Per iniziare. Capitolo 1. sommario

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Per iniziare. Capitolo 1. sommario"

Transcript

1 Capitolo 1 Per iniziare sommario Installazione di Office 2003 Attivazione di Office 2003 Configurazione e personalizzazione Cartella predefinita per il salvataggio dei documenti Impostazione stampante predefinita Apertura, stampa, salvataggio e chiusura di documenti

2 Anteprima Verifiche prima dell installazione pag. 4 Prima di installare Office 2003 è preferibile controllare la configurazione del computer. Verificare di quanta RAM si dispone (ne servono almeno 128 MB). Verificare il processore del PC (almeno un Pentium III). Verificare lo spazio disponibile su disco (ideale da 0,5 a 1 GB per installazioni complete). Installazione e attivazione di Office 2003 pagg Ricordare che possono effettuare l installazione solo gli amministratori di sistema, cioè coloro che sono autorizzati a effettuare installazioni. 1 Accettare il contratto di licenza ( EULA ) e fare clic sul pulsante Avanti. 2 Scegliere una modalità di installazione (Tipica o Completa). 3 Confermare la scelta sulla finestra successiva e attendere il messaggio che indica la conclusione delle operazioni. Al primo avvio di Office 2003 verrà visualizzato un messaggio che segnala la richiesta di attivazione del prodotto. Questa viene effettuata tramite Internet, oppure attraverso un numero verde telefonico. Installare una stampante pagg Scegliere la voce Start Stampanti e fax e fare clic sul link Aggiungi stampante. 2 Premere Avanti nella finestra Installazione guidata stampante per iniziare la procedura. 3 Selezionare l opzione Stampante locale e premere Avanti. 4 Specificare la porta su cui è collegata la stampante e premere Avanti.

3 5 Scegliere il produttore della stampante nella casella di elenco Produttori e quindi fare clic sul modello di stampante nella casella di elenco Stampanti. Premere Avanti. 6 Digitare nella casella il nome della stampante in fase di installazione. 7 Specificare se si vuole stampare la pagina di prova e premere Avanti. 8 Fare clic sul pulsante Fine per avviare l installazione dei driver della stampante nel sistema. Stampa di documenti pagg Premere il pulsante Stampa sulla barra degli strumenti per stampare subito il documento. Usare il comando File Stampa per agire sulle opzioni della stampante dalla finestra Stampa. Operazioni sui documenti pagg Per aprire un documento compiere le operazioni seguenti. 1 Nel Riquadro attività iniziali dell applicazione aperta scegliere un file precedentemente aperto dall elenco Apri. 2 Se il documento non appare nel riquadro Apri fare clic sul collegamento Altro. 3 Utilizzare la finestra di dialogo Apri per localizzare il documento da aprire. Per salvare un documento compiere le operazioni seguenti. Premere il pulsante Salva sulla barra degli strumenti. Scegliere il comando File Salva. Per chiudere un documento compiere le operazioni seguenti. Fare clic sul pulsante di chiusura della finestra del documento. Scegliere il comando File Chiudi.

4 Prima di lavorare con qualunque prodotto occorre installarlo; ovviamente, Office 2003 non fa eccezione alla regola. Parte finale del processo di installazione non è solo la registrazione secondo le nuove regole introdotte da Microsoft, ma anche la configurazione del prodotto e dell ambiente in modo da rendere agevoli le operazioni. In questo capitolo saranno illustrate le fasi di installazione e configurazione del pacchetto; verranno inoltre descritte alcune operazioni comuni quali l avvio delle applicazioni, l apertura e il salvataggio dei vari tipi di documento. Installazione e attivazione La nuova versione della suite di Microsoft Office può essere installata solo sulle versioni più recenti dei sistemi operativi Microsoft, quindi se non avete almeno Windows 2000 o Windows XP non provate neppure. Il fatto è che le diverse funzionalità di Office 2003 sono ormai progettate per essere utilizzate su sistemi più nuovi e stabili e, di conseguenza, i sistemi precedenti (fino a Windows ME per intenderci) non vengono più presi in considerazione. Tra le altre caratteristiche del sistema da verificare è importante controllare di quanta RAM si dispone (ne servono almeno 128 MB), del processore del PC (almeno un Pentium III) e dello spazio disponibile su disco (ideale da mezzo giga a un giga per installazioni complete). Se la configurazione del vostro sistema è tale da consentire l installazione di Office 2003, potete valutare quale sia la versione di Office 2003 più indicata per le vostre necessità e passare quindi all acquisto. Nella Tabella 1.1 potete trovare l elenco delle versioni di Office 2003, con l elenco dei pacchetti contenuti. Installazione di Office 2003 La prima cosa che risulta evidente nel momento in cui aprite la vostra nuova scatola di Office 2003 è che c è un solo CD (o due, secondo la versione che avete acquistato). Rispetto alle versioni precedenti, che avevano un numero di CD decisamente superiore, il materiale aggiuntivo viene reso disponibile sul sito Microsoft, nella sezione Download di Office 2003.

