Progetto n.1: Student s Magazine 2.0

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Progetto n.1: Student s Magazine 2.0"

Transcript

1 Progetto n.1: Student s Magazine 2.0 Requisiti Lo Student s Magazine 2.0 è un magazine on line a gestione distribuita. Non c è un organizzazione centrale, tutti gli utenti possono essere giornalisti e potenzialmente redattori. Ci sono 6 tipi di utente: l utente guest, l utente registrato, il giornalista, il redattore, il caporedattore, l amministratore. Gli articoli del magazine sono divisi per Ateneo e Facoltà e per categorie (cronaca, didattica, scientifico, costume, ecc.). Tutti gli articoli sono commentabili dagli utenti registrati. Di seguito le funzionalità permesse a ciascuna tipologia di utente: Utente guest > è il lettore del magazine potrà: 1. Leggere tutti gli articoli del magazine. In visualizzazione il lettore potrà leggere il titolo, il sommario, l articolo, la data di pubblicazione, l autore dell articolo, il redattore dell articolo, tutti i commenti associati all articolo e il voto associato all articolo. Dovrà essere possibile fare un ricerca per data, autore, redattore e contenuti. Nonché navigare il magazine per categorie, atenei e facoltà. 2. Leggere il profilo dell autore e leggere il profilo del redattore 3. Registrarsi al magazine come utente e fare il logon. La registrazione dovrà chiedere anche il codice fiscale e controllarne la correttezza formale con nome, cognome e data di nascita. Utente registrato > è un lettore con potere di voto e di commento e potrà: 1. Fare tutto quello che fa l utente guest 2. Votare l articolo (con un voto da 1 a 5), sarà possibile esprimere un solo voto per articolo, ma il voto dovrà essere comunque sempre modificabile. 3. Commentare l articolo, sarà possibile inserire tutti i commenti che si vuole all articolo. Il commento sarà modificabile fino a quando è l ultimo commento all articolo. 4. Votare l autore o il redattore (con un voto da 1 a 5), sarà possibile esprimere un solo voto per autore o redattore, ma il voto dovrà essere comunque sempre modificabile 5. Inserire commenti sul profilo dell autore o del redattore, sarà possibile inserire tutti i commenti che si vuole. Il commento sarà modificabile fino a quando è l ultimo commento del profilo. 6. Votare la candidatura di un giornalista a redattore. 7. Candidarsi per diventare giornalista: per diventare giornalista, l utente registrato deve scrivere un articolo e postarlo, un articolo deve contenere: titolo, sommario, testo ed eventuali immagini. Un articolo può essere generale per tutti gli atenei o specifico per ateneo, generale per tutte le facoltà di un ateneo e specifico per facoltà. Un articolo deve rispettare delle policy tecniche e comportamentali che devono essere esplicitamente accettate dall utente che aspira a diventare giornalista. Ad esempio l articolo deve avere una lunghezza minima e massima, deve essere scritto in un linguaggio consono e non offensivo. Giudici unici e insindacabili del rispetto delle norme e della correttezza, nonché della linea editoriale sono i redattori e i capi redattori. Se un redattore o un capo redattore decidono di pubblicare l articolo sotto la loro responsabilità, l utente registrato è promosso a giornalista.

2 Utente giornalista > è un utente che può proporre la pubblicazione di articoli e potrà: 1. Fare tutto quello che fanno l utente guest e l utente registrato. 2. Sottoporre articoli ai redattori per la pubblicazione 3. Editare il suo profilo personale dove può inserire una foto, informazioni su se stesso (curriculum vitae). Sul suo profilo sono linkati tutti i suoi articoli 4. Segnalare commenti a suo giudizio sconvenienti al suo profilo o ai suoi articoli ai redattori o capi redattori 5. Candidarsi per diventare redattore. La candidatura a redattore viene comunicata a tutti i giornalisti, redattori e capi redattori. Ciascuno dei quali dovrà votare si o no alla promozione con voto segreto. Il voto dovrà essere dato entro 3 giorni, scaduti i quali il giornalista sarà promosso a redattore se avrà raggiunto il 50%+1 dei votanti (chi non ha votato entro il tempo limite non fa parte delle base di calcolo). Per candidarsi a redattore, il giornalista dovrà fornire copia del documento di identità, che va memorizzato nell applicativo e numero di documento di identità. Redattore > è colui che decide quali articoli pubblicare e potrà: 1. Fare tutto quello che fanno gli utenti guest, registrati e giornalisti 2. Può controllare gli articoli inseriti per approvarli e pubblicarli. Non può modificare nulla degli articoli, ma può inserire note e commenti aggiuntivi. Può decidere di cambiare categoria all articolo o di cambiare Ateneo o facoltà. 3. Può rifiutare l articolo suggerendo eventualmente all autore dei cambiamenti con un commento al rifiuto. 4. Può votare una candidatura di redattore a capo redattore 5. Può eliminare commenti dagli articoli o dai profili dei giornalisti sia autonomamente che su segnalazione dell autore. 6. Può candidarsi a capo redattore. La candidatura a caporedattore viene comunicata a tutti i redattori e capi redattori. Ciascuno dei quali dovrà votare si o no alla promozione con voto segreto. Il voto dovrà essere dato entro 3 giorni, scaduti i quali il redattore sarà promosso a capo redattore se avrà raggiunto il 50%+1 dei votanti (chi non ha votato entro il tempo limite non fa parte delle base di calcolo). CapoRedattore > è colui che decide quali articoli pubblicare con più poteri del redattore e potrà: 1. Fare tutto quello che fanno gli utenti guest, registrati, giornalisti e redattori 2. Può decidere gli articoli che vanno in prima pagina 3. Può eliminare un articolo dalla pubblicazione. 4. Può votare una candidatura di redattore a capo redattore 5. Può eliminare commenti dagli articoli o dai profili dei giornalisti sia autonomamente che su segnalazione dell autore. 7. Può declassare un redattore a giornalista o un giornalista a utente comune 8. Può bannare qualsiasi utente registrato tranne i capo redattori Amministratore > è l amministratore dell applicativo e potrà: 1. Fare tutto quello che fanno gli utenti guest, registrati, giornalisti, redattori e capo redattori 2. Può aggiungere categorie, atenei e facoltà

3 3. Può bannare e gestire tutta la base utenti. Progetto per una persona: realizzare i ruoli guest, utente registrato e redattore senza i meccanismi di voto Progetto per due persone: realizzare in più il capo redattore e i meccanismi di voto Progetto per 3 persone: realizzare tutta l applicazione completa e multilingue

