Management e certificazione: valori per le reti di impresa

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Management e certificazione: valori per le reti di impresa"

Transcript

1 ACCREDIA L ente italiano di accreditamento ACCREDIA Management e certificazione: valori per le reti di impresa Roma, 9 maggio 2013 Documento sviluppato da: Accredia Via G. Saliceto, 7/ Roma Rif. Dott. Filippo Trifiletti 1-35

2 L ENTE UNICO IL PERCORSO 2-35

3 Il nuovo Ente italiano di accreditamento Percorso SINAL 1988 SINCERT 1991 ACCREDIA L Ente Italiano per l accreditamento dei Laboratori di prova e degli Organismi di certificazione e ispezione nasce dalla fusione di SINAL e SINCERT per dare compiuta attuazione a quanto disposto dal Regolamento CE 765/2008 entro il 1 gennaio dicembre 2009: firmati i decreti ministeriali che designano Accredia l ente unico italiano di accreditamento 3-35

4 L Ente unico italiano di accreditamento Il riconoscimento e l attività Decreti Ministeriali "Prescrizioni relative all organizzazione e al funzionamento dell unico organismo nazionale autorizzato a svolgere attività di accreditamento in conformità al regolamento (CE) n. 765/2008 "Designazione di ACCREDIA quale unico organismo nazionale italiano autorizzato a svolgere attività di accreditamento e vigilanza del mercato in conformità al regolamento (CE) n. 765/2008, ai sensi dell'articolo 4, comma 4, della legge 23 luglio 2009, n. 99". Convenzioni e protocolli con i Ministeri competenti per le attività di autorizzazione e notifica degli operatori di valutazione della conformità 4-35

5 L Ente unico italiano di accreditamento Il ruolo ACCREDIA opera per tutti gli schemi: certificazione, ispezione, prova e taratura ACCREDIA svolge un ruolo di pubblica autorità nell interesse generale, operando sotto la vigilanza del Ministero dello Sviluppo Economico, che è l Autorità Nazionale per le attività di accreditamento e punto di contatto con la Commissione Europea. Commissione interministeriale di sorveglianza Costituita con DM 27 luglio 2010, ha sede presso il Ministero dello Sviluppo Economico. Controlla struttura ed attività di Accredia. 5-35

6 Il sistema europeo di assicurazione della qualità Il Regolamento 765/2008 Organismo Nazionale di accreditamento L unico organismo che, in un Stato Membro, è stato designato dallo Stato a svolgere attività di accreditamento. Organismo di valutazione della conformità Un Organismo che svolge attività di valutazione della conformità, fra cui tarature, prove, certificazioni e ispezioni Principio di non competizione Gli Organismi nazionali di accreditamento non sono in concorrenza con gli Organismi di valutazione della conformità e non sono in concorrenza con altri Organismi nazionali di accreditamento. 6-35

7 Il sistema europeo di assicurazione della qualità Il Regolamento 765/2008 Valutazione della conformità Procedura atta a dimostrare che le prescrizioni specifiche relative ad un prodotto, processo, servizio, sistema, persona od organismo sono state rispettate. Vigilanza del mercato La vigilanza è affidata a strutture statali, compete agli Stati membri, è uno strumento complementare al sistema di valutazione della conformità operante sotto accreditamento, necessario per garantire che prodotti non conformi vengano individuati per proteggere gli utilizzatori/consumatori. L attività di accreditamento può essere svolta da organismi privati (come ACCREDIA). La VM solo da enti pubblici. 7-35

8 L Organismo Nazionale di accreditamento Il Regolamento 765/2008 Pubblica Autorità nel Pubblico Interesse Riceve un incarico formale; esercita un ruolo di pubblica autorità, indipendentemente dallo status giuridico. Indipendenza da motivazioni commerciali Membership EA dell Ente di accreditamento E membro dell Organismo riconosciuto ai sensi dell Art. 14 (EA General Guidelines for the cooperation with EC del 1 aprile 2009). Presunzione di conformità Gli Stati Membri si assicurano che gli Organismi di Accreditamento siano sottoposti alla valutazione inter pares di EA con riferimento ai requisiti del Reg. e delle norme armonizzate citate. Gli Stati membri sono tenuti a riconoscere l equivalenza dei servizi prestati (es. certificazioni emesse sotto accreditamento) dall Organismo nazionale. 8-35

9 L Ente unico italiano di accreditamento Il network degli Accordi di mutuo riconoscimento (MLA/MRA) IAF International Accreditation Forum ILAC International Accreditation Forum EA European Cooperation for Accreditation Accordo di Mutuo Riconoscimento (MLA) Contratti di cooperazione ACCREDIA EA MLA / IAF MLA / ILAC MRA Organismi di certificazione e ispezione DC Laboratori di prova e per la sicurezza alimentare DL / DS Laboratori di taratura DT 9-35

10 Il sistema italiano di assicurazione della qualità Sistema di accreditamento Sistema di normazione Organismi di Certificazione e ispezione Laboratori di prova Laboratori di taratura Mondo delle imprese Consumatori 10-35

11 ENTE UNICO LA STRUTTURA 11-35

12 L Organismo Nazionale di accreditamento Soci ACCREDIA riunisce tra i suoi associati i principali soggetti istituzionali, scientifici e tecnici, economici e sociali aventi interesse nelle attività di accreditamento e certificazione: La compagine associativa di ACCREDIA è articolata in quattro categorie, per garantire l equilibrata rappresentanza degli interessi. Pubbliche Amministrazioni, Enti pubblici e di ricerca Organizzazioni rappresentative dei produttori di beni e servizi e degli esecutori di lavori Associazioni dei soggetti accreditati Enti di normazione nazionali, Associazioni di consumatori, utilizzatori, per la protezione dei rischi e dell'ambiente, soggetti interessati alle attività dell'ente 12-35

13 ACCREDIA L operatività Dipartimenti: - Certificazione - dei sistemi di gestione, dei prodotti e del personale e Ispezione - Laboratori di prova - Laboratori di prova per la sicurezza degli alimenti - Laboratori di taratura A questa attività, di verifica, si collega quella di delibera, condotta dai Comitati Settoriali di Accreditamento: - Laboratori di prova, medici e provider PT (ISO/IEC 17025, e 17043) - Laboratori di taratura (ISO/IEC 17025) - Organismi di ispezione (17020) e di certificazione: prodotto (EN 45011), sistema (ISO/IEC 17021), personale (ISO/IEC 17024) - Organismi di controllo nel settore delle produzioni agroalimentari di qualità biologico, doc, dop, (EN 45011) - Organismi di certificazione nel settore Ambiente -Organismi Notificati (EN 45011; ISO/IEC 17024; ecc.) -Organismi Notificati in ambito Elettrico/Comunicazione 13-35

