Accordo Internazionale di Licenza di Programmi S3 (IPLA S3)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Accordo Internazionale di Licenza di Programmi S3 (IPLA S3)"

Transcript

1 Accordo Internazionale di Licenza di Programmi S3 (IPLA S3) SCARICANDO, INSTALLANDO, COPIANDO, ACCEDENDO, CLICCANDO SUL PULSANTE ACCETTA O UTILIZZANDO IL PROGRAMMA IN QUALSIASI ALTRO MODO, SI ACCETTANO LE DISPOSIZIONI DEL PRESENTE ACCORDO. SE SI ACCETTANO TALI DISPOSIZIONI PER CONTO DI UN'ALTRA SOCIETÀ O PERSONA FISICA O GIURIDICA, SI DICHIARA E SI GARANTISCE DI AVERE PIENA AUTORITÀ DI VINCOLARE TALE SOCIETÀ O PERSONA FISICA O GIURIDICA ALLE PRESENTI DISPOSIZIONI. SE NON SI ACCETTANO LE PRESENTI DISPOSIZIONI: 1. NON SCARICARE, INSTALLARE, COPIARE, ACCEDERE, CLICCARE SUL PULSANTE ACCETTA O UTILIZZARE IL PROGRAMMA; E 2. RESTITUIRE TEMPESTIVAMENTE IL PROGRAMMA NON USATO, LA DOCUMENTAZIONE E LA PROVA DI TITOLARITÀ AL SOGGETTO DA CUI È STATO ACQUISITO PER OTTENERE IL RIMBORSO DEL CORRISPETTIVO PAGATO. SE IL PROGRAMMA È STATO SCARICATO, DISTRUGGERE TUTTE LE COPIE DEL PROGRAMMA. 1. DEFINIZIONI Per Accordo si intende il presente accordo di licenza di Programmi S3, le LI e la PoE. Tali documenti costituiscono l accordo integrale tra l Utilizzatore ed S3 relativamente all uso del Programma. Sostituiscono qualsiasi altra precedente comunicazione verbale o scritta intercorsa tra l Utilizzatore ed S3 relativa all uso del Programma da parte dell Utilizzatore. I termini e le condizioni aggiuntive eventualmente contenute nelle LI possono modificare o sostituire quanto previsto nel presente documento. Per Data di Decorrenza Licenza si intende la data, indicata nella PoE o, se questa non viene fornita, nella documentazione d acquisto del Programma, dalla quale decorre la licenza del Programma. Per Informazioni relative alla Licenza (License Information) o LI si intende il documento che fornisce informazioni e ogni altra condizione specifica aggiuntiva di Uso Autorizzato di un Programma. Le LI si possono trovare in un file nella struttura del Programma, utilizzando un comando di sistema, o nel libretto che accompagna il Programma. Per Periodo di Garanzia si intende il periodo di un (1) anno a partire dalla data in cui è concessa la licenza d uso del Programma al Licenziatario originale. Per Programma o Programmi si intende sia l originale che tutte le copie integrali o parziali di quanto segue: 1) le istruzioni e i dati in linguaggio macchina, 2) componenti, file e moduli, 3) il contenuto audiovisivo (quali le immagini, il testo, le registrazioni o le figure), nonché 4) i relativi materiali concessi in licenza (come le chiavi di attivazione e la documentazione),. Per Prova di Titolarità (Proof of Entitlement) o PoE si intende il documento che costituisce la prova dell Uso Autorizzato di un Programma acquisito dal Licenziatario. La PoE costituisce anche il titolo per beneficiare della garanzia, dei corrispettivi per gli aggiornamenti futuri, se esistenti, e di eventuali offerte speciali o promozionali. In caso S3 non fornisca una PoE, allora S3 può accettare in luogo della PoE l la documentazione d acquisto proveniente dal soggetto (S3 o suo rivenditore) da cui è stato acquisito il Programma, a condizione che sia specificato il nome del Programma e il livello di Uso Autorizzato acquisito. Per S3 si intende Store System Solutions S.r.l.. Per Uso Autorizzato si intende il livello di uso specificato al quale la società, la persona fisica o giuridica che ha accettato le presenti condizioni (il Licenziatario ) è autorizzata ad utilizzare il Programma. Questo livello può essere determinato in base al numero degli utilizzatori, degli apparecchi, dei negozi, alla potenza del processore ( PVU s ), ovvero al diverso livello di uso specificato da S3. Accordo Internazionale di Licenza Programmi (IPLA S3) ed. Ottobre 2012 Pagina 1 di 8

2 2. TITOLARITÀ DELLA LICENZA Il Programma è di proprietà di S3 o di un fornitore di S3, è tutelato dalle leggi sul diritto d'autore ed è concesso in licenza, ma non venduto. S3 concede una licenza non esclusiva che consente di 1) utilizzare il Programma nei limiti dell Uso Autorizzato specificato nella PoE, 2) effettuare ed installare copie per supportare tale Uso Autorizzato e 3) fare una copia di backup, a condizione che: a. il Licenziatario rispetti le condizioni previste dal presente Accordo ed abbia acquisito legalmente il Programma; b. la copia di backup non sia utilizzata a meno che il Programma originale non possa essere utilizzato; c. il Licenziatario riproduca su ciascuna copia, anche parziale, del Programma tutte le indicazioni relative al diritto d autore e tutte le altre indicazioni relative a diritti di proprietà; d. il Licenziatario si assicuri che chiunque utilizzi il Programma (con accesso locale o remoto) 1) lo faccia solo per conto del Licenziatario e 2) agisca in conformità con quanto previsto dalle condizioni del presente Accordo; e. il Licenziatario 1) non utilizzi, copi, modifichi o distribuisca il Programma, fatto salvo quanto previsto nel presente Accordo; 2) non assembli a ritroso, compili a ritroso o in altro modo traduca o ricostruisca a ritroso il Programma, salvo il caso in cui tale diritto sia esplicitamente previsto dalla legge in modo inderogabile; 3) non usi componenti, files, moduli, contenuti audio-visivi del Programma o i relativi materiali che sono concessi in licenza separatamente dal Programma; 4) non sublicenzi, conceda a noleggio o in locazione il Programma; f. se il Licenziatario ha acquistato questo Programma come Programma di Supporto, lo utilizzi unicamente per supportare il Programma Principale rispettando ogni limite previsto dalla licenza che regola l utilizzo del Programma Principale, ovvero, se il Licenziatario ha ottenuto questo Programma come Programma Principale, utilizzi tutti i Programmi di Supporto solo per supportare questo Programma, rispettando tutti i limiti previsti dal presente Accordo. Ai fini del presente punto f, un Programma di Supporto è un Programma che fa parte di un altro Programma S3 ( Programma Principale ) e che sia identificato come Programma di Supporto nelle LI del Programma Principale. (Per ottenere una licenza separata per un Programma di Supporto senza queste restrizioni, il Licenziatario deve contattare la parte da cui ha ottenuto il Programma di Supporto.) Le presenti condizioni di licenza si applicano a tutte le copie del Programma effettuate dal Licenziatario. 2.1 Sostituzioni, Aggiornamenti, Modifiche, Correzioni Sostituzioni Qualora il Programma sia sostituito con un altro Programma, la licenza del Programma che è stato sostituito termina immediatamente Aggiornamenti, Modifiche, Correzioni Quando il Licenziatario riceve un aggiornamento, una modifica o una correzione, accetta qualsiasi condizione aggiuntiva o differente che sia applicabile ad ogni aggiornamento, modifica o correzione, come specificati nelle relative LI. Qualora non sia specificata alcuna condizione aggiuntiva o differente, l aggiornamento, la modifica o la correzione saranno regolati unicamente dal presente Accordo. Qualora il Programma fosse sostituito da un aggiornamento, il Licenziatario accetta di cessare tempestivamente l utilizzo del Programma sostituito. 2.2 Licenze a tempo determinato Qualora S3 conceda in licenza il Programma per un tempo determinato, la licenza termina alla fine del periodo concordato, salvo il caso in cui il Licenziatario e S3 concordino di rinnovare la licenza. 2.3 Durata e Risoluzione Questo Accordo resta in vigore salvo il caso in cui venga risolto. Accordo Internazionale di Licenza Programmi (IPLA S3) ed. Ottobre 2012 Pagina 2 di 8

