MASTER DI ALTA FORMAZIONE SISTEMI DI GESTIONE INTEGRATI QUALITA AMBIENTE E SICUREZZA ISO 9001:2008/ISO 19001:2012/ISO 14001:2004/ OSHAS 18001:2007

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MASTER DI ALTA FORMAZIONE SISTEMI DI GESTIONE INTEGRATI QUALITA AMBIENTE E SICUREZZA ISO 9001:2008/ISO 19001:2012/ISO 14001:2004/ OSHAS 18001:2007"

Transcript

1 G.P.S. CONSUL s.a.s. Servizi di formazione, consulenza ambientale e per la sicurezza Organismo formativo accreditato della Regione Liguria Centro Regionale Ligure Associazione Italiana Imprese Esperte nella Sicurezza sul Lavoro e Ambiente MASTER DI ALTA FORMAZIONE QUALITA AMBIENTE E SICUREZZA ISO 9001:2008/ISO 19001:2012/ISO 14001:2004/ OSHAS 18001:2007 MODULO C per RSPP [opzionale] 100 Crediti validi per aggiornamento RSSP/ASPP/Datori di Lavoro/RLS/Coordinatori per la sicurezza (per tutti i macrosettori ATECO) CENTRO INTERUNIVERSITARIO HTR tra le Università degli Studi di Roma La Sapienza, Genova, Bologna, L Aquila, Cagliari, Politecnica delle Marche, I.G.A.G. - Roma (CNR)

2 MASTER DI ALTA FORMAZIONE Sistemi di Gestione Integrati QUALITÀ AMBIENTE E SICUREZZA ISO 9001:2008 / ISO :2012/ISO 14001:2004 / OHSAS 18001:2007 MODULO C per RSPP / ASPP Le esigenze dei mercati e della specializzazione richiedono in modo crescente soggetti formati ed addestrati che siano efficienti, competenti e capaci di monitorare ed analizzare in tempo reale le capacità tecnico-organizzative delle Piccole e Medie Imprese e, dunque, pianificare e proporre spunti di miglioramento per ottimizzarne le performance sotto il profilo della QUALITÀ dei prodotti e servizi, del rispetto dell AMBIENTE e della tutela della SICUREZZA degli operatori. Al fine di poter offrire un contributo alle esigenze manifestate, G.P.S. CONSUL sas,anche come Centro Regionale AIESIL (Associazione Italiana Imprese Esperte nella Sicurezza sul Lavoro e Ambiente) per le Regioni Liguria e Lombardia, in collaborazione con il CENTRO INTERUNIVERSITARIO HTR [tra[ le Università degli Studi di Roma La Sapienza, Genova, Bologna, L Aquila, Cagliari, Politecnica delle Marche, I.G.A.G. - Roma (CNR)], organizza un Master di Alta Formazione teso a formare profili professionali rispondenti alle attuali e future esigenze del mercato del lavoro. Il Master della durata complessiva di 120 ore si articola su 15 moduli durante i quali verranno discussi i contenuti delle norme e delle leggi applicabili e simulati casi reali. Chi fosse già in possesso dell attestato di frequenza al Modulo C per RSPP può optare per il corso di durata 104 ore. L obiettivo del MASTER QHSE, al termine del percorso di affiancamento e con il conseguimento dell attestato di MASTER QHSE, è la formazione professionale di operatori specialistici di indubbio interesse sia per i Soggetti che propongono il corso che per il mercato del lavoro. L Esperto in Sistemi Integrati per la Qualità, Ambiente e Sicurezza viene richiesto da Piccole e Medie Imprese, Multinazionali, Società di consulenza, Organismi di certificazione, Pubblica Amministrazione per: le competenze nella gestione degli aspetti tecnici, manageriali ed amministrativi; le capacità di impiegare strumenti di pianificazione e monitoraggio; la capacità di supportare la Direzione Aziendale nelle scelte strategiche orientate al miglioramento delle performance aziendali; le competenze e le capacità necessarie per avviare e/o mantenere efficaci ed efficienti Sistemi di Gestione Integrati per la Qualità, Ambiente e Sicurezza, al fine di sfruttare le opportunità in termini di visibilità e immagine ed i vantaggi economici (anche sotto le forme istituzionali di sgravi contributivi, accessi a forme di finanziamento agevolate, ecc.) riservati alle Aziende con Sistemi Certificati. Conseguito il titolo di MASTER QHSE, dopo la fase di formazione teorica e di analisi di casi pratici, i partecipanti avranno l eventuale possibilità di mettere in pratica le conoscenze e le tecniche di auditing acquisite affiancando Lead Auditor presso realtà aziendali di primaria importanza dello scenario nazionale. DESTINATARI Il Master QHSE è rivolto a tutti coloro che, in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore, vogliano: arricchire il proprio bagaglio culturale con competenze tecniche specialistiche; creare nuove opportunità nel mercato del lavoro; avviare l attività di auditing per conto di Organismi di Certificazione di parte terza; avviare l attività di progettista di Sistemi di Gestione. ATTESTATI Al termine del Master QHSE verranno conseguiti dai partecipanti: Attestato MASTER di Alta Formazione QHSE; Attestato Auditor parte I-II dei Sistemi di Gestione; Attestato Auditor Sistemi di Gestione per la Qualità ISO 9001; Attestato Auditor Sistemi di Gestione Ambientale ISO 14001; Attestato Auditor Sistemi di Gestione della Sicurezza OHSAS 18001; Attestato Modulo C Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione (D.Lgs. 81/08 e s.m.i.) MASTER DI ALTA FORMAZIONE QUALITA AMBIENTE E SICUREZZA ISO 9001:2008/IISO 19011:20 12/SO 14001:2004/ OSHAS 18001:2007 MODULO C per RSPP [opzionale] 100 Crediti validi per aggiornamento RSSP/ASPP/Datori di Lavoro/RLS/Coordinatori per la sicurezza (validi per tutti i macrosettori ATECO)