14 L Ente unico nazionale di accreditamento Gli accreditamenti Attualmente operano sotto accreditamento 1343 soggetti tra Laboratori e Organismi: Laboratori di Prova 1000 ISO/IEC ISO Provider PPT ISO/IEC Laboratori di Taratura ISO/IEC Organismi di Certificazione ISO/IEC 17021, ISO/IEC 17024, EN Organismi di Ispezione ISO/IEC

15 Certificare le reti d Impresa Cosa ci dicono le norme Le norme di certificazione non vietano di certificare un raggruppamento di società (ISO 9000) Le norme di accreditamento prevedono inoltre la possibilità di certificare organizzazioni composte da più società, quando queste hanno tra di loro un legame sancito in un contratto (IAF MD01) Perché possa esserci una certificazione di rete occorre però che i processi gestionali siano condivisi: politica riesame della direzione verifiche ispettive interne indicatori e obiettivi gestione delle NC, AC, AP

16 Certificare le reti d Impresa Norme della famiglia ISO 9000 campo di applicazione ISO Applicazione Tutti i requisiti della presente norma internazionale sono di carattere generale e previsti per essere applicabili a tutte le organizzazioni, indipendentemente da tipo, dimensione e prodotto fornito. ISO Generalità La famiglia di norme ISO 9000 sottoindicata è stata elaborata per aiutare le organizzazioni, di qualunque tipo e dimensione, ad attuare ed applicare sistemi di gestione per la qualità efficaci

17 Certificare le reti d Impresa Definizione di Organizzazione ISO Termini relativi all organizzazione organizzazione: Insieme di persone e di mezzi, con definite responsabilità, autorità ed interrelazioni. Esempio: Società, raggruppamento di società, azienda, impresa, istituzione, organismo umanitario, concessionario, associazione, o loro parti o combinazioni

18 Certificare le reti d Impresa Certificazione delle Organizzazioni multi-site IAF MD Multi-site Organization A multi-site organization need not be a unique legal entity, but all sites shall have a legal or contractual link with the central office of the organization and be subject to a common management system, which is laid down, established and subject to continuous surveillance and internal audits by the central office. This means that the central office has rights to require that the sites implement corrective actions when needed in any site. Where applicable this should be set out in the formal agreement between the central office and the sites. Examples of possible multi-site organizations are: Organizations operating with franchises Manufacturing companies with a network of sales offices (this document would apply to the sales network) Service companies with multiple sites offering a similar service - Companies with multiple branches 18-35

19 Certificare le reti d Impresa Conclusioni Le norme della famiglia ISO 9001 (e di conseguenza anche le altre norme sui Sistemi di gestione) permettono che la certificazione si riferisca non solo ad un singolo soggetto giuridico, ma anche ad un raggruppamento di imprese, legate tra di loro da un contratto o da altro vincolo societario, la cui applicazione deve essere garantita da un Sistema di gestione condiviso e coordinato. L OdC dovrà emettere un certificato unico, che riporti un soggetto giuridico di riferimento, e il dettaglio di tutte le società appartenenti alle rete. Gli Organismi di certificazione dovranno applicare i documenti IAF esistenti (MD5 audit duration, MD1 multisite sampling) per determinare la durata e l estensione delle verifiche

20 ACCREDIA L ente italiano di accreditamento Grazie per l attenzione Dipartimento Certificazione e Ispezione Dipartimento Laboratori di prova Dipartimento Laboratori di prova per la sicurezza degli alimenti Dipartimento Laboratori di taratura 20-35

ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento

ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento Le norme per le certificazioni connesse ai sistemi di gestione dell'energia Filippo Trifiletti Direttore Generale Roma - 15 luglio 2014 Le norme per le certificazioni

Dettagli

Il valore dell accreditamento per il sistema agroalimentare italiano

Il valore dell accreditamento per il sistema agroalimentare italiano ACCREDIA L ente italiano di accreditamento Il valore dell accreditamento per il sistema agroalimentare italiano Filippo Trifiletti Direttore Generale Parma, 20 ottobre 2011 The quality of food products

Dettagli

Relazioni tra il Dlgs 231 ed i Sistemi di Gestione certificati

Relazioni tra il Dlgs 231 ed i Sistemi di Gestione certificati ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento Relazioni tra il Dlgs 231 ed i Sistemi di Gestione certificati Emanuele Riva Coordinatore Ufficio Tecnico ACCREDIA Compliance Officer e membro dell Organismo

Dettagli

ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento

ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento Seminari MESAP La gestione della qualità, affidabilità, compatibilità, sicurezza e conformità L accreditamento come strumento di sostegno alla competitività sui

Dettagli

Il ruolo di Accredia in relazione al regolamento CE 765/2008

Il ruolo di Accredia in relazione al regolamento CE 765/2008 ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento Il ruolo di Accredia in relazione al regolamento CE 765/2008 LAP: Laboratori A Prova di Futuro Torino, 21 settembre 2010 Francesca Nizzero Relazioni Esterne e

Dettagli

Il contributo dell accreditamento per il miglioramento e l efficacia dei processi produttivi

Il contributo dell accreditamento per il miglioramento e l efficacia dei processi produttivi ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento Il contributo dell accreditamento per il miglioramento e l efficacia dei processi produttivi Filippo Trifiletti Direttore Generale Conformità e Affidabilità dei

Dettagli

L accreditamento a garanzia della qualità e della sicurezza dei prodotti alimentari: il ruolo di ACCREDIA.

L accreditamento a garanzia della qualità e della sicurezza dei prodotti alimentari: il ruolo di ACCREDIA. ACCREDIA L ente italiano di accreditamento LE SOLUZIONI TECNOLOGICHE PER LA CARTA DI MILANO LOTTA ALLE CONTRAFFAZIONI, DIAGNOSTICA PER CONTROLLO QUALITÀ, QUALITÀ DELLE PRODUZIONI ALIMENTARI L accreditamento

Dettagli

ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento

ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento ACCREDITAMENTO E VALUTAZIONI DI CONFORMITA Gli schemi di accreditamento per EGE, ESCo, SGE e Energy Auditor Elena Battellino Funzionario tecnico Rimini - 3 novembre

Dettagli

La certificazione delle figure professionali in Italia. Qualificazione e certificazione delle competenze per gli operatori nel settore energetico

La certificazione delle figure professionali in Italia. Qualificazione e certificazione delle competenze per gli operatori nel settore energetico ACCREDIA L ente italiano di accreditamento La certificazione delle figure professionali in Italia Qualificazione e certificazione delle competenze per gli operatori nel settore energetico Roma, Filippo

Dettagli

Efficacia e fattibilità della semplificazione per le aziende certificate

Efficacia e fattibilità della semplificazione per le aziende certificate Efficacia e fattibilità della semplificazione per le aziende certificate Francesca Nizzero Relazioni esterne ACCREDIA Il sistema europeo di gestione per la qualità Regolamento 765/2008/CE del Parlamento

Dettagli

L accreditamento a garanzia della conformità degli operatori

L accreditamento a garanzia della conformità degli operatori ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento L accreditamento a garanzia della conformità degli operatori Angelo Castelluccio Funzionario tecnico ACCREDIA Torino, 2 ottobre 2012 L Ente unico nazionale di

Dettagli

Il Sistema italiano di Accreditamento: un valore aggiunto per la semplificazione amministrativa

Il Sistema italiano di Accreditamento: un valore aggiunto per la semplificazione amministrativa ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento Workshop SICUREZZA SUL LAVORO E CERTIFICAZIONI AMBIENTALI: LO SCENARIO DELLE RESPONSABILITA Bologna, 16 ottobre 2012 Filippo Trifiletti Direttore Generale 1-22

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA XII COMMISSIONE IGIENE E SANITÀ AUDIZIONE INFORMALE A. S. 1611 DISCIPLINA DELLE ATTIVITÀ FUNERARIE 15 SETTEMBRE 2015 pag.: 1/6 ACCREDIA ACCREDIA è l'ente Unico Nazionale di Accreditamento,

Dettagli

ACCREDIA SINCERT E SINAL in cammino verso l Ente unico di accreditamento italiano (Regolamento CE 765/08)

ACCREDIA SINCERT E SINAL in cammino verso l Ente unico di accreditamento italiano (Regolamento CE 765/08) SINCERT E SINAL in cammino verso l Ente unico di accreditamento italiano (Regolamento CE 765/08) I protagonisti SINAL 1988 SINAL accredita i Laboratori competenti per qualsiasi tipo di prova. E stato costituito

Dettagli

ISO/IEC 17021:2011. Valutazione della conformità - Requisiti per gli organismi che forniscono audit e certificazione di sistemi di gestione

ISO/IEC 17021:2011. Valutazione della conformità - Requisiti per gli organismi che forniscono audit e certificazione di sistemi di gestione ACCREDIA L ente italiano di accreditamento ISO/IEC 17021:2011 Valutazione della conformità - Requisiti per gli organismi che forniscono audit e certificazione di sistemi di gestione L Ente unico nazionale

Dettagli

QUALITA DEL DATO E ACCREDITAMENTO DEI LABORATORI DI ECOTOSSICOLOGIA

QUALITA DEL DATO E ACCREDITAMENTO DEI LABORATORI DI ECOTOSSICOLOGIA QUALITA DEL DATO E ACCREDITAMENTO DEI LABORATORI DI ECOTOSSICOLOGIA 1 REQUISITI ISO/IEC17025 E ACCREDIA RIFERIBILITA DELLE MISURE REQUISITI COGENTI QUALITA DEL DATO METODO DI PROVA CONFRONTI INTERLABORATORIO

Dettagli

ll valore ed il ruolo della certificazione accreditata a supporto della filiera agroalimentare

ll valore ed il ruolo della certificazione accreditata a supporto della filiera agroalimentare ACCREDIA L ente italiano di accreditamento ll valore ed il ruolo della certificazione accreditata a supporto della filiera agroalimentare Cremona, 25 ottobre 2012 Dott.ssa Silvia Tramontin Direttore Dipartimento

Dettagli

Certificazione. Certificazione e accreditamento. Tipi di certificazione. Iter di certificazione. Iter di certificazione

Certificazione. Certificazione e accreditamento. Tipi di certificazione. Iter di certificazione. Iter di certificazione Certificazione Certificazione e accreditamento L'Organismo di Certificazione (spesso abbreviato con OdC) è una società che certifica la conformità dei sistemi di gestione o dei prodotti a specifiche norme

Dettagli

Camera dei Deputati. Commissione Ambiente, Territorio e Lavori pubblici. Audizione

Camera dei Deputati. Commissione Ambiente, Territorio e Lavori pubblici. Audizione Camera dei Deputati Commissione Ambiente, Territorio e Lavori pubblici Audizione Schema di decreto legislativo concernente modifiche ed integrazioni del decreto legislativo 13 agosto 2010, n. 155, recante

Dettagli

ACCREDIA L ENTE ITALIANO DI ACCREDITAMENTO

ACCREDIA L ENTE ITALIANO DI ACCREDITAMENTO ACCREDIA L ENTE ITALIANO DI ACCREDITAMENTO Il contenuto e il valore della certificazione accreditata dei Sistemi di Gestione della Sicurezza - BS OHSAS 18001:2007 Bologna, 3 maggio 2011 Emanuele Riva Compliance

Dettagli

CONVEGNO La Nuova Norma ISO 45001

CONVEGNO La Nuova Norma ISO 45001 CONVEGNO La Nuova Norma ISO 45001 Irene Uccello 1-10 Il percorso ACCREDIA è l Ente italiano per l accreditamento dei Laboratori di prova e taratura e degli Organismi di certificazione, ispezione e verifica

Dettagli

CERTIFICAZIONE CAMERA DI COMMERCIO ROMA CERTIFICAZIONE UNI EN ISO 9001:2008 RTIFICAT ZERTIFIKAT CERTIDÃO SERTIFIKA CERTIFICATO CERTIFICADO CERTIFICATE CE ACCERTA Sede Legale: Head Office: Sede(i) Operativa(e):

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA COMMISSIONE AGRICOLTURA E PRODUZIONE AGROALIMENTARE AUDIZIONE INFORMALE DISEGNO DI LEGGE IN MATERIA DI SEMPLIFICAZIONE, RAZIONALIZZAZIONE E COMPETITIVITÀ AGRICOLE DEL SETTORE AGRICOLO,

Dettagli

Accreditamento: contesto legislativo e ruolo nelle certificazioni di prodotti 1 /

Accreditamento: contesto legislativo e ruolo nelle certificazioni di prodotti 1 / Accreditamento: contesto legislativo e ruolo nelle certificazioni di prodotti 1 / L accreditamento, pur non essendo stato finora disciplinato a livello comunitario legislativo, è effettuato in tutti gli

Dettagli

PER CHI SCEGLIE LA QUALITÀ

PER CHI SCEGLIE LA QUALITÀ PER CHI SCEGLIE LA QUALITÀ ACCREDITAMENTO COMPETENZA CONFORMITÀ RISULTATI EFFICACIA DIPARTIMENTI INTERNAZIONALITÀ ASSOCIAZIONE 3 7 11 15 19 23 25 27 2 ACCREDITAMENTO UN SERVIZIO A GARANZIA DELLA COLLETTIVITÀ

