Montascale a piattaforma Manuale di utilizzo USO-IPL-IT-02 USO-IPL-IT-03. ThyssenKrupp Encasa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Montascale a piattaforma Manuale di utilizzo USO-IPL-IT-02 USO-IPL-IT-03. ThyssenKrupp Encasa"

Transcript

1 Montascale a piattaforma Manuale di utilizzo USO-IPL-IT-03 USO-IPL-IT-02 ThyssenKrupp Encasa

2 FAC SIMILE

3 Gentile Cliente, ci congratuliamo e La ringraziamo per aver scelto un prodotto ThyssenKrupp Encasa. Questo Manuale raccoglie le indicazioni principali da seguire per utilizzare correttamente l impianto da Lei acquistato. Legga attentamente il presente libretto, in esso sono contenute semplici informazioni, consigli ed avvertenze illustrate in modo chiaro e sintetico. Si prega di conservare il manuale in modo che sia disponibile agli utenti in qualsiasi momento e di contattare il Contact Center Encasa per il chiarimento di qualsiasi dubbio. Cordiali Saluti. ThyssenKrupp Encasa

4

5 Manuale di Uso e Manutenzione Montascale a Piattaforma Indice 1 Informazioni Generali Avvertenze Illustrazione del Montascale Illustrazione delle applicazioni Condizioni generali di funzionamento Parcheggio ed Imbarco/Sbarco [P] Muovere (salita/discesa) il montascale quando è in Parcheggio Chiudere/aprire la piattaforma Allacciamento Elettrico Chiavi ed Attrezzatura di Emergenza Descrizione del Montascale Comandi Pulsanti di arresto Comandi a bordo Filocomando Scatole di chiamata al piano Scatole di chiamata con joystick / con pulsanti Fermata intermedia (solo modello per scale curvilinee) Sostituzione della batteria della scatola di chiamata al piano Check Panel Radiocomando Piattaforma Movimento elettromeccanico della piattaforma Bandelle Mobili Opzioni Sedile ribaltabile Gruppo soccorritore anti-blackout Telo di protezione Scivolo Mobile Laterale (SML) Funzionamento Sistema di controllo carico Sirena bitonale: dispositivo richiesta soccorso Funzioni di Sicurezza Generalità Funzioni antiurto ed anticesoiamento Bandelle Funzioni di arresto Manovre di emergenza Istruzioni per l utilizzo del dispositivo manuale di discesa di emergenza MME Istruzioni per lo sblocco manuale di emergenza della barra di sicurezza Istruzioni per la chiusura della piattaforma in condizioni di emergenza Manutenzione Guasti Garanzia Approvazioni Prove post-installazione

6 Montascale a Piattaforma Manuale di Uso e Manutenzione 1 Informazioni Generali 1.1 Avvertenze ISTRUZIONI: con la parola istruzioni si intendono tutte quelle informazioni fornite dal costruttore per l uso sicuro della macchina nei confronti di quanto prescritto dalla Direttiva Macchine 2006/42/ CE, ivi comprese quelle per le predisposizioni delle opere murarie, quelle per l installazione, l uso e la corretta manutenzione e non escluse le avvertenze per evitare azioni improprie. TESTO ORIGINALE: il presente manuale d uso in lingua italiana è la VERSIONE ORIGINALE a cui deve fare riferimento ogni versione tradotta. Leggere attentamente le istruzioni riguardanti sicurezza e funzionamento del montascale. Si raccomanda vivamente di non permettere I uso del montascale ai minori e/o a coloro che non sono in grado di manovrarlo in modo sicuro. In questo caso è necessario che il montascale sia utilizzato sotto la sorveglianza di un altra persona debitamente istruita all uso sicuro ed adeguato Durante l uso mantenere una posizione corretta in funzione dell allestimento del montascale e guardare sempre nella direzione di marcia. Una volta saliti a bordo con la sedia a ruote, è necessario stazionare in posizione corretta, non appoggiando le ruote sulle bandelle mobili ed assicurandosi di aver acquisito stabilità sulla pedana dopo aver azionato i due freni di stazionamento di cui la sedia è dotata. Il carico sulla piattaforma deve essere uniformemente distribuito e centrato, non è consentito spostare il carico durante la fase di movimento. Controllare che niente possa introdursi tra il montascale e la guida (in particolare fare attenzione al vestiario, a ombrelli o bastoni). Durante la marcia, soprattutto nel caso in cui I impianto sia comandato con le chiamate dai piani, I utente deve prestare particolare attenzione che nel suo percorso il montascale non incontri persone o cose. 4

7 Manuale di Uso e Manutenzione Montascale a Piattaforma L uso dei montascale è destinato a persone che siano in grado di manovrarlo in modo sicuro o, altrimenti, sotto la sorveglianza di un altra persona debitamente istruita all uso sicuro ed adeguato. I dispositivi di sicurezza sono stati installati per far fronte ad eventuali situazioni di pericolo: non creare situazioni fittizie di pericolo per metterli alla prova abusando del loro uso e non manometterli per nessuna ragione. La verifica del corretto funzionamento di tali dispositivi è delegata al servizio di manutenzione. La portata massima del montascale è riportata sulla TARGHETTA MATRICOLA, dove è presente il marchio CE; non superare mai, per nessun motivo, tale valore. Il montascale è destinato al trasporto di una sola persona. Assicurarsi che il peso del carico non ecceda la portata indicata e che sia correttamente posizionato e fissato sulla piattaforma in posizione centrale e distribuita. Per il buon funzionamento del montascale nel tempo è necessario che l impianto sia correttamente manutenuto. La corretta manutenzione deve essere effettuata da una ditta autorizzata. È necessario custodire i documenti, i manuali e gli attrezzi per le manovre di emergenza, in un luogo sicuro e ben conosciuto dal proprietario e dall'esperto/i incaricato/i. L ubicazione deve essere nota a tutti coloro che sono autorizzati ad utilizzare il montascale, o preposti a farlo usare in modo sicuro e comunque conforme a quanto richiesto sul presente manuale. Se il montascale è installato di fronte ad una ringhiera retroaccessibile, è necessario tamponare i tratti che potrebbero permette di toccare il retro del montascale in movimento. 5

8 Montascale a Piattaforma Manuale di Uso e Manutenzione La guida del montascale non viene intenzionalmente collegata verso massa. Per quelle applicazioni in cui il proprietario dell immobile ritenga necessario mettere in atto la protezione dagli effetti del fulmine durante l uso, è necessario che vengano presi diretti contatti con il costruttore per la definizione del tipo di protezione richiesta. Il campo di temperature ambientali per cui è previsto un corretto funzionamento del montascale sono comprese tra 0 C e +40 C (versione IP55: tra 15 C e +40 C); Per la conservazione sono ammessi campi di temperature ambientali tra 5 C e + 55 C (versione IP55: tra 25 C e +55 C). Il montascale non è adatto a funzionare con formazioni di ghiaccio e/o cumuli di neve sia sul corpo macchina che sulla guida. Il cliente deve provvedere alla adeguata illuminazione della scala (minimo 50 LUX) ed alla disponibilità di una presa di corrente da mettere a disposizione del manutentore per le esigenze manutentive ed ispettive. 6

9 Manuale di Uso e Manutenzione Montascale a Piattaforma 1.2 Illustrazione del Montascale Selettore a chiave Check Panel Maniglia Fusibile Pulsante di emergenza Comandi a bordo (Chiave ergonomica o pulsanti) Barra di sicurezza Antiurto Targhetta matricola Corpo macchina Piattaforma Bandella mobile Ritenuta fissa/bandella laterale La presenza di alcuni componenti può variare in base al mercato di destinazione ed alle normative vigenti. Fig. 1 Vista del montascale 7

10 Montascale a Piattaforma Manuale di Uso e Manutenzione 1.3 Illustrazione delle applicazioni Fig. 2 Scala rettilinea (RPsp) Fig. 3 Scala curvilenea (Supra) 8

