SOCIETA DIGITALE PRESENTE E FUTURO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SOCIETA DIGITALE PRESENTE E FUTURO"

Transcript

1 SOCIETA DIGITALE PRESENTE E FUTURO 18 novembre 2011 LINGOTTO FIERE TORINO

2 CONCEPT FIDAInform Convention 2011 è il Congresso della Federazione Nazionale delle Associazioni Professionali ICT denominate ClubTi d Italia. Società Digitale: presente e futuro è il titolo dell evento che vedrà il mondo accademico, imprenditoriale, associazionistico e consumer confrontarsi sullo stato dell arte del mondo digitale oggi, le prospettive future e gli ostacoli alla digitalizzazione. Internet, social networks e mobile sono le principali leve protagoniste della digital revolution e saranno i temi centrali dell evento Società Digitale: presente e futuro. Su essi l ombra del digital divide determina ancora oggi un gap tra le nuove tecnologie e la stessa società. Quale l impatto della digital revolution? Quali le proposte per abbattere il digital divide? Quali prospettive si aprono per le aziende e quale il trade off tra mondo consumer e mondo business? FIDAInform Convention 2011 offrirà lo spunto per un dibattito all interno di una tavola rotonda in collaborazione con ZeroUno e con la partecipazione di rappresentanti del Politecnico di Torino, del Comune di Torino, di associazioni del mondo ICT e per finire il caso Lavazza. ISCRIZIONE fidainformconvention2011.eventbrite.com

3 10:00 Visita al TOSM AGENDA 12:30 FIDAInform Coffee-Lunch 14:00 Registrazione e Benvenuto da FIDAinform 14:30 Apertura dei lavori PIETRO IETRO BERRETTONI 14:50 FOCUS ANNAMARIA DI RUSCIO Direttore Generale Net Consulting 15:10 MANIFESTO FIDAINFORM Introduzione di: MARCO BOZZETTI - Consigliere FIDAInform RICCARDO MAIARELLI - Vice Presidente FIDAInform 15:30 TAVOLA ROTONDA: dibattito tra ICT mondo Associazioni, istituzioni, università e caso aziendale 16:30 FIDAINFORM: Prossime Iniziative 17:00 Chiusura dei lavori

4 TAVOLA ROTONDA PARTECIPANO MARCO MEZZALAMA - Vice Rettore per i sistemi informatici presso il Politecnico di Torino. TOM DEALESSANDRI - Vice Sindaco - Città di Torino VALTER CANTINO - Ordinario di Economia Aziendale - Università degli studi di Torino ICT MONDO ASSOCIAZIONI PARTECIPANO PIETRO BERRETTONI - Presidente FIDAInform ERMINIO SEVESO - Presidente AUSED ROBERTO BELLINI - Milan Chapter President at AICA MASSIMO RAGNI - Presidente ASSI MARCO CIPELLETTI - Vice Presidente ITSMF

5 TAVOLA ROTONDA CASE HISTORY CASO LAVAZZA - La Lavazza, leader nel mondo come simbolo dell espresso italiano, presenterà la sua esperienza nell universo digitale attraverso internet e l utilizzo dei social media. MODERATORE STEFANO UBERTI FOPPA - Direttore responsabile di ZeroUno edito dalla casa editrice Next Editore, di cui è anche socio fondatore. MEDIA PARTNER

6 LOCATION LINGOTTO FIERE - OVAL Via Nizza TORINO

7 COME RAGGIUNGERE IL LINGOTTO FIERE TRENO - TRASPORTI PUBBLICI Torino è servita da tre stazioni ferroviarie, la principale e anche quella che gestisce il più alto numero di passeggeri è la stazione di PORTA NUOVA, situata nel centro di Torino a soli 10 minuti di auto o 6 fermate di Metro da Lingotto Fiere. La stazione di PORTA SUSA è la seconda come importanza in una posizione leggermente più decentrata e permette l'accesso a Lingotto in circa 20 minuti di auto o 9 fermate di Metro. Dalla stazione LINGOTTO è possibile raggiungere la Fiera a piedi tramite la Passerella Olimpica, indicata in loco da segnaletica dedicata. Info: AUTO Tangenziale Torino: uscita Corso Unità d Italia e seguire indicazioni Lingotto Fiere. Parcheggio: Il Centro Fiere è dotato di un moderno PARCHEGGIO multipiano sotterraneo raggiungibile tramite l'entrata di Via Nizza 280 o il sottopasso di C.so Giambone (accessibile da C.so Unità d'italia). Costo del parcheggio visitatori 5.00.

8 FIDAINFORM Federazione Nazionale delle Associazioni Professionali ICT FIDAInform è la Federazione Nazionale delle Associazioni Professionali di Information Management, i Club, sviluppatisi spontaneamente a partire dal 1984 in diverse regioni italiane, come associazioni di professionisti dell ICT (Information and Communications Technology) che vi partecipano a livello personale e non a- ziendale. I Club e la Federazione si propongono come "nodo" attivo del Sistema-Paese per lo sviluppo del Settore delle tecnologie dell Informazione e della Comunicazione, promuovendo la professionalità dei Soci. FIDAInform organizza iniziative proprie, a valenza nazionale ed internazionale, oltre a supportare quelle locali dei singoli Club. Associarsi a FIDAInform significa scambiare esperienze con i professionisti dell Information management e valorizzare la propria professionalità attraverso iniziative di informazione e formazione dei Club. La Federazione FIDAInform è presente sul territorio nazionale nella forma di CLUB TI d Italia diffusi in varie regioni italiane quali il Piemonte, la Lombardia, la Liguria, l Emilia Romagna, l Umbria, il Lazio, le Marche, la Campania e la Puglia.

