Newsletter. energici appetiti L età della pietra non è finita perché sono finite le pietre l era del petrolio finirà perché è finito il petrolio?

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Newsletter. energici appetiti L età della pietra non è finita perché sono finite le pietre l era del petrolio finirà perché è finito il petrolio?"

Transcript

1 Polo bibliotecario Newsletter n.3, maggio-giugno 2013 energici appetiti L età della pietra non è finita perché sono finite le pietre l era del petrolio finirà perché è finito il petrolio? Il mondo nel quale viviamo è un affamato divoratore di energie: ogni aspetto della nostra società è influenzato dall energia ed approvvigionarsi di energia è essenziale per il mantenimento degli standard dei livelli di vita raggiunti in molti paesi e per il raggiungimento del benessere in vaste aree del pianeta. La domanda di energia cresce costantemente, con un tasso di incremento annuo elevatissimo, e pone molti problemi sia riguardo lo sfruttamento delle fonti energetiche disponibili nel pianeta, sia per gli effetti ambientali che il sostenuto consumo di energia comporta. Circa l 80% dei consumi mondiali, infatti, sfrutta fonti di origine fossile in via di esaurimento (petrolio grezzo, gas naturale, carbone); queste fonti primarie possono produrre direttamente energia attraverso semplici processi di combustione che liberano nell atmosfera molte sostanze di scarto e sono quindi, insieme agli estesi processi di deforestazione in atto, i principali responsabili del surriscaldamento globale del pianeta e degli attuali livelli mondiali di inquinamento. La drammatica dipendenza da fonti fossili a rischio esaurimento e ad alto impatto ambientale da anni orienta politiche e ricerca verso un definitivo superamento dell era del petrolio, tra le fonti fossili quella il cui controllo sicuramente ha avuto un ruolo decisivo per gli equilibri geopolitici mondiali, quella che ha alimentato ed alimenta conflitti, rivolgimenti politici e tensioni economiche, anche attraverso l utilizzo dell arma petrolifera e del ricatto energetico da parte dei maggiori produttori, quella il cui prezzo condiziona fluttuazioni e ricorrenti fasi di recessione economica. Siano o meno già esaurite le risorse petrolifere mondiali, sia il picco del petrolio dietro l angolo o in un futuro appena meno imminente, certo le frequenti e interrelate crisi contemporanee (cambiamenti climatici, scarsità d acqua, perdita della biodiversità, insicurezza 1

2 alimentare, crisi sociali come disoccupazione, instabilità sociali, migrazioni, ecc ) sono conseguenza dell esaurimento del modello di sviluppo incentrato sul capitalismo industriale del secolo scorso, in gran parte caratterizzato da una forte crescita, demografica e dei consumi, resa possibile dall abbondante disponibilità di energia a basso costo, per lo più ricavata da combustibili fossili: un modello che non possiamo più permetterci. A un passo da un mutamento potenzialmente catastrofico degli ecosistemi mondiali è urgente trovare un nuovo paradigma economico che ci traghetti in un era post carbonio ed è presumibile che la soluzione al complicato rebus energetico non sarà trovata in una sola direzione ma in più direzioni, nello sviluppo di un paniere più ampio di fonti alternative a quelle fossili, la cui utilità andrà misurata non solo in termini di competitività economica ma di sostenibilità, cercando un punto di equilibrio tra conoscenze tecnologiche, costi e impatto ambientale. L improrogabile necessità di perseguire la sostenibilità energetica genera ormai da tempo una crescente domanda di tecnologie, prodotti e servizi per lo sfruttamento sistematico di fonti alternative, in particolare le energie rinnovabili (solare, eolica, idrica, biomasse, geotermica), per il miglioramento dell efficienza e per lo sviluppo di utili interventi di risparmio energetico. Una transizione verso un era più verde che deve necessariamente essere accompagnata da politiche di stabilizzazione dei prezzi in mercati caratterizzati da forte liquidità, con una pluralità di intermediari, acquirenti, schemi contrattuali, strumenti finanziari per la copertura dei rischi, ampia produzione di regole, e normata da un processo di elaborazione giuridica in costante e repentina evoluzione, a livello di una intensa e fattiva cooperazione internazionale, per prevenire gli effetti climalteranti degli approvvigionamenti, limitare i conflitti per il controllo dell energia, gestire le crisi. In uno scenario di inarrestabile predazione e di depauperamento delle risorse naturali del pianeta, tra montagne di rifiuti di difficile smaltimento e rischi di black out da peak oil, tra incognite di esaurimento delle fonti energetiche fossili e eventi meteorologici estremi provocati dall inquinamento, discutere di energia significa quindi discutere delle complesse geometrie politiche dei paesi industrializzati, del diritto di inquinare dei paesi meno sviluppati, di cooperazione internazionale e di responsabilità pubbliche e private cioè anche dello stile di vita di tutti i cittadini del mondo (si pensi a quanto è energivoro il comfort delle nostre case, ancora negato a gran parte della popolazione mondiale)-, per il miglioramento della qualità della vita delle persone nell ambito della capacità di portata del sistema che sostiene la vita sulla terra. Significa discutere di sostenibilità dello sviluppo. La terza rivoluzione industriale, come la chiama Rifkin, è alle porte: un era economicamente sostenibile e collaborativa che, nella visione dell economista, potrebbe essere guidata proprio dall Unione europea, da tempo orientata alla riduzione dei gas serra e alla produzione di nuovi codici, regolamenti e standard per un futuro verde. E di futuro si tratta perché il riscaldamento globale, aggravato dalla combustione di idrocarburi per energia, riscaldamento e trasporto, minaccia la nostra sopravvivenza sul pianeta blu e, ancora di più, quella delle generazioni future. 2

3 Sulla questione energetica e le problematiche ad essa afferenti il Polo Bibliotecario, che dispone di ricche raccolte sull argomento, propone di seguito una bibliografia limitata ai volumi pubblicati dopo il 2000, invitando alla consultazione del catalogo on line per una ricerca più esaustiva. Rimandiamo ad un successivo appuntamento una bibliografia specifica sulle energie rinnovabili, sullo sviluppo sostenibile e sulla green economy, mentre una scelta di testi sull energia nucleare, che non abbiamo affrontato in questa occasione, è stata pubblicata sulla newsletter 4bis/2011, consultabile sulla pagina del Polo Bibliotecario nel sito web del Ministero, all indirizzo Agnoli S., Pireddu G. (2008) Il prezzo da pagare: l Italia e i conflitti del panorama energetico mondiale, Baldini Castoldi Dalai Almerighi M. (2006) Petrolio e politica: il padre di tutti gli scandali raccontato dal magistrato che lo scoprì, Editori Riuniti Angela P., Pinna L. (2008) La sfida del secolo. Energia: 200 domande sul futuro dei nostri figli, Mondadori Balducci Romano F. (2007) L accesso alle reti nel diritto della concorrenza e la liberalizzazione del mercato dell energia, Forum Bardi U. (2011) La terra svuotata: il futuro dell uomo dopo l esaurimento dei minerali, Editori Riuniti University Press Bellacci M. (2010) Italia a lume di candela, Asino d oro Bellantuono G. (2009) Contratti e regolazione nei mercati dell energia,mulino Biancardi A., Fontini F. (2005) Liberi di scegliere? Mercati e regole nei settori dell energia, Mulino Bizzocchi A. (2009) Ritorno al passato: la fine dell era del petrolio e il futuro che ci attende, GEI Brown L. R. (2008) Piano B 3.0: mobilitarsi per salvare la civiltà, Ambiente Bruzzi L, Verità S. (2011) Il mercato globale dell energia, Clueb Bruzzi L, Verità S. (2012) Fonti fossili e riscaldamento globale, Clueb Bruzzi L, Verità S. (2012) Luci e ombre sulle fonti rinnovabili, Clueb Butera F. M. (2012) Dalla caverna alla casa ecologica: storia del comfort e dell energia, Ambiente Cardinale A., Verdelli A. (2008) Energia per l industria in Italia: la variabile energetica dal miracolo economico alla globalizzazione, Angeli Carollo S. (2009) C era una volta il prezzo del petrolio, Scheiwiller Casertano S. (2011) La guerra del clima: geopolitica delle energie rinnovabili, Brioschi Casertano S. (2009), Sfida all ultimo barile: Russia e Stati Uniti per il dominio dell energia, Brioschi Cilio D. (2012) Energia politica: formula tecnologica idrogeno: Vecchie e nuove visioni di cambiamento energetico, Aracne Il clima dell energia: il tempo che faràm le guerre dei tubi, l Italia a rischio (2007), Gruppo Editoriale l Espresso Clò A. (2000) Economia e politica del petrolio, Ed. Compositori Clò A. (2008) Il rebus energetico: tra politica, economia e ambiente, Mulino Codice dell energia: disciplina statale, comunitaria e atti di regolazione dell AEEG. Giurisprudenza e interpretazioni (2012) Sole 24 Ore Cogenerazione distribuita a gas naturale: modelli e tecniche per valutazioni energetiche, ambientali ed economiche (2009), Angeli Contabilità ambientale: l ambiente nei contim i conti per l ambiente (2008), Mulino 3

