progetto di riqualificazione urbana dei Lidi di Comacchio sostituzione del progetto di Riqualificazione Lido degli

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "progetto di riqualificazione urbana dei Lidi di Comacchio sostituzione del progetto di Riqualificazione Lido degli"

Transcript

1 Allegato 1 PUNTO N. 6 all'o.d.g.: Progetto di Riqualificazione urbana Lidi di Comacchio in sostituzione del progetto di Riqualificazione Lido degli Scacchi Prestito obbligazionario "Comune di Comacchio al 3,941% a tasso fisso" di nominali euro ,00 - Richiesta devoluzione parziale per la somma di euro ,40. Cedo la parola all Assessore Bellotti. Prego. SARA BELLOTTI Assessore: Grazie. Con questa delibera si richiede la diversa destinazione del prestito obbligazionario ottenuto per il progetto di Riqualificazione del Lido degli Scacchi, secondo stralcio, pari a circa ,00 euro, per poter finanziare il progetto di riqualificazione urbana dei Lidi di Comacchio che prevede puntuali lavori di riqualificazione urbana distribuiti su tutto il litorale. I lavori in particolare riguarderanno il ripristino del manto stradale in presenza di radici, il rifacimento della 2

2 segnaletica orizzontale e la collocazione di caditoie nei tratti stradali sprovvisti. Grazie. Grazie Assessore. Dichiaro aperta la discussione. Ci sono interventi? Prego Consigliere Di Munno. ANTONIO DI MUNNO Capogruppo P.D.L. IL FARO: Una domanda Assessore, mi conferma che sulla delibera non sono elencate le opere che verranno realizzate? SARA BELLOTTI Assessore: In questa delibera non sono elencate perché con questa delibera si chiede solo il cambio della destinazione dei soldi, del denaro. Quindi le strade sono elencate poi nel progetto. Prego Consigliere. ANTONIO DI MUNNO Capogruppo P.D.L. IL FARO: Sì, allora faccio l intervento, tra l altro sottolineando quello che già ho espresso in Commissione Consiliare. Francamente non capisco come sia possibile che su una delibera, che benché riguardi il Bilancio, quindi una variazione di partita 3

3 di Bilancio che però c ha un [incomprensibile] quella che dice che non si faranno più le opere di riqualificazione urbana a Lido degli Scacchi, quindi indica un opera ben precisa, non capisco perché poi non ci sono le opere che andremo a realizzare, e vengono enunciate così, solo genericamente. Siamo riusciti a saperlo in Commissione che ci sono varie vie del territorio, su una determinata filosofia che l Amministrazione ha inteso perseguire, però, a mio modo di vedere, quelle opere, che avete intenzione di fare, andavano enunciate anche in delibera. Sulla filosofia adottata è una filosofia, può essere condivisa, non può essere condivisa. Personalmente non mi piace molto, perché sostanzialmente andiamo a fare delle opere di manutenzione ordinaria, segnaletica stradale, spostiamo delle radici, qualche caditoia e via andare. Vi ricordo, io sarei stato più che altro verso un altro tipo di filosofia che è quella, visto che andiamo enunciando spesso e volentieri che vogliamo destagionalizzare, forse era importante magari risolvere qualche caso in meno di situazioni che ci portiamo sulle spalle da più di trent anni nei centri urbani, che dovrebbero essere quelli poi il biglietto da visita nella destagionalizzazione, ma non solo, anche in piena stagione, per cui non mi sento neanche di 4

4 pronunciarmi su questa delibera, che non condividendone molto la filosofia che avete intrapreso, ma soprattutto perché a mio modo di vedere, le opere che andrete a realizzare e le vie di intervento andavano enunciate esplicitamente in delibera. Grazie. Grazie Consigliere. Cedo la parola al Consigliere Michetti. DAVIDE MICHETTI Capogruppo L Onda: Rinuncio perché mi ha già anticipato il collega Di Munno, volevo fare la stessa osservazione in fin dei conti, quindi appoggio in pieno quello che ha detto il collega Di Munno. Grazie. Grazie Consigliere. Ci sono altri interventi? Consigliere Bellini, prego. ROBERTO BELLINI Consigliere Movimento 5 Stelle: Sì, volevo dire che appunto in Commissione erano state fatte presente dal Consigliere Di Munno e anche dal Consigliere Michetti, eran state fatte presente queste cose, però io penso che piuttosto che usare ,00 euro per fare una strada 5

5 sola sistemarne venti, penso sia meglio, sistemare i marciapiedi, sistemar le strade, mettere a posto le radici. Sinceramente come filosofia può non essere accettata però secondo me quei soldi lì vanno spesi in opere che comunque diano la possibilità alle strade di essere definite anche tali, di sistemar le radici, di dare accesso anche ai marciapiedi alle persone disabili, cioè senza pensare di fare una strada sola se ne possono sistemare venti. A mio modo di vedere, io preferisco questa di filosofia, che non farne una benissimo farne venti decentemente. Grazie. Grazie Consigliere Bellini. Ci sono altri interventi? Prego Sindaco. MARCO FABBRI Sindaco: No, anch io volevo fare due precisazioni veloci. Innanzitutto mi piacerebbe che fosse stimolata una discussione un po diversa, cioè sappiamo tutti la questione legata al Patto di Stabilità, io mi ripeterò, sarò noioso ma la situazione di oggi brutta e diretta, quindi io sarò molto pragmatico, come al solito, è che anche quest anno il Comune di Comacchio potrà realizzare per la manutenzione delle strade una somma non tanto superiore o attorno a 6

6 questi ,00 euro. Capite che con 200 chilometri di strada sono una goccia in un mare, e il paradosso è che il Comune di Comacchio avrebbe le risorse da investire, quindi ha le risorse ma sono bloccate. Quindi io mi concentrerei su questo tema. L ho scritto recentemente anche alla Prefettura, quando naturalmente ci sollecitano anche la messa in sicurezza dal punto di vista delle certificazioni, per esempio quella antincendio, quella sismica, quindi nuove norme che vengono prodotte molto velocemente dallo Stato con nuovi obblighi, ma se di fatto poi veniamo bloccati con queste regole che vengono direttamente da Bruxelles, quindi qualcuno che decide al posto nostro, quindi si pone un tema di sovranità ben più interessante di quello di cui si discuteva poco fa. Cioè, il tema che è stato posto questa sera è la devoluzione di questo finanziamento per cercare di realizzare quelle che sono comunque in gergo brutale e anche qui diretto delle pezze. Quindi non è che andremo ad asfaltare chilometri e chilometri di strada, anche per i non addetti al settore sanno che ,00 euro sono poca cosa. Poi torno anche sul tema, come tutti Consiglieri, avete cognizione di quelle che sono le competenze della Giunta comunale e di quelle del Consiglio comunale, quindi tra le competenze del Consiglio c è questa, che non è una 7