4 Progetto n.2 Scambio Etico di Beni Requisiti Il sito GoodExchange abbia le seguenti caratteristiche: 1. E una piattaforma che consente l archiviazione di beni strumentali descrivendone le loro caratteristiche (nome, tipologia, peso, foto, caratteristiche varie) 2. Un utente si registra e deve fornire il proprio nome ed indirizzo strutturato in questo modo (nome, cognome, codice fiscale, regione, provincia, città, via, civico) 3. L utente inserisce tutti i beni che decide di dare in prestito come descritto nel punto 1 e riceve. Ogni tipologia di bene ha un numero di crediti definito dall amministratore (martello, chiavi,pinze = 3 crediti / libri = 10 crediti / impianto HIFI = 50 crediti / luci e materiale per feste =100 crediti/ bicicletta = 300 crediti... ad esempio). 4. L utente deve lasciare in deposito una cauzione di TOT Euro che servirà a ripagare eventuali danni su beni presi in prestito (simulare l operazione). Il prestito che potrà richiedere non potrà superare il valore della cauzione (100 Euro = 100 crediti) 5. L utente ha due contatori di crediti: crediti valore beni (ovvero la somma dei crediti di ciascun oggetto messo a disposizione) esempio: 2 libri (5+5 crediti) + 1 martello (3 crediti) = totale 13 crediti crediti accumulati (ovvero la somma degli oggetti prestati moltiplicati per il numero di prestiti. Es: Ha prestato 3 volte un libro e 4 un martello = 3*5 + 1*3 = 18 crediti 6. L utente che cerca, quando ha individuato un bene in una zona che gli interessa vicino a casa. Invia richiesta a chi offre il bene e, se accetta si concorda l incontro per ritirare l oggetto. Il richiedente deve indicare il periodo (da/al) per cui gli serve l oggetto. 7. Ogni oggetto ha un calendario, pertanto è possibile verificare che sia libero oppure occupato 8. Quando il fruitore riconsegna l oggetto, entrambi possono scrivere un giudizio stile ebay sull affidabilità reciproca che viene visualizzata nel profilo dell utente. Inoltre mette anche un giudizio sull oggetto prestato (per evitare che la gente presti roba scadente o rotta) 9. Un utente può richiedere beni con valore massimo pari alla sua cauzione + i crediti accumulati dai prestiti (es. 100 crediti cauzione + 55 crediti accumulati = 155 crediti max utilizzabili) 10. Se il richiedente non riconsegna l oggetto, colui che presta fa una segnalazione all amministratore che può bloccare l utente scorretto e ritirargli la cauzione. 11. L utente può avere dei contatti preferiti e può cercare i beni per tipologia o per zone di un luogo a suo piacimento 12. L utente può segnalare all amministratore altri utenti che prestano materiale non conforme, ad esempio oggetti pericolosi, armi, materiale sospetto 13. L amministratore è in grado di inserire le tipologie e i valori di default per tipologia. Può inserire le coordinate città, provincie, ecc.ecc. 14. L amministratore può monitorare tutti i prestiti e i giudizi degli utenti, soprattutto quelli che hanno ricevuto giudizi negativi. Quanto qui non specificato, requisiti aggiuntivi o idee originali sono lasciati alla fantasia e al buon senso dello studente aggiungerli.

5 Progetto n.3 Gestione Attività Sportive Requisiti Il sito SportFERRARASquadre ha le seguenti caratteristiche: 1. E una piattaforma per la gestione delle attività sportive attraverso una comunità di utenti. 2. L amministratore del sistema crea gli utenti per i due ruoli principali: arbitri e gestori di squadra. 3. L amministratore del sistema crea i diversi tornei e ne disegna lo schema: nome, descrizione, sponsor e tipo (all italiana o ad eliminazione). Un torneo è costituito da diversi gironi o fasi, in base alla tipologia del torneo: un girone ha un nome (ad esempio: girone 1, girone 2,...) ed è costituito da un insieme di gare; una fase ha un nome (ad esempio: semifinale 1, semifinale 2, finale,...) ed è costituita da una sola gara. Una gara è descritta da una data e ora, da un luogo, dai nomi delle squadre che si sfidano e da uno o più arbitri. Ad un torneo è associata anche una classifica generale che viene aggiornata sulla base dei referti di gara compilati dagli arbitri (si gestisca il concetto di classifica in modo da essere utilizzabile per entrambe le tipologie di torneo). 4. Il gestore di una squadra può creare una squadra con una rosa di massimo 36 giocatori. Ogni squadra ha un nome e può avere uno sponsor. Per ogni giocatore il gestore può specificare nome e cognome, luogo e data di nascita, numero di maglia e foto. 5. Per ogni gara cui la squadra è assegnata, il gestore deve fornire la formazione della squadra composta da nome e cognome dei giocatori e rispettivi ruoli. 6. A gara terminata l arbitro dovrà compilare un referto in cui annoterà l orario effettivo di inizio e di fine della gara, risultato finale, numero punti (ad es. reti, canestri,...) con rispettivi giocatori che li hanno realizzati, i giocatori espulsi per ogni squadra e i giocatori ammoniti per ogni squadra. L arbitro dovrà inoltre assegnare un punteggio alla squadra per la classifica generale. 7. Qualsiasi utente non registrato potrà selezionare il torneo desiderato e visualizzare: A. la pagina relativa ad una gara (una volta selezionato il torneo) con i nomi delle squadre le formazioni e i dati dei referti; B. la pagina relativa ad una squadra, con la rosa dei giocatori e il calendario delle partite; C. la pagina relativa ad un giocatore, con le statistiche di gioco (punti realizzati, espulsioni e ammonizioni) per quel torneo. 8. Qualsiasi utente non registrato inserendo il proprio nome, cognome e indirizzo potrà lasciare un commento su ognuna delle schede del punto precedente. Quanto qui non specificato, requisiti aggiuntivi o idee originali sono lasciati alla fantasia e al buon senso dello studente. Volutamente non è stato specificato alcuno sport di squadra: è possibile sviluppare alcuni accorgimenti perché il sistema possa offrire funzionalità differenti in base al tipo di sport (ad esempio nella fase di formazione della squadra).

6 RICHIESTE DIDATTICHE RICHIESTE PER INGEGNERIA DEL SOFTWARE Si richiede che venga realizzato un modello del sistema attraverso: casi d uso con documentazione allegata per ciascun caso d uso (use case specification) e, ove necessario, venga descritto il flusso operativo attraverso activity diagrams. modello delle classi di dominio ed eventuali diagrammi degli stati modello di design che mostri come sono organizzati i componenti tra di loro, ove necessario vengano dettagliati i messaggi tra le classi attraverso sequence diagrams. Documentazione delle classi e package JAVA RICHIESTE PER BASI DI DATI Si richiede che venga realizzato un modello della base di dati del sistema e che lo si implementi. Si richiede inoltre di riportare e di descrivere: il modello concettuale della base di dati anche tramite diagramma ER comprendente tutti i nomi di ruolo e i vincoli strutturali sulle associazioni specificate; il modello logico della base di dati anche tramite schema relazionale comprendente i vincoli di integrità referenziale; il codice SQL per la definizione delle tabelle della base di dati; il codice SQL di alcune interrogazioni importanti per la base di dati; il codice SQL di alcune operazioni di esempio di inserimento e/o cancellazione importanti per la base di dati. RICHIESTE PER INGEGNERIA SISTEMI WEB Si richiede che venga realizzata una applicazione web che implementi il modello progettato: applicando le architetture di sviluppo viste durante il corso o qualsiasi altra architettura/framework web disponibili adottando una architettura applicativa che consenta di applicare i principi di ingegneria del software generali e specifici degli applicativi web ingegnerizzando efficacemente il presentation level definendo e motivando le scelte progettuali (gestione della sessione e dello stato, tecnologie adottate, architettura adottata, framework adottati, ecc.)

