QUALITA DEL SERVIZIO. La Carta del Servizio vendita Gas Metano

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "QUALITA DEL SERVIZIO. La Carta del Servizio vendita Gas Metano"

Transcript

1 Pag. 1 di PREMESSA Azienda La Carta del servizio vendita gas metano Contenuto della Carta dei Servizi 3 2. PRINCIPI FONDAMENTALI Eguaglianza di trattamento Imparzialità Continuità Partecipazione Cortesia Efficacia ed efficienza Chiarezza e comprensibilità Trattamento dei dati personali 4 3. INDICATORI DI QUALITA COMMERCIALE DEL SERVIZIO LIVELLI SPECIFICI DI QUALITA COMMERCIALE DEL SERVIZIO VENDITA Tempo per l attivazione o riattivazione della fornitura Tempo per la disattivazione della fornitura su richiesta del Cliente Tempo per la riattivazione della fornitura in seguito a sospensione per morosita' Tempo per la riattivazione della fornitura in seguito a voltura contrattuale Appuntamenti personalizzati e fascia di puntualità con il Cliente GESTIONE DEL RAPPORTO CONTRATTUALE E LIVELLI GENERALI DI QUALITA COMMERCIALE DEL SERVIZIO VENDITA GAS METANO Lettura contatori e fatturazione dei consumi Rettifiche di fatturazione e tempo di risposta a richieste di rettifiche di fatturazione Pagamento delle fatture gas, situazioni di morosità e tempi per la disattivazione e riattivazione del servizio in seguito a distacco per morosità Modalità di pagamento delle fatture gas Rateizzazione degli importi delle fatture gas Gestione dei reclami e della richiesta di informazioni e tempi di risposta motivata di MECOGAS a reclami scritti e/o richieste di informazioni 9 1

2 Pag. 2 di ACCESSIBILITA AL SERVIZIO Apertura al pubblico degli sportelli Svolgimento pratiche per via telefonica e facilitazioni per Clienti particolari ( Servizio H ) Tempi di attesa agli sportelli e rispetto degli appuntamenti concordati CONTROLLO QUALITA DEL SERVIZIO Servizio controllo qualità Violazioni dei principi della presente Carta dei Servizi e tutela della Clientela Valutazione del grado di soddisfazione della Clientela Servizi di consulenza Validità della Carta dei Servizi Aggiornamento della Carta dei Servizi Modalità di richiesta LIVELLI GENERALI DI QUALITA 13 2

3 Pag. 3 di 14 PREMESSA Azienda AP ENERGIA s.r.l. nasce nel 2009 in ottemperanza a quanto previsto dall art. 21 del D.LGS 164/00 che prescrive la separazione contabile e amministrativa tra le società di vendita e distribuzione del gas metano. La Carta del servizio vendita gas metano La Carta dei servizi vendita gas metano predisposta secondo quando previsto dal DPCM 27/01/1995 Principi sulla erogazione dei pubblici servizi e seguenti modifiche ed integrazioni legislative, nonché secondo i dettami della delibera dell Autorità per l Energia Elettrica e il gas n. 47/00, traduce in modo concreto l impegno profuso da AP ENERGIA per dare una risposta qualitativamente migliore alle esigenze continuamente manifestate dai Clienti. Contenuto della Carta dei Servizi La Carta dei servizi fissa: Una griglia di indicatori all interno dei quali i soggetti eroganti individuano gli strumenti operativi specifici immediatamente verificabili e nel caso di inadempienze fissa rimborsi da corrispondersi da parte dell esercente; Indica precisi riferimenti per eventuali segnalazioni da parte dei cittadini; C)Assicura la partecipazione dei Clienti, riconoscendo loro il diritto di avanzare proposte, dare suggerimenti e inoltrare reclami. La presente Carta dei Servizi ha validità dal giorno 01/02/2010 PRINCIPI FONDAMENTALI AP ENERGIA uniforma il suo operare ai seguenti principi fondamentali: Eguaglianza di trattamento Il servizio di vendita gas metano da parte di AP ENERGIA si basa sul principio di uguaglianza dei clienti nel rispetto dei vigenti regolamenti in materia di fornitura. In condizioni di eguali presupposti tecnici all' interno delle stesse categorie di richiedenti o comunque tra di loro omogenee viene garantita la parità di trattamento. 3

4 Pag. 4 di 14 Imparzialità Tutti i clienti vengono trattati secondo precisi criteri di obiettività, giustizia ed imparzialità Continuità E prerogativa preminente di AP ENERGIA quella di garantire il servizio di vendita in modo continuo. Sono previsti di concerto con l esercente del servizio di distribuzione, ed adottati se necessario provvedimenti specifici per ridurre al minimo eventuali disservizi e/o interruzioni. Partecipazione Ogni cliente, sia singolarmente, sia tramite le associazioni che lo rappresentano ha diritto ad accedere a tutte le informazioni che Lo riguardano. Per ogni singolo procedimento AP ENERGIA individua i responsabili. Periodicamente AP ENERGIA acquisisce le valutazioni sul servizio offerto fornite al Cliente. Cortesia AP ENERGIA cura la formazione del proprio personale oltre che sotto l aspetto specificatamente tecnico anche sotto l aspetto formale. A tal proposito ad ogni dipendente è fornita una serie di disposizioni circa la collaborazione da prestare ai Clienti. Efficacia ed efficienza AP ENERGIA persegue l obbiettivo di erogare il servizio in modo idoneo e appropriato tramite la razionale utilizzazione delle risorse e nel rispetto della tutela dell ambiente. A tal fine applica le opportune soluzioni sia di carattere tecnologico che organizzativo/procedurale per facilitare il contatto Cliente-Azienda. Chiarezza e comprensibilità AP ENERGIA pone particolare importanza alla comunicazione con i Clienti ponendo la massima attenzione sulla efficacia del linguaggio, anche simbolico che si utilizza con i Clienti Trattamento dei dati personali I dati personali dei clienti, a loro tutela, verranno trattati nel rispetto della Legge 31/12/1996, n. 675 e successive Normative. 4

5 Pag. 5 di 14 INDICATORI DI QUALITA COMMERCIALE DEL SERVIZIO Costituiscono Standard di qualità del servizio di vendita del gas metano gli indicatori di livello specifico e generale. E Livello specifico di qualità il livello riferito alla singola prestazione da garantire al Cliente; E livello generale di qualità, il livello di qualità riferito al complesso delle prestazioni. LIVELLI SPECIFICI DI QUALITA COMMERCIALE DEL SERVIZIO VENDITA Tempo per l attivazione o riattivazione della fornitura E il tempo massimo intercorrente tra la data della sottoscrizione del contratto di somministrazione, previo adempimento da parte del Cliente di tutti gli atti necessari alla stipula del contratto di somministrazione, e la data di attivazione della fornitura ( apertura o riapertura del misuratore da parte del distributore su richiesta del venditore ). Per quanto riguarda i tempi massimi essi sono così suddivisi: Per Clienti con classe contatore fino alla G25 compresa: 5 giorni lavorativi Per Clienti con classe contatore superiore: 10 giorni lavorativi. Tempo per la disattivazione della fornitura su richiesta del Cliente E il tempo massimo intercorrente tra la data di richiesta scritta di disdetta contrattuale e la data di interruzione della fornitura da parte di AP ENERGIA. Per proprie esigenze il Cliente può chiedere di protrarre il tempo massimo stabilito dalla presente. Per Clienti con classe contatore fino alla G25 compresa: 5 giorni lavorativi Per Clienti con classe contatore superiore: 10 giorni lavorativi. Per la sospensione della fornitura AP ENERGIA si serve del personale della società titolare del servizio di distribuzione che provvederà alla rilevazione della lettura di disattivazione del servizio, successivamente comunicata a AP ENERGIA. Tempo per la riattivazione della fornitura in seguito a sospensione per morosità E il tempo massimo intercorrente tra la data di pagamento del Cliente a AP ENERGIA delle somme dovute, l eventuale sottoscrizione di un nuovo contratto di fornitura, se necessario, e la data di riattivazione del servizio stesso. 5