3 S3 potrà risolvere la Licenza nel caso in cui non siano rispettate dal Licenziatario le condizioni previste dal presente Accordo. Qualora l Accordo di licenza fosse risolto per qualsivoglia motivo da una delle parti, il Licenziatario si impegna a cessare tempestivamente l uso del Programma e distruggerne tutte le copie in suo possesso. Qualunque condizione di questo Accordo che per sua natura si prolunghi oltre la durata prevista dell Accordo medesimo rimane efficace fino alla sua realizzazione e rimane vincolante per i rispettivi successori e aventi diritto delle parti. 3. CORRISPETTIVI I corrispettivi sono calcolati sulla base dell Uso Autorizzato come specificato nella PoE. S3 non restituisce i corrispettivi già pagati né riaccredita quelli già addebitati, fatto salvo quanto diversamente specificato nel presente Accordo. Qualora si desideri incrementare il livello di Uso Autorizzato, è necessario darne comunicazione a S3 o al soggetto da cui è stata acquisita la licenza del Programma e pagare i relativi corrispettivi applicabili. 4. TASSE Qualora una qualsiasi autorità imponga sul Programma una tassa, un'imposta, un dazio o un tributo, escluse quelle basate sui profitti netti di S3, il Licenziatario si impegna a pagare tale importo, come specificato nella fattura, o a fornire documentazione comprovante l esenzione dal relativo pagamento. Il Licenziatario è responsabile per qualsiasi tassa sulla proprietà personale del Programma dal giorno in cui lo ottiene in licenza. Qualora una qualsiasi autorità imponesse una tassa, un'imposta, un dazio o un tributo per l importazione o l esportazione, il trasferimento, l accesso, o uso del Programma fuori dal paese dove la licenza è stata originariamente concessa, il Licenziatario se ne assumerà la responsabilità pagando ogni importo dovuto. 5. GARANZIA DI RIMBORSO Qualora il Licenziatario non sia soddisfatto del Programma per qualsivoglia motivo e sia anche il Licenziatario originale, esso può recedere dal presente Accordo e ottenere il rimborso del corrispettivo pagato per il Programma, se restituisce al soggetto da cui la licenza è stata acquisita il Programma e la sua PoE entro 30 giorni dalla Data di Decorrenza Licenza. Qualora la licenza sia a tempo determinato e soggetta a rinnovo, il Licenziatario può ottenere il rimborso del corrispettivo pagato se restituisce il Programma e la sua PoE entro 30 giorni dal termine iniziale di decorrenza della relativa licenza. Se il Programma è stato scaricato, è possibile contattare il soggetto da cui è stata acquisita la licenza per istruzioni su come ottenere il rimborso. 6. TRASFERIMENTO DEL PROGRAMMA Il Licenziatario non potrà trasferire ad un terzo il Programma e tutti i diritti e gli obblighi relativi alla licenza. 7. GARANZIE ED ESCLUSIONI Nell'Unione Europea ( UE ) i consumatori hanno diritti derivanti dalla legislazione nazionale applicabile che regola la vendita dei beni al consumatore. Tali diritti non sono pregiudicati dalle disposizioni di cui alla presente sezione 7 ( Garanzie ed Esclusioni ). L'applicabilità territoriale della Limitazione della garanzia si estende a livello mondiale. 7.1 Limitazione della Garanzia S3 garantisce che il Programma, quando utilizzato nell'ambiente operativo specificato, è conforme alle relative specifiche. Le specifiche del Programma e le informazioni relative all ambiente operativo specificato sono disponibili nella documentazione che accompagna il Programma (come il file read-me) o su altre informazioni Accordo Internazionale di Licenza Programmi (IPLA S3) ed. Ottobre 2012 Pagina 3 di 8

