Newsletter. Chiusi i termini per la. presentazione dei piani a. valere sull Avviso 01/2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Newsletter. Chiusi i termini per la. presentazione dei piani a. valere sull Avviso 01/2012"

Transcript

1 I N E V I D E N Z A Chiusi i termini per la presentazione dei piani a valere sull Avviso 01/2012 Newsletter Pubblicato l aggiornamento delle linee guida per la presentazione e gestione dei piani formativi a valere sul CFA Attiva la piattaforma informatica per la presentazione e la gestione dei piani formativi presentati Chiusi i termini per la a valere sul CFA presentazione dei piani a cipazioni, è stata numerica- ad opera dei Comitati di Cresce la Formazio- valere sull Avviso mente significativa e trasver- Comparto, che hanno la ne in azienda ma in Italia il dato rimane sotto la media europea CHIUSI I TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DEI PIANI A VALERE SULL AVVISO 01/ /2012 Si è chiuso lunedì 2 luglio il termine per la presentazione dei Piani formativi a valere sull'avviso 01/2012, con il quale Fonservizi ha messo a bando Euro per il finanziamento di azioni formative sui temi della Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro. Con precisione, è scattato alle ore 12.00, il termine ultimo per la presentazione delle idee progettuali delle aziende interessate. La risposta delle aziende, in termini di parte- sale rispetto ai comparti interessati, a conferma della positività delle scelte strategiche del Fondo. Nei giorni a seguire Fonservizi metterà in atto la procedura di apertura dei plichi pervenuti e del controllo di ammissibilità formale della documentazione: solo i piani ritenuti ammissibili saranno sottoposti all'attribuzione del punteggio quantitativo, rispetto al quale il massimo attribuibile è pari a 400 punti. Solo in una seconda fase i piani ammissibili verranno sottoposti alla valutazione qualitativa possibilità di attribuire fino ad un massimo di 600 punti. Per consentire alle aziende di avere risposte certe in tempi rapidi, il Fondo si impegna a velocizzare i processi, nel rispetto delle procedure e a garanzia della massima trasparenza. M.D.S.

2 Newsletter Pubblicato 1) Per l anno 2012, alle im- Clicca qui per il download l aggiornamento delle prese aderenti a Fonservizi delle linee guida PUBBLICATO L AGGIORNAMEN- TO DELLE LINEE GUIDA PER LA linee guida per la presentazione e gestione dei piani formativi a valere sul Conto Formazione Aziendale E disponibile on line, sul provenienti da altri Fondi Interprofessionali, si riconosce, in caso di attivazione del CFA, il 100 % delle risorse oggetto di portabilità; 2) Il limite massimo delle ore di formazione obbligatoria sul totale delle ore di forma- M. D. S. PRESENTAZIONE E sito nella zione previste nel piano, per GESTIONE DEI PIANI FORMATIVI A VALERE SUL CFA sezione CONTO FORMA- ZIONE AZIENDALE, l aggiornamento delle linee l anno 2012, passa al 50 %. 3) All interno dell accordo guida per la presentazione sindacale di condivisione del piano formativo dovranno e gestione dei piani formativi a valere sul Conto Formazione Aziendale. Il documento introduce 3 importanti novità sul fronte del CFA: essere evidenziate, pena l inammissibilità dello stesso, le materie oggetto degli interventi formativi, il numero delle ore previste e la percentuale raggiunta.

3 Newsletter Attiva la piattaforma monitoraggio per singoli cor- vazione del CFA. Per atti- informatica per la presen- si. La piattaforma informati- vare il proprio CFA l impre- tazione e la gestione dei ca, con la sua capacità di in- sa aderente deve inviare il ATTIVA LA PIATTAFORMA INFORMATICA PER LA PRESENTAZIONE E LA GESTIONE DEI PIANI FOMATIVI PRESENTATI A VALERE SUL CFA piani formativi presentati a valere sul CFA E attiva la piattaforma informatica per la presentazione e la gestione dei piani formativi presentati a valere sul Conto Formazione Aziendale (CFA). Il sistema consente, alle imprese aderenti a Fonservizi, di gestire sul piano informatico l iter per l erogazione dei finanziamenti dei piani formativi: dall inserimento dell anagrafica aziendale, all inserimento dei singoli percorsi formativi che si intendono attuare ed erogare, dell elenco delle spese sostenute e dell elenco dei documenti di camerare e gestire dati complessi, si configura come uno strumento rapido e semplificato, strutturato in modo da facilitare l inserimento dei dati: il sistema è infatti in grado di bloccare l operatore nella misura in cui il dato inserito presenti delle irregolarità. Per accedere al sistema occorre visitare la home page del sito e cliccare su PIATTAFORMA INFORMATICA CFA : inserendo nome utente e password si può accedere al sistema. Si ricorda che il nome utente e la password vengono forniti in automatico in seguito alla richiesta di atti- format denominato Richiesta di attivazione del Conto Formazione Aziendale scaricabile in download dal sito istituzionale del Fondo (www.fonservizi.it), stampato su carta intestata e sottoscritto dal Rappresentante legale (o da un delegato), tramite casella di posta elettronica certificata (P.E.C.) dell Impresa titolare, all indirizzo di posta elettronica certificata Nella fase iniziale di avvio della piattaforma, Fonservizi mette a disposizione delle aziende un documento SEGUE

4 P A G I N A 4 analitico-descrittivo del 50 %. mento adulto della po- CRESCE LA FORMAZIONE IN AZIENDA MA IN ITALIA IL DATO RIMANE SOTTO LA MEDIA EUROPEA sistema informatico: il manuale dell utente, scaricabile, a breve, nella sezione CFA del sito Inoltre un operatore dedicato è disponibile a rispondere ad eventuali richieste di chiarimento che dovranno essere inoltrate all indirizzo e -mail Si ricorda infine che, fino al 31 Dicembre 2012, le aziende che volessero presentare piani formativi a valere sul CFA, hanno la possibilità di vedersi riconosciuto il finanziamento di percorsi formativi in tema di formazione obbligatoria su Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro in misura percentuale pari al Clicca qui per scaricare il manuale dell utente. M.D.S. Cresce la formazione in azienda ma in Italia il dato rimane sotto la media europea Nel XII rapporto sulla Formazione Continua, l Isfol ha presentato i dati sull incidenza della formazione in azienda sul totale dei percorsi formativi dedicati al seg- polazione. In Italia la quota di adulti che hanno partecipato, nel corso del 2010, ad iniziative formative, risulta pari al 6,2 %, una percentuale di gran lunga inferiore rispetto alla media UE, pari al 9,8 %. Il dato risulta ancora più significativo se si considera che in Nord Europa, Paesi come la Svezia o il Regno Unito superano il 20 %. L aspetto più preoccupante emerso dall indagine è il numero particolarmente significativo di persone che risultano al di fuori, non solo di percorsi di formazione, ma anche dal mercato del lavoro: sono oltre 7,5 milioni gli italiani che hanno rinunciato a qualsiasi speranza di trovare un occupazione e quindi, N E W S L E T T E R

