Newsletter. energici appetiti L età della pietra non è finita perché sono finite le pietre l era del petrolio finirà perché è finito il petrolio?

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Newsletter. energici appetiti L età della pietra non è finita perché sono finite le pietre l era del petrolio finirà perché è finito il petrolio?"

Transcript

1 Polo bibliotecario Newsletter n.3, maggio-giugno 2013 energici appetiti L età della pietra non è finita perché sono finite le pietre l era del petrolio finirà perché è finito il petrolio? Il mondo nel quale viviamo è un affamato divoratore di energie: ogni aspetto della nostra società è influenzato dall energia ed approvvigionarsi di energia è essenziale per il mantenimento degli standard dei livelli di vita raggiunti in molti paesi e per il raggiungimento del benessere in vaste aree del pianeta. La domanda di energia cresce costantemente, con un tasso di incremento annuo elevatissimo, e pone molti problemi sia riguardo lo sfruttamento delle fonti energetiche disponibili nel pianeta, sia per gli effetti ambientali che il sostenuto consumo di energia comporta. Circa l 80% dei consumi mondiali, infatti, sfrutta fonti di origine fossile in via di esaurimento (petrolio grezzo, gas naturale, carbone); queste fonti primarie possono produrre direttamente energia attraverso semplici processi di combustione che liberano nell atmosfera molte sostanze di scarto e sono quindi, insieme agli estesi processi di deforestazione in atto, i principali responsabili del surriscaldamento globale del pianeta e degli attuali livelli mondiali di inquinamento. La drammatica dipendenza da fonti fossili a rischio esaurimento e ad alto impatto ambientale da anni orienta politiche e ricerca verso un definitivo superamento dell era del petrolio, tra le fonti fossili quella il cui controllo sicuramente ha avuto un ruolo decisivo per gli equilibri geopolitici mondiali, quella che ha alimentato ed alimenta conflitti, rivolgimenti politici e tensioni economiche, anche attraverso l utilizzo dell arma petrolifera e del ricatto energetico da parte dei maggiori produttori, quella il cui prezzo condiziona fluttuazioni e ricorrenti fasi di recessione economica. Siano o meno già esaurite le risorse petrolifere mondiali, sia il picco del petrolio dietro l angolo o in un futuro appena meno imminente, certo le frequenti e interrelate crisi contemporanee (cambiamenti climatici, scarsità d acqua, perdita della biodiversità, insicurezza 1

2 alimentare, crisi sociali come disoccupazione, instabilità sociali, migrazioni, ecc ) sono conseguenza dell esaurimento del modello di sviluppo incentrato sul capitalismo industriale del secolo scorso, in gran parte caratterizzato da una forte crescita, demografica e dei consumi, resa possibile dall abbondante disponibilità di energia a basso costo, per lo più ricavata da combustibili fossili: un modello che non possiamo più permetterci. A un passo da un mutamento potenzialmente catastrofico degli ecosistemi mondiali è urgente trovare un nuovo paradigma economico che ci traghetti in un era post carbonio ed è presumibile che la soluzione al complicato rebus energetico non sarà trovata in una sola direzione ma in più direzioni, nello sviluppo di un paniere più ampio di fonti alternative a quelle fossili, la cui utilità andrà misurata non solo in termini di competitività economica ma di sostenibilità, cercando un punto di equilibrio tra conoscenze tecnologiche, costi e impatto ambientale. L improrogabile necessità di perseguire la sostenibilità energetica genera ormai da tempo una crescente domanda di tecnologie, prodotti e servizi per lo sfruttamento sistematico di fonti alternative, in particolare le energie rinnovabili (solare, eolica, idrica, biomasse, geotermica), per il miglioramento dell efficienza e per lo sviluppo di utili interventi di risparmio energetico. Una transizione verso un era più verde che deve necessariamente essere accompagnata da politiche di stabilizzazione dei prezzi in mercati caratterizzati da forte liquidità, con una pluralità di intermediari, acquirenti, schemi contrattuali, strumenti finanziari per la copertura dei rischi, ampia produzione di regole, e normata da un processo di elaborazione giuridica in costante e repentina evoluzione, a livello di una intensa e fattiva cooperazione internazionale, per prevenire gli effetti climalteranti degli approvvigionamenti, limitare i conflitti per il controllo dell energia, gestire le crisi. In uno scenario di inarrestabile predazione e di depauperamento delle risorse naturali del pianeta, tra montagne di rifiuti di difficile smaltimento e rischi di black out da peak oil, tra incognite di esaurimento delle fonti energetiche fossili e eventi meteorologici estremi provocati dall inquinamento, discutere di energia significa quindi discutere delle complesse geometrie politiche dei paesi industrializzati, del diritto di inquinare dei paesi meno sviluppati, di cooperazione internazionale e di responsabilità pubbliche e private cioè anche dello stile di vita di tutti i cittadini del mondo (si pensi a quanto è energivoro il comfort delle nostre case, ancora negato a gran parte della popolazione mondiale)-, per il miglioramento della qualità della vita delle persone nell ambito della capacità di portata del sistema che sostiene la vita sulla terra. Significa discutere di sostenibilità dello sviluppo. La terza rivoluzione industriale, come la chiama Rifkin, è alle porte: un era economicamente sostenibile e collaborativa che, nella visione dell economista, potrebbe essere guidata proprio dall Unione europea, da tempo orientata alla riduzione dei gas serra e alla produzione di nuovi codici, regolamenti e standard per un futuro verde. E di futuro si tratta perché il riscaldamento globale, aggravato dalla combustione di idrocarburi per energia, riscaldamento e trasporto, minaccia la nostra sopravvivenza sul pianeta blu e, ancora di più, quella delle generazioni future. 2