9 CLUB TI D ITALIA ClubTi Umbria ClubTi Puglia

10 SOCIETA DIGITALE PRESENTE E FUTURO 18 novembre 2011 TORINO Federazione Nazionale delle Associazioni Professionali di Information Management ISCRIZIONE fidainformconvention2011.eventbrite.com MEDIA PARTNER

Innovazioni & Tecnologie

Innovazioni & Tecnologie Innovazioni & Tecnologie A F F I D A B I L I T À & T E C N O L O G I E SOLUZIONI INNOVATIVE PER A ZIENDE COMPETITIVE L unica manifestazione specialistica dedicata a aziende manifatturiere e studi di progettazione

Dettagli

Key Topic. Destinatari. IT Solutions Virtualization Piattaforme tecnologiche Supply chain

Key Topic. Destinatari. IT Solutions Virtualization Piattaforme tecnologiche Supply chain IT SOLUTIONS & SUPPLY CHAIN Strumenti tecnologici al servizio della Supply Chain in un binomio di eccellenza e di efficienza 23 MARZO 2012 ASSINDUSTRIA ANCONA IN COLLABORAZIONE CON IBM CONCEPT In un contesto

Dettagli

IMPRESE ITALIA A CONFRONTO TRA ICT, INNOVAZIONE E COMPETITIVITA

IMPRESE ITALIA A CONFRONTO TRA ICT, INNOVAZIONE E COMPETITIVITA IMPRESE ITALIA A CONFRONTO TRA ICT, INNOVAZIONE E COMPETITIVITA 14 GIUGNO 2013 VILLA PICENA - ASCOLI PICENO MAIN SPONSOR SPONSOR PARTNERS CONCEPT Made in Italy Innova è l evento di lancio di Club Ti Centro

Dettagli

Club per le Tecnologie dell Informazione delle Marche

Club per le Tecnologie dell Informazione delle Marche Club per le Tecnologie dell Informazione delle Marche Nazzareno Bordi Presidente ClubTI Marche Nazzareno.Bordi@ Serenella Ruggieri Vice Presidente ClubTI Marche Serenella.Ruggieri@ Luca Giacconi Organizzazione

Dettagli

Università Politecnica delle Marche. 21 giugno 2013. clubticentro.it

Università Politecnica delle Marche. 21 giugno 2013. clubticentro.it Club per le Tecnologie dell Informazione e dell Innovazione Italia Centro Assemblea di Bilancio 2013 Università Politecnica delle Marche 21 giugno 2013 Agenda 1. Neronote 2. Attività del ClubTi 3. Obiettivi,

Dettagli

PIEMONTE INTERNAZIONALE. Il Piemonte delle intelligenze: l evoluzione di un modello economico da industria di beni a fabbrica di conoscenze

PIEMONTE INTERNAZIONALE. Il Piemonte delle intelligenze: l evoluzione di un modello economico da industria di beni a fabbrica di conoscenze PIEMONTE INTERNAZIONALE Il Piemonte delle intelligenze: l evoluzione di un modello economico da industria di beni a fabbrica di conoscenze 19 21 giugno 2003 Visita stampa estera economica PROGRAMMA Giovedì

Dettagli

SEDI SVOLGIMENTO TEST DI AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE 4 settembre 2015. Scuola di Management ed Economia

SEDI SVOLGIMENTO TEST DI AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE 4 settembre 2015. Scuola di Management ed Economia SEDI SVOLGIMENTO TEST DI AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE 4 settembre 2015 Scuola di Management ed Economia Indirizzo: Via Filadelfia 73 Dalla Stazione ferroviaria Porta Nuova:

Dettagli

Riorganizzazione Trenitalia. 14 luglio 2005

Riorganizzazione Trenitalia. 14 luglio 2005 Riorganizzazione Trenitalia 14 luglio 2005 2 Riorganizzazione processi di manutenzione Strutture centrali Pianificazione industriale (Nuova) Ingegneria degli impianti e della manutenzione (riorganizz.

Dettagli

INVESTI NEL TUO LAVORO

INVESTI NEL TUO LAVORO INVESTI NEL TUO LAVORO Cos è Back to Work BACKtoWORK24 è una nuova società del Gruppo 24 Ore, la cui missione è: assistere manager, dirigenti e professionisti che vogliono investire capitali propri ed

Dettagli

MARKETING & QUALITÀ: BINOMIO CONVENIENTE E NECESSARIO.

MARKETING & QUALITÀ: BINOMIO CONVENIENTE E NECESSARIO. MARKETING & QUALITÀ: BINOMIO CONVENIENTE E NECESSARIO. COME TRASFORMARE LA QUALITÀ IN BUSINESS GIORNATA DI STUDI PROMOSSA DA: S E T T O R E T U R I S M O N A Z I O N A L E TORINO 31 MAGGIO 2013 CENTRO

Dettagli

ICT Trade e ICT Club

ICT Trade e ICT Club ICT Trade e ICT Club Incontro Nazionale con il Sistema della Domanda e dell Offerta Ferrara Fiere, 13 e 14 Maggio 2014 Costruire il Futuro Sostenibile Le tappe di ICT Trade ICT Trade nasce nel 2002 con

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico TABELLA "A" Dotazioni organiche regionali COMPLESSIVE - anno scolastico 2014-2015 a.s. 2011/12 a.s. 2012/13 a.s. 2014/15 rispetto a.s. 2011/12 a b c d e=d-a Abruzzo 5.195 5.124 5.119 5.118-77 Basilicata

Dettagli

Innovazione della PA locale e innovazione del contesto territoriale. Stefano Kluzer,, Coord. scientifico rete CRC

Innovazione della PA locale e innovazione del contesto territoriale. Stefano Kluzer,, Coord. scientifico rete CRC Innovazione della PA locale e innovazione del contesto territoriale Stefano Kluzer,, Coord. scientifico rete CRC Il Rapporto sull innovazione nelle regioni d Italia Ad oggi, citate, ma mai approfondite

Dettagli

EDILIO crea opportunità di business

EDILIO crea opportunità di business EDILIO crea opportunità di business LUOGO D INCONTRO TRA PROFESSIONISTI E AZIENDE Listino Pubblicità 2014 EDILIO: testata giornalistica, network, community. Uno strumento per la tua azienda Edilio.it è

Dettagli

ANALISI PSCL EXECUTIVE SUMMARY

ANALISI PSCL EXECUTIVE SUMMARY ANALISI PSCL EXECUTIVE SUMMARY Sedi di C.so Marche, Caselle Nord, Caselle Sud Torino, Dicembre 2008 MVRS_ALENIA_174_08 AGENDA OBIETTIVI AZIONI QUESTIONARIO PSCL ANALISI DEGLI SPOSTAMENTI: QUADRO GENERALE

