Ideare e gestire una newsletter

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ideare e gestire una newsletter"

Transcript

1 Le guide di marketing LAB Ideare e gestire una newsletter marketing LAB

2 Introduzione Se correttamente gestita, una newsletter può diventare uno strumento davvero utile per tenere informati i visitatori di un sito e conquistare la fiducia, e la fedeltà, dei propri clienti. Questa breve guida raccoglie gli articoli pubblicati sull argomento da e intende illustrare alcuni degli aspetti fondamentali da gestire durante la progettazione e la realizzazione di una newsletter. In particolare, la guida tratterà i seguenti argomenti: Se e quando creare una newsletter periodica Come scegliere l oggetto di una newsletter Come scegliere il mittente Come stabilire la frequenza di invio Quali sono gli errori da evitare Scegliere il formato migliore per una newsletter La presente guida può essere distribuita e pubblicata liberamente, anche senza il consenso dell autore, purché i contenuti e i link rimangano invariati e venga sempre citata la fonte. marketing LAB 1

3 Se e quando creare una newsletter periodica Le caselle di posta sono sempre zeppe di messaggi, newsletter, pubblicità e catene di Sant'Antonio. Perché un'azienda o un sito dovrebbe realizzare una newsletter quando i lettori non riescono più a stare dietro a tutta l'informazione che ricevono quotidianamente? Una newsletter periodica richiede inoltre molto impegno; per questo bisogna valutare con attenzione se e quando proporla ai visitatori di un sito. Vediamo alcuni casi in cui conviene realizzare, promuovere e gestire una newsletter periodica. Comunicazione di eventi Se un sito o un'azienda ha molte notizie da comunicare, in particolare sull'organizzazione di eventi, fiere, congressi, corsi o qualsiasi iniziativa che abbia una data di inizio e una di fine, una newsletter può essere molto efficace per comunicare l'evento in modo tempestivo, senza che l'utente debba collegarsi ogni volta al sito. Informazioni uniche ed esclusive Il nostro sito è una fonte di informazioni esclusive, che nessun altro è in grado di offrire? In questo caso una newsletter è molto consigliata, soprattutto se queste informazioni devono essere divulgate in modo controllato soltanto a chi fornisce i propri dati personali. Informazioni difficilmente reperibili Chi è interessato ad alcune informazioni specifiche, per esempio sull'andamento del mercato o l'emanazione di nuove normative, spesso deve fare ricerche su diverse fonti e tenersi costantemente aggiornato: se riusciamo a selezionare e fornire noi queste informazioni evitando la fatica di cercarle, ecco che la nostra newsletter diventerà davvero utile ai potenziali lettori. Consigli e informazioni utili Siamo esperti su un determinato argomento? Può essere allora un'idea creare una newsletter periodica con consigli e suggerimenti che insegnano ai lettori a fare qualcosa. Per esempio con ricette di cucina o con tutorial sull'utilizzo di un programma. Contenuti generati dagli utenti Se un sito contiene molte informazioni pubblicate dagli utenti che possono interessare altri utenti, per esempio annunci o richieste di aiuto, può essere una buona idea informarli con una newsletter. Attenzione però al controllo dei contenuti inviati, per evitare spiacevoli sorprese. marketing LAB 2

4 Clienti fedeli e promozioni Se avete dei clienti fedeli e soddisfatti, saranno di certo interessati anche a ricevere informazioni e novità sui vostri prodotti e servizi, soprattutto se sono previsti sconti e promozioni pensate apposta per loro. In generale, prima di lanciare un servizio di newsletter, bisogna sempre valutare i costi e i benefici, analizzare i contenuti disponibili e l'interesse che possono suscitare. Nessuno ci obbliga a creare una newsletter, se non abbiamo niente da dire, niente da condividere, niente che valga la pena di essere letto. Come scegliere l'oggetto di una newsletter Scegliere l'oggetto giusto può essere determinante per il successo di una newsletter. Quando apriamo la nostra casella di posta, spesso decidiamo quali mail aprire e quali cestinare soltanto sulla base del mittente e dell'oggetto. Mittente e oggetto insieme rappresentano il primo messaggio che leggono i potenziali destinatari. Il modo in cui ci presentiamo a loro per la prima volta. Il nome del mittente esplicita chi sta comunicando, l'oggetto che cosa vuole proporre. Non esiste un oggetto giusto in assoluto. L'oggetto è una scommessa, e per trovare quello più efficace ci vogliono test e sperimentazioni continue. L'importante è seguire alcune semplici regole per non cadere negli errori più comuni: 1) L'oggetto deve informare, incuriosire, invitare Lo spazio per l'oggetto di una mail è molto limitato: in molti programmi di posta, vengono visualizzati al massimo 50 o 60 caratteri. Per questo non dobbiamo mai sprecarlo con informazioni superflue, per esempio ripetendo il nome del mittente o inserendo la data di invio: sfruttiamolo sempre per scriverci il contenuto veramente importante. In particolare, l'oggetto deve incuriosire, informare, invitare all'azione. Ma anche rassicurare: il lettore deve essere certo, infatti, di non avere di fronte spam, truffe o virus pericolosi. 2) L'oggetto non deve essere generico Si crede che un oggetto generico, vago, che vada bene per tutti, sia più efficace di un oggetto specifico, concreto. Niente di più sbagliato. Scrivere un oggetto del tipo Promozioni in corso non dice nulla rispetto invece a Scegli il tuo marketing LAB 3

5 libro a metà prezzo. E' vero che chi non è interessato ai libri probabilmente non aprirà la mail, ma non è detto che un oggetto più generico catturerà la loro attenzione. 3) L'oggetto non deve essere troppo ambiguo E' vero che un oggetto accattivante, creativo, ben scritto, può aumentare il numero di aperture. L'importante è non esagerare: se creiamo false aspettative, se facciamo promesse favolose che non possiamo mantenere, corriamo il rischio di deludere i nostri lettori. Se il reale contenuto della newsletter e sul sito non è coerente con l'oggetto, quest'ultimo diventa uno specchietto per le allodole. I lettori ci cascheranno una volta, ma poi non ci leggeranno più. 4) L'oggetto deve essere sintetico Un oggetto troppo lungo rischia di essere troncato dalla maggior parte dei programmi di posta. In ogni caso, anche quando l'oggetto è visualizzato per intero, i test di usabilità rivelano che lo sguardo dei lettori si concentra sulle prime parole sulla sinistra. Per questo le prime tre parole sono quelle a cui prestare maggiore attenzione. Scegliamole bene. Se gestiamo una newsletter periodica, infine, l'oggetto dovrebbe fungere da sottotitolo, anticipare i contenuti che i destinatari andranno a leggere, ed essere sempre diverso per ogni numero, in modo che l'attenzione dei lettori non cali nel tempo. Come scegliere il mittente Quando leggono la posta elettronica, i destinatari guardano in parte il mittente e in parte l'oggetto per identificare i messaggi interessanti. Sulla base di questi due elementi, decidono cosa leggere e cosa cestinare, quali mail sono autorizzate e quali no. Per questo la scelta del mittente non va assolutamente trascurata o lasciata al caso. L'obiettivo infatti è farsi riconoscere, rassicurare il destinatario e aumentare le probabilità che la nostra mail venga aperta e cliccata. Per prima cosa, il mittente deve essere una persona, un marchio o un'azienda, e non un semplice indirizzo mail. Errore frequente, infatti, è quello di recapitare mail usando come mittente, per esempio, invece di Nome Azienda spa. A volte questa brutta abitudine si traduce in una semplice caduta di stile, a volte invece può apparire pericolosamente ambigua a chi riceve la mail. marketing LAB 4

