F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E"

Transcript

1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax VERRATTI MICHELE ANTONIO Nazionalità Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA Esperienze lavorative Dal 13 Settembre 1972 al 31 Dicembre 1996 ha prestato servizio alle dipendenze del Comune di Casoli (CH) con qualifica di Capo Sezione Responsabile della manutenzione e del Servizio per la tutela ambientale e dal 1 Luglio 1995 con ulteriore qualifica di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione con elaborazione del Documento di Valutazione dei rischi, elaborazione di procedure di sicurezza, elaborazione e svolgimento di corsi di formazione per tutti i lavoratori in materia di sicurezza con rilascio di opuscoli informativi. Dal 1 Gennaio 1997 a dicembre 1998 è stato Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione di tutte le Aziende del gruppo DE CECCO S.p.A., nota azienda del settore pastaio. Gestendo tutte le attività connesse all incarico per tutti gli stabilimenti, in particolare redazione di DVR, procedure di sicurezza,istruzioni di lavoro, gestione appalti e ditte esterne, relazioni con sindacati, RSL e datori di lavoro, formazione, ecc.valutazioni strumentali quali rumore, microclima, ecc ESPERIENZA DI INCARICHI DI RSPP Dall anno 1996 è Direttore generale della C.S.A. S.r.l. Centro Sicurezza ed Ambiente,oggi denominata CSA Group Srl, Società operante nel settore dei servizi agli enti pubblici e privati inerenti le seguenti attività: - prestazioni di servizi di tecnica gestionale relativamente alle tematiche ambientali, della sicurezza e della prevenzione infortuni sui luoghi di lavoro; di servizi di organizzazione, assistenza, gestione, manutenzione per apparecchiature, impianti e strutture industriali, agricole e civili; - l organizzazione e la gestione di corsi di formazione inerenti la sicurezza e l igiene nei luoghi di lavoratori; dal 2004 è Legale Rappresentante della Ditta CSA Group srl società di consulenza in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro con n. 8 dipendenti e diversi collaboratori professionisti, che gestisce appalti nel settore pubblico e privato in tutta Italia. Oltre ad assumere l incarico di RSPP, coordina e gestisce tutte le attività tecniche, pianifica le attività dei tecnici all interno della ditta CSA Group, coordina le attività presso i vari enti e ditte private, organizza i corsi di formazione e svolge corsi di formazione. ATTIVITA PLURIENNALE DI INCARICHI DI RSSP PER ENTI PUBBLICI E PRIVATI : 1

2 Durata continuativa (dal.. al..) (dal al ) (dal al ) (dal al ) (dal al ) (dal al ) (dal al ) (dal al ) (dal al ) (dal al ) (dal ad oggi) (dal ad oggi) (dal ad oggi) (dal al ) (dal ad oggi (dal al ) (dal ad oggi) (dal al ) (dal al (dal al (dal ad oggi) (dal al (dal al ) (dal al ) (dal ad oggi) (dal ad oggi) (dal al (dal al ) (dal ad oggi) (dal al ) (dal ad oggi) (dal al ) (dal al ) (dal al ) dal ad oggi dal ad oggi dal ad oggi dal ad oggi dal ad oggi dal ad oggi dal ad oggi Denominazione committente (soggetto pubblico/privato) RSSP PRESSO ENTI pubblci Comunità Montana Aventino Medio Sangro Zona Q- PALENA e tutti i 8 comuni membri - Comune di Casoli (CH) Comune di Gessopalena (CH) - Comune di Colledimacine (CH)- Comune di Lama dei Peligni (CH) - Comune di Lettopalena (CH)- Comune di Palena (CH) - Comune di Roccascalegna (CH) Comune di Torricella Peligna (CH) Comunità Montana Medio Sangro QUADRI e tutti i 9 comuni membri COMUNE DI TORREBRUNA (CH) COMUNE DI PENNADOMO (CH) COTIR Consorzio Tecniche Irrique (CH) Comune di Archi (CH) Comune di Palombaro (CH) Comune di Villa Santa Maria (CH) Comune di Roccaraso (AQ) Comune di Casalbordino (CH) Comune di Suvereto (LI) Comune di Melfi (PZ) Comune di Moriago della Battaglia (TV) Comune di Fiorano Modenese (MO) Comune di Ruvo di Puglia (BA) Comune di Giulianova (TE) Comune di Casale Monferrato (AL) Comune di Campagnatico (GR) Comune di Camporeale (PA) Comune di San Severo (FG) Comune di Ghemme (NO) Comune di Canicattì (AG) Comune di Chieti (CH) Comune di Nova Siri (MT) Comune di Cappelle Sul Tavo (PE) Comune di San Giovanni Rotondo (FG) Comune di Gravina di Puglia (BA) Tribunale di Lanciano (CH) SASI SpA Giudice di Pace di Lanciano (CH) Consorzio Smaltimento rifiuti Lanciano CIVETA Consorzio intercomunale Cupello (CH) Azienda Speciale Multiservizi Venaria Reale (TO) IRCSS Fondazione Bietti Roma Comune di Conselice Comune di Santagata sul Salnermo Comune di Sant-Eramo in Colle Comune di Creazzo Unione dei Comuni Val D-Enza Unione dei Comuni Val DOrcia INCARICHI DI RSPP PRESSO ISTITUZIONI SCOLASTICHE Durata continuativa (dal.. al..) Denominazione committente (soggetto pubblico/privato) dal 01/01/2006 ad oggi Ist. Comprensivo Tornareccio(CH) dal al Istituto Superiore S. Spaventa Atessa (CH) dal al Istituto Superiore S. Spaventa Atessa (CH) dal al Istituto Comprensivo G. De Petra Casoli (CH) dal ad oggi Istituto Comprensivo G. De Petra Casoli (CH) dal al Direzione Didattica 3 Circolo Chieti dal al Direzione Didattica Atessa (CH) dal al Liceo Ginnasio G. Vico Chieti dal ad oggi IPSSAR Roccaraso denominazione attuale Istituto Omnicomprensivo Roccaraso (AQ) dal ad oggi IPSSAR Villa S. Maria (CH) dal ad oggi Istituto Istruzione Superiore Algeri Marino Casoli (CH) dal ad oggi Istituto Omnicomprensivo G. Spataro Gissi (CH) dal ad oggi Ist. Comprensivo di San Vito (CH) 2