5 P A G I N A 5 CRESCE LA FORMAZIONE IN AZIENDA MA IN ITALIA IL DATO RIMANE SOTTO LA MEDIA EUROPEA non solo non cercano lavoro, ma neanche provano a riqualificarsi professionalmente. Nel corso del 2010, sostiene l Isfol, le imprese che hanno effettuato corsi di formazione per i propri dipendenti sono un terzo del totale. Nelle aziende con più di 500 dipendenti la realizzazione dei corsi di formazione raggiunge l 85,1 %, contro il 29,4 % delle aziende con meno di 10 dipendenti. In questo contesto si conferma il ruolo fondamentale svolto dai Fondi Paritetici Interprofessionali che ogni anno, in media, mettono a disposizione circa 500 milioni di euro per il finanziamento della formazione. Basti pensare, precisa l Isfol, che tra gennaio 2010 e giugno 2011, i Fondi Interprofessionali hanno approvato oltre 108 mila corsi di formazione, per un totale di 1 milione e 900 mila lavoratori beneficiari e 61 mila imprese coinvolte. M. D. S. Per info contattare: N E W S L E T T E R

Linee guida per il Conto Formazione Aziendale

Linee guida per il Conto Formazione Aziendale Linee guida per il Conto Formazione Aziendale Agosto 2012 Indice 1. Il Conto Formazione Aziendale 3 2. Modalità e termini di presentazione dei Piani 5 3. Procedure di verifica dell ammissibilità dei Piani

Dettagli

Linee guida per il Conto Formazione Aziendale

Linee guida per il Conto Formazione Aziendale Linee guida per il Conto Formazione Aziendale Settembre 2014 Indice 1. Il Conto Formazione Aziendale 3 2. Modalità e termini di presentazione dei Piani 5 3. Procedure di verifica dell ammissibilità dei

Dettagli

Linee guida per il Conto Formazione Aziendale

Linee guida per il Conto Formazione Aziendale Linee guida per il Conto Formazione Aziendale 24 marzo 2015 Indice 1. Il Conto Formazione Aziendale 3 2. Modalità e termini di presentazione dei Piani 5 3. Procedure di verifica dell ammissibilità dei

Dettagli

Sono oggetto di finanziamento, secondo le modalità e le procedure descritte nel presente Avviso, le seguenti tipologie di Piano Formativo:

Sono oggetto di finanziamento, secondo le modalità e le procedure descritte nel presente Avviso, le seguenti tipologie di Piano Formativo: AVVISO 01/2014 Indice 1. Premessa... 3 2. Attività finanziabili... 3 3. Risorse e Finanziamenti... 4 4. Destinatari... 5 5. Presentatori e Attuatori... 5 6. Durata delle attività... 6 7. Accordo sindacale...

Dettagli

Report di sintesi piani formativi finanziati da Fonservizi a valere sul CFA

Report di sintesi piani formativi finanziati da Fonservizi a valere sul CFA Report di sintesi piani formativi finanziati da Fonservizi a valere sul CFA Aprile 2013 2 Premessa Il seguente report ha l obiettivo di fornire un quadro di sintesi rispetto alle caratteristiche e alle

Dettagli

complessivamente pari ad Euro 400.000,00.

complessivamente pari ad Euro 400.000,00. Faq Che cosa è un Avviso? Risposta L'Avviso è lo strumento attraverso il quale Fonservizi mette a disposizione delle imprese aderenti al Fondo contributi per realizzare Piani formativi (Aziendali e/o Individuali)

Dettagli

AVVISO PER GLI ARTIGIANI DELLA PROVINCIA DI ISERNIA

AVVISO PER GLI ARTIGIANI DELLA PROVINCIA DI ISERNIA Progetto Scouting e assistenza delle nuove imprese esportatrici FdP 2013 AVVISO PER GLI ARTIGIANI DELLA PROVINCIA DI ISERNIA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI per la PARTECIPAZIONE A SABOROMA 30 Salone

Dettagli

Newsletter 12/2014. Via Ovidio, 20-00193 Roma tel. 06.684094201 www.fonservizi.it segreteria@fonservizi.it

Newsletter 12/2014. Via Ovidio, 20-00193 Roma tel. 06.684094201 www.fonservizi.it segreteria@fonservizi.it Newsletter 12/2014 Via Ovidio, 20-00193 Roma tel. 06.684094201 www.fonservizi.it segreteria@fonservizi.it Avviso 01/2014: approvato l elenco dei piani ammessi al finanziamento Nuovo Regolamento per i Fondi

Dettagli

Art. 1 Oggetto della fornitura

Art. 1 Oggetto della fornitura AVVISO PUBBLICO Prot. 316/2013/P FONSERVIZI rende noto che, in esecuzione di quanto disposto nel C.d.A. del 31/07/2013, intende effettuare un indagine di mercato avviata ai sensi dell art. 332 del DPR

Dettagli

INCENTIVI INAIL ALLE IMPRESE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO AVVISO REGIONALE 2014

INCENTIVI INAIL ALLE IMPRESE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO AVVISO REGIONALE 2014 INCENTIVI INAIL ALLE IMPRESE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO AVVISO REGIONALE 2014 (art. 11 commi 1 e 5 dei decreti 81/2008 e s.m.i) Reggio Emilia, 05/02/2015 Dott.ssa Sandra Berselli Responsabile Processo

Dettagli

Nuovi incentivi ISI INAIL

Nuovi incentivi ISI INAIL Per una migliore qualità della vita Nuovi incentivi ISI INAIL IL BANDO ISI INAIL 2014 PER INTERVENTI DA AVVIARE NELL ANNO 2015 FINANZIATA ANCHE LA CERTIFICAZIONE BS OHSAS 18001 Il bando ISI INAIL 2014

Dettagli

BS OHSAS 18001 IL BANDO ISI INAIL 2012

BS OHSAS 18001 IL BANDO ISI INAIL 2012 NUOVI INCENTIVI INAIL FINANZIATA ANCHE LA CERTIFICAZIONE BS OHSAS 18001 IL BANDO ISI INAIL 2012 PER INTERVENTI DA AVVIARE NELL ANNO 2013 Pescantina : 28/01/2013 Sede legale ed amministrativa: via Vivaldi,

Dettagli

PROGETTI SPECIALI. AVVISO 5/12Ter. Promozione di Progetti formativi per la formazione in materia di innovazione tecnologica e di processo

