D. Lgs. 161/2006 recepimento Direttiva 2004/42/CE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "D. Lgs. 161/2006 recepimento Direttiva 2004/42/CE"

Transcript

1 Limitazioni delle emissioni di composti organici volatili conseguenti l uso di solventi in talune pitture e vernici, nonché in prodotti per la carrozzeria Composto organico volatile (COV) 1 : qualsiasi composto organico avente un punto di ebollizione iniziale pari o inferiore a 250 C, misurato alla pressione di 101,3 kpa 1 definizione diversa da quella della Direttiva 1999/13/CE, ripresa nel D.Lgs. 152/06 giugno 2008 I Analysis 1

2 La norma ha lo scopo di limitare il contenuto totale di talune pitture e vernici e nei prodotti per carrozzeria al fine di prevenire e ridurre l inquinamento atmosferico derivante dal contributo di COV alla formazione di ozono troposferico Al fine di conseguire l obiettivo il D.Lgs 161/2006 : Stabilisce il contenuto max di talune pitture e vernici Stabilisce che sia indicato su un etichetta il tipo di prodotto, la soglia max di COV e lo specifico contenuto di COV Prevede sanzioni in caso di inottemperanza alle disposizioni introdotte giugno 2008 I Analysis 2

3 recepimento Direttiva 2004/42/C pitture e vernici Valori limite del contenuto di COV nel prodotto pronto all uso prodotto base Dal Dal a) Pitture opache per pareti e soffitti interni b) Pitture lucide per pareti e soffitti interni c) Pitture per pareti esterne di supporto minerale d) Pitture per finiture e tamponature interni / esterni per legno, metallo, plastica e) Vernici e impregnanti per legno per finiture interne / esterne f) Impregnanti non filmogeni per legno giugno 2008 I Analysis

4 pitture e vernici Valori limite del contenuto di COV nel prodotto pronto all uso prodotto g) Primer h) Primer fissanti i) Pitture monocomponenti ad alte prestazioni j) Pitture bicomponenti ad alte prestazioni k) Pitture multicolori l) Pitture per effetti decorativi base Dal Dal giugno 2008 I Analysis 4

5 prodotti per carrozzeria Valori limite del contenuto di COV nel prodotto pronto all uso Prodotto a) Prodotti preparatori di superfici b) Stucchi / mastici Tutte Funzione Prodotti preparatori Predetergenti Dal c) Primer d) Finiture e) Finiture speciali Surface filler e primer universali Wash primer Tutte Tutte ai fini della valutazione della conformità il volume è determinato previa la detrazione del contenuto di acqua (tale detrazione non si applica ai prodotti di cui alla lettera a) giugno 2008 I Analysis 5

6 etichettatura I prodotti elencati (Allegato 1 D.Lgs 161/06), anche se non pronti all uso, possono essere immessi sul mercato soltanto se provvisti di etichetta nella quale sia identificato, in modo chiaro e leggibile: il tipo di prodotto e il relativo valore limite espresso in il contenuto max di COV, espresso in, nel prodotto pronto all uso. all etichettatura provvede sia il produttore sia chi trasferisce il prodotto da una confezione a una o più confezioni differenti giugno 2008 I Analysis 6

7 Con D.Lgs. 33/2008, recante alcune modifiche al D.Lgs. 161/2006, si stabilisce che: chi immette sul mercato i prodotti elencati nell Allegato 1 al D.Lgs. 161/2006 comunica annualmente, tramite la Camera di Commercio, i dati e le informazioni relativi alla tipologia e alla quantità dei prodotti immessi sul mercato nell anno precedente; La comunicazione deve essere effettuata entro il 1 marzo di ogni anno (nel 2008 entro il 31 marzo). giugno 2008 I Analysis 7

8 Metodi di controllo Metodo ISO (pubblicato nel 2002) Metodo ASTMD 2369 (pubblicato nel 2003) nel caso in cui i prodotti contengano COV che reagiscono chimicamente formando parte del rivestimento giugno 2008 I Analysis 8

D.Lgs. 27 marzo 2006, n. 161 (1).

D.Lgs. 27 marzo 2006, n. 161 (1). D.Lgs. 27 marzo 2006, n. 161 (1). Attuazione della direttiva 2004/42/CE, per la limitazione delle emissioni di composti organici volatili conseguenti all'uso di solventi in talune pitture e vernici, nonchè

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea DIRETTIVA 2004/42/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO. del 21 aprile 2004

Gazzetta ufficiale dell'unione europea DIRETTIVA 2004/42/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO. del 21 aprile 2004 30.4.2004 L 143/87 DIRETTIVA 2004/42/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 21 aprile 2004 relativa alla limitazione delle emissioni di composti organici volatili dovute all'uso di solventi organici

Dettagli

D.Lgs. 161/2006 recepimento Direttiva 2004/42/CE definizioni

D.Lgs. 161/2006 recepimento Direttiva 2004/42/CE definizioni definizioni Composto organico volatile (COV) 1 : qualsiasi composto organico avente un punto di ebollizione iniziale pari o inferiore a 250 C, misurato alla pressione di 101,3 kpa. Pitture e vernici: rivestimenti

Dettagli

PROTEGGERE L UOMO, L AMBIENTE, IL BUSINESS.

PROTEGGERE L UOMO, L AMBIENTE, IL BUSINESS. PROTEGGERE L UOMO, L AMBIENTE, IL BUSINESS. UN IMPORTANTE PROGETTO DI ADEGUAMENTO FORMULATIVO PER LIMITARE LE EMISSIONI DI COMPOSTI ORGANICI VOLATILI M.P.I. S.p.A. Sede Legale: Via Nino Bixio, 47/49-20026

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 27 MARZO 2006, N. 161 ATTUAZIONE DELLA DIRETTIVA 2004/42/CE, PER LA LIMITAZIONE DELLE EMISSIONI DI COMPOSTI

DECRETO LEGISLATIVO 27 MARZO 2006, N. 161 ATTUAZIONE DELLA DIRETTIVA 2004/42/CE, PER LA LIMITAZIONE DELLE EMISSIONI DI COMPOSTI DECRETO LEGISLATIVO 27 MARZO 2006, N. 161 ATTUAZIONE DELLA DIRETTIVA 2004/42/CE, PER LA LIMITAZIONE DELLE EMISSIONI DI COMPOSTI ORGANICI VOLATILI CONSEGUENTI ALL'USO DI SOLVENTI IN TALUNE PITTURE E VERNICI,

