BANDO DI CONCORSO ATTIVITA A TEMPO PARZIALE 200 ore A.A. 2014/2015. Bando Definitivo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BANDO DI CONCORSO ATTIVITA A TEMPO PARZIALE 200 ore A.A. 2014/2015. Bando Definitivo"

Transcript

1 BANDO DI CONCORSO ATTIVITA A TEMPO PARZIALE 200 ore A.A. 2014/2015 Bando Definitivo Pubblicato il 07 Agosto 2014

2 Art. 1 - Oggetto del Regolamento L Università Commerciale Luigi Bocconi attua, secondo le modalità di cui al presente Regolamento, forme di collaborazione a tempo parziale degli studenti ad attività connesse ai servizi dalla stessa resi, con esclusione di quelli inerenti alle attività di docenza di cui all art. 12 della legge 19 novembre 1990 n. 341, allo svolgimento degli esami o che comportino assunzione di responsabilità amministrative, in conformità all art. 13 della legge 2 dicembre 1991 n Art. 2 - Oggetto delle attività di collaborazione La collaborazione degli studenti può essere richiesta per le attività di seguito elencate a titolo di esemplificazione: a. assistenza per l agibilità, il funzionamento e la custodia di biblioteche, raccolte di libri e documenti, spazi di studio e altre strutture didattiche, palestre, sale di ritrovo per studenti; b. assistenza per l agibilità, il funzionamento e la custodia di laboratori linguistici, di strutture, laboratori e attrezzature informatiche; c. servizi di schedatura, archiviazione e registrazione di dati e documenti; d. servizi informativi e di orientamento per gli studenti; e. servizi di reception in occasione di congressi e convegni; f. servizi straordinari di pulizia e trasloco; g. servizi di portineria e recapito; h. altri servizi non didattici a favore degli studenti e dell Università. In nessun caso le attività di supporto di cui al comma precedente possono comportare per gli studenti assunzione di responsabilità amministrative. La collaborazione non configura in alcun modo un rapporto di lavoro subordinato e non dà luogo ad alcuna valutazione ai fini dell inserimento nei ruoli dell Università Bocconi o della partecipazione a pubblici concorsi. Art. 3 - Luogo e durata delle collaborazioni Le collaborazioni di cui al presente Regolamento possono svolgersi negli edifici dell Università Bocconi o comunque negli spazi temporaneamente adibiti alla promozione e svolgimento delle proprie attività. Le collaborazioni non possono avere durata complessiva superiore a 200 ore nell arco di un anno accademico (3 Novembre Ottobre 2015). Art. 4 - Requisiti obbligatori per le collaborazioni Possono svolgere attività di collaborazione a tempo parziale, ai sensi del presente Regolamento, tutti gli studenti che, avendone i requisiti, presentino domanda secondo quanto previsto nel successivo art. 5. Possono presentare domanda gli studenti il cui nucleo familiare per l anno solare 2013 abbia: un indicatore di situazione patrimoniale equivalente (ISPE/ISPEU 2013) non superiore a un indicatore di situazione economica equivalente (ISEE/ISEEU 2013) non superiore a e che presentano i seguenti requisiti: 2

3 essere iscritti ad anni di corso regolari (di un Corso di Laurea Triennale, Magistrale a ciclo unico o Magistrale), fino al 1 anno fuori corso. Non possono presentare domanda gli studenti che per l a.a sono iscritti al primo anno di un corso di Laurea Triennale o Magistrale a ciclo unico; aver superato, entro il 10 agosto 2014, almeno il seguente numero di esami espresso in crediti Corsi di Laurea e Corsi di Laurea Magistrale a ciclo unico 2 anno: 49 crediti 3 anno: 95 crediti 4 anno: 150 crediti 5 anno: 220 crediti 1 anno F.C. triennio: 150 crediti 1 anno F.C. Magistrale ciclo unico: 274 crediti Corsi di Laurea Magistrale 1 anno: essere regolarmente iscritti al primo anno di corso di Laurea Magistrale 2 anno: 50 crediti 1 anno F.C.: 94 crediti Per il conseguimento dei requisiti minimi di merito per l accesso alle graduatorie, tutti gli studenti potranno utilizzare, in aggiunta ai crediti effettivamente conseguiti, un bonus secondo lo schema sotto riportato. Nel caso lo studente non si sia mai avvalso in precedenza della possibilità di utilizzo del bonus, potrà richiedere crediti di bonus come indicato nello schema sotto riportato. Dal momento in cui lo studente usufruisce di questa opportunità, interrompe il diritto alla maturazione di ulteriori bonus, ma mantiene la possibilità di utilizzare eventuali crediti residui negli anni successivi. Corsi di Laurea e Corsi di Laurea Magistrale a ciclo unico: 2 anno: bonus massimo utilizzabile di 5 crediti se non già fruiti 3 anno: bonus massimo utilizzabile di 12 crediti se non già fruiti 4 anno: bonus massimo utilizzabile di 15 crediti se non già fruiti 5 anno: bonus massimo utilizzabile di 15 crediti se non già fruiti 1 anno F.C.: bonus massimo utilizzabile di 15 crediti se non già fruiti Corsi di Laurea Magistrale: 1 anno: nessun bonus 2 anno: bonus massimo utilizzabile di 15 crediti se non già fruiti 1 anno F.C.: bonus massimo utilizzabile di 15 crediti se non già fruiti Gli studenti iscritti a Corsi di Laurea Magistrale potranno utilizzare il bonus residuo non fruito nel corso della laurea triennale. Se nel corso di Laurea Triennale non è mai stato utilizzato, il bonus è di 15 crediti. Gli studenti che hanno conseguito la Laurea Triennale presso altro ateneo devono presentare, unitamente alla documentazione richiesta, idonea autocertificazione attestante il numero dei bonus maturati e non fruiti. L autocertificazione potrà essere resa utilizzando l apposito modulo scaricabile dal sito internet dell ISU Bocconi. L assegnazione delle collaborazioni di cui al presente regolamento è incompatibile con qualsiasi altro tipo di attività lavorativa svolta dallo studente nel periodo relativo all incarico. Art. 5 - Presentazione delle domande Le domande devono essere presentate on-line, dagli studenti regolarmente iscritti all Università, nel periodo 16 settembre 2014 ore ottobre 2014 ore tramite la procedura online disponibile all indirizzo 3

4 La documentazione necessaria dovrà essere inviata tramite raccomandata R.R., all Ufficio Servizi agli Studenti/ISU Bocconi Università Bocconi - Piazza Sraffa 11, Milano (farà fede la data del timbro postale) oppure consegnata in busta chiusa al Welcome Desk dello Sportello Unico dell Università Bocconi - Piazza Sraffa Milano (farà fede la data apposta sulla ricevuta di consegna). Entro il 9 Ottobre 2014, ore 12.00, pena l esclusione dai concorsi, è necessario inviare la documentazione indicata nell allegato A del presente Bando di Concorso. Gli studenti che abbiano già consegnato la documentazione per l anno accademico ai fini della Borsa di Studio ISU Bocconi, della richiesta di alloggio a tariffa ridotta o dei contributi per la partecipazione a programmi di mobilità internazionale e stage, entro i termini e secondo le modalità previste dai relativi bandi, dovranno solo inserire i propri dati online utili alla presentazione della domanda di attività di collaborazione a tempo parziale e non dovranno consegnare alcuna ulteriore documentazione. Art. 6 - Formazione della graduatoria La graduatoria è determinata in base all indicatore I.S.E.E./I.S.E.E.U. del nucleo familiare rapportato al limite di per un massimo di punti 1000 assegnati con la seguente formula: 1 I.S.E.E./I.S.E.E.U. studente x L ordine in graduatoria è determinato, in modo decrescente, rispetto al punteggio attribuito. A parità di punteggio prevale il candidato con età anagrafica minore. La graduatoria verrà affissa all albo dell Università e sarà possibile verificare la propria posizione in ISUdesk all indirizzo entro il 3 novembre 2014; eventuali istanze di revisione devono essere presentate online nella medesima pagina del sito entro 15 giorni dalla data di pubblicazione. In caso di insufficienza di studenti utilmente inseriti in graduatoria è possibile la riapertura dei termini del bando di concorso nel corso dell anno accademico. Art. 7 - Richieste di collaborazione I servizi e le strutture universitarie che intendano avvalersi della collaborazione a tempo parziale degli studenti, ai sensi del presente regolamento e per le attività che non richiedano bandi specifici, devono farne richiesta agli uffici della Funzione Risorse Umane precisando l oggetto della collaborazione, il numero degli studenti e il monte ore previsti. Art. 8 - Attribuzione delle collaborazioni La Funzione Risorse Umane assegna le collaborazioni secondo il seguente criterio: inizia dal primo studente della graduatoria di cui all art.6 continuando con il secondo e successivi, fino ad esaurimento delle singole richieste; In caso di rinuncia da parte dello studente convocato per l assegnazione dell incarico, questo viene proposto allo studente che segue nella graduatoria secondo i criteri di cui al comma precedente. Lo studente selezionato deve sottoscrivere un apposito atto di impegno in duplice copia, una per l Ufficio e una per lo studente, nel quale, tra l altro, verranno precisati: attività oggetto della collaborazione; 4