PROGETTI SPECIALI. AVVISO 5/12Ter. Promozione di Progetti formativi per la formazione in materia di innovazione tecnologica e di processo PROGETTI SPECIALI AVVISO 5/12Ter Promozione di Progetti formativi per la formazione in materia di innovazione tecnologica e di processo AVVISO PROGETTI SPECIALI 5/12Ter FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE

Dettagli

AVVISO TEMATICO 1/12

AVVISO TEMATICO 1/12 AVVISO TEMATICO 1/12 AVVISO TEMATICO 1/12 FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA DEL TERZIARIO FOR.TE. Promozione di Progetti formativi per la formazione in materia di

Dettagli

PROGETTI SPECIALI AVVISO 1/14. Prepararsi all EXPO - Promozione di Progetti formativi riferiti al Comparto Commercio, Turismo e Servizi

PROGETTI SPECIALI AVVISO 1/14. Prepararsi all EXPO - Promozione di Progetti formativi riferiti al Comparto Commercio, Turismo e Servizi PROGETTI SPECIALI AVVISO 1/14 Prepararsi all EXPO - Promozione di Progetti formativi riferiti al Comparto Commercio, Turismo e Servizi AVVISO PROGETTI SPECIALI 1/14 FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE

Dettagli

REGOLAMENTO. (Presentato all Assemblea del 30/04/2013)

REGOLAMENTO. (Presentato all Assemblea del 30/04/2013) REGOLAMENTO (Presentato all Assemblea del 30/04/2013) Articolo 1 Funzionamento del Fondo 1. Il presente Regolamento disciplina il funzionamento: degli organi del Fondo paritetico interprofessionale nazionale

Dettagli

Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la formazione dei dirigenti del terziario

Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la formazione dei dirigenti del terziario Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la formazione dei dirigenti del terziario GUIDA per la gestione dei Voucher formativi 2012 Sommario Premessa... 2 1. Soggetto Responsabile del Piano: obblighi

Dettagli

I fondi interprofessionali per la formazione sulla salute e sicurezza sul lavoro. Barone Luca (Forma-Tec)

I fondi interprofessionali per la formazione sulla salute e sicurezza sul lavoro. Barone Luca (Forma-Tec) I fondi interprofessionali per la formazione sulla salute e sicurezza sul lavoro Barone Luca (Forma-Tec) 1 Di cosa parliamo? In questo intervento intendiamo affrontare i seguenti argomenti: Cosa sono i

Dettagli

INTERVENTI REGIONALI PER LO SVILUPPO DEL CINEMA E DELL AUDIOVISIVO. (Legge regionale 13 Aprile 2012, n.2 e s.m.i.)

INTERVENTI REGIONALI PER LO SVILUPPO DEL CINEMA E DELL AUDIOVISIVO. (Legge regionale 13 Aprile 2012, n.2 e s.m.i.) ALLEGATO B/1 INTERVENTI REGIONALI PER LO SVILUPPO DEL CINEMA E DELL AUDIOVISIVO (Legge regionale 13 Aprile 2012, n.2 e s.m.i.) MODALITA E CRITERI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LE INIZIATIVE PER

Dettagli

Fon.Coop. Avviso N. 26 del 2015 Piani Formativi Aziendali Concordati STANDARD FONDO DI ROTAZIONE. Roma marzo 2015

Fon.Coop. Avviso N. 26 del 2015 Piani Formativi Aziendali Concordati STANDARD FONDO DI ROTAZIONE. Roma marzo 2015 Fon.Coop Avviso N. 26 del 2015 Piani Formativi Aziendali Concordati STANDARD Roma marzo 2015 NOVITA : Presentazione tramite la nuova piattaforma GIFCOOP : tutte le imprese aderenti e tutti gli Enti di

Dettagli

PORTALE FORMAZIONE CONTINUA, GUIDA UTENTE

PORTALE FORMAZIONE CONTINUA, GUIDA UTENTE PORTALE FORMAZIONE CONTINUA, GUIDA UTENTE Rev 2.0 PORTALE FORMAZIONE CONTINUA Il portale mette a disposizione dei soggetti interessati informazioni e modalità di registrazione per la partecipazione agli

Dettagli

Avviso 01/2010 PIANI AZIENDALI/INTERAZIENDALI DI FORMAZIONE CONTINUA

Avviso 01/2010 PIANI AZIENDALI/INTERAZIENDALI DI FORMAZIONE CONTINUA Avviso 01/2010 PIANI AZIENDALI/INTERAZIENDALI DI FORMAZIONE CONTINUA 1. Premessa Fondazienda è un Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua dei quadri e dei dipendenti dei

Dettagli

Newsletter 7/2015. Via Ovidio, 20-00193 Roma tel. 06.684094201 www.fonservizi.it segreteria@fonservizi.it

Newsletter 7/2015. Via Ovidio, 20-00193 Roma tel. 06.684094201 www.fonservizi.it segreteria@fonservizi.it Newsletter 7/2015 Via Ovidio, 20-00193 Roma tel. 06.684094201 www.fonservizi.it segreteria@fonservizi.it Seminario Fonservizi: buono il riscontro da parte delle aziende e degli enti di formazione Fonservizi:

Dettagli

SERVIZI IGEAM ACADEMY PER LA FORMAZIONE FINANZIATA FONDI INTERPROFESSIONALI. www.igeamacademy.it academy@igeam.it

SERVIZI IGEAM ACADEMY PER LA FORMAZIONE FINANZIATA FONDI INTERPROFESSIONALI. www.igeamacademy.it academy@igeam.it Formazione, innovazione, sostenibilità. SERVIZI IGEAM ACADEMY PER LA FORMAZIONE FINANZIATA FONDI INTERPROFESSIONALI www.igeamacademy.it academy@igeam.it INDICE IGEAM ACADEMY FONDIMPRESA QUAL E LA SUA MISSION?

