15míliardidi dividendi \s Nleassemblee

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "15míliardidi dividendi \s Nleassemblee"

Transcript

1 : \? \ --- s -ì = R {ì- ::l*b.,,. ltsel0re lnanztan0 c0nintesa, UnCredt egenera[trana IFtse Mb:dvdend yetd medo al2,5o/o rt,,?. Píazzaff(pa$a> 15mílardd dvdend \s Nleassemblee sublanc 20141'aumento della dstrbu zoned utl s -t Andreatrancesch 14ILANO Il montedvdend n Borsa Italana,-'' Superaampamente 15mlard d euro,n cresctadar3,7 Datn mlardd euro mard dell'anno passato, 20 'ammontarecomplessvode dvdendchele socetàquotate allaborsad Mlanodstr ]='_ 20tI burannoquest'anno aglazol4é50 nst.la spntaarrvadallebg ma alche dallemedeazende!sdelnostrolstno. : Agl azonstdell'en, prmo gruppo per captalzzazone,5 andrannocrca4 mlardquest'anno.il dvdendyeld (rapporto tra cedolae prezzo deli'azone)è partcolarmente alto rspettoalla medadegl ultm F o n t ee: l a b o r a z ont Se o l e2 4 O r e cnqueann (6otocrca)anchea causa decalodelttolo.perenel l dvdend yeld s attestaal agl azonsrdell,en,prmo gru,ppoper c apta)zzaon", ald sottodellameda desl 3,3ozo, andrannocrca ultm 5 ann(6,47"2"). 4 mlard quest'anno. Tra "bg"chehanno decsoun Le azonensono rtoccoall'nsr)dellacedolamoltra le pù reddtzen questo t gruppfnarzar:nelleasscumomento nel panere,.ftse razon,generalproseguenella M b"datochepossono garant_ re un rendmentod quas suapoltcad ralzodedvdenl d,chesonostatportatda45a6o per cento. l dlvdend yelé7 (rendmen(,rapporto centesmperazone tra cedolae prezzo qel azrone)è partcolarmente to del 3,28v')e s confermano molto reddtze le Unpolsa lro.nspettoallamedadeglul_ (6,4ot").Tr ttmr cìnqueann ((vo 6j1gs). alebanchechehanno (Ìuestoe dor,ruto aumentato lacedolassegnalano al fatto chela IntesaSanpaolo(da5a7 centescura-aldenomnatore che de_ m),uncredt(daro arzcentest rendmenro(lprez_ l*ttl m) e Ub (da6a8).sonotornate zo dell'azone)neglultm se a staccaredvdendbper(z cenmesre scesodehz,tpercenton tesm)e Bpm(o,ozzeuro). llnea con tutto l serore ' Ol&Gas.Laflessone Ììrì;.:; :J+îr dercav dovuta alle oscllazon del greggohaperaltrocostretto l uanea.sezampea tagjarea go centesrm la cedolache la so_ AndreaFrancesch cretapagheràl prossmoanno r,.rè par a r5,3mlard d eu_ rn basea rsultatzors. ro, n crescta da r3,7mlard Rendmento nfeíore alla aelt'anno passato, I'ammon_ e"',2oll, tare complessvo de dvden_ d c h e l e s o c e t àq u o t a t e a l l a corsa d Mlano dstrburan_ n o q u e s t ' a n n oa g l a z o n s t sotto f orma d cedola.la spn_ ta arrva dalle bg ma anche datle mede azendedel no_ stro lstno. meda del'ultmo qunquen_ mo rnveceper Enel.Il dvdend yeìdsattestaal3,3ozo, ald sotto dellamedadeglultm ann ( ó47v").qusrto nparte 5 sìdeve alfattochele azonenelhanno ' o- t1:;t1---.-,lhu ::::l!::l rpreso quota n quest mes cu azonsthanno comunque (cometutto llstno) e nparte poco dalamentarsvstala peral fatto che la cedola(ora a ra formance del settore n Borsa centesm)è ancoraben lonta- nel prmo trmestre d quena dalvellpre-crs. La soce- st'anno (+z8oto). Tra gl sttut tà comunquedowebbe essere chehannoaumentatola cedola pù generosa neprossmann: s segnalanointesa Sanpaolo l pano strategcoper l pero- (da 5 a7 centesm),uncredt do zot5-zot9,prevede che sa (daroau centesm)e Ub (da6 dstrbutosottoforma d cedo- a 8).Sonotornatea staccaredla l 5oozo deprofttper l zor5.il vdend Bper (z centesm)e cosddettodvdendpayout è Bpm (o,ozzeuro). destnatoad aumentared 5 Nel complessoè tutto l papunt percentual su base an- nere FtseMb a pagarecedole nuafno al 65o,o nel zor8.s con- nteressant vsto che l dvferma attraentetutto l settore dendyeldmedosattestaalz,5 utltes a partre dalle socetà per cento.elaremunerazoneè che controllanole ret: Sname destnataad aumentare:l conterna hanno un rendmento sensusdeglanalstd S&PCadeI 5,4 e dal 4,8"torspettva- ptal Iq stma chele socetàdel mente.tra "bg" che hanno panereftsemb aumenterandecsoun rtocco all'nsù della no d crca l7oz. dvdend su cedolac'è General.La compa- blanczor5(chesarannopagat gna trestna,nonostantegl nel zo16).e probable tuttava utl n caloa r,7mlard,prose- che, nonostante cò, l monte gue nella suapoltca d ralzo dvdend per l zo16non sarà de dvdend che sono stat così alto come quello del zor5. portatda45a 6o centesmper Questoperché se la maggor azone.eradaìzoo8cheleazo- parte delle socetàprobabln del Leonenon pagavanotan- menteaumenteràla remunerato. Le azon d Generalhanno zone agl azonst c'è scuraun rendmentodel3,z8ozo, supe- menteun nome d pesocome rore alla meda degl ultm 5 Enche,comeaccennato,hadegestando nel set- csoperltaglo.untaglo ches anní(z3 4o7o). tore asscuratvos conferma- faràsentredatoche,ad ogg,l no molto reddtze anchele caneasezampeerogaunafetta UnpolSa((,4'7.). consstentedel monte cedole Rendment pìr contenut complessvo. per le banche(l8ozo n meda)