7 variazione di Bilancio, ma è la devoluzione di un BOC, gli altri atti, cioè quelli di individuazione delle strade sono di competenza della Giunta comunale, quindi non sono all interno di quella delibera per questo motivo, per questioni di competenza, che naturalmente possono essere rintracciate da tutti sul Testo Unico degli Enti Locali. Ciò non toglie che avete già avuto, perché la delibera di Giunta con cui sono stati individuati i nuovi tratti che verranno in qualche modo sistemati è pubblicata all Albo e vi è stata data comunicazione, quindi immagino che l abbiate letta tutti, visto che vi viene mandata una comunicazione con tutte le delibere pubblicate e che, differentemente da altri Comuni, noi anche dopo la pubblicazione, che sono i 15 giorni, le lasciamo proprio pubblicate di modo che chiunque, Consiglieri o cittadini, possano andarle a reperire anche a distanza di mesi, se non di anni, cosa che chi ci ha preceduto ha deciso anche qui è questione di scelte - di non fare. Quindi noi andiamo in controtendenza e nell ottica della trasparenza continuiamo a pubblicare gli atti in questo modo. Grazie. Grazie Sindaco. Ha chiesto la parola il Consigliere Michetti. Prego. 8

8 DAVIDE MICHETTI Capogruppo L Onda: Sì, qui la discussione, per quanto riguarda me, non è sul fatto di spostare o meno questi soldi ma come vanno spesi. Dice bene il Sindaco, siccome sono pochi bisogna centellinarli, spenderli nel miglior modo possibile. Se noi non siamo in condizione di capire come vengono spesi, quindi con una descrizione, perlomeno sommaria, di dove andranno veramente eseguire i lavori possiamo anche poter non essere d accordo su questa divisione della spesa. Dice bene il Sindaco che ci ha messo a disposizione gli atti, però gli atti, se vengono sempre dati, come è sempre stato finora e cioè con tempi ristretti, dove tutti noi comunque abbiamo dei lavori, abbiamo anche altre attività da fare, ci troviamo poi in difficoltà a prendere queste decisioni. Quindi se fosse stata portata in Commissione una bozza, non dico precisa, ma almeno una bozza su quello che erano poi i lavori che si andavano a fare con questo spostamento di soldi, allora avevamo anche degli elementi più corretti per poter decidere. In questo modo ci state solo chiedendo di spostare dei soldi, per fare che cosa? In generale. Può anche darsi che quello che andate a fare sia anche buona cosa, ma va valutato, non si può valutare solo così, con uno spostamento di soldi. Spostamento di soldi per che cosa? Gli 9

9 abitanti del Lido degli Scacchi poi saranno mai contenti che magari gli andate a togliere soldi per far una strada che magari a loro faceva comodo e egli state portando via tutti questi soldi? Queste sono le valutazioni che dovevate permetterci di fare, non ce l avete fatto fare per i tempi stretti e perché non ci avete dato gli elementi utili su cui poter discutere. Grazie. Cedo la parola all Assessore Parmiani. Prego. STEFANO PARMIANI Assessore: Buonasera a tutti. Io volevo precisare solo due cose. In realtà in Commissione, come vi ricordate bene, una bozza di relazione vi era stata data, da consultare poi è ovvio. Si parla di strade insomma quello che tu volevi c è, è una relazione che è allegata alla delibera di Giunta. Come ha detto il Sindaco, va ricordato come questi sian due atti diversi. Adesso stiamo entrando nel merito del progetto definitivo, che come ha detto il Sindaco è stato pubblicato sull Albo Pretorio, quindi insomma è a vostra discrezione andarvelo a cercare. Vi ho anche detto che se volevate venir su da me il progetto c era e ve l avrei fornito, però io in realtà non ho visto nessuno, quindi cioè più di così! Gli elementi secondo 10

10 me son stati dati per fare le vostre valutazioni, poi, ripeto, ognuno fa il proprio dovere. Grazie. Consigliere Di Munno, prego. ANTONIO DI MUNNO Capogruppo P.D.L. IL FARO: Forse lei era disattento, Assessore, prima l abbiamo detto che in Commissione ce li ha fatti vedere, ok? [Intervento fuori microfono] ANTONIO DI MUNNO Capogruppo P.D.L. IL FARO: Vabbe, ma gliel ho detto io, quindi non mi ha smentito, quindi questo era tacito, ok? Che poi lei adesso, stasera, ci venga a dire Venite a fare il vostro dovere, se permette lo va a dire a qualche d un altro ma non a noi. Che poi gli atti di Giunta siano sull Albo Pretorio, li consultiamo quando riteniamo di doverli consultare e via andare. Per quanto mi riguarda ho fatto semplicemente un discorso di filosofie, a mio punto di vista, non condivisibile, penso che me lo consentirà. 11

11 Grazie Consigliere Di Munno. Prego Sindaco. MARCO FABBRI Sindaco: Un ultima precisazione perché non è stata colta. L abbiamo verificata all Albo proprio in questo momento, quella delibera è in pubblicazione dal 10 gennaio e la pubblicazione è scaduta il 25, quindi non è stata fatta ieri, per intenderci, anche per chi è in sala e per chi ci ascolta. Quindi i Consiglieri hanno avuto venti giorni per leggere, studiarla, perché ci sono dei progetti dettagliati allegati, quindi basta andarsela a vedere, è ancora pubblicata. È scaduta, il periodo di pubblicazione è il 25 gennaio, però è ancora lì, ben visibile e tutti voi potete andarvela a vedere. Grazie Sindaco. Consigliere Michetti, prego. DAVIDE MICHETTI Capogruppo L Onda: La bozza di cui parlava l Assessore in Commissione non c era. È stata da noi richiesta e ce l ha fatta avere subito dopo che l abbiamo richiesta perché non capivamo che cosa ci stavate sottoponendo. La bozza che ci avete dato era veramente una bozza, praticamente diceva tutto e niente. 12