3 I DOCENTI Dott. Paolo Cormagi- RSPP dell IIT (Fondazione Istituto Italiano di Tecnologia), addetto al servizio prevenzione e protezione presso multinazionali (Saint Gobain), consulente operante da anni nel campo della sicurezza, igiene, ambienti ed alimenti. Consulente per organismi di vigilanza 231. Formazione post-lauream : specializzazione in igiene con indirizzo Laboratorio di Sanità Pubblica - Master di formazione professionale post-lauream su ambiente e sicurezza. Auditor con qualifica Lead Auditor ISO ed ISO OHSAS RSPP per varie aziende - Consulente tecnico ed organizzativo per la sicurezza nella grande distribuzione (IPER/AUTOGRILL) - Docente c/o Unione Industriali di Genova e Savona e presso Enti di formazione liguri e piemontesi. Docente HACCP per il Comune di Genova Docente corso sul Rischio Chimico in corsi per RSPP presso enti vari di formazione Docente in corsi per RSPP/ASSP dell Università di Genova/DICheP e G.P.S. CONSUL sas nel campo dei sistemi di gestione per la sicurezza ed ambiente e nel campo della formazione sui rischi specifici in ambiente di lavoro(biologico, chimico ecc..) Dott. Giovanni Russo Giudice già dirigente della Banca d Italia già P.M. presso la Procura della Repubblica di Genova- già Pretore del Lavoro ex Presidente dell Sezione Lavoro del Tribunale di Genova e della Corte d Appello- Autore di numerosi articoli e monografie- Coautore del Codice dell udienza del lavoro- Docente presso IPSOA di Milano, ISFOR di Brescia,IRCCS-IST, Az.Osp.S.Martino di Genova ed a corsi per RSPP/ASSP dell Università di Genova/DICheP e G.P.S. CONSUL sas - Presidente della Sezione Ligure del Centro Nazionale di Diritto del Lavoro Dott. Carlo Dimitri Sossai- Direttore Servizio Prevenzione e Protezione A.O. Universitaria San Martino di Genova- Professore a contratto Università degli Studi di Genova al Corso Ingegneria della Sicurezza in Ambito Sanitario- RSPP A.O. Universitaria San Martino di Genova- Membro Commissione rischio biologico della Presidenza Consiglio dei Ministri- già Segretario Nazionale Associazione Italiana RSPP in ambito sanitario- già RSPP dell IST- già Direttore Corso di Formazione RSPP/ASPP Regione Laziogià Consulente Scientifico ISPESL-già responsabile tecnico per Aziende private in progetti di bonifica- già tecnico U.O. Igiene e Sicurezza Ambienti di Lavoro USL IX Genova- autore di numerose pubblicazioni- Docente a Corsi per RSPP/ASSP dell Università di Genova/DICheP e G.P.S. CONSUL sas Dr. Gianmario Delucchi- Progettista e Docente a Corsi per RSPP/ASSP dell Università di Genova/DICheP- Progettista e Docente a numerosi Corsi per Datori di lavoro presso Cna Liguria- Docente a Corsi per RSPP/ASPP dell Associazione Ambiente e Lavoro- Progettista e Docente in corsi organizzati dal Ministero di Grazia e Giustizia-Consulente Tecnico in Acustica Ambientale iscritto all Albo della Regione Liguria- Consulente Tecnico del Tribunale di Genova- Autore Progetto di Ricerca ISPESL Produzione di pacchetti informativo-formativi specifici per i lavoratori nel Settore Produttivo Legno - Coautore della pubblicazione La check-list per controllare la qualità delle Schede Dati di Sicurezza realizzata da Federchimica/AssICC/Ass.Ambiente e Lavoro- Autore e coautore di pubblicazioni scientifiche nel campo della sicurezza- già Tecnico presso il Laboratorio Chimico Provinciale (poi P.M.P. ed ARPAL)- già Consulente della Cna di Genova e Imperia- già componente dell Unità incaricata dell attuazione delle misure di prevenzione incendi,evacuazione, pronto soccorso e gestione emergenza Università degli Studi di Genova- Membro Gruppo di Lavoro Progettazione Corsi Sicurezza Federchimica/Assoc.Ambiente e Lavoro- Docente Corsi Sicurezza nei laboratori Chimici Italcementi Dr.ssa Marinella Santacroce Addetto e formatore SPP ASL 4 Chiavarese- Docente delle ASL n.3 "Genovese" - Scuola Infermieri Professionali della ex USL n.16;asl n.4 "Chiavarese" - Scuola Infermieri Professionali della ex USL n.18; ASL n.4 "Chiavarese" - Scuola Infermieri Professionali della ex USL n.17;università degli Studi di Genova, Facoltà di Medicina e Chirurgia, D.U. Infermiere, sede distaccata di Chiavari- Docente a Corsi per RSPP/ASSP dell Università di Genova/DICheP e G.P.S. CON- SUL sas Dott.Ing. Massimiliano Albertazzi- Addetto al Servizio prevenzione e protezione di ARPA Liguria RSPP dell Agenzia In Liguria - consulente in materia di prevenzione e protezione dei lavoratori per l Agenzia Regionale LAVORO LIGURIA- Docente a Corsi ARPAL, ARPA Toscana, Università degli studi di Savona, IGEAM già Responsabile di Progetto Domopan S.p.A., e Responsabile dei Servizi Tecnici di Stabilimento e Responsabile Protezione Ambientale e Sicurezza 3V SIGMA S.p.A già Responsabile del Sistema di Gestione della Garanzia di Qualità Expertise S.r.l.- Docente a Corsi per RSPP/ASSP dell Università di Genova/DICheP e G.P.S. CONSUL sas Dr. Renato Goretta Presidente del CdA Gesta Srl Società di consulenza; Presidente/AD ATC Esercizio SpA Azienda del Trasporto Pubblico Locale della Spezia; Coordinatore nazionale della Commissione legislativa di ASSTRA (associazione nazionale delle Aziende di Trasporto); Docente sicurezza Università di Genova/DICheP; esperto D. Lgs. 231/2001 Dr.ssa Daniela Sarto Funzionario presso INAIL CONTARP -Direzione Regionale Toscana ed ora presso Direzione Regionale Liguria- Componente gruppo di lavoro Comitato Regionale di Coordinamento, per la divulgazione di banche dati sui rischi fisici-membro del gruppo di lavoro nazionale "Portale Agenti Fisici"-Membro del tavolo nazionale Interagenziale ARPA-Partecipante al gruppo di progettazione e realizzazione della "Banca dati Agenti Biologici"-Responsabile scientifico dei percorsi formativi INAIL per RSPP-Docente presso INAIL, ARPAL,POSTE ITALIANE,ELSAG,VERAM,UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE, UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA e G.P.S. CONSUL sas Dott. Alessandro Barraco Medico- Istruttore corsi BLS BLSD PBLS Esecutore BLS ITLS - Docente a Corsi di primo soccorso e per RSPP/ASPP per G.P.S. CONSUL sas, Com Metodi Milano e CRI- Responsabile sanitario del Comitato CRI di Ceranesi Tutor a Corsi per RSPP/ASPP per G.P.S. CONSUL sas e Università di Genova Medico pronto soccoreso presso Istituto Clinico Humanitas di Rozzano (MI) Dr.ssa Giulia Mela - Psicologa in scienze e tecniche psicologiche, psicologia clinica e di comunità Iscritta all ordine Psicologi Liguria Educatrice privata per bambini Docente a seminari e conferenze varie in ambito psicologico Docente presso G.P.S. CONSUL sas Avv. Nicoletta Lisi Esperta in diritto penale (prevalentemente di reati contro la pubblica amministrazione, contro la persona e contro il patrimonio; di reati edilizi,ambientali, tributari e fallimentari) - Percorso formativo in prestigiosi studi legali genovesi- Professionista autonoma, si occupa anche di modelli organizzativi di cui al D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 231 Dr. Ing. Maria Carmela Grieco- - Collaboratore tecnico ARPAL Con sulente sistemi di gestione aziendale ISO 9001,ISO 14001,OSHAS 18001, ISO già collaboratore tecnico Centro Regionale di Educazione Ambientale già assistente tecnico qualità ambiente e sicurezza presso ACAM La Spezia Docente a corsi di formazione aziendale Lead auditor sistemi di gestione ambientale Dr. Paolo De Ferrari- - Psicologo Direttore di varie Comunità socio/sanitarie Consulente Regione Liguria ed Agenzia Regionale per i Servizi Educativi e per il Lavoro già responsabile sistema di gestione sicurezza e salute sull lavoro e del Sistema Gestioone Qualità di istituzioni scolastiche - già Direttore del Personale di istituzioni scolastiche Auditor interno Qualità norma ISO 9001 Fotografo specializzato nel mondo del lavoro e della formazione