4 Corazza C. (2008) EcoEuropa: le nuove politiche per l energia e il clima, Egea Corazza C. (2008) La guerra del gas: i nuovi padroni dell energia, i rischi per l Italia e l Europa, Sole 24 Ore Corm G. (2005) Petrolio e rivoluzione: il Vicino Oriente negli anni d oro, Jaca Book Cravens G. (2008) Il nucleare salverà il mondo. La verità nascosta su un energia pulita, Mondadori Dall O G., Galante A. (2009) Efficienza energetica e rinnovabili nel regolamento edilizio comunale: programmazione, controllo e gestione di uno strumento operativo per la pianificazione sostenibile del territorio, Ambiente Daly H. E. (2001) Oltre la crescita: l economia dello sviluppo sostenibile, Edizioni di Comunità De Martinis U., Lucia F., Criscl L. (2012) Mercato italiano dell energia elettrica: oltre la grid parity, Enmoveme Di Gregorio P. (2006) Oro nero d Oriente: arabi, petrolio e imperi tra le due guerre mondiali, Donzelli Diplomazia delle risorse: le materie prime e il sistema internazionale nel Novecento (2004), Polistama Diritto comparato dell energia. Esperienze europee (2008), ESI Dollari, petrolio e aiui allo sviluppo: il confronto Nord-Sud negli anni (2008), Angeli Economia leggera. L ecoefficienza dal Fattore 4 al business sostenibile (2005), Ambiente Emiliani M. (2004) Petrolio, forze armate e democrazia : il caso Nigeria, Carocci Enderlin S. (2010) Black Out: miti e realtà della questione energetica,saggiatore L energia che ho in mente (2010), Altreconomia Energia e Mezzogiorno (2009), Mulino Energia. Geopolitica e strategie (2010), Nagard Energia e territorio : il Mezzogiorno e le nuove sfide : infrastrutture e imprese, le politiche di sviluppo, le fonti rinnovabili, il ruolo delle regioni (2010), Giannini Energie, l heure des choix (2013), Problemes economiques, n. 1/2013 Falcione M. (2008) Diritto dell energia: fonti rinnovabili e risparmio energetico, Barbera Editore, Edizioni universitarie romane Fare energia: fiscalità e agevolazioni (2007), Ipsoa Fasanaro L. (2008) Energia contesa, energia condivisa: la Francia, il problema tedesco e la questione carbonifera nei due dopoguerra, Edizioni Polistampa Le fonti di energia ( 2008), Mulino Le fonti rinnovabili 2005: lo sviluppo delle rinnovabili in Italia tra necessità e opportunità (2005), Enea Francese C. (2009) Nella tela del ragno: l Unione europea di fronte alla sfida energetica russa, Libri di Emil Goodstein D. (2004) Il mondo in riserva : energia, clima, il futuro della civiltà, Università Bocconi Grazioli S. (2010) Gazprom. Il nuovo impero, Lantana Grippo E., Manca F. (2008) Manuale breve di diritto dell energia, Cedam Le grandi infrastrutture di rete: l Europa dell energia. Francia e Italia (2004), Mulino La guida del sole 24 ore a efficienza energetica e fonti rinnovabili : 30 tecnologie per la sostenibilità energetica (2010), Gruppo 24 Ore Hawken P., Lovins A. e H.L. (2011) Capitalismo naturale: la prossima rivoluzione industriale, Ambiente Heinberg R. (2004) La festa è finita: la scomparsa del petrolio, le nuove guerre, il futuro dell energia, Fazi Heinberg R. (2008) Senza petrolio: il protocollo per evitare le guerre, il terrorismo e il collasso economico, Fazi Hopkins R. ( 2009) Manuale pratico della transizione: dalla dipendenza dal petrolio alla forza delle comunità locali, Arianna Editrice Iezzi M. (2009) L economia dell energia, Eurilink Jirillo R., Amendola C., Amodeo G.U. (2005) Elementi di materie prime e fonti primarie di energia, Aracne Jirillo R., Rocchi A. (2006) Energia e innovazione: l impiego delle fuel cells, Aracne Klare M.T. (2010) Potenze emergenti: come l energia ridisegna gli equilibri politici mondiali, Ambiente 4

5 Labbate S. (2010) Il governo dell energia: l Italia dal petrolio al nucleare ( ) Le Monnier Legambiente (2005) Uscire dal petrolio: energia e mutamenti climatici, Le Balze Leggett J. (2006) Fine corsa: sopravviverà la specie umana alla fine del petrolio), Einaudi Libanora M. (2009) Le società E.S.Co. e la politica energetica territoriale: le Energy service compagnie in partnership pubblicoprivato, Ipsoa Libertà di impresa e regolazione del nuovo diritto dell energia (2011), Giuffrè Livigni B. (2006) In nome del petrolio: da Mussolini a Berlusconi gli affari italiani in Iraq, Editori Riuniti Livigni B. (2009) I predatori dell oro nero e della finanza globale, Baldini Castoldi Dalai Maraffino E. (2011) Elettricittà: energia pulita per un futuro sostenibile, Lapis Marletta M. (2011) Energia : integrazione europea e cooperazione internazionale, Giappichelli Maugeri L. (2001) Petrolio, Sperling Kupfer Maugeri L. (2006) L era del petrolio: mitologia, storia e futuro dell più controversa risorsa del mondo,feltrinelli Maugeri L. (2008) Con tutta l energia possibile, Sperling & Kupfer McKibben B. (2010) TerraA: come farcela in un pianeta più ostile, Ambiente Meadows D. e D. (2006) I nuovi limiti dello sviluppo: la salute del pianeta nel terzo millennio, Mondadori Mercalli L. (2011) Prepariamoci, Chiarelettere Mercati a termine dell energia (2012), Ipsoa Musu I. (2003) Introduzione all economia dell ambiente, Mulino La natura nel conto: contabilità ambientale, uno strumento per lo sviluppo sostenibile (2005), Ambiente Pedde N. (2001) Geopolitica dell energia, Carocci Pernigotti D. (2011) Carbon footprint: calcolare e comunicare l impatto dei prodotti sul clima, Ambiente Perrone A. (2010) Arktika: la sfida dell Artico. Il Polo Nord tra geopolitica e risorse energetiche, Fuoco Edizioni Persano F. (2012) L energia fra diritto internazionale e diritto dell unione europea: disciplina attuale e prospettive di sviluppo, Giuffrè Petrolio e sviluppo: l Europa, l Italia, l energia (2005), Donzelli Poggi P. (2005) Tutto combustibili: dalle origini del pianeta ai prodotti del futuro, Sandit Politica energetica e libero mercato dell Energia: certificati verdi e titoli di efficienza energetica (2007), Pitagora Politica energetica, regolazione e mercato: il nuovo diritto dell energia tra libertà e limitazioni concorrenziali e ambientali (2012) Giuffrè Politiche energetiche comunitarie: un analisi degli incentivi allo sviluppo delle fonti rinnovabili (2009), Giuffrè Progettare e gestire l efficienza energetica (2012), McGraw-Hill Quadri S. (2008) Lineamenti di diritto internazionale delle fonti di energia rinnovabile, ESI Quadri S. (2012) Energia sostenibile: diritto internazionale, dell Unione europea e interno, Giappichelli Quadro strategico nazionale : valutazione dell impatto potenziale dei programmi operativi FES sulla riduzione delle emissioni di gas serra (2010), Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l energia e lo sviluppo economico sostenibile Rampoldi G. (2006) I giacimenti del potere: a chi appartiene oggi il petrolio, Mondadori Rana M. (2009) Agevolazioni fiscali per la riqualificazione energetica, Maggioli Il regime giuridico delle infrastrutture dell energia (2012) Mulino Ricci M. (2010) Atlante ragionato delle fonti di energia rinnovabile e non, Muzzio Rifkin J. (2003) Economia all idrogeno: la creazione del worldwide Energy web e la redistribuzione del potere sulla terra, Oscar Mondadori Rifkin J. (2013) La terza rivoluzione industriale: come il potere laterale sta trasformando l energia, l economia e il mondo, Mondadori 5

