Manuale Operativo Servizio InvioNews v.a. al 05/08/2014 vers. Alicom

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale Operativo Servizio InvioNews v.a. al 05/08/2014 vers. Alicom"

Transcript

1 Sommario 1. Introduzione Prima Configurazione Minisito Nome del Servizio Linee guida Informativa sulla privacy (campo Obbligatorio) Impostazioni avanzate: redirezioni Moduli iscrizione Link Semplice Forum Completo Campi iscrizione Gestione Dati Contatti (variabili utente) Definizione di un nuovo Campo Notifiche Gestione Account Dati Account verificate Redattori Gestione Campagne Creare e gestire i Gruppi Creare e Gestire i Contatti Inserimento Singolo di un Contatto Importazione Massiva dei Contatti Creare Modelli Editor HTML Inserimento Immagine Inserimento e Tracciamento Link Creazione Campagne ed Invio Messaggi Statistiche API /27

2 1. Introduzione Alicom mette a disposizione un pannello web per l invio di newsletter e la gestione dei destinatari. Figura 1 - Login Il pannello è una piattaforma completa, fruibile via Web per la spedizione di messaggi . InvioNews introduce il concetto di Gruppo ovvero di raggruppamenti logici di destinatari (CONTATTI) con caratteristiche comuni, i.e. tutti i contatti che provengono da una certa area geografica. I Contatti possono essere importati dall utente oppure iscriversi autonomamente. InvioNews prevede la possibilità di aggiungere campi personalizzati per ciascun Contatto. Parallelamente a questo il sistema è in grado di tracciare chi apre la mail o chi clicca su determinati link manifestando un interesse. Successivamente agli invii è possibile filtrare i contatti in base alle aperture ed a click effettuati creando nuovi Gruppi. Il pannello prevede l impostazione di un credito prepagato dal quale verranno scalati i singoli invii. 2/27

3 2. Prima Configurazione Alla prima login il sistema richiede di impostare il template grafico, il testo sulla privacy e le linee guida per la registrazione dei nuovi Contatti. I dati impostati alla prima configurazione sono modificabili successivamente accedendo al menu Impostazioni. Figura 2 - Impostazioni preliminari 3/27

4 2.1. Minisito Il minisito è lo spazio che gli utenti vedono quando si iscrivono alla newsletter, si disiscrivono o cambiano le proprie informazioni. In questa sezione potete scegliere l'aspetto che dovrà avere la sezione pubblica di InvioNews (che viene mostrata ai vostri iscritti quando si iscrivono o modificano le proprie impostazioni di iscrizione), attraverso la scelta del tema da utilizzare e, in seguito, dei suoi colori e del logo mostrato. Figura 3 - Template - Minisito Nome del Servizio Il nome del vostro servizio di newsletter viene mostrato ai contatti quando accedono al minisito, nelle di conferma iscrizione e altre notifiche Linee guida Il nome del vostro servizio di newsletter viene mostrato ai contatti quando accedono al minisito, nelle di conferma iscrizione e altre notifiche Informativa sulla privacy (campo Obbligatorio) La normativa Italiana in materia di privacy impone che chiunque desideri ricevere le vostre newsletter debba fornire il proprio consenso e sottoscrivere un testo contenente la vostra informativa sulla privacy. Tale informativa deve attenersi alle imposizioni del DL 196 del 30/6/2003. Il pannello mette a disposizione del Cliente un testo Standard che può essere personalizzati. Attenzione: la compilazione di questo testo è obbligatoria e diverse funzionalità del servizio non saranno utilizzabili fino a quando non sarà portata a termine. 4/27

5 Impostazioni avanzate: redirezioni Il pannello permette di limitare l'accesso al minisito facendo in modo che in una serie di situazioni il visitatore, invece di vedere una pagina del minisito, venga mandato in una pagina di un vostro sito. Questo avviene mediante le redirezioni, che potete impostare in questa sezione. Nota: Rimarranno delle situazioni in cui il contatto potrebbe accedere comunque al minisito. Redirezione dopo la richiesta di iscrizione Inserisci l'indirizzo di una pagina del tuo sito che comunica al contatto che l'iscrizione è stata richiesta e che a breve riceverà la con le istruzioni per completarla. Non mettere un semplice link alla home page: Il contatto non capirebbe che l'operazione è andata a buon fine Redirezione dopo la conferma di iscrizione Inserisci l'indirizzo di una pagina del tuo sito che comunica al contatto che l'iscrizione è stata terminata, inizierà quindi a ricevere le newsletter. Non mettere un semplice link alla home page: Il contatto non capirebbe che l'operazione è andata a buon fine Redirezione dopo la disiscrizione Inserisci l'indirizzo di una pagina del tuo sito che comunica al contatto che la disiscrizione è stata completata, e che non riceverà più alcuna newsletter. Non mettere un semplice link alla home page: Il contatto non capirebbe che l'operazione è andata a buon fine 5/27

