BRT HDR GINECOLOGICA: trattamento della cervice. Applicatore componibile per cervice

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BRT HDR GINECOLOGICA: trattamento della cervice. Applicatore componibile per cervice"

Transcript

1 BRT HDR GINECOLOGICA: trattamento della cervice Applicatore componibile per cervice

2 BRT HDR GINECOLOGICA: trattamento della cervice

3 BRT HDR GINECOLOGICA: trattamento della cervice

4 BRT HDR GINECOLOGICA: trattamento della cervice

5 BRT HDR GINECOLOGICA: trattamento della cervice intracavitary Intracavitary + interstitial

6 BRT HDR GINECOLOGICA: tecniche di imaging Coppia di radiografie

7 BRT HDR GINECOLOGICA: tecniche di imaging Coppia di radiografie in proiezione ortogonale

8 BRT HDR GINECOLOGICA: tecniche di imaging Coppia di radiografie in proiezione semiortogonale

9 BRT HDR GINECOLOGICA: tecniche di imaging

10 BRT HDR GINECOLOGICA: tecniche di imaging LAT AP

11 BRT HDR GINECOLOGICA: tecniche di imaging Individuazione dei punti di riferimento per una ricostruzione 3D

12 BRT HDR GINECOLOGICA: tecniche di imaging Immagini TAC

13 BRT HDR GINECOLOGICA: tecniche di imaging Immagini NMR

14 CONTENUTI 1. Introduzione 2. Impianti e sorgenti 3. BRT ad alto rateo di dose (HDR) 4. BRT HDR ginecologica 5. BRT HDR della prostata 6. Cenni ad altre applicazioni di BRT HDR 7. Il calcolo della dose 8. La pianificazione di un trattamento

15 BRT HDR della prostata Ogni volta che basta una sola persona per eseguire un compito con la dovuta applicazione, il compito viene eseguito in modo peggiore da due persone e non viene affatto eseguito se l'incarico è affidato a tre o più persone. G. Washington

16 BRT HDR della prostata Questo non è il caso della Brachiterapia, la quale necessita di un team multidisciplinare molto ben rodato Radioterapista TSRM Fisico (Anestesista, Radiologo, )

17 BRT HDR della prostata BRT HDR DELLA PROSTATA MONOTERAPIA ASSOCIATA A RT ESTERNA PAZIENTI BASSO RISCHIO PAZIENTI RISCHIO INTERMEDIO O ALTO

18 BRT HDR della prostata T1c-T2a T2a and G.S. 6 (7=3+4) and PSAi 10 ng/ml BASSO RISCHIO > T2a and/or G.S. 7 (4+3) and/or PSAi > 10 ng/ml 1 FATTORE: RISCHIO INTERMEDIO 2 FATTORI: ALTO RISCHIO

19 BRT HDR della prostata

20 BRT HDR della prostata

21 BRT HDR della prostata BRT HDR DELLA PROSTATA MONOTERAPIA ASSOCIATA A RT ESTERNA PAZIENTI BASSO RISCHIO 2 fz di BRT da 14Gy PAZIENTI RISCHIO INTERMEDIO O ALTO 1 fz di BRT da 14Gy + 25 fz EBRT da 2Gy

22 BRT HDR della prostata: criteri di esclusione Interventi sull uretra o TURP (<6 mesi) Infiltrazione del collo vescicale Sintomi ostruttivi urinari significativi Interferenza arco pubico Volume > 60cc Ipertrofia del lobo medio: prominenza in vescica Posizione litotomica o anestesia non possibile

23 preliminary evaluation Anatomical evaluation: no pubic arc obstruction and prostate volume < 60 ccm

24 The TRUS-guided BT facility Strumentazione per pianificazione on line su immagini ecografiche e successivo trattamento

25 BRT HDR della prostata: la procedura Piano virtuale: acquisizione immagini con TRUS (1mm)

26 BRT HDR della prostata: la procedura Piano virtuale: contornamento target e organi a rischio (OAR)

27 BRT HDR della prostata: la procedura

28 BRT HDR della prostata: la procedura

29 BRT HDR della prostata: la procedura Piano virtuale: posizionamento aghi virtuali

30 BRT HDR della prostata: la procedura Piano reale: inserzione degli aghi su indicazione piano virtuale

31 BRT HDR della prostata: la procedura Piano reale: inserzione degli aghi su indicazione piano virtuale

32 BRT HDR della prostata: la procedura Piano reale: inserzione degli aghi su indicazione piano virtuale

33 BRT HDR della prostata: la procedura Piano reale: correzione contornamento ed aghi virtuali

34 BRT HDR della prostata: la procedura Piano reale: pianificazione del trattamento con inverse planning

35 BRT HDR della prostata: la procedura

36 BRT HDR della prostata: la procedura

37 TRUS-guided real-time treatment planning procedure Patient in patient out: 3 4 hours

38 BRT HDR della prostata: la procedura

39

40 Results: a typical DVH Prostate Urethra Bladder Rectum

41 Results: target coverage 43 treatments between May 2010 and March 2012 Prescribed dose D ref =14 Gy Target: prostate gland Volume D 90% V 90% V 100% V 150% V 200% Mean 28.1±9.2cc m 102.1±4.9% 95.8±3.8% 91.3±4.2% 36.4±5.4% 11.6±3.4% Constraints >90% >95% <40% <10%

42 Results: doses to the OARs Prescribed dose D ref =14 Gy Organs at risk D 0.1cc urethra D 2cc bladder D 2cc rectum m m m Mean 113.9±2.8% 58.4±8.0% 57.7±7.0% Constraints <115% <80% <75%

43 A computer is almost human - except that it does not blame its mistakes on another computer. Anonimous People think computers will keep them from making mistakes. They're wrong. With computers you make mistakes faster. A. Osborne

44 Getting experience with BT brachytherapy Of all the modalities for localized prostate cancer, none offers such operator dependency as brachytherapy. There are significant tricks, traps and risks that need to be mastered before a brachytherapist (BT team) is skilled enough to perform the procedure. This competence occurs only after a practitioner (BT team) has performed a large number of procedures. Prostatectomy, External Beam Radiation Therapy, or Brachytherapy for Localized Prostate Cancer, Donald B. Fuller, MD

45 Getting experience with BT brachytherapy What does large mean?

46 Treatment quality index: dose homogeneity index Dose Homogeneity Index (DHI): DHI = V 100% V V 100% 150%

47 Treatment quality index: dose homogeneity index DHI V = 100% V V 100% 150% DHI treatment nr.

48 Treatment quality index: optimal plan index Optimal Plan Index (OPI): OPI = D prostate,95% D urethra,0.1cc With both OARs conditions satisfied: { V rectum,2cc <75% V bladder,2cc <80%

