MALATTIE PROFESSIONALI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MALATTIE PROFESSIONALI"

Transcript

1 STEFANO GIUBBONI - GIUSEPPE LUOVICO - ANREA ROSSI INFORTUNI SUL LAVORO E MALATTIE PROFESSIONALI {(14:' J:i':* i'. Se 2354 LAv. \7"1.9.2?o6 I i CASA EITRICE OTT. ANTONIO MILANI 2014

2 INICE CRprrolo I ORIGINI STORICHE E FONAMENTI COSTITUZIONALI ELLA TUTELA CONTRO GLI INFORTLINI SUL LAVORO E LE MALATTIE PROFESSIONALI L La legge istitutiva dell'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro ed il principio del rischio professionale pag. I 2. L'evoluzione storica della disciplina dell'assicurazione contro gli inforfuni sul lavoro e lemalattieprofessionali Il fondamento costituzionale della tutela previdenziale per gli infortuni sul lavoro e le malattieprofessionali...'-1.. Z0 4. L'incidenzadel diritto dell'unione europea 37 Ceprroro II L'AMBITO I APPLICAZIONE l. Premessa. L'impostazione selettiva della tutela assicurativa..... pag. 49 LE ATTIVITA PROTETTE NELL'INUSTRIA Le lavorazioni svolte con macchine, apparecchi e impianti pag. Il criterio della cd. macchina isolata e del cd. rischio ambientale. Le lavorazioni previste dai commi 2 e 5 dell'art I T.U. Le lavorazioni elencate dal comma 3,n. l-28, dell'art. I T.U..... La distinzione tra attività industriali e agricole i t È ' 5l ; \. 53î

3 VIII Indice Ls pnnsonn ASSICURATE NELL,INUSTRIA 7. Premessa. 8._ I requisiti soggenivi generali della persona;;i;;;;;;;;r;, ;;J Segue : nazionalitèt e territorialita 9. I lavoratori subordinati: il requisito della manualità Segue: la subordinazione, il carattere permanente o awentizio e l'onerosità. 0 Le altre persone indicate f dall,art. 4 T.U.. I f. Le categorie tutelate da specifici interventi normativi 12. Le ulteriori categorie ammesse alra tutela dalle pronunce della Consulta I I oaroru ot ravoro NELL'INUSTpJA La nozione generale di datore di lavoro assicurante. Le figure assimilate Le altre figure di assicurante previste dall'art. 9 T.U. I datori di lavoro assicuranti nei successivi interventi del legislatore... Segue: e della Corte costituzionale il0 lndice CAPITOLo III L'OGGETTO ELLA TUTELA l. Premessa. Il rischio professionale e la nozione di evento protetto pag. L' TNFoRTLINIO sui- LAVoRo 2. L'occasione di lavoro nella lettura tradizionale Segue: e nella successiva elaborazione giurisprudenziale II dolo,la colpa dell'assicurato e la nozione di rischio elettivo L'infortunio in itinere 4. La causa violenta. 5. L'inabilità permanente e temporanea nella disciplina del T.U L'<<incontro dell'assicurazione sociale con il danno biologico La tutela indennitaria del danno biologico ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. 23 febbraio 2000, n Le concause preesistenti e soprawenute Le uer,arrra professionale x t V LE persone ASSICURATE B ts arrrvtra protette IN AGRICoLTURA Premessa. Le persone assicurate: requisiti generali.. I lavoratori dipendenti I lavoratori autonomi e i loro familiari I sovrastanti, i soci di cooperative e i partecipantí ad affittanze collettive. La nozione assicurativa di azienda agricola o forestale Le attivitàprotette: le lavorazioni agricole e forestali Le lavorazioni connesse, compleméntari od accessorie lll t12 tt4 ll5 ll ì il I l La nozione di malattia professionale. al sistema tabellare chiuso al sistema misto La revisione periodica delle tabelle ai sensi dell'art. l0 del d.lgs. n. 38 del La tutela indennitaria delle lesioni derivanti da mobbing La nozione di silicosi ed asbestosi. CAPIT0LO IV IL FINANZIAMENTO ELL'ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA t l. L'obbligo contributivo: natura, inderogabilità e prescrizione..... pag. lgg 2. La determinazione del premio 205

4 Indice XI 2.1. La retribuzione 2.2.L'inquadramento dei datori di lavoro e la classificazione delle lavorazioni. Il tasso medio nazionale L'oscillazione del tasso; il tasso specifico aziendale 3. Il reinquadramento dei datori di lavoro e la riclassificazione delle lavorazioni 3.l. La rettifica 4. L'instaurazione del rapporto assicurativo. 5. L'autoliquidazione del premio 6. I premi speciali unitari 7. Il premio supplementare silicosi ed asbestosi 8. La riscossione coattiva. 9. Le sanzioni... r0. Ir n;;;;iu;".;; ;;ù;;;',t;," "e,r,ài*,u... ll. La conkibuzione per I'assicurazione conko gli infortuni domestici 12. Ilfnanziamento del Fondo per le vittime dell,amianto t La base di calcolo delle prestazioni: la retribuzione'. 6. Indennità giornalieraperinabilitàtemporaneaassoluta...'.. 7. La rendita per l'inabilità permanente 7.1. La revisione della rendita 7.2. Larendita unificata e la sua revisiqne La revisione per errore. 8. L'assegno perassistenzapersonale continuativa. '...,. g. La rendita ài superstiti 9.1. Lo speciale assegno continuativo mensile per i superstiti di grandi invalidi 9.2. L'assegno funerario 10. La rendita di passaggio ll. Le prestazioni economiche nell'agricoltura... '.... I Ceprroro V LE PRESTAZIONI l. Premessa. Le prestazioni in materia di infortuni sul lavoro e di malattie professionali: le prestazioni economiche, le prestazioni sanitarie e le prestazioni integrative Ir urnro arle prestaztont Ln prrsreaonr EcoNoMrcHE 4. Le prestazioni economiche: natura e regime di indisponibilità relativa LE PRESTAZIONI SANITARIE E LE PRESTAZIONI INTEGRATIVE 12. Leprestazioni sanitarie in favore dei lavoratori infortunati o tecnoputici 13. Le prestazioni integrative J '7. 8. CAPITOLO VI TNFORTUNI SUL LAVORO E RESPONSABILITA CIVILE Le origini dell'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e la regola dell'esonero del datore dalla responsabilita civile. L'esonero del datore di lavoro, da regola a eccezione La responsabilità del datore di lavoro per il fatto illecito dei propri dipendenti e la caduta della pregiudizialità pen4le Linee di erosione della regola dell'esonero Il ruolo dell'art del codice civile.. Ciò che resta della regola dell'esonero. Il danno differenziale L'azione di regresso dell'inail s s 420

5 rui Indice CAPITOLOVII TUTELA EI IRITTI E PROFILI PROCESSUALI IL COI.ITENZIOSO AMMINISTRATIVO 1. I1 contenzioso amministrativo in materia di prestazioni -' : ' ' ' ' '.': 1.1. Il contenzioso amministrativo in ordine alle cure mediche e chirurgiche. 2. Il ùntenzioso amministrativo in materia di premi Il- contpnzroso GIUIzIARIo 3. Il contenzioso giudiziario in materia di prestazioni e di premi' ' ' ' 433 Indiceqnalitico...