6 Detto questo, è preferibile usare il nome e cognome di una persona se questa è già nota al destinatario. In caso di newsletter o comunicazioni ufficiali, meglio invece il nome dell'azienda o del sito ufficiale, purché non sia eccessivamente lungo. Spesso le aziende inviano comunicazioni commerciali a database di indirizzi di società terze, per esempio gli iscritti a un determinato sito: in questo caso, se il nostro marchio non è conosciuto, può essere più efficace utilizzare il nome dell'azienda o del sito che ci fa da tramite. In generale, quando si fa marketing, è buona regola usare sempre lo stesso mittente, per farci conoscere e riconoscere nel tempo, e soprattutto lo stesso indirizzo . L'utente, infatti, può decidere di inserire il nostro indirizzo tra quelli consentiti oppure segnalarlo come spam. Usando sempre lo stesso indirizzo, siamo sicuri di vedere recapitate le mail nel primo caso, e di non infastidirli con ulteriori messaggi indesiderati nel secondo. Altro errore da evitare, infine, è quello di ripetere il nome del mittente all'interno dell'oggetto: è uno spreco di spazio che potrebbe essere usato per altre preziose informazioni. Come stabilire la frequenza di invio Una newsletter, per definizione, deve avere una frequenza periodica. Ma ogni quanto è meglio inviarla? E' più efficace inviare una newsletter al mese, una a settimana, o addirittura una al giorno? In realtà una frequenza ideale non esiste. Per scegliere quella giusta, occorre tenere in considerazione tre fattori: Disponibilità di informazioni Più contenuti abbiamo a disposizione, possibilmente freschi e di qualità, più possiamo permetterci invii frequenti, fino ad arrivare al caso limite di una newsletter con cadenza giornaliera. Sovraccarico di informazioni Se inviamo troppe nel giro di poco tempo, però, rischiamo di intasare la casella di posta del nostro destinatario e non dargli il tempo materiale di leggere tutto. Se inviamo troppe mail con lo stesso contenuto, senza dire nulla di nuovo, il lettore potrebbe ignorare i nostri messaggi futuri, se non addirittura cancellarsi dalla newsletter. marketing LAB 5

7 Preferenze dei lettori Anche se non sempre fattibile, è buona norma personalizzare gli invii a seconda delle preferenze comunicate dai lettori in fase di iscrizione, dando la possibilità di modificarle in ogni momento. Una volta scelta una frequenza, è fondamentale rispettarla. Non è richiesta una puntualità eccessiva, per esempio ogni giovedì alle ore Basta che una newsletter mensile sia inviata una volta al mese, non importa che arrivi sempre e per forza al giorno x all'ora y. Saltare qualche numero ogni tanto è perdonabile, se non ci sono notizie o contenuti di rilievo, purché il lettore ne sia informato circa i motivi nel modo più trasparente possibile. La frequenza di una newsletter, una volta stabilita e comunicata sul sito, non è immutabile. A seconda della disponibilità delle informazioni in nostro possesso, potremmo decidere di ridurre o aumentare il numero degli invii. Oppure ampliare il numero degli argomenti affrontati o proporne di nuovi. Se decidiamo di cambiare queste opzioni su nostra iniziativa, comunichiamolo all'utente. E ancora meglio, chiediamogli anche cosa ne pensa. Gli errori da evitare Inviare newsletter con contenuti banali o generalisti Pensiamo che inviare qualcosa, qualunque cosa, sia meglio che non inviare nulla. Pensiamo che più gli argomenti che trattiamo in una newsletter sono vasti, numerosi e disparati, più i lettori faranno click. Non è così. I contenuti di una newsletter dovrebbero essere sempre specifici, interessanti, focalizzati su determinate fasce di pubblico. Inviare newsletter che non offrono nulla di nuovo Capita a volte di non aver nulla da comunicare. Nessuna novità, nessuna notizia, niente che il lettore non sappia già. In questi casi, si pensa che inviare comunque una newsletter, rispettare la frequenza programmata, farsi sentire, sia meglio che non fare nulla. Il rischio è grande, però: annoiare, deludere, infastidire, abituare il lettore. Soltanto perché abbiamo deciso di richiamare la sua attenzione sapendo già di non avere carte buone in mano. Nessuno ci obbliga a farlo. Inviare mail commerciali a chi non l'ha richiesto L'insuccesso è garantito. Siamo forse abituati a pensare che il pubblico italiano non sia sensibile ai temi della privacy, che non sappia o non sia in grado di far valere i propri diritti. marketing LAB 6

8 Al di là degli aspetti legali, la pubblicità rischia di infastidire, di rovinare la reputazione di un'azienda, se questa viene percepita come invadente. Inviare mail e newsletter a chi non vi ha autorizzato a farlo non solo è illegale, non solo è inefficace. E' anche una perdita di tempo. Semplicemente non funziona. Pensare di sapere in anticipo cosa interessa il lettore Per conoscere gli interessi di un lettore, è buona regola analizzare le azioni che compie (quali sezioni ha visitato, cosa ha comprato, quali mail ha letto, ecc.). Non sempre però queste informazioni sono affidabili: a volte è meglio chiedere esplicitamente ai nostri iscritti a cosa sono interessati, che cosa vogliono realmente ricevere. Link non funzionanti Chi fa marketing sa quanto è difficile ottenere un click da parte dei destinatari. Se il link è spezzato, non funziona o porta a una pagina sbagliata, il lettore potrebbe non volerci dare una seconda possibilità. Testare i link è fondamentale. Sempre, più volte, fino alla nausea. Trascurare la qualità di design e contenuti Inviare è facile e veloce. Forse fin troppo veloce. Questo potrebbe portarci a trascurare la qualità della grafica e dei testi. Meglio prendersi il tempo necessario per lavorarci su: anche se le hanno vita molto breve rispetto a un sito internet, è l'impatto quello che conta davvero. Il formato migliore per una newsletter Lo scopo di una newsletter non è soltanto quello di comunicare informazioni e notizie tramite mail, ma anche fornire una panoramica generale sui contenuti disponibili in un dato momento. L ideale quindi, sarebbe concentrare nella newsletter testi brevi e accattivanti, che rimandano poi al sito e alle singole pagine per maggiori approfondimenti. Se una newsletter deve essere quindi un "assaggio" delle notizie e dei contenuti pubblicati su un sito, è necessario che abbia una struttura snella, ordinata e di facile lettura. Il lettore dovrebbe capire, a colpo d occhio, che cosa abbiamo da offrire e decidere in poco tempo cosa gli interessa e che cosa no. Quale formato scegliere allora per rendere più efficace una newsletter? Ce lo suggerisce il report Newsletter Usability, realizzato dal Nielsen Norman Group, che raccoglie risultati interessanti emersi da alcuni studi sull usabilità delle newsletter. marketing LAB 7