4 diffuse da S3. Il Licenziatario accetta che questa documentazione e gli altri contenuti del Programma possano essere forniti in lingua inglese, se non è diversamente prescritto dalla legge nazionale in modo inderogabile. La garanzia si applica solo alla parte del Programma non modificata.s3 non garantisce un funzionamento privo di interruzioni o di errori del Programma né che S3 correggerà tutti i difetti del Programma. Il Licenziatario è responsabile dei risultati ottenuti dall'uso del Programma. Durante il Periodo di Garanzia, S3 fornisce al Licenziatario informazioni sui difetti conosciuti del Programma, correzioni dei difetti, limitazioni d'uso e procedure di esclusione (bypass) senza alcun costo aggiuntivo per il Licenziatario. Il Licenziatario dovrà contattare il soggetto dal quale ha acquisito la licenza per ottenere le informazioni sopra indicate. Se un Programma non funziona come garantito durante il Periodo di Garanzia ed il problema non può essere risolto, è possibile restituire il Programma e la sua PoE al soggetto (S3 o suo rivenditore) da cui è stata acquisita la licenza e ricevere il rimborso del corrispettivo pagato. Con la restituzione del Programma la licenza in capo al Licenziatario viene meno. Se il Programma è stato scaricato, il Licenziatario può contattare la parte da cui è stata acquisita la licenza per richiedere le istruzioni su come ottenere il rimborso. 7.2 Esclusioni LE PREDETTE GARANZIE COSTITUISCONO LE SOLE GARANZIE DEL LICENZIATARIO E SOSTITUISCONO TUTTE LE ALTRE GARANZIE O CONDIZIONI, ESPRESSE O IMPLICITE, IVI INCLUSE, A TITOLO NON ESAUSTIVO E SENZA LIMITAZIONE, GARANZIE O CONDIZIONI IMPLICITE DI COMMERCIABILITÀ, LIVELLO DI QUALITÀ, IDONEITÀ PER UNO SCOPO PARTICOLARE, TITOLARTÀ, NONCHÉ QUALSIASI GARANZIA O CONDIZIONE RELATIVA ALLA NON VIOLAZIONE DI DIRITTI DI TERZI. LA LEGISLAZIONE DI ALCUNI PAESI O GIURISDIZIONI NON CONSENTE L'ESCLUSIONE DI GARANZIE ESPRESSE O IMPLICITE, PERTANTO LE SUDDETTE ESCLUSIONI POTREBBERO NON ESSERE APPLICABILI. IN TAL CASO, TALI GARANZIE SONO LIMITATE AL PERIODO DI GARANZIA. NESSUNA GARANZIA È APPLICABILE DOPO TALE PERIODO. LA LEGISLAZIONE DI ALCUNI STATI O GIURISDIZIONI NON CONSENTE LIMITAZIONI SULLA DURATA DELLE GARANZIE IMPLICITE, PERTANTO LA SUDDETTA LIMITAZIONE POTREBBE NON ESSERE APPLICABILE. LE PREDETTE GARANZIE ACCORDANO AL LICENZIATARIO SPECIFICI DIRITTI AI QUALI POSSONO AGGIUNGERSI ALTRI DIRITTI DERIVANTI DALLA LEGISLAZIONE SPECIFICA DI CIASCUN PAESE. LE GARANZIE DI CUI ALLA PRESENTE SEZIONE 7 ( GARANZIE ED ESCLUSIONI ) SONO PRESTATE ESCLUSIVAMENTE DA S3. LE PREVISIONI DELLA PRESENTE SEZIONE 7.2 ( ESCLUSIONI ) SONO TUTTAVIA APPLICABILI ANCHE AI FORNITORI DI S3 DI CODICI DI TERZE PARTI, I QUALI FORNISCONO TALI CODICI PRIVI DI GARANZIA E SENZA CONDIZIONI. QUESTO PARAGRAFO NON ANNULLA GLI OBBLIGHI DI GARANZIA DI S3 PREVISTI DA QUESTO ACCORDO. 8. DATI E DATABASE DEL LICENZIATARIO Al fine di aiutare il Licenziatario nell identificare la causa di un problema del Programma, S3 può richiedere che il Licenziatario 1) permetta a S3 di accedere tramite accesso remoto al sistema del Licenziatario o 2) invii a S3 le informazioni o i dati del sistema del Licenziatario. Tuttavia, S3 non è tenuta a fornire questo tipo di assistenza a meno che S3 ed il Licenziatario non concludano un separato accordo scritto in cui S3 accetti di fornire al Licenziatario questo tipo di supporto tecnico, che va oltre gli obblighi di garanzia previsti dal presente Accordo. In ogni caso, S3 utilizzerà le informazioni sugli errori e sui problemi al fine di migliorare i suoi Programmi e servizi, e offrire assistenza tramite un servizio di supporto collegato. A questi fini, S3 potrà utilizzare le proprie consociate e subappaltatrici (anche in uno o più paesi diversi da quello nel quale si trova il Licenziatario), ed il Licenziatario autorizza S3 a fare ciò. Il Licenziatario rimane responsabile per 1) ogni dato, informazione e contenuto di ciascun database reso disponibile a S3, 2) la selezione e l implementazione delle procedure e dei controlli riguardanti l accesso, la sicurezza, la criptatura, l uso e la trasmissione di dati (inclusa ogni informazione identificabile come personale o confidenziale) e 3) la copia di backup e il recupero di ogni database così come dei dati caricati. Il Licenziatario non dovrà inviare, o fornire a S3 l accesso a, qualsiasi informazione identificabile come personale o confidenziale, sia tramite dati che sotto qualsiasi altra forma. Il Licenziatario sarà responsabile per i costi ragionevoli e per gli altri importi in cui S3 potrebbe incorrere con riferimento a questo tipo di informazioni fornito per errore a S3, o per Accordo Internazionale di Licenza Programmi (IPLA S3) ed. Ottobre 2012 Pagina 4 di 8