5 Capitolo 1 Per iniziare 5 Versione Pacchetti contenuti Per chi? Standard 2003 Word, Excel, PowerPoint Utenti senza esigenze particolari e Outlook Small business 2003 Word, Excel, PowerPoint, Piccole aziende che desiderano realizzare le Outlook, Publisher e proprie brochure, cataloghi e altri documenti Business Contact Manager per il marketing Professional 2003 Word, Excel, PowerPoint, Aziende o professionisti che lavorano con Access, Outlook, Publisher clienti o partner appartenenti ad aziende e Business Contact Manager di grandi dimensioni Iniziate quindi ad aprire la confezione e inserire il CD nell unità del vostro computer. Come nelle versioni precedenti viene avviata la procedura automatica di installazione. Vi renderete conto immediatamente di come l installazione non richieda più il riavvio del computer: al termine della procedura potrete quindi iniziare immediatamente a usare il programma. Per quanto Office 2003 sia disponibile in diverse configurazioni, la procedura di installazione richiede gli stessi passi. Ovviamente il fatto che la Professional Edition 2003, che abbiamo utilizzato noi per la stesura di questo libro, contenga una serie di applicazioni in più rispetto alle altre, si riflette sulla quantità di componenti disponibili in fase di installazione. Selezionando la modalità di installazione Personalizzata, ad esempio, è possibile decidere che un componente risulta di vitale importanza e deve quindi essere installato su disco fisso, localmente, in modo da disporne sempre, mentre un altro componente che non risulta particolarmente importante può tranquillamente essere lasciato su CD, da cui viene letto quando serve. È anche possibile decidere di rimandare l installazione di un particolare componente fino al momento in cui questo non viene richiesto. Tabella 1.1 Versioni di Office La versione Studenti e Docenti 2003 è uguale alla versione Standard 2003 per quanto riguarda il contenuto; viene semplicemente offerta a un prezzo di favore per gli studenti e per gli insegnanti. Attenzione Poiché Office 2003 opera solo su Windows 2000 o Windows XP, ricordate che per poter effettuare l installazione dovete essere riconosciuti come amministratori di sistema, dovete cioè essere autorizzati a effettuare installazioni. Potete anche decidere di creare delle cache locali dei file di installazione, in modo che se si presentasse la necessità di eseguire delle riparazioni sulla versione di Office 2003 utilizzata o se voleste aggiornarla in seguito, non avreste la necessità di disporre del CD. Durante l installazione vi verrà chiesto di specificare la product key, cioè il codice di cinque gruppi di cinque caratteri che compare nella confezione del CD e che attesta che il software è dotato di regolare licenza.