12 Quindi qualcosa di più concreto ci poteva essere in Commissione. Se poi dopo voi pubblicate dei documenti, per l amor di Dio, lecito, normalissimo, giustissimo, ma li pubblicate 15 giorni prima della Commissione e quindi sono già pubblicati, e poi ci chiamate a fare una Commissione per parlare di documenti che magari avete già pubblicato, io non ho l elemento voi potete anche pubblicarlo prima ma io inizio a pensarci dal giorno che ce la portate in Commissione, quindi mi sembra anche inutile pubblicarlo prima se poi dopo facciamo una Commissione con 10 giorni di ritardo. Ditecelo almeno che la pubblicate. Grazie. Grazie Consigliere Michetti. Prego Sindaco. MARCO FABBRI Sindaco: Poi concludo. Noi comunichiamo settimanalmente, a volte anche due volte a settimana, tutte le delibere di Giunta che vengono adottate e approvate. Quindi vi arriva una lettera, un prospetto sintetico in cui vengono elencate tutte le delibere che sono state approvate dalla Giunta. Dopodiché ve le potete semplicemente andare a leggere all Albo. Quindi non è che le delibere vengono pubblicate direttamente 13

13 all Albo ma vengono anche comunicate periodicamente ai Consiglieri. Il mio invito è leggetele. Grazie Sindaco. Ci sono dichiarazioni di voto o altri interventi? La votiamo. Votiamo l immediata eseguibilità. 14

Pratica Sportello Unico n. 293/2009 - TECNO CAR. s.n.c. di Ronconi Gianni - Ampliamento officina. ROBERT BELLOTTI Presidente del Consiglio:

Pratica Sportello Unico n. 293/2009 - TECNO CAR. s.n.c. di Ronconi Gianni - Ampliamento officina. ROBERT BELLOTTI Presidente del Consiglio: allegato 1) PUNTO N. 3 all O.d.G.: Pratica Sportello Unico n. 293/2009 - TECNO CAR s.n.c. di Ronconi Gianni - Ampliamento officina meccanica. Cedo la parola al Sindaco. MARCO FABBRI Sindaco: Sì, grazie

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi. pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una

Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi. pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una modifica dell ordine del giorno? (Voci confuse). Io direi che per logica

Dettagli

PRESIDENTE: Punto 15 all ordine del giorno, contributo Regione Marche in conto capitale per

PRESIDENTE: Punto 15 all ordine del giorno, contributo Regione Marche in conto capitale per PRESIDENTE: Punto 15 all ordine del giorno, contributo Regione Marche in conto capitale per finanziamento lavori realizzazione sezione asilo nido rione Borgo, chi illustra? Romani, assessore Romani per

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 44 Seduta del 28 settembre 2006 IL CONSIGLIO COMUNALE VISTI i verbali delle sedute del 12.06.06 (deliberazioni n. 23, 24, 25, 26, 27), del 4.07.2006 (deliberazioni

Dettagli

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa 11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio raccolta integrato dei rifiuti solidi urbani. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa delibera di Consiglio,

Dettagli

PUNTO 2 ALL ORDINE DEL GIORNO: Gianfranco Bartoloni per l esposizione del punto. tantissimi anni quali sono catastalmente i confini

PUNTO 2 ALL ORDINE DEL GIORNO: Gianfranco Bartoloni per l esposizione del punto. tantissimi anni quali sono catastalmente i confini Prego Assessore. Gianfranco Bartoloni per l esposizione del punto. PRESIDENTE: Passo la parola all Assessore DI CIAMPINO - APPARTENENZA TRA IL COMUNE DI MARINO E IL COMUNE - PIANO DI VARIAZIONE AMBITO

Dettagli

MILENA GABANELLI IN STUDIO È qui voltiamo pagina e certamente c è qualcuno che sa molte cose su di noi.

MILENA GABANELLI IN STUDIO È qui voltiamo pagina e certamente c è qualcuno che sa molte cose su di noi. LA CENTRALE RISCHI Di Emanuele Bellano MILENA GABANELLI IN STUDIO È qui voltiamo pagina e certamente c è qualcuno che sa molte cose su di noi. Noi volevamo avere qualche informazione per un mutuo. Allora

Dettagli

VERBALE DI SEDUTA CONSILIARE DEL 28 NOVEMBRE 2013

VERBALE DI SEDUTA CONSILIARE DEL 28 NOVEMBRE 2013 VERBALE DI SEDUTA CONSILIARE DEL 28 NOVEMBRE 2013 Oggetto: Quarto Punto all OdG: Modifica Elenco Annuale LL.PP. Anno 2013 e Piano Triennale OO.PP. 2013-2015. PRESIDENTE: Quarto Punto all OdG: Modifica

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un attimo assentarmi, ma è una questione di cinque minuti. Devo uscire,

Dettagli

COMUNE DI COMACCHIO deliberazione n. 48 del 17.04.2014

COMUNE DI COMACCHIO deliberazione n. 48 del 17.04.2014 Gli Assessori signori: Denis Fantinuoli, Alice Carli, Sara Bellotti, Stefano Parmiani, Sergio Provasi, presenti in aula, partecipano all'odierna seduta consiliare senza il diritto di voto e senza essere

Dettagli

COMUNE DI COMACCHIO deliberazione n. 106 del 11.09.2014

COMUNE DI COMACCHIO deliberazione n. 106 del 11.09.2014 Gli Assessori signori: Denis Fantinuoli, Alice Carli, Sara Bellotti, Stefano Parmiani, Sergio Provasi, presenti in aula, partecipano all'odierna seduta consiliare senza il diritto di voto e senza essere

Dettagli

Ordine del Giorno. Comune di Agrigento. Seduta del Consiglio Comunale del 27 Dicembre 2013

Ordine del Giorno. Comune di Agrigento. Seduta del Consiglio Comunale del 27 Dicembre 2013 Comune di Agrigento Seduta del Consiglio Comunale del 27 Dicembre 2013 Ordine del Giorno 1. Designazione scrutatori; 2. Relazione previsionale e programmatica 2013 2015. Bilancio di Previsione 2013. Bilancio

Dettagli

COMUNE DI REZZATO CONSIGLIO COMUNALE DEL 31 AGOSTO 2015 PUNTO NUMERO 2 ALL ORDINE DEL GIORNO IL SINDACO

COMUNE DI REZZATO CONSIGLIO COMUNALE DEL 31 AGOSTO 2015 PUNTO NUMERO 2 ALL ORDINE DEL GIORNO IL SINDACO COMUNE DI REZZATO CONSIGLIO COMUNALE DEL 31 AGOSTO 2015 PUNTO NUMERO 2 ALL ORDINE DEL GIORNO IL SINDACO Invita il Consesso a voler discutere del seguente argomento: RICHIESTA DI APPROVAZIONE DELLA PROCEDURA

Dettagli

Presidente Ringrazio il consigliere Beretta. Ha chiesto la parola la consigliera Cercelletta, ne ha facoltà.