5 la perdita o la divulgazione di questo tipo di informazioni, ivi inclusi quelli derivanti da contestazioni avanzate da parte di terzi. 9. LIMITAZIONI DI RESPONSABILITÀ Le limitazioni ed esclusioni della presente sezione 9 ( Limitazioni di responsabilità ) si applicano nella misura in cui non siano inderogabilmente vietate dalla legge applicabile. 9.1 Fatti per cui S3 potrebbe essere ritenuta responsabile La complessiva responsabilità di S3 per il totale di tutte le domande per tutti i danni e le perdite che possano derivare dall adempimento dei suoi obblighi previsti ai sensi del, o in relazione al, presente Accordo, o dovuti per qualunque diverso motivo connesso al presente Accordo, è limitata al risarcimento dei soli danni e delle perdite dimostrate ed effettivamente verificatesi come conseguenza immediata e diretta dell inadempimento di tali obblighi (se imputabili a S3) o di tale altro motivo, fino ad un ammontare massimo pari ai corrispettivi pagati dal Licenziatario per il Programma oggetto della contestazione. Il suddetto limite non si applica per danni fisici alla persona (incluso il decesso) o danni a beni immobili e mobili per i quali S3 è responsabile secondo la legge. 9.2 Fatti per cui S3 non può essere ritenuta responsabile IN NESSUN CASO S3, GLI SVILUPPATORI DI PROGRAMMA S3 O I FORNITORI SARANNO RESPONSABILI PER I SEGUENTI FATTI, ANCHE SE INFORMATI DELLA POSSIBILITÀ DEL LORO VERIFICARSI: 1) PERDITA O DANNEGGIAMENTO DI DATI; 2) DANNI CONNESSI, DANNI PUNITIVI O INDIRETTI, O QUALSIASI ALTRO DANNO PATRIMONIALE CONSEQUENZIALE; E/O 3) MANCATI GUADAGNI, PERDITA DI OPPORTUNITÀ COMMERCIALE, DI REDDITO, DI AVVIAMENTO, O MANCATI RISPARMI ANCHE SE VERIFICATISI COME CONSEGUENZA IMMEDIATA DEL FATTO CHE HA CAUSATO I DANNI. 9.3 Fornitori e sviluppatori del Programma Le limitazioni ed esclusioni di responsabilità che precedono si applicano non solo alle attività prestate da S3, ma anche alle attività prestate dai suoi fornitori e dagli sviluppatori del Programma, e costituisce l ammontare massimo per cui S3 ed i suoi fornitori sono globalmente responsabili. 10. VERIFICA DI CONFORMITÀ I diritti e gli obblighi previsti dalla presente sezione 10 ( Verifica di Conformità ) sono validi per la durata della licenza del Programma concessa al Licenziatario e per i due anni successivi il termine della licenza Processo di verifica Il Licenziatario accetta di creare, conservare e di fornire su richiesta a S3 ed ai terzi auditors indipendenti un accurato archivio scritto, i system tool outputs ed altre informazioni di sistema che siano sufficienti per potere verificare che l uso di tutti i Programmi da parte del Licenziatario avvenga in conformità con le condizioni del presente Accordoincluse, senza alcuna limitazione, tutte le condizioni di licenza e le clausole di determinazione dei prezzi applicabili. Il Licenziatario si impegna 1) ad assicurare di non eccedere l Uso Autorizzato e 2) ad attenersi alle condizioni del presente Accordo. Dietro ragionevole preavviso, S3 può verificare il rispetto delle condizioni del presente Accordo da parte del Licenziatario presso tutti i siti e con riferimento a tutti gli ambienti nei quali il Licenziatario utilizza (per qualsiasi motivo) Programmi sottoposti alle condizioni del presente Accordo Questa verifica sarà condotta in modo da minimizzare l impatto sulle attività del Licenziatario e potrà essere condotta, presso le sedi del Licenziatario, durante i normali orari lavorativi. S3 potrà farsi assistere durante queste verifiche da un auditor indipendente, a condizione che S3 abbia in essere con tale auditor un accordo scritto di riservatezza Risoluzione S3 comunicherà per scritto al Licenziatario se una qualsiasi verifica sopra menzionata dovesse indicare che il Licenziatario ha utilizzato uno o più Programmi oltre il livello di Uso Autorizzato o che l utilizzo non sia conforme Accordo Internazionale di Licenza Programmi (IPLA S3) ed. Ottobre 2012 Pagina 5 di 8

6 alle condizioni del presente Accordo. Il Licenziatario accetta di pagare tempestivamente a S3 i corrispettivi specificati da S3 in una fattura per 1) ogni utilizzo eccedente il livello di Uso Autorizzato 2) la manutenzione / supporto in relazione a tale utilizzo eccedente il livello di Uso Autorizzato per il periodo inferiore tra la durata di tale utilizzo e due anni e 3) qualunque costo addizionale e altre responsabilità rilevate in esito alla verifica di conformità. 11. AVVISI RELATIVI AI CODICI DI TERZE PARTI Il Programma può includere codici di terze parti che S3, e non i soggetti terzi, concede in licenza al Licenziatario con il presente Accordo, a condizione che vengano utilizzati congiuntamente con il Programma concesso in licenza con il presente Accordo. Gli avvisi relativi ai codici di terze parti ( Third Party Notices ), se presenti, sono inclusi unicamente a scopo informativo per il Licenziatario. Questi avvisi sono disponibili nelle Informazioni di Licenza del Programma. 12. DISPOSIZIONI GENERALI a. Per Programmi che S3 fornisce al Licenziatario su supporto materiale, S3 adempie ai suoi obblighi di spedizione e di consegna tramite la consegna di questi Programmi alla designata impresa di trasporto, salvo diversi accordi in essere tra S3 e il Licenziatario. b. Nel caso in cui una qualsiasi clausola del presente Accordo dovesse essere dichiarata invalida o inefficace, le restanti clausole del presente Accordo rimarranno pienamente in vigore ed efficaci. c. Il Licenziatario si impegna ad osservare tutte le disposizioni di legge e le normative applicabili in materia di esportazione ed importazione, ivi incluse le norme statunitensi che prevedono embarghi e sanzioni, divieti di esportazione per determinati utilizzi finali o utenti finali. d. (I) Definizioni: ai fini della presente sezione 12.d si applicano le seguenti definizioni addizionali: 1. Business Contact Information : informazioni aventi ad oggetto contatti relativi all attività professionale comunicati dal Licenziatario a S3, inclusi nomi, titoli professionali, indirizzi professionali, numeri di telefono, indirizzi degli impiegati e consulenti del Licenziatario e informazioni circa i Clienti e i loro consulenti in quanto persone giuridiche (ad esempio, i dati sul reddito dei Clienti ed altre informazioni riguardanti le transazioni). 2. Business Contact Personnel : gli impiegati e consulenti del Licenziatario a cui si riferiscono le Business Contact Information. 3. Autorità di Protezione dei Dati : l Autorità istituita dalla Legislazione sulla Protezione dei Dati e delle Comunicazioni Elettroniche applicabile, o ogni entità successivamente istituita dalla legge a tali fini. 4. Legislazione sulla Protezione dei Dati e delle Comunicazioni Elettroniche : (i) la legislazione ed i regolamenti locali applicabili che attuano le disposizioni della Direttiva UE 95/46/EC (sulla protezione degli individui con riguardo al trattamento di dati personali e sulla libera circolazione degli stessi) e della Direttiva UE 2008/58/EC (sul trattamento dei dati personali e la protezione della privacy nel settore delle comunicazioni elettroniche), inclusa ogni successiva modifica legislativa. (II) Il Licenziatario autorizza S3: 1. a trattare ed usare le Business Contact Information per dare supporto al Licenziatario, inclusa la prestazione di servizi di supporto, ed al fine di proseguire il rapporto tra il Licenziatario ed S3, incluso, senza limitazione, il contattare il Business Contact Personnel (via o con altri mezzi) e commercializzare i Programmi ed i servizi di S3 (lo Scopo Definito ) e 2. a rivelare le Business Contact Information solamente al fine di raggiungere lo Scopo Definito. Accordo Internazionale di Licenza Programmi (IPLA S3) ed. Ottobre 2012 Pagina 6 di 8