6 2.2. Moduli iscrizione In questa sezione puoi definire gli URL a cui devono accedere i tuoi contatti per iscriversi alla newsletter. Puoi inserire nel tuo sito web o in una pagina Facebook, un modulo per iscriversi alla newsletter o un semplice link che chi è interessato potrà seguire per iniziare a ricevere le . Figura 4 - Moduli iscrizione Link Semplice Puoi inserire nel tuo sito un link o un pulsante "Clicca qui per iscriverti", che rimanda al tuo minisito. Il pannello ti mette a disposizione un URL personalizzato che rimanda al tuo minisito oppure Genera un codice HTML di esempio da inserire nel tuo sito Forum Completo Il pannello ti fornisce un codice HTML di esempio da inserire nel tuo sito per permettere ai visitatori di iscriversi direttamente alla newsletter tramite un modulo di iscrizione 6/27

7 2.3. Campi iscrizione In questa pagina puoi indicare quali sono i dati che i Contatti devono inserire in fase di iscrizione alla newsletter (tra quelli che avrai definito in Dati Contatti ) e i gruppi di invio a cui i Contatti potranno iscriversi. Per ogni campo è possibile definire tre modalità di visibilità In iscrizione Visibile all iscrizione, non obbligatorio In iscrizione, obbligatorio Visibile all iscrizione ed obbligatorio dal Redattore Solo in profilo, nascosto in iscrizione Non visibile e gestibile unicamente dal Redattore Figura 5 - Campi iscrizione Per ogni Gruppo è possibile definire due modalità di visibilità In iscrizione Visibile all iscrizione, non obbligatorio Solo in profilo, nascosto in iscrizione Non visibile e gestibile unicamente dal Redattore In iscrizione: il Contatto vede questo Gruppo e può decidere se farne parte, già nel form di iscrizione. Esempio: per un audience chiamata "Ricevi offerte", se volete proporre di ricevere le newsletter sulle offerte speciali già durante l'iscrizione. Solo in profilo, nascosto in iscrizione: Solo un redattore può decidere se il Contatto fa parte di questo Gruppo. Il Contatto non vede questo audience. Esempio: per un audience che contiene i clienti in promozione, cosa che i clienti stessi non devono sapere. 7/27

8 2.4. Gestione Dati Contatti (variabili utente) L indirizzo rappresenta la chiave primaria nel database. Per ogni utente è possibile definire dei Dati Contatti (variabili). Per profilare la base utenti è necessario aggiungere questi campi alla scheda utente, che i vostri iscritti potranno compilare al momento dell'iscrizione o successivamente, oppure che potrete inserire voi contestualmente all importazione dei contatti o successivamente. Figura 6 Dati Contatti Queste informazioni aggiuntive possono essere utilizzate all'interno delle vostre newsletter, ad esempio per mostrare il nome e cognome nell'intestazione. (i.e. Gentile [nome] [cognome] ). Al momento dell'invio il sistema sostituirà '[nome]' con il nome del contatto contenuto nel corrispondente campo profilo (i.e. Gentile Mario Rossi ') Definizione di un nuovo Campo Cliccando sul tasto puoi scegliere se inserire un campo nei seguenti formati: Testo su linea singola (da usare ad esempio per la variabile [nome] e [cognome] Testo su più linee (da usare ad esempio per i commenti lasciati dal contatto) Check-box (da usare per una scelta multipla) Elenco a selezione (da usare per una scelta mutuamente esclusiva) 8/27

9 2.5.Notifiche Definite qui il testo delle che verranno inviate agli utenti che si iscrivono alla newsletter per l'opt-in, e in generale i contenuti che il sistema potrebbe avere necessità di mostrare ai vostri utenti. Figura 7 Notifiche Dal menu impostazioni avanzate è possibile disabilitare l ottimizzazione intestazioni (sender) Al fine di garantire i migliori tassi di consegna delle vostre vengono utilizzate diverse tecniche. Una di queste consiste nello specificare l'indirizzo del servizio di spedizione (Sender) nelle inviate: questo permette di evitare diversi filtri anti-spam. Senza questa ottimizzazione alcuni server di posta potrebbero bloccare le vostre , e quindi alcuni dei vostri contatti non riceverebbero più nulla! La presenza di questo header ha solo una controindicazione: un ristretto numero di client di posta al posto del mittente mostreranno un dicitura di questo tipo "Da: Mittente <indirizzo_sender> per conto di: Mittente <vostro_indirizzo>", dove "Mittente" è il vostro nome che avete specificato. Va precisato che sono molto pochi i client dove questo avviene (la grande maggioranza mostrerà la normale dicitura), la mail è comunque perfettamente leggibile ed eventuali risposte verranno comunque ricevute da voi. Infine cliccando su Personalizza di conferma/accesso inviate ai contatti potrai modificare i template . 9/27