5 modalità operative di svolgimento della collaborazione, orario e durata complessiva; luogo di svolgimento; corrispettivo e modalità di erogazione; responsabile del servizio o della struttura. L avvenuta assunzione dell incarico da parte dello studente viene annotata in apposito registro, tenuto dagli uffici della Funzione Risorse Umane, che procedono altresì alla verifica che lo studente non abbia superato il limite delle 200 ore. Art.9 -Controllo del servizio, riduzione del corrispettivo e revoca dell incarico Il responsabile del servizio o della struttura che si avvale della collaborazione è incaricato della direzione dell attività dello studente e del coordinamento della stessa con il servizio o la struttura. Il responsabile svolge altresì funzioni di controllo ed è tenuto a comunicare per iscritto agli uffici della Funzione Risorse Umane e allo studente interessato qualsiasi irregolarità o inidoneità dello studente che si verifichi o si manifesti nello svolgimento della collaborazione. La Funzione Risorse Umane può, sentito lo studente interessato ed eventualmente altre persone a conoscenza dei fatti, procedere con provvedimento motivato: alla sospensione della collaborazione; alla revoca dell incarico. Allo studente che avrà una punizione oltre la censura sarà revocato l incarico. Art. 10 Corrispettivo Il corrispettivo orario, esente da imposte ai sensi dell art. 13 della legge 2 dicembre 1991 n. 390, è determinato annualmente dal Consiglio di Amministrazione tenuto conto delle disponibilità del bilancio universitario. Per l anno accademico 2014/2015 il corrispettivo orario è stato determinato in euro 8,00 (otto/00). Art Termine della collaborazione Alla scadenza indicata nell atto di impegno, la collaborazione ha termine senza necessità di comunicazione alcuna. È escluso il tacito rinnovo. La collaborazione cessa in ogni caso automaticamente alla data del superamento dell esame di laurea o comunque di cessazione dell iscrizione dello studente, o a seguito di provvedimenti ai sensi dell art.9. Lo studente può chiedere alla Funzione del Personale di essere esonerato dal continuare la collaborazione, con conseguente cessazione anticipata della stessa ad ogni effetto, per impedimento sopravvenuto o per giustificato motivo. Art Regime assicurativo L Università provvede, a proprie spese, all assicurazione contro gli infortuni degli studenti cui sia stata assegnata un attività di collaborazione. L assegnazione dell attività di collaborazione non dà luogo, per l Università, ad alcun obbligo di contribuzione o assicurazione previdenziale, assistenziale o di qualsiasi altra natura. 5

6 ALLEGATO A - Documenti DOCUMENTI RICHIESTI A TUTTI I CANDIDATI: domanda ricevuta via stampata e debitamente firmata dallo studente; copia della carta di identità/passaporto dello studente in corso di validità; documentazione economica per redditi e patrimoni in Italia, se esistenti Leggere paragrafo A.1 documentazione economica per redditi e patrimoni all estero, se esistenti Leggere paragrafo A.2 DOCUMENTI RICHIESTI PER CASI SPECIFICI: Solo per gli studenti con invalidità pari o superiore al 66%: copia della certificazione rilasciata dalla Commissione medica comprovante la percentuale di invalidità; Solo per studenti che si iscrivono ad un anno di corso successivo al primo, di un Corso di Laurea Magistrale e abbiano ottenuto il diploma di Laurea Triennale presso un altro Ateneo e chiedono di utilizzare i bonus: autocertificazione come da modulo scaricabile all indirizzo Solo per gli studenti che hanno richiesto in ISUdesk di essere considerati indipendenti è necessario consegnare la seguente documentazione supplementare: CUD relativo agli anni 2012 e 2013; eventuale dichiarazione dei redditi relativa agli anni 2012 e 2013; certificato storico di residenza relativo agli anni 2012 e 2013; contratto di affitto o di comodato relativo all alloggio agli anni 2012 e 2013, o se proprietari di immobile, copia del rogito. A.1 DOCUMENTAZIONE RICHIESTA PER PATRIMONI DETENUTI E REDDITI PRODOTTI IN ITALIA Ai fini della valutazione economica degli studenti, il cui nucleo familiare detenga patrimoni e produca redditi in Italia, è richiesta l attestazione I.S.E.E. rilasciata nel 2014 e relativa all anno 2013, corredata dalla relativa Dichiarazione Sostitutiva Unica (documento necessario ai fini della produzione dell attestazione I.S.E.E. da parte dell Ente preposto al rilascio) firmata in ogni sua parte. Saranno presi in considerazione i seguenti valori riportati nell Attestazione I.S.E.E.: I.S.E.E. (indicatore di situazione economica equivalente) e I.S.P.E. (indicatore di situazione patrimoniale equivalente); In questo caso la documentazione economica da produrre per redditi e patrimoni in Italia, in aggiunta a quella prevista dal Bando di Concorso, è: DOCUMENTI RICHIESTI A TUTTI I CANDIDATI CON PATRIMONI DETENUTI E REDDITI PRODOTTI IN ITALIA: Attestazione I.S.E.E. rilasciata nel 2014 e relativa al 2013; Relativa D.S.U. (Dichiarazione sostitutiva unica) firmata dal dichiarante in ogni sua parte (Il Dichiarante, la persona che sottoscrive la D.S.U. e che ai sensi del DPR 445/2000 è civilmente e penalmente responsabile della correttezza e completezza dei dati in essa 6

7 contenuti, deve appore la firma della sottoscrizione della D.S.U. e le firme del dichiarante che sono tante quante i membri del nucleo familiare); ULTERIORI DOCUMENTI RICHIESTI PER CASI SPECIFICI CON PATRIMONI DETENUTI E REDDITI PRODOTTI IN ITALIA: Eventuale attestazione I.S.E.E.U. relativa al 2013, se necessaria: l attestazione I.S.E.E.U. è richiesta in aggiunta ai documenti sopra elencati - in caso di patrimoni detenuti e/o redditi prodotti all estero o di presenza, nel nucleo familiare, di fratelli o sorelle dello studente con redditi prodotti nel 2013 o con patrimonio detenuto alla data del 31/12/2013. In tal caso saranno presi in considerazione, ai fini della valutazione, i parametri I.S.P.E.U. e I.S.E.E.U.; Se il patrimonio familiare comprende aziende o partecipazioni in società non quotate in borsa: documentazione attestante il patrimonio netto dell azienda (Bilancio al 31/12/2013, stato patrimoniale, conto economico e nota integrativa); Solo in caso di genitori legalmente divorziati/separati: I. fotocopia dell atto di divorzio/separazione; II. fotocopia della dichiarazione dei redditi relativa al 2013 (730, Unico, ecc.) del genitore a cui lo studente risulta a carico. Lo studente in possesso di Attestazione ISEE/ISEEU in corso di validità ma riferita ad un anno diverso da quello richiesto, non potrà utilizzare tale documento ai fini del presente Bando ma dovrà dotarsi di Attestazione ISEE/ISEEU riferita al 2013, pena esclusione dal Concorso. L attestazione ISEE/ISEEU riferita all anno 2013 può essere richiesta a qualsiasi C.A.A.F o intermediario abilitato. Si segnala che è possibile avvalersi anche del servizio offerto da ASSOCAAF - Via Salaino, 10 Milano, previo appuntamento telefonico al numero Per ulteriori informazioni consultare il sito Attenzione! Agli studenti che dichiarino per il 2013 redditi lordi totali compresi tra zero Euro e 5818,93 Euro e che risultino idonei al beneficio sarà chiesto in corso d anno di fornire informazioni in merito ai mezzi economici di sostentamento utilizzati dalla famiglia per esigenze essenziali (utenze, eventuale affitto ecc). A.2 DOCUMENTAZIONE RICHIESTA IN CASO DI PATRIMONI DETENUTI E REDDITI PRODOTTI IN PAESI DIVERSI DALL ITALIA In base al D.P.R. 31 agosto 1999, n. 394, la situazione economica e patrimoniale di studenti stranieri deve essere certificata con apposita documentazione come segue: 1. deve essere rilasciata dalle competenti autorità del Paese in cui i redditi sono stati prodotti; 2. in seguito deve essere tradotta in lingua italiana da un traduttore ufficiale; 3. infine, deve essere legalizzata secondo una delle seguenti opzioni: I. dalle autorità diplomatiche italiane competenti per territorio; II. oppure dalle autorità diplomatiche del paese in cui il documento è stato prodotto, presenti in Italia; III. Sono esenti da legalizzazione a condizione che rechino l'"apostille" gli atti e i documenti rilasciati dagli Stati aderenti alla Convenzione dell'aja del 5 ottobre Per maggiori informazioni: IV. Sono esenti da legalizzazione esclusivamente gli atti redatti dai rappresentanti diplomatici e consolari dei seguenti Paesi: Austria, Cipro, Francia, Germania, Gran Bretagna (estesa a Isola di Man), Grecia, Irlanda, Liechtenstein, Lussemburgo, Norvegia, 7