7 (III) (IV) (V) S3 si impegna affinché tutte le Business Contact Information siano trattate ai sensi della Legislazione sulla Protezione dei Dati e sulle Comunicazioni Elettroniche e siano utilizzate solo per raggiungere lo Scopo Definito. Nei limiti previsti dalla Legislazione sulla Protezione dei Dati e sulle Comunicazioni Elettroniche, e al fine di permettere a S3 di trattare e usare le Business Contact Information per raggiungere lo Scopo Definito, il Licenziatario dichiara di avere ottenuto (o si impegna ad ottenere) tutti i consensi dal Business Contact Personnel e di aver rilasciato (o si impegna a rilasciare) ogni informativa allo stesso Business Contact Personnel. Il Licenziatario autorizza S3 a trasferire al di fuori dallo Spazio Economico Europeo le Business Contact Informations, a condizione che il trasferimento avvenga sulla base di un accordo contrattuale, le cui condizioni siano approvate dall Autorità di Protezione dei Dati, o che il trasferimento sia comunque consentito ai sensi delle disposizioni della Legislazione sulla Protezione dei Dati e sulle Comunicazioni Elettroniche. e. Ciascuna parte lascerà all altra la ragionevole opportunità di adempiere ai propri obblighi prima di contestare davanti all autorità giudiziaria l inadempimento degli obblighi derivanti dal presente Accordo in capo all altra parte. Le parti si impegnano a tentare di risolvere in buona fede eventuali vertenze, disaccordi, o rivendicazioni che dovessero insorgere tra loro in relazione al presente Accordo. f. Salvo che sia altrimenti richiesto dalla legge in modo inderogabile: 1) nessuna delle due parti avvierà un azione legale di qualsiasi tipo, per qualsivoglia pretesa nascente dal o relativa al presente Accordo, decorsi due anni dal verificarsi dell evento che dà origine alla pretesa e 2) dopo la scadenza di questo termine, tali pretese e i rispettivi diritti si intenderanno rinunciati. g. Le parti non saranno responsabili per eventuali inadempimenti dovuti a cause che esulino dal loro controllo. h. Dal presente Accordo non discende in capo a soggetti terzi alcun diritto o legittimazione a promuovere azioni legali, né S3 sarà responsabile per alcuna contestazione da parte di soggetti terzi, fatto salvo quanto previsto alla sezione 9.1. che precede ( Fatti di cui S3 potrebbe essere ritenuta responsabile ) in relazione a danni fisici (incluso il decesso) o a danni a beni immobili o a beni mobili per i quali S3 sia responsabile nei confronti di tali soggetti terzi secondo la legge. i. Nel concludere il presente Accordo, nessuna delle parti fa affidamento su condizioni non previste dal presente Accordo, ivi incluse, a titolo non esaustivo, le condizioni riguardanti: 1) il rendimento e il funzionamento del Programma 2) le esperienze o le raccomandazioni di altre parti o 3) qualsiasi risultato o vantaggio realizzabile dal Licenziatario. j. S3 ha firmato accordi con determinate organizzazioni (denominate Business Partner S3 ) per promuovere, commercializzare e fornire supporto per determinati Programmi. I Business Partner ds3 rimangono indipendenti e separati da S3. S3 non può essere ritenuta responsabile per azioni o dichiarazioni dei Business Partner, oppure per gli obblighi che questi potrebbero assumere nei confronti del Licenziatario. k. Le condizioni di risarcimento danni o indennizzo relativi ad altri accordi del Licenziatario con S3 (come l accordo denominato S3 Customer Agreement) non si applicano alle licenze di Programmi concesse con il presente Accordo. 13. GIURISDIZIONE E LEGGE APPLICABILE 13.1 Legge applicabile Il presente Accordo, i diritti, doveri ed obblighi nascenti dallo stesso o con esso collegati, saranno regolati, interpretati ed avranno applicazione ed esecuzione secondo la legge italiana. La Convenzione della Nazioni Unite sui contratti di compravendita internazionale di beni mobili non si applica. Accordo Internazionale di Licenza Programmi (IPLA S3) ed. Ottobre 2012 Pagina 7 di 8

8 13.2 Giurisdizione Tutti i diritti, i doveri e gli obblighi relativi al presente Accordo sono soggetti alla giurisdizione esclusiva del foro di Milano. Accordo Internazionale di Licenza Programmi (IPLA S3) ed. Ottobre 2012 Pagina 8 di 8

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni Note legali Termini e condizioni di utilizzo Accettazione dei Termini e Condizioni L'accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri siti

Dettagli

Termini e condizioni generali di acquisto

Termini e condizioni generali di acquisto TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CONDIZIONI DEL CONTRATTO L ordine di acquisto o il contratto, insieme con questi Termini e Condizioni Generali ( TCG ) e gli eventuali documenti allegati e

Dettagli

CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE

CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE tra FLO-CERT GMBH E RAGIONE SOCIALE DEL CLIENTE PARTI (1) FLO-CERT GmbH, società legalmente costituita e registrata a Bonn, Germania con il numero 12937, con sede legale in

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l.

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. General Terms and Conditions of Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. Articolo I: Disposizioni Generali 1. I rapporti legali tra il Fornitore

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI PER L UTILIZZO DEI MARCHI GEFRAN

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI PER L UTILIZZO DEI MARCHI GEFRAN TERMINI E CONDIZIONI GENERALI PER L UTILIZZO DEI MARCHI GEFRAN Le presenti condizioni generali hanno lo scopo di disciplinare l utilizzo dei Marchi di proprietà della società: Gefran S.p.A. con sede in

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD

TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD Le presenti condizioni generali di acquisto disciplinano il rapporto tra il Fornitore di beni, opere o servizi, descritti nelle pagine del presente Ordine e nella

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CAMPO DI APPLICAZIONE 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Acquisto ("GPC") si applicano all acquisto di materiali, articoli, prodotti, componenti, software ed i relativi

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. Condizioni di utilizzo aggiuntive di Acrobat.com Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. SERVIZI ONLINE ADOBE RESI DISPONIBILI SU

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti a marchio Church s conclusa a distanza attraverso il sito web www.churchfootwear.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

di seguito verrà utilizzato il termine ENTE per Certification International UK (Ltd) e SEDE LOCALE per Divulgazione e Accreditamento DeA S.r.l.

di seguito verrà utilizzato il termine ENTE per Certification International UK (Ltd) e SEDE LOCALE per Divulgazione e Accreditamento DeA S.r.l. Certification International (UK) Limited [CI UK] è un Organismo di Certificazione accreditato UKAS che fornisce i propri servizi di certificazione attraverso una rete di uffici di rappresentanza in tutto

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l.