49 Treatment quality index: optimal plan index D OPI = D prostate,95% urethra,0.1cc OPI treatment nr.

50 Treatment quality index: optimal plan index OPI treatment nr. Wrong evaluation of the pubic arc obstruction

51 Research projects to improve outcome and QC Good outcome occurs when ALL parts of the process are done well Poor outcome can occur when at least ONE part of the process is not done well

52 Research projects to improve outcome and QC Urethral in vivo dosimetry MRI multiparametric analysis and MRI- TRUS image fusion QC Ce3+ doped optical fiber detector New MOSFET detectors Multichannel QA of the system Fricke gel dosimetric catheters

53 Research projects to improve outcome and QC Urethral in vivo dosimetry MRI multiparametric analysis and MRI- TRUS image fusion QC Ce3+ doped optical fiber detector New MOSFET detectors Multichannel QA of the system Fricke gel dosimetric catheters

54 BRT HDR della prostata: studi su dosimetria in vivo Uretra: organo a rischio più delicato in quanto si trova all interno del bersaglio Caratteristiche del trattamento: Dose di prescrizione particolarmente elevata (14Gy per seduta di trattamento) Gradienti di dose molto elevati Artefatti sulle immagini complicano localizzazione dell uretra dopo l inserzione degli aghi DOSIMETRIA IN VIVO NELL URETRA

55 BRT HDR della prostata: studi su dosimetria in vivo (1) Dosimetro a radioluminescenza con guida a fibra ottica (2) Dosimetro a tecnologia MOSFET (3) Dosimetri a gel di Fricke

56 BRT HDR della prostata: studi su dosimetria in vivo (1) Dosimetro a radioluminescenza con guida a fibra ottica Studio in collaborazione con: Universitàdegli studi di Milano, Dipartimento di Fisica Universitàdegli studi di Milano Bicocca, Dipartimento di scienze dei materiali Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Milano EL.SE s.r.l. Starlite s.r.l.

57 BRT HDR della prostata: studi su dosimetria in vivo (1) Dosimetro a radioluminescenza con guida a fibra ottica Dosimetro a scintillazione SiO 2 drogato al 3+ Ceaccoppiato a fibra ottica e ad un sistema di analisi del segnale. Ø Parte attiva = 220 µm L parte attiva = 10 mm Ø totale = 4 mm Sistema di acquisizione ed elaborazione del segnale:

58 BRT HDR della prostata: studi su dosimetria in vivo (1) Dosimetro a radioluminescenza con guida a fibra ottica EL.FO: EL.FO mini: Ø totale= 4 mm Ø totale= 0,9 mm

59 BRT HDR della prostata: studi su dosimetria in vivo (1) Dosimetro a radioluminescenza con guida a fibra ottica 100 calculated dose (TG-43) 5.00 dose [cgy] measured dose absolute difference between measured and calculated dose absolute difference [cgy] source - detector distance [mm]

60 BRT HDR della prostata: studi su dosimetria in vivo (1) Dosimetro a radioluminescenza con guida a fibra ottica

61 BRT HDR della prostata: studi su dosimetria in vivo (2) Dosimetro a tecnologia MOSFET Studio in collaborazione con: Universitàdegli studi di Milano, Dipartimento di Fisica Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Milano Centre for Medical Radiation Physics, University of Wollongong, Australia

62 BRT HDR della prostata: studi su dosimetria in vivo (2) Dosimetro a tecnologia MOSFET Stato avanzamento lavori: simulazione in fantoccio di impianti interstiziali con misure di dose all uretra

63 BRT HDR della prostata: studi su dosimetria in vivo (3) Dosimetri a gel di Fricke Studio in collaborazione con: Universitàdegli studi di Milano, Dipartimento di Fisica Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Milano

64 BRT HDR della prostata: studi su dosimetria in vivo (3) Dosimetri a gel di Fricke

65 BRT HDR della prostata: studi su dosimetria in vivo (3) Dosimetri a gel di Fricke

66 BRT HDR della prostata: studi su dosimetria in vivo (3) Dosimetri a gel di Fricke

67 BRT HDR della prostata: studi su dosimetria in vivo (3) Dosimetri a gel di Fricke

68 Research projects to improve outcome and QC Urethral in vivo dosimetry MRI multiparametric analysis and MRI- TRUS image fusion QC Ce3+ doped optical fiber detector New MOSFET detectors Multichannel QA of the system Fricke gel dosimetric catheters

69 BRT HDR della prostata: studio su sistema per QA

70 Research projects to improve outcome and QC Urethral in vivo dosimetry MRI multiparametric analysis and MRI- TRUS image fusion QC Ce3+ doped optical fiber detector New MOSFET detectors Multichannel QA of the system Fricke gel dosimetric catheters

71 BRT HDR della prostata: analisi RNM multiparametrica Diffusione e mappe ADC (Coefficiente di Diffusione Apparente)

72 BRT HDR della prostata: analisi RNM multiparametrica Spettroscopia metaboliti di interesse: Colina, Creatina e Citrati Spettro medio all interno della regione Rapporto dei picchi

73 BRT HDR della prostata: analisi RNM multiparametrica LOBO DX LOBO SX BASE TERZO MEDIO APICE CENTRALE PERIFERICA SAGITTALE TRASVERSALE

74 BRT HDR della prostata: analisi RNM multiparametrica ADC (mm^2/s) Spettro vs ADC: distribuzione dei valori positivi e negativi POSITIVI NEGATIVI ,0 0,2 0,4 0,6 0,8 1,0 1,2 1,4 1,6 1,8 2,0 Rapporto picchi spettro Le variabili selezionate posseggono un alto potere discriminante

75 BRT HDR della prostata: analisi RNM multiparametrica

76 BRT HDR della prostata: analisi RNM multiparametrica Fusione RMN - US

Possibilità tecnologiche e tecniche di esecuzione nella radioterapia ad intensità modulata: il punto della situazione

Possibilità tecnologiche e tecniche di esecuzione nella radioterapia ad intensità modulata: il punto della situazione Possibilità tecnologiche e tecniche di esecuzione nella radioterapia ad intensità modulata: il punto della situazione Emanuele Pignoli S. C. Fisica Sanitaria Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori

Dettagli

La Simulazione Virtuale: Filosofia e Workflow

La Simulazione Virtuale: Filosofia e Workflow U.O. Radioterapia Rimini Direttore Dr. F.Perini La Simulazione Virtuale: Filosofia e Workflow Francesco Perini Cagliari, 20-21 Giugno 2008 Filosofia Simulazione da SIMŬLARE: Fingere, Imitare in Figura,

Dettagli

Curriculum vitae. Informazioni personali. Istruzione e formazione. Titoli di studio. Piazzale D Errico n 92,Palazzo S.