4 1^ giornata (8 ore) 16 aprile 2015 Docente: Renato Goretta QUALITA' ED ISO 9001 (1^ parte) Introduzione al concetto di qualità i Sistemi di Gestione Lo schema della norma Esempi applicativi Responsabilità della Direzione Gestione integrata delle risorse umane Gestire la sicurezza delle risorse La comunicazione con il Cliente Gestione Documenti e Registrazioni- Messa a disposizione delle risorse umane- Messa a disposizione delle risorse materiali Infrastrutture- La gestione Clienti - Identificazione dei requisiti del cliente- Riesame dei requisiti relativi al Prodotto- La gestione ordini a commessa- La gestione ordini a catalogo-carta dei Servizi Qualificazione dei fornitori 2^ giornata (8 ore) 21 aprile 2015 Renato Goretta QUALITA' ED ISO 9001 (2^ parte) Pianificazione dei processi Messa a disposizione del personale-controllo delle attività di produzione e di erogazione dei servizi- Validazione dei processi di produzione e dei servizi Identificazione e rintracciabilità Proprietà dei Clienti Conservazione dei prodotti-piani di fabbricazione e controllo e piani di controllo qualità- I dispositivi di monitoraggio e misurazione- Verifica degli approvvigionamenti-progettazione e sviluppo Valifdazione processi di produzione e di servizi- Non conformità Azioni correttive/preventive Audit (verifiche ispettive) I-II-III parte 3^ giornata (8 ore) 22 aprile 2015 Docente: Massimiliano Albertazzi Giovanni Russo Nicoletta Lisi M.C. Grieco AMBIENTE : LE NORME ISO (1^ parte) La normativa ambientale e i sistemi di gestione ambientale La struttura della norma Aspettìi ed inpatti ambientali- Significatività degli impatti ambientali Prescrizioni legali ed adempimenti Obiettivi Analisi ambientale Aspetti ed impatti ambientali-emergenze Controllo Operativo-Modelli di organizzazione e gestione (MOG) e rapporti con il D.gs. 231/2001 art. 25 undecies 4^ giornata (8 ore) 28 aprile ^ parte mod.c 1^ parte OSHAS 18001:2007 Docente: Dimitri Sossai SISTEMI DI GESTIONE DELLA SICUREZZA SGS e OSHAS (1^ parte) La valutazione del rischio come processo di pianificazione della prevenzione, conoscenza del sistema organizzativo aziendale come base per individuare ed analizzare i rischi- Elaborazione di metodi per il controllo della efficacia ed efficienza nel tempo dei provvedimenti di sicurezza presi- Il sistema di gestione della sicurezza: linee guida UNI INAIL, integrazione e confronto con norme e standard (OSHAS 18001, ISO,ecc.) - Il processo di miglioramento contiinuo Requisiti generali e politica di un SGS Pianificazione ed attuazione di un SGS Una strategia partecipativa, strutturata e coordinata per lo sviluppo di un Sistema di Gestione per la Salute e Sicurezza negli ambienti di Lavoro [STRATEGIA SOBANE - (Screening OBservation ANalysis Expertise) gestione dei rischi professionali] 5^ giornata (8 ore) 29 aprile ^ parte mod.c Giulia Mela-Gianmario Delucchi- Marinella Santacroce Alessandro Barraco SISTEMA DELLE RELAZIONI E DELLA COMUNICAZIONE Il sistema delle relazioni e della comunicazione- Il sistema delle relazioni: RLS, Medico competente, lavoratori, datore di lavoro, enti pubblici, fornitori, lavoratori autonomi, appaltatori, ecc.-gestione della comunicazione Metodi,tecniche e strumenti della comunicazione Gestione degli incontri e della riunione periodica Negoziazione e gestione delle relazioni sindacali- Rischi di natura psicosociale Elementi di comprensione e differenziazione tra stress,.mobbing e burn out Strumenti,metodi e misure di prevenzione Analisi dei bisogni didattici- Rischi di natura ergonomica-l organizzazione come sistema: principi e proprietà dei sistemi 6^ giornata (8 ore) 5 maggio ^ parte mod.c Giulia Mela- Marinella Santacroce Gianmario Delucchi Paolo De Ferrari RUOLO DELL INFORMAZIONE E DELLA FORMAZIONE Dalla valutazione dei rischi alla produzione dei piani di informazione e formazione Le fonti informative su salute e sicurezza del lavoro-metodologia per una corretta informazione in azienda (riunioni,gruppi di lavoro specifici,conferenze,seminari informativi,ecc.)- Strumenti di informazione Modelli circolari, cartellonistica, opuscoli, audiovisivi, avvisi, news, sistemi in rete, ecc.-elementi di progettazione didattica (analisi dei fabbisogni, definizione degli obiettivi didattici, scelta dei contenuti in funzione degli obiettivi, metodologie didattiche, sistemi di valutazione dei risultati della formazione in azienda)- E- sempi di strumenti di informazione e formazione