Dettagli

Infratel Italia. marzo 2014

Infratel Italia. marzo 2014 Infratel Italia marzo 2014 La missione Estendere le opportunità di accesso alla banda larga, in tutte le aree sottoutilizzate del Paese, attraverso la realizzazione e l integrazione d infrastrutture di

Dettagli

Il mercato IT nelle regioni italiane

Il mercato IT nelle regioni italiane RAPPORTO NAZIONALE 2004 Contributi esterni nelle regioni italiane a cura di Assinform Premessa e obiettivi del contributo Il presente contributo contiene la seconda edizione del Rapporto sull IT nelle

Dettagli

Master Universitario di Primo Livello in IT Governance & Compliance

Master Universitario di Primo Livello in IT Governance & Compliance Master Universitario di Primo Livello in IT Governance & Compliance Quarta Edizione Anno Accademico 2012 13 Master afferente al Dipartimento di Management dell Università degli Studi di Torino Ver. 1.0

Dettagli

1) Articolo pubblicato su www.promotionmagazine.it il 27 maggio 2014

1) Articolo pubblicato su www.promotionmagazine.it il 27 maggio 2014 1) Articolo pubblicato su www.promotionmagazine.it il 27 maggio 2014 2) Articolo Pubblicato su www.uominiedonnedellacomunicazione.com il 30 maggio 2014 12 giugno 2014 Altri eventi del giorno Asseprim Focus:

Dettagli

Fallimenti delle aziende in Italia Dati aggiornati a settembre 2014

Fallimenti delle aziende in Italia Dati aggiornati a settembre 2014 Fallimenti delle aziende in Italia Dati aggiornati a settembre 2014 Marketing CRIBIS D&B Agenda Analisi dei Fallimenti in Italia Company Profile Gli Strumenti Utilizzati e Metodologia 2 Tipologia di analisi

Dettagli

I nuovi ITS centri speciali di alta tecnologia

I nuovi ITS centri speciali di alta tecnologia Dipartimento per l istruzione n. 3 in ABRUZZO n. 1 nel MOLISE n. 3 in CAMPANIA n. 3 in PIEMONTE n. 7 in EMILIA ROMAGNA n. 3 in PUGLIA n.2 in FRIULI VENEZIA GIULIA n. 1 in SARDEGNA n. 7 nel LAZIO n. 5 in

Dettagli

La struttura di ICT Trade e ICT Club 2015

La struttura di ICT Trade e ICT Club 2015 La struttura di ICT Trade e ICT Club 2015 Come funziona e come si svolge ICT Trade, la manifestazione dedicata ai Partner, si concentra in un giorno e mezzo secondo la sua tradizionale e consolidata agenda.

Dettagli

VERSO SMAU 2008: TUTTE LE NOVITA DELLA PROSSIMA EDIZIONE

VERSO SMAU 2008: TUTTE LE NOVITA DELLA PROSSIMA EDIZIONE Nota Informativa Milano, 21 luglio 2008 VERSO SMAU 2008: TUTTE LE NOVITA DELLA PROSSIMA EDIZIONE Un nuovo format, nuovi contenuti e iniziative per imprenditori, manager, professionisti e operatori del

Dettagli

www.cineca.it COME RAGGIUNGERE IL CINECA DI MILANO

www.cineca.it COME RAGGIUNGERE IL CINECA DI MILANO COME RAGGIUNGERE IL CINECA DI MILANO La sede operativa di Milano si trova a: Segrate, in via Raffaello Sanzio, 4 (entrata pedonale via Cellini) 20090 SEGRATE MI tel. +39 02 269951 - fax +39 02 2135520

Dettagli

INVESTI NEL TUO LAVORO

INVESTI NEL TUO LAVORO INVESTI NEL TUO LAVORO Dott. Arcangelo Rizzuti Responsabile Rete Nazionale BacktoWork24 Bologna, 10 marzo 2015 Da un anno, ogni settimana, abbiamo portato un investimento a una piccola azienda I risultati

Dettagli

Presentazione dell 8ª edizione di Incontro Nazionale con le Terze Parti dell ICT

Presentazione dell 8ª edizione di Incontro Nazionale con le Terze Parti dell ICT Presentazione dell 8ª edizione di Incontro Nazionale con le Terze Parti dell ICT Ferrara Fiere, 19 e 20 maggio 2009 ICT Trade la manifestazione dedicata al Canale ICT Trade nasce nel 2002 con l obiettivo

Dettagli

Roma 27 aprile 2014 RESIA Via Appia Pignatelli, 123 The Armed Forces Communications & Electronics Association «UNA RETE TRA LE NUVOLE»

Roma 27 aprile 2014 RESIA Via Appia Pignatelli, 123 The Armed Forces Communications & Electronics Association «UNA RETE TRA LE NUVOLE» Roma 27 aprile 2014 RESIA Via Appia Pignatelli, 123 The Armed Forces Communications & Electronics Association «UNA RETE TRA LE NUVOLE» AGENDA Chi siamo Descrizione del progetto Bando Regione Lazio Insieme

Dettagli

GOING LOCAL ITALIA. 3-4 giugno ROMA-MILANO BROADBAND DIGITAL DIVIDE ONLINE PUBLIC SERVICES DIGITAL JOBS DIGITAL SKILLS SMART CITIES & COMMUNITIES

GOING LOCAL ITALIA. 3-4 giugno ROMA-MILANO BROADBAND DIGITAL DIVIDE ONLINE PUBLIC SERVICES DIGITAL JOBS DIGITAL SKILLS SMART CITIES & COMMUNITIES BROADBAND DIGITAL DIVIDE ONLINE PUBLIC SERVICES DIGITAL JOBS DIGITAL SKILLS SMART CITIES & COMMUNITIES Terza edizione del Going Local Italia, evento che promuove la diffusione della Digital Agenda for

