Rassegna stampa del 07/04/2010

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rassegna stampa del 07/04/2010"

Transcript

1 Ufficio Stampa Rassegna stampa del 07/04/ Prodotta da Kikloi s.r.l.

2 Rassegna stampa del 07/04/2010 Il Corriere Romagna di Cesena Altri 3 anni a fianco di chi soffre(csv Forlì Cesena) Il Resto del Carlino Cesena GLI ANGELI CUSTODI DELL'OSPEDALE(CSV Forlì Cesena) Servizi per diabetici in difficoltà motorie(csv Forlì Cesena) PROTESTE PER I POSTEGGI DEI DISABILI: SONO PIU' STRETTI DEI NORMALI(CSV Forlì Cesena) La Voce di Romagna forlì REFERENDUM SULL'ACQUA(CSV Forlì Cesena) Disabile bloccata nel suo cortile(csv Forlì Cesena) Pedana per disabili verrà installata alla Sala XC Pacifici(CSV Forlì Cesena) Rinnovata la convenzione con Avo(CSV Forlì Cesena) Il Resto del Carlino Forlì Una pedana per disabili alla sala xc Pacifici(CSV Forlì Cesena) - Prodotta da Kikloi s.r.l.

3 press L.If1E 07/04/2010 Com'ere di Forlì e Cesen a Assistenza e compagnia. Nuovi corsi di formazione ai via : già 250 i volontari Altri 3 anni a fianco di chi soffre Rinnovata la convenzione tra l'avo e la sanità locale CESENA. Un prezioso sostegno morale e u n aiuto concreto a chi si trova in una situazion e di difficoltà. E' questo il servizio che, da oltre 2 0 anni, l'assocciazion e Volontari Ospedalieri (Avo) svolge nelle strutture ospedaliere e nell e case di cura del territ o rio, mettendosi a disp o sizione dei pazienti e de l le loro famiglie. Un aiutc che continuerà a esser E offerto gratis e con com petenza anche nei pros simi tre anni, come pr e vede la convenzione rin novabile siglata dall'as sociazione di volontaria - to e dall'ausl. Nei prossimi giorni una bachec a dedicata all'associazion e sarà collocata vicino all a chiesetta interna del Bufalini, per favorire un a migliore comunicazion e con pazienti e familiari. «Ogni giorno - raccont a Susanna Tisselli, presidente dell'avo - i volontari incontrano i pazienti ricoverati per offrir loro compagnia e sostegno. in particolar modo a ch i non ha parenti accanto, e garantire un aiuto concreto nel momento de l pranzo e della cena». Attiva 365 giorni l'anno, con due turni di due ore al giorno (pranzo e cena) al Bufalini di Cese - na, al Marconi di Cesenatico, al Cappelli di Mercato, all'angioloni di San Piero e in alcun e strutture di cura e case di riposo del comprensorio cesenate, l'avo conta attualmente sull'impegno di circa 250 volontari. Nel solo Bufalini, dov e sono presenti due grupp i di volontari, l'avo assi - cura in media 56 prestazioni al giorno, per un to - tale di all 'anno. «E' un impegno impor - ante - continua Susanna Cisselli - ma anche molt o ;ratificante. Per offrire zn servizio sempre mi - ;liore avremmo bisogn o lell'apporto di nuovi voontari: per questo inviiamo chi abbia voglia di )rovare questa esperien - :a a venirci a trovare. m'impegno settimanale è li 2 ore e ai volontari è )fferto un periodo di fornazione per poter garanire ai pazienti un servi - :io qualificato e attent o ti loro bisogni». Per contattare l'assodazione : Susanna Tisselli, Presidente Avo, nu - nero Pagina 1 3 Vi il antro sinistra hoom di Grillo