6 Pag. 6 di 14 Per Clienti con classe contatore fino alla G25 compresa: due giorni feriali. Per Clienti con classe contatore superiore: due giorni feriali. Nel caso di errato distacco, la fornitura sarà riattivata immediatamente. Tempo per la riattivazione della fornitura in seguito a voltura contrattuale E il tempo massimo intercorrente tra il subentro contrattuale e il giorno della attivazione della nuova utenza. Per Clienti con classe contatore fino alla G 25 compresa: 5 giorni lavorativi. Per Clienti con classe contatore superiore: 10 giorni lavorativi. Per le volture contestuali che non comportano la riattivazione dell utenza non vengono effettuati conteggi circa i tempi relativi al servizio. N.B. Tutte le operazioni di attivazione, di disattivazione sono compiute da AP ENERGIA in collaborazione con personale della società esercente il servizio di distribuzione. Appuntamenti personalizzati e fascia di puntualità con il Cliente. Tutti i Clienti possono richiedere un appuntamento personalizzato per l esecuzione delle prestazioni oggetto di Livello specifico di qualità del servizio. La fascia di puntualità è il periodo entro il quale l appuntamento può essere concordato con il Cliente. Per la definizione degli appuntamenti occorre telefonare agli uffici commerciali competenti per territorio. Tutti i giorni lavorativi dalle alle Al momento di fissare un appuntamento, AP ENERGIA fissa l ora di inizio e l ora della fine della fascia di puntualità per l appuntamento concordato. La fascia massima di disponibilità richiesta al Cliente non supererà mai le 2 ore e sarà fissata tra le 8.30 e le per gli appuntamenti del mattino, e tra le e le per gli appuntamenti pomeridiani. GESTIONE DEL RAPPORTO CONTRATTUALE E LIVELLI GENERALI DI QUALITA COMMERCIALE DEL SERVIZIO VENDITA GAS METANO Lettura contatori e fatturazione dei consumi All inizio di ogni anno AP ENERGIA stabilisce il calendario delle letture e di conseguenza la relativa fatturazione dei consumi rilevati, la comunicazione del 6

7 Pag. 7 di 14 calendario avverrà in corrispondenza dell'invio della fattura (bolletta) relativa all'ultimo consumo dell'anno precedente. Il processo di fatturazione si svolge secondo le seguenti modalità: Nessuna fatturazione è prevista in acconto. I consumi sono rilevati da personale incaricato da AP ENERGIA. Tutto il personale è dotato di tesserino di riconoscimento. Tuttavia AP ENERGIA mette a disposizione dei propri clienti altre modalità per la comunicazione dei consumi: Comunicazione tramite apposita cartolina che ogni cliente potrà trovare inserita nel proprio documento fattura; Tramite all indirizzo Tramite comunicazione telefonica agli uffici commerciali al seguente numero verde Tramite applicazione web sul sito I misuratori, forniti dall Azienda distributrice la quale è responsabile della loro manutenzione e della loro verifica funzionale, sono garantiti all origine con una tolleranza pari o inferiore a quella della normativa vigente. La loro verifica e la loro sostituzione in caso di riscontro di anomalia è compito completo dell esercente il servizio di distribuzione, che provvederà dopo la verifica alla comunicazione a AP ENERGIA dell esito delle verifiche e dell eventuale ricostruzione dei consumi. In questo caso AP ENERGIA provvederà alla rettifica delle fatture che risulteranno errate. Rettifiche di fatturazione e tempo di risposta a richieste di rettifiche di fatturazione Nel caso in cui nel processo di lettura dei consumi e di relativa fatturazione vengano posti in risalto errori di attribuzione del valore del consumo da parte del Cliente, in eccesso o in difetto, AP ENERGIA provvede, dopo le dovute verifiche, alla individuazione e alla correzione dei consumi rilevati erroneamente emettendo una nuova fattura commerciale. Per tempo di risposta a richieste di rettifica di fatturazione si intende il tempo intercorrente tra la data della richiesta di rettifica della fattura da parte del Cliente e la risposta di AP ENERGIA dopo i dovuti accertamenti o tra la data di richiesta del Cliente della rettifica della fattura e la data di invio della nuova fattura al Cliente stesso. Attualmente i tempi massimi per la rettifica di una fattura riconosciuta errata sono fissati in 15 giorni lavorativi. La restituzione degli importi versati in eccedenza sarà effettuata da AP ENERGIA entro il termine massimo di 15 giorni dalla data di rettifica richiesta dal Cliente. 7

8 Pag. 8 di 14 Tuttavia, a discrezione del Cliente, per piccoli importi si potrà procedere all accredito delle somme versate in eccedenza sulle bollette della fatturazione successiva. Pagamento delle fatture gas, situazioni di morosità e tempi per la disattivazione e riattivazione del servizio in seguito a distacco per morosità Il Cliente è tenuto a pagare le fatture gas entro il termine stabilito pena l applicazione di indennità di mora quantificate secondo le disposizioni previste dalla Delibera dell Autorità per l Energia Elettrica e il gas n. 229/01. La scadenza delle fattura è fissata in 20 giorni lavorativi dalla data di emissione della fattura. Nel caso in cui il Cliente non corrisponda il dovuto entro il termine stabilito si procederà secondo le seguenti modalità: Trascorsi 15 giorni dalla scadenza della bolletta e non avendo ancora riscontro dell avvenuto pagamento, il Cliente riceverà l avviso scritto, a mezzo di servizio postale di Raccomandata R/R, di sospensione del servizio con contestuale sollecito al versamento del dovuto; tuttavia prima della spedizione della stessa gli operatori commerciali di AP ENERGIA provvederanno, ove possibile, a contattare il Cliente telefonicamente e Lo solleciteranno a versare il dovuto; Entro un tempo massimo di giorni 5 dal ricevimento dell avviso di sospensione, il Cliente potrà provvedere a dimostrare l avvenuto pagamento dei corrispettivi; Trascorsi 10 giorni dall invio del preavviso e in mancanza del riscontro di pagamento si provvede a contattare il Cliente e a fissare un appuntamento per la chiusura del misuratore; Nel caso di irreperibilità del Cliente il contatore potrà in ogni caso essere disconnesso dalla rete; Per riottenere la fornitura il Cliente deve dimostrare l avvenuto pagamento del dovuto; in questo caso AP ENERGIA provvederà ad addebitare al Cliente sulla fattura successiva le indennità di mora così come previsto dalla Delibera 229/01, e le spese di chiusura e riapertura; Il tempo massimo per la riapertura del misuratore e fissato all art della presente; Trascorsi 15 giorni dalla chiusura del misuratore, non avendo riscontro del pagamento AP ENERGIA provvederà a emettere fattura compensativa dei consumi e del deposito cauzionale comprensiva della indennità di mora e delle spese di chiusura, si avvieranno quindi le procedure per il recupero del credito. Nel caso in cui l utente vorrà riottenere, una volta trascorsi tutti i limiti temporali sopra descritti dovrà sottoscrivere, chiaramente dopo aver corrisposto tutto il dovuto sia in termini di pagamento dei consumi che in quello delle spese relative alla chiusura del misuratore, una nuova richiesta di fornitura e corrispondere i relativi oneri. Per le operazione di sospensione del servizio, come già illustrato in precedenza AP ENERGIA utilizzerà personale dell esercente il servizio di distribuzione. 8

9 Pag. 9 di 14 Modalità di pagamento delle fatture gas I pagamenti delle fatture gas possono essere effettuati a mezzo: Uffici PP.TT. su apposito conto corrente predisposto dall Azienda; Presso banche convenzionate con AP ENERGIA; Su disposizione RID; Nell ufficio commerciale di Cassino con POS. In casi eccezionali e di una determinata urgenza possono essere accettati pagamenti anche agli sportelli commerciali dell'azienda. Rateizzazione degli importi delle fatture gas Il Cliente è tenuto al pagamento dell intero corrispettivo relativo alla fattura gas entro il termine stabilito. Tuttavia AP ENERGIA in ottemperanza a quanto stabilito dalla Delibera 229/01 dell Autorità per l Energia Elettrica e il gas mette a disposizione dei propri Clienti una rateizzazione degli importi fatturati. Particolare attenzione poi è rivolta verso gli utenti indigenti verso i quali si offrono rateizzazioni degli importi valutate caso per caso, in deroga alle disposizioni minime previste nella Delibera sopra citata. Gestione dei reclami e della richiesta di informazioni e tempi di risposta motivata di AP ENERGIA a reclami scritti e/o richieste di informazioni Tutti i Clienti di AP ENERGIA ricevono alla sottoscrizione del contratto di fornitura un modulo prestampato con il quale potranno richiedere informazione e/o presentare reclami. Detti moduli in caso d utilizzo dovranno essere spediti agli uffici Commerciali AP ENERGIA competenti per territorio, a mezzo Raccomandata con R/R, oppure potranno essere consegnati a mano sempre presso gli uffici Commerciali sempre competenti per territorio. Al momento della presentazione di un eventuale reclamo, e relativamente all oggetto della presunta violazione, il Cliente deve fornire tutte le informazioni in suo possesso in modo da consentire a AP ENERGIA di ricostruire l iter della pratica e di accertare eventuali responsabilità. Il tempo di risposta motivata di AP ENERGIA a reclami e/o richieste di informazioni presentate per iscritto è il tempo massimo intercorrente tra la data di ricevimento da parte della azienda delle richiesta di informazione e/o presentazione del reclamo e l invio da parte di AP ENERGIA della risposta motivata. 9

