Il network e le sue attività Pag. 1. Le strategie di investimento dei Fondi Pag. 3. La storia e la struttura in Italia Pag. 6

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il network e le sue attività Pag. 1. Le strategie di investimento dei Fondi Pag. 3. La storia e la struttura in Italia Pag. 6"

Transcript

1 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Il network e le sue attività Pag. 1 Le strategie di investimento dei Fondi Pag. 3 La storia e la struttura in Italia Pag. 6 Il portafoglio partecipazioni dei Fondi Pag. 8 Scheda di sintesi Pag. 12 Milano, luglio 2004

2 1 Il network e le sue attività Leader europeo Permira fornisce assistenza a fondi chiusi di private equity con una posizione di leadership a livello europeo. Dal 2001 si è trasformata in un network europeo completamente privato ed indipendente, posseduto in partnership dai propri manager. Presenza internazionale Il network europeo Permira opera attraverso uffici in 6 paesi europei: Francoforte, Londra, Madrid, Milano, Parigi e Stoccolma. Nel 2002, inoltre, è stato inaugurato a New York il primo ufficio al di fuori del continente europeo. Le Sedi New York Parigi Milano Londra Francoforte Stoccolma Permira può contare su un team di oltre 80 professionisti e su di una consolidata presenza nei quattro principali paesi di attività: Francia, Germania, Italia e Regno Unito. In ciascuno di questi paesi Permira è presente da oltre 15 anni. Madrid Le attività di Permira Permira fornisce supporto professionale a 18 Fondi di investimento dotati di un capitale di circa 11 miliardi di Euro. A partire dal 1985 sono state concluse oltre 260 operazioni in 15 paesi diversi. Attualmente i Fondi Permira hanno in portafoglio 46 società con un fatturato aggregato di oltre 16 miliardi di Euro ed un numero complessivo di circa dipendenti.

3 2 Il maggior fondo chiuso d Europa Le tipologie di operazioni Dopo il successo di Permira Europe I (fondo lanciato nel 1997 e dotato di un capitale di 890 milioni di Euro) e Permira Europe II (fondo lanciato nel 2000 e dotato di 3,3 miliardi di Euro), nel 2003 ha cominciato ad operare il fondo Permira Europe III (5,1 miliardi di Euro), il più grande fondo di private equity d Europa. Tra i principali sottoscrittori figurano prestigiose istituzioni internazionali, la maggior parte delle quali ha investito in più Fondi Permira, in virtù di rendimenti ottenuti in un ampio arco temporale all interno del quale si sono peraltro verificati diversi cicli economici. Fondi Permira in milioni di Euro Totale Fondi Naz. Dotato di una profonda cultura di partnership, il network Permira può fornire know how e competenze specifiche, garantendo un livello elevato di efficienza, flessibilità ed innovazione delle soluzioni proposte. (*) 890 Permira Europe I Permira Europe II 2000 (*) Raccolta complessiva dei Fondi Nazionali antecedente al Permira Europe III 2003 La società è specializzata nel fornire supporto consulenziale ai Fondi Permira prevalentemente in operazioni di: - Management buy-out e buy-in - Public-to-private - Ristrutturazioni finanziarie e/o industriali - Growth buy-out.

4 3 Le strategie di investimento dei Fondi Le caratteristiche distintive Le caratteristiche distintive che consentono a Permira di emergere in un mercato estremamente competitivo come quello del private equity sono: Un presidio radicato nel territorio. Grazie ad oltre quindici anni di presenza in ciascuno dei quattro maggiori mercati geografici di attività (Francia, Germania, Italia e Regno Unito), Permira ha sviluppato una profonda conoscenza delle peculiarità specifiche dei singoli mercati geografici e un network esteso nella community industriale e finanziaria locale. Un network internazionale. Grazie alla propria presenza internazionale, Permira può far leva sulle risorse e sulle conoscenze dei diversi uffici nel mondo, con l obiettivo di focalizzare sulla singola operazione le competenze più adatte, soprattutto nella fase di creazione del valore successiva all acquisizione. Un team di professionisti dalle competenze diversificate. Il team di Permira è composto, in maniera equilibrata, da professionisti con diversi background: industriale, consulenziale, finanziario, fiscale e legale. Ciò permette a Permira di poter affrontare con competenza tutte le problematiche delle società acquisite. Queste caratteristiche distintive portano ad una forte attenzione alla natura industriale dell investimento, caratterizzata da: un approfondita collaborazione con il management, con il quale condividere una visione strategica ed imprenditoriale di medio-lungo periodo; la volontà e la capacità di analizzare, approfondire e ripensare ogni aspetto del business aziendale, con l obiettivo di migliorarne le performance e di creare valore per mezzo di esperienze specifiche e prospettive internazionali; la volontà di aiutare l azienda a raggiungere una posizione di ledership grazie ad acquisizioni mirate all aggregazione del proprio settore di riferimento e finalizzate alla creazione un polo industriale di eccellenza.

