I DATI SULL?ECONOMIA DELL?UE AMMOSCIANO LE BORSE: MILANO CHIUDE IN RIBASSO A -0,23%

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I DATI SULL?ECONOMIA DELL?UE AMMOSCIANO LE BORSE: MILANO CHIUDE IN RIBASSO A -0,23%"

Transcript

1 Data Pubblicazione 12/09/2013 Sito Web I DATI SULL?ECONOMIA DELL?UE AMMOSCIANO LE BORSE: MILANO CHIUDE IN RIBASSO A -0,23% Balzo di Camfin, che guadagna il 9% dopo la decisione della Consob di prorogare i termini dell'opa - Asta positiva per il BTp triennale - Fmi: L'Italia mantenga i progressi ottenuti - L'assemblea di Impregilo dà il via libera alla fusione con Salini - L'europarlamento approva la vigilanza della Bce 1. BANCHE: SERVIZI LEGALI UE, FONDO RISOLUZIONE NON LIMITI SOVRANITA' STATI SU BILANCI Radiocor - La proposta di Fondo unico europeo di risoluzione delle banche non contrasta c on il Trattato Ue, ma e' necessario che la sovranita' degli Stati membri che vi partecipano sui bilanci pubblici non sia messa a rischio, sia 'salvaguardata'. E' questa la valutazione dei servizi giuridici del Consiglio Ue che sara' discussa con ogni probabilita' nella riunione informale dei ministri finanziari domani e sabato nella capitale lituana. banche credito imprese Secondo il servizio giuridico europeo l'articolo 114 del Trattato 'puo' essere una base legale appropriata per l'istituzione del Fondo (di risoluzione bancaria - ndr) a patto che sia considerato indispensabile per l'operativita' efficace del meccanismo di risoluzione e che sia istituito un adeguato meccanismo per salvaguardare la sovranita' di bilancio degli Stati membri'. Per la presidenza di turno dell'ecofin si tratta di una base 'sufficiente per rispondere alle preoccupazioni di alcuni Stati membri' (in particolare la Germania). Cosi' si e' espresso in una lettera ai colleghi dell'ecofin il ministro delle finanze lituane Rimantas Sadzius. Ora si tratta di vedere in che modo i governi risponderanno all'indicazione non vincolante dei servizi legali del Consiglio. Antonio Pollio Salimbeni 2. BORSA: BATTUTA D'ARRESTO PER MILANO (-0,23%), DELUDONO DATI UE Radiocor - Giornata incerta per le borse europee, che hanno chiuso intorno alla parita', in attesa dell'evolversi della crisi siriana e della dec isione della Fed sul ridimensionamento degli stimoli monetari. In mattinata, a penalizzare i listini e' stato il dato sulla produzione industriale europea, scesa inaspettatamente dell'1,5% a luglio, con l'italia in flessione dell'1,1%, peggior dato congiunturale da giugno Cattelan Milano foto Walter Rovere Borsa close Milano, reduce da un balzo del 5% in cinque sedute, ha segnato -0,23%, appesantita dalle banche, che hanno risentito del rialzo dello spread a quota 258 punti base, dopo l'asta dei titoli di stato. Il Tesoro ha collocato tutti i 7,5 miliardi di titoli, con un rendimento sui 4 miliardi di titoli triennali in forte aumento al 2,72%, massimi da ottobre In flessione quindi dell'1% circa Unicredit, Banco Popolare, Ubi, Mps, Intesa Sanpaolo, mentre ha fatto eccezione Bpm (+0,7%), sempre trainata dalle attese per un cambio della governance a partire da fine ottobre. In netto calo anche i titoli del risparmio gestito, Azimut (-2%) e Mediolanum (-0,36%), dopo la notizia, riportata dal Financial Times, se condo cui l'unione europea avrebbe avviato verifiche sui regimi fiscali di paesi come Lussemburgo, Olanda e Irlanda, dove le quotate italiane sono attive. Per contro, ha chiuso in crescita del 6% St, ieri in calo, trainata da Goldman Sachs, che ha incrementato il prezzo obiettivo da 8,5