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

Fruitpleasure.it Guida Utente FP001 Pag. 1

Fruitpleasure.it Guida Utente FP001 Pag. 1 Fruitpleasure.it Guida Utente FP001 Pag. 1 ALLEGATO GUIDA UTENTE FRUITPLEASURE.IT 1. Introduzione... 2. Iscrizione... 2.1 Iscrizione alla piattaforma web... 2.2 Modifica dati iscrizione... 2.3 Modifica

Dettagli

Corso di Laboratorio di Applicazioni Informatiche: Progettazione di un database e di una applicazione Web Descrizione dei domini applicativi proposti

Corso di Laboratorio di Applicazioni Informatiche: Progettazione di un database e di una applicazione Web Descrizione dei domini applicativi proposti Corso di Laboratorio di Applicazioni Informatiche: Progettazione di un database e di una applicazione Web Descrizione dei domini applicativi proposti a.a. 2008-2009 Docente responsabile: Roberto Basili

Dettagli

5 MEMORIAL Dario Riva - REGOLAMENTO

5 MEMORIAL Dario Riva - REGOLAMENTO 5 MEMORIAL Dario Riva - REGOLAMENTO ARTICOLO 1 (NORME GENERALI) 1. L ASD ORATORIO OGGIONO, in collaborazione con il CSI di Lecco e con il patrocinio della Regione Lombardia, della Provincia di Lecco e

Dettagli

I servizi per tutti SOCCER MANAGER SOCCER MANAGER. I nuovi strumenti on- line, per uno servizio sempre migliore

I servizi per tutti SOCCER MANAGER SOCCER MANAGER. I nuovi strumenti on- line, per uno servizio sempre migliore SOCCER MAN AGER 1 I nuovi strumenti on- line, per uno servizio sempre migliore SOCCER MANAGER contiene servizi in grado di migliorare la gestione del campionati Home page www.calcioa5.net SHOPPING Per

Dettagli

REGOLAMENTO REV 2015.06

REGOLAMENTO REV 2015.06 REV 2015.06 REGOLAMENTO Indice 1 L asta iniziale... 3 1.1 Il metodo: il DRAFT... 3 1.2 L ordine di chiamata... 3 2 La Formula... 4 2.1 I partecipanti e il nome del Team... 4 2.2 Il calendario... 4 2.3

Dettagli

Partite... 2 Pulsanti... 2 Impostazione dati prepartita... 4 Schermata scelta convocati... 5 Assegnazione numeri di maglia e ruoli...

Partite... 2 Pulsanti... 2 Impostazione dati prepartita... 4 Schermata scelta convocati... 5 Assegnazione numeri di maglia e ruoli... Partite... 2 Pulsanti... 2 Impostazione dati prepartita... 4 Schermata scelta convocati... 5 Assegnazione numeri di maglia e ruoli... 9 Emissione distinta giocatori... 11 Caricamento moduli e schemi...

Dettagli

Progetto Finale: Progettazione di un database e di una applicazione

Progetto Finale: Progettazione di un database e di una applicazione Progetto Finale: Progettazione di un database e di una applicazione Docenti: Roberto Basili Corso di Basi Di Dati a.a. 2007-2008 Norme Generali Il progetto fa parte della valutazione gobale del corso e

Dettagli

CORSO I.F.T.S. "TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI DATABASE. Matricola 2014LA0033 DISPENSE DIDATTICHE MODULO DI PROGETTAZIONE SOFTWARE

CORSO I.F.T.S. TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI DATABASE. Matricola 2014LA0033 DISPENSE DIDATTICHE MODULO DI PROGETTAZIONE SOFTWARE CORSO I.F.T.S. "TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI DATABASE Matricola 2014LA0033 DISPENSE DIDATTICHE MODULO DI PROGETTAZIONE SOFTWARE Dott. Imad Zaza Lezione del 16/07/2014 Page 1 Ristorante

Dettagli

ANNO SPORTIVO 2015/2016

ANNO SPORTIVO 2015/2016 ANNO SPORTIVO 2015/2016 Carissimi dirigenti, vi confermiamo che la piattaforma del tesseramento on line gestirà il nuovo servizio delle distinte di gioco da presentare in occasione di tutte le gare ufficiali

Dettagli

N ######/02 Seconda prova scritta *$$$$$21115* *$$$$$21115* *$$$$$21115* *$$$$$21115* A T T E N Z I O N E

N ######/02 Seconda prova scritta *$$$$$21115* *$$$$$21115* *$$$$$21115* *$$$$$21115* A T T E N Z I O N E Pag. 1/5 Sessione ordinaria 2002 $$$$$.2.1/1 N ######/02 Seconda prova scritta A T T E N Z I O N E Il plico relativo a questa prova contiene due temi: il primo destinato ai corsi sperimentali, il secondo

Dettagli

Gestione Tesi Online

Gestione Tesi Online Gestione Tesi Online Guida docente Versione 2.0 Autore Gruppo di lavoro Esse3 Stato Approvato Fase Sperimentazione Revisore Prof. V. Auletta Data 07/03/2016 Distribuito a: Docenti dell Ateneo Sommario

Dettagli

L'occasione di vivere e studiare a Venezia giocando a rugby

L'occasione di vivere e studiare a Venezia giocando a rugby BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO L'occasione di vivere e studiare a Venezia giocando a rugby Premessa Il Cus Venezia ASD, in collaborazione con il Rugby Lido Venezia ASD, con l Università

Dettagli

CHAMPIONS LEAGUE. Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE

CHAMPIONS LEAGUE. Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE C.U.S. FOGGIA A.S.D. Via Napoli, 109 71122 Foggia CHAMPIONS LEAGUE Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE Articolo 1 Iscrizioni. Il Campionato Champions League 2015 è aperto a tutti (universitari

Dettagli

Progetto Finale Facoltativo: Progettazione di un database e di una applicazione

Progetto Finale Facoltativo: Progettazione di un database e di una applicazione Progetto Finale Facoltativo: Progettazione di un database e di una applicazione Docenti: Roberto Basili Corso di Gestione dei Dati e della Conoscenza a.a. 2008-2009 Norme Generali Gli studenti che ambiscono

Dettagli

FANTACALCIO Bar La Posta Stagione 2010-2011

FANTACALCIO Bar La Posta Stagione 2010-2011 FANTACALCIO Bar La Posta Stagione 2010-2011 REGOLAMENTO UFFICIALE - Il Presidente di Lega I compiti del presidente di lega sono fondamentalmente i seguenti: 1. Gestione dell asta di calciomercato 2. Contabilità

Dettagli

INFORMATICA PER LE APPLICAZIONI ECONOMICHE PROF.SSA BICE CAVALLO

INFORMATICA PER LE APPLICAZIONI ECONOMICHE PROF.SSA BICE CAVALLO Basi di dati: Microsoft Access INFORMATICA PER LE APPLICAZIONI ECONOMICHE PROF.SSA BICE CAVALLO Database e DBMS Il termine database (banca dati, base di dati) indica un archivio, strutturato in modo tale