5 4 I settori di riferimento Gli investimenti dei Fondi Permira vengono effettuati in società con una prevalente presenza europea. Pur in presenza di un elevata diversificazione, Permira ha maturato un know-how di eccellenza in alcuni settori di attività: - Alta tecnologia - Distribuzione al consumo Diversificazione settoriale investimenti dei Fondi (Permira Europe I e II) 8% Farmaceutico 8% Industria 9% Chimica 6% Servizi 39% Prodotti di consumo - Chimica - Media. Aggiornamento: % Alta tecnologia I Fondi Permira si pongono come obiettivo l ingresso nel capitale delle aziende con partecipazioni di controllo o, più raramente, di minoranza qualificata. In considerazione delle dimensioni sempre crescenti dei Fondi, Permira è nelle condizioni di poter completare transazioni per importi superiori al miliardo di Euro. Suddivisione investitori nei Fondi per tipologia 17% Fondi Pensione aziendali 24% Fondi Pensione pubblici 13% Assicurazioni I Fondi si pongono comunque una soglia minima di investimento pari a 50 milioni di Euro, prendendo in considerazione - di conseguenza - aziende con un fatturato tipicamente superiore a milioni di Euro. 10% Fondi di Fondi Aggiornamento: % SVIIT 6% Banche 7% General Partners

6 5 Le partecipazioni azionarie sono assunte in un ottica di medio-lungo termine, in partnership con il management, per la realizzazione del piano di sviluppo aziendale condiviso. L obiettivo di Permira, infatti, è la creazione di valore per le aziende partecipate e, di conseguenza, per gli investitori dei Fondi Permira. Il supporto allo sviluppo 4 driver di crescita Tale obiettivo viene perseguito attraverso un supporto professionale al management - con il quale condividere obiettivi, strategie e aree di miglioramento - per sostenere un processo di crescita e di potenziamento aziendale. Lo sviluppo delle società partecipate presenta una forte connotazione industriale basata sui seguenti quattro driver: - un forte impulso alla crescita strutturale del business aziendale; - il miglioramento della redditività; - un programma di acquisizioni esterne in un ottica di group building, cioè di creazione di poli aziendali di eccellenza con posizione di leadership nel proprio settore di attività; - lo sviluppo di strategie innovative. La successiva uscita dei Fondi avviene attraverso la quotazione della società in Borsa o la cessione, tipicamente ad altro operatore industriale.

7 6 La storia e la struttura in Italia A partire dal 1985 fu creato in diversi paesi europei un network, su iniziativa dei vari partner fondatori, che utilizzava il nome di Schroder Ventures nel fornire assistenza a fondi chiusi di private equity. Le società operanti in Francia, Germania, Italia e Regno Unito si sono unite, a metà degli anni Novanta, per dare vita ad una realtà integrata a livello europeo nota come Schroder Ventures Europe. Nel 2001 Schroders Ventures Europe assume la denominazione di Permira, divenendo un network pan-europeo ed indipendente controllato dai 26 partner. In Italia è operativa dal 1988 Permira Associati in qualità di merchant bank e società di advisory che fornisce supporto professionale ai fondi chiusi di private equity promossi da Permira. La società è attualmente gestita da 4 partner: Paolo Colonna, Guido Paolo Gamucci, Gianluca Andena e Nicola Volpi. La struttura si è poi completata nel tempo con altri 7 professionisti che formano uno dei team più completi nel panorama del private equity in Italia. Il team italiano Attualmente i partners di Permira operativi nell ufficio milanese sono: Paolo Colonna Paolo Colonna è stato fondatore dell ufficio italiano nel 1988, di cui è stato Managing Partner fino al In Permira ha seguito numerose operazioni tra le quali Ferretti, FIR Elettromeccanica, Novorchem, Tecnologistica e TFL. Prima di far nascere Permira ha gestito una serie di MBO di minori dimensioni e, precedentemente, ha lavorato per due anni in Italsider come VP di Pianificazione e Marketing. Ha sviluppato anche una significativa esperienza in McKinsey & Company negli uffici di Milano e Chicago. Paolo Colonna ha conseguito la laurea in Ingegneria Chimica al Politecnico di Torino ed un MBA all Harvard Business School, USA.