Curriculum vitae. Informazioni personali. Istruzione e formazione. Titoli di studio. Piazzale D Errico n 92,Palazzo S. Curriculum vitae Informazioni personali Nome Cognome Indirizzo Luciana Rago Piazzale D Errico n 92,Palazzo S.Gervasio (PZ) Telefono ufficio 0972-726480 E-mail Cittadinanza ragoluy@gmail.com Italiana Data

Dettagli

Brachiterapia come modalità di somministrazione del boost nel carcinoma della prostata localmente avanzato

Brachiterapia come modalità di somministrazione del boost nel carcinoma della prostata localmente avanzato S.C. Radioterapia ASST Lecco Carlo Pietro Soatti Alessandra Vola, Romerai D Amico, Giuseppe De Nobili, Federica Gherardi Brachiterapia come modalità di somministrazione del boost nel carcinoma della prostata

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

Radioterapia guidata dalle immagini (IGRT) con megavoltage CT

Radioterapia guidata dalle immagini (IGRT) con megavoltage CT Radioterapia guidata dalle immagini (IGRT) con megavoltage CT L. Longoni IRCCS San Raffaele - Milano Trento, 17 Giugno 2010 Integrazione metodiche di avanguardia basate sulle immagini per definire il tumore

Dettagli

Analisi FMEA: dalla 3D alla VMAT

Analisi FMEA: dalla 3D alla VMAT Sicurezza del paziente e rischio clinico in Radioterapia Analisi FMEA: dalla 3D alla VMAT Loris Menegotti Servizio di Fisica Sanitaria APSS - Trento Matteo Maino U.O. di Radioterapia APSS - Trento Ospedale

Dettagli

Radiotherapy: from the beginning until today

Radiotherapy: from the beginning until today IL PERCORSO DIAGNOSTICO-TERAPEUTICO-ASSISTENZIALE DI ONCOLOGIA TORACICA DELL AOU DI PARMA NUOVE TECNICHE DI RADIOTERAPIA Dr.ssa N. D Abbiero, Dr.ssa C.Dell Anna U.O.C. Radioterapia Azienda-Ospedaliero

Dettagli

LA BRACHITERAPIA DEL CANCRO DELLA PROSTATA

LA BRACHITERAPIA DEL CANCRO DELLA PROSTATA LA BRACHITERAPIA DEL CANCRO DELLA PROSTATA Dott.ssa Costanza Chiumento U.O. di Radioterapia Oncologica I.R.C.C.S.-C.R.O.B Rionero in Vulture Direttore: Dott. Vincenzo Fusco LA BRACHITERAPIA DEL CANCRO

Dettagli

tecniche di radioterapia A.CAVALLI 2005 CURIETERAPIA LDR-HDR TECNICHE DI TRATTAMENTO

tecniche di radioterapia A.CAVALLI 2005 CURIETERAPIA LDR-HDR TECNICHE DI TRATTAMENTO CURIETERAPIA LDR-HDR TECNICHE DI TRATTAMENTO CURIETERAPIA Curieterapia detta Brachiterapia(dal greco=brachys cioè piccolo presidio terapeutico vicino alla neoplasia) Utilizzo di sorgenti radioattive sigillate,naturali

Dettagli

La radioterapia. Come assicurare la qualità: Azienda Ospedaliera Universitaria Maggiore della Carità - Novara S.C. Radioterapia

La radioterapia. Come assicurare la qualità: Azienda Ospedaliera Universitaria Maggiore della Carità - Novara S.C. Radioterapia Azienda Ospedaliera Universitaria Maggiore della Carità - Novara S.C. Radioterapia Direttore Prof.M.Krengli Come assicurare la qualità: La radioterapia G ius eppina G ambaro S S R adioterapia AOU Novara

Dettagli

This document was created with Win2PDF available at http://www.win2pdf.com. The unregistered version of Win2PDF is for evaluation or non-commercial use only. This page will not be added after purchasing

Dettagli

Approccio Prospettico alla Sicurezza del Paziente in Radioterapia

Approccio Prospettico alla Sicurezza del Paziente in Radioterapia Sicurezza del paziente e rischio clinico in Radioterapia U.L.S.S. n. 9 TREVISO, 10 Dicembre 2014 Approccio Prospettico alla Sicurezza del Paziente in Radioterapia Marie Claire Cantone Universitàdegli Studi

Dettagli

La simulazione rappresenta il momento decisionale

La simulazione rappresenta il momento decisionale 1) Visita di consulenza 2) Preparazione al trattamento 3) Seduta radioterapica Simulazione autonoma Disegno dei campi Valutazione dosimetrica Seduta radioterapica La simulazione rappresenta il momento

Dettagli

Radioterapia nel ca prostatico: quali indicazioni? Quali studi clinici in corso? Sergio Fersino

Radioterapia nel ca prostatico: quali indicazioni? Quali studi clinici in corso? Sergio Fersino Radioterapia nel ca prostatico: quali indicazioni? Quali studi clinici in corso? Sergio Fersino Unità Operativa Complessa Radioterapia Oncologica Direttore: F. Alongi Trattamento RADICALE RISCHIO BASSO

Dettagli

Stefano Goldwurm Medical geneticist Centro Parkinson - Parkinson Institute Istituti Clinici di Perfezionamento-Milan neurodegenerative diseases,

Stefano Goldwurm Medical geneticist Centro Parkinson - Parkinson Institute Istituti Clinici di Perfezionamento-Milan neurodegenerative diseases, Stefano Goldwurm Medical geneticist Centro Parkinson - Parkinson Institute Istituti Clinici di Perfezionamento-Milan neurodegenerative diseases, movement disorders, Parkinson disease 1- genetic counselling

Dettagli

Misure fisiche di accettazione e prospettive d impiego di un sistema MRgFUS

Misure fisiche di accettazione e prospettive d impiego di un sistema MRgFUS Misure fisiche di accettazione e prospettive d impiego di un sistema MRgFUS A.Torresin, P.Colombo, A.Moscato SC di Fisica Sanitaria Azienda Ospedaliera, alberto.torresin@unimi.it Terminology HIFU (High

Dettagli

Guida informativa CyberKnife. cancro della prostata

Guida informativa CyberKnife. cancro della prostata Guida informativa CyberKnife Trattamento del cancro della prostata Guida informativa CyberKnife Trattamento del cancro della prostata Da paziente che ha appena ricevuto una diagnosi di cancro della prostata

Dettagli

Mauro Carrara (mauro.carrara@istitutotumori.mi.it) S.C. Fisica Medica Fondazione IRCCS Istituto Nazionale Tumori - Milano