Dettagli

imprese, sta attraversando una fase di lunga ed intensa recessione che si protrae da anni. La crisi si inserisce ovvia-

imprese, sta attraversando una fase di lunga ed intensa recessione che si protrae da anni. La crisi si inserisce ovvia- DANIELE NICOLAI 1 Focus Introduzione imprese, sta attraversando una fase di lunga ed intensa recessione che si protrae da anni. La crisi si inserisce ovvia- e di recessione in Europa ma il nostro Paese

Dettagli

BE-Wizard! Web Marketing Revolution

BE-Wizard! Web Marketing Revolution BE-Wizard! Web Marketing Revolution Il primo evento Internazionale di Web Marketing per San Marino e l Italia. I temi più nuovi e interessanti per il web marketing tornano in scena in due sessioni separate

Dettagli

La gamma completa di prodotti/servizi Cribis in convenzione e la relativa scontistica sono riportate di seguito:

La gamma completa di prodotti/servizi Cribis in convenzione e la relativa scontistica sono riportate di seguito: SINTESI CONVENZIONE Cribis D&B è una società di di Business Information e supporto decisionale nata dall acquisizione da parte di CRIF, gruppo globale che si occupa di sistemi di informazioni creditizie

Dettagli

L iniziativa OAI e il Rapporto 2009

L iniziativa OAI e il Rapporto 2009 L iniziativa OAI e il Rapporto 2009 Marco R.A. Bozzetti Past President FidaInform e ClubTI Milano GeaLab Srl, Malabo Srl Indice 1. L iniziativa OAI, Osservatorio Attacchi Informatici in Italia 1. Il Rapporto

Dettagli

Azioni e strumenti per la nuova l imprenditorialità. Ferrara - Novembre 2015

Azioni e strumenti per la nuova l imprenditorialità. Ferrara - Novembre 2015 Azioni e strumenti per la nuova l imprenditorialità Ferrara - Novembre 2015 1 Invitalia per la crescita e la competitività del sistema produttivo Sosteniamo la nascita di nuove imprese la realizzazione

Dettagli

Enterprise Europe Network Confindustria Piemonte. Ing. Paolo Guazzotti

Enterprise Europe Network Confindustria Piemonte. Ing. Paolo Guazzotti Servizi della rete Enterprise Europe Network della Commissione Europea per l internazionalizzazione e l accesso ai programmi europei delle imprese piemontesi Ing. Paolo Guazzotti Enterprise Europe Network

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico Decreto del direttore generale per il personale scolastico n. 82 del 24 settembre 2012: indizione dei concorsi a posti e cattedre, per titoli ed esami, finalizzati al reclutamento del personale docente

Dettagli

L attrazione di investimenti nei servizi di CRM: l assistenza di Sviluppo Italia nel caso Transcom

L attrazione di investimenti nei servizi di CRM: l assistenza di Sviluppo Italia nel caso Transcom L attrazione di investimenti nei servizi di CRM: l assistenza di Sviluppo Italia nel caso Transcom Roma, 23 aprile 2004 Michele Resta Area Attrazione Investimenti Sviluppo Italia: una mission, tre linee

Dettagli

Seminario. Il Project Management in Puglia: Innovazione e Competitività

Seminario. Il Project Management in Puglia: Innovazione e Competitività Martedì, 05 Maggio 2009 Sala Convegni CONFINDUSTRIA BARI Via Amendola, 172/R - BARI Il Project Management Institute (PMI), fondato nel 1969, è attualmente l istituzione leader a livello mondiale tra le

Dettagli

LE INFRASTRUTTURE MOBILI E DEL SISTEMA VIABILISTICO NELL AREA METROPOLITANA

LE INFRASTRUTTURE MOBILI E DEL SISTEMA VIABILISTICO NELL AREA METROPOLITANA Capitolo 1. Il programma delle infrastrutture mobili e del sistema viabilistico nell area metropolitana. Come già detto, nel documento Indirizzi di politica urbanistica, elaborato dall Assessorato all

Dettagli

La copertura delle reti a Banda Larga dal Digital Divide alle reti NGAN Salvatore Lombardo. Novembre 2012

La copertura delle reti a Banda Larga dal Digital Divide alle reti NGAN Salvatore Lombardo. Novembre 2012 La copertura delle reti a Banda Larga dal Digital Divide alle reti NGAN Salvatore Lombardo Novembre 2012 Agenda Digitale Europea 2 La missione Estendere le opportunità di accesso alla banda larga, in tutte

Dettagli

EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE

EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE Scendono del 50% le richieste per l edilizia residenziale, -30% per quella non residenziale. Tengono gli immobili destinati all agricoltura (-12,9%),

Dettagli

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale) ABRUZZO Chieti - Pescara http://www.unich.it/unichieti/appmanager/unich/didattica?_nfpb=true&_pagelabel=ssis_didatticafirstpage_v2 costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

Dettagli

Anagrafica completa: Ragione sociale, indirizzo, città, prov, cap, telefono, fax ed indirizzo e-mail, regione e categoria merceologica.

Anagrafica completa: Ragione sociale, indirizzo, città, prov, cap, telefono, fax ed indirizzo e-mail, regione e categoria merceologica. 140.000 Aziende e Liberi professionisti 500 euro iva incl. 13.000 di professionisti (Medici Avv. Arch. Comm., Ing. Geom., rag. e dentisti) 140 euro iva incl. 25.000 Aziende e Liberi professionisti regione

Dettagli

Incentivi all occupazione

Incentivi all occupazione , Incentivi all occupazione L. 92/2012 Soggetti interessati - Oltre 50 anni, disoccupati da 12 mesi. - Donne disoccupate da 24 mesi (6 mesi area a disagio occupazionale, settori particolari, definiti da

Dettagli

REPORTISTICA ISCRITTI

REPORTISTICA ISCRITTI Augusta Tartaglione REPORTISTICA ISCRITTI Elaborazione dati periodici forniti da Previnet. Aggiornamento al 30 giugno 2014 Augusta Tartaglione Comunicazione & Promozione comunicazione@fondofonte.it tel.