Dettagli

SPORTING MAGI A.S.D. VIA MANDRE, 6 PONTE DELLA PRIULA (TV) TEL. 347.5948479 sportingmagi@libero.it

SPORTING MAGI A.S.D. VIA MANDRE, 6 PONTE DELLA PRIULA (TV) TEL. 347.5948479 sportingmagi@libero.it SPORTING MAGI A.S.D. VIA MANDRE, 6 PONTE DELLA PRIULA (TV) TEL. 347.5948479 sportingmagi@libero.it REGOLAMENTO - NORME ART. 1 SPORTING MAGI A.S.D. indice ed organizza il 2^ TORNEO di calcio a 5, per giocatori

Dettagli

REGOLAMENTO FANTOLMO 2015/2016

REGOLAMENTO FANTOLMO 2015/2016 MODALITA DI ISCRIZIONE REGOLAMENTO FANTOLMO 2015/2016 1. L iscrizione al torneo dovrà essere effettuata entro e non oltre le ore 18:00 di sabato 22 Agosto 2015, ora d'inizio di Verona - Roma (primo incontro

Dettagli

quarta edizione 2015 Memorial Massimo Armellini - regolamento -

quarta edizione 2015 Memorial Massimo Armellini - regolamento - PARAGRAFO 1: PARTECIPANTI quarta edizione 2015 Memorial Massimo Armellini - regolamento - Il Torneo di calcio a 8 GAMING CUP è un Torneo riservato alle Società Operatrici di scommesse Eurobet, Paddy Power,

Dettagli

TEORIA sulle BASI DI DATI

TEORIA sulle BASI DI DATI TEORIA sulle BASI DI DATI A cura del Prof. Enea Ferri Cos è un DATA BASE E un insieme di archivi legati tra loro da relazioni. Vengono memorizzati su memorie di massa come un unico insieme, e possono essere

Dettagli

Progetto Finale: Progettazione di un database e di una applicazione

Progetto Finale: Progettazione di un database e di una applicazione Progetto Finale: Progettazione di un database e di una applicazione Roberto Basili Corso di Basi Di Dati a.a. 2002-2003 Norme Generali Il progetto fa parte della valutazione gobale del corso e la data

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE

REGOLAMENTO UFFICIALE Edizione 9 REGOLAMENTO UFFICIALE STAGIONE 2012-13 STAGIONE 2012-13 DURATA Il campionato avrà svolgimento dalla seconda giornata fino giornata del campionato di Calcio di serie A. Saranno giocate un totale

Dettagli

Regolamento di Lega Eventi Sportivi, Patrocinio e Collaborazione

Regolamento di Lega Eventi Sportivi, Patrocinio e Collaborazione Regolamento di Lega Eventi Sportivi, Patrocinio e Collaborazione In questo documento le linee guida per l'organizzazione e la gestione degli Eventi Sportivi e delle Manifestazioni al quale la Lega Italiana

Dettagli

FANTACAMPIONATO www.nerazzurra.tk

FANTACAMPIONATO www.nerazzurra.tk FANTACAMPIONATO www.nerazzurra.tk PRIMA FASE L ISCRIZIONE REGOLAMENTO Prima di tutto tengo a precisare che l iscrizione al fantacalcio del sito nerazzurra.tk dell anno 2004-2005, è assolutamente gratuita.

Dettagli

GALLERY In questa sezione è possibile inserire diversi archivi fotografici, ciascuno con più fotografie (Immagini).

GALLERY In questa sezione è possibile inserire diversi archivi fotografici, ciascuno con più fotografie (Immagini). COS E IL BACKOFFICE Il backoffice è lo strumento di gestione del sito web. Accedendo con le vostre credenzialità (user e password) potrete mantenere aggiornato lo spazio web concesso in gestione. Ogni

Dettagli

-SERIE A- 3)COMPOSIZIONE SQUADRE

-SERIE A- 3)COMPOSIZIONE SQUADRE -SERIE A- La Federazione Italiana Biliardo Sportivo, Sezione Stecca, organizza il 8 Campionato Italiano a squadre Serie A che si svolgerà sui biliardi internazionali con biglie da 63.2. 1)Tutte le società

Dettagli

I Campionato di Calcio a 7 Presso il campo da calcio di Francesco Lovecchio

I Campionato di Calcio a 7 Presso il campo da calcio di Francesco Lovecchio REGOLAMENTO Campionato Fanta Bernalda 2013 2014 I Campionato di Calcio a 7 Presso il campo da calcio di Francesco Lovecchio Nell iscrizione compresa: Stampa numeri magliette Kit gara Sconti acquisto divise

Dettagli

Regolamento Fantacastello 2012/2013

Regolamento Fantacastello 2012/2013 Regolamento Fantacastello 2012/2013 Quest anno ci affideremo alle leghe private offerte da fantagazzetta. Tuttavia, il sito zinzolla rimarrà di supporto. Modalità Torneo- Campionato L asta 1)La quota di

Dettagli

L iscrizione al fantacalcio è di Euro 25 a squadra da consegnare al contabile prima dell inizio

L iscrizione al fantacalcio è di Euro 25 a squadra da consegnare al contabile prima dell inizio REGOLAMENTO FANTA PLAZET: ISCRIZIONE E SOLDI L iscrizione al fantacalcio è di Euro 25 a squadra da consegnare al contabile prima dell inizio del mercato. Oltre ai 25 Euro dovranno essere consegnati ulteriori

Dettagli

La gestione degli esami di profitto in UniTn -Verbalizzazione cartacea-

La gestione degli esami di profitto in UniTn -Verbalizzazione cartacea- La gestione degli esami di profitto in UniTn -Verbalizzazione cartacea- Area Docente Sommario Premessa... 2 1 Gli esami di profitto... 3 1.1 La gestione degli esami di profitto in UniTn... 3 1.1.1 Definizione

Dettagli

Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori

Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica Manofuori Societa affiliata alla Fipav e all MSP Manofuori Cup Non è necessario essere Campioni per divertirsi giocando a pallavolo L Associazione Culturale

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO TUTTOSPORT LEAGUE LEGHE DI AMICI

REGOLAMENTO DI GIOCO TUTTOSPORT LEAGUE LEGHE DI AMICI REGOLAMENTO DI GIOCO TUTTOSPORT LEAGUE LEGHE DI AMICI IL GIOCO Lo scopo del gioco Tuttosport League - Leghe di Amici (di seguito chiamato Gioco ) è creare e gestire una "squadra virtuale" di calcio all'interno

Dettagli

GA chiusura torneo LE QUOTE SONO MODIFICABILI CONFERMA. Chiusura TORNEO OPEN MASCHILE CONFERMA se tutto QUADRA OPPURE AZZERA SE DA RIFARE

GA chiusura torneo LE QUOTE SONO MODIFICABILI CONFERMA. Chiusura TORNEO OPEN MASCHILE CONFERMA se tutto QUADRA OPPURE AZZERA SE DA RIFARE Chiusura TORNEO OPEN MASCHILE CONFERMA se tutto QUADRA LE QUOTE SONO MODIFICABILI Quando tutti i tabelloni sono chiusi e tutti i risultati sono registrati allora si provvede alla chiusura della competizione.