2 Rendmento cedolare performance a Pazza Affar BANCA PoloLAfF Dl MruNo FIAT Dvdend yeld ì.ì.ì,*tt Ì sjì L'.;r^Iìl 11;ílÍ{ì41$ lv*{f?t;ti tìlì YOOX :ltrìt:it qan!-a. fopqlarf EM!!14 RoMAGNA*"fl;{S llnmfccanlca AUToGRT!! AZIMIII BANCO POPOI,ARE MEDIOLANUM salvarorq FEEMGAMo MgN9IqR STMICROELECÍRON ICS PIRELLI CAMPARI MEDIOBANCA BANCA MONTE DEI PASCHI INTESA SANPAOLO BUZI UNICEM LUXOTTICA ryìediasft PRYSMIAN ATIANTIA UBI w.o-r!d- DIJIY- f RlE EXOR IF!FcoM rralla ljnrl9lsa! qlttlteqt]-... A4.,"".... ToDl.s.ENEL ':-'---'---''-!ltrt!!plsrnrn! snaùr..-, 9Nl!AIIEM reria_. _G""!NEl4Ltr. : ren4bll. ENELGREEN POWER trffltlls"é gltèèfà'èt:fvî :r,:!!,;::!::.:;:.:à::a)t\ È,ff.I f E *r!à ':9f#- 1..:;:.:^l ffîé j l: t-"lìn ]rf#1't1,"8;#.f"3;sf I' #nkl r;:f"; l xííxxr":.;1.:.!: I ff.h,ff-tr rdl ì:. r.. ; "í#:!",:.{f. I **;l?-: :;+r" I **:;:l;;;e Èl::tr.]l! l' t}fì#í."!l;l, 'rjè$rì;r.s:r I *-rìf4í441tf* "frtf.4ì's;f ",j-è-t {rrlf'*r-l#: È*T:',,1.+ ;HJ:L!lr..ff.1 q"f+í1lì #l"j-l lí, :+r,ì ". +í{"1:í'r:.:f l ljxel{ì"í Ír *Ìa;:. lì:t J1"v, tí1, t ltjj " ^;Í^!- t:;!t! lfl*'r1ì :1.:;lÎ;.;r :;;ìl xíì... t,lt;.*rr:rlîlj1f 4í-.rx{;Ì"4 sì# ff- *#Y.r- l:rl ll:r: ;r*+.: r!rì :Í*Í": f"11.l."fl:{# I I ttol del Ftse Mb n o/o e dvdent veld - Dat ,53 59, ,3O 46, ,33 42,53 41,16 39,57 39, ,66 31,83 31,81 31,38 30,92 28,13 27,91 27,33 27,32 26,O1 25,8O 23,82 23,81 21,84 20,15 18,09 16,94 16,61 142s l].,4l 1o,82 10,33 9,57 8, "*-4* &#&LZLZ La rscossa ùpazza Affarnon è fnta r." sono le cedole, n questa a.prmavera che sta facendo capolno, ma c sono soprattutto captal gan, ma così sostenut come n questa fase delmercato La Borsa d Mlano è reduce da un fortssmo rally che l,ha vstaprotagonsta assoluta del prmo trmestre del zor5. Il FtselMb, l'ndce delle blue chp è salto danzo anno del d Fabo Paves zz,6oto,b attg ndo pr nc pal ndc d Borsa a lvello sobale. La corsa ha portato Mano a massm degl ultm 5 ann. Unralzo che nrealtà èpartto da lontano: è dall'estate del zou che I'ndce dpazza Affar ha comncato a salre n progressone pressochè contnua. Da mnn d rzmla punt del luglo delzorz l Ftse/ Mb ha così quas raddoppato - l suo valore. Un bg bancaro come Intesa, ad esempo, ha d fatto trplcato da allora r suo prezzo; ma molto bene Òltre allebanche sono anche andate le grand multnazonal taìane fort esportatrc. Luxottca; Ferragamq Prell (ogg sotto Opa) sono salte solo nell'ultmo anno d oltre l JOo/o, {*m'tl*## + p"tg-r;t,}f

3 g" I rsveglo dípazza ff Affar ha a che fare con la K fnedellaerandecrs sullo spread d'elbenno 2Orr-2IQ2 e,assar pluvlclno a no, conl'al'vo del Quanttatve easng e d Francoforte. La dscesa n campo dellabce nonpuò che favorre la rcerca d rendment per gl attv fnanzar e qund nuov fluss d nvestment, neludbl, sulle Borse.Vsta così qund la tematca de dvdend pùt o meno copoò perde molto del suo appeal. Se ha ttol che hanno raddoppato le loro quotazon, quel3oz" ttntù Ut rendmerrto annuo del dvdendo, camba ben poco Ie cose. E ma come n quest'ultma fase l tema s sposta nevtablmente da ttol dfensv, dalle utlty ngenere fort erogator d dvdend, a ttol cclc e bancarngrado dfar segnare apprezzament d valore assa pìr consstent. Bast guardare a ttol che hanno surclassato l gà forte record del lstno. Se l Ftse/Mb è sal to del zz,6ot" da nzo anno, pù duna ventna d ttol hanno fatto addrttura meglo. La Popolare d Mlano è salta d.e\ 73't ; F at Chr'sler del 58ozo; la Popolare dell'emla del4sozo; Ferragamo e Autogrll segnano un buon 45ozo d rvalut azone. Buzz e Luxottcahanno guadagrrato entrambe un buon 3oozo. E solo n tre mes. Non c'è nessunmstero detro alla rscossa d Pazza Affar. È vero che l lstno mlanese con la sua corsa dall'estate delzotzha raccuffato suo massm storc degl ultm 5 ann, ma è pur vero che dsta ancora un buon 5oolo lontano da suo massm d sempre, toccat nel zooo, prma dello scoppo fragoroso della bolla nternettana. Questo mentre lstn pìr sgnfcatv, da quello amercano al Dax tedesco, sono a loro record d sempre. Il passo d Pazza Affar è stato poderoso, ma è attardato rspetto all'andamento delle Borse mondal che s trovano. graze a un lustro d poltche monetare ultraespansve, a loro top assolut. Il rtardo talano, a lvello d Borsa, ha owamente molto a che fare con la lunga stagnazone del Paese e l suo rtmo strutturaìmente tropp o blando d crescta rspetto ad altr. Ma ora con Ia tepda uscta dalla lunga reóessone la Poltca d acqust d ttol sul mercato dela Bce che fa da grande propulsoreper gl asset fnanzar, l mercato clr P azza Aff aú è dventat o attraente Per gl nvesttor' È propro quel gap che separa Ie performance d Mlano dafrancotorte o Wall Street ad aver ndotto lo strappo all'nsùr del lstno mlanese. Dffcle Pensare che s chuda l dfferenzale' ma d certo Mlano con Toko (anch'essa lontana d un Joolo da suo massm assolut) sono lepazze che ootrebbero contnuare Pùr îaclmente l rally n corso' Nel mrno de grand nvesttor c sono certamente lebanche, e tra d esse le PoPolar che andranno ncontro auna elrandola d aeereeazon, N#S$*t*frffffftfl Laborsa talana è stata lamglore Pazzada nzo anno ed e ancora, lontanadel S0To da suomassmstorc ma anche que ttol che dff clmente deludono n termn d reddtytà.i nom sono sempre quell. Da Luxottca a Ferragamo. Da Recordat a Dasorn. Da lrysman a Moncler solo per ctarne alcun. Cosa l àccomuna? La capactà, strutturale, d avere profttabltà elevate. Se cumul utl crescent negl ann, se una garanza per gl nvesttor. Dvdendo o meno.il quadro pare dllaco dpnto così. Certo c'è sempre qualcosa che può andare storto nel"cammno all'nsìr d Pa zza Aîfar. Quel qualcosa è esogeno allo stato d salute o meno delle sngole socetà e ogg contnua a rpresentars sotto le forme dell'ncubo greco. Comeunfume carsco, l caso greco, c dce dell'nstabltà profonda della mon'eta unca e dell'area euro. Dragh c ha messo unapezzacon l'mmssone d lqudtà, ma d Grext s contnua a parlare. Ed è owo che ogn volta che lo spettro rappare, lstn tendono a nnestare la retromarca. Che n realtà per molt nvesttor sono occason d prese d proftto e d trasformare captal gan vrtual n moneta sonante. {ì ;ì.t-î lì ;:!,'lf.t íì: í*{l" L a Sf d a s U p ro f tt j I segret de maratonet talan d reddtvtà Fabo Paves pr dev fare í:.r'' utl con rcav Non c sono molt segret crescent. Perchè se n fa pro_ Borsa. I vecch gestor"sanno ftt a fatturato calante sara che se un ttolo fa utl e l un fenomeno nel taglo vede de crescere nel tempo, al_ cost, ma l barle lora dell'eff_ quello è un buontolo. cenza nonlo puo scavare Sarà al_ un rcettaro assa poco I lnîtnlto^ sofstcato ma rende I'dèa. E allora guardamol quest Certo alla capactà d avere ttol. A Mlano tra le una blue reddtvtà forte e cre_ chp spccano socetà scente con rtorn sul captale nvestto dev aggungere molte cose. Avere poco debto e n sempre sopra le due cfre per_ equlbro con la struttura pa_ centual e che hanno trmonale una òontnutà d reddtvtà e quegl utt nìn devono alta e essere frutto solo d crescente. operazon straordnare. In ',t,;rttìr,u.t;t È ]:l!s1;1 ;1.3