6 La riqualificazione energetica nel real estate : recupero ed efficientamento di un edificio esistente. 5 case history di grandi aziende che hanno saputo affrontare e risolvere il problema del risparmio energetico (2010), Sole 24 Ore Risparmiare energia è possibile: la gestione energetica nell industria e nei servizi (2010), Angeli Rossi Albertini V., Tozzi M. (2011) Il futuro dell energia: guida alle fonti pulite per chi ha poco tempo per leggere,ambiente Ruddiman W. (2007) L aratro, la peste, il petrolio: l impatto umano sul clima, Università Bocconi Ruffolo G., Sylos Labini S. (2012) Il film della crisi: la mutazione del capitalismo, Einaudi Samorè F. (2010) La piramide del gas: distribuire energia al territorio ( ), Mondadori Scheer H. (2006) Autonomia energetica: ecologia, tecnologia e sociologia delle risorse rinnovabili, Ambiente Scheer H. (2011) Imperativo energetico: come realizzare la completa riconversione del nostro sistema energetico, Ambiente Shelley T. (2006) Petrolio: il business, le trame politiche e il pianeta, Il Punto d incontro Schewe P. F. (2007) Blackout, Apogeo Seifert T., Werner K. (2007) Libro nero del petrolio: una storia di avidità, guerra, potere e denaro, Newton Compton Sertorio L. (2002) Storia dell abbondanza, Bollati Boringhieri Sertorio L. (2008) Cento watt per il prossimo miliardo di anni, Bollati Boringhieri La sfida dell energia pulita. Ambiente, clima e energie rinnovabili: Problemi economici e giuridici (2009) Mulino Testa E. (2008) Tornare al nucleare?: l Italia, l energia e l ambiente, Einaudi Tozzi M. (2006) L Italia a secco: la fine del petrolio e la nuova era dell energia naturale, Rizzoli Tozzi M. (2012) Pianeta terra: ultimo atto. Perché saranno gli uomini a distruggere il mondo, Rizzoli Varvelli R. (2007) Petrolio e dopo?: contro le false tesi sulla fine dell oro nero, Etas Varvelli R. (2008) Le energie del futuro: carbone, nucleare o energie verdi?, Etas Vercelli A., Borghesi S. (2005) La sostenibilità dello sviluppo globale, Carocci Verda M. (2011) Una politica a tutto gas: sicurezza energetica europea e relazioni internazionali, Università Bocconi Verda M. (2012) Politica estera e sicurezza energetica: l esperienza europea, il gas naturale e il ruolo della Russia, Edizioni Epokè Vetrò F. (2005) Il servizio pubblico a rete: l esempio paradigmatico dell energia elettrica, Giappichelli Vico A. ( 2012) Energia dal fuoco all elio: viaggio nella storia delle fonti fossili e rinnovabili, Editoriale Scienza Vivere senza petrolio: l esperienza di Cuba (2009),Macrovideo, Libro+ DVD Zanardo A. (2008), Una storia felice: il gas naturale in Italia da Mattei al Transmediterraneo, Aracne Zonta F., Masotti P. (2001) Economia e tecnologia delle fonti di energia, ETS IN ARRIVO Basosi D. (2012) Finanza e petrolio: gli Stati Uniti, l oro nero e l economia internazionale, Studio LT2 Cambiare per sopravvivere: la questione energetica in Italia (2002), Rubbettino Cirielli P. (2005) La trasmissione dell energia elettrica in Italia, Ipsoa Da Empoli S., Benedettini S., Fiorini A. (2010) Analisi e impatto economico delle liberalizzazioni sul mercato energetico italiano e europeo, Cappelli Identity Designy Greco P. (2003) Lo sviluppo insostenibile : dal vertice di Rio a quello di Johannesburg, Mondadori Kuhtz S. (2005) Energia e sviluppo sostenibile: politiche e tecnologie, Rubbettino Orecchini F., Naso V. (2006) La società non oil: un nuovo sviluppo è possibile ma senza petrolio, Orme editori Pallante M. (2004)Un futuro senza luce?: come evitare i black out senza costruire nuove centrali, Editori Riuniti 6

7 Paolini M. (2003) Breve storia dell impero del petrolio, Manifesto libri PETROLIO e sviluppo: l Europa, l Italia, l energia (2005), Donzelli Santilli R.M. (2009) I nuovi carburanti con struttura magnecolare, Ed. Riuniti University Press SETTORE energetico in Europa (2006), Rubbettino SICUREZZA energetica: petrolio e gas tra mercato, ambiente e geopolitica (2007), Rubbettino Valori G. (2011) Petrolio. La nuova geopolitica del potere, Excelsior 1881 Nel 2013 il Polo ha attivato l abbonamento alle seguenti riviste: REVIEW OF WORLD ECONOMICS RIVISTA DI DIRITTO INTERNAZIONALE RIVISTA DI POLITICA ECONOMICA RIVISTA ITALIANA DI DIRITTO PUBBLICO COMUNITARIO RIVISTA TRIMESTRALE DI DIRITTO PUBBLICO TRANSNATIONAL CORPORATION interroga il catalogo on line all indirizzo sarà possibile trovare volumi riguardanti molti altri argomenti 7 AMERICAN ECONOMIC REVIEW CONFLUENCES EN MEDITERRANEE DIRITTO DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE DIRITTO DELL INFORMAZIONE E DELL INFORMATICA DIRITTO DELL UNIONE EUROPEA ECONOMIE INTERNATIONALE ECONOMIST FISCALITA E COMMERCIO INTERNAZIONALE FOREIGN AFFAIRS GIURISPRUDENZA COMMERCIALE ICSID REVIEW: FOREIGN INVESTMENT LAW JOURNAL JOURNAL OF COMMON MARKET STUDIES JOURNAL OF INTERNATIONAL ECONOMICS JOURNAL OF INTERNATIONAL TRADE AND ECONOMIC DEVELOPMENT JOURNAL OF WORLD TRADE LIMES MIDDLE EAST JOURNAL PROBLEMES ECONOMIQUES Il polo fa parte del Servizio bibliotecario nazionale(sbn), aderisce ai servizi di ACNP, ILL - prestito interbibliotecario - e al Document delivery (Nilde) Per ulteriori informazioni e prestiti, locali, intersistemici e interbibliotecari :

Università degli Studi di Bergamo

Università degli Studi di Bergamo Università degli Studi di Bergamo PROSPETTIVE ENERGETICHE E GREEN ECONOMY NEL CONTESTO ITALIANO Antonio Perdichizzi 1 Motivi della grande attualità del problema dell ENERGIA Impatto ECONOMICO - prezzo