6 6 Microsoft Office 2003 Professionale No problem Dopo l inizio della procedura di installazione vengono eseguiti i seguenti passaggi. 1 Viene innanzitutto chiesto di specificare il codice di prodotto. Inseritelo e quindi fate clic sul pulsante Avanti. 2 Vengono chieste una serie di informazioni personali; inseritele e fate clic sul pulsante Avanti. Attenzione Le informazioni che inserite a questo punto verranno usate da Office 2003 per associarle ai documenti che creerete, per cui se invece di inserire il vostro nome e cognome scriverete gatto matto, i vostri documenti risulteranno creati dal misterioso gatto matto. Divertente, vero? Attenzione però: la vostra professionalità potrebbe uscirne malconcia se doveste spedire un importante documento all amministratore delegato della vostra azienda e questo risulterà creato da un gatto matto! 3 Vi viene chiesta l accettazione del contratto di licenza ( EULA ): finché non attiverete la casella Accetto i termini del Contratto di Licenza, non verrà attivato il pulsante Avanti da premere per proseguire. 4 Potete scegliere il tipo di installazione da effettuare (Figura 1.1). In generale è comodo utilizzare la modalità Tipica, con cui vengono installati i componenti di utilizzo più comune, tuttavia se volete avere maggiore controllo su ciò che viene copiato sul disco, oppure se avete esigenze particolari, potete scegliere tra le opzioni Personalizzata o Completa. Scegliendo l installazione tipica viene attivata la procedura in modo del tutto automatico; confermata la scelta sulla finestra seguente, è sufficiente aspettare il messaggio che indica la conclusione delle operazioni. A questo punto i file di Office vengono copiati sul vostro disco. Al termine dell installazione verrà visualizzata una finestra in cui si chiederà se collegarsi al sito Microsoft (Figura 1.2) per verificare se sono disponibili aggiornamenti per il software. Se avete una connessione aperta su Internet, il nostro consiglio è di collegarvi e verificare la presenza di aggiornamenti: di solito è sempre una buona idea controllare se il produttore ha corretto possibili problemi del software.

7 Capitolo 1 Per iniziare 7 Figura 1.1 Scelta del tipo di installazione da effettuare. Figura 1.2 Pagina del sito Microsoft dedicata agli aggiornamenti.

8 8 Microsoft Office 2003 Professionale No problem Facendo clic sul collegamento Esegui rilevamento automatico aggiornamenti viene effettuato un primo controllo sul software appena installato e sugli aggiornamenti disponibili. Se è la prima volta che si chiede una verifica di questo genere e se sono disponibili aggiornamenti, viene chiesto di installare Office Update Installation Engine, utilizzato per l esecuzione degli aggiornamenti. Al termine dell installazione viene attivata la finestra di gestione degli aggiornamenti, come illustrato nella Figura 1.3. Figura 1.3 Finestra di gestione degli aggiornamenti di Office Nel momento in cui abbiamo installato Office 2003 sul nostro computer (8 dicembre 2003), era già disponibile un aggiornamento per la suite: abbiamo quindi buoni motivi per credere che ne troverete anche voi quando avrete installato la vostra copia di Office Al termine dell aggiornamento potete aprire le applicazioni che volete utilizzare e, se necessario, configurarle per il vostro utilizzo, come avviene generalmente per Outlook. Attivazione di Office 2003 Al primo avvio di Office 2003 verrà visualizzato un messaggio che segnala la richiesta di attivazione del prodotto (Figura 1.4). Come avveniva per Office XP, anche Office 2003 necessita dell attivazione per poter essere utilizzato. Questo per un motivo molto semplice: Microsoft applica questo metodo per proteggersi dalla pirateria informatica. L attivazione del prodotto viene effettuata via Internet, oppure attraverso un numero verde e una semplice telefonata, e risulta di fatto molto semplice