5 7^ giornata (8 ore) 6 maggio 2015 Daniela Sarto Giovanni Russo Nicoletta Lisi Paolo Cormagi SISTEMI INTEGRATI QUALITA AM- BIENTE SICUREZZA (QHSE) I Sistemi di gestione integrati Qualità Ambiente Sicurezza Confronto tra le norme di riferimento ISO 9001 ISO OSHAS Integrazione parziale e totale dei Sistemi di Gestione La poltica e il Manuale dei Sistemi di G e s t i o n e I n t e g r a t i P r o c e d u - re,documenti,registrazione,audit I Documenti e le Registrazioni dei Sistemi di Gestione Integrati QHSE Non conformità- Azioni correttive/preventive Riesame- Esercitazione di simulazione dei sistemi di gestione integrati QHSE.- Modelli di organizzazione e gestione (MOG) e rapporti con il D.gs. 231/2001 8^ giornata (8 ore) 8 maggio 2015 M.C. Grieco Paolo De Ferrari AUDITOR ISO ^ parte Corso per valutatori /auditor ISO 19011:2012 Linee guida sui principi dell attività di audit, sulla gestione dei programmi e sulla conduzione di audit Linee guida sulla valutazione e competenza degli auditor dei sistemi di gestione 9^ giornata (8 ore) 27 maggio 2015 Paolo Cormagi QUALITA' ED ISO 9001 (3^ parte) ESERCITAZIONE S.G.Q. (relativa alla 1 e 2 PARTE ISO 9001) 10^ giornata (8 ore) 24 settembre 2015 M.C. Grieco Paolo Cormagi AMBIENTE : LE NORME ISO (2^ parte) Sorveglianza e misurazione-politica ambientale Riesame della Direzione Non conformità- Azioni correttive/preventive Audit (verifiche ispettive) I-II-III parte di un SGS 11^ giornata (8 ore) 13 ottobre 2015 M.C. Grieco Paolo Cormagi AMBIENTE : LE NORME ISO (3^ parte) Esercitazione Sistemi di Gestione Ambientale (SGA) - (relativa alla 1 e 2 PARTE ISO 14001) 12^ giornata (8 ore) 29 ottobre 2015 Renato Goretta Gianmario Delucchi SISTEMI DI GESTIONE DELLA SICUREZZA SGS e OSHAS (2^ parte) Pianificazione ed attuazione di un SGS Non conformità- Azioni correttive/preventive Audit (verifiche ispettive) I - II - III parte di un SGS Riesame di un SGS Misurazioni, monitoraggio e valutazione di un SGS Analisi e gestione degli eventi in un SGS (incidenti, near miss, malattie professionali)- Organizzazione e gestione integrata delle attività tecnico- amministrative (capitolati, percorsi amministrativi, aspetti economici) 13^ giornata (8 ore) 4 novembre 2015 M.C. Grieco Paolo De Ferrari AUDITOR ISO ^ parte Corso per valutatori /auditor ISO 19011:2012 Informazioni e metodologie sulle modalità di conduzione degli audit di prima, seconda e terza parte per la valutazione dei Sistemi di Gestione Integrati Qualità Ambiente Sicurezza QAS 14^ giornata (8 ore) 9 novembre 2015 M.C. Grieco Paolo De Ferrari AUDITOR ISO ^ parte Esercitazione (relativa agli audit di I-II-III parte) Preparazione di un piano di audit Preparazione di una check list 15^ giornata (8 ore) 9 dicembre 2015 Renato Goretta Gianmario Delucchi SISTEMI DI GESTIONE DELLA SICUREZZA SGS e OSHAS (3^ parte) Esercitazione S.G.S. (1^ e 2^ parte). CONOSCENZA DELLE NORME TECNICHE Le norme tecniche ISO IEC ISO IEC ISO IEC (gestione di audit interni) e ISO/IEC TR che stabilisce misure di controllo per i SGSI. CONSIDERAZIONI FINALI DEL MASTER