2 euro a 9,5 euro, a fronte di una chiusura di ieri a 6,47 euro. Bene anche Finmeccanica (+2,60%), che ha beneficiato dell'upgrade da reduce a hold di Kepler Cheuvreux, in attesa delle dismissioni. Tra i titoli a minore capitalizzazione, e' balzata dell'8% Camfin, dopo la decisione della Consob di prorogare i termini dell'opa, in scadenza domani, in modo da decidere sull'eventuale aumento del prezzo dell'offerta, ora fissato a 0,8 euro per azione. Sul mercato valutario, l'euro tratta a 1,33134 euro (1,331 ieri) e a 132 yen (da 133,03). Dollaro/yen a 99,147. Il Petrolio e' in rialzo dello 0,89% a 108,5 dollari al barile. 3. BORSA: BATTUTA D'ARRESTO PER MILANO (-0,23%), DELUDONO DATI UE -2- Radiocor - Dagli Stati Uniti, dove al momento il Dow Jones segna -0,21%, non sono arrivate notizie di rilievo, considerando che i dati sul me rcato del lavoro potrebbero essere fuorvianti. Le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione sono calate infatti ai minimi da aprile 2006, ma mancano le informazioni di due paesi, a causa del cambiamento dei sistemi informatici che ha creato dei problemi. Invariati invece ad agosto i prezzi all'import. SEDE FINMECCANICA Dopo aver toccato i minimi in mattinata, gli indici hanno recuperato leggermente terreno: la migliore e' stata Madrid, che ha segnato +0,55%, mentre Parigi ha perso lo 0,30%, Francoforte lo 0,02% e Londra lo 0,04%. A Piazza Affari, sul Ftse Mib ha brillato St (+5,87%): oggi gli analisti di Jp Morgan, che sul titolo hanno confermato il rating overweight e il target price a 8,8 euro, hanno spiegato che e' probabile che St continui a essere il fornitore principale per i nuovi iphone 5S e iphone 5C, timori che ieri avevano penalizzato il titolo. Bene anche Buzzi Unicem (+1,35%), nonostante il taglio del prezzo obiettivo da parte di Bernstein da 10,9 a 10 euro: i dati AITEC (Associazione Italiana Tecnico Economica del Cemento) di luglio e agosto sulle consegne di cemento in Italia hanno mostrato un trend migliore rispetto ai dati dall'inizio anno. Sopra la parita' Telecom Italia (+0,33%) in attesa di sviluppi sulle possibili modifiche dell'azionariato, mentre TiMedia e' balzata del 7,77% dopo il perfezionamento dell'accordo per la cessione della quota del 51% di Mtv per 13,4 milioni di euro a Viacom, che sale cosi' al 100%. Nel resto del listino Impregilo ha segnato +0,77% nel giorno in cui i soci hanno dato l'ok alla fusione con Salini, operazione che sara' completata entro fine anno. Rcs ha chiuso a -0,47% dopo le indiscrezioni stampa secondo cui anche il palazzo di via Solferino, storica sede del Corriere della Sera, rientrera' nelle trattative di cessione degli immobili al fondo Usa Blackstone. La direzione del CorSera, le due redazioni, i grafici e i poligrafici resteranno comunque nell'attuale sede centrale, in Brera a Milano, con un contratto d'affitto ella durata di anni. Safe Bag, societa' attiva nei servizi di protezione bagagli negli aeroporti, ha debuttato sull'aim Italia con un lieve guadagno dello 0,09%. SEDE CORRIERE DELLA SERA Dagli Stati Uniti, dove al momento il Dow Jones segna -0,21%, non sono arrivate notizie di rilievo, considerando che i dati sul me rcato del lavoro potrebbero essere fuorvianti. Le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione sono calate infatti ai minimi da aprile 2006, ma mancano le informazioni di due paesi, a causa del cambiamento dei sistemi informatici che ha creato dei problemi. Invariati invece ad agosto i prezzi all'import. Dopo aver toccato i minimi in mattinata, gli indici hanno recuperato leggermente terreno: la migliore e' stata Madrid, che ha segnato +0,55%, mentre Parigi ha perso lo 0,30%, Francoforte lo 0,02% e Londra lo 0,04%. A Piazza Affari, sul Ftse Mib ha brillato St (+5,87%): oggi gli analisti di Jp Morgan, che sul titolo hanno confermato il rating overweight e il target price a 8,8 euro, hanno spiegato che e' probabile che St continui a essere il fornitore principale per i nuovi iphone 5S e iphone 5C, timori che ieri avevano penalizzato il titolo. Bene anche Buzzi Unicem (+1,35%), nonostante il taglio del prezzo obiettivo da parte di Bernstein da 10,9 a 10 euro: i dati AITEC (Associazione Italiana Tecnico Economica del Cemento) di luglio e agosto sulle consegne di cemento in Italia hanno mostrato un trend migliore rispetto ai dati dall'inizio anno. Sopra la parita' Telecom Italia (+0,33%) in attesa di sviluppi sulle possibili modifiche dell'azionariato, mentre TiMedia e' balzata del 7,77% dopo il perfezionamento dell'accordo per la cessione della quota del 51% di Mtv per 13,4 milioni di euro a Viacom, che sale cosi' al 100%. Nel resto del listino Impregilo ha segnato +0,77% nel giorno in cui i soci hanno dato l'ok alla fusione con Salini, operazione che sara' completata entro fine anno. Rcs ha chiuso a -0,47% dopo le indiscrezioni stampa secondo cui anche il palazzo di via Solferino, storica sede del Corriere della Sera, rientrera' nelle trattative di cessione degli immobili al fondo Usa Blackstone. La direzione del CorSera, le due redazioni, i grafici e i poligrafici resteranno comunque nell'attuale sede centrale, in Brera a Milano, con un co ntratto d'affitto ella durata di anni. Safe Bag, societa' attiva nei servizi di protezione bagagli negli aeroporti, ha debuttato sull'aim Italia