10 3. Gestione Account Cliccando su Account all interno del menu Operazioni È possibile verificare i dati della vostra registrazione: quale edizione state utilizzando, quali sono i limiti di utilizzo e le scadenza, se applicabili nel vostro specifico servizio. Per finire sono presenti diverse pagine di configurazione del vostro account: i dati per accedere, l'aggiunta di verificate da usare come mittenti o per le notifiche, la creazione di nuovi redattori e le pagine di supporto all'utilizzo del servizio mediante API Dati Account Da questa pagina potete controllare e modificare tutti i dati inseriti in fase di registrazione, che vi permettono di accedere al sito ( e password) e le informazioni anagrafiche fornite, usate per gestire le comunicazioni con voi verificate Le newsletter di InvioNews possono essere inviate esclusivamente da indirizzi riconosciuti come vostri. In questa sezione potete vedere gli indirizzi verificati e chiedere l'inserimento di nuovi (previa validazione) Redattori Da questa pagine puoi permettere l'accesso alla redazione ad altri utenti oltre al referente, che potranno creare newsletter, spedire o gestire gli utenti. Il referente è colui che verrà contattato in caso di comunicazioni tecniche o di natura amministrativa che riguardano il servizio. Il servizio deve sempre avere un redattore referente, e può essercene solo uno. Ricordiamo che i redattori sono sempre anche degli iscritti alla newsletter. 10/27

11 4. Gestione Campagne Cliccando su e successivamente su è possibile classificare le bozze e le newsletter a proprio piacimento ed eventualmente filtrare la visualizzazione per le sole bozze e spedizioni di una determinata cartella. Figura 8 - Campagne Successivamente nella creazione di una Newsletter sarà possibile farla appartenere ad una delle cartelle precedentemente create (i.e. CAMPAGNA NEWS INFORMATIVE, CAMPAGNA NEWS PROMOZIONALI, ecc ) 11/27

12 5. Creare e gestire i Gruppi Figura 9- Gestione Gruppi Il pannello permette di creare e gestire più gruppi di invio. Nella definizione di un nuovo gruppo è necessario specificare: Nome Attivazione automatica per i nuovi contatti Attivando questa voce tutti i nuovi contatti saranno inseriti automaticamente in questo gruppo, senza necessità di specificare la voce relativa. In caso di gruppo privato i contatti non vedranno nulla: al momento della loro iscrizione verranno aggiunti al gruppo in maniera trasparente. Se invece il gruppo non è privato questo va considerato come un valore predefinito: i contatti vedranno il selettore di appartenenza inizialmente attivato e potranno disattivarlo manualmente se non desiderano far parte del gruppo. Se volete che il gruppo sia visibile pubblicamente ai contatti, in modo che in fase di iscrizione possano decidere se farne parte o meno, impostate la sua visibilità alla pagina Impostazioni > Campi iscrizione Di seguito sono specificate le modalità di visibilità: 12/27

13 6. Creare e Gestire i Contatti Dal menu contatti si ha una riepilogo dei contatti registrati a database Figura 10 - Menu Contatti È possibile visualizzare il numero totale dei contatti presenti a database distinguendo tra: Attivi: I contatti attivi sono quelli ai quali vengono correntemente recapitate le newsletter spedite, quindi tutti i contatti che risultano correttamente iscritti e non disabilitati per scelta dell'amministratore o del sistema (in seguito ad errori di invio). Disiscritti: I contatti disiscritti sono le persone che hanno esplicitamente richiesto la disabilitazione del servizio di invio verso il loro indirizzo . Attenzione: I contatti che hanno scelto di disiscriversi non possono in alcun modo essere riabilitati (se non per loro stessa scelta), e quindi non riceveranno più alcuna dal sistema. Disabilitati: In questo conteggio rientrano tutti i contatti che sono stati disabilitati per scelta dell'amministratore, in seguito all'attivazione del campo relativo nel loro profilo. Autodisabilitati: Il sistema provvede a disabilitare automaticamente tutti i contatti che in precedenti invii hanno riportato degli errori permanenti non recuperabili (del tipo "casella inesistente") o comunque un numero eccessivo di errori consecutivi. Rientrano in questo conteggio i contatti disabilitati in questo modo, che quindi non saranno inseriti tra i destinatari delle spedizioni. Da questa interfaccia è possibile Visualizzare solo gli utenti appartenenti ad un determinato gruppo Filtrare i clienti in base a requisiti determinati dall operatore (ad esempio tutti i contatti che hanno ricevuto una determinata newsletter ed hanno fatto un clic)esportare in CSV l elenco dei contatti secondo i filtri sopraindicati 13/27