3 dal ad oggi dal ad oggi dal ad oggi dal al dal al dal al dal ad oggi dal al dal ad oggi dal ad oggi dal al dal al dal al dal al dal ad oggi dal ad oggi dal ad oggi dal ad oggi dal al dal ad oggi dal al dal al dal ad oggi dal al dal al dal ad oggi dal ad oggi dal ad oggi Ist. Comprensivo Quadri (CH) Ist. Comprensivo Palena (CH) Istituto Omnicomprensivo Guardiagrele (CH) Istituto comprensivo Masci Francavilla (CH) Ist. Comprensivo Orsogna (CH) Ist. Comprensivo Atessa (CH) Ist. Comprensivo Atessa (CH) denominazione attuale Istituto Omnicomprensivo Atessa Ist. Comprensivo Torricella Peligna (CH) Ist. Tecnico Patini Castel di Sangro (AQ) denominazione attuale Istituto Istruzione Superiore Patini Liberatore Ist. Comprensivo Castel di Sangro (AQ) Ist. Comprensivo Barrea (AQ) Ist. Comprensivo Bucchianico (CH) Istituto Superiore Scerni (CH) Istituto Comprensivo Petacciato(CB) Istituto Umberto I Lanciano (CH) Direzione Didattica San Salvo denominazione attuale Istituto comprensivo n.2 di San Salvo Istituto Superiore R Mattioli San Salvo (CH) Scuola Media S. D Acquisto San Salvo (CH) denominazione attuale Istituto comprensivo n.1 di San Salvo Istituto Superiore F. Palizzi Vasto (CH) Scuola media Pugliesi denominazione attuale Istituto Comprensivo n. 2 Ortona Direzione Didattica di Casalbordino accorpata dal ad Istituto comprensivo Zimarino Casalbordino Istituto comprensivo Zimarino Casalbordino Istituto Comprensivo Zimarino Casalbordino Istituto Comprensivo Monteodorisio Istituto Castiglione Messer Marino Istituto Comprensivo Carunchio Istituto comprensivo Buonarroti Ripa Teatina /Torrevecchia Teatina Liceo Scientifico Pescara L.Da Vinci INCARICHI DI RSPP PRESSO ALTRI ENTI E PRIVATI dal al De Cecco Spa (CH) dal al D (CH) dal ad oggi AERCOIB (CH) dal ad oggi AUTOSERVIZI D ORAZIO (CH) (dal ad oggi ACS Srl (dal ad oggi ARTEMEDICA (ch) (dal ad oggi BRILLANTE SNC (dal al BAT (AP) (dal al CENTRO ACCESSORI (CH) (dal al CANTINA DI RIPA TEATINA (ch) (dal ad oggi COLOR MAX (CH) (dal ad oggi CENTRO FRUTTA CARPINETO (CH) (dal ad oggi CELIBERTI BEVERAGE (CH) (dal al CENTRO TROPICALE PISCINE (CH) (dal ad oggi CINQUINA SRL (CH) (dal al CNI IMPIANTI (dal ad oggi CLER SUD SPA (CH) (dal al CENTRO ACCESSORI (CH) (dal ad oggi COLACIOPPO (CH) (dal ad oggi COINTRA (CH) (dal ad oggi COSTRUZIONI E SERVIZI CENTRO ITALIA (pe) (dal ad oggi D&D EUROSERVICE (CH) (dal al D AMICO FILIPPO (CH) (dal al EDILIZIA GENERALI D AMICO (CH) (dal ad oggi DI CARLO SRL (CH) (dal al DI CICCO ANTONIO (ch) (dal ad oggi DI CANDILO (CH) (dal ad oggi DI GUGLIELMO LAVORI SRL (CH) (dal al DI FAZIO NICOLA (CH) (dal ad oggi DITTA BRILLANTE PRIMAVERA (CH) 3

4 (dal ad oggi EDIL SIDER (CH) dal al EDIL TER dal ad oggi ELETTROMECCANICA IANIERI (CH) dal ad oggi EUROIMPIANTI (CH) dal ad oggi EDILSTEEL (CH) dal ad oggi EDILVIBRO SRL (CH) dal ad oggi EFFEGI (CH) dal al EDILIZIA SERVIZI (AP) dal ad oggi FILSIVA (CH) dal al FARMACIA SERAFINI (ch) dal ad oggi FIENIS TEAM SRL (PE) dal ad oggi FARMACIA TILLI (CH) dal ad oggi F-LLI CAPUZZI (CH) dal ad oggi FONDAZIONE IRCCS (ROMA) dal al GLDP2 dal al GELASKO ICE CREAM SRL (CH) dal ad oggi GIGA (CH) dal ad oggi GRC (RM) dal ad oggi HOTEL CASTELLO DI SEPTE (CH) dal ad oggi HOTEL VILLA MEDICI (CH) dal al HOTEL GRANADA (ch) dal ad oggi ALBERGO S.CHIARA (RM) dal al ITALCAMION (CH) dal al IANIERI IMPIANTI (CH) dal al I.M.M. HYDRAULICS (CH) dal al I.M.M. RUBBER (CH) dal al LA BELLA VITA (CH) dal ad oggi LY.GIS (CH) dal ad oggi LCM (CH) dal ad oggi LEMME FRANCO (CH) dal ad oggi LINDA SRL (CH) dal al MEGASYSTEM (CH) dal al MAPE FORGE (CH) dal ad oggi MARFISI Carni (CH) dal al MARINA ENERGY (AP) dal al MILANTONI MASSIMO dal al MOLINO ALIMONTI(CH) dal ad oggi MONDO DEL PANE (CH) dal al NATURAL CATERING (CH) dal ad oggi NOVA ISI (CH) dal ad oggi NIAL (CH) dal al NEW GRAPHIC dal ad oggi NUOVA CTL (CH) dal al OCMA (AP) dal al PAIL SERRAMENTI SRL (CH) dal al PORTE E FINESTRE (PE) dal ad oggi PRIMAVERA PREFABBRICATI (CH) dal al FIMI (AP) dal al Pulinova (CH) dal ad oggi RIAS (CH) dal al SAWELA(CH) dal al SEGGIOVIA VALLEFURA (AQ) dal al SIEN SRL dal ad oggi SCUTTI RAILWAY SRL (CH) dal ad oggi SCUTTI NICOLA COSTRUZIONI MEC. (CH) dal al SOCIETA TRASPORTI (AP) dal ad oggi TRAVAGLINI PANIFICIO DELIZIE C. (CH) dal ad oggi TARABORRELLI G.&C. (CH) dal ad oggi TARABORRELLI V&T (CH) dal ad oggi TECNICHE DI ASSEMBLAGGIO (CH) dal al TEAM COMPANY ALUMINIUM (AP) dal al TECA (CH) dal al TRAVAGLINI GROUP (CH) dal al VAL-CO.FER SRL (CH) dal ad oggi WALOG SRL (CH) 4

5 Inoltre all interno della ditta CSA group ha svolto attività di supporto al RSPP 1)per il Comune di Salerno nel periodo con un numero di dipendenti superiore a 400 unità svolgendo le seguenti attività : sopralluoghi, valutazioni rischi specifici per tutte le sedi comunali e per le tutte le mansioni, valutazioni strumentali quali Rumore, microclima, vibrazioni, campi elettromagnetici, illuminamento, valutazioni di lavoro stress correlato, valutazioni rischio incendio, redazione piani di evacuazione e prove di evacuazione, redazione DVR,elaborazione di procedure di sicurezza, elaborazione e svolgimento dei corsi di formazione a tutto il personale del Comune di Salerno in ottemperanza al D.lgs 81/08, partecipazione alle riunioni periodiche e alle riunioni coni datori di lavoro, i sindacati e gli RLS per la soluzione e la mediazione alle diverse problematiche emerse. Supporto al RSPP per la gestione organizzativa e tecnica della Sicurezza. 2)per il Comune di Palermo nel periodo con un numero di dipendenti superiore a 1000 unità : svolgendo le seguenti attività : Redazione DVR Redazione piani di emergenza Attività di supporto al RSPP 3) per il Comune di Palermo nell anno 2013 con un numero di dipendenti superiore a 1000 unità : svolgendo le seguenti attività : Valutazione stress lavoro correlato per tutte le sedi. INCARICHI COORDINAMENTO SICUREZZA committente anno durata VASSALLI GIOVANNI MESI IDEST PRESSO SEVEL MESI NATALE EUGENIO MESI DI MASCIO CETTEO MESI CANALE ISIDORO MESE INIZIATIVE IMMOBILIARI TIBURTINA SRL MESI 5