8 Olanda ( estesa a Antille Olandesi e Aruba), Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Repubblica Moldova, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia. V. E soppressa fra Belgio, Danimarca, Francia, Irlanda, Italia ogni forma di legalizzazione o qualsiasi altra formalità equivalente o analoga, anche nel caso in cui gli atti debbano essere esibiti alla rappresentanze consolari di Belgio, Danimarca, Francia, Irlanda e Italia operanti sul territorio di uno Stato che non ha ratificato la predetta Convenzione. Per gli altri Stati comunitari, pur aderenti alla Convenzione di Bruxelles, resta fermo il regime di legalizzazione, consolare o per Apostille, qualora aderiscano alla Convenzione dell'aja del 5 ottobre Le stesse norme si applicano a studenti di qualsiasi nazionalità il cui nucleo familiare abbia patrimoni o redditi prodotti in paesi diversi dall Italia. I patrimoni e i redditi prodotti al di fuori dell area dell Euro vengono valutati sulla base del cambio medio del 2013 come indicato dell allegato F del Bando di Concorso ISU Bocconi Nei casi di quei Paesi in cui esistano particolari difficoltà a rilasciare la certificazione attestata dalla locale Ambasciata italiana, la stessa dovrà essere rilasciata dalle competenti rappresentanze diplomatiche o consolari estere in Italia e legalizzata dalle Prefetture ai sensi dell art. 33, del D.P.R. 28 dicembre 2000, n Per gli studenti stranieri provenienti da Paesi a basso sviluppo umano indicati nel Decreto Ministeriale del 18 febbraio 2013, e di seguito specificati, la valutazione della condizione economica è effettuata sulla base di una certificazione della Rappresentanza italiana nel paese di provenienza che attesti che lo studente non appartiene a una famiglia notoriamente di alto reddito e di elevato livello sociale. Tale certificazione può essere rilasciata anche da parte di enti italiani abilitati alla prestazioni di garanzia di copertura economica di cui alle vigenti disposizioni in materia di immatricolazione degli studenti stranieri nelle università italiane. In quest ultimo caso l ente certificatore dovrà corredare la certificazione con un impegno scritto alla restituzione della borsa per conto dello studente in caso di revoca della stessa. I Paesi considerati a basso sviluppo umano sono: Afganistan, Angola, Bangladesh, Benin, Bhutan, Burkina Faso, Burundi, Cambogia, Central African Republic, Chad, Comoros, Congo Dem. Rep., Djibouti, Equatorial Guinea, Eritrea, Ethiopia, Gambia, Guinea, Guinea Bissau, Haiti, Kenya, Kiribati, Korea, Kyrgyz Republic, Laos, Lesotho, Liberia, Madagascar, Malawi, Mali, Mauritania, Mozambique, Myanmar, Nepal, Niger, Rwanda, Samoa, Sao Tome & Principe, Senegal, Sierra Leone, Solomon Islands, Somalia, South Sudan, Sudan, Tanzania, Tajikistan, Timor-Leste, Togo, Tuvalu, Uganda, Vanuatu, Yemen, Zambia, Zimbabwe. Lo studente che presenti patrimoni e/o redditi prodotti in paese diverso dall Italia, è comunque obbligato a dichiarare anche i redditi e il patrimonio eventualmente detenuti in Italia da qualsiasi membro del proprio nucleo familiare in base al decreto legislativo 31 marzo 1999, n. 109, come modificato dal decreto legislativo 3 maggio 2000, n. 130 e, di conseguenza, è tenuto a presentare certificazione ISEE attestante tali redditi. Tutti gli studenti il cui nucleo familiare detenga patrimoni al 31 dicembre 2013 o abbia prodotto redditi nel 2013 in Paesi diversi dall Italia, devono presentare la seguente documentazione anche se parzialmente già consegnata in anni precedenti e/o ad altri uffici dell Università - per la valutazione delle condizioni reddituali/patrimoniali familiari relative all anno 2013: DOCUMENTI RICHIESTI A TUTTI I CANDIDATI CON PATRIMONI DETENUTI E REDDITI PRODOTTI IN PAESI DIVERSI DALL ITALIA: Documento attestante la composizione del nucleo familiare. (il documento deve riportare i nomi di tutti i membri del nucleo familiare in base a quanto previsto dal presente Bando di Concorso data di nascita, indirizzo di residenza e possibilmente l attività di ogni membro); 8

9 Estratti conto del 2013 riferiti a ogni deposito e c/c bancario e postale di OGNI membro del nucleo familiare, compreso il richiedente (in Italia e all estero); ULTERIORI DOCUMENTI RICHIESTI PER CASI SPECIFICI CON PATRIMONI DETENUTI E REDDITI PRODOTTI IN PAESI DIVERSI DALL ITALIA: Solo in caso di decesso del/i genitore/i: certificato/i di decesso; Solo in caso di divorzio/separazione dei genitori: copia della sentenza di divorzio; dichiarazione dei redditi del genitore del quale lo studente è a carico alla data della presentazione della domanda; certificazione/autocertificazione dello stato civile del genitore del quale lo studente è a carico alla data della presentazione della domanda; Solo se prodotta, copia della dichiarazione dei redditi riferita all anno solare 2013 di ogni componente il nucleo familiare; (il documento rilasciato dalle Autorità competenti, deve attestare il reddito LORDO per l anno solare 2013, gennaio/dicembre). Solo per membri del nucleo familiare, lavoratori dipendenti: certificato prodotto dall azienda/ente relativo al reddito lordo annuale riferito all anno solare 2013 di ciascun componente il nucleo familiare (il documento rilasciato dal datore di lavoro, deve attestare il reddito LORDO per l anno solare 2013, gennaio/dicembre e deve essere prodotto in aggiunta alla copia della dichiarazione dei redditi). Solo in caso di disoccupazione di uno o più componenti il nucleo familiare: attestato di disoccupazione relativo al 2013; Solo per membri del nucleo familiare con reddito derivante da pensione/i: documento attestante pensione/i annuale/i per il 2013; Solo in caso di membri del nucleo familiare in possesso, al 31/12/2013, di quote di partecipazione in società: bilancio al 31/12/2013, stato patrimoniale, conto economico, nota integrativa. Solo in caso di membri del nucleo familiare in possesso di qualsiasi tipo di immobile/fabbricato al 31/12/2013: atto di acquisto relativo a fabbricati di proprietà della famiglia al 31/12/2013 con l indicazione dei metri quadrati; Solo in caso di membri del nucleo familiare che abbiano contratto un mutuo ai fini dell acquisto di immobili al punto precedente: documento attestante l importo del mutuo residuo al 31/12/2013; (Inoltre, dal documento si deve evincere che il mutuo è ancora in essere, che è stato contratto per l acquisto dell immobile e deve essere riconducibile all immobile in questione). Solo in caso di residenza del nucleo familiare in immobile non di proprietà di membri dello stesso e locato: copia del contratto di locazione con indicazione del canone annuale; Solo in caso di residenza del nucleo familiare in immobile non di proprietà di membri del nucleo familiare e a titolo gratuito: documento attestante la proprietà dell immobile; Solo in caso di patrimonio mobiliare detenuto al 31 dicembre 2013: documentazione attestante il valore al 31/12/2013 di titoli, dividendi, partecipazioni azionarie. Solo in caso di redditi/patrimoni in Italia: attestazione I.S.E.E/I.S.E.E.U. 9

BANDO DI CONCORSO ATTIVITÀ A TEMPO PARZIALE 150 ore

BANDO DI CONCORSO ATTIVITÀ A TEMPO PARZIALE 150 ore BANDO DI CONCORSO ATTIVITÀ A TEMPO PARZIALE 150 ore A.A. 2013/2014 Art. 1 - Oggetto del Regolamento L Università Commerciale Luigi Bocconi attua, secondo le modalità di cui al presente Regolamento, forme

Dettagli

BANDO DI CONCORSO ATTIVITÀ A TEMPO PARZIALE 200 ore A.A. 2015-2016. Bando Definitivo