9 Il formato migliore, secondo Jakob Nielsen e soci, è il "blurb format", che si potrebbe tradurre come "formato a sommario". Se la newsletter infatti copre più argomenti o riporta più di due articoli, il consiglio è quello di disporre gli elementi in questo ordine: Un titolo breve e coinciso Un breve sommario, di senso compiuto, che sintetizza il contenuto dell articolo Un link di approfondimento che rimanda al sito o a documenti in pdf Un esempio di tale struttura lo troviamo nella newsletter periodica inviata da ecircle. marketing LAB 8

10 I vantaggi di tale formato sono evidenti. La mail non diventa eccessivamente lunga e il lettore può trovare più facilmente gli argomenti di proprio interesse. Nonostante la brevità, inoltre, i testi hanno un senso compiuto (non sono cioè degli articoli troncati) e forniscono informazioni utili anche se non viene letto l articolo per intero. Per migliore ulteriormente la leggibilità, è utile collocare, come nell esempio, un indice dei contenuti all inizio della newsletter. Nei test effettuati da Nielsen, le newsletter con questa struttura hanno ottenuto un gradimento maggiore rispetto a quelle che riportano per intero gli articoli oppure a quelle che si limitano ad anticiparne soltanto le prime righe. Ciò significa che la newsletter di ecircle è da prendere come esempio? Per quanto riguarda la struttura, certamente sì, anche se a mio avviso si potrebbero introdurre alcuni piccoli miglioramenti: In generale, non è carino rivolgersi al destinatario con "Gentile utente", soprattutto se il destinatario ci ha fornito nome e cognome. In mancanza di questi dati, forse è meglio trovare un altra forma. I link presenti nella newsletter non sono chiaramente segnalati. In particolare, non è chiaro se i titolo sono cliccabili oppure no. In questi casi, sottolineare sempre i testi linkati può migliorare molto la leggibilità di una newsletter. Altra cosa che non mi convince molto sono i link "Torna su": sono superflui, specialmente se utilizzati in una newsletter non particolarmente lunga, e sono messi troppo in evidenza rispetto ad altri link più importanti. Infine, manca del tutto l uso del grassetto. Anche il grassetto può essere molto efficace per evidenziare contenuti rilevanti e in generale facilitare la lettura del messaggio. marketing LAB 9

11 Approfondimenti Come non finire nello spam Può capitare che le newsletter vengano bloccate dai filtri antispam e non raggiungano i legittimi destinatari. In questo articolo troverai alcuni preziosi consigli su come evitarlo. 10 tecniche per scrivere testi efficaci e persuasivi Manca l ispirazione per scrivere la tua newsletter? In questo articolo troverai 10 spunti per impostare un testo accattivante e che faccia presa sui lettori. Altri articoli su newsletter e marketing sono disponibili su: Se vuoi contattarci, scrivi a: marketing LAB 10

Ideare e gestire una newsletter

Ideare e gestire una newsletter Ideare e gestire una newsletter Se correttamente gestita, una newsletter può diventare uno strumento davvero utile per tenere informati i visitatori di un sito e conquistare la fiducia e la fedeltà, dei

Dettagli

Giacomo Bruno I 5 SEGRETI DEI BLOG

Giacomo Bruno I 5 SEGRETI DEI BLOG Giacomo Bruno I 5 SEGRETI DEI BLOG Report tratto da: Fare Soldi Online con Blog e MiniSiti Puoi distribuire gratuitamente questo ebook a chiunque. Puoi inserire i tuoi link affiliato. I segreti dei Blog

Dettagli

SPAM SPAM SPAM. Leggi questo documento fino in fondo. Solo cosi potrai essere certo che ogni tua comunicazione venga letta.

SPAM SPAM SPAM. Leggi questo documento fino in fondo. Solo cosi potrai essere certo che ogni tua comunicazione venga letta. SPAM SPAM SPAM Spam è ogni e-mail inviata senza che l utente abbia fornito il suo consenso esplicito e libero a ricevere posta elettronica da te o dalla tua azienda. Leggi questo documento fino in fondo.

Dettagli

POR Regione Campania 2000-2006 Misura 3.14. Promozione della partecipazione Femminile al Mercato del Lavoro. Dispensa

POR Regione Campania 2000-2006 Misura 3.14. Promozione della partecipazione Femminile al Mercato del Lavoro. Dispensa DISPENSA I.C.T. POR Regione Campania 2000-2006 Misura 3.14 Promozione della partecipazione Femminile al Mercato del Lavoro Dispensa ORGANIZZAZIONE E LANCIO DI UNA NEWSLETTER INDICE E-MAIL MARKETING...

Dettagli

DEM. Direct Email Marketing. Comunicazioni mail mirate agli utenti della community di Image Line

DEM. Direct Email Marketing. Comunicazioni mail mirate agli utenti della community di Image Line DEM Direct Email Marketing Comunicazioni mail mirate agli utenti della community di Image Line SommariINDICE Il tuo messaggio alla nostra community 5 Il profilo è sempre aggiornato 7 I target 9 Le profilazioni

Dettagli

L essenziale da sapere per rendere usabile un sito web

L essenziale da sapere per rendere usabile un sito web L essenziale da sapere per rendere usabile un sito web I principi base dell usabilità 5 8 linee guida per scrivere per il web 7 10 linee guida per l e-commerce 10 Pagina 2 I PRINCIPI BASE DELL USABILITÀ

Dettagli

EMAIL MARKETING E NEWSLETTER

EMAIL MARKETING E NEWSLETTER Registro 5 EMAIL MARKETING E NEWSLETTER Consigli sull uso strategico della posta elettronica TIPS&TRICKS DI ALESSANDRA FARABEGOLI INDEX 3 5 9 13 19 Introduzione Email marketing e dominio Il contenuto è

Dettagli

www.spreamedia.it PICCOLI ANNUNCI

www.spreamedia.it PICCOLI ANNUNCI www.spreamedia.it PICCOLI ANNUNCI Abbiamo realizzato un servizio fatto apposta per te. Un sito web semplice e veloce per acquistare e fare da solo la tua pubblicità. Risparmi tempo e denaro. Ecco qui di