Dettagli

La nuova normativa di riduzione delle emissioni

La nuova normativa di riduzione delle emissioni AVISA Gruppo Pitture e Vernici Settore Rivendita Linea Casa La nuova normativa di riduzione delle emissioni di COV C o m p o s t i O r g a n i c i V o l a t i l i Questo opuscolo è stato redatto dal Settore

Dettagli

DECISIONE DELLA COMMISSIONE

DECISIONE DELLA COMMISSIONE 14.7.2009 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 181/39 DECISIONE DELLA COMMISSIONE del 13 agosto 2008 che stabilisce i criteri ecologici per l assegnazione di un marchio comunitario di qualità ecologica

Dettagli

ECOLABEL PER PRODOTTI VERNICIANTI PER INTERNI

ECOLABEL PER PRODOTTI VERNICIANTI PER INTERNI ECOLABEL PER PRODOTTI VERNICIANTI MANUALE TECNICO APAT per ulteriori informazioni: APAT- Agenzia per la protezione dell'ambiente e per i servizi tecnici Servizio per le certificazioni ambientali settore

Dettagli

ALLEGATO 1. 1 Generalità

ALLEGATO 1. 1 Generalità ALLEGATO 1 REQUISITI TECNICI E PRESCRIZIONI PER L ADESIONE ALL AUTORIZZAZIONE GENERALE RELATIVA ALL'ATTIVITA' DI RIPARAZIONE E VERNICIATURA DI CARROZZERIE DI AUTOVEICOLI, MEZZI E MACCHINE AGRICOLE CON

Dettagli

Rasato Fino. Scheda Tecnica. Rivestimento Plastico Spatolato. Caratteristiche. Impiego. Norme d uso. Voce di Capitolato CODICE ARTICOLO 81RA25

Rasato Fino. Scheda Tecnica. Rivestimento Plastico Spatolato. Caratteristiche. Impiego. Norme d uso. Voce di Capitolato CODICE ARTICOLO 81RA25 Rasato Fino CODICE ARTICOLO 81RA25 Rivestimento Plastico Spatolato Scheda Tecnica Caratteristiche Impiego Rivestimento plastico continuo a spessore per finiture rasate ideale per muri esterni. E traspirante,

Dettagli

L autorizzazione alle emissioni in atmosfera per le ditte soggette alle disposizioni dell art. 275 del D.Lgs. 152/06 e s.m.i.

L autorizzazione alle emissioni in atmosfera per le ditte soggette alle disposizioni dell art. 275 del D.Lgs. 152/06 e s.m.i. L autorizzazione alle emissioni in atmosfera per le ditte soggette alle disposizioni dell art. 275 del D.Lgs. 152/06 e s.m.i. Normativa di riferimento DM n. 44/04 Recepimento della direttiva 99/13/CE relativa

Dettagli

index azienda / profilo / pag 1 prodotti / pag 2 realizzazioni / interni / pag 6 realizzazioni / esterni / pag 10 ricerca e sviluppo / pag 13

index azienda / profilo / pag 1 prodotti / pag 2 realizzazioni / interni / pag 6 realizzazioni / esterni / pag 10 ricerca e sviluppo / pag 13 index azienda / profilo / pag 1 prodotti / pag 2 realizzazioni / interni / pag 6 realizzazioni / esterni / pag 10 ricerca e sviluppo / pag 13 azienda / profilo L impresa Trapletti Pittori con sede a Coldrerio

Dettagli

Cliccando appare il seguente testo e indice di sottocapitoli, cliccando su ognuno di essi compaiono i relativi testi di seguito presentati:

Cliccando appare il seguente testo e indice di sottocapitoli, cliccando su ognuno di essi compaiono i relativi testi di seguito presentati: Testi per sito assovernici IL PUNTO SULLE NORME DI SETTORE Cliccando appare il seguente testo e indice di sottocapitoli, cliccando su ognuno di essi compaiono i relativi testi di seguito presentati: Assovernici,

Dettagli

Vigilanza su rischio chimico e Regolamenti REACH/CLP

Vigilanza su rischio chimico e Regolamenti REACH/CLP Igiene del Lavoro e sorveglianza sanitaria in edilizia nei cantieri EXPO 2015: Vigilanza su rischio chimico e Regolamenti REACH/CLP Congresso nazionale SIMLI Milano, 26 novembre 2015 Rischio chimico in

Dettagli

Università degli Studi di Udine. Indagini chimico-fisiche e meccaniche su prodotti vernicianti per legno

Università degli Studi di Udine. Indagini chimico-fisiche e meccaniche su prodotti vernicianti per legno Università degli Studi di Udine Dottorato di Ricerca in Tecnologie Chimiche ed Energetiche Ciclo XXII Dipartimento di Scienze e Tecnologie Chimiche Tesi di Dottorato di Ricerca Indagini chimico-fisiche

Dettagli

REGOLAMENTO (UE) N. 276/2010 DELLA COMMISSIONE

REGOLAMENTO (UE) N. 276/2010 DELLA COMMISSIONE 1.4.2010 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 86/7 REGOLAMENTO (UE) N. 276/2010 DELLA COMMISSIONE del 31 marzo 2010 recante modifica del regolamento (CE) n. 1907/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio

Dettagli

Consiglio dei Ministri Decreto legislativo 27 marzo 2006, n. 161

Consiglio dei Ministri Decreto legislativo 27 marzo 2006, n. 161 Consiglio dei Ministri Decreto legislativo 27 marzo 2006, n. 161 Aggiornato al 07/05/2013 Attuazione della direttiva 2004/42/Ce, per la limitazione delle emissioni di composti organici volatili conseguenti

Dettagli

VERNICI UV PER ARREDI INTERNI APPROCCIO TECNOLOGICO E SOSTENIBILE

VERNICI UV PER ARREDI INTERNI APPROCCIO TECNOLOGICO E SOSTENIBILE VERNICI UV PER ARREDI INTERNI APPROCCIO TECNOLOGICO E SOSTENIBILE VERNICI UV PER ARREDI INTERNI APPROCCIO TECNOLOGICO E SOSTENIBILE SPECIALIZZAZIONE E PERSONALIZZAZIONE A SUPPORTO DEL CLIENTE Il laboratorio

Dettagli

CHECK LIST - AUTODICHIARAZIONE DI CONFORMITA' LEGISLATIVA AMBIENTALE PER IL SETTORE DEL LEGNO ARREDO. L. 10/91, art. 19. D.Lgs. 152/06, art.