4 Quemaratonet dproftt: ecco groell talan ' {.1*a{Ìrl;+ "l* l-r*lì$+ -'. Fabo Paves,r, Luxottca (dat Annuaro R&S Medobanca) ha cumulato utl nett per z,z5 mlard tra ll zoog e ll zor3; Parmalat ha prodotto proftt nett, sempre tra, zoog e tl zo4, per t,q mlard. Il brand del lusso, Prada ehe ha orma un rtorno sul captale nvestto (Ro) d oltre l trollo. Accanto alle grandmultnazonal votate a mercat ester a forte reddtvtà, c'è l manpolo delle grandutlty e n generale de ttol energetc. Qu, aparte I'En che nvrtù del crollo del greggo ha subìto fort contraccolp suproftt nett afìne zor4, c'è daaspettarsben poche sorprese negatve sulla reddtvtà. Spens ada esempo a Snam o Terna. Le due so- 3oozo ha sfornato utl nel qunquenno per z mlard e Prysman ne ha prodottper quas turalmente solde, hanno cash cetà d rete talane sono strut- 6oomlon. flow stabl nel tempo a fronte La Tod's ha fatto proftt curnulat per 6o9 mlon. Prell scono sa I'nflazone (che ogg d rcav tarffat che rcono- non c'è) sa Ia remunerazone 't.&t{jf.,,*t\"{jr#{tt"l'll'}:"ì, degl nvestment. Snam, sempre secondo dat Annuaro Tra grupp pù profìttevolr&s Medobanca, ha prodotto c sono ttol ndustrah utl nett cumulat tra -l zoog e l zor3 per e delusso, fort esportator, 4,3 mlard, mentre Terna ha messo ablanco profttper 2,8 mlard. La struttu- e.le utlty, che va ntano rcav tarffat e fluss stabl ra del bubness e I'assetto d controllo rendono, sa Snam che Terna, de grand dspensator d dvdend con tass d che ha vsto ncrementare l Ro dal 6 del zoog al r6ozo del rendmento med che superano l5-6ozo annuo. Altro grande zor3 haportato a casautlnett nel perodo per L19 mlard. produttore dproftttra Ie mega-utlty è l'enel che ha sforna- Tra maratonet d reddtvtà (a-lta) non va dmentcata Recordat. La socetà farmaceut- r8 mlardtral zoog e tlzoq.la to utl nett cumulat per oltre ca (una delle poche talane rmaste) vanta da ann un Ro damente ntorno ahoozo. Enel è reddtvtà sul captale è me- (utle sul captale nvestto) premata negl ultm ann dal ben sopra l zoozo tanto da cumulare proftt nett negl ann rdurre nel tempo l debto che mercato per Ia sua capactà d 2oo9-2or3 per 588 mlon. E per ann ha fatto da zavorra a perchè no, ecco Campar: Ro ttolo nborsa. E lebanche? Qu soprahoozo e76o mlon dutl nel qunquenno. Sono solo dtvtà meda àel sstema ban- la stuazone è pesante. La red- un esempo non esaustvo. caro s è d fatt o azzerato dafla Tutte socetà che non solo cumulano utl copos, ma lo fan- dsofferenze lacaduta de vo- crs del zoo8.iì forte accumulo no graze a ncrement a due cfre de fatturat, fatt per lo pìr to n rossò perpù esercz conlum del credto hanno manda- su mercat nternazonal. A rsecutv molte banche talane. questo va agguntauna struttu. Ora c'è lpropellente della Bce ra patrmonale che ha conservato unbuonequj bro e dove sa, ma la corsa sarà zoppa se e le fuson a sostenerne la cor- debt sono tendenzalmente non tbrneranno proftt. bass e n ogn caso sotto con- O R] PRODUZION E RI5 ERVAIA ;îr f't ff,;u.:l,l.,tr. La corsa detle azjende con <att requst) Le Starbattono le Blue Chp: I'export spnge le pu vrtuose d Vttoro Carln $- a meda-pccola mpresa ; quotata a pazza Affar. 1+5,99u,). Può obettars: un semplcenumeroraccontaparte della stora. Vero! E, tuttva, da nzo anno ad ogg la stuazone srpete, Lo Star, comen- spesso, è una Star. Non solo nel senso dell'appartenenza al SegmentoTtol adalt dce, ha guadagnato tl 33,26v" Requst d mentre l Ftse Mb è salto,.solamente" del zz,6o/o. Una sovra- Borsa ltalana. Ma anchè n rfermento alle performance d performance, peraltro, replcata nel pr lungo perodó: daì mercato. La prova? Arrva da.ll'andamento d queste socetà nell'ultmo anno.il pane- saltoben d pù del panere del- zoog ad ogg l Ftse Itala Star è re che le raccogle, l Ètsé Itala le bg cap d Paza Affar. Al Star, è crescut o del z5,z6oto.ijnche vene da domandars: qual rncremento ben maggore rspetto a quello delle Blue Chp {;ì}rtf r,"n r ptgt;: motv d questa dnamca. }} r l'*l'rrrtll"lx l: lr*xlnlt.;r1', Vttoro Carln ::l:: La rsposta è artcolata' In prms, déve rcordars che l Ètse Mb è "peno" dttolbancar. Glsttut d credto talan, è noto, hanno subto Ia crs del debto Pubblco d Eurolanda. Lebanche, Per stratega o per moral suaton da Parte dóllo Stato, hanno fatto ncetta d BTp. Il che ha creato una strett correlazone tra I'andamendo delbuono governatvo e quello delle azon degl sttn a credto' II maggore stress sul debto Pubblco d Roma s è così trasmesso "automatcamente" sulle banche quotate. queste sono scvolate n Borsa, spngendo all'ngr l Ftse Mb. Solo d recente, anche graze al Qe dellabce,la stuazone è mglorata. Tanto che lo stesso Panere delle Blue Chp ne ha tratto benefco. In eenerale, comunque' non esere automatcamente dentfcat con l rscho-itala ha autato nonpoco ttol adalt Requst. Ma non è soltanto l tema de BTP. Una stuazone che ha gocato, e gocatutt'ora' a favorè delle socetà Star è la ''''I ' ' ;..d ':t;tl,tl:j,.+1rt'lr:* Tra [e mede mprese ìtatane pù vrtuose fìgurano quelte che reatzzano gran parte de rcav fuor da confn nazonal loro forte vocàzone nternazonale. Certo, non tutte sono "multnazonal tascabl". E' però, molte generano grande oarte de loro rcav al d fuor deel tatc confn. Il che Per gloperator d mercato è un