Dettagli

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti L EUROPA E LE RISORSE AMBIENTALI, ENERGETICHE E ALIMENTARI BOLOGNA, 16 MARZO 2015 LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA Silva Marzetti Scuola di Economia, Management e Statistica Università

Dettagli

CONFERENZA INTERNAZIONALE SUL TEMA DELLA SOSTENIBILITÀ Strumenti normativi e formativi al servizio della sostenibilità

CONFERENZA INTERNAZIONALE SUL TEMA DELLA SOSTENIBILITÀ Strumenti normativi e formativi al servizio della sostenibilità CONFERENZA INTERNAZIONALE SUL TEMA DELLA SOSTENIBILITÀ Strumenti normativi e formativi al servizio della sostenibilità LA GESTIONE SOSTENIBILE DELL ENERGIA ENERGIA Prof.Luigi Bruzzi Università di Bologna

Dettagli

Audizione Leonardo Bellodi. Responsabile Rapporti Istituzionali Senato X Commissione Industria, Commercio e Turismo Roma, 12 Ottobre 2011

Audizione Leonardo Bellodi. Responsabile Rapporti Istituzionali Senato X Commissione Industria, Commercio e Turismo Roma, 12 Ottobre 2011 Audizione Leonardo Bellodi Responsabile Rapporti Istituzionali Senato X Commissione Industria, Commercio e Turismo Roma, 12 Ottobre 2011 Il Piano Energetico Nazionale L input comunitario UNIONE EUROPEA

Dettagli

PERCHÉ IL NUCLEARE È NECESSARIO

PERCHÉ IL NUCLEARE È NECESSARIO PERCHÉ IL NUCLEARE È NECESSARIO Il referendum del 1987, che ha determinato l uscita dell Italia dal nucleare, è costato all Italia oltre 50 miliardi di euro, soprattutto per la trasformazione e lo smantellamento

Dettagli

Cristiana Viti. CENTRO NAZIONALE PER LE ENERGIE RINNOVABILI di Legambiente

Cristiana Viti. CENTRO NAZIONALE PER LE ENERGIE RINNOVABILI di Legambiente Cristiana Viti CENTRO NAZIONALE PER LE ENERGIE RINNOVABILI di Legambiente ENERGIA ED AMBIENTE PROBLEMA ENERGETICO è STRETTAMENTE CORRELATO ALLA TUTELA DELL AMBIENTE perché per produrre energia consumiamo

Dettagli

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a Già negli anni precedenti, la nostra scuola si è dimostrata t sensibile alle problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a stage in aziende e in centri di ricerca

Dettagli

Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE

Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE Scenario di riferimento Lo studio WETO (World energy, technology and climate policy

Dettagli

Figure Professionali FUMISTA SPAZZACAMINO. «Energie rinnovabili» GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure Professionali FUMISTA SPAZZACAMINO. «Energie rinnovabili» GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure Professionali «Energie rinnovabili» FUMISTA SPAZZACAMINO GREEN JOBS Formazione e Orientamento FUMISTA SPAZZACAMINO Lo spazzacamino è il tecnico manutentore qualificato degli impianti fumari, canali

Dettagli

Il mondo produttivo e la Green Economy

Il mondo produttivo e la Green Economy Bologna Venerdì, 22 ottobre 2010 Verso un nuovo PER: linee di indirizzo per un Piano partecipato Il mondo produttivo e la Green Economy LA POLITICA ENERGETICA EUROPEA, LE GREEN TECHNOLOGIES, IL PIANO ANTICRISI

Dettagli

L EFFICIENZA ENERGETICA NEGLI EDIFICI

L EFFICIENZA ENERGETICA NEGLI EDIFICI EFFICIENZA ENERGETICA NELL EDILIZIA TRA INNOVAZIONE E TRADIZIONE L EFFICIENZA ENERGETICA NEGLI EDIFICI Ing. EZIO PIREDDU Commissione Energia e Impianti Ordine degli Ingegneri della provincia di Cagliari

Dettagli

Grazie Presidente De Vita. Amici imprenditori, Autorità, Signore e Signori,

Grazie Presidente De Vita. Amici imprenditori, Autorità, Signore e Signori, Roma, 18 giugno 2008 INTERVENTO VIDEO DEL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO ON. CLAUDIO SCAJOLA ALL ASSEMBLEA ANNUALE DELL UNIONE PETROLIFERA Grazie Presidente De Vita. Amici imprenditori, Autorità, Signore

Dettagli

SFIDE APERTE E TEMPO DI SCELTE. 12 Novembre 2010

SFIDE APERTE E TEMPO DI SCELTE. 12 Novembre 2010 AMBIENTE E SVILUPPO SFIDE APERTE E TEMPO DI SCELTE 12 Novembre 2010 LO STATO DEL PIANETA: I FONDAMENTALI Living Planet Report : documento base Viene pubblicato dal 1998 e, a partire dal 2000, ogni due

Dettagli

Architettura è Energia Think different. Build different.

Architettura è Energia Think different. Build different. Architettura è Energia Think different. Build different. Klimahouse Toscana - Firenze, 28 marzo 2014 L opzione dell efficienza energetica per le politiche di green economy Andrea Barbabella Responsabile

Dettagli

The role of the Green Economy. and Green Business

The role of the Green Economy. and Green Business INTERNATIONAL WORKSHOP Sviluppo Sostenibile: prodotti, consumo, promozione e marketing territoriale The role of the Green Economy in promoting a new model of Development and Green Business Edoardo Croci

Dettagli

Le azioni di Enel per la sostenibilità energetica

Le azioni di Enel per la sostenibilità energetica Le azioni di Enel per la sostenibilità energetica Franco Donatini Resp. Rinnovabili Politiche di Ricerca e Sviluppo Enel I&I S.p.A Ravenna, 1 ottobre 2010 Il problema epocale La sfida del cambio climatico

Dettagli

PROSPETTIVE DELLE TECNOLOGIE ENERGETICHE MONDIALI 2050 (WETO-H2) MESSAGGI FONDAMENTALI

PROSPETTIVE DELLE TECNOLOGIE ENERGETICHE MONDIALI 2050 (WETO-H2) MESSAGGI FONDAMENTALI PROSPETTIVE DELLE TECNOLOGIE ENERGETICHE MONDIALI 2050 (WETO-H2) MESSAGGI FONDAMENTALI Lo studio WETO-H2 ha elaborato una proiezione di riferimento del sistema energetico mondiale e due scenari di variazione,

Dettagli

Kyoto Club e la formazione per la green economy. di Patricia Ferro

Kyoto Club e la formazione per la green economy. di Patricia Ferro Kyoto Club e la formazione per la green economy di Patricia Ferro Presentazione E un organizzazione non profit di più di 230 imprese, enti, associazioni e amministrazioni locali, impegnati nel raggiungimento

Dettagli

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA Noi, i Ministri dell Energia di Canada, Francia, Germania, Italia,

Dettagli

Colora tu l avventura Alla scoperta dell energia

Colora tu l avventura Alla scoperta dell energia Colora tu l avventura Alla scoperta dell energia Energia deriva dalla parola greca energheia che significa attività. Nei tempi antichi il termine energia venne usato per indicare forza, vigore, potenza

Dettagli

Prospettiveper ilmercatodel gas

Prospettiveper ilmercatodel gas Prospettiveper ilmercatodel gas in Europa Riccardo Pasetto CH4 L industria del gas: tendenze e prospettive Bologna 22 ottobre 2014 Il contestopolitico-economico Scenario altamente instabile a causa di:

Dettagli

Risorse di Educazione Ambientale Indice analitico

Risorse di Educazione Ambientale Indice analitico Risorse di Educazione Ambientale Indice analitico Parola chiave Titolo paragrafo pag Additivi Agricoltura Alimentazione Additivi Come scegliere i prodotti con meno additivi Le classi di additivi Additivi

Dettagli

Effetto serra e il Patto dei Sindaci. [k]people

Effetto serra e il Patto dei Sindaci. [k]people Effetto serra e il Patto dei Sindaci L effetto serra Fenomeno naturale che intrappola il calore del sole nell atmosfera per via di alcuni gas. Riscalda la superficie del pianeta Terra rendendo possibile

Dettagli

Energia, Ambiente e Politica Energetica

Energia, Ambiente e Politica Energetica Energia, Ambiente e Politica Energetica Prof. Dr. Massimo Filippini Facoltà di Scienze economiche, Università della Svizzera italiana e Department t of Management, Technology and Economics, ETH, Zurigo

Dettagli

I vantaggi dell efficienza energetica

I vantaggi dell efficienza energetica Introduzione Migliorare l efficienza energetica (EE) può produrre vantaggi a tutti i livelli dell economia e della società: individuale (persone fisiche, famiglie e imprese); settoriale (nei singoli settori

Dettagli

Dopo il referendum: una nuova strategia energetica low carbon per l Italia.