Mauro Carrara (mauro.carrara@istitutotumori.mi.it) S.C. Fisica Medica Fondazione IRCCS Istituto Nazionale Tumori - Milano Mauro Carrara (mauro.carrara@istitutotumori.mi.it) S.C. Fisica Medica Fondazione IRCCS Istituto Nazionale Tumori - Milano CONTENUTI 1. Introduzione 2. Impianti e sorgenti 3. BRT ad alto rateo di dose (HDR)

Dettagli

PERCORSI ALTERNATIVI ALLA PROSTATECTOMIA RADICALE NEL CARCINOMA PROSTATICO LOCALIZZATO: BRACHITERAPIA E CRIOTERAPIA

PERCORSI ALTERNATIVI ALLA PROSTATECTOMIA RADICALE NEL CARCINOMA PROSTATICO LOCALIZZATO: BRACHITERAPIA E CRIOTERAPIA PERCORSI ALTERNATIVI ALLA PROSTATECTOMIA RADICALE NEL CARCINOMA PROSTATICO LOCALIZZATO: BRACHITERAPIA E CRIOTERAPIA Lucca, 11-12 Marzo 2005 TRIMprob ESAME PRECOCE PER LA DIAGNOSI DEL CARCINOMA PROSTATICO

Dettagli

Verifiche dosimetriche su piani di trattamento per tomoterapia: un anno di esperienza

Verifiche dosimetriche su piani di trattamento per tomoterapia: un anno di esperienza Rivista Medica Vol.13, No. 3, 2007 Proceedings Article Verifiche dosimetriche su piani di trattamento per tomoterapia: un anno di esperienza A. DASSIE, A. DRIGO, M. AVANZO, I. SALVADOR, S. REN KAISER,

Dettagli

Indici di dose in MSCT. (dr. Francesca Pietrobon U.O. Fisica Sanitaria Ospedale San Martino Belluno U.L.S.S. n. 1)

Indici di dose in MSCT. (dr. Francesca Pietrobon U.O. Fisica Sanitaria Ospedale San Martino Belluno U.L.S.S. n. 1) Indici di dose in MSCT (dr. Francesca Pietrobon U.O. Fisica Sanitaria Ospedale San Martino Belluno U.L.S.S. n. 1) L introduzione delle MSCT ha riportato l attenzione sul settore della tomografia computerizzata

Dettagli

IGRT. .. with Tomotherapy Hi-Art. TSRM D. Bertoni U.O. Radioterapia Oncologica ASMN Reggio Emilia. Image Guided RadioTherapy

IGRT. .. with Tomotherapy Hi-Art. TSRM D. Bertoni U.O. Radioterapia Oncologica ASMN Reggio Emilia. Image Guided RadioTherapy TSRM D. Bertoni U.O. Radioterapia Oncologica ASMN Reggio Emilia IGRT Image Guided RadioTherapy.. with Tomotherapy Hi-Art Glossario GLOSSARIO IGRT Ricerca Scientifica Tomotherapy Hi-Art Il concetto IGRT

Dettagli

Learning session: costruiamo insieme un modello per una campagna di marketing

Learning session: costruiamo insieme un modello per una campagna di marketing Learning session: costruiamo insieme un modello per una campagna di marketing Roberto Butinar Cristiano Dal Farra Danilo Selva 1 Agenda Panoramica sulla metodologia CRISP-DM (CRoss-Industry Standard Process

Dettagli

PET e Radioterapia. Diana Salvo. Cagliari 21-06-08

PET e Radioterapia. Diana Salvo. Cagliari 21-06-08 PET e Radioterapia Diana Salvo Cagliari 21-06-08 Nuove tecnologie in radioterapia clinica 2D planning 3D conformal IMRT IMRT (Intensity Modulated Radiation Therapy) IMRT è una tecnica di elevata precisione

Dettagli

Schema generale del documento:

Schema generale del documento: Schema generale del documento: Incidenza e mortalità Stadiazione e risk-assessment Trattamento stati iniziali (DCIS; DIN; LCIS; LIN; T1mic; Ca infiltrante operabile). Trattamento sistemico stadi iniziali

Dettagli

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip

Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Guida all installazione del prodotto 4600 in configurazione plip Premessa Questo prodotto è stato pensato e progettato, per poter essere installato, sia sulle vetture provviste di piattaforma CAN che su

Dettagli

La radioterapia nel trattamento integrato del cancro al polmone non microcitoma

La radioterapia nel trattamento integrato del cancro al polmone non microcitoma La radioterapia nel trattamento integrato del cancro al polmone non microcitoma Taranto 21-1- TECNICHE NON COPLANARI E SCELTA DELL ENERGIA ENERGIA NEL PLANNING 3D Dr. Domenico Mola - Fisico Medico - S.C.

Dettagli

Sommario. Esempio di Modellazione mediante DASM: Grid OGSA. Grid secondo OGSA. Definizione Grid per OGSA. Stati di un Job e Requisiti DASM

Sommario. Esempio di Modellazione mediante DASM: Grid OGSA. Grid secondo OGSA. Definizione Grid per OGSA. Stati di un Job e Requisiti DASM Sommario Esempio di Modellazione mediante DASM: Grid Definizione Grid per OGSA Funzionalità JEMS Stati di un Job e Requisiti DASM DASM per Grid 1 DASM per Grid 2 OGSA Grid secondo OGSA OGSA = Open Grid

Dettagli

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

Problematiche tecniche nel planning del carcinoma polmonare non microcitoma

Problematiche tecniche nel planning del carcinoma polmonare non microcitoma Problematiche tecniche nel planning del carcinoma polmonare non microcitoma I Volumi nella Stereotassi F.Casamassima U.O.Radiobiologia Clinica Università Firenze Taranto Gennaio 2006 L ICRU 50 e ICRU 62

Dettagli

PET E RADIOTERAPIA : EVOLUZIONI DELLE METODICHE ESPERIENZA ASMN DI REGGIO EMILIA

PET E RADIOTERAPIA : EVOLUZIONI DELLE METODICHE ESPERIENZA ASMN DI REGGIO EMILIA PET E RADIOTERAPIA : EVOLUZIONI DELLE METODICHE ESPERIENZA ASMN DI REGGIO EMILIA FINALITA DELL IMAGING IN RADIOTERAPIA VISUALIZZAZIONE DELLA NEOPLASIA CORRETTA IDENTIFICAZIONE DEL VOLUME BERSAGLIO VALUTAZIONE

Dettagli

I CAMBIAMENTI PROTOTESTO-METATESTO, UN MODELLO CON ESEMPI BASATI SULLA TRADUZIONE DELLA BIBBIA (ITALIAN EDITION) BY BRUNO OSIMO