10 Pag. 10 di 14 Attualmente il tempo massimo per l invio di risposta motivata al Cliente è fissato in 15 giorni lavorativi dal ricevimento della richiesta di informazioni o dalla presentazione dei reclami. ACCESSIBILITA AL SERVIZIO Apertura al pubblico degli sportelli AP ENERGIA mette a disposizione di tutti i propri Clienti, gli sportelli commerciali ove poter chiedere tutte le informazioni necessarie sul servizio vendita gas metano. Gli orari sono esposti presso i singoli uffici di zona e possono essere richiesti anche telefonicamente 24 ore su 24 dato che è attiva a tal fine una segreteria telefonica. Presso gli sportelli potranno essere effettuate tutte le pratiche connesse all attività del servizio vendita gas metano ( es. stipula contratti di fornitura, volture contrattuali, consulenza fiscale sul prodotto gas, etc. ) Svolgimento pratiche per via telefonica e facilitazioni per Clienti particolari ( Servizio H ) AP ENERGIA mette a disposizione dei propri Clienti una linea Commerciale telefonica attraverso cui possono richiedere tutte le informazioni necessarie circa il servizio vendita gas metano. Specifica attenzione da parte di AP ENERGIA sarà rivolta verso la Clientela particolare. Infatti AP ENERGIA ha istituito il denominato Servizio H. Lo stesso ha come scopo quello di favorire l accesso al servizio vendita gas ai Clienti portatori di Handicap e persone anziane che attraverso una semplice telefonata possono accedere a tutte le attività necessarie per formalizzare il contratto con l Azienda di vendita gas metano diventando Clienti AP ENERGIA. Il perfezionamento del contratto di somministrazione avverrà nel momento in cui AP ENERGIA stessa entro un tempo Massimo di 5 giorni lavorativi invierà al domicilio del Cliente tutta la documentazione contrattuale che dovrà essere dallo stesso firmata e rispedita a AP ENERGIA corredata da tutta la documentazione commerciale riguardo il servizio vendita gas. Tempi di attesa agli sportelli e rispetto degli appuntamenti concordati Il tempo di attesa agli sportelli commerciali valutato come il tempo intercorrente tra l entrata nell ufficio Commerciale AP ENERGIA e l inizio del dialogo con l Addetto per lo svolgimento di pratiche rientranti nella normale routine di un ufficio commerciale ( es. stipula contratti, consegna documenti, richiesta informazioni, presentazione reclami) 10

11 Pag. 11 di 14 Attualmente il tempo medio di attesa allo sportello è quantificato in 15 minuti. Fanno tuttavia eccezione casi particolari per i quali ogni cliente potrà richiedere un appuntamento personalizzato. AP ENERGIA si impegna a concordare un appuntamento con ogni Cliente che ne faccia espressa richiesta entro un tempo massimo di 15 giorni lavorativi dalla richiesta. La fascia massima di puntualità per appuntamenti personalizzati con i Clienti è fissata in 2 ore. CONTROLLO QUALITA DEL SERVIZIO Servizio controllo qualità AP ENERGIA ha istituito un ufficio, per il Controllo della qualità del servizio, che ha come compito quello di: Monitorare i parametri qualitativi associati agli standard; Raccogliere i dati circa la soddisfazione dei Clienti del servizio di distribuzione; Analizzare e catalogare le proposte dei Clienti per i miglioramenti del servizio di distribuzione; Analizzare e catalogare eventuali reclami presentati dai Clienti; Elaborare la somma dei dati raccolti, al fine di gestire con ordine e razionalità il Sistema Qualità Aziendale. Violazioni dei principi della presente Carta dei Servizi e tutela della Clientela Qualsiasi violazione dei principi illustrati nella presente deve essere comunicata all Ufficio Controllo qualità AP ENERGIA al seguente indirizzo: AP ENERGIA S.R.L. Ufficio Controllo qualità del servizio vendita gas metano Corso Vittorio Emanuele 50 A Ascoli Piceno Il reclamo circa la violazione dei principi della presente deve contenere tutti gli elementi in possesso del Cliente al fine di consentire a AP ENERGIA una corretta ricostruzione dell iter dei fatti e di accertare eventualmente, delle responsabilità. 11

12 Pag. 12 di 14 Passati 30 giorni dalla ricezione del reclamo, l Ufficio Controllo qualità del Servizio di vendita gas metano informerà il Cliente circa l esito degli accertamenti compiuti indicando le azioni aziendali volte alla risoluzione del problema segnalato e i tempi che necessitano. L inosservanza dei principi espressi nella presente prevede penali a carico dell'azienda. La procedura da attuare da parte del Cliente, nel caso in cui venga rilevato dallo stesso un mancato adempimento dei principi illustrati nella presente è quella di segnalare entro e non oltre 30 giorni dalla data di rilevazione della inosservanza all indirizzo segnalato in precedenza e una volta accertata la causa si provvederà, se previsto, alla erogazione da parte di AP ENERGIA della penale dovuta accreditando la somma automaticamente sulla fattura gas che emetterà o altresì attraverso assegno circolare non trasferibile intestato al Cliente. AP ENERGIA non è tenuta a corrispondere gli indennizzi nel caso in cui l inosservanza sia dovuta a causa di forza maggiore o per motivi imputabili al Cliente. Per i tempi di erogazione dei servizi così come illustrati precedentemente non si terrà naturalmente conto di eventi esterni ed indipendenti dalle volontà e dalle possibilità aziendali di modificarli, eventi che di fatto impediscono o condizionano l attività dell Azienda e che non sono imputabili a AP ENERGIA stessa ( es. eventi climatici eccezionali, scioperi, agitazioni o conflittualità dichiarata ). Il valore dei rimborsi forfetari da corrispondere ai Clienti del servizio di vendita è riepilogato alla fine della presente. Valutazione del grado di soddisfazione della Clientela Come già descritto in precedenza AP ENERGIA ha istituito l ufficio Controllo Qualità che provvede con cadenza annuale a pubblicare, sulla base delle rilevazioni effettuate, un rapporto sulla qualità del servizio e sulla valutazione del grado di soddisfazione dell Utente, a trasmetterlo all Autorità Competente ed a renderlo disponibile per le Associazioni dei Consumatori. Servizi di consulenza L Azienda offre servizi di consulenza ai propri utenti in merito a: risparmio energetico, fiscalità del gas. Validità della Carta dei Servizi La presente Carta dei servizi è adottata da AP ENERGIA a partire dal 01/02/09. Eventuali modifiche della stessa saranno tempestivamente comunicati ai Clienti attraverso i mezzi previsti. Tutti gli standard di continuità del servizio sono da considerarsi validi in condizioni normali di esercizio. 12

13 Pag. 13 di 14 Aggiornamento della Carta dei Servizi La presente Carta dei Servizi potrà essere aggiornata in funzione di nuovi provvedimenti legislativi e compatibilmente con la Normativa in vigore anche attraverso suggerimenti dei Clienti. Modalità di richiesta La presente Carta dei Servizi potrà essere richiesta agli uffici Commerciali della AP ENERGIA competenti per territorio, e sarà negli stessi a disposizione per una eventuale consultazione. Inoltre sarà consultabile sul sito LIVELLI GENERALI DI QUALITA I livelli generali di qualità del servizio sono definiti nella tabella seguente TABELLA Livelli di qualità LIVELLI SPECIFICI DI QUALITA Clienti con contatori fino alla classe G 25 Clienti con contatori classe superiore Tempo massimo di attivazione della fornitura su richiesta 5 giorni lavorativi 10 giorni lavorativi del Cliente Tempo massimo di disattivazione della fornitura su richiesta 5 giorni lavorativi 10 giorni lavorativi del Cliente Tempo massimo di riattivazione della fornitura in seguito a 2 giorni feriali 2 giorni feriali sospensione per morosità Fascia massima di puntualità per gli appuntamenti personalizzati 2 ore 2 ore LIVELLI GENERALI DI QUALITA Livello generale Percentuale minima di risposte a richieste di rettifica di fatturazione comunicate entro il tempo massimo di 15 giorni lavorativi 90% Percentuale minima di risposte motivate a reclami scritti o a richieste di informazioni scritte comunicate entro il tempo massimo di 15 giorni lavorativi 90% Grado minimo di rispetto della fascia di puntualità per appuntamenti con il Cliente relativi a sopralluoghi per preventivi per l esecuzione di lavori semplici 90% Percentuale minima di Clienti con numero annuo di letture e auto letture non inferiore a 1 95% INDENNIZZI AUTOMATICI INDENNIZZI AUTOMATICI 13

14 Pag. 14 di 14 Mancato rispetto: Clienti con contatori fino alla classe G 6 Clienti con contatori dalla classe G 10 alla classe G 25 Clienti con Contatori dalla classe G 40 del tempo massimo di attivazione della fornitura su richiesta del Cliente del tempo massimo di disattivazione della fornitura su richiesta del Cliente del tempo massimo di riattivazione della fornitura in seguito a sospensione per morosità della fascia massima di puntualità per gli appuntamenti con il Cliente 25,82 51,65 103,29 25,82 51,65 103,29 25,82 51,65 103,29 25,82 51,65 103,29 14

Erogasmet S.p.A. Carta del Servizio di distribuzione dell acqua tramite rete EROGASMET S.P.A.