11 Manuale di Uso e Manutenzione Montascale a Piattaforma 1.4 Condizioni generali di funzionamento Per utilizzare correttamente il montascale Thyssenkrupp Encasa sono sotto elencati alcuni concetti fondamenti: Il movimento delle bandelle e delle barre avviene automaticamente ed in sincronia solo in corrispondenza delle fermate di piano. I comandi a bordo muovono il montascale (salita/discesa) con piattaforma aperta, barre di sicurezza in posizione orizzontale e bandelle sollevate. L'apertura e la chiusura della piattaforma può avvenire soltanto ai piani, tramite i comandi ai piani (o il radiocomando). Tutti i comandi del montascale sono protetti contro l'uso NON autorizzato, tramite la presenza di selettori a chiave. Fig. 4 Movimento delle bandelle e delle barre di sicurezza Parcheggio ed Imbarco/Sbarco [P]. Dopo aver effettuato un percorso di salita/discesa a bordo del montascale, una volta arrivati al piano desiderato, il montascale si aziona automaticamente per permette lo sbarco dalla piattaforma: bandella abbassata e barra di sicurezza alzata. Per poter chiudere/aprire la piattaforma, occorre agire sulla scatola di chiamata al piano ruotando il selettore verso la funzione desiderata oppure premendo il pulsante corrispondente. PARCHEGGIO. La barra di sicurezza si abbassa e, raggiunta la posizione orizzontale, inizia la fase di chiusura in sincronia con la piattaforma. IMBARCO. Agire sulla scatola di chiamata selezionando la direzione in cui è presente il simbolo che rappresenta la condizione di Predisposizione imbarco. Fig. 5 Condizione Predisposizione imbarco/sbarco 9

12 Montascale a Piattaforma Manuale di Uso e Manutenzione Muovere (salita/discesa) il montascale quando è in parcheggio. La condizione di parcheggio del montascale, corrisponde alla posizione raffigurata nella fig. 6 dove la piattaforma è chiusa e le barre di sicurezza sono racchiuse tra la piattaforma ed il corpo macchina. In questa condizione il montascale può essere movimentato solo tramite le scatole di chiamata e/o il radiocomando (optional). Fig. 6 Condizione "parcheggio" Chiudere/aprire la piattaforma. La piattaforma viene aperta e chiusa da un sistema motorizzato, agendo sulla chiamata al piano o sul radiocomando. Nel caso di fermata intermedia può essere presente un ulteriore comando posto a bordo della macchina. Non lasciare mai il montascale con la piattaforma aperta e le barre sollevate. Dopo l utilizzo chiudere la piattaforma, assicurandosi che le barre siano chiuse tra il corpo macchina e la piattaforma e quindi in CONDIZIONE DI PARCHEGGIO. Fig. 7 Apertura e chiusura piattaforma 10

13 Manuale di Uso e Manutenzione Montascale a Piattaforma 1.5 Allacciamento Elettrico L'allacciamento elettrico, a monte del montascale, deve essere effettuato da personale abilitato, ai sensi del D.M. 22 Gennaio 2008, n.37 "Disposizioni in materia di attività di installazione degli impianti all interno di edifici e nel rispetto delle normative elettriche vigenti. La tensione di alimentazione deve essere di 230 V ± 10%, 50/60 Hz. La corrente assorbita dai montascale è la seguente: Modello RPsp RPsp (versione veloce) SUPRA a regime 5 A 8 A 4.5 A I conduttori di fase, neutro e terra devono essere dimensionati secondo i dati sopra riportati e comunque con sezione non inferiore a 2,5 mm Chiavi ed Attrezzatura di Emergenza All Utente vengono consegnati assieme al montascale i seguenti componenti: n 2 chiavi per l abilitazione ed il funzionamento del montascale sia da bordo che dalle chiamate a muro. n 1 kit di attrezzi da usare ESCLUSIVAMENTE in condizioni di emergenza. E opportuno posizionare il kit di attrezzi per l emergenze in luogo sicuro ed accessibile a chi è preposto ad effettuare tali manovre. Dopo l eventuale uso degli stessi si raccomanda vivamente di riporli immediatamente nella loro collocazione originaria affinché non vadano perduti. Le manovre di emergenza devono essere effettuate da personale esperto in grado di eseguirle in condizioni di sicurezza. 11

14 Montascale a Piattaforma Manuale di Uso e Manutenzione 2 Descrizione del Montascale 2.1 Comandi Tutti i comandi del montascale sono del tipo A UOMO PRESENTE; il rilascio del comando arresta il movimento in corso. Il montascale può essere azionato mediante le scatole di chiamata al piano, tramite l utilizzo dei comandi a bordo o del radiocomando (optional). Tutte le volte che il montascale è in funzione, seguire con lo sguardo il montascale e stare pronti ad arrestarlo immediatamente in caso di pericolo per collisione contro eventuali ostacoli. Quando il movimento è comandato da bordo, le barre di sicurezza sono bloccate in posizione orizzontale. All arrivo al piano si solleva automaticamente solamente la barra di sicurezza corrispondente al piano, l altra rimane bloccata in posizione orizzontale. In casi particolari, e solamente per l arrivo al piano basso, è possibile far sollevare entrambe le barre di sicurezza. In condizioni di emergenza è comunque sempre possibile sbloccare le barre; vedi paragrafo Istruzioni per lo sblocco manuale di emergenza della barra di sicurezza. La presenza di alcuni componenti può variare in base al mercato di destinazione ed alle normative vigenti. 12

15 Manuale di Uso e Manutenzione Montascale a Piattaforma Pulsanti di arresto La macchina è dotata di un pulsante rosso di arresto da utilizzarsi in caso di emergenza per fermare la macchina. I pulsanti di arresto dei comandi al piano interrompono solo l azione del comando interessato. Per ripristinare il funzionamento si deve riarmare il pulsante ruotandolo in senso orario come indicato dalla freccia rappresentate sul pulsante Comandi a bordo Per azionare il montascale è sufficiente utilizzare una delle due chiavi ergonomiche fornite da ThyssenKrupp Encasa. Queste chiavi sono progettate appositamente per rendere semplice ed immediato l utilizzo dell apparecchio. La direzione di marcia sarà determinata dal senso di rotazione impresso tramite l utilizzo della chiave. Nel caso di pulsanti, abilitare i comandi tramite il selettore a chiave a bordo macchina; quindi azionare il pulsante e tenere premuto. La direzione di marcia ed il pulsante da utilizzare sono determinati dal lato scala Filocomando Per azionare il montascale tramite filocomando è sufficiente azionare la leva joystick nella direzione desiderata in accordo ai pittogrammi riportati sul dispositivo. Fig. 8 Pulsante rosso di arresto Fig. 9 Joystickey Il montascale può essere comandato dalle scatole di chiamata al piano, solo in condizioni di piattaforma chiusa Scatole di chiamata al piano Sulle scatole di chiamata al piano sono collocati: 1 pulsante di arresto ed 1 selettore a chiave; tutti i comandi di movimentazione macchina impartiti sono segnalati da tre segnali acustici consecutivi e dal led verde ( OK ) lampeggiante sul pannello di controllo della macchina. La presenza di alcuni componenti può variare in base al mercato di destinazione ed alle normative vigenti. Fig. 10 Filocomando Pulsante di arresto Fig. 11 Scatola di chiamata al piano 13

16 Montascale a Piattaforma Manuale di Uso e Manutenzione Selettore a chiave - Movimentazione del Montascale Introdurre la chiave nel selettore a tre posizioni - 0 -, ruotare la chiave nella direzione di marcia prescelta e mantenerla ruotata sino all arrivo del montascale. Selettore a chiave - Predisposizione Imbarco Ruotare la chiave speciale verso il simbolo "Predisposizione imbarco" per permettere l apertura motorizzata della piattaforma, barre e bandella. Fig. 12 Predisposizione imbarco Selettore a chiave - Funzione di Parcheggio [P] Ultimata la movimentazione del montascale è possibile parcheggiare la macchina. L avvio e l arresto del montascale sono leggermente ritardati rispetto all azionamento del comando, questo per garantire la volontarietà della manovra. Fig. 13 Funzione parcheggio Il pulsante di arresto dei comandi al piano interrompe l'azione di comando della scatola di chiamata interessata. Sulla scatola di chiamata al piano sono posizionati 2 LED: LED Batteria Scarica : Il LED si accende per segnalare che la batteria è scarica e che è necessario sostituirla. LED di esecuzione comando: Il LED si accende quando viene azionato un comando e si spegne non appena il comando non è più attivo; i comandi inviati dalle scatole di chiamata sono segnalati da una luce lampeggiante. 14

17 Manuale di Uso e Manutenzione Montascale a Piattaforma Scatole di chiamata con joystick / con pulsanti Sulla scatola di chiamata con joystick sono presenti: 1 joystick, 1 pulsante di arresto ed 1 selettore a chiave. Sulla scatola di chiamata con pulsanti sono presenti: 4 pulsanti di comando, 1 pulsante di arresto ed 1 selettore a chiave. Il selettore a chiave ha la semplice funzione di abilitare / disabilitare i dispositivi di comando. Mediante il movimento della leva, oppure la pressione di uno dei pulsanti di comando, è possibile impartire i seguenti comandi (con riferimento al dettaglio a destra): 1 - Salita Il comando aziona il movimento del montascale sia con piattaforma aperta che con piattaforma chiusa. 2 - Apertura Il montascale prepara l imbarco dell utente. Fig. 14 Scatola di chiamata con joystick / con pulsanti 3 - Discesa Il comando aziona il movimento del montascale sia con piattaforma aperta che con piattaforma chiusa 4 - Chiusura Il montascale si predispone per essere chiuso Quando si accende il LED batteria scarica è necessario procedere alla sostituzione della batteria. Si consiglia di tenere sempre una batteria di scorta Fig.15 Dettaglio comandi 3 Quando si accende il simbolo è necessario chiamare l assistenza, nel sistema si è verificata una anomalia. Fig. 16 Fermata intermedia 15

18 Montascale a Piattaforma Manuale di Uso e Manutenzione Fermata intermedia (solo modello per scale curvilinee) Nel caso di fermata intermedia sarà presente una scatola di chiamata aggiuntiva in prossimità del piano di sbarco servito. Il funzionamento della scatola di chiamata e dei comandi a bordo rimane invariato fatta eccezione per l eventuale apertura/chiusura automatica della piattaforma che potrà essere eseguita utilizzando un apposito selettore aggiuntivo presente sul montascale e/o tramite radiocomando (le funzionalità possono variare in base al mercato di destinazione). Fig. 17 Selettore a chiave sul cappello della macchina Sostituzione della batteria delle scatole di chiamata La segnalazione del livello di carica delle batterie è segnalato dalla spia a forma di batteria. La segnalazione con luce rossa con il comando di marcia indica la necessità di sostituzione. Per la sostituzione delle batterie delle scatole di chiamata ai piani svitare le quattro viti poste sulla parte anteriore agli angoli, sollevare delicatamente il coperchio (facendo attenzione ai fili elettrici) e sostituire le batterie con altre nuove del medesimo tipo; infine richiudere e avvitare di nuovo il coperchio. Fig. 18 Sostituzione batterie Ogni chiamata ai piani è alimentata da 4 batterie tipo AAA; nel caso in cui durante l utilizzo della chiamata al piano il funzionamento del montascale risulti discontinuo sostituire le batterie. Fig. 19 Sostituzione batterie In alcune versioni, le scatole di chiamata con pulsanti sono alimentate da rete elettrica. In questi casi, non sono necessarie opere di sostituzione batterie. 16

19 Manuale di Uso e Manutenzione Montascale a Piattaforma Check Panel Nel check panel del montascale sono presenti: 1 pulsante di emergenza, 2 LED di segnalazione funzionamento macchina, 1 segnalatore acustico ed 1 selettore a chiave. La presenza di alcuni componenti può variare in base al mercato di destinazione ed alle normative vigenti. Funzionamento del LED Sx Pulsante di emegenza LED Sx LED Dx Fig. 20 Check Panel Spento Mancanza di alimentazione/fusibile da sostituire Verde fisso Stand-by (in attesa di utilizzo) Verde lampeggiante Comando ricevuto ARANCIO Funzione di sicurezza (Antiurto/antischiacciamento) inserita Rosso Pulsante di emergenza premuto Funzionamento del LED Dx Spento Nessuno allarme Acceso (FISSO O LAMPEGGIANTE) Extracorsa/paracadute inserito o elettronicamente in blocco (contattare l assistenza tecnica) L'eventuale accensione istantanea del LED DX a comado impartito è da considerarsi regolare. Segnale Acustico 3 bip Montascale in partenza / Comando di marcia ricevuto da pulsante di bordo bip continuo Funzione di sicurezza (Antiurto/anti- 17

20 Montascale a Piattaforma Manuale di Uso e Manutenzione schiacciamento) inserita Radiocomando Il radiocomando è un dispositivo di controllo aggiuntivo a quelli a bordo con cui poter azionare il montascale. Mediante il movimento della leva è possibile impartire i seguenti comandi (con riferimento al dettaglio a destra): 1 - Salita Il comando aziona il movimento del montascale sia con piattaforma aperta che con piattaforma chiusa. 2 - Apertura Il montascale prepara l imbarco dell utente. 3 - Discesa Il comando aziona il movimento del montascale sia con piattaforma aperta che con piattaforma chiusa 4 - Chiusura Il montascale si predispone per essere chiuso. Fig. 21 Radiocomando Fig. 22 Dettaglio comandi 2 Per motivi di sicurezza il funzionamento del radiocomando, nel caso in cui il montascale sia a piattaforma aperta (quindi con utente a bordo), è possibile solo con la visibilità diretta del montascale da parte di chi usa il radiocomando e comunque limitato ad una distanza tra macchina e comando di pochi metri. 18

21 Manuale di Uso e Manutenzione Montascale a Piattaforma 2.2 Piattaforma Movimento elettromeccanico della piattaforma Fare attenzione che lo spazio interessato dal movimento della piattaforma non sia ingombrato da oggetti, animali o persone. In particolare, nei modelli dotati di Scivolo Mobile Laterale considerare il movimento aggiuntivo della bandella durante la chiusura/apertura della piattaforma. Per le indicazioni relative ai comandi, fare riferimento al paragrafo Bandelle Mobili Le bandelle mobili, poste ai lati della piattaforma, sono un elemento fondamentale del montascale, ed oltre ad assolvere la funzione principale di RACCORDO CON IL PIANO DI SBARCO, svolgono anche funzioni come illustrato nel capitolo "Funzioni di sicurezza" Fig. 23 Apertura e chiusura piattaforma Per evitare di provocare l arresto del montascale, l Utente deve prestare particolare attenzione a non ostacolare il movimento delle bandelle; evitare di appoggiarsi alle bandelle quando il montascale è in movimento per non far entrare in funzione i dispositivi di sicurezza. 19

22 Montascale a Piattaforma Manuale di Uso e Manutenzione 2.3 Opzioni Sedile ribaltabile Il sedile ribaltabile ha una portata di 120 Kg; non superare mai tale valore. Per aprire il sedile ribaltabile, abbassarlo operando una lieve forza e ribaltare il sedile accompagnandolo fino alla posizione orizzontale. Sedersi sul sedile in posizione corretta, allacciare le cinture (regolandole se necessario) ed effettuare la corsa desiderata. Prima di chiudere la piattaforma del montascale, ricordarsi di riportare il sedile ribaltabile in posizione verticale e riporre le cinture Gruppo soccorritore anti-blackout Il gruppo soccorritore anti-blackout entra in servizio ogni qual volta venga a mancare la tensione di rete (230 V ac) ed è in grado di alimentare il montascale a pieno carico per un tempo variabile a seconda della tipologia di dispositivo installata purché le batterie siano cariche ed in perfetto stato. Si consiglia di verificare, periodicamente, il buon funzionamento del dispositivo anti-blackout, simulando il distacco della tensione di rete Telo di protezione E un telo appositamente studiato per meglio conservare il montascale a seguito di lunghi periodi di non utilizzo e/o quando sia installato direttamente a contatto con agenti atmosferici quali SOLE, PIOGGIA, GELO o POLVERE Scivolo Mobile Laterale (SML) Lo scivolo mobile laterale permette all utente di compiere le operazioni di imbarco/sbarco utilizzando la parte lunga della piattaforma; come le bandelle laterali anche il profilo di questo lato sarà dunque motorizzato. Può essere utile nel caso in cui gli spazi di imbarco/ sbarco siano ristretti od in presenza di ostacoli nell area di fermata del montascale. 20

23 Manuale di Uso e Manutenzione Montascale a Piattaforma 2.4 Funzionamento Montascale parcheggiato alla fermata bassa (la piattaforma chiusa e le barre alloggiate tra la piattaforma ed il corpo macchina). Aprire la piattaforma agendo sui comandi, fino a che essa non si trova in posizione orizzontale; qualora la macchina stazioni presso una fermata intermedia per aprire/chiudere la piattaforma è necessario agire come descritto nel paragrafo Una volta aperta la piattaforma, la barra di sicurezza lato discesa si alza automaticamente (tale operazione provoca anche il simultaneo abbassamento della bandella sulla piattaforma); salire a bordo. Fig. 24 Selettore a chiave sul cappello della macchina Impartire il comando azionando il dispositivo a bordo macchina; la barra di sicurezza si abbassa automaticamente ed il montascale inizia a muoversi. Mantenere azionato il comando sino all'arrivo al piano. Nel caso in cui il piano raggiunto rappresenti una fermata intermedia, al rilascio del comando, la barra di sicurezza posta sul lato salita si alza per facilitare le operazioni di sbarco; se il comando non viene rilasciato il montascale prosegue la sua corsa. In corrispondenza della fermata alta (ultima fermata), il montascale si arresta automaticamente; rilasciato il comando, dopo due secondi, la barra di sicurezza lato salita si alza automaticamente (tale movimento determinerà l abbassamento della bandella corrispondente del lato di sbarco); in questa posizione la barra lato discesa rimane orizzontale e la bandella corrispondente resta alzata; a questo punto è possibile sbarcare. 21

24 Montascale a Piattaforma Manuale di Uso e Manutenzione A sbarco avvenuto, per chiudere la piattaforma (fermata alta), con la scatola di chiamata a muro dare il comando di chiusura piattaforma fino a quando la barra non si trova in posizione orizzontale. Continuare a dare il comando per far chiudere la piattaforma in modo automatico. Nel caso di fermata intermedia, per la chiusura della piattaforma, agire come descritto nel paragrafo CURVA DI PARCHEGGIO: Qualora l'ultima fermata sia utilizzata solamente per il parcheggio, per motivi di sicurezza, l'apertura delle barre è impedita. Per lo sbarco è necessario dirigere il montascale alla fermata precedente (fermata intermedia). La curva alta di parcheggio è solitamente in posizione sopraelevata rispetto a quanto usuale per una fermata di sbarco. Con il montascale in condizione di parcheggio (con piattaforma chiusa e barre abbassate all'interno di essa) è possibile movimentarlo fino al raggiungimento della fermata voluta; il comando è "a uomo presente" e il rilascio arresta il movimento del montascale. Per evitare pericoli e malfunzionamenti, non forzare manualmente l apertura e la chiusura delle barre di sicurezza, delle bandelle e della piattaforma. Per evitare rischio di infortunio, tenersi a distanza dalle barre di sicurezza durante il loro funzionamento. 22

25 Manuale di Uso e Manutenzione Montascale a Piattaforma Sistema di controllo carico (se presente) Questo dispositivo rileva il carico applicato sulla piattaforma ed in caso di sovraccarico, impedisce la partenza del montascale. L avvenuto intervento viene segnalato con l emissione di un segnale acustico, il montascale non si avvia e sul check panel si accende il led di destra diventando rosso e il led verde di sinistra lampeggia. Il segnale acustico relativo al dispositivo è riconoscibile dal fatto che interviene a macchina ferma ed in assenza di comandi impartiti dall Utente Sirena bitonale: dispositivo richiesta soccorso In caso di necessità di soccorso da parte dell utilizzatore del montascale, premendo il pulsante di emergenza a bordo, viene attivato il dispositivo di richiesta soccorso che emette un segnale acustico bitonale. L'intensità del suono è di 85 ± 5 dba. 3 Funzioni di Sicurezza 3.1 Generalità I dispositivi di sicurezza sono costruiti nel rispetto delle attuali normative e con la massima accuratezza. Ciò nonostante tali dispositivi devono essere considerati una riserva di sicurezza e non devono far diminuire la notevole attenzione che deve essere riservata a qualsiasi mezzo meccanico. NON MANOMETTERE i dispositivi per nessuna ragione. NON FAR INTERVENIRE i dispositivi senza motivo. Nei casi in cui si desidera verificare il buon funzionamento dei dispositivi E' NECESSARIO PORSI SEMPRE NELLE MASSIME CONDIZIONI DI SICUREZZA e cioè in una situazione tale che il mancato intervento del dispositivo non provochi situazioni di pericolo. Il montascale è dotato di un interruttore generale per togliere tensione all impianto. Prima delle manovre di emergenza (cap. 3.5), togliere tensione all'impianto. 23

26 Montascale a Piattaforma Manuale di Uso e Manutenzione 3.2 Funzioni antiurto ed anticesoiamento Nel caso in cui il montascale incontri un ostacolo, durante la salita/discesa, i dispositivi anticesoiamento ed antiurto entrano automaticamente in azione arrestando la corsa. A questo punto è possibile ripartire in senso opposto. Nel caso in cui, rimosso l ostacolo, si desideri proseguire nello stesso senso è necessario rilasciare il comando di marcia ed azionarlo di nuovo. Durante la marcia in salita a piattaforma aperta (con utente a bordo) se il montascale dovesse incontrare ostacoli, le sicurezze anticesoiamento intervengono come segue. a) se l'ostacolo incontrato è situato in una posizione tale da essere investito dal bordo della piattaforma rivolto alla salita, la bandella lato salita, in posizione rialzata, quando arriva a contrasto con l'ostacolo aziona un dispositivo di sicurezza che arresta il montascale; b) se l'ostacolo è situato in prossimità della guida in posizione da essere investito dal corpo del montascale, il contatto con il bordo sensibile posto sul lato del corpo macchina aziona un dispositivo di sicurezza che arresta il montascale. Se durante la marcia in discesa a piattaforma chiusa (con comando dalle chiamate) il montascale incontra ostacoli, intervengono le sicurezze antiurto; essendo la piattaforma chiusa la bandella copre una parte del corpo del montascale assolvendo la funzione di sicurezza. Il funzionamento è lo stesso descritto nel punto precedente. Fig. 25 Funzioni antiurto e anticesoiamento Fig. 26 Funzioni antiurto e anticesoiamento Fig. 27 Funzioni antiurto e anticesoiamento Durante la marcia in discesa con utente a bordo se il montascale incontra un ostacolo: a) se l'ostacolo incontrato è situato in una posizione tale da essere investito dal bordo della piattaforma rivolto alla discesa della piattaforma, la bandella lato discesa assume una funzione di sicurezza antiurto analoga a quella del primo punto paragrafo a); 24

Montascale a Piattaforma Supra

Montascale a Piattaforma Supra Montascale a Piattaforma Supra Libero accesso ovunque ThyssenKrupp Encasa Life in motion. Montascale a Piattaforma Muoversi in sicurezza Leader nel mercato dell accessibilità, in ThyssenKrupp Encasa da

Dettagli

E.P. Elevatori Premontati srl. Stepper. montascale con pedana. Tecnologie in Elevazione

E.P. Elevatori Premontati srl. Stepper. montascale con pedana. Tecnologie in Elevazione E.P. Elevatori Premontati srl montascale con pedana Tecnologie in Elevazione Il montascale o servoscala è una macchina per il trasporto di persone lungo scale o percorsi inclinati, rivolto ad anziani o

Dettagli

DOMUSLIFT XL IGV. Piattaforma elevatrice Dotata di supporto del carico chiuso con porte pieghevoli ISTRUZIONI PER L USO F17PB07 01/04/2010

DOMUSLIFT XL IGV. Piattaforma elevatrice Dotata di supporto del carico chiuso con porte pieghevoli ISTRUZIONI PER L USO F17PB07 01/04/2010 DOMUSLIFT XL Piattaforma elevatrice Dotata di supporto del carico chiuso con porte pieghevoli F17PB07 01/04/2010 Via Di Vittorio, 21 20060 Vignate Milano Italy Tel 0295127.1 Fax 029560423 IGV www.igvlift.com

Dettagli

DOMUSLIFT XL IGV. Piattaforma elevatrice Dotata di supporto del carico aperto ISTRUZIONI PER L USO F17PA07 01/04/2010

DOMUSLIFT XL IGV. Piattaforma elevatrice Dotata di supporto del carico aperto ISTRUZIONI PER L USO F17PA07 01/04/2010 DOMUSLIFT XL Piattaforma elevatrice Dotata di supporto del carico aperto F17PA07 01/04/2010 Via Di Vittorio, 21 20060 Vignate Milano Italy Tel 0295127.1 Fax 029560423 IGV www.igvlift.com www.domuslift.com

Dettagli

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso I PA100 Pulsante manuale a riarmo wireless DS80SB32001 LBT80856 Manuale Installazione/Uso DESCRIZIONE GENERALE Il pulsante manuale a riarmo wireless PA100 è un dispositivo che consente di generare una

Dettagli

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno (cod. ordine 8497) 1. Ingresso aria 2. Uscita aria 3. Indicatore di presenza alimentazione 3 1 2 4. Selettore della temperatura (termostato)

Dettagli

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina. 00332.indd 1 29-05-2010 11:10:4

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina. 00332.indd 1 29-05-2010 11:10:4 Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI PIASTRA PER CAPELLI IT pagina 002.indd 29-0-200 :0:4 6 4 2 [Z] Type H290 00-240 V 0/60 Hz 42 W 002.indd 29-0-200 :0:4 ISTRUZIONI PER L USO DELLA PIASTRA PER CAPELLI

Dettagli

7.2 Controlli e prove

7.2 Controlli e prove 7.2 Controlli e prove Lo scopo dei controlli e delle verifiche è quello di: assicurare che l ascensore sia stato installato in modo corretto e che il suo utilizzo avvenga in modo sicuro; tenere sotto controllo

Dettagli

INSTALLAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN

INSTALLAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) INSTALLAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN 12445 Con la

Dettagli

SERRANDA INDUSTRIALE MOTORIZZATA MANUALE D USO E MANUTENZIONE

SERRANDA INDUSTRIALE MOTORIZZATA MANUALE D USO E MANUTENZIONE SERRANDA INDUSTRIALE MOTORIZZATA MANUALE D USO E MANUTENZIONE INDICE 2 LETTERA ALLA CONSEGNA INFORMAZIONI GENERALI Identificazione della macchina Dati del costruttore Servizio assistenza tecnica Garanzia

Dettagli

sedia a rotelle elettrica

sedia a rotelle elettrica sedia a rotelle elettrica Manuale d uso attenzione: Gli operatori devono leggere e capire completamente questo manuale prima di utilizzare il prodotto. M27729-I-Rev.0-07.11 1 I. PRESENTAZIONE DEL PRODOTTO

Dettagli

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono)

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 8 PER L INSTALLAZIONE DI BARRIERE MOTORIZZATE IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1, EN

Dettagli

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina M1501 M1502 M1503 M1504. Type

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina M1501 M1502 M1503 M1504. Type Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI PIASTRA PER CAPELLI IT pagina 1 Type M1501 M1502 M1503 M1504 140 C 230 C GUIDA ILLUSTRATIVA 1 2 3 4 5 7 6 8 9 DATI TECNICI TYPE M1501 M1502 M1503 M1504 100-240V

Dettagli

CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE

CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE A) - Destinazione dell apparecchiatura Quadro elettronico adibito al comando di 1 motore asincrono monofase alimentato a 230 vac destinato all automazione di una tapparella

Dettagli

PER L'USO E LA MANUTENZIONE

PER L'USO E LA MANUTENZIONE MANUALE PER L'USO E LA MANUTENZIONE DI QUADRI ELETTRICI SECONDARI DI DISTRIBUZIONE INDICE: 1) AVVERTENZE 2) CARATTERISTICHE TECNICHE 3) INSTALLAZIONE 4) ACCESSO AL QUADRO 5) MESSA IN SERVIZIO 6) OPERAZIONI

Dettagli

ITALIANO BEAN. Barriera stradale MANUALE PER L'UTENTE

ITALIANO BEAN. Barriera stradale MANUALE PER L'UTENTE ITALIANO BEAN Barriera stradale MANUALE PER L'UTENTE BEAN - Manuale per l'utente Indice Capitolo 1 Introduzione 3 1.1 Descrizione del prodotto... 3 1.2 Caratteristiche tecniche... 3 1.3 Descrizione del

Dettagli

Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED

Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED O ABUNIALURED TELESCOPICA 4+4 CONFORME A: D.LGS. 81/08 ART. 113 EDIZIONE SETTEMBRE 2014 R1 1 MANUALE D USO E MANUTENZIONE Il presente

Dettagli

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono)

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 9 PER L INSTALLAZIONE DEI CANCELLI MOTORIZZATI A SCORRIMENTO VERTICALE DAL BASSO VERSO L ALTO IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE

Dettagli

Yes, you can. Invacare REM 550. Comando Manuale d uso

Yes, you can. Invacare REM 550. Comando Manuale d uso Yes, you can. Invacare REM 550 Comando Manuale d uso Indice Capitolo Pagina 1 La consolle di guida REM 550 4 2 1.1 Struttura della consolle di guida...4 1.2 Display di stato...7 1.2.1 Indicatore livello

Dettagli

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 )

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 ) ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 ) ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E LA MANUTENZIONE Leggere le istruzioni prima dell'uso. Questo dispositivo di controllo deve essere installato secondo i regolamenti

Dettagli

SCHEDA TECNICA smartstair100 minielevatore per corse fino a 100 cm (scheda tecnica ss100.002 del 27/3/2015)

SCHEDA TECNICA smartstair100 minielevatore per corse fino a 100 cm (scheda tecnica ss100.002 del 27/3/2015) SCHEDA TECNICA smartstair100 minielevatore per corse fino a 100 cm (scheda tecnica ss100.002 del 27/3/2015) Il Microelevatore SmartStair100 è un piccolo elevatore per il superamento delle barriere architettoniche

Dettagli

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono)

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) INSTALLAZIONE DI PORTE BASCULANTI DA GARAGE IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILE DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN 12445

Dettagli

MANUALE TECNICO DI INSTALLAZIONE

MANUALE TECNICO DI INSTALLAZIONE MANUALE TECNICO DI INSTALLAZIONE Dichiarazione di conformità CE Avvertenze per l installatore Dati tecnici e caratteristiche Distinta base componenti Predisposizione e posa Procedure di manutenzione Programmazione

Dettagli

AUTOMAZIONE PER BARRIERE STRADALI

AUTOMAZIONE PER BARRIERE STRADALI AUTOMAZIONE PER BARRIERE STRADALI ATTENZIONE!! Prima di effettuare l'installazione, leggere attentamente questo manuale che è parte integrante di questa confezione. I nostri prodotti se installati da personale

Dettagli

- AMG18. Manuale Utente. Descrizione dispositivo: empowered by

- AMG18. Manuale Utente. Descrizione dispositivo: empowered by - AMG18 empowered by Manuale Utente Complimenti per l acquisto di JumpsPower. Prima di utilizzare il Vs. nuovo strumento, vi invitiamo a leggere attentamente il Manuale di utilizzo che vi informerà delle

Dettagli

CARROZZINE SIGMA SIGMA CONFORT ISTRUZIONI PER L USO SGUK0502 P ORTOGALLO

CARROZZINE SIGMA SIGMA CONFORT ISTRUZIONI PER L USO SGUK0502 P ORTOGALLO SGUK0502 P ORTOGALLO CARROZZINE SIGMA SIGMA CONFORT ISTRUZIONI PER L USO 1. Introduzione La carrozzina da autospinta che avete acquistato è parte della gamma prodotti Invacare ed è stata realizzata con

Dettagli

Mod:KCGD1/AS. Production code:kev/1

Mod:KCGD1/AS. Production code:kev/1 02/200 Mod:KCGD1/AS Production code:kev/1 Sommario I. SCHEMA DI INSTALLAZIONE...... 4 II. III. IV. SCHEMA ELETTRICO....... 1. Schema elettrico AC 230 50/0 Hz.. CARATTERISTICHE GENERALI...... 1. Descrizione

Dettagli

Verifica ed analisi dei rischi per cancelli scorrevoli

Verifica ed analisi dei rischi per cancelli scorrevoli Verifica ed analisi dei rischi per cancelli scorrevoli Rev 3.00 In conformità alla Direttiva Macchine 98/37/CE e alle parti applicabili delle norme EN 13241-1; EN 12453; EN 12445; EN 12635. 01/09/2007

Dettagli

SPREMIPOMODORO. Libretto di istruzioni. Qualità e tradizione italiana, dal 1932.

SPREMIPOMODORO. Libretto di istruzioni. Qualità e tradizione italiana, dal 1932. SPREMIPOMODORO Libretto di istruzioni Qualità e tradizione italiana, dal 1932. Lo spremipomodoro Solemio è destinato ad un utilizzo casalingo ed è quindi prodotto sulla base di standard di qualità molto

Dettagli

Easy Lock. Mod. DPN13PG Mod. DPN18PG V.2 LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DELL USO E CONSERVARLE IN CASO DI NECESSITA PAG. 2 PAG.

Easy Lock. Mod. DPN13PG Mod. DPN18PG V.2 LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DELL USO E CONSERVARLE IN CASO DI NECESSITA PAG. 2 PAG. Easy Lock Mod. DPN13PG Mod. DPN18PG PIN V.2! LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DELL USO E CONSERVARLE IN CASO DI NECESSITA GUIDA ALL USO MANUTENZIONE PAG. 2 PAG. 4 GUIDA ALL INSTALLAZIONE PAG. 8

Dettagli

Montascale a Poltroncina LEVANT

Montascale a Poltroncina LEVANT Montascale a Poltroncina LEVANT Migliora la tua vita ThyssenKrupp Encasa Life in motion. Massimo comfort, maggiore sicurezza, movimenti dolci: questo è il montascale LEVANT. Montascale a Poltroncina Vivi

Dettagli

2.4.16 Isola robotizzata D.Lgs. 81/08 All. V e VI, DPR 459/96 All. I, UNI EN ISO 10218:2006

2.4.16 Isola robotizzata D.Lgs. 81/08 All. V e VI, DPR 459/96 All. I, UNI EN ISO 10218:2006 2.4.16 Isola robotizzata D.Lgs. 81/08 All. V e VI, DPR 459/96 All. I, UNI EN ISO 10218:2006 Macchina o insieme di macchine asservite nella manipolazione del materiale o nell esecuzione delle lavorazioni

Dettagli

Centronic SunWindControl SWC411

Centronic SunWindControl SWC411 Centronic SunWindControl SWC411 IT Istruzioni per il montaggio e l impiego del trasmettitore da parete per il controllo della funzione sole/vento Informazioni importanti per: il montatore l elettricista

Dettagli

Manuale d uso Macinacaffè. Kaffeemühle CM 80-Serie

Manuale d uso Macinacaffè. Kaffeemühle CM 80-Serie IT Manuale d uso Macinacaffè Kaffeemühle CM 80-Serie Indice Avvertenze di sicurezza... 3 Prima del primo utilizzo... 4 Apertura dell imballaggio... 4 Criteri per il collocamento dell apparecchio... 5 Impostazione

Dettagli

Q71A. 230V ac Q71A. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso

Q71A. 230V ac Q71A. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso Q71A CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso 230V ac Q71A Centrale di gestione per cancello battente 230Vac ad 1 o 2 ante Programmazione semplificata del ciclo di funzionamento

Dettagli

Art. 1072/E. STRINGO (montaferetri oleodinamico elettrico) PRESENTAZIONE:

Art. 1072/E. STRINGO (montaferetri oleodinamico elettrico) PRESENTAZIONE: Pag. 1 Art. 1072/E. STRINGO (montaferetri oleodinamico elettrico) PRESENTAZIONE: Alla semplicità strutturale si accompagnano soluzioni avanzate che fanno una macchina molto versatile utilizzabile in tutte

Dettagli

KIT RIVELATORI DI GAS

KIT RIVELATORI DI GAS SEZIONE 4 KIT RIVELATORI DI GAS attivato guasto allarme sensore esaurito test Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. MT140-001_sez.4.pdf MT140-001 sez.4 1 INDICE SEZIONE 4 CONTROLLO

Dettagli

GRATTUGIA RICARICABILE

GRATTUGIA RICARICABILE Istruzioni per l uso GRATTUGIA RICARICABILE GRATTUGIA RICARICABILE IT pagina 1 [A] 1 2 11 3 10 4 5 6 7 8 9 I [B] [C] [D] [E] [F] [G] [H] [I] [L] II III TYPE E0401 2.4 V IT MANUALE DI ISTRUZIONI PER L USO

Dettagli

BOX A3 TEST 3 20-07-2012. REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T.

BOX A3 TEST 3 20-07-2012. REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T. BOX A3 TEST 3 20-07-2012 REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T. INDICE 1 - PREMESSA...Pag. 3 2 - BOX A3 TEST PER ASCENSORI IDRAULICI...Pag. 3 2.1 FUNZIONAMENTO GENERALE...Pag. 3 2.2 MODALITA DI ESECUZIONE

Dettagli

Istruzioni per l uso STYLER PER CAPELLI. STYLER PER CAPELLI IT pagina. 00331.indd 1 30/06/10 13.2

Istruzioni per l uso STYLER PER CAPELLI. STYLER PER CAPELLI IT pagina. 00331.indd 1 30/06/10 13.2 Istruzioni per l uso STYLER PER CAPELLI STYLER PER CAPELLI IT pagina 1 00331.indd 1 30/06/10 13.2 [Z] 1 2 3 6 9 7 5 4 8 TYPE G3501 220-240V 50/60 Hz 105 W 00331.indd 1 30/06/10 13.2 ISTRUZIONI PER L USO

Dettagli

GUIDA UNAC N. 5 PER L INSTALLAZIONE DI PORTE A LIBRO IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME EN 12453 - EN 12445

GUIDA UNAC N. 5 PER L INSTALLAZIONE DI PORTE A LIBRO IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME EN 12453 - EN 12445 Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 5 PER L INSTALLAZIONE DI PORTE A LIBRO IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME EN 12453 - EN 12445 Con la presente pubblicazione

Dettagli

QUADRO AUTOMATICO A MICROPROCESSORE PER GRUPPO ELETTROGENO D EMERGENZA AMICO INDICE PAG. 1. MANUALE DELL UTENTE 2 DESCRIZIONE

QUADRO AUTOMATICO A MICROPROCESSORE PER GRUPPO ELETTROGENO D EMERGENZA AMICO INDICE PAG. 1. MANUALE DELL UTENTE 2 DESCRIZIONE QUADRO AUTOMATICO A MICROPROCESSORE PER GRUPPO ELETTROGENO D EMERGENZA AMICO INDICE DESCRIZIONE PAG. 1. MANUALE DELL UTENTE 2 1.1. PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO 2 1.2. VISTA DEL MODULO AMICO - AMICO 3 AMICO-M-USO-ITALIANO.doc

Dettagli

Manuale di istruzioni Sega a muro EX

Manuale di istruzioni Sega a muro EX Manuale di istruzioni Sega a muro EX Indice 005 10989048 it / 10.05.2010 Congratulazioni! Con TYROLIT Hydrostress avete scelto un apparecchio di sperimentata efficacia costruito secondo standard tecnologici

Dettagli

FERRO ARRICCIACAPELLI

FERRO ARRICCIACAPELLI Istruzioni per l uso FERRO ARRICCIACAPELLI FERRO ARRICCIACAPELLI IT pagina 1 Type M2901-M2902-M2903-M2904 rt. 11225 XST31720 GUIDA ILLUSTRATIVA [Z] 9 10 8 DATI TECNICI TYPE M2901-02-03-04 100-240 V 50/60

Dettagli

MANUALE D USO E MANUTENZIONE

MANUALE D USO E MANUTENZIONE MANUALE D USO E MANUTENZIONE PORTA BASCULANTE Manuale / Automatizzata A cura della : Sistema Qualità ISO MANUALE D USO E MANUTENZIONE Pagina 2 di 19 INDICE 1 - LETTERA ALLA CONSEGNA... 3 2 INFORMAZIONI

Dettagli

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso Dynamic 121-128 Istruzioni per il montaggio e l uso 1 Installazione a presa diretta 1.1 Installazione diretta sull albero a molle. Innestare la motorizzazione, da destra o da sinistra a seconda del lato

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUTENZIONE ED USO. INDICE: AVVERTENZE GENERALI PER LA SICUREZZA...PAG. 2 INSTALLAZIONE GUIDE VERTICALI...PAG. 2 INSTALLAZIONE GRUPPO MOLLE...PAG. 2 INSTALLAZIONE CON VELETTA

Dettagli

MANUALE USO E MANUTENZIONE

MANUALE USO E MANUTENZIONE MANUALE USO E MANUTENZIONE Argano manuale con cavo Art. 0070/C ISTRUZIONI ORIGINALI PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima di iniziare qualsiasi azione

Dettagli

Manuale utente RSF 20 /S. per il modello. Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113.

Manuale utente RSF 20 /S. per il modello. Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113. Manuale utente per il modello RSF 20 /S Caldaia murale istantanea a gas a camera stagna CE 0694 RSF 20_S - RAD - ITA - MAN.UT - 0113.1-40-00068 Documentazione Tecnica RADIANT BRUCIATORI S.p.A. Montelabbate

Dettagli

2.2.5 Dispositivi di sicurezza

2.2.5 Dispositivi di sicurezza 2. Sicurezza 2. Sicurezza generale delle macchine 2.2.5 Dispositivi di sicurezza I dispositivi di sicurezza hanno la funzione di eliminare o ridurre un rischio autonomamente o in associazione a ripari.

Dettagli

Tester per Resistenza di Terra a 4 fili Modello GRT300. Manuale d'istruzioni

Tester per Resistenza di Terra a 4 fili Modello GRT300. Manuale d'istruzioni Tester per Resistenza di Terra a 4 fili Modello GRT300 Manuale d'istruzioni Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Tester 4 per Resistenza di Terra a 4 fili della Extech. Il Modello GRT300

Dettagli

Packard Bell Easy Repair

Packard Bell Easy Repair Packard Bell Easy Repair Serie EasyNote MZ Istruzioni di riparazione del disco rigido 7429170006 7429170006 Versione documento: 1.0 - Maggio 2007 www.packardbell.com Istruzioni importanti di verifica della

Dettagli

LEGENDA DEI RISCHI MECCANICI DOVUTI AL MOVIMENTO

LEGENDA DEI RISCHI MECCANICI DOVUTI AL MOVIMENTO Installatore: GUIDA TAU PER LA MOTORIZZAZIONE DELLE PORTE BASCULANTI DA GARAGE IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1, EN 12453, EN 12445 Con la

Dettagli

Premere debolmente il tasto Power per verificare il livello di batteria rimanente. Indicatore 1 (lampeggiante) 1 (fisso) 2 (fisso) 3 (fisso) 4 (fisso)

Premere debolmente il tasto Power per verificare il livello di batteria rimanente. Indicatore 1 (lampeggiante) 1 (fisso) 2 (fisso) 3 (fisso) 4 (fisso) Grazie per avere acquistato JumpsPower. Prima di utilizzare l apparecchio, si prega di leggere attentamente le istruzioni. Questo manuale vi informerà delle caratteristiche e delle modalità d uso di JumpsPower,

Dettagli

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono)

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 6 PER LA MOTORIZZAZIONE DELLE SERRANDE E DEI PORTONI A SCORRIMENTO VERTICALE IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE E ALLE PARTI APPLICABILI

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali 28111.03 www.caleffi.com Regolatore digitale SOLCAL 1 Copyright 2012 Caleffi Serie 257 MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE Funzione 1 Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici 3 Caratteristiche

Dettagli

AVM52ERT Misuratore resistenza di terra analogico

AVM52ERT Misuratore resistenza di terra analogico Misuratore resistenza di terra analogico 1. Introduzione e caratteristiche A tutti i residenti dell Unione Europea Importanti informazioni ambientali relative a questo prodotto Questo simbolo riportato

Dettagli

Cod. 252.270.00 FRY TOP ELETTRICO SERIE 900A. Mod. 92 FTE-L 92 FTE-R 92 FTE-LC 92 FTE-RC 94 FTE-L 94 FTE-LR 94 FTE-R 94 FTE-LC 94 FTE-LRC 94 FTE-RC

Cod. 252.270.00 FRY TOP ELETTRICO SERIE 900A. Mod. 92 FTE-L 92 FTE-R 92 FTE-LC 92 FTE-RC 94 FTE-L 94 FTE-LR 94 FTE-R 94 FTE-LC 94 FTE-LRC 94 FTE-RC Cod. 252.270.00 FRY TOP ELETTRICO SERIE 900A Mod. 92 FTE-L 92 FTE-R 92 FTE-LC 92 FTE-RC 94 FTE-L 94 FTE-LR 94 FTE-R 94 FTE-LC 94 FTE-LRC 94 FTE-RC INDICE Paragrafo Istruzioni per l'installazione 1 Rispondenza

Dettagli

ARGO LAB MIX Mixer per provette. Manuale d uso

ARGO LAB MIX Mixer per provette. Manuale d uso ARGO LAB MIX Mixer per provette Manuale d uso 1 Indice dei contenuti 1 Garanzia... 2 1. Istruzioni di sicurezza... 3 2 Uso corretto... 4 3 Controllo dello strumento... 4 4 Test di prova... 4 5 Comandi...

Dettagli

WiCOS L-6. WiCOS Charger. Istruzioni brevi. Am Labor 1, 30900 Wedemark, Germany Publ. 10/09 www.sennheiser.com 535385/A01

WiCOS L-6. WiCOS Charger. Istruzioni brevi. Am Labor 1, 30900 Wedemark, Germany Publ. 10/09 www.sennheiser.com 535385/A01 Istruzioni brevi WiCOS Charger WiCOS L-6 Le istruzioni per l uso dettagliate del sistema per conferenze WiCOS completo sono disponibili: in Internet all indirizzo www.sennheiser.com oppure sul CD-ROM in

Dettagli

La Piattaforma con piano traslabile

La Piattaforma con piano traslabile Superare con eleganza pochi gradini senza creare ingombro sulla scala dopo l uso. Massima sicurezza e minimo impatto. La Piattaforma con piano traslabile L utile a scomparsa Sistema semplice e sicuro per

Dettagli

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio KDIX 8810 Istruzioni di montaggio Sicurezza della lavastoviglie 4 Requisiti di installazione 5 Istruzioni di installazione 7 Sicurezza della lavastoviglie La vostra sicurezza e quella degli altri sono

Dettagli

STIGA PARK 121 M 8211-3011-10

STIGA PARK 121 M 8211-3011-10 STIGA PARK 121 M 8211-3011-10 D 5b. 1. Park -1993 5a. 2. Park -1993 6a. Park -1999 F G H 3. Park -1993 7. I I 4. Park -1993 8. 6b. Park 2000- J 9. 13. 10. 14. X Z Y W 11. V 15. Denna produkt, eller delar

Dettagli

MANUALE D USO E MANUTENZIONE

MANUALE D USO E MANUTENZIONE MANUALE D USO E MANUTENZIONE NEGATIVOSCOPIO A LED PER RADIOLOGIA INDUSTRIALE Cod. M-CB-22 DIM. CM 10 x 48 Sommario 1 Introduzione...2 2 Simboli...2 3 Utilizzo previsto...3 4 Precauzioni...3 5 Caratteristiche

Dettagli

Manuale utente per il modello

Manuale utente per il modello Manuale utente per il modello RBS 24 Elite Caldaia murale istantanea con scambiatore integrato CE 0694 Documentazione Tecnica RADIANT BRUCIATORI S.p.A. Montelabbate (PU) ITALY RBS 24 - RAD - ITA - MAN.UT

Dettagli

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl Serie CF3q < Apparecchiatura di controllo di fiamma > SAITEK srl www.saitek.it info@saitek.it Casalgrande (RE) ITALY Tel. +39 0522 848211 Fax +39 0522 849070 CONTROLLO DI FIAMMA SERIE C F 3 Q pag. 1 di

Dettagli

29.09.13 MOD. ALADINO RIBALTA VERTICALE MANUALE MATRIMONIALE

29.09.13 MOD. ALADINO RIBALTA VERTICALE MANUALE MATRIMONIALE 29.09.13 MOD. ALADINO RIBALTA VERTICALE MANUALE MATRIMONIALE 2 MANUALE D USO E MANUTENZIONE ISTRUZIONI ORIGINALI INDICE CAPITOLO PAGINA 1. DESCRIZIONE GENERALE Congratulazioni 3 Destinazione d uso Descrizione

Dettagli

elero SoloTel Istruzioni per l'uso La preghiamo di conservare le istruzioni per l'uso!

elero SoloTel Istruzioni per l'uso La preghiamo di conservare le istruzioni per l'uso! SoloTel elero Istruzioni per l'uso La preghiamo di conservare le istruzioni per l'uso! elero GmbH Antriebstechnik Linsenhofer Str. 59 63 D-72660 Beuren info@elero.de www.elero.com 309400 Nr. 18 101.5401/0105

Dettagli

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005 Manuale d uso Sicurezza Questo simbolo indica la presenza di tensione pericolosa non isolata all interno dell'apparecchio che può

Dettagli

LEGENDA DEI RISCHI MECCANICI DOVUTI AL MOVIMENTO

LEGENDA DEI RISCHI MECCANICI DOVUTI AL MOVIMENTO Installatore: GUIDA TAU PER LA MOTORIZZAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1, EN 12453, EN 12445 Con la presente

Dettagli

elero VarioTec-868 JA VarioTec-868 RM Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso!

elero VarioTec-868 JA VarioTec-868 RM Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso! VarioTec-868 JA VarioTec-868 RM elero Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso! elero Italia S.r.l. Via A. Volta, 7 20090 Buccinasco (MI) info@elero.it www.elero.com 309025 02 Nr. 18 100.4602/0605

Dettagli

S S. Motore per tapparelle RolSmart

S S. Motore per tapparelle RolSmart IT Motore per tapparelle RolSmart Conservare le presenti istruzioni! Dopo aver montato il motore, fissare le presenti istruzioni al cavo per il tecnico elettricista. Funzioni del dispositivo: Protezione

Dettagli

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Radiatore Scaldasalviette elettrico. Lo scaldasalviette elettrico deve essere installato da un elettricista professionale o tecnico qualificato

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL USO

GUIDA RAPIDA ALL USO GUIDA RAPIDA ALL USO Importante: conservare gelosamente il codice PIN del prodotto contenuto nella bustina presente nella confezione del Mobeye+. Attenzione: il presente manuale si applica soltanto al

Dettagli

RADIATORE AD OLIO 1500 Watt. mod. TMO711. manuale d uso

RADIATORE AD OLIO 1500 Watt. mod. TMO711. manuale d uso RADIATORE AD OLIO 1500 Watt mod. TMO711 manuale d uso European Standard Quality precauzioni & avvertenze L uso di apparecchi elettrici comporta il rispetto di alcune regole fondamentali per prevenire rischi

Dettagli

Tagliafuoco. Manuale. Serranda industriale motorizzata. d uso e manutenzione

Tagliafuoco. Manuale. Serranda industriale motorizzata. d uso e manutenzione La Greppi Antonio SpA si riserva la facoltà di apportare tutte le variazioni necessarie per il miglioramento dei prodotti - Edizione 1-2005 Certificazioni Greppi Antonio SpA, Tecnoserranda Srl e Penta

Dettagli

GARANZIA BATTERIE DI TRAZIONE INDUSTRIALE

GARANZIA BATTERIE DI TRAZIONE INDUSTRIALE GARANZIA BATTERIE DI TRAZIONE INDUSTRIALE Le batterie da trazione vengono normalmente fornite con acido già cariche e pronte per l impiego. Tuttavia prima di mettere in servizio una batteria nuova è sempre

Dettagli

La Poltroncina Servoscala

La Poltroncina Servoscala Salire e scendere le scale in completa autonomia oltre alle difficoltà. a poltroncina semplice, ed essenziale nella forma e nell uso. a Poltroncina Servoscala Essenziale nel design, pratica nell uso Struttura

Dettagli

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono)

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 5 PER LA MOTORIZZAZIONE DELLE PORTE A LIBRO IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1, EN

Dettagli

SERVICE MANUAL FABULA

SERVICE MANUAL FABULA SERVICE MANUAL FABULA Tutte le parti incluse nel presente documento sono di proprietà della FABER S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Questo documento e le informazioni in esso contenute, sono fornite

Dettagli

MANUALE USO E MANUTENZIONE AUTOMAZIONE PROSWING PER PORTE A BATTENTE MANUALE USO

MANUALE USO E MANUTENZIONE AUTOMAZIONE PROSWING PER PORTE A BATTENTE MANUALE USO MANUALE USO E MANUTENZIONE AUTOMAZIONE PER PORTE A BATTENTE TIPO AUTOMATISMO N MATRICOLA DATA MANUALE USO Destinatario ed uso del manuale Le presenti istruzioni sono destinate al gestore o all utente utilizzatore

Dettagli

Manuale d Istruzioni. Tester di Successione delle Fasi e Rotazione Motore Modello 480403

Manuale d Istruzioni. Tester di Successione delle Fasi e Rotazione Motore Modello 480403 Manuale d Istruzioni Tester di Successione delle Fasi e Rotazione Motore Modello 480403 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Rilevatore Rotazione Motore e Fasi della Extech Modello 480403.

Dettagli

1. Precauzioni di sicurezza

1. Precauzioni di sicurezza Contenuti 1. Precauzioni di sicurezza 2. Informazioni generali 3. Operazioni preliminari 4. Funzionamento 5. Specifiche 6. Manutenzione 7. Garanzia e reclami 8. Dichiarazione di conformità 2 1. Precauzioni

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE BM_500B-7 BM_500M-7 Indice 1. Dotazione. 2 2. Funzioni. 3 3. Installazione. 3 4. Programmazione. 9 5. Specifiche tecniche. 13 6. Manutenzione. 13 7.

Dettagli

V64 V65. Servoscale con pedana

V64 V65. Servoscale con pedana V64 V65 Servoscale con pedana V64 Servoscala con pedana a guida rettilinea I servoscala con piattaforma di Vimec rappresentano le soluzioni ideali per assicurare accessibilità a tutte le strutture abitative

Dettagli

Scheda tecnica Sofia e Sirus per scale curve. Misure (montaggio lato interno: corrimano).

Scheda tecnica Sofia e Sirus per scale curve. Misure (montaggio lato interno: corrimano). Scheda tecnica Sofia e Sirus per scale curve. Misure (montaggio lato interno: corrimano). 621 493 621 493 500 420 73 0-52 Altezza della pedana Min. 94 Min. 470 Girevole motorizzata 525 Min 130 Max 250

Dettagli

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 INDICE INSTALLAZIONE...3 INTERRUTTORE DI SICUREZZA...3 SCHEMA ELETTRICO...4 GRAFICI PORTATE......5

Dettagli

V64-V65 Servoscale con pedana

V64-V65 Servoscale con pedana V64-V65 Servoscale con pedana SEMPLICI DA USARE SICURE E AFFIDABILI CONSEGNA RAPIDA I servoscala con piattaforma Questi prodotti Vimec rappresentano le soluzioni ideali per assicurare accessibilità a tutte

Dettagli

Tel. +39.035.688.111 Fax +39.035.320.149

Tel. +39.035.688.111 Fax +39.035.320.149 Tel. +39.035.688.111 Fax +39.035.320.149 I25_MI000647.indd 1 20/06/11 23.19 istruzioni per l uso BILANCIA PESAPERSONE PESAPERSONE Type I2501 I25_MI000647.indd 2 20/06/11 23.19 IT pagina 1 I25_MI000647.indd

Dettagli

Luoghi di pubblico spettacolo e di intrattenimento (Norme di installazione)

Luoghi di pubblico spettacolo e di intrattenimento (Norme di installazione) Norme di installazione Protezione contro i contatti diretti: o Isolamento delle parti attive; o Involucri o barriere con grado di protezione minimo IP2X o IPXXB. Per le superfici orizzontali superiori

Dettagli

SCALDABAGNI A GAS MINI ISTRUZIONI PER L UTENTE IL CLIMA PER OGNI TEMPO

SCALDABAGNI A GAS MINI ISTRUZIONI PER L UTENTE IL CLIMA PER OGNI TEMPO SCALDABAGNI A GAS MINI ISTRUZIONI PER L UTENTE IL CLIMA PER OGNI TEMPO Indice Regole fondamentali di sicurezza Pag. 5 Avvertenze generali 6 Conoscere lo scaldabagno MINI 8 Messa in servizio 9 Regolazione

Dettagli

Monosplit a Parete Alta - Installazione

Monosplit a Parete Alta - Installazione Prima di iniziare l installazione, è necessario scegliere il luogo di installazione delle apparecchiature, verificandone l idoneità tecnica. Per una installazione a regola d arte, non è sufficiente applicare

Dettagli

Packard Bell Easy Repair

Packard Bell Easy Repair Packard Bell Easy Repair Serie EasyNote MX Instruzioni di riparazione del disco rigido www.packardbell.com Istruzioni importanti di verifica della sicurezza Si devono leggere tutte le istruzioni con attenzione

Dettagli

ITALIANO Espresso 2000

ITALIANO Espresso 2000 9 2 3 6 4 5 12 7 8 11 13 10 1 15 16 17 14 ITALIANO Espresso 2000 1) Interruttore generale 2) Spia ON: macchina accesa 3) Spia mancanza acqua 4) Interruttore erogazione caffè 5) Interruttore preparazione

Dettagli

XR9DT. SENSORE DOPPIA TECNOLOGIA a TENDA da ESTERNO VIA RADIO. Manuale di installazione ed uso. Versione 2.1. [Revisione HW: 3]

XR9DT. SENSORE DOPPIA TECNOLOGIA a TENDA da ESTERNO VIA RADIO. Manuale di installazione ed uso. Versione 2.1. [Revisione HW: 3] XR9DT SENSORE DOPPIA TECNOLOGIA a TENDA da ESTERNO VIA RADIO Manuale di installazione ed uso Versione 2.1 [Revisione HW: 3] Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti delle direttive R&TTE

Dettagli

MANUALE D INSTALLAZIONE

MANUALE D INSTALLAZIONE SJ604AX SH602AX SH602AX: tele 2 pulsanti con ritorno informaz. SJ604AX: tele 4 pulsanti con ritorno informaz. MANUALE D INSTALLAZIONE Indice 1. Presentazione... 1 2. Preparazione... 2 3. Apprendimento...

Dettagli

Manuale Utente Leonardo Inverter 1500. Western Co. Leonardo Inverter

Manuale Utente Leonardo Inverter 1500. Western Co. Leonardo Inverter Western Co. Leonardo Inverter 1 Leonardo Inverter 1500 Inverter ad onda sinusoidale pura Potenza continua 1500W Potenza di picco 2250W per 10sec. Tensione di Output: 230V 50Hz Distorsione Armonica

Dettagli

IMPRESA SICURA s.r.l.

IMPRESA SICURA s.r.l. REGISTRO DEI CONTROLLI E DELLA MANUTENZIONE ANTINCENDIO ai sensi del D.P.R. 151/2011 IMPRESA SICURA s.r.l. Via N. Bixio n. 6 47042 - Cesenatico (FC) Tel. 0547.675661 - Fax. 0547.678877 e-mail: info@impresasicurasrl.it

Dettagli

La manovra manuale di ritorno al piano. Ing. Raffaele Sabatino 1

La manovra manuale di ritorno al piano. Ing. Raffaele Sabatino 1 La manovra manuale di ritorno al piano Ing. Raffaele Sabatino 1 La manovra manuale di ritorno al piano D.P.R. 30 aprile 1999, n. 162 (Regolamento recante norme per l'attuazione della direttiva 95/16/CE

Dettagli

ELEVATORE MOTORIZZATO PER PROIETTORE MOD. SIH-300 MANUALE DI INSTALLAZIONE

ELEVATORE MOTORIZZATO PER PROIETTORE MOD. SIH-300 MANUALE DI INSTALLAZIONE ELEVATORE MOTORIZZATO PER PROIETTORE MOD. SIH-300 MANUALE DI INSTALLAZIONE Congratulazioni per la Vostra scelta! Av ete appena acquistato l elev atore motorizzato per v ideoproiettore SI- H 300 ideato

Dettagli