3 con un lieve guadagno dello 0,09%. LOGO CAMFIN 4. BORSA: CAMFIN +9% DOPO DECISIONE CONSOB DI PROROGARE OPA E RIVEDERE PREZZO Radiocor - Camfin schizza del 9% a Piazza Affari dopo la decisione della Consob di prorogare i termini dell'opa, in scadenza domani, in modo da decidere sull'eventuale aumento del prezzo dell'offerta, ora fissato a 0,8 euro per azione. La Commissione ha, infatti, comunicato a Lauro Sessantuno, il veicolo promotore dell'offerta su Camfin composto da Marco Tronchetti Provera, famiglia Acutis, Rovati, Unicredit e Intesa Sanpaolo, di aver aperto il procedimento per l'aumento del prezzo dell'opa, procedimento che verra' chiuso entro i nuovi termini di chiusura dell'offerta data. 5. CAMFIN: CONSOB APRE PROCEDIMENTO PER IL RIALZO DEL PREZZO, PROROGA OPA Radiocor - Consob ha comunicato oggi a Lauro Sessantuno spa l'apertura del procedimento per l'aumento del prezzo dell'offerta pubblica ob bligatoria promossa dalla stessa Lauro Sessantuno su azioni ordinarie Camfin Spa. Contestualmente, si legge in una nota, Consob ha comunicato che intende disporre una proroga dell'offerta in scadenza domani, 13 settembre. La Consob deliberera' sull'eventuale aumento del prezzo, con provvedimento motivato, entro i nuovi termini di chiusura dell'offerta. MARCO TRONCHETTI PROVERA 6. FMI: L'ITALIA MANTENGA I PROGRESSI OTTENUTI Radiocor - L'Italia 'ha fatto passi avanti per quanto riguarda il suo programma di riforme e la sua disciplina fiscale'. Per questo 'e' importante che questi pass i avanti vengano mantenuti'. Lo ha detto Gerry Rice, direttore della comunicazione del Fondo monetario internazionale nel consueto incontro con la stampa rispondendo a chi chiedeva se l'fmi condivide le preoccupazioni di analisti ed investitori in merito all'attuale situazione d'instabilita' politica in Italia e se, nel caso di una crisi di governo, c'e' il rischio di una nuova crisi finanziaria in Europa. 'Come al solito l'fmi non commenta su questioni politiche interne' a un Paese, ha precisato Rice annunciando che il prossimo 23 settembre gli esperti del Fondo discuteranno dell'ultima versione del monitoraggio Articolo IV su Roma. 7. HILTON: PRONTA L'IPO DEGLI HOTEL, COLLOCAMENTO DA 1,25 MLD DI DOLLARI Radiocor - Hilton Worldwide, il grande gruppo alberghiero internazionale, ha presentato alla Securities and Exchange Commission americana i documenti per un collocamento azionario da 1,25 miliardi di dollari. La societa', che possiede alberghi e resort in 90 paesi, e' uscita dalla Borsa dal 2007, quando fu rilevata dal colosso del private equity Blackstone Group per 25 miliardi di dollari compreso il debito. Nei primi sei mesi dell'anno Hilton, che controlla anche i marchi Waldorf Astoria e Conrad, ha registrato un fatturato in crescita del 2,7% a 4,64 miliardi di dollari e profitti in progresso del 66% a 189 milioni. Le banche che gestiranno l'ipo sono Deutsche Bank, Goldman Sachs, Bank of America Merrill Lynch e Morgan Stanley. HOTEL HILTON A VENEZIA 8. BTP: TRIENNALE MEGLIO DELLE ATTESE, LA DOMANDA SI CONCENTRA SUL BENCHMARK - FOCUS

4 Radiocor - Asta positiva quella di oggi per il BTp triennale che, in occasione del collocamento del nuovo benchmark, ha visto salire il rendimento leggermente meno delle attese. 'Il nuovo BTp a 3 anni - dice un trader a Radiocor - e' riuscito a polarizzare l'interesse degli operatori, come dimostra la domanda per oltre 6 miliardi arrivata oggi, e questo ha consentito di limare il rendimento di qualche centesimo rispetto alle previsioni di ieri (intorno al 2,80%)'. Ne ha risentito anche il collocamento del BTp a 15 anni che ha concesso in asta piu' delle attese, raccogliendo una domanda di poco superiore a 2 miliardi e un rendimento lordo a ridosso del 4,9 per cento. Le aste hanno comunque avuto un esito complessivamente positivo: 'Il mercato - osserva un operatore - e' molto sensibile allo sviluppo della situazione politica in Italia e reagisce a ogni sollecitazione. BOT TITOLI STATO Il fatto che l'asta sia stata condotta in maniera ordinata e che, in definitiva, si possa considerare alla stregua di un'asta senza particolari sorprese - conclude - deve essere considerato come un elemento positivo'. Cio' non toglie, tuttavia, che le aste di oggi, con cui il Tesoro ha collocato in totale bond per 7,5 miliardi di euro, abbiano avuto un certo impatto sul mercato secondario deprimendo le quotazioni dei titoli di Stato italiani e contribuendo ad allargare la forbice tra l'italia e la Spagna. 'Anche oggi - dice un operatore - i bond spagnoli stanno segnando una performance migliore di quella dei titoli italiani, che si misura in circa 3 punti base sulle varie scadenze'. Lo scarto tra Italia e Spagna contro Germania sulla scadenza decennale si e' ulteriormente allargato e' oscilla intorno ai 6 punti base (261 contro 255 centesimi). 'Non e' tantissimo - conclude l'operatore - ma rappresenta comunque il consolidamento di una tendenza abbastanza robusta negli ultimi giorni'. Claudio Celio JOHN ELKANN MARCHIONNE 9. FIAT: COLLOCATI BOND PER 400 MLN, ORDINI PER 1,2 MLD, COUPON 6,5% Radiocor - Ha ricevuto ordini per 1,2 miliardi di euro il bond con scadenza 2019 riaperto questa mattina da Fiat. A fronte della solidita' della domanda l'emittente ha deciso di collocare titoli per 400 milioni di euro. Il coupon e' stato fissato al 6,5% in linea con le previsioni iniziali. 10. BANCHE: VIA LIBERA DA EUROPARLAMENTO A SUPERVISIONE UNICA CON BCE Radiocor - Il Parlamento europeo ha dato il via libera alla creazione del meccanismo di supervisione unica delle banche della zona euro p osto sotto l'egida della Bce, di cui e' prevista l'entrata in vigore tra un anno. L'approvazione fa seguito ai negoziati che hanno avuto luogo con la Banca centrale, in particolare tra i presidenti delle due istituzioni, Martin Schulz e Mario Draghi. In base ai termini dell'accordo, la Bce dovra' presentare al Parlamento le informazioni piu' importanti rilevate nei verbali da parte dell'autorita' di supervisione. Spettera' inoltre al Parlamento nominare il numero uno e il numero due della nuova autorita'. draghi 11. IMPREGILO: VIA LIBERA DELL'ASSEMBLEA ALLA FUSIONE CON SALINI Radiocor - L'assemblea di Impregilo ha dato il via libera alla fusione con Salini. L'operazione e' stata approvata a larga maggioranza grazie al vo to di Salini che possiede oltre l'88,8% delle quote (capitale presente 89,5%). La fusione sara' efficace dal primo gennaio INFLAZIONE: ISTAT, +0,4% AD AGOSTO, +1,2% TENDENZIALE Radiocor - L'inflazione ad agosto e' salita dello 0,4% su mese e dell'1,2% su anno, secondo l'indice Nic con tabacchi misurato da