9 Capitolo 1 Per iniziare 9 e rapida, dato che lo scambio di dati è piuttosto ridotto. Se dovete reinstallare il prodotto per qualunque motivo, dovrete attivarlo nuovamente: lo potrete fare per un certo numero di volte. Figura 1.4 Finestra di attivazione di Office Attenzione Ricordate sempre che l utilizzo di versioni craccate di Office è illegale! Se non avete la possibilità di spendere la cifra necessaria per acquistare una licenza legale di Microsoft Office, o ritenete che non sia il caso di spenderla per quelle poche operazioni che eseguite di solito, ricordate che non sono mai comunque giustificazioni valide per l utilizzo di una copia illegale. Molto meglio invece orientarsi verso prodotti alternativi, magari con licenza di tipo open source come OpenOffice.org, che di fatto offrono le stesse potenzialità di base di Microsoft Office a un prezzo più contenuto, se non addirittura gratuitamente. Se volete aspettare ad attivare Office 2003, non ci sono problemi: avete comunque la possibilità di usarlo per 50 volte. E ogni volta che avvierete una delle sue applicazioni vi verrà ricordato che avete ancora a disposizione n accessi prima di essere costretti ad attivarlo. Al termine dell attivazione avete la possibilità di registrare il vostro Office 2003 presso Microsoft (Figura 1.5). Attenzione Non si tratta di un doppione: attivazione e registrazione sono due procedure diverse. La prima riguarda il prodotto, la seconda l utente. La registrazione raccoglie informazioni su di voi, in modo che Microsoft vi possa inviare avvisi di vario genere, come segnalazioni su nuovi prodotti.

10 10 Microsoft Office 2003 Professionale No problem Figura 1.5 Conclusione dell attivazione di Office Non siete obbligati a registrarvi: potete decidere a vostra discrezione se farlo o meno. Configurazione e personalizzazione del programma Per quanto la configurazione standard di Office 2003 sia già ottimale per la maggior parte dei casi e delle necessità, è sempre utile capire come modificarla per meglio adeguarla ai propri casi particolari. In generale è possibile che vogliate avere sempre sotto controllo la cartella in cui i vostri documenti vengono salvati, oppure la stampante utilizzata. In questo paragrafo vedrete come impostare la cartella di default in cui i documenti vengono salvati e come indicare una stampante predefinita da sistema operativo. Cartella predefinita per il salvataggio dei documenti Per quanto strano possa sembrare, per lavorare sui documenti non occorre sapere dove sono memorizzati; questo perché tutte le applicazioni mostrano un elenco dei documenti sui quali si è già lavorato, come potete vedere nella Figura 1.6. Tuttavia alcune operazioni che dovete effettuare sui documenti non richiedono necessariamente l utilizzo di Office: ad esempio, per salvare

11 Capitolo 1 Per iniziare 11 un documento su un floppy disk (o su un altra unità di memoria esterna, come un disco USB), è necessario che conosciate la posizione in cui tale documento è stato salvato. Figura 1.6 Elenco di file su cui si è lavorato nel Riquadro attività di Word. Windows 2000 e Windows XP dispongono di una cartella Documenti sul desktop, che viene utilizzata dai pacchetti di Office come cartella predefinita sia per l apertura che per il salvataggio dei documenti. Si tratta comunque di una impostazione che può essere modificata in ogni momento. Definizioni I termini directory e cartella sono sinonimi. Da un punto di vista linguistico sarebbe corretto utilizzare solo il termine cartella, ma si usa anche il termine directory in quanto introdotto ormai da tempo anche negli applicativi Microsoft, in cui si parla, ad esempio, di directory predefinite e non di cartelle predefinite. Osservate come sia più semplice accedere alla cartella Documenti dal desktop che non dal disco, in quanto viene nascosta all interno del disco, tra le cartelle che costituiscono l ambiente predisposto per ciascun utente identificato dal sistema. In altri termini, la cartella Documenti corrisponde a C:\Documents and Settings\nome_utente\Documenti nel disco; ciascun utente dispone della propria cartella Documenti, che non è condivisa con gli altri. Per