6 Altre esperienze Corsi di formazione ATTIVITA DI FORMAZIONE docenza Il 3 Marzo 1995 ha fatto parte della Segreteria organizzativa della giornata di studio tenutasi all Aquila sull applicazione del D.Lgs. 626/94 - Sicurezza nei luoghi di Lavoro. Il 21Giugno 1995 ha organizzato a Casoli, sotto il patrocinio del Comune e del Consorzio Industriale di Casoli una giornata Studio sul tema:- D.Lgs. 626/94 - Sicurezza ed Igiene nei luoghi di Lavoro - Applicazione ; Nell anno 1995 ha tenuto lezioni al corso post diploma presso l Istituto Tecnico Commerciale A. Marino di Casoli sul tema Sicurezza ed Igiene nei luoghi di Lavoro ; Il 4 Giugno 1998 ha organizzato un Seminario dal titolo Igiene dei prodotti Alimentari Autocontrollo e HACCP presso l Hotel Garden di San Vito Chietino, del quale Lui stesso è stato relatore; Il 19 novembre 1998 ha organizzato il II Seminario dal titolo Igiene dei prodotti Alimentari Autocontrollo e HACCP presso il Cinema Roma di Roccaraso, del quale, Lui stesso è stato relatore; Nell anno scolastico 1999/ /2001 è stato docente di Alimenti e Alimentazione nei Corsi relativi alla Terza Area Professionalizzante presso l IPSSAR di Roccaraso (AQ ); Dall anno 2003 all anno 2008 è docente in materia di Sicurezza sul Lavoro della Terza Area Professionalizzante presso l Istituto Professionale Industria e Artigianato di Casoli (CH); Direttore del Corso di Formazione Regionale n 132 per il conseguimento della qualifica di Tecnico addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione aziendale come da delibera della giunta della regione Abruzzo n 603del ; Indicato quale RSPP tiene corsi di formazione in ottemperanza al D.Lgs 81/2008 sia in qualità di docente e direttore di Corsi. In particolare nominato RSPP dal 1996 in numerose aziende pubbliche e private,svolge periodicamente attività di formazione ed informazione per tutti i dipendenti delle stesse. Nello specifico : - per carrellisti - per videoterminalisti - per preposti - per dirigenti - per addetti all uso del carrello elevatore - per addetti al carroponte - per l uso dei DPI - per rischi specifici: rumore, vibrazioni, - per addetti al servizio antincendio (Art. 46 D.Lgs 81/2008 art. 3 D.M. 16/01/1997), in quanto in possesso di abilitazione alla certificazione antincendio di cui alla legge n. 818 del , Albo Ministero degli Interni - lavoratori designati o eletti rappresentanti per la sicurezza - RLS ( Artt 37 e 47 D.Lgs. 81/2008 -art 2 D.M. 16/01/1997). Inoltre è docente ha svolto l incarico di direttore dei corsi per la AIFOS (Associazione Italiana Formatori della Sicurezza sul Lavoro). Nello specifico ha svolto attività di docenza in materia di sicurezza per i: Comune di Altino (CH) 1. Corso di Formazione incontro informativo e formativo data 03/11/2009 ore 4 partecipante 1 dipendente Comune di Archi (CH) : data 20/10/2004 ore 4 partecipanti nr 9 dipendenti data 30/06/2006 ore 4 partecipanti nr 5 dipendenti 3. Corso di Formazione per Videoterminalisti (ai sensi del D.Lgs. 626/94 integrato e modificato dal D.Lgs. 242/96) ore 4 partecipanti nr 6 dipendenti Comune di Casoli (CH): 1. Corso di Formazione per Videoterminalisti (ai sensi del D.Lgs. 626/94 integrato e modificato dal D.Lgs. 242/96) 18/09/2006 ore 4 partecipanti nr 6 dipendenti 2. Corso di Formazione per Videoterminalisti (ai sensi del D.Lgs. 626/94 integrato e modificato dal D.Lgs. 242/96) 27/07/2006 ore 4 partecipanti nr 8 dipendenti 3. Corso di Formazione (ai sensi del D.Lgs. 626/94 integrato e modificato dal D.Lgs. 242/96) data 31/05/2007 ore 4 partecipanti nr 9 dipendenti 4. Corso di Formazione (ai sensi del D.Lgs. 626/94 integrato e modificato dal D.Lgs. 242/96) data 09/05/2008 ore 4 partecipanti nr 1 dipendente Comune di Colledimacine (CH) data 05/07/2007 ore 4 partecipanti nr 5 dipendenti 2. Corso di Formazione Antincendio (art. 46 del Decreto Lgs. 81/2008 art. 7 D.M. 10/03/98)data 11-13/11/2008 ore 8 partecipanti nr 3 dipendenti Comune di Roccaraso (AQ) 1. Corso di Formazione (ai sensi degli art. 36 e 37 del D.Lgs. 81/08) 02/10/2009 ore 4 partecipanti nr Comune di Specchia (LE) 1. Corso di Formazione (ai sensi degli art. 36 e 37 del D.Lgs. 81/08) 05/11/2009 ore 4 partecipanti nr 40 dipendenti 6

7 2. Corso di Formazione Antincendio (art. 46 del Decreto Lgs. 81/2008 art. 7 D.M. 10/03/98) data 05/11/2009 ore 8 partecipanti nr 6 dipendenti 3. Comunità Montana Palena (CH) 1. Corso di formazione Antincendio (art. 46 del Decreto Lgs. 81/2008 art. 7 D.M. 10/03/98)data 11-13/11/2008 ore 8 partecipanti nr 4 dipendenti Comune di Roccascalegna (CH) data 17/07/2007 ore 4 partecipanti nr 2 dipendenti Comune di Gessopalena (CH): 1. Corso di Formazione (ai sensi del D.Lgs. 626/94 integrato e modificato dal D.Lgs. 242/96) data 17/07/2007 ore 4 partecipanti nr 9 dipendenti Comune di Lettopalena (CH) data 05/07/2007 ore 4 partecipanti nr 1 dipendente Comune di Palena (CH): data 05/07/2007 ore 4 partecipazione nr 3 dipendenti Comune di Torricella Peligna (CH) 1 Corso di Formazione (ai sensi del D.Lgs. 626/94 integrato e modificato dal D.Lgs. 242/96) data 17/07/2007 ore 4 partecipanti nr 3 dipendnenti Comune di Villa Santa Maria (CH) data 22/02/2008 ore 4 partecipanti nr 9 dipendenti Comunità Montana di Quadri sede (CH) data 28/09/2007 ore 4 partecipanti nr 8 dipendenti Comune di Montenerodomo (CH) data 16/11/2004 ore 4 partecipanti nr 1 dipendente data 28/09/2007 ore 4 partecipanti nr 1 dipendente Comune di Pizzoferrato (CH) data 28/09/2007 ore 4 partecipanti n 1 dipendente Comune di Quadri (CH) data 16/11/2004 ore 4 partecipanti nr 5 dipendenti data 28/09/2007 ore 4 partecipanti nr 3 dipendenti Comune di Roio del Sangro (CH) data 28/09/2007 ore 4 partecipanti nr 1 dipendente Comune di Rosello (CH) data 16/11/2004 ore 4 partecipanti nr 2 dipendenti Comune di Civitaluparella (CH) data 16/11/2004 ore 4 partecipante nr 1 dipendente data 28/09/2007 ore 4 partecipanti n.3 dipendenti Comune di Fallo (CH) data 16/11/2004 ore 4 partecipante nr 3 dipendenti data 28/09/2007 ore 4 partecipanti nr 1 dipendente Comune di Borrello (CH) data 16/11/2004 ore 4 partecipanti nr 2 dipendenti data 28/09/2007 ore 4 partecipanti nr 2 dipendenti Corso Antincendio (art. 46 del Decreto Lgs. 81/2008 art. 7 D.M. 10/03/98 ),presso l Istituto Comprensivo di Palena (CH) 26 febbraio 5 marzo 2009 partecipanti dipendenti ore 8 Corso Antincendio (art. 46 del Decreto Lgs. 81/2008 art. 7 D.M. 10/03/98 ),presso la Direzione Didattica di Atessa (CH) marzo 2009 partecipanti nr 23 dipendenti ore 8 Corso antincendio (art. 46 del Decreto Lgs. 81/2008 art. 7 D.M. 10/03/98 ),presso l azienda HTP Lanciano (CH) Marzo 2009 partecipanti nr 11 dipendenti ore 8 Corso Antincendio(art. 46 del Decreto Lgs. 81/2008 art. 7 D.M. 10/03/98 ), presso l azienda G.R.C. Roma 18 marzo 2009 partecipanti nr 6 dipendenti ore 8 Corso Antincendio(art. 46 del Decreto Lgs. 81/2008 art. 7 D.M. 10/03/98 ), presso l azienda Aercoib Atessa (CH) gennaio 2009 partecipanti nr 10 dipendenti ore 8 7