I CAMBIAMENTI PROTOTESTO-METATESTO, UN MODELLO CON ESEMPI BASATI SULLA TRADUZIONE DELLA BIBBIA (ITALIAN EDITION) BY BRUNO OSIMO I CAMBIAMENTI PROTOTESTO-METATESTO, UN MODELLO CON ESEMPI BASATI SULLA TRADUZIONE DELLA BIBBIA (ITALIAN EDITION) BY BRUNO OSIMO READ ONLINE AND DOWNLOAD EBOOK : I CAMBIAMENTI PROTOTESTO-METATESTO, UN MODELLO

Dettagli

Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi VARESE

Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi VARESE IL TRATTAMENTO DEL CARCINOMA PROSTATICO IN FASE INIZIALE: OSSERVAZIONE, CHIRURGIA O RADIOTERAPIA? Paolo Antognoni, * Alberto Mario Marconi ** * S.C. RADIOTERAPIA, ** S.C. UROLOGIA Ospedale di Circolo e

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. OZZELLO FRANCA Data di nascita 23/03/1950. Amministrazione ASL TO 4. Dirigente ASL II fascia - RADIOTERAPIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. OZZELLO FRANCA Data di nascita 23/03/1950. Amministrazione ASL TO 4. Dirigente ASL II fascia - RADIOTERAPIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome OZZELLO FRANCA Data di nascita 23/03/1950 Qualifica II Fascia Amministrazione ASL TO 4 Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente ASL II fascia - RADIOTERAPIA

Dettagli

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant UNIONE DELLA A Solar Energy Storage Pilot Power Plant DELLA Project Main Goal Implement an open pilot plant devoted to make Concentrated Solar Energy both a programmable energy source and a distribution

Dettagli

Imaging funzionale con 18FCH-PET/TC nella definizione del BTV nei pazienti con recidiva biochimica postprostatectomia: fattibilità in 60 pazienti

Imaging funzionale con 18FCH-PET/TC nella definizione del BTV nei pazienti con recidiva biochimica postprostatectomia: fattibilità in 60 pazienti Imaging funzionale con 18FCH-PET/TC nella definizione del BTV nei pazienti con recidiva biochimica postprostatectomia: studio di L.E. Trodella Radioterapia Oncologica Università Campus Bio-Medico, Roma

Dettagli

CONTROVERSIE NEL TRATTAMENTO DEL CARCINOMA PROSTATICO A BASSO RISCHIO Brachiterapia

CONTROVERSIE NEL TRATTAMENTO DEL CARCINOMA PROSTATICO A BASSO RISCHIO Brachiterapia CONTROVERSIE NEL TRATTAMENTO DEL CARCINOMA PROSTATICO A BASSO RISCHIO Brachiterapia U.O. Radioterapia Oncologica di Pistoia Dr. Marco Stefanacci Dr. Roberto Santini Dr.ssa Alessia Petrucci Roma, 19 Novembre

Dettagli

Can virtual reality help losing weight?

Can virtual reality help losing weight? Can virtual reality help losing weight? Can an avatar in a virtual environment contribute to weight loss in the real world? Virtual reality is a powerful computer simulation of real situations in which

Dettagli

GstarCAD 2010 Features

GstarCAD 2010 Features GstarCAD 2010 Features Unrivaled Compatibility with AutoCAD-Without data loss&re-learning cost Support AutoCAD R2.5~2010 GstarCAD 2010 uses the latest ODA library and can open AutoCAD R2.5~2010 DWG file.

Dettagli

U.O.C. Radioterapia Oncologica Direttore Prof. R. Maurizi Enrici

U.O.C. Radioterapia Oncologica Direttore Prof. R. Maurizi Enrici U.O.C. Radioterapia Oncologica Direttore Prof. R. Maurizi Enrici LA STADIAZIONE LOCALE DEL CARCINOMA PROSTATICO: IL RUOLO DELLA RISONANZA MAGNETICA CON TECNICHE DI DIFFUSIONE E PERFUSIONE E VANTAGGI DEL

Dettagli

IL PERCORSO DELLE IMMAGINI IN RADIOTERAPIA : RUOLO DEL TECNICO DOSIMETRISTA 18-25 Maggio 2015

IL PERCORSO DELLE IMMAGINI IN RADIOTERAPIA : RUOLO DEL TECNICO DOSIMETRISTA 18-25 Maggio 2015 IL PERCORSO DELLE IMMAGINI IN RADIOTERAPIA : RUOLO DEL TECNICO DOSIMETRISTA 18-25 Maggio 2015 TSRM P. IRGOLINI V. PAPURELLO P. TREVISIOL S.C. RADIOTERAPIA U S.S.C.V.D ALTA TECNOLOGIA IN RADIOTERAPIA Prof.

Dettagli

ANALISI DEI TEMPI DI ATTESA PER GLI INTERVENTO CHIRURGICI ALLA MAMMELLA : CHE FARE?

ANALISI DEI TEMPI DI ATTESA PER GLI INTERVENTO CHIRURGICI ALLA MAMMELLA : CHE FARE? La sorveglianza epidemiologica dello screening dei tumori della mammella nella Regione Emilia-Romagna Seminario di studio Bologna, 23 marzo 2015 ANALISI DEI TEMPI DI ATTESA PER GLI INTERVENTO CHIRURGICI

Dettagli

CONGRESSO NAZIONALE. PRONTO SOCCORSO e NUOVE FUNZIONI : innovazioni e vincoli economici

CONGRESSO NAZIONALE. PRONTO SOCCORSO e NUOVE FUNZIONI : innovazioni e vincoli economici CONGRESSO NAZIONALE 6-8 maggio Como- Hotel Palace PRONTO SOCCORSO e NUOVE FUNZIONI : innovazioni e vincoli economici TRAUMA CRANICO LIEVE E NUOVI E VECCHI ANTICOAGULANTI QUALI STRATEGIE? Dott. Lerza Roberto

Dettagli

L innovazione tecnologica in radioterapia: nuovi standard clinici e problematiche gestionali

L innovazione tecnologica in radioterapia: nuovi standard clinici e problematiche gestionali Congresso Inter-regionale A.I.R.O. Lombardia, Piemonte, Liguria, Valle d Aosta L innovazione tecnologica in radioterapia: nuovi standard clinici e problematiche gestionali TAVOLA ROTONDA Le nuove tecnologie

Dettagli

IGRT Radioterapia Guidata dalle Immagini. Mauro Palazzi SC Radioterapia Ospedale Niguarda, Milano

IGRT Radioterapia Guidata dalle Immagini. Mauro Palazzi SC Radioterapia Ospedale Niguarda, Milano IGRT Radioterapia Guidata dalle Immagini Mauro Palazzi SC Radioterapia Ospedale Niguarda, Milano 3 rivoluzioni tecnologiche recenti in Radioterapia 1. inizio anni 90- pianificazione ( RT 3D ) 2. fine