12 12 Microsoft Office 2003 Professionale No problem poter condividere i documenti con altri utenti è invece necessario collocarli nella cartella Documenti condivisi, che corrisponde alla cartella C:\Documents and Settings\All Users\Documenti nel disco. Tutte le applicazioni di Office 2003 propongono il salvataggio dei documenti creati in una directory di default, che è poi la stessa che viene proposta quando si deve aprire un documento utilizzando la finestra di dialogo Apri, e che coincide con la cartella Documenti del sistema. Tuttavia non è detto che tale scelta sia la migliore: ad esempio è possibile che i documenti di un utente debbano necessariamente essere salvati su un unità condivisa in rete per motivi di praticità di gestione. In questo caso sarebbe preferibile che l applicazione presenti di default all utente l unità condivisa in rete invece della cartella Documenti, riducendo la possibilità che ci si dimentichi di modificare la posizione in cui deve essere salvato il documento. È possibile modificare tale impostazione senza alcun problema a livello di applicazione, per quanto, nonostante l integrazione degli strumenti di Office sia ormai decisamente avanzata, la definizione della directory di default non avvenga mediante lo stesso procedimento. Per questo motivo vedrete come operare da Word, Excel, PowerPoint e Access separatamente. IMPOSTAZIONE DIRECTORY PREDEFINITA IN WORD Per impostare la cartella che Word proporrà quando salvate i documenti e in cui cercherà i documenti da aprire dovete effettuare i seguenti passaggi. 1 Scegliere Strumenti Opzioni e nella finestra di dialogo Opzioni scegliere la scheda Directory predefinite (Figura 1.7). 2 Fare doppio clic sulla voce Documenti contenuta nella casella di riepilogo. Verrà aperta la finestra di dialogo Modifica posizione. 3 Spostarsi nel disco fino a entrare nella cartella desiderata, oppure digitare direttamente nella casella Nome il percorso completo della cartella che verrà utilizzata come posizione di default in cui salvare i documenti. 4 Fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Modifica posizione: osservate come accanto alla voce Documenti sia stato inserito il percorso completo della directory selezionata. 5 Fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Opzioni.

13 Capitolo 1 Per iniziare 13 Figura 1.7 Finestra di impostazione della directory predefinita di Word. IMPOSTAZIONE DIRECTORY PREDEFINITA IN EXCEL La procedura di impostazione della directory predefinita per Excel è simile alla procedura descritta per Word. 1 Scegliete il comando Strumenti Opzioni e nella finestra di dialogo Opzioni scegliete la scheda Generale (Figura 1.8). 2 Nella casella di testo Posizione file predefinito digitare il percorso completo della directory che verrà utilizzata come default da Excel per salvare i fogli di lavoro. 3 Fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Opzioni. IMPOSTAZIONE DIRECTORY PREDEFINITA IN POWERPOINT Anche la procedura di impostazione della directory predefinita per PowerPoint è simile alla procedura descritta per Word. 1 Scegliete il comando Strumenti Opzioni e nella finestra di dialogo Opzioni scegliete la scheda Salva (Figura 1.9). 2 Nella casella di testo Posizione predefinita digitate il percorso completo della directory che verrà utilizzata come default da PowerPoint per salvare le presentazioni. 3 Fate clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Opzioni.

14 14 Microsoft Office 2003 Professionale No problem Figura 1.8 Finestra di impostazione della directory predefinita di Excel. Figura 1.9 Finestra di impostazione della directory predefinita di PowerPoint. IMPOSTAZIONE DIRECTORY PREDEFINITA IN ACCESS Come nei casi precedenti, anche Access utilizza una directory predefinita che viene proposta nel momento in cui chiedete di salvare il database che state per realizzare, directory che può essere modificata attraverso una procedura non molto diversa da quelle che avete esaminato fino a questo momento.

15 Capitolo 1 Per iniziare 15 1 Scegliete il comando Strumenti Opzioni e nella finestra di dialogo Opzioni scegliete la scheda Generale (Figura 1.10). 2 Nella casella di testo Cartella database predefinita digitate il percorso completo della directory che verrà utilizzata come default da Access per salvare i database. 3 Fate clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Opzioni. Figura 1.10 Finestra di impostazione della directory predefinita di Access. Attenzione La voce Opzioni del menu Strumenti non risulta attiva finché non viene aperto o creato un database. Impostazione della stampante predefinita Anche se avete installato Office 2003 su un computer con un sistema operativo nuovo di zecca e non avete ancora configurato stampanti, scoprirete che all atto dell installazione Office ha generato una stampante denominata Microsoft Office Document Image Writer (Figura 1.11). Di conseguenza nessuna applicazione avrà alcun problema di impostazione delle pagine o di anteprima di stampa. Tuttavia può essere utile disporre di una stampante uguale a quella che utilizzate abitualmente, ad esempio la stampante laser del vostro ufficio, in modo che l impostazione dei documenti su cui lavorate in ufficio non cambi nel momento in cui li modificate sul vostro PC di casa.