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. TERMINI E CONDIZIONI Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. ha predisposto le seguenti Condizioni generali per l utilizzo del Servizio

Dettagli

Istituzione di un Gruppo Europeo di Interesse Economico (GEIE)

Istituzione di un Gruppo Europeo di Interesse Economico (GEIE) Regolamento (CEE) n. 2137/85 del Consiglio del 25 luglio 1985 Istituzione di un Gruppo Europeo di Interesse Economico (GEIE) EPC Med - GEIE Via P.pe di Villafranca 91, 90141 Palermo tel: +39(0)91.6251684

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE

PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE (2001) PARTE I L ATTO INTERNAZIONALMENTE ILLECITO DI UNO STATO CAPITOLO I PRINCIPI GENERALI Articolo 1

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. Termini d uso aggiuntivi di Business Catalyst Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. L uso dei Servizi Business Catalyst è soggetto

Dettagli

NUTRIAD ITALIA S.R.L. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

NUTRIAD ITALIA S.R.L. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA NUTRIAD ITALIA S.R.L. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA INTERO CONTRATTO Le presenti Condizioni Generali di vendita ed i termini e le obbligazioni in esse contenute sono le uniche e sole obbligazioni vincolanti

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI GetYourHero S.L., con sede legale in Calle Aragón 264, 5-1, 08007 Barcellona, Spagna, numero di identificazione fiscale ES-B66356767, rappresentata

Dettagli

GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE

GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE Tutti i prodotti che compri da Apple, anche quelli non a marchio Apple, sono coperti dalla garanzia legale di due anni del venditore prevista dal Codice del Consumo (Decreto

Dettagli

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Codice di Comportamento Genesi Uno Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Caro Collaboratore, vorrei sollecitare la tua attenzione sulle linee guida ed i valori di integrità e trasparenza che

Dettagli

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI IMPORTANTE: il presente documento è un contratto ("CONTRATTO") tra l'utente (persona fisica o giuridica) e DATOS DI Marin de la Cruz Rafael

Dettagli

Domanda di Certificazione Fairtrade

Domanda di Certificazione Fairtrade Domanda di Certificazione Fairtrade Procedura operativa standard Valida dal: 17.09.2013 Distribuzione: pubblica Indice 1. Scopo... 4 2. Campo di applicazione... 4 2.1 Chi deve presentare domanda di certificazione

Dettagli

POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION

POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION I. SCOPO POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION La corruzione è proibita dalle leggi di quasi tutte le giurisdizioni al mondo. Danaher Corporation ( Danaher ) si impegna a rispettare le leggi

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

La revisione dell accertamento doganale

La revisione dell accertamento doganale Adempimenti La revisione dell accertamento doganale di Marina Zanga L accertamento doganale delle merci L accertamento delle merci dichiarate in dogana nell ambito delle operazioni di import/ export da

Dettagli

La legislazione italiana ed europea sul diritto d'autore. Avv. Pierluigi Perri Cirsfid - Università di Bologna

La legislazione italiana ed europea sul diritto d'autore. Avv. Pierluigi Perri Cirsfid - Università di Bologna La legislazione italiana ed europea sul diritto d'autore Avv. Pierluigi Perri Cirsfid - Università di Bologna Un pò di storia - Il diritto naturale d'autore nasce nei primi anni del 1700 in Inghilterra;

Dettagli

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI Il Governo della Repubblica Italiana ed il Governo del Regno del Marocco (qui

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Servizi di Hosting di I-Domini.it

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Servizi di Hosting di I-Domini.it 1) Oggetto 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito Condizioni Generali ) disciplinano le modalità ed i termini con cui Next.it s.r.l. (di seguito Next.it ), con sede legale in Via

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1) Oggetto 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito Condizioni Generali ) disciplinano le modalità ed i termini di fornitura del servizio al Cliente

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

OPERATIVA LA COMPENSAZIONE DEI DEBITI ERARIALI ISCRITTI A RUOLO

OPERATIVA LA COMPENSAZIONE DEI DEBITI ERARIALI ISCRITTI A RUOLO Numero circolare 3 Data 16/03/2011 Abstract: OPERATIVA LA COMPENSAZIONE DEI DEBITI ERARIALI ISCRITTI A RUOLO Entrano a regime le modalità per la compensazione delle somme iscritte a ruolo per debiti erariali,

Dettagli

4) In ogni caso, a prescindere dal rimedio scelto la vittima dell altrui inadempimento potrà comunque agire per il risarcimento dei danni subiti.

4) In ogni caso, a prescindere dal rimedio scelto la vittima dell altrui inadempimento potrà comunque agire per il risarcimento dei danni subiti. LA RISOLUZIONE. PREMESSA Sappiamo che un contratto valido può non produrre effetto, o per ragioni che sussistono sin dal momento in cui lo stesso viene concluso (ad es. la condizione sospensiva), o per

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

Richiesta di eccezione al trasferimento di licenza

Richiesta di eccezione al trasferimento di licenza Autodesk Inc. United States 111 McInnis Parkway San Rafael CA 94903 www.autodesk.com Richiesta di eccezione al trasferimento di licenza Le licenze del software Autodesk sono in genere non trasferibili,

Dettagli

Regolamento per l'accesso alla rete Indice

Regolamento per l'accesso alla rete Indice Regolamento per l'accesso alla rete Indice 1 Accesso...2 2 Applicazione...2 3 Responsabilità...2 4 Dati personali...2 5 Attività commerciali...2 6 Regole di comportamento...3 7 Sicurezza del sistema...3

Dettagli

Condizioni per l utilizzo dei contenuti

Condizioni per l utilizzo dei contenuti Condizioni per l utilizzo dei contenuti Condizioni generali Le presenti disposizioni regolano l uso del servizio del sito web di Internet (di seguito, la "Pagina Web" o il Sito Web ) che CIGNA Life Insurance

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

Convenzione per la protezione dei diritti dell uomo e la dignità dell essere umano riguardo alle applicazioni della biologia e della medicina

Convenzione per la protezione dei diritti dell uomo e la dignità dell essere umano riguardo alle applicazioni della biologia e della medicina Traduzione 1 Convenzione per la protezione dei diritti dell uomo e la dignità dell essere umano riguardo alle applicazioni della biologia e della medicina (Convenzione sui diritti dell uomo e la biomedicina)

Dettagli

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI CONDIZIONI PARTICOLARI DI WEB HOSTING ARTICOLO 1: OGGETTO Le presenti condizioni generali hanno per oggetto la definizione delle condizioni tecniche e finanziarie secondo cui HOSTING2000 si impegna a fornire

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297)

REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297) REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297) 1) Beneficiari Hanno titolo a richiedere l anticipazione i lavoratori che abbiano maturato almeno

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

Qualora il licenziatario si attenga alle condizioni del presente contratto di licenza, disporrà dei seguenti diritti per ogni licenza acquistata.