5 atout. Il Belpaese nfatt, seppure ogg (al netto della Greca) non pare correre grand rsch sul fronte della crs del debto sowano, rmane debole su quello délla rpresa corlo: mca. Ch è d casa all'estero, qund, è awantaggato. C osì è, ad esempo, per Brembo. Il gruppo, attvo nella produzo. ne d fren per automobl, generah3,4olo l fatturato n Itala. Il 49,7 v", nv e ce, è r ealízzato n mercat fort qual l Nord Amerca e la Germana. Un "poszonamento" che s è rflesso su cors azonar: nell'ultmo anno l ttolo ha Ilconfronto Indc della Borsa d Mlano *,* Ftse Mb Ftse Star o2lo4lt4 o2l1llls o E :r,1l guadagnato crca l38'zo. La dnamca, peraìtro, è stata replcata n altr grupp, sempre focalzzat sull'export: da Interpump (4r,3o7o) a Prma Industre (+29,9o7") fno a Besse (+t43o7o) e Fda che, negl ultmp mes, èbalzata addrttura 16000!,,;l lo ff É- del r55,8"2o. Insomma, le Star brllano anche per la loro artcolazone nternazonale. Gà. I'nternazonalzzazone. l)na caratterstca d cu può vantars, seppure nmanera "ndretta" la stessa BB Botech. Questo è un fondo quotato che nveste su azende botecnologche. Negl ultm rz mes Ie sue azon sono salte d oltre l 9go/o (ú3,4o/o da nzo anno). Un trend conseguenza dell'andamento delle socetà detenute n portafoglo le qual, quas nutle sottolnearlo, non sono d casa n Itala. Detto cò, esste un altro motvo che ha spnto le star. Quale? E'presto detto: la crs. Può sembrare unparadosso, ma problem conness alla recessone hanno ndotto molte azende a mglorare la produttvtà, taglare cost e renderspù eftìcent. Un mx d azon che, negl ultm perod, ha essere concretamente vsble anche l-' vello d conto economco. Non è raro, nfatt, trovare nelle presentazon al mercato d quest grupp rcav che mglorano o margn che salgono. Una sfuazone che, owamente, pace agl nvesttor qual hanno emesso loro "buy". Tutto rose e for, qund? Ol.vamente no. Tra le Star c sono dvers ttol che vantano pccole captalzzazon. Solamente una decna sono le socetà con una market cap oltre l mlardo. Certo, comè dmostratto dall'ultmo Star conference n Borsa Italana, I'nteresse degl nvesttorper l segmento d azende ad Alt Requst non manca. E, però, questo non basta. Da ann s parla d agevolazon per la creazone d fond ad hoc, specalzzat n small-md cap. Purtroppo, su questo fronte s è fatto poco. Anche qu, come n altre stuazon, c'è bsoglo dmeno convegn è dpùrfatt.

Corso di laurea in Ingegneria Meccatronica. DINAMICI CA - 04 ModiStabilita

Corso di laurea in Ingegneria Meccatronica. DINAMICI CA - 04 ModiStabilita Automaton Robotcs and System CONTROL Unverstà degl Stud d Modena e Reggo Emla Corso d laurea n Ingegnera Meccatronca MODI E STABILITA DEI SISTEMI DINAMICI CA - 04 ModStablta Cesare Fantuzz (cesare.fantuzz@unmore.t)

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 30 settembre 203 4 ottobre 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prezzo Chiusura Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** da

Dettagli

LA COMPATIBILITA tra due misure:

LA COMPATIBILITA tra due misure: LA COMPATIBILITA tra due msure: 0.4 Due msure, supposte affette da error casual, s dcono tra loro compatbl quando la loro dfferenza può essere rcondotta ad una pura fluttuazone statstca attorno al valore

Dettagli

Metodologia di controllo. AUTORIMESSE (III edizione) Codice attività: 63.21.0. Indice

Metodologia di controllo. AUTORIMESSE (III edizione) Codice attività: 63.21.0. Indice Metodologa d controllo AUTORIMESSE (III edzone) Codce attvtà: 63.21.0 Indce 1. PREMESSA... 2 2. ATTIVITÀ PREPARATORIA AL CONTROLLO... 3 2.1 Interrogazon dell Anagrafe Trbutara... 3 2.2 Altre nterrogazon

Dettagli

Strutture deformabili torsionalmente: analisi in FaTA-E

Strutture deformabili torsionalmente: analisi in FaTA-E Strutture deformabl torsonalmente: anals n FaTA-E Il comportamento dsspatvo deale è negatvamente nfluenzato nel caso d strutture deformabl torsonalmente. Nelle Norme Tecnche cò vene consderato rducendo

Dettagli

UNA RASSEGNA SUI METODI DI STIMA DEL VALUE

UNA RASSEGNA SUI METODI DI STIMA DEL VALUE UNA RASSEGNA SUI METODI DI STIMA DEL VALUE at RISK (VaR) Chara Pederzol - Costanza Torrcell Dpartmento d Economa Poltca - Unverstà degl Stud d Modena e Reggo Emla Marzo 999 INDICE Introduzone. Il concetto

Dettagli

Relazione funzionale e statistica tra due variabili Modello di regressione lineare semplice Stima puntuale dei coefficienti di regressione