RESPONSABILITA, DANNO E RIVALSA PER GLI INFORTUNI SUL LAVORO

RESPONSABILITA, DANNO E RIVALSA PER GLI INFORTUNI SUL LAVORO T E O R I A E P R A T I C A D E L D I R I T T O SEZIO.NE I: DIRITTO E I'ROCEDURA CIVILE 103 GIUSEPPE MARANDO RESPONSABILITA, DANNO E RIVALSA PER GLI INFORTUNI SUL LAVORO GIUFFRE USSi EDITORE MILANO 2003

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I LA SPECIALE DISCIPLINA DELLA RESPONSABILITÀ PER I DANNI DA INFORTUNIO

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I LA SPECIALE DISCIPLINA DELLA RESPONSABILITÀ PER I DANNI DA INFORTUNIO Premessa..................................... pag. IX CAPITOLO I LA SPECIALE DISCIPLINA DELLA RESPONSABILITÀ PER I DANNI DA INFORTUNIO 1. Previdenza, prevenzione e responsabilità per il rischio del lavoro.

Dettagli

SINTESI ESPOSITIVA DELLA MATERIA... 1 BIBLIOGRAFIA... 9 CASISTICA... 31

SINTESI ESPOSITIVA DELLA MATERIA... 1 BIBLIOGRAFIA... 9 CASISTICA... 31 pag. ABBREVIAZIONI... XIX PREFAZIONE... XXIII SINTESI ESPOSITIVA DELLA MATERIA... 1 BIBLIOGRAFIA... 9 CASISTICA... 31 INTRODUZIONE ALLO STUDIO DELL ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO

Dettagli

I MANUALI DEL PROFESSIONISTA. diretti da Roberto GAROFOLI

I MANUALI DEL PROFESSIONISTA. diretti da Roberto GAROFOLI I MANUALI DEL PROFESSIONISTA diretti da Roberto GAROFOLI DANIELE IARUSSI Manuale di infortuni sul lavoro e malattie professionali Indice Premessa VII - I - GLI INFORTUNI SUL LAVORO E LE MALATTIE PROFESSIONALI

Dettagli

PROGRAMMA. CORSO IN PAGHE E CONTRIBUTI La Teoria. CAPITOLO I: Il nuovo collocamento e la costruzione del rapporto di lavoro

PROGRAMMA. CORSO IN PAGHE E CONTRIBUTI La Teoria. CAPITOLO I: Il nuovo collocamento e la costruzione del rapporto di lavoro PROGRAMMA CORSO IN PAGHE E CONTRIBUTI La Teoria CAPITOLO I: Il nuovo collocamento e la costruzione del rapporto di lavoro 1. Collocamento ordinario 2. Collocamento obbligatorio 3. Adempimenti collegati

Dettagli

INFORTUNI E MALATTIE PROFESSIONALI

INFORTUNI E MALATTIE PROFESSIONALI PREVENZIONE E TUTELA INFORTUNI E MALATTIE PROFESSIONALI TERZA EDIZIONE AGGIORNATA PREVENZIONE E TUTELA INFORTUNI E MALATTIE PROFESSIONALI TERZA EDIZIONE AGGIORNATA ACURADI Marco Bottazzi Tiziana Tramontano

Dettagli

DIRITTO DELLA PREVIDENZA SOCIALE

DIRITTO DELLA PREVIDENZA SOCIALE MAURIZIO CINELLI DIRITTO DELLA PREVIDENZA SOCIALE Quinta edizione interamente riveduta e corretta 2003 G. CIAPPICHELLI EDITORE - TORINO INDICE Prefazione XVII CAPITOLO I I FONDAMENTI DELLA PREVIDENZA SOCIALE

Dettagli

FUNZIONE SOCIALE E COMPITI ISTITUZIONALI DELL INAIL

FUNZIONE SOCIALE E COMPITI ISTITUZIONALI DELL INAIL FUNZIONE SOCIALE L INAIL gestisce l assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e malattie professionali in maniera esclusiva. Con D.L. 31/5/2010 n.78 in via di conversione sono stati soppressi l Ipsema

Dettagli

INDICE. Presentazione del Prof. GOFFREDO SCIAUDONE... PARTE PRIMA PREVENZIONE CAPITOLO I DEFINIZIONE, DATI STATISTICI

INDICE. Presentazione del Prof. GOFFREDO SCIAUDONE... PARTE PRIMA PREVENZIONE CAPITOLO I DEFINIZIONE, DATI STATISTICI XV Presentazione del Prof. GOFFREDO SCIAUDONE... IX PARTE PRIMA DEFINIZIONE, DATI STATISTICI, PREVENZIONE CAPITOLO I DEFINIZIONE, DATI STATISTICI 1. Infortunio, infortunio sul lavoro e infortunio in itinere....