CHECK LIST - AUTODICHIARAZIONE DI CONFORMITA' LEGISLATIVA AMBIENTALE PER IL SETTORE DEL LEGNO ARREDO. L. 10/91, art. 19. D.Lgs. 152/06, art. CHECK LIST - AUTODICHIARAZIONE DI CONFORMITA' LEGISLATIVA AMBIENTALE PER IL SETTORE DEL LEGNO ARREDO La presente check list è utilizzata nel percorso per l'ottenimento del marchio di qualità ambientale

Dettagli

Decreto legislativo 27 marzo 2006, n. 161 (Gazzetta ufficiale 2 maggio 2006 n. 100)

Decreto legislativo 27 marzo 2006, n. 161 (Gazzetta ufficiale 2 maggio 2006 n. 100) Dlgs 27 marzo 2006, n. 161 (Attuazione della direttiva 2004/42/Ce, per la limitazione delle emissioni di composti organici volatili conseguenti all'uso di solventi in talune pitture e vernici, nonché in

Dettagli

Decreto Legislativo 27 marzo 2006, n. 161

Decreto Legislativo 27 marzo 2006, n. 161 Decreto Legislativo 27 marzo 2006, n. 161 "Attuazione della direttiva 2004/42/CE, per la limitazione delle emissioni di composti organici volatili conseguenti all'uso di solventi in talune pitture e vernici,

Dettagli

EDILIZIA PROFESSIONALE. Selezione colori. Tonalità essenze legno e tinte arredo legno.

EDILIZIA PROFESSIONALE. Selezione colori. Tonalità essenze legno e tinte arredo legno. EDILIZIA PROFESSIONALE Selezione colori Tonalità essenze legno e tinte arredo legno. LA PIÙ AMPIA E COMPLETA GAMMA DI PRODOTTI SPECIFICI PER IL LEGNO. Dalla ricerca Sigma Coatings, nasce oggi il programma

Dettagli

Descrizione del prodotto è un sistema ad alte prestazioni di top coatings da polimerizzare a raggi UV, per pavimenti e segnaletica.

Descrizione del prodotto è un sistema ad alte prestazioni di top coatings da polimerizzare a raggi UV, per pavimenti e segnaletica. 1 SCHEDA INTRODUTTIVA 08-04-2012 Tecnologia ai raggi UV per la realizzazione istantanea di linee e segnaletica di sicurezza. Descrizione del prodotto è un sistema ad alte prestazioni di top coatings da

Dettagli

Art. 3. Art. 4. Art. 5.

Art. 3. Art. 4. Art. 5. D.Lgs. 27 marzo 2006, n. 161. Attuazione della direttiva 2004/42/CE, per la limitazione delle emissioni di composti organici volatili conseguenti all'uso di solventi in talune pitture e vernici, nonchè

Dettagli

NOTIZIARIO TECNICO. Sistema HACCP. Informativa sul d.l. 155 26.05.1997. Prodotti Tassani che soddisfano i requisiti richiesti

NOTIZIARIO TECNICO. Sistema HACCP. Informativa sul d.l. 155 26.05.1997. Prodotti Tassani che soddisfano i requisiti richiesti NOTIZIARIO TECNICO Sistema HACCP Informativa sul d.l. 155 26.05.1997 Prodotti Tassani che soddisfano i requisiti richiesti 1 Informativa sul D.L. n 155 del 26/05/1997 Sistema HACCP Questo D.L. dà attuazione

Dettagli

DECOR LINE I DECORATIVI RIVESTIMENTI, VELATURE, STUCCHI E PITTURE

DECOR LINE I DECORATIVI RIVESTIMENTI, VELATURE, STUCCHI E PITTURE I prodotti DECOR LINE, grazie alla loro versatilità, rappresentano una sfida all arte creativa dell applicatore che non ha alcuna limitazione nella realizzazione di effetti decorativi di varia natura,

Dettagli

COMUNE DI ARESE via Roma, 2 20020 Arese (MI) Tel. 02.935271 Fax 02.93580465 MANUTENZIONE EDILE TRIENNALE DEGLI EDIFICI DI PROPRIETA COMUNALE

COMUNE DI ARESE via Roma, 2 20020 Arese (MI) Tel. 02.935271 Fax 02.93580465 MANUTENZIONE EDILE TRIENNALE DEGLI EDIFICI DI PROPRIETA COMUNALE COMUNE DI ARESE via Roma, 2 20020 Arese (MI) Tel. 02.935271 Fax 02.93580465 MANUTENZIONE EDILE TRIENNALE DEGLI EDIFICI DI PROPRIETA COMUNALE ELENCO PREZZI DOCUMENTO IV Progettazione Arch. Marco Cuzzola

Dettagli

La nostra Gamma Prodotti "Pavimenti in Legno"

La nostra Gamma Prodotti Pavimenti in Legno La nostra Gamma Prodotti "" edizione Maggio 2013 Suggerimenti per l applicazione I prodotti AURO per il trattamento dei mobili e superfici in legno offrono molteplici possibilità di trattamento del legno

Dettagli

Relazione sull attuazione della direttiva 1999/13/CE sulla limitazione delle emissioni di composti organici volatili

Relazione sull attuazione della direttiva 1999/13/CE sulla limitazione delle emissioni di composti organici volatili Relazione sull attuazione della direttiva 1999/1/CE sulla limitazione delle emissioni di composti organici volatili (redatta ai sensi dell articolo 11 della direttiva 1999/1/CE secondo il formato stabilito

Dettagli

La nuova normativa ambientale e la riduzione delle emissioni dei composti organici volatili

La nuova normativa ambientale e la riduzione delle emissioni dei composti organici volatili La nuova normativa ambientale e la riduzione delle emissioni dei composti organici volatili Treviso, 13 Aprile 2007 Franco Giacomin 1 Ambito di applicazione Soglie minime ategorie di attività di consumo