Dopo il referendum: una nuova strategia energetica low carbon per l Italia. Le proposte degli Ecologisti Democratici Dopo il referendum: una nuova strategia energetica low carbon per l Italia. La predisposizione di un nuovo piano energetico nazionale rappresenta per l Italia non

Dettagli

BIOMASTER Meeting 15 giugno 2012

BIOMASTER Meeting 15 giugno 2012 BIOMASTER Meeting 15 giugno 2012 Comunicazione della Commissione europea del 6 giugno 2012: Renewable Energy: a major player in European energy market Argomenti affrontati 1. Integrare le energie rinnovabili

Dettagli

Provincia di Rimini CONTO ENERGIA Quali prospettive per la riviera solare

Provincia di Rimini CONTO ENERGIA Quali prospettive per la riviera solare Provincia di Rimini CONTO ENERGIA Quali prospettive per la riviera solare Nuove opportunità per l utilizzo razionale dell energia attraverso le ESCO Rimini 22 settembre 2005 ING. RICCARDO TENTI A&B-Ambientebenessere

Dettagli

Policy La sostenibilità

Policy La sostenibilità Policy La sostenibilità Approvato dal Consiglio di Amministrazione di eni spa il 27 aprile 2011. 1. Il modello di sostenibilità di eni 3 2. La relazione con gli Stakeholder 4 3. I Diritti Umani 5 4. La

Dettagli

presentato da Toni Federico

presentato da Toni Federico presentato da Toni Federico LE IMPRESE E L AMBIENTE La green economy non è un settore ma un modello generale di economia, capace di produrre un benessere di migliore qualità e più equamente distribuito

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

Politiche energetiche ed ambientali. Previsioni sull energia prodotta da rinnovabili

Politiche energetiche ed ambientali. Previsioni sull energia prodotta da rinnovabili Generazione Diffusa: Impatto sulla Rete Elettrica di Trasmissione Nazionale Sviluppo della generazione diffusa in Italia MILANO, 30 APRILE 2009 Pianificazione e Sviluppo Rete / Pianificazione Rete 1 La

Dettagli

FOTOVOLTAICO: DOVE SIAMO E DOVE ANDREMO

FOTOVOLTAICO: DOVE SIAMO E DOVE ANDREMO FOTOVOLTAICO: DOVE SIAMO E DOVE ANDREMO Giovanni Simoni Chairman Assosolare Fiorano - 24 Ottobre 2012 Fotovoltaico in Italia: dove siamo Impianti fotovoltaici installati: 450.000 Potenza Totale: 16.000

Dettagli

Le politiche energetiche della Regione Emilia Romagna. Alberto Rossini Coordinatore ANCI Emilia-Romagna del PAES Valmarecchia

Le politiche energetiche della Regione Emilia Romagna. Alberto Rossini Coordinatore ANCI Emilia-Romagna del PAES Valmarecchia Le politiche energetiche della Regione Emilia Romagna Alberto Rossini Coordinatore ANCI Emilia-Romagna del PAES Valmarecchia Santarcangelo di Romagna 19 Febbraio 2015 Le politiche energetiche in Europa

Dettagli

Middle East and North Africa Energy

Middle East and North Africa Energy Middle East and North Africa Energy Chatham House, London 25th January 2016 https://www.chathamhouse.org/conferences/middle-east-and-north-africa-energy Intervento dell AD Claudio Descalzi Signore e signori

Dettagli

SOSTENIAMO I PARLAMENTARI EUROPEI

SOSTENIAMO I PARLAMENTARI EUROPEI SOSTENIAMO I PARLAMENTARI EUROPEI 3 / PER UN FUTURO A BASSA EMISSIONE DI CARBONIO L Europa si è impegnata a limitare l aumento della temperatura globale a 2 C. Sotto questo livello si calcola che gli impatti

Dettagli

Introduzione alle fonti di Energia Rinnovabili

Introduzione alle fonti di Energia Rinnovabili Introduzione alle fonti di Energia Rinnovabili Arturo de Risi, Università degli Studi di Lecce Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Meccanica I tipi di Energia Energie convenzionali sono quelle

Dettagli

Normativa di riferimento

Normativa di riferimento Normativa di riferimento La normativa in materia di energie alternative da fonti rinnovabili è presente a diverse scale territoriali: da indirizzi a livello globale ed europeo sino ad una trattazione a

Dettagli

Videoconferenza tra le Istituzioni superiori di controllo dei Paesi membri del G8. Corte dei conti Italia. Sicurezza energetica

Videoconferenza tra le Istituzioni superiori di controllo dei Paesi membri del G8. Corte dei conti Italia. Sicurezza energetica Videoconferenza tra le Istituzioni superiori di controllo dei Paesi membri del G8 7 giugno 2006 Corte dei conti Italia Sicurezza energetica 1. L Italia e la sicurezza energetica Il tema della sicurezza

Dettagli

8,5 7,9 7,3 6,3 5,7 5,1 5,2 4,2 2,4 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010-1,3

8,5 7,9 7,3 6,3 5,7 5,1 5,2 4,2 2,4 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010-1,3 Panoramica del settore delle energie rinnovabili in Romania La Romania si trova nel centro geografico d'europa (nel sud-ovest del centro Europa). Il paese ha 21,5 milioni di abitanti e si estende su una

Dettagli

Corporate Social Responsability (CSR) Responsabilità sociale d impresa (RSI)

Corporate Social Responsability (CSR) Responsabilità sociale d impresa (RSI) Biblioteca presso Dipartimento Internazionalizzazione E-mail: biblioteca@sviluppoeconomico.gov.it Orario: 9-16 Indirizzo: V.le Boston 25 (fermata metro B: Fermi) CATALOGO ON LINE: http://sviluppoeconomico.sebina.it/sebinaopac/opac

Dettagli

Analisi e riflessioni sulle tendenze e la regolamentazione del mercato energeticoambientale

Analisi e riflessioni sulle tendenze e la regolamentazione del mercato energeticoambientale Analisi e riflessioni sulle tendenze e la regolamentazione del mercato energeticoambientale in Italia Francesco Gullì Alba, 27 gennaio 2011 Tre angoli di visuale Dinamica del prezzo del petrolio (accresciuta

Dettagli

Indice. Prefazione 13

Indice. Prefazione 13 Indice Prefazione 13 1 Energia e sostenibilità: il ruolo chiave dell Energy 15 management 1.1 Sviluppo sostenibile e sistemi energetici 16 1.2 Il contesto delle politiche energetiche: competitività, energia

Dettagli

LA PARROCCHIA SOGGETTO DI RESPONSABILITÀ PER IL CREATO

LA PARROCCHIA SOGGETTO DI RESPONSABILITÀ PER IL CREATO Claudio G. Ferrari - Presidente Esco Italia SpA - ferrari@escoitalia.eu ESCO ITALIA SPA Seminario di studio LA PARROCCHIA SOGGETTO DI RESPONSABILITÀ PER IL CREATO Roma, 3 marzo 2007 I PROBLEMI NON POSSONO