3 Sulla questione energetica e le problematiche ad essa afferenti il Polo Bibliotecario, che dispone di ricche raccolte sull argomento, propone di seguito una bibliografia limitata ai volumi pubblicati dopo il 2000, invitando alla consultazione del catalogo on line per una ricerca più esaustiva. Rimandiamo ad un successivo appuntamento una bibliografia specifica sulle energie rinnovabili, sullo sviluppo sostenibile e sulla green economy, mentre una scelta di testi sull energia nucleare, che non abbiamo affrontato in questa occasione, è stata pubblicata sulla newsletter 4bis/2011, consultabile sulla pagina del Polo Bibliotecario nel sito web del Ministero, all indirizzo Agnoli S., Pireddu G. (2008) Il prezzo da pagare: l Italia e i conflitti del panorama energetico mondiale, Baldini Castoldi Dalai Almerighi M. (2006) Petrolio e politica: il padre di tutti gli scandali raccontato dal magistrato che lo scoprì, Editori Riuniti Angela P., Pinna L. (2008) La sfida del secolo. Energia: 200 domande sul futuro dei nostri figli, Mondadori Balducci Romano F. (2007) L accesso alle reti nel diritto della concorrenza e la liberalizzazione del mercato dell energia, Forum Bardi U. (2011) La terra svuotata: il futuro dell uomo dopo l esaurimento dei minerali, Editori Riuniti University Press Bellacci M. (2010) Italia a lume di candela, Asino d oro Bellantuono G. (2009) Contratti e regolazione nei mercati dell energia,mulino Biancardi A., Fontini F. (2005) Liberi di scegliere? Mercati e regole nei settori dell energia, Mulino Bizzocchi A. (2009) Ritorno al passato: la fine dell era del petrolio e il futuro che ci attende, GEI Brown L. R. (2008) Piano B 3.0: mobilitarsi per salvare la civiltà, Ambiente Bruzzi L, Verità S. (2011) Il mercato globale dell energia, Clueb Bruzzi L, Verità S. (2012) Fonti fossili e riscaldamento globale, Clueb Bruzzi L, Verità S. (2012) Luci e ombre sulle fonti rinnovabili, Clueb Butera F. M. (2012) Dalla caverna alla casa ecologica: storia del comfort e dell energia, Ambiente Cardinale A., Verdelli A. (2008) Energia per l industria in Italia: la variabile energetica dal miracolo economico alla globalizzazione, Angeli Carollo S. (2009) C era una volta il prezzo del petrolio, Scheiwiller Casertano S. (2011) La guerra del clima: geopolitica delle energie rinnovabili, Brioschi Casertano S. (2009), Sfida all ultimo barile: Russia e Stati Uniti per il dominio dell energia, Brioschi Cilio D. (2012) Energia politica: formula tecnologica idrogeno: Vecchie e nuove visioni di cambiamento energetico, Aracne Il clima dell energia: il tempo che faràm le guerre dei tubi, l Italia a rischio (2007), Gruppo Editoriale l Espresso Clò A. (2000) Economia e politica del petrolio, Ed. Compositori Clò A. (2008) Il rebus energetico: tra politica, economia e ambiente, Mulino Codice dell energia: disciplina statale, comunitaria e atti di regolazione dell AEEG. Giurisprudenza e interpretazioni (2012) Sole 24 Ore Cogenerazione distribuita a gas naturale: modelli e tecniche per valutazioni energetiche, ambientali ed economiche (2009), Angeli Contabilità ambientale: l ambiente nei contim i conti per l ambiente (2008), Mulino 3

4 Corazza C. (2008) EcoEuropa: le nuove politiche per l energia e il clima, Egea Corazza C. (2008) La guerra del gas: i nuovi padroni dell energia, i rischi per l Italia e l Europa, Sole 24 Ore Corm G. (2005) Petrolio e rivoluzione: il Vicino Oriente negli anni d oro, Jaca Book Cravens G. (2008) Il nucleare salverà il mondo. La verità nascosta su un energia pulita, Mondadori Dall O G., Galante A. (2009) Efficienza energetica e rinnovabili nel regolamento edilizio comunale: programmazione, controllo e gestione di uno strumento operativo per la pianificazione sostenibile del territorio, Ambiente Daly H. E. (2001) Oltre la crescita: l economia dello sviluppo sostenibile, Edizioni di Comunità De Martinis U., Lucia F., Criscl L. (2012) Mercato italiano dell energia elettrica: oltre la grid parity, Enmoveme Di Gregorio P. (2006) Oro nero d Oriente: arabi, petrolio e imperi tra le due guerre mondiali, Donzelli Diplomazia delle risorse: le materie prime e il sistema internazionale nel Novecento (2004), Polistama Diritto comparato dell energia. Esperienze europee (2008), ESI Dollari, petrolio e aiui allo sviluppo: il confronto Nord-Sud negli anni (2008), Angeli Economia leggera. L ecoefficienza dal Fattore 4 al business sostenibile (2005), Ambiente Emiliani M. (2004) Petrolio, forze armate e democrazia : il caso Nigeria, Carocci Enderlin S. (2010) Black Out: miti e realtà della questione energetica,saggiatore L energia che ho in mente (2010), Altreconomia Energia e Mezzogiorno (2009), Mulino Energia. Geopolitica e strategie (2010), Nagard Energia e territorio : il Mezzogiorno e le nuove sfide : infrastrutture e imprese, le politiche di sviluppo, le fonti rinnovabili, il ruolo delle regioni (2010), Giannini Energie, l heure des choix (2013), Problemes economiques, n. 1/2013 Falcione M. (2008) Diritto dell energia: fonti rinnovabili e risparmio energetico, Barbera Editore, Edizioni universitarie romane Fare energia: fiscalità e agevolazioni (2007), Ipsoa Fasanaro L. (2008) Energia contesa, energia condivisa: la Francia, il problema tedesco e la questione carbonifera nei due dopoguerra, Edizioni Polistampa Le fonti di energia ( 2008), Mulino Le fonti rinnovabili 2005: lo sviluppo delle rinnovabili in Italia tra necessità e opportunità (2005), Enea Francese C. (2009) Nella tela del ragno: l Unione europea di fronte alla sfida energetica russa, Libri di Emil Goodstein D. (2004) Il mondo in riserva : energia, clima, il futuro della civiltà, Università Bocconi Grazioli S. (2010) Gazprom. Il nuovo impero, Lantana Grippo E., Manca F. (2008) Manuale breve di diritto dell energia, Cedam Le grandi infrastrutture di rete: l Europa dell energia. Francia e Italia (2004), Mulino La guida del sole 24 ore a efficienza energetica e fonti rinnovabili : 30 tecnologie per la sostenibilità energetica (2010), Gruppo 24 Ore Hawken P., Lovins A. e H.L. (2011) Capitalismo naturale: la prossima rivoluzione industriale, Ambiente Heinberg R. (2004) La festa è finita: la scomparsa del petrolio, le nuove guerre, il futuro dell energia, Fazi Heinberg R. (2008) Senza petrolio: il protocollo per evitare le guerre, il terrorismo e il collasso economico, Fazi Hopkins R. ( 2009) Manuale pratico della transizione: dalla dipendenza dal petrolio alla forza delle comunità locali, Arianna Editrice Iezzi M. (2009) L economia dell energia, Eurilink Jirillo R., Amendola C., Amodeo G.U. (2005) Elementi di materie prime e fonti primarie di energia, Aracne Jirillo R., Rocchi A. (2006) Energia e innovazione: l impiego delle fuel cells, Aracne Klare M.T. (2010) Potenze emergenti: come l energia ridisegna gli equilibri politici mondiali, Ambiente 4