Dettagli

1. Come iniziare con GraphicMail

1. Come iniziare con GraphicMail 1. Come iniziare con GraphicMail Prima di iniziare, ci sono alcuni elementi da impostare per ottenere migliori prestazioni e per mantenere un' alta deliverability nessuna paura, ci vorrà poco tempo!! Verifica

Dettagli

AUTORE: Marco Carovana SITO WEB: www.obbiettivobusiness.it

AUTORE: Marco Carovana SITO WEB: www.obbiettivobusiness.it AUTORE: Marco Carovana SITO WEB: www.obbiettivobusiness.it ------------------------------------------------------------------------ ATTENZIONE! Puoi condividere questo report con i tuoi amici, Puoi citarne

Dettagli

1. Il nome utente: NON può essere modificato 2. Il tuo nome (ne trovate prescritto uno generico): metti il tuo vero nome SENZA il cognome

1. Il nome utente: NON può essere modificato 2. Il tuo nome (ne trovate prescritto uno generico): metti il tuo vero nome SENZA il cognome Guida NetPupils Un social network è un sito che dà la possibilità alle persone di entrare in contatto e condividere informazioni. I social network si basano su quella che viene definita amicizia : concedendo

Dettagli

DIRECT MARKETING: COME- QUANDO-PERCHE UTILIZZARLO

DIRECT MARKETING: COME- QUANDO-PERCHE UTILIZZARLO DIRECT MARKETING: COME- QUANDO-PERCHE UTILIZZARLO Definire il Direct Marketing, riportando la definizione tratta da Wikipedia, l enciclopedia libera nata grazie ai contributi degli utenti della rete internet:

Dettagli

melascrivi Il Content Marketplace

melascrivi Il Content Marketplace melascrivi Il Content Marketplace Consigli pratici per gli utenti di Melascrivi LO SCRITTORE SEI TU Vogliamo realizzare una raccolta di consigli per gli scrittori del web. Un piccolo catalogo con gli accorgimenti

Dettagli

Clicca sul link Gmail in alto nella pagina. Arriverai ad una pagina simile alla seguente: G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 68

Clicca sul link Gmail in alto nella pagina. Arriverai ad una pagina simile alla seguente: G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 68 G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 68 Usiamo Gmail In questo capitolo vedremo come creare un proprio accesso alla posta elettronica (account) ad uno dei servizi di mail on line più diffusi: Gmail, la

Dettagli

''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza in facebook e nei Gruppi''

''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza in facebook e nei Gruppi'' J.AThePowerOfSponsorship Di Giuseppe Angioletti http://www.segretidei7uero.altervista.org ''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza

Dettagli

Le tue email arrivano nella casella giusta?

Le tue email arrivano nella casella giusta? EMAIL MARKETING GURU Le tue email arrivano nella casella giusta? 01 1 Le tue email arrivano nella casella giusta? 5 passi per ottimizzare la tua campagna di comunicazione 2 Intro Hai mai sentito parlare

Dettagli

E-mail, come scrivere l oggetto vincente

E-mail, come scrivere l oggetto vincente Le guide di E-mail marketing LAB E-mail, come scrivere l oggetto vincente E-mail marketing LAB Introduzione Immaginate di aver realizzato la campagna e-mail più bella del mondo, con newsletter e pagine

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL FORTIMAIL COME GESTIRE IL BLOCCO DELLE MAIL INDESIDERATE. Documentazione. Revisione:

GUIDA ALL UTILIZZO DEL FORTIMAIL COME GESTIRE IL BLOCCO DELLE MAIL INDESIDERATE. Documentazione. Revisione: 1 Giornalmente, o con frequenza a vostra scelta, nella casella postale vi verrà recapitato un report con l elenco delle mail che sono state bloccate dai nostri filtri antispam, simile a questo: Non sempre

Dettagli

50 cose da sapere sull email marketing Nicholas Di Maggio INTRODUZIONE

50 cose da sapere sull email marketing Nicholas Di Maggio INTRODUZIONE INDICE INTRODUZIONE.. 3 I VANTAGGI DELL EMAIL MARKETING... 4 PROGETTARE UNA CAMPAGNA DI EMAIL MARKETING. 6 COME SCRIVERE UN MESSAGGIO. 10 GLI ERRORI DA EVITARE 16 PER APPROFONDIRE 20 CONCLUSIONE...23 LICENZA

Dettagli

Francesco Panìco BLOG PRO. Il corso di www.blogfacile.net TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI

Francesco Panìco BLOG PRO. Il corso di www.blogfacile.net TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI Francesco Panìco BLOG PRO Il corso di www.blogfacile.net TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI Nessuna parte di questa guida può essere riprodotta con alcun mezzo senza l autorizzazione scritta dell autore. E

Dettagli

Crea la tua lista a prova di antispam

Crea la tua lista a prova di antispam EMAIL MARKETING GURU 12 Crea la tua lista a prova di antispam 5 idee per raccogliere email nel rispetto delle leggi Cosa c è nell ebook? La costruzione delle liste è alla base di ogni attività di email

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SVILUPPO DI DATABASE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SVILUPPO DI DATABASE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SVILUPPO DI DATABASE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA SVILUPPO DI DATABASE INTRODUZIONE

Dettagli

Non solo Photoshop. Una carellata su Photoshop e... Quattordicesima

Non solo Photoshop. Una carellata su Photoshop e... Quattordicesima Lezione 14 1. Non solo Photoshop 2. Palette strumenti 3. Perdere e ritrovare le palette 4. Impostare le Preferenze 5....ancora e sempre Word 6. Formattare una pagina 7. Formato - Stili e formattazione

Dettagli

anthericamail E-mail marketing professionale per la tua Azienda

anthericamail E-mail marketing professionale per la tua Azienda anthericamail E-mail marketing professionale per la tua Azienda INDICE I vantaggi dell e-mail marketing... 1 I vantaggi di anthericamail... 2 La piattaforma di e-mail marketing... 3 La gestione contatti...

Dettagli

OPAC di Ateneo: servizi on-line per utenti registrati

OPAC di Ateneo: servizi on-line per utenti registrati Biblioteca di Scienze del Linguaggio OPAC di Ateneo: servizi on-line per utenti registrati Prenotare e prorogare i prestiti, controllare la propria situazione, salvare e, inviare proposte e suggerimenti

Dettagli

e-mail marketing tips & tricks migliora le performance delle tue campagne in 5 semplici mosse

e-mail marketing tips & tricks migliora le performance delle tue campagne in 5 semplici mosse e-mail marketing tips & tricks migliora le performance delle tue campagne in 5 semplici mosse Semina un pensiero e raccoglierai un azione, semina un azione e raccoglierai un abitudine, semina un abitudine

Dettagli

IMPOSTAZIONE SEO BASE + AVANZATA ovvero come avere tutti i pallini verdi ;)