Dettagli

CONTRATTO RAPPORTO DI LAVORO

CONTRATTO RAPPORTO DI LAVORO MATTIA PERSIANI ORDINARIO DI DIRITTO DEL LAVORO NELL'UNIVERSITA DI ROMA «LA SAPIENZA» GIAMPIERO PROIA ORDINARIO DI DIRITTO DEL LAVORO NELL'uNIVERSITA DI ROMA TRE CONTRATTO E RAPPORTO DI LAVORO TERZA EDIZIONE

Dettagli

LA TUTELA ASSICURATIVA INAIL E LE MALATTIE PROFESSIONALI. GIORNATA DELLA SICUREZZA NEI CANTIERI V EDIZIONE Camera di Commercio Sala Maffei

LA TUTELA ASSICURATIVA INAIL E LE MALATTIE PROFESSIONALI. GIORNATA DELLA SICUREZZA NEI CANTIERI V EDIZIONE Camera di Commercio Sala Maffei LA TUTELA ASSICURATIVA INAIL E LE MALATTIE PROFESSIONALI GIORNATA DELLA SICUREZZA NEI CANTIERI V EDIZIONE Camera di Commercio Sala Maffei LA CAMPAGNA EUROPEA 2014 E LO STRESS LAVORO CORRELATO Lo stress

Dettagli

1. Profili generali dell idealtipo subordinato a tempo indeterminato. L art.2094c.c... 23

1. Profili generali dell idealtipo subordinato a tempo indeterminato. L art.2094c.c... 23 xi Presentazione... vii INTRODUZIONE IL DIRITTODEL LAVOROEDELLAPREVIDENZA COME SCIENZA GIURIDICA AUTONOMA 1. Rivoluzioneindustrialeedirittodeiborghesi... 3 1.1. La prima disciplina civilistica e la difesa

Dettagli

DIRITTO DELLA PREVIDENZA SOCIALE

DIRITTO DELLA PREVIDENZA SOCIALE GIORGIO CANNELLA LIBERO DOCENTE DI DIRITTO DELLA PREVIDENZA Dr CORSO DI DIRITTO DELLA PREVIDENZA SOCIALE AG M MILANO DOTT. A. GIUFFRÈ EDITORE 1959 Prefazione Nota bibliografica.... INTRODUZIONE CONCETTI

Dettagli

PRINCIPI GENERALI IN TEMA DI RISARCIMENTO DEL DANNO DA SINISTRO STRADALE

PRINCIPI GENERALI IN TEMA DI RISARCIMENTO DEL DANNO DA SINISTRO STRADALE Prefazione dell Autore... V CAPITOLO I PRINCIPI GENERALI IN TEMA DI RISARCIMENTO DEL DANNO DA SINISTRO STRADALE 1. I principi generali in tema di danno da fatto illecito extra contrattuale. 2 2. La nozione

Dettagli

Un pò di ferrovia INDICE INTRODUZIONE 1

Un pò di ferrovia INDICE INTRODUZIONE 1 Un pò di ferrovia INDICE INTRODUZIONE 1 EVOLUZIONE E SVILUPPO DEL TRASPORTO FERROVIARIO IN EUROPA 3 1. La riforma del mercato ferroviario nel contesto dello sviluppo e dell integrazione europea 3 2. La

Dettagli

Giornata Formativa Rls Perugia Sala Conti Cgil 30 Settembre 2014

Giornata Formativa Rls Perugia Sala Conti Cgil 30 Settembre 2014 Giornata Formativa Rls Perugia Sala Conti Cgil 30 Settembre 2014 ECONOMICHE SANITARIE INTEGRATIVE Indennità per inabilità temporanea assoluta Rendita per inabilità permanente Assegno per assistenza personale

Dettagli

L AZIONE DI REGRESSO DELL INAIL COME STRUMENTO DI PREVENZIONE

L AZIONE DI REGRESSO DELL INAIL COME STRUMENTO DI PREVENZIONE L AZIONE DI REGRESSO DELL INAIL COME STRUMENTO DI PREVENZIONE ART. 10 L'assicurazione a norma del presente decreto esonera il datore di lavoro dalla responsabilità civile per gli infortuni sul lavoro.

Dettagli

I.N.A.I.L. L INFORTUNIO E LE MALATTIE PROFESSIONALI

I.N.A.I.L. L INFORTUNIO E LE MALATTIE PROFESSIONALI I.N.A.I.L. L INFORTUNIO E LE MALATTIE PROFESSIONALI Premessa: La Costituzione Italiana garantisce a tutti i cittadini il diritto alla salute sul luogo di lavoro. Lo Stato stabilisce l obbligo di assicurare

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Avvertenza... Pag. V. Parte I PROFILI GENERALI. Capitolo I NOZIONE, FONDAMENTO E FONTI DELLA PREVIDENZA SOCIALE

INDICE SOMMARIO. Avvertenza... Pag. V. Parte I PROFILI GENERALI. Capitolo I NOZIONE, FONDAMENTO E FONTI DELLA PREVIDENZA SOCIALE Avvertenza... Pag. V Parte I PROFILI GENERALI NOZIONE, FONDAMENTO E FONTI DELLA PREVIDENZA SOCIALE 1. Nozione e fondamento della previdenza sociale... Pag. 3 2. Le fonti della legislazione sociale: premessa...»

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 DISCIPLINA DELL ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO E LE MALATTIE PROFESSIONALI E NOZIONE DI SOGGETTO ASSICURATO

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 DISCIPLINA DELL ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO E LE MALATTIE PROFESSIONALI E NOZIONE DI SOGGETTO ASSICURATO INDICE SOMMARIO Introduzione... Elenco delle principali abbreviazioni... XVII XIX Capitolo 1 DISCIPLINA DELL ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO E LE MALATTIE PROFESSIONALI E NOZIONE DI SOGGETTO

Dettagli

GUIDA ALLA PRESTAZIONI INAIL ISTRUZIONI PER L'USO

GUIDA ALLA PRESTAZIONI INAIL ISTRUZIONI PER L'USO GUIDA ALLA PRESTAZIONI INAIL ISTRUZIONI PER L'USO Questa guida descrive le prestazioni INAIL dirette al lavoratore che subisce un infortunio o contrae una malattia a causa dell'attività lavorativa. Il

Dettagli

I TRATTAMENTI PENSIONISTICI PER LE MElDITÄ DEI LAVORATORI SUBORDINATI

I TRATTAMENTI PENSIONISTICI PER LE MElDITÄ DEI LAVORATORI SUBORDINATI TEORIA E PRATICA DEL DIRITTO SEZIONE IV: DIRITTO AMMINISTRATIVO 55 GIOVANNI FERRARO I TRATTAMENTI PENSIONISTICI PER LE MElDITÄ DEI LAVORATORI SUBORDINATI v GIUFFRE IJ"B1I EDITORE MILANO 2000 CAPITOLO I

Dettagli

INAIL ATTIVITA L INAIL

INAIL ATTIVITA L INAIL COSA E L INAIL? INAIL ATTIVITA L INAIL Istituto Nazionale Assicurazioni Infortuni sul Lavoro è un ente pubblico non economico, erogatore di servizi a carattere nazionale, con personalità giuridica e autonomia

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

SOMMARIO. Presentazione... Prefazione...

