L anno scorso oltre 3,400 persone hanno trovato la morte nel tentativo di migliorare la propria vita

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L anno scorso oltre 3,400 persone hanno trovato la morte nel tentativo di migliorare la propria vita"

Transcript

1 L anno scorso oltre 3,400 persone hanno trovato la morte nel tentativo di migliorare la propria vita Una famiglia ha deciso che non poteva stare a guardare Ha acquistato una nave, ha messo insieme un equipaggio e ha fondato MOAS MOAS in 60 giorni ha salvato 3,000 persone Quest anno ha bisogno del tuo aiuto Nessuno merita di morire in mare

2 La M.Y. Phoenix MOAS (Migrant Offshore Aid Station) opera a bordo della Phoenix, un imbarcazione di 40 metri. La Phoenix era stata precedentemente utilizzata come vascello di ricerca scientifica nelle acque dei Caraibi; è stata notevolmente adattata e resa idonea alle operazioni di Ricerca e Soccorso (Search and Rescue, SAR). L equipaggio è composto da 20 persone, inclusi: medici, operatori SAR, dispiegabili a bordo di due gommoni a scafo rigido, 2 piloti ed un tecnico dei droni. Dona adesso. Contribuisci a salvare esseri umani.

3 Le persone che provengono dall Africa continuano a percorrere le rotte migratorie più battute per sfuggire a guerre, povertà e avversità. Affidandosi nelle mani dei trafficanti e senza aiuto alcuno, trovano spesso la morte. Secondo IOM, il 75% delle morti di migranti avviene nel Mediterraneo. Una crisi umanitaria in mare. Gli esseri umani fuggono da guerre, violenza e povertà alla ricerca di sicurezza, opportunità e una vita migliore. L attuale crisi migratoria verso l Europa rientra in questo fenomeno storico della migrazione. Grafico IOM Il Direttore di MOAS, il Generale (in pensione) Martin Xuereb, è l ex Capo di Stato Maggiore della Difesa di Malta. Laureato in Scienze Sociali, possiede inoltre un Diploma in Sociologia e un Master in Relazioni Internazionali. Ha conseguito la sua formazione in Italia e nel Regno Unito, presso la Royal Military Academy Sandhurst e il Royal College of Defence Studies. Si stima che oltre 20mila su imbarcazioni di fortuna con Il Segretario Generale delle uomini, donne e bambini scarsissime risorse alimentari, Nazioni Unite, Ban Ki-moon, ha abbiano perso la vita negli nella speranza che vengano lanciato un appello all opinione ultimi vent anni nel tentativo salvati dalle autorità prima pubblica chiedendo di agire di attraversare il Mediterraneo di raggiungere livelli critici di per evitare simili tragedie in alla ricerca di una vita migliore. disidratazione o prima che an- futuro. La gran parte di questi migranti neghino. Questo è quello che stiamo sono persone che fuggono Nell ottobre 2013, due imbar- facendo. da violenza, persecuzione e cazione cariche di migranti miseria, provenienti da Paesi si sono rovesciate a largo di come l Eritrea, Somalia, e più Lampedusa, causando la di recente, la Siria. morte di almeno 400 persone. I viaggi verso l Europa sono Questo incidente ci ha spinti gestiti da associazioni criminali a domandarci cosa potevamo che operano per lo più dalla fare per evitare ulteriori perdite Libia. I migranti vengono stipati di vite umane. Nel momento in cui riceve un SOS, il Centro Nazionale di Coordinamento del Soccorso Marittimo da direttive alle navi presenti nelle acque circostanti di recarsi nell area di riferimento per prestare soccorso alle imbarcazioni in difficoltà. MOAS è in grado di fornire servizi di ricerca e soccorso nonché assistenza sanitaria di emergenza. Una volta recuperati, i naufraghi vengono sbarcati e assistiti dalle autorità competenti.

4 evitare altre tragedie di quella portata. MOAS è stata la prima organizzazione non governativa finanziata da privati ad assistere i migranti in mare. La sua missione ultima è quella di arginare la perdita di vite umane nella pericolosissima tratta di mare dal Nord Africa verso l Europa. Nel 2015, MOAS è diventata a tutti gli effetti una ONG internazionale, con il supporto di singoli individui e donatori privati che operano attenendosi agli standard più alti dell etica marittima e umanitaria, dell assistenza medica primaria e della tecnologia di ricerca e soc- Perché MOAS opera nel Mediterraneo? MOAS ha lanciato il suo primo progetto nel Mediterraneo perché è qui che sta avendo luogo la più grave crisi umanitaria. Stiamo programmando di estendere in futuro le nostre operazioni su altre parti del mondo e ci auguriamo che altri intraprendano simili iniziative. Migliaia di persone stanno morendo in questo istante. Aiutiamoli. corso. Libya Nessuno sa quante persone siano morte in mare. Sebbene si stimi che 3,400 persone abbiano perso la vita attraversando il Mediterraneo nel 2014, nessuno conosce con esattezza il numero dei morti. M OAS è stata fondata da Christopher e Regina Catrambone. Christopher è originario di New Orleans, negli Stati Uniti, mentre Regina è di Reggio Calabria. In seguito alla tragedia del 2013, quando centinaia di migranti morirono a largo delle coste di Lampedusa, la coppia decise di agire su ispirazione delle parole di Papa Francesco che aveva incitato tutti a fare qualcosa per I fondatori di MOAS: Regina, Maria Luisa e Christopher Catrambone a bordo della M.Y. Phoenix. In seguito al naufragio dei migranti del 2013 a largo di Lampedusa, nel 2014 la famiglia Catrambone decise di fondare MOAS per salvare le persone che rischiano di morire nel Mediterraneo. M_INF.CGCCP.REGISTRO UFFICIALE.U