Dettagli

totale Dal punto di vista settoriale sono particolarmente vivaci le imprese appartenenti al comparto editoria, telecomunica-

totale Dal punto di vista settoriale sono particolarmente vivaci le imprese appartenenti al comparto editoria, telecomunica- Introduzione LE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE UN INDICATORE SINTETICO FRANCESCO SOLARO 1 - - ad esempio alla crescita del fenomeno e-commerce che ha fatto registrare un aumento sia degli ordini che degli

Dettagli

Supporto alle Politiche Sociali nella Programmazione nazionale e regionale 2014-2020

Supporto alle Politiche Sociali nella Programmazione nazionale e regionale 2014-2020 Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione Programma Operativo Nazionale Azioni di Sistema (FSE) 2007-2013 [IT052PO017] Obiettivo Convergenza Programma Operativo Nazionale Governance e Azioni di Sistema

Dettagli

LA PAROLA AI TURISTI. Dipartimento di Scienze Aziendali INDAGINE SULLA DESTINAZIONE TURISTICA: MONSUMMANO TERME INTERVISTE. Comune di Monsummano Terme

LA PAROLA AI TURISTI. Dipartimento di Scienze Aziendali INDAGINE SULLA DESTINAZIONE TURISTICA: MONSUMMANO TERME INTERVISTE. Comune di Monsummano Terme Dipartimento di Scienze Aziendali Comune di Monsummano Terme LA PAROLA AI TURISTI INDAGINE SULLA DESTINAZIONE TURISTICA: MONSUMMANO TERME INTERVISTE Marzo 2012 dott.ssa Ilaria Ferrati dott.ssa Eva Accardo

Dettagli

Assemblea Annuale riservata ai soci

Assemblea Annuale riservata ai soci Assemblea Annuale riservata ai soci Come ogni anno siamo giunti al momento dell'incontro riservato a noi soci ASSI per commentare i risultati raggiunti nell'esercizio appena trascorso e tracciare il percorso

Dettagli

Dante Natali Presidente

Dante Natali Presidente Il contributo della rete distributiva allo sviluppo di una mobilità sostenibile Dante Natali Presidente CHI È FEDERMETANO Nata nel 1948, è la principale associazione dei distributori e trasportatori di

Dettagli

COME ARRIVARE AD EXPO E COME RAGGIUNGERE IL PADIGLIONE WAA CONAF

COME ARRIVARE AD EXPO E COME RAGGIUNGERE IL PADIGLIONE WAA CONAF COME ARRIVARE AD EXPO E COME RAGGIUNGERE IL PADIGLIONE WAA CONAF http://www.expo2015.org/it/esplora/sito-espositivo/come-raggiungere-il-sito-espositivo Di seguito trovate le istruzioni per raggiungere

Dettagli

presenta L Albergatore Day 2015

presenta L Albergatore Day 2015 presenta L Albergatore Day 2015 Cos è L unico evento dell anno dedicato al mondo degli Alberghi, curato ed organizzato da oltre 10 anni da Federalberghi Roma, con l obiettivo di favorire occasioni d incontro

Dettagli

CONVEGNO PIETRO MESSORI

CONVEGNO PIETRO MESSORI CONVEGNO PIETRO MESSORI con il patrocinio di Servizio Sanitario Regionale Emilia Romagna Azienda Unità Sanitaria Locale di Reggio Emilia Federazione Nazionale dei Collegi Professionali Tecnici Sanitari

Dettagli

ICT Trade 2012 Incontro Nazionale con le Terze Parti dell ICT XI Edizione

ICT Trade 2012 Incontro Nazionale con le Terze Parti dell ICT XI Edizione ICT Trade 2012 Incontro Nazionale con le Terze Parti dell ICT XI Edizione Ferrara Fiere, 8 e 9 Maggio 2012 L ICT come Industria, nell Agenda Digitale italiana ICT TRADE, LA MANIFESTAZIONE DEDICATA AL CANALE

Dettagli

I PROGETTI INTERREGIONALI IN AMBITO TURISTICO

I PROGETTI INTERREGIONALI IN AMBITO TURISTICO I PROGETTI INTERREGIONALI IN AMBITO TURISTICO I Progetti interregionali dell Assessorato al Turismo Nell ottica di valorizzazione e di una maggiore fruibilità di siti e beni a carattere storicoartistico,

Dettagli

Mobilità, trasporti e vettore idrogeno

Mobilità, trasporti e vettore idrogeno Mobilità, trasporti e vettore idrogeno Angelo Tartaglia 21-2-2009 Centro Studi Sereno Regis 1 Fabbisogno energetico crescente + 1,95% all anno in 25 anni 21-2-2009 Centro Studi Sereno Regis 2 Mobilità:

Dettagli

Start Cup Sardegna 2013

Start Cup Sardegna 2013 Sardegna 2013 È una competizione promossa dalle Università di Sassari e Cagliari, che premia le migliori idee d impresa innovative e ad alto contenuto di conoscenza espresse in forma di business plan Nasce

Dettagli

PRESENTAZIONE. Creazione e Distribuzione. Materiale cartaceo: - Volantini. - Brochure. - Locandine. in tutta ITALIA

PRESENTAZIONE. Creazione e Distribuzione. Materiale cartaceo: - Volantini. - Brochure. - Locandine. in tutta ITALIA PRESENTAZIONE Creazione e Distribuzione Materiale cartaceo: - Volantini - Brochure - Locandine in tutta ITALIA Agenzia Leader in campo politico VAL D AOSTA PIEMONTE LOMBARDIA TRENTINO ALTO ADIGE VENETO

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Milano

Iniziativa : Sessione di Studio a Milano Iniziativa : "Sessione di Studio" a Milano Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Evento "Business Continuity Management & Auditing". Sessione di Studio Milano

Evento Business Continuity Management & Auditing. Sessione di Studio Milano Evento "Business Continuity Management & Auditing". Sessione di Studio Milano Gentili Associati, AIEA, ANSSAIF e AUSED, sono liete di invitarvi alla presentazione dei risultati del Gruppo di Ricerca avente

Dettagli

In Collaborazione con:

In Collaborazione con: Bologna 30 Settembre e 1 Ottobre 2011 Persone, Progetti, Strategie, Risorse Umane, Carriera, Futuro, Sviluppo, Passione, Talento, Curiosità, Impegno, Networking, Conoscenza, Incontro, Informazione, Crescita,