IMPOSTAZIONE SEO BASE + AVANZATA ovvero come avere tutti i pallini verdi ;) IMPOSTAZIONE SEO BASE + AVANZATA ovvero come avere tutti i pallini verdi ;) Premesso che non sono un esperta di ottimizzazione, ma ho solo fatto un po di esperienza col mio blog, grazie anche ai consigli

Dettagli

Nozioni di base sulla progettazione

Nozioni di base sulla progettazione Nozioni di base sulla progettazione gordongroup Informazioni su gordongroup gordongroup è un'agenzia di servizi, marketing one-stop-shop e comunicazione che offre una combinazione esclusiva di servizi

Dettagli

Guida all utilizzo del sito web 4 apr. 2013 v. 1.0

Guida all utilizzo del sito web 4 apr. 2013 v. 1.0 www.comune.piario.bg.it created by zeramico.com Guida all utilizzo del sito web 4 apr. 2013 v. 1.0 1 COSA È CAMBIATO Le modifiche più grosse sono state apportate alla struttura del sito web, a ciò che

Dettagli

Simone Pietta Sara Siclari. Biella, 23 Novembre 2015 PRONTUARIO DIGITALE EMAIL & NEWSLETTER

Simone Pietta Sara Siclari. Biella, 23 Novembre 2015 PRONTUARIO DIGITALE EMAIL & NEWSLETTER Biella, 23 Novembre 2015 Simone Pietta Sara Siclari PRONTUARIO DIGITALE EMAIL & NEWSLETTER Analisi e gestione di una casella email Analisi e gestione di una casella email 2 1 3 1. Barra di ricerca 2. Menu

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Linkedin IN PILLOLE. rimani aggiornato dal tuo network. Leonardo Bellini

Linkedin IN PILLOLE. rimani aggiornato dal tuo network. Leonardo Bellini Linkedin IN PILLOLE rimani aggiornato dal tuo network Leonardo Bellini Sommario Benvenuto Personalizzare la diffusione delle attività Alla scoperta di Pulse Influencer e autori su LinkedIn I vantaggi di

Dettagli

PRONTE AI POSTI VIA! LE 4 CHIAVI DI UN BUSINESS DI CUI ESSERE... MODULO 3

PRONTE AI POSTI VIA! LE 4 CHIAVI DI UN BUSINESS DI CUI ESSERE... MODULO 3 PRONTE AI POSTI VIA! LE 4 CHIAVI DI UN BUSINESS DI CUI ESSERE... pazza! MODULO 3 Fino ad ora abbiamo lavorato sulla consapevolezza, identificando le 4 chiavi che ci servono per aver successo nel nostro

Dettagli

Per provare gratuitamente il servizio scrivete a info@postalinda.it Tel: +39.0273953699 http://www.postalinda.it

Per provare gratuitamente il servizio scrivete a info@postalinda.it Tel: +39.0273953699 http://www.postalinda.it POSTA LINDA è un sistema AntiVirus e AntiSpam completamente gestito che permette di abbattere fino al 99.9% i messaggi di posta indesiderata e i virus che raggiungono le caselle del vostro dominio. Il

Dettagli

Come costruire una landing page che funziona

Come costruire una landing page che funziona Come costruire una landing page che funziona Indice pag. 3 pag. 7 Introduzione: cos è una landing page Il glossario delle landing page pag. 10 Come costruire una landing page che funziona pag. 22 Conclusione

Dettagli

Le 5 lezioni per dupplicare il tuo metodo di fare

Le 5 lezioni per dupplicare il tuo metodo di fare J.AThePowerOfSponsorship'' Di Giuseppe Angioletti http://www.segretidei7uero.altervista.org http://www.facebook.com/angiolettigiuseppe Le 5 lezioni per dupplicare il tuo metodo di fare Network Marketing

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Copyright 2015 Web Marketing Aziendale Tutti i diritti riservati

Copyright 2015 Web Marketing Aziendale Tutti i diritti riservati 1 Gentian Hajdaraj Copyright 2015 Web Marketing Aziendale Tutti i diritti riservati Se conosci altre persone, che possono trarre beneficio da questo ebook gratuito non esitare a condividerlo anche con

Dettagli

10 consigli pratici per ottimizzare il tuo email marketing e avere successo nell e-commerce. Il White Paper per l email marketing

10 consigli pratici per ottimizzare il tuo email marketing e avere successo nell e-commerce. Il White Paper per l email marketing 10 consigli pratici per ottimizzare il tuo email marketing e avere successo nell e-commerce Il White Paper per l email marketing Cari lettori, Il mondo lavorativo odierno è un mondo sempre più competitivo,

Dettagli

OBIETTIVI E UTILITÀ Weeenmodels.eu LIFE+ Ambiente presente in tutti i report destinati alla Commissione UE 5 anni successivi al progetto

OBIETTIVI E UTILITÀ Weeenmodels.eu LIFE+ Ambiente presente in tutti i report destinati alla Commissione UE 5 anni successivi al progetto 1 OBIETTIVI E UTILITÀ Weeenmodels.eu è pensato per essere non solo il contenitore di tutte le informazioni, comunicazioni e materiali relativi al progetto LIFE+ Ambiente, ma anche per fungere da strumento

Dettagli

Guida di apprendimento degli studenti. Social Networking W W W. M Y P A S T M Y P R E S E N T - I T. E U 1

Guida di apprendimento degli studenti. Social Networking W W W. M Y P A S T M Y P R E S E N T - I T. E U 1 M I O PA S S AT O M I O P R E S E N T E W W W. M Y P A S T M Y P R E S E N T - I T. E U Guida di apprendimento degli studenti Social Networking W W W. M Y P A S T M Y P R E S E N T - I T. E U 1 2 M I O

Dettagli

Posta Elettronica Certificata. Manuale di utilizzo del servizio Webmail Light di Telecom Italia Trust Technologies

Posta Elettronica Certificata. Manuale di utilizzo del servizio Webmail Light di Telecom Italia Trust Technologies Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail Light di Telecom Italia Trust Technologies Documento Interno Pag. 1 di 28 Indice degli argomenti Indice degli argomenti... 2 1 Introduzione...

Dettagli

VIRTUAL MAIL. Guida rapida di utilizzo

VIRTUAL MAIL. Guida rapida di utilizzo VIRTUAL MAIL Guida rapida di utilizzo Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SERVIZIO... 4 Requisiti di sistema... 4 3. PROFILO... 5 Menu Principale... 5 Pagina Iniziale... 5 Dati Personali... 6 4.