Dettagli

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Prof. Alberto Portioli Staudacher www.lean-excellence.it Dipartimento Ing. Gestionale Politecnico di Milano alberto.portioli@polimi.it Lean

Dettagli

PROSTATA: DIAGNOSI SICURA CON LE NUOVE TECNOLOGIE

PROSTATA: DIAGNOSI SICURA CON LE NUOVE TECNOLOGIE PROSTATA: DIAGNOSI SICURA CON LE NUOVE TECNOLOGIE Giovanni Muto Dire.ore S.C. Urologia Ospedale S. Giovanni Bosco, Torino Dir. G. Muto LA PROSTATA GHIANDOLA DEL SISTEMA RIPRODUTTIVO MASCHILE LOCALIZZATA

Dettagli

Un test di espressione genica per predire l aggressività del carcinoma prostatico. Il test Prolaris può orientare le decisioni mediche e chirurgiche

Un test di espressione genica per predire l aggressività del carcinoma prostatico. Il test Prolaris può orientare le decisioni mediche e chirurgiche Un test di espressione genica per predire l aggressività del carcinoma prostatico Il test Prolaris può orientare le decisioni mediche e chirurgiche Che cos è Prolaris? Una misura molecolare diretta della

Dettagli

SICUREZZA DEL PAZIENTE E RISCHIO CLINICO IN RADIOTERAPIA

SICUREZZA DEL PAZIENTE E RISCHIO CLINICO IN RADIOTERAPIA SICUREZZA DEL PAZIENTE E RISCHIO CLINICO IN RADIOTERAPIA Treviso, 10 dicembre 2014 Appunti tratti da: 1 Rischio per il paziente in radioterapia sottodosaggio del PTV sovradosaggio di organi sani rischi

Dettagli

MALATTIA TROMBOEMBOLICA VENOSA 2014 : NUOVI FARMACI = NUOVI PERCORSI? Rino Migliacci

MALATTIA TROMBOEMBOLICA VENOSA 2014 : NUOVI FARMACI = NUOVI PERCORSI? Rino Migliacci MALATTIA TROMBOEMBOLICA VENOSA 2014 : NUOVI FARMACI = NUOVI PERCORSI? Rino Migliacci Choice of Initial Anticoagulant Regimen in Patients With Proximal DVT In patients with acute DVT of the leg, we

Dettagli

OTTICA DELLA VISIONE Mauro Zuppardo 2015

OTTICA DELLA VISIONE Mauro Zuppardo 2015 π π n 1 n k+1 F F P P N N PP = NN N F = NP h F P w P N N F w asse h f f l l Schema)zzazione di un sistema o1co non equifocale nel quale il primo e l ul)mo mezzo hanno differen) indici di rifrazione ASSE

Dettagli

Il percorso di cura del paziente sottoposto a radioterapia ed il sistema informatizzato Varis Vision

Il percorso di cura del paziente sottoposto a radioterapia ed il sistema informatizzato Varis Vision Il percorso di cura del paziente sottoposto a radioterapia ed il sistema informatizzato Varis Vision TSRM A.Burrini le risorse informatiche sono ormai indispensabili per l attività di un centro radioterapico,

Dettagli

TRATTAMENTI RADIOTERAPICI AD INTENSITA MODULATA

TRATTAMENTI RADIOTERAPICI AD INTENSITA MODULATA Alma Mater Studiorum-Università di Bologna DOTTORATO DI RICERCA IN ONCOLOGIA E PATOLOGIA SPERIMENTALE Ciclo XXII Settore scientifico-disciplinare di afferenza: MED/36 TRATTAMENTI RADIOTERAPICI AD INTENSITA

Dettagli

Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Fisica Sanitaria

Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Fisica Sanitaria 8.25 Requisiti Specifici per l accreditamento delle Strutture di Fisica Sanitaria 1 Premessa Nell ambito dell Azienda Sanitaria il Servizio di Fisica Sanitaria è una struttura che svolge attività specialistiche

Dettagli

Applicazione di un sistema di Incident Reporting nella pianificazione fisica del trattamento radioterapico

Applicazione di un sistema di Incident Reporting nella pianificazione fisica del trattamento radioterapico Treviso, 10 dicembre 2014 Applicazione di un sistema di Incident Reporting nella pianificazione fisica del trattamento radioterapico Maria Rosa Malisan SOC Fisica Sanitaria Azienda Ospedaliero-Universitaria

Dettagli

P/N DESCRIPTION QUANTITY

P/N DESCRIPTION QUANTITY BEFORE STARTING WORKING, PLEASE MAKE SURE THAT YOU GOT ALL THE BELOW COMPONENTS OLD PUMP NUMBER BHD2226 NEW PUMP BHD2238 AQND KIT DRE2570 CHECK S/N IT S IMPORTANT P/N DESCRIPTION QUANTITY BHD2238 or BHD2239

Dettagli

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI Read Online and Download Ebook LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI DOWNLOAD EBOOK : LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO Click link bellow and

Dettagli

Manutenzione del software

Manutenzione del software del software Generalità Leggi dell evoluzione del software Classi di manutenzione Legacy systems Modelli di processo per la manutenzione 1 Generalità La manutenzione del software è il processo di modifica

Dettagli

Applicazioni della fisica delle particelle alla cura dei tumori. Dott.ssa Simona Giordanengo Istituto Nazionale di Fisica Nucleare

Applicazioni della fisica delle particelle alla cura dei tumori. Dott.ssa Simona Giordanengo Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Applicazioni della fisica delle particelle alla cura dei tumori Dott.ssa Simona Giordanengo Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Torino, 5 Febbraio 2014 Sommario La fisica in medicina Le differenti radiazioni

Dettagli

ANALISI DEI PERICOLI Hazard Analysis

ANALISI DEI PERICOLI Hazard Analysis 7.4 ANALISI DEI PERICOLI Hazard Analysis Identificazione Valutazione Misure di Controllo Identification Assessment Control Measures Taccani 1 7.4.2 Identificare i pericoli e i livelli accettabili Identify

Dettagli

Clicca sulle immagini di preview qui sotto per aprire e visualizzare alcuni esempi di presentazioni dinamiche create con Focusky:

Clicca sulle immagini di preview qui sotto per aprire e visualizzare alcuni esempi di presentazioni dinamiche create con Focusky: Focusky Focusky è l innovativo e professionale software progettato per creare resentazioni interattive ad alto impatto visivo e ricco di effetti speciali (zoom, transizioni, flash, ecc..). A differenza

Dettagli

Struttura Complessa Fisica Sanitaria

Struttura Complessa Fisica Sanitaria Struttura Complessa Fisica Sanitaria DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI Direttore: prof.ssa Maria Assunta Cova STRUTTURA COMPLESSA DI FISICA SANITARIA Direttore: dott. Mario

Dettagli

La radioterapia radicale nella malattia organo-confinata

La radioterapia radicale nella malattia organo-confinata IV SESSIONE - IL TUMORE DELLA PROSTATA La radioterapia radicale nella malattia organo-confinata Dr. Mirko Mazza U.O.C. RADIOTERAPIA DIRETTORE: DR. FEISAL BUNKHEILA La radioterapia rappresenta l alternativa

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE IN FISICA. percorso: FISICA MEDICA e SANITARIA

LAUREA MAGISTRALE IN FISICA. percorso: FISICA MEDICA e SANITARIA LAUREA MAGISTRALE IN FISICA percorso: FISICA MEDICA e SANITARIA AA 2011-2012 Nota: Il docente di riferimento (Prof. Daniela Bettega) è a disposizione degli studenti per eventuali chiarimenti al 5 piano

Dettagli

Solutions in motion.