14 6.1. Inserimento Singolo di un Contatto I destinatari (CONTATTI) possono essere inseriti singolarmente attraverso l opportuna maschera cliccando sul tasto. Per ogni contatto è necessario: 1 Inserire l indirizzo (chiave primaria) ed i campi contatto conosciuti: Figura 11 - Inserimento utente singolo 2 Specificare i gruppi di invio a cui appartiene l utente Figura 12 - Elenco Gruppi 3 Accettare l informativa legata al consento al trattamento dei dati personali e confermare l iscrizione Figura 13 - Gruppo di invio e informativa trattamento dati 14/27

15 6.2. Importazione Massiva dei Contatti Il pannello permette l importazione massiva dei Contatti tramite un file. CSV (campi separati da virgole), scsv (campi separati da punto e virgola), TSV (campi separati da tabulazioni). Dal menu Contatti, cliccare sul tasto poi su In questa sezione potete gestire l'importazione di file di testo contenente degli elenchi di contatti da inserire tra gli iscritti alla newsletter. Questi file di testo devono essere in formato CSV, ossia devono contenere un contatto per linea, e in ogni linea possono essere presenti più campi relativi al contatto separati da virgole. Per l'import è necessario che almeno l'indirizzo sia presente tra questi campi. Attenzione: Ricordiamo che per le normative anti-spam è necessario che tutti i contatti presenti nel vostro database di iscritti abbiano dato esplicito consenso alla ricezione delle vostre newsletter. L'importazione non solleva da questo obbligo, è quindi possibile importare solo liste di contatti che vi abbiano dato questo consenso in passato (o vostri contatti di test). Dopo aver selezionato il file da importare si viene ridiretti alle pagine IMPOSTAZIONI IMPORTAZIONE In questa pagina è necessario: Figura 14 - Import massivo utenti 1 Definire la corrispondenza tra le colonne del CSV e i campi dati dei contatti (variabili di profilo) 2 Specificare a quali gruppi devono appartenere i contatti che si stanno per impostare In InvioNews ogni contatto è unico, e non può essere quindi presente più volte in alcun modo. Un contatto appartenente a più gruppi verrà comunque conteggiato una volta sola. Se cercate di importare contatti già inseriti in precedenza, oppure cercate di importare lo stesso indirizzo più volte, InvioNews manterrà un unico contatto per ciascun indirizzo . 15/27

16 In caso di importazione di contatti già esistenti potete scegliere se saltare la riga oppure aggiornare il contatto. Esempio: se tra i vostri contatti è presente un utente con indirizzo con nome "Mario Rossi", e nel file che cercate di importare è presente una riga come questa: ,nome Verdi Se avete scelto di saltare la riga, alla fine dell'importazione il vostro contatto con l'indirizzo avrà ancora il nome "Mario Rossi". 3 Definire il comportamento del sistema nel caso si stiano importando dei contatti già presenti a database 4 Specificate una breve descrizione della provenienza dei dati Allo scopo di verificare che la sorgente dei dati sia lecita InvioNews richiede di inserire una breve descrizione della stessa. Bastano poche parole, ad esempio: "esportazione precedente sistema marketing" o "contatti del mio sito che hanno dato il consenso alla ricezione di 5 Accettare le condizioni privacy Prima di importare i Contatti è possibile testare il file cliccando sul tasto e visualizzare eventuali errori riscontrati dal sistema. Quindi si può modificare il file oppure procedere alla definitiva importazione. 16/27