8 Corso Antincendio (art. 46 del Decreto Lgs. 81/2008 art. 7 D.M. 10/03/98) presso l azienda Molino Alimonti (CH) 25 settembre 02 ottobre partecipanti nr 14 dipendenti ore 8 Corso Antincendio(art. 46 del Decreto Lgs. 81/2008 art. 7 D.M. 10/03/98 ), presso la Direzione Didattica di Casalbordino 15/23 febbraio 2011 ore 8 Corso Antincendio(art. 46 del Decreto Lgs. 81/2008 art. 7 D.M. 10/03/98 ), presso la Direzione Didattica di Gissi 20/24 giugno 2011 ore 8 Corso Antincendio(art. 46 del Decreto Lgs. 81/2008 art. 7 D.M. 10/03/98 ), presso il Comune di Giulianova (TE) 23 novembre 2012 ore 8 Corso per dipendenti nuovo Accordo Stato regioni presso l Istituto Comprensivo Masci di Francavilla 29/10-07/ durato ore 12 Corso per dipendenti nuovo Accordo Stato regioni presso l Istituto Comprensivo di Palena febbraio 2013 durata ore 12 Corso per dipendenti nuovo Accordo Stato regioni presso l Istituto Comprensivo di Tornareccio marzo 2013 durata ore 12 Corso per dipendenti nuovo Accordo Stato regioni presso l Istituto Superiore A. Marino di Casoli marzo 2013 durata ore 12 Numerosi corsi presso istituzioni scolastiche nel corso dell anno 2013 in materia di sicurezza secondo l accordo stato regioni della durata di ore 12 :.Nell anno 1995 ha tenuto lezioni al corso post diploma presso l Istituto Tecnico Commerciale A. Marino di Casoli sul tema Sicurezza ed Igiene nei luoghi di Lavoro ; - Negli anni scolastici 1999/ /2001 è stato docente di Alimenti e Alimentazione nei Corsi relativi alla Terza Area Professionalizzante presso l IPSSAR di Roccaraso (AQ ). - Dall anno 2003 all anno 2009 è docente in materia di Sicurezza sul Lavoro della Terza Area Professionalizzante presso l Istituto Professionale Industria e Artigianato di Casoli (CH) - Direttore del Corso di Formazione Regionale n 132 per il conseguimento della qualifica di Tecnico addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione aziendale come da delibera della giunta della regione Abruzzo n 603 del DOCENZA IN CORSI DI FORMAZIONE IN MATERIA DI SICUREZZA RIVOLTI AL PERSONALE DOCENTE E ATA DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE STATALI ai sensi del D.LGs 81/08 e dell Accordo Stato Regioni del SCUOLA DATA DURATA Istituto Comprensivo Umberto I Lanciano 03/09/ /09/ ore Istituto Comprensivo Paglieta 20/11/ /12/ ore Istituto Comprensivo Monteodorisio 06/09/ /09/ ore Istituto Comprensivo n.2 Chieti 28/10/ /10-12/11/ ore IPSSAR Villa Santa Maria 09/09/ /09/ ore Nuova Direzione Didattica Vasto 10/03/ /03/ ore Istituto Comprensivo Statale n. 2 San Salvo 12/02/ /02/ ore Istituto Omnicomprensivo Roccaraso 27/01/ /02/ ore Istituto Comprensivo Statale Castel di Sangro 07/03/ /03/ ore I.I.S A. Marino Casoli 08/03/ /03/ ore Istituto Comprensivo Lanciano n. 1 15/03/ /03-09/04/ ore Istituto Tecnico Statale F. Palizzi Vasto 05/04/ /04/ ore I.I.S. Patini-Liberatore Castel di Sangro 08/05/ /05/ ore Istituto Omnicomprensivo Statale Gissi 13/05/ /05/ ore Istituto Comprensivo Carunchio 19/04/ /04-02/05/ ore Istituto Comprensivo San Salvo n. 1 06/05/ /05/ ore 8

9 Istituto Comprensivo Palena 15/01/ /01-04/02/ ore Istituto Comprensivo Tornareccio 15/02/ /02-04/03/ ore Istituto Comprensivo n.3 Chieti 04/04/ /04/ ore seminari e convegni - Il 4 Giugno 1998 ha organizzato un Seminario dal titolo Igiene dei prodotti Alimentari Autocontrollo e HACCP presso l Hotel Garden di San Vito Chietino, del quale Lui stesso è stato relatore. - Il 19 novembre 1998 ha organizzato il II Seminario dal titolo Igiene dei prodotti Alimentari Autocontrollo e HACCP presso il Cinema Roma di Roccaraso, del quale è stato relatore. - Il 3 Marzo 1995 ha fatto parte della Segreteria organizzativa della giornata di studio tenutasi all Aquila sull applicazione del D.Lgs. 626/94 - Sicurezza nei luoghi di Lavoro. - Il 21 Giugno 1995 ha organizzato a Casoli, sotto il patrocinio del Comune e del Consorzio Industriale di Casoli una giornata Studio sul tema:- D.Lgs. 626/94 - Sicurezza ed Igiene nei luoghi di Lavoro - Applicazione ; - Il 5 dicembre 2008 presso l aula Magna T. Madonna dell Istituto di Istruzione superiore A. Marino di Casoli (CH) ha organizzato sotto il patrocinio dell ASIAS ( Associazione professionale Italiana Ambiente e Sicurezza ) un Convegno dal titolo Istituzioni scolastiche : D.Lgs 81/08 la normativa in materia. Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Qualifica conseguita Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Qualifica conseguita Date 20/12/2003 Date 02/12/1993 Università degli studi G. D Annunzio di Chieti Metodologie applicative per una valutazione dei rischi in una Azienda Metalmeccanica Laurea in Tecnico della Prevenzione nell Ambiente e nei Luoghi di Lavoro conseguita presso l Università di Chieti votazione 110 / lode. Facoltà di Medicina e Chirurgia - Dipartimento di Medicina del Lavoro - dell Università degli Studi dell Aquila Diploma Universitario di Tecnico di Igiene Ambientale e del Lavoro Date 30/07/70 Nome e tipo di Istituto Tecnico Industriale di Lanciano; istituto di istruzione o formazione Qualifica conseguita Diploma di Perito Industriale conseguito il 30/07/1970, presso l Istituto Tecnico Industriale di Lanciano; Attestati Attestato di partecipazione alla giornata di studio sul tema D.Lgs 277/91 ; Attestato di partecipazione al seminario La valutazione acustica delle attività produttive ; Attestato di Partecipazione al convegno sulla Sicurezza e l Igiene nei cantieri edili, organizzato dal comitato Provinciale di Coordinamento per la Sicurezza sul Lavoro dell Aquila; Attestato di partecipazione al convegno Nazionale Rumore e Vibrazioni: valutazione, prevenzione e bonifica in ambiente di lavoro ; Attestato di partecipazione al convegno Nazionale Dispositivi di Protezione Individuale : certificazioni e marcature CE, scelta ed uso corretto ; Attestato di partecipazione alla II giornata di studio sulla Tutela della Sicurezza e della Salute negli ambienti di Lavoro alla luce del D.Lgs 626/94 ; Attestato di Partecipazione al convegno dal titolo La gestione dei rifiuti di origine industriale - lo stato dell arte ad un anno dall emanazione del Decreto Ronchi tenutosi dall Unione provinciale degli Industriali dell Aquila; Attestato di partecipazione al Corso Sicurezza del Lavoro - Incendi, Gestione Emergenze, 9