Dettagli

1. DESCRIZIONE DELL'INIZIATIVA

1. DESCRIZIONE DELL'INIZIATIVA IL COMUNE DI CREMONA SERVIZIO POLITICHE GIOVANILI PROMUOVE IL BANDO THINK TOWN seconda edizione per l assegnazione di contributi a gruppi ed associazioni giovanili per la realizzazione di progetti innovativi

Dettagli

AVVISO 01/2015 Guida alla presentazione dei Piani Formativi

AVVISO 01/2015 Guida alla presentazione dei Piani Formativi AVVISO 01/2015 Guida alla presentazione dei Piani Formativi Versione 20 luglio 2015 Premessa La "Guida alla presentazione dei Piani Formativi" ha l obiettivo di fornire supporto ai Soggetti Presentatori

Dettagli

FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA NEGLI STUDI PROFESSIONALI E NELLE AZIENDE COLLEGATE AVVISO 02/2013

FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA NEGLI STUDI PROFESSIONALI E NELLE AZIENDE COLLEGATE AVVISO 02/2013 FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA NEGLI STUDI PROFESSIONALI E NELLE AZIENDE COLLEGATE AVVISO 02/2013 1. Premessa Fondoprofessioni, Fondo Paritetico Interprofessionale

Dettagli

SISTEMA TURISTICO LOCALE SULCIS IGLESIENTE - PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS - PIANO DI ATTIVITA 2009 ASSE 3.2.C. SVILUPPO DELL AGGREGAZIONE

SISTEMA TURISTICO LOCALE SULCIS IGLESIENTE - PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS - PIANO DI ATTIVITA 2009 ASSE 3.2.C. SVILUPPO DELL AGGREGAZIONE SISTEMA TURISTICO LOCALE SULCIS IGLESIENTE - PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS - PIANO DI ATTIVITA 2009 ASSE 3.2.C. SVILUPPO DELL AGGREGAZIONE CONTRIBUTI PER LA COMPARTECIPAZIONE A PROGETTI FINALIZZATI A

Dettagli

Sostenere lo sviluppo, guidare la crescita.

Sostenere lo sviluppo, guidare la crescita. Sostenere lo sviluppo, guidare la crescita. Fasi operative per la presentazione di un Progetto su piattaforma GIF: 1) Scheda di Registrazione Impresa. 2) Processo Approvativo ed emissione credenziali di

Dettagli

PIATTAFORMA TELEMATICA DELL'AGENZIA DEL DEMANIO PER LE ASTE DI VENDITA E CONCESSIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI

PIATTAFORMA TELEMATICA DELL'AGENZIA DEL DEMANIO PER LE ASTE DI VENDITA E CONCESSIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI PIATTAFORMA TELEMATICA DELL'AGENZIA DEL DEMANIO PER LE ASTE DI VENDITA E CONCESSIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI Guida all iscrizione e alla presentazione delle offerte Home page Piattaforma Telematica Dell

Dettagli

Come fare per. Richiesta certificato anagrafico con timbro digitale

Come fare per. Richiesta certificato anagrafico con timbro digitale Come fare per. Richiesta certificato anagrafico con timbro digitale Selezionare la voce demografici dal menu richieste Selezionare la voce certificati di anagrafe e stato civile online [con timbro digitale]

Dettagli

CONTRIBUTI FINANZIARI PER INIZIATIVE DI ASSOCIAZIONI/GRUPPI STUDENTESCHI BANDO - ANNO 2015

CONTRIBUTI FINANZIARI PER INIZIATIVE DI ASSOCIAZIONI/GRUPPI STUDENTESCHI BANDO - ANNO 2015 - Approvato con Determina Dirigenziale n. 140 del 14.04.2015 Il presente avviso è emanato in conformità al Regolamento per la concessione di contributi e agevolazioni economiche a favore di Gruppi studenteschi

Dettagli

Avviso n. 1/2015 Sostegno alla presentazione dei piani formativi sul Conto Formazione delle PMI aderenti di minori dimensioni.

Avviso n. 1/2015 Sostegno alla presentazione dei piani formativi sul Conto Formazione delle PMI aderenti di minori dimensioni. Avviso n. 1/2015 Sostegno alla presentazione dei piani formativi sul Conto Formazione delle PMI aderenti di minori dimensioni. Avviso n. 1/2015 Formazione nelle PMI di minori dimensioni 1 1 Finalità Il

Dettagli

Attenzione: la copertina del decreto presidenziale va stampata su carta intestata della presidenza, che ha già il cartiglio

Attenzione: la copertina del decreto presidenziale va stampata su carta intestata della presidenza, che ha già il cartiglio Attenzione: la copertina del decreto presidenziale va stampata su carta intestata della presidenza, che ha già il cartiglio Regolamento per la concessione ai Comuni di contributi per la predisposizione

Dettagli

Regolamento per l erogazione e lo svolgimento dei corsi E.Da.Fo.S.

Regolamento per l erogazione e lo svolgimento dei corsi E.Da.Fo.S. Regolamento per l erogazione e lo svolgimento dei corsi E.Da.Fo.S. TITOLO I 1. DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 Ambito di applicazione: Il presente regolamento disciplina le procedure per lo svolgimento e

Dettagli

COD. FISC. 00644060287 Settore Servizi Informatici e Telematici

COD. FISC. 00644060287 Settore Servizi Informatici e Telematici Comune di Padova COD. FISC. 00644060287 Settore Servizi Informatici e Telematici Via Fra Paolo Sarpi, 2 35138 PADOVA tel. 0498205300 - mail segreteria.sit@comune.padova.it - PEC servizi.informatici@comune.padova.legalmail.it

Dettagli

Fon.Coop. Il Conto Formativo 2009. Roma Gennaio 2011

Fon.Coop. Il Conto Formativo 2009. Roma Gennaio 2011 Fon.Coop Il Conto Formativo 2009 Roma Gennaio 2011 Il Canale di finanziamento Conto Formativo Il Conto Formativo è il canale di finanziamento destinato alle grandi e medie imprese Il Conto Formativo consente

Dettagli

MODALITA ATTUATIVE E NORMATIVA

MODALITA ATTUATIVE E NORMATIVA All.1 Campagna nazionale di formazione. Criteri per l attivazione della procedura in attuazione dell art. 11, comma 1 lett. b), d.lgs. 81/2008 e s.m.i. e del decreto interministeriale 17 dicembre 2009,

Dettagli

Avviso per la realizzazione dei progetti di riuso

Avviso per la realizzazione dei progetti di riuso Avviso per la realizzazione dei progetti di riuso IL PRESIDENTE Premesso che: - per progetti cofinanziati dal primo avviso di e-government, si intendono i progetti riportati negli allegati A e B del decreto

Dettagli

COD. FISC. 00644060287 Settore Servizi Informatici e Telematici

COD. FISC. 00644060287 Settore Servizi Informatici e Telematici Comune di Padova COD. FISC. 00644060287 Settore Servizi Informatici e Telematici Via Fra Paolo Sarpi, 2 35138 PADOVA tel. 0498205300 - mail segreteria.sit@comune.padova.it - PEC servizi.informatici@comune.padova.legalmail.it

Dettagli

Oggetto: Bando di Gara per la stipula di convenzione del servizio di cassa. Triennio 01/01/2015 31/12/2017 - C.I.G. N 6009293176 -

Oggetto: Bando di Gara per la stipula di convenzione del servizio di cassa. Triennio 01/01/2015 31/12/2017 - C.I.G. N 6009293176 - Istituto Comprensivo Statale Ettore Pais Barumini Viale San Francesco n. 8-09021 BARUMINI Tel: 070.9368032 - Fax: 070.9361018 e-mail: caic85000n@istruzione.it - PEC: caic85000n@pec.istruzione.it Sito web:

Dettagli

Formazienda Avviso 3/2012 - Formazione a sportello

Formazienda Avviso 3/2012 - Formazione a sportello Formazienda Avviso 3/2012 - Formazione a sportello Sommario PREMESSA... 2 1. Finalità e ambito di riferimento... 2 2. Quadro normativo di riferimento... 2 3. Dotazione finanziaria... 3 4. Definizione Progetto

Dettagli

Lunedì 3 dicembre 2012 Formazione Finanziata Fondi Interprofessionali Opportunità per lavoratori e aziende

Lunedì 3 dicembre 2012 Formazione Finanziata Fondi Interprofessionali Opportunità per lavoratori e aziende Lunedì 3 dicembre 2012 Formazione Finanziata Fondi Interprofessionali Opportunità per lavoratori e aziende FORMAZIONE Riveste un ruolo centrale per l occupabilità dei lavoratori e lo sviluppo delle aziende

Dettagli

INDAGINE DI MERCATO. L iniziativa è finalizzata al reperimento di proposte progettuali innovative nei seguenti ambiti:

INDAGINE DI MERCATO. L iniziativa è finalizzata al reperimento di proposte progettuali innovative nei seguenti ambiti: INDAGINE DI MERCATO PER IL REPERIMENTO DI PROPOSTE PROGETTUALI FINALIZZATE ALLA PROMOZIONE, ALLO SVILUPPO ED ALLA DIFFUSIONE DEL MICROCREDITO E DELLA MICROFINAZA NEL TERZO SETTORE Art. 1 - Quadro normativo

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE E LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE E LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ASSESSORATO DELL INDUSTRIA Servizio per le Politiche dello Sviluppo industriale VOUCHER PER LA PROMOZIONE DELLE PMI NEI MERCATI ESTERI PO FESR SARDEGNA 2007-2013 Linea di attività 6.3.1.a Azioni di sistema

Dettagli

BANDO CONFIDI 2010 per il sostegno ai costi d esercizio dei Confidi aderenti alla Federazione Unionfidi Italiana

BANDO CONFIDI 2010 per il sostegno ai costi d esercizio dei Confidi aderenti alla Federazione Unionfidi Italiana Confederazione Autonoma Italiana del Commercio, del Turismo, dei Servizi, delle Professioni e delle Piccole e Medie Imprese BANDO CONFIDI 2010 per il sostegno ai costi d esercizio dei Confidi aderenti

Dettagli

1. Registrazione di un nuovo Operatore Economico

1. Registrazione di un nuovo Operatore Economico SOMMARIO Sommario 1. Registrazione di un nuovo Operatore Economico 1 2. Abilitazione ad una procedura in corso 2 3. Selezione di una procedura in corso 3 4. Download della documentazione di una procedura

Dettagli

3 Bando 2015 CULTURA

3 Bando 2015 CULTURA 3 Bando 2015 CULTURA Per il finanziamento di progetti di utilità sociale nel settore delle Iniziative Culturali OBIETTIVI DEL BANDO Individuare progetti di utilità sociale nel settore delle iniziative

Dettagli

Il bando Nutrire il pianeta 2014 prevede una selezione dei progetti in due fasi.

Il bando Nutrire il pianeta 2014 prevede una selezione dei progetti in due fasi. GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DEL BANDO 1) Come presentare un progetto sul bando Nutrire il pianeta 2014 Il bando Nutrire il pianeta 2014 prevede una selezione dei progetti in due fasi. Fase 1 Nella prima fase

Dettagli

Prot. n. 4155/C14.p Sassari, 12/06/2014. Oggetto: Bando di gara per affidamento servizio di cassa triennale dal 01/07/2014 al 30/06/2017.

Prot. n. 4155/C14.p Sassari, 12/06/2014. Oggetto: Bando di gara per affidamento servizio di cassa triennale dal 01/07/2014 al 30/06/2017. SCUOLA MEDIA STATALE N. 5 + N. 12 G.Biasi-Brigata Sassari Via Mastino, 6 Tel./Fax 079/271426 - e mail: ssmm08300a @istruzione.it - pec: ssmm08300a@pec.istruzione.it C.F. 80014260907 Prot. n. 4155/C14.p

Dettagli

Capo I disposizioni generali. Capo II contributi per il rimborso delle spese assicurative. Capo III contributi per l acquisto di attrezzature tecniche

Capo I disposizioni generali. Capo II contributi per il rimborso delle spese assicurative. Capo III contributi per l acquisto di attrezzature tecniche Regolamento per la concessione dei contributi a favore delle organizzazioni di volontariato, di cui agli articoli 9, 10 e 28 della legge regionale 9 novembre 2012, n. 23 (Disciplina organica sul volontariato

Dettagli

Guida all utilizzo della P.E.C. 01 agosto 2012

Guida all utilizzo della P.E.C. 01 agosto 2012 Guida all utilizzo della P.E.C. 01 agosto 2012 La Sua P.E.C. Gentile Cliente, le comunicazioni inviate alla clientela rappresentano un elemento fondamentale per un corretto e trasparente rapporto fra la

Dettagli

Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la formazione dei dirigenti del settore del terziario

Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la formazione dei dirigenti del settore del terziario Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la formazione dei dirigenti del settore del terziario Modalità di accesso al finanziamento di Piani formativi e voucher per interventi di formazione continua

Dettagli

Articolo 1 (Indicazioni di carattere generale)

Articolo 1 (Indicazioni di carattere generale) Bando di concorso per l ammissione al Corso di formazione in TERAPISTI DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA DELL ETA EVOLUTIVA IN AMBIENTE ABA da svolgere a Salerno Scadenza del bando: 10/03/2015 Iscrizioni dal

Dettagli

BANDO PER LA COSTITUZIONE DI RETI D'IMPRESA ANNO 2014

BANDO PER LA COSTITUZIONE DI RETI D'IMPRESA ANNO 2014 BANDO PER LA COSTITUZIONE DI RETI D'IMPRESA ANNO 2014 TITOLO I CARATTERISTICHE DEL BANDO Art. 1 - Finalità La Camera di Commercio di Livorno, riconoscendo la Rete di Impresa quale strumento innovativo

Dettagli

Per poter partecipare al Bando Inail la Sua Azienda ha due alternative per usufruire della nostra consulenza gratuita:

Per poter partecipare al Bando Inail la Sua Azienda ha due alternative per usufruire della nostra consulenza gratuita: Buongiorno, Le ricordo che l impresa per poter partecipare al bando Inail deve soddisfare, a pena di esclusione dalla partecipazione al bando, i seguenti requisiti: - avere attiva nel territorio della

Dettagli

FONDO KYOTO. GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA Soggetto Pubblico