Solutions in motion. Solutions in motion. Solutions in motion. SIPRO SIPRO presente sul mercato da quasi trent anni si colloca quale leader italiano nella progettazione e produzione di soluzioni per il motion control. Porsi

Dettagli

micro: un software per il calcolo della dose equivalente in radioterapia

micro: un software per il calcolo della dose equivalente in radioterapia CRO AVIANO Michele Avanzo micro: un software per il calcolo della dose equivalente in radioterapia SOC Fisica Medica, Centro di Riferimento Oncologico, Aviano, PN Venezia, 19/11/2010 Game of life - J.H.

Dettagli

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI Read Online and Download Ebook LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI DOWNLOAD EBOOK : LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO Click link bellow and

Dettagli

Realizzazione di una radioterapia

Realizzazione di una radioterapia 1 Realizzazione di una radioterapia localizzazione del Tumore Immobilizzazione del paziente posizionamento del paziente Quality assurancê & Verifica Imaging Calcolo del piano di trattamento Trattamento

Dettagli

L ELABORAZIONE DEL TREATMENT PLANNING NELLA RADIOTERAPIA CONFORMAZIONALE, NELL IMRT E NELL IGRT

L ELABORAZIONE DEL TREATMENT PLANNING NELLA RADIOTERAPIA CONFORMAZIONALE, NELL IMRT E NELL IGRT L ELABORAZIONE DEL TREATMENT PLANNING NELLA RADIOTERAPIA CONFORMAZIONALE, NELL IMRT E NELL IGRT Michele Stasi, Barbara Baiotto S.C. Fisica Sanitaria A.O. Ordine Mauriziano & IRCC Candiolo -Torino Workshop

Dettagli

Il ruolo della Radioterapia nella malattia metastatica

Il ruolo della Radioterapia nella malattia metastatica Il ruolo della Radioterapia nella malattia metastatica Daniele Santini Università Campus Bio-Medico, Roma Rispondono: Gabriele Simontacchi, Firenze Roberto Bortolus, Aviano (PN) Metastasi UNICA Curare

Dettagli

Web 2.0 per guadagnare salute

Web 2.0 per guadagnare salute Web 2.0 per guadagnare salute Eugenio Santoro Laboratorio di Informatica Medica Dipartimento di Epidemiologia Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri Il web 2.0 - La definizione forse più corretta

Dettagli

IL PERCORSO DI AMD PER LA MEDICINA DI GENERE: dalle differenze di genere alle pari opportunità

IL PERCORSO DI AMD PER LA MEDICINA DI GENERE: dalle differenze di genere alle pari opportunità 1 Giornata Nazionale del Gruppo Donna IL PERCORSO DI AMD PER LA MEDICINA DI GENERE: dalle differenze di genere alle pari opportunità Olbia, 16 e 17 marzo 2012 Mercure Olbia Hermaea Il Gruppo Donna di AMD:

Dettagli

R.M.Dorizzi, Strumenti per interpretare gli esami di laboratorio? Forlì, 9 ottobre 2012

R.M.Dorizzi, Strumenti per interpretare gli esami di laboratorio? Forlì, 9 ottobre 2012 1 Half of what you are taught as medical students will in 10 years have been shown to be wrong. And the trouble is, none of your teachers know which half. Sydney Burwell, Dean Harvard Medical School 1935-1949

Dettagli

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015 ISO 9001:2015. Cosa cambia? Innovazioni e modifiche Ing. Massimo Tuccoli Genova, 27 Febbraio 2015 1 Il percorso di aggiornamento Le principali novità 2 1987 1994 2000 2008 2015 Dalla prima edizione all

Dettagli

Ruolo della videotoracoscopia nel trattamento del cancro del polmone

Ruolo della videotoracoscopia nel trattamento del cancro del polmone Ruolo della videotoracoscopia nel trattamento del cancro del polmone Antonello Casaletto U. O. D. Chirurgia Toracica Responsabile: Dr. G. Urciuoli Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo POTENZA Ruolo

Dettagli

Dati e Informazioni. Danilo Orlandini 7-maggio-2011

Dati e Informazioni. Danilo Orlandini 7-maggio-2011 Dati e Informazioni Danilo Orlandini 7-maggio-2011 Autoreferenza Autoda sé stesso Referenza Informazione relativa alle capacità professionali di una persona rilasciata da chi ha avuto in passato rapporti

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ - 0MNSWK0082LUA - - ITALIANO - DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ Il produttore non accetta responsabilità per la perdita di dati, produttività, dispositivi o qualunque altro danno o costo associato (diretto

Dettagli

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI

LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI Read Online and Download Ebook LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO TESTAMENTO VERSIONE RIVEDUTA BY GIOVANNI LUZZI DOWNLOAD EBOOK : LA SACRA BIBBIA: OSSIA L'ANTICO E IL NUOVO Click link bellow and

Dettagli

IMAGING IBRIDO E MOLECOLARE La nuova diagnostica per immagini. Vincenzo Positano

IMAGING IBRIDO E MOLECOLARE La nuova diagnostica per immagini. Vincenzo Positano IMAGING IBRIDO E MOLECOLARE La nuova diagnostica per immagini Vincenzo Positano L imaging rappresenta la base di conoscenza per le applicazioni di realtà virtuale in medicina e chirurgia Alta risoluzione

Dettagli

Flat Panel CT in applicazioni radioterapiche Aspetti fisici

Flat Panel CT in applicazioni radioterapiche Aspetti fisici Flat Panel CT in applicazioni radioterapiche Aspetti fisici Stefania Maggi SOD Fisica Sanitaria AOU Ospedali Riuniti Ancona s.maggi@ospedaliriuniti.marche.it Digital Flat Panel Detector asi-csi X-ray Tube

Dettagli

Corneal Cross-Linking Indications

Corneal Cross-Linking Indications Corneal Cross-Linking Indications Aldo Caporossi MD, FRCS Cosimo Mazzotta MD, PhD Stefano Baiocchi MD, PhD Department of Ophthalmology and Neurosurgery Siena University Head: Prof. Aldo Caporossi First

Dettagli

Le tecnologie: schede tecniche

Le tecnologie: schede tecniche Le tecnologie: schede tecniche Il nuovo reparto di Radioterapia del Polo Oncologico Businco e Microcitemico di Cagliari si configura come un sistema altamente integrato per l implementazione di tecniche

Dettagli

I COSTI RAPPRESENTANO UN PROBLEMA IN CHIRURGIA LAPAROSCOPICA?