10 Possesso dei requisiti dell art. 32 del D.Lgs. 81/2008 Evacuazione, Pronto Soccorso tenutosi presso l Hotel Michelangelo di Milano; Attestato di partecipazione al Corso Sicurezza del Lavoro La manutenzione degli Ambienti, dei Sistemi e delle Attrezzature di Lavoro svoltosi a Milano presso l Hotel Michelangelo; Attestato di partecipazione al Convegno Recenti progressi nell applicazione del Decreto 626/94 svoltosi all Aquila; Attestato AIDII 3 Convention Nazionale dei responsabili dell Igiene e della Sicurezza in Ambiente di Lavoro: Convegno Siti inquinati: Analisi di Rischio e Bonifiche (Modena, 16 ottobre 2003); Attestato USL Modena, ISPESL, Regione Emilia-Romagna Convegno Nazionale Sicurezza anni di coordinamento nei cantieri temporanei e mobili (Modena, 16 ottobre 2003); Attestato di partecipazione AIA seminario Acustica negli ambienti civili e industriali (Modena, 16 ottobre 2003). Attestato di partecipazione INFORMA al convegno Il testo unico ambientale rilasciato il 6 Giugno Laurea triennale in Tecnico della Prevenzione nell Ambiente e nei Luoghi di Lavoro conseguito presso l Università degli studi G. D Annunzio di Chieti con votazione 110 / lode in data 20 dicembre 2003 _ Valida per tutti i Macrosettori ATECO Attestato di partecipazione al corso di AGGIORNAMENTO modulo B per Responsabile e Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione valido per tutti i settori ATECO (D.L.gs.195/03) rilasciato in data 6 Febbraio 2008 da CONFESERCENTI di Francavilla (Ch) Attestato di partecipazione al corso per Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione denominato modulo C, secondo l Accordo Stato Regione del 05 ottobre 2006, in applicazione al D.L.vo 195/03, del 10/02/2005, rilasciato il 07 maggio 2007 da A.S. FORA ente accreditato dalla Regione. Attestato di partecipazione di partecipazione AIAS al convegno Testo unico in materia di tutela della salute e della sicurezza sul lavoro rilasciato in data ed organizzato dalla sede regionale AIAS dell Abruzzo. Attestato di partecipazione al corso di AGGIORNAMENTO professionale sul Sistema di Gestione della Sicurezza Aziendale,(valevole quale credito formativo previsto dall Accordo Stato Regioni , allegato 2),rilasciato in data 10 Maggio 2008 dal Centro di Formazione AiFOS Regione Abruzzo. Attestato di partecipazione al Convegno Il D.Lgs. 81/2008. Conoscerlo per applicarlo presso il Consorzio Mario Negri Sud, svoltosi il 24 novembre Attestato di partecipazione al corso di FORMAZIONE Il Sistema di gestione della Salute e Sicurezza sul Lavoro secondo la norma BS OHSAS 18001:2007 valido ai fini dell aggiornamento per RSPP/ASPP in conformità all Accordo Stato-Regione del 26 gennaio 2006 e al D.Lgs 81/08,art. 32, c.6, rilasciato il 7 gennaio 2009 da Qualiform,ente di formazione accreditato con la Regione Abruzzo. Attestato di partecipazione al corso di aggiornamento Decreto legislativo 3 agosto 2009,n.106 le novità introdotte e le responsabilità dei soggetti coinvolti nel Sistema di Gestione della Sicurezza Aziendale valido ai fini dell aggiornamento ASPP e RSPP quanto previsto dall Accordo Stato Regione del 26 gennaio 2006 rilasciato in data 18 settembre 2009 Attestato di partecipazione al corso di aggiornamento su Il testo unico 81/08 ed il rischio stress lavoro valutazione e prevenzione dei rischi psicosociali valevole ai fini dell aggiornamento obbligatorio per RSPP ASPP in quanto previsto dall Accordo Stato Regione del 26/ 01/2006 rilasciato in data 02 luglio 2010 da EFEI Ente Paritetico Bilaterale Nazionale per Formazione ed OPP di Pescara Durata 8 ore Attestato di partecipazione al corso di aggiornamento Il D.Lgs. 231/01 come strumento di difesa per l impresa e per l imprenditore valevole ai fini dell aggiornamento obbligatorio per RSPP rilasciato in data 10 giugno 2011 da AIFOS presso la CSA Group valevole per n. 3 crediti formativi.durata 3 ore. Attestato di partecipazione al corso di aggiornamento II DVR gli accordi Stato Regione del 21 dicembre 2011 valevole ai fini dell aggiornamento obbligatorio per RSPP in quanto previsto dall Accordo Stato Regione del 26/ 01/2006 rilasciato in data 20/02/2012 da AIFOS presso la CFA Aifos- Hsengineering srl Via Colle Innamorati, 9 valevole per n. 8 crediti formativi.durata 8 ore Attestato di partecipazione al corso di aggiornamento II rischio chimico I regolamenti Reach e CLP valevole ai fini dell aggiornamento obbligatorio per RSPP in quanto previsto dall Accordo Stato Regione del 26/ 01/2006 rilasciato in data 22/02/2012 da AIFOS presso la CFA Aifos- Hsengineering srl Via Colle Innamorati, 9 valevole per n. 8 crediti formativi.durata 8 ore Attestato di partecipazione al corso di aggiornamento Spazi ed ambienti confinanti d.leg.vo 81/08 art. 66 e DPR 177/2011 valevole ai fini dell aggiornamento obbligatorio per RSPP in quanto previsto dall Accordo Stato Regione del 26/ 01/2006 rilasciato in data 22/02/2012 da AIFOS presso la CFA Aifos- Hsengineering srl Via Colle Innamorati, 9 valevole per n. 8 crediti formativi.durata 8 ore Attestato di partecipazione al corso di aggiornamento I Sistemi di Gestione dal T.U. 81/08 alla Norma BS OHSAS 18001:2007 valevole ai fini dell aggiornamento obbligatorio per RSPP in quanto previsto dall Accordo Stato Regione del 26/ 01/2006 rilasciato in data 24/02/2012 da AIFOS presso la CFA Aifos- Hsengineering srl Via Colle Innamorati, 9 valevole per n. 8 crediti formativi.durata 8 ore Attestato di partecipazione al corso di aggiornamento Titolo III-Uso delle attrezzature di 10