Dettagli

Regolamento Fanta Big Bang 2013-2014

Regolamento Fanta Big Bang 2013-2014 Regolamento Fanta Big Bang 2013-2014 Cenni generali L edizione del Fantacalcio 2013 a cui parteciperete avrà come unico giornale di riferimento la Gazzetta dello Sport versione cartacea (quella del martedì).

Dettagli

Biancoverde, Senza Fiato, Virgin Cup e Isolotto Cup

Biancoverde, Senza Fiato, Virgin Cup e Isolotto Cup Centro Sportivo Educativo Nazionale Comitato Provinciale di Firenze Viale Europa 95 50126 Firenze Tel. 055.61.34.48 Fax 055.60.20.21 aggiornamento al 02/06/2014 ANALITICO CALCIO A 5 MASCHILE TORNEI CSEN

Dettagli

REGOLAMENTO 1. Partecipanti 2. Norme di partecipazione 3. Modalità di iscrizione 4. Durata 5. Il gioco

REGOLAMENTO 1. Partecipanti 2. Norme di partecipazione 3. Modalità di iscrizione 4. Durata 5. Il gioco REGOLAMENTO 1. Partecipanti Possono iscriversi al 1 Campionato di Fantacalcio Magic CSI, promosso e organizzato dal Comitato Provinciale CSI di Siena, tutti i soci e gli atleti tesserati per una delle

Dettagli

FANTACONO 2013 2014 REGOLAMENTO UFFICIALE

FANTACONO 2013 2014 REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACONO 2013 2014 REGOLAMENTO UFFICIALE 1 LA SQUADRA La squadra viene costruita scegliendo 25 giocatori tra quelli delle squadre del campionato di calcio di serie A, elencati nella lista pubblicata dalla

Dettagli

Progetto di Applicazioni Software

Progetto di Applicazioni Software Progetto di Applicazioni Software Dipartimento di Informatica e Sistemistica Antonio Ruberti SAPIENZA Università di Roma Anno Accademico 2008/2009 I lucidi del corso sono stati prodotti sulla base del

Dettagli

LNP ORGANIZER STAGIONE 2015/2016 MANUALE OPERATIVO

LNP ORGANIZER STAGIONE 2015/2016 MANUALE OPERATIVO LNP ORGANIZER STAGIONE 2015/2016 MANUALE OPERATIVO LNP Organizer è l unico strumento che aiuta tutte le società partecipanti ai campionati gestiti da LNP, ad aggiornare i propri dati relativi alla stagione

Dettagli

Pagina Personale Docente. Guida Utente. Progetto DISCITE

Pagina Personale Docente. Guida Utente. Progetto DISCITE Pagina Personale Docente Guida Utente Progetto DISCITE 1 Introduzione La Pagina web Personalizzata per Docenti è una pagina web di presentazione del profilo del Docente: informazioni istituzionali, generali,

Dettagli

La pagina web per l inserimento della Domanda di Dilazioni Amministrative risulta essere divisa nelle seguenti sezioni:

La pagina web per l inserimento della Domanda di Dilazioni Amministrative risulta essere divisa nelle seguenti sezioni: Funzionalità Inserimento Domanda Dilazione La pagina web per l inserimento della Domanda di Dilazioni Amministrative risulta essere divisa nelle seguenti sezioni: Dati relativi al Soggetto Autenticato

Dettagli

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2015/2016

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2015/2016 Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2015/2016 REGOLA 1: OGGETTO DEL GIOCO 1. Il fantacalcio è una simulazione del gioco del calcio, che permette di gestire una squadra virtuale (fantasquadra), formata

Dettagli

3 MEMORIAL DON FRANCO SACCO 2016. Organizzato dall Oratorio Centro Giovanile REDENTORE Bari

3 MEMORIAL DON FRANCO SACCO 2016. Organizzato dall Oratorio Centro Giovanile REDENTORE Bari 3 MEMORIAL DON FRANCO SACCO 2016 Organizzato dall Oratorio Centro Giovanile REDENTORE Bari Regolamento del Torneo IL TORNEO E RISERVATO A TUTTI I GIOCATORI CHE ABBIANO COMPIUTO IL 30 ANNO DI ETA AL MOMENTO

Dettagli

Regolamento del FANTAMONDIALE 2010

Regolamento del FANTAMONDIALE 2010 Regolamento del FANTAMONDIALE 2010 OGGETTO DEL GIOCO Oggetto del gioco è una simulazione del calcio attraverso la formazione di fantasquadre formate da veri calciatori delle squadre del campionato Mondiale

Dettagli

Fantacavabù 2015/2016 III Edizione

Fantacavabù 2015/2016 III Edizione Fantacavabù 2015/2016 III Edizione Regolamento ufficiale della F.A.F. (Fantacalcio Amatoriale Fantacavabù) 1. Introduzione Il Fantacavabù è un torneo di fantacalcio realizzato tra amici e svolto per essere

Dettagli

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015 Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015 REGOLA 1: OGGETTO DEL GIOCO 1. Il fantacalcio è una simulazione del gioco del calcio, che permette di gestire una squadra virtuale (fantasquadra), formata

Dettagli

Regolamento FANTAUNICAPUA 2011/2012

Regolamento FANTAUNICAPUA 2011/2012 1) PREMESSA Il Campionato FANTAUNICAPUA è un fantasy game, ossia una simulazione che permette ai destinatari di costituire una squadra di calcio virtuale, di gestirla e di schierarla in campo in occasione

Dettagli

Progetto di Applicazioni Software

Progetto di Applicazioni Software Progetto di Applicazioni Software Antonella Poggi Dipartimento di Informatica e Sistemistica Antonio Ruberti SAPIENZA Università di Roma Anno Accademico 2010/2011 I lucidi del corso sono stati prodotti

Dettagli

TEMI D ESAME DI INFORMATICA 2004 SISTEMI : RETE SCOLASTICA 2003 INFORMATICA: VIVAIO 2002 INFORMATICA: BANCA DEL TEMPO 2000 INFORMATICA: AGENZIA VIAGGI

TEMI D ESAME DI INFORMATICA 2004 SISTEMI : RETE SCOLASTICA 2003 INFORMATICA: VIVAIO 2002 INFORMATICA: BANCA DEL TEMPO 2000 INFORMATICA: AGENZIA VIAGGI TEMI D ESAME DI INFORMATICA 2004 SISTEMI : RETE SCOLASTICA 2003 INFORMATICA: VIVAIO 2002 INFORMATICA: BANCA DEL TEMPO 2000 INFORMATICA: AGENZIA VIAGGI Tema di: SISTEMI Prova: 2004 Un istituto scolastico

Dettagli

COLF - Confederazione Leghe Fantacalcio. COnfederazione Leghe Fantacalcio. Parte I LA COLF