Erogasmet S.p.A. Carta del Servizio di distribuzione dell acqua tramite rete EROGASMET S.P.A. EROGASMET S.P.A. CARTA DEL SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE DELL ACQUA TRAMITE RETE 1 Indice Indice... 2 PRESENTAZIONE... 3 1 PREMESSA... 3 2 PRINCIPI FONDAMENTALI... 3 2.1 Eguaglianza ed imparzialità di trattamento...

Dettagli

2. Imparzialità Il gestore si impegna ad agire in modo obiettivo, giusto ed imparziale.

2. Imparzialità Il gestore si impegna ad agire in modo obiettivo, giusto ed imparziale. PREMESSA La Carta del Servizio gas fissa principi e criteri per l erogazione in modo integrato con il Regolamento d utenza e rappresenta un appendice ai contratti di somministrazione. Assicura la partecipazione

Dettagli

INDENNIZZI A FAVORE DEI CONSUMATORI PREVISTI DALL AUTORITA PER L ENERGIA

INDENNIZZI A FAVORE DEI CONSUMATORI PREVISTI DALL AUTORITA PER L ENERGIA INDENNIZZI A FAVORE DEI CONSUMATORI PREVISTI DALL AUTORITA PER L ENERGIA Per tutelare i clienti che subiscono interruzioni o disservizi nella fornitura di energia elettrica e gas e per incentivare le società

Dettagli

CARTA DELSERVIZIO PER LA VENDITA DEL GAS

CARTA DELSERVIZIO PER LA VENDITA DEL GAS PREMESSA La carta del servizio per la vendita del gas di Loro F.lli S.p.a. recepisce quanto previsto dall Autorità per l energia Elettrica e il Gas attraverso la deliberazione n. 168/04 ove vengono definiti

Dettagli

LA CARTA DEL SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE GAS

LA CARTA DEL SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE GAS PAG. 1 DI 19 LA CARTA DEL SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE GAS PAG. 2 DI 19 INDICE INDICE... 2 1. PREMESSA... 5 1.1 L'Azienda.... 5 1.2 Il Servizio Gas.... 5 2. PRINCIPI FONDAMENTALI... 6 Il Servizio Gas è gestito

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI DI 2BITE - 2011

LA CARTA DEI SERVIZI DI 2BITE - 2011 LA CARTA DEI SERVIZI DI 2BITE - 2011 PREMESSA 2bite adotta questa Carta dei Servizi in osservanza dei principi stabiliti dalla direttiva sulla qualità e carta dei servizi di telecomunicazione stabiliti

Dettagli

Autorità per l energia elettrica e il gas

Autorità per l energia elettrica e il gas Il Codice di condotta commerciale per la vendita di gas naturale Cosa riguarda Quando si applica Con la liberalizzazione del mercato del gas naturale, tutti i clienti del servizio gas hanno la possibilità

Dettagli

ELENCO PREZZI PER LE PRESTAZIONI ACCESSORIE AL SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE DEL GAS

ELENCO PREZZI PER LE PRESTAZIONI ACCESSORIE AL SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE DEL GAS ELENCO PREZZI PER LE PRESTAZIONI ACCESSORIE AL SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE DEL GAS Finalità Nelle more dell emanazione da parte dell Autorità per l Energia Elettrica ed il Gas di provvedimenti per la determinazione

Dettagli

Il contratto di fornitura

Il contratto di fornitura Il contratto Il contratto di fornitura Per avere l'energia elettrica bisogna stipulare un contratto con un fornitore che si impegna a fornirla in cambio di denaro Una volta stipulato il contratto, le parti

Dettagli

ELENCO PREZZI PER PRESTAZIONI NON COMPRESE NELLA TARIFFA DI DISTRIBUZIONE

ELENCO PREZZI PER PRESTAZIONI NON COMPRESE NELLA TARIFFA DI DISTRIBUZIONE Società uni personale Società soggetta a coordinamento e controllo da parte del Comune di Porto S. Giorgio SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE GAS METANO ELENCO PREZZI PER PRESTAZIONI NON COMPRESE NELLA TARIFFA

Dettagli

CARTA DEL SERVIZIO PER LA DISTRIBUZIONE GAS

CARTA DEL SERVIZIO PER LA DISTRIBUZIONE GAS CARTA DEL SERVIZIO PER LA DISTRIBUZIONE GAS Oggi i clienti del servizio gas chiedono un servizio continuo, comodo, sicuro ed economico. Sono esigenze precise, inderogabili ed analoghe a quelle dell azienda

Dettagli

WT SRLS. www.icarointernet.it CARTA DEI SERVIZI

WT SRLS. www.icarointernet.it CARTA DEI SERVIZI WT SRLS www.icarointernet.it CARTA DEI SERVIZI Sommario PREMESSA... 3 PRINCIPI FONDAMENTALI... 3 Eguaglianza... 3 Continuità... 3 Diritto di Informazione... 3 Partecipazione... 3 Efficienza ed Efficacia...

Dettagli

TABELLA A SERVIZIO IDRICO INTEGRATO - GRIGLIA DEGLI STANDARD Avvio del rapporto contrattuale TIPOLOGIA STANDARD

TABELLA A SERVIZIO IDRICO INTEGRATO - GRIGLIA DEGLI STANDARD Avvio del rapporto contrattuale TIPOLOGIA STANDARD FATTORI DI QUALITA' TABELLA A SERVIZIO IDRICO INTEGRATO - GRIGLIA DEGLI STANDARD Avvio del rapporto contrattuale INDICATORI DI QUALITA' TIPOLOGIA STANDARD STANDARD (valori) NOTE Tempo di preventivazione

Dettagli

Rev.1 del 01/07/2014. Carta del Servizio Gas

Rev.1 del 01/07/2014. Carta del Servizio Gas Rev.1 del 01/07/2014 Carta del Servizio Gas PREMESSA MEDEA S.p.A. adotta la propria Carta dei Servizi Pubblici che fissa principi e criteri per l'erogazione del servizio gas e, per MEDEA S.p.A., rappresenta

Dettagli

INDICE. Sezione I. 1. Presentazione 2. Aspetti Generali 3. Principi fondamentali. Sezione II

INDICE. Sezione I. 1. Presentazione 2. Aspetti Generali 3. Principi fondamentali. Sezione II A.S.C. Azienda Servizi Comunali Srl Uff. amministrativo farmacie, acquedotto, pubblicità e affissioni, cimiteri, mense, trasporti Via Macchi snc 21017 Samarate C.F. e P.IVA 02086940125 Tel. 0331/721039

Dettagli

CITTA DI AOSTA VILLE D AOSTE CARTA DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

CITTA DI AOSTA VILLE D AOSTE CARTA DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO CARTA DEI CITTA DI AOSTA VILLE D AOSTE CARTA DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO DELLA CITTÀ DI AOSTA CITTÀ DI AOSTA CARTA DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Via Parigi 196 11100 Aosta Tel. 0165.300.600 - Fax: 0165.554.961

Dettagli

La Carta del servizio vendita Energia Elettrica di Lirenas Gas & Luce per Clienti in BT

La Carta del servizio vendita Energia Elettrica di Lirenas Gas & Luce per Clienti in BT La Carta del servizio vendita Energia Elettrica di Lirenas Gas & Luce per Clienti in BT Scopo della presente Carta del Servizio Elettrico (di seguito indicata semplicemente come Carta) è di stabilire e

Dettagli

CARTA DEL SERVIZIO. P a g i n a 1

CARTA DEL SERVIZIO. P a g i n a 1 CARTA DEL SERVIZIO P a g i n a 1 1. PREMESSE Coopgas srl (di seguito Coopgas) è una Società appartenente al gruppo CPL Concordia Soc. Coop. Coopgas è una società di vendita di gas naturale ai clienti finali,

Dettagli

TAVOLA DEI PRINCIPALI DIRITTI DEI CONSUMATORI DOMESTICI DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS

TAVOLA DEI PRINCIPALI DIRITTI DEI CONSUMATORI DOMESTICI DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS Autorità per l energia elettrica e il gas TAVOLA DEI PRINCIPALI DIRITTI DEI CONSUMATORI DOMESTICI DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS Aggiornamento al 28 dicembre 2009 1 INDICE 1. ALLACCIAMENTI ELETTRICI 5 1.1

Dettagli

Motivo del reclamo (barrare la voce che interessa) Descrizione dell accaduto e motivo del reclamo