11 lavoro.la Direttiva Macchine valevole ai fini dell aggiornamento obbligatorio per RSPP in quanto previsto dall Accordo Stato Regione del 26/ 01/2006 rilasciato in data 24/02/2012 da AIFOS presso la CFA Aifos- Hsengineering srl Via Colle Innamorati, 9 valevole per n. 8 crediti formativi.durata 8 ore Attestato di partecipazione al convegno La formazione dei formatori valevole come nr 2 crediti formativi per aggiornamento RSPP/ASPP per tutti i macrosettori Ateco ai sensi del D.Lgs.81/2008 e dell accordo Stato Regione del 26/01/2006 in data 19/07/2012 durata 2 ore presso Workshop AIESIL Badia di Corropoli (TE) Attestato di partecipazione al convegno La valutazione dei rischi nei luoghi confinati ad aree a sospetto inquinamento valevole come nr 2 crediti formativi per aggiornamento RSPP/ASPP per tutti i macrosettori Ateco ai sensi del D.Lgs.81/2008 e dell accordo Stato Regione del 26/01/2006 in data 19/07/2012 durata 2 ore presso Workshop AIESIL Badia di Corropoli (TE) Attestato di partecipazione al convegno Le linee guida per la valutazione dei rischi nelle imprese con meno di 50 lavoratori e procedure standardizzate valevole come nr 2 crediti formativi per aggiornamento RSPP/ASPP per tutti i macrosettori Ateco ai sensi del D.Lgs.81/2008 e dell accordo Stato Regione del 26/01/2006 in data 20/07/2012 durata 2 ore presso Workshop AIESIL Badia di Corropoli (TE) Attestato di partecipazione al convegno La sicurezza oltre la legge protocollo B-BS valevole come nr 2 crediti formativi per aggiornamento RSPP/ASPP per tutti i macrosettori Ateco ai sensi del D.Lgs.81/2008 e dell accordo Stato Regione del 26/01/2006 in data 20/07/2012 durata 2 ore presso Workshop AIESIL Badia di Corropoli (TE) Attestato di partecipazione al convegno Le responsabilità dei professionisti alla luce del DPR 151 e la manutenzione antincendio valevole come nr 2 crediti formativi per aggiornamento RSPP/ASPP per tutti i macrosettori Ateco ai sensi del D.Lgs.81/2008 e dell accordo Stato Regione del 26/01/2006 in data 20/07/2012 durata 2 ore presso Workshop AIESIL Badia di Corropoli (TE) Attestato di partecipazione al convegno Decreto attrezzature e le procedure di verifica valevole come nr 2 crediti formativi per aggiornamento RSPP/ASPP per tutti i macrosettori Ateco ai sensi del D.Lgs.81/2008 e dell accordo Stato Regione del 26/01/2006 in data 20/07/2012 durata 2 ore presso Workshop AIESIL Badia di Corropoli (TE) Attestato di partecipazione al corso di aggiornamento per RSPP La sicurezza delle macchine e marcatura CE ai sensi del D.Lgs.81/2008 e dell accordo Stato Regione del 26/01/2006 in data Durata 4 ore presso SIA Abruzzo Srl CHIETI CAPACITÀ E COMPETENZE TITOLI Titoli Iscritto all Albo del Collegio Periti Industriali della Provincia di Chieti al N 586 dal ; Abilitato alle Certificazioni Antincendio di cui alla legge del 07/12/84 n 818, Albo Ministero degli Interni; Coordinatore in materia di Sicurezza e Salute nei cantieri edili temporanei e mobili,(ai sensi e per effetti dell Art.10 del D.l.vo 494/96) rilasciato da ENTE SCUOLA EDILE provincia di Chieti (Attestato n 131/01 del 26/01/2001). Durata 120 ore Abilitato alla coordinazione in materia di Sicurezza e Salute nei cantieri edili temporanei e mobili aggiornamento professionale, sicurezza del lavoro nel settore edile, 40 ore conforme nei contenuti all allegato XIV del D.Lgs. 81/2008; Tecnico Competente in acustica ambientale ex art art. 2, commi 6 e 7, legge n. 447/1995 per la Regione Abruzzo nel Campo dell Acustica Ambientale con determina N DF2/337 del PERSONALI MADRELINGUA ITALIANA CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE Con computer, attrezzature specifiche, macchinari, ecc. Buone capacità nell utilizzo di sistemi operativi quali Windows XP Utilizzo di strumenti di misura agenti fisici (fonometro,misuratore di campi elettromagnetici, accelerometro) Ottime capacità organizzative e gestionali. Ottime capacità relazionali. PATENTE O PATENTI ULTERIORI INFORMAZIONI Fornito di patente B Obbligo di leva assolto presso l Arma dei Carabinieri Autorizzo il trattamento dei dati personali contenuti nel mio curriculum vitae in base art. 13 del D. Lgs. 196/03. Casoli lì FIRMATO Dott. Michele Verratti 11

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

http://www.tassisto.it/

http://www.tassisto.it/ F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TASSISTO FRANCESCO Indirizzo VIA MARTIRI DELLA LIBERAZIONE, 80/2A 16043 CHIAVARI Telefono 0185325331 Cellulare

Dettagli

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI)

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) COMPITI DELLE IMPRESE E DOCUMENTAZIONE CONTRATTUALE AI SENSI DI QUANTO PREVISTO DAL D.L.GS 8108 e s.m.i. TIPOLOGIA APPALTO: SERVIZIO DI PULIZIA

Dettagli

CODICE FISCALE: DNG LDA 65R17 F205S PARTITA IVA: 12131140159 Corso Matteotti, 56 20081 ABBIATEGRASSO (MI) Tel/Fax: 02.94.60.85.56

CODICE FISCALE: DNG LDA 65R17 F205S PARTITA IVA: 12131140159 Corso Matteotti, 56 20081 ABBIATEGRASSO (MI) Tel/Fax: 02.94.60.85.56 Cosa devo fare per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro se assumo il primo dipendente/collaboratore? Come datore di lavoro devo: 1. valutare i rischi a cui andrà incontro questa persona compiendo il

Dettagli

GRUPPO. Sicurezza per scelta

GRUPPO. Sicurezza per scelta Ge.Ma. Sicurezza per scelta Ge. Ma. la Qualità e la Sicurezza sono valori che costruiamo insieme a te GE.MA. company profile UN OCCHIO APERTO SUL FUTURO UNA REALTÀ DINAMICA, UN MODELLO EVOLUTO DI CONSULENZA

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Il RIF è un marchio che l impresa potrà apporre nella sua carta intestata e nelle sue comunicazioni.

Il RIF è un marchio che l impresa potrà apporre nella sua carta intestata e nelle sue comunicazioni. 1. RIF: che cos è Il RIF (Registro dell Impresa Formativa) è lo strumento, approvato dal FORMEDIL e dalla CNCPT, collegato al sito della Banca dati formazione costruzioni (BDFC) del Formedil nel quale

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

CORSO DI SICUREZZA NEI CANTIERI

CORSO DI SICUREZZA NEI CANTIERI Corso di laurea in Ingegneria Edile CORSO DI SICUREZZA NEI CANTIERI Anno Accademico 2011/2012 Definire: Obbiettivi della lezione Rischi Interferenziali - DUVRI e PSC Rischi Propri - POS Conoscere gli aspetti

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio

5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio 5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio Pag. 1 di 36 DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI PER LA SALUTE E LA SICUREZZA NEGLI AMBIENTI DI LAVORO ai sensi degli artt. 17, 28 e 29 del D.lgs 81/08

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO SICUREZZA SUL LAVORO In-Formare è già prevenire Questo Mini-Manuale è aggiornato alle più recenti disposizioni 2014 sulla salute, l igiene e la sicurezza sul lavoro: Testo Unico, D.Lgs. 81/2008 e, in particolare,

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI (ai sensi dell'art. 35 del D.Lgs 81/08).

VERBALE DELLA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI (ai sensi dell'art. 35 del D.Lgs 81/08). VERBALE DELLA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI (ai sensi dell'art. 35 del D.Lgs 81/08). Il giorno del mese di dell'anno duemila il sottoscritto titolare/legale rappresentante della

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO 2015 FORMAZIONE HSE - HEALTH SAFETY ENVIRONMENT Salute e Sicurezza RLS - Formazione Base S.S.1 32 RLSA S.S.2 64 RLS - Aggiornamento S.S.3

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Chi è il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza RLS

Chi è il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza RLS Chi è il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza RLS Definizione di RLS (Art 2, comma 1, lettera i) del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81) persona eletta o designata per rappresentare i lavoratori per

Dettagli

Città di Spinea Provincia di Venezia

Città di Spinea Provincia di Venezia Città di Spinea Provincia di Venezia APPALTO: servizio di pulizia interna uffici comunali 2013 2014 AFFIDAMENTO: da appaltare REDATTO DA REVISIONE N. DATA APPROVATO DA 1 SOMMARIO 1. SEZIONE DESCRITTIVA...

Dettagli

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO (ai sensi dell articolo 26 del D.Lgs. 81/2008) Allegato

Dettagli

La sicurezza sul lavoro

La sicurezza sul lavoro La sicurezza sul lavoro 1-La storia della sicurezza sul lavoro in Italia 2-I decreti legislativi 626, 81 e i successivi provvedimenti integrativi 3- Il T.U. 81 sostituisce completamente il D. Lgs. 626/94

Dettagli

REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI CADUTA DALL ALTO PRESSO LE AZIENDE CERAMICHE IMPRESE

REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI CADUTA DALL ALTO PRESSO LE AZIENDE CERAMICHE IMPRESE PROTOCOLLO DI INTESA PER LA PREVENZIONE DEGLI INFORTUNI DA CADUTA DALL ALTO PRESSO LE INDUSTRIE CERAMICHE Allegato B REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13 Con l Europa investiamo nel vostro futuro DIREZIONE DIDATTICA STATALE Circolo San Giovanni Bosco C.so Fornari, 68-70056 - MOLFETTA (Ba) Tel 080809 Fax 0808070 Codice Fiscale N 80047079 Distretto n. 6 Molfetta

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 TABELLA B RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 1 B1) Disponibilità dei locali B1.1) Scansione del documento di disponibilità esclusiva dei locali della sede operativa per almeno tre

Dettagli

VERBALE DI VERIFICA DEL P.O.S. E RELATIVE DOCUMENTAZIONI

VERBALE DI VERIFICA DEL P.O.S. E RELATIVE DOCUMENTAZIONI Contratto d Appalto : Impresa Affidataria : Importo Lavori : di cui Oneri per la Sicurezza : VERBALE DI VERIFICA DEL P.O.S. E RELATIVE DOCUMENTAZIONI Responsabile dei Lavori : Coordinatore Sicurezza in

Dettagli

PRESENTA LA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO DELL ATTIVITÀ ² (ai sensi dell art. 19 L. 241/1990)

PRESENTA LA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO DELL ATTIVITÀ ² (ai sensi dell art. 19 L. 241/1990) Scia/82 ¹ Segnalazione certificata di inizio dell attività pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione (Legge n. 82 del 25/1/94) La/il sottoscritta/o nata/o a (Prov. ) il in

Dettagli

Linee Guida per un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (SGSL)

Linee Guida per un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (SGSL) Linee Guida per un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (SGSL) Guida operativa Ottobre 2003 1 SOMMARIO Presentazione pag. 4 Premessa (da Linee Guida UNI-INAIL) pag. 5 A. Finalità (da

Dettagli

Il Consiglio di Istituto

Il Consiglio di Istituto Prot. n. 442/C10a del 03/02/2015 Regolamento per la Disciplina degli incarichi agli Esperti Esterni approvato con delibera n.7 del 9 ottobre 2013- verbale n.2 Visti gli artt.8 e 9 del DPR n275 del 8/3/99

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

- PARTE SPECIALE G- I REATI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

- PARTE SPECIALE G- I REATI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO - PARTE SPECIALE G- I REATI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO G.1. I reati di cui all art. 25 septies del D.Lgs. n. 231/2001 La Legge 3 agosto 2007, n. 123, ha introdotto l art. 25 septies del

Dettagli

LA LEGGE QUADRO 447/95 E I DECRETI ATTUATIVI

LA LEGGE QUADRO 447/95 E I DECRETI ATTUATIVI LA LEGGE QUADRO 447/95 E I DECRETI ATTUATIVI Luca Menini, ARPAV Dipartimento di Vicenza via Spalato, 14-36100 VICENZA e-mail: fisica.arpav.vi@altavista.net 1. INTRODUZIONE La legge 447 del 26/10/95 Legge

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 Qualifica I Fascia Amministrazione ASL CASERTA (EX ASL 1 e 2) Incarico attuale Dirigente ASL I fascia - Unità Operativa Veterinaria

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 9 APRILE 2008, N. 81

DECRETO LEGISLATIVO 9 APRILE 2008, N. 81 DECRETO LEGISLATIVO 9 APRILE 2008, N. 81 Testo coordinato con il Decreto Legislativo 3 agosto 2009, n. 106 Attuazione dell'articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida

CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida ALL. 5 CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida ***** Regolamento sul funzionamento dell Organismo Indipendente di valutazione \ Approvato con deliberazione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA

ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA Via Albergati 30 40069 Zola Predosa (BO) Tel. 051/755355 755455 - Fax 051/753754 E-mail: BOIC86400N@istruzione.it - C.F. 80072450374 Pec : boic86400n@pec.istruzione.it

Dettagli

CORSO FORMAZIONE FOR O MA M TOR O I

CORSO FORMAZIONE FOR O MA M TOR O I CORSO FORMAZIONE FORMATORI Una metafora per iniziare. Quando fai piani per un anno, semina grano. Se fai piani per un decennio, pianta alberi. Se fai piani per la vita, forma ed educa le persone. Proverbio

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail PEC rdallanese@liuc.it raffaella.dallanese@odcecmilano.it Nazionalità Italiana Data di nascita 07,

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

POS: Piano Operativo di Sicurezza. D.Lgs 81/08 art. 96 c.1. Contenuti minimi del POS in presenza di rischi elettrici

POS: Piano Operativo di Sicurezza. D.Lgs 81/08 art. 96 c.1. Contenuti minimi del POS in presenza di rischi elettrici Servizio Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Mantova D.Lgs 81/08 art. 96 c.1 Contenuti minimi del POS in presenza di rischi elettrici Azienda Sanitaria

Dettagli

ICUREZZA SUL LAVORO E CONDOMINIO

ICUREZZA SUL LAVORO E CONDOMINIO professione sicurezza ICUREZZA SUL LAVORO E CONDOMINIO 2 Le norme applicabili sono previste nel Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro (Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81) Sicurezza sul lavoro

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

Parte II specifica Edificio RM022 - Villino A Via degli Apuli, 1-00185 Roma. Il Responsabile dell Uspp Arch. Simonetta Petrone

Parte II specifica Edificio RM022 - Villino A Via degli Apuli, 1-00185 Roma. Il Responsabile dell Uspp Arch. Simonetta Petrone PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE (ai sensi del D.Lgs. 81/08 artt.18, 43, 46 e del D.M. 10/03/98 art. 5) Il presente documento è parte integrante del Documento di Valutazione dei Rischi di cui all art.

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 64 del Reg. Delib. N. 6258 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE f.to Antecini IL SEGRETARIO COMUNALE f.to Scarpari N. 433 REP.

Dettagli

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007)

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) COMUNE DI NORMA Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) Articolo 1 SCOPI DEL REGOLAMENTO 1. L Amministrazione Comunale, in

Dettagli

2. L iscrizione nel Registro delle Imprese

2. L iscrizione nel Registro delle Imprese 2. L iscrizione nel Registro delle Imprese 2.1 Gli effetti dell iscrizione nel Registro delle Imprese L art. 2 del d.lgs. 18 maggio 2001, n. 228 (in materia di orientamento e modernizzazione del settore

Dettagli

Il nominativo dell RLS riguarda il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (R.L.S.), e non, come

Il nominativo dell RLS riguarda il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (R.L.S.), e non, come Breve riassunto operativo per la notifica: 1. La comunicazione all INAIL riguarda gli RLS in carica alla data del 31/12/2008. 2. Se non vi sono RLS in carica in tale data, non va effettuata alcuna comunicazione.

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori?

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Le proposte emerse dai gruppi di RLS 1 Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Il RLS consulta il documento di valutazione dei rischi e verifica se il rischio

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

D) ATTI DIRIGENZIALI. Giunta regionale. 64 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 44 - Giovedì 31 ottobre 2013

D) ATTI DIRIGENZIALI. Giunta regionale. 64 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 44 - Giovedì 31 ottobre 2013 64 Bollettino Ufficiale D) ATTI DIRIGENZIALI Giunta regionale D.G. Salute Circolare regionale 25 ottobre 2013 - n. 20 Indicazioni in ordine all applicazione dell accordo tra governo, regioni e province

Dettagli

STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ

STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ STUDIO DI CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA WÉààA WxÅxàÜ É ` ÇâàÉ DOTTORE COMMERCIALISTA - REVISORE LEGALE DEI CONTI C.F. MNT DTR 48L15 H501E P.I. 01995040589 00186 Roma via Giulia, 127 06/68804475 06/68802834

Dettagli

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario ISTITUTO COMPRENSIVO 22 ALBERTO MARIO Piazza Sant Eframo Vecchio, 130-80137 NAPOLITel. 0817519375FAX: 0817512716 C.M. NAIC8BT00NCodice fiscale 80022520631 e-mail: naic8bt00n@istruzione.it naic8bt00n@pec.istruzione.it

Dettagli

Il datore di lavoro è responsabile della tutela della salute e della sicurezza sul lavoro dei dipendenti.

Il datore di lavoro è responsabile della tutela della salute e della sicurezza sul lavoro dei dipendenti. Il datore di lavoro è responsabile della tutela della salute e della sicurezza sul lavoro dei dipendenti. Già il Codice Civile gli impone il dovere della sicurezza nei confronti dei lavoratori e la legislazione

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

Formazione ed Informazione dei Lavoratori ai sensi degli art.li 36-37 del D.lgs. 81/08 MODULO GENERALE (4h)

Formazione ed Informazione dei Lavoratori ai sensi degli art.li 36-37 del D.lgs. 81/08 MODULO GENERALE (4h) Formazione ed Informazione dei Lavoratori ai sensi degli art.li 36-37 del D.lgs. 81/08 MODULO GENERALE (4h) Anno 2013 Intervento formativo secondo l accordo STATO-REGIONI del 21.12.2011 A cura dell R.S.P.P.

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

info@globalformsrl.it La realtà Aziendale Ambiti operativi: FORMAZIONE CERTIFICATA CONSULENZA Pagina 1 di 19

info@globalformsrl.it La realtà Aziendale Ambiti operativi: FORMAZIONE CERTIFICATA CONSULENZA Pagina 1 di 19 Certificata La realtà Aziendale Ambiti operativi: FORMAZIONE CERTIFICATA Sicurezza sul Lavoro LL.PP. Urbanistica CERTIFICAZIONI Qualità-Ambiente-Sicurezza CONSULENZA FONDI INTERPROFESSIONALI SOFTWARE PERSONALIZZATI

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014 LICEO CLASSICO SCIENTIFICO SCIENTIFICO TECNOLOGICO E DELLE SCIENZE APPLICATE 7202 - FRANCAVILLA FONTANA (BR) Viale V. Lilla, 25 Tel.: 083.84727 Fax: 083.83744 72024 - ORIA (BR) Via A. Negri, Tel.: 083.87097

Dettagli

STATO DELLA CITTÀ DEL VATICANO LIV. Legge sulla tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro.

STATO DELLA CITTÀ DEL VATICANO LIV. Legge sulla tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro. STATO DELLA CITTÀ DEL VATICANO LIV Legge sulla tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro. N. LIV Legge sulla tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori nei luoghi

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

Parc Hotel Villa Immacolata

Parc Hotel Villa Immacolata SEMINARIO di presentazione del corso: USO EFFICIENTE DELLE RISORSE ENERGETICHE: L AZIENDA E L ENERGY MANAGEMENT Pescara, 13 Marzo 2009 Segreteria organizzativa Centro Congressi Strada Comunale San Silvestro,

Dettagli

LA NUOVA PREVENZIONE INCENDI DM 07.08.2013. Siena, 10 maggio 2013

LA NUOVA PREVENZIONE INCENDI DM 07.08.2013. Siena, 10 maggio 2013 Ministero dell Interno Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile Comando Provinciale Vigili del fuoco SIENA "Noctu et Die Vigilantes" LA NUOVA PREVENZIONE INCENDI DM

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Parma, 23 settembre 2011. Dal modello formativo europeo al percorso formativo per l assistente familiare non professionale

Parma, 23 settembre 2011. Dal modello formativo europeo al percorso formativo per l assistente familiare non professionale Parma, 23 settembre 2011 Dal modello formativo europeo al percorso formativo per l assistente familiare non professionale Dopo il meeting europeo svoltosi a Granada e partendo dal percorso formativo l

Dettagli

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Formula Weekend (Venerdì e Sabato) Con il patrocinio e la collaborazione

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

ELENCO INDICATIVO E NON ESAUSTIVO DEGLI OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO AI SENSI DEL D.L

ELENCO INDICATIVO E NON ESAUSTIVO DEGLI OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO AI SENSI DEL D.L ELENCO INDICATIVO E NON ESAUSTIVO DEGLI OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO AI SENSI DEL D.L. 81/2008 (PER L ELENCO ESAUSTIVO CONSULTARE SEMPRE LA NORMATIVA) - Nomina Rspp Responsabile servizio prevenzione e

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

Guida operativa per l implementazione di un Sistema di Gestione della Salute e Sicurezza sul Lavoro (SGSSL)

Guida operativa per l implementazione di un Sistema di Gestione della Salute e Sicurezza sul Lavoro (SGSSL) Guida operativa per l implementazione di un Sistema di Gestione della Salute e Sicurezza sul Lavoro (SGSSL) INDICE 01 PREMESSA PAG. 3 02 POLITICA PAG. 5 03 PIANIFICAZIONE PAG. 7 04 VALUTAZIONE E GESTIONE

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

Scheda 2.4 Imprese di pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione

Scheda 2.4 Imprese di pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione Scheda 2.4 Imprese di, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione SOGGETTI RICHIEDENTI/AMBITO DI APPLICAZIONE La presente scheda riguarda unicamente soggetti ricadenti nella qualifica

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

Gestione della sicurezza antincendio nei cantieri temporanei e mobili

Gestione della sicurezza antincendio nei cantieri temporanei e mobili Gestione della sicurezza antincendio nei cantieri temporanei e mobili RICHIAMO AL TESTO UNICO PER LA SICUREZZA D.lgs.vo 9 aprile 2008 n 81 Dott. Ing Luigi ABATE DPR N NN 37 3712 12 gennaio 1998 regolamento

Dettagli

FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN MATERIA DI IGIENE E SICUREZZA SUL LAVORO. Guida per le imprese

FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN MATERIA DI IGIENE E SICUREZZA SUL LAVORO. Guida per le imprese Piano Mirato Prevenzione FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN MATERIA DI IGIENE E SICUREZZA SUL LAVORO Guida per le imprese Mark Kostabi, Tapestry of the wits, 2006 L arma competitiva del ventunesimo secolo sarà

Dettagli

Prot. n. MIUR AOODRVE.UFF.III/10821/C21 Venezia, 20 luglio 2012. Dirigenti delle scuole statali di ogni ordine e grado

Prot. n. MIUR AOODRVE.UFF.III/10821/C21 Venezia, 20 luglio 2012. Dirigenti delle scuole statali di ogni ordine e grado MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva di Biasio Santa Croce, 1299-30135 VENEZIA Ufficio III Personale della Scuola

Dettagli