5 LA NAVE SAR M.Y. PHOENIX Revision By Date PROJECT No ( MAR ) M/Y PHOENIX 1 PROPOSED NEW CABIN PLAN Drw No. : / 1 Sheet: 1/3 Drawn : GRAHAM PACE MICS Date : 20th FEB 2015 Scale : 1 : 100 Format : A2 Checked : ING. PAUL CARDONA R Copyright by MICS ' Nautic ' 53, Triq - L - Ortolan, San Gwann, Malta, SGN1943 Phone : (+356) /3 Mail: I marinai non possono far fronte alla crisi dei migranti in mare. N el 2014 ci sono stati circa 800 salvataggi di significa che piccoli equipaggi si trovano spesso migranti da parte di navi mercantili nel Mar sopraffatti nel dover prestare soccorso a un gran Mediterraneo. Si stima che il costo per ciascuna numero di persone disperate. La M.Y. Phoenix, operazione di salvataggio vada da circa 22,000 in collaborazione con le centrali di soccorso, la a 136,000 (da $25,000 a $150,000). I marinai Guardia Costiera e la Marina Militare, è l unica dei mercantili non sono abbastanza addestrati professionalmente equipaggiata in queste acque alla ricerca e soccorso e le navi non sono eq- per poter far fronte a simili situazioni critiche uipaggiate per gestire centinai di migranti. Ciò dove in gioco c è la vita e la morte. Fax : (+356) Mobile : (+356) Il TEAM MOAS 2014 Schiebel S-100 Raggio: 180 km Velocità massima: 222 km/h Apertura alare: 3.40 m Peso: 110 kg Lunghezza: 3.11 m Velocità di crociera: 185 km/h Tipo di motore: Wankel MOAS fornisce servizi di ricerca e soccorso a tutti coloro che si trovano in mare. Con il tuo aiuto, l equipaggio della M.Y. Phoenix, dotato degli strumenti più adeguati e della migliore tecnologia, è in grado di salvare vite umane nonché rendere il mare un posto sicuro per tutti coloro che lo attraversano.

6 La vita o la morte? Il tuo aiuto può fare la differenza. Con il tuo aiuto MOAS può salvare vite umane durante tutto il corso dell anno. Nessuno merita di morire in mare. Quello dei migranti è un tema controverso che spesso genera divisioni politiche, opinioni forti e differenti prese di posizione. Tuttavia, mentre il dibattito è in corso, bambini, donne e uomini continuano a morire in mare. MOAS non è un associazione politica, né intende prendere una posizione nel dibattito relativo al flusso dei rifugiati. La sua missione ultima è prestare soccorso a persone che rischiano di annegare in mare. MOAS ha bisogno del supporto di tutti coloro che credono nel diritto alla vita, senza distinzione di religione, razza, nazionalità e genere. Ci auguriamo che un giorno le persone abbiano la possibilità di cercare sicurezza e opportunità economiche attraverso vie sicure e regolari. Per adesso, noi e la M.Y. Phoenix saremo in mare pronti a salvare esseri umani in difficoltà. Sostienici con la tua donazione FOTO MOAS, COMANDO REGIONALE DELLA GUARDIA COSTIERA DELL EGEO, MASSIMO SESTINI. TUTTI I DIRITTI RISERVATI.

7 7, St Trophimus Street, Sliema, SLM1119, MALTA Seguici su Fb and Twitter MOAS è una ONG registrata a Malta (VO 0930), negli USA e in Germania

Mare Nostrum o di tutti? Italia e Unione europea alla prova dell emergenza migranti

Mare Nostrum o di tutti? Italia e Unione europea alla prova dell emergenza migranti Mare Nostrum o di tutti? Italia e Unione europea alla prova dell emergenza migranti Seminario organizzato dalla Friedrich-Ebert-Stiftung e dalla Fondazione Italianieuropei Roma, venerdì 14 novembre ore

Dettagli

Situazione odierna, reinsediamento e ricollocazione

Situazione odierna, reinsediamento e ricollocazione Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Segreteria di Stato della migrazione SEM Scheda informativa Data: 18.09.2015 Situazione odierna, reinsediamento e ricollocazione 1.1 Situazione in Siria

Dettagli

YET S O F A R F R O M SAF E T Y

YET S O F A R F R O M SAF E T Y UNHCR / A. D Amato YET S O F A R F R O M SAF E T Y 70.000 59.000 60.000 26.300 9.700 22.500 165.000 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 Totale di arrivi via mare MEDITERRANEO RIFUGIATI E MIGRANTI RISCHIANO

Dettagli

MANAGE AL CONFINE. Copertina

MANAGE AL CONFINE. Copertina Copertina MANAGE AL CONFINE Carlotta Sami, classe 1970, da gennaio 2014 è portavoce per il Sud Europa dell Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati. In precedenza è stata direttrice generale

Dettagli

Guida a principi e pratiche da applicarsi a migranti e rifugiati

Guida a principi e pratiche da applicarsi a migranti e rifugiati OMI Guida a principi e pratiche da applicarsi a migranti e rifugiati Introduzione Il fenomeno dell arrivo via mare di rifugiati e migranti non è nuovo. Fin dai tempi più antichi, molte persone in tutto

Dettagli

Presentare le operazioni militari e le capacità militari

Presentare le operazioni militari e le capacità militari Presentare le operazioni militari e le capacità militari Military PESD mission Rafforzare capacità dell Unione Europea ad agire in ambito esterno attraverso lo sviluppo delle capacità civili e militari

Dettagli

DA MARE NOSTRUM A TRITON

DA MARE NOSTRUM A TRITON DA MARE NOSTRUM A TRITON CONTROLLO FLUSSI MIGRATORI DAL 1959 DAL 2004 DAL 2004 DAL 18 OTT 2013 AL 31 OTT 2014 VIGILANZA PESCA OPERAZIONE NAZIONALE CONSTANT VIGILANCE PER IL CONTROLLO DEI FLUSSI MIGRATORI

Dettagli

MIGRANTI IMMIGRAZIONE 47

MIGRANTI IMMIGRAZIONE 47 46 NOTIZIARIO DELLA GUARDIA COSTIERA - AGOSTO/OTTOBRE 2013 MIGRANTI Intervista con l Ammiraglio Felicio Angrisano, Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto Guardia costiera, per conoscere

Dettagli

INVASIONE? Le cifre del problema

INVASIONE? Le cifre del problema INVASIONE? Le cifre del problema 114.285 richiedenti asilo in Italia nei primi 8 mesi dell anno (2.000 in più rispetto allo stesso periodo del 2014 L Italia accoglie un numero molto modesto di profughi

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Regionale VV.d.S. Croce Rossa

CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Regionale VV.d.S. Croce Rossa CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Regionale VV.d.S. Storia della Croce Rossa CROCE ROSSA ITALIANA Ispettorato Regionale VV.d.S. Per favore grazie!!! Henry Dunant 1859 Battaglia Solferino Esercito Austro-Ungarico

Dettagli

Il progetto Praesidium

Il progetto Praesidium Il progetto Praesidium Marzo 2006 - Febbraio 2010 Strengthening of reception capacity in respect of migration flows reaching the island of Lampedusa Progetto inizialmente co/finanziato dalla Commissione