Motivo del reclamo (barrare la voce che interessa) Descrizione dell accaduto e motivo del reclamo Via Ammiraglio Gravina 2/e 90139 PALERMO Fax 091 7435463 Call Center: 800 773399 Modulo Reclami (da spedire, inoltrare presso i Punti Clienti o via Fax). E possibile anche effettuare telefonicamente il

Dettagli

Carta dei Servizi. Servizio vendita Gas Naturale (GN)

Carta dei Servizi. Servizio vendita Gas Naturale (GN) Carta dei Servizi Servizio vendita Gas Naturale (GN) INDICE 1. Scopo e contenuti...3 2. Campo di Applicazione e servizi offerti...3 3. Validità della Carta dei Servizi...3 4. Riferimenti Normativi...3

Dettagli

PREMESSA PRINCIPI FONDAMENTALI

PREMESSA PRINCIPI FONDAMENTALI REGGIO EMILIA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO ESTRATTO CARTA DEI SERVIZI Edizione 1 gennaio 2011 IREN ACQUA GAS - REGGIO EMILIA INDICE: PREMESSA... 2 PRINCIPI FONDAMENTALI... 2 ACCESSIBILITA AI SERVIZI. 3 GESTIONE

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS DELIBERAZIONE 21 FEBBRAIO 2013 67/2013/R/COM DISPOSIZIONI PER IL MERCATO DELLA VENDITA AL DETTAGLIO DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE IN MATERIA DI COSTITUZIONE IN MORA L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA

Dettagli

Guida alle forniture domestiche di Gas

Guida alle forniture domestiche di Gas Guida alle forniture domestiche di Gas Uno strumento utile per capirne di più. Guida realizzata da Mdc Puglia Via Idomeneo 78 73100 Lecce Tel e Fax: 0832/301587 e-mail:puglia@mdc.it Introduzione Informazioni

Dettagli

Carta dei Servizi Del Servizio Idrico Del Comune di Sant Agata de Goti

Carta dei Servizi Del Servizio Idrico Del Comune di Sant Agata de Goti Piazza Municipio, 1 82019 San Agata de Goti Tel. 0823 718 211 Fax 0823 953 445 www.santagatadegoti.net CITTÀ DI SANT AGATA DE GOTI (Provincia di Benevento) Del Servizio Idrico Del Comune di Sant Agata

Dettagli

AIMAG S.P.A. CARTA DEL SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS

AIMAG S.P.A. CARTA DEL SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS AIMAG S.P.A. CARTA DEL SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS -REVISIONE N. 3 novembre 2005 -approvata in data dal Comitato Direttivo Qualità il 05.12.05 -vigente dal 01.01.2006 1 AIMAG S.p.a. - CARTA DEL SERVIZIO

Dettagli

Carta dei Servizi di accesso ad Internet e via S.p.A. Sommario

Carta dei Servizi di accesso ad Internet e via S.p.A. Sommario Carta dei Servizi di accesso ad Internet e via S.p.A. Sommario 1. Premessa 2. Parte Prima Principi Fondamentali 2.1 Eguaglianza 2.2 Imparzialità, obiettività e giustizia 2.3 Continuità del servizio 2.4

Dettagli

Gas Plus Vendite S.r.l. CARTA DEI SERVZI VENDITA GAS

Gas Plus Vendite S.r.l. CARTA DEI SERVZI VENDITA GAS Gas Plus Vendite S.r.l. CARTA DEI SERVZI VENDITA GAS Sommario RECAPITI... 3 PREMESSA... 3 I - PRINCIPI... 4 1. Eguaglianza ed imparzialità di trattamento... 4 2. Partecipazione... 4 3. Cortesia... 4 4.

Dettagli

Carta del Servizio di Distribuzione del Gas naturale

Carta del Servizio di Distribuzione del Gas naturale UNIGAS Distribuzione S.r.l. Carta del Servizio di Distribuzione del Gas naturale Rev.6 del 10/01/2014 (conforme alle Delibere emanate dall Autorità per l Energia Elettrica il Gas e il Sistema Idrico in

Dettagli

2i RETE GAS S.r.l. LISTINO PREZZI 2016 in vigore dal 01/01/2016

2i RETE GAS S.r.l. LISTINO PREZZI 2016 in vigore dal 01/01/2016 Il Distributore si impegna, anche tramite terzi ed in relazione agli impianti per i quali è concessionario del servizio di distribuzione del gas naturale e di gas diversi dal gas naturale, a fornire le

Dettagli

Coimepa S.r.l. CO.I.ME.PA S.r.l.

Coimepa S.r.l. CO.I.ME.PA S.r.l. Coimepa S.r.l. Via Mauro Tesi n. 963-41059 - ZOCCA (MO) Tel. 059 986 201 - Fax 059 986 445 P. IVA 01683750366 CARTA DEL SERVIZIO GAS Approvazione del C.d.A. 19 Febbraio 2009 CO.I.ME.PA S.r.l. Sede Legale

Dettagli

La tutela del consumatore e la qualità dei servizi di distribuzione e di vendita di energia elettrica e gas naturale

La tutela del consumatore e la qualità dei servizi di distribuzione e di vendita di energia elettrica e gas naturale La tutela del consumatore e la qualità dei servizi di distribuzione e di vendita di energia elettrica e gas naturale Gabriella Utili Responsabile Unità informazione e tutela dei consumatori Direzione Consumatori

Dettagli

CARTA DEL SERVIZIO GAS INCONDENSABILE DI RAFFINERIA

CARTA DEL SERVIZIO GAS INCONDENSABILE DI RAFFINERIA COMUNE DI SANNAZZARO DE BURGONDI Provincia di Pavia Via Cavour 18 27039 Sannazzaro de Burgondi c.f. 00409830189 email: info@comune.sannazzarodeburgondi.pv.it CARTA DEL SERVIZIO GAS INCONDENSABILE DI RAFFINERIA

Dettagli

AMAP S.p.A CARTA DEI SERVIZI

AMAP S.p.A CARTA DEI SERVIZI AMAP S.p.A CARTA DEI SERVIZI (Approvata con deliberazione del C.d.A. N 154 del 30/10/2002) (Trasmessa all Amministrazione Comunale di Palermo con nota n 9991 del 12/11/2002) 1 1. PREMESSA 1.1 L Azienda

Dettagli

ELENCO PREZZI. Tutti i prezzi indicati devono considerarsi espressi in Euro, IVA esclusa.

ELENCO PREZZI. Tutti i prezzi indicati devono considerarsi espressi in Euro, IVA esclusa. ELENCO PREZZI In riferimento al paragrafo 3.2 del Codice di Rete per la Distribuzione del Gas Naturale, redatto dall Autorità per l Energia Elettrica e il Gas, il presente documento elenca le prestazioni

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI DI 2BITE S.R.L

LA CARTA DEI SERVIZI DI 2BITE S.R.L LA CARTA DEI SERVIZI DI 2BITE S.R.L (anno di riferimento 2014) PREMESSA 2bite srl adotta la Carta dei Servizi in osservanza dei principi e delle disposizioni fissati dalla delibera dell Autorità per le

Dettagli

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO ELENCO PREZZI PRESTAZIONI ACCESSORIE

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO ELENCO PREZZI PRESTAZIONI ACCESSORIE SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO ELENCO PREZZI PRESTAZIONI ACCESSORIE IN VIGORE DAL 01 SETTEMBRE 2011 In riferimento al paragrafo 3.2 del Codice di Rete per la Distribuzione del Gas Naturale, redatto

Dettagli

PRESTAZIONI AL PUNTO DI RICONSEGNA - DECORRENZA 01/11/2014. ACCERTAMENTO DOCUMENTALE (Deliberazione n. 40/14 s.m.i. A.E.E.G.S.I.)

PRESTAZIONI AL PUNTO DI RICONSEGNA - DECORRENZA 01/11/2014. ACCERTAMENTO DOCUMENTALE (Deliberazione n. 40/14 s.m.i. A.E.E.G.S.I.) PRESTAZIONI AL PUNTO DI RICONSEGNA - DECORRENZA 01/11/2014 Il presente elenco prezzi disciplina le prestazioni accessorie al servizio principale di distribuzione e misura del gas naturale, nelle reti gestite

Dettagli

CARTA DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

CARTA DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO CARTA DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO (redatta ai sensi del DPCM 29/04/99) I N D I C E SEZ. 1. ASPETTI GENERALI E PRINCIPI FONDAMENTALI DELLA CARTA DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO 1.1. ASPETTI GENERALI 1.2.

Dettagli

Carta del servizio Vendita Gas metano LIRENAS GAS & LUCE

Carta del servizio Vendita Gas metano LIRENAS GAS & LUCE "La Qualità è la nostra miglior assicurazione sulla fidelizzazione dei clienti, la nostra difesa più forte contro la competizione che viene dall'estero e la sola strada che vediamo per una crescita sostenibile

Dettagli

ELENCO PREZZI. Tutti i prezzi indicati devono considerarsi espressi in Euro, IVA esclusa.