BANDO DI CONCORSO ATTIVITÀ A TEMPO PARZIALE 200 ore A.A. 2015-2016. Bando Definitivo BANDO DI CONCORSO ATTIVITÀ A TEMPO PARZIALE 200 ore A.A. 2015-2016 Bando Definitivo Pubblicato il 29 luglio 2015 INDICE Art. 1 - Oggetto del Regolamento pag. 3 Art. 2 - Oggetto delle attività di collaborazione

Dettagli

REQUISITO ISCRIZIONE*** (lo studente deve essere iscritto a tempo pieno) II anno (L, LM, LM5) 200,00. III anno (L, LM5) 200,00. V anno (LM5) 200,00

REQUISITO ISCRIZIONE*** (lo studente deve essere iscritto a tempo pieno) II anno (L, LM, LM5) 200,00. III anno (L, LM5) 200,00. V anno (LM5) 200,00 DOMANDA RIDUZIONE TASSE A.A. 2015/2016 Gli studenti iscritti ad un corso di laurea, laurea specialistica/magistrale e laurea magistrale a ciclo unico possono ottenere la riduzione delle tasse universitarie

Dettagli

ART. 2 DESTINATARI. Comma 3 Sedi di corso Università degli Studi di Bari. Bari, Brindisi, Lecce, Castellana Grotte, Matera, Trani,

ART. 2 DESTINATARI. Comma 3 Sedi di corso Università degli Studi di Bari. Bari, Brindisi, Lecce, Castellana Grotte, Matera, Trani, ART. 2 DESTINATARI Comma 1 - Corsi di studio Possono concorrere per la concessione dei benefici gli studenti italiani e stranieri in possesso dei requisiti economici e di merito di cui ai successivi articoli,

Dettagli

SCADENZA BANDO:26 OTTOBRE 2015

SCADENZA BANDO:26 OTTOBRE 2015 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI AGGIUNTIVI A FAVORE DI STUDENTI VINCITORI DI BORSA ERASMUS+ - MOBILITA PER STUDIO A.A. 2015/16 IN CONDIZIONI SOCIO ECONOMICHE SVANTAGGIATE (Provv.to Dirigenziale

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER INTEGRAZIONI/CONTRIBUTI PER LA PARTECIPAZIONE A PROGRAMMI DI MOBILITA INTERNAZIONALI E STAGE ISU e UNIVERSITA A.A.

BANDO DI CONCORSO PER INTEGRAZIONI/CONTRIBUTI PER LA PARTECIPAZIONE A PROGRAMMI DI MOBILITA INTERNAZIONALI E STAGE ISU e UNIVERSITA A.A. ISU BOCCONI Piazza Sraffa 11 Centro per il Diritto 20136 Milano allo Studio Universitario tel +39 025836.2147 fax +39 025836.2148 isu@unibocconi.it www.unibocconi.it/isu BANDO DI CONCORSO PER INTEGRAZIONI/CONTRIBUTI

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER INTEGRAZIONI/CONTRIBUTI PER LA PARTECIPAZIONE A PROGRAMMI DI MOBILITA INTERNAZIONALI E STAGE ISU e UNIVERSITA A.A.

BANDO DI CONCORSO PER INTEGRAZIONI/CONTRIBUTI PER LA PARTECIPAZIONE A PROGRAMMI DI MOBILITA INTERNAZIONALI E STAGE ISU e UNIVERSITA A.A. BANDO DI CONCORSO PER INTEGRAZIONI/CONTRIBUTI PER LA PARTECIPAZIONE A PROGRAMMI DI MOBILITA INTERNAZIONALI E STAGE ISU e UNIVERSITA A.A. 2014-15 BANDO DEFINITIVO Pubblicato il 1 Agosto 2014 INDICE INTEGRAZIONE/CONTRIBUTI

Dettagli

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Divisione Studenti Servizi agli Studenti Divisione Studenti ISU BOCCONI Università Commerciale Luigi Bocconi Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Questo documento riassume le caratteristiche principali

Dettagli

GUIDA ALLA BORSA DI STUDIO ISU BOCCONI

GUIDA ALLA BORSA DI STUDIO ISU BOCCONI ISU BOCCONI Piazza Sraffa 11 Centro per il Diritto 20136 Milano allo Studio Universitario tel +39 025836.2147 isuborse@unibocconi.it www.unibocconi.it/isu GUIDA ALLA BORSA DI STUDIO ISU BOCCONI In questo

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO ANNO ACCADEMICO 2013/2014

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO ANNO ACCADEMICO 2013/2014 Visto lo statuto dell Università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministro dell Università e della Ricerca

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO ANNO ACCADEMICO 2015/2016

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO ANNO ACCADEMICO 2015/2016 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Visto lo statuto dell Università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del

Dettagli

4) AMMONTARE DELLE BORSE DI STUDIO 7 5) INTEGRAZIONI DELLE BORSE DI STUDIO 8 6) PROCEDURE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE 9

4) AMMONTARE DELLE BORSE DI STUDIO 7 5) INTEGRAZIONI DELLE BORSE DI STUDIO 8 6) PROCEDURE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE 9 Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2009/2010 Indice 1) NUMERO DELLE BORSE DI STUDIO 2 2) CONDIZIONI GENERALI DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO 3 3) REQUISITI PER L INSERIMENTO

Dettagli

NORME GENERALI SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2014/2015

NORME GENERALI SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 ART. 1 NORME DI RIFERIMENTO NORME GENERALI SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 L ERSU di Camerino, in attuazione dell art. 26 della Legge Regionale 2 settembre 1996, n. 38 e successive modifiche

Dettagli

Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15

Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15 Prot. 2008/A20C 12/05/2015 Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15 BANDO di CONCORSO Assegnazione n. 12 Borse di Studio Il presente concorso, per soli titoli,

Dettagli

Lo studente può, invece, richiedere la sola borsa di studio senza il servizio abitativo.

Lo studente può, invece, richiedere la sola borsa di studio senza il servizio abitativo. INFORMAZIONI PER STUDENTI EXTRA-UE PRIMI ANNI DEI CORSI DI LAUREA, LAUREA MAGISTRALE, LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO, CHE HANNO OTTENUTO IL VISTO DI INGRESSO PER ISCRIZIONE NELL A.A. 2014/15 ALL UNIVERSITA

Dettagli

Istruzioni per le immatricolazioni e riconoscimento titoli di studio accademici

Istruzioni per le immatricolazioni e riconoscimento titoli di studio accademici - MODALITA IMMATRICOLAZIONE Per conoscere le modalità per l'immatricolazione ai corsi di laurea di cittadini stranieri collegati al sito: http://www.miur.it/0002univer/0023studen/0059studen/0619docume/4794dispos.htm

Dettagli

BANDO 2014/2015. per il conferimento della BORSA DI STUDIO

BANDO 2014/2015. per il conferimento della BORSA DI STUDIO Provincia Autonoma di Trento Assessorato alla salute e politiche sociali Servizio Organizzazione e Qualità delle attività sanitarie Ufficio Formazione e Sviluppo delle Risorse Umane BANDO 2014/2015 per

Dettagli

ISTITUZIONE PER I SERVIZI ALLA PERSONA P.G. N.U0074640 VII.5/F0032-08

ISTITUZIONE PER I SERVIZI ALLA PERSONA P.G. N.U0074640 VII.5/F0032-08 ISTITUZIONE PER I SERVIZI ALLA PERSONA P.G. N.U0074640 VII.5/F0032-08 _ Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio e contributi per la Mobilità Internazionale Accademia Carrara di Belle

Dettagli

Bando di concorso per il conferimento di borse di studio per l anno accademico 2014/2015 per gli studenti iscritti all Istituto Superiore di Studi

Bando di concorso per il conferimento di borse di studio per l anno accademico 2014/2015 per gli studenti iscritti all Istituto Superiore di Studi Bando di concorso per il conferimento di borse di studio per l anno accademico 2014/2015 per gli studenti iscritti all Istituto Superiore di Studi Musicali G. Braga di Teramo 1 INDICE Art. 1 Concorso Art.