Relazione funzionale e statistica tra due variabili Modello di regressione lineare semplice Stima puntuale dei coefficienti di regressione 1 La Regressone Lneare (Semplce) Relazone funzonale e statstca tra due varabl Modello d regressone lneare semplce Stma puntuale de coeffcent d regressone Decomposzone della varanza Coeffcente d determnazone

Dettagli

Corrente elettrica e circuiti

Corrente elettrica e circuiti Corrente elettrca e crcut Generator d forza elettromotrce Intenstà d corrente Legg d Ohm esstenza e resstvtà esstenze n sere e n parallelo Effetto termco della corrente Legg d Krchhoff Corrente elettrca

Dettagli

La rappresentazione dei numeri. La rappresentazione dei numeri. Aritmetica dei calcolatori. La rappresentazione dei numeri

La rappresentazione dei numeri. La rappresentazione dei numeri. Aritmetica dei calcolatori. La rappresentazione dei numeri Artmetca de calcolator Rappresentazone de numer natural e relatv Addzone e sommator: : a propagazone d rporto, veloce, con segno Moltplcazone e moltplcator: senza segno, con segno e algortmo d Booth Rappresentazone

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA ANUGA COLONIA 05-09 OTTOBRE 2013 Ragione Sociale Inviare a : all'attenzione di : Padiglione Koelnmesse Srl Giulia Falchetti/Alessandra Cola Viale Sarca 336 F tel. 02/86961336 Stand 20126 Milano fax 02/89095134

Dettagli

Relazioni tra variabili: Correlazione e regressione lineare

Relazioni tra variabili: Correlazione e regressione lineare Dott. Raffaele Casa - Dpartmento d Produzone Vegetale Modulo d Metodologa Spermentale Febbrao 003 Relazon tra varabl: Correlazone e regressone lneare Anals d relazon tra varabl 6 Produzone d granella (kg

Dettagli

Stim e puntuali. Vocabolario. Cambiando campione casuale, cambia l istogramma e cambiano gli indici

Stim e puntuali. Vocabolario. Cambiando campione casuale, cambia l istogramma e cambiano gli indici Stm e putual Probabltà e Statstca I - a.a. 04/05 - Stmator Vocabolaro Popolazoe: u seme d oggett sul quale s desdera avere Iformazo. Parametro: ua caratterstca umerca della popolazoe. E u Numero fssato,

Dettagli

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla II I RELAZIONE TECNICA t relativa alla PROTEZIONE CONTRO I FULMINI di struttura adibita a Ufficio. sita nel comune di AF.EZZO (AR) PROPRIET A' AP{EZZO MULTISERVIZI SRL Valutazione del rischio dovuto al

Dettagli

PREFAZIONE. di Giuseppe Berto

PREFAZIONE. di Giuseppe Berto , PREFAZIONE d Guseppe Berto RICORDO DEL TERRAGLIO Quand'ero govane, e la vogla d grare l mondo m spngeva n terre lontane, a ch m chedeva notze del mo paese, rspondevo: l mo paese è una strada. In effett,

Dettagli

5. Il lavoro di un gas perfetto

5. Il lavoro di un gas perfetto 5. Il lavoro d un gas perfetto ome s esprme l energa nterna d un gas perfetto? Un gas perfetto è l sstema pù semplce che possamo mmagnare: le nterazon a dstanza fra le molecole sono così debol da essere

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

Indici di Posizione. Gli indici si posizione sono misure sintetiche ( valori caratteristici ) che descrivono la tendenza centrale di un fenomeno

Indici di Posizione. Gli indici si posizione sono misure sintetiche ( valori caratteristici ) che descrivono la tendenza centrale di un fenomeno Idc d Poszoe Gl dc s poszoe soo msure stetche ( valor caratterstc ) che descrvoo la tedeza cetrale d u feomeo La tedeza cetrale è, prma approssmazoe, la modaltà della varable verso la quale cas tedoo a

Dettagli

COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ. Riccardo Puglisi

COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ. Riccardo Puglisi COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ Riccardo Puglisi Le questioni in ballo Che cosa compra la pubblicità? L attenzione di lettori ed ascoltatori per i prodotti pubblicizzati. I mass mediacome "GianoBifronte (mercatoaduelati)

Dettagli

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti Gorgo Lambert Pag. Dmostrazoe della Formula per la determazoe del umero d dvsor-test d prmaltà, d Gorgo Lambert Eugeo Amtrao aveva proposto l'dea d ua formula per calcolare l umero d dvsor d u umero, da

Dettagli

Progetto Lauree Scientifiche. La corrente elettrica

Progetto Lauree Scientifiche. La corrente elettrica Progetto Lauree Scentfche La corrente elettrca Conoscenze d base Forza elettromotrce Corrente Elettrca esstenza e resstvtà Legge d Ohm Crcut 2 Una spra d rame n equlbro elettrostatco In un crcuto semplce

Dettagli

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza.

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza. Carissimi azionisti, il 2014 ci ha riservato molte sorprese: petrolio e materie prime che crollano, dollaro che sale, tassi di interesse sempre più bassi, bond che vanno a ruba, spread dell Europa periferica

Dettagli

SENZA ALCUN LIMITE!!!

SENZA ALCUN LIMITE!!! Il Report Operativo di Pier Paolo Soldaini riscuote sempre più successo! Dalla scorsa settimana XTraderNet ha uno spazio anche sul network Class CNBC nella trasmissione Trading Room. Merito soprattutto

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

Unità Didattica N 25. La corrente elettrica

Unità Didattica N 25. La corrente elettrica Untà Ddattca N 5 : La corrente elettrca 1 Untà Ddattca N 5 La corrente elettrca 01) Il problema dell elettrocnetca 0) La corrente elettrca ne conduttor metallc 03) Crcuto elettrco elementare 04) La prma

Dettagli

Misura della distanza focale. di una lente convergente. Metodo di Bessel

Misura della distanza focale. di una lente convergente. Metodo di Bessel Zuccarello Francesco Laboratoro d Fsca II Msura della dstanza focale d una lente convergente Metodo d Bessel A.A. 003-004 Indce Introduzone..pag. 3 Presuppost Teorc.pag. 4 Anals de dat.pag. 8. Modo d operare...pag.

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014

Quadro di valutazione L'Unione dell'innovazione 2014 Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014 Quadro di valutazione dei risultati dell'unione dell'innovazione per la ricerca e l'innovazione Sintesi Versione IT Imprese e industria Sintesi Quadro

Dettagli

Diversificato, profittevole, senza rischi. Diamond investment asset.

Diversificato, profittevole, senza rischi. Diamond investment asset. Diversificato, profittevole, senza rischi. Diamond investment asset. Indice Chi Siamo Azienda Conte Diamonds 2 Investire in Diamanti 3 Vantaggi dell investimento in Diamanti 5 Il Diamante. Un investimento

Dettagli

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A.