COLF - Confederazione Leghe Fantacalcio. COnfederazione Leghe Fantacalcio. Parte I LA COLF COnfederazione Leghe Fantacalcio STATUTO ARTICOLO 1 - COMPOSIZIONE La COLF è composta da 18 leghe. Parte I LA COLF ARTICOLO 2 AFFILIAZIONE Per accedere alla Confederazione una lega deve possedere i seguenti

Dettagli

1. Analisi dei requisiti

1. Analisi dei requisiti 1. Analisi dei requisiti 1a. Requisiti espressi in linguaggio naturale 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 Si vuole realizzare una base di dati

Dettagli

REGOLAMENTO FANTANAVIGLI

REGOLAMENTO FANTANAVIGLI REGOLAMENTO FANTANAVIGLI 1. Creazione Squadra 1.1 Ogni presidente deve creare una rosa di 23 calciatori tra quelli che prendono parte al Campionato di Calcio di Serie A. 1.2 Il presidente ha a disposizione

Dettagli

Linee guida per l utilizzo dei servizi per il supporto alla didattica - ISCRIZIONE AGLI APPELLI D ESAME -

Linee guida per l utilizzo dei servizi per il supporto alla didattica - ISCRIZIONE AGLI APPELLI D ESAME - Linee guida per l utilizzo dei servizi per il supporto alla didattica - ISCRIZIONE AGLI APPELLI D ESAME - Indice PREMESSA... 2 1 ISCRIZIONE AGLI APPELLI... 3 2 BACHECA ISCRIZIONI... 10 3 BACHECA ESITI...

Dettagli

REGOLAMENTO. Squadre partecipanti Al torneo saranno ammesse 9 squadre. Ogni squadra giocherà una partita a settimana per tutta la durata del torneo

REGOLAMENTO. Squadre partecipanti Al torneo saranno ammesse 9 squadre. Ogni squadra giocherà una partita a settimana per tutta la durata del torneo REGOLAMENTO Sede, date, giorni e orari Il torneo Vamos a Madrid, organizzato dall Acsi in collaborazione con Quasi Gol, si disputerà a Milano nei seguenti centri sportivi: Masseroni 1 (Via Madruzzo 3)

Dettagli

PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013

PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 PALLAVOLO AMATORI FASE LOCALE DEL CAMPIONATO REGIONALE E NAZIONALE CSI STAGIONE SPORTIVA 2012-2013 REGOLAMENTO UFFICIALE A cura della Commissione Tecnica Pallavolo CENTRO SPORTIVO ITALIANO - COMITATO PROVINCIALE

Dettagli

Al Fantacalcio Scugnizzi 2014/2015 partecipano 12 squadre. Per collegarsi al sito web : www.fantascugnizzi.altervista.org

Al Fantacalcio Scugnizzi 2014/2015 partecipano 12 squadre. Per collegarsi al sito web : www.fantascugnizzi.altervista.org REGOLAMENTO FANTACALCIO SCUGNIZZI 2014-2015 Al Fantacalcio Scugnizzi 2014/2015 partecipano 12 squadre. Per collegarsi al sito web : www.fantascugnizzi.altervista.org ART.1 DURATA DEL CAMPIONATO Il calendario

Dettagli

SWIM v2 Design Document

SWIM v2 Design Document PROGETTO DI INGEGNERIA DEL SOFTWARE 2 SWIM v2 DD Design Document Matteo Danelli Daniel Cantoni 22 Dicembre 2012 1 Indice Progettazione concettuale Modello ER Entità e relazioni nel dettaglio User Feedback

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MISTER CALCIO CUP LEGHE DI AMICI

REGOLAMENTO DI GIOCO MISTER CALCIO CUP LEGHE DI AMICI REGOLAMENTO DI GIOCO MISTER CALCIO CUP LEGHE DI AMICI IL GIOCO Lo scopo del gioco Mister Calcio Cup - Leghe di Amici (di seguito chiamato Gioco ) è creare e gestire una squadra virtuale di calcio all'interno

Dettagli

I GIOCATORI SPROVVISTI DI UNO DEI DOCUMENTI SOPRA INDICATI NON POTRA' IN ALCUN CASO PRENDERE PARTE ALLE GARE DI CAMPIONATO

I GIOCATORI SPROVVISTI DI UNO DEI DOCUMENTI SOPRA INDICATI NON POTRA' IN ALCUN CASO PRENDERE PARTE ALLE GARE DI CAMPIONATO 1) ISCRIZIONE SQUADRE E LISTA GIOCATORI 2) CAUZIONE, QUOTE DI PARTECIPAZIONE E DI PARTITE 3) PERIODO DI SVOLGIMENTO, NUMERO SQUADRE E GIRONI 4) MODALITA' DI SVOLGIMENTO TORNEO 5) MODALITA' DI SVOLGIMENTO

Dettagli

Capitolo 8. Esercizio 8.1

Capitolo 8. Esercizio 8.1 Capitolo 8 Esercizio 8.1 Si consideri lo schema Entità-Relazione ottenuto come soluzione dell esercizio 7.4. Fare delle ipotesi sul volume dei dati e sulle operazioni possibili su questi dati e, sulla

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACALCIO

REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACALCIO REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACALCIO 1. La squadra Con il termine squadra si intende l insieme di rosa e staff tecnico. 1.1. La rosa Con il termine rosa si comprendono tutti i giocatori acquistati durante

Dettagli

ALBO FORNITORI MEDIASET

ALBO FORNITORI MEDIASET e-procurement TMP-018_11 MEDIASET ALBO FORNITORI MEDIASET Manuale_BUYER_vOnline.doc Pagina 1 di 46 e-procurement TMP-018_11 Sommario MEDIASET... 1 ALBO FORNITORI MEDIASET... 1 INTRODUZIONE... 4 STRUTTURA

Dettagli

SISTEMA EDITORIALE WEBMAGAZINE V.2.2

SISTEMA EDITORIALE WEBMAGAZINE V.2.2 SISTEMA EDITORIALE WEBMAGAZINE V.2.2 1 - Il funzionamento di Web Magazine Web Magazine è un applicativo pensato appositamente per la pubblicazione online di un giornale, una rivista o un periodico. E'

Dettagli

I calciatori verranno scelti esclusivamente dalla serie A. Numero giocatori stranieri ed extracomunitari illimitato

I calciatori verranno scelti esclusivamente dalla serie A. Numero giocatori stranieri ed extracomunitari illimitato Regolamento 1) Giocatori per rosa 3 Portieri 8 Difensori 8 Centrocampisti 6 Attaccanti I calciatori verranno scelti esclusivamente dalla serie A. Numero giocatori stranieri ed extracomunitari illimitato

Dettagli

Alla conclusione del torneo saranno assegnati i seguenti premi: persone Miglior Giocatore, Miglior Portiere e Capocannoniere

Alla conclusione del torneo saranno assegnati i seguenti premi: persone Miglior Giocatore, Miglior Portiere e Capocannoniere La ROMA NORD CHAMPIONSHIP organizza la SERIE A, torneo di calcio a 5 infrasettimanale e serale; il torneo, che si svolgerà tutti gli anni, vuole caratterizzarsi per il livello tecnico e la serietà di tutti