6 00) più IVA 20% COGNOME NOME MODULO DI ISCRIZIONE RUOLO NELL'AZIENDA/ENTE DATA DI NASCITA LUOGO DI NASCITA COD. FISC. TITOLO DI STUDIO Estremi relativi alla fatturazione: AZIENDA/PRIVATO soggetto ad IVA ENTI PUBBLICI esentati dall'art. 14, comma 10, Legge 537/93 ONLUS esentate dall'art. 3, comma 2, DPR 633/72 AZIENDA O ENTE INDIRIZZO CAP CITTA' PROV. TEL. FAX P. IVA/C.F. Provvediamo al versamento della quota d'iscrizione di Totale più IVA tramite bonifico bancario intestato a G.P.S. CONSUL sas Via Ippolito d Aste 3/2 sc. Centrale GENOVA P.IVA su c/c n BANCOPOPOLARE Soc.Coop- Ag.15 - Genova- ABI CAB IBAN IT07X tramite assegno circolare/bancario NT intestato a G.P.S. CONSUL sas, che consegneremo alla Segreteria Organizzativa prima dell'inizio del corso. Il sottoscritto dichiara di avere preso visione delle informazioni generali e delle modalità di iscrizione e di accettarle tutte, in particolar modo per quanto riguarda la quota di partecipazione e le rinunce. Si prega di inviare la scheda di iscrizione, compilata in ogni sua parte e copia della eventuale disposizione del bonifico a mezzo fax alla Segreteria Organizzativa. Verranno ritenute nulle le schede di iscrizione non complete di tutti i dati richiesti. Si informa, ai sensi del D.Lgs. 196/2003, che i propri dati personali e/o quelli delle società/enti/organizzazioni di cui alla presente scheda, ovvero i dati eventualmente acquisiti nel corso di nostre manifestazioni (convegni, seminari, corsi) o inviatici per la cessione di nostri prodotti, saranno trattati per finalità: riguardanti l esecuzione degli obblighi relativi alla partecipazione o all acquisto, per statistiche, per l invio di materiale informativo, ovvero per adempimenti di legge e/o disposizioni di organi pubblici; che i dati saranno trattati, con le stesse finalità, soltanto dalle organizzazioni che hanno collaborato alla realizzazione dell evento. Data Firma leggibile MASTER DI ALTA FORMAZIONE QUALITA AMBIENTE E SICUREZZA ISO 9001:2008/ISO 19011:2012/ISO 14001:2004/ OSHAS 18001:2007 MODULO C per RSPP (opzionale) 100 Crediti validi per aggiornamento RSSP/ASPP/Datori di Lavoro/RLS/Coordinatori per la sicurezza (validi per tutti i macrosettori ATECO) QUOTA DI PARTECIPAZIONE intera: 2.400,00= + IVA 2.100,00= + IVA [per i partecipanti al corso con esclusione del Modulo C ore complessive 104] Quota ridotta: RSPP/ASPP persone/ditte/enti operanti in Regioni Liguria,Piemonte,Toscana e Lombardia; 2.300,00= + IVA 2.000,00= + IVA [per i partecipanti al corso con esclusione del Modulo C ore complessive 104] Quota minima: RSPP/ASPP/altri iscritti a precedenti Corsi organizzati dall Università degli Studi di Genova e/o da GPS CONSUL: 2.100,00= + IVA 1.850,00= + IVA [per i partecipanti al corso con esclusione del Modulo C ore complessive 104] Pagamento quota di iscrizione: 60% subito 40% al 10/9/2015 Nelle quote sono comprese colazioni di lavoro (corsi a prosecuzione pomeridiana), il materiale didattico del Corso, e l attestato. Soltanto i partecipanti regolarmente iscritti potranno prendere parte ai lavori L organizzazione si riserva di non realizzare il Corso o di spostarne le date [in questo caso in accordo con gli iscritti] nel caso non si raggiunga il numero minimo di 15 iscritti. AL TERMINE DEL MASTER SARANNO CONSEGUITI I SEGUENTI ATTESTATI: MASTER DI ALTA FORMAZIONE QHSE AUDITOR parte I-II DEI SISTEMI DI GESTIONE AUDITOR SISTEMI DI GESTIONE PER LA QUALITA ISO 9001 AUDITOR SISTEMI DI GESTIONE AMBIENTALE ISO AUDITOR SISTEMI DI GESTIONE SICUREZZA OSHAS MODULO C PER RSPP (per i partecipanti all intero corso di 120 ore) SEGRETERIA ORGANIZZATIVA: G.P.S. CONSUL s.a.s. Web: :Tel/ fax cell Soggetto attuatore Organismo formativo accreditato della Regione Liguria G.P.S. CONSUL s.a.s. Servizi di formazione, consulenza ambientale e per la sicurezza Centro Regionale Ligure CENTRO INTERUNIVERSITARIO HTR tra le Università degli Studi di Roma La Sapienza, Genova, Bologna, L Aquila, Cagliari, Politecnica delle Marche, I.G.A.G. - Roma (CNR) MASTER DI ALTA FORMAZIONE QUALITA AMBIENTE E SICUREZZA ISO 9001:2008/IISO 19011:2012/SO 14001:2004/ OSHAS 18001:2007 MODULO C per RSPP (opzionale) 120 0re SEDE DEL CORSO: Associazione Italiana Imprese Esperte nella Sicurezza sul Lavoro e Ambiente GENOVA Via Ippolito d Aste 3/2 sc. centrale 2015 date a calendario

