Evoluzione delle pubblicazioni scientifiche nell era era Internet. Presentazione al CdS INFN_BA Onofrio Erriquez

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Evoluzione delle pubblicazioni scientifiche nell era era Internet. Presentazione al CdS INFN_BA - 01.10.2007 Onofrio Erriquez"

Transcript

1 Evoluzione delle pubblicazioni scientifiche nell era era Internet Presentazione al CdS INFN_BA Onofrio Erriquez

2 Gli inizi 2 / 25

3 Gli sviluppi Journal des sçavans (1665) riviste Internal reports Progress reports Technical reports Lecture notes Preprints Louisella Goldschmidt-Clermont, CERN Communication Patterns in High Energy Physics - February / 25

4 La crisi dei prezzi Peso Elsevier nel 2007: 10 periodici / 67 = 15% 76 K / 172 K = 44% 4 / 25

5 La spesa complessiva UniBA (dati 2002) 5 / 25

6 dal cartaceo all elettronico (UniBA) 6 / 25

7 Uso effettivo e-journals caso periodici Elsevier Totale accessi (nel 2006): accessi/giorno 7 / 25

8 Paradosso_1: chi finanzia Attività ricercatori Agenzie finanziamento (pubbliche) Risultati ricerca Cessione gratuita diritti Profitto dichiarato: Wiley: 48.1% Elsevier: 38.6% Editori (peer-review & pubblicazione) Sottoscrizione abbonamenti Biblioteche Università & EPR 8 / 25

9 Paradosso_2: la proprietà intellettuale Proprietà intellettuale Industriale (Marchi & Brevetti) Artistica e letteraria include la ricerca scientifica (se non brevetti) artistica e letteraria: ricerca scientifica: cessione diritti a seguito compenso (royalty) cessione diritti gratuita (give away) Bisognerebbe cambiare le leggi (almeno a livello europeo) ma sino ad oggi la lobby degli editori non lo ha consentito! 9 / 25

10 Paradosso_3: l impatto 2 milioni articoli / anno riviste Interesse autori: Elevato impatto Interesse Editori: Elevato profitto 10 / 25

11 Accesso aperto alla letteratura scientifica Dichiarazione di Berlino La La nostra missione di di disseminazione della conoscenza è incompleta se se l informazione l non è resa largamente e prontamente disponibile alla società. Per Per conseguire un un tale tale obiettivo le le Istituzioni firmatarie si si impegnano a: a: incoraggiare i i propri ricercatori e beneficiari di di finanziamenti per per la la ricerca a pubblicare i i risultati del del loro loro lavoro secondo i i principi dell accesso aperto; incoraggiare i i detentori del del patrimonio culturale a supportare l accesso aperto mettendo a disposizione le le proprie risorse su su Internet sviluppare i i mezzi e i i modi modi per per valutare i i contributi ad ad accesso aperto e le le pubblicazioni in in linea, così cosìda da preservare gli gli standard qualitativi della della validazione e della della buona pratica scientifica 11 / 25

12 12 / 25

13 Modalità per adottare il paradigma dell OA ovvero: OA Journals Modalità tradizionale (peer-review) + auto-archiviazione in Open Archive Archivi Disciplinari pre-print / post-print Archivi Istituzionali 1. Data provider 2. Service provider 13 / 25

14 Primi electronic journals Open Access Journal of of High High Energy Physics (JHEP) dal dal * Physical Review Special Topics Accelerators And And Beams dal dal New New Journal of of Physics dal dal * divenuto poi poi ad ad abbonamento (SISSA IoPP) ma ma ancora: Journal of of Cosmology and and Astroparticle Physics (JCAP) dal dal Journal of of Statistical Mechanics: Theory and and Exp. Exp. (JSTAT) dal dal / 25

15 Primi Archivi disciplinari dal 1991! dal 1998 Articoli depositati dagli stessi Editori - dal articoli full-text, metadati - dal / 25

16 Impatto arxiv 16 / 25

17 Archivi Istituzionali in Italia CNR CNR - - PNRA PNRA 17 / 25

18 Situazione Archivi Istituzionali nel mondo il 90% degli editori non autorizza l auto-archiviazione del post-print print. ma il 70% la accetterebbe qualora la clausola fosse inserita nel contratto il 30% non concede alcun diritto (nemmeno il riutilizzo dei propri lavori) 18 / 25

19 Aspetti tecnici Archivi Istituzionali: Interoperabilità Standard OAI OAI --PMH (Open Access Initiative Protocol Metadata Harvesting) Harvesting: Metadati: raccolta automatica dati dati da da altri altri archivi dati dati sui sui dati dati (catalogazione/classificazione) Editoria elettronica OA: Preservation conservazione a lungo termine 19 / 25

20 Business models per un Editoria scientifica OA Tradizionale :: library pays pays (di (di fatto fatto pay payper per view ) Author pays_1: l autore paga paga per per la la pubblicazione su su OA OA Journals implica implica un un trasferimento di di budget budget dalle dalle biblioteche agli agli autori autori Open Access: Author pays_2: l autore paga paga per per la la pubblicazione OA OA del del proprio articolo il il periodico rimane rimane accessibile solo solo previo previo abbonamento Sponsoring model: le le istituzioni fondano propri periodici OA OA SISSA Institution pays: membership SCOAP / 25

21 SCOAP 3 (Sponsoring Consortium for Open Access Publishing in Particle Physics) Le Le istituzioni si si consorziano per per pagare agli agli Editori il il servizio di di peer-review review e di di pubblicazione e conservazione di di periodici Open Access Vantaggi: OA OA JOURNALS liberamente accessibili a chiunque ed ed ovunque QUALITA garantita dal dal processo di di peer-review ENTRATE garantite nel nel tempo agli agli Editori (possono sviluppare altri altri servizi) TRASPARENZA per per gli gli autori per per i i quali quali non non cambia nulla nulla NO NO DOUBLE PAY PAY per per Open Access ed ed abbonamenti Essenziale adesione di di tutti tutti i i paesi paesi coinvolti in in HEP HEP Quota HEP HEP Italia (INFN): K /anno 21 / 25

22 può funzionare? 22 / 25

23 Qualità Peer Review Sostituibile con IF o altri parametri legati all accesso? l IF la non il l IF misura la popolarità e non il prestigio! Come funziona il peer-review? Closed --Open: referee segreto -- autore noto noto Nuovi modelli di peer-review: Closed --Closed: Open --Open: Retroattivo : referee segreto -- autore segreto referee ed ed autori noti noti commenti liberi online seguiti da da peer-review tradizionale 23 / 25

24 Perché modelli alternativi per il peer-review review? Il punto di vista di una umanista : Tradizionale: potere incontrollato degli degli Editors; selezione arbitraria dei dei referees; Tribunale di Kafka possibilità di di discriminazione e plagi; processo sommario e segreto. Retroattivo: giudici numerosi ed ed individualmente deboli; solo solo casualmente competenti; Tribunale di Atene non non concordi sui sui paradigmi; all interno di di un un dibattito pubblico continuo Quale di questi tribunali può meglio riconoscere il valore scientifico di un Socrate? Nature (1934): «contiene speculazioni troppo remote dalla realtà per essere di interesse per il lettore» 24 / 25

25 Conclusioni Situazione attuale iniqua ed insostenibile Individuare modelli sostenibili e praticabili nei diversi settori disciplinari Realizzare Archivi aperti disciplinari ed istituzionali e convincere gli autori a depositarvi i propri lavori (almeno i pre-prints) Spingere i governi nazionali (o l UE) l a rivedere le norme sulla proprietà intellettuale vincere la lobby degli Editori facendo lobbing Grazie per l attenzionel 25 / 25

Dalla biblioteca incompleta al tribunale di Atene: come trar profitto dal nostro ritardo

Dalla biblioteca incompleta al tribunale di Atene: come trar profitto dal nostro ritardo Dalla biblioteca incompleta al tribunale di Atene: come trar profitto dal nostro ritardo Creative Commons by-nc-sa Maria Chiara Pievatolo Università di Pisa Sommario A difesa dell'accesso chiuso: la cattura

Dettagli

Open Access o libertà del software

Open Access o libertà del software Open Access o libertà del software La questione della libertà del software è solo in minima parte un problema tecnico. Dai computer e dalla rete dipende una parte della nostra capacità di conservare e

Dettagli

Policy di Ateneo per l accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Policy di Ateneo per l accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE Policy di Ateneo per l accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Definizioni Per Università o Ateneo si intende l Università degli Studi di Trieste. Per

Dettagli

Pubblicare a Roma Tre

Pubblicare a Roma Tre Pubblicare a Roma Tre A cura di Enza Gasbarro e Lucia Staccone Accesso aperto a Roma Tre: premesse Adesione dell ateneo alla Dichiarazione di Messina (Dichiarazione di Berlino) Accesso aperto nel nuovo

Dettagli

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS CONFERENCE Institutional archives for research: experiences and projects in open access Istituto Superiore di Sanità Rome, 30/11-1/12 2006 Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS Paola

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Indice 1 Definizioni 2 Premesse 3 Commissione di Ateneo per l Accesso aperto 4 Gruppo di lavoro 5

Dettagli

Modelli economici OA tra sostenibilità a breve e lungo termine di Maria Cassella. Vercelli, 28 ottobre, 2011, Open Access week, 2011

Modelli economici OA tra sostenibilità a breve e lungo termine di Maria Cassella. Vercelli, 28 ottobre, 2011, Open Access week, 2011 Modelli economici OA tra sostenibilità a breve e lungo termine di Maria Cassella Vercelli, 28 ottobre, 2011, Open Access week, 2011 Editoria scientifica: quali costi nel mondo della carta? Costi fissi,

Dettagli

INFN e Open Access. Fernando Ferroni Istituto Nazionale di Fisica Nucleare

INFN e Open Access. Fernando Ferroni Istituto Nazionale di Fisica Nucleare INFN e Open Access Fernando Ferroni Istituto Nazionale di Fisica Nucleare MedOAnet Workshop Roma, 1 Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Ente pubblico che promuove, coordina ed effettua la ricerca scientifica

Dettagli

L editoria scientifica elettronica: un po di storia e propettive.

L editoria scientifica elettronica: un po di storia e propettive. L editoria scientifica elettronica: un po di storia e propettive. Loriano Bonora 1. L attività della SISSA La SISSA, negli ultimi dodici anni, ha sviluppato un attività molto dinamica nel campo dell editoria

Dettagli

Open Access e ruolo delle University Press

Open Access e ruolo delle University Press WorkShop Bibliosan 2013 Ricerca biomedica e pubblicazione dei risultati: la sostenibilità dell Open Access Open Access e ruolo delle University Press Fulvio Guatelli fulvio.guatelli@unifi.it Firenze University

Dettagli

Un piano nazionale per l accesso aperto dopo la dichiarazione di Messina

Un piano nazionale per l accesso aperto dopo la dichiarazione di Messina AIB Convegno di primavera Le biblioteche per la libertà d accesso all informazione Bologna, 18-19 maggio 2006 Un piano nazionale per l accesso aperto dopo la dichiarazione di Messina Susanna Mornati e

Dettagli

OA: stato dell arte Paola Gargiulo p.gargiulo@caspur.it CASPUR

OA: stato dell arte Paola Gargiulo p.gargiulo@caspur.it CASPUR SEMINARIO RESIDENZIALE CIBER 10-11 novembre 2005 OA: stato dell arte Paola Gargiulo p.gargiulo@caspur.it CASPUR Definizione OA Cos è l Open Access? la libera disponibilità in rete della letteratura scientifica

Dettagli

Policy di Ateneo sull Accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Policy di Ateneo sull Accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Università degli Studi di Ferrara Policy di Ateneo sull Accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Definizioni Indice 1 Definizioni 2 Premesse 3 Commissione di Ateneo per l Accesso aperto

Dettagli

P.O.R. SARDEGNA 2000-2006 MISURA 3.13 ALLEGATO A. SCHEDA PROGETTO per la creazione di BIBLIOTECA SCIENTIFICA REGIONALE

P.O.R. SARDEGNA 2000-2006 MISURA 3.13 ALLEGATO A. SCHEDA PROGETTO per la creazione di BIBLIOTECA SCIENTIFICA REGIONALE REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA CENTRO REGIONALE DI PROGRAMMAZIONE P.O.R. SARDEGNA 2000-2006 MISURA 3.13 RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO NELLE IMPRESE E TERRITORIO ALLEGATO A SCHEDA PROGETTO per la creazione

Dettagli

POLICY SULL ACCESSO APERTO (OPEN ACCESS) ALLA LETTERATURA SCIENTIFICA

POLICY SULL ACCESSO APERTO (OPEN ACCESS) ALLA LETTERATURA SCIENTIFICA POLICY SULL ACCESSO APERTO (OPEN ACCESS) ALLA LETTERATURA SCIENTIFICA INDICE 1 - Definizioni... 2 2 - Premesse... 3 3 - Commissione di Ateneo... 3 4 - Gruppo di lavoro... 4 5 - Archivio istituzionale dei

Dettagli

POLITICHE DI ATENEO SULL ACCESSO APERTO (OPEN ACCESS) AI PRODOTTI DELLA RICERCA SCIENTIFICA

POLITICHE DI ATENEO SULL ACCESSO APERTO (OPEN ACCESS) AI PRODOTTI DELLA RICERCA SCIENTIFICA LINEE GUIDA POLITICHE DI ATENEO SULL ACCESSO APERTO (OPEN ACCESS) AI PRODOTTI DELLA RICERCA SCIENTIFICA Indice 1 - Premesse 2 - Commissione di Ateneo per l'accesso aperto alla letteratura scientifica 3

Dettagli

Sessione Università - Introduzione. Editoria scientifica e nuove tecnologie. L innovazione come necessità e come opportunità

Sessione Università - Introduzione. Editoria scientifica e nuove tecnologie. L innovazione come necessità e come opportunità Sessione Università - Introduzione Editoria scientifica e nuove tecnologie L innovazione come necessità e come opportunità L Università pubblica oggi [1/3] 3 soggetti, diverse prospettive: RICERCATORI

Dettagli

Il ciclo dell informazione scientifica ed il ruolo dei professionisti dell informazione

Il ciclo dell informazione scientifica ed il ruolo dei professionisti dell informazione Il ciclo dell informazione scientifica ed il ruolo dei professionisti dell informazione Anna Maria Tammaro Seminario di studi Reggio Emilia, 10 maggio 2002 Reader to reader (R2R) L autore pubblica per

Dettagli

GLOSSARIO DELLE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI E DEI TERMINI PIÙ COMUNEMENTE UTILIZZATI NEGLI OPEN ARCHIVES 1

GLOSSARIO DELLE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI E DEI TERMINI PIÙ COMUNEMENTE UTILIZZATI NEGLI OPEN ARCHIVES 1 GLOSSARIO DELLE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI E DEI TERMINI PIÙ COMUNEMENTE UTILIZZATI NEGLI OPEN ARCHIVES 1 Advocacy Sostegno. AePIC = Academic E-Publishing Infrastructures Il Progetto si propone di realizzare

Dettagli

Open Journal Systems 2

Open Journal Systems 2 Open Journal Systems 2 Public Knowledge Project & Simon Fraser University Library Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.5 License Agenda Cos'è Open Journal Systems? Quali sono le sue funzionalità? Per

Dettagli

dal BIG DEAL all OPEN ACCESS

dal BIG DEAL all OPEN ACCESS dal BIG DEAL all OPEN ACCESS la nostra esperienza! Benedetta Alosi e Nunzio Femminò Seminario residenziale CIBER Perugia Villa Umbra 4-6 dicembre 2003 Università degli Studi di Messina Sistema Bibliotecario

Dettagli

La gestione del materiale didattico e di ricerca: problemi e soluzioni

La gestione del materiale didattico e di ricerca: problemi e soluzioni La gestione del materiale didattico e di ricerca: problemi e soluzioni Susanna Mornati CILEA Verona, 11 novembre 2004 La gestione del materiale didattico e di ricerca: problemi e soluzioni Contenuti dell

Dettagli

Position statement sull'accesso aperto ai risultati della ricerca scientifica in Italia

Position statement sull'accesso aperto ai risultati della ricerca scientifica in Italia Position statement sull'accesso aperto ai risultati della ricerca scientifica in Italia Vista la Dichiarazione di Berlino 1 sull'accesso aperto alla letteratura scientifica dell'ottobre 2003, nella quale

Dettagli

Wiki, Creative Commons e Open Access

Wiki, Creative Commons e Open Access Wiki, Creative Commons e Open Access Collaborare per Condividere Conoscenza. Andrea Zanni Wikimedia Italia OA week 19-23 ottobre 2009 Creative Commons Alcuni diritti riservati Struttura delle CC Due principi:

Dettagli

L iniziativa PLEIADI: una piattaforma digitale per la comunità italiana Open Access

L iniziativa PLEIADI: una piattaforma digitale per la comunità italiana Open Access Institutional Archives for Research: Experiences and projects in Open Access Istituto Superiore di Sanità Roma, 30 novembre 1 dicembre 2006 L iniziativa PLEIADI: una piattaforma digitale per la comunità

Dettagli

A Proposal For. IEEE Open Access. IEEE Xplore Digital Library. A Proposal for the IEEE Open Access Page 1

A Proposal For. IEEE Open Access. IEEE Xplore Digital Library. A Proposal for the IEEE Open Access Page 1 A Proposal For 2013 IEEE Open Access IEEE Xplore Digital Library Prepared by: DEA Mediagroup SpA IEEE 445 Hoes Lane Piscataway, NJ 08854 USA 6 maggio 2013 A Proposal for the IEEE Open Access Page 1 IEEE

Dettagli

L'archivio aperto dell Università di Tor Vergata

L'archivio aperto dell Università di Tor Vergata L'archivio aperto dell Università di Tor Vergata http://dspace.uniroma2.it/dspace/ Napoli, 11 novembre 2005 Paola Coppola, Maria Teresa De Gregori La storia Ottobre 2004: la commissione per i dottorati

Dettagli

Unipi EPrints, l'archivio istituzionale dell'università di Pisa

Unipi EPrints, l'archivio istituzionale dell'università di Pisa DOPO BERLIN 3: POLITICHE DI ACCESSO APERTO ALLA LETTERATURA DI RICERCA Pisa, Aula magna della facoltà di Scienze politiche Giovedì 16 febbraio 2006, h. 15.00 Unipi EPrints, Barbara Pistoia bpistoia@dcci.unipi.it

Dettagli

SCOAP3. scoap3.org. Sponsoring Consortium for Open Access in Publishing Physics Particle http://www.scoap3.org. P. Gargiulo 27 ottobre 2012

SCOAP3. scoap3.org. Sponsoring Consortium for Open Access in Publishing Physics Particle http://www.scoap3.org. P. Gargiulo 27 ottobre 2012 SCOAP3 Sponsoring Consortium for Open Access in Publishing Physics Particle http://www.scoap3.org P. Gargiulo 27 ottobre 2012 scoap3.org SCOAP3 Iniziativa della comunità dei fisici delle particelle circa

Dettagli

Policy di Open Access nella Ricerca Scientifica: l esempio di una fondazione di origine bancaria

Policy di Open Access nella Ricerca Scientifica: l esempio di una fondazione di origine bancaria Policy di Open Access nella Ricerca Scientifica: l esempio di una fondazione di origine bancaria National Workshop nell ambito del progetto MedOANet 29 gennaio 2013, CNR Aula Marconi Premessa 1/2 «Policy

Dettagli

Il progetto OpenAIRE in breve

Il progetto OpenAIRE in breve Il progetto OpenAIRE in breve Ottobre 2010 A cura di Paola Gargiulo e Ilaria Fava OpenAIRE alcuni dati OpenAIRE = Open Access Infrastructure for Research in Europe Programma: FP7 Research Infrastructures

Dettagli

Comunicazione scientifica e accesso aperto: le prospettive della CRUI

Comunicazione scientifica e accesso aperto: le prospettive della CRUI Sardegna Ricerche Accesso aperto e comunicazione scientifica Roberto Delle Donne Comunicazione scientifica e accesso aperto: le prospettive della CRUI La CRUI ha promosso: l adesione delle università italiane

Dettagli

Come ragiona un editore

Come ragiona un editore Come ragiona un editore Contenuti e servizi per la ricerca Modena, Fondazione Collegio san Carlo 3 maggio 2012 Fondazione Collegio san Carlo 3 maggio 2012 La Società editrice il Mulino Il Mulino è un editore

Dettagli

Unip per l open access strategie al servizio della ricerca

Unip per l open access strategie al servizio della ricerca Sistema bibliotecario e Archivio storico di Ateneo Settore Biblioteca digitale Unip per l open access strategie al servizio della ricerca Palermo, 18 novembre 2013 1 Quest'opera è distribuita con Licenza

Dettagli

Open Access, Open Data, Bosone di Higgs ed oltre

Open Access, Open Data, Bosone di Higgs ed oltre Open Access, Open Data, Bosone di Higgs ed oltre stefano bianco Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Laboratori Nazionali di Frascati stefano.bianco@lnf.infn.it MedOAnet E-science Workshop Roma, 25 ottobre

Dettagli

Regolamento per la Valorizzazione dell attività scientifica ed il Trasferimento dei risultati

Regolamento per la Valorizzazione dell attività scientifica ed il Trasferimento dei risultati Regolamento per la Valorizzazione dell attività scientifica ed il Trasferimento dei risultati Premessa L Ateneo svolge attività di diffusione e promozione della ricerca scientifica sostenendo la partecipazione

Dettagli

Glossario dei termini più comunemente utilizzati nei contratti 1

Glossario dei termini più comunemente utilizzati nei contratti 1 Glossario dei termini più comunemente utilizzati nei contratti 1 Access Diritto di accesso ad una banca dati ad un periodico elettronico o ad altre risorse digitali. Access fee Quota da pagare, accordata

Dettagli

La valutazione della ricerca tra bibliometria e peer review: il ruolo dell open access Filippo Chiocchetti Università di Trieste

La valutazione della ricerca tra bibliometria e peer review: il ruolo dell open access Filippo Chiocchetti Università di Trieste tra bibliometria e peer review: il ruolo dell open access Filippo Chiocchetti Università di Trieste Quali politiche per l accesso aperto in Italia? Tavola rotonda - dibattito Università degli Studi di

Dettagli

SPARC e il futuro della comunicazione scientifica Paola Gargiulo CASPUR

SPARC e il futuro della comunicazione scientifica Paola Gargiulo CASPUR SPARC e il futuro della comunicazione scientifica Paola Gargiulo CASPUR Introduzione La mia presentazione intende far conoscere SPARC e, in particolare, SPARC-Europe, alla comunità accademica italiana.

Dettagli

L Open Archive e il suo sviluppo nell Università di Verona. Maria Gabaldo 1 febbraio 2013

L Open Archive e il suo sviluppo nell Università di Verona. Maria Gabaldo 1 febbraio 2013 L Open Archive e il suo sviluppo nell Università di Verona Maria Gabaldo 1 febbraio 2013 Dalla necessità. di assicurare anche ai prodotti delle scienze umane: una maggiore visibilità e quindi ricercabilità

Dettagli

Due strumenti della comunicazione scientifica

Due strumenti della comunicazione scientifica 4 CAPITOLO 1 visto, l offerta in Internet, sostenuta da un crescente numero di docenti e di università, di pubblicazioni scientifiche digitali ad accesso libero e gratuito. Mutano anche i contenuti? A

Dettagli

1. OPEN ARCHIVE 1.1 INTRODUZIONE 1.2 OPEN ARCHIVE

1. OPEN ARCHIVE 1.1 INTRODUZIONE 1.2 OPEN ARCHIVE 1. OPEN ARCHIVE Il permesso di fare copie digitali o fisiche di tutto o parte di questo lavoro per uso di ricerca o didattico è acconsentito senza corrispettivo in danaro, mentre per altri usi o per inviare

Dettagli

D-LIBRARY Iuav - FAQ

D-LIBRARY Iuav - FAQ D-LIBRARY Iuav - FAQ D-LIBRARY Iuav è il deposito istituzionale che raccoglie i contributi scientifici di coloro che partecipano all attività di ricerca, didattica e formazione dell Ateneo. Perché D-LIBRARY

Dettagli

Gli editori italiani e l open access

Gli editori italiani e l open access Gli editori italiani e l open access Piero Attanasio Associazione Italiana Editori piero.attanasio@aie.it Modena, 3 maggio 2012 Le biblioteche producono conoscenza Periodici e archivi di dati per la circolazione

Dettagli

SOCIETA ITALIANA DEGLI ECONOMISTI II^ INDAGINE SULLE RIVISTE ITALIANE DI ECONOMIA 2014

SOCIETA ITALIANA DEGLI ECONOMISTI II^ INDAGINE SULLE RIVISTE ITALIANE DI ECONOMIA 2014 SOCIETA ITALIANA DEGLI ECONOMISTI II^ INDAGINE SULLE RIVISTE ITALIANE DI ECONOMIA 2014 Sezione 1: Anagrafica della Rivista 1.1 Denominazione della Rivista:. 1.2 Codice ISSN:. 1.3 Anno di nascita: 1.4 Casa

Dettagli

CRUI Commissione Biblioteche, Gruppo OPEN ACCESS RIVISTE AD ACCESSO APERTO. Linee guida

CRUI Commissione Biblioteche, Gruppo OPEN ACCESS RIVISTE AD ACCESSO APERTO. Linee guida CRUI Commissione Biblioteche, Gruppo OPEN ACCESS RIVISTE AD ACCESSO APERTO Linee guida Questo documento si occupa della disseminazione dei risultati della ricerca scientifica attraverso le riviste specialistiche,

Dettagli

Testo adottato dalla Conferenza Generale dell UNESCO nel corso della sua 32ª sessione svoltasi a Parigi e conclusasi il 17 ottobre 2003

Testo adottato dalla Conferenza Generale dell UNESCO nel corso della sua 32ª sessione svoltasi a Parigi e conclusasi il 17 ottobre 2003 CARTA SULLA CONSERVAZIONE DEL PATRIMONIO DIGITALE Testo adottato dalla Conferenza Generale dell UNESCO nel corso della sua 32ª sessione svoltasi a Parigi e conclusasi il 17 ottobre 2003 Traduzione non

Dettagli

Il caso BOA (Bicocca Open Archive)

Il caso BOA (Bicocca Open Archive) Il caso BOA (Bicocca Open Archive) Bonaria Biancu e il GdL BOA: Carmela Napoletano, Chiara Papalia, Silvia Servidei, Roberta Spagnoli Il GdL collabora con il Settore Proprietà Intellettuale e Trasferimento

Dettagli

Archivi di documenti elettronici

Archivi di documenti elettronici Archivi di documenti elettronici Un modello di riferimento per la realizzazione della biblioteca ibrida di Valdo Pasqui ve tempo allo sviluppo della biblioteca ibrida. Il primi due paragrafi forniscono

Dettagli

MODULO RICHIESTA DI BREVETTO

MODULO RICHIESTA DI BREVETTO MODULO RICHIESTA DI BREVETTO Università degli Studi di Bari Servizio trasferimento tecnologico Piazza Umberto I, n.1 70121 BARI A. TITOLO DELL INVENZIONE Creare un breve titolo che descriva la natura dell

Dettagli

nuovi servizi dalla pagina web della biblioteca

nuovi servizi dalla pagina web della biblioteca Accesso alle risorse elettroniche e ai nuovi servizi dalla pagina web della biblioteca Rosa Di Cesare Biblioteca Istituto di Ricerche sulla Popolazione e le Politiche Sociali Indice La biblioteca in breve

Dettagli

BANDO DI ATENEO TRANSITION GRANT - HORIZON 2020

BANDO DI ATENEO TRANSITION GRANT - HORIZON 2020 BANDO DI ATENEO TRANSITION GRANT - HORIZON 2020 ARTICOLO 1 TRANSITION GRANT HORIZON 2020 LINEE DI FINANZIAMENTO E FONDI DISPONIBILI L Università degli Studi di Milano (UNIMI), al fine di sostenere la progettualità

Dettagli

VQR 2011-2014 Istruzioni per la presentazione dei prodotti alla valutazione GEV 10 Scienze dell Antichità, Filosofico- Letterarie e

VQR 2011-2014 Istruzioni per la presentazione dei prodotti alla valutazione GEV 10 Scienze dell Antichità, Filosofico- Letterarie e VQR 2011-2014 Istruzioni per la presentazione dei prodotti alla valutazione GEV 10 Scienze dell Antichità, Filosofico- Letterarie e Storico-Artistiche Versione 1.0 10/12/2015 Sommario Obiettivi del documento...

Dettagli

SOCIETA ITALIANA DEGLI ECONOMISTI INDAGINE SULLE RIVISTE ITALIANE DI ECONOMIA

SOCIETA ITALIANA DEGLI ECONOMISTI INDAGINE SULLE RIVISTE ITALIANE DI ECONOMIA SOCIETA ITALIANA DEGLI ECONOMISTI INDAGINE SULLE RIVISTE ITALIANE DI ECONOMIA Sezione 1: Anagrafica della Rivista 1.1 Denominazione della Rivista. 1.2 Codice ISSN. 1.3 Anno di nascita 1.4 Casa editrice.

Dettagli

CulturaItalia www.culturaitalia.it

CulturaItalia www.culturaitalia.it www.culturaitalia.it Sara Di Giorgio Aggregare: gli accordi I fornitori di contenuti aderiscono a CulturaItalia sottoscrivendo un accordo in cui vengono indicati i contenuti (metadati) da mettere a disposizione

Dettagli

I DIRITTI DELL AUTORE Linee guida per l Autore

I DIRITTI DELL AUTORE Linee guida per l Autore I DIRITTI DELL AUTORE Linee guida per l Autore Le presenti linee guida per l Autore offrono uno strumento nuovo, l Addendum al contratto editoriale, a garanzia dei tuoi diritti come Autore sull articolo

Dettagli

Istanze «open» nella comunicazione scientifica: open archives 1

Istanze «open» nella comunicazione scientifica: open archives 1 Istanze «open» nella comunicazione scientifica: open archives 1 di Susanna Mornati 2 Abstract Nel 1998 l espressione «open-source software» comincia a circolare nell ambiente dei programmatori. Il concetto