Presidente Ringrazio il consigliere Beretta. Ha chiesto la parola la consigliera Cercelletta, ne ha facoltà. CONSIGLIO COMUNALE DEL 16.12.2013 Interventi dei Sigg.ri Consiglieri Sistema Bibliotecario dell Area Metropolitana di Torino, Area Ovest (SBAM Ovest) Approvazione della bozza di convenzione e della bozza

Dettagli

55 del 10 GIUGNO 2003 PROT. N. 13419 1

55 del 10 GIUGNO 2003 PROT. N. 13419 1 55 del 10 GIUGNO 2003 PROT. N. 13419 1 OGGETTO: MOZIONE PRESENTATA DAI CONSIGLIERI MENGHI E MUNAFO DEL COMITATO ANNA MENGHI IN MERITO AL PROGETTO DEL PERCORSO PEDONALE MECCANIZZATO NELLA GALLERIA DEL COMMERCIO.

Dettagli

VERBALE N. 94 del 22.12.2014

VERBALE N. 94 del 22.12.2014 VERBALE N. 94 del 22.12.2014 . Prego Assessore Mauro Scroccaro. Ancora grazie. Anche questo

Dettagli

CONSIGLIO COMUNALE DEL 09.03.2012. Interventi dei Sigg. consiglieri

CONSIGLIO COMUNALE DEL 09.03.2012. Interventi dei Sigg. consiglieri CONSIGLIO COMUNALE DEL 09.03.2012 Interventi dei Sigg. consiglieri Gestione del servizio di segreteria comunale in forma associata tra i comuni di Orbassano e Villar Dora. Costituzione ed approvazione

Dettagli

pubblicitario on-line sul sito del Comune di Santa Lucia del

pubblicitario on-line sul sito del Comune di Santa Lucia del PRESIDENTE: Passiamo adesso al terzo punto all'ordine del Giorno, avente ad oggetto: " Approvazione Regolamento sponsorizzazione per la disciplina e la gestione dello spazio pubblicitario on-line sul sito

Dettagli

TANDEM Köln www.tandem-koeln.de info@tandem-koeln.de

TANDEM Köln www.tandem-koeln.de info@tandem-koeln.de Nome: Telefono: Data: Kurs- und Zeitwunsch: 1. Ugo è a. italiano b. da Italia c. di Italia d. della Italia 3. Finiamo esercizio. a. il b. lo c. gli d. l 5. Ugo e Pia molto. a. non parlano b. non parlare

Dettagli

OGGETTO: SESTO PUNTO ALL ODG: PROGRAMMA TRIENNALE LAVORI PUBBLICI 2011-2013 APPROVAZIONE.

OGGETTO: SESTO PUNTO ALL ODG: PROGRAMMA TRIENNALE LAVORI PUBBLICI 2011-2013 APPROVAZIONE. PUNTO N. 6 DEL 27/06/2011 OGGETTO: SESTO PUNTO ALL ODG: PROGRAMMA TRIENNALE LAVORI PUBBLICI 2011-2013 APPROVAZIONE. PRESIDENTE: Prima di passare al punto successivo, volevo dire che probabilmente per quanto

Dettagli

GAMBA: Oggi noi ci troviamo ad approvare come stanno facendo in. moltissimi Comuni, visto che c è la scadenza prevista dalla

GAMBA: Oggi noi ci troviamo ad approvare come stanno facendo in. moltissimi Comuni, visto che c è la scadenza prevista dalla GAMBA: Oggi noi ci troviamo ad approvare come stanno facendo in moltissimi Comuni, visto che c è la scadenza prevista dalla legge al 30 di novembre, questi assestamenti al bilancio previsionale che abbiamo

Dettagli

BOZZA NON CORRETTA MISSIONE IN SICILIA 9 GIUGNO 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA. La seduta inizia alle 11.20.

BOZZA NON CORRETTA MISSIONE IN SICILIA 9 GIUGNO 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA. La seduta inizia alle 11.20. 1/5 MISSIONE IN SICILIA 9 GIUGNO 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA La seduta inizia alle 11.20. PRESIDENTE. Buongiorno. Innanzitutto la ringraziamo e ci scusiamo del ritardo, ma stiamo finendo

Dettagli

Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni

Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni In una riunione del Comitato di direzione, la nostra direzione

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE N. 64 in data 28/09/2010 Proposta n. 65 Oggetto: ORDINE DEL GIORNO PRESENTATO DAL GRUPPO CAVRIAGO COMUNE RIGUARDO LA MODIFICA DEL REGOLAMENTO DI APPLICAZIONE DELLA TARIFFA PER LA GESTIONE DEI RIFIUTI SOLIDI

Dettagli

- Siamo lontani - Andremo lontano. - Lontani - Nessuno ci avvicina

- Siamo lontani - Andremo lontano. - Lontani - Nessuno ci avvicina Voce fuori campo: Nell ora presente,noi siamo forse alla vigilia del giorno nel quale l Austri si butterà sulla Serbia e dall ora l Austria e la Germania gettandosi sui serbi e sui russi è l Europa in

Dettagli

I.S.P. Istituto Stenodattilo Professional, società a responsabilità limitata Via G. Galilei, 206 - Giulianova Teramo

I.S.P. Istituto Stenodattilo Professional, società a responsabilità limitata Via G. Galilei, 206 - Giulianova Teramo CONSIGLIO COMUNALE DEL 01 OTTOBRE 2015 APERTURA LAVORI APERTURA LAVORI QUINDI COSI PROSEGUE: Buona sera a tutti. Signor Segretario, Iniziamo facendo l appello nominale, per favore. Sono presenti n 11 Consiglieri:

Dettagli

So quello che voglio! Compro quello che voglio!