Dettagli

Pubblico e Privato a confronto

Pubblico e Privato a confronto Côte d Azur - Provence Gruppo Regionale Piemonte Gruppo Regionale Liguria Convegno: Precarietà e Motivazione: Pubblico e Privato a confronto Sabato, 8 Ottobre 2011 Officine Grandi Riparazioni - Torino

Dettagli

Banca Popolare Etica. Roberto Guerra direttore filiale di Bari Banca popolare Etica. L interesse più alto è quello di tutti. Venerdì 1 giugno 2012

Banca Popolare Etica. Roberto Guerra direttore filiale di Bari Banca popolare Etica. L interesse più alto è quello di tutti. Venerdì 1 giugno 2012 Banca Popolare Etica L interesse più alto è quello di tutti Roberto Guerra direttore filiale di Bari Banca popolare Etica Venerdì 1 giugno 2012 Banca popolare Etica È punto di incontro tra: risparmiatori

Dettagli

COPERTURA BANDA LARGA IN ITALIA. (in rosso le aree in Digital Divide)

COPERTURA BANDA LARGA IN ITALIA. (in rosso le aree in Digital Divide) COPERTURA BANDA LARGA IN ITALIA (in rosso le aree in Digital Divide) AL VIA BANDI PER 900 MLN DI EURO PER AZZERARE DIGITAL DIVIDE E BANDA ULTRALARGA Internet veloce per 7 mln. di cittadini, 5000 nuovi

Dettagli

OMAT CARTA ADDIO FINALMENTE SI PUÒ FARE. Milano > 3-4 aprile 2007 CONFERENCE & DEMO POINT

OMAT CARTA ADDIO FINALMENTE SI PUÒ FARE. Milano > 3-4 aprile 2007 CONFERENCE & DEMO POINT CARTA ADDIO FINALMENTE SI PUÒ FARE l evento italiano dedicato alla gestione elettronica di documenti, contenuti e processi aziendali OMAT CONFERENCE & DEMO POINT Milano > 3-4 aprile 2007 Hotel Executive

Dettagli

BANDA LARGA NELLE AREE RURALI ITALIANE IL CONTRIBUTO DEL FEASR

BANDA LARGA NELLE AREE RURALI ITALIANE IL CONTRIBUTO DEL FEASR BANDA LARGA NELLE AREE RURALI ITALIANE IL CONTRIBUTO DEL FEASR PROGRAMMAZIONE SVILUPPO RURALE 2007-2013 Risorse per la banda larga con il Piano europeo di ripresa economica Banda larga nel PSN e nei PSR

Dettagli

ECOLABEL EUROPEO, IL MARCHIO ECOLOGICO DELL'UNIONE EUROPEA PER LE STRUTTURE TURISTICHE AMICHE DELL'AMBIENTE

ECOLABEL EUROPEO, IL MARCHIO ECOLOGICO DELL'UNIONE EUROPEA PER LE STRUTTURE TURISTICHE AMICHE DELL'AMBIENTE Organizzato da: nell ambito del mese dell Ecolabel europeo ECOLABEL EUROPEO, IL MARCHIO ECOLOGICO DELL'UNIONE EUROPEA PER LE STRUTTURE TURISTICHE AMICHE DELL'AMBIENTE Seminario di sensibilizzazione e di

Dettagli

Gli italiani trascorrono in media 1 ora e 27 minuti al giorno alla guida, a una velocità media di 30,7 km/h.

Gli italiani trascorrono in media 1 ora e 27 minuti al giorno alla guida, a una velocità media di 30,7 km/h. Bologna, 19 ottobre 2015 PRESENTATI I RISULTATI DELL OSSERVATORIO UNIPOLSAI SULLE ABITUDINI DI GUIDA DEGLI ITALIANI IN SEGUITO ALL ANALISI DEI DATI DELLE SCATOLE NERE INSTALLATE NELLE AUTOMOBILI Gli italiani

Dettagli

Abbiamo incontrato Fabrizio Capobianco,

Abbiamo incontrato Fabrizio Capobianco, ICT E INNOVAZIONE D IMPRESA Casi di successo Rubrica a cura di Roberto Bellini, Chiara Francalanci La rubrica ICT e Innovazione d Impresa vuole promuovere la diffusione di una maggiore sensibilità sul

Dettagli

3 luglio 2015 Fatturazione Elettronica: dalla Pubblica Amministrazione al B2B. Un percorso dove il controllo di gestione fa la differenza.

3 luglio 2015 Fatturazione Elettronica: dalla Pubblica Amministrazione al B2B. Un percorso dove il controllo di gestione fa la differenza. 3 luglio 2015 Fatturazione Elettronica: dalla Pubblica Amministrazione al B2B. Un percorso dove il controllo di gestione fa la differenza. Aspetti tecnici e di compliance, esperienze e case history, incentivi

Dettagli

La Gestione del Personale nelle PMI

La Gestione del Personale nelle PMI La Gestione del Personale nelle PMI 1 GIRO D ITALIA AIDP Verso il 41^ Congresso Nazionale 3^ tappa Orvieto, 13 marzo 2012 LA GESTIONE DEL PERSONALE NELLE PMI APPROCCI E TESTIMONIANZE TRA NORMATIVA E FATTORI

Dettagli

Il Progetto Estate 2007

Il Progetto Estate 2007 Estate 2007 1 Il Progetto Estate 2007 I partner Il Progetto In Treno gratis da Riccione è un iniziativa di co-marketing che coinvolge Trenitalia e l Associazione Albergatori di Riccione. Nel 2006 hanno

Dettagli

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Analisi statistica a cura di: Tidona Comunicazione Dipartimento Ricerche Responsabile del Progetto: Sandra Galletti Luglio 2008 Questa

Dettagli

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF Finalmente una buona notizia in materia di tasse: nel 2015 la stragrande maggioranza dei Governatori italiani ha deciso di non aumentare l addizionale regionale

Dettagli

L Italia dei libri. Un anno, le stagioni, due trimestri a confronto. Gian Arturo Ferrari. 23 marzo 2012 Roma, Biblioteca Casanatense