Dettagli

Il fuoco ha i minuti contati LISTINO PREZZI. Ignifughe ed intumescenti. valido dal. 1 Giugno 2015 LISTINO

Il fuoco ha i minuti contati LISTINO PREZZI. Ignifughe ed intumescenti. valido dal. 1 Giugno 2015 LISTINO Il fuoco ha i minuti contati LISTINO PREZZI Ignifughe ed intumescenti valido dal 1 Giugno 2015 LISTINO 2015 VERNICI IGNIFUGHE ED INTUMESCENTI ELEMENTI DI ARREDAMENTO E RIVESTIMENTI IN LEGNO Amotherm Wood

Dettagli

VERNICI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE Come intervenire internamente al ciclo produttivo. Ancona, 21 gennaio 2012

VERNICI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE Come intervenire internamente al ciclo produttivo. Ancona, 21 gennaio 2012 VERNICI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE Come intervenire internamente al ciclo produttivo. Ancona, 21 gennaio 2012 1 ALCUNI DATI del GRUPPO ICA 106,6 milioni di : fatturato consolidato 2011 27 milioni di Kg:

Dettagli

Roma EDILIZIA PROFESSIONALE RINNOVARE L ANTICO, VIVERE NEL FUTURO. Tel. (0163) 806 611 Fax (0163) 806 696 N Verde 800 613 343

Roma EDILIZIA PROFESSIONALE RINNOVARE L ANTICO, VIVERE NEL FUTURO. Tel. (0163) 806 611 Fax (0163) 806 696 N Verde 800 613 343 958142 / Aprile 2008 EDILIZIA PROFESSIONALE Roma PPG Univer S.p.a. Via Monte Rosa, 7 28010 Cavallirio (NO) Tel. (0163) 806 611 Fax (0163) 806 696 N Verde 800 613 343 info@sigmacoatings.it www.sigmacoatings.it

Dettagli

SUPERLAVABILE - ANTI-INQUINAMENTO

SUPERLAVABILE - ANTI-INQUINAMENTO SUPERLAVABILE - ANTI-INQUINAMENTO La salute passa anche attraverso le pareti di casa La qualità dell aria in interno L aria che respiriamo all interno degli edifici, contrariamente a quanto si può pensare,

Dettagli

Supplemento al Listino dei prezzi all ingrosso dei materiali da costruzione LISTINO DEI PREZZI DELLE OPERE DI FINITURA IN PROVINCIA DI BIELLA

Supplemento al Listino dei prezzi all ingrosso dei materiali da costruzione LISTINO DEI PREZZI DELLE OPERE DI FINITURA IN PROVINCIA DI BIELLA Supplemento al Listino dei prezzi all ingrosso dei materiali da costruzione LISTINO DEI DELLE OPERE DI FINITURA IN PROVINCIA DI BIELLA Anno 2004 AVVERTENZE I prezzi riportati nel presente listino hanno

Dettagli

LISTINO DEI PREZZI DELLE OPERE DI FINITURA IN PROVINCIA DI BIELLA

LISTINO DEI PREZZI DELLE OPERE DI FINITURA IN PROVINCIA DI BIELLA Supplemento al Listino dei prezzi all ingrosso dei materiali da costruzione LISTINO DEI DELLE OPERE DI FINITURA IN PROVINCIA DI BIELLA N 1/2011 1 semestre AVVERTENZE I prezzi riportati nel presente listino

Dettagli

ELASTOMERICI ELASTOMERICI 90

ELASTOMERICI ELASTOMERICI 90 ELASTOMERICI 90 91 CICLI APPLICATIVI I N T O N A C I N U O V I ELASTOMERICI A B C E SENZA DIFETTI E CON RAPPEZZI CON RAPPEZZI E MICROCAVILLATURE SUPERFICIALI NON E NECESSARIO ALCUN TRATTAMENTO A MENO CHE

Dettagli

Prodotti per la protezione passiva dal fuoco di elementi, strutture e materiali in acciaio, legno, cemento armato e muratura.

Prodotti per la protezione passiva dal fuoco di elementi, strutture e materiali in acciaio, legno, cemento armato e muratura. Prodotti per la protezione passiva dal fuoco di elementi, strutture e materiali in acciaio, legno, cemento armato e muratura. Vernici intumescenti (reattive), vernici fuoco ritardanti. I rivestimenti reattivi

Dettagli

CLP in breve. Azienda con sistema gestione qualità certificato UNI EN ISO 9001:2008 Nr 50 100 9099

CLP in breve. Azienda con sistema gestione qualità certificato UNI EN ISO 9001:2008 Nr 50 100 9099 in breve Azienda con sistema gestione qualità certificato UNI EN ISO 9001:2008 Nr 50 100 9099 Regolamento Regolamento europero 1272/2008 entrato in vigore il 20 Gennaio 2009. Si applica in tutti i paesi

Dettagli

Il fuoco ha i minuti contati LISTINO PREZZI. Ignifughe ed intumescenti AMOTHERM MONOKOTE. valido dal 1 APRILE 2014 LISTINO

Il fuoco ha i minuti contati LISTINO PREZZI. Ignifughe ed intumescenti AMOTHERM MONOKOTE. valido dal 1 APRILE 2014 LISTINO Il fuoco ha i minuti contati LISTINO PREZZI Ignifughe ed intumescenti AMOTHERM MONOKOTE valido dal 1 APRILE 2014 LISTINO 2014 VERNICI IGNIFUGHE ED INTUMESCENTI ELEMENTI DI ARREDAMENTO E RIVESTIMENTI IN

Dettagli

Gas Fluorurati. contribuiscono al cd. «effetto serra»

Gas Fluorurati. contribuiscono al cd. «effetto serra» Samantha Sapienza Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Direzione Generale per lo Sviluppo Sostenibile, il Clima e l Energia www.minambiente.it Gas Fluorurati impatto zero sullo

Dettagli

ALLEGATO C (Informazioni da fornire nel caso di consumo di solventi)

ALLEGATO C (Informazioni da fornire nel caso di consumo di solventi) ALLEGATO C (Informazioni da fornire nel caso di consumo di solventi) Linee Guida per la compilazione dell allegato Le aziende del territorio della Provincia Pordenone interessate dalle disposizioni di

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO TUTELA DA INQUIDAMENTO ATMOSFERICO, ACUSTICO E AMBIENTALE 29 dicembre 2005, n. ALP 10/3215-E/28/203.