5 Labbate S. (2010) Il governo dell energia: l Italia dal petrolio al nucleare ( ) Le Monnier Legambiente (2005) Uscire dal petrolio: energia e mutamenti climatici, Le Balze Leggett J. (2006) Fine corsa: sopravviverà la specie umana alla fine del petrolio), Einaudi Libanora M. (2009) Le società E.S.Co. e la politica energetica territoriale: le Energy service compagnie in partnership pubblicoprivato, Ipsoa Libertà di impresa e regolazione del nuovo diritto dell energia (2011), Giuffrè Livigni B. (2006) In nome del petrolio: da Mussolini a Berlusconi gli affari italiani in Iraq, Editori Riuniti Livigni B. (2009) I predatori dell oro nero e della finanza globale, Baldini Castoldi Dalai Maraffino E. (2011) Elettricittà: energia pulita per un futuro sostenibile, Lapis Marletta M. (2011) Energia : integrazione europea e cooperazione internazionale, Giappichelli Maugeri L. (2001) Petrolio, Sperling Kupfer Maugeri L. (2006) L era del petrolio: mitologia, storia e futuro dell più controversa risorsa del mondo,feltrinelli Maugeri L. (2008) Con tutta l energia possibile, Sperling & Kupfer McKibben B. (2010) TerraA: come farcela in un pianeta più ostile, Ambiente Meadows D. e D. (2006) I nuovi limiti dello sviluppo: la salute del pianeta nel terzo millennio, Mondadori Mercalli L. (2011) Prepariamoci, Chiarelettere Mercati a termine dell energia (2012), Ipsoa Musu I. (2003) Introduzione all economia dell ambiente, Mulino La natura nel conto: contabilità ambientale, uno strumento per lo sviluppo sostenibile (2005), Ambiente Pedde N. (2001) Geopolitica dell energia, Carocci Pernigotti D. (2011) Carbon footprint: calcolare e comunicare l impatto dei prodotti sul clima, Ambiente Perrone A. (2010) Arktika: la sfida dell Artico. Il Polo Nord tra geopolitica e risorse energetiche, Fuoco Edizioni Persano F. (2012) L energia fra diritto internazionale e diritto dell unione europea: disciplina attuale e prospettive di sviluppo, Giuffrè Petrolio e sviluppo: l Europa, l Italia, l energia (2005), Donzelli Poggi P. (2005) Tutto combustibili: dalle origini del pianeta ai prodotti del futuro, Sandit Politica energetica e libero mercato dell Energia: certificati verdi e titoli di efficienza energetica (2007), Pitagora Politica energetica, regolazione e mercato: il nuovo diritto dell energia tra libertà e limitazioni concorrenziali e ambientali (2012) Giuffrè Politiche energetiche comunitarie: un analisi degli incentivi allo sviluppo delle fonti rinnovabili (2009), Giuffrè Progettare e gestire l efficienza energetica (2012), McGraw-Hill Quadri S. (2008) Lineamenti di diritto internazionale delle fonti di energia rinnovabile, ESI Quadri S. (2012) Energia sostenibile: diritto internazionale, dell Unione europea e interno, Giappichelli Quadro strategico nazionale : valutazione dell impatto potenziale dei programmi operativi FES sulla riduzione delle emissioni di gas serra (2010), Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l energia e lo sviluppo economico sostenibile Rampoldi G. (2006) I giacimenti del potere: a chi appartiene oggi il petrolio, Mondadori Rana M. (2009) Agevolazioni fiscali per la riqualificazione energetica, Maggioli Il regime giuridico delle infrastrutture dell energia (2012) Mulino Ricci M. (2010) Atlante ragionato delle fonti di energia rinnovabile e non, Muzzio Rifkin J. (2003) Economia all idrogeno: la creazione del worldwide Energy web e la redistribuzione del potere sulla terra, Oscar Mondadori Rifkin J. (2013) La terza rivoluzione industriale: come il potere laterale sta trasformando l energia, l economia e il mondo, Mondadori 5

6 La riqualificazione energetica nel real estate : recupero ed efficientamento di un edificio esistente. 5 case history di grandi aziende che hanno saputo affrontare e risolvere il problema del risparmio energetico (2010), Sole 24 Ore Risparmiare energia è possibile: la gestione energetica nell industria e nei servizi (2010), Angeli Rossi Albertini V., Tozzi M. (2011) Il futuro dell energia: guida alle fonti pulite per chi ha poco tempo per leggere,ambiente Ruddiman W. (2007) L aratro, la peste, il petrolio: l impatto umano sul clima, Università Bocconi Ruffolo G., Sylos Labini S. (2012) Il film della crisi: la mutazione del capitalismo, Einaudi Samorè F. (2010) La piramide del gas: distribuire energia al territorio ( ), Mondadori Scheer H. (2006) Autonomia energetica: ecologia, tecnologia e sociologia delle risorse rinnovabili, Ambiente Scheer H. (2011) Imperativo energetico: come realizzare la completa riconversione del nostro sistema energetico, Ambiente Shelley T. (2006) Petrolio: il business, le trame politiche e il pianeta, Il Punto d incontro Schewe P. F. (2007) Blackout, Apogeo Seifert T., Werner K. (2007) Libro nero del petrolio: una storia di avidità, guerra, potere e denaro, Newton Compton Sertorio L. (2002) Storia dell abbondanza, Bollati Boringhieri Sertorio L. (2008) Cento watt per il prossimo miliardo di anni, Bollati Boringhieri La sfida dell energia pulita. Ambiente, clima e energie rinnovabili: Problemi economici e giuridici (2009) Mulino Testa E. (2008) Tornare al nucleare?: l Italia, l energia e l ambiente, Einaudi Tozzi M. (2006) L Italia a secco: la fine del petrolio e la nuova era dell energia naturale, Rizzoli Tozzi M. (2012) Pianeta terra: ultimo atto. Perché saranno gli uomini a distruggere il mondo, Rizzoli Varvelli R. (2007) Petrolio e dopo?: contro le false tesi sulla fine dell oro nero, Etas Varvelli R. (2008) Le energie del futuro: carbone, nucleare o energie verdi?, Etas Vercelli A., Borghesi S. (2005) La sostenibilità dello sviluppo globale, Carocci Verda M. (2011) Una politica a tutto gas: sicurezza energetica europea e relazioni internazionali, Università Bocconi Verda M. (2012) Politica estera e sicurezza energetica: l esperienza europea, il gas naturale e il ruolo della Russia, Edizioni Epokè Vetrò F. (2005) Il servizio pubblico a rete: l esempio paradigmatico dell energia elettrica, Giappichelli Vico A. ( 2012) Energia dal fuoco all elio: viaggio nella storia delle fonti fossili e rinnovabili, Editoriale Scienza Vivere senza petrolio: l esperienza di Cuba (2009),Macrovideo, Libro+ DVD Zanardo A. (2008), Una storia felice: il gas naturale in Italia da Mattei al Transmediterraneo, Aracne Zonta F., Masotti P. (2001) Economia e tecnologia delle fonti di energia, ETS IN ARRIVO Basosi D. (2012) Finanza e petrolio: gli Stati Uniti, l oro nero e l economia internazionale, Studio LT2 Cambiare per sopravvivere: la questione energetica in Italia (2002), Rubbettino Cirielli P. (2005) La trasmissione dell energia elettrica in Italia, Ipsoa Da Empoli S., Benedettini S., Fiorini A. (2010) Analisi e impatto economico delle liberalizzazioni sul mercato energetico italiano e europeo, Cappelli Identity Designy Greco P. (2003) Lo sviluppo insostenibile : dal vertice di Rio a quello di Johannesburg, Mondadori Kuhtz S. (2005) Energia e sviluppo sostenibile: politiche e tecnologie, Rubbettino Orecchini F., Naso V. (2006) La società non oil: un nuovo sviluppo è possibile ma senza petrolio, Orme editori Pallante M. (2004)Un futuro senza luce?: come evitare i black out senza costruire nuove centrali, Editori Riuniti 6