SOMMARIO. Presentazione... Prefazione... SOMMARIO Presentazione... Prefazione... V VII Capitolo I - Profili generali della previdenza forense 1. La previdenza dei liberi professionisti... 3 2. (Segue): caratteristiche generali del regime previdenziale

Dettagli

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO Mod. 4 bis - Prest. DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Alla Sede INAIL INAIL TIMBRO DI ARRIVO Data di spedizione

Dettagli

Ennio Savino Dirigente Medico INAIL

Ennio Savino Dirigente Medico INAIL ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO Ennio Savino Dirigente Medico INAIL Il medico di Medicina Generale rappresenta spesso il primo riferimento per il paziente vittima

Dettagli

Giornata Formativa Rls Perugia Sala Conti Cgil 30 Settembre 2014

Giornata Formativa Rls Perugia Sala Conti Cgil 30 Settembre 2014 Giornata Formativa Rls Perugia Sala Conti Cgil 30 Settembre 2014 Assicurazione Infortuni e Malattie Professionali PREVENZIONE e TUTELA ASSICURAZIONE INFORTUNI ASSICURARE I LAVORATORI CONTRO IL RISCHIO

Dettagli

ESONERO CONTRIBUTIVO 2016. A cura del Sito Web Servizio Coordinamento Centri per l Impiego Città Metropolitana di Torino 1 gennaio 2016

ESONERO CONTRIBUTIVO 2016. A cura del Sito Web Servizio Coordinamento Centri per l Impiego Città Metropolitana di Torino 1 gennaio 2016 ESONERO CONTRIBUTIVO 2016 A cura del Sito Web Servizio Coordinamento Centri per l Impiego Città Metropolitana di Torino 1 gennaio 2016 INTRODUZIONE Il Servizio Coordinamento Centri per l'impiego pubblica

Dettagli

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81)

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Mod. 4 bis - Prest. DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Alla Sede INAIL INAIL TIMBRO DI ARRIVO Data di spedizione

Dettagli

Cos è l INAIL. (Istituto Nazionale Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro)

Cos è l INAIL. (Istituto Nazionale Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro) Cos è l INAIL (Istituto Nazionale Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro) E l Istituto che in Italia gestisce l assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e le malattie professionali. In Italia

Dettagli

PARTE I: L INQUADRAMENTO SISTEMATICO DELLE FORME DI PREVIDENZA VOLONTARIA

PARTE I: L INQUADRAMENTO SISTEMATICO DELLE FORME DI PREVIDENZA VOLONTARIA Art 2123 (Forme di previdenza) PARTE I: L INQUADRAMENTO SISTEMATICO DELLE FORME DI PREVIDENZA VOLONTARIA CAPITOLO I: LA PREVIDENZA VOLONTARIA NEL SISTEMA ITALIANO E COMUNITARIO DI SICUREZZA SOCIALE (Maurizio

Dettagli

LA NORMATIVA SULL ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO E LE MALATTIE PROFESSIONALI

LA NORMATIVA SULL ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO E LE MALATTIE PROFESSIONALI Lezione n.2 LA NORMATIVA SULL ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO E LE MALATTIE PROFESSIONALI Assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali E' l'assicurazione sociale

Dettagli

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81)

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Mod. 4 bis - Prest. DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53 d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18 comma 1 lettera r d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Alla Sede INAIL INAIL TIMBRO DI ARRIVO Data di spedizione

Dettagli

EVOLUZIONE DEL CONCETTO DI DANNO BIOLOGICO E SUE CONSEGUENZE

EVOLUZIONE DEL CONCETTO DI DANNO BIOLOGICO E SUE CONSEGUENZE EVOLUZIONE DEL CONCETTO DI DANNO BIOLOGICO E SUE CONSEGUENZE L' ordinamento, se da un lato attribuisce al datore di lavoro un potere di direzione e di organizzazione dell'attività di impresa (art. 2086

Dettagli

Roma, 30 settembre 2014

Roma, 30 settembre 2014 Direzione generale Direzione centrale prestazioni economiche Circolare n. 46 Roma, 30 settembre 2014 Al Direttore generale vicario Ai Responsabili di tutte le Strutture centrali e territoriali e p.c. a:

Dettagli

INDICE SISTEMATICO ACCENTRAMENTO ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI AGENTI E RAPPRESENTANTI AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE PER ASSUNZIONE

INDICE SISTEMATICO ACCENTRAMENTO ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI AGENTI E RAPPRESENTANTI AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE PER ASSUNZIONE Indice sistematico INDICE SISTEMATICO Presentazione...XXXIII Nota sull autore... XXXV ACCENTRAMENTO ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI Decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, art. 39, c. 10, lett. K)... 3 Ministero

Dettagli

L'ASSICURAZIONE SULLA R.C. AUTO

L'ASSICURAZIONE SULLA R.C. AUTO MARCELLO PSARO L'ASSICURAZIONE SULLA R.C. AUTO CEDAM CASA EDITRICE DOTT. ANTONIO MILANI 2003 INDICE - SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni Pag. XI Parte prima DELL'OBBLIGO DELL'ASSICURAZIONE

Dettagli

INAIL Direzione Regionale Lombardia. Le prestazioni INAIL

INAIL Direzione Regionale Lombardia. Le prestazioni INAIL INAIL Direzione Regionale Lombardia Le prestazioni INAIL 1 LE PRESTAZIONI ASSICURATIVE A FRONTE DEL PAGAMENTO DEL PREMIO ASSICURATIVO QUANDO SI VERIFICA UN EVENTO INDENNIZZABILE L INAIL EROGA DUE TIPI

Dettagli

per l'imputazione dei contributi del Fondo pensioni lavoratori dipendenti, di competenza degli anni precedenti

per l'imputazione dei contributi del Fondo pensioni lavoratori dipendenti, di competenza degli anni precedenti Direzione Centrale Finanza, Contabilità e Bilancio Roma, 18 Luglio 2002 Circolare n. 130 Allegati Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici

Dettagli

Contra non valentem agere non currit praescriptio

Contra non valentem agere non currit praescriptio PER GLI ENTI DI PATRONATO 1 TERMINI DI PRESCRIZIONE CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLE MALATTIE PROFESSIONALI E TERMINE DI REVISIONE DELLE RENDITE UNIFICATE DA EVENTI POLICRONI LIMITE INTERNO ED ESTERNO

Dettagli

ALLEGATI AL REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI IN ATTUAZIONE DEL D.LGS. 196/2003