8 7 Guido Paolo Gamucci Guido Paolo Gamucci, in Permira dal 1997 in qualità di Partner, è diventato Managing Partner dell ufficio di Milano nel 1999 ed è membro del Comitato Operativo della società. Tra le varie operazioni seguite spiccano Ferretti Yacht, Seat Pagine Gialle e EEMS. Precedentemente ha lavorato per sei anni in UBS Capital, come Founding Partner ed Amministratore Delegato, e in Citicorp, dove ha ricoperto vari incarichi, l ultimo dei quali è stato quello di Direttore dell area Investment Banking e Tesoreria. Guido Paolo Gamucci è laureato in Ingegneria Meccanica all Università di Roma ed ha conseguito un MBA all INSEAD, Francia. Gianluca Andena Gianluca Andena è Partner di Permira dal 1994, dove ha realizzato varie operazioni tra cui Caravans International, Euro Dental Holding, Palini & Bertoli e Veneta Cucine. In precedenza ha maturato un esperienza di sette anni nel Gruppo Pirelli, dove da ultimo ha ricoperto la posizione di Responsabile Commerciale di Rolf Pirelli, produttore di guarnizioni per fluidi per applicazioni industriali ed automobilistiche. Gianluca Andena ha conseguito la laurea in Economia e Commercio all Università Bocconi di Milano. Nicola Volpi Nicola Volpi è diventato Partner di Permira nel Ha lavorato in vari settori, sviluppando particolari competenze nei Prodotti di Consumo, e ha sviluppato numerose operazioni tra le quali Ferretti, Seat Pagine Gialle, TFL e Veneta Cucine. Precedentemente ha lavorato per otto anni presso il San Paolo Finance, merchant bank dell omonimo Gruppo, occupandosi di numerosi LBO (sia come equity che come debito) nella divisione Corporate Finance. Nicola Volpi si è laureato in Economia Aziendale ed ha conseguito una specializzazione post-laurea in Finanza all Università Bocconi di Milano. Completano il team di Milano i seguenti professionisti: Flavio Abbondati Roberto Biondi Marco Lucchini Enrica Mambelli Silvia Oteri Ferruccio Rossi Federico Saruggia

9 8 Il portafoglio partecipazioni dei Fondi Le operazioni in Italia In Italia, dall inizio della sua presenza, Permira ha supportato i Fondi di investimento nel portare a termine 47 operazioni per un valore complessivo di circa 7,6 miliardi di Euro. Caratteristica principale degli investimenti effettuati è l elevata diversificazione settoriale. Tra gli interventi più significativi in Italia spiccano - per dimensione e complessità delle operazioni, nonché per il prestigio delle società coinvolte - Ferretti e Seat, con un valore complessivo, rispettivamente, di circa 850 e milioni di Euro. Ferretti Yacht Ferretti è leader mondiale nella produzione di yacht di lusso con dimensioni superiori ai 40 piedi. Il Gruppo Ferretti è un esempio di creazione di un polo industriale realizzato attraverso l acquisizione e l integrazione di produttori di yacht con caratteristiche fortemente complementari. Ferretti - al momento dell ingresso dei Fondi Permira avvenuto nel 1998 con l acquisizione di una quota di maggioranza - era un azienda con un fatturato di circa 48 milioni di Euro. In seguito ad un intenso programma di espansione, Ferretti ha realizzato 6 acquisizioni tra il 1998 e il 2000, arricchendo il proprio portafoglio prodotti con marchi quali Riva, Bertram, Pershing, CRN e Custom Line. Al fine di consolidare il processo di crescita e di sviluppo che aveva caratterizzato il Gruppo Ferretti, la società nel giugno del 2000 è stata accompagnata al Listino Ufficiale della Borsa Italiana dai Fondi Permira, quando aveva raggiunto un fatturato complessivo di 188 milioni di Euro. Nell aprile del 2001 fu ammessa al segmento STAR (Segmento Titoli ad Alti Requisiti). I Fondi Permira hanno promosso insieme al management team del Gruppo Ferretti un OPA volontaria totalitaria (ottobre gennaio 2003). Il valore complessivo dell operazione è stato di circa 850 milioni di Euro. Al 31 agosto 2003 il Gruppo ha fatto registrare un fatturato consolidato pari a circa 385 milioni di Euro.

10 9 L operazione di delisting - fortemente condivisa con il management - è stata promossa con l obiettivo di sviluppare un piano di crescita aziendale attraverso acquisizioni, fusioni ed altre operazioni di finanza straordinaria volte a: consolidare la posizione di leadership nel settore dei motor yacht di lusso nei prossimi 5/7 anni; accrescere la presenza internazionale della società sia dal punto di vista commerciale che produttivo; espandere la gamma di prodotti. Seat Pagine Gialle Nel giugno del 2003 i Fondi Permira - parte del consorzio Silver insieme ad un gruppo di altri tre investitori istituzionali - hanno formalizzato l accordo per l acquisizione del 61,5% delle azioni Seat Pagine Gialle da Telecom Italia, realizzando il più grande LBO d Europa, con una transazione per un valore complessivo di 5,6 miliardi di Euro. Oggetto dell operazione è stata la nuova Seat Pagine Gialle, società beneficiaria della scissione delle attività di Directories, Directory Assistance e Business Information. La strategia perseguita dall azienda, anche in seguito all ingresso di un nuovo management team guidato da Luca Maiocchi, riguarda la razionalizzazione del portafoglio prodotti, l attenta ottimizzazione della struttura del capitale e l adeguamento della struttura di vendita alle esigenze del mercato. Tra le varie partecipazioni attualmente in portafoglio dei Fondi Permira in Italia figura anche EEMS. EEMS EEMS, con sede a Rieti ed operante anche a Singapore, è attiva nel mercato dei semiconduttori fornendo una gamma completa di servizi chiavi in mano di assemblaggio e di collaudo in outsourcing ai produttori di memorie dinamiche (DRAM) e memorie flash. I Fondi Permira hanno acquisito una quota di maggioranza dell azienda nel quando questa fatturava circa 59 milioni di Euro - in un'operazione che comprendeva il finanziamento di un ampio programma di investimento.

11 10 Le nuove risorse sono state impiegate sia in acquisizioni di tecnologie avanzate e nel miglioramento della capacità produttiva (grazie all introduzione di nuovi macchinari) sia nell ampliamento dell attività di ricerca e sviluppo (avvenuta anche con l acquisizione di un nuovo centro a Singapore). Grazie alla forte crescita strutturale dei servizi di outsourcing nel settore dei semiconduttori e al proprio posizionamento tecnologico competitivo, EEMS, con un fatturato di 99,4 milioni di Euro al 31 dicembre 2003, è attualmente il principale operatore in Europa nel suo settore e tra i leader a livello mondiale, e vanta tra i propri clienti Infineon Technologies, STMicroelectronics e IBM. Tra le operazioni portate a termine attraverso l uscita dei Fondi Permira negli ultimi anni, meritano di essere ricordate: Tecnologistica Tecnologistica, acquisita dai Fondi Permira nel 1989, è una delle principali società europee di logistica, con sede a Milano, circa dipendenti e quasi 200 clienti. Grazie al supporto dei Fondi Permira, Tecnologistica si è sviluppata attraverso un significativo programma di 27 acquisizioni effettuate tra il 1989 ed il 1996, con il risultato di costituire un'attività di logistica internazionale con un fatturato di circa 350 milioni di Euro. Successivamente i Fondi Permira hanno ceduto la loro partecipazione in Tecnologistica ad un investitore finanziario nell ottobre del Veneta Cucine Veneta Cucine è il secondo produttore italiano di mobili per cucina, attivo nella fascia intermedia di prezzi del mercato ed è stata acquisita dai Fondi Permira nel Il management con il supporto di Permira - si è focalizzato nella creazione di valore tramite ulteriori investimenti di natura produttiva, sviluppando la gamma dei prodotti ed implementando nuovi sistemi di controllo. La società ha inoltre esplorato opportunità di diversificazione in altri segmenti dell'arredamento. Nel dicembre del 1998 i Fondi Permira hanno ceduto la loro partecipazione in Veneta Cucine al management sostenuto da investitori finanziari. Caravans Internationals Nel 1996 i Fondi Permira hanno acquisito una partecipazione in Caravans International (C.I.), il più grande produttore europeo di motorcaravans di fascia media con ricavi complessivi per 71 milioni di Euro. Tra i marchi più noti: C.I., Granduca, Riviera, e Autoroller.

12 11 Il management, supportato da Permira, si è focalizzato sulla creazione di valore sia attraverso la crescita delle vendite per via interna (creando una forte presenza locale in Germania ed in Francia e sviluppando nuovi prodotti) sia tramite acquisizioni (Autotrail nel Regno Unito). Nel 1999, in seguito al completamento del piano di sviluppo che aveva portato il fatturato a quota 92 milioni di Euro, i Fondi Permira hanno ceduto la partecipazione in Caravans International ad una società francese quotata in Borsa che opera nel medesimo settore (motorcaravans e camper). Palini & Bertoli Palini & Bertoli, di cui i Fondi Permira hanno acquisito una partecipazione nel quando l azienda realizzava ricavi per 49 milioni di Euro - è uno dei maggiori produttori italiani di laminati di acciaio destinati all industria meccanica, della carpenteria, e delle costruzioni navali a livello europeo. I prodotti della società sono indirizzati soprattutto a quelle nicchie di mercato in cui vengono richiesti un ampia gamma di spessori, flessibilità e velocità di consegna. Palini & Bertoli ha puntato alla creazione di valore attraverso l ampliamento della capacità produttiva e miglioramenti operativi, quali lo sviluppo dei servizi logistici, la riduzione dei costi, il rafforzamento dell organizzazione di vendita a livello europeo. Nel luglio del data alla quale l azienda aveva raggiunto un fatturato di 92 milioni di Euro - i Fondi Permira hanno ceduto la loro partecipazione. L attività in Europa Tra le principali operazioni realizzate da Permira, a partire dal 2000 in Europa, ricordiamo le seguenti: Società Settore Paese Valore della Data di attività transazione operazione (milioni di Euro) Automobile Association Assist. stradale Regno Unito Memec Alta Tecnologia Regno Unito Cognis Chimica Germania Travelodge & Little Chef Leisure / Turismo Regno Unito Hogg Robinson Business Services Regno Unito Debitel Telecomunicazioni Germania Rodenstock Consumer Germania Austriamicrosystems Alta Tecnologia Austria

13 12 Scheda di sintesi Anno di fondazione 1985 Uffici Londra (1985) Francoforte (1986) Milano (1988) Parigi (1989) New York (2002) Stoccolma (2003) Madrid (2004) Numero professionisti nel mondo 85 Ufficio Italiano Corso Europa, Milano Partner italiani Gianluca Andena Paolo Colonna Guido Paolo Gamucci Nicola Volpi Operazioni concluse dal 1985 oltre 260 di cui in Italia 47

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity Con il patrocinio di: Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity O.M.Baione, V.Conca, V. Riccardi 5 luglio 2012 Sponsor: Tipologia d indagine Interviste dirette e questionari inviati

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Una holding per sviluppare sinergie Pag. 1. Il Gruppo e le sue attività Pag. 2. La filosofia della holding Pag. 4

Una holding per sviluppare sinergie Pag. 1. Il Gruppo e le sue attività Pag. 2. La filosofia della holding Pag. 4 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Una holding per sviluppare sinergie Pag. 1 Il Gruppo e le sue attività Pag. 2 La filosofia della holding Pag. 4 Contact: Barabino & Partners Claudio Cosetti c.cosetti@barabino.it

Dettagli

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A.

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A. Milano, 4 giugno 2014 Perché TIPO? 1. Esiste un mercato potenziale interessante 2. Le imprese italiane hanno bisogno di equity 3. Attuale disponibilità di liquidità UNA CHIUSURA PROATTIVA DEL CIRCUITO

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

Garnell Garnell Garnell

Garnell Garnell Garnell Il veliero Garnell è un grande esempio di capacità di uscire dagli schemi, saper valutare il cambio di rotta per arrivare serenamente a destinazione, anche nei contesti più turbolenti Il 14 agosto 1919

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

IL VANTAGGIO COMPETITIVO NEI SETTORI MATURI

IL VANTAGGIO COMPETITIVO NEI SETTORI MATURI IL VANTAGGIO COMPETITIVO NEI SETTORI MATURI Cap. XII di R. Grant A cura di: Paola Bisaccioni INDICE Maturità e peculiarità dei settori maturi I fattori critici di successo L implementazione strategica

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 Nel 2013 ingresso in 11 startup, di cui 6 startup innovative, una cessione, una

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Mergers & Acquisitions Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Di Michael May, Patricia Anslinger e Justin Jenk Un controllo troppo affrettato e una focalizzazione troppo rigida sono la

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione BNPP L1 Equity Best Selection Euro/Europe: il tuo passaporto per il mondo 2 EUROPEAN LARGE CAP EQUITY SELECT - UNA

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Governance e performance nei servizi pubblici locali

Governance e performance nei servizi pubblici locali Governance e performance nei servizi pubblici locali Anna Menozzi Lecce, 26 aprile 2007 Università degli studi del Salento Master PIT 9.4 in Analisi dei mercati e sviluppo locale Modulo M7 Economia dei

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Ing. Gaetano Trotta Responsabile Unico di Progetto Nata nel 1978, è una Società di Ingegneria

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Edizione italiana a cura di G. Soda Capitolo 6 La progettazione della struttura organizzativa: specializzazione e coordinamento Jones, Organizzazione

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Partner Nome dell azienda Ferretticasa Spa Settore Engineering & Costruction Servizi e/o

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A.

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A. E PROSPETTIVE 2001 S.P.A. IN SANPAOLO IMI S.P.A... Si presenta il progetto

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 PMI. Tutte le informazioni per la quotazione in borsa online Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che ABI, AIFI, ASSIREVI, ASSOGESTIONI, ASSOSIM,

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Società e Servizi di IR Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Noi Siamo una società indipendente di consulenza specializzata in Investor Relations e Comunicazione d Impresa. Siamo una giovane realtà,

Dettagli

Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono

Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono Ing. Stefano Molino Investment Manager Innogest SGR SpA Torino, 31 Marzo 2011 Venture Capital: che cos è? L attività di investimento istituzionale

Dettagli

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI QUADRO MACROECONOMICO IMPORT-EXPORT PAESI BASSI Il positivo quadro macroeconomico dei Paesi Bassi é confermato dagli indicatori economici pubblicati per il 2007. Di fatto l economia dei Paesi Bassi sta

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

1. Proteggere il lavoro ed esprimere il potenziale delle aziende clienti

1. Proteggere il lavoro ed esprimere il potenziale delle aziende clienti Ufficio Stampa Jacobacci & Partners DATASTAMPA Simonetta Carbone Via Tiepolo, 10-10126 Torino, Italy Tel.: (+39) 011.19706371 Fax: (+39) 011.19706372 e-mail: piemonte@datastampa.it torino milano roma madrid

Dettagli

Una Crescita Possibile

Una Crescita Possibile Accordo 2014/2015 Intesa Sanpaolo e Confindustria Piccola Industria Una Crescita Possibile INTESA SANPAOLO S.p.A. in seguito denominata Intesa Sanpaolo o "Banca" con sede in Torino, Piazza San Carlo 156,

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

Relazione sulla gestione e sull andamento economico e finanziario

Relazione sulla gestione e sull andamento economico e finanziario Relazione sulla gestione e sull andamento economico e finanziario 9 Signori azionisti, il 2005 è stato per Manutencoop Facility Management S.p.A. un anno di particolare impegno: il completamento delle

Dettagli

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza.

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza. Carissimi azionisti, il 2014 ci ha riservato molte sorprese: petrolio e materie prime che crollano, dollaro che sale, tassi di interesse sempre più bassi, bond che vanno a ruba, spread dell Europa periferica

Dettagli

Company Profile Data centre d eccellenza. Competenze di cui fidarsi. Il maggior provider europeo di data centre carrier-independent.

Company Profile Data centre d eccellenza. Competenze di cui fidarsi. Il maggior provider europeo di data centre carrier-independent. Company Profile Data centre d eccellenza. Competenze di cui fidarsi. Il maggior provider europeo di data centre carrier-independent. Immagine copertina Verifica routing Questa pagina Visualizzazione spazio

Dettagli

Eccellenza nel Credito alle famiglie

Eccellenza nel Credito alle famiglie Credito al Credito Eccellenza nel Credito alle famiglie Innovazione e cambiamento per la ripresa del Sistema Paese Premessa La complessità del mercato e le sfide di forte cambiamento del Paese pongono

Dettagli

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune 1 Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria DOP Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

La struttura industriale dell industria farmaceutica italiana

La struttura industriale dell industria farmaceutica italiana Convegno Associazione Italiana di Economia Sanitaria La struttura industriale dell industria farmaceutica italiana Giampaolo Vitali Ceris-CNR, Moncalieri Torino, 30 Settembre 2010 1 Agenda Caratteristiche

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement.

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. Alla base del progetto vi è l offerta alla necessità delle

Dettagli

ALLAN LAPORTE Staff - Tax Compliance. certified public accountants tax & financial advisors. allan.laporte @funaro.com. www.funaro.

ALLAN LAPORTE Staff - Tax Compliance. certified public accountants tax & financial advisors. allan.laporte @funaro.com. www.funaro. certified public accountants tax & financial advisors www.funaro.com certified public accountants tax & financial advisors CHI SIAMO Funaro & Co. è uno studio di Certified Public Accountants e Dottori

Dettagli

71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE)

71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE) 71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE) di TIZIANA LANG * Finalmente è partita: dal 1 maggio i giovani italiani possono iscriversi on line al programma della Garanzia

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com http://www.sinedi.com ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1 L estrema competitività dei mercati e i rapidi e continui cambiamenti degli scenari in cui operano le imprese impongono ai

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

General Motors: la storia della nascita e della crescita di una giant firm 1

General Motors: la storia della nascita e della crescita di una giant firm 1 General Motors: la storia della nascita e della crescita di una giant firm 1 Centralized control with decentralized responsibility (Johnson and Kaplan, 1987) 1. Dalla nascita fino al 1920 La General Motors,

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09

Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09 Università degli Studi di Roma Tor Vergata Facoltà di Lettere e Filosofia Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09 Prof.ssa Claudia M. Golinelli Relazioni tra proprietà, gestione

Dettagli

Diversificato, profittevole, senza rischi. Diamond investment asset.

Diversificato, profittevole, senza rischi. Diamond investment asset. Diversificato, profittevole, senza rischi. Diamond investment asset. Indice Chi Siamo Azienda Conte Diamonds 2 Investire in Diamanti 3 Vantaggi dell investimento in Diamanti 5 Il Diamante. Un investimento

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO

IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO La ricerca europea in azione IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO (7º PQ) Portare la ricerca europea in primo piano Per alzare il livello della ricerca europea Il Settimo programma quadro per la ricerca e lo sviluppo

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

GUIDA PRATICA AL CAPITALE DI RISCHIO

GUIDA PRATICA AL CAPITALE DI RISCHIO GUIDA PRATICA AL CAPITALE DI RISCHIO Avviare e sviluppare un impresa con il venture capital e il private equity GUIDA PRATICA AL CAPITALE DI RISCHIO Indice 1. Perché una guida...4 2. L investimento nel

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance SALARY SURVEY 2015 Banking & Insurance Banking & Insurance Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it Banking & Insurance Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di

Dettagli

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione COMUNICATO STAMPA AMPLIFON S.p.A.: L Assemblea degli azionisti approva il Bilancio al 31.12.2005 e delibera la distribuzione di un dividendo pari a Euro 0,30 per azione (+25% rispetto al 2004) con pagamento

Dettagli

Gruppo Sansedoni Società di servizi e investimenti. Ottobre 2013

Gruppo Sansedoni Società di servizi e investimenti. Ottobre 2013 Gruppo Sansedoni Società di servizi e investimenti Ottobre 2013 1 Una storia tangibile dal 1999 al 2007 Nascita 1999 Sansedoni viene costituita con atto di scissione parziale di un compendio immobiliare

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology SALARY SURVEY 2015 Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2015. Michael

Dettagli