Qualora il licenziatario si attenga alle condizioni del presente contratto di licenza, disporrà dei seguenti diritti per ogni licenza acquistata. CONTRATTO DI LICENZA PER IL SOFTWARE MICROSOFT WINDOWS VISTA HOME BASIC WINDOWS VISTA HOME PREMIUM WINDOWS VISTA ULTIMATE Le presenti condizioni di licenza costituiscono il contratto tra Microsoft Corporation

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

LA NON IMPONIBILITÀ IVA DELLE OPERAZIONI CON ORGANISMI COMUNITARI

LA NON IMPONIBILITÀ IVA DELLE OPERAZIONI CON ORGANISMI COMUNITARI LA NON IMPONIBILITÀ IVA DELLE OPERAZIONI CON ORGANISMI COMUNITARI Tratto dalla rivista IPSOA Pratica Fiscale e Professionale n. 8 del 25 febbraio 2008 A cura di Marco Peirolo Gruppo di studio Eutekne L

Dettagli

5 Contributo Autonoma Sistemazione

5 Contributo Autonoma Sistemazione 5 Contributo Autonoma Sistemazione CAS A valere sulle risorse finanziarie di cui all articolo 3 dell Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile (OCDPC) n. 232 del 30 marzo 2015 viene stimata

Dettagli

Domanda di Certificazione Fairtrade

Domanda di Certificazione Fairtrade 15 it Domanda di Certificazione Fairtrade Procedura operativa Valida dal: 16/01/2015 Distribuzione: pubblica Indice 1 Scopo... 4 2 Campo di applicazione... 4 2.1 Chi deve presentare domanda di certificazione

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI TERMINI E CONDIZIONI GENERALI Leggere attentamente Termini e Condizioni prima di noleggiare una vettura con Atlaschoice. I Termini si applicano a qualsiasi prenotazione effettuata con Atlaschoice tramite

Dettagli

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA ED IL REGNO DELL'ARABIA SAUDITA SULLA RECIPROCA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA ED IL REGNO DELL'ARABIA SAUDITA SULLA RECIPROCA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA ED IL REGNO DELL'ARABIA SAUDITA SULLA RECIPROCA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI La Repubblica Italiana ed il Regno dell Arabia Saudita desiderando intensificare

Dettagli

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002)

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) Legge federale sul credito al consumo (LCC) 221.214.1 del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 97 e 122 della Costituzione federale

Dettagli

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Ai Gentili Clienti Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Con i co. da 324 a 335 dell unico articolo della L. 24.12.2012 n. 228 (Legge di Stabilità 2013), l ordinamento

Dettagli

Domanda di partecipazione alla Fiera:

Domanda di partecipazione alla Fiera: Domanda di partecipazione alla Fiera: ARTI & MESTIERI EXPO -Roma, Fiera di Roma, 12 15 dicembre 2013 MODULO DA RESTITUIRE DEBITAMENTE COMPILATO ENTRO E NON OLTRE L 11 NOVEMBRE 2013 a: FIERA ROMA SRL SEGRETERIA

Dettagli

Regolamento tecnico interno

Regolamento tecnico interno Regolamento tecnico interno CAPO I Strumenti informatici e ambito legale Articolo 1. (Strumenti) 1. Ai sensi dell articolo 2, comma 5 e dell articolo 6, comma 1, l associazione si dota di una piattaforma

Dettagli

Bologna, 29 maggio 2013 Lucio Agrimano (*) Direzione Regionale dell'emilia Romagna Settore Servizi e Consulenza Ufficio Gestione Tributi

Bologna, 29 maggio 2013 Lucio Agrimano (*) Direzione Regionale dell'emilia Romagna Settore Servizi e Consulenza Ufficio Gestione Tributi Le principali novità in materia di tassazione dei redditi fondiari Bologna, 29 maggio 2013 Lucio Agrimano (*) Direzione Regionale dell'emilia Romagna Settore Servizi e Consulenza Ufficio Gestione Tributi

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

DIRITTI DEI CONSUMATORI

DIRITTI DEI CONSUMATORI DIRITTI DEI CONSUMATORI 1. Quali sono i diritti dei consumatori stabiliti dal Codice del Consumo 2. Qual è la portata della disposizione? 3. Qual è l origine dell elencazione? 4. In che cosa consiste il

Dettagli

Lavori in corso su ordinazione

Lavori in corso su ordinazione OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Lavori in corso su ordinazione Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito, nella veste giuridica

Dettagli

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Finalità La finalità del presente Principio è quella di definire il trattamento contabile delle imposte sul reddito. L aspetto principale della

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI D USO

TERMINI E CONDIZIONI D USO TERMINI E CONDIZIONI D USO Il presente contratto tra lei e Lenis S.r.l., con Sede Legale a Firenze (FI), Via A. la Marmora n. 39, P.Iva 06449120481, stabilisce le condizioni alle quali potrà utilizzare

Dettagli

ALLEGATO 4. Allegato 5 Schema di Contratto Pag. 1 di 24

ALLEGATO 4. Allegato 5 Schema di Contratto Pag. 1 di 24 ALLEGATO 4 SCHEMA DI CONTRATTO PER I SERVIZI DI DISINFESTAZIONE, DISINFEZIONE, DERATTIZZAZIONE, SANIFICAZIONE E CURA DEL VERDE DA EFFETTUARSI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI ROMA. Lotto Allegato 5 Schema

Dettagli

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE La Santa Sede ed il Governo della Repubblica Italiana, qui di seguito denominati anche Parti contraenti; tenuto conto

Dettagli

Gruppo PRADA. Codice etico

Gruppo PRADA. Codice etico Gruppo PRADA Codice etico Indice Introduzione 2 1. Ambito di applicazione e destinatari 3 2. Principi etici 3 2.1 Applicazione dei Principi etici: obblighi dei Destinatari 4 2.2 Valore della persona e