ELENCO PREZZI. Tutti i prezzi indicati devono considerarsi espressi in Euro, IVA esclusa. ELENCO PREZZI In riferimento al paragrafo 3.2 del Codice di Rete per la Distribuzione del Gas Naturale, redatto dall Autorità per l Energia Elettrica e il Gas, il presente documento elenca le prestazioni

Dettagli

Residente in via/piazza n. Città Provincia DELEGO. Preventivo/fattura intestato a: C.F. Part. IVA tel: Indirizzo di spedizione:

Residente in via/piazza n. Città Provincia DELEGO. Preventivo/fattura intestato a: C.F. Part. IVA tel: Indirizzo di spedizione: Io sottoscritto1 Residente in via/piazza n Città Provincia C.I. n 2 DELEGO La società DUFERCO ENERGIA SPA ad effettuare la/e seguenti operazioni4: Preventivo nuovo impianto Colloca contatore con attivazione

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA COMMERCIALE AEC VERMIGLIO

CODICE DI CONDOTTA COMMERCIALE AEC VERMIGLIO CODICE DI CONDOTTA COMMERCIALE AEC VERMIGLIO Con riferimento alle deliberazione dell Autorità per l Energia Elettrica ed il Gas n. 128/99; 158/99; 200/99; 201/99; 202/99; 204/99; 55/99 sentite le associazioni

Dettagli

Carta dei Servizi. Servizio gas. Carta dei Servizi rev. 9 del 24/04/2014 1/11

Carta dei Servizi. Servizio gas. Carta dei Servizi rev. 9 del 24/04/2014 1/11 Carta dei Servizi Servizio gas Carta dei Servizi rev. 9 del 24/04/2014 1/11 INDICE 1. Scopo e contenuti...3 2. Campo di Applicazione e servizi offerti...3 3. Validità della Carta dei Servizi...3 4. Riferimenti

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI Vers. 1.9-01/01/12

CARTA DEI SERVIZI Vers. 1.9-01/01/12 COMeSER S.r.l. Piazza Repubblica, 20-43036 Fidenza (PR) Tel. 0524 881111 - Fax 0524 881118 E-mail: info@comeser.it - www.comeser.it C.N.T. di Ugolotti Giovanni Strada Laurano, 1/1-43024 Neviano degli Arduini

Dettagli

La Carta dei Servizi di Telecomunicazione RITA srl

La Carta dei Servizi di Telecomunicazione RITA srl La Carta dei Servizi di Telecomunicazione RITA srl La presente Carta dei Servizi è stata redatta in conformità alla delibera n 179/03/CPS - Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, recante: "Approvazione

Dettagli

ASPM SORESINA SERVIZI

ASPM SORESINA SERVIZI ELENCO PRESTAZIONI Il documento descrive le prestazioni tecniche eseguibili dal Distributore su specifica richiesta del Venditore. Le richieste devono essere formalizzate con la compilazione dell apposita

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA COMMERCIALE. Relativo alla fornitura di energia elettrica ai clienti del mercato vincolato

CODICE DI CONDOTTA COMMERCIALE. Relativo alla fornitura di energia elettrica ai clienti del mercato vincolato COMUNE DI A N D A L O PROVINCIA DI TRENTO CODICE DI CONDOTTA COMMERCIALE Relativo alla fornitura di energia elettrica ai clienti del mercato vincolato Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale

Dettagli

Modulo 3.7 Revisione4 Pagina 1 di 5

Modulo 3.7 Revisione4 Pagina 1 di 5 Italcuscinetti S.p.A. CAPITOLATO DI FORNITURA (CONDIZIONI GENERALI) Introduzione Le forniture dei prodotti, presenti in questo documento redatto da Italcuscinetti S.p.A., sono gestite e regolate dalle

Dettagli

Argos Energia srl Via Chiara Varotari, 11 35030 Rubano (PD)

Argos Energia srl Via Chiara Varotari, 11 35030 Rubano (PD) DELIBERAZIONE 21 FEBBRAIO 2013 67/2013/R/COM - DISPOSIZIONI PER IL MERCATO DELLA VENDITA AL DETTAGLIO DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE IN MATERIA DI COSTITUZIONE IN MORA L AUTORITÀ PER L ENERGIA

Dettagli

PROCEDURA DI MESSA IN MORA E SOSPENSIONE DELLA FORNITURA:

PROCEDURA DI MESSA IN MORA E SOSPENSIONE DELLA FORNITURA: INFORMATIVA SU TEMPISTICHE E MODALITÀ DI COSTITUZIONE IN MORA SOSPENSIONE DELLA SOMMINISTRAZIONE IN CASO DI RITARDATO PAGAMENTO E INDENNIZZI AUTOMATICI PREVISTI IN CASO DI MANCATO RISPETTO DELLA DISCIPLINA

Dettagli

Autorità per l energia elettrica e il gas

Autorità per l energia elettrica e il gas Il Codice di condotta commerciale per la vendita di energia elettrica Cosa riguarda Quando si applica Ulteriori obblighi Con la liberalizzazione del mercato dell energia elettrica, tutti i clienti hanno

Dettagli

LA CARTA DEL SERVIZIO GAS I DIRITTI DEI CLIENTI

LA CARTA DEL SERVIZIO GAS I DIRITTI DEI CLIENTI LA CARTA DEL SERVIZIO GAS I DIRITTI DEI CLIENTI INDICE 1. PREMESSA... 1 1.1. La Società ed il servizio... 1 1.2. La carta del servizio gas... 2 2. PRINCIPI FONDAMENTALI... 3 2.1. Eguaglianza ed imparzialità

Dettagli

La Carta del Servizio è un documento di garanzia della qualità del servizio fornito al Cliente, redatta da COOP GAS.

La Carta del Servizio è un documento di garanzia della qualità del servizio fornito al Cliente, redatta da COOP GAS. CARTA DEL SERVIZIO 1. PREMESSE La Carta del Servizio è un documento di garanzia della qualità del servizio fornito al Cliente, redatta da COOP GAS. La Carta del Servizio viene rivolta a tutti i Clienti

Dettagli

E.T.R.A. S.P.A. La società E.T.R.A. S.p.A. con sede legale in Bassano del Grappa (Vi),

E.T.R.A. S.P.A. La società E.T.R.A. S.p.A. con sede legale in Bassano del Grappa (Vi), E.T.R.A. S.P.A. CONTRATTO DI SOMMINISTRAZIONE DI ENERGIA ELETTRICA.- Tra: La società E.T.R.A. S.p.A. con sede legale in Bassano del Grappa (Vi), Largo Parolini n.82/b, C.F. n.03278040245, che interviene

Dettagli

QUESITO. Il Comune gestisce in proprio il servizio di erogazione idrico ai propri cittadini. Siamo a

QUESITO. Il Comune gestisce in proprio il servizio di erogazione idrico ai propri cittadini. Siamo a ASSOCIAZIONE NAZIONALE COMUNI ITALIANI Associazione Regionale del Piemonte QUESITO Si riscontra il seguente quesito: Il Comune gestisce in proprio il servizio di erogazione idrico ai propri cittadini.

Dettagli

LISTINO PREZZI PER ATTIVITA TECNICHE NON COMPRESE NELLA TARIFFA DI DISTRIBUZIONE

LISTINO PREZZI PER ATTIVITA TECNICHE NON COMPRESE NELLA TARIFFA DI DISTRIBUZIONE LISTINO PREZZI PER ATTIVITA TECNICHE NON COMPRESE NELLA TARIFFA DI DISTRIBUZIONE ed. ANNO 2016 Oggetto ed applicabilità Il presente listino prezzi verrà applicato in maniera imparziale sul territorio comunale

Dettagli

Codice di condotta commerciale di AEM Torino S.p.A. relativo alla fornitura di energia elettrica ai Clienti del mercato vincolato.