FONDO KYOTO. GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA Soggetto Pubblico FONDO KYOTO GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA Soggetto Pubblico Sezione Soggetto Pubblico Guida alla compilazione della Domanda di ammissione al finanziamento agevolato 1 Accreditamento sull Applicativo

Dettagli

AVVISO 1/2015. Avviso per la presentazione di Piani Formativi Condivisi aziendali

AVVISO 1/2015. Avviso per la presentazione di Piani Formativi Condivisi aziendali AVVISO 1/2015 Avviso per la presentazione di Piani Formativi Condivisi aziendali Premessa Il presente Avviso costituisce attuazione delle Linee strategiche di attività stabilite dal Comitato Promotore

Dettagli

Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario

Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario GESTIONE INFORMATIZZATA DELLA CARTA D ESERCIZIO ED ATTESTAZIONE PER OPERATORI SU AREE PUBBLICHE MANUALE UTENTE PER COMUNE versione 3.1.1

Dettagli

Art. 3 Condizioni e modalità di partecipazione

Art. 3 Condizioni e modalità di partecipazione AVVISO PUBBLICO PER LA PARTECIPAZIONE A VIAGGIO DI STUDIO NEL SETTORE DELLO SVILUPPO LOCALE DELLE COMUNITA DI PESCA E ACQUACOLTURA: IL GRUPPO DI AZIONE COSTIERA DELLA VALLE DELL EBRO (SPAGNA) (approvato

Dettagli

Grazie alla nuova procedura, UniSalute può fornire l esito della valutazione di rimborso di queste richieste entro 20 giorni dalla richiesta.

Grazie alla nuova procedura, UniSalute può fornire l esito della valutazione di rimborso di queste richieste entro 20 giorni dalla richiesta. Frascati, 5 Settembre 2013 A tutti i DIPENDENTI aderenti alla polizza sanitaria UniSalute SEDI INFN A seguito di comunicazione da parte della Compagnia UniSalute, desidero mettervi a conoscenza di un importante

Dettagli

ACCESSO A COMUNITÀ ON LINE

ACCESSO A COMUNITÀ ON LINE Comunità On Line Manuale Utente rapido a cura del Laboratorio di Maieutiche Università degli Studi di Trento Sommario ACCESSO A COMUNITÀ ON LINE 2 MODALITÀ DI ACCESSO: 2 REGISTRAZIONE A COMUNITÀ ON LINE

Dettagli

Che cosa è l Avviso? Quali imprese possono essere partecipare all Avviso?

Che cosa è l Avviso? Quali imprese possono essere partecipare all Avviso? Faq Che cosa è l Avviso? Risposta L'Avviso è lo strumento attraverso il quale Fonservizi mette a disposizione delle imprese aderenti al Fondo contributi per realizzare Piani formativi (Aziendali, Settoriali

Dettagli

Cassa depositi e prestiti spa DOMANDA ONLINE. La nuova procedura di concessione dei mutui CDP. www.cassaddpp.it

Cassa depositi e prestiti spa DOMANDA ONLINE. La nuova procedura di concessione dei mutui CDP. www.cassaddpp.it DOMANDA ONLINE La nuova procedura di concessione dei mutui CDP www.cassaddpp.it Domanda Online Che cosa è Domanda Online Procedura La trasmissione online della documentazione Il responsabile della domanda

Dettagli

Incentivi INAIL Bando dicembre 2011

Incentivi INAIL Bando dicembre 2011 Incentivi INAIL Bando dicembre 2011 Ruolo dell INAIL ASSICURAZIONE RIABILITAZIONE PREVENZIONE DAL RUOLO ASSICURATIVO STORICO VERSO UN SISTEMA INTEGRATO DI TUTELA Sulla base dell evoluzione normativa l

Dettagli

Accordo di Programma MISE-Unioncamere 2012 BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI/VOUCHER FINALIZZATI ALLA PROMOZIONE DELL E-COMMERCE

Accordo di Programma MISE-Unioncamere 2012 BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI/VOUCHER FINALIZZATI ALLA PROMOZIONE DELL E-COMMERCE Accordo di Programma MISE-Unioncamere 2012 BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI/VOUCHER FINALIZZATI ALLA PROMOZIONE DELL E-COMMERCE (approvato con deliberazione n. 18 del 10 aprile 2014) 1. PREMESSA

Dettagli

Manuale LiveBox APPLICAZIONE ANDROID. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox APPLICAZIONE ANDROID. http://www.liveboxcloud.com 2014 Manuale LiveBox APPLICAZIONE ANDROID http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia

Dettagli

FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA DEL TERZIARIO

FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA DEL TERZIARIO FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA DEL TERZIARIO AVVISO 3/12bis Modalità per la richiesta dei voucher formativi per i lavoratori delle imprese aderenti a For.Te. 1.

Dettagli

BANDO CONTRIBUTI PER SOSTEGNO A PROGRAMMI DI RICERCA E INNOVAZIONE, ASSISTENZA E CONSULENZA TECNOLOGICA ANNO 2012. Disposizioni generali

BANDO CONTRIBUTI PER SOSTEGNO A PROGRAMMI DI RICERCA E INNOVAZIONE, ASSISTENZA E CONSULENZA TECNOLOGICA ANNO 2012. Disposizioni generali BANDO CONTRIBUTI PER SOSTEGNO A PROGRAMMI DI RICERCA E INNOVAZIONE, ASSISTENZA E CONSULENZA TECNOLOGICA ANNO 2012 Disposizioni generali Art. 1 Finalità e destinatari Nell ambito delle iniziative promozionali

Dettagli

Linee Guida alla gestione e rendicontazione del Piano formativo

Linee Guida alla gestione e rendicontazione del Piano formativo Allegato n. 10 Linee Guida alla gestione e rendicontazione del Piano formativo Avviso n. 4/2014 Competitività INDICE PREMESSA... 3 1. DEFINIZIONI... 4 2. REALIZZAZIONE DEL PIANO FORMATIVO... 9 2.1 AVVIO

Dettagli

SPORTELLO RISORSE PER IL TERRITORIO

SPORTELLO RISORSE PER IL TERRITORIO RISORSE PER IL RISORSE PER IL Il Contesto Il ricorso alle fonti di finanziamento di livello comunitario, nazionale e regionale può consentire alle Amministrazioni comunali di promuovere e sviluppare delle

Dettagli

Guida alla gestione e rendicontazione dei Piani Formativi Aziendali. Conto Formazione

Guida alla gestione e rendicontazione dei Piani Formativi Aziendali. Conto Formazione Guida alla gestione e rendicontazione dei Piani Formativi Aziendali Conto Formazione Aggiornamento al 1 febbraio 2010 INDICE INTRODUZIONE...3 1. L anagrafica azienda...6 2. L attivazione del Piano...7