I COSTI RAPPRESENTANO UN PROBLEMA IN CHIRURGIA LAPAROSCOPICA? I COSTI RAPPRESENTANO UN PROBLEMA IN CHIRURGIA LAPAROSCOPICA? M.M. Lirici SESSIONE SIC-SICE Sistema ABC ACTIVITY BASED COSTING Gli elementi che generano il costo sono quelli che richiedono una prestazione

Dettagli

rappresentazione alchemica

rappresentazione alchemica La moderna diagnostica esige una impostazione sistematica del monitoraggio della qualità del dato di laboratorio, una impostazione che deve avere caratteristiche di razionalità, di globalità, di integrazione.

Dettagli

Prova finale di Ingegneria del software

Prova finale di Ingegneria del software Prova finale di Ingegneria del software Scaglione: Prof. San Pietro Andrea Romanoni: Francesco Visin: andrea.romanoni@polimi.it francesco.visin@polimi.it Italiano 2 Scaglioni di voto Scaglioni di voto

Dettagli

Annunzio Chieti Corso di Laurea in TSRM

Annunzio Chieti Corso di Laurea in TSRM Università G. D AnnunzioD Annunzio Chieti Corso di Laurea in TSRM Apparecchiature di Radioterapia: IL SIMULATORE Dr. Domenico Genovesi Chieti, 14 Marzo 2006 Simulatore Apparecchio radiologico dotato di:

Dettagli

Bruno Meduri. Radioterapia Oncologica - A.O.U. Policlinico di Modena. Associazione Italiana di Radioterapia Oncologica

Bruno Meduri. Radioterapia Oncologica - A.O.U. Policlinico di Modena. Associazione Italiana di Radioterapia Oncologica Bruno Meduri Radioterapia Oncologica - A.O.U. Policlinico di Modena Associazione Italiana di Radioterapia Oncologica Follow up condiviso Il follow-up attivo della donna trattata è parte integrante del

Dettagli

Fegato. Caso clinico. Dott.ssa M.S.Favretto Radioterapia - Vicenza

Fegato. Caso clinico. Dott.ssa M.S.Favretto Radioterapia - Vicenza Fegato Caso clinico Dott.ssa M.S.Favretto Radioterapia - Vicenza Caso Clinico I Paziente di 37 anni che in settembre 2012 presenta diarrea importante e dolore pelvico. Vengono proposti accertamenti da

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

I dosimetri Fricke-gel per la misura della dose assoluta in brachiterapia

I dosimetri Fricke-gel per la misura della dose assoluta in brachiterapia XCV Congresso Nazionale Società Italiana di Fisica Bari, 29 Settembre 2009 I dosimetri Fricke-gel per la misura della dose assoluta in brachiterapia Mauro Carrara 1, Isabella Gambini 2, Grazia Gambarini

Dettagli

Il ruolo dell imaging integrato: dalla definizione dei volumi di trattamento al set-up

Il ruolo dell imaging integrato: dalla definizione dei volumi di trattamento al set-up Convegno AIRO Lombardia 22 Giugno 2013 Il ruolo dell imaging integrato: dalla definizione dei volumi di trattamento al set-up Delia Ciardo 1 Integrazione delle immagini: Quando? quando come e perché 1)

Dettagli

ASP di CATANIA P.O. «S. MARTA E S. VENERA» - ACIREALE. U.O.C. di UROLOGIA. Direttore: Dr. Giuseppe Salvia

ASP di CATANIA P.O. «S. MARTA E S. VENERA» - ACIREALE. U.O.C. di UROLOGIA. Direttore: Dr. Giuseppe Salvia ASP di CATANIA P.O. «S. MARTA E S. VENERA» - ACIREALE U.O.C. di UROLOGIA Direttore: Dr. Giuseppe Salvia LA BIOPSIA PROSTATICA: QUANDO, QUANTE VOLTE, QUANTI PRELIEVI Giuseppe Salvia? Carcinoma della Prostata:

Dettagli

CARCINOMA DELLA PROSTATA

CARCINOMA DELLA PROSTATA CARCINOMA DELLA PROSTATA Localizzata nella piccola pelvi, circonda l uretra tra la base della vescica e il diaframma urogenitale. Anteriormente al retto, dal quale è separata dalla fascia del Denonvillier,

Dettagli

CARATTERISTICHE DEL SOFTWARE DISO. Il software DISO è una procedura che permette la ricostruzione della dose nel punto di

CARATTERISTICHE DEL SOFTWARE DISO. Il software DISO è una procedura che permette la ricostruzione della dose nel punto di CARATTERISTICHE DEL SOFTWARE DISO Il software DISO è una procedura che permette la ricostruzione della dose nel punto di isocentro del trattamento con fasci 3D-CRT statici di raggi x erogati dai linac

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Trenta

U Corso di italiano, Lezione Trenta 1 U Corso di italiano, Lezione Trenta M Two cousins meet in the street U Due cugini si incontrano in strada M Two cousins meet in the street U Due cugini si incontrano in strada F Hi Osman, what are you

Dettagli

La dose si distribuisce in parte anche al tessuto sano.

La dose si distribuisce in parte anche al tessuto sano. Radioterapia Nella radioterapia si porta la dose alle cellule tumorali con radiazione γ od elettroni. La dose si distribuisce in parte anche al tessuto sano. Radioterapia Lo scopo esatto del trattamento

Dettagli

Laurea Magistrale in Fisica curriculum Fisica Applicata

Laurea Magistrale in Fisica curriculum Fisica Applicata ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA Laurea Magistrale in Fisica curriculum Fisica Applicata Presentazione agli studenti 8 Maggio 2012 Dipartimento di Fisica Cos è la Fisica Applicata? E quella branca

Dettagli

ALPHA Evo. Sistema Fluoroscopico Telecomandato DRF DRF Remote Controlled System. α Evo

ALPHA Evo. Sistema Fluoroscopico Telecomandato DRF DRF Remote Controlled System. α Evo ALPHA Evo Sistema Fluoroscopico Telecomandato DRF DRF Remote Controlled System α Evo All the movements can be performed through the touch screen monitor on the x-ray group, making the positioning of the

Dettagli