Codice di condotta commerciale di AEM Torino S.p.A. relativo alla fornitura di energia elettrica ai Clienti del mercato vincolato. Codice di condotta commerciale di AEM Torino S.p.A. relativo alla fornitura di energia elettrica ai Clienti del mercato vincolato. PREMESSA Con riferimento all art.4, contenuto nella Deliberazione n.204/99

Dettagli

ELENCO PREZZI PER PRESTAZIONI NON COMPRESE NELLA TARIFFA DI DISTRIBUZIONE

ELENCO PREZZI PER PRESTAZIONI NON COMPRESE NELLA TARIFFA DI DISTRIBUZIONE Società Uninominale Società soggetta a coordinamento e controllo da parte del Comune di Porto S. Giorgio SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE GAS METANO ELENCO PREZZI PER PRESTAZIONI NON COMPRESE NELLA TARIFFA DI

Dettagli

Codice di Condotta Commerciale. per la vendita di energia elettrica ai clienti idonei finali

Codice di Condotta Commerciale. per la vendita di energia elettrica ai clienti idonei finali Codice di Condotta Commerciale per la vendita di energia elettrica ai clienti idonei finali ( Delibera ARG/com 104/10 Versione integrata e modificata dalle deliberazioni ARG/com 196/10 239/10 ) Titolo

Dettagli

CARTA dei SERVIZI. Gas e Energia Elettrica

CARTA dei SERVIZI. Gas e Energia Elettrica CARTA dei SERVIZI Gas e Energia Elettrica La carta dei servizi fissa principi e criteri per l erogazione dei servizi e costituisce elemento integrativo dei contratti di fornitura. La carta dei servizi

Dettagli

Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI

Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI ACQUISTI MICHELIN ITALIA Agosto 2015 EUR/A/IM CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1 CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. Premessa... 3 2. Principi etici... 3 3. Prezzi... 3 4. Consegna della fornitura... 3 5.

Dettagli

LA CARTA DEL SERVIZIO ACQUA Comune di Gavirate

LA CARTA DEL SERVIZIO ACQUA Comune di Gavirate Sito Web WWW.MDG.IT EMAIL info@mdg.it Metanifera di Gavirate S.r.l. VIA DELLO SPORT 15 21026 GAVIRATE (VA) TEL. 0332/743139 FAX 0332/731310 LA CARTA DEL SERVIZIO ACQUA Comune di Gavirate Oggi i clienti

Dettagli

ASPM SORESINA SERVIZI

ASPM SORESINA SERVIZI ELENCO PRESTAZIONI Il documento descrive le prestazioni tecniche eseguibili dal Distributore su specifica richiesta del Venditore. Le richieste devono essere formalizzate con la compilazione dell apposita

Dettagli

Le presenti condizioni generali saranno valide ed efficaci solo nel territorio italiano.

Le presenti condizioni generali saranno valide ed efficaci solo nel territorio italiano. Le presenti condizioni generali di vendita regolano la vendita a distanza tra Carpediemphoto, ed il CLIENTE secondo quanto previsto sotto, mediante accesso del CLIENTE al sito internet www.carpediemphoto.it.

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DISTRIBUZIONE GAS METANO

CARTA DEI SERVIZI DISTRIBUZIONE GAS METANO Coop. POMILIA GAS s.c.r.l. Sede Operativa : 80038 Pomigliano d Arco (NA) Via G. Marconi, 32 Telefono 081 884 80 16 Fax 081 329 68 94 E-mail info@pomiliagas.it Partita IVA 01414851210 Qualitätsmanagementsystem

Dettagli

Corso Conciliatori e Operatori di

Corso Conciliatori e Operatori di PROTOCOLLO CONCILIAZIONE ENI Corso Conciliatori e Operatori di Sportello La liberalizzazione del mercato energetico La tutela del consumatore A CURA DELLE ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI 1/26 Struttura della

Dettagli

G.P. GAS S.r.l. LISTINO PREZZI 2014 (PROVVISORIO: dal 01/01/2014 alla data di variazione ISTAT)

G.P. GAS S.r.l. LISTINO PREZZI 2014 (PROVVISORIO: dal 01/01/2014 alla data di variazione ISTAT) Il Distributore si impegna, anche tramite terzi ed in relazione agli impianti per i quali è concessionario del servizio di distribuzione del gas naturale e di gas diversi dal gas naturale, a fornire le

Dettagli

Sede Legale: Sede Operativa:

Sede Legale: Sede Operativa: Cap. Soc. 1.702.000,00 i.v. P.IVA / C.F. 02660800042 R.E.A. C.C.I.A.A. Cuneo n. 226156 Sede Legale: Piazza Dompè, 3 12045 Fossano Tel. 0172.60433 - Fax 0172.637002 Sede Operativa: Via Carello, 5-12038

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI METIS WIRELESS di METIS

CARTA DEI SERVIZI METIS WIRELESS di METIS CARTA DEI SERVIZI METIS WIRELESS di METIS La carta dei servizi di METIS è stata redatta considerando le delibere dell Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni in materia di qualità e carte dei servizi

Dettagli

CONTRATTO PER VENDITA FUORI DAI LOCALI COMMERCIALI

CONTRATTO PER VENDITA FUORI DAI LOCALI COMMERCIALI CONTRATTO PER VENDITA FUORI DAI LOCALI COMMERCIALI CONTRATTO DI VENDITA DI BENI STIPULATO FUORI DEI LOCALI COMMERCIALI DELL IMPRESA. 1. CONTRAENTI: VENDITORE: DENOMINAZIONE... INDIRIZZO SEDE LEGALE: VIA...

Dettagli

La carta del servizio di vendita gas naturale

La carta del servizio di vendita gas naturale METANO NORD S.p.A. Via Verdi, 25 24121 BERGAMO Casella Postale n 246 Tel. 035.24.74.65 Fax 035.23.36.63 La carta del servizio di vendita gas naturale 2009 La Carta dei Servizi Vendita Emissione Febbraio

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI SERVIZIO DI PRESTAZIONI ACCESSORIE AL SERVIZIO PRINCIPALE ELENCO PREZZI UNITARI ANNO 2014 1 / 5 INDICE 1 OGGETTO 3 2 CAMPO DI APPLICAZIONE 3 3 MODALITA OPERATIVE 3 4 VALIDITA E VARIAZIONI DEI PREZZI 3

Dettagli

TITOLO II REGOLAZIONE DEI SERVIZI DI DISPACCIAMENTO E DI TRASPORTO NEI CASI DI MOROSITA DEI CLIENTI FINALI DISALIMENTABILI...

TITOLO II REGOLAZIONE DEI SERVIZI DI DISPACCIAMENTO E DI TRASPORTO NEI CASI DI MOROSITA DEI CLIENTI FINALI DISALIMENTABILI... REGOLAZIONE DEL SERVIZIO DI DISPACCIAMENTO E DEL SERVIZIO DI TRASPORTO (TRASMISSIONE, DISTRIBUZIONE E MISURA) DELL ENERGIA ELETTRICA NEI CASI DI MOROSITÀ DEI CLIENTI FINALI O DI INADEMPIMENTO DA PARTE

Dettagli

aggiorna le disposizioni per gli accertamenti documentali sugli impianti di utenza NUOVI (di nuova installazione);

aggiorna le disposizioni per gli accertamenti documentali sugli impianti di utenza NUOVI (di nuova installazione); FEBBRAIO 2014 Il 6 febbraio 2014 l Autorità per l Energia Elettrica e il Gas (AEEG) ha emanato e pubblicato sul proprio sito la Delibera n. 40/2014/R/gas, Disposizioni in materia di accertamenti della

Dettagli

EDIGAS-Esercizio Distribuzione Gas SpA- UNIPERSONALE Via Verizzo 1030 31053 Pieve di Soligo (TV) C.F. 81000460022 REA TV 338229 Partita Iva

EDIGAS-Esercizio Distribuzione Gas SpA- UNIPERSONALE Via Verizzo 1030 31053 Pieve di Soligo (TV) C.F. 81000460022 REA TV 338229 Partita Iva ELENCO PREZZII e CONDIIZIIONII DEII SERVIIZII E DELLE PRESTAZIIONII INDICE 01.00 PRESTAZIONI TECNICHE SVOLTE DAL DISTRIBUTORE... 2 02.00 PRESTAZIONI OPZIONALI... 2 03.00 ELENCO PREZZI ANNO 2009... 3 a

Dettagli

Carta dei servizi Datait Srl. 1.Premessa

Carta dei servizi Datait Srl. 1.Premessa 1.Premessa 1.1 La carta dei servizi La carta dei servizi, unitamente alla proposta di abbonamento e all offerta commerciale, risponde all esigenza di fissare principi e regole nei rapporti tra gli operatori

Dettagli

AMBITO DI APPLICAZIONE

AMBITO DI APPLICAZIONE PROCEDURA OPERATIVA PER L ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO ALTERNATIVO DI FORNITURA DI GAS TRAMITE CARRO BOMBOLAIO PRESSO I PUNTI DI RICONSEGNA ALLACCIATI ALLA RETE NETENERGY SERVICE SRL OGGETTO La presente

Dettagli

ELENCO PREZZI PRESTAZIONI TECNICHE DISTRIBUZIONE E MISURA GAS ANNO 2014

ELENCO PREZZI PRESTAZIONI TECNICHE DISTRIBUZIONE E MISURA GAS ANNO 2014 ELENCO PREZZI PRESTAZIONI TECNICHE DISTRIBUZIONE E MISURA GAS ANNO 2014 Rev del 01 settembre 2014 1 - OGGETTO DEL DOCUMENTO 1.1 Scopo e campo di applicazione Il presente elenco prezzi dei servizi tecnici