Dettagli

ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI

ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO E DI POSTI ALLOGGIO A STUDENTI CON DISABILITÀ A.A. 2013/2014 Sede operativa e legale Corso Vittorio Emanuele II, n.68, CAGLIARI C.F. 80018410920

Dettagli

Università degli Studi di Parma. Tasse e contributi universitari

Università degli Studi di Parma. Tasse e contributi universitari Università degli Studi di Parma Tasse e contributi universitari Anno accademico 2015/2016 Premessa Ai fini della graduazione dell importo contributi dovuti per la frequenza ai corsi, l Università valuta

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE VISTA LA DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 555 DEL 17 DICEMBRE 2013 RELATIVA ALL APPROVAZIONE DEL BUDGET 2014-2016;

IL DIRETTORE GENERALE VISTA LA DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 555 DEL 17 DICEMBRE 2013 RELATIVA ALL APPROVAZIONE DEL BUDGET 2014-2016; BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 100 BORSE DI ECCELLENZA PER L A.A. 2014/2015 RISERVATO AGLI IMMATRICOLATI AL PRIMO ANNO DI UNO DEI CORSI DI STUDIO ATTIVATI DALL UNIVERSITA DI CAMERINO IL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER CONTRIBUTI UNIVERSITA BOCCONI E INTEGRAZIONI ISU BOCCONI PER LA PARTECIPAZIONE A PROGRAMMI DI MOBILITA INTERNAZIONALE E STAGE

BANDO DI CONCORSO PER CONTRIBUTI UNIVERSITA BOCCONI E INTEGRAZIONI ISU BOCCONI PER LA PARTECIPAZIONE A PROGRAMMI DI MOBILITA INTERNAZIONALE E STAGE BANDO DI CONCORSO PER CONTRIBUTI UNIVERSITA BOCCONI E INTEGRAZIONI ISU BOCCONI PER LA PARTECIPAZIONE A PROGRAMMI DI MOBILITA INTERNAZIONALE E STAGE A.A. 2015-16 BANDO DEFINITIVO Pubblicato 23 luglio 2015

Dettagli

PROVINCIA Barletta - Andria - Trani Settore Politiche del Lavoro, Formazione Professionale e Pubblica Istruzione **************

PROVINCIA Barletta - Andria - Trani Settore Politiche del Lavoro, Formazione Professionale e Pubblica Istruzione ************** PROVINCIA Barletta - Andria - Trani Settore Politiche del Lavoro, Formazione Professionale e Pubblica Istruzione ************** BANDO BORSE di STUDIO UNIVERSITARIE Anno accademico 2013/2014 La Provincia

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI AI SERVIZI DELL UNIVERSITA

REGOLAMENTO DELLA COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI AI SERVIZI DELL UNIVERSITA REGOLAMENTO DELLA COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI AI SERVIZI DELL UNIVERSITA INDICE I - INDIVIDUAZIONE DEI SERVIZI E RELATIVI BANDI... 2 1) Tipologia dei servizi ai quali gli studenti possono collaborare...

Dettagli

MANIFESTO DETERMINAZIONE TASSA, CONTRIBUTI ED ESONERI PER L'A.A. 2012/2013 CORSI E SCUOLE DI DOTTORATO DI RICERCA

MANIFESTO DETERMINAZIONE TASSA, CONTRIBUTI ED ESONERI PER L'A.A. 2012/2013 CORSI E SCUOLE DI DOTTORATO DI RICERCA 1 Rettorato e Direzione Generale Sezione Ricerca e Dottorati Ripartizione Dottorati MANIFESTO DETERMINAZIONE TASSA, CONTRIBUTI ED ESONERI PER L'A.A. 2012/2013 CORSI E SCUOLE DI DOTTORATO DI RICERCA (Il

Dettagli

AZIENDA PER IL DIRITTO AGLI STUDI UNIVERSITARI DI L AQUILA

AZIENDA PER IL DIRITTO AGLI STUDI UNIVERSITARI DI L AQUILA AZIENDA PER IL DIRITTO AGLI STUDI UNIVERSITARI DI L AQUILA BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO ED ALLOGGI IN FAVORE DEGLI STUDENTI ISCRITTI PRESSO L ATENEO DI L AQUILA A.A. 2011/2012

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER IL PROGETTO NATIONAL MODEL UNITED NATIONS 2015 IN MEMORIA DEL PRESIDENTE PIERO ALBERTO CAPOTOSTI

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER IL PROGETTO NATIONAL MODEL UNITED NATIONS 2015 IN MEMORIA DEL PRESIDENTE PIERO ALBERTO CAPOTOSTI BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER IL PROGETTO NATIONAL MODEL UNITED NATIONS 2015 IN MEMORIA DEL PRESIDENTE PIERO ALBERTO CAPOTOSTI CONSULES rende noto: Art. 1 I. È indetto un concorso per

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO RISTORAZIONE ANNO ACCADEMICO 2015/16

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO RISTORAZIONE ANNO ACCADEMICO 2015/16 REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO RISTORAZIONE ANNO ACCADEMICO 2015/16 Indice SEZIONE I: DISPOSIZIONI GENERALI E REQUISITI ECONOMICI ART. 1 DESTINATARI ART. 2 CONDIZIONI DI ACCESSO AL SERVIZIO E TARIFFE comma

Dettagli

Università Ca Foscari Venezia. Tasse e Contributi Universitari a.a. 2010/2011

Università Ca Foscari Venezia. Tasse e Contributi Universitari a.a. 2010/2011 Università Ca Foscari Venezia Tasse e Contributi Universitari a.a. 20102011 TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI Corsi di Laurea IMPORTO E PAGAMENTO Importo L importo massimo delle tasse e dei contributi universitari

Dettagli

BANDO DI CONCORSO A.A

BANDO DI CONCORSO A.A C.I.Di.S. BANDO DI CONCORSO A.A. 2011/12 PER IL CONFERIMENTO DI N 120 BORSE DI STUDIO RISERVATE AGLI STUDENTI ISCRITTI AL PRIMO ANNO PRESSO L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Visto l art. 17 della Legge

Dettagli

Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario

Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario BANDO DI CONCORSO PER L Attribuzione di borse di studio e di posti alloggio a studenti con disabilità anno Accademico 2011/2012 SOMMARIO CAPO I DESTINATARI

Dettagli

INFO. Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e dei regolamenti.

INFO. Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e dei regolamenti. INFO Borsa di studio e servizio abitativo studenti stranieri ANNO ACCADEMICO /2014 Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e dei regolamenti.

Dettagli

Delibera del Consiglio di Amministrazione n.8 del 19 giugno 2014

Delibera del Consiglio di Amministrazione n.8 del 19 giugno 2014 BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO E DI POSTI ALLOGGIO A STUDENTI CON DISABILITÀ A.A. 2014/2015 Delibera del Consiglio di Amministrazione n.8 del 19 giugno 2014 Decreto del Presidente

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI G. d'annunzio DI CHIETI - PESCARA ANNO ACCADEMICO 2015/2016 GUIDA AL SISTEMA CONTRIBUTIVO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI G. d'annunzio DI CHIETI - PESCARA ANNO ACCADEMICO 2015/2016 GUIDA AL SISTEMA CONTRIBUTIVO Allegato 1) al Manifesto degli Studi A.A. 2015/2016 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI G. d'annunzio DI CHIETI - PESCARA ANNO ACCADEMICO 2015/2016 GUIDA AL SISTEMA CONTRIBUTIVO Sulla scorta della normativa vigente

Dettagli

Art. 5 I. II. III. Art. 6 I. II.

Art. 5 I. II. III. Art. 6 I. II. BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER IL PROGETTO NATIONAL MODEL UNITED NATIONS NEW YORK (NMUN NY) 2016 IN MEMORIA DEL PRESIDENTE PIERO ALBERTO CAPOTOSTI CONSULES rende noto: Art. 1 I. È indetto

Dettagli

ALLEGATO 7. 1. Documenti necessari per ISEE Per il calcolo dell ISEE è indispensabile presentarsi ai CAAF con i seguenti documenti

ALLEGATO 7. 1. Documenti necessari per ISEE Per il calcolo dell ISEE è indispensabile presentarsi ai CAAF con i seguenti documenti ALLEGATO 7 1. Documenti necessari per ISEE Per il calcolo dell ISEE è indispensabile presentarsi ai CAAF con i seguenti documenti Dati del dichiarante: Dati anagrafici del dichiarante Documento di identità

Dettagli

Università degli Studi di Brescia

Università degli Studi di Brescia Università degli Studi di Brescia Servizi Offerti agli Studenti A.A. 2014 / 2015 BORSE DI STUDIO SERVIZIO ABITATIVO SERVIZIO RISTORAZIONE NUMERO VERDE: 800-904081 Per appuntamento / informazioni: bandoservizi@unibs.it

Dettagli

ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE

ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO DI ATENEO A STUDENTI ISCRITTI AI CORSI DI LAUREA, LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO E LAUREA MAGISTRALE ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE Visto il Decreto

Dettagli

Bando di concorso per il conferimento di borse di studio per l anno accademico 2015/2016 per gli studenti iscritti all Istituto Superiore di Studi

Bando di concorso per il conferimento di borse di studio per l anno accademico 2015/2016 per gli studenti iscritti all Istituto Superiore di Studi Bando di concorso per il conferimento di borse di studio per l anno accademico 2015/2016 per gli studenti iscritti all Istituto Superiore di Studi Musicali G. Braga di Teramo 1 INDICE Art. 1 Concorso Art.