Dettagli

INDICAZIONI PER L ATTIVITÀ DEI GRUPPI DI ACQUISTO SOLIDALI

INDICAZIONI PER L ATTIVITÀ DEI GRUPPI DI ACQUISTO SOLIDALI Rete Nazionale Gruppi di Acquisto Solidali www.retegas.org INDICAZIONI PER L ATTIVITÀ DEI GRUPPI DI ACQUISTO SOLIDALI Febbraio 2007 INTRODUZIONE I Gruppi di Acquisto Solidali (GAS) sono gruppi di persone

Dettagli

PROCEDURE DEL MODELLO ORGANIZZATIVO 231 PROCEDURE DI CONTROLLO INTERNO (PCI)

PROCEDURE DEL MODELLO ORGANIZZATIVO 231 PROCEDURE DI CONTROLLO INTERNO (PCI) Pag. 1 di 16 PROCEDURE DEL MODELLO Pag. 2 di 16 Indice PROCEDURE DEL MODELLO... 1 PCI 01 - VENDITA DI SERVIZI... 3 PCI 02 PROCEDIMENTI GIUDIZIALI ED ARBITRALI... 5 PCI 03 AUTORIZZAZIONI E RAPPORTI CON

Dettagli

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Introduzione Questa guida è stata realizzata per aiutare la vostra azienda a garantire l utilizzo legale del software di Siemens. Il documento tratta

Dettagli

PROCEDURA PER OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE

PROCEDURA PER OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE PROCEDURA PER OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE (ai sensi dell art. 4 del Regolamento adottato da Consob con delibera n. 17221 del 12 marzo 2010, come successivamente modificato ed integrato) INDICE 1. OBIETTIVI

Dettagli

Aggiunte e modifiche al Regolamento per le prestazioni e gli onorari per l architettura SIA 102 (2003)

Aggiunte e modifiche al Regolamento per le prestazioni e gli onorari per l architettura SIA 102 (2003) Sezione della logistica Repubblica e Cantone Ticino Via del Carmagnola 7 Dipartimento delle finanze e dell'economia 6501 Bellinzona Divisione delle risorse Aggiunte e modifiche al Regolamento per le prestazioni

Dettagli

Le ferie del lavoratore, normativa e giurisprudenza

Le ferie del lavoratore, normativa e giurisprudenza Le ferie del lavoratore, normativa e giurisprudenza di Pietro Gremigni Consulente aziendale in Milano in breve Argomento Il mese di agosto è considerato di solito il periodo classico di utilizzazione delle

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.)

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) COSTITUZIONE DELLA SOCIETA INVALIDITA DELLA SOCIETA L ORDINAMENTO PATRIMONIALE Mastrangelo dott. Laura NOZIONE (ART. 2291 C.C) Nella società in

Dettagli

LA COMPENSAZIONE DEI RUOLI ERARIALI

LA COMPENSAZIONE DEI RUOLI ERARIALI Circolare N. 21 Area: TAX & LAW Periodico plurisettimanale 18 marzo 2011 LA COMPENSAZIONE DEI RUOLI ERARIALI Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DM 10 febbraio 2011, trovano piena attuazione

Dettagli

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione CONDIZIONI D'USO 1. Accesso al sito L'accesso al sito www.stilema-ecm.it è soggetto alla normativa vigente, con riferimento al diritto d'autore ed alle condizioni di seguito indicate quali patti contrattuali.

Dettagli

Misure restrittive dell'ue

Misure restrittive dell'ue SCHEDA INFORMATIVA Bruxelles, 29 aprile 2014 Misure restrittive dell'ue Le sanzioni sono uno degli strumenti dell'ue per promuovere gli obiettivi della politica estera e di sicurezza comune (PESC): pace,

Dettagli

Disciplina del recesso dai contratti per la fornitura di energia elettrica e/o di gas naturale ai clienti finali

Disciplina del recesso dai contratti per la fornitura di energia elettrica e/o di gas naturale ai clienti finali Disciplina del recesso dai contratti per la fornitura di energia elettrica e/o di gas naturale ai clienti finali Art. 1 Definizioni 1.1 Ai fini del presente provvedimento si applicano le seguenti definizioni:

Dettagli

Roma, 11 marzo 2011. 1. Premessa

Roma, 11 marzo 2011. 1. Premessa CIRCOLARE N. 13/E Direzione Centrale Accertamento Roma, 11 marzo 2011 OGGETTO : Attività di controllo in relazione al divieto di compensazione, in presenza di ruoli scaduti, di cui all articolo 31, comma

Dettagli

PROCEDURA DI AUDIT AI TEST CENTER AICA

PROCEDURA DI AUDIT AI TEST CENTER AICA Pag. 1 di 14 PROCEDURA DI AUDIT REVISIONI 1 19/12/2002 Prima revisione 2 07/01/2004 Seconda revisione 3 11/01/2005 Terza revisione 4 12/01/2006 Quarta revisione 5 09/12/2013 Quinta revisione Adeguamenti

Dettagli

I permessi brevi (art. 20 del CCNL del 6.7.1995 del personale del comparto Regioni e Autonomie locali) Luglio 2013

I permessi brevi (art. 20 del CCNL del 6.7.1995 del personale del comparto Regioni e Autonomie locali) Luglio 2013 I permessi brevi (art. 20 del CCNL del 6.7.1995 del personale del comparto Regioni e Autonomie locali) Luglio 2013 INDICE Presupposti... 2 Modalità di fruizione... 4 Particolari tipologie di rapporto di

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

OIC 23 - Lavori in corso su ordinazione

OIC 23 - Lavori in corso su ordinazione Luca Bilancini (Commercialista, Pubblicista, coordinatore scientifico MAP) OIC 23 - Lavori in corso su ordinazione 1 OIC 23 - Principali novità Non ci sono più i paragrafi relativi alle commesse in valuta

Dettagli

CONVENZIONE TRA. Associazione Bancaria Italiana, con sede in Roma, Piazza del Gesù 49, Codice fiscale n. 02088180589 (di seguito l ABI );

CONVENZIONE TRA. Associazione Bancaria Italiana, con sede in Roma, Piazza del Gesù 49, Codice fiscale n. 02088180589 (di seguito l ABI ); CONVENZIONE TRA il Ministero dello Sviluppo Economico, con sede in Roma, Via Vittorio Veneto 33, Codice fiscale n. 80230390587 (di seguito il Ministero ); E Associazione Bancaria Italiana, con sede in

Dettagli