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A. Milano, 4 giugno 2014 Perché TIPO? 1. Esiste un mercato potenziale interessante 2. Le imprese italiane hanno bisogno di equity 3. Attuale disponibilità di liquidità UNA CHIUSURA PROATTIVA DEL CIRCUITO

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

Monitoraggio quantitativo della risorsa idrica superficiale Anno 2012

Monitoraggio quantitativo della risorsa idrica superficiale Anno 2012 Regione Toscana Giunta Regionale Direzione Generale Politiche mbientali, nergia e Cambiamenti Climatici Settore Servizio Idrologico Regionale Centro Funzionale della Regione Toscana M Monitoraggio quantitativo

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

COMUNICAZIONE AI GRUPPI DI LAVORO SIDEA (13/09/02) LE CONDIZIONI DI OTTIMALITÀ PER LA DETERMINAZIONE DELLE CATTURE DI PESCE

COMUNICAZIONE AI GRUPPI DI LAVORO SIDEA (13/09/02) LE CONDIZIONI DI OTTIMALITÀ PER LA DETERMINAZIONE DELLE CATTURE DI PESCE COMUNICAZIONE AI GRUPPI DI LAVORO SIDEA (13/9/2) ECONOMIA E POLITICA DEL SETTORE ITTICO 1.INTRODUZIONE. LE CONDIZIONI DI OTTIMALITÀ PER LA DETERMINAZIONE DELLE CATTURE DI PESCE (una applcazone ad un contesto

Dettagli

Approccio al Mercato. - Brasile. A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile

Approccio al Mercato. - Brasile. A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile Approccio al Mercato - Brasile A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile 1 Brasile 6ª economia mondiale, previsione di 2,1% di crescita nel 2012. Mercato consumatore in crescita: 30 millioni sono entrati nella

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

FONDAMENTI TEORICI DEL MOTORE IN CORRENTE CONTINUA AD ECCITAZIONE INDIPENDENTE. a cura di G. SIMONELLI

FONDAMENTI TEORICI DEL MOTORE IN CORRENTE CONTINUA AD ECCITAZIONE INDIPENDENTE. a cura di G. SIMONELLI FONDAMENTI TEORICI DEL MOTORE IN CORRENTE CONTINUA AD ECCITAZIONE INDIPENDENTE a cura di G. SIMONELLI Nel motore a corrente continua si distinguono un sistema di eccitazione o sistema induttore che è fisicamente

Dettagli

Impianti fotovoltaici

Impianti fotovoltaici saeg Impianti fotovoltaici che manda calore e luce che giungono ai nostri sensi e ne risplendono le terre - Inno al SOLE FONTE DI TUTTA L ENERGIA SULLA TERRA calor lumenque profusum perveniunt nostros

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO GOLD 2.0 NEWSLETTER OPERATIVA SUL MERCATO AZIONARIO a cura di Pierluigi Gerbino ISTRUZIONI PER L USO Quelle che seguono sono le istruzioni ufficiali per il corretto utilizzo operativo della newsletter

Dettagli

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie PROGETTO PON SICUREZZA 27-213 Gli investimenti delle mafie SINTESI Progetto I beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali nelle regioni dell Obiettivo Convergenza: dalle strategie di investimento

Dettagli

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI CODICE ISIN IT0003809826 SERIES : 16 Art. 1 - Importo e titoli Il Prestito

Dettagli

LA TRASFORMATA DISCRETA DI FOURIER l.

LA TRASFORMATA DISCRETA DI FOURIER l. LA TRASFORMATA DISCRETA DI FOURIER l. t " : SULUPPO PER VIA GRAFICA n mpionamento del segnale analogico x(t) produce una sequenza xsgts) il cui spettro nel dominio della frequ enza è periodico, sicché

Dettagli

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009 1 Trend e Strategie di Investimento http://www.educazionefinanziaria.com/ TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Mercato Azionario Semaforo Verde Situazione Fondamentale: Neutrale (basata sul differenziale

Dettagli

La Lega Nord chiede al Comun e impegni concret i sui scopass i

La Lega Nord chiede al Comun e impegni concret i sui scopass i press UnE 02/01 /2011 Resto del Orlino Ravenna BAG NACAVALLO La Lega Nord chiede al Comun e impegni concret i sui scopass i «ANCHE a Bagnacavallo i nodi delle politiche degli an - ni passati vengono al

Dettagli

Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania)

Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania) Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania) Business Plan KIG RE - DIOMA Valore acquisizioni immobiliari, gestione, sviluppo e ricollocazione assets immobiliari della società veicolo di investimento

Dettagli

Riepilogo prossimi CdA dal: 03/07/2015 Summary of the next Boards of Directors as of: 03/07/2015

Riepilogo prossimi CdA dal: 03/07/2015 Summary of the next Boards of Directors as of: 03/07/2015 07/07/2015 - IKF Cda Bilancio AIMMA AIMMA 16/07/2015 - BRUNELLO CUCINELLI Preconsuntivo Semestrale SMTA MTA 17/07/2015 - BB BIOTECH Relazione Semestrale STAR MTA 17/07/2015 - Sesa S.p.A. Cda Bilancio STAR

Dettagli

CONTO CONSUNTIVO PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2012 RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

CONTO CONSUNTIVO PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2012 RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO DIREZIONE DIDATTICA DEL 4 CIRCOLO DI FORLI' Va Gorgna Saff, n.12 Tel 0543/33345 fax 0543/458861 C.F. 80004560407 CM FOEE00400B e-mal foee00400b@struzone.t - posta cert.: foee00400b@pec.struzone.t sto web:

Dettagli

ARGOMENTO: MISURA DELLA RESISTENZA ELETTRICA CON IL METODO VOLT-AMPEROMETRICO.

ARGOMENTO: MISURA DELLA RESISTENZA ELETTRICA CON IL METODO VOLT-AMPEROMETRICO. elazoe d laboratoro d Fsca corso M-Z Laboratoro d Fsca del Dpartmeto d Fsca e Astrooma dell Uverstà degl Stud d Cataa. Scala Stefaa. AGOMENTO: MSUA DELLA ESSTENZA ELETTCA CON L METODO OLT-AMPEOMETCO. NTODUZONE:

Dettagli

Class CNBC Intervista al Group CEO, Mario Greco

Class CNBC Intervista al Group CEO, Mario Greco 12/03/2015 Class CNBC Intervista al Group CEO, Mario Greco Giornalista: Dott.Greco questo bilancio chiude la prima fase del suo impegno sulla società. Qual è il messaggio che arriva al mercato da questi

Dettagli

Argomenti. Misure di corrente elettrica continua, di differenza di potenziale e di resistenza elettrica.