Dettagli

anno I, n.2, 2011 Recensioni

anno I, n.2, 2011 Recensioni L. Salamone, La disciplina giuridica dell'immigrazione clandestina via mare, nel diritto interno, europeo ed internazionale, Torino, Giappichelli 2011, pp. XXVI-406 Come è noto, gli arrivi irregolari per

Dettagli

La Gestione del soccorso medico in mare. Dott. Manlio Leonardi

La Gestione del soccorso medico in mare. Dott. Manlio Leonardi La Gestione del soccorso medico in mare Dott. Manlio Leonardi Il CISOM - fondato il 24 Giugno 1970 è l articolazione dedicata alla protezione civile del Sovrano Militare Ordine di Malta (SMOM). Assistenza

Dettagli

Una sola voce tanti interventi

Una sola voce tanti interventi ... Una sola voce tanti interventi AGIRE, Agenzia Italiana per la Risposta alle Emergenze, ridefinisce il modo in cui gli italiani possono donare a favore delle popolazioni colpite da emergenze umanitarie

Dettagli

PROGETTO LAMPEDUSA. Parere del 9 maggio 2014 a cura del Gruppo di studio del Progetto Lampedusa

PROGETTO LAMPEDUSA. Parere del 9 maggio 2014 a cura del Gruppo di studio del Progetto Lampedusa PROGETTO LAMPEDUSA Parere del 9 maggio 2014 a cura del Gruppo di studio del Progetto Lampedusa COOPERAZIONE INTERNAZIONALE IN MATERIA DI SOCCORSO IN MARE: NORMATIVA INTERNA E CONVENZIONALE. COMPATIBILITÀ

Dettagli

Il Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa

Il Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Il Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Argomenti Storia della Croce Rossa: fondatori e precursori Convenzioni di Ginevra del 1949 Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna

Dettagli

LE COSE SI POSSONO FARE CI STIAMO PROVANDO

LE COSE SI POSSONO FARE CI STIAMO PROVANDO LE COSE SI POSSONO FARE CI STIAMO PROVANDO 1. Da Lampedusa alla coscienza europea. Dopo il naufragio di Lampedusa avvenuto il 3 ottobre 2013, dove persero la vita circa 366 migranti, il governo italiano

Dettagli

Come italiani, salviamo esseri umani, perché crediamo nei valori umani e nel rispetto della vita umana.

Come italiani, salviamo esseri umani, perché crediamo nei valori umani e nel rispetto della vita umana. signore e signori, è un grande onore per il mio Paese, per l Italia, essere qui oggi. Vorrei ringraziare la Repubblica Federale Democratica d Etiopia e il Presidente dell Assemblea Generale, Sam Kutesa,

Dettagli

IL GRANDE IMBROGLIO DI MARE NOSTRUM

IL GRANDE IMBROGLIO DI MARE NOSTRUM a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia Berlusconi Presidente Il Popolo della Libertà 771 IL GRANDE IMBROGLIO DI MARE NOSTRUM 22 settembre 2014 INDICE 2 Introduzione Mare

Dettagli

L altra voce di Lampedusa

L altra voce di Lampedusa L altra voce di Lampedusa di Sofia Crosta, Andrea Forcada, Anastasia-Areti Gavrili Lampedusa, 2011. Le strade sembrano essere fatte di persone, invece che di cemento. E noi siamo da soli! È un emergenza,

Dettagli

! Convegno Futurlab: Le migrazioni e la pace nel Mediterraneo, Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell Università di Catania

! Convegno Futurlab: Le migrazioni e la pace nel Mediterraneo, Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell Università di Catania ! Convegno Futurlab: Le migrazioni e la pace nel Mediterraneo, Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell Università di Catania! L Associazione A.CO.F. FuturLab Costruiamo il Futuro - organizza presso

Dettagli

31 ottobre 2012 Lecce. È stata bloccata barca a vela con 13 migranti che tentavano di raggiungere la costa.

31 ottobre 2012 Lecce. È stata bloccata barca a vela con 13 migranti che tentavano di raggiungere la costa. Fuggiaschi, profughi e richiedenti asilo Eventi rilevanti ed episodi di discriminazione e violenza 14 gennaio 2012. Un barcone, partito dalla Libia con destinazione Malta, con 55 persone a bordo (tutte

Dettagli

RECORD DI MIGRAZIONI FORZATE

RECORD DI MIGRAZIONI FORZATE RECORD DI MIGRAZIONI FORZATE Il 2015 potrebbe essere un anno record per le migrazioni forzate in tutto il mondo Secondo l'ultimo rapporto "Global Trends" dell'unhcr sono quasi 60 milioni le persone costrette

Dettagli

Per iniziare, guarda questo breve video:

Per iniziare, guarda questo breve video: Per iniziare, guarda questo breve video: http:///la-carestia-in-somalia.htm Per svolgere le attività proposte, ricava notizie dal tuo libro di geografia e dai seguenti siti: https://it.wikipedia.org/wiki/carestia

Dettagli

Emergenza Iraq. Protezione e assistenza umanitaria agli sfollati iracheni in fuga dal conflitto e dalla discriminazione

Emergenza Iraq. Protezione e assistenza umanitaria agli sfollati iracheni in fuga dal conflitto e dalla discriminazione Emergenza Iraq Protezione e assistenza umanitaria agli sfollati iracheni in fuga dal conflitto e dalla discriminazione Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati Report finale Il progetto finanziato

Dettagli

Le Tre Gemelle Fabio Oss

Le Tre Gemelle Fabio Oss Curiosità LE TRE GEMELLE Quando il 10 aprile 1912, quella che venne definita la più grande nave del mondo, per di più inaffondabile, salpò da Southampton, per il viaggio inaugurale, nello stesso porto

Dettagli

Buongiorno a tutti voi! Oggi è la giornata dei diritti dell infanzia. Noi sappiamo che ogni bambino ha diritto di giocare, di andare a scuola, di

Buongiorno a tutti voi! Oggi è la giornata dei diritti dell infanzia. Noi sappiamo che ogni bambino ha diritto di giocare, di andare a scuola, di Buongiorno a tutti voi! Oggi è la giornata dei diritti dell infanzia. Noi sappiamo che ogni bambino ha diritto di giocare, di andare a scuola, di avere una famiglia. Ognuno di loro ha diritto al cibo,