16 16 Microsoft Office 2003 Professionale No problem Figura 1.11 La stampante installata da Office Per installare una stampante scegliete la voce Start Stampanti e fax e fate clic sul link Aggiungi stampante. Windows attiva una procedura guidata per l installazione, in cui vengono richieste le informazioni necessarie alla definizione della stampante desiderata. La procedura di installazione di una stampante, eventualmente fittizia, è molto semplice. 1 Premete Avanti nella finestra di dialogo Installazione guidata stampante per iniziare la procedura. 2 Selezionate l opzione Stampante locale e premete Avanti. Se la vostra stampante è collegata direttamente al PC sulla porta USB, potete attivare la casella di controllo Rileva e installa stampante Plug and Play automaticamente. 3 Se non avete attivato la casella di riconoscimento automatico della stampante USB, dovete specificare la porta su cui è collegata la stampante (ad esempio LPT1, che viene proposta come consigliata). Premete Avanti per proseguire. 4 A questo punto dovete scegliere il produttore della stampante da installare; fate clic sul suo nome nella casella di elenco Produttori e quindi fate clic sul modello di stampante nella casella di elenco Stampanti. Premete Avanti.

17 Capitolo 1 Per iniziare 17 5 Digitate nella casella di testo il nome della stampante in fase di installazione (ad esempio, Laser ufficio). 6 Specificate se volete stampare o meno la pagina di prova, per controllare che la stampante sia stata installata correttamente. In questo caso, scegliete NO e premete Avanti. 7 Nell ultima finestra (Figura 1.12) vengono presentate le impostazioni che avete specificato per la stampante, in modo da poterle controllare ed eventualmente tornare indietro per modificarle. Premete Fine per avviare l installazione dei driver della stampante nel sistema. Figura 1.12 Impostazioni selezionate per la stampante da installare. Se sul computer è installata una sola stampante, questa viene considerata come stampante predefinita dal sistema e verrà utilizzata da tutti i programmi. Se invece il computer è collegato a una rete aziendale in cui sono disponibili stampanti diverse, che in genere presentano differenti caratteristiche, potete configurare più stampanti e selezionare quindi la stampante maggiormente adeguata alla resa del vostro documento quando lo impaginate; ad esempio, potete usare una laser in bianco e nero per le prime versioni del documento, ma passare alla stampa su laser a colori per la versione definitiva. Se su un computer sono configurate più stampanti, l icona della stampante predefinita presenta un piccolo segno di spunta. Se volete impostare come predefinita un altra stampante, selezionatela con il pulsante destro del mouse per ottenere il menu di scelta rapida e quindi scegliete la voce Imposta

18 18 Microsoft Office 2003 Professionale No problem come stampante predefinita, oppure fate doppio clic sul nome della stampante per aprire la finestra relativa. Nel menu Stampante di questa finestra selezionate la voce Imposta come stampante predefinita, come illustrato nell esempio della Figura 1.13: alla chiusura della finestra vedrete che il segno di spunta si è spostato. Figura 1.13 Impostare una stampante come predefinita. Operazioni generali sui documenti Per quanto le applicazioni di Office 2003 siano diverse tra loro, ci sono operazioni che vengono sempre eseguite nello stesso modo: l apertura, la stampa, il salvataggio e la chiusura. È anche possibile proteggere i documenti, in modo che pur passandoli ad altre persone non sia loro possibile effettuare delle modifiche indesiderate: tuttavia considerando la complessità di tali azioni, soprattutto alla luce delle modifiche apportate da Microsoft in questa nuova versione di Office, abbiamo deciso di affrontarle in dettaglio nel capitolo Strumenti comuni. Apertura di documenti Come già avveniva per Office XP, il Riquadro attività di Office 2003 è il punto principale da cui vengono avviate una serie di attività, dalle più semplici come