DECRETO DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO TUTELA DA INQUIDAMENTO ATMOSFERICO, ACUSTICO E AMBIENTALE 29 dicembre 2005, n. ALP 10/3215-E/28/203. 58-18/1/2006 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA N. 3 DECRETO DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO TUTELA DA INQUIDAMENTO ATMOSFERICO, ACUSTICO E AMBIENTALE 29 dicembre 2005, n. ALP

Dettagli

ALLEGATO 3. EMISSIONI DI COV Il modulo va compilato in ogni sua parte.

ALLEGATO 3. EMISSIONI DI COV Il modulo va compilato in ogni sua parte. ALLEGATO 3 EMISSIONI DI COV Il modulo va compilato in ogni sua parte. 1) NOTIZIE SULLA PRODUZIONE Si richiede una descrizione dettagliata del processo produttivo generante le emissioni di COV rientranti

Dettagli

sia Abrasives La soluzione di levigatura

sia Abrasives La soluzione di levigatura sia Abrasives La soluzione di levigatura L azienda Il Gruppo sia, con sede a Frauenfeld, in Svizzera, è una delle aziende leader a livello mondiale nella fornitura di sistemi di levigatura innovativi.

Dettagli

Dom1. In casa tira un aria nuova.

Dom1. In casa tira un aria nuova. Dom1 In casa tira un aria nuova. Quando nelle nostre case tira una cattiva aria. Provate a fare mente locale su questi dati. Ogni giorno respiriamo 15 metri cubi d aria. La maggior parte di noi trascorre

Dettagli

CICLI TECNOLOGICI. Tipologia impianto di Sostanze inquinanti Limiti. Note provenienza

CICLI TECNOLOGICI. Tipologia impianto di Sostanze inquinanti Limiti. Note provenienza Attività in deroga D.Lgs. 152/06, Parte Quinta, Allegato IV, Parte II, punto 2 Allegato tecnico n. 2 Riparazione e verniciatura di carrozzerie di autoveicoli, mezzi e macchine agricole con utilizzo di

Dettagli

Scenari di esposizione. Titolo sistematico basato sull uso dei descrittori. Cicli di vita SU PC PROC ERC sperc AC. PROC2 Reazioni chimiche 1

Scenari di esposizione. Titolo sistematico basato sull uso dei descrittori. Cicli di vita SU PC PROC ERC sperc AC. PROC2 Reazioni chimiche 1 Sintesi SU3 industriali Facoltativo: PC18 Inchiostri e toner PC19 Intermedi PROC2 Reazioni chimiche 1 ESVOC 1 Fabbricazione di sostanze e relativo riciclo / recupero, compresi i trasferimenti di materiale,

Dettagli

Decreto Legislativo 152/2006 e Direttiva 94/62/CE, requisiti essenziali degli imballaggi in acciaio

Decreto Legislativo 152/2006 e Direttiva 94/62/CE, requisiti essenziali degli imballaggi in acciaio Decreto Legislativo 152/2006 e Direttiva 94/62/CE, requisiti essenziali degli imballaggi in acciaio Simona Fontana Responsabile Centro Studi - Area Prevenzione Rimini, 5 novembre 2014 Il Sistema CONAI,

Dettagli

IMPIANTI DI DEPURAZIONE E COLLETTORI FOGNARI: MANUTENZIONE E PROTEZIONE

IMPIANTI DI DEPURAZIONE E COLLETTORI FOGNARI: MANUTENZIONE E PROTEZIONE IMPIANTI DI DEPURAZIONE E COLLETTORI FOGNARI: MANUTENZIONE E PROTEZIONE Con questa guida si intende aiutare i tecnici progettisti degli impianti ed il personale addetto alla manutenzione aggiornandone

Dettagli

Le Pitture a base PLIOLITE PLIOWAY

Le Pitture a base PLIOLITE PLIOWAY DISPENSA NR. 11 Le pitture a base PLIOLITE PLIOWAY Le Pitture a base PLIOLITE PLIOWAY PARTE I a :Protezione e decorazione delle facciate Le notizie tecniche riportate nel presente fascicolo sono desunte

Dettagli

SISTEMI DECORATIVI MICROCEMENTI PER PARETI, SOFFITTI E PAVIMENTI

SISTEMI DECORATIVI MICROCEMENTI PER PARETI, SOFFITTI E PAVIMENTI SISTEMI DECORATIVI MICROCEMENTI PER PARETI, SOFFITTI E PAVIMENTI INDICE creatività FINITURE esclusività 1. IL MICROCEMENTO 4 1.1. VANTAGGI E APPLICAZIONI DEL SISTEMA SikaDecor Nature 6 1.2. STRUTTURA DEL

Dettagli

SOMMARIO CICLI TECNOLOGICI... 2

SOMMARIO CICLI TECNOLOGICI... 2 SOMMARIO CICLI TECNOLOGICI... 2 Ambito di applicazione...2 Fasi lavorative...2 Materie prime...2 Sostanze inquinanti e prescrizioni specifiche...2 Definizioni...4 Schede impianti di abbattimento...4 Soglia

Dettagli

SprayMax KIT professionale per rinnovare i fari in policarbonato

SprayMax KIT professionale per rinnovare i fari in policarbonato SprayMax KIT professionale per rinnovare i fari in policarbonato Codice: 684 099 Il Kit è composto da: 1 x 250 ml Primer 1K codice 684 098 1 x 250 ml Vernice Trasparente 2K codice 684 066 Headlight Repair

Dettagli

CAPITOLO 4 - QUADRO NORMATIVO DI BASE IN MATERIA DI CONTROLLO DELL INQUINAMENTO ATMOSFERICO

CAPITOLO 4 - QUADRO NORMATIVO DI BASE IN MATERIA DI CONTROLLO DELL INQUINAMENTO ATMOSFERICO CAPITOLO 4 - QUADRO NORMATIVO DI BASE IN MATERIA DI CONTROLLO DELL INQUINAMENTO ATMOSFERICO 4.1 ASPETTI GENERALI Il quadro normativo di riferimento per la tutela della qualità dell aria trova fondamento