ALLEGATI AL REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI IN ATTUAZIONE DEL D.LGS. 196/2003 ALLEGATI AL REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI IN ATTUAZIONE DEL D.LGS. 196/2003 SCHEDA A: GESTIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO DEL PERSONALE DIPENDENTE (DOCENTE, DIRIGENTE, TECNICO

Dettagli

INFORTUNIO E MALATTIA PROFESSIONALE: LA TUTELA ASSICURATIVA DELL INAIL. dott. Alberto Citro - Medico del Lavoro

INFORTUNIO E MALATTIA PROFESSIONALE: LA TUTELA ASSICURATIVA DELL INAIL. dott. Alberto Citro - Medico del Lavoro INFORTUNIO E MALATTIA PROFESSIONALE: LA TUTELA ASSICURATIVA DELL INAIL dott. Alberto Citro - Medico del Lavoro L INAIL Ente pubblico non economico a carattere nazionale Con personalità giuridica e gestione

Dettagli

CAPITOLO 1 Il sistema previdenziale italiano

CAPITOLO 1 Il sistema previdenziale italiano Sommario CAPITOLO 1 Il sistema previdenziale italiano La struttura del rapporto di previdenza sociale 1. Enti gestori di previdenza... 1 2. Datore di lavoro... 4 3. Lavoratore subordinato... 4 4. Lavoratore

Dettagli

Legge 12 giugno 1984, n. 222. Revisione della disciplina dell'invalidità pensionabile

Legge 12 giugno 1984, n. 222. Revisione della disciplina dell'invalidità pensionabile Legge 12 giugno 1984, n. 222 Revisione della disciplina dell'invalidità pensionabile Assegno ordinario di invalidità Art. 1 1. Si considera invalido, ai fini del conseguimento del diritto ad assegno nell'assicurazione

Dettagli

L'assicurazione contro gli infortuni in ambito...

L'assicurazione contro gli infortuni in ambito... L'assicurazione contro gli infortuni in ambito... L'assicurazione contro gli infortuni in ambito domestico (note esplicative) 1. Premesse 2. Principi generali applicabili nella materia 3. Peculiari caratteristiche

Dettagli

di Redazione Indicitalia Risorse Umane >> Gestione organizzazione del personale

di Redazione Indicitalia Risorse Umane >> Gestione organizzazione del personale CALCOLO DELL INFORTUNIO di Redazione Indicitalia Risorse Umane >> Gestione organizzazione del personale RIFERIMENTI NORMATIVI DPR 30 giugno 1965, n.1124 (c.d. Testo Unico / T.U.) L infortunio è l evento

Dettagli

INTERESSI LEGALI (art. 1284 codice civile e successive modificazioni) dal al Interesse legale disposizione normativa

INTERESSI LEGALI (art. 1284 codice civile e successive modificazioni) dal al Interesse legale disposizione normativa IN BREVE n. 48/2007 a cura di Marco Perelli Ercolini INTERESSI LEGALI A partire dal prossimo gennaio varia il saggio degli interessi legali di cui all'art. 1284 del codice civile in base Decreto del 12.12.2007

Dettagli

D.P.R. 30 maggio 1955, n. 797. Testo unico delle norme concernenti gli assegni familiari (G.U. 7-9-1955, n. 206 - S.O.) STRALCIO

D.P.R. 30 maggio 1955, n. 797. Testo unico delle norme concernenti gli assegni familiari (G.U. 7-9-1955, n. 206 - S.O.) STRALCIO D.P.R. 30 maggio 1955, n. 797. Testo unico delle norme concernenti gli assegni familiari (G.U. 7-9-1955, n. 206 - S.O.) STRALCIO TITOLO I DISCIPLINA GENERALE DELLE PRESTAZIONI E DEI CONTRIBUTI CAPO I -

Dettagli

Attività svolta ai sensi dell'art.24 D.Lgs. 626

Attività svolta ai sensi dell'art.24 D.Lgs. 626 1 ECONOMICHE SANITARIE INTEGRATIVE Indennità per inabilità temporanea assoluta Rendita per inabilità permanente Assegno per assistenza personale continuativa Rendita di passaggio Rendita ai superstiti

Dettagli

La questione traeva spunto da un infortunio accaduto ad uno studente durante una competizione sportiva scolastica.

La questione traeva spunto da un infortunio accaduto ad uno studente durante una competizione sportiva scolastica. Sul diritto all indennità per inabilità temporanea a favore di uno studente infortunatosi durante l attività scolastica Nota a Corte di Cassazione Sezione Lavoro, Sentenza 20 luglio 2011, n 15939 Dott.

Dettagli

Legge 9 dicembre 1977, n. 903 (G.U. 17.12.1977 n. 343) Parità di trattamento tra uomini e donne in materia di lavoro

Legge 9 dicembre 1977, n. 903 (G.U. 17.12.1977 n. 343) Parità di trattamento tra uomini e donne in materia di lavoro Legge 9 dicembre 1977, n. 903 (G.U. 17.12.1977 n. 343) Parità di trattamento tra uomini e donne in materia di lavoro Art. 1 1. E vietata qualsiasi discriminazione fondata sul sesso per quanto riguarda

Dettagli

La tutela assicurativa Inail. dr.ssa Paola Patrignani resp. Processo prevenzione Inail di Pesaro Urbino

La tutela assicurativa Inail. dr.ssa Paola Patrignani resp. Processo prevenzione Inail di Pesaro Urbino La tutela assicurativa Inail dr.ssa Paola Patrignani resp. Processo prevenzione Inail di Pesaro Urbino 1 I.N.A.I.L. ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO persegue una pluralità

Dettagli

NURSIND SEGRETERIA DI LECCO. Prestazioni Previdenziali INPS

NURSIND SEGRETERIA DI LECCO. Prestazioni Previdenziali INPS MARZO 2014 CONVENZIONE CON ANMIL La sezione di Lecco ha sede in: Indirizzo: C.So Martiri Liberazione, 86 Cap: 23900 Tel. 0341-1842580 Fax : 0341-1842583 E-Mail: lecco@anmil.it Le sedi dei Patronati e CAF

Dettagli

INDENNITA GIORNALIERA PER INABILITA TEMPORANEA ASSOLUTA. (Silvana Toriello)

INDENNITA GIORNALIERA PER INABILITA TEMPORANEA ASSOLUTA. (Silvana Toriello) INDENNITA GIORNALIERA PER INABILITA TEMPORANEA ASSOLUTA PREMESSA (Silvana Toriello) La indennità giornaliera per inabilità temporanea assoluta viene corrisposta sul presupposto di infortunio o di malattia