Dettagli

Cooperazione transfrontaliera ITALIA-TUNISIA 2007-2013 Progetto 2AS1.1/10 MAGON

Cooperazione transfrontaliera ITALIA-TUNISIA 2007-2013 Progetto 2AS1.1/10 MAGON Cooperazione transfrontaliera ITALIA-TUNISIA 2007-2013 Progetto 2AS1.1/10 MAGON Procedura negoziata PER LA FORNITURA DEGLI ALLESTIMENTI PER LA FRUIZIONE DELL ITINERARIO TURISTICO CULTURALE ITER VITIS-MAGON

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA PROVINCIA REGIONALE DI ENNA Regolamento PRESTITO D ONORE (Delibere C.P. 27/04, 4/05 ) ------------------------------- La Provincia Regionale di Enna, IV Settore Programmazione e Sviluppo Economico concede

Dettagli

Registrazione all area riservata e consultazione delle informazioni dell impresa Estera Impresa NON ISCRITTA all Albo

Registrazione all area riservata e consultazione delle informazioni dell impresa Estera Impresa NON ISCRITTA all Albo Registrazione all area riservata e consultazione delle informazioni dell impresa Estera Impresa NON ISCRITTA all Albo Manuale del 21/05/2015 Versione 1.1.1 Indice Registrazione area riservata del sito

Dettagli

Bando INVITO A PRESENTARE PROPOSTE PER PROGETTI DI RICERCA FONDAMENTALE O DI BASE ORIENTATA A SETTORI PRIORITARI

Bando INVITO A PRESENTARE PROPOSTE PER PROGETTI DI RICERCA FONDAMENTALE O DI BASE ORIENTATA A SETTORI PRIORITARI UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTONOMA DELLA LA SARDEGNA LEGGE REGIONALE 7 AGOSTO 2007, N. 7 PROMOZIONE DELLA RICERCA SCIENTIFICA E DELL INNOVAZIONE TECNOLOGICA IN SARDEGNA

Dettagli

AVVISO 01/2014. Guida alla presentazione dei Piani Formativi

AVVISO 01/2014. Guida alla presentazione dei Piani Formativi AVVISO 01/2014 Guida alla presentazione dei Piani Formativi 1 Premessa La "Guida alla presentazione dei Piani", parte integrante dell Avviso 01/2014 pubblicato dal Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale

Dettagli

2 SOGGETTI BENEFICIARI

2 SOGGETTI BENEFICIARI Allegato a) BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO FINALIZZATI ALLA RIQUALIFICAZIONE E AL RILANCIO DI IMPRESE COMMERCIALI ESISTENTI NEL CENTRO STORICO DI REGGIOLO Art. 1 OGGETTO

Dettagli

CRITERI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI DA PARTE DI SINGOLE IMPRESE O AGGREGAZIONI DI IMPRESA IN MATERIA DI CONCILIAZIONE VITA-LAVORO

CRITERI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI DA PARTE DI SINGOLE IMPRESE O AGGREGAZIONI DI IMPRESA IN MATERIA DI CONCILIAZIONE VITA-LAVORO CRITERI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI DA PARTE DI SINGOLE IMPRESE O AGGREGAZIONI DI IMPRESA IN MATERIA DI CONCILIAZIONE VITA-LAVORO 1. Finalità L iniziativa intende promuovere, presso le Imprese degli

Dettagli

POR FESR 2007-2013 AZIONE 1.2.4 INGEGNERIA FINANZIARIA PRESTITI RIMBORSABILI

POR FESR 2007-2013 AZIONE 1.2.4 INGEGNERIA FINANZIARIA PRESTITI RIMBORSABILI POR FESR 2007-2013 AZIONE 1.2.4 INGEGNERIA FINANZIARIA PRESTITI RIMBORSABILI 1. FINALITA E INTERVENTI AGEVOLABILI L intervento intende favorire il progresso e lo sviluppo dei processi di innovazione e

Dettagli

Oggetto: Circolare 09/2010 contribuzione al Fondo relativa al 3 trimestre 2010 prevista per il 20/10/2010

Oggetto: Circolare 09/2010 contribuzione al Fondo relativa al 3 trimestre 2010 prevista per il 20/10/2010 Associazione giuridica riconosciuta Iscritto all'albo dei Fondi Pensione con il n. 106 Fondo Nazionale Pensione Complementare Foro Buonaparte, 65-20121 Milano MI Tel.: 02 86996939 - Fax: 02 80604393 sito

Dettagli

REGOLAMENTO PER I C.F.E. Centri di Formazione Ebiten. Regolamento per il convenzionamento di aziende. che intendono svolgere l attività di C.F.E.

REGOLAMENTO PER I C.F.E. Centri di Formazione Ebiten. Regolamento per il convenzionamento di aziende. che intendono svolgere l attività di C.F.E. REGOLAMENTO PER I C.F.E. Centri di Formazione Ebiten Regolamento per il convenzionamento di aziende che intendono svolgere l attività di C.F.E. Centro di Formazione Ebiten Il presente Regolamento regola

Dettagli

come aderire procedure e linee guida per aderire a For.Agri

come aderire procedure e linee guida per aderire a For.Agri Literalia Formazione srl come aderire procedure e linee guida per aderire a For.Agri COME ADERIRE A FOR.AGRI Per aderire basta decidere di destinare al Fondo il contributo dello 0,30%, previsto dalla legge

Dettagli

Guida Descrittiva portale

Guida Descrittiva portale portale 1. Modalità di accesso Con il portale RetipiùinComune, accessibile dal sito internet www.retipiu.it, vogliamo dare la possibilità agli operatori delle Amministrazioni dei Comuni nei quali gestiamo

Dettagli

Guida alla procedura informatica Gestione progetti per la Ristrutturazione degli Enti di Formazione. Versione 1.0

Guida alla procedura informatica Gestione progetti per la Ristrutturazione degli Enti di Formazione. Versione 1.0 Guida alla procedura informatica Gestione progetti per la Ristrutturazione degli Enti di Formazione Versione 1.0 ANNO 2007 INDICE INTRODUZIONE... 3 CAP 1. REQUISITI E MODALITA DI ACCESSO... 4 CAP 1.1 MODALITA

Dettagli

Manuale Operativo Front Office e Back Office. Servizio OpenSUAP COD. PRODOTTO D.9.3

Manuale Operativo Front Office e Back Office. Servizio OpenSUAP COD. PRODOTTO D.9.3 Manuale Operativo Front Office e Back Office Servizio OpenSUAP COD. PRODOTTO D.9.3 Indice 1. Configurazione Software 1.1 Configurazione della PEC in OpenSUAP 2. Front Office OpenSUAP 2.1 Utilizzo Front

Dettagli

My Home Web. Registrazione Installatore 10/13-01 PC

My Home Web. Registrazione Installatore 10/13-01 PC My Home Web Registrazione Installatore 10/13-01 PC Procedura di registrazione Portale MyHOME_Web Questa procedura di registrazione serve all installatore per creare utenze e gestire gli impianti domotici

Dettagli

Vittorio Veneto, 17.01.2012

Vittorio Veneto, 17.01.2012 Vittorio Veneto, 17.01.2012 OGGETTO: HELP DESK 2.0 specifiche per l utilizzo del nuovo servizio (rev.01) PRESENTAZIONE SERVIZIO HELP DESK 2.0 Nell ottica di migliorare ulteriormente il servizio offerto

Dettagli

Oggetto: Circolare 01/2014 contribuzione al Fondo relativa al 4 trimestre 2013 prevista per il 20/01/2014

Oggetto: Circolare 01/2014 contribuzione al Fondo relativa al 4 trimestre 2013 prevista per il 20/01/2014 Associazione giuridica riconosciuta Iscritto all'albo dei Fondi Pensione con il n. 106 Piazza Duca d Aosta, 10-20124 Milano MI Tel.: 02 86996939 - Fax: 02 36758014 sito internet: www.fondoarco.it E-mail:

Dettagli

BANDO. per la presentazione. di progetti di formazione per il volontariato ANNO 2014

BANDO. per la presentazione. di progetti di formazione per il volontariato ANNO 2014 BANDO per la presentazione di progetti di formazione per il volontariato ANNO 2014 BANDO per la presentazione di progetti di formazione per il volontariato ANNO 2014 Pagina 1 di 8 1 Chi può presentare

Dettagli

Nuovi incentivi ISI INAIL

Nuovi incentivi ISI INAIL Per una migliore qualità della vita Nuovi incentivi ISI INAIL IL BANDO ISI INAIL 2013 PER INTERVENTI DA AVVIARE NELL ANNO 2014 FINANZIATA ANCHE LA CERTIFICAZIONE BS OHSAS 18001 Il bando ISI INAIL 2013

Dettagli

BANDO di Gara a Procedura Ristretta per la stipula di una convenzione per l'affidamento del servizio di cassa per il quadriennio 2016/2019

BANDO di Gara a Procedura Ristretta per la stipula di una convenzione per l'affidamento del servizio di cassa per il quadriennio 2016/2019 LICEO STATALE "ARTURO ISSEL" Via Fiume, 42-17024 FINALE LIGURE (Sv) tel. 019 692323 - fax: 019 692042 e-mail: svps02000d@istruzione.it P.e.c.: svps02000d@pec.istruzione.it sito web: http://www.liceoissel.gov.it/

Dettagli

INTERVENTI REGIONALI PER LO SVILUPPO DEL CINEMA E DELL AUDIOVISIVO. (Legge regionale 13 Aprile 2012, n.2 e s.m.i.)

INTERVENTI REGIONALI PER LO SVILUPPO DEL CINEMA E DELL AUDIOVISIVO. (Legge regionale 13 Aprile 2012, n.2 e s.m.i.) ALLEGATO A INTERVENTI REGIONALI PER LO SVILUPPO DEL CINEMA E DELL AUDIOVISIVO (Legge regionale 13 Aprile 2012, n.2 e s.m.i.) MODALITA E CRITERI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LE INIZIATIVE PER LA

Dettagli

5. PROCEDURE. 5.1 Presentazione della domanda

5. PROCEDURE. 5.1 Presentazione della domanda 5. PROCEDURE 5.1 Presentazione della domanda Le domande di contributo dovranno essere predisposte e presentate esclusivamente utilizzando gli appositi servizi on-line ad accesso riservato, integrati nel

Dettagli

STRUTTURA DEL BANDO E PRESENTAZIONE DELL ESIGENZA DI FONSERVIZI... 4 PREMESSA

STRUTTURA DEL BANDO E PRESENTAZIONE DELL ESIGENZA DI FONSERVIZI... 4 PREMESSA CAPITOLATO TECNICO STRUTTURA DEL BANDO E PRESENTAZIONE DELL ESIGENZA DI FONSERVIZI... 4 PREMESSA... 4 CANALE AD ACCESSO DIRETTO - CONTO FORMATIVO AZIENDALE (CFA)... 5 CANALE CON PROCEDURA PUBBLICA COMPETITIVA

Dettagli

PIATTAFORMA PER L APPRENDISTATO IN CAMPANIA GUIDA PER GLI ENTI DÌ FORMAZIONE

PIATTAFORMA PER L APPRENDISTATO IN CAMPANIA GUIDA PER GLI ENTI DÌ FORMAZIONE PIATTAFORMA PER L APPRENDISTATO IN CAMPANIA GUIDA PER GLI ENTI DÌ FORMAZIONE Avviso Comunicazione attivazione Contratti di apprendistato e finanziamento formazione formale esterna Decreto Dirigenziale

Dettagli

Per ulteriori informazioni potrai fare riferimento al Numero Verde 800.862.822 (dal lunedì al venerdì ore 8 20) e alla

Per ulteriori informazioni potrai fare riferimento al Numero Verde 800.862.822 (dal lunedì al venerdì ore 8 20) e alla Introduzione A partire dal 2 settembre 2014 i Clienti iscritti alle Associazioni di categoria hanno ricevuto una comunicazione all indirizzo mail PEC relativa alle modalità che il Cliente deve seguire

Dettagli

Newsletter 8/2015. Via Ovidio, 20-00193 Roma tel. 06.684094201 www.fonservizi.it segreteria@fonservizi.it

Newsletter 8/2015. Via Ovidio, 20-00193 Roma tel. 06.684094201 www.fonservizi.it segreteria@fonservizi.it Newsletter 8/2015 Via Ovidio, 20-00193 Roma tel. 06.684094201 www.fonservizi.it segreteria@fonservizi.it Legge Madia: il commento del Presidente di ASSTRA Massimo Roncucci Finanziamenti FONSERVIZI: la

Dettagli

Bando 2014 per Organizzazioni di Volontariato del Comune di Brescia

Bando 2014 per Organizzazioni di Volontariato del Comune di Brescia COMUNE DI BRESCIA Bando 2014 per Organizzazioni di Volontariato del Comune di Brescia OBIETTIVI DEL BANDO La Fondazione della Comunità Bresciana ed il Comune di Brescia intendono congiuntamente continuare

Dettagli

Linee guida Conto Formativo saldo 2011 Pagina 1 di 15

Linee guida Conto Formativo saldo 2011 Pagina 1 di 15 LINEE GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DI PIANI FORMATIVI AZIENDALI CONCORDATI A VALERE SUL CONTO FORMATIVO SALDO RISORSE 2011 del 10 APRILE 2013 aggiornate al 23 luglio 2013 Linee guida Conto Formativo saldo

Dettagli