4 press LITE 07/04/2010 it Resto dei Orlino Cesen a Gli angeli custodi dell'ospedale Duecentocinquanta volontari dell'avo assistono e rincuorano i malat i UN PREZIOSO sostegn o morale e un aiuto concreto a chi si trova in una situazione di difficoltà. Lo fornisce il servizio svolto da oltre vent'anni dall ' Associazione volontar i ospedalieri (Avo) negli ospedali e nelle case di cura del territorio, con volontari che si mettendo a disposizione dei pazienti e delle loro famiglie. Un aiuto che continuerà a essere offerto gratuita - mente anche nei prossimi tre anni, come prevede la convenzione rinnovabile siglata dall'associazione di volontariato e l 'Azienda Us l di Cesena. Nei prossimi giorn i una bacheca dedicata all 'associazione di volontariato sarà collocata vicino alla chiesetta intern a all 'ospedale Bufalini di Cesena, per favorire una migliore comunicazione con pazienti e familiari. «Ogni giorno illustra Susanna Tisselli, presidente Avo i volontari incontrano i pazienti ricovera - ti per offrire loro compagnia e sostegno, in particolar modo a chi non ha parenti accanto, e garantire un aiuto concreto nel momento del pranzo e della cena». ATTIVA 365 giorni l ' anno, co n due turni di due ore al giorno (dalle alle e dalle al - le 19.30) al Bufalini di Cesena, al Marconi Cesenatico, al Cappell i di Mercato Saraceno, all 'Angioloni di San Piero in Bagno e in alcune strutture di cura e case di riposo del comprensorio cesenate, l'avo conta attualmente sull 'impegno di circa 250 volontari. Nel solo ospedale Bufalini, dove sono presenti due gruppi di volontari, l'associazione assicura in medi a 56 prestazioni al giorno, per un totale di all'anno. «E un impegno importante continua Susanna Tisselli ma anche molto gratificante. Per offrire un servizio sempre migliore avremmo bisogno dell'apporto di nuovi volontari: per questo invitiamo chi abbia voglia di provare questa esperienza a venirci a trovare. L 'impegno settimanale è di due ore e ai volontari è offerto u n periodo di formazione per poter garantire ai pazienti un servizio qualificato e attento ai loro bisogni». L'AZIENDA Usl di Cesena, dal canto suo, fa notare di essere grata all'avo per il prezioso servizio svolto,che contribuisce al miglioramento della qualità dell'assistenza delle cure, con particolare riguardo all'aspetto dell ' umanizzazione dell'ospedale. Per contattare l 'associazione, tutti gli interessati possono chiamare Susanna Tisselli, al e

5 press LITE 07/04/2010 il Resto del Orlino Cesen a Servizi per diabetici in difficoltà motorie L'Adice ha organizzato u n servizio di assistenza domiciliare per i diabetic i con difficoltà motorie. Info: Z' e l in canale da riyualilicare

6 press LITE 07/04/2010 il Resto dei Orlino Cesen a SAVI N \* PROTESTE PER I POSTEGG I DEI DISABILI : SONO PIU' STRETTI DEI NORMAL I NUOVE PROTESTE a Savignano pe r le barriere architettoniche, in particolare per il nuovo posteggio vicino al cimitero centrale. Dice un diretto interessato : «I nuovi marciapiedi sono pieni di barriere, ma addirittura gli stalli auto per disabil i sono più corti di quelli normali». Infatti gl i stalli per handicap misurano 175 centimetri di larghezza, gli altri 225 centimetri. «A fianco dello stallo poi c'è un'area a righe gialle trasversali. Anzitutto dove ci sono le strisce gialle (passaggi o pedonale e ciclabile) lo spazio non va occupato. Inoltre i disabili non sempre guidano l'auto e in uno spazio così stretto ci sono poche possibilità di manovra». \.0 r. Gli stalli per le auto dei disabil i sono più stretti di quelli "normali"

7 Referendum sull'acqua Si apre stasera alle 21 alla Sala Assiprov di via Tommaso Mazza, 16 la Campagna referendaria per l'acqua. Pagina 1 6 La grande seonmicxsa di I)olcitú

8 Giorgina Bagattoni, 66 anni, invalida, vive in via Maceri. "Nessun rispetto per chi non cammina " Disabile bloccata nel suo cortile LAcermette)stendipanni eclnude ilio alla carm=ina FORLI' (Simple) - Costretta a una difficoltosa gimkana tra i pali degli stendipanni, per uscire di casa in carrozzina. Succede ad una disabile che vive in una palazzina di case dell'acer in via Maceri. La signora Giorgina Bagattoni, 66 anni a giugno, in - valida al 100%, vive qui col marit o Luciano Carpi dal Ma da ieri, giorno dell'installazione degli stendi - panni in ferro, la vita di Giorgina si è complicata. "Con quei pali - lamenta il marito - ora l'acer impedisce a mia moglie di poter accedere al cortile e alla strada. Non riesco più a trascinare lì la carrozzina, perchè hanno ristretto il passaggio praticamente da 30 a un metro. E quel poco spazio, è pieno d i impraticabili e rischiosi tombini. E poi, ci hanno già anticipato che metteranno anche la ghiaia. Figuriamoci! Con le ruote piccole della carrozzina di mia moglie, sarà un'impresa ancora più difficile passare sul cortile. LAcer dovrebbe rispettare la sua menomazione, ma quei 9 stendipanni impiantati oggi (ieri, ndr) sono invece l a prova che se ne fregano " Per i coniugi Carpi, l'acer ha fatto costruire una pedana provvisoria esterna, per consentire il passaggio della carrozzina della signora. "Fino a ieri avevamo un cortile grande - lament a -, ora invece hanno messo quei pali a un metro della siepe, e tra erba, ghiaia e botole, impediscono ogni passaggio". "L'altro giorno ho rischiato di farla cadere - aggiunge Luciano, ex dipendente comunale -. Ma davanti alle mie lamentele mi han detto di far passare mia moglie su que l metro di marciapiede impossibile ' Luciano Carpi si è rivolto persino a l difensore civico, ma fino ad oggi, in - vano. "Il difensore civico 1'11 marzo ha scritto una lettera all'acer, ma non gli hanno risposto. Giovedì scorso mi sono rivolto all'ingegnere capo dell'acer che mi ha detto di non sapere nulla. E se vado all'acer, non mi d à udienza nessuno. Ho messo una caldaia a mie spese, mi avevano promesso di rimborsarmi il 50% e poi mi hanno negato il contributo perchè l'ordine di quella caldaia non era partito da Acer. Non era più riparabile e quest'inverno, col maltempo ch e c'è stato, mica potevamo stare tantissimi giorni al freddo. Sei anni fa, quando mia moglie è finita in carrozzella, ho speso quasi mille curo, per metterle il bagno a norma. Mi dissero che entro un anno me li avrebbero rimborsati, ma ancora non ho vi - sto un solo euro " Il marito di Giorgina, per denunciare l'ingiusto atteggiamento adottato da Acer nei confronti della moglie in - valida, si è addirittura rivolto a Striscia la notizia. "Devono rispettare la condizione di Giorgina - chiosa Luciano - e non capisco perchè invec e sono così insensibili. Sarà perchè io non sono un comunista? Io mi chiedo : era davvero necessario metter e quei 9 pali per stendere i panni in una zona che è quasi tutto il giorno all'ombra? E costringermi, se mai scampassi alla ghiaia e ai tombini, a fare un chilometro con la carrozzina per riuscire a raggiungere via Giorgio Regnoli?' Pagina 17