Dettagli

LA SOLUZIONE I PRECEDENTI

LA SOLUZIONE I PRECEDENTI 26/03/2015 PREVIDENZA INTEGRATIVA Le Sezioni Unite tornano a pronunciarsi sulla natura dei contributi ai fondi di previdenza integrativa Paola Salazar - Avvocato Con la sentenza 12 marzo 2015, n. 4949

Dettagli

SOGGETTI OBBLIGATI ALLA TENUTA DEI LIBRI REGOLAMENTARI: LIBRO DI MATRICOLA E DI PAGA

SOGGETTI OBBLIGATI ALLA TENUTA DEI LIBRI REGOLAMENTARI: LIBRO DI MATRICOLA E DI PAGA SOGGETTI OBBLIGATI ALLA TENUTA DEI LIBRI REGOLAMENTARI: LIBRO DI MATRICOLA E DI PAGA Tutti i datori di lavoro, i committenti e gli altri assicuranti sono tenuti all istituzione, alla compilazione, alla

Dettagli

La tutela della salute e sicurezza del lavoro

La tutela della salute e sicurezza del lavoro La tutela della salute e sicurezza del lavoro La tutela della salute e sicurezza del lavoro nella Costituzione Il diritto del lavoratore alla tutela della propria salute e sicurezza è ricavabile da: -

Dettagli

INDICE. Introduzione del Dr. Giuseppe IANNIRUBERTO... Pag. Presidente di sezione della Corte Suprema di Cassazione

INDICE. Introduzione del Dr. Giuseppe IANNIRUBERTO... Pag. Presidente di sezione della Corte Suprema di Cassazione INDICE Introduzione del Dr. Giuseppe IANNIRUBERTO... Pag. Presidente di sezione della Corte Suprema di Cassazione I COSTITUZIONE E TIPOLOGIA DEL RAPPORTO DI LAVORO... " 1 (Relazione del Dr. Fabrizio MIANI

Dettagli

Ordine degli Avvocati di Milano

Ordine degli Avvocati di Milano Decreto legislativo n. 150 del 1 settembre 2011 recante "Disposizioni complementari al codice di procedura civile in materia di riduzione e semplificazione dei procedimenti civili di cognizione, ai sensi

Dettagli

4. La tutela assicurativa INAIL

4. La tutela assicurativa INAIL 4. La tutela assicurativa INAIL L infortunio sul lavoro Che cos è l infortunio sul lavoro: l evento lesivo che produce danno al lavoratore la cui causa, sia violenta, cioè acuta, di forza efficiente e

Dettagli

INDICE PRESENTAZIONE... NOTA SULL AUTORE... Capitolo 1 Il sistema previdenziale italiano

INDICE PRESENTAZIONE... NOTA SULL AUTORE... Capitolo 1 Il sistema previdenziale italiano INDICE PRESENTAZIONE... NOTA SULL AUTORE... XIX XXI Capitolo 1 Il sistema previdenziale italiano La struttura del rapporto di previdenza sociale 1 Soggetti... 1 1. Enti gestori di previdenza... 1 2. Datore

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 30 aprile 1970, n. 602

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 30 aprile 1970, n. 602 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 30 aprile 1970, n. 602 Riassetto previdenziale ed assistenziale di particolari categorie di lavoratori soci di societa' e di enti cooperativi, anche di fatto, che

Dettagli

L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO E LE MALATTIE PROFESSIONALI NELLE SCUOLE PUBBLICHE. Sedi Inail di Torino Sud, Moncalieri e Pinerolo

L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO E LE MALATTIE PROFESSIONALI NELLE SCUOLE PUBBLICHE. Sedi Inail di Torino Sud, Moncalieri e Pinerolo L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO E LE MALATTIE PROFESSIONALI NELLE SCUOLE PUBBLICHE Sedi Inail di Torino Sud, Moncalieri e Pinerolo ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI

Dettagli

IMPRESE COMMERCIALI I DATORI DI LAVORO E L INAIL

IMPRESE COMMERCIALI I DATORI DI LAVORO E L INAIL IMPRESE COMMERCIALI I DATORI DI LAVORO E L INAIL L INAIL tutela il lavoratore contro i danni fisici ed economici derivanti da infortuni o malattie causati dall attività lavorativa, ed esonera il datore

Dettagli

Infortuni sul lavoro: gli adempimenti a carico dell impresa

Infortuni sul lavoro: gli adempimenti a carico dell impresa Infortuni sul lavoro: gli adempimenti a carico dell impresa Nozione Si considera infortunio, ai fini della tutela assicurativa obbligatoria, ogni evento avvenuto per causa violenta in occasione di lavoro,

Dettagli

TUTELA SOCIALE. Lo STATO. garantisce a tutti i cittadini, in base agli articoli 32 e 38 della Costituzione, prestazioni di ordine

TUTELA SOCIALE. Lo STATO. garantisce a tutti i cittadini, in base agli articoli 32 e 38 della Costituzione, prestazioni di ordine TUTELA SOCIALE Lo STATO garantisce a tutti i cittadini, in base agli articoli 32 e 38 della Costituzione, prestazioni di ordine ASSISTENZIALE (assistenza sociale) PREVIDENZIALE (previdenza sociale) Gli

Dettagli

Prot.n. 85. CIRC.n. 26 del 23.01.2013 A TUTTE LE IMPRESE ASSOCIATE

Prot.n. 85. CIRC.n. 26 del 23.01.2013 A TUTTE LE IMPRESE ASSOCIATE Prot.n. 85 CIRC.n. 26 del 23.01.2013 A TUTTE LE IMPRESE ASSOCIATE INAIL Autoliquidazione 2012/2013 Regolazione premio anno 2012 ed anticipo rata 2013 con pagamento entro il 18 febbraio 2013 Comunicazione

Dettagli

SOMMARIO PARTE I. Capitolo 3 Costituzione del rapporto di lavoro 3.1. Ilcontrattodilavoro... 47

SOMMARIO PARTE I. Capitolo 3 Costituzione del rapporto di lavoro 3.1. Ilcontrattodilavoro... 47 SOMMARIO PARTE I Capitolo 1 Instaurazione del rapporto di lavoro 1.1. Tipidirapportodilavoro... 3 1.1.1. Lavorosubordinato... 3 1.1.2. Lavoroparasubordinato... 4 1.1.3. Lavoroautonomo... 5 1.2. Assunzioni...