Dettagli

A cura di Gianfranco De Gregoris e Claudio Minella Azienda Ospedaliera Niguarda Milano revisione di Daniele Busetto, Azienda ULSS 6 Vicenza

A cura di Gianfranco De Gregoris e Claudio Minella Azienda Ospedaliera Niguarda Milano revisione di Daniele Busetto, Azienda ULSS 6 Vicenza RELAZIONE TECNICA SULL ATTIVITA DI RIORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI BIBLIOTECARI E RAZIONALIZZAZIONE DELL ACQUISTO DI PERIODICI BIOMEDICI NELL AMBITO DELLA CONVENZIONE A.O. NIGUARDA CA GRANDA - ULSS 6 VICENZA

Dettagli

Convegno La biblioteca scientifica e tecnologica

Convegno La biblioteca scientifica e tecnologica Università degli Studi Roma Tre Università degli Studi La Sapienza Convegno La biblioteca scientifica e tecnologica Roma, 17 aprile 2008 Valutazione delle pubblicazioni scientifiche e open access Emanuela

Dettagli

VQR 2011-2014 Istruzioni per la presentazione dei prodotti alla valutazione GEV 12 Scienze Giuridiche

VQR 2011-2014 Istruzioni per la presentazione dei prodotti alla valutazione GEV 12 Scienze Giuridiche VQR 2011-2014 Istruzioni per la presentazione dei prodotti alla valutazione GEV 12 Scienze Giuridiche Versione 1.0 10/12/2015 Sommario Obiettivi del documento... 3 Parte I: dati dell addetto alla ricerca...

Dettagli

Open access in Italia

Open access in Italia Open access in Italia Antonella De Robbio CAB Centro di Ateneo per le Biblioteche Università degli Studi di Padova Quadro di riferimento In Italia, da qualche tempo, il movimento Open Access si sta affermando

Dettagli

UNITN-EPRINTS: RISULTATI DI UTILIZZO, PROSPETTIVE DI SVILUPPO

UNITN-EPRINTS: RISULTATI DI UTILIZZO, PROSPETTIVE DI SVILUPPO UNITN-EPRINTS: RISULTATI DI UTILIZZO, PROSPETTIVE DI SVILUPPO Francesca Valentini () 1. Unitn-Eprints La creazione di un archivio digitale di documenti prodotti dalla comunità accademica dell Ateneo trentino

Dettagli

IFLA trend report e biblioteche accademiche: nuove sfide nella società dell informazione diffusa

IFLA trend report e biblioteche accademiche: nuove sfide nella società dell informazione diffusa IFLA trend report e biblioteche accademiche: nuove sfide nella società dell informazione diffusa Maria Cassella IFLA SOCRs maria.cassella@unito.it maria.cassella@gmail.com AIB Lombardia, Milano, 27 ottobre

Dettagli

L Italia e gli Archivi digitali affidabili per le pubblicazioni scientifiche a testo completo

L Italia e gli Archivi digitali affidabili per le pubblicazioni scientifiche a testo completo GRUPPO404.IT L Italia e gli Archivi digitali affidabili per le pubblicazioni scientifiche a testo completo Gruppo 404 Sommario Visione strategica... 2 Considerazioni specifiche... 2 Interventi operativi...

Dettagli

Consorzio Sviluppo Italia

Consorzio Sviluppo Italia RAGIONE SOCIALE: INDIRIZZO: CITTA : PROVINCIA: CAP: TELEFONO: FAX: EMAIL: WEB SITE: CODICE FISCALE: P. IVA: SETTORE MERCEOLOGICO: ATTIVITA PRINCIPALE RESPONSABILE RAPPORTI CON IL CSI: PRODUTTORE: COMMERCIANTE:

Dettagli

Bando per la concessione di agevolazioni finanziarie a start-up innovative nell ambito del programma di supporto SpinAREA

Bando per la concessione di agevolazioni finanziarie a start-up innovative nell ambito del programma di supporto SpinAREA Bando per la concessione di agevolazioni finanziarie a start-up innovative nell ambito del programma di supporto SpinAREA L'attività di supporto alla creazione di imprese innovative è resa possibile grazie

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO Il mese dell alta formazione 2012-2013 Strumenti per la ricerca bibliografica ed elementi di bibliometria Dott.ssa Marcella Peruzzi Servizio Sistema Bibliotecario

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA IL MINISTRO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE E IL MINISTRO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI

PROTOCOLLO DI INTESA IL MINISTRO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE E IL MINISTRO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI PROTOCOLLO DI INTESA TRA IL MINISTRO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE E IL MINISTRO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI per la realizzazione di un programma di innovazione per il patrimonio

Dettagli

PER RIVISTO 18/03/05. Che cos è la International Children s Library (ICDL - Biblioteca Internazionale Digitale per Bambini)?

PER RIVISTO 18/03/05. Che cos è la International Children s Library (ICDL - Biblioteca Internazionale Digitale per Bambini)? FAQ SULLA ICDL PER EDITORI, AUTORI, ILLUSTRATORI ED ALTRI DETENTORI DI DIRITTI RIVISTO 18/03/05 Che cos è la International Children s Library (ICDL - Biblioteca Internazionale Digitale per Bambini)? Chi

Dettagli

COMUNE DI BARASSO (Provincia di Varese)

COMUNE DI BARASSO (Provincia di Varese) COMUNE DI BARASSO (Provincia di Varese) Approvate con delibera della Giunta Comunale n.30 del 18.05.2015 Linee guida per la disciplina di accesso e riutilizzo delle banche dati (open data) Redatte ai sensi

Dettagli

MICHAEL (Multilingual Inventory of Cultural Heritage in Europe) www.michael-culture.org

MICHAEL (Multilingual Inventory of Cultural Heritage in Europe) www.michael-culture.org MICHAEL (Multilingual Inventory of Cultural Heritage in Europe) www.michael-culture.org Creare un portale europeo multilingue che dà accesso integrato al patrimonio culturale europeo attraverso le collezioni

Dettagli

Consorzio Interistituzionale per Progetti Elettronici

Consorzio Interistituzionale per Progetti Elettronici Consorzio Interistituzionale per Progetti Elettronici - Bibliotecari, Informativi, Documentari- Laura Tallandini Venezia 23 aprile 2010 1 Parliamo di... Parte 1 CIPE: le tappe e le caratteristiche CIPE:

Dettagli

Laura Balestra - Piero Cavalieri Le ragioni economiche del perché le biblioteche pagano da sempre il diritto di prestito

Laura Balestra - Piero Cavalieri Le ragioni economiche del perché le biblioteche pagano da sempre il diritto di prestito Laura Balestra - Piero Cavalieri Le ragioni economiche del perché le biblioteche pagano da sempre il diritto di prestito Il problema dei diritti da riservare agli autori di opere intellettuali nel mondo

Dettagli

Al servizio di gente unica. Direzione Centrale Cultura, sport e solidarietà

Al servizio di gente unica. Direzione Centrale Cultura, sport e solidarietà Al servizio di gente unica Le opportunità comunitarie nella futura Programmazione 2014-2020: 2020: i fondi a gestione diretta per la cultura EUROPA CREATIVA La cultura come elemento di competitività del

Dettagli

Manifesto dei diritti dell infanzia

Manifesto dei diritti dell infanzia Manifesto dei diritti dell infanzia I bambini costituiscono la metà della popolazione nei paesi in via di sviluppo. Circa 100 milioni di bambini vivono nell Unione europea. Le politiche, la legislazione

Dettagli

SpringerMaterials. La risorsa di dati fisici e chimici più grande del mondo per le scienze dei materiali

SpringerMaterials. La risorsa di dati fisici e chimici più grande del mondo per le scienze dei materiali springer.com SpringerMaterials La risorsa di dati fisici e chimici più grande del mondo per le scienze dei materiali La nuova serie Landolt-Börnstein completa Altri database e manuali selezionati inclusi

Dettagli

INVENTION AND TECHNOLOGY DISCLOSURE FORM SCHEDA DI RICHIESTA PER L APERTURA DI UNA PRATICA DI BREVETTO

INVENTION AND TECHNOLOGY DISCLOSURE FORM SCHEDA DI RICHIESTA PER L APERTURA DI UNA PRATICA DI BREVETTO INVENTION AND TECHNOLOGY DISCLOSURE FORM UFFICIO TRASFERIMENTO TECNOLOGICO SCHEDA DI RICHIESTA PER L APERTURA DI UNA PRATICA DI BREVETTO Mittente: Prof./Dott Dipartimento di Via.. 4412. Ferrara Al Magnifico

Dettagli

Incontro dematerializzazione DURC 12 dicembre 2011

Incontro dematerializzazione DURC 12 dicembre 2011 Incontro dematerializzazione DURC 12 dicembre 2011 I vantaggi della dematerializzazione > Il termine dematerializzazione viene utilizzato per indicare la progressiva perdita di consistenza fisica degli

Dettagli

Open Publishing Made Easy!

Open Publishing Made Easy! Open Publishing Made Easy! Seminario Residenziale CIBER Università di Napoli, 11 novembre 2005 Che cos è HyperJournal è un software per creare e gestire riviste scientifiche elettroniche e cartacee. è

Dettagli

Linee guida per la rendicontazione dei finanziamenti dei progetti di ricerca sanitaria finalizzata

Linee guida per la rendicontazione dei finanziamenti dei progetti di ricerca sanitaria finalizzata Linee guida per la rendicontazione dei finanziamenti dei progetti di ricerca sanitaria finalizzata La Regione, in coerenza con quanto previsto dalla programmazione sanitaria nazionale e regionale, allo

Dettagli

DIPARTIMENTO DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE IL DIRETTORE

DIPARTIMENTO DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE IL DIRETTORE IL DIRETTORE CONSIDERATA la necessità di definire un Regolamento per le richieste di contributi per pubblicazioni scientifiche e riviste; CONSIDERATO che i richiedenti possono indicare nella domanda una

Dettagli

Nome della rivista: Nome del direttore: Nome/i del/i condirettori: Indirizzo del sito web: Eventuale casa editrice:

Nome della rivista: Nome del direttore: Nome/i del/i condirettori: Indirizzo del sito web: Eventuale casa editrice: SCHEDA DI RILEVAZIONE SULLE RIVISTE DI SOCIOLOGIA ITALIANE Nome della rivista: Nome del direttore: Nome/i del/i condirettori: Indirizzo del sito web: Eventuale casa editrice: Componenti il comitato di

Dettagli

BANDI AGER Seconda Edizione Olivo e Olio Acquacoltura 16 LUGLIO 2015 MILANO EXPO

BANDI AGER Seconda Edizione Olivo e Olio Acquacoltura 16 LUGLIO 2015 MILANO EXPO BANDI AGER Seconda Edizione Olivo e Olio Acquacoltura 16 LUGLIO 2015 MILANO EXPO TUTTI I SETTORI del nuovo Ager 1 Acquacoltura 2 Agricoltura di montagna Olivo e olio Prodotti caseari Simbolo del Made in

Dettagli

Il ruolo del repository nei CRIS: il caso SURplus del CILEA

Il ruolo del repository nei CRIS: il caso SURplus del CILEA Il ruolo del repository nei CRIS: il caso SURplus del CILEA Susanna Mornati OA week, 18-24 ottobre 2010 CILEA Consorzio universitario non-profit dal 1974 Calcolo alte prestazioni Promozione e servizi ICT,

Dettagli

REGOLE NELL APPLICAZIONE DEL CLOUD COMPUTING NELLA SANITA DIGITALE. Paolo Barichello Roma 16 Maggio 2012

REGOLE NELL APPLICAZIONE DEL CLOUD COMPUTING NELLA SANITA DIGITALE. Paolo Barichello Roma 16 Maggio 2012 REGOLE NELL APPLICAZIONE DEL CLOUD COMPUTING NELLA SANITA DIGITALE Paolo Barichello Roma 16 Maggio 2012 ULSS 8 ASOLO Popolazione: Ospedali: 252.112 2 (con 768 posti letto) dipendenti: 2.598 SISTEMI POSSIAMO

Dettagli

INIZIATIVA ideata e realizzata dall Associazione Culturale CiRCe - Roma IV edizione BANDO E REGOLAMENTO

INIZIATIVA ideata e realizzata dall Associazione Culturale CiRCe - Roma IV edizione BANDO E REGOLAMENTO INIZIATIVA ideata e realizzata dall Associazione Culturale CiRCe - Roma IV edizione BANDO E REGOLAMENTO 1. Il concorso è aperto a tutti, senza limiti di età, sesso, nazionalità o altra qualificazione,

Dettagli

Il mondo digitale da una prospettiva italiana.

Il mondo digitale da una prospettiva italiana. Il mondo digitale da una prospettiva italiana. Piero Attanasio Torrossa Retreat 2013 Fiesole, 29 maggio 2013 Cosa parliamo quando parliamo mercato universitario Elevata integrazione (e sovrapposizione)

Dettagli

Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR) 2011-2014

Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR) 2011-2014 Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR) 2011-2014 Commissione Ricerca Scientifica del S.A. 16 settembre 2015 Versione 1.2 1 Introduzione Il 30 luglio 2015 il Consiglio direttivo di Anvur ha approvato

Dettagli

Open Archives e motori di ricerca. di Ilaria Moroni

Open Archives e motori di ricerca. di Ilaria Moroni Open Archives e motori di ricerca di Ilaria Moroni Ultimo aggiornamento: ottobre 2013 Sommario Open archives: Pleiadi SSRN Motori di ricerca: Google Books Google Scholar Scirus Open Archives per cercare

Dettagli

Conservazione del documento informatico ed i conservatori accreditati. Agenzia per l Italia Digitale

Conservazione del documento informatico ed i conservatori accreditati. Agenzia per l Italia Digitale Conservazione del documento informatico ed i conservatori accreditati Agenzia per l Italia Digitale 21-11-2014 L «ecosistema» della gestione dei documenti informatici PROTOCOLLO INFORMATICO FIRME ELETTRONICHE

Dettagli

PROGETTO ARiAA Diffondiamo la ricerca

PROGETTO ARiAA Diffondiamo la ricerca PROGETTO ARiAA Diffondiamo la ricerca ARiAA Archivio Riviste ad Accesso Aperto. È un progetto pensato e realizzato da Edelweiss - Servizi Editoriali www.servizieditoriali.org info@servizieditoriali.org

Dettagli

Attuali proposte di finanziamento di progetti in discussione in gruppo V nel 2014

Attuali proposte di finanziamento di progetti in discussione in gruppo V nel 2014 Attuali proposte di finanziamento di progetti in discussione in gruppo V nel 2014 - Progetti a call - Progetti bottom-up - Progetti simil-firb La metodologia di sottomissione attuale Storicamente, da quando

Dettagli

FILIPPO MARIA CAILOTTO SOLDI DAGLI SPONSOR

FILIPPO MARIA CAILOTTO SOLDI DAGLI SPONSOR FILIPPO MARIA CAILOTTO SOLDI DAGLI SPONSOR Strategie di Marketing e Segreti per Negoziare con Successo le Sponsorizzazioni per i Tuoi Eventi 2 Titolo SOLDI DAGLI SPONSOR Autore Filippo Maria Cailotto Editore

Dettagli

Italian Journal on Addiction & Droganews:

Italian Journal on Addiction & Droganews: Italian Journal on Addiction & Droganews: strumenti di informazione scientifica Open access Eugenio Francesco Valenzi Roma, 26 luglio 2011 www.italianjournalonaddiction.it www.droganews.it sono strumenti

Dettagli

Smart Data: La liberazione della Conoscenza a supporto delle Politiche di Sviluppo locale (e non solo)

Smart Data: La liberazione della Conoscenza a supporto delle Politiche di Sviluppo locale (e non solo) Smart Data: La liberazione della Conoscenza a supporto delle Politiche di Sviluppo locale (e non solo) L esperienza INPS Luigi Sculco Dirigente Area Business Intelligence e Datawarehouse 1 Le sfide del

Dettagli

ForumPA 2011 Il piano egov 2012: obiettivo Università 9 Maggio 2011

ForumPA 2011 Il piano egov 2012: obiettivo Università 9 Maggio 2011 ForumPA 2011 Il piano egov 2012: obiettivo Università 9 Maggio 2011 Ing. Paolo Donzelli Direttore Generale Ufficio Studi e progetti per l innovazione digitale Dipartimento per la digitalizzazione della

Dettagli

La Gold Road: monografie e riviste ad accesso aperto in due progetti europei: OAPEN e SOAP. di Maria Cassella OA week 2012 Vercelli, 26 ottobre 2012

La Gold Road: monografie e riviste ad accesso aperto in due progetti europei: OAPEN e SOAP. di Maria Cassella OA week 2012 Vercelli, 26 ottobre 2012 La Gold Road: monografie e riviste ad accesso aperto in due progetti europei: OAPEN e SOAP di Maria Cassella OA week 2012 Vercelli, 26 ottobre 2012 La crisi delle monografie di ricerca Deriva dalla crisi

Dettagli

Workshop W05. Editoria Scientifica Online: Tendenze ed Opportunità

Workshop W05. Editoria Scientifica Online: Tendenze ed Opportunità Workshop W05 I luoghi e i modi dell'informazione sulle scienze della terra: dalla biblioteca al web Editoria Scientifica Online: Tendenze ed Opportunità GeoItalia 2007 Rimini, PalaCongressi, Martedì 11

Dettagli

L accesso libero spiegato dal più grande gruppo editoriale Open Access. Maria Bellantone @mbellantone

L accesso libero spiegato dal più grande gruppo editoriale Open Access. Maria Bellantone @mbellantone L accesso libero spiegato dal più grande gruppo editoriale Open Access Maria Bellantone @mbellantone 3 Novembre 2014 Senior Publishing Editor, Springer Dodrecht, NL Fisica della materia, scienza dei materiali,

Dettagli

Open Access : stato dell arte e prospettive in Italia Paola Gargiulo paola.gargiulo@caspur.it CASPUR

Open Access : stato dell arte e prospettive in Italia Paola Gargiulo paola.gargiulo@caspur.it CASPUR Roma, 19 ottobre 2010 Open Access : stato dell arte e prospettive in Italia Paola Gargiulo paola.gargiulo@caspur.it CASPUR Adozione di servizi di supporto per la comunità scientifica (authors tools, CVs,

Dettagli