http://www.tassisto.it/

http://www.tassisto.it/ F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TASSISTO FRANCESCO Indirizzo VIA MARTIRI DELLA LIBERAZIONE, 80/2A 16043 CHIAVARI Telefono 0185325331 Cellulare

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

Il Modello 231 e l integrazione con gli altri sistemi di gestione aziendali

Il Modello 231 e l integrazione con gli altri sistemi di gestione aziendali RESPONSABILITA D IMPRESA D.lgs. 231/01 L EVOLUZIONE DEI MODELLI ORGANIZZATIVI E DI GESTIONE 27 maggio 2014 ore 14.00 Il Modello 231 e l integrazione con gli altri sistemi di gestione aziendali Ing. Gennaro

Dettagli

- PARTE SPECIALE G- I REATI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

- PARTE SPECIALE G- I REATI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO - PARTE SPECIALE G- I REATI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO G.1. I reati di cui all art. 25 septies del D.Lgs. n. 231/2001 La Legge 3 agosto 2007, n. 123, ha introdotto l art. 25 septies del

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI Dalla tecnica PSInSAR al nuovo algoritmo SqueeSAR : Principi, approfondimenti e applicazioni 30 Novembre - 1 Dicembre 2010 Milano Il corso è accreditato

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori?

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Le proposte emerse dai gruppi di RLS 1 Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Il RLS consulta il documento di valutazione dei rischi e verifica se il rischio

Dettagli

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Formula Weekend (Venerdì e Sabato) Con il patrocinio e la collaborazione

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

DECRETO n. 375 del 11/07/2014

DECRETO n. 375 del 11/07/2014 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

info@globalformsrl.it La realtà Aziendale Ambiti operativi: FORMAZIONE CERTIFICATA CONSULENZA Pagina 1 di 19

info@globalformsrl.it La realtà Aziendale Ambiti operativi: FORMAZIONE CERTIFICATA CONSULENZA Pagina 1 di 19 Certificata La realtà Aziendale Ambiti operativi: FORMAZIONE CERTIFICATA Sicurezza sul Lavoro LL.PP. Urbanistica CERTIFICAZIONI Qualità-Ambiente-Sicurezza CONSULENZA FONDI INTERPROFESSIONALI SOFTWARE PERSONALIZZATI

Dettagli

CODICE FISCALE: DNG LDA 65R17 F205S PARTITA IVA: 12131140159 Corso Matteotti, 56 20081 ABBIATEGRASSO (MI) Tel/Fax: 02.94.60.85.56

CODICE FISCALE: DNG LDA 65R17 F205S PARTITA IVA: 12131140159 Corso Matteotti, 56 20081 ABBIATEGRASSO (MI) Tel/Fax: 02.94.60.85.56 Cosa devo fare per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro se assumo il primo dipendente/collaboratore? Come datore di lavoro devo: 1. valutare i rischi a cui andrà incontro questa persona compiendo il

Dettagli

Parc Hotel Villa Immacolata

Parc Hotel Villa Immacolata SEMINARIO di presentazione del corso: USO EFFICIENTE DELLE RISORSE ENERGETICHE: L AZIENDA E L ENERGY MANAGEMENT Pescara, 13 Marzo 2009 Segreteria organizzativa Centro Congressi Strada Comunale San Silvestro,

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

MODULO DI DOMANDA ANNO SCHEDA INFORMATIVA GENERALE. Denominazione o ragione sociale: N P.A.T. 1 : Matricola INPS

MODULO DI DOMANDA ANNO SCHEDA INFORMATIVA GENERALE. Denominazione o ragione sociale: N P.A.T. 1 : Matricola INPS MODULO DI DOMANDA per la riduzione del tasso medio di tariffa ai sensi dell art. 24 delle Modalità di applicazione delle Tariffe dei premi (d.m. 12/12/2000 e s.m.i.) dopo il primo biennio di attività ANNO

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

Cagliari, 22 luglio 2010

Cagliari, 22 luglio 2010 Cagliari, 22 luglio 2010 L azione dell Ance L Associazione Nazionale Costruttori Edili si è da sempre posta l obiettivo di supportare le imprese associate nella adozione di strumentazione organizzativa

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

Il sistema di gestione della sicurezza: cos è, a cosa serve, i rapporti delle norme tecniche con il D.Lgs. 81/08

Il sistema di gestione della sicurezza: cos è, a cosa serve, i rapporti delle norme tecniche con il D.Lgs. 81/08 Il sistema di gestione della sicurezza: cos è, a cosa serve, i rapporti delle norme tecniche con il D.Lgs. 81/08 Firenze 15 febbraio 2010 Pisa 1 marzo 2010 Siena 29 marzo 2010 Dott. Ing. Daniele Novelli

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

2006 02 09 Sottocomitato per lo schema SCR 2006 02 28 Comitato di Accreditamento COMITATO DI ACCREDITAMENTO. Accreditamento RT-12

2006 02 09 Sottocomitato per lo schema SCR 2006 02 28 Comitato di Accreditamento COMITATO DI ACCREDITAMENTO. Accreditamento RT-12 Via Saccardo, 9 I-20134 MILANO Tel.: + 39 022100961 Fax: + 39 0221009637 Sito Internet: www.sincert.it E-mail: sincert@sincert.it C.F./P.IVA 10540660155 Titolo Sigla RT-12 Revisione 01 Data approvazioni

Dettagli

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14 Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi Circolare n. 19/14 contenente disposizioni inerenti gli obblighi di formazione e di aggiornamento

Dettagli

REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI CADUTA DALL ALTO PRESSO LE AZIENDE CERAMICHE IMPRESE

REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI CADUTA DALL ALTO PRESSO LE AZIENDE CERAMICHE IMPRESE PROTOCOLLO DI INTESA PER LA PREVENZIONE DEGLI INFORTUNI DA CADUTA DALL ALTO PRESSO LE INDUSTRIE CERAMICHE Allegato B REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI (ai sensi dell'art. 35 del D.Lgs 81/08).

VERBALE DELLA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI (ai sensi dell'art. 35 del D.Lgs 81/08). VERBALE DELLA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI (ai sensi dell'art. 35 del D.Lgs 81/08). Il giorno del mese di dell'anno duemila il sottoscritto titolare/legale rappresentante della

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2015

CALENDARIO CORSI 2015 SAFER, SMARTER, GREENER DNV GL - Business Assurance Segreteria Didattica Training Tel. +39 039 60564 - Fax +39 039 6058324 e-mail: training.italy@dnvgl.com www.dnvba.it/training BUSINESS ASSURANCE CALENDARIO

Dettagli

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO 2015 FORMAZIONE HSE - HEALTH SAFETY ENVIRONMENT Salute e Sicurezza RLS - Formazione Base S.S.1 32 RLSA S.S.2 64 RLS - Aggiornamento S.S.3

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

ALBO FORNITORI GTT - DOMANDA DI AMMISSIONE

ALBO FORNITORI GTT - DOMANDA DI AMMISSIONE Allegato 1 - Domanda di ammissione ALBO FORNITORI GTT - DOMANDA DI AMMISSIONE DICHIARAZIONE (da rendere da parte dei soggetti a ciò tenuti e accompagnata dalla copia di un documento di identità personale

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Regolamento per la formazione continua degli Assistenti Sociali

Regolamento per la formazione continua degli Assistenti Sociali Regolamento per la formazione continua degli Assistenti Sociali Approvato nella seduta di Consiglio del 10 gennaio 2014 Del.01/2014 IL CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI ASSISTENTI SOCIALI CONSIDERATO

Dettagli

PROGRAMMA. ANTICORRUZIONE E GESTIONE DELLA COSA PUBBLICA. ADEMPIMENTI, PRASSI OPERATIVA E MODELLI ORGANIZZATIVI 20 gennaio 2014

PROGRAMMA. ANTICORRUZIONE E GESTIONE DELLA COSA PUBBLICA. ADEMPIMENTI, PRASSI OPERATIVA E MODELLI ORGANIZZATIVI 20 gennaio 2014 PROGRAMMA ANTICORRUZIONE E GESTIONE DELLA COSA PUBBLICA. ADEMPIMENTI, PRASSI OPERATIVA E MODELLI ORGANIZZATIVI 20 gennaio 2014 Avv. Renato Botrugno - Avvocato in Roma La normativa prevista dalla legge

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

CONSORZIO VALLE CRATI

CONSORZIO VALLE CRATI CONSORZIO VALLE CRATI ART. 31 Dlgs 267/2000 87036 RENDE (CS) Nr. 17 DETERMINAZIONE DELL UFFICIO TECNICO Del 16.10.2014 Prot. nr. 1833 OGGETTO: Gestione tecnica, operativa ed amministrativa di manutenzione

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio

5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio 5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio Pag. 1 di 36 DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI PER LA SALUTE E LA SICUREZZA NEGLI AMBIENTI DI LAVORO ai sensi degli artt. 17, 28 e 29 del D.lgs 81/08

Dettagli

Procedure semplificate per l adozione de modelli di organizzazione e gestione (MOG) nelle piccole e medie imprese (PMI)

Procedure semplificate per l adozione de modelli di organizzazione e gestione (MOG) nelle piccole e medie imprese (PMI) Procedure semplificate per l adozione de modelli di organizzazione e gestione (MOG) nelle piccole e medie imprese (PMI) 1. PREMESSA Il d.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 Attuazione dell articolo 1 della legge

Dettagli

Indagine nazionale. sulla salute. e sicurezza sul lavoro

Indagine nazionale. sulla salute. e sicurezza sul lavoro Indagine nazionale sulla salute e sicurezza sul lavoro Servizi di Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro PREMESSA La legge L. 833/1978 ha istituito il Sistema Sanitario Nazionale (SSN) e successive norme

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M.Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CONCERNENTI

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Per IMPRESE/SOCIETA. Presentata dalla Impresa

Per IMPRESE/SOCIETA. Presentata dalla Impresa MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 - Roma CIG 03506093B2

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 400 EUR Località : Da definire

Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 400 EUR Località : Da definire Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 400 EUR Località : Da definire DATE, ORARI E SEDI Il corso sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti con date, orari e sedi DA

Dettagli

SPAI di Puclini Carlo

SPAI di Puclini Carlo CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA INDICE 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

Obblighi dei medici nei casi di infortunio e malattia professionale

Obblighi dei medici nei casi di infortunio e malattia professionale Obblighi dei medici nei casi di infortunio e malattia professionale A cura di: - Inail Direzione Regionale Lombardia - Regione Lombardia - Direzione Generale Sanità Documento realizzato nell ambito della

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI)

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) COMPITI DELLE IMPRESE E DOCUMENTAZIONE CONTRATTUALE AI SENSI DI QUANTO PREVISTO DAL D.L.GS 8108 e s.m.i. TIPOLOGIA APPALTO: SERVIZIO DI PULIZIA

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

Sicurezza all IUE. All Istituto è presente la seguente struttura organizzativa in tema di sicurezza:

Sicurezza all IUE. All Istituto è presente la seguente struttura organizzativa in tema di sicurezza: Sicurezza all IUE In tema di sicurezza l Istituto, che gode dell autonomia prevista dalla Convenzione che lo istituisce e dall Accordo di Sede con l Italia, si ispira ai principi fondamentali della normativa

Dettagli

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA AVVISO PUBBLICO Selezione di Statistici junior BIC Sardegna SpA, Soggetto Attuatore dell intervento IDMS, Sistema Informativo dell indice di Deprivazione Multipla

Dettagli

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI Pag. 1/6 SETTORI DI INTERESSE LAVORI SERVIZI Elettrici Impianti fotovoltaici Idraulici Edili Stradali Pulizie Tappezzerie Tinteggiatura e verniciatura Carpenteria metallica FORNITURE Cavi elettrici bt

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA Città di Medicina Via Libertà 103 40059 Medicina (BO) Partita I.V.A. 00508891207 Cod. Fisc.00421580374 Tel 0516979111 Fax 0516979222 personale@comune.medicina.bo.it DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGOLAMENTO 16 luglio 2014, n. 6 Regolamento per la formazione continua IL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE nella seduta del 16 luglio 2014 visto l art. 11 della legge 31 dicembre 2012, n. 247, rubricato Formazione

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

I Professionisti della digitalizzazione documentale

I Professionisti della digitalizzazione documentale CON IL PATROCINIO DI PROGRAMMA MASTER COURSE ANORC MILANO, dal 3 al 26 NOVEMBRE 2015 Hotel degli Arcimboldi (Viale Sarca, n. 336) I Professionisti della digitalizzazione documentale Guida formativa per

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 64 del Reg. Delib. N. 6258 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE f.to Antecini IL SEGRETARIO COMUNALE f.to Scarpari N. 433 REP.

Dettagli

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 (N.B. la presente dichiarazione deve essere prodotta unitamente a copia fotostatica non autenticata

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

D) ATTI DIRIGENZIALI. Giunta regionale. 64 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 44 - Giovedì 31 ottobre 2013

D) ATTI DIRIGENZIALI. Giunta regionale. 64 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 44 - Giovedì 31 ottobre 2013 64 Bollettino Ufficiale D) ATTI DIRIGENZIALI Giunta regionale D.G. Salute Circolare regionale 25 ottobre 2013 - n. 20 Indicazioni in ordine all applicazione dell accordo tra governo, regioni e province

Dettagli

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI 6 Settore: Tutela Ambientale Servizio Proponente:Servizi per l'ambiente Responsabile del Procedimento:G.Laudicina Responsabile del Settore: R.Quatrosi DETERMINAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

GUIDA per la richiesta dei CERTIFICATI URBANISTICI e le Visure di Piano Regolatore

GUIDA per la richiesta dei CERTIFICATI URBANISTICI e le Visure di Piano Regolatore ROMA CAPITALE Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica Direzione Attuazione degli Strumenti Urbanistici U.O. Permessi di costruire Ufficio Sala Visure e Certificazioni Urbanistiche Viale della

Dettagli

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU INTRODUZIONE ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE IN QUALSIASI FORMA COSTITUITE

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro

Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro ID 142-115743 Edizione 1 Procedura per sottoscrivere la partecipazione: Il professionista sanitario che voglia conoscere i dettagli per l iscrizione al corso

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012 OGGETTO: Approvazione atti di gara Aggiudicazione

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli