VIESMANN. Istruzioni di montaggio e di servizio VITOCOM 100. per il personale specializzato

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VIESMANN. Istruzioni di montaggio e di servizio VITOCOM 100. per il personale specializzato"

Transcript

1 Istruzioni di montaggio e di servizio per il personale specializzato VIESMANN Vitocom 100 Tipo LAN1 Interfaccia di comunicazione per il controllo e la gestione a distanza di impianti di riscaldamento via internet, per le seguenti interfacce utente: App Vitotrol Vitodata 100 ( Avvertenze sulla validità all'ultima pagina VITOCOM /2012 Da conservare!

2 Avvertenze sulla sicurezza Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente alle avvertenze sulla sicurezza per evitare pericoli e danni a persone e cose. Spiegazione delle avvertenze sulla sicurezza Pericolo Questo simbolo segnala il pericolo di danni a persone.! Attenzione Questo simbolo segnala il pericolo di danni a cose e all'ambiente. Le indicazioni contrassegnate con la parola contengono informazioni supplementari. Destinatari Le presenti istruzioni sono rivolte esclusivamente al personale specializzato. Gli interventi sull'impianto del combustibile devono essere eseguiti unicamente da installatori qualificati a norma di legge. Gli interventi all'impianto elettrico devono essere eseguiti unicamente da personale specializzato e qualificato a norma di legge. La prima messa in funzione deve essere eseguita da un centro di assistenza autorizzato. Normative In caso di interventi attenersi alle norme antinfortunistiche, alle norme per la salvaguardia ambientale, alle disposizioni di sicurezza pertinenti previste dalle norme vigenti. Comportamento in caso di fughe di combustibile Pericolo Pericolo di esplosione, incendio, lesioni gravi. Non fumare! Evitare fiamme libere e formazione di scintille. Non attivare mai luci né apparecchi elettrici. Chiudere il rubinetto d'intercettazione combustibile. Aprire porte e finestre. Allontanare le persone dalla zona di pericolo. Contattare l'azienda erogatrice del combustibile e dell'elettricità dall'esterno dell'edificio. Interrompere l'alimentazione elettrica da una posizione sicura (dall'esterno dell'edificio). Comportamento in caso di perdite di gas di scarico Pericolo I gas di scarico possono provocare intossicazioni mortali. Spegnere l'impianto di riscaldamento. Aerare il luogo d'installazione. Chiudere le porte dei locali. 2

3 Avvertenze sulla sicurezza Avvertenze sulla sicurezza (continua) Interventi sull'impianto Chiudere il rubinetto d'intercettazione del combustibile ed assicurarsi che non possa essere riaperto accidentalmente. Disinserire la tensione di rete dell'impianto (ad es. agendo sul singolo interruttore o sull'interruttore generale) e controllare che la tensione sia disinserita. Assicurarsi che non possa essere reinserita. Attenzione! Eventuali scariche elettrostatiche possono danneggiare i componenti elettronici. Prima di eseguire i lavori, scaricare a terra la carica elettrostatica. Componenti supplementari, parti di ricambio e pezzi soggetti ad usura Attenzione! Parti di ricambio e pezzi soggetti ad usura che non sono stati collaudati insieme all'impianto possono comprometterne il funzionamento. Il montaggio di componenti non omologati e le modifiche non autorizzate possono compromettere la sicurezza e pregiudicare i diritti di garanzia. Per la sostituzione utilizzare esclusivamente ricambi originali Viessmann o parti di ricambio autorizzate da Viessmann. Lavori di riparazione Attenzione! Non sono permessi lavori di riparazione su componenti con funzione tecnica di sicurezza. Sostituire i componenti difettosi unicamente con ricambi originali Viessmann. 3

4 Indice Istruzioni di montaggio Sicurezza d'esercizio e responsabilità Sicurezza d'esercizio... 6 Responsabilità... 6 Preparazione del montaggio Requisiti di sistema... 7 Impiego con l'app Vitotrol... 9 Impiego con l'interfaccia utente Vitodata Controllo delle impostazioni di rete Sequenza di montaggio Schema delle procedure Montaggio del supporto a parete Rimozione della copertura Schema degli allacciamenti Montaggio del modulo di comunicazione nella regolazione Vitotronic Allacciamento del Vitocom 100 alla regolazione Vitotronic Allacciamento alla Vitodens 3..., tipo B Collegamento alla rete (LAN) Inserimento del Vitocom 100 nel supporto a parete Allacciamento rete Istruzioni di servizio Messa in funzione Dispositivi di segnalazione e regolazione Attivazione del Vitocom Controllo del collegamento LON alla regolazione Vitotronic Registrazione dell'utente e configurazione dell'impianto di riscaldamento Prova di funzionamento Funzioni Service Attivazione della manutenzione Prova di funzionamento a intervalli regolari Ripristino dello stato di fornitura Eliminazione dei guasti Provvedimenti per l'eliminazione dei guasti Liste dei singoli componenti Ordinazione di singoli componenti Singoli componenti Indice

5 Indice Indice (continua) Dati tecnici Certificati Dichiarazione di conformità Indice analitico

6 Sicurezza d'esercizio e responsabilità Sicurezza d'esercizio! Attenzione Il Vitocom 100 stabilisce la comunicazione via Internet tra la regolazione Vitotronic collegata e le interfacce utente, ad es. Vitodata 100 o App Vitotrol. Per i dettagli tecnici relativi alle funzioni di comando e alle segnalazioni trasmesse consultare le istruzioni di montaggio e di servizio della regolazione Vitotronic o dei generatori di calore. La gamma delle funzioni del Vitocom 100 varia in base al tipo di interfaccia utente. La rispettiva gamma delle funzioni è disponibile solo se vengono soddisfatte le seguenti condizioni: Le regolazioni Vitotronic e il Vitocom 100 devono essere collegati e configurati correttamente. Il Vitocom 100 è collegato a Internet mediante un router DSL. L'accesso Internet deve essere sempre disponibile. La registrazione utente è stata effettuata (vedi pagina 24). Per l'invio di segnalazioni attraverso Vitodata 100, i destinatari di segnalazione devono essere configurati correttamente nel server del Vitodata. Affinché si possano inviare segnalazioni anche in caso di interruzione di corrente, si consiglia di realizzare l'alimentazione dalla rete del Vitocom 100 e del router DSL tramite USV (alimentazione elettrica continua). L'impianto di riscaldamento e la funzionalità dei percorsi di segnalazione vanno controllati a intervalli regolari. Per aumentare ancora la sicurezza d'esercizio dell'impianto di riscaldamento, consigliamo di prendere provvedimenti complementari, ad es. per la protezione antigelo oppure per il controllo di eventuali danni dovuti all'acqua. Responsabilità Viessmann non è responsabile per la perdita di guadagno, per mancati risparmi, altri danni diretti e indiretti che risultano dall'uso del Vitocom 100, dei servizi Internet Vitodata oppure del software e per i danni causati da un uso improprio. Valgono le condizioni generali di vendita di Viessmann indicate nel listino prezzi Viessmann aggiornato. I servizi di e SMS sono servizi del gestore di rete dei quali Viessmann non è responsabile. Per essi valgono dunque le condizioni di vendita dei relativi gestori di rete. 6

7 Preparazione del montaggio Requisiti di sistema Impianto di riscaldamento Il Vitocom 100, tipo LAN1, può essere impiegato per un impianto a una caldaia con regolazione Vitotronic, con o senza circuiti di riscaldamento inseriti a valle. Il numero massimo delle apparecchiature (utenze LON), costituite dalle regolazioni del circuito di caldaia e di riscaldamento, è pari a 30. Generatori di calore supportati Per l'elenco aggiornato dei generatori di calore supportati consultare la guida online Vitodata 100 ( Montaggio Rete IP Router DSL con un allacciamento libero LAN (da predisporre sul posto). Collegamento Internet con abbonamento flat (tariffa forfettaria indipendentemente dal tempo di collegamento e dal volume di dati) a elevata disponibilità, cioè il collegamento del Vitocom 100 al server del Vitodata è continuo. Indirizzamento IP dinamico (DHCP) nella rete (LAN), da far controllare e, se occorre, configurare da personale specializzato IT prima della messa in funzione. Definire i parametri di routing e di sicurezza nella rete IP (LAN) in modo da abilitare la porta 80 e la porta 443 per i collegamenti diretti in uscita, far controllare e, se necessario, configurare sul posto da personale specializzato IT prima della messa in funzione. Durante il funzionamento il Vitocom 100 crea un collegamento Internet sicuro con il server del Vitodata. Non è possibile collegare il Vitocom 100 ad altri server. Profilo utente sul server del Vitodata Per il funzionamento di un Vitocom 100 è necessario un profilo utente valido sul server del Vitodata anche per l'uso dell'app Vitotrol. La registrazione si effettua tramite l'interfaccia utente Vitodata 100 o l'app Vitotrol (vedi pagina 24). 7

8 Preparazione del montaggio Requisiti di sistema (continua) Apparecchiatura di servizio per l'app Vitotrol Apparecchio terminale mobile consigliato (per il sistema operativo vedi App Store): iphone 4 e iphone 4S ipad e ipad2 ipod touch con display Retina Apparecchiatura di servizio per l'interfaccia utente Vitodata 100 Destinatari segnalazione Apparecchio terminale (ad es. computer) per ricevere Telefono cellulare per ricevere SMS (solo con il servizio Internet gestione guasti Vitodata 100 ). Telefax per ricevere fax (solo con il servizio Internet gestione guasti Vitodata 100 ). Computer con i seguenti requisiti: Sistema operativo Windows XP, Windows Vista, Windows 7 Browser web Microsoft Internet Explorer, versione 8.0 oppure Mozilla Firefox, versione 3.0 Collegamento internet attivo 8

9 Preparazione del montaggio Impiego con l'app Vitotrol Per la gestione a distanza di impianti di riscaldamento Viessmann con regolazioni Vitotronic tramite reti IP. B C E D H A F G Montaggio A Generatore di calore con regolazione (vedi pagina 7) B Cavo di collegamento LON C Vitocom 100 D Rete IP(da predisporre sul posto) E Router DSL (da predisporre sul posto) F Collegamento Internet sicuro al server del Vitodata G Server del Vitodata H Apparecchio terminale mobile (vedi pagina 8) con l'app Vitotrol: Telecomando dell'impianto di riscaldamento. Verifica di segnalazioni. Funzioni Funzioni di comando App Vitotrol Impostazione di valori nominali della temperatura. Impostazione di programmi d'esercizio. Controllo degli stati d'esercizio e delle temperature. Mediante l'app Vitotrol l'utente, con un apparecchio terminale, può accedere soltanto a un impianto alla volta. Per ulteriori informazioni sull'app Vitotrol andare alla pagina 9

10 Preparazione del montaggio Impiego con l'app Vitotrol (continua) Inoltro di segnalazioni Le segnalazioni presenti sull'impianto di riscaldamento, ad es. guasti ai sensori o al bruciatore, vengono trasmessi al Vitocom 100 tramite LON. Il Vitocom 100 trasmette queste segnalazioni al server del Vitodata. L'App Vitotrol verifica a cicli lo stato dell'impianto di riscaldamento e visualizza le segnalazioni. Contenuti delle segnalazioni Tipo di segnalazione Codice di segnalazione Testo di segnalazione Istruzioni di montaggio e di servizio generatore di calore Le segnalazioni dell'impianto di riscaldamento vengono visualizzate solo se l'app Vitotrol è attivo sull'apparecchio terminale mobile. Impiego con l'interfaccia utente Vitodata 100 Per il controllo e la gestione a distanza di impianti di riscaldamento Viessmann con regolazioni Vitotronic tramite reti IP. B C E D H A F K G L A Generatore di calore con regolazione (vedi pagina 7) B Cavo di collegamento LON C Vitocom D Rete IP (da predisporre sul posto) E Router DSL (da predisporre sul posto)

11 Preparazione del montaggio Impiego con l'interfaccia utente Vitodata 100 (continua) F Collegamento Internet sicuro al server del Vitodata G Server del Vitodata, registrazione e login alla pagina H Computer: Gestione a distanza dell'impianto di riscaldamento tramite l'interfaccia utente Vitodata 100 Ricezione di segnalazioni tramite Funzioni Funzioni di comando Vitodata 100 Impostazione di valori nominali, inclinazione e scostamento della curva di riscaldamento. Impostazione dei programmi d'esercizio, dei programmi ferie e delle fasce orarie. Impostazione della funzione party o economizzatrice. Controllo degli stati d'esercizio e delle temperature. Inoltro di segnalazioni Le segnalazioni presenti sull'impianto di riscaldamento, ad es. guasti ai sensori o al bruciatore, vengono trasmessi al Vitocom 100 tramite LON. Il Vitocom 100 trasmette queste segnalazioni al server del Vitodata. È possibile visualizzare le segnalazioni sull'interfaccia utente Vitodata 100. Se sul server del Vitodata sono inseriti destinatari di segnalazione ( , fax, SMS), le segnalazioni vengono inoltrate automaticamente a questi ultimi. K Telefax per la ricezione di segnalazioni (solo con il servizio Internet gestione guasti Vitodata 100 ) L Telefono cellulare per la ricezione di segnalazioni tramite SMS (solo con il servizio Internet gestione guasti Vitodata 100 ) Per inoltrare le segnalazioni via fax o tramite SMS è necessario disporre del servizio Internet gestione guasti Vitodata 100 (stato di fornitura del Vitocom 100, gratuito per 3 anni). Contenuti delle segnalazioni Data e ora Denominazione impianto Testo di segnalazione Codice di guasto Stato impianto Istruzioni di montaggio e di servizio generatore di calore 11 Montaggio

12 Preparazione del montaggio Controllo delle impostazioni di rete Far controllare, ed eventualmente far adattare, da personale specializzato IT le seguenti impostazioni del router DSL: L'indirizzamento IP dinamico (DHCP) deve essere attivo. La porta 80 e la porta 443 devono essere abilitate per i collegamenti in uscita. 12

13 Sequenza di montaggio Schema delle procedure Procedimento Responsabile Pagina Montaggio 1 Controllo dei requisiti di sistema. Centro assistenza 7 autorizzato/personale specializzato IT 2 Montaggio del supporto a parete. Centro assistenza 14 autorizzato 3 4 Montaggio del modulo di comunicazione nella regolazione Vitotronic. Allacciamento del Vitocom 100 alla regolazione Vitotronic. Centro assistenza autorizzato Centro assistenza autorizzato Vedi istruzioni di montaggio modulo di comunicazione 5 Allacciamento del Vitocom 100 alla Vitodens 3..., tipo B3.... Conduttore dell'impianto 17 6 Collegamento del Vitocom 100 alla rete (LAN). Centro assistenza autorizzato/personale specializzato IT Centro assistenza autorizzato 7 Inserimento del Vitocom 100 nel supporto a parete. 8 Allacciamento rete Centro assistenza autorizzato Messa in funzione 9 Attivazione del Vitocom 100. Centro assistenza autorizzato 10 Controllo del collegamento LON alla Centro assistenza 23 regolazione Vitotronic. autorizzato 11 Registrazione dell'utente e configurazione dell'impianto di riscaldamento. Centro assistenza autorizzato/conduttore dell'impianto Impiego con App Vitotrol 24 Impiego con l'interfaccia utente 25 Vitodata Provocare un guasto all'impianto di riscaldamento e controllare il sistema di segnalazione. Centro assistenza autorizzato Montaggio 13

14 Sequenza di montaggio Montaggio del supporto a parete! Attenzione Il luogo d'installazione deve essere asciutto e protetto dal gelo. Garantire temperature ambiente comprese tra 0 e 40 C. Cavi di allacciamento Cavo di collegamento LAN (possibilità di prolunga sul posto a cura di personale specializzato IT) Cavo di collegamento LON, rosso (possibilità di prolunga con accessori, vedi istruzioni di montaggio modulo di comunicazione) Cavo di allacciamento alimentatore a spina Per la scelta del luogo di montaggio tenere conto delle lunghezze dei cavi di allacciamento (compresi nella fornitura). Lunghezza 2 m 7 m ca. 1,9 m 14

15 Sequenza di montaggio Rimozione della copertura Montaggio in sequenza inversa. Schema degli allacciamenti! $ ) aö Montaggio! Attacco alimentatore a spina, 5 V, interno +, esterno, min. 1,6 A (vedi pagina 22) Interfaccia di assistenza: da non allacciare sul posto! 15

16 Sequenza di montaggio Schema degli allacciamenti (continua) $ Attacco RJ 45 per cavo di collegamento LAN al router DSL (vedi pagina 18 e Significato delle segnalazioni vedi pagina 21) ) Resistenza terminale LON, attiva nello stato di fornitura (posizione dell'interruttore a sinistra, da non modificare) aö Attacco RJ 45 per cavo di collegamento LON (rosso) alla regolazione Vitotronic (vedi istruzioni di montaggio modulo di comunicazione) Montaggio del modulo di comunicazione nella regolazione Vitotronic Istruzioni di montaggio modulo di comunicazione Allacciamento del Vitocom 100 alla regolazione Vitotronic Istruzioni di montaggio modulo di comunicazione 16

17 Sequenza di montaggio Allacciamento alla Vitodens 3..., tipo B3... Vitodens 300-W, tipo B3HA A 1. Estrarre dal supporto della regolazione il cavo con accoppiamento LON RJ 45 A tirandolo verso il basso. 2. Allacciare il cavo di collegamento LON al rispettivo accoppiamento della Vitodens e all'attacco LON aö del Vitocom 100. Vitodens 333-F, tipo B3TA e Vitodens 343-F, tipo B3UA L'accoppiamento LON A può essere collocato a sinistra o a destra nonché al di sotto dei fori passanti laterali. Montaggio 17

18 Sequenza di montaggio Allacciamento alla Vitodens 3..., tipo B3... (continua) A Allacciare il cavo di collegamento LON al rispettivo accoppiamento della Vitodens e all'attacco LON aö del Vitocom 100. Collegamento alla rete (LAN) 1. Inserire il cavo di collegamento LAN nell'apposita presa $ del Vitocom Inserire l'estremità libera del cavo di collegamento LAN in un'apposita presa del router DSL oppure dell'installazione di rete sul posto. Documentazione router DSL (da predisporre sul posto) 18

19 Inserimento del Vitocom 100 nel supporto a parete Sequenza di montaggio Allacciamento rete Vedi capitolo Attivazione del Vitocom 100 a pagina 22. Montaggio 19

20 Messa in funzione Dispositivi di segnalazione e regolazione Senza copertura Per rimuovere la copertura, vedi pagina 15. A A Targhetta tecnica T1 Tasto di manutenzione (vedi pagina 27) T2 Senza funzione T3 Tasto LON, solo in caso di integrazione del Vitocom 100 nei sistemi GLT (inviare Service- PIN). T4 Tasto Reset (vedi pagina 28) 1 Spia di assistenza LON (LED verde) 2 Senza funzione 3 Stato del collegamento IP (LED verde e giallo) 4 Spia dello stato d'esercizio (LED verde e rosso) 5 Spia della trasmissione dati interfaccia di assistenza (LED verde) 20

21 Dispositivi di segnalazione e regolazione (continua) Con copertura Messa in funzione T1 Tasto di manutenzione (vedi pagina 27) 3 Stato del collegamento IP (LED verde e giallo) 4 Spia dello stato d'esercizio (LED verde e rosso) 3 4 T1 Significato delle segnalazioni Spia di assistenza LON 1 Spia verde lampeggiante Controllo utenze LON riuscito (vedi pagina 23). Stato del collegamento IP 3 Spia gialla lampeggiante/accesa della connessione (vedi pagina 29) al router DSL (server Instaurazione di una connessione (vedi pagina 22) o disturbo DHCP), a Internet o al server del Vitodata. Spia verde accesa Connessione al server del Vitodata instaurata. Spia verde lampeggiante Vitodata. Trasmissione dei dati attiva tra il Vitocom 100 e il server del Spia dello stato d'esercizio 4 Spia rossa accesa Manutenzione attiva (vedi pagina 27) Spia rossa lampeggiante Guasto all'impianto di riscaldamento. Spia verde lampeggiante per più di 3 min Guasto nel corso dell'inizializzazione del Vitocom 100 (vedi pagina 29). Assistenza 21

22 Messa in funzione Dispositivi di segnalazione e regolazione (continua) Spia verde accesa Spia verde lampeggiante Spia verde lampeggia velocemente Funzionamento a regime normale, nessun guasto all'impianto di riscaldamento e al Vitocom 100. Il Vitocom 100 viene inizializzato dopo che è stato inserito l'alimentatore o è stato premuto il tasto Reset. Installazione dell'aggiornamento software. L'apparecchio non deve essere staccato dalla rete di alimentazione elettrica. Attivazione del Vitocom 100! Attenzione Se i valori di allacciamento dell'alimentatore non sono compatibili con la potenza assorbita del Vitocom 100, possono verificarsi guasti di funzionamento oppure danni all'alimentatore o al Vitocom 100. Utilizzare soltanto l'alimentatore fornito in dotazione. 1. Inserire la spina lato bassa tensione dell'alimentatore a spina fornito in dotazione nella presa! (vedi pagina 15) del Vitocom Inserire l'alimentatore a spina nella presa Schuko con messa a terra da 230 V~. Il Vitocom 100 viene inizializzato (vedi Inizializzazione ). Inizializzazione Durante l'inizializzazione del Vitocom 100 si svolgono uno dopo l'altro i seguenti processi: 1. Avvio del Vitocom 100 e caricamento del software di esercizio interno La spia verde dello stato d'esercizio 4 (vedi pagina 20) lampeggia dopo al massimo 40 s. Dopo alcuni minuti si accende la spia verde dello stato d'esercizio Collegamento al server del Vitodata La spia dello stato del collegamento IP 3 (vedi pagina 20) mostra l'andamento dell'instaurazione della connessione: Spia gialla lampeggia lentamente: Il Vitocom 100 viene integrato nella rete IP da predisporre sul posto (acquisire un indirizzo IP del server DHCP). Spia gialla lampeggia velocemente: Viene stabilito il collegamento Internet. Spia gialla accesa: Viene instaurata la connessione al server del Vitodata. Spia verde accesa: 22

23 Messa in funzione Attivazione del Vitocom 100 (continua) Connessione sicura al server del Vitodata instaurata. 3. Collegamento alla regolazione Vitotronic tramite LON Il Vitocom 100 crea una lista di tutte le utenze LON. Inizializzazione non riuscita Se durante l'inizializzazione si verifica un guasto, questo viene segnalato dalle rispettive spie LED. Per i provvedimenti da adottare per eliminare i guasti vedi pagina 29. L'instaurazione della connessione tramite LON può durare alcuni minuti. Inizializzazione riuscita Il Vitocom 100 è pronto ad entrare in funzione. Le spie LED verdi di segnalazione dello stato d'esercizio 4 e dello stato del collegamento IP 3 sono accese. Controllo del collegamento LON alla regolazione Vitotronic Per controllare il collegamento LON, effettuare il controllo utenze LON sulla regolazione Vitotronic. Presupposti: Il Vitocom 100 è collegato alla regolazione Vitotronic tramite LON. Tutti gli apparecchi sono inseriti. Per le regolazioni Vitotronic sono assegnati dei numeri utenze LON. La regolazione Vitotronic è il manager guasti. Il Vitocom 100 ha il numero utenza LON 99 (non modificabile). Esecuzione del controllo utenze Istruzioni di montaggio e di servizio generatore di calore oppure Istruzioni di servizio regolazione Vitotronic Se il controllo utenze è riuscito, la spia verde di assistenza LON 1 lampeggia (vedi pagina 20) sul Vitocom 100 per circa 1 min e sul display della Vitotronic viene visualizzato Check OK. Assistenza 23

24 Messa in funzione Controllo del collegamento LON alla regolazione (continua) Aggiornamento della lista utenze LON La lista utenze LON nel Vitocom 100 deve essere aggiornata nei seguenti casi: Presenza di una nuova utenza LON. Un'utenza LON è stata rimossa. Per un'utenza esistente è stato sostituito il modulo di comunicazione LON. Per aggiornare la lista di utenze LON premere il tasto Reset T4 (vedi pagina 20) per circa 10 secondi. Se si mantiene premuto il tasto Reset per circa 30 secondi, il Vitocom 100 viene riportato allo stato di fornitura. Registrazione dell'utente e configurazione dell'impianto di riscaldamento Per poter usare l'impianto di riscaldamento tramite l'interfaccia utente Vitodata 100 e l'app Vitotrol, si deve creare un profilo utente sul server del Vitodata e configurare l'impianto di riscaldamento. A tale scopo eseguire la registrazione dell'utente una volta. Tramite App Vitotrol 1. Avviare l'app Vitotrol. 2. Premere Configura accesso e compilare tutti i campi del modulo di registrazione. Nel campo Password assegnare una nuova password (min. 6 caratteri: a..z, A..Z, 0..9) e confermarla nel campo Immetti nuovamente la password. Per i Dati di fabbrica consultare la targhetta tecnica del Vitocom 100 (vedi pagina 20). 3. Premere Registrazione. Sarà inviata una (oggetto: La tua registrazione in Vitodata 100 ) contenente un link di attivazione all'indirizzo precedentemente fornito. 4. Aprire la nella posta in arrivo e, per completare la registrazione, seguire il link di attivazione ivi contenuto. A questo punto il profilo utente e l'impianto sono completamente configurati. 24

25 Registrazione dell'utente e configurazione (continua) Messa in funzione 5. Premere Login nell'app Vitotrol ed effettuare il login con i seguenti dati di accesso: Nome utente: Password: indirizzo indicato password indicata Guida online App Vitotrol Con i dati di accesso indicati si può effettuare un login anche tramite l'interfaccia utente Vitodata 100. Ora è possibile comandare l'impianto di riscaldamento tramite l'app Vitotrol. Tramite interfaccia utente Vitodata 100 Registrazione dell'utente 1. Aprire la pagina con il browser Internet. 2. Alla pagina iniziale cliccare su Registrazione e compilare tutti i campi del modulo di registrazione. Nel campo Password assegnare una nuova password (min. 6 caratteri: a..z, A..Z, 0..9) e confermarla nel campo Immetti nuovamente la password. 3. Premere Continua. 4. Leggere il codice di conferma dalla figura visualizzata e immetterlo. Accettare le condizioni di utilizzo mettendo un segno di spunta nella casella apposita. 5. Premere Registrazione. Sarà inviata una (oggetto: La tua registrazione in Vitodata 100 ) contenente un link di attivazione all'indirizzo precedentemente fornito. 6. Aprire la nella posta in arrivo e, per completare la registrazione, seguire il link di attivazione ivi contenuto. La registrazione utente è così conclusa, nonché la configurazione del profilo utente è stata completata. Configurazione dell'impianto di riscaldamento 1. Aprire la pagina con il browser Internet ed eseguire il login nel server del Vitodata. Nome utente: Password: indirizzo indicato password indicata Assistenza 25

26 Messa in funzione Registrazione dell'utente e configurazione (continua) 2. Selezionare Configura nuovo impianto, tipologia dell'impianto Vitocom 100, tipo LAN1 e registrare i Dati di fabbrica. Guida online Vitodata 100 Per i Dati di fabbrica consultare la targhetta tecnica del Vitocom 100 (vedi pagina 20). Prova di funzionamento 1. Simulare un guasto all'impianto di riscaldamento, ad es. il guasto di un sensore. Istruzioni di servizio generatore di calore 2. Controllare quanto segue: La spia rossa dello stato d'esercizio 4 (vedi pagina 20) lampeggia. La segnalazione di guasto viene visualizzata nell'app Vitotrol e inviata ai destinatari di segnalazione inseriti nel Vitodata 100. L'eliminazione di un guasto viene confermata mediante una segnalazione. Se il guasto non viene eliminato, viene inviata una ripetizione della segnalazione nei 3 giorni seguenti. 26

27 Funzioni Service Attivazione della manutenzione Con questa funzione si blocca la trasmissione di segnalazioni dell'impianto di riscaldamento al server del Vitodata, ad es. per operazioni di manutenzione. 1. Prima di effettuare le operazioni di manutenzione dell'impianto di riscaldamento premere per breve tempo il tasto di manutenzione (circa 1 secondo). La spia rossa dello stato d'esercizio 4 (vedi pagina 20) si accende. La segnalazione Tasto di manutenzione attivato viene visualizzata nell'app Vitotrol e inviata ai destinatari di segnalazione inseriti nel Vitodata 100. Se non è stato premuto il tasto di manutenzione in occasione di operazioni di manutenzione, può essere inviata una segnalazione di guasto in base all'operazione effettuata. 2. Una volta completate le operazioni di manutenzione, ripremere brevemente il tasto di manutenzione. (ca. 1 secondo). La spia dello stato d'esercizio 4 (vedi pagina 20) cambia passando dalla luce rossa a quella verde (se non ci sono guasti all'impianto di riscaldamento). La segnalazione Tasto manutenzione disattivato viene visualizzata nell'app Vitotrol e inviata ai destinatari di segnalazione inseriti nel Vitodata 100. La funzione di manutenzione viene azzerata automaticamente dopo 8 h. Prova di funzionamento a intervalli regolari La funzionalità dei percorsi di segnalazione va verificata a intervalli regolari (vedi Prova di funzionamento a pagina 26). Assistenza 27

28 Funzioni Service Ripristino dello stato di fornitura Premere il tasto Reset T4 (vedi pagina 20) e mantenerlo premuto (circa 30 secondi) fino a che la spia dello stato d'esercizio 4 e la spia dello stato del collegamento IP 3 non si spengono. Vengono eseguite le seguenti operazioni: Viene aggiornata la lista utenze LON del Vitocom 100. Il Vitocom 100 viene nuovamente inizializzato (vedi pagina 22). 28

29 Eliminazione dei guasti Provvedimenti per l'eliminazione dei guasti I guasti al Vitocom 100 vengono segnalati da diverse spie LED (vedi pagina 20). Guasti con spia LED Tipo di guasto e provvedimenti da adottare Stato del collegamento IP 3 Spia gialla lampeggia Non è stato possibile acquisire l'indirizzo IP. lentamente Controllare il cavo di collegamento LAN. Controllare se nel router è impostato DHCP, controllare le altre impostazioni di rete. Se necessario, sostituire il Vitocom 100. Spia gialla lampeggia velocemente Spia gialla accesa Indirizzo IP acquisito ma manca il collegamento Internet Controllare il collegamento Internet con un'altra utenza LAN, ad es. un computer portatile. Se non esiste il collegamento Internet anche per l'altra utenza LAN, far controllare le impostazioni di rete sul router DSL da personale specializzato IT. Collegamento Internet presente ma server del Vitodata inaccessibile. Sfilare l'alimentatore a spina e dopo circa 15 secondi reinserirlo. Ripetere il tentativo di collegamento (vedi pagina 22). Spia dello stato d'esercizio 4 Spia verde lampeggiante per più di 3 min. Sfilare l'alimentatore a spina e dopo circa 15 secondi Guasto durante l'inizializzazione del Vitocom 100 reinserirlo. Se necessario, sostituire il Vitocom 100. Guasti senza spia LED Guasto Tutte le spie del Vitocom 100 sono spente. Le segnalazioni vengono visualizzate nell'app Vitotrol ma non vengono inviate ai destinatari di segnalazione. Il Vitocom 100 segnala Avaria utenze. Provvedimenti Controllare l'allacciamento rete del Vitocom 100. Controllare la configurazione dei destinatari di segnalazione nel Vitodata 100. Controllare i cavi di collegamento LON. Assistenza 29

30 Liste dei singoli componenti Ordinazione di singoli componenti Sono necessari i seguenti dati: Nr. di fabbrica (vedi targhetta tecnica Vitocom 100 A) Nr. di posizione del componente (vedi la presente lista dei singoli componenti) I componenti più comuni sono in vendita presso i rivenditori specializzati. Singoli componenti 0001 Vitocom Rivestimento esterno 0003 Modulo di comunicazione LON 0004 Cavo di collegamento LAN 0005 Cavo di collegamento LON, rosso 0006 Alimentatore a spina 30

31 Liste dei singoli componenti Singoli componenti (continua) A Assistenza A Targhetta tecnica Vitocom 100 (sotto la copertura) 31

32 Dati tecnici Dati tecnici Vitocom 100, tipo LAN1 Tensione di esercizio 5 V Corrente nominale 1,6 A Potenza assorbita 8 W Classe di protezione II Tipo di protezione IP 30 secondo EN Temperatura ambiente ammessa durante il funzionamento da 0 a +55 C Impiego in vani d'abitazione e in locali caldaia (normali condizioni ambientali) durante il deposito e il trasporto da 20 a +85 C Alimentatore a spina Tensione nominale da 100 a 240 V~ Frequenza nominale 50/60 Hz Corrente nominale 0,25 A Tensione di uscita 5 V Corrente di uscita 1,6 A Classe di protezione II Temperatura ambiente ammessa durante il funzionamento da 0 a +40 C durante il deposito e il trasporto da -40 a +70 C 32

33 Certificati Dichiarazione di conformità Noi, Viessmann Werke GmbH & Co KG, D Allendorf, dichiariamo sotto la nostra responsabilità che il prodotto Vitocom 100, tipo LAN1 è conforme alle seguenti norme: EN EN EN EN EN EN EN EN EN Conformemente alle disposizioni delle direttive seguenti questo prodotto viene contrassegnato con _: 2006/95/CE 2004/108/CE Allendorf, 4 ottobre 2011 Viessmann Werke GmbH&Co KG ppa. Manfred Sommer Assistenza 33

34 Indice analitico Indice analitico A Accesso Internet...6 Acquisizione di un indirizzo IP...22 Alimentatore a spina...30 classe di protezione...32 corrente di uscita...32 corrente nominale...32 frequenza nominale...32 temperatura ambiente...32 tensione di uscita...32 tensione nominale...32 Allacciamenti...15 Allacciamento alla regolazione Vitotronic...13, 16 alla rete (LAN)...13 Allacciamento LAN...16, 18 Allacciamento LON...16 Allacciamento rete...19 Anomalia di funzionamento...29 Apparecchiatura di servizio per l'app Vitotrol...8 per l'interfaccia utente Vitodata App Vitotrol...24 Attacco alimentatore a spina...15 B Browser...8 Browser Internet...8 Browser web...8 C Cavo di allacciamento alimentatore a spina...14 Cavo di collegamento LAN...14, 18, 30 Cavo di collegamento LON 9, 10, 14, 30 Classe di protezione...32 Codice di conferma...25 Codice di segnalazione...10, 11 Collegamento alla rete (LAN)...18 Collegamento sicuro...9, 11 Condizioni di vendita...6 Condizioni generali di vendita...6, 25 Configurazione dell'impianto..13, 24, 25 Configurazione dell'impianto di riscaldamento...13, 24, 25 Controllo a distanza...9, 10 Controllo del collegamento...13 Controllo del collegamento tramite LON...23 Controllo dello stato d'esercizio...9, 11 Controllo del sistema di segnalazione13 Controllo utenze...23 Controllo utenze LON...21, 23 Corrente di uscita...32 Corrente nominale...32 Curva di riscaldamento...11 D Dati di accesso...25 Dati tecnici...32 Destinatari di segnalazione...6, 11 DHCP...7, 12, 29 Dispositivi di regolazione...20 Dispositivi di segnalazione...20 Disturbo della connessione...21 E Eliminazione guasti F Fasce orarie...11 Fax...11 Frequenza nominale...32 Funzione economizzatrice...11 Funzione party...11 Funzioni con l'app Vitotrol...9 con Vitodata Funzioni Service...27 G Generatori di calore...7 Gestione a distanza...9, 10 34

35 Indice analitico Indice analitico (continua) Gestore di rete...6 Guasto all'impianto di riscaldamento...21 al Vitocom Guida online Vitodata I Impianto a una caldaia...7 Impiego con l'app Vitotrol...9 con l'interfaccia utente Vitodata Impostazioni di rete...12 Indirizzamento IP...7 Indirizzamento IP dinamico...7 Indirizzo IP...12 Inizializzazione...22, 23 Inoltro di segnalazioni...10, 11 Installazione...13 Installazione di rete...18 Instaurazione del collegamento Internet...22 Instaurazione di una connessione...21 Interfaccia di assistenza...15 Interfaccia utente...6, 7 Interfaccia utente Vitodata ipad...8 iphone...8 ipod...8 L Link di attivazione...24, 25 Lista dei singoli componenti...30 Lista utenze...24, 28 Lista utenze LON...24, 28 LON controllo del collegamento...23 instaurazione del collegamento...23 Luogo d'installazione...14 M Manager guasti...23 Messa in funzione...20 Modulo di comunicazione LON...24 Modulo di registrazione...24, 25 Montaggio del modulo di comunicazione...13 Montaggio del supporto a parete...14 Montaggio modulo di comunicazione.16 N Nome utente per l'app Vitotrol...25 per l'interfaccia utente Vitodata Nr. di fabbrica...30 Numero utenza LON...23 P Parametri di sicurezza...7 Password per l'app Vitotrol...25 per l'interfaccia utente Vitodata PC tablet...9 Porta , 12 Porta , 12 Presupposti...6 Programma d'esercizio...11 Programma ferie...11 Programmi d'esercizio...9 Protezione antigelo...6 Protocollo HTTPS...9, 11 Prova di funzionamento...26 Provvedimenti per l'eliminazione dei guasti...29 R Registrazione dell'utente...13, 24, 25 Regolazione di sequenza...7 Regolazione Vitotronic...9, 10 Requisiti di sistema impianto di riscaldamento...7 rete IP...7 Reset...28 Resistenza terminale LON...16 Responsabilità...6 Rete...9, 10 Rete IP...9, 10 35

36 Indice analitico Indice analitico (continua) Ricezione di fax...8 Ripristino dello stato di fornitura...28 Router DSL...7, 9, 12 S Schema degli allacciamenti...15 Segnalazione di guasto...27 Segnalazione guasti...29 Sicurezza d'esercizio...6 Singoli componenti...30 Sistema operativo...8 Smartphone...9 SMS...6 Software di esercizio...22 Spia della trasmissione dati interfaccia di assistenza...20 Spia dello stato d'esercizio...20, 21, 28 Spia di assistenza LON...20, 23 Spia di guasto...27 Spia di manutenzione e di guasto...27 Stato del collegamento IP...20, 21, 22, 28, 29 Tasto LON...20 Tasto Reset...20, 24, 28 Telefax...11 Telefono cellulare...11 Temperatura ambiente...14, 32 Tensione di esercizio...32 Tensione di uscita...32 Tensione nominale...32 Testo di segnalazione...10, 11 Tipo di protezione...32 Tipo di segnalazione...10, 11 U Utenze LON...7 V Valore nominale temperatura...9, 11 Valori di allacciamento alimentatore a spina...22 W Web server...9, 10, 11 T Targhetta tecnica...20 Tasto di manutenzione...20, 21, 27 Avvertenze sulla validità Nr. di fabbrica: Viessmann S.r.l. Via Brennero Balconi di Pescantina (VR) Tel Fax Salvo modifiche tecniche!

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Completamento EA1. Avvertenze sulla sicurezza. per il personale specializzato

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Completamento EA1. Avvertenze sulla sicurezza. per il personale specializzato Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMNN Completamento E1 vvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente alle avvertenze sulla sicurezza per evitare pericoli e danni

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio e di servizio. Modulo di regolazione per impianti solari, tipo SM1. Avvertenze sulla sicurezza

VIESMANN. Istruzioni di montaggio e di servizio. Modulo di regolazione per impianti solari, tipo SM1. Avvertenze sulla sicurezza Istruzioni di montaggio e di servizio per il personale specializzato VIESMANN Modulo di regolazione per impianti solari, tipo SM1 per Vitocell 100-W, tipo CVUC-A Avvertenze sulla sicurezza Si prega di

Dettagli

Alimentazione pellet con coclea flessibile

Alimentazione pellet con coclea flessibile Istruzioni di montaggio e di servizio per il personale specializzato VIESMANN Alimentazione pellet con coclea flessibile per Vitoligno 300-P Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente

Dettagli

Estrazione con bracci a molle a balestra

Estrazione con bracci a molle a balestra Istruzioni di montaggio e di servizio per il personale specializzato VIESMANN Estrazione con bracci a molle a balestra per Vitoligno 300-H Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio VITOCROSSAL 300. per il personale specializzato

VIESMANN. Istruzioni di montaggio VITOCROSSAL 300. per il personale specializzato Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Vitocrossal 300 Tipo CM3 Caldaia a gas a condensazione con bruciatore ad irraggiamento MatriX VITOCROSSAL 300 11/2014 Conservare dopo il

Dettagli

Sostituzione del contatore di energia elettrica

Sostituzione del contatore di energia elettrica Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Sostituzione del contatore di energia elettrica per Vitotwin 300-W, tipo C3HA, C3HB e C3HC e Vitovalor 300-P, tipo C3TA Avvertenze sulla

Dettagli

VIESMANN. Comunicazione dati Vitocom, Vitodata, Vitosoft, Vitogate. Indicazioni per la progettazione. TeleControl. ServiceControl

VIESMANN. Comunicazione dati Vitocom, Vitodata, Vitosoft, Vitogate. Indicazioni per la progettazione. TeleControl. ServiceControl VIESMANN Comunicazione dati Vitocom, Vitodata, Vitosoft, Vitogate Indicazioni per la progettazione TeleControl Vitocom 100, tipo GSM2 è la soluzione a un prezzo conveniente, che consente di controllare

Dettagli

Contatore di energia, monofase o trifase. Per pompe di calore 230 V~/400 V~ in abbinamento a Vitotronic 200, tipo WO1C.

Contatore di energia, monofase o trifase. Per pompe di calore 230 V~/400 V~ in abbinamento a Vitotronic 200, tipo WO1C. Istruzioni di montaggio e di servizio per il personale specializzato VIESMANN Contatore di energia, monofase o trifase Per pompe di calore 230 V~/400 V~ in abbinamento a Vitotronic 200, tipo WO1C. Avvertenze

Dettagli

Mensola per regolazione Vitotronic

Mensola per regolazione Vitotronic Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Mensola per regolazione Vitotronic Generatore a gasolio/gas a bassa pressione Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio e di servizio. Resistenza elettrica EHE. per il personale specializzato. Resistenza elettrica EHE

VIESMANN. Istruzioni di montaggio e di servizio. Resistenza elettrica EHE. per il personale specializzato. Resistenza elettrica EHE Istruzioni di montaggio e di servizio per il personale specializzato VIESMANN Resistenza elettrica EHE 6 kw e 12 kw per l'installazione nel bollitore Avvertenze sulla validità all'ultima pagina Resistenza

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni d'uso VITODENS VITOPEND. per il conduttore dell'impianto

VIESMANN. Istruzioni d'uso VITODENS VITOPEND. per il conduttore dell'impianto Istruzioni d'uso per il conduttore dell'impianto VIESMANN Impianto di riscaldamento con regolazione Vitotronic 100 per funzionamento a temperatura costante VITODENS VITOPEND 4/2007 Da conservare! Avvertenze

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni d'uso VITODENS 050-W. per il conduttore dell'impianto

VIESMANN. Istruzioni d'uso VITODENS 050-W. per il conduttore dell'impianto Istruzioni d'uso per il conduttore dell'impianto VIESMANN Con regolazione per funzionamento a temperatura costante o in funzione della temperatura esterna VITODENS 050-W 9/2014 Da conservare! Avvertenze

Dettagli

Accessorio per il funzionamento a camera stagna con camino adatto per caldaie a camera stagna (LAS)

Accessorio per il funzionamento a camera stagna con camino adatto per caldaie a camera stagna (LAS) Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Accessorio per il funzionamento a camera stagna con camino adatto per caldaie a camera stagna (LAS) Avvertenze sulla sicurezza Si prega di

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni d'uso VITOSOL. per il conduttore dell'impianto. 5590 554 IT 3/2009 Da conservare!

VIESMANN. Istruzioni d'uso VITOSOL. per il conduttore dell'impianto. 5590 554 IT 3/2009 Da conservare! Istruzioni d'uso per il conduttore dell'impianto VIESMANN VITOSOL 3/2009 Da conservare! Avvertenze sulla sicurezza Per la Vostra sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente alle avvertenze sulla sicurezza

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Unità di azionamento. Avvertenze sulla sicurezza. al personale specializzato. per Vitoligno 300-C

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Unità di azionamento. Avvertenze sulla sicurezza. al personale specializzato. per Vitoligno 300-C Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Unità di azionamento per Vitoligno 300-C Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente alle avvertenze sulla sicurezza

Dettagli

testo 330i Strumento di analisi dei fumi Messa in funzione & sicurezza

testo 330i Strumento di analisi dei fumi Messa in funzione & sicurezza testo 330i Strumento di analisi dei fumi Messa in funzione & sicurezza 2 1 Messa in funzione 1 Messa in funzione 1.1. Installare l app Per far funzionare lo strumento di misura testo 330i è necessario

Dettagli

MODEM ADSL Wi-Fi GUIDA RAPIDA. Navigazione senza fili ad alta velocità Modalità ECO Collega in modo semplice PC, tablet e smartphone

MODEM ADSL Wi-Fi GUIDA RAPIDA. Navigazione senza fili ad alta velocità Modalità ECO Collega in modo semplice PC, tablet e smartphone MODEM ADSL Wi-Fi GUIDA RAPIDA Navigazione senza fili ad alta velocità Modalità ECO Collega in modo semplice PC, tablet e smartphone Per la Dichiarazione Ambientale vai su www.telecomitalia.com/sostenibilita

Dettagli

BiGuard 2. Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness. Guida di avvio rapido

BiGuard 2. Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness. Guida di avvio rapido BiGuard 2 Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness Guida di avvio rapido Gateway di protezione per casa e ufficio BiGuard 2 ibusiness Introduzione BiGuard 2 è un dispositivo di commutazione

Dettagli

Istruzioni di servizio per gruppi costruttivi SMX Istruzioni di servizio (versione 1-20.12.2007)

Istruzioni di servizio per gruppi costruttivi SMX Istruzioni di servizio (versione 1-20.12.2007) Istruzioni di servizio per gruppi costruttivi SMX Istruzioni di servizio (versione 1-20.12.2007) TD-37350-810-02-01F- Istruzioni di servizio 04.01.2008 Pag. 1 von 6 Avvertenze importanti Gruppi target

Dettagli

Busch-Welcome per mybusch-jaeger. Collegati in pochi passi. 1. Registrarsi ed effettuare il login nel portale mybusch-jaeger.

Busch-Welcome per mybusch-jaeger. Collegati in pochi passi. 1. Registrarsi ed effettuare il login nel portale mybusch-jaeger. Busch-Welcome per mybusch-jaeger Collegati in pochi passi 1. Registrarsi ed effettuare il login nel portale mybusch-jaeger. 2. Collegare il Gateway IP con il portale mybusch-jaeger. 3. Installare l'app

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni d'uso VITOTRONIC 100. per il conduttore dell'impianto

VIESMANN. Istruzioni d'uso VITOTRONIC 100. per il conduttore dell'impianto Istruzioni d'uso per il conduttore dell'impianto VIESMANN Impianto di riscaldamento con regolazione per funzionamento a temperatura costante Vitotronic 100, tipo GC1B o GC4B VITOTRONIC 100 2/2011 Da conservare!

Dettagli

BIPAC 7100SG/7100G. Router ADSL 802.11g. Guida rapida all avvio

BIPAC 7100SG/7100G. Router ADSL 802.11g. Guida rapida all avvio BIPAC 7100SG/7100G Router ADSL 802.11g Guida rapida all avvio Billion BIPAC 7100SG / 7100G Router ADSL 802.11g Per istruzioni più dettagliate sul come configurare e usare il Router ADSL 802.11g, vedere

Dettagli

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica

Manuale configurazione rete, accesso internet a tempo e posta elettronica accesso internet a tempo e posta elettronica Indice 1. REQUISITI NECESSARI -------------------------------------------------------------------------- 4 1.1. PREDISPORRE I COLLEGAMENTI --------------------------------------------------------------------

Dettagli

Introduzione. Principali norme di sicurezza. Attivazione rapida

Introduzione. Principali norme di sicurezza. Attivazione rapida Introduzione Questa guida descrive le azioni necessarie per l'installazione del MODEM e l'attivazione del servizio FASTWEB Light. Per installare il MODEM e gli accessori, e per predisporre l'attivazione

Dettagli

BIPAC-7100S / 7100. Modem/Router ADSL. Guida rapida

BIPAC-7100S / 7100. Modem/Router ADSL. Guida rapida BIPAC-7100S / 7100 Modem/Router ADSL Guida rapida Billion BIPAC-7100S/7100 ADSL Modem/Router Per istruzioni più dettagliate sulla configurazione e l uso del Modem/Router ADSL, vedere il manuale on-line.

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di servizio VITOSOL-F. per il personale specializzato. Vitosol-F. Avvertenze sulla validità all'ultima pagina

VIESMANN. Istruzioni di servizio VITOSOL-F. per il personale specializzato. Vitosol-F. Avvertenze sulla validità all'ultima pagina Istruzioni di servizio per il personale specializzato VIESMANN Vitosol-F Avvertenze sulla validità all'ultima pagina VITOSOL-F 10/2012 Da conservare! Avvertenze sulla sicurezza Avvertenze sulla sicurezza

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di servizio VITOCELL 300-B. per il personale specializzato. Vitocell 300-B Tipo EVB Bollitore 300 l

VIESMANN. Istruzioni di servizio VITOCELL 300-B. per il personale specializzato. Vitocell 300-B Tipo EVB Bollitore 300 l Istruzioni di servizio per il personale specializzato VIESMANN Vitocell 300-B Tipo EVB Bollitore 300 l VITOCELL 300-B 11/2013 Da conservare! Avvertenze sulla sicurezza Avvertenze sulla sicurezza Si prega

Dettagli

MANUALE D'USO E PRIMA CONFIGURAZIONE. Telecamera IP Wireless

MANUALE D'USO E PRIMA CONFIGURAZIONE. Telecamera IP Wireless MANUALE D'USO E PRIMA CONFIGURAZIONE Telecamera IP Wireless Modello 090-IPW G.S.A. Elettronica www.gsaelettronica.com pag. 1 Indice Precauzioni... Pag. 3 Avvertenze e Note... Pag. 4 Software e collegamenti....

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

Attivazione di Truma inet System. Pratica guida integrativa alle istruzioni di montaggio e per l uso

Attivazione di Truma inet System. Pratica guida integrativa alle istruzioni di montaggio e per l uso Attivazione di Truma inet System Pratica guida integrativa alle istruzioni di montaggio e per l uso Requisiti e componenti di Truma inet System Truma inet Box la centrale di controllo di Truma inet System

Dettagli

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 ART.48BFA000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il terminale 48BFA000 permette di

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Questo capitolo descrive come installare il router nella rete LAN (Local Area Network) e connettersi a Internet. Inoltre illustra la procedura di allestimento

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali 28111.03 www.caleffi.com Regolatore digitale SOLCAL 1 Copyright 2012 Caleffi Serie 257 MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE Funzione 1 Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici 3 Caratteristiche

Dettagli

Dispositivo di neutralizzazione condensa

Dispositivo di neutralizzazione condensa Istruzioni di montaggio e di servizio per il personale specializzato VIESMANN Dispositivo di neutralizzazione condensa Articolo 7441823 Articolo 7437829 Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi

Dettagli

BIPAC-7500G Router Firewall 802.11g ADSL VPN con acceleratore 3DES Guida rapida all avvio

BIPAC-7500G Router Firewall 802.11g ADSL VPN con acceleratore 3DES Guida rapida all avvio BIPAC-7500G Router Firewall 802.11g ADSL VPN con acceleratore 3DES Guida rapida all avvio Billion BIPAC-7500G Router Firewall 802.11g ADSL VPN con acceleratore 3DES Per istruzioni più dettagliate sul

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Box NC con e senza miscelatore. Avvertenze sulla sicurezza. per il personale specializzato

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Box NC con e senza miscelatore. Avvertenze sulla sicurezza. per il personale specializzato Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Box NC con e senza miscelatore Per le seguenti pompe di calore: Tipo BWC 201.A06 - A17 Tipo BWC 221.A06 - A17 Tipo BWC 241.A06 - A17 Tipo

Dettagli

BIPAC 7402G. Router Firewall 802.11g ADSL VPN. Guida rapida all avvio

BIPAC 7402G. Router Firewall 802.11g ADSL VPN. Guida rapida all avvio BIPAC 7402G Router Firewall 802.11g ADSL VPN Billion BIPAC 7402G Router Firewall 802.11g ADSL VPN Per istruzioni più dettagliate sul come configurare e usare il 802.11g Router Firewall ADSL VPN, vedere

Dettagli

Manuale imagic. Manuale Utente imagic

Manuale imagic. Manuale Utente imagic Manuale Utente imagic 0 INDICE Introduzione... 2 Contenuto della scatola... 3 Capitolo 1 Procedura di accensione... 4 Capitolo 2 Procedura di configurazione... 5 2.1 Individuazione IP... 5 3.2 Wizard...

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni d'uso VITOCOM 100. per il conduttore dell'impianto. Controllo a distanza e telecomando di impianti di riscaldamento

VIESMANN. Istruzioni d'uso VITOCOM 100. per il conduttore dell'impianto. Controllo a distanza e telecomando di impianti di riscaldamento Istruzioni d'uso per il conduttore dell'impianto VIESMANN Controllo a distanza e telecomando di impianti di riscaldamento VITOCOM 100 6/2006 Da conservare! Avvertenze sulla sicurezza Per la Vostra sicurezza

Dettagli

BIPAC-5100 / 5100W. Router ADSL (senza fili) Guida rapida all avvio

BIPAC-5100 / 5100W. Router ADSL (senza fili) Guida rapida all avvio BIPAC-5100 / 5100W Router ADSL (senza fili) Guida rapida all avvio Billion BIPAC-5100 / 5100W ADSL Router Per istruzioni più dettagliate sulla configurazione e l uso del router firewall ADSL (senza fili),

Dettagli

Guida rapida all'installazione modem DiscusTM Combo 2E_F. Come collegare, configurare e utilizzare il tuo modem in 10 passi

Guida rapida all'installazione modem DiscusTM Combo 2E_F. Come collegare, configurare e utilizzare il tuo modem in 10 passi Guida rapida all'installazione modem DiscusTM Combo 2E_F Come collegare, configurare e utilizzare il tuo modem in 10 passi Introduzione Questa guida descrive le azioni necessarie per l'installazione del

Dettagli

EM4590R1 Ripetitore Wi-Fi universale con WPS

EM4590R1 Ripetitore Wi-Fi universale con WPS EM4590R1 Ripetitore Wi-Fi universale con WPS 2 ITALIANO EM4590R1 - Ripetitore Wi-Fi universale con WPS Contenuti 1.0 Introduzione... 2 1.1 Contenuto della confezione... 2 2.0 Dove si posiziona il ripetitore

Dettagli

KNX/EIB Tensione di alimentazione 640 ma a prova di interruzione. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N.

KNX/EIB Tensione di alimentazione 640 ma a prova di interruzione. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N. N. ordine : 1079 00 Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono essere eseguiti esclusivamente da elettrotecnici. In caso di inosservanza

Dettagli

Modem Router VoIP RAD

Modem Router VoIP RAD Guida rapida per l installazione Modem Router VoIP RAD Guida Installazione e Configurazione Premessa Installare ed utilizzare il nostro Box è semplicissimo e veloce. Ti basterà disporre di uno o più apparecchi

Dettagli

BIPAC-5100S. Router ADSL. Guida rapida all avvio

BIPAC-5100S. Router ADSL. Guida rapida all avvio BIPAC-5100S Router ADSL Guida rapida all avvio Billion BIPAC-5100S ADSL Modem/Router Per istruzioni più dettagliate sulla configurazione e l uso del router firewall ADSL (senza fili), vedere il manuale

Dettagli

Guida all installazione di Powerline 500 WiFi Access Point XWN5001

Guida all installazione di Powerline 500 WiFi Access Point XWN5001 Guida all installazione di Powerline 500 WiFi Access Point XWN5001 Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

elero VarioTec-868 JA VarioTec-868 RM Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso!

elero VarioTec-868 JA VarioTec-868 RM Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso! VarioTec-868 JA VarioTec-868 RM elero Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso! elero Italia S.r.l. Via A. Volta, 7 20090 Buccinasco (MI) info@elero.it www.elero.com 309025 02 Nr. 18 100.4602/0605

Dettagli

Data Logger. Manuale di installazione ed uso. Leggere attentamente prima dell installazione e della messa in funzione.

Data Logger. Manuale di installazione ed uso. Leggere attentamente prima dell installazione e della messa in funzione. Data Logger Manuale di installazione ed uso SOREL Connect Leggere attentamente prima dell installazione e della messa in funzione 1.1. - Specifiche tecniche Descrizione del data logger Specifiche elettriche:

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

Installazione. WiFi Range Extender N300 Modello WN3100RP

Installazione. WiFi Range Extender N300 Modello WN3100RP Installazione WiFi Range Extender N300 Modello WN3100RP Per iniziare Il WiFi Range Extender di NETGEAR aumenta la distanza di una rete WiFi tramite il potenziamento del segnale WiFi esistente e il miglioramento

Dettagli

BiPAC 7402R2. Router Firewall ADSL2+ VPN. Guida rapida all avvio

BiPAC 7402R2. Router Firewall ADSL2+ VPN. Guida rapida all avvio BiPAC 7402R2 Router Firewall ADSL2+ VPN Guida rapida all avvio Billion BiPAC 7402R2 Router Firewall ADSL2+ VPN Per istruzioni più dettagliate sul come configurare e usare il Router Firewall ADSL2+ VPN,

Dettagli

PicoScope USB Oscilloscope. breve Guida Introduttiva

PicoScope USB Oscilloscope. breve Guida Introduttiva breve Guida Introduttiva 5 Italiano...33 5.1 Introduzione...33 5.2 Informazioni sulla sicurezza...33 5.3 Contenuto...36 5.4 Requisiti di sistema...36 5.5 Installazione del software PicoScope...37 5.6 Newsletter

Dettagli

N150 WiFi Router (N150R)

N150 WiFi Router (N150R) Easy, Reliable & Secure Guida all'installazione N150 WiFi Router (N150R) Marchi commerciali I nomi di prodotti e marche sono marchi registrati o marchi commerciali dei rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Contenuto della confezione. 1 FRITZ!WLAN Repeater 300E 1 cavo LAN

Contenuto della confezione. 1 FRITZ!WLAN Repeater 300E 1 cavo LAN Contenuto della confezione 1 FRITZ!WLAN Repeater 300E 1 cavo LAN 2 Booklet_FwlanRepeater300E-it.indd 2 13.11.2012 16:55:02 Questo è il FRITZ!WLAN Repeater 300E Questa guida rapida vi aiuterà nella configurazione

Dettagli

Dispositivo compatto di controllo tenuta valvole. VDK 200 A S02 Esecuzione per H 2

Dispositivo compatto di controllo tenuta valvole. VDK 200 A S02 Esecuzione per H 2 Dispositivo compatto di controllo tenuta valvole Esecuzione per H 2 8.12 Printed in Germany Edition 02.10 Nr. 225 703 1 6 Caratteristiche tecniche Il H 2 è un apparecchio compatto di controllo di tenuta

Dettagli

Istruzioni per la trasformazione gas

Istruzioni per la trasformazione gas Istruzioni per la trasformazione gas Caldaie combinate a gas e caldaie a gas con bollitore integrato CGU-2-18/24 CGG-2-18/24 CGU-2K-18/24 CGG-2K-18/24 Wolf GmbH Postfach 1380 84048 Mainburg Tel. 08751/74-0

Dettagli

BIPAC 7100SV Modem/Router ADSL VoIP

BIPAC 7100SV Modem/Router ADSL VoIP BIPAC 7100SV Modem/Router ADSL VoIP Guida rapida all avvio Modem/RouterADSL VoIP Billion BIPAC 7100SV Per istruzioni più dettagliate sul come configurare e usare il Modem/Router ADSL VoIP, vedere il manuale

Dettagli

6302 8758 06/2003 IT Per l utente. Istruzioni d uso. Caldaia speciale a gasolio/gas Logano G215 WS. Si prega di leggere attentamente prima dell'uso

6302 8758 06/2003 IT Per l utente. Istruzioni d uso. Caldaia speciale a gasolio/gas Logano G215 WS. Si prega di leggere attentamente prima dell'uso 6302 8758 06/2003 IT Per l utente Istruzioni d uso Caldaia speciale a gasolio/gas Logano G215 WS Si prega di leggere attentamente prima dell'uso Indice 1 Per la vostra sicurezza.........................................

Dettagli

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN Procedura di aggiornamento firmware inverter Ingeteam serie Ingecon Sun Lite Tel. + 39 0546 651490 Fax: +39 0546 655391 e-mail: italia.energy@ingeteam.com Pagina

Dettagli

Istruzioni per l'uso V-ZUG-Home

Istruzioni per l'uso V-ZUG-Home Istruzioni per l'uso V-ZUG-Home Grazie per aver scelto V-ZUG-Home. Il presente documento funge da guida per i prodotti V-ZUG-Home e deve essere consultato in caso di problemi o guasti. Prima di azionare

Dettagli

WiFi Range Extender N300

WiFi Range Extender N300 Guida all'installazione WiFi Range Extender N300 Modello WN3000RP Per iniziare Il WiFi Range Extender di NETGEAR aumenta la distanza di una rete WiFi tramite il potenziamento del segnale WiFi esistente

Dettagli

EW-7438APn. Guida di installazione rapida. 07-2013 / v1.0

EW-7438APn. Guida di installazione rapida. 07-2013 / v1.0 EW-7438APn Guida di installazione rapida 07-2013 / v1.0 I. Informazioni sul prodotto I-1. Contenuti del pacchetto - Punto di accesso EW-7438APn - CD con guida di installazione rapida multilingue e manuale

Dettagli

C.M.I. Control and Monitoring Interface. Guida rapida: Montaggio e collegamento Messa in funzione. Guida versione 1.03 IT

C.M.I. Control and Monitoring Interface. Guida rapida: Montaggio e collegamento Messa in funzione. Guida versione 1.03 IT C.M.I. Guida versione 1.03 IT Control and Monitoring Interface Guida rapida: Montaggio e collegamento Messa in funzione it 1. Fornitura La fornitura dell'apparecchio comprende i seguenti elementi: 1 pz.

Dettagli

Centronic SunWindControl SWC411

Centronic SunWindControl SWC411 Centronic SunWindControl SWC411 IT Istruzioni per il montaggio e l impiego del trasmettitore da parete per il controllo della funzione sole/vento Informazioni importanti per: il montatore l elettricista

Dettagli

Grazie per aver scelto il dispositivo wireless HUAWEI E5 (d ora innanzi denominato E5).

Grazie per aver scelto il dispositivo wireless HUAWEI E5 (d ora innanzi denominato E5). 1 Grazie per aver scelto il dispositivo wireless HUAWEI E5 (d ora innanzi denominato E5). Le funzioni supportate e l aspetto del prodotto dipendono dal modello acquistato. Le immagini visualizzate qui

Dettagli

Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE. IntellyGate Guida di installazione ed uso

Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE. IntellyGate Guida di installazione ed uso Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE Di seguito vengono riassunti i passi da seguire per installare l'intellygate. 1. Accedere alle pagine web di configurazione

Dettagli

Cambia vincite. Documento tecnico Aggiornamento tarature per lettore di banconote Smart Payout. Cod. DQMBI00001.0IT Rev. 1.

Cambia vincite. Documento tecnico Aggiornamento tarature per lettore di banconote Smart Payout. Cod. DQMBI00001.0IT Rev. 1. Nexus PRO Cambia vincite IT Documento tecnico Aggiornamento tarature per lettore di banconote Smart Payout Cod. DQMBI00001.0IT Rev. 1.0 06 10 2015 Aggiornamento delle tarature per erogatore di banconote

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE AUDITGARD Serratura elettronica a combinazione LGA ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Le serrature AuditGard vengono consegnate da LA GARD con impostazioni predefinite (impostazioni di fabbrica); pertanto non

Dettagli

GFX404N GFX422N GFX808N

GFX404N GFX422N GFX808N GFX404N GFX422N GFX808N GATEWAY VOIP A 4 E 8 PORTE MANUALE D INSTALLAZIONE Connessioni fisiche GFX4xxN/GFX8xxN CONNESSIONI FISICHE GATEWAY GFX404N\GFX422N Eseguire i collegamenti hardware in base allo

Dettagli

Collegamento del Prodotto

Collegamento del Prodotto Collegamento del Prodotto Si prega di utilizzare una connessione cablata per la configurazione del Router. Prima di connettere i cavi, assicurarsi di avere mani pulite ed asciutte. Se è in uso un altro

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet

Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Capitolo 1 Connessione del Router a Internet Questo capitolo descrive come installare il router nella rete LAN (Local Area Network) e connettersi a Internet. Inoltre illustra la procedura di allestimento

Dettagli

Installazione. WiFi Range Extender N300 Modello WN3000RPv3

Installazione. WiFi Range Extender N300 Modello WN3000RPv3 Installazione WiFi Range Extender N300 Modello WN3000RPv3 Per iniziare Il WiFi Range Extender di NETGEAR aumenta la distanza di una rete WiFi tramite il potenziamento del segnale WiFi esistente e il miglioramento

Dettagli

TERMINALE REMOTO mod. 630 SCHEDA DECODIFICA mod. 633 ORGANO DI COMANDO PROGRAMMABILE A CODICE NUMERICO

TERMINALE REMOTO mod. 630 SCHEDA DECODIFICA mod. 633 ORGANO DI COMANDO PROGRAMMABILE A CODICE NUMERICO GESCO SECURKEY TERMINALE REMOTO mod. 630 SCHEDA DECODIFICA mod. 633 ORGANO DI COMANDO PROGRAMMABILE A CODICE NUMERICO Adatto a comandare impianti di allarme antiintrusione eda controllare accessi o apparecchiature,mediante

Dettagli

Collegamento del Prodotto

Collegamento del Prodotto Collegamento del Prodotto Si prega di utilizzare una connessione cablata per la configurazione del Router. Spegnere tutti i dispositivi collegati in rete, inclusi computer e Modem Router. Se è in uso un

Dettagli

Guida Rapida all installazione iais Ricevitore AIS Wireless & Server NMEA

Guida Rapida all installazione iais Ricevitore AIS Wireless & Server NMEA Guida Rapida all installazione iais Ricevitore AIS Wireless & Server NMEA MANUALE iais VR1.00 1. Introduzione Complimenti per aver effettuato l acquisto del Ricevitore iais. Raccomandiamo che il ricevitore

Dettagli

Quick Guide imagic. ATTENZIONE Prima di collegare l alimentazione inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola (vedi istruzioni all interno)

Quick Guide imagic. ATTENZIONE Prima di collegare l alimentazione inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola (vedi istruzioni all interno) ATTENZIONE Prima di collegare l alimentazione inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola (vedi istruzioni all interno) Importante Per una corretta installazione del prodotto è necessario seguire

Dettagli

GFX404 GFX440 GFX422 GFX808 GFX880 GFX826 GFX844 GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GATEWAY VOIP A 4 PORTE GATEWAY VOIP A 8 PORTE

GFX404 GFX440 GFX422 GFX808 GFX880 GFX826 GFX844 GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GATEWAY VOIP A 4 PORTE GATEWAY VOIP A 8 PORTE GFX404 GFX440 GFX422 GATEWAY VOIP A 4 PORTE GFX808 GFX880 GFX826 GFX844 GATEWAY VOIP A 8 PORTE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Connessioni fisiche Gateway GXF4xx/GFX8xx CONNESSIONI FISICHE GATEWAY A 4 PORTE.

Dettagli

Installazione. WiFi Range Extender N300 Modello EX2700

Installazione. WiFi Range Extender N300 Modello EX2700 Installazione WiFi Range Extender N300 Modello EX2700 Per iniziare Il WiFi Range Extender di NETGEAR aumenta la distanza di una rete WiFi tramite il potenziamento del segnale WiFi esistente e il miglioramento

Dettagli

N300 WiFi Router (N300R)

N300 WiFi Router (N300R) Easy, Reliable & Secure Guida all'installazione N300 WiFi Router (N300R) Marchi commerciali I nomi di prodotti e marche sono marchi registrati o marchi commerciali dei rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Istruzioni di installazione per il personale qualificato UX 15

Istruzioni di installazione per il personale qualificato UX 15 Istruzioni di installazione per il personale qualificato UX 15 CH Indice Indice 1 Significato dei simboli e avvertenze di sicurezza....................... 3 1.1 Spiegazione dei simboli presenti nel libretto...................

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di servizio VITODENS 300-W. per il personale specializzato

VIESMANN. Istruzioni di servizio VITODENS 300-W. per il personale specializzato Istruzioni di servizio per il personale specializzato VIESMANN Vitodens 300-W Tipo WB3C, da 3,8 a 35,0 kw Caldaia murale a gas a condensazione Versione a gas metano e a gas liquido Avvertenze sulla validità

Dettagli

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina. 00332.indd 1 29-05-2010 11:10:4

Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI. PIASTRA PER CAPELLI IT pagina. 00332.indd 1 29-05-2010 11:10:4 Istruzioni per l uso PIASTRA PER CAPELLI PIASTRA PER CAPELLI IT pagina 002.indd 29-0-200 :0:4 6 4 2 [Z] Type H290 00-240 V 0/60 Hz 42 W 002.indd 29-0-200 :0:4 ISTRUZIONI PER L USO DELLA PIASTRA PER CAPELLI

Dettagli

Gestione connessioni Manuale d'uso

Gestione connessioni Manuale d'uso Gestione connessioni Manuale d'uso Edizione 1.0 IT 2010 Nokia. Tutti i diritti sono riservati. Nokia, Nokia Connecting People e il logo Nokia Original Accessories sono marchi o marchi registrati di Nokia

Dettagli

Guida all installazione

Guida all installazione Guida all installazione Come collegare e predisporre il tuo per l utilizzo Introduzione Questa guida descrive le azioni necessarie per l installazione dell, il dispositivo che permette al tuo telefono

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di servizio VITOLA 200. per il personale specializzato. Vitola 200 Tipo VB2A, da 18 fino a 63 kw Caldaia a gasolio/gas

VIESMANN. Istruzioni di servizio VITOLA 200. per il personale specializzato. Vitola 200 Tipo VB2A, da 18 fino a 63 kw Caldaia a gasolio/gas Istruzioni di servizio per il personale specializzato VIESMANN Vitola 200 Tipo VB2A, da 18 fino a 63 kw Caldaia a gasolio/gas Avvertenze sulla validità all'ultima pagina VITOLA 200 1/2013 Da conservare!

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE INTRODUZIONE Questa guida descrive le azioni utili per la rapida e autonoma installazione del Modem e il collegamento del tuo computer alla rete ADSL di FASTWEB. L apparato è già

Dettagli

Guida all'installazione del software

Guida all'installazione del software Guida all'installazione del software Il manuale spiega come installare il software con una connessione USB o di rete. La connessione di rete non è disponibile per i modelli SP 200/200S/203S/203SF/204SF.

Dettagli

Manuale Accesso remoto VNC V 0.2

Manuale Accesso remoto VNC V 0.2 & Manuale Accesso remoto VNC V 0.2 Agosto 2012 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software mygekko living B2229. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole

Dettagli

FRITZ!Box Fon WLAN 7050 GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon WLAN 7050 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0

FRITZ!Box Fon WLAN 7050 GUIDA ALL INSTALLAZIONE. Fritz!Box Fon WLAN 7050 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 FRITZ!Box Fon WLAN 7050 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Fritz!Box Fon WLAN 7050 Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE COSA E IL FRITZ!Box Fon WLAN 7050...3 IL CONTENUTO DELLA SCATOLA DEL FRITZ!Box

Dettagli

Solo le persone in gamba leggono i manuali.

Solo le persone in gamba leggono i manuali. Solo le persone in gamba leggono i manuali. Sommario Introduzione...1 Accensione e spegnimento sicuri dell'unità... 1 Scollegamento delle unità esata e 1394... 2 Unità esata... 3 Unità 1394... 4 Installazione

Dettagli

DUA plus. 00332912-1 a edizione - 06/2008 ISTRUZIONI D USO PER L UTENTE

DUA plus. 00332912-1 a edizione - 06/2008 ISTRUZIONI D USO PER L UTENTE DUA plus 00332912-1 a edizione - 06/2008 ISTRUZIONI D USO PER L UTENTE IT INDICE Indice 1 Simbologia utilizzata nel manuale... 2 2 Uso conforme dell apparecchio... 2 3 Trattamento dell acqua... 2 4 Informazioni

Dettagli

ATTENZIONE Prima di collegare l alimentazione inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola (vedi istruzioni all interno)

ATTENZIONE Prima di collegare l alimentazione inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola (vedi istruzioni all interno) ATTENZIONE Prima di collegare l alimentazione inserire la SD CARD che si trova dentro alla scatola (vedi istruzioni all interno) Importante Per una corretta installazione del prodotto è necessario seguire

Dettagli

Guida introduttiva. AC750 WiFi Range Extender. Modello EX3800

Guida introduttiva. AC750 WiFi Range Extender. Modello EX3800 Guida introduttiva AC750 WiFi Range Extender Modello EX3800 Per iniziare Il WiFi Range Extender di NETGEAR aumenta la distanza di una rete WiFi tramite il potenziamento del segnale WiFi esistente e il

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni d'uso VITOCOM 100, TIPO GSM. per il conduttore dell'impianto. Controllo e comando a distanza di impianti di riscaldamento

VIESMANN. Istruzioni d'uso VITOCOM 100, TIPO GSM. per il conduttore dell'impianto. Controllo e comando a distanza di impianti di riscaldamento Istruzioni d'uso per il conduttore dell'impianto VIESMANN Controllo e comando a distanza di impianti di riscaldamento VITOCOM 100, TIPO GSM 5/2011 Da conservare! Avvertenze sulla sicurezza Per la Vostra

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Forno a vapore a pressione DG 4064 / DG 4164 DG4064L/DG4164 L Leggere attentamente le istruzioni d'uso prima it-it di procedere al posizionamento, all'installazione e alla messa

Dettagli

1 Introduzione...1 2 Installazione...1 3 Configurazione di Outlook 2010...6 4 Impostazioni manuali del server... 10

1 Introduzione...1 2 Installazione...1 3 Configurazione di Outlook 2010...6 4 Impostazioni manuali del server... 10 Guida per l installazione e la configurazione di Hosted Exchange Professionale con Outlook 2010 per Windows XP Service Pack 3, Windows Vista e Windows 7 Edizione del 20 febbraio 2012 Indice 1 Introduzione...1

Dettagli

Guida di installazione Windows Vista /Windows 7

Guida di installazione Windows Vista /Windows 7 Serie stampanti laser Guida di installazione Windows Vista / 7 Prima di utilizzare la stampante, è necessario impostare l hardware e installare il driver. Per le istruzioni corrette sull installazione

Dettagli

Guida all'installazione del software

Guida all'installazione del software Guida all'installazione del software Il manuale spiega come installare il software con una connessione USB o di rete. La connessione di rete non è disponibile per i modelli SP 200/200S/203S/203SF/204SF.

Dettagli