Dettagli

Basi opache all acqua Envirobase T4xx Diluente Envirobase T494

Basi opache all acqua Envirobase T4xx Diluente Envirobase T494 GLOBAL REFINISH SYSTEM Gennaio 2007 Scheda Tecnica ENVIROBASE HIGH PERFORMANCE PRODOTTI Basi opache all acqua Envirobase T4xx Diluente Envirobase T494 Envirobase High Performance è un sistema tintometrico

Dettagli

FEELINGS INTERIOR. Finitura all acqua. Disponibile in migliaia di colori Resistente a 5000 cicli di lavaggio Ottima finitura

FEELINGS INTERIOR. Finitura all acqua. Disponibile in migliaia di colori Resistente a 5000 cicli di lavaggio Ottima finitura FEELINGS INTERIOR Finitura all acqua Disponibile in migliaia di colori Resistente a 5000 cicli di lavaggio Ottima finitura Feelings Interior Paint é una vernice all acqua acrilica opaca, a basso odore,

Dettagli

Rimozione di pitture a base dispersione e a base lattice, collanti, graffiati.

Rimozione di pitture a base dispersione e a base lattice, collanti, graffiati. Catalogo prodotti Sverniciatori SG 94 L ecologico Rimozione di pitture a base dispersione e a base lattice, collanti, graffiati. Per sverniciare facciate, ambienti interni e tutti i supporti resistenti

Dettagli

I NUOVI SCENARI DELL ECONOMIA DEL FUTURO. Bologna, 30 Novembre 2011

I NUOVI SCENARI DELL ECONOMIA DEL FUTURO. Bologna, 30 Novembre 2011 Il mercato degli acquisti verdi della pubblica amministrazione nell ambito dei manufatti in legno I NUOVI SCENARI DELL ECONOMIA DEL FUTURO Bologna, 30 Novembre 2011 Patrizia Bianconi I progetti regionali

Dettagli

COLORDOC LEGNO MONOCOMPOENTE

COLORDOC LEGNO MONOCOMPOENTE COLORDOC Rev.01 del 21-04-13 COLORDOC LEGNO MONOCOMPOENTE FINITURA AGGREGANTE MONOCOMPONENTE IN EMULSIONE ACQUOSA ANTIGRAFFIO, ANTIMACCHIA, BATTERIOSTATICO, IDRO-OLEOREPELLENTE- DOCCHEM S.r.l. Strada Della

Dettagli

Regione Marche Prezzario ufficiale in materia di lavori pubblici

Regione Marche Prezzario ufficiale in materia di lavori pubblici Regione Marche Prezzario ufficiale in materia di lavori pubblici Codice Sub Descrizione UNM Prezzo Sicurezza 12 TINTEGGIATURE VERNICIATURE TAPPEZZERIE 12.01 Tinteggio su pareti 12.01.001 Tinteggiatura

Dettagli

QUANTITà DI SOLVENTI NEGLI ADESIVI EMISSIONE DI SOSTANZE ORGANICHE VOLATILI

QUANTITà DI SOLVENTI NEGLI ADESIVI EMISSIONE DI SOSTANZE ORGANICHE VOLATILI Da molti anni Mapei indir di prodotti sicuri per l am Purtroppo in molti paesi non esistono normative che identifichino correttamente e commercialmente un prodotto ecologico e ciò spesso fa sì che applicatore

Dettagli

La Germania dal modello usa e getta al vuoto a rendere con cauzione

La Germania dal modello usa e getta al vuoto a rendere con cauzione La Germania dal modello usa e getta al vuoto a rendere con cauzione Cittadini d Europa Verso l Economia Circolare I Workshop Nazionale - Roma sede Arci 24 ottobre 2015 PRESENTAZIONE A CURA DI ING. FRANCESCO

Dettagli

MATERIA Resina monocomponente all acqua per rivestimento di pavimenti e pareti. pag. 1 di 5 Caratteristiche del prodotto MATERIA è una resina a basso spessore monocomponente, all acqua, a base di copolimeri

Dettagli

Scheda Tecnica D8080. Luglio 2009 DESCRIZIONE DEL PRODOTTO

Scheda Tecnica D8080. Luglio 2009 DESCRIZIONE DEL PRODOTTO GLOBAL REFINISH SYSTEM Luglio 2009 Scheda Tecnica D8080 D8080 Fondo Aerosol UV D8403 Pulitore - Preparatore per Fondo UV DESCRIZIONE DEL PRODOTTO D8080 è un fondo aerosol UV unico, ideale per ritoccare

Dettagli

www.mpmsrl.com pavimentazioni sine materiali protettivi milano

www.mpmsrl.com pavimentazioni sine materiali protettivi milano www.mpmsrl.com pavimentazioni re sine materiali protettivi milano Tradizione, esperienza, innovazione tecnologica. Da oltre 50 anni MPM materiali protettivi milano s.r.l opera nel settore dell edilizia

Dettagli

MICOSAN TIXO REVISIONE 1 APPROVATO DA: TLI

MICOSAN TIXO REVISIONE 1 APPROVATO DA: TLI 1 Pittura antimuffa tixotropica, eccezionale punto di bianco, a base di speciali dispersioni, fungicida, battericida. Prodotto da usare in combinazione con ECO DIS, per il pretrattamento di superfici che

Dettagli

LA GIUNTA REGIONALE D E L I B E R A. per i motivi di cui in premessa e che qui si intendono integralmente richiamati:

LA GIUNTA REGIONALE D E L I B E R A. per i motivi di cui in premessa e che qui si intendono integralmente richiamati: DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 29.10.2010 N. 1260 e ss. mm.ii Rinnovo autorizzazioni generali alle emissioni in atmosfera - Art. 272 del d.lgs 152/06. (NOTA: Nel dispositivo e negli allegati della

Dettagli

Vernici decorative per l interno

Vernici decorative per l interno Vernici decorative per l interno 1 TREPPEN- & PARKETTLACK Vernice trasparente a base acqua per la protezione di scale e pavimenti all interno 6 TREPPEN- & PARKETTPFLEGE Prodotto a base d acqua per la

Dettagli

Fassade Solid. La miglior stabilità del colore per le facciate. ät F. Nur für Profis

Fassade Solid. La miglior stabilità del colore per le facciate. ät F. Nur für Profis Fassade Solid SYST ARB EM st ef lit Be ät F La miglior stabilità del colore per le facciate arbtonstab Nur für Profis i Sicurezza per le facciate I colori intensi per le facciate anche per gran superfici

Dettagli

Programma del corso TP1- (TECNOLOGIA ONYX HD) Obiettivo pratico Conoscenza e corretto utilizzo della tecnologia ONYX HD.

Programma del corso TP1- (TECNOLOGIA ONYX HD) Obiettivo pratico Conoscenza e corretto utilizzo della tecnologia ONYX HD. TP1- (TECNOLOGIA ONYX HD) Conoscenza e corretto utilizzo della tecnologia ONYX HD. Utilizzo della linea ONYX HD e dei prodotti conformi alla normativa VOC mantenendo elevati standard produttivi nelle operazioni

Dettagli

SOLUZIONI PROFESSIONALI PER EDILIZIA LEGGERA E COLORIFICI.

SOLUZIONI PROFESSIONALI PER EDILIZIA LEGGERA E COLORIFICI. SOLUZIONI PROFESSIONALI PER EDILIZIA LEGGERA E COLORIFICI. 1 SUPERFICI pulite e protette più a lungo? I PRODOTTI. DETERGENTI Facile con Fila. Le superfici, esterne o interne che siano, con il trascorrere

Dettagli

Rivestimenti e sigillanti endotermici

Rivestimenti e sigillanti endotermici 18 A completamento delle soluzioni per la protezione passiva antincendio, riportate nel capitolo Fire Barrier (17), in questa sezione, sono rappresentati i sistemi Interam e FireDam per il rivestimento

Dettagli

IL DIRIGENTE. Premesso che:

IL DIRIGENTE. Premesso che: REGIONE PIEMONTE BU19 12/05/2011 Codice DB1004 D.D. 2 maggio 2011, n. 145 D.lgs. 3 aprile 2006, n. 152 - Autorizzazione di carattere generale per le emissioni in atmosfera provenienti da stabilimenti di

Dettagli

Baumit Divina Pitture per interni

Baumit Divina Pitture per interni Baumit Divina Pitture per interni Il piacere di vivere la casa Baumit Divina E.L.F. Privo di solventi e plastificanti con ridotto contenuto di emissioni Naturali & inodori Traspiranti Prodotte con Acqua

Dettagli

Composti Organici Volatili,

Composti Organici Volatili, Aggiornamento normativa Composti Organici Volatili, ai sensi del D.L.vo 152/2006 Percorso interpretativo fra vecchio e nuovo Dott. Franco De Risio Direttore del Dip.To Prov.le ARTA Chieti Chieti, UNIONE

Dettagli

Arredi per ufficio 6 - Criteri di sostenibilità

Arredi per ufficio 6 - Criteri di sostenibilità Arredi per ufficio 6 - Criteri di 1. Oggetto dell iniziativa La presente iniziativa è finalizzata ad offrire alle ubbliche Amministrazioni sia la fornitura di arredi e complementi a ridotto impatto, sia

Dettagli

Proteggere le superfici dalla pioggia nelle prime 24-48 ore dall applicazione. Caratteristiche tecniche: il prodotto sez. 7

Proteggere le superfici dalla pioggia nelle prime 24-48 ore dall applicazione. Caratteristiche tecniche: il prodotto sez. 7 Scheda Tecnica EXT/ia/04 SCHEDA TECNICA ---------------------------------------- Exterior -------------------------------------- Intonaco Antico Qualità tecniche sez. 1 INTONACO ANTICO by OIKOS è un rivestimento

Dettagli

LUCITE Pitture per ambienti interni Commerciante specializzato:

LUCITE Pitture per ambienti interni Commerciante specializzato: Ulteriori programmi LUCITE di prima qualità Il prodotto leader in efficienza, tutela ambientale e brillantezza dei colori LUCITE Pittura protettiva per facciate LUCITE LacTec la vernice del futuro Con

Dettagli

SYNTESIS LINE. battente

SYNTESIS LINE. battente battente SYNTESIS LINE battente Syntesis Line battente è la soluzione che permette di installare una porta a battente raso muro, priva cioè di qualsiasi elemento quali stipiti e cornici coprifili. A seconda

Dettagli

Processo di Restauro. Auto d Epoca

Processo di Restauro. Auto d Epoca Processo di Restauro Auto d Epoca IL RESTAURO La maggior parte delle auto storiche ha vissuto nel periodo in cui la tecnologia delle vernici per automobili è mutata da Monocomponente (Nitro, Sintetiche,

Dettagli

Processo di Restauro Auto d Epoca

Processo di Restauro Auto d Epoca Processo di Restauro Auto d Epoca IL RESTAURO La maggior parte delle auto storiche ha vissuto nel periodo in cui la tecnologia delle vernici per automobili è mutata da Monocomponente (Nitro, Sintetiche,

Dettagli

Con EXTENZO, tendete in tutta sicurezza!

Con EXTENZO, tendete in tutta sicurezza! Con EXTENZO, tendete in tutta sicurezza! I teli termotesi Extenzo rispondono al nuovo obbligo in materia di etichettatura sanitaria prevista dalla normativa francese, non obbligatoria per l Italia, ma

Dettagli

Circolare N. 43 del 20 Marzo 2015

Circolare N. 43 del 20 Marzo 2015 Circolare N. 43 del 20 Marzo 2015 Etichettature alimentari- le sanzioni sugli errori dopo le modifiche del regolamento UE n. 1169/2011 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che recentemente

Dettagli

POSIZIONE COMUNE (CE) N.