19 Capitolo 1 Per iniziare 19 la creazione o l apertura di documenti, alle più complesse come la formattazione del testo o la stampa unione. Appena aperta l applicazione viene visualizzato il Riquadro attività iniziali, da cui si possono raggiungere più sottoambienti. Il primo che viene presentato nella parte inferiore del riquadro è Apri, in cui è contenuto l elenco dei file aperti precedentemente e il collegamento Altro, che permette di scegliere un documento da aprire non compreso nell elenco e che corrisponde al comando File Apri. In questo caso viene visualizzata la finestra di dialogo Apri, illustrata nella Figura Figura 1.14 Finestra di dialogo Apri, in cui si può selezionare il documento da aprire. In questa finestra potete selezionare il nome del file che dovete aprire, ma, se questo non si trovasse immediatamente nell elenco dei documenti presentati nella finestra, sarà necessario effettuare una ricerca all interno delle cartelle del disco. A questo scopo potrete usare alcuni strumenti che si trovano nella barra dei percorsi, cioè quell insieme di pulsanti a sinistra nella finestra, che permettono di accedere rapidamente al contenuto di alcune particolari cartelle del computer: la cartella Documenti recenti, che visualizza nella finestra l elenco degli ultimi file aperti mediante l applicazione; la cartella Desktop, che visualizza il contenuto del desktop di Windows;

20 20 Microsoft Office 2003 Professionale No problem la cartella Documenti, che mostra il contenuto della cartella di lavoro predefinita; la cartella Risorse del computer, che visualizza le unità dischi disponibili insieme alle cartelle Documenti; la cartella Risorse di rete, che visualizza l elenco delle cartelle e dei documenti disponibili su altri PC presenti nella rete locale. Nel caso in cui il documento non si trovasse in nessuna di queste cartelle e non fosse neppure possibile raggiungerlo mediante una semplice navigazione tra cartelle, potete utilizzare la funzione di ricerca che si trova nell elenco Strumenti della finestra di dialogo. Per la precisione, la finestra di dialogo è dotata di una barra degli strumenti contenente una serie di pulsanti, descritti nella Tabella 1.2. Tabella 1.2 Barra degli strumenti della finestra di dialogo Apri. Oggetto Cerca in Su di un livello Ricerca sul Web Elimina Crea nuova cartella Visualizzazioni Strumenti Descrizione Casella di riepilogo che consente di selezionare l unità disco in cui è contenuto il documento Consente di risalire alla cartella precedente a quella attiva in questo momento Attiva Internet Explorer e vi porta sul sito The Microsoft Network, in cui potete inserire la ricerca che volete effettuare Consente di eliminare il documento selezionato Consente di creare una nuova cartella all interno del disco o della cartella selezionati Consente di scegliere il tipo di visualizzazione che deve essere applicato alle informazioni presentate nella finestra di dialogo, cioè potete scegliere se volete vedere i documenti come icone grandi, come icone piccole, come un elenco di documenti, come anteprime e così via Attiva un menu che consente di effettuare una serie di operazioni, quali la ricerca di un documento Se per qualche motivo dovete aprire il documento in modalità particolare, ad esempio in sola lettura, potete semplicemente fare clic sulla freccia accanto al pulsante Apri, in modo da scegliere dal menu visibile nella Figura 1.15 il tipo di apertura desiderato. Se infine il documento che dovete aprire non è nel formato standard.doc di Word,.xls di Excel,.ppt di PowerPoint o.mdb di Access, non lo vedrete nella finestra di apertura, anche se la cartella su cui siete posizionati è quella corretta. Questo avviene perché vengono presentati solo i documenti il cui tipo corrisponde a quello selezionato nella casella di riepilogo Tipo file. Per

21 Capitolo 1 Per iniziare 21 poter vedere e quindi aprire documenti di tipo diverso è necessario cambiare la selezione nella casella di riepilogo Tipo file, come illustrato nella Figura Figura 1.15 Modalità di apertura del documento disponibili dal pulsante Apri. Figura 1.16 Modifica del tipo di file da aprire mediante l impostazione della casella di riepilogo Tipo file. Stampa di documenti Un decennio fa alcuni nostri professori di università sostenevano che con l aumentare della diffusione della tecnologia informatica si sarebbero diffusi sup-