Argomenti. Misure di corrente elettrica continua, di differenza di potenziale e di resistenza elettrica. ppunt per l corso d Laboratoro d Fsca per le Scuole Superor rgoent Msure d corrente elettrca contnua, d dfferenza d potenzale e d resstenza elettrca. Struent d sura: prncp d funzonaento. Coe s effettuano

Dettagli

Spread. C è anche quello dei prezzi. Inchiesta

Spread. C è anche quello dei prezzi. Inchiesta Spread C è anche quello dei prezzi LA NOSTRA INCHIESTA Le grandi catene internazionali, da Zara a McDonald s, praticano prezzi diversi in Europa. I consumatori italiani tra i più penalizzati. Le grandi

Dettagli

Investire in conoscenza offre sempre il rendimento migliore. (Benjamin Franklin) www.aumentidicapitale.it

Investire in conoscenza offre sempre il rendimento migliore. (Benjamin Franklin) www.aumentidicapitale.it Investire in conoscenza offre sempre il rendimento migliore (Benjamin Franklin) Il resoconto del primo semestre 2015. Cosa aspettarsi dai prossimi 6 mesi Pag. 1 Il resoconto del primo semestre 2015 Cosa

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche BTP Italia: settimana emissione Dal 20 al 23 ottobre 2014 si tiene il collocamento del settimo BTP Italia, titolo di stato indicizzato all inflazione italiana (ex tabacco) e pensato prevalentemente per

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

Qual è il fine dell azienda?

Qual è il fine dell azienda? CORSO DI FINANZA AZIENDALE SVILUPPO DELL IMPRESA E CREAZIONE DI VALORE Testo di riferimento: Analisi Finanziaria (a cura di E. Pavarani) - McGraw-Hill - 2001 Cap. 9 1 Qual è il fine dell azienda? Massimizzare

Dettagli

Voto attribuito COME SI VOTA Voto non attribuito

Voto attribuito COME SI VOTA Voto non attribuito Voto attribuito O S VOT Voto non attribuito OO PU O RTURO TOS PPPO USPP VR PURO OO ROSS OR PTRO S PO TOO VV SPROO RO O Si può mettere un segno sul candidato alla presidenza e un altro sul simbolo del candidato

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE ai sensi dell art. 5 del Regolamento Consob n. 17221 del 12 marzo 2010 e successivamente modificato con delibera n.

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che,

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, prevedendo un aumento delle quotazioni dei titoli, li acquistano,

Dettagli

Il controllo della moneta e il ruolo delle Banche Centrali

Il controllo della moneta e il ruolo delle Banche Centrali Monetario Mercato monetario e mercato finanziario Finanziario Breve termine: 0-18 m. Lungo termine: > 18 m. Impiego liquidità Valuta / banconote / B.o.t. (buoni ordinati del tesoro) C/c (conto corrente)

Dettagli

Nadia Garbellini. L A TEX facile. Guida all uso

Nadia Garbellini. L A TEX facile. Guida all uso Nada Garbelln L A TEX facle Guda all uso 2010 Nada Garbelln L A TEX facle Guda all uso seconda edzone rveduta e corretta 2010 PRESENTAZIONE L amca e brava Nada Garbelln, autrce d questa bella e semplce

Dettagli

Capitolo 5. Il mercato della moneta

Capitolo 5. Il mercato della moneta Capitolo 5 Il mercato della moneta 5.1 Che cosa è moneta In un economia di mercato i beni non si scambiano fra loro, ma si scambiano con moneta: a fronte di un flusso reale di prodotti e di servizi sta

Dettagli

La bolletta dimagrisce

La bolletta dimagrisce La bolletta dimagrisce Bolletta più leggera e più equa per le Pmi La spesa energetica delle imprese Il costo dell energia è un importante fattore di competitività per le imprese; La spesa per l energia

Dettagli

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda COMUNICATO STAMPA Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda Al convegno L Italian Style nei paesi emergenti: mito o realtà? - Russia, India e Cina - presentata la quarta

Dettagli

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE Italiani Energia elettrica e metano costano poco, rispetto al resto d Europa, solo per livelli bassi di consumo. Man mano che l utilizzo aumenta, diventiamo

Dettagli

Genova, 26 febbraio 2014. Commissione di Garanzia - Roma. Osservatorio sui conflitti sindacali - Roma. Prefetto di Genova

Genova, 26 febbraio 2014. Commissione di Garanzia - Roma. Osservatorio sui conflitti sindacali - Roma. Prefetto di Genova CG t FY-#tsL ry F[OERAZt0NEtfÀilAr{ATRASP0fii' Wrh-rsFoRîr Genova, 26 febbraio 2014 Commissione di Garanzia - Roma Osservatorio sui conflitti sindacali - Roma Prefetto di Genova Direzione ATP EsercizioSr!

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

Screening I elementare La scuola fa bene a tutti anno scol. 2010-2011 Marialuisa Antoniotti Claudio Turello

Screening I elementare La scuola fa bene a tutti anno scol. 2010-2011 Marialuisa Antoniotti Claudio Turello Screening I elementare La scuola fa bene a tutti anno scol. 2010-2011 Marialuisa Antoniotti Claudio Turello "La scuola fa bene a tutti" 1 La trasparenza di una lingua L U P O /l/ /u/ /p/ /o/ C H I E S

Dettagli

Comune di Prato Leventina. - Microcentrale elettrica sulla condotta d approvvigionamento acqua potabile

Comune di Prato Leventina. - Microcentrale elettrica sulla condotta d approvvigionamento acqua potabile Comune di Prato Leventina - Microcentrale elettrica sulla condotta d approvvigionamento acqua potabile 1 Marzo 2004 Incarico del Municipio di Prato-Leventina per la valutazione dell efficienza funzionale

Dettagli

La situazione delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa

La situazione delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa La situazione delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa Silvia Morelli Unità Statistiche silvia.morelli@gse.it Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Il problema energetico: stato e prospettive Indice

Dettagli

Il villaggio delle fiabe

Il villaggio delle fiabe Il villaggio delle fiabe Idea Progetto bambini 2^ A A. Mei Costruzione Direzione dei lavori maestre L idea di partenza Il DADO è un cubo. Noi siamo molto curiosi e ci siamo posti questa domanda: Come sono

Dettagli

Ignazio Musu, Università Ca Foscari di Venezia. Mercati finanziari e governo della globalizzazione.