5 Istat. Rispetto alle stime, Istat ha rivisto al rialzo il dato tendenziale dall'1,1% precedente. 13. BORSA: LUNGHI, ENTRO FINE ANNO ALTRE 10 QUOTATE ALL'AIM, SAREMO A QUOTA 40 Radiocor - 'Entro fine anno sull'aim ci saranno altre 10 quotazioni'. Lo ha dichiarato Barbara Lunghi, responsabile Piccole e medie imprese di Borsa Italiana, parlando a Radiocor a margine del debutto a Piazza Affari di Safe Bag. 'Stiamo esplorando l'interesse degli investitori', ha precisato, ricordando che con i nuovi sbarchi, il Mercato alternativo del capitale di Borsa Italiana arrivera' a 40 titoli entro la fine dell'anno. salini_opa Tra i nomi circolati quelli di Blue Note, True Energy e Triboo. Safe Bag, entrata oggi, e' la trentesima societa' a far parte del segmento, che da inizio anno ha visto otto Pmi fare il proprio ingresso tra le quotate. L'Aim, riservato agli investitori istituzionali, appare anche un osservatorio privilegiato sia sulle Pmi italiane sia su chi ha capitali a disposizione. 'Gli istituzionali puntano su piccole storie di crescita, agili e dinamiche. Inoltre piu' le aziende sono piccole e piu' ci si aspetta da parte loro che entrino all'aim con operazioni di aumento di capitale', ha spiegato Lunghi, sottolineando che tra i settori piu' sotto attenzione c'e' 'la moda, che vive un momento di grande interesse', soprattutto dopo l'arrivo in Borsa di Italian Indipendent. 14. BCE: ITALIA, CRESCE FABBISOGNO FINANZIARIO, RISCHI PER CONSEGUIRE TARGET SU DEFICIT Radiocor - 'In Italia le informazioni preliminari sull'esecuzione del bilancio dello Stato in base ai dati di cassa fino a lugl io 2013 indicano un fabbisogno finanziario cumulato di 51 miliardi di euro (3,3% del pil), in aumento da quasi 28 miliardi (1,8% del Pil) nello stesso periodo del Il peggioramento, dovuto soprattutto all'erogazione di sostegno al settore finanziario e al rimborso di arretrati, mette in risalto i rischi crescenti per il conseguimento dell'obiettivo di disavanzo delle amministrazioni pubbliche nel 2013 (2,9% del Pil)'. E' quanto si legge nel paragrafo dedicato all'italia del bollettino mensile Bce di settembre in cui vengono ricordate le principali decisioni in politica economia dell'esecutivo, inclusa la sospensione dell'imu. 'In agosto - prosegue il bollettino - il governo ha annunciato, per l'anno in corso, l'abolizione della prima rata dell'imposta sulle abitazioni principali di proprieta'. Il mancato gettito (pari a 2,4 miliardi di euro circa, ossia lo 0,1 per cento del Pil) sara' compensato mediante un contenimento della spesa e maggiori entrate. BANCA CENTRALE EUROPEA EURO NELLA POZZANGHERA Sempre in agosto i l Parlamento ha deciso di rinviare di tre mesi, al 10 ottobre, l'aumento di 1 punto percentuale dell'aliquota ordinaria dell'iva. Le inferiori entrate dovute a tale rinvio saranno bilanciate da maggiori accise su alcuni prodotti e da imposte dirette temporaneamente piu' elevate. Infine, e' stato convertito in legge il 'Decreto del fare', che prevede una serie di misure intese ad accrescere gli investimenti in infrastrutture, semplificare le procedure burocratiche, aumentare il credito alle imprese (soprattutto alle piccole e medie imprese) e migliorare l'efficienza della giustizia civile'. 15. BCE: TASSI SU LIVELLI ATTUALI O INFERIORI PER UN PERIODO PROLUNGATO Rimborsi banche prestiti Bce a 3 anni indice di maggiore fiducia Radiocor - Milano, 12 set - 'Guardando al futuro, l'orientamento di politica monetaria re stera' accomodante finche' sara' necessario, in linea con le indicazioni prospettiche fornite in luglio. Il Consiglio direttivo conferma di attendersi che i tassi di interesse di riferimento della Bce rimangano su livelli pari o inferiori a quelli attuali per un prolungato periodo di tempo'. E quanto scrivono i governatori della Bce nel bollettino mensile diffuso oggi in cui si sottolinea come 'tale aspettativa continua a fondarsi su prospettive invariate di inflazione nel complesso moderate estese al medio termine, tenuto conto della debolezza generalizzata dell'economia e della dinamica monetaria contenuta.