Dettagli

LE SCUOLE PUBBLICHE E PARITARIE

LE SCUOLE PUBBLICHE E PARITARIE ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI E LE MALATTIE PROFESSIONALI ATTUATA DALL INAIL LE SCUOLE PUBBLICHE E PARITARIE A CURA DELLE SEDI INAIL DELLA PROVINCIA DI VARESE Marzo 2010 CHE COS E L INAIL? ISTITUTO

Dettagli

Rendite vitalizie Inail: la rivalutazione degli importi dal 1 luglio 2003 (Inail, Circolare 29 aprile 2004 n. 28)

Rendite vitalizie Inail: la rivalutazione degli importi dal 1 luglio 2003 (Inail, Circolare 29 aprile 2004 n. 28) Rendite vitalizie Inail: la rivalutazione degli importi dal 1 luglio 2003 (Inail, Circolare 29 aprile 2004 n. 28) Prestazioni economiche per infortunio sul lavoro e malattia professionale: settore industriale,

Dettagli

APPROFONDIMENTO 1. Prevenzione nei luoghi di lavoro

APPROFONDIMENTO 1. Prevenzione nei luoghi di lavoro Una panoramica dell Istituto: Cosa facciamo L INAIL - Istituto Nazionale per l Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro - persegue una pluralità di obiettivi: ridurre, attraverso un intensa attività

Dettagli

Infortuni sul lavoro e danno biologico

Infortuni sul lavoro e danno biologico Corso di Laurea magistrale (ordinamento ex D.M. 270/2004) in Amministrazione, finanza e controllo Tesi di Laurea Infortuni sul lavoro e danno biologico Relatore Ch. Prof. Gaetano Zilio Grandi Laureanda

Dettagli

UFFICIO PAGHE s.r.l.

UFFICIO PAGHE s.r.l. Con la collaborazione del Centro Studi SEAC siamo lieti di inviarle il n. 02 di SPAZIO AZIENDE FEBBRAIO 2015 TFR non soggetto a compensazioni con i danni dovuti al datore Corte di Cassazione, sentenza

Dettagli

GUIDA ALL'AUTOLIQUIDAZIONE DEL PREMIO INAIL 2013-2014 : scadenza al 16 maggio 2014

GUIDA ALL'AUTOLIQUIDAZIONE DEL PREMIO INAIL 2013-2014 : scadenza al 16 maggio 2014 GUIDA ALL'AUTOLIQUIDAZIONE DEL PREMIO INAIL 2013-2014 : scadenza al 16 maggio 2014 a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale Come noto con le istruzioni operative del 3 febbraio 2014 l Inail ha fornito

Dettagli

Parte I Il danno da prodotto: regole e responsabilità. 1 Il danno da prodotto nel sistema: suggestioni e riflessioni preliminari D.

Parte I Il danno da prodotto: regole e responsabilità. 1 Il danno da prodotto nel sistema: suggestioni e riflessioni preliminari D. Il Indice Ahbreviazioni Presentazione XVII XIX Parte I Il danno da prodotto: regole e responsabilità 1 Il danno da prodotto nel sistema: suggestioni e riflessioni preliminari D. Cerini 1. Introduzione:

Dettagli

ACQUE, RIFIUTI E TUTELA PENALE

ACQUE, RIFIUTI E TUTELA PENALE TEORIA E PRATICA DEL DIRITTO SEZIONE III: DIRITTO E PROCEDURA PENALE 103 PASQUALE FIMIANI ACQUE, RIFIUTI E TUTELA PENALE GIUFFRE Ifami EDITORE MILANO 2000 INDICE SOMMARIO Presentazione. Parte prima: LE

Dettagli

Il nuovo rito per i licenziamenti. Il novellato art. 18 S.L Mirco Minardi

Il nuovo rito per i licenziamenti. Il novellato art. 18 S.L Mirco Minardi Il nuovo rito per i licenziamenti. Il novellato art. 18 S.L Mirco Minardi lexform.it II.1 IL VECCHIO E IL NUOVO ARTICOLO 18 S.L.. In quali casi si applica il nuovo procedimento giudiziario specifico? In

Dettagli

LA LIQUIDAZIONE DEL DANNO ALLA PERSONA

LA LIQUIDAZIONE DEL DANNO ALLA PERSONA GIANNI BELLAGAMBA GIUSEPPE CARITI LA LIQUIDAZIONE DEL DANNO ALLA PERSONA DA INCIDENTE STRADALE RASSEGNA DELLA GIURISPRUDENZA IN APPENDICE: DISCIPLINA LEGISLATIVA DEL RISARCIMENTO DEL DANNO BIOLOGICO DI

Dettagli

La Cassa nazionale di assistenza per gli impiegati agricoli e forestali, giuridicamente

La Cassa nazionale di assistenza per gli impiegati agricoli e forestali, giuridicamente Art. 1 La Cassa nazionale di assistenza per gli impiegati agricoli e forestali, giuridicamente riconosciuta con regio decreto 14 luglio 1937, n. 1485, che ne ha pure approvato lo Statuto, assume la denominazione

Dettagli

Il ruolo dell INAIL nella prevenzione. Parma Camera del Lavoro 4 Luglio 2014

Il ruolo dell INAIL nella prevenzione. Parma Camera del Lavoro 4 Luglio 2014 Il ruolo dell INAIL nella prevenzione Parma Camera del Lavoro 4 Luglio 2014 Le competenze INAIL: una sintesi ragionata dei 10 articoli del T.U. 81 che lo riguardano 1. Gestione dell assicurazione obbligatoria

Dettagli

Legge federale sugli assegni familiari nell agricoltura (LAF) 1

Legge federale sugli assegni familiari nell agricoltura (LAF) 1 Legge federale sugli assegni familiari nell agricoltura (LAF) 1 836.1 del 20 giugno 1952 (Stato 1 gennaio 2008) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 31 bis capoverso 3

Dettagli

Circolare N. 87 del 11 Giugno 2015

Circolare N. 87 del 11 Giugno 2015 Circolare N. 87 del 11 Giugno 2015 Definiti i contributi 2015 per lavoratori agricoli, concedenti e compartecipanti familiari Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che l INPS, con la

Dettagli

ALLE STRUTTURE CENTRALI E TERRITORIALI

ALLE STRUTTURE CENTRALI E TERRITORIALI DIREZIONE CENTRALE RISCHI Ufficio Entrate Contributive Processo: Aziende Macroattività: Indirizzi normativi/operativi Entrate Attività: Indirizzi normativi operativi Entrate Tipologia: Note di istruzioni

Dettagli

JOBS ACT. Norme in materia di lavoro. Milano, 24 marzo 2015. Relatore: Pierluigi Brigante. Studio Brigante

JOBS ACT. Norme in materia di lavoro. Milano, 24 marzo 2015. Relatore: Pierluigi Brigante. Studio Brigante JOBS ACT Norme in materia di lavoro Milano, 24 marzo 2015 Relatore: Pierluigi Brigante Finalità Jobs Act Incremento occupazionale Riduzione tipologie contrattuali Eliminazione precariato Regole di entrata

Dettagli

INDICE SISTEMATICO LIBRO PRIMO IL DANNO LA LIQUIDAZIONE PARTE PRIMA IL RISARCIMENTO DEL DANNO IN GENERALE

INDICE SISTEMATICO LIBRO PRIMO IL DANNO LA LIQUIDAZIONE PARTE PRIMA IL RISARCIMENTO DEL DANNO IN GENERALE INDICE SISTEMATICO Introduzione........................................... pag. v LIBRO PRIMO IL DANNO LA LIQUIDAZIONE PARTE PRIMA IL RISARCIMENTO DEL DANNO IN GENERALE 1. Rapporto di causalità tra condotta

Dettagli

VISTO l articolo 4, comma 1, lettera d), del Codice, il quale individua i dati sensibili;

VISTO l articolo 4, comma 1, lettera d), del Codice, il quale individua i dati sensibili; - Regolamento recante Disciplina del Trattamento dei dati sensibili e giudiziari del Consiglio per la Ricerca e la sperimentazione in Agricoltura adottato ai sensi degli articoli 20, comma 2 e 21, comma

Dettagli

Parte Prima IL RAPPORTO DI LAVORO

Parte Prima IL RAPPORTO DI LAVORO INDICE - SOMMARIO Presentazione di Tiziano Treu... Pag. vii Parte Prima IL RAPPORTO DI LAVORO Capitolo Primo IL CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO 1. La subordinazione... Pag. 3 2. Le teorie tradizionali

Dettagli

MILANO BONCOMPAGNI INAIL NON SOLO ASSICURAZIONE MA UN SISTEMA INTEGRATO PER LA TUTELA DEI LAVORATORI E PER LA COMPETITIVITA DELLE IMPRESE

MILANO BONCOMPAGNI INAIL NON SOLO ASSICURAZIONE MA UN SISTEMA INTEGRATO PER LA TUTELA DEI LAVORATORI E PER LA COMPETITIVITA DELLE IMPRESE MILANO BONCOMPAGNI INAIL NON SOLO ASSICURAZIONE MA UN SISTEMA INTEGRATO PER LA TUTELA DEI LAVORATORI E PER LA COMPETITIVITA DELLE IMPRESE MILANO BONCOMPAGNI Il mutato quadro normativo intervenuto in tempi

Dettagli

Circolare 14 settembre 2012, n. 43

Circolare 14 settembre 2012, n. 43 Circolare 14 settembre, n. 43 Utilizzo esclusivo dei servizi telematici dell Inail per le comunicazioni con le imprese - Programma di informatizzazione delle comunicazioni con le imprese ai sensi dell

Dettagli

Legge federale sugli assegni familiari nell agricoltura (LAF) 1

Legge federale sugli assegni familiari nell agricoltura (LAF) 1 Legge federale sugli assegni familiari nell agricoltura (LAF) 1 836.1 del 20 giugno 1952 (Stato 1 giugno 2009) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 31 bis capoverso 3

Dettagli

ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI E LE MALATTIE PROFESSIONALI DC PRESTAZIONI

ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI E LE MALATTIE PROFESSIONALI DC PRESTAZIONI PASSAGGI TRA LE AREE E ALL INTERNO DELLE AREE Materiale Didattico ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI E LE MALATTIE PROFESSIONALI PRESTAZIONI DC PRESTAZIONI SERVIZIO FORMAZIONE 2 Redattore Aggiornamenti

Dettagli

MANUALE DEL RISARCIMENTO PER IL DANNO ALLA PERSONA

MANUALE DEL RISARCIMENTO PER IL DANNO ALLA PERSONA Novità Aprile 2014 Con Rassegna delle più significative sentenze suddivisa in base alle più importanti e attuali questioni giurisprudenziali Patrimoniale Non patrimoniale Biologico Morale Esistenziale

Dettagli

Legge di stabilità 2014

Legge di stabilità 2014 Nota informativa gennaio 2014 Direzione Sindacale Welfare Sicurezza sul lavoro Legge di stabilità 2014 Legge 27 dicembre 2013, n. 147: Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale

Dettagli

Direzione Centrale Pensioni. Roma, 31/07/2014

Direzione Centrale Pensioni. Roma, 31/07/2014 Direzione Centrale Pensioni Roma, 31/07/2014 Circolare n. 95 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

Direzione Centrale Entrate. Roma, 28/09/2011

Direzione Centrale Entrate. Roma, 28/09/2011 Direzione Centrale Entrate Roma, 28/09/2011 Circolare n. 122 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

APPROFONDIMENTO 1. Una panoramica dell Istituto: Cosa facciamo. Prevenzione nei luoghi di lavoro

APPROFONDIMENTO 1. Una panoramica dell Istituto: Cosa facciamo. Prevenzione nei luoghi di lavoro Una panoramica dell Istituto: Cosa facciamo L INAIL - Istituto Nazionale per l Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro - persegue una pluralità di obiettivi: ridurre, attraverso un intensa attività

Dettagli

Prefazione... Collaboratori...

Prefazione... Collaboratori... VII Prefazione... Collaboratori... V XV CAPITOLO 1 L AMIANTO NELLA STORIA 1. L etimologia... 1 2. L utilizzo dell amianto nel mondo classico... 2 3. Le determinazioni dell Organizzazione Internazionale

Dettagli

Ruolo e compiti dell INAIL

Ruolo e compiti dell INAIL Ruolo e compiti dell INAIL Nuovo Polo Salute e Sicurezza NORMATIVA DI RIFERIMENTO D.P.R. 1124/65 TESTO UNICO delle disposizioni per l assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie

Dettagli

FONDO AUTOFERROTRANVIERI O FONDO TRASPORTI (ET)

FONDO AUTOFERROTRANVIERI O FONDO TRASPORTI (ET) FONDO AUTOFERROTRANVIERI O FONDO TRASPORTI (ET) Il Fondo di previdenza per il personale addetto ai pubblici servizi di trasporto è sostitutivo dell' Assicurazione generale obbligatoria (AGO). A questo

Dettagli