17 7. Creare Modelli Il pannello permette di creare un modello (template) per ogni stile di newsletter che inviate, contenente l'impostazione grafica base e gli elementi comuni di tutte le vostre spedizioni: potrete usarli come punto di partenza per la creazione di nuove newsletter, facilitando e velocizzando il vostro lavoro. Figura 15 - Modelli È possibile creare un nuovo modello oppure consultare la galleria di modelli da copiare, che contiene esempi di newsletter pronte all'uso, che potete copiare tra i vostri modelli personali e modificare come meglio credete. Nell'elenco che trovate sono presenti diversi modelli preimpostati e già adatti ad essere inviati tramite . Questi modelli sono a vostra disposizione per essere usati come base di partenza per le vostre creazioni: occorre solamente copiarli tra i vostri modelli personali, e a quel punto potranno essere personalizzati a vostro piacimento e utilizzati per le vostre newsletter. Dopo aver cliccato su oppure dopo aver scelto un modello pre-configurato è possibile personalizzarlo tramite l editor HTML integrato. Quando viene salvato, il modello viene validato dando la possibilità di averne un'anteprima di come si vedrà con le varie limitazioni di sicurezza (senza CSS o senza immagini). Nel caso il modello non fosse correttamente impostato il sistema darà dettaglio delle correzioni da apportare. 17/27

18 8. Editor HTML Il pannello presenta un Editor HTML integrato che permette di creare e modificare i modelli È possibile lavorare testualmente in HTML oppure graficamente tramite Editor. Di seguito i tasti per le operazioni più comuni: Aggiungi Campo Profilo Inserisci Link per Disiscrizione e per Cambiare le impostazioni Contatto Inserisci Link per Disiscrizione diretta del Contatto Inserisci Link per mostrare la newsletter via web Inserisci/Modifica Collegamento Inserisci Modifica Immagine 8.1. Inserimento Immagine Le impostazioni mostrate sono esattamente quelle normalmente disponibili per un elemento immagine dell'html. Figura 16 - Inserisci - Modifica Immagine 18/27

19 Da questa interfaccia è possibile scegliere se fornire l URL a cui si trova l immagine da inserire nel messaggio oppure, premere l'icona sulla stessa linea per caricarne una propria. Figura 17 - Upload immagini È possibile caricare immagini max 1000x1000 pixel con dimensione massima di 2MB. Lo Spazio utile per caricare immagini è di 100MB si spazio utile (questa la quota totale di immagini caricabili globalmente per la vostra istanza del servizio). 19/27

20 8.2. Inserimento e Tracciamento Link Dopo aver selezionato il testo da linkare all interno dell è necessario cliccare sul tasto inserire un link. Compare la maschera seguente: per Figura 18 - Inserimento/Modifica Collegamento Va indicato un URL e abilitata la traccia con la spunta in figura, poi va messo anche un nome che servirà successivamente per avere un riferimento al link nei report. Questa metodologia usata per i link traccianti è disponibile anche per quelli normali dove è possibile mettere, oltre agli URL esterni (es. scheda prodotto sul vostro sito), anche un allegato. La procedura è la stessa dell'upload di un'immagine, va premuto il tasto alla destra della casella di URL di Collegamento. 20/27

21 9. Creazione Campagne ed Invio Messaggi Il pannello permette di inviare al gruppo o ai gruppi selezionati. Prima di ogni invio il sistema verifica che sia stato selezionato almeno un gruppo di destinatari, che si disponga del credito sufficiente e che siano stati inseriti nel template gli URL obbligatori per la disiscrizione dalla newsletter. Figura 19 - Riepilogo invio messaggi 21/27

22 Cliccando sul Tasto newsletter che sarà inviata è possibile visualizzare l elenco di tutti i link presenti all interno della Figura 20 - Link Rilevati 22/27

23 10. Statistiche Dopo ogni invio il sistema elimina gli eventuali utenti disiscritti per evitarne l invio in successive newsletter e mostra le statistiche come si vede nelle immagini seguenti. Figura 21 - Riepilogo statistiche Il pannello restituisce informazioni circa: Totale delle inviate Numero complessivo di inviate per questa newsletter, che corrisponde al numero di destinatari selezionati al momento dell'invio. Se appare la dicitura X da riprovare significa che il numero riportato di destinatari hanno segnalato un errore temporaneo non definitivo (bounce di tipo delay, tipicamente per problemi temporanei di rete o per particolari tecniche anti-spam), che prevede dei tentativi successivi di invio a intervalli predefiniti. In seguito a questi nuovi tentativi le che non riporteranno errori saranno inserite tra le Consegnate, le che segnaleranno errori definitivi (o che continueranno a segnalare dei delay per un numero eccessivo di volte) verranno inserite tra gli Errori Non consegnate (ERRORI): Numero di che non sono state consegnate, in quanto è stato segnalato un errore di invio (bounce) dal server di invio oppure da quello di ricezione. Potete verificare l'elenco di errori verificatosi, classificati per tipologia, nella tabella sottostante "Errori riscontrati". Portano ad una disiscrizione: Viene evidenziato il numero delle dalle quali il relativo destinatario ha utilizzato il link per disiscriversi dal servizio. Consegnate: Conteggio delle che sono arrivate a destinazione. Il calcolo si basa sulla verifica degli indirizzi che non riportano alcun errore segnalato. Aperte: Numero di che sono state sicuramente aperte dal destinatario, in quanto è stato rilevata una interazione con il contenuto (nel caso il programma di posta lo abbia richiesto l'iscritto ha scelto di vedere le immagini, oppure ha cliccato su uno degli eventuali link tracciati). Questo dato va quindi considerato una 23/27