Dettagli

Tasse e contributi. * vedi sezione Immatricolazioni e iscrizioni

Tasse e contributi. * vedi sezione Immatricolazioni e iscrizioni Parliamo di tasse: con il pieno coinvolgimento del Consiglio degli Studenti, abbiamo preso iniziative volte a trovare un equo rapporto fra merito, redditi e contribuzione, ponendo lo studente meritevole

Dettagli

ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI

ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI VIAGGI STUDIO A.A. 2013/14 Sede operativa e legale Corso Vittorio Emanuele II, n.68, CAGLIARI C.F. 80018410920 :: P. IVA 01031570920 Tel: +39 070 66201

Dettagli

CAMPUS WORLD - CHINA TRAINING MOBILITY OVERSEAS. a.a. 2013/2014

CAMPUS WORLD - CHINA TRAINING MOBILITY OVERSEAS. a.a. 2013/2014 CAMPUS WORLD - CHINA TRAINING MOBILITY OVERSEAS a.a. 2013/2014 Art. 1 SCOPI Nell ambito delle politiche di internazionalizzazione, l Ateneo ha sottoscritto un protocollo di intesa con la Regione Marche

Dettagli

TASSE E CONTRIBUTI. Formazione Preaccademica - Tradizionale. Alta Formazione Triennio, tutte le scuole eccetto:

TASSE E CONTRIBUTI. Formazione Preaccademica - Tradizionale. Alta Formazione Triennio, tutte le scuole eccetto: TASSE E CONTRIBUTI Per l'anno 2013-2014 sono stabiliti i seguenti importi per tasse e contributi. L importo dei contributi è determinato, nel rispetto dell art. 4 della legge n.390/91, dell art.3 del D.P.R.

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 10 (dieci) BORSE DI STUDIO RUFA A.A. 2015/16

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 10 (dieci) BORSE DI STUDIO RUFA A.A. 2015/16 Roma, 20 luglio 2015 Prot. n. 4456/15/A BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 10 (dieci) BORSE DI STUDIO RUFA A.A. 2015/16 ART. 1 - OGGETTO DEL BANDO RUFA Rome University of Fine Arts indice per l

Dettagli

MANIFESTO DETERMINAZIONE TASSA, CONTRIBUTI ED ESONERI PER L'A.A. 2014/2015 CORSI E SCUOLE DI DOTTORATO DI RICERCA - 28 E 29 CICLO

MANIFESTO DETERMINAZIONE TASSA, CONTRIBUTI ED ESONERI PER L'A.A. 2014/2015 CORSI E SCUOLE DI DOTTORATO DI RICERCA - 28 E 29 CICLO 1 Rettorato e Direzione Generale Sezione Ricerca e Dottorati Ripartizione Dottorati MANIFESTO DETERMINAZIONE TASSA, CONTRIBUTI ED ESONERI PER L'A.A. 2014/2015 CORSI E SCUOLE DI DOTTORATO DI RICERCA - 28

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI Senato Accademico 27 Aprile 2010 Consiglio di Amministrazione 18 Maggio 2010 Decreto Rettorale Rep. n. 811/2010 Prot. n 13531 del 29 Giugno 2010 Ufficio Competente Ufficio Agevolazioni allo studio e disabilità

Dettagli

1. IMMATRICOLAZIONE CITTADINI COMUNITARI E CITTADINI ITALIANI CON TITOLO DI STUDIO CONSEGUITO ALL'ESTERO.

1. IMMATRICOLAZIONE CITTADINI COMUNITARI E CITTADINI ITALIANI CON TITOLO DI STUDIO CONSEGUITO ALL'ESTERO. ISTRUZIONI PER L'IMMATRICOLAZIONE ALL UNIVERSITA DI ROMA TOR VERGATA DI CITTADINI ITALIANI E COMUNITARI CON TITOLO DI STUDIO CONSEGUITO ALL'ESTERO, CITTADINI NON COMUNITARI LEGALMENTE SOGGIORNANTI IN ITALIA,

Dettagli

BANDO DI CONCORSO DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO. a.a. 2014-15. (delibera del Consiglio di Amministrazione del 16 luglio 2014)

BANDO DI CONCORSO DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO. a.a. 2014-15. (delibera del Consiglio di Amministrazione del 16 luglio 2014) BANDO DI CONCORSO DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO a.a. 2014-15 (delibera del Consiglio di Amministrazione del 16 luglio 2014) Indice Premessa Art. 1 Numero di borse di studio disponibili Art. 2 Condizioni

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER LA COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI AD ATTIVITA CONNESSE AI SERVIZI RESI DALL UNIVERSITA ( Decreto Legislativo n.

BANDO DI SELEZIONE PER LA COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI AD ATTIVITA CONNESSE AI SERVIZI RESI DALL UNIVERSITA ( Decreto Legislativo n. BANDO DI SELEZIONE PER LA COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI AD ATTIVITA CONNESSE AI SERVIZI RESI DALL UNIVERSITA ( Decreto Legislativo n. 68/2012) D.R.3360 VISTO VISTO IL RETTORE lo Statuto di questa Università,

Dettagli

DIPARTIMENTO DI METODI QUANTITATIVI PER LE SCIENZE ECONOMICHE ED AZIENDALI

DIPARTIMENTO DI METODI QUANTITATIVI PER LE SCIENZE ECONOMICHE ED AZIENDALI DIPARTIMENTO DI METODI QUANTITATIVI PER LE SCIENZE ECONOMICHE ED AZIENDALI BANDO N. 56 A.A. 2008/2009 PER N. 2 COLLABORAZIONI STUDENTESCHE IL DIRETTORE VISTA VISTA il Decreto Ministeriale 3 novembre 1999,

Dettagli

Bando Benefici e Servizi Anno accademico 2015/2016

Bando Benefici e Servizi Anno accademico 2015/2016 Bando Benefici e Servizi Anno accademico 2015/2016 (Approvato dal Consiglio di amministrazione nella seduta del 29 maggio 2015 ed emanato con decreto del Presidente n. 5 del 5 giugno 2015) SOMMARIO TITOLO

Dettagli

Guida alla compilazione della domanda on-line

Guida alla compilazione della domanda on-line 1. Registrazione Lo studente deve indicare i propri dati anagrafici, incluso il codice fiscale, il quale insieme alla password specificata sarà utile per i successivi accessi alla procedura on-line che

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA FREE MOVER 2014/2015

BANDO DI CONCORSO PER N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA FREE MOVER 2014/2015 DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL FARMACO IL DIRETTORE Largo Donegani 2/3 28100 Novara NO Tel. 0321 375 602- Fax 0321 375 621 BANDO DI CONCORSO PER N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA FREE MOVER 2014/2015 Art.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO SERVIZIO per il DIRITTO allo STUDIO Bando di Concorso per l assegnazione di Borse di Studio Universitario, Contributi per la Mobilità Internazionale e Premi di Laurea

Dettagli

IMMATRICOLAZIONE STUDENTI STRANIERI

IMMATRICOLAZIONE STUDENTI STRANIERI IMMATRICOLAZIONE STUDENTI STRANIERI Le procedure di iscrizione alle Università italiane da parte degli studenti in possesso di un titolo di studio straniero, sono differenti in base alla cittadinanza ed

Dettagli

Il soggiorno di studio dovrà svolgersi, inderogabilmente, nel periodo 25 giugno - 21 dicembre 2012.

Il soggiorno di studio dovrà svolgersi, inderogabilmente, nel periodo 25 giugno - 21 dicembre 2012. BANDO DI CONCORSO 2012 PER IL CONFERIMENTO DI 8 CONTRIBUTI PER LA FREQUENZA DI CORSI DI LINGUA ALL'ESTERO RISERVATI AGLI STUDENTI ISCRITTI ALLA LIBERA UNIVERSITÁ DI LINGUE E COMUNICAZIONE IULM Il CIDiS

Dettagli

ENTE REGIONALE PRO SU DERETU A S ISTUDIU UNIVERSITARIU DE CASTEDDU ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI

ENTE REGIONALE PRO SU DERETU A S ISTUDIU UNIVERSITARIU DE CASTEDDU ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO E DI POSTI ALLOGGIO A STUDENTI CON DISABILITÀ A.A. 2015/2016 Delibera del Consiglio di Amministrazione n.21 del 1 luglio 2015 Determinazione del

Dettagli

Bando di concorso per il conferimento di borse di studio per l anno accademico 2012/2013 per studenti iscritti all Università degli Studi di Teramo

Bando di concorso per il conferimento di borse di studio per l anno accademico 2012/2013 per studenti iscritti all Università degli Studi di Teramo Bando di concorso per il conferimento di borse di studio per l anno accademico 2012/2013 per studenti iscritti all Università degli Studi di Teramo 1) PARTE GENERALE Questa Azienda D.S.U., in attuazione