So quello che voglio! Compro quello che voglio! So quello che voglio! Compro quello che voglio! Le persone con disturbi dell apprendimento hanno la capacità di scegliere i loro servizi di assistenza. Questo libricino è scritto in modo che sia facile

Dettagli

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013]

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] 1. La risposta a Dio che ci parla; a Dio che intende vivere con noi; a Dio che ci fa una proposta di vita, è la fede. Questa sera cercheremo

Dettagli

TEST I (Unità 1, 2 e 3)

TEST I (Unità 1, 2 e 3) TEST I (Unità 1, 2 e 3) 1) Indica la frase che non ha lo stesso significato delle altre. (1) a) Compro una macchina per l espresso, perché voglio il caffè come quello del bar. b) Compro una macchina per

Dettagli

COMUNE DI CARMIANO VERBALE DI SEDUTA CONSILIARE DEL 25 NOVEMBRE 2013

COMUNE DI CARMIANO VERBALE DI SEDUTA CONSILIARE DEL 25 NOVEMBRE 2013 COMUNE DI CARMIANO VERBALE DI SEDUTA CONSILIARE DEL 25 NOVEMBRE 2013 Sesto Punto all OdG: Indennità di carica per il Presidente del Consiglio Comunale - Gettone di presenza per i Consiglieri Comunali -

Dettagli

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Alberto Majocchi La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Dato che sono del tutto incompetente sul tema oggetto dell incontro odierno, sono

Dettagli

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Traccia: Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Per la preghiera: vedi in allegato. Sviluppo dell

Dettagli

COMUNE DI COMACCHIO Provincia di Ferrara

COMUNE DI COMACCHIO Provincia di Ferrara COMUNE DI COMACCHIO Provincia di Ferrara Reg. delib. N. 3 Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza straordinaria Seduta di prima convocazione In data 26/03/2015 alle ore 19:00 Ai sensi

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ENRICO LETTA IN CONFERENZA STAMPA

PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ENRICO LETTA IN CONFERENZA STAMPA DEBITI P.A. decreto del fare Di Emanuele Bellano PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ENRICO LETTA IN CONFERENZA STAMPA L impegno che il Ministero dell Economia in particolare sta attuando con grande determinazione

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO

APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO METODO CICLICO FS- BORSA ATTENZIONE: ATTENDI QUALCHE SECONDO PER IL CORRETTO CARICAMENTO DEL MANUALE APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO METODO CHE UTILIZZO PER LE MIE ANALISI - 1 - www.fsborsa.com NOTE SUL

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

93 del 12 OTTOBRE 2004 PROT. N. 32654 1

93 del 12 OTTOBRE 2004 PROT. N. 32654 1 93 del 12 OTTOBRE 2004 PROT. N. 32654 1 OGGETTO: ADESIONE AL PROGETTO METANO PROMOSSO DAL COMUNE DI TORINO E PREORDINATO A LIMITARE GLI EFFETTI INQUINANTI SULL AMBIENTE DEI TRADIZIONALI GAS DI SCARICO.

Dettagli

COMUNE DI CARMIANO CONSIGLIO COMUNALE DEL 30 GENNAIO 2012 PUNTO 6 O.D.G.

COMUNE DI CARMIANO CONSIGLIO COMUNALE DEL 30 GENNAIO 2012 PUNTO 6 O.D.G. COMUNE DI CARMIANO CONSIGLIO COMUNALE DEL 30 GENNAIO 2012 PUNTO 6 O.D.G. Realizzazione di una bretella stradale di collegamento tra la SP 13 Carmiano- Novoli e la SP 121 Carmiano-Villa Convento. Approvazione

Dettagli

COMUNE DI BITONTO. Provincia di Bari COPIA VERBALE CONSIGLIO COMUNALE. N. 16... del...17.02.2010. OGGETTO

COMUNE DI BITONTO. Provincia di Bari COPIA VERBALE CONSIGLIO COMUNALE. N. 16... del...17.02.2010. OGGETTO Si trasmette in copia l esecuzione a... Il Segretario Generale COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari COPIA VERBALE CONSIGLIO COMUNALE N. 16... del...17.02.2010. OGGETTO INSEDIAMENTO INTERVENTI VARI. L anno

Dettagli

Di Luca Bossi, Giulia Farfoglia, Valentina Molinengo e Michele Cioffi

Di Luca Bossi, Giulia Farfoglia, Valentina Molinengo e Michele Cioffi In mare aperto: intervista a CasAcmos Di Luca Bossi, Giulia Farfoglia, Valentina Molinengo e Michele Cioffi Nel mese di aprile la Newsletter ha potuto incontrare presso Casa Acmos un gruppo di ragazzi

Dettagli

Perché affrontare il tema dell inquinamento?

Perché affrontare il tema dell inquinamento? Perché affrontare il tema dell inquinamento? Il problema dell'inquinamento dell'aria a Piacenza è serio e grave. Naturalmente sappiamo che non è grave solo nella nostra città, ma in tutta l Emilia Romagna

Dettagli

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Tempo di lettura: 5 minuti Marco Zamboni 1 Chi sono e cos è questo Report Mi presento, mi chiamo Marco Zamboni e sono un imprenditore di Verona, nel mio lavoro principale

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare.

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare. 1.1. Ognuno di noi si può porre le stesse domande: chi sono io? Che cosa ci faccio qui? Quale è il senso della mia esistenza, della mia vita su questa terra? Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso

Dettagli

(Durante la discussione entra in aula l assessore Tentorio ed esce il consigliere Personeni; sono presenti n. 34 consiglieri).

(Durante la discussione entra in aula l assessore Tentorio ed esce il consigliere Personeni; sono presenti n. 34 consiglieri). Il Presidente propone la trattazione dell ordine del giorno urgente presentato dal gruppo consiliare Lega Nord Lega Lombarda avente per oggetto: Accesso al contributo regionale per l installazione di pannelli

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze Sala del Parlamentino Commissione Tecnica per la Finanza Pubblica Avvio del progetto di Spending Review

Ministero dell Economia e delle Finanze Sala del Parlamentino Commissione Tecnica per la Finanza Pubblica Avvio del progetto di Spending Review Ministero dell Economia e delle Finanze Sala del Parlamentino Commissione Tecnica per la Finanza Pubblica Avvio del progetto di Spending Review Intervento del Ministro dell Economia e delle Finanze Tommaso

Dettagli

A tutti i Presidenti dei Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati. A tutti i componenti del CIG. A tutti i componenti del CdA

A tutti i Presidenti dei Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati. A tutti i componenti del CIG. A tutti i componenti del CdA PROT.81790/U/31.07.2012 A tutti i Presidenti dei Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati A tutti i componenti del CIG A tutti i componenti del CdA Roma, martedì 31 luglio 2012

Dettagli

BENVENUTO/A ALLA GUIDA CHE CAMBIERA' IL TUO STATUS ECONOMICO CON SFI SEI MESI PER...