7 Paolini M. (2003) Breve storia dell impero del petrolio, Manifesto libri PETROLIO e sviluppo: l Europa, l Italia, l energia (2005), Donzelli Santilli R.M. (2009) I nuovi carburanti con struttura magnecolare, Ed. Riuniti University Press SETTORE energetico in Europa (2006), Rubbettino SICUREZZA energetica: petrolio e gas tra mercato, ambiente e geopolitica (2007), Rubbettino Valori G. (2011) Petrolio. La nuova geopolitica del potere, Excelsior 1881 Nel 2013 il Polo ha attivato l abbonamento alle seguenti riviste: REVIEW OF WORLD ECONOMICS RIVISTA DI DIRITTO INTERNAZIONALE RIVISTA DI POLITICA ECONOMICA RIVISTA ITALIANA DI DIRITTO PUBBLICO COMUNITARIO RIVISTA TRIMESTRALE DI DIRITTO PUBBLICO TRANSNATIONAL CORPORATION interroga il catalogo on line all indirizzo sarà possibile trovare volumi riguardanti molti altri argomenti 7 AMERICAN ECONOMIC REVIEW CONFLUENCES EN MEDITERRANEE DIRITTO DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE DIRITTO DELL INFORMAZIONE E DELL INFORMATICA DIRITTO DELL UNIONE EUROPEA ECONOMIE INTERNATIONALE ECONOMIST FISCALITA E COMMERCIO INTERNAZIONALE FOREIGN AFFAIRS GIURISPRUDENZA COMMERCIALE ICSID REVIEW: FOREIGN INVESTMENT LAW JOURNAL JOURNAL OF COMMON MARKET STUDIES JOURNAL OF INTERNATIONAL ECONOMICS JOURNAL OF INTERNATIONAL TRADE AND ECONOMIC DEVELOPMENT JOURNAL OF WORLD TRADE LIMES MIDDLE EAST JOURNAL PROBLEMES ECONOMIQUES Il polo fa parte del Servizio bibliotecario nazionale(sbn), aderisce ai servizi di ACNP, ILL - prestito interbibliotecario - e al Document delivery (Nilde) Per ulteriori informazioni e prestiti, locali, intersistemici e interbibliotecari :

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

E=mc 2 : l innovazione tecnologica per la tutela dell ambiente e la produzione di energia dalle fonti rinnovabili

E=mc 2 : l innovazione tecnologica per la tutela dell ambiente e la produzione di energia dalle fonti rinnovabili E=mc 2 : l innovazione tecnologica per la tutela dell ambiente e la produzione di energia dalle fonti rinnovabili «Pas du pétrole mais des idées..» Lucio IPPOLITO Fisciano, 12 maggio 2011 L. IPPOLITO 2011

Dettagli

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI MANIFESTO PER L ENERGIA SOSTENIBILE DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI COSTRUISCI CON NOI UN SISTEMA ENERGETICO SOSTENIBILE PER L ITALIA Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale. FINALITà Favorire la

Dettagli

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti L EUROPA E LE RISORSE AMBIENTALI, ENERGETICHE E ALIMENTARI BOLOGNA, 16 MARZO 2015 LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA Silva Marzetti Scuola di Economia, Management e Statistica Università

Dettagli

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a Già negli anni precedenti, la nostra scuola si è dimostrata t sensibile alle problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a stage in aziende e in centri di ricerca

Dettagli

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio 1 lezione: risorse energetiche e consumi Rubiera novembre 2006 1.1 LE FONTI FOSSILI Oltre l'80 per cento dell'energia totale consumata oggi nel mondo è costituita

Dettagli

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA Noi, i Ministri dell Energia di Canada, Francia, Germania, Italia,

Dettagli

1.Produzione e costo dell energia in Italia

1.Produzione e costo dell energia in Italia 1.Produzione e costo dell energia in Italia L Italia é ai primi posti in Europa per consumo energetico annuo dopo Germania, Regno Unito e Francia. Il trend dal 2000 al 2008 mostra un aumento del consumo

Dettagli

Il sistema energetico. Introduzione. L uomo e l energia. Il sistema energetico

Il sistema energetico. Introduzione. L uomo e l energia. Il sistema energetico Il sistema energetico Introduzione Con il termine "sistema energetico" si è soliti indicare l'insieme dei processi di produzione, trasformazione, trasporto e distribuzione di fonti di energia. I sistemi

Dettagli

I vantaggi dell efficienza energetica

I vantaggi dell efficienza energetica Introduzione Migliorare l efficienza energetica (EE) può produrre vantaggi a tutti i livelli dell economia e della società: individuale (persone fisiche, famiglie e imprese); settoriale (nei singoli settori

Dettagli

LO SVILUPPO SOSTENIBILE Il quadro generale di riferimento LA QUESTIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE La questione ambientale: i limiti imposti dall ambiente allo sviluppo economico Lo sviluppo sostenibile:

Dettagli

Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE

Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE Scenario di riferimento Lo studio WETO (World energy, technology and climate policy

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO COMUNE DI CANZO COMUNE DI CASTELMARTE COMUNE DI EUPILIO COMUNE DI LONONE AL SERINO COMUNE DI PROSERPIO COMUNE DI PUSIANO L AUDIT ENERETICO DELI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERETICO Una politica energetica

Dettagli

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili.