Dettagli

A T I C _W E B G U I D A AL L A N A V I G A Z I O N E S U L S I T O D E L G R U P P O. Rev. 2.1

A T I C _W E B G U I D A AL L A N A V I G A Z I O N E S U L S I T O D E L G R U P P O. Rev. 2.1 G U I D A AL L A N A V I G A Z I O N E S U L S I T O D E L G R U P P O A T I C _W E B Rev. 2.1 1 1. ISCRIZIONE Le modalità di iscrizione sono due: Iscrizione volontaria Iscrizione su invito del Moderatore

Dettagli

Regolamento. Sommario

Regolamento. Sommario Regolamento Sommario LE COMPETIZIONI... 2 TORNEO LIGA E PREMIER... 2 SERIE A (CAMPIONATO A 16 SQUADRE)... 2 CLASSIFICA A PUNTEGGIO... 2 CLASSIFICA FORMULA 1... 2 COPPA D ANDATA E COPPA DI RITORNO... 3

Dettagli

CONTRATTO D ISCRIZIONE CORSO DEFINIRE LA PROPRIA VISIONE 2015/2016

CONTRATTO D ISCRIZIONE CORSO DEFINIRE LA PROPRIA VISIONE 2015/2016 CONTRATTO D ISCRIZIONE CORSO DEFINIRE LA PROPRIA VISIONE 2015/2016 Il sottoscritto (nome e cognome).. Ragione sociale Luogo di nascita di nascita. Indirizzo di residenza (via, n. civico, CAP, comune)..

Dettagli

Basi di Dati Prof. L. Tanca e F. A. Schreiber APPELLO DEL 12 FEBBRAIO 2015 PARTE 1

Basi di Dati Prof. L. Tanca e F. A. Schreiber APPELLO DEL 12 FEBBRAIO 2015 PARTE 1 Basi di Dati Prof. L. Tanca e F. A. Schreiber APPELLO DEL 12 FEBBRAIO 2015 PARTE 1 Si consideri il seguente schema di base di dati che vuole tenere traccia delle attività di un autofficina. MECCANICO (CodiceFiscale,

Dettagli

Proposta di progetto IUM: FantaCappuccio

Proposta di progetto IUM: FantaCappuccio Proposta di progetto IUM: FantaCappuccio Gruppo I Delta Cappuccio : Atzori Riccardo, Collu Alberto, Giustino Matteo, Meloni Fabrizio. Descrizione dell applicazione Uno dei principali problemi per i possessori

Dettagli

Campionato Comunale. Regolamento Campionato Comunale Serie A 2007/2008. CALCIO A CINQUE 2007-2008 Sant Agata De Goti (BN) L organizzazione

Campionato Comunale. Regolamento Campionato Comunale Serie A 2007/2008. CALCIO A CINQUE 2007-2008 Sant Agata De Goti (BN) L organizzazione Campionato Comunale CALCIO A CINQUE 2007-2008 Sant Agata De Goti (BN) Regolamento Campionato Comunale Serie A 2007/2008 L organizzazione Regolamento integrativo SERIE A 1. Il campionato di Serie A inizia

Dettagli

Regolamento. EY Business Game 2015

Regolamento. EY Business Game 2015 Regolamento EY Business Game 2015. PREMESSA EY Business Game 2015 (di seguito EY BG 2015) è una Business Game Competition organizzata da EY in tutte le Università Italiane, per gli studenti iscritti alle

Dettagli

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI REGOLAMENTO DEI GIOCATORI Approvato dal Consiglio Federale il 3 settembre 2013 L attività dei giocatori è disciplinata dal Regolamento dei Giocatori, dal Regolamento delle Competizioni e da altre specifiche

Dettagli

Regolamento ufficiale

Regolamento ufficiale Regolamento ufficiale FANTAMONDIALE 2014 Al Fantamondiale partecipano le 16 squadre della Lega. ASTA "Ogni fantallenatore versa 30,00 euro come quota di iscrizione. Non ci sarà la consueta asta, ma ognuno

Dettagli

Regolamento. Fantacalcio, Masa Cup e Montepremi

Regolamento. Fantacalcio, Masa Cup e Montepremi Regolamento Fantacalcio, Masa Cup e Montepremi LV Il Fantacalcio giunge alla 19 a edizione quando risultano definitivamente sdoganate sia la partecipazione di dieci squadre che l organizzazione paperless,

Dettagli

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI

REGOLAMENTO DEI GIOCATORI REGOLAMENTO DEI GIOCATORI Approvato dal Consiglio Federale il 3 luglio 2010 L attività dei giocatori è disciplinata dal Regolamento dei Giocatori, dal Regolamento delle Competizioni e da altre specifiche

Dettagli

Regolamento Super Master League

Regolamento Super Master League Regolamento Super Master League Crediti iniziali per squadra: 700 Le rose delle squadre partecipanti NON potranno contenere calciatori uguali per la fase a gironi. Nella fase finale invece il le rose potranno

Dettagli

REGOLAMENTO FANTAISCHITELLA 2014-2015

REGOLAMENTO FANTAISCHITELLA 2014-2015 REGOLAMENTO FANTAISCHITELLA 2014-2015 DURATA Il fantacampionato ha svolgimento a partire dal giorno 9 settembre 2014 (ore 19.00) - data di inizio delle iscrizioni e delle operazioni di mercato e terminerà

Dettagli

Analisi dei Requisiti

Analisi dei Requisiti Analisi dei Requisiti Pagina 1 di 16 Analisi dei Requisiti Indice 1 - INTRODUZIONE... 4 1.1 - OBIETTIVO DEL DOCUMENTO...4 1.2 - STRUTTURA DEL DOCUMENTO...4 1.3 - RIFERIMENTI...4 1.4 - STORIA DEL DOCUMENTO...4

Dettagli

MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI

MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI 1 SOMMARIO ACCESSO ALLA MYUNITO DOCENTE...3 GESTIONE LISTA ISCRITTI...4 INSERIMENTO

Dettagli

[update 04/01/2012] GENERALE

[update 04/01/2012] GENERALE [update 04/01/2012] GENERALE Il giornale che sarà utilizzato per i voti dei giocatori sarà sempre la Gazzetta dello sport. Il partecipante ha avuto a disposizione 650 fantamilioni per completare la rosa.

Dettagli

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Siracusa 5-8 maggio 2011.

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Siracusa 5-8 maggio 2011. Roma, 11.02.2011 Prot.n.187 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS ------------------- Loro Sedi Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Siracusa 5-8 maggio 2011.