Dettagli

APPELLO PAPA PER RIFUGIATI

APPELLO PAPA PER RIFUGIATI RASSEGNA STAMPA APPELLO PAPA PER RIFUGIATI A cura di Agenzia Comunicatio INTERVISTA A DON FULVIO FERRARI REGISTRATA IL 7/09 ALLE ORE 16.00 CITAZIONE IN DIRETTA IL GIORNO 7/09 07/09/2015-12:41:00 Agenzia:

Dettagli

Buona estate!! Newsletter alisolidali onlus N. 7/2015 del 14 Luglio 2015 INDICE AIUTIAMO I BAMBINI COLPITI DAL TORNADO

Buona estate!! Newsletter alisolidali onlus N. 7/2015 del 14 Luglio 2015 INDICE AIUTIAMO I BAMBINI COLPITI DAL TORNADO Newsletter alisolidali onlus N. 7/2015 del 14 Luglio 2015 Buona estate!! INDICE AIUTIAMO I BAMBINI COLPITI DAL TORNADO UN RIGRAZIAMENTO PER LE DONAZIONI RICEVUTE ALISOLIDALI AUGURA A TUTTI UNA BUONA ESTATE

Dettagli

La Dichiarazione di Pechino

La Dichiarazione di Pechino La Dichiarazione di Pechino CAPITOLO I OBIETTIVI 1. Noi, Governi partecipanti alla quarta Conferenza mondiale sulle donne, 2. Riuniti qui a Pechino nel settembre del 1995, nel cinquantesimo anniversario

Dettagli

La sorveglianza delle malattie infettive in risposta ad esigenze di tutela della salute individuale e collettiva L esperienza di Mare Nostrum

La sorveglianza delle malattie infettive in risposta ad esigenze di tutela della salute individuale e collettiva L esperienza di Mare Nostrum XIII Convegno Italian National Focal Point for Infectious Diseases and Migrant La sorveglianza delle malattie infettive in risposta ad esigenze di tutela della salute individuale e collettiva L esperienza

Dettagli

STORIA DELLA CROCE ROSSA

STORIA DELLA CROCE ROSSA STORIA DELLA CROCE ROSSA Corso Base Volontari Trento 28 gennaio 2013 Istruttore DIU Michele Beretta Perché?!?! Battaglia di Solferino/San Martino 24.06.1859 JEAN HENRY DUNANT (08.05.1828 30.10.1910) Creazione

Dettagli

Rifugiati siriani: come organizzare e sostenere gli aiuti internazionali?

Rifugiati siriani: come organizzare e sostenere gli aiuti internazionali? Risoluzione 1971 (2014) Rifugiati siriani: come organizzare e sostenere gli aiuti internazionali? 1. L Assemblea parlamentare ha affrontato la situazione dei rifugiati siriani nella sua Risoluzione 1902

Dettagli

Audizione di Miguel Ângelo Nunes Nicolau, Coordinating Officer di Frontex

Audizione di Miguel Ângelo Nunes Nicolau, Coordinating Officer di Frontex 12 gennaio 2016 n. 31 Audizione di Miguel Ângelo Nunes Nicolau, Coordinating Officer di Frontex LE DIMENSIONI DEL FENOMENO DELLA MIGRAZIONE IRREGOLARE NELL UE Secondo l Agenzia per la gestione della cooperazione

Dettagli

PROGETTO LAMPEDUSA. Parere del 4 luglio 2014 a cura del Gruppo di studio del Progetto Lampedusa

PROGETTO LAMPEDUSA. Parere del 4 luglio 2014 a cura del Gruppo di studio del Progetto Lampedusa PROGETTO LAMPEDUSA Parere del 4 luglio 2014 a cura del Gruppo di studio del Progetto Lampedusa PLACE OF SAFETY MANCATA RATIFICA DEGLI EMENDAMENTI ALLE CONVENZIONI MARITTIME S.A.R. E S.O.L.A.S.. DA PARTE

Dettagli

Intervista a Yonous Muhammadi, President of Greek Forum of Refugees

Intervista a Yonous Muhammadi, President of Greek Forum of Refugees Carovana per i diritti dei migranti, per la dignità e la giustizia Lampedusa 22 novembre-torino 6 dicembre 2014 Ci può descrivere qual è la condizione che vivono i richiedenti asilo in Grecia? Intervista

Dettagli

Sbarchi, richiedenti asilo e presenze irregolari

Sbarchi, richiedenti asilo e presenze irregolari Sbarchi, richiedenti asilo e presenze irregolari La traversata del Mar Mediterraneo è la strada più mortale del mondo : così afferma l Agenzia Onu per i rifugiati, comunicando il bilancio record di 3.419

Dettagli

ASSISTENZA UMANITARIA

ASSISTENZA UMANITARIA Consiglio dell'unione europea ASSISTENZA UMANITARIA Salvare vite e alleviare le sofferenze umane Italian Cooperation/Annalisa Vandelli UN ESPRESSIONE DI SOLIDARIETÀ Fornendo assistenza umanitaria, l Unione

Dettagli

AUDIZIONE VM PISTELLI MARTEDÌ 22 LUGLIO 2014, BRUXELLES (COHAFA)

AUDIZIONE VM PISTELLI MARTEDÌ 22 LUGLIO 2014, BRUXELLES (COHAFA) AUDIZIONE VM PISTELLI MARTEDÌ 22 LUGLIO 2014, BRUXELLES PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA PER IL SEMESTRE DI PRESIDENZA ITALIANA DEL GRUPPO DI LAVORO SULL AIUTO UMANITARIO (COHAFA) Spunti di intervento 1 INTRODUZIONE

Dettagli

L Europa affonda nella vergogna Il mancato soccorso di rifugiati e migranti in mare

L Europa affonda nella vergogna Il mancato soccorso di rifugiati e migranti in mare L Europa affonda nella vergogna Il mancato soccorso di rifugiati e migranti in mare Amnesty International è un movimento globale di oltre 7 milioni di persone impegnate in campagne per un mondo in cui

Dettagli

Cristina Scarpocchi, Università della Valle d Aosta, AIIG Piemonte I rifugiati nel mondo: le dimensioni del fenomeno e le implicazioni geopolitiche

Cristina Scarpocchi, Università della Valle d Aosta, AIIG Piemonte I rifugiati nel mondo: le dimensioni del fenomeno e le implicazioni geopolitiche Cristina Scarpocchi, Università della Valle d Aosta, AIIG Piemonte I rifugiati nel mondo: le dimensioni del fenomeno e le implicazioni geopolitiche AIIG Associazione Italiana Insegnanti di Geografia Torino,