L Italia dei libri. Un anno, le stagioni, due trimestri a confronto. Gian Arturo Ferrari. 23 marzo 2012 Roma, Biblioteca Casanatense L Italia dei libri Un anno, le stagioni, due trimestri a confronto Gian Arturo Ferrari 23 marzo 2012 Roma, Biblioteca Casanatense Il metodo L affidamento a L inserimento dei libri nel Panel Consumer 3000

Dettagli

COMUNE DI VOLVERA LUGLIO 2015 VOLVERA TRASPORTO PUBBLICO. Il nuovo sistema integrato. I Servizi Gli Orari Le Fermate Le Tariffe

COMUNE DI VOLVERA LUGLIO 2015 VOLVERA TRASPORTO PUBBLICO. Il nuovo sistema integrato. I Servizi Gli Orari Le Fermate Le Tariffe COMUNE DI VOLVERA VOLVERA LUGLIO 2015 TRASPORTO PUBBLICO Il nuovo sistema integrato I Servizi Gli Orari Le Fermate Le Tariffe Introduzione Cari Concittadini, con questa pubblicazione l Amministrazione

Dettagli

Il CFO MANAGER GUIDA NEL PROCESSO DI CREAZIONE DEL VALORE LA PIANIFICAZIONE COMMERCIALE E LA VALUTAZIONE DELLE PERFORMANCES DELLA RETE

Il CFO MANAGER GUIDA NEL PROCESSO DI CREAZIONE DEL VALORE LA PIANIFICAZIONE COMMERCIALE E LA VALUTAZIONE DELLE PERFORMANCES DELLA RETE Associazione Nazionale Direttori Amministrativi e Finanziari In collaborazione con è lieta di invitarti al Workshop: Il CFO MANAGER GUIDA NEL PROCESSO DI CREAZIONE DEL VALORE LA PIANIFICAZIONE COMMERCIALE

Dettagli

M LA LINEA 1 DI METROPOLITANA

M LA LINEA 1 DI METROPOLITANA M LA LINEA 1 DI METROPOLITANA Si tratta di metropolitana automatica che utilizza il Sistema VAL (Veicolo Automatico Leggero) per 29 treni che viaggiano sotto corso Francia, corso Vittorio Emanuele e via

Dettagli

Francesca Belinghieri. Novara, 11 giugno 2014

Francesca Belinghieri. Novara, 11 giugno 2014 Novara, 11 giugno 2014 "Il Nuovo SET (Servizio Emergenze Trasporti), uno strumento operativo per la gestione delle emergenze a supporto delle Autorità Pubbliche e delle Imprese". Francesca Belinghieri

Dettagli

INCONTRO FORMATIVO #BMYOU. #CLUBTIAcademy#BMYOU. @clubticentro. Business ModelYOU

INCONTRO FORMATIVO #BMYOU. #CLUBTIAcademy#BMYOU. @clubticentro. Business ModelYOU INCONTRO FORMATIVO #BMYOU #CLUBTIAcademy#BMYOU @clubticentro CLUBTIAcademyè il nuovo format di CLUBTI Centroun percorso di crescita e approfondimento che si rivolge esclusivamente alsocio CLUBTICentro

Dettagli

Controllo Interno. Aree Territoriali. RUO Sviluppo Organizzativo e Pianificazione

Controllo Interno. Aree Territoriali. RUO Sviluppo Organizzativo e Pianificazione Controllo Interno Aree Territoriali RUO Sviluppo Organizzativo e Pianificazione Agenda 2 Il modello organizzativo : logiche e obiettivi Il perimetro organizzativo/geografico Controllo Interno: Aree Territoriali

Dettagli

Test preliminari: candidati e ammessi per regione

Test preliminari: candidati e ammessi per regione Test preliminari: candidati e ammessi per regione A013 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE LOMBARDIA 182 101 TRENTINO ALTO-ADIGE 51 32 VENETO 126 76 LIGURIA 54 36 EMILIA ROMAGNA 110 67 TOSCANA 158 101 UMBRIA

Dettagli

company profile struttura operativa 1AREA CUSTOMER 1AREA DELIVERY 1AREA SUPPORT 1AREA DIREZIONE E AMMINISTRAZIONE

company profile struttura operativa 1AREA CUSTOMER 1AREA DELIVERY 1AREA SUPPORT 1AREA DIREZIONE E AMMINISTRAZIONE DARIO TECCHIO partner - direttore area customer MASSIMO TECCHIO partner - direttore area delivery LUCA GIUMAN direttore generale STEFANO RAGNO direttore commerciale Infonet NW company profile Infonet Solutions

Dettagli

Associazione Nazionale Direttori Amministrativi e Finanziari

Associazione Nazionale Direttori Amministrativi e Finanziari Chi Siamo ANDAF è una associazione nata nel 1968 con l obiettivo di costruire un sistema di relazioni tra i propri associati in grado di promuovere lo scambio di esperienze ed informazioni tra i responsabili

Dettagli

VISCOM ON THE ROAD BARI 10/11 APRILE 2015. UNA HOTEL REGINA Strada Provinciale 57 - Torre a Mare/Noicattaro - Bari

VISCOM ON THE ROAD BARI 10/11 APRILE 2015. UNA HOTEL REGINA Strada Provinciale 57 - Torre a Mare/Noicattaro - Bari VISCOM ON THE ROAD BARI 10/11 APRILE 2015 UNA HOTEL REGINA Strada Provinciale 57 - Torre a Mare/Noicattaro - Bari IL ROADSHOW CHE ACCELERA IL TUO BUSINESS Dopo il successo del 2013 che ha registrato più

Dettagli

IL PROGETTO "RETE DI RETI" Introduzione OSSERVATORIO IT GOVERNANCE. A cura di Stefano Bonsignori, Manager di HSPI

IL PROGETTO RETE DI RETI Introduzione OSSERVATORIO IT GOVERNANCE. A cura di Stefano Bonsignori, Manager di HSPI OSSERVATORIO IT GOVERNANCE IL PROGETTO "RETE DI RETI" A cura di Stefano Bonsignori, Manager di HSPI Introduzione Negli ultimi 15 anni le Associazioni nell Area IT sono proliferate in modo sensibile, determinando

Dettagli

È possibile usare i dati PASSI per monitorare la sicurezza dei bambini in automobile?