Dettagli

BANDO DI CONCORSO A.A

BANDO DI CONCORSO A.A C.I.Di.S. BANDO DI CONCORSO A.A. 2011/2012 PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO RISERVATE AGLI STUDENTI ISCRITTI AD ANNI DI CORSO REGOLARE SUCCESSIVI AL PRIMO PRESSO L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI TIROCINI ALL ESTERO CON BORSA ERASMUS TRAINEESHIP A.A. 2014-2015

BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI TIROCINI ALL ESTERO CON BORSA ERASMUS TRAINEESHIP A.A. 2014-2015 BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI TIROCINI ALL ESTERO CON BORSA ERASMUS TRAINEESHIP A.A. 2014-2015 Art. 1 Descrizione opportunità di tirocinio La borsa Erasmus traineeship permette agli studenti

Dettagli

Servizi Offerti agli Studenti A.A. 2015 / 2016

Servizi Offerti agli Studenti A.A. 2015 / 2016 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Servizi Offerti agli Studenti A.A. 2015 / 2016 BORSE DI STUDIO SERVIZIO ABITATIVO SERVIZIO RISTORAZIONE Il presente Bando di Concorso è da intendersi come definitivo,

Dettagli

Esoneri dal pagamento delle tasse e contributi universitari Borse di studio Prestiti d onore Fondi finalizzati

Esoneri dal pagamento delle tasse e contributi universitari Borse di studio Prestiti d onore Fondi finalizzati Esoneri dal pagamento delle tasse e contributi universitari Borse di studio Prestiti d onore Fondi finalizzati foto Andrea Aschedamini per EDUCatt 2010 Interventi per la realizzazione del diritto allo

Dettagli

Bando di concorso per la concessione di prestiti agli studenti universitari della Regione Emilia-Romagna

Bando di concorso per la concessione di prestiti agli studenti universitari della Regione Emilia-Romagna Bando di concorso per la concessione di prestiti agli studenti universitari della Regione Emilia-Romagna SOMMARIO Oggetto art. 1 Numero dei prestiti disponibili art. 2 Destinatari art. 3 Compatibilità/Incompatibilità

Dettagli

Bando Benefici e Servizi Anno accademico 2014/2015

Bando Benefici e Servizi Anno accademico 2014/2015 Bando Benefici e Servizi Anno accademico 2014/2015 (Approvato dal Consiglio di amministrazione nella seduta del 29 aprile 2014 ed emanato con decreto del Presidente n. 4 del 9 maggio 2014) INDICE TITOLO

Dettagli

Sezione 5 - FASCE DI CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA

Sezione 5 - FASCE DI CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA Sezione 5 - FASCE DI CONTRIBUZIONE UNIVERSITARIA L'importo dei contributi universitari è graduato in 5 fasce di contribuzione, determinate sulla base di scaglioni ISEE (Indicatore della situazione economica

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO A.A. 2007/2008 IL RETTORE

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO A.A. 2007/2008 IL RETTORE BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO A.A. 2007/2008 IL RETTORE VISTA la delibera della Giunta Regionale della Lombardia n. 3004 del 27.7.2006

Dettagli

CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO

CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO Sede legale: C.so Italia, 55 - Sede amministrativa: via Morelli, 39 34170 GORIZIA Tel/fax 0481/536272 www.consunigo.it info@consunigo.it CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO 1. Oggetto

Dettagli

Bando di concorso per il conferimento di borse di studio per l anno accademico 2013/2014 per studenti iscritti all Università degli Studi di Teramo

Bando di concorso per il conferimento di borse di studio per l anno accademico 2013/2014 per studenti iscritti all Università degli Studi di Teramo Bando di concorso per il conferimento di borse di studio per l anno accademico 2013/2014 per studenti iscritti all Università degli Studi di Teramo 1) PARTE GENERALE Questa Azienda D.S.U., in attuazione

Dettagli

Dipartimento di Studi per l Economia e l Impresa Bando Free Mover a.a. 2015/2016

Dipartimento di Studi per l Economia e l Impresa Bando Free Mover a.a. 2015/2016 DIPARTIMENTO DI STUDI PER L ECONOMIA E L IMPRESA IL DIRETTORE Via E. Perrone, 18 28100 Novara NO Tel. 0321 375 521- Fax 0321 375 512 direttore.disei@unipmn.it Dipartimento di Studi per l Economia e l Impresa

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL AQUILA A.A. 2015/2016

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL AQUILA A.A. 2015/2016 UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL AQUILA A.A. 2015/2016 GUIDA TASSE E CONTRIBUTI UNIVERSITARI La normativa di riferimento per quanto riguarda tutti i benefici di cui possono godere gli studenti universitari

Dettagli

1. collegarsi da qualsiasi postazione internet al seguente indirizzo web: http://studiare.unife.it/ e cliccare nel menù di sinistra su Registrazione.

1. collegarsi da qualsiasi postazione internet al seguente indirizzo web: http://studiare.unife.it/ e cliccare nel menù di sinistra su Registrazione. Esonero tasse Caro studente, a partire da quest anno, anno accademico 2008/09, gli studenti bisognosi e meritevoli, e quindi nelle condizioni di poter presentare domanda di borsa di studio regionale,

Dettagli

Bando di concorso per il conferimento di borse di studio per l anno accademico 2014/2015 per studenti iscritti all Università degli Studi di Teramo

Bando di concorso per il conferimento di borse di studio per l anno accademico 2014/2015 per studenti iscritti all Università degli Studi di Teramo Bando di concorso per il conferimento di borse di studio per l anno accademico 2014/2015 per studenti iscritti all Università degli Studi di Teramo 1 INDICE Art. 1 Concorso Art. 2 Requisiti generali -

Dettagli

Esoneri dal pagamento delle tasse e contributi universitari Borse di studio Fondi finalizzati

Esoneri dal pagamento delle tasse e contributi universitari Borse di studio Fondi finalizzati Esoneri dal pagamento delle tasse e contributi universitari Borse di studio Fondi finalizzati foto Andrea Aschedamini per EDUCatt 2010 Interventi per la realizzazione del diritto allo studio Anno accademico

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO A.A. 2006/2007 IL RETTORE

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO A.A. 2006/2007 IL RETTORE BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI PRESTITI FIDUCIARI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO A.A. 2006/2007 IL RETTORE VISTA la delibera della Giunta Regionale della Lombardia n. 3004 del 27.7.2006

Dettagli

2013/2014. Bando per la concessione di: Modena e Reggio Emilia SEDE TERRITORIALE DI

2013/2014. Bando per la concessione di: Modena e Reggio Emilia SEDE TERRITORIALE DI SEDE TERRITORIALE DI Modena e Reggio Emilia 2013/2014 Bando per la concessione di: Bando di concorso per esonero totale e/o parziale tasse e contributi universitari Università degli Studi di Modena e reggio

Dettagli

Per l a.a. 2013/14 le iscrizioni si effettuano solo con la procedura on-line.

Per l a.a. 2013/14 le iscrizioni si effettuano solo con la procedura on-line. Cagliari Iscrizioni Corsi Tradizionali, Preaccademici, Triennali e Biennali Superiori a.a. 2013-2014 Scadenza 25 SETTEMBRE 2013 Istruzioni per la procedura on line Per l a.a. 2013/14 le iscrizioni si effettuano

Dettagli

Bando borse di studio. Anno accademico 2012/2013

Bando borse di studio. Anno accademico 2012/2013 Bando borse di studio Anno accademico 2012/2013 (Approvato dal Consiglio di amministrazione nella seduta del 25 maggio 2012 ed emanato con decreto del Presidente n. 6 del 20 giugno 2012) INDICE Bando di

Dettagli

FACOLTÀ DI ECONOMIA IL PRESIDE

FACOLTÀ DI ECONOMIA IL PRESIDE FACOLTÀ DI ECONOMIA BANDO N. 33 A.A. 2011/2012 PER N. 12 ( DODICI) COLLABORAZIONI STUDENTESCHE IL PRESIDE VISTA VISTA il Decreto Ministeriale 3 novembre 1999, n. 509 recante norme concernenti l autonomia

Dettagli

2014/2015. Bologna e Romagna SEDE TERRITORIALE DI. Cesena - Forlì - Ravenna - Rimini. Bando per la concessione di:

2014/2015. Bologna e Romagna SEDE TERRITORIALE DI. Cesena - Forlì - Ravenna - Rimini. Bando per la concessione di: SEDE TERRITORIALE DI Bologna e Romagna Cesena - Forlì - Ravenna - Rimini 2014/2015 Bando per la concessione di: Borse di studio Servizi residenziali Servizi ristorativi Contributi di mobilità internazionale