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. Nella fisica classica l energia è definita come la capacità di un corpo o di un sistema di compiere lavoro (Lavoro: aggiungere o

Dettagli

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica Alessandro Clerici Presidente FAST e Presidente Onorario WEC Italia Premessa La popolazione mondiale è ora di 6,7 miliardi

Dettagli

ENERGIA PER L ITALIA. A cura di Giovanni Caprara SAGGI BOMPIANI

ENERGIA PER L ITALIA. A cura di Giovanni Caprara SAGGI BOMPIANI ENERGIA PER L ITALIA A cura di Giovanni Caprara SAGGI BOMPIANI 2014 Bompiani / RCS Libri S.p.A. Via Angelo Rizzoli, 8 20132 Milano ISBN 978-88-452-7688-0 Prima edizione Bompiani ottobre 2014 Introduzione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II TESI DI LAUREA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II TESI DI LAUREA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRONICA TESI DI LAUREA FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI, GENERAZIONE DISTRIBUITA E CELLE AD IDROGENO: STATO

Dettagli

L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale

L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale Prof. Gianni Comini Direttore del Dipartimento di Energia e Ambiente CISM - UDINE AMGA - Iniziative per la Sostenibilità EOS 2013

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

ENERGIA INDICATORI OBIETTIVI. Emissioni di gas serra da processi energetici. Favorire l avvicinamento agli obiettivi fissati dal Protocollo di Kyoto

ENERGIA INDICATORI OBIETTIVI. Emissioni di gas serra da processi energetici. Favorire l avvicinamento agli obiettivi fissati dal Protocollo di Kyoto OBIETTIVI Favorire l avvicinamento agli obiettivi fissati dal Protocollo di Kyoto Valutare l andamento della domanda di energia del sistema economico lombardo Valutare l andamento settoriale e territoriale

Dettagli

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO LA NOSTRA VISIONE COMUNE Noi, governi locali europei, sostenitori della Campagna delle Città Europee Sostenibili, riuniti alla conferenza di Aalborg+10, confermiamo la nostra

Dettagli

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo Le raccomandazioni della CIDSE per la Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile (Rio, 20-22 giugno 2012) Introduzione Il

Dettagli

Green economy e green management : aziende e territori

Green economy e green management : aziende e territori Green economy e green management : aziende e territori di Edo Ronchi Presidente della Fondazione per lo sviluppo sostenibile La coincidenza della grande recessione del 2008-2009,una crisi finanziaria e

Dettagli

ENERGIA. Massimo Telesca ARPA FVG Indirizzo tecnicoscientifico. e coordinamento dei Dipartimenti provinciali

ENERGIA. Massimo Telesca ARPA FVG Indirizzo tecnicoscientifico. e coordinamento dei Dipartimenti provinciali ENERGIA 269 ENERGIA Il ricorso all utilizzo di fonti rinnovabili sovvenzionate comporta dei potenziali impatti ambientali. Fra questi, vi sono l alterazione dei corsi d acqua a causa delle derivazioni

Dettagli

Il sistema energetico italiano e gli obiettivi ambientali al 2020

Il sistema energetico italiano e gli obiettivi ambientali al 2020 6 luglio 2010 Il sistema energetico italiano e gli obiettivi ambientali al 2020 L Istat presenta un quadro sintetico del sistema energetico italiano nel 2009 e con riferimento all ultimo decennio. L analisi

Dettagli

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI Risorse energetiche e struttura del mercato L Italia produce piccoli volumi di gas naturale

Dettagli

Senato della Repubblica

Senato della Repubblica Senato della Repubblica Commissioni riunite 10 a (Industria, commercio, turismo) e 13 a (Territorio, ambiente, beni ambientali) Audizione nell'ambito dell'esame congiunto degli Atti comunitari nn. 60,

Dettagli

WORLD ENERGY OUTLOOK 2012 SINTESI. Italian translation

WORLD ENERGY OUTLOOK 2012 SINTESI. Italian translation WORLD ENERGY OUTLOOK 2012 SINTESI Italian translation SINTESI WORLD ENERGY OUTLOOK 2012 Il World Energy Outlook (WEO) 2012 è uno strumento indispensabile per i decision maker della politica e dell industria

Dettagli

COMUNITÀ UMANE E COMUNITÀ ECOLOGICHE Salvo Torre

COMUNITÀ UMANE E COMUNITÀ ECOLOGICHE Salvo Torre COMUNITÀ UMANE E COMUNITÀ ECOLOGICHE Salvo Torre La storia della presenza umana sul pianeta è stata tracciata dai mutamenti nella relazione tra comunità umane e comunità ecologiche, in un processo in cui

Dettagli

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO 1 AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO Caro Presidente Buzek, Vice Presidenti, colleghi italiani ed europei,

Dettagli

OCCASIONE DI SVILUPPO INDUSTRIALE e CRESCITA PER L ITALIA

OCCASIONE DI SVILUPPO INDUSTRIALE e CRESCITA PER L ITALIA VINCERE LA SFIDA DEL CLIMA E DARE SICUREZZA ENERGETICA AL PAESE RISPARMIARE ENERGIA E PUNTARE SULLE RINNOVABILI DUE NECESSITA CHE SI TRASFORMANO IN OCCASIONE DI SVILUPPO INDUSTRIALE e CRESCITA PER L ITALIA

Dettagli

Scenari ENEA per la Strategia Energetica Nazionale: metodologie e problemi

Scenari ENEA per la Strategia Energetica Nazionale: metodologie e problemi Scenari ENEA per la Strategia Energetica Nazionale: metodologie e problemi Maria Rosa Virdis ENEA - Unità Centrale Studi e Strategie Università Bocconi - Milano, 5 Dicembre 2012 1 SOMMARIO Le attività

Dettagli

V A D E M E C U M Energia dal legno

V A D E M E C U M Energia dal legno V A D E M E C U M Energia dal legno Ordinazioni: Energia legno Svizzera 6670 Avegno Tel. 091 796 36 03 Fax 091 796 36 04 info@energia-legno.ch www.energia-legno.ch Holzenergie Schweiz Neugasse 6, 8005

Dettagli

Architettura-energia-ambiente: introduzione alla sostenibilità

Architettura-energia-ambiente: introduzione alla sostenibilità Corso di Fisica Tecnica Ambientale - Architettura-energia-ambiente: introduzione alla sostenibilità Laboratorio Integrato 1 anno CLASARCH indirizzo sostenibilità Architettura-energia-ambiente: introduzione

Dettagli

ALTRE MODALITA DI PRODUZIONE DI ENERGIA

ALTRE MODALITA DI PRODUZIONE DI ENERGIA Scheda 6 «Agricoltura e Agroenergie» ALTRE MODALITA GREEN JOBS Formazione e Orientamento LA COMPONENTE TERMICA DELL ENERGIA Dopo avere esaminato con quali biomasse si può produrre energia rinnovabile è

Dettagli

L energia pulita. Suggerimenti di lettura a cura della Biblioteca Classense

L energia pulita. Suggerimenti di lettura a cura della Biblioteca Classense L energia pulita Suggerimenti di lettura a cura della Biblioteca Classense Bibliografia aggiornata al 03//06/2010 Il nuovo fotovoltaico : dal film sottile alle celle a colorante : come le nuove tecnologie

Dettagli

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA L Italia è in crisi, una crisi profonda nonostante i timidi segnali di ripresa del Pil. Ma non è un paese senza futuro. Dobbiamo

Dettagli

Un nuovo paradigma energetico quale driver nei processi di rigenerazione urbana.

Un nuovo paradigma energetico quale driver nei processi di rigenerazione urbana. Un nuovo paradigma energetico quale driver nei processi di rigenerazione urbana. Da sempre, le città sono soggette a processi di adattamento/rinnovamento conseguenti al degrado fisico ed ambientale di

Dettagli

La policy incentivante non è stata priva di errori, in cui sono incorsi anche altri Paesi, spesso per rompere le forti inerzie d avvio.

La policy incentivante non è stata priva di errori, in cui sono incorsi anche altri Paesi, spesso per rompere le forti inerzie d avvio. Un complesso avvio delle policy di sostegno alle rinnovabili La policy incentivante non è stata priva di errori, in cui sono incorsi anche altri Paesi, spesso per rompere le forti inerzie d avvio. Inefficace

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Finanziarizzazione delle risorse naturali.

Finanziarizzazione delle risorse naturali. La finanziarizzazione dell acqua. Scheda preparata da CRBM in occasione dell incontro Europeo For the construction of the European Network of Water Commons Napoli, 10-11 dicembre 2011 a cura di Antonio

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

.3Modulo 3 di 4 Come è successo Le cause

.3Modulo 3 di 4 Come è successo Le cause .3Modulo 3 di 4 Come è successo Le cause Progetto RACES Kit didattico sul cambiamento climatico http://www.liferaces.eu/a_scuola 3Le cause e le origini del cambiamento climatico Il cambiamento climatico

Dettagli

si modificavano radicalmente, anche se si delineava un problema nuovo: il possibile esaurimento delle fonti ed il deterioramento dell'ambiente.

si modificavano radicalmente, anche se si delineava un problema nuovo: il possibile esaurimento delle fonti ed il deterioramento dell'ambiente. L'ENERGIA NEL FUTURO Le risorse energetiche della Terra sono tante, ciò nonostante il consumo avvenuto negli ultimi anni da parte delle società industriali è diventato altissimo. La radio che trasmette

Dettagli

All inizio del diciannovesimo

All inizio del diciannovesimo Atlante 11 Un mondo di città All inizio del diciannovesimo secolo, il nostro pianeta contava un miliardo di esseri umani. All alba del ventunesimo ne accoglie sette. Questa esplosione demografica, che

Dettagli

L impianto di trigenerazione del Policlinico di Modena: le motivazioni delle scelte progettuali dal punto di vista dell Energy Manager

L impianto di trigenerazione del Policlinico di Modena: le motivazioni delle scelte progettuali dal punto di vista dell Energy Manager Workshop Tecnico Efficientamento energetico nelle strutture ospedaliere e residenziali sanitarie Area Science Park Padriciano, Trieste 29 aprile 2015 L impianto di trigenerazione del Policlinico di Modena:

Dettagli

Il ruolo delle bio-energie nell'uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili (FER)

Il ruolo delle bio-energie nell'uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili (FER) Il ruolo delle bio-energie nell'uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili (FER) Maurizio Gualtieri ENEA UTTS 0161-483370 Informazioni: eventienea_ispra@enea.it 14 maggio 2014 - ISPRA Sommario

Dettagli

La ricetta italiana. Le proposte degli Amici della Terra in occasione dell iniziativa del Governo:

La ricetta italiana. Le proposte degli Amici della Terra in occasione dell iniziativa del Governo: AMICI DELLA TERRA ITALIA www.amicidellaterra.it La ricetta italiana Le proposte degli Amici della Terra in occasione dell iniziativa del Governo: Verso Parigi 2015. Gli Stati generali dei cambiamenti climatici

Dettagli

Jointly for our common future

Jointly for our common future Newsletter del progetto GeoSEE nr.1 Gennaio 2013 1. Avvio del progetto 2. Il progetto 3. Il programma SEE 4. Il partenariato 5. Obiettivi del progetto Jointly for our common future 1 AVVIO DEL PROGETTO

Dettagli

I testi sono così divisi: HOME. PRODUZIONE DI ENERGIA VERDE o Energia eolica o Energia fotovoltaica o Energia a biomassa

I testi sono così divisi: HOME. PRODUZIONE DI ENERGIA VERDE o Energia eolica o Energia fotovoltaica o Energia a biomassa Testi informativi sugli interventi e gli incentivi statali in materia di eco-efficienza industriale per la pubblicazione sul sito web di Unioncamere Campania. I testi sono così divisi: HOME EFFICIENTAMENTO

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

La sostenibilità dello sviluppo turistico: il caso delle Dolomiti patrimonio naturale dell Unesco

La sostenibilità dello sviluppo turistico: il caso delle Dolomiti patrimonio naturale dell Unesco n. 2-2011 La sostenibilità dello sviluppo turistico: il caso delle Dolomiti patrimonio naturale dell Unesco Mariangela Franch, Umberto Martini, Maria Della Lucia Sommario: 1. Premessa - 2. L approccio

Dettagli

TECNOPARCO DEL LAGO MAGGIORE

TECNOPARCO DEL LAGO MAGGIORE TECNOPARCO DEL LAGO MAGGIORE PIANO STRATEGICO INTERCOMUNALE DELL ENERGIA comuni di: Beura Cardezza Pallanzeno Piedimulera Pieve Vergonte Villadossola Vogogna ANALISI DEI CONSUMI E DELLE EMISSIONI CAIRE

Dettagli

RISORSE ENERGETICHE AREA 9 FONTI DI ENERGIA DA DOVE PROVIENE L ENERGIA? 10/12/2013 COME SFRUTTIAMO L ENERGIA DEL SOLE?