Dettagli

Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico

Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico Pag. 1 Le fonti rinnovabili nei Paesi Europei Germania 20.621 1.537 6.554.000 Olanda 1.560 51 303.756 Danimarca 3.136 2 336.980 Austria 964 21 2.318.958 Gran

Dettagli

Forum ABI, Roma 17 giugno 2011 Green Energy: rinnovare il credito alle energie rinnovabili. Massimo Beccarello Direttore Energia Confindustria

Forum ABI, Roma 17 giugno 2011 Green Energy: rinnovare il credito alle energie rinnovabili. Massimo Beccarello Direttore Energia Confindustria Forum ABI, Roma 17 giugno 2011 Green Energy: rinnovare il credito alle energie rinnovabili Massimo Beccarello Direttore Energia Confindustria Dipendenza dalle fonti primarie in Italia e in Europa Rapporto

Dettagli

Risorse di Educazione Ambientale Indice tematico

Risorse di Educazione Ambientale Indice tematico Risorse di Educazione Ambientale Indice tematico Agricoltura e alimentazione Economia e globalizzazione Edilizia Energia Alimentazione e sostenibilità - Produttività e impatto ambientale - Una distribuzione

Dettagli

Energia e ambiente: sviluppo sostenibile. Prof. Ing. Sergio Rapagnà Facoltà di Agraria Università degli Studi di Teramo

Energia e ambiente: sviluppo sostenibile. Prof. Ing. Sergio Rapagnà Facoltà di Agraria Università degli Studi di Teramo Energia e ambiente: sviluppo sostenibile Prof. Ing. Sergio Rapagnà Facoltà di Agraria Università degli Studi di Teramo La quantità di energia consumata dipende dal grado di sviluppo dell economia Tempo:

Dettagli

Lo scenario energetico in Italia

Lo scenario energetico in Italia Lo scenario energetico in Italia Il Bilancio Energetico Nazionale Il Ministero dello Sviluppo Economico pubblica annualmente il Bilancio Energetico Nazionale (BEN) del nostro Paese. Questo ci dà l opportunità

Dettagli

Dentro i prezzi dell energia elettrica in Italia. Crescita libera senza limite?

Dentro i prezzi dell energia elettrica in Italia. Crescita libera senza limite? The Adam Smith Society Milano, Hotel dei Cavalieri Dentro i prezzi dell energia elettrica in Italia. Crescita libera senza limite? 22 Settembre 2011 Il dilemma del mix 1.1 La rivoluzione del gas non convenzionale

Dettagli

I cambiamenti climatici e le politiche dell'unione europea. Iter storico e nuove sfide

I cambiamenti climatici e le politiche dell'unione europea. Iter storico e nuove sfide I cambiamenti climatici e le politiche dell'unione europea. Iter storico e nuove sfide Laura Scichilone Dottore di ricerca in Storia del federalismo e dell unità europea CRIE-Centro di eccellenza Jean

Dettagli

Università degli Studi di Perugia Facoltà di Ingegneria Corso di laurea specialistica in Ingegneria Meccanica

Università degli Studi di Perugia Facoltà di Ingegneria Corso di laurea specialistica in Ingegneria Meccanica Università degli Studi di Perugia Facoltà di Ingegneria Corso di laurea specialistica in Ingegneria Meccanica Corso di Impatto ambientale Modulo Pianificazione Energetica a.a. 2012/13 Prof. Ing. Francesco

Dettagli

8 marzo festa della donna

8 marzo festa della donna Biblioteca presso Dipartimento Internazionalizzazione E-mail: biblioteca@sviluppoeconomico.gov.it Orario: 9-16 Indirizzo: V.le Boston 25 (fermata metro B: Fermi) CATALOGO ON LINE: http://sviluppoeconomico.sebina.it/sebinaopac/opac

Dettagli

Liguria Proposte per un modello di sviluppo Nearly Zero Emissions

Liguria Proposte per un modello di sviluppo Nearly Zero Emissions Liguria Proposte per un modello di sviluppo Nearly Zero Emissions Indice EXECUTIVE SUMMARY... 4 1. IL CONTESTO... 7 1.1 QUADRO INTERNAZIONALE DI RIFERIMENTO... 7 1.2 CONSIDERAZIONI SULLA TRANSIZIONE VERSO

Dettagli

CLASSI PRIME TECNICO GRAFICO. a.s. 2014/ 2015

CLASSI PRIME TECNICO GRAFICO. a.s. 2014/ 2015 KIT DI RECUPERO DI GEOGRAFIA CLASSI PRIME TECNICO GRAFICO a.s. 2014/ 2015 MATERIALE DIDATTICO SOSPENSIONE DI GIUDIZIO GEOGRAFIA CLASSI PRIME Tecnico Grafico a.s. 2014 / 2015 COGNOME : NOME: CLASSE:. Il

Dettagli

Energie Rinnovabili ed Efficienza energetica

Energie Rinnovabili ed Efficienza energetica Energie Rinnovabili ed Efficienza energetica AGENZIA PER LA DIFFUSIONE DELLE TECNOLOGIE PER L INNOVAZIONE Fondazione Silvio Tronchetti Provera Milano, 20 giugno 2011 Prof. Massimo Beccarello Facoltà di

Dettagli

Hera ti insegna un mestiere a scuola Gruppo Hera e Istituto Tecnico Industriale Statale G. Marconi di Forlì. Il pacchetto clima energia 20-20-20

Hera ti insegna un mestiere a scuola Gruppo Hera e Istituto Tecnico Industriale Statale G. Marconi di Forlì. Il pacchetto clima energia 20-20-20 Hera ti insegna un mestiere a scuola Gruppo Hera e Istituto Tecnico Industriale Statale G. Marconi di Forlì Il pacchetto clima energia 20-20-20 Sessione 1 La strategia 20-20-20: cos è e a quali problemi

Dettagli

La nuova politica di gestione dei rifiuti: riutilizzo, riciclaggio, green economy. Rosanna Laraia

La nuova politica di gestione dei rifiuti: riutilizzo, riciclaggio, green economy. Rosanna Laraia La nuova politica di gestione dei rifiuti: riutilizzo, riciclaggio, green economy Rosanna Laraia 1. Introduzione Tutti gli atti strategici e regolamentari dell Unione Europea, a partire dal VI Programma

Dettagli

MANIFESTO della green economy per l'agroalimentare

MANIFESTO della green economy per l'agroalimentare MANIFESTO della green economy per l'agroalimentare Del Consiglio Nazionale della green economy Roma, 30 giugno 2015 In occasione di Expo 2015 Consiglio nazionale della green economy, formato da 66 organizzazioni

Dettagli

Scheda 3 «Eco-innovazioni»

Scheda 3 «Eco-innovazioni» Scheda 3 «Eco-innovazioni» UNA PANORAMICA DEL CONTESTO NAZIONALE GREEN JOBS Formazione e Orientamento UNA PANORAMICA DEL CONTESTO NAZIONALE Secondo una indagine fatta nel 2013 dall Unione Europea sulla

Dettagli

Obiettivi e Strumenti

Obiettivi e Strumenti Libro verde sul quadro al 2030 per le politiche energetiche e climatiche Consultazione pubblica del Ministero dello Sviluppo Economico Risposte Confindustria Confindustria considera il tema affrontato

Dettagli

Il mercato energetico in Italia: vantaggi e opportunità per le PMI

Il mercato energetico in Italia: vantaggi e opportunità per le PMI 1 Il mercato energetico in Italia: vantaggi e opportunità per le PMI Massimo Gallanti Direttore Dipartimento Sviluppo del Sistema Elettrico Workshop Fondazione idi Milano, 11 Novembre 2010 www.gsel.it1

Dettagli

STORIA/GEOGRAFIA LE RISERVE DI MINERALI: PAESI DETENTORI, PRODUTTORI E CONSUMATORI.