Dettagli

LA MARCIA PER I NUOVI DESAPARECIDOS

LA MARCIA PER I NUOVI DESAPARECIDOS BASTA STRAGI! Migrare per vivere non per morire! LA MARCIA PER I NUOVI DESAPARECIDOS Marcia per ricordare ed esigere verità e giustizia per i nuovi desaparecidos, per i migranti morti e dispersi nel loro

Dettagli

NUMERI FONDI PRIORITA EMERGENZA IN IRAQ. 1,9 milioni. 150mila. +530mila. 8mila. 18mila. sfollati interni. rifugiati iracheni nei Paesi confinanti

NUMERI FONDI PRIORITA EMERGENZA IN IRAQ. 1,9 milioni. 150mila. +530mila. 8mila. 18mila. sfollati interni. rifugiati iracheni nei Paesi confinanti NUMERI EMERGENZA IN IRAQ Aggiornato al 1 dicembre 2014 1,9 milioni sfollati interni 150mila rifugiati iracheni nei Paesi confinanti +530mila sfollati assistiti con rifugi e aiuti umanitari primari 8mila

Dettagli

Salvatore Salamone. Manuale d istruzione per. Coppie che. Scoppiano QUALCOSA SI PUÒ FARE! ... tutto sommato un libro d amore

Salvatore Salamone. Manuale d istruzione per. Coppie che. Scoppiano QUALCOSA SI PUÒ FARE! ... tutto sommato un libro d amore Salvatore Salamone Manuale d istruzione per Coppie che Scoppiano QUALCOSA SI PUÒ FARE!... tutto sommato un libro d amore CAPITOLO 31 Aiuto, Controllo e Conoscenza Una delle cose di cui necessita sempre

Dettagli

Non sapevo veramente cosa aspettarmi Pensavo sarebbe stato qualcosa di simile a quello che avevo fatto a casa mia a Briarwood. Pensavo di trovare famiglie senza casa, gente povera, e senso di isolamento.

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Rubrica 3 Nuovo Quotidiano di Puglia - Ed. Lecce 0/0/205 DIALOGO E CANZONE MORESCA. 2 5 Bresciaoggi 2/0/205 SULZANO STRINGE LA MANO ALLA COMUNITA' DEI PROFUGHI (G.z.) 3 2 Gazzetta del Sud 2/0/205 BASTA

Dettagli

Immigrati e rifugiati: Oltre gli stereotipi. Maurizio Ambrosini, università di Milano, direttore della rivista Mondi migranti

Immigrati e rifugiati: Oltre gli stereotipi. Maurizio Ambrosini, università di Milano, direttore della rivista Mondi migranti Immigrati e rifugiati: Oltre gli stereotipi Maurizio Ambrosini, università di Milano, direttore della rivista Mondi migranti Chi sono gli immigrati? ONU: L immigrato è una persona che si è spostata in

Dettagli

Sintesi dati. sull Immigrazione

Sintesi dati. sull Immigrazione Sintesi dati XXIII Rapporto sull Immigrazione 2013 Cresce la popolazione mondiale, crescono i migranti Oltre 232 milioni di persone più del 3% della popolazione mondiale hanno lasciato il proprio paese

Dettagli

Sono felice di essere qui oggi a dare il mio sostegno al progetto Ladder. per la promozione dell'educazione allo sviluppo a livello locale.

Sono felice di essere qui oggi a dare il mio sostegno al progetto Ladder. per la promozione dell'educazione allo sviluppo a livello locale. ALDA - progetto LADDER Sono felice di essere qui oggi a dare il mio sostegno al progetto Ladder per la promozione dell'educazione allo sviluppo a livello locale. Sono stato per tanti anni sindaco di Padova

Dettagli

in materia di immigrazione

in materia di immigrazione in materia di immigrazione Gruppo PPE al Parlamento Europeo in materia di immigrazione in materia di immigrazione 1 Sommario in materia di immigrazione 5 1. Risposta alla crisi del sistema di asilo 7 2.

Dettagli

1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL

1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL 1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL BENE COMUNE Una comunità di oltre 139 mila soci impegnati, nel quotidiano come nelle emergenze, in attività sociali e sanitarie di aiuto alle persone in difficoltà

Dettagli

Commencement Speech Master SPRINT Progetto PONa3_00370. Innanzitutto, a nome di tutti i formandi del Master SPRINT, porgo i saluti al Magnifico

Commencement Speech Master SPRINT Progetto PONa3_00370. Innanzitutto, a nome di tutti i formandi del Master SPRINT, porgo i saluti al Magnifico Commencement Speech Master SPRINT Progetto PONa3_00370 Buongiorno a tutti. Innanzitutto, a nome di tutti i formandi del Master SPRINT, porgo i saluti al Magnifico Rettore che questa mattina ci ha onorato

Dettagli

Emergenza Iraq. Assistenza salva vita per i rifugiati iracheni in fuga. Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati

Emergenza Iraq. Assistenza salva vita per i rifugiati iracheni in fuga. Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati Emergenza Iraq Assistenza salva vita per i rifugiati iracheni in fuga Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati Anno di finanziamento e realizzazione del progetto: 2014 Sintesi del progetto

Dettagli

I numeri del soccorso che fanno unità

I numeri del soccorso che fanno unità I numeri del soccorso che fanno unità L unità d Italia è fatta anche dalla solidarietà, nell ambito sanitario essa si concretizza nella catena del soccorso. La Croce Rossa Italiana, il 118, il trapianto

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Rubrica Sommario Rassegna Stampa Testata Titolo Pag. 11 Avvenire 09/10/2014 MINORI IMMIGRATI, LEGGE IN ARRIVO (L.Liverani) 2 11 Avvenire 09/10/2014 OLTRE 9MILA SONO SENZA PROTEZIONE (I.Solaini) 3 37 Il

Dettagli

CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA INDICAZIONI ALLE DIOCESI ITALIANE CIRCA L ACCOGLIENZA DEI RICHIEDENTI ASILO E RIFUGIATI GLOSSARIO

CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA INDICAZIONI ALLE DIOCESI ITALIANE CIRCA L ACCOGLIENZA DEI RICHIEDENTI ASILO E RIFUGIATI GLOSSARIO CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA INDICAZIONI ALLE DIOCESI ITALIANE CIRCA L ACCOGLIENZA DEI RICHIEDENTI ASILO E RIFUGIATI GLOSSARIO GLOSSARIO Convenzione di Ginevra La Convenzione di Ginevra sullo Statuto

Dettagli

MIGRANTI. La classe I B. incontra la professoressa Giovanna Cipollari (CVM) docente referente: prof.ssa Patrizia Monetti. Progetto di intercultura

MIGRANTI. La classe I B. incontra la professoressa Giovanna Cipollari (CVM) docente referente: prof.ssa Patrizia Monetti. Progetto di intercultura MIGRANTI La classe I B incontra la professoressa Giovanna Cipollari (CVM) docente referente: prof.ssa Patrizia Monetti Progetto di intercultura Essere giovani nella società globale: in viaggio da me a

Dettagli

Le parole per dirlo. Emigranti -Migranti. Immigrati. Rifugiato. Clandestino-irregolare. Aree di accoglienza. Flussi migratori

Le parole per dirlo. Emigranti -Migranti. Immigrati. Rifugiato. Clandestino-irregolare. Aree di accoglienza. Flussi migratori In viaggio Le parole per dirlo Emigranti -Migranti Immigrati Rifugiato Clandestino-irregolare Aree di accoglienza Flussi migratori Carta dei flussi migratori Condizioni di vita insostenibili Le cause economia

Dettagli

Cos e EDV Global Foundation?

Cos e EDV Global Foundation? Cos e EDV Global Foundation? EDV Global Foundation si propone di diventare un organizzazione leader a livello mondiale in tema di violenza domestica, contribuendo a combattere per la sua eliminazione.

Dettagli

GLI ANIMALI NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE

GLI ANIMALI NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE GLI ANIMALI NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE I CAVALLI La prima guerra mondiale sfruttò moltissimo gli animali; cani, asini, muli, cavalli e piccioni vennero largamente usati nelle operazioni militari, in un

Dettagli

LE BOCCHE DI BONIFACIO DIVENTANO PSSA - PARTICULARY SENSITIVE SEA AREA.

LE BOCCHE DI BONIFACIO DIVENTANO PSSA - PARTICULARY SENSITIVE SEA AREA. LE BOCCHE DI BONIFACIO DIVENTANO PSSA - PARTICULARY SENSITIVE SEA AREA. A cura di Cristian Rovito Sottufficiale del Corpo delle Capitanerie di porto Guardia Costiera. Si stima che nelle Bocche di Bonifacio

Dettagli

Gli strumenti della geografia

Gli strumenti della geografia Gli strumenti della geografia La geografia studia lo spazio, cioè i tanti tipi di luoghi e di ambienti che si trovano sulla Terra. La geografia descrive lo spazio e ci spiega anche come è fatto, come vivono

Dettagli

OPERAZIONE MARE NOSTRUM : UNA GRANDE OPERAZIONE UMANITARIA

OPERAZIONE MARE NOSTRUM : UNA GRANDE OPERAZIONE UMANITARIA OPERAZIONE MARE NOSTRUM : UNA GRANDE OPERAZIONE UMANITARIA di Alessandro Busonero 12 INFORMAZIONI DELLA DIFESA 4/2014 Mare Nostrum dicevano i latini riferendosi a quando il Mediterraneo era un mare appartenente

Dettagli

Emergenza Siria. Forniamo tende e beni di primo soccorso e cerchiamo soluzioni durevoli per i rifugiati siriani

Emergenza Siria. Forniamo tende e beni di primo soccorso e cerchiamo soluzioni durevoli per i rifugiati siriani Emergenza Siria Forniamo tende e beni di primo soccorso e cerchiamo soluzioni durevoli per i rifugiati siriani Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati Anno di finanziamento e realizzazione

Dettagli

Quali sono i possibili significati da attribuire alla parola umanità? Si parla di: 1. Natura umana, condizione umana soprattutto con riferimento ai

Quali sono i possibili significati da attribuire alla parola umanità? Si parla di: 1. Natura umana, condizione umana soprattutto con riferimento ai Focus UMANITA Densi di significato gli interventi di chi mi ha preceduto sulla dignità e sull armonia e ai loro interventi mi ricollego. Come si può concretizzare la capacità dei lions di combinare la

Dettagli

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Alberto Majocchi La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Dato che sono del tutto incompetente sul tema oggetto dell incontro odierno, sono

Dettagli

Sorrisi di madri africane Campagna per la salute materna e infantile

Sorrisi di madri africane Campagna per la salute materna e infantile Sorrisi di madri africane Campagna per la salute materna e infantile Chi siamo Il CCM, Comitato Collaborazione Medica, è un Organizzazione Non Governativa e Onlus fondata nel 1968 a Torino da un gruppo

Dettagli

PROGETTO FINESTRE FOCUS

PROGETTO FINESTRE FOCUS Obiettivo Fornire, alle classi che hanno già realizzato negli anni precedenti il progetto Finestre, la possibilità di approfondire il tema del diritto d asilo attraverso specifici percorsi. La musica,

Dettagli

Storia d Israele in mappe

Storia d Israele in mappe Storia d Israele in mappe INDICE Introduzione............................................................. p. 1 MAPPE DEL PERIODO ANTICO ll regno di Davide e Salomone..........................................

Dettagli

I DONATORI ITALIANI E IL TERZO SETTORE Paolo Anselmi, Vice Presidente GfK Eurisko

I DONATORI ITALIANI E IL TERZO SETTORE Paolo Anselmi, Vice Presidente GfK Eurisko I DONATORI ITALIANI E IL TERZO SETTORE Paolo Anselmi, Vice Presidente GfK Eurisko ROMA, 27 maggio 2011 Premessa 2 A quasi tre anni dall indagine sui donatori effettuata nel luglio 2008, l Istituto Italiano

Dettagli

Il Ruolo del Medico di Bordo nella Marina Mercantile Italiana

Il Ruolo del Medico di Bordo nella Marina Mercantile Italiana Il Ruolo del Medico di Bordo nella Marina Mercantile Italiana Dr. Angelo Giusto MD Medico di Bordo della Marina Mercantile Italiana ABILITATO Il Medico di Bordo in Italia Nasce da lontano la figura del

Dettagli

AGE MANAGEMENT. Conoscere la propria azienda per farla crescere. 8 giugno 2015 sede Gruppo 24 ORE, Milano. Estratti del Convegno

AGE MANAGEMENT. Conoscere la propria azienda per farla crescere. 8 giugno 2015 sede Gruppo 24 ORE, Milano. Estratti del Convegno AGE MANAGEMENT Conoscere la propria azienda per farla crescere 8 giugno 215 sede Gruppo 24 ORE, Milano Estratti del Convegno UN PATTO TRA GENERAZIONI PER EVITARE LA CRISI Gli equilibri all interno delle