RISORSE ENERGETICHE AREA 9 FONTI DI ENERGIA DA DOVE PROVIENE L ENERGIA? 10/12/2013 COME SFRUTTIAMO L ENERGIA DEL SOLE? RISORSE ENERGETICHE ENERGIA 2 AREA 9 FONTI DI ENERGIA E INDISPENSABILE ALLA VITA SULLA TERRA ELEMENTO INDISPENSABILE PER SVILUPPO SOCIALE ED ECONOMICO FINO AD ORA: CONTINUO INCREMENTO DI PRODUZIONE E CONSUMO

Dettagli

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Energia Italia 2012 Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Anche il 2012 è stato un anno in caduta verticale per i consumi di prodotti energetici, abbiamo consumato: 3 miliardi

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA POPOLARE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA POPOLARE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 3988 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA POPOLARE Sviluppo dell efficienza energetica e delle fonti rinnovabili per la salvaguardia del clima Presentata

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

EFFICIENZA E AUTOGESTIONE ENERGETICA A SCALA DI EDIFICIO

EFFICIENZA E AUTOGESTIONE ENERGETICA A SCALA DI EDIFICIO Forum Internazionale Green City Energy MED LO SVILUPPO DELLE SMART CITIES E DEI GREEN PORTS NELL AREA MEDITERANEA Convegno La produzione di energia rinnovabile nella Smart City Sessione Integrazione dei

Dettagli

Cos è e come compilare la bibliografia di una tesi/tesina

Cos è e come compilare la bibliografia di una tesi/tesina Cos è e come compilare la bibliografia di una tesi/tesina (adattatto da: http://it.wikipedia.org/wiki/bibliografia, ultimo accesso: 16/9/2013) Caterina Ferrario, 16/9/2013 1. Definizione: Per bibliografia

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Direzione generale per il mercato elettrico, le rinnovabili e l efficienza energetica, il nucleare CIRCOLARE Alla Conferenza delle regioni e delle province autonome All

Dettagli

IDROGENO E FONTI RINNOVABILI: UNA POSSIBILE SOLUZIONE AI PROBLEMI ENERGETICI

IDROGENO E FONTI RINNOVABILI: UNA POSSIBILE SOLUZIONE AI PROBLEMI ENERGETICI IDROGENO E FONTI RINNOVABILI: UNA POSSIBILE SOLUZIONE AI PROBLEMI ENERGETICI di Gaetano Cacciola 1 Secondo il World Energy Outlook (WEO) 2007, dell Agenzia Internazionale dell Energia, l aumento dei consumi

Dettagli

Nota 5 PREZZI E IMPORT DI COMMODITIES ENERGETICHE E METALLI

Nota 5 PREZZI E IMPORT DI COMMODITIES ENERGETICHE E METALLI Nota 5 PREZZI E IMPORT DI COMMODITIES ENERGETICHE E METALLI Roberta Mosca (settembre 2008) 1 - L impennata dei prezzi delle materie prime La stabilità e la crescita dell economia globale è stata di recente

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

QUELLO CHE SAREMO DOMANI NASCE DALL ENERGIA DI OGGI.

QUELLO CHE SAREMO DOMANI NASCE DALL ENERGIA DI OGGI. QUELLO CHE SAREMO DOMANI NASCE DALL ENERGIA DI OGGI. I NUMERI DELLA NOSTRA SOLIDITÀ PRESENTE IN 22 PAESI DI 4 CONTINENTI 76 MILA PERSONE DI 12 CULTURE OLTRE 1.000 CENTRALI NEL MONDO + 78% DI PRODUZIONE

Dettagli

Più intelligenti e più ecologici. Consumare e produrre in maniera sostenibile

Più intelligenti e più ecologici. Consumare e produrre in maniera sostenibile Più intelligenti e più ecologici Consumare e produrre in maniera sostenibile 1 Europe Direct è un servizio a vostra disposizione per aiutarvi a trovare le risposte ai vostri interrogativi sull Unione europea.

Dettagli

Box: Perché sostenere il modello agricolo Biologico nella PAC?

Box: Perché sostenere il modello agricolo Biologico nella PAC? La PAC che verrà: Smart change or business as usual? La posizione ufficiale IFOAM EU sulla prossima riforma PAC 2014 2020 Alessandro Triantafyllidis, IFOAM EU Group Siamo a metà dell attuale periodo di

Dettagli

Carta programmatica dell Associazione Medici per l'ambiente ISDE Italia

Carta programmatica dell Associazione Medici per l'ambiente ISDE Italia Carta programmatica dell Associazione Medici per l'ambiente ISDE Italia (affiliata all International Society of Doctors for the Environment, in rapporto consultivo con l'organizzazione Mondiale della Sanità

Dettagli

In Olanda serricoltori come broker di borsa

In Olanda serricoltori come broker di borsa ORTICOLTURA In Olanda serricoltori come broker di borsa Le importazioni a basso prezzo di energia dalla Germania hanno reso poco redditizia la vendita alla rete, i coltivatori monitorano le quotazioni

Dettagli

Rassegna OCSE Sviluppo sostenibile: Interazione tra Economia, Società, Ambiente

Rassegna OCSE Sviluppo sostenibile: Interazione tra Economia, Società, Ambiente OECD Insights Sustainable Development: Linking Economy, Society, environment Summary in Italian Rassegna OCSE Sviluppo sostenibile: Interazione tra Economia, Società, Ambiente Sintesi in italiano L espressione

Dettagli

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente LA DECOLONIZZAZIONE Nel 1939 quasi 4.000.000 km quadrati di terre e 710 milioni di persone (meno di un terzo del totale) erano sottoposti al dominio coloniale di una potenza europea. Nel 1941, in piena

Dettagli

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Ferrara, giovedì 27 Settembre 2012 Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Giacomo Zanni (Dipartimento di Ingegneria ENDIF, Università di Ferrara) giacomo.zanni@unife.it SOMMARIO

Dettagli

24 luglio 2015 Incontro con l assessore regionale Paola Gazzolo

24 luglio 2015 Incontro con l assessore regionale Paola Gazzolo 24 luglio 2015 Incontro con l assessore regionale Paola Gazzolo Vincenzo Balzani, coordinatore del gruppo di scienziati energiaperlitalia.it; Nicola Armaroli, CNR; Vittorio Marletto, ARPA; Leonardo Setti,

Dettagli

Innovazione e investimenti in campo energetico. Le strategie ed i finanziamenti regionali per le imprese piemontesi

Innovazione e investimenti in campo energetico. Le strategie ed i finanziamenti regionali per le imprese piemontesi Innovazione e investimenti in campo energetico Le strategie ed i finanziamenti regionali per le imprese piemontesi Sommario Considerazioni sulle peculiarità del sistema energetico Italiano e Piemontese

Dettagli

FONTI ENERGETICHE IN SICILIA

FONTI ENERGETICHE IN SICILIA PROGETTO COMENIUS FONTI ENERGETICHE IN SICILIA Energia Solare Energia da gas Energia Eolica Energia da biomassa Energia Termica Energia da carbone Energia Idrica Energia Geotermica Centrale idroelettrica

Dettagli

IL GOVERNO SIA ALL ALTEZZA DELLA SFIDA DEL GREEN DEAL LA CURA DA CAVALLO STA UCCIDENDO IL MINISTERO DELL AMBIENTE

IL GOVERNO SIA ALL ALTEZZA DELLA SFIDA DEL GREEN DEAL LA CURA DA CAVALLO STA UCCIDENDO IL MINISTERO DELL AMBIENTE IL GOVERNO SIA ALL ALTEZZA DELLA SFIDA DEL GREEN DEAL LA CURA DA CAVALLO STA UCCIDENDO IL MINISTERO DELL AMBIENTE Il dibattito nel nostro Paese da tempo rincorre le emergenze istituzionali, economiche,

Dettagli

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Enti locali per Kyoto Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Rodolfo Pasinetti Ambiente Italia srl Milano, 15 dicembre 2006 Contesto Politiche energetiche Nel passato

Dettagli

STOP. SUSSIDI alle FONTI FOSSILI

STOP. SUSSIDI alle FONTI FOSSILI STOP SUSSIDI alle FONTI FOSSILI Il Mondo sta vivendo una drammatica crisi climatica. L ultimo rapporto dell Ipcc ha confermato che la crescita delle emissioni di gas serra provocherà un ulteriore riscaldamento

Dettagli

PIANO ENERGETICO della

PIANO ENERGETICO della PROVINCIA DI COMO PIANO ENERGETICO della PROVINCIA DI COMO 2 Documento di aggiornamento - 2011 Nuove politiche energetiche Offerta e Domanda di energia al 2010 Fonti di Energie Rinnovabili al 2010 Bilancio

Dettagli

Le risorse energetiche e il futuro delle rinnovabili

Le risorse energetiche e il futuro delle rinnovabili Le risorse energetiche e il futuro delle rinnovabili Prof. Paolo Redi Solar Energy Italia S.p.A. Prato Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni- Facolt dingegneria Universit di Firenze Dopo la crisi

Dettagli

AUTO STORICHE E INQUINAMENTO Considerazioni su energia e inquinamento nei centri urbani

AUTO STORICHE E INQUINAMENTO Considerazioni su energia e inquinamento nei centri urbani AUTO STORICHE E INQUINAMENTO Considerazioni su energia e inquinamento nei centri urbani relazione del professor Alberto Mirandola direttore del Dipartimento di Ingegneria Meccanica all Università degli

Dettagli

2013-2018 ROMA CAPITALE

2013-2018 ROMA CAPITALE 2013-2018 ROMA CAPITALE Proposte per il governo della città Sintesi stampa IL VINCOLO DELLE RISORSE ECONOMICO-FINANZIARIE Il debito del Comune di Roma al 31/12/2011 ammonta a 12,1 miliardi di euro; di

Dettagli

Cave 2020 Sustainable Energy Action Plan

Cave 2020 Sustainable Energy Action Plan Cave 2020 Sustainable Energy Action Plan Piano d azione per l energia sostenibile (immagine di copertina) Bozza in consultazione 1 Documento approvato con Delibera del Consiglio Comunale n del /12/2012.

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

EVOLUZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI: DALLA CASA A BASSO CONSUMO AL TARGET PASSIVHAUS

EVOLUZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI: DALLA CASA A BASSO CONSUMO AL TARGET PASSIVHAUS EVOLUZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI: DALLA CASA A BASSO CONSUMO AL TARGET PASSIVHAUS arch. Fabio Sciurpi, Dipartimento TAeD, Università di Firenze Via San Niccolò 93, tel. 055 2491538, e-mail: fabio.sciurpi@taed.unifi.it

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

Principi d Azione. www.airliquide.it

Principi d Azione. www.airliquide.it Principi d Azione Codice Etico www.airliquide.it Il bene scaturisce dall'onestà; l'onestà ha in sè la sua origine: quello che è un bene avrebbe potuto essere un male, ciò che è onesto, non potrebbe essere

Dettagli

Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico

Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico COMUNICATO Energia: da aprile ancora in calo la bolletta elettricità, -1,1%, e forte riduzione per il gas -4,0% sull anno risparmi per 75 euro

Dettagli

La situazione delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa

La situazione delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa La situazione delle fonti rinnovabili in Italia e in Europa Silvia Morelli Unità Statistiche silvia.morelli@gse.it Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Il problema energetico: stato e prospettive Indice

Dettagli

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Come ottenere energia rinnovabile e compost dai rifiuti organici Un percorso di educazione ambientale alla scoperta dell impianto di compostaggio

Dettagli

ELETTRO ICA-TELECOMU ICAZIO I PROGETTO ELIOS

ELETTRO ICA-TELECOMU ICAZIO I PROGETTO ELIOS Istituto d Istruzione Superiore Statale Enrico Mattei Via Martiri di Cefalonia 46-20097 San Donato Milanese Tel. 0255691411 - Fax 025276676 itisando@tin.it www.itismattei.it ELETTRO ICA-TELECOMU ICAZIO

Dettagli

4. Processo di elaborazione: Descrivi brevemente il processo di elaborazione/creazione del vostro progetto/pratica

4. Processo di elaborazione: Descrivi brevemente il processo di elaborazione/creazione del vostro progetto/pratica Descrizione della pratica 1. Identificazione Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica ISIS A. GRAMSCI-J.M. KEYNES Nome della pratica/progetto Consumare meno per consumare tutti Persona referente

Dettagli

UNIVERSITA DI PALERMO

UNIVERSITA DI PALERMO PILLAR OBIETTIVO SPECIFICO MASTER CALL CALL INDUSTRIAL LEADERSHIP LEADERSHIP IN ENABLING AND INDUSTRIAL TECHNOLOGIES (LEIT) H2020-SPIRE-2014-2015 - CALL FOR SPIRE - SUSTAINABLE PROCESS INDUSTRIES H2020-SPIRE-2014

Dettagli

Idrogeno da fonti energetiche rinnovabili Le potenzialità dell Italia

Idrogeno da fonti energetiche rinnovabili Le potenzialità dell Italia Idrogeno da fonti energetiche rinnovabili Le potenzialità dell Italia di Fabio Orecchini L adozione diffusa dell idrogeno come vettore energetico di larghissimo utilizzo mostra tutto il suo interesse nel

Dettagli

La valutazione della formula imprenditoriale

La valutazione della formula imprenditoriale La valutazione della formula imprenditoriale Come si apprezza e si analizza il grado di successo di un impresa A cura di : Ddr Fabio Forlani Premessa Nel governo strategico delle imprese la valutazione

Dettagli

Terra e Cibo: alcune riflessioni su un volume del Consiglio Pontificio Giustizia e Pace.

Terra e Cibo: alcune riflessioni su un volume del Consiglio Pontificio Giustizia e Pace. Terra e Cibo: alcune riflessioni su un volume del Consiglio Pontificio Giustizia e Pace. 1. È stato pubblicato, di recente, dal Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace un volume, che reca il

Dettagli

Segni 2020 Sustainable Energy Action Plan

Segni 2020 Sustainable Energy Action Plan Segni 2020 Sustainable Energy Action Plan Piano d azione per l energia sostenibile (immagine di copertina) Bozza 1 Documento approvato con Delibera del Consiglio Comunale n del del : /12/2012. Il documento

Dettagli