Dettagli

Applicazioni e documenti Google Lezione 04. Spam

Applicazioni e documenti Google Lezione 04. Spam Spam e Filtri Spam Chi usa la posta elettronica sa bene che lo spam è un problema non da poco. Ogni giorno riceviamo diversi messaggi non desiderati. Google Mail dispone di una serie di strumenti per difendersi

Dettagli

CONTATTI In questa sezione si gestiscono i contatti e si selezionano i destinatari dei comunicati

CONTATTI In questa sezione si gestiscono i contatti e si selezionano i destinatari dei comunicati LOGIN Inserite nella pagina del login (figura 1) i dati che avete ricevuto in seguito alla vostra registrazione e cliccate su "invia" per accedere al sistema. Fate attenzione a rispettare maiuscole e minuscole

Dettagli

2008 Spam Scuola e ICT

2008 Spam Scuola e ICT Spam 2008 Scuola e ICT Avvertenze legali Editore educa.ch Autore Redazione educa.ch educa.ch CC BY-NC-ND (creativecommons.org) Agosto 2003, attualizzato: 2008, 2011 Indice Spam: come prevenire e reagire?

Dettagli

Newsletter, le fai nel modo giusto? Presentato da ServerManaged.it Gestione Server Assistenza Sistemistica

Newsletter, le fai nel modo giusto? Presentato da ServerManaged.it Gestione Server Assistenza Sistemistica Newsletter, le fai nel modo giusto? Presentato da ServerManaged.it Gestione Server Assistenza Sistemistica Sai cos'è che fa partire la tua newsletter? Il segreto di un invio non è avere i superpoteri ma

Dettagli

GUIDA PRATICA ALL UTILIZZO DI FACEBOOK

GUIDA PRATICA ALL UTILIZZO DI FACEBOOK GUIDA PRATICA ALL UTILIZZO DI FACEBOOK Chiara Corberi Fabio Magnano sommario 1. profilo privato vs profilo pubblico 2. il profilo privato 2.1. ottimizzare il tuo profilo privato 2.2. personalizza il tuo

Dettagli

e) dei diritti di cui all'articolo 7 del Decreto Legislativo 196/2003;

e) dei diritti di cui all'articolo 7 del Decreto Legislativo 196/2003; Direttiva sulla Privacy in Internet Carfin S.p.a. Carfin S.p.a. rispetta la privacy di tutti gli individui che visitano il suo sito e ogni informazione raccolta viene utilizzata principalmente per rispondere

Dettagli

Email marketing Istruzioni e strumenti per farne un uso consapevole

Email marketing Istruzioni e strumenti per farne un uso consapevole PRATO 6 DICEMBRE 2012 Email marketing Istruzioni e strumenti per farne un uso consapevole INTRODUZIONE ESPERIENZA UTENTE Insieme delle percezioni e delle reazioni di un utente che derivano dall uso o dall

Dettagli

Indice generale. Introduzione Email marketing, perché?...xi. Dalla strategia al piano operativo L email marketing mi può servire?...

Indice generale. Introduzione Email marketing, perché?...xi. Dalla strategia al piano operativo L email marketing mi può servire?... Indice generale Introduzione Email marketing, perché?...xi Com è organizzato il libro... xii Parte I Capitolo 1 Capitolo 2 Capitolo 3 Dalla strategia al piano operativo L email marketing mi può servire?...3

Dettagli

Manuale di presentazione

Manuale di presentazione Manuale di presentazione Gentili lettori, in questi giorni stiamo ultimando le spedizioni della nuova edizione del Bergantini a tutti i nostri affezionati clienti. Il volume sintetizza tutta la normativa

Dettagli

PANNELLO DI CONTROLLO

PANNELLO DI CONTROLLO GUIDA RAPIDA PER L UTILIZZO DEL PANNELLO DI CONTROLLO DELLA POSTA ELETTRONICA INDICE DEGLI ARGOMENTI Pag. 1. BENVENUTO 2 2. PANNELLO DI CONTROLLO DELLA POSTA ELETTRONICA 3 2.1. LOGIN 3 3. GESTIONE DEL

Dettagli

Downlovers.it: registriamoci e scarichiamo il nostro primo brano.

Downlovers.it: registriamoci e scarichiamo il nostro primo brano. Downlovers.it: registriamoci e scarichiamo il nostro primo brano. Tutorial realizzato da Domenico A. Di Renzo il 12 dicembre 2008 (versione 1.0) Il documento originale si trova su: www.musicapuntoamici.com

Dettagli

PANNELLO DI CONTROLLO

PANNELLO DI CONTROLLO PANNELLO DI CONTROLLO DELLA POSTA ELETTRONICA GUIDA RAPIDA PER L UTILIZZO DI PANNELLO DI CONTROLLO DELLA POSTA ELETTRONICA INDICE DEGLI ARGOMENTI 1. BENVENUTO 2. PANNELLO DI CONTROLLO DELLA POSTA ELETTRONICA

Dettagli

Breve visione d insieme

Breve visione d insieme Breve visione d insieme Per accedere occorre semplicemente collegarsi alla pagina http://wm.infocom.it/ ed inserire il proprio indirizzo e-mail e password. Inserimento delle Vostre credenziali Multilingua

Dettagli

Manuale ANTISPAM CDLAN. MAN002 REV 1.2 04 ott. 2010 ANTISPAM 1 di 9 CODICE REVISIONE DATA DESCRIZIONE N. PAG.

Manuale ANTISPAM CDLAN. MAN002 REV 1.2 04 ott. 2010 ANTISPAM 1 di 9 CODICE REVISIONE DATA DESCRIZIONE N. PAG. Manuale ANTISPAM CDLAN MAN002 REV 1.2 04 ott. 2010 ANTISPAM 1 di 9 SOMMARIO Introduzione 3 Come Accedere 4 Liste Messaggi 5 Liste Bianche e Nere 7 Impostazioni 8 Statistiche 9 MAN002 REV 1.2 04 ott. 2010

Dettagli

UTILIZZO DEI COOKIES (informativa conforme al Provvedimento del Garante Privacy del 8 Maggio 2014)

UTILIZZO DEI COOKIES (informativa conforme al Provvedimento del Garante Privacy del 8 Maggio 2014) UTILIZZO DEI COOKIES (informativa conforme al Provvedimento del Garante Privacy del 8 Maggio 2014) Star Link srl, Titolare del trattamento dei dati personali, informa che questo Sito internet fa uso di

Dettagli

REGISTRO DELLE MODIFICHE

REGISTRO DELLE MODIFICHE TITOLO DOCUMENTO: - TIPO DOCUMENTO: Documento di supporto ai servizi Manuale WebMail EMESSO DA: I.T. Telecom S.r.l. DATA EMISSIONE N. ALLEGATI: STATO: 03/11/2010 0 REDATTO: M. Amato VERIFICATO: F. Galetta

Dettagli

Istruzioni per la pubblicazione di documenti sul sito dei Licei di Belvedere Marittimo http://www.liceobelvedere.gov.it

Istruzioni per la pubblicazione di documenti sul sito dei Licei di Belvedere Marittimo http://www.liceobelvedere.gov.it Istruzioni per la pubblicazione di documenti sul sito dei Licei di Belvedere Marittimo http://www.liceobelvedere.gov.it a cura di Luigi Forlano webmaster del sito Con l'anno scolastico 2011/2012 il sito

Dettagli

MASTER ONLINE DI APPROFONDIMENTO "LA SCHEDA CONOSCITIVA DEL CLIENTE NELLA VENDITA DI SERVIZI DI MASSAGGI DI BENESSERE"

MASTER ONLINE DI APPROFONDIMENTO LA SCHEDA CONOSCITIVA DEL CLIENTE NELLA VENDITA DI SERVIZI DI MASSAGGI DI BENESSERE MASTER ONLINE DI APPROFONDIMENTO "LA SCHEDA CONOSCITIVA DEL CLIENTE NELLA VENDITA DI SERVIZI DI MASSAGGI DI BENESSERE" 2 ESTRATTO GRATUITO Non puoi regalare o distribuire questo report a persone che non

Dettagli

chiocciola (si legge at ) riccardo@aicanet.it identificativo dell host

chiocciola (si legge at ) riccardo@aicanet.it identificativo dell host Internet Posta Elettronica Situazione problematica: Scrivere gli auguri per le festività dell anno ovvero corrispondere con gli alunni di altre scuole italiane, oppure delle scuole partner Progetto Comenius.

Dettagli

Gli appalti pubblici: cosa cambia dopo i decreti Spending review e Crescita? Una panoramica completa e dettagliata.

Gli appalti pubblici: cosa cambia dopo i decreti Spending review e Crescita? Una panoramica completa e dettagliata. 44 Manuale di Scrittura Efficace Ultimo aggiornamento 14 gennaio 2013 Organizzare le informazioni Nel precedente paragrafo hai visto come generare idee utili per conoscere meglio l argomento su cui dovrai

Dettagli

Manuale operativo per Redattore Junior

Manuale operativo per Redattore Junior Manuale operativo per Redattore Junior Regole e Strumenti Gennaio 2009 v1.0 Indice Premessa Contesto di riferimento e Obiettivo Composizione di un articolo Sintesi Titolo (TAG: Title) Abstract (TAG: Description)

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

ISTRUZIONI D USO AREA RISERVATA UTENTE

ISTRUZIONI D USO AREA RISERVATA UTENTE Il Portale degli Agenti e dei Mediatori d Affari ISTRUZIONI D USO AREA RISERVATA UTENTE Esserciconta è una iniziativa di: 4 TO BE s.r.l. Viale Risorgimento n. 2, 42121 Reggio Emilia (RE) tel. +39.0522.1606435

Dettagli

A) Accenni al fatto che avete frequentato la stessa Università, subito, mentre vi presentate

A) Accenni al fatto che avete frequentato la stessa Università, subito, mentre vi presentate Rispondi al questionario per scoprire quanto sei incisivo nella PERSUASIONE! Per te 10 domande selezionate dal Prof. Robert Cialdini, cattedra di Psicologia e Marketing presso l Università dell Arizona,

Dettagli

MAILING LIST SERVICE A SIMPLE USER GUIDE

MAILING LIST SERVICE A SIMPLE USER GUIDE MAILING LIST SERVICE A SIMPLE USER GUIDE 1. Vai alla pagina www.fnas.it/admin/ ma ci puoi arrivare anche dal link login a pie' di ogni pagina. Inserisci username e password e conferma. 2. Questa che vedi

Dettagli

SERVIZIO DI MESSAGGISTICA ALL UTENTE. Manuale per l operatore

SERVIZIO DI MESSAGGISTICA ALL UTENTE. Manuale per l operatore SERVIZIO DI MESSAGGISTICA ALL UTENTE Manuale per l operatore rev. 02 giugno 2010 SOMMARIO COME USARE IL PROGRAMMA PER LA MESSAGGISTICA...3 COSA BISOGNA FARE PRIMA DI INIZIARE A UTILIZZARE IL PROGRAMMA...3

Dettagli

Ti ringraziamo per aver condiviso con noi i tuoi dati personali.

Ti ringraziamo per aver condiviso con noi i tuoi dati personali. Informativa sulla privacy Ti ringraziamo per aver condiviso con noi i tuoi dati personali. Visitando www.store80.it, prendi atto ed accetti le procedure descritte in questa Informativa sulla privacy. Titolari

Dettagli

Cookie: è scaduto il 2 giugno il termine per mettersi in regola con le prescrizioni del Garante

Cookie: è scaduto il 2 giugno il termine per mettersi in regola con le prescrizioni del Garante 1 di 5 04/06/2015 13:17 Cookie: è scaduto il 2 giugno il termine per mettersi in regola con le prescrizioni del Garante Stampa Invia per mail Condividi Come previsto dal Provvedimento dell'8 maggio 2014,

Dettagli

Internet e il Direct Marketing

Internet e il Direct Marketing 1 Internet e il Direct Marketing Obiettivi...1 Introduzione...2 Interattività...2 Misurabilità...2 Multimedialità...3 Le opportunità che Internet offre al Direct marketing...3 Raccolta informazioni...3

Dettagli

STRUMENTI. Impostare una pubblicazione. I programmi di pubblicazione. Come progettare una pubblicazione. Creare una nuova pubblicazione

STRUMENTI. Impostare una pubblicazione. I programmi di pubblicazione. Come progettare una pubblicazione. Creare una nuova pubblicazione STRUMENTI Impostare una pubblicazione I programmi di pubblicazione I programmi di pubblicazione o desktop publishing consentono di creare e stampare pubblicazioni di vario genere, come ad esempio brochure,

Dettagli

Trasforma il tuo locale nell ambiente ideale per i tuoi clienti, in cui potranno incontrarsi e socializzare.

Trasforma il tuo locale nell ambiente ideale per i tuoi clienti, in cui potranno incontrarsi e socializzare. Trasforma il tuo locale nell ambiente ideale per i tuoi clienti, in cui potranno incontrarsi e socializzare. Cos è WinkMe? WinkMe è un App che ha lo scopo di integrare la tua attività commerciale con i

Dettagli

Guida per i SEI Assessor. Come utilizzare e somministrare il Brain Brief

Guida per i SEI Assessor. Come utilizzare e somministrare il Brain Brief Guida per i SEI Assessor Come utilizzare e somministrare il Brain Brief Welcome! Questa guida è stata creata per i certificati alla Linea SEI Assessment (cioè i SEI Assessor ) che vorranno somministrare

Dettagli

Linked. 6 mosse per entrare nella rete del lavoro

Linked. 6 mosse per entrare nella rete del lavoro Linked 6 mosse per entrare nella rete del lavoro La guida è realizzata nell ambito del Progetto n. 2013-1340 Lavoro subito cofinanziato da Provincia di Cremona, Camera di Commercio di Cremona, Comuni di

Dettagli

La promozione on-line delle strutture agrituristiche Lucio Colavero Responsabile comunicazione per l Italia

La promozione on-line delle strutture agrituristiche Lucio Colavero Responsabile comunicazione per l Italia La promozione on-line delle strutture agrituristiche Lucio Colavero Responsabile comunicazione per l Italia Twitter: @toprural_it - @lucioluci Facebook: http://www.facebook.com/it.toprural Mail: lucio.colavero@toprural.com

Dettagli

Ogni giorno un imprenditore si sveglia e cambia idea. Comprende che i macchinosi meccanismi che guidano il marketing e la comunicazione off-line non

Ogni giorno un imprenditore si sveglia e cambia idea. Comprende che i macchinosi meccanismi che guidano il marketing e la comunicazione off-line non Ogni giorno un imprenditore si sveglia e cambia idea. Comprende che i macchinosi meccanismi che guidano il marketing e la comunicazione off-line non fanno più per la sua azienda, capisce che ha bisogno

Dettagli

SMS Marketing. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

SMS Marketing. Copyright 2015 VOLA S.p.A. SMS Marketing Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Marketing. 1 Mobile Messaging SMS.. 3 Come può essere usato l SMS?.. 3 Esempi di utilizzo dell SMS Marketing. 5 Creare un proprio database di clienti..

Dettagli

È TUTTO PRONTO? E ADESSO FATEVI TROVARE!

È TUTTO PRONTO? E ADESSO FATEVI TROVARE! È TUTTO PRONTO? E ADESSO FATEVI TROVARE! 5 5 È tutto pronto? E adesso fatevi trovare!... 87 5.1 La cassetta degli attrezzi del web-marketing... 88 5.1.1 Motori di ricerca e directory... 89 5.1.2 Banner

Dettagli

Posta Elettronica il nuovo server e le modalità operative

Posta Elettronica il nuovo server e le modalità operative Posta Elettronica il nuovo server e le modalità operative dr. Guido Righini Istituto Struttura della Materia, CNR Introduzione L'evoluzione della civiltà segue di pari passo l'evoluzione dei mezzi di comunicazione.

Dettagli

LO STRUMENTO PRINCIPALE: IL SITO WEB

LO STRUMENTO PRINCIPALE: IL SITO WEB LO STRUMENTO PRINCIPALE: IL SITO WEB 1 Content Management System (CMS) Software (web based) dedicati alla gestione di un sito web: portali, siti aziendali, intranet, blog, Wiki L obiettivo è consentire

Dettagli

OUTLOOK EXPRESS CORSO AVANZATO

OUTLOOK EXPRESS CORSO AVANZATO Pagina 1 di 9 OUTLOOK EXPRESS CORSO AVANZATO Prima di tutto non fatevi spaventare dalla parola avanzato, non c è nulla di complicato in express e in ogni caso vedremo solo le cose più importanti. Le cose

Dettagli

Il Content Management System Plone

Il Content Management System Plone 1 Il Content Management System Plone Università degli Studi di Ferrara Stefano Marchetti stefano[at]redturtle.net Irene Capatti irene.capatti[at]redturtle.net 14 gennaio 2009 2 Di cosa parliamo Introduzione

Dettagli

Come scrivere una lettera di presentazione. micidiale! (Seconda edizione)

Come scrivere una lettera di presentazione. micidiale! (Seconda edizione) Come scrivere una lettera di presentazione micidiale! (Seconda edizione) INDICE Introduzione... 4 Le basi della lettera di vendita vincente... 6 Se vuoi fare business, devi sapere come vendere...6 Cosa

Dettagli

GUADAGNO LIST BUILDING Come Costruire un Impero Virtuale di Clienti Continui per Realizzare Vendite e Profitti Automatici!

GUADAGNO LIST BUILDING Come Costruire un Impero Virtuale di Clienti Continui per Realizzare Vendite e Profitti Automatici! GUADAGNO LIST BUILDING Come Costruire un Impero Virtuale di Clienti Continui per Realizzare Vendite e Profitti Automatici! Modulo 4 Termini Legali Sono stati fatti tutti i tentativi possibili per verificare

Dettagli

Guida alla composizione di modelli OpenOffice

Guida alla composizione di modelli OpenOffice Tekne Informatica & Comunicazione Guida alla composizione di modelli OpenOffice guida rapida per creare e modificare modelli OpenOffice per XDent 01 aprile 2011 Sommario Premessa... 2 Ottenere ed Installare

Dettagli

Riassunto primo focus (senior)

Riassunto primo focus (senior) Riassunto primo focus (senior) Il focus group si è svolto giovedì 25 marzo dalle 17.00 alle 18.30. I partecipanti erano persone in pensione appartenenti all associazione Amici della biblioteca. Sebbene

Dettagli

SOMMARIO. 1 ISTRUZIONI DI BASE. 2 CONFIGURAZIONE. 7 STORICO. 9 EDITOR HTML. 10 GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI. 11 GESTIONE MAILING LIST.

SOMMARIO. 1 ISTRUZIONI DI BASE. 2 CONFIGURAZIONE. 7 STORICO. 9 EDITOR HTML. 10 GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI. 11 GESTIONE MAILING LIST. INDICE 1) SOMMARIO... 1 2) ISTRUZIONI DI BASE... 2 3) CONFIGURAZIONE... 7 4) STORICO... 9 5) EDITOR HTML... 10 6) GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI... 11 7) GESTIONE MAILING LIST... 12 8) E-MAIL MARKETING...

Dettagli

I 5 errori più frequenti

I 5 errori più frequenti I 5 errori più frequenti degli ottici su di Mauro Gamberini In questo report scoprirai: i 5 errori più frequenti commessi dagli Ottici su FB Qual è l errore principale e perché non commetterlo i 5 motivi

Dettagli

MINI GUIDA PER NAVIGARE SICURI NEL WEB CLASSI 5 A 5 B SCUOLA PRIMARIA DI LIBANO ANNO SCOLASTICO 2012-2013

MINI GUIDA PER NAVIGARE SICURI NEL WEB CLASSI 5 A 5 B SCUOLA PRIMARIA DI LIBANO ANNO SCOLASTICO 2012-2013 MINI GUIDA PER NAVIGARE SICURI NEL WEB CLASSI 5 A 5 B SCUOLA PRIMARIA DI LIBANO ANNO SCOLASTICO 2012-2013 1 CHE COS È INTERNET? INTERNET (connessione di rete) E' la "rete delle reti" perché collega fra

Dettagli

E-Mail La Posta Elettronica

E-Mail La Posta Elettronica E-Mail La Posta Elettronica E-Mail (1) La E-Mail (abbreviazione di Electronic Mail, in italiano: posta elettronica) è un servizio internet grazie al quale ogni utente può inviare o ricevere dei messaggi.

Dettagli

Raven. Una piattaforma. 3 modi per Comunicare: SMS, Email, Voce.

Raven. Una piattaforma. 3 modi per Comunicare: SMS, Email, Voce. Raven. Una piattaforma. 3 modi per Comunicare: SMS, Email, Voce. Web: www.airtelco.com Email: info@airtelco.com Telefono: (+39) 0532.191.2003 - Fax: (+39) 0532.54481 L'intera piattaforma di AirTelco è

Dettagli