Dettagli

I contratti di rete - Vantaggi per la certificazione

I contratti di rete - Vantaggi per la certificazione I contratti di rete - Vantaggi per la certificazione 24 ottobre 2013 Sara ERDAS Business Developer Div. Certificazione - Bureau Veritas Italia Le norme di accreditamento prevedono la possibilità di certificare

Dettagli

ACCREDIA. L Ente Unico di Accreditamento. ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento. Torino, 17 Aprile 2013. Convegno Affidabilità & Tecnologie

ACCREDIA. L Ente Unico di Accreditamento. ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento. Torino, 17 Aprile 2013. Convegno Affidabilità & Tecnologie ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento ACCREDIA L Ente Unico di Accreditamento Torino, 17 Aprile 2013 Convegno Affidabilità & Tecnologie Documento sviluppato da: Accredia Via G. Saliceto, 7/9 00161

Dettagli

Sigla/Reference Revisione/Revision 07 Data/Date 2015-11-17

Sigla/Reference Revisione/Revision 07 Data/Date 2015-11-17 Titolo/Title Domanda di Accreditamento Application for Accreditation Sigla/Reference DA-00 Revisione/Revision 07 Data/Date 2015-11-17 Redazione Approvazione Autorizzazione all emissione Entrata in vigore

Dettagli

Application for Accreditation. Redazione Approvazione Autorizzazione all emissione Entrata in vigore

Application for Accreditation. Redazione Approvazione Autorizzazione all emissione Entrata in vigore Titolo/Title Domanda di Accreditamento Application for Accreditation Sigla/Reference DA-00 Revisione/Revision 06 Data/Date 2014-12-05 Redazione Approvazione Autorizzazione all emissione Entrata in vigore

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA QUALITÀ. LE ISO Serie 9000

INTRODUZIONE ALLA QUALITÀ. LE ISO Serie 9000 INTRODUZIONE ALLA QUALITÀ LE ISO Serie 9000 1 EVOLUZIONE DEL SIGNIFICATO DELLA QUALITÀ IERI Conformità alle specifiche Idoneità all uso Soddisfazione del cliente Capacità di superare le aspettative del

Dettagli

ACCREDIA L ENTE ITALIANO DI ACCREDITAMENTO

ACCREDIA L ENTE ITALIANO DI ACCREDITAMENTO ACCREDIA L ENTE ITALIANO DI ACCREDITAMENTO IAF Mandatory Document For Assessment of Certification Body Management of Competence in Accordance with ISO/IEC 17021:2011 ACCREDIA - Venerdì 25 Maggio 2012 Emanuele

Dettagli

LA VALIDAZIONE DEL PROGETTO

LA VALIDAZIONE DEL PROGETTO Dipartimento di Architettura e Territorio darte Corso di Studio in Architettura quinquennale Classe LM-4 a.a. 2014-2015 Corso di Project Management, Gestione OO.PP e Cantiere - C prof. Renato G. Laganà

Dettagli

LE NORME DELLA SERIE EN 45000

LE NORME DELLA SERIE EN 45000 LE NORME DELLA SERIE EN 45000 Le EN 45000 riguardano il processo di accreditamento di: laboratori di prova; organismi di accreditamento dei laboratori di prova; organismi di certificazione di prodotto;

Dettagli

Standards for a Safer World. Sistemi di certificazione volontaria legati alla sicurezza alimentare"

Standards for a Safer World. Sistemi di certificazione volontaria legati alla sicurezza alimentare Le novità dettate dai nuovi regolamenti UE 852 853 854 882/04 Treviso 27 ottobre 2005 Sistemi di certificazione volontaria legati alla sicurezza alimentare" Dott.ssa Silvia Tramontin Standards for a Safer

Dettagli

Accredia, l Ente italiano di accreditamento Pag. 1. Cos è l accreditamento: uno strumento per garantire la qualità Pag. 3

Accredia, l Ente italiano di accreditamento Pag. 1. Cos è l accreditamento: uno strumento per garantire la qualità Pag. 3 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA STAMPA Accredia, l Ente italiano di accreditamento Pag. 1 Cos è l accreditamento: uno strumento per garantire la qualità Pag. 3 Come funziona l accreditamento: un

Dettagli

Redazione Approvazione Autorizzazione all emissione Entrata in vigore. Il Direttore di Dipartimento Il Consiglio Direttivo Il Presidente 2013-09-30

Redazione Approvazione Autorizzazione all emissione Entrata in vigore. Il Direttore di Dipartimento Il Consiglio Direttivo Il Presidente 2013-09-30 Titolo Sigla Prescrizioni per l accreditamento di Organismi operanti le certificazioni del servizio di erogazione di corsi di formazione per personale addetto al recupero di determinati gas fluorurati

Dettagli

La libera circolazione dei prodotti e le problematiche della sicurezza Dal Nuovo Approccio al New Legal Framework (NFL)

La libera circolazione dei prodotti e le problematiche della sicurezza Dal Nuovo Approccio al New Legal Framework (NFL) La libera circolazione dei prodotti e le problematiche della sicurezza Dal Nuovo Approccio al New Legal Framework (NFL) 9 febbraio 2010 Ing. Fabio DATTILO Direttore Centrale della Direzione Centrale per

Dettagli

Il Laboratorio Fotovoltaico del Cluster Tecnologico Energie Rinnovabili. Accreditamento del Laboratorio presso gli enti certificatori.

Il Laboratorio Fotovoltaico del Cluster Tecnologico Energie Rinnovabili. Accreditamento del Laboratorio presso gli enti certificatori. Il Laboratorio Fotovoltaico del Cluster Tecnologico Energie Rinnovabili Accreditamento del Laboratorio presso gli enti certificatori Gianluca Gatto Sommario Analisi di contesto Certificazione Pannelli

Dettagli

Il Ministro dello Sviluppo Economico

Il Ministro dello Sviluppo Economico Il Ministro dello Sviluppo Economico di concerto con i Ministri dell interno delle politiche agricole alimentari e forestali dell ambiente e della tutela del territorio e del mare delle infrastrutture

Dettagli

CEPAS srl Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: certificazione@cepas.it Sito internet: www.cepas.

CEPAS srl Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: certificazione@cepas.it Sito internet: www.cepas. Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: certificazione@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu PROCEDURA GESTIONALE sigla: PG10 Pag. 1 di 7 - AUDITOR E RESPONSABILI DEL

Dettagli

ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento. Accreditation process for abilitation/notification: experiences and criticalities

ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento. Accreditation process for abilitation/notification: experiences and criticalities ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento Accreditation process for abilitation/notification: experiences and criticalities 1-32 28 giugno 2013 IL QUADRO DI RIFERIMENTO Cambiano gli scenari europei Regolamento

Dettagli

LE CERTIFICAZIONI SULLA QUALITA Di Roberta Caragnano

LE CERTIFICAZIONI SULLA QUALITA Di Roberta Caragnano LE CERTIFICAZIONI SULLA QUALITA...1 a) I principi di gestione della qualità evidenziati dalla Vision 2000...2 b) I principali cambiamenti introdotti dalla Vision 2000...4 c) Il processo di certificazione...5

Dettagli

I sistemi di gestione: modelli e certificazioni

I sistemi di gestione: modelli e certificazioni I sistemi di gestione: modelli e certificazioni Ing. Fulvio Mete Premessa Vedremo assieme un breve excursus circa i sistemi di gestione Argomenti tratti dall articolo La certificazione dei Sistemi di Gestione.

Dettagli

Revisione dell accreditamento istituzionale Direttiva 2011/24/UE

Revisione dell accreditamento istituzionale Direttiva 2011/24/UE A.N.P.O. www.anpo.net Associazione Nazionale Primari Ospedalieri Dipartimento dell'associazione Sindacale ANPO-ASCOTI-FIALS MEDICI (con i Dipartimenti ANMDO e FIMMG dipendenza) aderente CONFSAL Confederazione

Dettagli

MARCATURA CE E SICUREZZA DEI PRODOTTI

MARCATURA CE E SICUREZZA DEI PRODOTTI MARCATURA CE E SICUREZZA DEI PRODOTTI Le recenti disposizioni comunitarie e le implicazioni in Italia Roma, venerdì 2 dicembre 2011 - Camera di Commercio di Roma ACCREDIA L ente italiano di accreditamento

Dettagli

Att.: Tutti gli Organismi di Certificazione accreditati in Europa ISO/IEC 17021, UNI CEI EN 45011, ISO/IEC 17065

Att.: Tutti gli Organismi di Certificazione accreditati in Europa ISO/IEC 17021, UNI CEI EN 45011, ISO/IEC 17065 Att.: Tutti gli Organismi di Certificazione accreditati in Europa ISO/IEC 17021, UNI CEI EN 45011, ISO/IEC 17065 Vs. rif.: Ns. rif.: DC2013UTN034 Milano, 02/05/2013 Oggetto: Circolare Accredia: informativa

Dettagli

LA DOMANDA DI ACCREDITAMENTO ON-LINE

LA DOMANDA DI ACCREDITAMENTO ON-LINE LA DOMANDA DI ACCREDITAMENTO ON-LINE Verona 27-28 ottobre 2014 Roma 03-04 novembre 2014 INCONTRI DI AGGIORNAMENTO LABORATORI ACCREDITATI - ISPETTORI QUALIFICATI 1 / 33 Ottobre 2014 INIZIO PROGETTO: GENNAIO

Dettagli

TEMPLATE FOR CC MEMBERS TO SUBMIT QUESTIONS AT THE 22 nd MEETING OF THE EA CERTIFICATION COMMITTEE

TEMPLATE FOR CC MEMBERS TO SUBMIT QUESTIONS AT THE 22 nd MEETING OF THE EA CERTIFICATION COMMITTEE Agenda Item 9 EACC(11)M22Prep-QUESTIONS TEMPLATE FOR CC MEMBERS TO SUBMIT QUESTIONS AT THE 22 nd MEETING OF THE EA CERTIFICATION COMMITTEE WARNING: Documento NON UFFICIALE. Quando disponibile il verbale

Dettagli

Linea Guida. Termini e Definizioni

Linea Guida. Termini e Definizioni Istituto Meridiana S.r.l. Linea Guida 03 Linea Guida Termini e Definizioni 2 27.02.12 Rilievo Accredia e adeguamento normativo RQ RQ CT 1 10.11.11 Prima Emissione RQ RQ DG Em. Data Descrizione Redazione

Dettagli

ILAC P10:01/2013 ed altri Documenti EA ed ILAC

ILAC P10:01/2013 ed altri Documenti EA ed ILAC ACCREDIA L ente italiano di accreditamento ILAC P1:1/213 ed altri Documenti EA ed ILAC Verona, 14-15 ottobre 213 Roma, 24-25 ottobre 213 Dott. Paolo Bianco - Direttore Dipartimento Laboratori di prova

Dettagli

Management e Certificazione della Qualità

Management e Certificazione della Qualità Management e Certificazione della Qualità Prof. Alessandro Ruggieri A.A. 2012-2013 Oggetto della lezione Certificazione: normazione e accreditamento terminologia e concetti ISO 9001:2008 Introduzione e

Dettagli

Il Modello 231 e l integrazione con gli altri sistemi di gestione aziendali

Il Modello 231 e l integrazione con gli altri sistemi di gestione aziendali RESPONSABILITA D IMPRESA D.lgs. 231/01 L EVOLUZIONE DEI MODELLI ORGANIZZATIVI E DI GESTIONE 27 maggio 2014 ore 14.00 Il Modello 231 e l integrazione con gli altri sistemi di gestione aziendali Ing. Gennaro

Dettagli

Procedura Gestionale PG-10. Audit - Certificazione di Prodotto. PG-10 Rev. 02 Audit - Certificazione di prodotto. Nome file:

Procedura Gestionale PG-10. Audit - Certificazione di Prodotto. PG-10 Rev. 02 Audit - Certificazione di prodotto. Nome file: Procedura Gestionale PG-10 Indice: 1. Scopo e campo di applicazione 2. Riferimenti e definizioni 3. Responsabilità 4. Attività REV. DATA DESCRIZIONE REDATTO COMPLIANCE MANAGER Angelo Parma APPROVATO DIRETTORE

Dettagli

I nuovi documenti IAF obbligatori per gli Organismi di Certificazione

I nuovi documenti IAF obbligatori per gli Organismi di Certificazione ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento I nuovi documenti IAF obbligatori per gli Organismi di Certificazione Settembre 2013 Dr. Emanuele Riva Direttore Dipartimento Certificazione e Ispezione Accredia

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO, LA CONCORRENZA, IL CONSUMATORE, LA VIGILANZA E LA NORMATIVA TECNICA IL DIRETTORE GENERALE VISTO il Regolamento (CE) N. 765/2008 del

Dettagli

SCHEMA CESI-ISPEZIONI

SCHEMA CESI-ISPEZIONI Pagina 1 di 6 SCHEMA CESI-ISPEZIONI ISPEZIONI DI TIPO A REGOLAMENTO Documento approvato dal Comitato Tecnico per la Certificazione del CESI (CTC) nella riunione del 23 Novembre 2006 [D042.02-CTC(Segr)]

Dettagli

Gennaio 2010. 3.2 imparzialità: Presenza reale e percepita di obiettività.

Gennaio 2010. 3.2 imparzialità: Presenza reale e percepita di obiettività. Raccomandazioni espresse dal Comitato di Indirizzo e Garanzia di ACCREDIA in relazione alla definizione di criteri omogenei per la verifica di alcuni requisiti della norma ISO/IEC 17021, in sede di valutazione

Dettagli

Accademia delle scienze dell Istituto di Bologna. Sicurezza degli alimenti tramite le analisi accreditate

Accademia delle scienze dell Istituto di Bologna. Sicurezza degli alimenti tramite le analisi accreditate ACCREDIA L ente italiano di accreditamento Accademia delle scienze dell Istituto di Bologna CHIMICA E CIBO Salute, qualità, sapore e sicurezza: nuove tendenze per migliorare la qualità della vita Sicurezza

Dettagli

Il ruolo di ACCREDIA per migliorare le certificazioni

Il ruolo di ACCREDIA per migliorare le certificazioni ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento Convegno Dai sistemi di gestione ai nuovi modelli organizzativi a rete: quali scenari per il settore costruzioni civili? 22 novembre 2010 Il ruolo di ACCREDIA

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO, LA CONCORRENZA, IL CONSUMATORE, LA VIGILANZA E LA NORMATIVA TECNICA IL DIRETTORE GENERALE VISTO il Regolamento (CE) N. 765/2008 del

Dettagli

Le certificazioni ambientali EMAS ed ISO 14000

Le certificazioni ambientali EMAS ed ISO 14000 Le certificazioni ambientali EMAS ed ISO 14000 Università di Palermo, Facoltà di Giurisprudenza 30 maggio 2007 Avv. Salvatore Mancuso Mancuso L interesse alla produzione industriale Interesse pubblico

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO, LA CONCORRENZA, IL CONSUMATORE, LA VIGILANZA E LA NORMATIVA TECNICA

Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO, LA CONCORRENZA, IL CONSUMATORE, LA VIGILANZA E LA NORMATIVA TECNICA Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO, LA CONCORRENZA, IL CONSUMATORE, LA VIGILANZA E LA NORMATIVA TECNICA IL DIRETTORE GENERALE VISTO il Regolamento (CE) N. 765/2008 del

Dettagli

Certificazione nel settore agroalimentare e importanza dei laboratori nello schema di certificazione di prodotto

Certificazione nel settore agroalimentare e importanza dei laboratori nello schema di certificazione di prodotto 1 Certificazione nel settore agroalimentare e importanza dei laboratori nello schema di certificazione di prodotto Conferenza Internazionale Sicurezza alimentare e Certificazione in Bosnia e Erzegovina

Dettagli

ACCREDITAMENTO ISTITUZIONALE NELLA REGIONE UMBRIA

ACCREDITAMENTO ISTITUZIONALE NELLA REGIONE UMBRIA ACCREDITAMENTO ISTITUZIONALE NELLA REGIONE UMBRIA L Istituto dell Accreditamento nasce in Italia nel 1992 con la riforma del Sistema Sanitario Nazionale (DL.502/92) e viene ulteriormente definito e dettagliato

Dettagli

DATI IDENTIFICATIVI DEL DOCUMENTO

DATI IDENTIFICATIVI DEL DOCUMENTO DATI IDENTIFICATIVI DEL DOCUMENTO REV. DATA EMISSIONE REDATTO COMPLIANCE MANAGER Angelo Parma APPROVATO COUNTRY MANAGER Mariella Pozzoli 01 02 Ottobre 2013 TABELLA DELLE REVISIONI Rev. Data rev. Descrizione/sintesi

Dettagli

CONVEGNO UNI LA CERTIFICAZIONE DELLE FIGURE PROFESSIONALI OPERANTI SUGLI IMPIANTI A GAS. Paolo Giuiuzza Direttore CONFORMA

CONVEGNO UNI LA CERTIFICAZIONE DELLE FIGURE PROFESSIONALI OPERANTI SUGLI IMPIANTI A GAS. Paolo Giuiuzza Direttore CONFORMA CONVEGNO UNI LA CERTIFICAZIONE DELLE FIGURE PROFESSIONALI OPERANTI SUGLI IMPIANTI A GAS Paolo Giuiuzza Direttore CONFORMA CONFORMA in breve Associazione di Organismi di Certificazione, Ispezione, Prove

Dettagli

ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento

ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento ACCREDITAMENTO E VALUTAZIONI DI CONFORMITA Gli schemi di accreditamento per EGE, ESCo, SGE e Energy Auditor Daniele D Amino Funzionario tecnico Roma - 26 giugno

Dettagli

Regolamento per l uso del Marchio

Regolamento per l uso del Marchio Regolamento per l uso del Marchio REVISIONE DATA DESCRIZIONE REDATTO RGQ APPROVATO DIR 4 14/02/14 Revisione RG 09 Accredia R.L. De Angelis Flavio Nigro 3 17/02/12 Inserimento Marchio SGA R.L. De Angelis

Dettagli

Regolamento per l Accreditamento di tarature esterne e di Laboratori di Taratura multisito

Regolamento per l Accreditamento di tarature esterne e di Laboratori di Taratura multisito Titolo/Title Regolamento per l Accreditamento di tarature esterne e di Laboratori di Taratura multisito Regulation for the Accreditation of external calibration and multi-site calibration laboratories

Dettagli

ACCREDITAMENTO marchio

ACCREDITAMENTO marchio ACCREDITAMENTO Con il termine di accreditamento si intende il processo di certificazione degli Enti che svolgono attività di certificazione di imprese e di prodotti o servizi da parte di un Ente appositamente

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO, LA CONCORRENZA, IL CONSUMATORE, LA VIGILANZA E LA NORMATIVA TECNICA IL DIRETTORE GENERALE VISTO il Regolamento (CE) N. 765/2008 del

Dettagli

Armonizzazione della documentazione. Stato transizione dei documenti SIT ACCREDIA Ruolo dei documenti tecnici

Armonizzazione della documentazione. Stato transizione dei documenti SIT ACCREDIA Ruolo dei documenti tecnici ACCREDIA L ente italiano di accreditamento Armonizzazione della documentazione dei Dipartimenti ACCREDIA Stato transizione dei documenti SIT ACCREDIA Ruolo dei documenti tecnici Adelina Leka - Funzionario

Dettagli

ACCREDIA - L Ente Italiano di Accreditamento

ACCREDIA - L Ente Italiano di Accreditamento ACCREDIA - L Ente Italiano di Accreditamento Dalle prime applicazioni della nuova UNI EN ISO 14001:2015 alle prossime sfide. Daniele D Amino Funzionario tecnico - Ispettore Milano, 13-05-16 ACCREDITAMENTO

Dettagli

ELENCO NORME E LEGGI APPLICABILI

ELENCO NORME E LEGGI APPLICABILI UNI CEI EN ISO/IEC 17021:2006 UNI CEI EN ISO/IEC 17021:2011 UNI CEI EN 17000:2005 UNI CEI EN 45020:2007 IAF ID 1:2010 IAF MD1:2007 IAF MD2:2007 IAF MD3:2008 IAF MD4:2008 IAF MD5:2009 EA-07/04:2007 EA-7/05:2008

Dettagli

Vs. rif.: Ns. rif.: DC2013UTN076 Milano, 10/01/2014

Vs. rif.: Ns. rif.: DC2013UTN076 Milano, 10/01/2014 Att.: Tutti gli OdC accreditati Vs mail Vs. rif.: Ns. rif.: DC2013UTN076 Milano, 10/01/2014 Oggetto: Dipartimento Certificazione e Ispezione Accredia - Circolare N 01/2014 Informativa in merito all accreditamento

Dettagli

CERTIFICATO N. EMS-1318/S CERTIFICATE No. FALPI S.R.L. RINA Services S.p.A. Via Corsica 12-16128 Genova Italy

CERTIFICATO N. EMS-1318/S CERTIFICATE No. FALPI S.R.L. RINA Services S.p.A. Via Corsica 12-16128 Genova Italy EMS-1318/S SI CERTIFICA CHE IL SISTEMA DI GESTIONE AMBIENTALE DI IT IS HEREBY CERTIFIED THAT THE ENVIRONMENTAL MANAGEMENT SYSTEM OF È CONFORME ALLA NORMA IS IN COMPLIANCE WITH THE STANDARD ISO 14001:2004

Dettagli

Dicembre 2011. 3.2 imparzialità: Presenza reale e percepita di obiettività.

Dicembre 2011. 3.2 imparzialità: Presenza reale e percepita di obiettività. Raccomandazioni espresse dal Comitato di Indirizzo e Garanzia di ACCREDIA in relazione alla definizione di criteri omogenei per la verifica di alcuni requisiti della norma ISO/IEC 17021, in sede di valutazione

Dettagli

lcertificare il Sistema di Gestione per la Qualità Certificazione dei Sistemi di Gestione per la Qualità (Norma UNI EN ISO 9001:2008)

lcertificare il Sistema di Gestione per la Qualità Certificazione dei Sistemi di Gestione per la Qualità (Norma UNI EN ISO 9001:2008) La rubrica Certificazione che viene inaugurata in questo numero, ha l obiettivo di mettere in condizione l utente di capire concretamente i vantaggi e le difficoltà cui si va incontro attraverso l iter

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ANTONIO ROMEO ESPERIENZA LAVORATIVA C U R R I C U L U M V I T A E. Nome

INFORMAZIONI PERSONALI ANTONIO ROMEO ESPERIENZA LAVORATIVA C U R R I C U L U M V I T A E. Nome C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo ANTONIO ROMEO Latina Telefono cellulare 349/3139686 Telefono ufficio 06/47822420 E-mail romeo@dintec.it Nazionalità Italiana Luogo e

Dettagli

Matrice delle Revisioni: Pagina 1 di 6. Ed. 02 Rev.02 del 01-09-2013

Matrice delle Revisioni: Pagina 1 di 6. Ed. 02 Rev.02 del 01-09-2013 Applicazione RT 05 Accredia per il settore EA 28 Matrice delle Revisioni: 05 04 03 02 02 1/09/2013 02 01 10/01/2012 Conformità al RT-05 rev. 01 del 09.07.2013 Conformità al RT-05 rev. 00 del 29.11.2011

Dettagli

A tutti gli Organismi di Certificazione accreditati e accreditandi nello schema SCR. Disposizione in materia di Accreditamento nello schema SCR

A tutti gli Organismi di Certificazione accreditati e accreditandi nello schema SCR. Disposizione in materia di Accreditamento nello schema SCR A tutti gli Organismi di Certificazione accreditati e accreditandi nello schema SCR A tutti gli ispettori A tutti i Soggetti interessati Loro sedi Milano 23 Febbraio 2010 Oggetto: Disposizione in materia

Dettagli

Gli standard ISO 50001 e UNI 11352 per l efficienza energetica: opportunità, benefici e ritorni degli investimenti

Gli standard ISO 50001 e UNI 11352 per l efficienza energetica: opportunità, benefici e ritorni degli investimenti Per una migliore qualità della vita Gli standard ISO 50001 e UNI 11352 per l efficienza energetica: opportunità, benefici e ritorni degli investimenti Umberto Chiminazzo Direttore Generale Certiquality

Dettagli

ANFOR (Francia); BSI (Regno Unito); BSI DIN (Germania); DIN UNI (Italia); UNI CEN (Europa). CEN A COSA SERVONO QUESTE NORME?

ANFOR (Francia); BSI (Regno Unito); BSI DIN (Germania); DIN UNI (Italia); UNI CEN (Europa). CEN A COSA SERVONO QUESTE NORME? Le norme volontarie sono emesse da Enti di Normazione, questi sono nazionali o europei: ANFOR (Francia); BSI (Regno Unito); BSI DIN (Germania); DIN UNI (Italia); UNI CEN (Europa). CEN A COSA SERVONO QUESTE

Dettagli

IL RUOLO DEL ORGANISMO DI CERTIFICAZIONE

IL RUOLO DEL ORGANISMO DI CERTIFICAZIONE IL RUOLO DEL ORGANISMO DI CERTIFICAZIONE IL SISTEMA delle CERTIFICAZIONI CON LA DENOMINAZIONE SISTEMA DELLE CERTIFICAZIONI SI INTENDE DEFINIRE L INSIEME DEGLI STRUMENTI (ISTITUZIONALI, ORGANIZZATIVI, NORMATIVI)

Dettagli

-CERTIFICAZIONE DI SISTEMA UNI EN ISO 9001- STRUMENTO DI QUALIFICAZIONE DELLE IMPRESE NEGLI APPALTI PUBBLICI

-CERTIFICAZIONE DI SISTEMA UNI EN ISO 9001- STRUMENTO DI QUALIFICAZIONE DELLE IMPRESE NEGLI APPALTI PUBBLICI -CERTIFICAZIONE DI SISTEMA UNI EN ISO 9001- STRUMENTO DI QUALIFICAZIONE DELLE IMPRESE NEGLI APPALTI PUBBLICI Norma ISO 9001 e sue applicazioni Iter di certificazione e sistema di accreditamento Sistemi

Dettagli

GESTIONE DEI RECLAMI, DEI RICORSI E DEI CONTENZIOSI

GESTIONE DEI RECLAMI, DEI RICORSI E DEI CONTENZIOSI STATO DELLE REVIONI Rev. Data Elaborazione Verifica Approvazione 6 30/09/2013 RGQ RSQ DG 5 22/03/2012 RGQ DT DG 4 06/09/2010 RGQ DT DG 3 21/05/2010 RGQ DG DG 2 07/01/2010 RGQ DG DG 1 09/04/2009 RGQ DG

Dettagli

La certificazione delle professioni ICT in accordo alla norma UNI 11506 accreditata ISO 17024 ed in collaborazione con:

La certificazione delle professioni ICT in accordo alla norma UNI 11506 accreditata ISO 17024 ed in collaborazione con: La certificazione delle professioni ICT in accordo alla norma UNI 11506 accreditata ISO 17024 ed in collaborazione con: Dott. Franco Fontana Direttore certificazione delle persone Kiwa Cermet Italia S.p.A.

Dettagli

Redazione Approvazione Autorizzazione all emissione Entrata in vigore. Il Direttore di Dipartimento Il Consiglio Direttivo Il Presidente 2013-09-30

Redazione Approvazione Autorizzazione all emissione Entrata in vigore. Il Direttore di Dipartimento Il Consiglio Direttivo Il Presidente 2013-09-30 Titolo Sigla Prescrizioni per l accreditamento di Organismi operanti le certificazioni dei servizi di: - installazione, manutenzione o riparazione di apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento

Dettagli

LA NORMAZIONE COGENTE E QUELLA VOLONTARIA NELL INGEGNERIA INDUSTRIALE

LA NORMAZIONE COGENTE E QUELLA VOLONTARIA NELL INGEGNERIA INDUSTRIALE Seminari di preparazione all Esame di Stato per Ingegneri - Sessioni 2007 LA NORMAZIONE COGENTE E QUELLA VOLONTARIA NELL INGEGNERIA INDUSTRIALE Relatore Ing. Elio Candussi - Gorizia Udine, 10 maggio 2007

Dettagli

UNI CEI EN ISO/IEC 17025 Sez. 4 e requisiti SINAL per l accreditamento dei laboratori

UNI CEI EN ISO/IEC 17025 Sez. 4 e requisiti SINAL per l accreditamento dei laboratori UNI CEI EN ISO/IEC 17025 Sez. 4 e requisiti SINAL per l accreditamento dei laboratori Struttura della norma ISO/IEC 17025 1. Scopo 2. Riferimenti normativi 3. Termini e definizioni 4. Requisiti gestionali

Dettagli

- i Contenuti minimi dell'offerta contrattuale del servizio di efficienza energetica (appendice B).

- i Contenuti minimi dell'offerta contrattuale del servizio di efficienza energetica (appendice B). Oggetto: Schema di accreditamento e certificazione, in conformità alla norma UNI CEI 11352:2014 Società che forniscono servizi energetici (ESCO), redatto ai sensi dell art.12, comma 1, del D. Lgs. 4 luglio

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 121. del 23.03.2015 OGGETTO: Adesione al circuito interlaboratorio-ditta Test Veritas

Dettagli

UNI EN ISO 15189: 2007, la norma per i laboratori medici

UNI EN ISO 15189: 2007, la norma per i laboratori medici UNI EN ISO 15189: 2007, la norma per i laboratori medici La Medicina di Laboratorio ha assunto un ruolo fondamentale nel garantire al paziente il più alto livello possibile di accessibilità e appropriatezza

Dettagli

CERTIFICAZIONE DELLE AZIENDE AI SENSI DEI REGOLAMENTI EUROPEI 303/2008 E 304/2008 I & F BUREAU VERITAS ITALIA

CERTIFICAZIONE DELLE AZIENDE AI SENSI DEI REGOLAMENTI EUROPEI 303/2008 E 304/2008 I & F BUREAU VERITAS ITALIA Emesso da Ufficio: CERTIFICAZIONE DELLE AZIENDE AI SENSI INDICE 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 2. RIFERIMENTI... 2 3. GENERALITÀ... 4 4. PROCEDURA DI CERTIFICAZIONE... 5 5. CONTENUTI DEL CERTIFICATO...

Dettagli

SISTEMA NAZIONALE DI ACCREDITAMENTO DEGLI ORGANISMI DI CERTIFICAZIONE E DI ISPEZIONE

SISTEMA NAZIONALE DI ACCREDITAMENTO DEGLI ORGANISMI DI CERTIFICAZIONE E DI ISPEZIONE SISTEMA NAZIONALE DI ACCREDITAMENTO DEGLI ORGANISMI DI CERTIFICAZIONE E DI ISPEZIONE Convegno AIEA - 2004 05 20 1 Associazione senza fini di lucro costituita nel 1991 con il patrocinio del Ministero delle

Dettagli

La Certificazione del Personale. Schema CDP Privacy Officer e Consulente della Privacy

La Certificazione del Personale. Schema CDP Privacy Officer e Consulente della Privacy La Certificazione del Personale Schema CDP Privacy Officer e Consulente della Privacy Slide 1 TÜV Italia: breve presentazione TÜV Italia è un ente indipendente di certificazione, ispezione, testing, collaudi

Dettagli

Redazione Approvazione Autorizzazione all emissione Entrata in vigore. Il Direttore Generale 2015-07-16

Redazione Approvazione Autorizzazione all emissione Entrata in vigore. Il Direttore Generale 2015-07-16 Titolo/Title Elenco norme e documenti di riferimento per l'accreditamento degli Organismi di Verifica delle emissioni di gas ad effetto serra List of reference standards and documents for the accreditation

Dettagli

TÜV Italia s.r.l. - TÜV SÜD Group

TÜV Italia s.r.l. - TÜV SÜD Group 1 di 7 INDICE 1. Scopo ed entrata in vigore 2. Campo di applicazione 3. Termini e definizioni 4. Responsabilità 5. Controllo del regolamento 6. Iter di certificazione 6.1 Generalità 6.2 Modalità di svolgimento

Dettagli

Schema di accreditamento e Norma ISO/IEC 17025:2005

Schema di accreditamento e Norma ISO/IEC 17025:2005 1 Schema di accreditamento e Norma ISO/IEC 17025:2005 Flavio Banfi ITALCERT Viale Sarca 336 20126 Milano banfi@italcert.it Cos è la certificazione? 2 La certificazione di conformità è l azione attestante

Dettagli

Il documento UNI/ACCREDIA sui Sistemi di Gestione Ambientale ISO 14001 Nella Pubblica Amministrazione: principi e iter

Il documento UNI/ACCREDIA sui Sistemi di Gestione Ambientale ISO 14001 Nella Pubblica Amministrazione: principi e iter Il documento UNI/ACCREDIA sui Sistemi di Gestione Ambientale ISO 14001 Nella Pubblica Amministrazione: principi e iter Camillo Franco, consulente e ispettore Accredia E in corso la scrittura delle regole

Dettagli