Dettagli

Manifesto TIDE per un Educazione allo Sviluppo accessibile

Manifesto TIDE per un Educazione allo Sviluppo accessibile Manifesto TIDE per un Educazione allo Sviluppo accessibile Pagina 2 Contenuto Il progetto TIDE...4 Il manifesto TIDE...6 La nostra Dichiarazione...8 Conclusioni...12 Pagina 3 Il progetto TIDE Verso un

Dettagli

CIÒ CHE CI SPEZZA IL CUORE E CI TRASFORMA IN MISSIONARIE: NELLE VIE DELLA SPERANZA INSIEME AI MIGRANTI

CIÒ CHE CI SPEZZA IL CUORE E CI TRASFORMA IN MISSIONARIE: NELLE VIE DELLA SPERANZA INSIEME AI MIGRANTI CIÒ CHE CI SPEZZA IL CUORE E CI TRASFORMA IN MISSIONARIE: NELLE VIE DELLA SPERANZA INSIEME AI MIGRANTI Terezinha Lúcia Santin, Ivanir Ana Filipi, Gjeline Preçi 1 Questo scritto ha lo scopo di presentare

Dettagli

LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Milano, Aprile 2009 Indagine effettuata per Fratelli dell Uomo Rev. 00 1/29 L obiettivo primario era OBIETTIVI Verificare opinioni e atteggiamenti degli italiani nei confronti

Dettagli

CIBO DI GUERRA. NUTRIRE IL PIANETA OLTRE I PARADOSSI

CIBO DI GUERRA. NUTRIRE IL PIANETA OLTRE I PARADOSSI CIBO DI GUERRA. NUTRIRE IL PIANETA OLTRE I PARADOSSI Presentazione del quinto Rapporto sui conflitti dimenticati di Caritas italiana in collaborazione con Famiglia Cristiana e Il Regno (Conference Centre

Dettagli

La rete Emilia-Romagna terra d asilo

La rete Emilia-Romagna terra d asilo La rete Emilia-Romagna terra d asilo La Regione Emilia-Romagna è stata la prima Regione italiana a dotarsi di una legge sull immigrazione (legge regionale 24 marzo 2004, n.5, Norme per l integrazione sociale

Dettagli

REPORT IMMIGRAZIONE Come cambia l'emergenza

REPORT IMMIGRAZIONE Come cambia l'emergenza REPORT IMMIGRAZIONE Come cambia l'emergenza I numeri di Frontex Ad agosto nel territorio dell'unione europea sono entrati 156mila migranti, un numero record che porta il totale degli arrivi del 2015 a

Dettagli

Strategia paese di Un ponte per su Iraq e Siria 2016/2017. Redatto a Roma nel Novembre 2015/Rivisto in Iraq marzo 2016

Strategia paese di Un ponte per su Iraq e Siria 2016/2017. Redatto a Roma nel Novembre 2015/Rivisto in Iraq marzo 2016 Strategia paese di Un ponte per su Iraq e Siria 2016/2017 Redatto a Roma nel Novembre 2015/Rivisto in Iraq marzo 2016 Analisi SWOT della presenza di UPP in Iraq Punti di forza Presenza nel paese dal 1991

Dettagli

RESPINGIMENTO COLLETTIVO DEGLI IMMIGRATI: LA PAROLA ALLA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL UOMO

RESPINGIMENTO COLLETTIVO DEGLI IMMIGRATI: LA PAROLA ALLA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL UOMO RESPINGIMENTO COLLETTIVO DEGLI IMMIGRATI: LA PAROLA ALLA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL UOMO NOTA A SENTENZA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL UOMO, 23 FEBBRAIO 2012 - HIRSI E ALTRI C. ITALIA di Caterina

Dettagli

Roma, 21 settembre 2011. Oggetto:

Roma, 21 settembre 2011. Oggetto: COMUNITA' MISSIONARIA DI VILLAREGIA Roma, 21 settembre 2011 Oggetto: II a Edizione del Concorso Sogna il tuo presepe Egr. sig. Dirigente Scolastico, la (CMV) è un Associazione Internazionale composta da

Dettagli

1 DI 37 COMANDO GENERALE DEL CORPO DELLE CAPITANERIE DI PORTO

1 DI 37 COMANDO GENERALE DEL CORPO DELLE CAPITANERIE DI PORTO 1 DI 37 MINISTERO DELLA DIFESA MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI MINISTERO DELL AMBIENTE, DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE MINISTERO DELL INTERNO MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE,

Dettagli

HIV-AIDS, NUOVO RAPPORTO OMS- UNICEF-UNAIDS

HIV-AIDS, NUOVO RAPPORTO OMS- UNICEF-UNAIDS HIV-AIDS, NUOVO RAPPORTO OMS- UNICEF-UNAIDS I progressi globali ottenuti sia sul fronte della prevenzione che della cura dell HIV evidenziano come gli investimenti per l HIV/AIDS facciano la differenza

Dettagli

Dis corsi nautici, norme di navigazione per il canottaggio. Conferenza Regionale Allenatori - Trieste 15 dicembre 2012 Bruno Spanghero STC ADRIA 1877

Dis corsi nautici, norme di navigazione per il canottaggio. Conferenza Regionale Allenatori - Trieste 15 dicembre 2012 Bruno Spanghero STC ADRIA 1877 Federazione Italiana Canottaggio COMITATO REGIONALE FRIULI VENEZIA GIULIA Dis corsi nautici, norme di navigazione per il canottaggio Conferenza Regionale Allenatori - Trieste 15 dicembre 2012 Bruno Spanghero

Dettagli

Emergenza alimentare nel Corno d Africa: supporto alle famiglie vulnerabili in Somalia.

Emergenza alimentare nel Corno d Africa: supporto alle famiglie vulnerabili in Somalia. Emergenza alimentare nel Corno d Africa: supporto alle famiglie vulnerabili in Somalia. Agosto 2011 - Donne e bambini nella Bay Region, Sud Somalia, beneficiari del progetto di COOPI. Foto archivio COOPI.

Dettagli

Omaggio a Umberto Nobile grande esploratore italiano

Omaggio a Umberto Nobile grande esploratore italiano FOCUS STORIA E MEMORIA Verso la conclusione del IV Anno Polare Internazionale Omaggio a Umberto Nobile grande esploratore italiano Nell 80 Anniversario della tragedia del dirigibile Italia (1928-2008)

Dettagli

Caritas/Migrantes. Dossier Statistico Immigrazione 2009. XIX Rapporto. Immigrazione: conoscenza e solidarietà

Caritas/Migrantes. Dossier Statistico Immigrazione 2009. XIX Rapporto. Immigrazione: conoscenza e solidarietà Caritas/Migrantes Dossier Statistico Immigrazione 2009 XIX Rapporto Immigrazione: conoscenza e solidarietà In Europa, e specialmente nel nostro Paese, l immigrazione continua a crescere nonostante la crisi,

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute Dipartimento della prevenzione e comunicazione Direzione Generale per i rapporti con l Unione Europea e per i rapporti internazionali UFFICIO III Strategia Globale per la salute

Dettagli

SCRIVI IL TUO MESSAGGIO SU UNA VELA

SCRIVI IL TUO MESSAGGIO SU UNA VELA SCRIVI IL TUO MESSAGGIO SU UNA VELA Due capitani mandano la nave contro gli scogli Donna, fuoco e mare fanno l'uom pericolare Una volta bagnato con l'acqua salata, non ti asciughi piu' Del mar le pecorelle

Dettagli

Rapporto sull accoglienza di migranti e rifugiati in Italia.

Rapporto sull accoglienza di migranti e rifugiati in Italia. Abstract Il dominante profilo umanitario, la assoluta grandezza dei numeri del fenomeno migratorio ed il considerevole impatto socio economico del sistema accoglienza dei richiedenti asilo giunti in Italia,

Dettagli

Salva una vita Un progetto dei Missionari Cappuccini per salvare la vita ai bambini cardiopatici in Africa

Salva una vita Un progetto dei Missionari Cappuccini per salvare la vita ai bambini cardiopatici in Africa Salva una vita Un progetto dei Missionari Cappuccini per salvare la vita ai bambini cardiopatici in Africa Un progetto di sostenuto da Chi siamo I Cappuccini Per la strada, i Cappuccini sono quelle persone

Dettagli

UNICEF. organizzazione. Paola Bianchi Presidente UNICEF Cosenza. 23 marzo 2010

UNICEF. organizzazione. Paola Bianchi Presidente UNICEF Cosenza. 23 marzo 2010 UNICEF Missione e organizzazione Paola Bianchi Presidente UNICEF Cosenza 23 marzo 2010 I momenti principali della storia dell UNICEF (1) 11 Dic. 1946: l Assemblea Generale dell ONU istituisce l UNICEF

Dettagli

MISSIONE MONITORAGGIO, ACQUISTO MULINO E SCAVO POZZO A TABLIGBO, TOGO JOSEPH KOUTO KOMI

MISSIONE MONITORAGGIO, ACQUISTO MULINO E SCAVO POZZO A TABLIGBO, TOGO JOSEPH KOUTO KOMI MISSIONE MONITORAGGIO, ACQUISTO MULINO E SCAVO POZZO A TABLIGBO, TOGO JOSEPH KOUTO KOMI 1 Arrivato a Lomé dopo un viaggio che ha superato le 24 ore, con scalo a Casablanca, Marocco, il 05.07.07, atterro

Dettagli

Le opinioni personalmente condivise circa ingiustizia, emarginazione, disagio sociale

Le opinioni personalmente condivise circa ingiustizia, emarginazione, disagio sociale Le opinioni personalmente condivise circa ingiustizia, emarginazione, disagio sociale 0% 50% 100% sono indignato per le troppe ingiustizie della società 53.8% 34.6% 10.0% se tutti facessimo qualcosa insieme

Dettagli

Corri con la tua Azienda la maratona della solidarietà con la Lilt!

Corri con la tua Azienda la maratona della solidarietà con la Lilt! Domenica 12 aprile 2015 Corri, dona, vinci Corri con LILT la Milano Marathon Trasforma una passione in una Missione Solidale Corri con la tua Azienda la maratona della solidarietà con la Lilt! Il 12 aprile

Dettagli

impegno è la risposta!

impegno è la risposta! Se l abbandono è una emergenza il mio impegno è la risposta! campo STUDIO A LAMPEDUSA la porta di ingresso verso una nuova vita Lampedusa, la porta di ingresso verso una nuova vita? Un isola diventata

Dettagli

Dalla presentazione Ocse di Berlino Integration von Zuwanderern: OECD-Indikatoren 2012, 03/12/2012. Sviluppo del tasso di occupazione tra la

Dalla presentazione Ocse di Berlino Integration von Zuwanderern: OECD-Indikatoren 2012, 03/12/2012. Sviluppo del tasso di occupazione tra la Migranti nel mondo Dalla presentazione Ocse di Berlino Integration von Zuwanderern: OECD-Indikatoren 2012, 03/12/2012. Sviluppo del tasso di occupazione tra la popolazione immigrata periodo 2000/2001

Dettagli

Sedi. Europa/Africa Rotary International Witikonerstrasse 15 CH-8032 Zurigo SVIZZERA Tel.: +41 1387 71 11 Fax: +41 1 422 50 41

Sedi. Europa/Africa Rotary International Witikonerstrasse 15 CH-8032 Zurigo SVIZZERA Tel.: +41 1387 71 11 Fax: +41 1 422 50 41 rotary il rotary è Sedi Europa/Africa Rotary International Witikonerstrasse 15 CH-8032 Zurigo SVIZZERA Tel.: +41 1387 71 11 Fax: +41 1 422 50 41 Rotary International One Rotary Center 1560 Sherman Avenue

Dettagli

Genio ALTRE ARMI E CORPI

Genio ALTRE ARMI E CORPI ALTRE ARMI E CORPI I Caduti varesini che militavano in altre Armi, Corpi e Servizi, oltre alla Fanteria e all Artiglieria, furono 487 così suddivisi: Genio Zappatori 73 Genio Telegrafisti 31 Genio Pontieri

Dettagli

Professione psicologo: quali prospettive in Sicilia? Dr. Paolo Bozzaro Presidente Ordine degli Psicologi Regione Sicilia

Professione psicologo: quali prospettive in Sicilia? Dr. Paolo Bozzaro Presidente Ordine degli Psicologi Regione Sicilia Professione psicologo: quali prospettive in Sicilia? Dr. Paolo Bozzaro Presidente Ordine degli Psicologi Regione Sicilia 2010 Psicologi iscritti agli Ordini Regionali e Provinciali in Italia 75.000 In

Dettagli