BENVENUTO/A ALLA GUIDA CHE CAMBIERA' IL TUO STATUS ECONOMICO CON SFI SEI MESI PER... BENVENUTO/A ALLA GUIDA CHE CAMBIERA' IL TUO STATUS ECONOMICO CON SFI SEI MESI PER... SE STAI LEGGENDO QUESTA GUIDA VUOL DIRE CHE SEI VERAMENTE INTERESSATO/A A GUADAGNARE MOLTI SOLDI CON QUESTO NETWORK.

Dettagli

Presidente Ringrazio il Sindaco. Chiedo chi vuole intervenire? Ha chiesto la parola il consigliere Vinciguerra, ne ha facoltà.

Presidente Ringrazio il Sindaco. Chiedo chi vuole intervenire? Ha chiesto la parola il consigliere Vinciguerra, ne ha facoltà. CONSIGLIO COMUNALE DEL 18.12.2014 Interventi dei Sigg. consiglieri Nuovo regolamento per la disciplina dell attività e spettacolo viaggiante, circhi e simili. Abbiamo il quarto punto che è: Nuovo regolamento

Dettagli

www.iluss.it - Italiano online Scheda grammaticale

www.iluss.it - Italiano online Scheda grammaticale Discorso indiretto - o n 1 Trasformare il discorso diretto in indiretto 1. "Che cosa fai?". Mi chiese che cosa. 2. "Sono venuto a saperlo per caso". Disse a saperlo per caso. 3. "Per favore, telefoni a

Dettagli

7 punto all ordine del giorno: Cessione volontaria strada privata Giovanni. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE - Consigliere De Lucia.

7 punto all ordine del giorno: Cessione volontaria strada privata Giovanni. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE - Consigliere De Lucia. 7 punto all ordine del giorno: Cessione volontaria strada privata Giovanni Giolitti. Atto di indirizzo. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE - Consigliere De Lucia. CONSIGLIERE DE LUCIA C. - Nulla, è giunto

Dettagli

Regione Molise -25- Resoconti Consiliari

Regione Molise -25- Resoconti Consiliari Regione Molise -25- Resoconti Consiliari RISPOSTA ALL INTERPELLANZA, A FIRMA DEI CONSIGLIERI FUSCO PERRELLA, LATTANZIO, CAVALIERE,IORIO, AD OGGETTO: "CONVENZIONE TRA LE FORZE DI POLIZIA E TRENITALIA -

Dettagli

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente Una tecnica di Persuasore Segreta svelata dal sito www.persuasionesvelata.com di Marcello Marchese Copyright 2010-2011 1 / 8 www.persuasionesvelata.com Sommario

Dettagli

SO Office Solutions SOLUZIONI E MACCHINE PER UFFICIO

SO Office Solutions SOLUZIONI E MACCHINE PER UFFICIO SO Office Solutions Con la Office Solutions da oggi. La realizzazione di qualsiasi progetto parte da un attenta analisi svolta con il Cliente per studiare insieme le esigenze al fine di individuare le

Dettagli

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo.

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo. Riflessioni sulla felicità.. Non so se sto raggiungendo la felicità, di certo stanno accadendo cose che mi rendono molto più felice degli anni passati. Per me la felicità consiste nel stare bene con se

Dettagli

LA FATTURA ELETTRONICA di Giuliano Marrucci

LA FATTURA ELETTRONICA di Giuliano Marrucci LA FATTURA ELETTRONICA di Giuliano Marrucci FUORI CAMPO Luca Richelli insegna informatica musicale al conservatorio di Verona. E siccome di informatica ci capisce, quando a fine corso ha dovuto fare la

Dettagli

Modifiche al Regolamento per l individuazione delle. modalità di assegnazione degli alloggi E.R.P. e per la

Modifiche al Regolamento per l individuazione delle. modalità di assegnazione degli alloggi E.R.P. e per la Allegato 1) PUNTO N. 2 all O.d.G.: Modifiche al Regolamento per l individuazione delle modalità di assegnazione degli alloggi E.R.P. e per la gestione della mobilità dell utenza. Legge regionale n. 24/2001

Dettagli

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre)

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) A MULTI-SPECIALTY CLINICAL CENTRE FOR NEUROMUSCULAR DISEASES Dott.ssa Gabriella Rossi Psicologa Milano, 28/10/2011 Fortemente voluto da UILDM e AISLA, per contrastare il

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO

COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO !!"#!!$$! &$ #'$ $(! '! #) $ *+),+ $ # -$)-'!! "'$. )!/ #! '#$!#$ -'$ $0 1 1 2 1 3 1 1 1!45!!6!!!&$#$0$&"$! $$!! $ #' #)! $!!#' $ -!0$ 7$$$-$$!#$-$$$0&!-$ $ -!$*8,5 IL CONSIGLIO COMUNALE Ricbiamata la

Dettagli

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Tempo di lettura: 5 minuti Marco Zamboni 1 Chi sono e cos è questo Report Mi presento, mi chiamo Marco Zamboni e sono un imprenditore di Verona, nel mio lavoro principale

Dettagli

L EMENDAMENTO Di Giorgio Mottola

L EMENDAMENTO Di Giorgio Mottola L EMENDAMENTO Di Giorgio Mottola MILENA GABANELLI IN STUDIO Buonasera, l inchiesta di oggi è dedicata al centro unico di spesa di tutti gli uffici pubblici: se invece di comprare una sedia ne compro mille

Dettagli

Esercizi pronomi accoppiati

Esercizi pronomi accoppiati Esercizi pronomi accoppiati 1. Rispondete secondo il modello: È vero che regali una casa a Marina?! (il suo compleanno) Sì, gliela regalo per il suo compleanno. 1. È vero che regali un orologio a Ruggero?

Dettagli

N. 10/2013 Seduta del 20.11.2013

N. 10/2013 Seduta del 20.11.2013 VERBALE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 10/2013 Seduta del 20.11.2013 L anno 2013 addì 20 del mese di novembre alle ore 20.10 nella Residenza Municipale, previa convocazione con avvisi scritti, tempestivamente

Dettagli

Test di progresso in italiano

Test di progresso in italiano Test di progresso in italiano 1. Noi le ragazze ungheresi. A) siete B) sono C) siamo D) sei 2. Giuseppe, sono senza soldi,..? A) ha 10 euro B) hai 10 euro C) ho 10 euro D) abbiamo 10 euro 3. -Cosa oggi

Dettagli

Intervento Raffaella Crinelli Liberare la fantasia e dare accesso al futuro

Intervento Raffaella Crinelli Liberare la fantasia e dare accesso al futuro Intervento Raffaella Crinelli Liberare la fantasia e dare accesso al futuro Grazie mille. sono io la violenza, scusatemi tanto, spero che sia una bella violenza in realtà. Mi piaceva molto il titolo della

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

GIULIO VALESINI FUORI CAMPO

GIULIO VALESINI FUORI CAMPO BIKE TO WORK Di Giulio Valesini FUORI CAMPO Se andate a lavoro in bicicletta il comune vi paga. L ha proposto ai suoi cittadini il sindaco di Massarosa. Un paese in provincia di Lucca, che indossa di diritto

Dettagli

Vincenzo Cerami* * Scrittore. Intervento non rivisto dall autore.

Vincenzo Cerami* * Scrittore. Intervento non rivisto dall autore. Vincenzo Cerami* Sono venuto a questo confronto senza preparare nulla. Sentendo gli interventi di chi mi ha preceduto sono tornato con la mente agli anni dell università. Stavo ripensando a Roma. Gli operai

Dettagli

Esercito della salvezza, filiale di Zurigo

Esercito della salvezza, filiale di Zurigo Esercito della salvezza, filiale di Zurigo Karin Wüthrich, pedagoga sociale, Esercito della salvezza Quando, nell autunno 2008, il signor K. è stato messo in malattia, il responsabile dell Esercito della

Dettagli

Dopo aver riflettuto e discusso sulla vita dei bambini che lavoravano, leggi questo brano:

Dopo aver riflettuto e discusso sulla vita dei bambini che lavoravano, leggi questo brano: Imparare a "guardare" le immagini, andando al di là delle impressioni estetiche, consente non solo di conoscere chi eravamo, ma anche di operare riflessioni e confronti con la vita attuale. Abitua inoltre

Dettagli

RESOCONTO ALLEGATO ALLA DELIBERA DI C.C. N. 20 DEL 2.3.2015

RESOCONTO ALLEGATO ALLA DELIBERA DI C.C. N. 20 DEL 2.3.2015 RESOCONTO ALLEGATO ALLA DELIBERA DI C.C. N. 20 DEL 2.3.2015 Quarto punto all O.d.G. Proposta del Consigliere Cieri di modifiche al Regolamento IUC (regolamento TARI) Illustra il Consigliere Cieri. Grazie

Dettagli

Cina pubblicizzare il nostro territorio è troppo difficile perché quel territorio è troppo vasto, io, facendo una battuta, senza volerla prendere per

Cina pubblicizzare il nostro territorio è troppo difficile perché quel territorio è troppo vasto, io, facendo una battuta, senza volerla prendere per Verbale di Consiglio del 25 gennaio 2012 INTERPELLANZA DEI CONSIGLIERI PERNIGOTTI E OLIVERI IN MERITO AGLI STRUMENTI DA ADOTTARE PER COMUNICARE CON I PAESI EMERGENTI ED ECONOMICAMENTE FORTI COME LA CINA

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

LEZIONE 3 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 3 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI Nella lezione scorsa, Gabriella Stellutti ci ha parlato delle difficoltà di uno studente brasiliano, dal punto di vista dell apprendente. In questa lezione abbiamo ricevuto la Prof.ssa Roberta Ferroni

Dettagli

Ho imparato a fare le idee. Approfondimento: ruolo ed evoluzione delle grafiche progettuali. Strategie per progettisti consapevoli

Ho imparato a fare le idee. Approfondimento: ruolo ed evoluzione delle grafiche progettuali. Strategie per progettisti consapevoli Materiali di scarto industriale per una pedagogia sostenibile Ho imparato a fare le idee Strategie per progettisti consapevoli Tasca Ilaria, insegnante di scuola dell infanzia Approfondimento: ruolo ed

Dettagli

COMUNE DI PARABITA CONSIGLIO COMUNALE DEL 9 MAGGIO 2011. PUNTO 2 O.D.G. aggiuntivo

COMUNE DI PARABITA CONSIGLIO COMUNALE DEL 9 MAGGIO 2011. PUNTO 2 O.D.G. aggiuntivo COMUNE DI PARABITA CONSIGLIO COMUNALE DEL 9 MAGGIO 2011 PUNTO 2 O.D.G. aggiuntivo Sistemazione attrezzature sportive all interno dell area di proprietà comunale in Via Gorizia. Modifica deliberazione C.C.

Dettagli

Reference 1-0,73% Coverage

Reference 1-0,73% Coverage - 1 reference coded [0,73% Coverage] Reference 1-0,73% Coverage Dove ti piacerebbe andare ma anche vivere sì, sì. All interno dell Europa, sicuramente. Però mi piacerebbe vedere anche

Dettagli

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione?

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? Nasce nel 1997 per volontà di cittadini stranieri e italiani, come associazione

Dettagli

CERCHI Antonella Consigliere C.G. (Il centrosinistra di Rapallo P.D.)

CERCHI Antonella Consigliere C.G. (Il centrosinistra di Rapallo P.D.) Estratto del verbale del Consiglio Comunale del 20 dicembre 2012 con relativa approvazione all unanimità sulla mozione CREAZIONE DI UN FONDO PER LE BORSE DI STUDIO DEGLI STUDENTI MERITEVOLI E MENO ABBIENTI

Dettagli

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione -

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - PROVA DI ITALIANO DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - Molti anni fa vivevo con la mia famiglia in un paese di montagna. Mio padre faceva il medico, ma guadagnava poco perché i suoi malati erano poveri

Dettagli

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente LISTA DIALOGHI Non ti aspettavo di barbara rossi prudente - EST. GIORNO Oggi è 28 maggio? 28 maggio? Sì, forse sì PAOLO: 29 al massimo Come 29? No, 30 PAOLO: Secondo me è 29. Comunque, quanti giorni fa

Dettagli

IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci

IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci Qualcosa che va nella direzione giusta ogni tanto c è. Domenica scorsa avevamo parlato del Cavalier Tanzi e del suo presunto tesoro nascosto. GIORNALISTA Io

Dettagli

Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini

Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini Grazie, vi ringrazio molto di avermi invitato. Come Ministro dell Ambiente ho tratto più di uno stimolo dalla

Dettagli

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo Intervista a Rosita Marchese, Rappresentante Legale dell asilo il Giardino di Madre Teresa di Palermo, un associazione di promozione sociale. L asilo offre una serie di servizi che rappresentano una risorsa

Dettagli

Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini

Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini grafica di Gianluigi Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini Anno scolastico 2010_ 2011 Perché questa scelta? Il libro è un contesto abitato dai bambini sin dalla più tenera età; è

Dettagli

- 1 reference coded [3,14% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [3,14% Coverage] - 1 reference coded [3,14% Coverage] Reference 1-3,14% Coverage quindi ti informi sulle cose che ti interessano? sì, sui blog dei miei amici ah, i tuoi amici hanno dei

Dettagli

C O M U N E D I C I C C I A N O Provincia di Napoli Sede Legale: C.so Garibaldi n. 3 80033 Cicciano

C O M U N E D I C I C C I A N O Provincia di Napoli Sede Legale: C.so Garibaldi n. 3 80033 Cicciano C O M U N E D I C I C C I A N O Provincia di Napoli Sede Legale: C.so Garibaldi n. 3 80033 Cicciano DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE C O P I A N. 15 DEL 22.04.2015 OGGETTO: Proposta al Consiglio Comunale

Dettagli

Mario Basile. I Veri valori della vita

Mario Basile. I Veri valori della vita I Veri valori della vita Caro lettore, l intento di questo breve articolo non è quello di portare un insegnamento, ma semplicemente di far riflettere su qualcosa che noi tutti ben sappiamo ma che spesso

Dettagli

COMUNE DI ALTAVILLA VICENTINA PROVINCIA DI VICENZA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI ALTAVILLA VICENTINA PROVINCIA DI VICENZA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI ALTAVILLA VICENTINA PROVINCIA DI VICENZA Nr. 30 del 07/06/2010 COPIA Prop. n. 20274 Impegno n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: INTERROGAZIONE PRESENTATA DAI CONSIGLIERI

Dettagli

IL COUNSELLING NEL CONTESTO SANITARIO

IL COUNSELLING NEL CONTESTO SANITARIO IL COUNSELLING NEL CONTESTO SANITARIO Danilo Toneguzzi Psichiatra, psicoterapeuta direttore dell Istituto Gestalt di Pordenone "INformazione Psicologia Psicoterapia Psichiatria", n 41-42, settembre - dicembre

Dettagli

C O M U N E D I M O N T E V A G O PROVINCIA DI AGRIGENTO

C O M U N E D I M O N T E V A G O PROVINCIA DI AGRIGENTO Città Termale C O M U N E D I M O N T E V A G O PROVINCIA DI AGRIGENTO Originale di Deliberazione del Consiglio Comunale N 79 del Registro Delibere Data 06.11.2009 OGGETTO: Parco Eolico ed energie alternative.

Dettagli

STEFANIA SACCARDI (Assessore al Welfare del Comune di Firenze)

STEFANIA SACCARDI (Assessore al Welfare del Comune di Firenze) STEFANIA SACCARDI (Assessore al Welfare del Comune di Firenze) È un piacere per il Comune di Firenze ospitare questo bellissimo incontro ricco di contenuti. Ho partecipato anche ai lavori di stamani. È

Dettagli

Giornata di studio su alcuni temi di interesse per i Comuni

Giornata di studio su alcuni temi di interesse per i Comuni LUIGI PEDRAZZINI Dipartimento delle istituzioni Giornata di studio su alcuni temi di interesse per i Comuni Rivera, 27. ottobre 2005 Attenzione: fa stato l intervento pronunciato in sala. A dipendenza

Dettagli

IL DEPOSITO Di Giuliano Marrucci

IL DEPOSITO Di Giuliano Marrucci IL DEPOSITO Di Giuliano Marrucci MILENA GABANELLI IN STUDIO Invece sulla questione dei rigassificatori non c è dubbio che dovremmo averne qualcuno e qui c è una storia che è proprio tutta italica. da A

Dettagli

RESOCONTO ALLEGATO ALLA DELIBERA DI C.C. N. 118 DEL 25.11.2015

RESOCONTO ALLEGATO ALLA DELIBERA DI C.C. N. 118 DEL 25.11.2015 RESOCONTO ALLEGATO ALLA DELIBERA DI C.C. N. 118 DEL 25.11.2015 Ottavo punto all O.d.G. O.d.G. del Consigliere Musa sulle celebrazioni matrimoniali in luoghi diversi della casa comunale Illustra il Consigliere

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Punto n. 6 all O.d.G.: Interpellanza, a. firma dei Consiglieri comunali di minoranza, su seggi elettorali a

Sindaco BERGAGNA Stefano Punto n. 6 all O.d.G.: Interpellanza, a. firma dei Consiglieri comunali di minoranza, su seggi elettorali a 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Punto n. 6 all O.d.G.: Interpellanza, a firma dei Consiglieri comunali di minoranza, su seggi elettorali a Buja. Prego. Cons. FASIOLO Rudi (senza microfono) Un altra interrogazione

Dettagli

SEGRETO 3: Come IO ho investito in immobili a reddito

SEGRETO 3: Come IO ho investito in immobili a reddito SEGRETO 3: Come IO ho investito in immobili a reddito Vediamo adesso i conti di due operazioni immobiliari che ho fatto con la strategia degli immobili gratis a reddito. Via Nevio Via Nevio è stata la

Dettagli

Esame lingua d interpretariato

Esame lingua d interpretariato Certificato INTERPRET d interprete interculturale: Test modello Gennaio 2014 Esame lingua d interpretariato Contenuto Introduzione pagina 2 Composizione dell esame pagina 3 Parte 1 dell esame: colloquio

Dettagli