Ignazio Musu, Università Ca Foscari di Venezia. Mercati finanziari e governo della globalizzazione. 1 Ignazio Musu, Università Ca Foscari di Venezia. Mercati finanziari e governo della globalizzazione. Il ruolo della finanza nell economia. La finanza svolge un ruolo essenziale nell economia. Questo ruolo

Dettagli

Punt o di par t enza : ORFDOLWj7RSSDGHO&DSUDUR. Punt o di ar r ivo : $EED]LDGL60LFKHOH. Lunghezza del per cor so : NPFLUFD

Punt o di par t enza : ORFDOLWj7RSSDGHO&DSUDUR. Punt o di ar r ivo : $EED]LDGL60LFKHOH. Lunghezza del per cor so : NPFLUFD 68//(3,67('(,%5,*$17, /,7,1(5$5,2ƒSHUFRUVR L it iner ar io descr it t o è uno dei t ant i possibili che at t r aver sano il 0RQWH 9XOWXUH, e r isult a par t icolar ment e int er essant e per ché consent

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

l uscita dall euro non è la soluzione più pratica

l uscita dall euro non è la soluzione più pratica 32 l uscita dall euro non è la soluzione più pratica Lorenzo Bini Smaghi, precedentemente parte del del consiglio d amministrazione della BCE, e per molti anni uomo italiano a Francoforte (sede della BCE),

Dettagli

Z>,n zorrr Reg. Gen. IL CAPO AREA AA.GG

Z>,n zorrr Reg. Gen. IL CAPO AREA AA.GG Piazza Toselli n. 1-96010 Buccheri (SR) Tel. 0931880359 - Fax 0931880559 DETERMINA DEL CAPO AREA AFFARI GENERATI DETERMINAN,/UóDEL Z>,n zorrr Reg. Gen. Oggetto: Liquidazione fatîure a ll'associazio ne

Dettagli

I. DESCRIZIONE DEL PRODOTTO. Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 Imposta preventiva

I. DESCRIZIONE DEL PRODOTTO. Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 Imposta preventiva Termsheet del' 08.07.2015 Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 Imposta preventiva 11.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible su BMW, Daimler,

Dettagli

V _ TAS. C o n fo rm e a l i a N o rm a U N I E N I SO 1 4 0 0 1 : 2 0 04

V _ TAS. C o n fo rm e a l i a N o rm a U N I E N I SO 1 4 0 0 1 : 2 0 04 V _ TAS G e s t i o n e e co n t ro l l o d e l l a p ro g e tta z i o n e C o n f o rm e a l i a N o rm a U N I E N I S O 9 0 0 t ; 2 0 0 8 C o n fo rm e a l i a N o rm a U N I E N I SO 1 4 0 0 1 : 2

Dettagli

LA QUOTAZIONE IN BORSA

LA QUOTAZIONE IN BORSA LA QUOTAZIONE IN BORSA Facoltà di Economia dell'università di Parma 20 febbraio 2012 Martino De Ambroggi L attività del broker Equity Sales & Trading Equity Research Francesco Perilli (CEO) Investment

Dettagli

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business kpmg.com/it

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business kpmg.com/it Advisory Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business kpmg.com/it Indice Premessa 4 Executive Summary 6 1 2 3 Il trend del risparmio gestito prima e dopo la crisi finanziaria

Dettagli

Liste di specie e misure di diversità

Liste di specie e misure di diversità Lte d pece e mure d dvertà Carattertche delle lte d pece I dat ono par, coè hanno molt valor null (a volte la maggoranza!) La gran parte delle pece preent è rara. I fattor ambental che nfluenzano la dtrbuzone

Dettagli

10.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible su ABB, Holcim, OC Oerlikon Osservazione continua della barriera Rimborso anticipato a discrezione

10.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible su ABB, Holcim, OC Oerlikon Osservazione continua della barriera Rimborso anticipato a discrezione Termsheet indicativo del' 26.06.2015 Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 Imposta preventiva 10.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

C O M U N E.Di FO R M TA

C O M U N E.Di FO R M TA C O M U N E.Di FO R M TA P r o v in c ia di L a t in a SETTO RE : POLIZIA LOCALE E SERVIZI SOCIALI SERVIZIO : UFFICIO SCUOLA e d i r i t t o a l l o s t u d i o 1 2 FEB. 2015 N. 3 o D e t e r m in a z

Dettagli

Leggere i dati da file

Leggere i dati da file Esempo %soluzon d una equazone d secondo grado dsp('soluzon d a^+b+c') anput('damm l coeffcente a '); bnput('damm l coeffcente b '); cnput('damm l coeffcente c '); deltab^-4*a*c; f delta0 dsp('soluzon

Dettagli

FUNZIONAMENTO GEM GLIS. Manuela Lombardi Ester Treglia Gianluca Bove Vito Miceli. Giancarlo Valerio Sonia Stati Ilaria Richichi Luca Cipriano

FUNZIONAMENTO GEM GLIS. Manuela Lombardi Ester Treglia Gianluca Bove Vito Miceli. Giancarlo Valerio Sonia Stati Ilaria Richichi Luca Cipriano CONOSCERE LA BORSA FUNZIONAMENTO I partecipanti formano delle squadre ed elaborano una strategia di investimento per il proprio capitale virtuale iniziale (50.000 euro). Nel nostro caso si sono costituite

Dettagli

ELABORAZIONE DI SEGNALI E IMMAGINI

ELABORAZIONE DI SEGNALI E IMMAGINI Fltraggo d un segnale EABORAZIOE DI SEGAI E IAGII. Bertero P. Boccacc bertero@ds.unge.t boccacc@ds.unge.t Al ne d glorare la qualtà d un segnale dgtale una tecnca d prara portanza è l ltraggo. Con l quale

Dettagli

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015

PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 PRONTI PER L INVERNO 2014-2015 Automobile Club Reggio Emilia Non rimanere bloccato... usa il trasporto pubblico con MI MUOVOCARD o tieni in tasca il tuo biglietto multicorsa MI MUOVO CARD Abbonamenti mensili

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla IDEMDJD]LQH 1XPHUR 'LFHPEUH %52 (56 21/,1( 68//,'(0 nel 2002, il numero di brokers che offrono la negoziazione online sul minifib è raddoppiato, passando da 7 nel 2001 a 14. A novembre due nuovi brokers

Dettagli

1.3 - DAT I T ECNICI, DIMENSIONI E AT T ACCHI IDRAU LICI

1.3 - DAT I T ECNICI, DIMENSIONI E AT T ACCHI IDRAU LICI nfo g e ne rai. - T T, T T U L T 9 0 n 4 " L" T T T T T T T T T T 4 T T 4 Q u a d ro c o m a n d i p ia c o n tro o fia a o rtin a d i p u iz ia T a n d a ta ris c a d a m e n to T ito rn o ris c a d a

Dettagli

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione COMUNICATO STAMPA AMPLIFON S.p.A.: L Assemblea degli azionisti approva il Bilancio al 31.12.2005 e delibera la distribuzione di un dividendo pari a Euro 0,30 per azione (+25% rispetto al 2004) con pagamento

Dettagli

Invece n da stu paes, come sempre, ston i solt casen, il centro è sempre pulito ed in periferia stie na latren.

Invece n da stu paes, come sempre, ston i solt casen, il centro è sempre pulito ed in periferia stie na latren. Cari lettori Oggi della pulizia del nostro paese vi voglio parlare, che per come funziona, troppo cara ce la fanno pagare. Pe quanda solt co senec ne fasce pagà de rummat, Putignan er a iess nu paes, splendente

Dettagli