24 sottostima dell'effettivo numero di aperture, in quanto iscritti che hanno visto la newsletter ma che non hanno avuto alcun comportamento attivo (non hanno visto le immagini, non hanno cliccato da nessuna parte) non possono essere conteggiati. Cliccate: Numero di nelle quali il destinatario ha seguito almeno uno dei link che si è deciso di tracciare in fase di creazione della newsletter. Il pannello mostra quindi l andamento delle aperture ovvero la distribuzione oraria delle letture della newsletter. Per ogni utente viene considerata solo la prima apertura (quindi tutte le letture successive alla prima non vengono mostrate). Figura 22 - Distribuzione prime aperture 24/27

25 Viene fornita la statistica sui click effettuati: Figura 23 - Clic rilevati Questa sezione mostra i dettagli riguardanti i clic effettuati dagli utenti sui link che avete deciso di tracciare in fase di composizione newsletter. Viene mostrata la tabelle contenente l'elenco dei link tracciati con i totali dei clic effettuati su ognuno (totale utenti che hanno cliccato e numero complessivo di clic effettuati), l'andamento orario dei clic complessivi e un grafico a torta per il confronto dei clic ricevuti da ogni link. 25/27

26 Viene mostrato l elenco degli errori riscontrati: Figura 24 - Errori riscontrati Dopo i primi 3 invii il sistema restituisce anche l andamento dei singoli invii nel tempo: Figura 25 - Andamento invii nel tempo Il grafico mostra l'andamento dei risultati complessivi delle diverse newsletter spedite all'interno di questa campagna. Per ogni newsletter vengono mostrati i valori assoluti dei dati relativi a utenti che hanno cliccato, utenti che hanno aperto l' e numero complessivo di destinatari che hanno ricevuto la newsletter. Da notare che ognuna di queste classi di valori contiene il dato sottostante (passando con il mouse sopra il grafico è possibile avere il valore numerico effettivo del dato esclusivo - ad esempio il numero di utenti che hanno aperto ma NON cliccato). Inoltre viene rappresentato il numero di destinatari che hanno riportato un errore di invio (dato non incluso nei precedenti). In questo modo la somma delle 4 classi costituisce il numero complessivo dei destinatari. 26/27

27 Figura 26 - Andamento percentuale nel tempo Viene anche mostrato l andamento dei risultati in percentuale Il grafico permette un confronto tra le percentuali di utenti che hanno aperto la newsletter (open rate) e le percentuali di utenti che hanno cliccato su uno dei link (click-through rate). Entrambe queste percentuali sono calcolate come rapporto tra il valore assoluto del dato (aperture o clic) e il numero di newsletter consegnate (quindi escludendo gli errori di invio). Nel grafico viene anche evidenziato, tramite una linea rossa cha ha i propri valori sull'asse Y di destra, il rapporto tra le due percentuali, che permette di analizzare l'andamento dei clic rispetto alle aperture. 11. API Il Pannello mette a disposizione la possibilità di integrarsi direttamente con i servizi offerti attraverso il proprio sistema di API, una tecnologia che permette di eseguire diverse operazioni (ad esempio creare un utente) senza passare dall'interfaccia grafica, direttamente dal codice del vostro sito. Il collegamento con il pannello è possibile attraverso un sistema di chiamate basato sul comune protocollo XMLRPC: per utilizzarlo sarà sufficiente avere a disposizione una libreria di connessione, disponibile per tutti i maggiori linguaggi di programmazione. Online sono disponibili i parametri di connessione e alcune librerie di collegamento semplificate (wrapper). 27/27

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

HORIZON SQL PREVENTIVO

HORIZON SQL PREVENTIVO 1/7 HORIZON SQL PREVENTIVO Preventivo... 1 Modalità di composizione del testo... 4 Dettaglia ogni singola prestazione... 4 Dettaglia ogni singola prestazione raggruppando gli allegati... 4 Raggruppa per

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 Premessa. In questa nuova versione è stata modificata la risoluzione (dimensione) generale delle finestre. Per gli utenti che navigano nella modalità a Finestre, la dimensione

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Dipartimento Comunicazione Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Sommario 1. Premessa... 3 2. Identificazione al Portale di Roma Capitale tramite documento d identità... 4 2.1 Registrazione

Dettagli

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0 Leg@lCom EasyM@IL Manuale Utente 1 Sommario Login... 5 Schermata Principale... 6 Posta Elettronica... 8 Componi... 8 Rispondi, Rispondi tutti, Inoltra, Cancella, Stampa... 15 Cerca... 15 Filtri... 18 Cartelle...