Dettagli

UNIVERSITA' LUM Sede di tutoraggio di TRANI Anno accademico 2013/2014 BANDO BORSE DI STUDIO

UNIVERSITA' LUM Sede di tutoraggio di TRANI Anno accademico 2013/2014 BANDO BORSE DI STUDIO UNIVERSITA' LUM Sede di tutoraggio di TRANI Anno accademico 2013/2014 BANDO BORSE DI STUDIO (riservato ai residenti nei Comuni di Andria, Barletta, Bisceglie, Canosa di Puglia, Corato, Margherita di Savoia,

Dettagli

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI BRESCIA TASSE E CONTRIBUTI A.A. 2011/2012

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI BRESCIA TASSE E CONTRIBUTI A.A. 2011/2012 UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI BRESCIA TASSE E CONTRIBUTI A.A. 2011/2012 Per l'anno accademico 2011/2012 l'università ha stabilito le norme relative alla tassazione e alla contribuzione universitaria secondo

Dettagli

BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER CONTRIBUTO ALLOGGIO TRASPORTO E RISTORAZIONE

BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER CONTRIBUTO ALLOGGIO TRASPORTO E RISTORAZIONE BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER CONTRIBUTO ALLOGGIO TRASPORTO E RISTORAZIONE PER L'ANNO ACCADEMICO 2006/2007 1. ENTITA NUMERICA DELLE BORSE In conformità alle

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 6 NORME REGOLAMENTARI PER L EROGAZIONE DI SUSSIDI STRAORDINARI A. A. 2014/2015 1. OGGETTO DEL CONCORSO L'ERSU di Macerata istituisce, per l'anno accademico 2014/2015 sussidi straordinari destinati a studenti

Dettagli

Divisione Segreterie Studenti Area Studenti

Divisione Segreterie Studenti Area Studenti Divisione Segreterie Studenti Area Studenti Rep. 2130/2008 Prot. 27151 Anno Accademico 2008/2009 BANDO PER L AMMISSIONE FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE IL RETTORE VISTA La Legge 2 Agosto 1999, n. 264

Dettagli

AGENZIA PER Il DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI FIDUCIARI - ANNO ACCADEMICO 2008/2009 - ARTICOLO 1

AGENZIA PER Il DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI FIDUCIARI - ANNO ACCADEMICO 2008/2009 - ARTICOLO 1 AGENZIA PER Il DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI FIDUCIARI - ANNO ACCADEMICO 008/009 - ARTICOLO OGGETTO DEL BANDO. Il presente bando disciplina il conferimento

Dettagli

Esoneri dal pagamento delle tasse e contributi universitari Borse di studio Prestiti d onore Fondi finalizzati

Esoneri dal pagamento delle tasse e contributi universitari Borse di studio Prestiti d onore Fondi finalizzati Esoneri dal pagamento delle tasse e contributi universitari Borse di studio Prestiti d onore Fondi finalizzati foto Andrea Aschedamini per EDUCatt 2010 Interventi per la realizzazione del diritto allo

Dettagli

Bando di concorso per il conferimento di borse di studio per l anno accademico 2015/2016 per studenti iscritti all Università degli Studi di Teramo

Bando di concorso per il conferimento di borse di studio per l anno accademico 2015/2016 per studenti iscritti all Università degli Studi di Teramo Bando di concorso per il conferimento di borse di studio per l anno accademico 2015/2016 per studenti iscritti all Università degli Studi di Teramo 1 INDICE Art. 1 Concorso Art. 2 Requisiti generali -

Dettagli

Pr o v i n c i a d i Sa l e r n o

Pr o v i n c i a d i Sa l e r n o BANDO DI CONCORSO Contributi integrativi ai canoni di locazione - Anno 2014 Legge 9 dicembre 1998, n.431, art.11; Fondo Nazionale per il sostegno all accesso alle abitazioni in locazione E indetto un bando

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

Contributi per la partecipazione a percorsi formativi connessi a obiettivi di sviluppo regionale

Contributi per la partecipazione a percorsi formativi connessi a obiettivi di sviluppo regionale BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA PARTECIPAZIONE A PERCORSI ACCADEMICO-FORMATIVI/PROFESSIONALI IN ITALIA E ALL ESTERO CONNESSI A SPECIFICI OBIETTIVI DI SVILUPPO REGIONALE approvato

Dettagli

LG/AB/vg. 1) IMPORTO DEI CONTRIBUTI L entità dei contributi è di 800,00.

LG/AB/vg. 1) IMPORTO DEI CONTRIBUTI L entità dei contributi è di 800,00. LG/AB/vg BANDO DI CONCORSO 2010 PER IL CONFERIMENTO DI 8 CONTRIBUTI PER LA FREQUENZA DI CORSI DI LINGUE STRANIERE ALL'ESTERO RISERVATI AGLI STUDENTI ISCRITTI ALLA LIBERA UNIVERSITÁ DI LINGUE E COMUNICAZIONE

Dettagli

Bando per l attribuzione delle fasce di contribuzione ridotta ANNO ACCADEMICO 2015/2016

Bando per l attribuzione delle fasce di contribuzione ridotta ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Bando per l attribuzione delle fasce di contribuzione ridotta ANNO ACCADEMICO 2015/2016 (Approvato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 31/03/2015 ed emanato con Provvedimento Dirigenziale

Dettagli

NORME GENERALI. approvato con delibera n. 33 dell 8/06/2010. Sede territoriale di Parma

NORME GENERALI. approvato con delibera n. 33 dell 8/06/2010. Sede territoriale di Parma NORME GENERALI approvato con delibera n. 33 dell 8/06/2010 Sede territoriale di Parma Norme Generali IL PRESENTE BANDO HA VALIDITA GENERALE PER GLI ANNI ACCADEMICI 2009/2010-2010/2011-2011/2012 Per il

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2014/2015

ANNO ACCADEMICO 2014/2015 ANNO ACCADEMICO 2014/2015 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI POSTI ALLOGGIO E PASTI GRATUITI A FAVORE DI STUDENTI STRANIERI PROVENIENTI DALL AFRICA, DALL ASIA E DALL AMERICA LATINA ISCRITTI A CORSI

Dettagli

Bando di Concorso per l attribuzione dei Sussidi Straordinari Anno Accademico 2014-2015

Bando di Concorso per l attribuzione dei Sussidi Straordinari Anno Accademico 2014-2015 Bando di Concorso per l attribuzione dei Sussidi Straordinari Anno Accademico 2014-2015 1 - Di cosa si tratta Il sussidio straordinario è un intervento destinato a studenti in disagiate condizioni economiche

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI AI SERVIZI DEL POLITECNICO DI BARI. Politecnico di Bari

REGOLAMENTO PER LA COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI AI SERVIZI DEL POLITECNICO DI BARI. Politecnico di Bari REGOLAMENTO PER LA COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI AI SERVIZI DEL POLITECNICO DI BARI Politecnico di Bari Decreto di emanazione D.R. n. 77 del 25/02/1999 Ultimo aggiornamento Delibera C.d.A. del 4/05/2004

Dettagli

BANDO PER L EROGAZIONE DI VOUCHER RIVOLTI A FAMIGLIE CON FIGLI 0 36 MESI CHE FREQUENTANO SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA.

BANDO PER L EROGAZIONE DI VOUCHER RIVOLTI A FAMIGLIE CON FIGLI 0 36 MESI CHE FREQUENTANO SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA. BANDO PER L EROGAZIONE DI VOUCHER RIVOLTI A FAMIGLIE CON FIGLI 0 36 MESI CHE FREQUENTANO SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA. Premessa Sul territorio del Distretto n.5 Sebino sono più di 180 i bambini che frequentano

Dettagli

A.A. 2015/2016 IL RETTORE

A.A. 2015/2016 IL RETTORE BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DELLE BORSE DI STUDIO DI ATENEO A STUDENTI CHE SI IMMATRICOLANO AL PRIMO ANNO, IN CORSO E A TEMPO PIENO, DEI CORSI DI LAUREA TRIENNALE E DEI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE

Dettagli

PROGETTO DI INTEGRAZIONE SOCIALE FRA ANZIANI, DISABILI E STUDENTI UNIVERSITARI DENOMINATO VICINATO SOLIDALE

PROGETTO DI INTEGRAZIONE SOCIALE FRA ANZIANI, DISABILI E STUDENTI UNIVERSITARI DENOMINATO VICINATO SOLIDALE PROGETTO DI INTEGRAZIONE SOCIALE FRA ANZIANI, DISABILI E STUDENTI UNIVERSITARI DENOMINATO VICINATO SOLIDALE BANDO DI CONCORSO PER ASSEGNAZIONE POSTO ALLOGGIO A FAVORE DEGLI ALLIEVI DELLA SEDE DI PIACENZA

Dettagli