STORIA/GEOGRAFIA LE RISERVE DI MINERALI: PAESI DETENTORI, PRODUTTORI E CONSUMATORI. SCUOLA 21 classe 2^ OPA STORIA/GEOGRAFIA LE RISERVE DI MINERALI: PAESI DETENTORI, PRODUTTORI E CONSUMATORI. Tra i maggiori detentori di risorse minerarie figurano i quattro più vasti paesi del mondo: Russia

Dettagli

Creare posti di lavoro proteggendo il clima I lavori verdi nei paesi del G8 e in Italia

Creare posti di lavoro proteggendo il clima I lavori verdi nei paesi del G8 e in Italia Briefing Creare posti di lavoro proteggendo il clima I lavori verdi nei paesi del G8 e in Italia Luglio 2009 I leader del G8 a L Aquila hanno l opportunità di dare impulso all economia e all occupazione

Dettagli

www.efuelemulsion.eu

www.efuelemulsion.eu www.efuelemulsion.eu Azienda E Fuel ritiene che il modo migliore per raggiungere il successo sia quello di agire negli interessi a lungo termine di tutti i soggetti coinvolti ma prima di tutto dei propri

Dettagli

Green economy. Economia, ambiente, etica

Green economy. Economia, ambiente, etica Green economy Economia, ambiente, etica Stefano Duglio, Università di Torino Lucas Fingerle, Banca Etica Marco Mariano, Retenergie Fonte: Dip. Management 1. Perché: il contesto.. 2. Cosa è 3. Green economy

Dettagli

CIBO, ALIMENTAZIONE E BIODIVERSITA

CIBO, ALIMENTAZIONE E BIODIVERSITA CIBO, ALIMENTAZIONE E BIODIVERSITA VILLA PAOLINA ASTI 8 settembre 2015 La popolazione mondiale è cresciuta di 250 milioni di persone in 1600 anni 9 miliardi mentre ora cresce drasticamente. dal 1950

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione

Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione Marco Vecchio Segretario AssoAutomazione È una delle 11 Associazioni di Federazione ANIE (Federazione Nazionale delle Imprese Elettrotecniche ed Elettroniche) Attraverso i suoi Gruppi rappresenta, sostiene

Dettagli

Crescita della domanda di energia e necessità di nuovi modelli di sviluppo per le città

Crescita della domanda di energia e necessità di nuovi modelli di sviluppo per le città Crescita della domanda di energia e necessità di nuovi modelli di sviluppo per le città Paolo D Ermo - WEC Italia Energy Studies and Analysis Manager Ambiente e Società, 31 maggio 2011 World Energy Council

Dettagli

Università degli Studi di Perugia. Ing. Andrea Nicolini La situazione energetica italiana

Università degli Studi di Perugia. Ing. Andrea Nicolini La situazione energetica italiana Università degli Studi di Perugia Ing. Andrea Nicolini La situazione energetica italiana 2 La situazione energetica italiana Domanda e offerta di energia Consumi di energia Fonti Energetiche Rinnovabili

Dettagli

Finanza e Private Equity: Infrastrutture e Sostenibilità Ambientale

Finanza e Private Equity: Infrastrutture e Sostenibilità Ambientale LUISS Guido Carli Facoltà di Economia Dottorato di Ricerca Economia e Tecnica della Finanza di Progetto XXI Ciclo Finanza e Private Equity: Infrastrutture e Sostenibilità Ambientale Relatore: Ch.mo Prof.

Dettagli

Ritorno all'energia nucleare. Una scelta sbagliata per l'italia

Ritorno all'energia nucleare. Una scelta sbagliata per l'italia Ritorno all'energia nucleare Una scelta sbagliata per l'italia Il nuovo governo di centrodestra sta promuovendo un ritorno all'energia nucleare. Perché mai? Ridurre la dipendenza energetica dall'estero

Dettagli

Sostenibilità Ambientale: l Ospedale come utilizzatore e promotore di innovazione

Sostenibilità Ambientale: l Ospedale come utilizzatore e promotore di innovazione Sostenibilità Ambientale: l Ospedale come utilizzatore e promotore di innovazione Stefano Cordiner Università di Roma Tor Vergata cordiner@uniroma2.it Sostenibilità ambientale Le strutture sanitarie esplicano

Dettagli

ENERGIA RINNOVABILE: UTOPIA O REALTA?

ENERGIA RINNOVABILE: UTOPIA O REALTA? ENERGIA RINNOVABILE: UTOPIA O REALTA? Il vertice sul clima a Bruxelles in data 8 marzo 2007 ha impegnato i capi di Stato e di governo dei Ventisette dell Unione Europea. Gli obiettivi del vertice sono

Dettagli

Energia e trasporti: il ruolo del metano

Energia e trasporti: il ruolo del metano Metano e trasporti per il governo della mobilità Energia e trasporti: il ruolo del metano di Edgardo Curcio Presidente AIEE Parma, 16 marzo 2010 Centro Congressi Paganini Indice della presentazione 1.

Dettagli

ADRE HYDROPOWER! RASSEGNA STAMPA! OTTOBRE 2014

ADRE HYDROPOWER! RASSEGNA STAMPA! OTTOBRE 2014 ADRE HYDROPOWER!!! OTTOBRE 2014! ! RADIOCOR SOLE 24 ORE! SPECCHIO ECONOMICO! NOTIZIARIO ECONOMICO FARNESINA! STAFFETTA QUOTIDIANA! QUOTIDIANO ENERGIA! ECOSEVEN! IL SOLE 24 ORE! IL PICCOLO! AGENPARL! ASCA!

Dettagli

TOTEDA FRANCESCO 2 OPA

TOTEDA FRANCESCO 2 OPA TOTEDA FRANCESCO 2 OPA Che cos è l energia Che cosa sono le fonti rinnovabili Energia solare Pannello solare termico Pannello fotovoltaico Energia eolica Centrali idroelettriche Forme di energia non rinnovabili

Dettagli

PMI Day 2015 Quinta Giornata Nazionale delle Piccole e Medie Imprese 13 novembre 2015 - Centrale Turbo Gas di Gissi

PMI Day 2015 Quinta Giornata Nazionale delle Piccole e Medie Imprese 13 novembre 2015 - Centrale Turbo Gas di Gissi PMI Day 2015 Quinta Giornata Nazionale delle Piccole e Medie Imprese 13 novembre 2015 - Centrale Turbo Gas di Gissi Prospettive energetiche Oggi e Domani DA DOVE ARRIVA L ENERGIA? L energia si può ottenere

Dettagli

La riconversione energetica in atto

La riconversione energetica in atto La riconversione energetica in atto Arturo Lorenzoni Treviso, 18 maggio 2011 Scoprire il nucleare L andamento della popolazione Fonte: C. Carraro La distribuzione della popolazione I consumi elettrici

Dettagli

Fare di più con meno Iniziativa nell ambito della Strategia di Lisbona. Direzione generale Energia e trasporti 1

Fare di più con meno Iniziativa nell ambito della Strategia di Lisbona. Direzione generale Energia e trasporti 1 Libro verde sull efficienza energetica Fare di più con meno Iniziativa nell ambito della Strategia di Lisbona Direzione generale Energia e trasporti 1 Il precedente: Il Libro verde sulla sicurezza dell

Dettagli

PIANO ISS INSEGNARE SCIENZE SPERIMENTALI 4 PRESIDIO TERRITORIALE- BR

PIANO ISS INSEGNARE SCIENZE SPERIMENTALI 4 PRESIDIO TERRITORIALE- BR PIANO ISS INSEGNARE SCIENZE SPERIMENTALI 4 PRESIDIO TERRITORIALE- BR Tema: La combustione Attività: Combustione e... dintorni Istituto Tecnico Commerciale Statale G:Calò Francavilla Fontana (BR) www.itccalo.it

Dettagli

OPPORTUNITÀ E NUOVI SCENARI

OPPORTUNITÀ E NUOVI SCENARI IL SISTEMA ELETTRICO ITALIANO: OPPORTUNITÀ E NUOVI SCENARI SCENARI 3 marzo 212 Davide Tabarelli, Nomisma Energia 1 Agenda Domanda di energia mondiale L Italia ha bisogno di energia La CO2 è meno importante

Dettagli

Tecnico della manutenzione. specializzato in. Sistemi Sostenibili ed Energie Rinnovabili.