6 banca_centrale_europea Nel prossimo periodo il consiglio direttivo seguira' tutte le nuove informazioni sugli andamenti economici e monetari e valutera' l'eventuale impatto sulle prospettive per la stabilita' dei prezzi nel medio termine'. Riguardo alle condizioni del mercato monetario, si legge nel rapporto, queste hanno risentito anche del graduale riassorbimento della liquidita' in eccesso. 'I rimborsi dei fondi ottenuti nel quadro delle operazioni di rifinanziamento a piu' lungo termine a tre anni - osservano gli esperti Bce - riflettono il miglioramento del clima di fiducia nei mercati finanziari, una certa diminuzione della loro frammentazione e la riduzione della leva finanziaria in atto presso le banche dell'area all'euro. Il Consiglio direttivo continuera' a prestare particolare attenzione alle implicazioni che tali andamenti potrebbero avere per l'orientamento di politica monetaria.

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 30 settembre 203 4 ottobre 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prezzo Chiusura Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** da

Dettagli

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02 Impar a il tr ading da i m aestr i Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale Cos'è l'analisi Fondamentale? L'analisi fondamentale esamina gli eventi che potrebbero influenzare il valore

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

Analisi Settimanale. 6-12 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11

Analisi Settimanale. 6-12 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11 Analisi Settimanale TERMINI & CONDIZIONI - Sommario p3 p4 p5 p6 p7 p8 Economia Economia Economia Economia Mercati FX Termini Legali Fed: aspettative sul rialzo dei tassi a Settembre in stand-by- Yann Quelenn

Dettagli

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione BNPP L1 Equity Best Selection Euro/Europe: il tuo passaporto per il mondo 2 EUROPEAN LARGE CAP EQUITY SELECT - UNA

Dettagli

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche BTP Italia: settimana emissione Dal 20 al 23 ottobre 2014 si tiene il collocamento del settimo BTP Italia, titolo di stato indicizzato all inflazione italiana (ex tabacco) e pensato prevalentemente per

Dettagli

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI CODICE ISIN IT0003809826 SERIES : 16 Art. 1 - Importo e titoli Il Prestito

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BORSA

INTRODUZIONE ALLA BORSA INTRODUZIONE ALLA BORSA Informazioni guida per gli insegnanti delle scuole superiori CHE COSA È LA BORSA? Una piazza, dove avviene la compravvendita di titoli. La determinazione delle quotazioni è di solito

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

Analisi Settimanale. 29 Giugno - 05 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch

Analisi Settimanale. 29 Giugno - 05 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch Analisi Settimanale TERMINI & CONDIZIONI - Sommario p3 p4 p5 p6 p7 p8 Economia Economia Economia Economia Mercato FX Termini Legali Svizzera: aggiornamenti - Arnaud Masset Difficoltà del Canada e bassi

Dettagli

Le banche italiane tra gestione del credito e ricerca di efficienza

Le banche italiane tra gestione del credito e ricerca di efficienza ADVISORY Le banche italiane tra gestione del credito e ricerca di efficienza Analisi dei bilanci bancari kpmg.com/it Indice Premessa 4 Executive Summary 6 Approccio metodologico 10 Principali trend 11

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla IDEMDJD]LQH 1XPHUR 'LFHPEUH %52 (56 21/,1( 68//,'(0 nel 2002, il numero di brokers che offrono la negoziazione online sul minifib è raddoppiato, passando da 7 nel 2001 a 14. A novembre due nuovi brokers

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Qual è il fine dell azienda?

Qual è il fine dell azienda? CORSO DI FINANZA AZIENDALE SVILUPPO DELL IMPRESA E CREAZIONE DI VALORE Testo di riferimento: Analisi Finanziaria (a cura di E. Pavarani) - McGraw-Hill - 2001 Cap. 9 1 Qual è il fine dell azienda? Massimizzare

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

ETFS Commodity Securities Limited

ETFS Commodity Securities Limited ETFS Commodity Securities Limited (Costituita e registrata in Jersey ai sensi della Companies (Jersey) Law 1991 (e successivi emendamenti) con numero di registrazione 90959. Sottoposta alla regolamentazione

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che,

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, prevedendo un aumento delle quotazioni dei titoli, li acquistano,

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza.

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza. Carissimi azionisti, il 2014 ci ha riservato molte sorprese: petrolio e materie prime che crollano, dollaro che sale, tassi di interesse sempre più bassi, bond che vanno a ruba, spread dell Europa periferica

Dettagli

MATERIALE DI STORIA PER LA TERZA PROVA (TIPOLOGIA C ). ECONOMIA, FINANZA, FISCO.

MATERIALE DI STORIA PER LA TERZA PROVA (TIPOLOGIA C ). ECONOMIA, FINANZA, FISCO. MATERIALE DI STORIA PER LA TERZA PROVA (TIPOLOGIA C ). ECONOMIA, FINANZA, FISCO. di A. Lalomia Premessa Si propongono di seguito venticinque items di Storia da utilizzare per una terza prova su argomenti

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA Perché la Banca d Italia detiene le riserve ufficiali del Paese? La proprietà delle riserve ufficiali è assegnata per legge alla Banca d Italia. La Banca d Italia

Dettagli

A cura della Servizio Politiche Territoriali e del Lavoro della Uil 27 Aprile 2015

A cura della Servizio Politiche Territoriali e del Lavoro della Uil 27 Aprile 2015 A cura della Servizio Politiche Territoriali e del Lavoro della Uil 27 Aprile 2015 AMMORTIZZATORI SOCIALI : LUCE E OMBRE PENALIZZATI LAVORATORI E LAVORATRICI STAGIONALI CON UN REDDITO NETTO MENSILE DI

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

Parla Weidmann: Grecia, c è il rischio contagio, Ma l euro non è in pericolo

Parla Weidmann: Grecia, c è il rischio contagio, Ma l euro non è in pericolo Parla Weidmann: Grecia, c è il rischio contagio, Ma l euro non è in pericolo Il presidente della Bundesbank a La Stampa: nei trattati va previsto il crac di uno Stato TONIA MASTROBUONI INVIATA A FRANCOFORTE

Dettagli

FUNZIONAMENTO GEM GLIS. Manuela Lombardi Ester Treglia Gianluca Bove Vito Miceli. Giancarlo Valerio Sonia Stati Ilaria Richichi Luca Cipriano

FUNZIONAMENTO GEM GLIS. Manuela Lombardi Ester Treglia Gianluca Bove Vito Miceli. Giancarlo Valerio Sonia Stati Ilaria Richichi Luca Cipriano CONOSCERE LA BORSA FUNZIONAMENTO I partecipanti formano delle squadre ed elaborano una strategia di investimento per il proprio capitale virtuale iniziale (50.000 euro). Nel nostro caso si sono costituite

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business kpmg.com/it

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business kpmg.com/it Advisory Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business kpmg.com/it Indice Premessa 4 Executive Summary 6 1 2 3 Il trend del risparmio gestito prima e dopo la crisi finanziaria

Dettagli

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni.

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni. GLOSSARIO ACCUMULAZIONE DEI PROVENTI Ammontare dei dividendi che sono stati accumulati a favore dei possessori dei titoli ma che non sono stati ancora distribuiti. ARBITRAGGIO Operazione finanziaria consistente

Dettagli

Tassi a pronti ed a termine (bozza)

Tassi a pronti ed a termine (bozza) Tassi a pronti ed a termine (bozza) Mario A. Maggi a.a. 2006/2007 Indice 1 Introduzione 1 2 Valutazione dei titoli a reddito fisso 2 2.1 Titoli di puro sconto (zero coupon)................ 3 2.2 Obbligazioni

Dettagli

KBC KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità

KBC KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità Il gruppo finanziario belga KBC ha chiuso i primi 9 mesi del 2012 con un utile netto

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

Le reverse convertible. Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore

Le reverse convertible. Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore Le reverse convertible Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista Ottobre 2012 Consob Divisione Tutela del Consumatore Indice Introduzione 3 Le reverse convertible 4 Cos è una reverse convertible

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 24.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 352/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) N. 1407/2013 DELLA COMMISSIONE del 18 dicembre 2013 relativo all applicazione degli articoli

Dettagli

Raccomandazione di RACCOMANDAZIONE DEL CONSIGLIO. sul programma nazionale di riforma 2015 dell'italia

Raccomandazione di RACCOMANDAZIONE DEL CONSIGLIO. sul programma nazionale di riforma 2015 dell'italia COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 13.5.2015 COM(2015) 262 final Raccomandazione di RACCOMANDAZIONE DEL CONSIGLIO sul programma nazionale di riforma 2015 dell'italia e che formula un parere del Consiglio sul

Dettagli

I mercati finanziari: classificazione e realtà italiana. Il mercato monetario

I mercati finanziari: classificazione e realtà italiana. Il mercato monetario I mercati finanziari: classificazione e realtà italiana. Il mercato monetario 13 maggio 2009 Agenda Criteri di classificazione dei mercati Efficienza dei mercati finanziari Assetto dei mercati mobiliari

Dettagli

Assicurazioni, uno strumento per la crescita del Paese

Assicurazioni, uno strumento per la crescita del Paese 16 Annual Assicurazioni de Il Sole 24 Ore Assicurazioni, uno strumento per la crescita del Paese Intervento del presidente dell Ania Aldo Minucci Milano, 28 ottobre 2014 1 Sono particolarmente contento

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE ai sensi dell'art. 2 e dell'art. 6 delle disposizioni AIM Italia in tema di Parti Correlate del maggio 2012, nonché

Dettagli

OSSERVATORIO CONGIUNTURALE SULL'INDUSTRIA DELLE COSTRUZIONI. a cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi

OSSERVATORIO CONGIUNTURALE SULL'INDUSTRIA DELLE COSTRUZIONI. a cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi OSSERVATORIO CONGIUNTURALE SULL'INDUSTRIA DELLE COSTRUZIONI a cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi Luglio 2014 L Osservatorio congiunturale sull industria delle costruzioni è curato dalla

Dettagli

Finanziarizzazione delle risorse naturali.

Finanziarizzazione delle risorse naturali. La finanziarizzazione dell acqua. Scheda preparata da CRBM in occasione dell incontro Europeo For the construction of the European Network of Water Commons Napoli, 10-11 dicembre 2011 a cura di Antonio

Dettagli

La valutazione implicita dei titoli azionari

La valutazione implicita dei titoli azionari La valutazione implicita dei titoli azionari Ma quanto vale un azione??? La domanda per chi si occupa di mercati finanziari è un interrogativo consueto, a cui cercano di rispondere i vari reports degli

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

Come si calcolano,nel 2013, le pensioni dei lavoratori iscritti all INPS

Come si calcolano,nel 2013, le pensioni dei lavoratori iscritti all INPS Come si calcolano,nel 2013, le pensioni dei lavoratori iscritti all INPS Salvatore Martorelli 0 Le regole e il sistema di calcolo delle pensioni INPS I vertiginosi cambiamenti nella normativa sulle pensioni

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Edizione 20141015 Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del

Dettagli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli 4. Introduzione ai prodotti derivati Metodi Statistici per il Credito e la Finanza Stefano Di Colli Che cos è un derivato? I derivati sono strumenti il cui valore dipende dal valore di altre più fondamentali

Dettagli

COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015

COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015 COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015 Presidenza Comm. Graziano Di Battista Positive anche le previsioni degli imprenditori per il futuro. Unico elemento negativo l occupazione che da gennaio alla

Dettagli

Bilancio della Banca Popolare di Milano Soc. Coop. a r.l.

Bilancio della Banca Popolare di Milano Soc. Coop. a r.l. Bilancio della Banca Popolare di Milano Soc. Coop. a r.l. Esercizio 2014 433 Dati di sintesi ed indicatori di bilancio della Banca Popolare di Milano 435 Schemi di bilancio riclassificati: aspetti generali

Dettagli

Gli indici per l analisi di bilancio. Relazione di

Gli indici per l analisi di bilancio. Relazione di Gli indici per l analisi di bilancio Relazione di Giorgio Caprioli Gli indici di solidità Gli indici di solidità studiano il rapporto tra le parti alte dello Stato Patrimoniale, ossia tra Capitale proprio

Dettagli

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Etica Società Cooperativa per Azioni Via Niccolò Tommaseo, 7 35131 Padova Tel. 049 8771111 Fax 049 7399799 E-mail: posta@bancaetica.it Sito Web: www.bancaetica.it

Dettagli

Documento su. Conferenza Stato Città Autonomie locali

Documento su. Conferenza Stato Città Autonomie locali Documento su Situazione finanziaria delle Province e valutazione sulla sostenibilità del concorso delle Province e Città metropolitane alla riduzione della spesa pubblica Analisi tecnica operata sulla

Dettagli

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"):

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la Società): 24 luglio 2014 Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"): ETFS WNA Global Nuclear Energy GO UCITS ETF (ISIN: IE00B3C94706)

Dettagli

SENZA ALCUN LIMITE!!!

SENZA ALCUN LIMITE!!! Il Report Operativo di Pier Paolo Soldaini riscuote sempre più successo! Dalla scorsa settimana XTraderNet ha uno spazio anche sul network Class CNBC nella trasmissione Trading Room. Merito soprattutto

Dettagli

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI QUADRO MACROECONOMICO IMPORT-EXPORT PAESI BASSI Il positivo quadro macroeconomico dei Paesi Bassi é confermato dagli indicatori economici pubblicati per il 2007. Di fatto l economia dei Paesi Bassi sta

Dettagli

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014)

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) 1. LA NORMATVA DI RIFERIMENTO. La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento europeo nel 2004

Dettagli

Considerazioni finali. Assemblea Ordinaria dei Partecipanti Roma, 26 maggio 2015. centoventunesimo esercizio. anno 2014.

Considerazioni finali. Assemblea Ordinaria dei Partecipanti Roma, 26 maggio 2015. centoventunesimo esercizio. anno 2014. Assemblea Ordinaria dei Partecipanti Roma, 26 maggio 2015 anno esercizio centoventunesimo esercizio CXXI Assemblea Ordinaria dei Partecipanti anno - centoventunesimo esercizio Roma, 26 maggio 2015 Signori

Dettagli

RAPPORTO ANNUALE2014. La situazione del Paese

RAPPORTO ANNUALE2014. La situazione del Paese RAPPORTO ANNUALE2014 La situazione del Paese Rapporto annuale 2014. La situazione del Paese. Presentato mercoledì 28 maggio 2014 a Roma presso la Sala della Regina di Palazzo Montecitorio RAPPORTO ANNUALE2014

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI PESCIA-CREDITO COOPERATIVO SOC.COOP. Via Alberghi n. 26-51012 - PESCIA (PT) Tel. : 0572-45941 - Fax: 0572-451621 Email:

Dettagli

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea straordinaria, recante: Attribuzione al Consiglio di Amministrazione

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo Agrobresciano Soc. Coop. Piazza Roma, 17-25016 - GHEDI (BS) Tel. : 03090441 - Fax: 0309058501 Email:

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE ai sensi dell art. 5 del Regolamento Consob n. 17221 del 12 marzo 2010 e successivamente modificato con delibera n.

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

Irepa Informa. Anno 2 Numero 2 2 Trimestre 2009. Analisi trimestrale per il settore della pesca e acquacoltura

Irepa Informa. Anno 2 Numero 2 2 Trimestre 2009. Analisi trimestrale per il settore della pesca e acquacoltura Irepa Informa Anno 2 Numero 2 2 Trimestre Analisi trimestrale per il settore della pesca e acquacoltura Le dinamiche congiunturali del secondo trimestre Nel secondo trimestre, i principali indicatori congiunturali

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano Rapporto annuale ISMEA Rapporto annuale 2012 5. La catena del valore IN SINTESI La catena del valore elaborata dall Ismea ha il fine di quantificare la suddivisione del valore dei beni prodotti dal settore

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Titolo GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Comprende strategie operative Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.anyoption.it ATTENZIONE: tutti i diritti sono

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA CREMASCA Credito Cooperativo Società Cooperativa Piazza Garibaldi 29 26013 Crema (CR) Tel.: 0373/8771 Fax: 0373/259562

Dettagli

2010 Relazione e Bilancio della Banca Popolare di Mantova al 31 dicembre 2010

2010 Relazione e Bilancio della Banca Popolare di Mantova al 31 dicembre 2010 2010 Relazione e Bilancio della Banca Popolare di Mantova al 31 dicembre 2010 Relazione e Bilancio della Banca Popolare di Mantova (*) Banca Popolare di Mantova Società per Azioni Sede legale: Via Risorgimento,

Dettagli

FUSIONE PROGETTO DI. rispetto al 1Q 2012) ) investimenti in. finanziario. Indebitamento. riconosciuta. decremento milioni di euro.

FUSIONE PROGETTO DI. rispetto al 1Q 2012) ) investimenti in. finanziario. Indebitamento. riconosciuta. decremento milioni di euro. Torino, 10 maggio 2013 COMUNICATO STAMPA RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE DEL GRUPPO SIASS AL 31 MARZO 2013 PROGETTO DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DELLA D SOCIETÀ INTERAMENTE CONTROLLATA HOLDING PIEMONTE

Dettagli

Il controllo della moneta e il ruolo delle Banche Centrali

Il controllo della moneta e il ruolo delle Banche Centrali Monetario Mercato monetario e mercato finanziario Finanziario Breve termine: 0-18 m. Lungo termine: > 18 m. Impiego liquidità Valuta / banconote / B.o.t. (buoni ordinati del tesoro) C/c (conto corrente)

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

LETTERA DA WALL STREET. Di John Mauldin. Dio salvi il dollaro. Tutti i privilegi del biglietto verde

LETTERA DA WALL STREET. Di John Mauldin. Dio salvi il dollaro. Tutti i privilegi del biglietto verde LETTERA DA WALL STREET Di John Mauldin Dio salvi il dollaro Tutti i privilegi del biglietto verde Il termine privilegio esorbitante si riferisce al presunto vantaggio da parte degli Stati Uniti di avere

Dettagli

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA Da produttore/grossista a utente non domestico - Prezzo di mercato prevalente della componente energia e della commercializzazione al dettaglio

Dettagli

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici PREFAZIONE Il mercato italiano dei prodotti derivati 1. COSA SONO LE OPZIONI? Sottostante Strike

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A.

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A. Milano, Marzo 2014 Premessa Il presente documento (il «Documento») è stato predisposto da Tamburi Investment Partners S.p.A. («TIP») con l obiettivo di fornire una descrizione il più possibile esaustiva

Dettagli

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO 1 AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO Caro Presidente Buzek, Vice Presidenti, colleghi italiani ed europei,

Dettagli

Con la presente scrittura tra

Con la presente scrittura tra Accordo per assicurare la liquidità alle imprese creditrici dei Comuni e delle Province della Regione Emilia-Romagna attraverso la cessione pro-soluto dei crediti a favore di banche od intermediari finanziari

Dettagli

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa QUANT Bond Perché investire nel QUANT Bond? 1 Logica di investimento innovativa Partiamo da cose certe Nel mercato obbligazionario, una equazione è sempre vera: Rendimento = Rischio E possibile aumentare

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

Obiettivi Europa 2020 e Indicatori di Posizione della Sardegna e dell'italia Valori degli indicatori aggiornati all'ultimo anno disponibile

Obiettivi Europa 2020 e Indicatori di Posizione della Sardegna e dell'italia Valori degli indicatori aggiornati all'ultimo anno disponibile Obiettivi Europa 2020 e Indicatori di Posizione della e dell'italia Valori degli indicatori aggiornati all'ultimo anno disponibile Fonti: Eurostat - Regional statistic; Istat - Politiche di Sviluppo e

Dettagli

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA L Italia è in crisi, una crisi profonda nonostante i timidi segnali di ripresa del Pil. Ma non è un paese senza futuro. Dobbiamo

Dettagli

Prof. Carluccio Bianchi Università di Pavia (aggiornamento ed estensione di uno schema elaborato da alcuni dottorandi italiani alla L.S.E.

Prof. Carluccio Bianchi Università di Pavia (aggiornamento ed estensione di uno schema elaborato da alcuni dottorandi italiani alla L.S.E. La crisi globale del 2007-2009: cause e conseguenze Prof. Carluccio Bianchi Università di Pavia (aggiornamento ed estensione di uno schema elaborato da alcuni dottorandi italiani alla L.S.E.) Stiamo ancora

Dettagli

Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte

Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte DOCUMENTI 2013 Premessa 1. Sul quadro istituzionale gravano rilevanti incertezze. Se una situazione di incertezza è preoccupante

Dettagli