Dettagli

PREMESSA. descrizione

PREMESSA. descrizione ELENCO PREZZI DEI SERVIZI AL PUNTO DI RICONSEGNA Acos S.p.A. S.p.A. C.so Italia, 49 15067 Novi Ligure Capitale Sociale Euro 17.075.864,00 Partita IVA 01681950067 REA n. 177353 Registro delle Imprese 15907

Dettagli

Contratto di servizio per utenze raggruppate

Contratto di servizio per utenze raggruppate PGQ -7-02-70 Contratto di servizio per utenze raggruppate Art. 1 Oggetto e finalità Il presente contratto disciplina, in attuazione dell art. 50 del Regolamento del Servizio Idrico Integrato e della Direttiva

Dettagli

Livelli di servizio richiamati nella Carta dei Servizi di consac gestioni idriche spa

Livelli di servizio richiamati nella Carta dei Servizi di consac gestioni idriche spa Livelli di servizio richiamati nella Carta dei Servizi di Livelli di servizio richiamati nella Carta dei Servizi di Livelli di servizio. Di seguito, per gli indicatori di qualità richiamati nella Carta

Dettagli

SES RETI S.P.A. LISTINO PREZZI PREZZI VALIDO DAL 01/01/2014 COMUNE DI CARMIANO

SES RETI S.P.A. LISTINO PREZZI PREZZI VALIDO DAL 01/01/2014 COMUNE DI CARMIANO La SES RETI S.p.A. si impegna, nell impianto di distribuzione del gas naturale del comune di CARMIANO a fornire le prestazioni ed i servizi di seguito meglio individuati (denominati Attività ), in ottemperanza

Dettagli

Tutto ciò premesso, le associazioni dei consumatori sopra elencate ed UniAcque Spa, di seguito

Tutto ciò premesso, le associazioni dei consumatori sopra elencate ed UniAcque Spa, di seguito PROTOCOLLO DI INTESA TRA UNIACQUE SPA E FEDERCONSUMATORI BERGAMO, FEDERCONSUMATORI SEBINO, ADICONSUM BERGAMO SEBINO, ADOC PER ATTIVITÀ DI PROMOZIONE DELLA CONCILIAZIONE E DI ATTIVAZIONE DI UNA PROCEDURA

Dettagli

L Istituto di Credito con sede in Via iscritto al Registro delle Imprese

L Istituto di Credito con sede in Via iscritto al Registro delle Imprese ALLEGATO 1 CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA tra L Associazione Pistoia Futura Laboratorio per la Programmazione Strategica della Provincia di Pistoia, con sede in Pistoia Piazza San

Dettagli

Servizio Gas Distribuzione

Servizio Gas Distribuzione Servizio Gas Distribuzione CARTA DEI SERVIZI 2 INFORMAZIONI IN BREVE Numero Verde Pronto Intervento Gas: 800.550.078 (per segnalare fughe di gas, irregolarità o interruzioni nella fornitura. Il servizio

Dettagli

Allegato 1 CAPITOLATO TECNICO

Allegato 1 CAPITOLATO TECNICO Allegato 1 CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA APERTA Fornitura di gas e dei servizi connessi presso gli insediamenti della società Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. (di seguito RFI S.p.A. ) Capitolato tecnico

Dettagli

CONSORZIO ASSINDUSTRIA ENERGIA TRENTO ASSOENERGIA

CONSORZIO ASSINDUSTRIA ENERGIA TRENTO ASSOENERGIA CONSORZIO ASSINDUSTRIA ENERGIA TRENTO ASSOENERGIA REGOLAMENTO CONSORTILE PER LA SOMMINISTRAZIONE DI ENERGIA ELETTRICA Il funzionamento tecnico-amministrativo del Consorzio è retto, oltre che dalle disposizioni

Dettagli

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO ELENCO PREZZI PRESTAZIONI ACCESSORIE IN VIGORE DAL 01 GENNAIO 2014

SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO ELENCO PREZZI PRESTAZIONI ACCESSORIE IN VIGORE DAL 01 GENNAIO 2014 SERVIZIO DISTRIBUZIONE GAS METANO ELENCO PREZZI PRESTAZIONI ACCESSORIE IN VIGORE DAL 01 GENNAIO 2014 In riferimento al paragrafo 3.2 del Codice di Rete per la Distribuzione del Gas Naturale, redatto dall

Dettagli

LISTINO PRESTAZIONI ACCESSORIE

LISTINO PRESTAZIONI ACCESSORIE LISTINO PRESTAZIONI ACCESSORIE ANNO 2015 A.S.GA S.r.l. Via Roma 36 20083 GAGGIANO (MI) 1. Oggetto Il presente listino prezzi è relativo alle prestazioni accessorie offerte da A.S.GA S.r.l. relativamente

Dettagli

SERVIZIO IDRICO INTEGRATO CARTA DEI SERVIZI

SERVIZIO IDRICO INTEGRATO CARTA DEI SERVIZI COMUNE DI BIANCO Piazza 5 Martiri 89032 BIANCO (R.C.) ITALIA Tel. 0964-911002 Fax 0964-913274 Cod. fisc. 81000770800 P. IVA 00300480803 Approvata con delibera della G.C. n. 09 del 28/01/2016 SERVIZIO IDRICO

Dettagli

Contratti non richiesti: misure preventive, ripristinatorie e monitoraggio Delibera 153/2012/R/com

Contratti non richiesti: misure preventive, ripristinatorie e monitoraggio Delibera 153/2012/R/com Contratti non richiesti: misure preventive, ripristinatorie e monitoraggio Delibera 153/2012/R/com Alberto Grossi Direttore Direzione Consumatori e Utenti Autorità per l energia elettrica e il gas Questa

Dettagli

Autorizzazione di addebito Piano Ricaricabile Business

Autorizzazione di addebito Piano Ricaricabile Business DATI DEL CLIENTE Denominazione/Ragione Sociale Forma giuridica Partita IVA Numero di Iscrizione al REA Anno di Iscrizione al REA Provincia del REA SEDE LEGALE Indirizzo N. Comune Nazione (Dato opzionale)

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO Art.1 Oggetto dell accordo a- Le parti stipulano alle condizioni descritte un contratto della durata di un anno per i servizi espressamente scelti dal CLIENTE,

Dettagli

Osservazioni e proposte ANIGAS

Osservazioni e proposte ANIGAS DCO 35/08 APPROFONDIMENTI FINALI SULLA REGOLAZIONE DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI DI VENDITA DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE Osservazioni e proposte ANIGAS Milano, 17 dicembre 2008 Pagina 1 di 12 Premessa

Dettagli

Energia COME COMPORTARSI?

Energia COME COMPORTARSI? Energia COME COMPORTARSI? Vantaggi, limiti e opportunità del libero mercato dell energia. Informazioni e suggerimenti utili per le famiglie e gli utenti consumatori. A cura di RiL saving S.r.l. Dott. Roberto

Dettagli

CARTA DEL SERVIZIO LA SOCIETA

CARTA DEL SERVIZIO LA SOCIETA ESCO MONTAGNA F.V.G S.p.A. Sede Legale: 33028 TOLMEZZO (UD) Via Carnia Libera 1944 n. 29 Sede operativa: 33022 ARTA TERME (UD) Via Nazionale - Località Braides Telefono 0433.929975 Telefax 0433.929981

Dettagli

CITTA DI SPINEA c.a.p. 30038 Provincia di Venezia

CITTA DI SPINEA c.a.p. 30038 Provincia di Venezia CITTA DI SPINEA c.a.p. 30038 Provincia di Venezia SERVIZIO PERSONALE ED ORGANIZZAZIONE CONVENZIONE PER LA GESTIONE DI SERVIZI DI SUSSIDIARIETA L anno duemilanove il giorno del mese tra Il Comune di Spinea,

Dettagli

1. Premessa 3. 2. Verizon Business 3. 3. Principi fondamentali 3. 4. Servizi offerti da Verizon Business 4. 5. Standard di qualità del servizio 4

1. Premessa 3. 2. Verizon Business 3. 3. Principi fondamentali 3. 4. Servizi offerti da Verizon Business 4. 5. Standard di qualità del servizio 4 CARTA DEI SERVIZI 1. Premessa 3 2. Verizon Business 3 2.1 Chi siamo 3 3. Principi fondamentali 3 3.1 Obiettività, giustizia ed imparzialità 3 3.2 Continuità del servizio 3 3.3 Partecipazione 4 3.4 Cortesia

Dettagli

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE LAMPADE VOTIVE NEI CIMITERI COMUNALI

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE LAMPADE VOTIVE NEI CIMITERI COMUNALI REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE LAMPADE VOTIVE NEI CIMITERI COMUNALI Approvato con Deliberazione C.C. n. 21 del 9/6/2011 In vigore dal 3 luglio 2011 1 I N D I C E Art. 1 - Oggetto

Dettagli