È possibile usare i dati PASSI per monitorare la sicurezza dei bambini in automobile? È possibile usare i dati PASSI per monitorare la sicurezza dei bambini in automobile? IV Workshop 2013 Coordinamento Nazionale PASSI Dati PASSI a supporto delle politiche per la sicurezza stradale Gianluigi

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

I MEDICI DI MEDICINA GENERALE a cura di Marco Perelli Ercolini

I MEDICI DI MEDICINA GENERALE a cura di Marco Perelli Ercolini I MEDICI DI MEDICINA GENERALE a cura di Marco Perelli Ercolini Diminuiscono i medici di medicina generale. I medici di famiglia sono passati dai 47.262 del 1999 ai 46.97 del. Infatti, per garantire una

Dettagli

LA DOMANDA E L'OFFERTA ICT SI INCONTRANO

LA DOMANDA E L'OFFERTA ICT SI INCONTRANO Bologna, 4 Aprile 2015 Carissimi, aprile/maggio è il periodo di assemblee per il bilancio e per l eventuale rinnovo delle cariche sociali. Quest anno, oltre all assemblea è tempo anche di elezioni. In

Dettagli

Il progetto il modello nazionale

Il progetto il modello nazionale ALLEGATO A il modello nazionale Obiettivo Assicurare che i giovani 15-29 anni non in formazione e non occupati iscritti al programma ricevano un offerta qualificata entro quattro mesi dall iscrizione Servizi

Dettagli

Alternative Investment Forum

Alternative Investment Forum PRESENTA Alternative Investment Forum VI^ edizione 8 & 9 marzo 2012 Bari L evoluzione del risparmio: dalla finanza classica agli investimenti alternativi Alternative Investment Forum VI^ edizione 8 & 9

Dettagli

Evoluzione dei Modelli Organizzativi e dei ruoli professionali e manageriali dell ICT per rispondere al business aziendale

Evoluzione dei Modelli Organizzativi e dei ruoli professionali e manageriali dell ICT per rispondere al business aziendale Programma Competenze professionali per l Innovazione Digitale Evoluzione dei Modelli Organizzativi e dei ruoli professionali e manageriali dell ICT per rispondere al business aziendale Marco Bozzetti GeaLab

Dettagli

CONCLUSIONI FMS. Dott. Jean Pierre Fosson. Osservatorio Tecnico e Gestionale Prof. Riccardo Beltramo Coordinatore

CONCLUSIONI FMS. Dott. Jean Pierre Fosson. Osservatorio Tecnico e Gestionale Prof. Riccardo Beltramo Coordinatore CONCLUSIONI Ad un anno dall avviamento del progetto Osservatorio tecnologico, gestionale e formativo per la sicurezza in montagna, per la tutela dell ambiente montano e delle strutture ricettive alpine

Dettagli

I fondi europei per la coesione. passodopopasso

I fondi europei per la coesione. passodopopasso I fondi europei per la coesione >> passodopopasso FONDI EUROPEI 2014-2020 All Italia spettano 44 miliardi di Euro (22.2 miliardi alle Regioni del Sud) Sviluppo regionale Fondo Europeo di Sviluppo Regionale

Dettagli

DIPARTIMENTO ORGANIZZAZIONE 9 Congresso: ripartizione quote invitati. Comunicazione Freschi & Schiavone TRASPORTO MERCI

DIPARTIMENTO ORGANIZZAZIONE 9 Congresso: ripartizione quote invitati. Comunicazione Freschi & Schiavone TRASPORTO MERCI DIPARTIMENTO ORGANIZZAZIONE 9 Congresso: ripartizione quote invitati TRASPORTO MERCI Comunicazione Freschi & Schiavone AF Petroli e AF Logistica conferimento ramo di Azienda Silvio Bertani Group conferma

Dettagli

IL MERCATO DEL PROJECT FINANCING IN ITALIA NEI PRIMI 8 MESI DEL 2009

IL MERCATO DEL PROJECT FINANCING IN ITALIA NEI PRIMI 8 MESI DEL 2009 IL MERCATO DEL PROJECT FINANCING IN ITALIA NEI PRIMI 8 MESI DEL Estratto dall'osservatorio Congiunturale sull'industria delle costruzioni - Novembre NEI PRIMI 8 MESI DEL Le L analisi dei bandi di gara

Dettagli

Associazione Italiana Information Systems Auditors

Associazione Italiana Information Systems Auditors 20131 Milano Via Accademia, 19 Tel. +39/2/0270608405 Fax +39/2/700507644 E-mail: aiea@aiea.it P.IVA 10899720154 Iniziativa: Sessione di Studio a Venezia Gentile Associato Il Consiglio Direttivo è lieto

Dettagli

La gestione dell impatto sociale a ambientale dei campi elettromagnetici in Italia

La gestione dell impatto sociale a ambientale dei campi elettromagnetici in Italia Roma, 14 dicembre 2006 La gestione dell impatto sociale a ambientale dei campi elettromagnetici in Italia Mario Frullone Fondazione Ugo Bordoni Le onde della comunicazione Ambiente, Salute, Informazione:

Dettagli

LA VISION 2000 (UNI EN ISO 9001:2000)

LA VISION 2000 (UNI EN ISO 9001:2000) NORMA ISO 9001:2000 LA VISION 2000 (UNI EN ISO 9001:2000) 1 SVILUPPO DEL PROGETTO VISION 2000 Lug. 1998 CD1 (comitato ISO/TC 176) Feb. 1999 CD2 Nov. 1999 ISO/DIS Set. 2000 Final ISO/DIS 15 Dic. 2000 ISO

Dettagli

Installazione CATALOGO GENERALE 06/07 CG06I

Installazione CATALOGO GENERALE 06/07 CG06I Installazione CATALOGO GENERALE 06/07 CG06I Catalogo generale Installazione 2006/2007 Apparecchiature per l installazione in edifici civili e residenziali. I prodotti qui illustrati sono costruiti a regola

Dettagli