POSIZIONE COMUNE (CE) N. 30.3.2004 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 79 E/1 I (Comunicazioni) CONSIGLIO POSIZIONE COMUNE (CE) N. 17/2004 definita dal Consiglio il 7 gennaio 2004 in vista dell'adozione della direttiva 2004/.../CE

Dettagli

AL SINDACO DEL COMUNE DI

AL SINDACO DEL COMUNE DI Allegato 3.1) MARCA DA BOLLO 14,62 ALL ASSESSORATO TERRITORIO, AMBIENTE E OPERE PUB- BLICHE Dipartimento Territorio, Ambiente e Risorse Idriche Ufficio Tutela dell Ambiente Loc. Amérique 33 11020 QUART

Dettagli

Compositi Expo 13 ottobre 2010 Modena. Con il contributo dello Studio Maestrelli

Compositi Expo 13 ottobre 2010 Modena. Con il contributo dello Studio Maestrelli Compositi Expo 13 ottobre 2010 Modena DOMANDA N 1 CERTIFICARE LA PRODUZIONE: PERCHÉ? DOMANDA N 2 CERTIFICARE: COSA SIGNIFICA? DOMANDA N 3 CERTIFICARE: A PRIORI O COME CONSEGUENZA? DOMANDA N 4 CERTIFICARE:

Dettagli

Capitolato PANDOMO Loft PANDOMO K2, pavimento decorativo a basso spessore

Capitolato PANDOMO Loft PANDOMO K2, pavimento decorativo a basso spessore Capitolato PANDOMO Loft PANDOMO K2, pavimento decorativo a basso spessore trattamento di superficie con PANDOMO SP-CEE (emulsione poliuretanica bicomponente a base di acqua ad alta intensificazione cromatica)

Dettagli

SMIU30 SMALTO INODORE ALL'ACQUA. SCHEDA TECNICA CIPIR s.r.l. smalto all'acqua inodore lavabile per interno ed esterno

SMIU30 SMALTO INODORE ALL'ACQUA. SCHEDA TECNICA CIPIR s.r.l. smalto all'acqua inodore lavabile per interno ed esterno SMALTO INODORE ALL'ACQUA Descrizione prodotto smalto all'acqua inodore lavabile per interno ed esterno Impiego Adatto all'uso su tutti i tipi di superfici, interne ed esterne, purche' perfett amente pulite

Dettagli

Sistema tintometrico. Sistema tintometrico a solvente

Sistema tintometrico. Sistema tintometrico a solvente Divisione Industria Qualità & Innovazione Sistema tintometrico a solvente Sistema tintometrico ad acqua Core Business Nostri sistemi tintometrici: Solvente Acqua Utilizzabili per la produzione di: primers

Dettagli

Linea SACHE. Sistemi ad acqua NO-RINSE, senza reflui per la pulizia e lo sgrassaggio industriale MADE IN ITALY

Linea SACHE. Sistemi ad acqua NO-RINSE, senza reflui per la pulizia e lo sgrassaggio industriale MADE IN ITALY Sistemi ad acqua NO-RINSE, senza reflui per la pulizia e lo sgrassaggio industriale Che cos è è? Linea SACHE La Linea SACHE è una nuova linea di prodotti a base acqua per la pulizia e lo sgrassaggio industriale

Dettagli

STABILIMENTI PER LA RIPARAZIONE DI CARROZZERIE DI VEICOLI

STABILIMENTI PER LA RIPARAZIONE DI CARROZZERIE DI VEICOLI ALLEGATO 3 STABILIMENTI PER LA RIPARAZIONE DI CARROZZERIE DI VEICOLI A) REQUISITI TECNICO-COSTRUTTIVI E GESTIONALI E PRESCRIZIONI RELATIVE ALL'INSTALLAZIONE E ALL'ESERCIZIO. 1) Lo stabilimento per la riparazione

Dettagli

Training For Excellence L'offerta formativa. La semplicità della perfezione

Training For Excellence L'offerta formativa. La semplicità della perfezione Training For Excellence L'offerta formativa La semplicità della perfezione TP1- (TECNOLOGIA ONYX HD) Conoscenza e corretto utilizzo della tecnologia ONYX HD. Utilizzo della linea ONYX HD e dei prodotti

Dettagli

FASCICOLO TECNICO DI PRODOTTO

FASCICOLO TECNICO DI PRODOTTO pagina 1 di 6 FASCICOLO TECNICO DI PRODOTTO ESAPOL 0109-35, 0109-45 e 0109-60 e ESTAN 37 Sistemi formulati pronti all uso per la realizzazione in situ di manti termoisolanti in poliuretano rigido espanso

Dettagli

FINITURA IMPREGNANTE A CERA ALL ACQUA PER LEGNO

FINITURA IMPREGNANTE A CERA ALL ACQUA PER LEGNO FINITURA IMPREGNANTE A CERA ALL ACQUA PER LEGNO INFORMAZIONI SUL PRODOTTO Natura del prodotto Destinazione d uso Confezioni Xyladecor Finitura Impregnante a cera all acqua per legno è particolarmente indicato

Dettagli

Etichettatura: partita o lotto

Etichettatura: partita o lotto Etichettatura: partita o lotto Articolo 118 Applicabilità delle regole orizzontali Salvo ove altrimenti disposto dal presente regolamento, all etichettatura e alla presentazione si applicano la direttiva

Dettagli

Scheda tecnica StoColor Metallic

Scheda tecnica StoColor Metallic Rivestimento decorativo con effetto metallescente per realizzazioni creative in interni ed esterni, a basse emissioni Caratteristiche Utilizzo Caratteristiche Estetica Particolarità/indicazioni Esterni

Dettagli

PROVINCIA DI VERONA SETTORE ECOLOGIA Servizio tutela e valorizzazione ambientale

PROVINCIA DI VERONA SETTORE ECOLOGIA Servizio tutela e valorizzazione ambientale PROVINCIA DI VERONA SETTORE ECOLOGIA Servizio tutela e valorizzazione ambientale Oggetto: Autorizzazione di carattere generale alle emissioni in atmosfera per gli impianti e le attività in deroga individuati

Dettagli

Il Dirigente. Premesso che:

Il Dirigente. Premesso che: REGIONE PIEMONTE BU25 23/06/2011 Codice DB1004 D.D. 20 giugno 2011, n. 189 D.lgs. n. 3 aprile 2006, n. 152 - Autorizzazione di carattere generale per le emissioni in atmosfera provenienti da stabilimenti

Dettagli

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 16.10.2013 COM(2013) 704 final RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO E AL CONSIGLIO relazione sull attuazione della direttiva 2004/42/CE del Parlamento europeo

Dettagli