Dettagli

TORNEO DI CALCIO GIOVANILE UISP JUNIOR LEAGUE Cat.Mista 00/01

TORNEO DI CALCIO GIOVANILE UISP JUNIOR LEAGUE Cat.Mista 00/01 L UISP E SPORT & SOCIAL HOUSE, ALLO SCOPO DI FAVORIRE LA PROMOZIONE DI INIZIATIVE ATTE A FAVORIRE INCONTRI E SCAMBI DI ESPERIENZE SPORTIVE E CULTURALI CHE ABBIANO COME PROTAGONISTI I SODALIZI ED I LORO

Dettagli

ESERCIZIARIO BASI DI DATI (Esercizi presi dagli esami degli anni scorsi del prof. Paolo Baldan)

ESERCIZIARIO BASI DI DATI (Esercizi presi dagli esami degli anni scorsi del prof. Paolo Baldan) ESERCIZIARIO BASI DI DATI (Esercizi presi dagli esami degli anni scorsi del prof. Paolo Baldan) MODELLAZIONE CONCETTUALE E RELAZIONALE ESERCIZIO 1: Si vuole costruire un database per la gestione di una

Dettagli

Oratorio S.Filippo Neri Romiti. Torneo Calcio a 5 ROMITI 2012

Oratorio S.Filippo Neri Romiti. Torneo Calcio a 5 ROMITI 2012 Oratorio S.Filippo Neri Romiti Torneo Calcio a 5 ROMITI 2012 Termine Iscrizioni e Incontro Informativo Giovedì 7 Giugno 2012 ore 20,45 presso sede G.S.Romiti Le Partite si disputeranno presso l 'impianto

Dettagli

LA SOLUZIONE PER LA GESTIONE DINAMICA DELLE INFORMAZIONI IN UN PORTALE

LA SOLUZIONE PER LA GESTIONE DINAMICA DELLE INFORMAZIONI IN UN PORTALE LA SOLUZIONE PER LA GESTIONE DINAMICA DELLE INFORMAZIONI IN UN PORTALE WEBVISION APPARTIENE ALLA FAMIGLIA DEI CONTENT MANAGEMENT SYSTEM PER LA GESTIONE DINAMICA DELLE INFORMAZIONI E DEL LORO LAYOUT ALL

Dettagli

PROGRAMMAZIONE MODULARE. Periodo mensile. Ore previste

PROGRAMMAZIONE MODULARE. Periodo mensile. Ore previste PROGRAMMAZIONE MODULARE Indirizzo: INFORMATICA SIRIO Disciplina: INFORMATICA Classe: QUINTA Ore previste: 16 di cui 66 ore di teoria e 99 ore di laboratorio. N. modulo Titolo Modulo Titolo unità didattiche

Dettagli

Baruccana Volley. ART. 1 - SEDE DEL TORNEO e ORARIO DEGLI INCONTRI

Baruccana Volley. ART. 1 - SEDE DEL TORNEO e ORARIO DEGLI INCONTRI 1 Importanti novità! In questa edizione abbiamo introdotto la distinzione delle squadre iscritte in due categorie: Open e Amatori. I dettagli di ogni categoria li trovate nell articolo 5/A e 5/B. Ogni

Dettagli

Cultura Tecnologica di Progetto

Cultura Tecnologica di Progetto Cultura Tecnologica di Progetto Politecnico di Milano Facoltà di Disegno Industriale - DATABASE - A.A. 2003-2004 2004 DataBase DB e DataBase Management System DBMS - I database sono archivi che costituiscono

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO TUTTOSPORT LEAGUE TORNEO A GIRONI 2012-13 LEGHE DI AMICI

REGOLAMENTO DI GIOCO TUTTOSPORT LEAGUE TORNEO A GIRONI 2012-13 LEGHE DI AMICI REGOLAMENTO DI GIOCO TUTTOSPORT LEAGUE TORNEO A GIRONI 2012-13 LEGHE DI AMICI IL GIOCO Lo scopo del gioco Tuttosport League - Torneo a Gironi 2012-13 Leghe di Amici (di seguito chiamato Gioco ) è creare

Dettagli

Modellazione di sistema

Modellazione di sistema Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica Corso di Ingegneria del Software A. A. 2008 - Modellazione di sistema E. TINELLI Contenuti Approcci di analisi Linguaggi di specifica Modelli di

Dettagli

DESIGN PATTERN ESERCITAZIONE PREPARAZIONE ALL ESAME, PARTE II INGEGNERIA DEL SOFTWARE. La soluzione corretta è la c)

DESIGN PATTERN ESERCITAZIONE PREPARAZIONE ALL ESAME, PARTE II INGEGNERIA DEL SOFTWARE. La soluzione corretta è la c) DESIGN PATTERN Barrare con una X la lettera del diagramma delle classi che fra i seguenti rappresenta in modo corretto il design pattern architetturale Model View Controller (MVC) ESERCITAZIONE PREPARAZIONE

Dettagli

Tassa di approvazione Torneo : (1^squadre 100,00 Att.Ricreativa/ C5 100,00 Juniores/ Under 52,00)

Tassa di approvazione Torneo : (1^squadre 100,00 Att.Ricreativa/ C5 100,00 Juniores/ Under 52,00) Fac simile lettera di trasmissione al C.R.V. su carta intestata della Società organizzatrice, PER I SOLI TORNEI DILETTANTI (NON GIOVANILI) : Data Spett.le F.I.G.C. C.R.V. L.N.D. Ufficio Approvazione Tornei

Dettagli

Università degli Studi di Salerno GPS: Gestione Progetti Software. Project Proposal Versione 1.1

Università degli Studi di Salerno GPS: Gestione Progetti Software. Project Proposal Versione 1.1 Università degli Studi di Salerno GPS: Gestione Progetti Software Project Proposal Versione 1.1 Data 27/03/2009 Project Manager: D Amato Angelo 0521000698 Partecipanti: Nome Andrea Cesaro Giuseppe Russo

Dettagli

ESSE3 ESSE3 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL PIANO DI STUDI ON-LINE. Autori: Distribuito a: Modifiche rispetto alle revisioni precedenti:

ESSE3 ESSE3 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL PIANO DI STUDI ON-LINE. Autori: Distribuito a: Modifiche rispetto alle revisioni precedenti: ESSE3 Autori: Distribuito a: Modifiche rispetto alle revisioni precedenti: Gruppo di progetto Esse3 Studenti Ateneo Rev. 1.0 del 17 nov 2014 Codice Documento: S3_PdSOnLine Pagina 1 di 20 Sommario ESSE3...

Dettagli

categoria : periodo di svolgimento : I NOMI DELLE SQUADRE PARTECIPANTI ED IL CALENDARIO DELLE GARE completo

categoria : periodo di svolgimento : I NOMI DELLE SQUADRE PARTECIPANTI ED IL CALENDARIO DELLE GARE completo Fac simile lettera di trasmissione al C.R.V. su carta intestata della Società organizzatrice, PER I SOLI TORNEI DILETTANTI (NON GIOVANILI) : Data Spett.le F.I.G.C. C.R.V. L.N.D. Ufficio Approvazione Tornei

Dettagli

Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014

Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014 Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014 Art.1 : Ogni gara è giocata da due squadre formate ciascuna da 5 giocatori (di cui un portiere); Art.2 : Ogni gara non può iniziare, o proseguire,se una squadra

Dettagli

Regolamento 6 edizione - Stagione 2015-2016

Regolamento 6 edizione - Stagione 2015-2016 Regolamento 6 edizione - Stagione 2015-2016 Il regolamento la nostra lega si basa sulle Regole Ufficiali della Federazione Fantacalcio le quali sono state lievemente modificate o non recepite in pieno

Dettagli