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Programma Servizi Centralizzati s.r.l.

Programma Servizi Centralizzati s.r.l. Via Privata Maria Teresa, 11-20123 Milano Partita IVA 09986990159 Casella di Posta Certificata pecplus.it N.B. si consiglia di cambiare la password iniziale assegnata dal sistema alla creazione della casella

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Outlook Express. Dalla barra del menu in alto, selezionare STRUMENTI e successivamente ACCOUNT :

Outlook Express. Dalla barra del menu in alto, selezionare STRUMENTI e successivamente ACCOUNT : OutlookExpress Dallabarradelmenuinalto,selezionare STRUMENTI esuccessivamente ACCOUNT : Siapriràfinestra ACCOUNTINTERNET. Sceglierelascheda POSTAELETTRONICA. Cliccaresulpulsante AGGIUNGI quindilavoce POSTAELETTRONICA

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Guida alla WebMail Horde

Guida alla WebMail Horde Guida alla WebMail Horde La funzione principale di un sistema Webmail è quella di gestire la propria posta elettronica senza dover utilizzare un programma client installato sul computer. Il vantaggio è

Dettagli

ThemixInfo Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori. Manuale d uso. themix Italia srl

ThemixInfo Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori. Manuale d uso. themix Italia srl Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori Manuale d uso Versione 08/07/2014 themix Italia srl tel. 06 35420034 fax 06 35420150 email info@themix.it LOGIN All avvio il

Dettagli

Prendere visione del regolamento della manifestazione. A) Selezionare il programma GESTIONE ISCRIZIONI.

Prendere visione del regolamento della manifestazione. A) Selezionare il programma GESTIONE ISCRIZIONI. Prendere visione del regolamento della manifestazione A) Selezionare il programma GESTIONE ISCRIZIONI. Se si conosce già la password di accesso inserire il codice FIN della società sportiva nella forma

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI GENERAZIONE ARCHIVI Per generazione archivi si intende il riportare nel nuovo anno scolastico tutta una serie di informazioni necessarie a preparare il lavoro

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

La www.mailsms.it. Per contattarci ass.mailsms@gmail.com. Oppure per contatto diretto 3425824000 orari ufficio DIRETTAMENTE PROGRAMMANDONE L INVIO

La www.mailsms.it. Per contattarci ass.mailsms@gmail.com. Oppure per contatto diretto 3425824000 orari ufficio DIRETTAMENTE PROGRAMMANDONE L INVIO La www.mailsms.it E lieta di presentarvi il sistema sms numero 1 in Italia Per contattarci ass.mailsms@gmail.com Oppure per contatto diretto 3425824000 orari ufficio FINALMENTE UN SISTEMA AFFIDABILE E

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Manuale Piattaforma SMS

Manuale Piattaforma SMS ------------------------------------------------------www.smsexpress.it------------------------------------------------------ Sommario Manuale Piattaforma SMS www.smsexpress.it... 1 Manuale Piattaforma

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A.

Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A. Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A. I passi necessari per completare la procedura sono:

Dettagli

Iphone e Zimbra 7 FOSS Edition: Mail, Contatti ed Agenda

Iphone e Zimbra 7 FOSS Edition: Mail, Contatti ed Agenda Iphone e Zimbra 7 FOSS Edition: Mail, Contatti ed Agenda mailto:beable@beable.it http://www.beable.it 1 / 33 Questo tutorial è rilasciato con la licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-non

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL PRESTITO LOCALE 1. Dove posso trovare informazioni dettagliate sul prestito locale e sulla gestione dei lettori? 2. Come

Dettagli

MANUALE D USO LEXUN ver. 5.0. proprietà logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 DNV Italia INDICE. 6. Flash top 6 C.