22 22 Microsoft Office 2003 Professionale No problem porti elettronici che avrebbero fatto risparmiare carta, salvando ettari di foreste e molti soldi delle nostre tasche. Noi e altri non ne eravamo molto convinti, ma si sa, incalliti lettori come noi hanno un rapporto viscerale con le pagine cartacee di un libro e non si può immaginare come potrebbe essere la vita senza la carta. Noi stiamo ancora aspettando di vederlo... Il fatto è che la maggior diffusione dei sistemi elettronici ha in realtà aumentato la necessità di stampare: volete paragonare la facilità di lettura su un foglio stampato rispetto a quella di un video, sia pure ad altissima risoluzione? Di conseguenza sarà utile capire come effettuare le stampe dei documenti, ma anche come fare per economizzare un po la carta, visto che anche l Amazzonia finirà, prima o poi. Per stampare il documento su cui state lavorando, l operazione più semplice consiste nel premere il pulsante Stampa della barra degli strumenti. Verranno utilizzate le impostazioni attuali della stampante e il vostro documento verrà stampato letteralmente al volo. Tuttavia potete anche decidere di modificare le impostazioni, un po per verificare che il documento venga realmente inviato alla stampante corretta, un po per definire delle caratteristiche che possono migliorare l aspetto del documento e magari consentano di economizzare la carta usata. Consigli dell esperto Non vi interessa salvare l Amazzonia? Liberissimi di non farlo. Ma se avete occasione di viaggiare portando con voi i documenti stampati, provate a pensare cosa significa stamparli in fronte-retro, magari collocando due pagine affiancate per ogni facciata: di quanto peso vi potete liberare se sapete impostare correttamente le vostre stampe? Innanzitutto dovete accedere al comando di stampa utilizzando File Stampa, quindi potete iniziare a operare sulle opzioni della stampante dalla finestra Stampa. Nella Figura 1.17 viene presentata la finestra Stampa di Word: gli altri applicativi di Office dispongono di una finestra analoga, anche se di aspetto leggermente diverso. In ogni caso ciò che è disponibile nella finestra Stampa di Word è disponibile anche nelle finestre Stampa degli altri applicativi, per quanto le posizioni delle opzioni siano diverse. Le opzioni immediatamente visibili sono quelle di Word, di cui le principali sono: Pagine da stampare: si può definire un intervallo di stampa, che può corrispondere all intero documento (attivando Tutto) oppure a parti di esso, inse-

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e

Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e Problema: al momento dell autenticazione si riceve il messaggio Certificato digitale non ricevuto Possibili cause: 1) La smart card non è una CNS e non contiene il certificato di autenticazione: è necessario

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0. Sottotitolo

Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0. Sottotitolo Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0 Sottotitolo Pagina 2 di 14 Un doppio clic sull icona per avviare il programma. DiKe Pagina 3 di 14 Questa è la pagina principale del programma DiKe,

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5

Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5 Come installare un programma antivirus Pagina 1 di 5 Scopo della guida Per non compromettere lo stato di sicurezza del proprio computer, è indispensabile installare un programma antivirus sul PC. Informazione

Dettagli

MANUALE DOS INTRODUZIONE

MANUALE DOS INTRODUZIONE MANUALE DOS INTRODUZIONE Il DOS è il vecchio sistema operativo, che fino a qualche anno fa era il più diffuso sui PC, prima dell avvento di Windows 95 e successori. Le caratteristiche principali di questo

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI

ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI ISTRUZIONI PER L INVIO TRAMITE PEC (POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA) DI ISTANZE, COMUNICAZIONI E DOCUMENTI Firenze, mercoledì 10 Maggio 2011 VERSIONE 1.2 DEL 10 Maggio2011 Pagina 2 di 8 In queste pagine

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso Parte 5 Adv WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso 1 di 30 Struttura di un Documento Complesso La realizzazione di un libro, di un documento tecnico o scientifico complesso, presenta

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning.

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. Per collegare un iphone con connettore Lightning ad SPH-DA100 AppRadio e

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli