15míliardidi dividendi \s Nleassemblee

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "15míliardidi dividendi \s Nleassemblee"

Transcript

1 : \? \ --- s -ì = R {ì- ::l*b.,,. ltsel0re lnanztan0 c0nintesa, UnCredt egenera[trana IFtse Mb:dvdend yetd medo al2,5o/o rt,,?. Píazzaff(pa$a> 15mílardd dvdend \s Nleassemblee sublanc 20141'aumento della dstrbu zoned utl s -t Andreatrancesch 14ILANO Il montedvdend n Borsa Italana,-'' Superaampamente 15mlard d euro,n cresctadar3,7 Datn mlardd euro mard dell'anno passato, 20 'ammontarecomplessvode dvdendchele socetàquotate allaborsad Mlanodstr ]='_ 20tI burannoquest'anno aglazol4é50 nst.la spntaarrvadallebg ma alche dallemedeazende!sdelnostrolstno. : Agl azonstdell'en, prmo gruppo per captalzzazone,5 andrannocrca4 mlardquest'anno.il dvdendyeld (rapporto tra cedolae prezzo deli'azone)è partcolarmente alto rspettoalla medadegl ultm F o n t ee: l a b o r a z ont Se o l e2 4 O r e cnqueann (6otocrca)anchea causa decalodelttolo.perenel l dvdend yeld s attestaal agl azonsrdell,en,prmo gru,ppoper c apta)zzaon", ald sottodellameda desl 3,3ozo, andrannocrca ultm 5 ann(6,47"2"). 4 mlard quest'anno. Tra "bg"chehanno decsoun Le azonensono rtoccoall'nsr)dellacedolamoltra le pù reddtzen questo t gruppfnarzar:nelleasscumomento nel panere,.ftse razon,generalproseguenella M b"datochepossono garant_ re un rendmentod quas suapoltcad ralzodedvdenl d,chesonostatportatda45a6o per cento. l dlvdend yelé7 (rendmen(,rapporto centesmperazone tra cedolae prezzo qel azrone)è partcolarmente to del 3,28v')e s confermano molto reddtze le Unpolsa lro.nspettoallamedadeglul_ (6,4ot").Tr ttmr cìnqueann ((vo 6j1gs). alebanchechehanno (Ìuestoe dor,ruto aumentato lacedolassegnalano al fatto chela IntesaSanpaolo(da5a7 centescura-aldenomnatore che de_ m),uncredt(daro arzcentest rendmenro(lprez_ l*ttl m) e Ub (da6a8).sonotornate zo dell'azone)neglultm se a staccaredvdendbper(z cenmesre scesodehz,tpercenton tesm)e Bpm(o,ozzeuro). llnea con tutto l serore ' Ol&Gas.Laflessone Ììrì;.:; :J+îr dercav dovuta alle oscllazon del greggohaperaltrocostretto l uanea.sezampea tagjarea go centesrm la cedolache la so_ AndreaFrancesch cretapagheràl prossmoanno r,.rè par a r5,3mlard d eu_ rn basea rsultatzors. ro, n crescta da r3,7mlard Rendmento nfeíore alla aelt'anno passato, I'ammon_ e"',2oll, tare complessvo de dvden_ d c h e l e s o c e t àq u o t a t e a l l a corsa d Mlano dstrburan_ n o q u e s t ' a n n oa g l a z o n s t sotto f orma d cedola.la spn_ ta arrva dalle bg ma anche datle mede azendedel no_ stro lstno. meda del'ultmo qunquen_ mo rnveceper Enel.Il dvdend yeìdsattestaal3,3ozo, ald sotto dellamedadeglultm ann ( ó47v").qusrto nparte 5 sìdeve alfattochele azonenelhanno ' o- t1:;t1---.-,lhu ::::l!::l rpreso quota n quest mes cu azonsthanno comunque (cometutto llstno) e nparte poco dalamentarsvstala peral fatto che la cedola(ora a ra formance del settore n Borsa centesm)è ancoraben lonta- nel prmo trmestre d quena dalvellpre-crs. La soce- st'anno (+z8oto). Tra gl sttut tà comunquedowebbe essere chehannoaumentatola cedola pù generosa neprossmann: s segnalanointesa Sanpaolo l pano strategcoper l pero- (da 5 a7 centesm),uncredt do zot5-zot9,prevede che sa (daroau centesm)e Ub (da6 dstrbutosottoforma d cedo- a 8).Sonotornatea staccaredla l 5oozo deprofttper l zor5.il vdend Bper (z centesm)e cosddettodvdendpayout è Bpm (o,ozzeuro). destnatoad aumentared 5 Nel complessoè tutto l papunt percentual su base an- nere FtseMb a pagarecedole nuafno al 65o,o nel zor8.s con- nteressant vsto che l dvferma attraentetutto l settore dendyeldmedosattestaalz,5 utltes a partre dalle socetà per cento.elaremunerazoneè che controllanole ret: Sname destnataad aumentare:l conterna hanno un rendmento sensusdeglanalstd S&PCadeI 5,4 e dal 4,8"torspettva- ptal Iq stma chele socetàdel mente.tra "bg" che hanno panereftsemb aumenterandecsoun rtocco all'nsù della no d crca l7oz. dvdend su cedolac'è General.La compa- blanczor5(chesarannopagat gna trestna,nonostantegl nel zo16).e probable tuttava utl n caloa r,7mlard,prose- che, nonostante cò, l monte gue nella suapoltca d ralzo dvdend per l zo16non sarà de dvdend che sono stat così alto come quello del zor5. portatda45a 6o centesmper Questoperché se la maggor azone.eradaìzoo8cheleazo- parte delle socetàprobabln del Leonenon pagavanotan- menteaumenteràla remunerato. Le azon d Generalhanno zone agl azonst c'è scuraun rendmentodel3,z8ozo, supe- menteun nome d pesocome rore alla meda degl ultm 5 Enche,comeaccennato,hadegestando nel set- csoperltaglo.untaglo ches anní(z3 4o7o). tore asscuratvos conferma- faràsentredatoche,ad ogg,l no molto reddtze anchele caneasezampeerogaunafetta UnpolSa((,4'7.). consstentedel monte cedole Rendment pìr contenut complessvo. per le banche(l8ozo n meda)

2 Rendmento cedolare performance a Pazza Affar BANCA PoloLAfF Dl MruNo FIAT Dvdend yeld ì.ì.ì,*tt Ì sjì L'.;r^Iìl 11;ílÍ{ì41$ lv*{f?t;ti tìlì YOOX :ltrìt:it qan!-a. fopqlarf EM!!14 RoMAGNA*"fl;{S llnmfccanlca AUToGRT!! AZIMIII BANCO POPOI,ARE MEDIOLANUM salvarorq FEEMGAMo MgN9IqR STMICROELECÍRON ICS PIRELLI CAMPARI MEDIOBANCA BANCA MONTE DEI PASCHI INTESA SANPAOLO BUZI UNICEM LUXOTTICA ryìediasft PRYSMIAN ATIANTIA UBI w.o-r!d- DIJIY- f RlE EXOR IF!FcoM rralla ljnrl9lsa! qlttlteqt]-... A4.,"".... ToDl.s.ENEL ':-'---'---''-!ltrt!!plsrnrn! snaùr..-, 9Nl!AIIEM reria_. _G""!NEl4Ltr. : ren4bll. ENELGREEN POWER trffltlls"é gltèèfà'èt:fvî :r,:!!,;::!::.:;:.:à::a)t\ È,ff.I f E *r!à ':9f#- 1..:;:.:^l ffîé j l: t-"lìn ]rf#1't1,"8;#.f"3;sf I' #nkl r;:f"; l xííxxr":.;1.:.!: I ff.h,ff-tr rdl ì:. r.. ; "í#:!",:.{f. I **;l?-: :;+r" I **:;:l;;;e Èl::tr.]l! l' t}fì#í."!l;l, 'rjè$rì;r.s:r I *-rìf4í441tf* "frtf.4ì's;f ",j-è-t {rrlf'*r-l#: È*T:',,1.+ ;HJ:L!lr..ff.1 q"f+í1lì #l"j-l lí, :+r,ì ". +í{"1:í'r:.:f l ljxel{ì"í Ír *Ìa;:. lì:t J1"v, tí1, t ltjj " ^;Í^!- t:;!t! lfl*'r1ì :1.:;lÎ;.;r :;;ìl xíì... t,lt;.*rr:rlîlj1f 4í-.rx{;Ì"4 sì# ff- *#Y.r- l:rl ll:r: ;r*+.: r!rì :Í*Í": f"11.l."fl:{# I I ttol del Ftse Mb n o/o e dvdent veld - Dat ,53 59, ,3O 46, ,33 42,53 41,16 39,57 39, ,66 31,83 31,81 31,38 30,92 28,13 27,91 27,33 27,32 26,O1 25,8O 23,82 23,81 21,84 20,15 18,09 16,94 16,61 142s l].,4l 1o,82 10,33 9,57 8, "*-4* &#&LZLZ La rscossa ùpazza Affarnon è fnta r." sono le cedole, n questa a.prmavera che sta facendo capolno, ma c sono soprattutto captal gan, ma così sostenut come n questa fase delmercato La Borsa d Mlano è reduce da un fortssmo rally che l,ha vstaprotagonsta assoluta del prmo trmestre del zor5. Il FtselMb, l'ndce delle blue chp è salto danzo anno del d Fabo Paves zz,6oto,b attg ndo pr nc pal ndc d Borsa a lvello sobale. La corsa ha portato Mano a massm degl ultm 5 ann. Unralzo che nrealtà èpartto da lontano: è dall'estate del zou che I'ndce dpazza Affar ha comncato a salre n progressone pressochè contnua. Da mnn d rzmla punt del luglo delzorz l Ftse/ Mb ha così quas raddoppato - l suo valore. Un bg bancaro come Intesa, ad esempo, ha d fatto trplcato da allora r suo prezzo; ma molto bene Òltre allebanche sono anche andate le grand multnazonal taìane fort esportatrc. Luxottca; Ferragamq Prell (ogg sotto Opa) sono salte solo nell'ultmo anno d oltre l JOo/o, {*m'tl*## + p"tg-r;t,}f

3 g" I rsveglo dípazza ff Affar ha a che fare con la K fnedellaerandecrs sullo spread d'elbenno 2Orr-2IQ2 e,assar pluvlclno a no, conl'al'vo del Quanttatve easng e d Francoforte. La dscesa n campo dellabce nonpuò che favorre la rcerca d rendment per gl attv fnanzar e qund nuov fluss d nvestment, neludbl, sulle Borse.Vsta così qund la tematca de dvdend pùt o meno copoò perde molto del suo appeal. Se ha ttol che hanno raddoppato le loro quotazon, quel3oz" ttntù Ut rendmerrto annuo del dvdendo, camba ben poco Ie cose. E ma come n quest'ultma fase l tema s sposta nevtablmente da ttol dfensv, dalle utlty ngenere fort erogator d dvdend, a ttol cclc e bancarngrado dfar segnare apprezzament d valore assa pìr consstent. Bast guardare a ttol che hanno surclassato l gà forte record del lstno. Se l Ftse/Mb è sal to del zz,6ot" da nzo anno, pù duna ventna d ttol hanno fatto addrttura meglo. La Popolare d Mlano è salta d.e\ 73't ; F at Chr'sler del 58ozo; la Popolare dell'emla del4sozo; Ferragamo e Autogrll segnano un buon 45ozo d rvalut azone. Buzz e Luxottcahanno guadagrrato entrambe un buon 3oozo. E solo n tre mes. Non c'è nessunmstero detro alla rscossa d Pazza Affar. È vero che l lstno mlanese con la sua corsa dall'estate delzotzha raccuffato suo massm storc degl ultm 5 ann, ma è pur vero che dsta ancora un buon 5oolo lontano da suo massm d sempre, toccat nel zooo, prma dello scoppo fragoroso della bolla nternettana. Questo mentre lstn pìr sgnfcatv, da quello amercano al Dax tedesco, sono a loro record d sempre. Il passo d Pazza Affar è stato poderoso, ma è attardato rspetto all'andamento delle Borse mondal che s trovano. graze a un lustro d poltche monetare ultraespansve, a loro top assolut. Il rtardo talano, a lvello d Borsa, ha owamente molto a che fare con la lunga stagnazone del Paese e l suo rtmo strutturaìmente tropp o blando d crescta rspetto ad altr. Ma ora con Ia tepda uscta dalla lunga reóessone la Poltca d acqust d ttol sul mercato dela Bce che fa da grande propulsoreper gl asset fnanzar, l mercato clr P azza Aff aú è dventat o attraente Per gl nvesttor' È propro quel gap che separa Ie performance d Mlano dafrancotorte o Wall Street ad aver ndotto lo strappo all'nsùr del lstno mlanese. Dffcle Pensare che s chuda l dfferenzale' ma d certo Mlano con Toko (anch'essa lontana d un Joolo da suo massm assolut) sono lepazze che ootrebbero contnuare Pùr îaclmente l rally n corso' Nel mrno de grand nvesttor c sono certamente lebanche, e tra d esse le PoPolar che andranno ncontro auna elrandola d aeereeazon, N#S$*t*frffffftfl Laborsa talana è stata lamglore Pazzada nzo anno ed e ancora, lontanadel S0To da suomassmstorc ma anche que ttol che dff clmente deludono n termn d reddtytà.i nom sono sempre quell. Da Luxottca a Ferragamo. Da Recordat a Dasorn. Da lrysman a Moncler solo per ctarne alcun. Cosa l àccomuna? La capactà, strutturale, d avere profttabltà elevate. Se cumul utl crescent negl ann, se una garanza per gl nvesttor. Dvdendo o meno.il quadro pare dllaco dpnto così. Certo c'è sempre qualcosa che può andare storto nel"cammno all'nsìr d Pa zza Aîfar. Quel qualcosa è esogeno allo stato d salute o meno delle sngole socetà e ogg contnua a rpresentars sotto le forme dell'ncubo greco. Comeunfume carsco, l caso greco, c dce dell'nstabltà profonda della mon'eta unca e dell'area euro. Dragh c ha messo unapezzacon l'mmssone d lqudtà, ma d Grext s contnua a parlare. Ed è owo che ogn volta che lo spettro rappare, lstn tendono a nnestare la retromarca. Che n realtà per molt nvesttor sono occason d prese d proftto e d trasformare captal gan vrtual n moneta sonante. {ì ;ì.t-î lì ;:!,'lf.t íì: í*{l" L a Sf d a s U p ro f tt j I segret de maratonet talan d reddtvtà Fabo Paves pr dev fare í:.r'' utl con rcav Non c sono molt segret crescent. Perchè se n fa pro_ Borsa. I vecch gestor"sanno ftt a fatturato calante sara che se un ttolo fa utl e l un fenomeno nel taglo vede de crescere nel tempo, al_ cost, ma l barle lora dell'eff_ quello è un buontolo. cenza nonlo puo scavare Sarà al_ un rcettaro assa poco I lnîtnlto^ sofstcato ma rende I'dèa. E allora guardamol quest Certo alla capactà d avere ttol. A Mlano tra le una blue reddtvtà forte e cre_ chp spccano socetà scente con rtorn sul captale nvestto dev aggungere molte cose. Avere poco debto e n sempre sopra le due cfre per_ equlbro con la struttura pa_ centual e che hanno trmonale una òontnutà d reddtvtà e quegl utt nìn devono alta e essere frutto solo d crescente. operazon straordnare. In ',t,;rttìr,u.t;t È ]:l!s1;1 ;1.3

4 Quemaratonet dproftt: ecco groell talan ' {.1*a{Ìrl;+ "l* l-r*lì$+ -'. Fabo Paves,r, Luxottca (dat Annuaro R&S Medobanca) ha cumulato utl nett per z,z5 mlard tra ll zoog e ll zor3; Parmalat ha prodotto proftt nett, sempre tra, zoog e tl zo4, per t,q mlard. Il brand del lusso, Prada ehe ha orma un rtorno sul captale nvestto (Ro) d oltre l trollo. Accanto alle grandmultnazonal votate a mercat ester a forte reddtvtà, c'è l manpolo delle grandutlty e n generale de ttol energetc. Qu, aparte I'En che nvrtù del crollo del greggo ha subìto fort contraccolp suproftt nett afìne zor4, c'è daaspettarsben poche sorprese negatve sulla reddtvtà. Spens ada esempo a Snam o Terna. Le due so- 3oozo ha sfornato utl nel qunquenno per z mlard e Prysman ne ha prodottper quas turalmente solde, hanno cash cetà d rete talane sono strut- 6oomlon. flow stabl nel tempo a fronte La Tod's ha fatto proftt curnulat per 6o9 mlon. Prell scono sa I'nflazone (che ogg d rcav tarffat che rcono- non c'è) sa Ia remunerazone 't.&t{jf.,,*t\"{jr#{tt"l'll'}:"ì, degl nvestment. Snam, sempre secondo dat Annuaro Tra grupp pù profìttevolr&s Medobanca, ha prodotto c sono ttol ndustrah utl nett cumulat tra -l zoog e l zor3 per e delusso, fort esportator, 4,3 mlard, mentre Terna ha messo ablanco profttper 2,8 mlard. La struttu- e.le utlty, che va ntano rcav tarffat e fluss stabl ra del bubness e I'assetto d controllo rendono, sa Snam che Terna, de grand dspensator d dvdend con tass d che ha vsto ncrementare l Ro dal 6 del zoog al r6ozo del rendmento med che superano l5-6ozo annuo. Altro grande zor3 haportato a casautlnett nel perodo per L19 mlard. produttore dproftttra Ie mega-utlty è l'enel che ha sforna- Tra maratonet d reddtvtà (a-lta) non va dmentcata Recordat. La socetà farmaceut- r8 mlardtral zoog e tlzoq.la to utl nett cumulat per oltre ca (una delle poche talane rmaste) vanta da ann un Ro damente ntorno ahoozo. Enel è reddtvtà sul captale è me- (utle sul captale nvestto) premata negl ultm ann dal ben sopra l zoozo tanto da cumulare proftt nett negl ann rdurre nel tempo l debto che mercato per Ia sua capactà d 2oo9-2or3 per 588 mlon. E per ann ha fatto da zavorra a perchè no, ecco Campar: Ro ttolo nborsa. E lebanche? Qu soprahoozo e76o mlon dutl nel qunquenno. Sono solo dtvtà meda àel sstema ban- la stuazone è pesante. La red- un esempo non esaustvo. caro s è d fatt o azzerato dafla Tutte socetà che non solo cumulano utl copos, ma lo fan- dsofferenze lacaduta de vo- crs del zoo8.iì forte accumulo no graze a ncrement a due cfre de fatturat, fatt per lo pìr to n rossò perpù esercz conlum del credto hanno manda- su mercat nternazonal. A rsecutv molte banche talane. questo va agguntauna struttu. Ora c'è lpropellente della Bce ra patrmonale che ha conservato unbuonequj bro e dove sa, ma la corsa sarà zoppa se e le fuson a sostenerne la cor- debt sono tendenzalmente non tbrneranno proftt. bass e n ogn caso sotto con- O R] PRODUZION E RI5 ERVAIA ;îr f't ff,;u.:l,l.,tr. La corsa detle azjende con <att requst) Le Starbattono le Blue Chp: I'export spnge le pu vrtuose d Vttoro Carln $- a meda-pccola mpresa ; quotata a pazza Affar. 1+5,99u,). Può obettars: un semplcenumeroraccontaparte della stora. Vero! E, tuttva, da nzo anno ad ogg la stuazone srpete, Lo Star, comen- spesso, è una Star. Non solo nel senso dell'appartenenza al SegmentoTtol adalt dce, ha guadagnato tl 33,26v" Requst d mentre l Ftse Mb è salto,.solamente" del zz,6o/o. Una sovra- Borsa ltalana. Ma anchè n rfermento alle performance d performance, peraltro, replcata nel pr lungo perodó: daì mercato. La prova? Arrva da.ll'andamento d queste socetà nell'ultmo anno.il pane- saltoben d pù del panere del- zoog ad ogg l Ftse Itala Star è re che le raccogle, l Ètsé Itala le bg cap d Paza Affar. Al Star, è crescut o del z5,z6oto.ijnche vene da domandars: qual rncremento ben maggore rspetto a quello delle Blue Chp {;ì}rtf r,"n r ptgt;: motv d questa dnamca. }} r l'*l'rrrtll"lx l: lr*xlnlt.;r1', Vttoro Carln ::l:: La rsposta è artcolata' In prms, déve rcordars che l Ètse Mb è "peno" dttolbancar. Glsttut d credto talan, è noto, hanno subto Ia crs del debto Pubblco d Eurolanda. Lebanche, Per stratega o per moral suaton da Parte dóllo Stato, hanno fatto ncetta d BTp. Il che ha creato una strett correlazone tra I'andamendo delbuono governatvo e quello delle azon degl sttn a credto' II maggore stress sul debto Pubblco d Roma s è così trasmesso "automatcamente" sulle banche quotate. queste sono scvolate n Borsa, spngendo all'ngr l Ftse Mb. Solo d recente, anche graze al Qe dellabce,la stuazone è mglorata. Tanto che lo stesso Panere delle Blue Chp ne ha tratto benefco. In eenerale, comunque' non esere automatcamente dentfcat con l rscho-itala ha autato nonpoco ttol adalt Requst. Ma non è soltanto l tema de BTP. Una stuazone che ha gocato, e gocatutt'ora' a favorè delle socetà Star è la ''''I ' ' ;..d ':t;tl,tl:j,.+1rt'lr:* Tra [e mede mprese ìtatane pù vrtuose fìgurano quelte che reatzzano gran parte de rcav fuor da confn nazonal loro forte vocàzone nternazonale. Certo, non tutte sono "multnazonal tascabl". E' però, molte generano grande oarte de loro rcav al d fuor deel tatc confn. Il che Per gloperator d mercato è un

5 atout. Il Belpaese nfatt, seppure ogg (al netto della Greca) non pare correre grand rsch sul fronte della crs del debto sowano, rmane debole su quello délla rpresa corlo: mca. Ch è d casa all'estero, qund, è awantaggato. C osì è, ad esempo, per Brembo. Il gruppo, attvo nella produzo. ne d fren per automobl, generah3,4olo l fatturato n Itala. Il 49,7 v", nv e ce, è r ealízzato n mercat fort qual l Nord Amerca e la Germana. Un "poszonamento" che s è rflesso su cors azonar: nell'ultmo anno l ttolo ha Ilconfronto Indc della Borsa d Mlano *,* Ftse Mb Ftse Star o2lo4lt4 o2l1llls o E :r,1l guadagnato crca l38'zo. La dnamca, peraìtro, è stata replcata n altr grupp, sempre focalzzat sull'export: da Interpump (4r,3o7o) a Prma Industre (+29,9o7") fno a Besse (+t43o7o) e Fda che, negl ultmp mes, èbalzata addrttura 16000!,,;l lo ff É- del r55,8"2o. Insomma, le Star brllano anche per la loro artcolazone nternazonale. Gà. I'nternazonalzzazone. l)na caratterstca d cu può vantars, seppure nmanera "ndretta" la stessa BB Botech. Questo è un fondo quotato che nveste su azende botecnologche. Negl ultm rz mes Ie sue azon sono salte d oltre l 9go/o (ú3,4o/o da nzo anno). Un trend conseguenza dell'andamento delle socetà detenute n portafoglo le qual, quas nutle sottolnearlo, non sono d casa n Itala. Detto cò, esste un altro motvo che ha spnto le star. Quale? E'presto detto: la crs. Può sembrare unparadosso, ma problem conness alla recessone hanno ndotto molte azende a mglorare la produttvtà, taglare cost e renderspù eftìcent. Un mx d azon che, negl ultm perod, ha essere concretamente vsble anche l-' vello d conto economco. Non è raro, nfatt, trovare nelle presentazon al mercato d quest grupp rcav che mglorano o margn che salgono. Una sfuazone che, owamente, pace agl nvesttor qual hanno emesso loro "buy". Tutto rose e for, qund? Ol.vamente no. Tra le Star c sono dvers ttol che vantano pccole captalzzazon. Solamente una decna sono le socetà con una market cap oltre l mlardo. Certo, comè dmostratto dall'ultmo Star conference n Borsa Italana, I'nteresse degl nvesttorper l segmento d azende ad Alt Requst non manca. E, però, questo non basta. Da ann s parla d agevolazon per la creazone d fond ad hoc, specalzzat n small-md cap. Purtroppo, su questo fronte s è fatto poco. Anche qu, come n altre stuazon, c'è bsoglo dmeno convegn è dpùrfatt.

Scenari di frenata per il comparto elettrico: il nodo della valorizzazione del prodotto

Scenari di frenata per il comparto elettrico: il nodo della valorizzazione del prodotto CRESME Scenar d frenata per l comparto elettrco: l nodo della valorzzazone del prodotto Il mercato elettrco rappresenta uno de pù nteressant compart economc del nostro paese, caratterzzato da profonde

Dettagli

Lezione 10. L equilibrio del mercato finanziario: la struttura dei tassi d interesse

Lezione 10. L equilibrio del mercato finanziario: la struttura dei tassi d interesse Lezone 1. L equlbro del mercato fnanzaro: la struttura de tass d nteresse Ttol con scadenza dversa hanno prezz (e tass d nteresse) dfferent. Due ttol d durata dversa emess dallo stesso soggetto (stesso

Dettagli

Dipartimento di Economia Aziendale e Studi Giusprivatistici. Università degli Studi di Bari Aldo Moro. Corso di Macroeconomia 2014

Dipartimento di Economia Aziendale e Studi Giusprivatistici. Università degli Studi di Bari Aldo Moro. Corso di Macroeconomia 2014 Dpartmento d Economa Azendale e Stud Gusprvatstc Unverstà degl Stud d Bar Aldo Moro Corso d Macroeconoma 2014 1.Consderate l seguente grafco: LM Partà de tass d nteresse LM B A IS IS Y E E E Immagnate

Dettagli

Capitolo 7. La «sintesi neoclassica» e il modello IS-LM. 2. La curva IS

Capitolo 7. La «sintesi neoclassica» e il modello IS-LM. 2. La curva IS Captolo 7 1. Il modello IS-LM La «sntes neoclassca» e l modello IS-LM Defnzone: ndvdua tutte le combnazon d reddto e saggo d nteresse per le qual l mercato de ben (curva IS) e l mercato della moneta (curva

Dettagli

A. AUMENTO DELLA SPESA PUBBLICA FINANZIATO ESCLUSIVAMENTE TRAMITE INDEBITAMENTO

A. AUMENTO DELLA SPESA PUBBLICA FINANZIATO ESCLUSIVAMENTE TRAMITE INDEBITAMENTO 4. SCHMI ALTRNATIVI DI FINANZIAMNTO DLLA SPSA PUBBLICA. Se l Governo decde d aumentare la Spesa Pubblca G (o Trasferment TR), allora deve anche reperre fond necessar per fnanzare questa sua maggore spesa.

Dettagli

MACROECONOMIA A.A. 2014/2015

MACROECONOMIA A.A. 2014/2015 MACROECONOMIA A.A. 2014/2015 ESERCITAZIONE 2 MERCATO MONETARIO E MODELLO /LM ESERCIZIO 1 A) Un economa sta attraversando un perodo d profonda crs economca. Le banche decdono d aumentare la quota d depost

Dettagli

Indicatori di rendimento per i titoli obbligazionari

Indicatori di rendimento per i titoli obbligazionari Indcator d rendmento per ttol obblgazonar LA VALUTAZIONE DEGLI INVESTIMENTI A TASSO FISSO Per valutare la convenenza d uno strumento fnanzaro è necessaro precsare: /4 Le specfche esgenze d un nvesttore

Dettagli

Risoluzione quesiti I esonero 2011

Risoluzione quesiti I esonero 2011 Rsoluzone quest I esonero 011 1) Compto 1 Q3 Un azenda a a dsposzone due progett d nvestmento tra d loro alternatv. Il prmo prevede l pagamento d un mporto par a 100 all epoca 0 e fluss par a 60 all epoca

Dettagli

Economia del Lavoro. Argomenti del corso

Economia del Lavoro. Argomenti del corso Economa del Lavoro Argoment del corso Studo del funzonamento del mercato del lavoro. In partcolare, l anals economca nerente l comportamento d: a) lavorator, b) mprese, c) sttuzon nel processo d determnazone

Dettagli

La POLITICA di BILANCIO espansiva della DOMANDA Il Deficit spending Il DEBITO PUBBLICO

La POLITICA di BILANCIO espansiva della DOMANDA Il Deficit spending Il DEBITO PUBBLICO 1 Ettore Peyron P.A.S. 2014 Ddattca della MACROECONOMIA Lezone N 4 A Testo tratto dalle Dspense del Corso d Economa pubblca Unverstà degl stud d Torno Anno accademco 2010/2011 Facoltà d Economa Lezone

Dettagli

Esercitazioni del corso di Relazioni tra variabili. Giancarlo Manzi Facoltà di Sociologia Università degli Studi di Milano-Bicocca

Esercitazioni del corso di Relazioni tra variabili. Giancarlo Manzi Facoltà di Sociologia Università degli Studi di Milano-Bicocca Eserctazon del corso d Relazon tra varabl Gancarlo Manz Facoltà d Socologa Unverstà degl Stud d Mlano-Bcocca e-mal: gancarlo.manz@statstca.unmb.t Terza eserctazone Mlano, 8 febbrao 7 SOMMARIO TERZA ESERCITAZIONE

Dettagli

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I S E Z I O N E I ) : A M M I N I ST R A Z I O N E A G G I U D I C A T R I C E I. 1 ) D e n o m i n a z i o ne, i n d ir i z z i e p u n t i d i c o

Dettagli

Roma, 30 settembre 2014. Circolare n. 169/2014. Oggetto: Nota Congiunturale I Semestre 2014.

Roma, 30 settembre 2014. Circolare n. 169/2014. Oggetto: Nota Congiunturale I Semestre 2014. Confederazone Generale Italana de Trasport e della Logstca 00198 Roma - va Panama 62 tel.068559151-3337909556 - fax 068415576 e-mal: confetra@confetra.com - http://www.confetra.com Roma, 30 tembre 2014

Dettagli

Bonus Cap Certificates con sottostante Allianz SE, AXA SA, Assicurazioni Generali S.p.A.

Bonus Cap Certificates con sottostante Allianz SE, AXA SA, Assicurazioni Generali S.p.A. Bonus Cap Certfcates con sottostante Allanz SE, AXA SA, Asscurazon General S.p.A. Dal 7 febbrao fno al 1 marzo solo su ISIN: DE000HV8AKJ8 Sottostante: Allanz SE, AXA SA, Asscurazon General S.p.A. Scadenza:

Dettagli

Efficienza energetica nelle PMI esempi di problemi tipici e possibili soluzioni per un risparmio economico ed energetico

Efficienza energetica nelle PMI esempi di problemi tipici e possibili soluzioni per un risparmio economico ed energetico Opportuntà per le PMI d rsparmo economco ed energetco : dalla forntura alle buone pratche n azenda Effcenza energetca nelle PMI esemp d problem tpc e possbl soluzon www.europrogett.eu Effcenza energetca

Dettagli

LEZIONE 2 e 3. La teoria della selezione di portafoglio di Markowitz

LEZIONE 2 e 3. La teoria della selezione di portafoglio di Markowitz LEZIONE e 3 La teora della selezone d portafoglo d Markowtz Unverstà degl Stud d Bergamo Premessa Unverstà degl Stud d Bergamo Premessa () È puttosto frequente osservare come gl nvesttor tendano a non

Dettagli

MATEMATICA FINANZIARIA 1 ECONOMIA AZIENDALE. Cognome... Nome Matricola..

MATEMATICA FINANZIARIA 1 ECONOMIA AZIENDALE. Cognome... Nome Matricola.. MATEMATICA FINANZIARIA PROVA SCRITTA DEL 0 FEBBRAIO 009 ECONOMIA AZIENDALE Cognome... Nome Matrcola.. ESERCIZIO Un ndduo ha ogg a dsposzone una somma S0.000 che ha accumulato negl ultm ann tramte l ersamento

Dettagli

Hansard OnLine. Unit Fund Centre Guida

Hansard OnLine. Unit Fund Centre Guida Hansard OnLne Unt Fund Centre Guda Sommaro Pagna Introduzone al Unt Fund Centre (UFC) 3 Uso de fltr per la selezone de fond 4-5 Lavorare con rsultat del fltro 6 Lavorare con rsultat del fltro - Prezz 7

Dettagli

Esercitazioni del corso: STATISTICA

Esercitazioni del corso: STATISTICA A. A. 0-0 Eserctazon del corso: STATISTICA Sommaro Eserctazone : Moda Medana Meda Artmetca Varabltà: Varanza, Devazone Standard, Coefcente d Varazone ESERCIZIO : UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA

Dettagli

Corso di Laurea in Lingue e Culture Moderne

Corso di Laurea in Lingue e Culture Moderne Dpartmento d Stud Umanstc Corso d Laurea n Lngue e Culture Moderne (L-11 classe n Lngue e Culture Moderne) Manfesto degl Stud A.A. 2014/2015 ART. 1 Obettv formatv specfc e descrzone del corso formatvo

Dettagli

Modelli di base per la politica economica

Modelli di base per la politica economica Marcella Mulno Modell d base per la poltca economca Corso d Poltca economca a.a. 22-23 Captolo 2 Modello - e poltche scal e monetare In questo captolo rchamamo brevemente l modello macroeconomco a prezz

Dettagli

Indici di misurazione del potere di mercato

Indici di misurazione del potere di mercato Indc d msurazone del potere d mercato Metod tradzonal: tass d rendmento, margn e q d Tobn Indc d concentrazone Metod presuntv d Ganmara Martn Introduzone Le teore de mercat concorrenzal e non concorrenzal

Dettagli

Condensatori e resistenze

Condensatori e resistenze Condensator e resstenze Lucano attaa Versone del 22 febbrao 2007 Indce In questa nota presento uno schema replogatvo relatvo a condensator e alle resstenze, con partcolare rguardo a collegament n sere

Dettagli

Newsletter "Lean Production" Autore: Dott. Silvio Marzo

Newsletter Lean Production Autore: Dott. Silvio Marzo Il concetto d "Produzone Snella" (Lean Producton) s sta rapdamente mponendo come uno degl strument pù modern ed effcac per garantre alle azende la flessbltà e la compettvtà che l moderno mercato rchede.

Dettagli

2 Modello IS-LM. 2.1 Gli e etti della politica monetaria

2 Modello IS-LM. 2.1 Gli e etti della politica monetaria 2 Modello IS-LM 2. Gl e ett della poltca monetara S consderun modello IS-LM senzastatocon seguent datc = 0:8, I = 00( ), L d = 0:5 500, M s = 00 e P =. ) S calcolno valor d equlbro del reddto e del tasso

Dettagli

Dipartimento di Statistica Università di Bologna. Matematica finanziaria aa 2012-2013 lezione 13: 24 aprile 2013

Dipartimento di Statistica Università di Bologna. Matematica finanziaria aa 2012-2013 lezione 13: 24 aprile 2013 Dpartmento d Statstca Unverstà d Bologna Matematca fnanzara aa 2012-2013 lezone 13: 24 aprle 2013 professor Danele Rtell www.unbo.t/docent/danele.rtell 1/23? reammortamento uò accadere che, dopo l erogazone

Dettagli

LA METODOLOGIA DEI CONFRONTI

LA METODOLOGIA DEI CONFRONTI LA METODOLOGIA DEI CONFRONTI Analisi comparata delle performance di sostenibilità Premessa metodologica Nella convinzione che la comparazione delle performance ambientali, sociali e di governance interessi,

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Compettvtà BANDO PUBBLICO Voucher Startup Incentv per la compettvtà delle Startup nnovatve ALLEGATO 3 PIANO DI UTILIZZO DEL VOUCHER STARTUP INNOVATIVE 2014 3. Pano d

Dettagli

Dipartimento di Statistica Università di Bologna. Matematica Finanziaria aa 2011-2012 lezione 22: 30 maggio 2013

Dipartimento di Statistica Università di Bologna. Matematica Finanziaria aa 2011-2012 lezione 22: 30 maggio 2013 Dpartmento d Statstca Unverstà d Bologna Matematca Fnanzara aa 2011-2012 lezone 22: 30 maggo 2013 professor Danele Rtell www.unbo.t/docent/danele.rtell 1/27? Eserczo Dmostrare che l equazone della frontera

Dettagli

Soluzione esercizio Mountbatten

Soluzione esercizio Mountbatten Soluzone eserczo Mountbatten I dat fornt nel testo fanno desumere che la Mountbatten utlzz un sstema d Actvty Based Costng. 1. Calcolo del costo peno ndustrale de tre prodott Per calcolare l costo peno

Dettagli

Minicorso Stocks Market Trading Analysis

Minicorso Stocks Market Trading Analysis Parte 2 Mncorso Stocks Market Tradng Analyss d Andrea Savano Rendlo semplce, premessa Innanztutto una confezone apr e chud Investre a lume d candela Ors contro tor a rtmo d swng La meda è moble, qual puma

Dettagli

Economie di scala, concorrenza imperfetta e commercio internazionale

Economie di scala, concorrenza imperfetta e commercio internazionale Sanna-Randacco Lezone n. 14 Econome d scala, concorrenza mperfetta e commerco nternazonale Non v è vantaggo comparato (e qund non v è commerco nter-ndustrale). S vuole dmostrare che la struttura d mercato

Dettagli

Verifica di efficacia di un Sistema di Gestione di Sicurezza e Salute sul lavoro: l OHSAS 18001

Verifica di efficacia di un Sistema di Gestione di Sicurezza e Salute sul lavoro: l OHSAS 18001 Relazone Verfca d effcaca d un Sstema d Gestone d Scurezza e Salute sul lavoro: l OHSAS 18001 Gl nfortun sul lavoro e le malatte professonal sono ad ogg uno de prncpal problem che afflggono l Itala e

Dettagli

TECNICHE DI PROGRAMMAZIONE

TECNICHE DI PROGRAMMAZIONE TECNICHE DI PROGRAMMAZIONE IPOTESI SOTTOSTANTE: TECNICHE LINEARI (COEFFICIENTI FISSI DI PRODUZIONE) PREVISIONI (vendte, prezz de ben e de fattor) medante tecnche estrapolatve, econometrche e d mercato

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA III LEGISLATURA 5 a COMMISSIONE (Fnanze e tesoro) MERCOLEDÌ 18 NOVEMBRE 1959 (42" seduta n sede delberante) Presdenza del Presdente BERTONE Dsegno d legge: INDICE «Autorzzazone

Dettagli

DECRETA. ART. 3 Il compenso per l attività di collaborazione è fissato in 1.095,00 esente dall imposta sul reddito delle persone fisiche.

DECRETA. ART. 3 Il compenso per l attività di collaborazione è fissato in 1.095,00 esente dall imposta sul reddito delle persone fisiche. BANDO PER n. 64 BORSE DI COLLABORAZIONE PER IL SUPPORTO PRESSO IL C.I.A.O. DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA NEL PERIODO DA SETTEMBRE 2010 A FINE GENNAIO 2011 000280 IL RETTORE VISTO VISTO

Dettagli

Prof. Giulio Cainelli. appunti di Giovanni Gentile

Prof. Giulio Cainelli. appunti di Giovanni Gentile ECONOMIA POLITICA Macroeconoma Prof. Gulo Canell LA CONTABILITA NAZIONALE E LE VARIABILI MACROECONOMICHE La macroeconoma s occupa del comportamento aggregato del sstema economco, de meccansm d funzonamento

Dettagli

31/03/2012. Collusione (Cabral cap.8 PRN capp. 13-14) Il modello standard. Collusione nel modello di Bertrand. Collusione nel modello di Bertrand

31/03/2012. Collusione (Cabral cap.8 PRN capp. 13-14) Il modello standard. Collusione nel modello di Bertrand. Collusione nel modello di Bertrand Collusone (Cabral cap.8 PRN capp. 13-14) Accord tact o esplct per aumentare l potere d mercato e pratcare prezz pù elevat rspetto all equlbro non cooperatvo corrspondente Esste un vantaggo dalla collusone

Dettagli

Valore attuale di una rendita. Valore attuale in Excel: funzione VA

Valore attuale di una rendita. Valore attuale in Excel: funzione VA Valore attuale d una rendta Nella scorsa lezone c samo concentrat sul problema del calcolo del alore attuale d una rendta S che è dato n generale da V ( S) { R ; t, 0,,,..., n,... } n 0 R ( t ), doe (t

Dettagli

L APPLICAZIONE DEI CRITERI ETICI NEGLI INVESTIMENTI DELLA PREVIDENZA INTEGRATIVA Ottobre 2008

L APPLICAZIONE DEI CRITERI ETICI NEGLI INVESTIMENTI DELLA PREVIDENZA INTEGRATIVA Ottobre 2008 Allegato I L APPLICAZIONE DEI CRITERI ETICI NEGLI INVESTIMENTI DELLA PREVIDENZA INTEGRATIVA Ottobre 2008 me del fondo Natura e caratterstche del fondo Garanza e controllo Trasparenza Aperto Chuso Qual

Dettagli

icard Virtual POS Servizio di accettazione pagamenti online con carte di credito e debito MasterCard, VISA or JCB

icard Virtual POS Servizio di accettazione pagamenti online con carte di credito e debito MasterCard, VISA or JCB Card Vrtual POS Servzo d accettazone pagament onlne con carte d credto e debto MasterCard, VISA or JCB Supporta MasterCard SecureCode, Verfed by Vsa, J/Secure Supporta mult valuta e lngue dverse Funzon

Dettagli

PRIVATIZZAZIONE DEL WELFARE E RUOLO DELLE ASSOCIAZIONI DI RAPPRESENTANZA

PRIVATIZZAZIONE DEL WELFARE E RUOLO DELLE ASSOCIAZIONI DI RAPPRESENTANZA PRIVATIZZAZIONE DEL WELFARE E RUOLO DELLE ASSOCIAZIONI DI RAPPRESENTANZA La rforma del sstema pensonstco talano: le queston aperte e le prospettve d svluppo della componente a captalzzazone Carlo Mazzaferro

Dettagli

Analisi ammortizzata. Illustriamo il metodo con due esempi. operazioni su di una pila Sia P una pila di interi con le solite operazioni:

Analisi ammortizzata. Illustriamo il metodo con due esempi. operazioni su di una pila Sia P una pila di interi con le solite operazioni: Anals ammortzzata Anals ammortzzata S consdera l tempo rchesto per esegure, nel caso pessmo, una ntera sequenza d operazon. Se le operazon costose sono relatvamente meno frequent allora l costo rchesto

Dettagli

INOSTRISPORTELLIASCOLTO: OSSEREVATORIO ON-LINE

INOSTRISPORTELLIASCOLTO: OSSEREVATORIO ON-LINE Assoc az one A N G E LI CENTROANTI VI OLENZA, ANTI STALKI NG EANTI STUPRO Pr oget t o:rete ANGELI BandoPer c or s nret e2013 A N G E LI Cent r oant v ol enz a, Ant s t al k ngeant s t upr o Gu da al l

Dettagli

1. Una panoramica sui metodi valutativi

1. Una panoramica sui metodi valutativi . Una panoramca su metod valutatv La dottrna azendalstca rconosce l esstenza d var metod att a determnare l valore del captale economco d un mpresa. In partcolare, è possble ndvduare tre macro-tpologe

Dettagli

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Il Mnstro delle Infrastrutture e de Trasport VISTO l decreto legslatvo 30 aprle 1992, n. 285, come da ultmo modfcato dal decreto legslatvo 18 aprle 2011, n. 59, recante Attuazone delle drettve 2006/126/CE

Dettagli

EH SmartView. Una SmartView sui rischi e sulle opportunità. Servizio di monitoraggio dell assicurazione del credito. www.eulerhermes.

EH SmartView. Una SmartView sui rischi e sulle opportunità. Servizio di monitoraggio dell assicurazione del credito. www.eulerhermes. EH SmartVew Servz Onlne d Euler Hermes Una SmartVew su rsch e sulle opportuntà Servzo d montoraggo dell asscurazone del credto www.eulerhermes.t Cos è EH SmartVew? EH SmartVew è l servzo d Euler Hermes

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013 RELAZIONE FINANZIARIA AL 31 DICEMBRE 213 PAGINA BIANCA 3/58 Indice Organi Sociali... 6 Consiglio di Amministrazione... 6 Collegio Sindacale... 6 Società di Revisione... 6 Specialist... 6 Nomad... 6 Struttura

Dettagli

Corso di Laurea in Scienze Giuridiche

Corso di Laurea in Scienze Giuridiche hoògoò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà d Gursprudenza Como Corso d Laurea n Scenze Gurdche Sede del corso: Como MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 Presentazone del Corso. Presso

Dettagli

www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco

www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco www.ipospadia.it Dott:Giacinto Marrocco Le Malformazioni dei Genitali nell'infanzia Un sito dedicato ai pediatri ed ai genitori di bambini con patologie acquisite o congenite degli organi genitali EPISPADIA

Dettagli

Capitolo 6 Risultati pag. 468. a) Osmannoro. b) Case Passerini c) Ponte di Maccione

Capitolo 6 Risultati pag. 468. a) Osmannoro. b) Case Passerini c) Ponte di Maccione Captolo 6 Rsultat pag. 468 a) Osmannoro b) Case Passern c) Ponte d Maccone Fgura 6.189. Confronto termovalorzzatore-sorgent dffuse per l PM 10. Il contrbuto del termovalorzzatore alle concentrazon d PM

Dettagli

Performance Attribution mono-periodale e multi-periodale: quali implicazioni per la scomposizione dell extra-rendimento?

Performance Attribution mono-periodale e multi-periodale: quali implicazioni per la scomposizione dell extra-rendimento? .mefop.t Performance Attrbuton mono-perodale e mult-perodale: qual mplcazon per la scomposzone dell extra-rendmento? Andrea Maran e Luca D Galleonardo Mefop Mlano..005 .mefop.t Premessa Ch usa la Performance

Dettagli

La «Tobin Tax» e i certificates. Se, quando, come e quanto si paga l imposta sulle transazioni finanziarie (Tobin Tax) in relazione ai certificates

La «Tobin Tax» e i certificates. Se, quando, come e quanto si paga l imposta sulle transazioni finanziarie (Tobin Tax) in relazione ai certificates La «Tobin Tax» e i certificates Se, quando, come e quanto si paga l imposta sulle transazioni finanziarie (Tobin Tax) in relazione ai certificates maggio 2013 COS E LA TOBIN TAX? E un imposta sul «trasferimento

Dettagli

Fondamenti di Fisica Acustica

Fondamenti di Fisica Acustica Fondament d Fsca Acustca Pro. Paolo Zazzn - DSSARR Archtettura Pescara Anals n requenza de segnal sonor, bande d ottava e terz d ottava. Rumore banco e rumore rosa. Lvello equvalente. Fsologa dell apparato

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

RETI TELEMATICHE Lucidi delle Lezioni Capitolo VII

RETI TELEMATICHE Lucidi delle Lezioni Capitolo VII Prof. Guseppe F. Ross E-mal: guseppe.ross@unpv.t Homepage: http://www.unpv.t/retcal/home.html UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PAVIA Facoltà d Ingegnera A.A. 2011/12 - I Semestre - Sede PV RETI TELEMATICHE Lucd

Dettagli

... ... ... DI GIOIOSA MAREA (ME) PORTO TURISTICO NELLA FRAZIONE SAN GIORGIO DEL COMUNE. 3. RICAVI E COSTI DI GESTIONE... l

... ... ... DI GIOIOSA MAREA (ME) PORTO TURISTICO NELLA FRAZIONE SAN GIORGIO DEL COMUNE. 3. RICAVI E COSTI DI GESTIONE... l PORTO TURSTCO NELLA FRAZONE SAN GORGO DEL COMUNE D GOOSA MAREA (ME) PROGETTO PRELMNARE PANO ECOVOb'TCO E FNANZAF0 NDCE 1. PREMESSA...,.l 2. COSTO DELL'NTERVENTO...,...,...,..,,.,...,,.,,~...,.,.,.,,...l

Dettagli

U n po z z o art e s i a n o (fora g e) per l ap p r o v v i g i o n a m e n t o di ac q u a pot a b i l e.

U n po z z o art e s i a n o (fora g e) per l ap p r o v v i g i o n a m e n t o di ac q u a pot a b i l e. In m o l ti pa e s i po c o svil u p p a t i, co m p r e s o il M al i, un a dell a pri n c i p a l i ca u s e di da n n o alla sal u t e e, in ulti m a ista n z a, di m o r t e, risi e d e nell a qu al

Dettagli

Ottimizzazione nella gestione dei progetti Capitolo 6 Project Scheduling con vincoli sulle risorse CARLO MANNINO

Ottimizzazione nella gestione dei progetti Capitolo 6 Project Scheduling con vincoli sulle risorse CARLO MANNINO Ottmzzazone nella gtone de progett Captolo 6 Project Schedulng con vncol sulle rsorse CARLO MANNINO Unverstà d Roma La Sapenza Dpartmento d Informatca e Sstemstca 1 Rsorse Ogn attvtà rchede rsorse per

Dettagli

Corso di laurea in Ingegneria Meccatronica. DINAMICI CA - 04 ModiStabilita

Corso di laurea in Ingegneria Meccatronica. DINAMICI CA - 04 ModiStabilita Automaton Robotcs and System CONTROL Unverstà degl Stud d Modena e Reggo Emla Corso d laurea n Ingegnera Meccatronca MODI E STABILITA DEI SISTEMI DINAMICI CA - 04 ModStablta Cesare Fantuzz (cesare.fantuzz@unmore.t)

Dettagli

L innovazione nella gestione della Qualità nelle PMI

L innovazione nella gestione della Qualità nelle PMI Centro essle Cotonero e bbglamento p L nnovazone nella gestone della Qualtà nelle PM La certfcazone come strumento d busness per le PM e le mcromprese 8 Novembre 2002 - ng. oberto Vannucc lcune notze recent

Dettagli

SERVITU PREDIALI. Definizione: peso imposto sopra un fondo (servente), per l utilità di un altro fondo (dominante) appartenente a diverso proprietario

SERVITU PREDIALI. Definizione: peso imposto sopra un fondo (servente), per l utilità di un altro fondo (dominante) appartenente a diverso proprietario SERVITU PREDIALI Defnzone: peso mposto sopra un fondo (servente), per l utltà d un altro fondo (domnante) appartenente a dverso propretaro PREDIALE: predum = FONDO (rferble ad mmoble sa rustco che urbano)

Dettagli

I VANTAGGI DELL ADOZIONE DEL SGSL

I VANTAGGI DELL ADOZIONE DEL SGSL 5 Febbrao 2009 Scurezza e Salute sul Lavoro nel mondo delle costruzon. Le responsabltà dervant dal nuovo Testo Unco e vantagg d un sstema d gestone certfcato secondo la norma OHSAS 18001:2007 I VANTAGGI

Dettagli

Ministero della Salute D.G. della programmazione sanitaria --- GLI ACC - L ANALISI DELLA VARIABILITÀ METODOLOGIA

Ministero della Salute D.G. della programmazione sanitaria --- GLI ACC - L ANALISI DELLA VARIABILITÀ METODOLOGIA Mnstero della Salute D.G. della programmazone santara --- GLI ACC - L ANALISI DELLA VARIABILITÀ METODOLOGIA La valutazone del coeffcente d varabltà dell mpatto economco consente d ndvduare gl ACC e DRG

Dettagli

McGraw-Hill. Tutti i diritti riservati. Caso 11

McGraw-Hill. Tutti i diritti riservati. Caso 11 Caso Copyrght 2005 The Companes srl Stma d un area fabbrcable n zona ndustrale nella cttà d Ferrara. La stma è effettuata con crter della comparazone e quello del valore d trasformazone. Indce Confermento

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 30 settembre 203 4 ottobre 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prezzo Chiusura Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** da

Dettagli

MACROECONOMIA DAVIDE BENZA. http://davidebenza.altervista.org/ Parte 1 fino al primo compitino

MACROECONOMIA DAVIDE BENZA. http://davidebenza.altervista.org/ Parte 1 fino al primo compitino MACROECONOMIA Parte 1 fno al prmo comptno DAVIDE BENZA http://davdebenza.altervsta.org/ un graze dallo staff d Sharenotes (http:// www.sharenotes.t) 1 Appunt d macroeconoma. CAPITOLO 1 (leggere) Le semplfcazon

Dettagli

Turismo e innovazione in Trentino

Turismo e innovazione in Trentino Tursmo e nnovazone n Trentno Roberto Pzzcannella (Dpartmento Cultura, tursmo, promozone e sport) Mlano 8 maggo 2014 I numer del Tursmo 5 mlon (arrv - 2012) 29 mlon (presenze - 2012) 15% (contrbuto al PIL

Dettagli

I SETTORI DELLA MECCANICA E DELL ELETTRONICA: ANALISI DEGLI INDICATORI DI PREZZO-QUALITÀ

I SETTORI DELLA MECCANICA E DELL ELETTRONICA: ANALISI DEGLI INDICATORI DI PREZZO-QUALITÀ I SETTORI DELLA MECCANICA E DELL ELETTRONICA: ANALISI DEGLI INDICATORI DI PREZZO-QUALITÀ d: Andrea Cosso *, Manuela Nenna** e Ottavo Rcch *** ABSTRACT Il lavoro analzza l andamento de valor med untar (VMU)

Dettagli

Credito al. consum. Facendo le dovute propo il settore del credito al c legato ai viaggi è il prodo che sta crescendo al mag

Credito al. consum. Facendo le dovute propo il settore del credito al c legato ai viaggi è il prodo che sta crescendo al mag QT Artcolo Seba 15-10-2007 10:57 Pagna 1 C era una volta n Itala la paura dell ndebtamento, accompagnata da una dffusa connotazone negatva dello stesso. Po qualcosa cambò, su qualcosa s comncò a chudere

Dettagli

Cenni di matematica finanziaria Unità 61

Cenni di matematica finanziaria Unità 61 Prerequst: - Rsolvere equazon algebrche d 1 grado ed equazon esponenzal Questa untà è rvolta al 2 benno del seguente ndrzzo dell Isttuto Tecnco, settore Tecnologco: Agrara, Agroalmentare e Agrondustra.

Dettagli

Lavoro, Energia e stabilità dell equilibrio II parte

Lavoro, Energia e stabilità dell equilibrio II parte Lavoro, Energa e stabltà dell equlbro II parte orze conservatve e non conservatve Il concetto d Energa potenzale s aanca per mportanza a quello d Energa cnetca, perché c permette d passare dallo studo

Dettagli

i i i: i I i i!i!, i i i

i i i: i I i i!i!, i i i S I D RA D red g i n g, M a r i n e & E n v i ro n m e n ta l C o n t ra ct o r i i i: i I i i!i!, i i i P ro g ett a e d e s e g u e d a p i ù d i 3 0 a n n i o p e re m a r i tt i m e i n I t a l i a

Dettagli

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Il Mnstro delle Infrastrutture e de Trasport VISTO l decreto legslatvo 30 aprle 1992, n. 285, come da ultmo modfcato dal decreto legslatvo 18 aprle 2011, n. 59, recante Attuazone delle drettve 2006/126/CE

Dettagli

REGOLAMENTO DELEGATO (UE) /... DELLA COMMISSIONE. del 30.9.2015

REGOLAMENTO DELEGATO (UE) /... DELLA COMMISSIONE. del 30.9.2015 COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 30.9.2015 C(2015) 6588 fnal REGOLAMENTO DELEGATO (UE) /... DELLA COMMISSIONE del 30.9.2015 che modfca l regolamento delegato (UE) 2015/35 della Commssone per quanto rguarda

Dettagli

I SINDACATI E LA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA. Il ruolo economico del sindacato in concorrenza imperfetta, in cui:

I SINDACATI E LA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA. Il ruolo economico del sindacato in concorrenza imperfetta, in cui: I IDACATI E LA COTRATTAZIOE COLLETTIVA Il ruolo economco del sndacato n concorrenza mperfetta, n cu: a) le mprese fssano prezz de ben n contest d concorrenza monopolstca (con extra-proftt); b) lavorator

Dettagli

PROGETTO SCUOLA POPOLARE

PROGETTO SCUOLA POPOLARE SPIN TIME LABS & ICBIE Europa Onlus PROGETTO SCUOLA POPOLARE 1 P a g e 1. Introduzone 2. Obettv e fnaltà 3. I tutor del progetto 4. Modulo I. Sostegno scolastco. 5. Modulo II.- Corso d lngua talana 6.

Dettagli

Il valore monetario del volontariato. Un esercizio sul caso napoletano

Il valore monetario del volontariato. Un esercizio sul caso napoletano Statstca & Socetà/Anno 2, N. 1/Lavoro, Economa, Fnanza 11 Il valore monetaro del volontarato. Un eserczo sul caso napoletano Marco Musella Drettore del Dpartmento d Scenze Poltche Unverstà degl Stud Federco

Dettagli

LA COMPATIBILITA tra due misure:

LA COMPATIBILITA tra due misure: LA COMPATIBILITA tra due msure: 0.4 Due msure, supposte affette da error casual, s dcono tra loro compatbl quando la loro dfferenza può essere rcondotta ad una pura fluttuazone statstca attorno al valore

Dettagli

Relazione semestrale del Fondo. Mediolanum Flessibile Italia. al 28 giugno 2013

Relazione semestrale del Fondo. Mediolanum Flessibile Italia. al 28 giugno 2013 Relazione semestrale del Fondo Mediolanum Flessibile Italia al 28 giugno 2013 La presente Relazione Semestrale si compone di 8 pagine numerate dalla numero 1 alla numero 8. MEDIOLANUM GESTIONE FONDI SGR

Dettagli

Macchine. 5 Esercitazione 5

Macchine. 5 Esercitazione 5 ESERCITAZIONE 5 Lavoro nterno d una turbomacchna. Il lavoro nterno massco d una turbomacchna può essere determnato not trangol d veloctà che s realzzano all'ngresso e all'uscta della macchna stessa. Infatt

Dettagli

LA SITUAZIONE ENERGETICA ITALIANA: PROPOSTE E SCENARI PER UNA RAZIONALIZZAZIONE DEI CONSUMI FINALI

LA SITUAZIONE ENERGETICA ITALIANA: PROPOSTE E SCENARI PER UNA RAZIONALIZZAZIONE DEI CONSUMI FINALI LA SITUAZIONE ENERGETICA ITALIANA: PROPOSTE E SCENARI PER UNA RAZIONALIZZAZIONE DEI CONSUMI FINALI Antono Salvatore Trevs e Domenco Laforga Centro Rcerche Energa ed Ambente (CREA) - Facoltà d Ingegnera

Dettagli

Valutazione delle opzioni col modello di Black e Scholes

Valutazione delle opzioni col modello di Black e Scholes Valutazone delle opzon col modello d Black e Scholes Rosa Mara Mnnn a.a. 2014-2015 1 Introduzone L applcazone del moto Brownano all economa é stata nnescata prncpalmente da due cause. Attorno agl ann 70,

Dettagli

PRESTITO TITOLI VINCOLATO degli strumenti finanziari di proprietà del Cliente. ( Prestito Titoli Vincolato non Garantito )

PRESTITO TITOLI VINCOLATO degli strumenti finanziari di proprietà del Cliente. ( Prestito Titoli Vincolato non Garantito ) PRESTITO TITOLI VINCOLATO degli strumenti finanziari di proprietà del Cliente ( Prestito Titoli Vincolato non Garantito ) SCHEDA PRODOTTO versione in vigore dal 3 agosto 2015 DISCLAIMER (AVVERTENZE) Il

Dettagli

Simulazione seconda prova Tema assegnato all esame di stato per l'abilitazione alla professione di geometra, 2006

Simulazione seconda prova Tema assegnato all esame di stato per l'abilitazione alla professione di geometra, 2006 Smulazone seconda prova Tema assegnato all esame d stato per l'abltazone alla professone d geometra, 006 roposte per lo svolgmento pubblcate sul ollettno SIFET (Socetà Italana d Fotogrammetra e Topografa)

Dettagli

Università degli Studi di Urbino Facoltà di Economia

Università degli Studi di Urbino Facoltà di Economia Unverstà degl Stud d Urbno Facoltà d Economa Lezon d Statstca Descrttva svolte durante la prma parte del corso d corso d Statstca / Statstca I A.A. 004/05 a cura d: F. Bartolucc Lez. 8/0/04 Statstca descrttva

Dettagli

Questo è il secondo di una serie di articoli, di

Questo è il secondo di una serie di articoli, di DENTRO LA SCATOLA Rubrca a cura d Fabo A. Schreber Il Consglo Scentfco della rvsta ha pensato d attuare un nzatva culturalmente utle presentando n ogn numero d Mondo Dgtale un argomento fondante per l

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE CARLO GEMMELLARO CATANIA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ECONOMIA AZIENDALE A.S.: 2015/2016 Prof Pnzzotto Dana classe 5 b afm Obtv educatv OBTV ddattc trasversal Acqusre

Dettagli

Variabili statistiche - Sommario

Variabili statistiche - Sommario Varabl statstche - Sommaro Defnzon prelmnar Statstca descrttva Msure della tendenza centrale e della dspersone d un campone Introduzone La varable statstca rappresenta rsultat d un anals effettuata su

Dettagli

Metodologia di controllo COMMERCIO AL DETTAGLIO DI GIOCHI E GIOCATTOLI. Codice attività: 52.48.4. Indice

Metodologia di controllo COMMERCIO AL DETTAGLIO DI GIOCHI E GIOCATTOLI. Codice attività: 52.48.4. Indice Metodologa d controllo COMMERCIO AL DETTAGLIO DI GIOCHI E GIOCATTOLI Codce attvtà: 52.48.4 Indce 1. PREMESSA...2 1.1 Caratterstche economco - azendal del settore...2 1.2 Cenn normatv - consuetudn commercal...3

Dettagli

Dal 29 Aprile 2014, 437 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali!

Dal 29 Aprile 2014, 437 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali! Nuovi Covered Warrant di UniCredit quotati su SeDeX www.investimenti.unicredit.it Dal 29 Aprile 2014, 437 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali! Scopri la nuova emissione

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

VA TIR - TA - TAEG Introduzione

VA TIR - TA - TAEG Introduzione VA TIR - TA - TAEG Introduzone La presente trattazone s pone come obettvo d analzzare due prncpal crter d scelta degl nvestment e fnanzament per valutare la convenenza tra due o pù operazon fnanzare. S

Dettagli

DOCUMENTO DI OFFERTA OFFERTA PUBBLICA DI ACQUISTO

DOCUMENTO DI OFFERTA OFFERTA PUBBLICA DI ACQUISTO Proof 3: 15.3.02 [An Englsh translaton of ths Offerng Document s attached hereto] DOCUMENTO DI OFFERTA OFFERTA PUBBLICA DI ACQUISTO AI SENSI DEL CAPO II, TITOLO II, PARTE IV DEL DECRETO LEGISLATIVO N.

Dettagli

Trigger di Schmitt. e +V t

Trigger di Schmitt. e +V t CORSO DI LABORATORIO DI OTTICA ED ELETTRONICA Scopo dell esperenza è valutare l ampezza dell steres d un trgger d Schmtt al varare della frequenza e dell ampezza del segnale d ngresso e confrontarla con

Dettagli

Dipartimento di Statistica Università di Bologna. Matematica Finanziaria aa 2012-2013 Esercitazione: 4 aprile 2013

Dipartimento di Statistica Università di Bologna. Matematica Finanziaria aa 2012-2013 Esercitazione: 4 aprile 2013 Dpartmento d Statstca Unverstà d Bologna Matematca Fnanzara aa 2012-2013 Eserctazone: 4 aprle 2013 professor Danele Rtell www.unbo.t/docent/danele.rtell 1/41? Aula "Ranzan B" 255 post 1 2 3 4 5 6 7 8 9

Dettagli

Metodologia di controllo COMMERCIO AL DETTAGLIO DI TESSUTI PER L ARREDAMENTO, DI TAPPETI E DI BIANCHERIA DA TAVOLA E DA CASA

Metodologia di controllo COMMERCIO AL DETTAGLIO DI TESSUTI PER L ARREDAMENTO, DI TAPPETI E DI BIANCHERIA DA TAVOLA E DA CASA Metodologa d controllo COMMERCIO AL DETTAGLIO DI TESSUTI PER L ARREDAMENTO, DI TAPPETI E DI BIANCHERIA DA TAVOLA E DA CASA Codce attvtà: 52.41.2 52.41.3 Indce 1. PREMES SA... 2 1.1 Caratterstche economco

Dettagli

presidenteapco@apcoitalia.it

presidenteapco@apcoitalia.it Rvsta de consulent d management l n s e m e a t t r a v e r s o o l t r e,, l, Edtorale d Marco Beltram - Presdente APCO presdenteapco@apcotala.t Edtorale d Marco Beltram - Presdente APCO - presdente@apcotala.t

Dettagli

MODELLO MONOINDICE. R = a + β R. R M = è variabile aleatoria di rendimento del mercato (in Italia può essere usato il MIB 30).

MODELLO MONOINDICE. R = a + β R. R M = è variabile aleatoria di rendimento del mercato (in Italia può essere usato il MIB 30). ODELLO ONOINDICE Il rendmento d un ttolo uò essere scrtto come: R = a + β R (1) dove: R = rendmento dell -mo ttolo; a = comonente aleatora del rendmento, ndendente dall andamento del mercato; R = è varable

Dettagli