Tecnico della manutenzione. specializzato in. Sistemi Sostenibili ed Energie Rinnovabili. Tecnico della manutenzione specializzato in Sistemi Sostenibili ed Energie Rinnovabili. Il presente progetto nasce dall esigenza di avvicinare la scuola e le competenze degli allievi alle tematiche più

Dettagli

Illuminazione pubblica: Piani della Luce, Energia e Sostenibilità per una gestione intelligente della città

Illuminazione pubblica: Piani della Luce, Energia e Sostenibilità per una gestione intelligente della città Giornata n 01/2014 Network, efficienza e managerialità nella gestione dell illuminazione pubblica Illuminazione pubblica: Piani della Luce, Energia e Sostenibilità per una gestione intelligente della città

Dettagli

INNANZITUTTO VI INVITO A PARTECIPARE

INNANZITUTTO VI INVITO A PARTECIPARE Il progetto FIERA-EXPO ECOAPPENNINO Stefano Semenzato Direttore progetto CISA INNANZITUTTO VI INVITO A PARTECIPARE venerdi-sabato-domenica 28-29-30 settembre 2007 Porretta Terme prima fiera-expò delle

Dettagli

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili.

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. Nella fisica classica l energia è definita come la capacità di un corpo o di un sistema di compiere lavoro (Lavoro: aggiungere o

Dettagli

ENERGIA COMBUSTIBILI FOSSILI

ENERGIA COMBUSTIBILI FOSSILI ENERGIA COMBUSTIBILI FOSSILI COMBUSTIBILI FOSSILI CARBONE, PETROLIO, GAS METANO COMBUSTIBILI: bruciano in presenza di ossigeno e producono calore FOSSILI: si sono formati nel corso di milioni di anni nel

Dettagli

COGENERAZIONE IN ITALIA: UN GRANDE POTENZIALE POCO SFRUTTATO

COGENERAZIONE IN ITALIA: UN GRANDE POTENZIALE POCO SFRUTTATO COGENERAZIONE IN ITALIA: UN GRANDE POTENZIALE POCO SFRUTTATO Uno studio del GSE rivela che già nel 2010 l Italia sarebbe in grado di aumentare del settanta per cento il calore prodotto in cogenerazione

Dettagli

UN PIANO B PER L ITALIA

UN PIANO B PER L ITALIA UN PIANO B PER L ITALIA Toni Federico Bomarzo 25 Aprile 2009 www.fondazionesvilupposostenibile.org LIVELLI DI POVERTA PROIEZIONE DEI LIVELLI DI POVERTA AL 2015 POPOLAZIONE MONDIALE AI DIVERSI LIVELLI DI

Dettagli

Smart Grid. La nuova rete elettrica e le abitudini del consumatore. M illumino di meno ENEA - Bologna 12 Febbraio 2010

Smart Grid. La nuova rete elettrica e le abitudini del consumatore. M illumino di meno ENEA - Bologna 12 Febbraio 2010 Smart Grid La nuova rete elettrica e le abitudini del consumatore Angelo Frascella ENEA, angelo.frascella@enea.it M illumino di meno ENEA - Bologna 12 Febbraio 2010 Sommario Perché le Smart Grid? Le Smart

Dettagli

IL SETTORE ENERGETICO NEL 2014 E LE PROSPETTIVE PER IL 2015. I mercati energetici internazionali e le prospettive per l Italia.

IL SETTORE ENERGETICO NEL 2014 E LE PROSPETTIVE PER IL 2015. I mercati energetici internazionali e le prospettive per l Italia. IL SETTORE ENERGETICO NEL 2014 E LE PROSPETTIVE PER IL 2015 I mercati energetici internazionali e le prospettive per l Italia Vittorio D Ermo Direttore Osservatorio Energia AIEE Aprile 2015 Sommario n

Dettagli

Le fonti energetiche

Le fonti energetiche Le fonti energetiche Le fonti energetiche Dalle fonti di energia si ricava l energia Esse sono suddivise in primarie e secondarie, in relazione al fatto che necessitino più o meno di trasformazioni. Le

Dettagli

LA GEOTERMIA. Carlo Tricoli, ENEA - Studi e Strategie Servizio Prospettive Tecnologiche per la Sostenibilità. Trieste, 24 ottobre 2012

LA GEOTERMIA. Carlo Tricoli, ENEA - Studi e Strategie Servizio Prospettive Tecnologiche per la Sostenibilità. Trieste, 24 ottobre 2012 LA GEOTERMIA Carlo Tricoli, ENEA - Studi e Strategie Servizio Prospettive Tecnologiche per la Sostenibilità Trieste, 24 ottobre 2012 1 CONTENUTO SITUAZIONE INTERNAZIONALE SCENARI E PREVISIONI IEA INVESTIMENITI

Dettagli

LA RESPONSABILITÀ SOCIALE DELLE IMPRESE CORPORATE SOCIAL RESPONSABILITY

LA RESPONSABILITÀ SOCIALE DELLE IMPRESE CORPORATE SOCIAL RESPONSABILITY Attenzione: la Guida che state stampando è aggiornata al 10/10/2007. I file allegati con estensione.doc,.xls,.pdf,.rtf, etc. non verranno stampati automaticamente; per averne copia cartacea è necessario

Dettagli

Le politiche della Commissione per l Energia. Silvia Zinetti Comitato Economico e Sociale Europeo Bergamo, 03 Ottobre 2014

Le politiche della Commissione per l Energia. Silvia Zinetti Comitato Economico e Sociale Europeo Bergamo, 03 Ottobre 2014 Le politiche della Commissione per l Energia Silvia Zinetti Comitato Economico e Sociale Europeo Bergamo, 03 Ottobre 2014 Indice Il contesto Gli obiettivi Art. 194 TFUE Quadro generale Obiettivo EE Le

Dettagli

Le prospettive del settore dell energia in Sardegna: quali modelli di utilizzazione, quali vettori e quali infrastrutture

Le prospettive del settore dell energia in Sardegna: quali modelli di utilizzazione, quali vettori e quali infrastrutture Le prospettive del settore dell energia in Sardegna: quali modelli di utilizzazione, quali vettori e quali infrastrutture Simona Murroni - Assessorato Industria Perché un Piano Energetico: necessità di

Dettagli

I CAMBIAMENTI CLIMATICI E LO SVILUPPO DELLE ENERGIE RINNOVABILI

I CAMBIAMENTI CLIMATICI E LO SVILUPPO DELLE ENERGIE RINNOVABILI I CAMBIAMENTI CLIMATICI E LO SVILUPPO DELLE ENERGIE RINNOVABILI Ing. Manlio Palmarocchi STES SONO ANNI CHE STES, SULLA BASE DELLE INFORMAZIONI E DEI RISULTATI CHE ARRIVANO DALL ONU ATTRAVERSO L IPCC, UNO

Dettagli

100% Rinnovabili nel 2050: il ruolo del fotovoltaico Giuseppe Sofia, Amministratore Delegato Conergy Italia SpA

100% Rinnovabili nel 2050: il ruolo del fotovoltaico Giuseppe Sofia, Amministratore Delegato Conergy Italia SpA 100% Rinnovabili nel 2050: il ruolo del fotovoltaico Giuseppe Sofia, Amministratore Delegato Conergy Italia SpA Convegno 100% Rinnovabili La sfida per le energie verdi entro il 2050 Roma, 16 febbraio 2011

Dettagli

Smart grid e metering: il consumo intelligente di energia elettrica

Smart grid e metering: il consumo intelligente di energia elettrica Smart grid e metering: il consumo intelligente di energia elettrica Fabrizio De Nisi, IC (Integrated Circuit) Consultant Il rapido sviluppo industriale in atto in numerose parti del mondo, sta generando

Dettagli