MANUALE D USO LEXUN ver. 5.0. proprietà logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 DNV Italia INDICE. 6. Flash top 6 C. Pag. 1/24 INDICE A. AMMINISTRAZIONE pagina ADMIN Pannello di controllo 2 1. Password 2 2. Cambio lingua 2 3. Menù principale 3 4. Creazione sottomenù 3 5. Impostazione template 4 15. Pagina creata con

Dettagli

Manuale utilizzo CresoWeb per il profilo Dirigente

Manuale utilizzo CresoWeb per il profilo Dirigente Manuale utilizzo CresoWeb per il profilo Dirigente 1 Sommario Operazioni Iniziali... 3 Operazioni preliminari... 3 Aggiornamento Specifiche... 4 Specifiche Generali... 5 Specifiche Generali... 6 Specifiche

Dettagli

La Posta con Mozilla Thunderbird

La Posta con Mozilla Thunderbird La Posta con Mozilla Thunderbird aggiornato alla versione di Thunderbird 1.5 versione documento 1.0 06/06/06 I love getting mail. It's just another reminder you're alive. Jon Arbuckle, Garfield April 16

Dettagli

MANUALE CONSOLE INVIO SMS

MANUALE CONSOLE INVIO SMS www.aimon.it MANUALE CONSOLE INVIO SMS Sommario AREA ACCESSO... 4 REGISTRAZIONE... 4 ERRORI E SOLUZIONI... 5 RECUPERA PASSWORD... 5 PANNELLO (Home Area Credito Residuo)... 5 Homepage e verifica credito...

Dettagli

Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it

Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it SmsMobile.it Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it Istruzioni Backoffice Post get http VERSION 2.1 Smsmobile by Cinevision srl Via Paisiello 15/ a 70015 Noci ( Bari ) tel.080 497 30 66

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI.

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. REGISTRAZIONE: Cliccare su Registrati La procedura di registrazione prevede tre

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 1) Introduzione Pg 3 2) L area amministratore Pg 3 2.1) ECM Pg 4 2.1.1) Sezione Struttura Pg 5 2.1.2) Sezione Documento Pg 7 2.1.3) Sezione Pubblicazione

Dettagli

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati.

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. gestione documentale I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. In qualsiasi momento e da qualsiasi parte del mondo accedendo al portale Arxidoc avete la possibilità di ricercare, condividere

Dettagli

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013 LINEE GUIDA INVIO PRATICA TELEMATICA SPORTELLO CERC - ANNO 2013 1 INDICE 1. FASE PRELIMINARE pag.3 2. PREDISPOSIZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE pag.4 3. INVIO DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO pag.4 4. CREA MODELLO

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di supporto

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS

MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS (Ultimo aggiornamento 24/08/2011) 2011 Skebby. Tutti i diritti riservati. INDICE INTRODUZIONE... 8 1.1. Cos è un SMS?... 8 1.2. Qual è la lunghezza di un SMS?... 8 1.3. Chi

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014)

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014) GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad (v. 1.0.0 Maggio 2014) Benvenuto alla guida di configurazione della posta elettronica per dispositivi mobili tipo iphone/ipad. Prima di proseguire, assicurati

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

Partecipazione alle Gare Smaterializzate

Partecipazione alle Gare Smaterializzate Modulo 2 Partecipazione alle Gare Smaterializzate Pagina 1 di 26 INDICE 1. PREMESSA... 3 1. DIAGRAMMA DI FLUSSO... 6 3. PROCEDURA - DESCRIZIONE DI DETTAGLIO... 7 Pagina 2 di 26 1. PREMESSA Se sei un utente

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

QuestBase. Crea, gestisci, analizza questionari, test, esami e sondaggi. Guida introduttiva

QuestBase. Crea, gestisci, analizza questionari, test, esami e sondaggi. Guida introduttiva QuestBase Crea, gestisci, analizza questionari, test, esami e sondaggi Guida introduttiva Hai poco tempo a disposizione? Allora leggi soltanto i capitoli evidenziati in giallo, sono il tuo bignami! Stai

Dettagli

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO Istruzioni per l accesso e il completamento dei corsi TRIO per gli utenti di un Web Learning Group 06 novembre 2013 Servizio A TRIO Versione Destinatari: referenti e utenti

Dettagli

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa A cura del Centro Elaborazione Dati Amministrativi 1 INDICE 1. Accesso ed utilizzo della Webmail

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Regolamento tecnico interno

Regolamento tecnico interno Regolamento tecnico interno CAPO I Strumenti informatici e ambito legale Articolo 1. (Strumenti) 1. Ai sensi dell articolo 2, comma 5 e dell articolo 6, comma 1, l associazione si dota di una piattaforma

Dettagli

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC

Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Procedura accesso e gestione Posta Certificata OlimonTel PEC Informazioni sul documento Revisioni 06/06/2011 Andrea De Bruno V 1.0 1 Scopo del documento Scopo del presente documento è quello di illustrare

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Inserimento di un nuovo sms 4 1.2 Rubrica 4 1.3 Ricarica credito 5 PAGINA 3 Capitolo 1:

Dettagli