9 Il Comune ha varato il progett o Pedana per disabili verrà installata alla S ala XC Pacifici FORLI' - Varato il progetto per l'importante pedana pe r disabili da installare nella Sala XC Pacifici. Il vice sindac o Giancarlo Biserna spiega così progetto e ritardi. "E' occorso un po' di temp o dato la complessità del, pur piccolo intervento, che abbiamo comunque deliberato nei giorni scorsi. Auspichiamo che possa entrare in funzione entro la prima parte della prossima estate. In tale modo pensiam o di avere fatto un ulteriore passo vers o una sempre maggior vici - nanza alle problematiche del - la disabilità. Il progetto prevede l'installazione di un impianto montascale a piattaforma, atto ad abbattere le barriere architettoniche. L'impianto montasca - le a piattaforma sarà ubicato all'interno della Sala XC Pacifici e precisamente in corrispondenza dei gradini di comunicazione esistenti fra l'atrio d'ingresso e la sala espositiva. Il nuovo impianto Giancarlo Biserna : "C'è voluto tempo, ma ce l'abbiamo fattaa varare ilprogetto per la pedana dei disabili" montascale a piattaforma sarà costituito da una struttura portante in acciaio e carrozzeria in materiale plastico; barre di protezione lato salita e lato discesa indipendenti, azionabili manualmente, sincronizzat e con la piattaforma. La pedana sarà in alluminio, con piano rivestito in material e antiscivolo, adibita al trasporto dell'utente in piedi o su sedia a ruote. Le guide saranno a doppio profilo (sezione 40 x 8 0 mm.) in alluminio, verniciato Ral 9006, che segue l'andamento dell e scale e dei pianerottoli, ancorate opportunamente ai gradini ed alla parete. Il profilo superiore, di forma ergonomica, deve poter servire da corrimano con una cremagliera d i traino in acciaio inox posta al di sotto del profilo inferiore. E' richiesto il dispositivo antiblackout in caso di mancanza di alimentazione di rete ch e permette il funzionamento del montascale, e vari accessori per la sicurezza. Pagina 17

10 Rinnovata. la convenzione con Avo CESENA - Un prezioso sostegno morale e un aiuto concreto a chi si trova in una situazione di difficoltà. E' questo il servizio che, da oltre 20 anni, l'associazione Volontari Ospedalieri (AVO) svolge nelle strutture ospedaliere e nelle case di cura del territorio, mettendosi a disposizione dei pazienti e delle loro famiglie. Un aiuto che continuerà a essere offerto gratuitamente e con competenz a anche nei prossimi 3 anni, come prevede la convenzione siglata dall'associazione di volontariato e dall'aziend a Usl di Cesena. Nei prossimi giorni, una bacheca dedicata all'associazione di volontariato sarà collocata vicino al - la chiesetta interna al Bufalini, per favorire una migliore comunicazione con i pazienti e i familiari. Ogni giorno - racconta Susanna Tisselli, presidente dell'avo - i volontari incontrano i pazienti ricoverati per offrire loro compagnia e sostegno, in particolar modo a chi non ha parenti accanto, e aiutarli durante pranzo e cena". Attiva 365 giorni l'anno, con due turni di due ore al giorno (dalle alle e dalle alle 19.30) al Bufalini di Cesena, all'ospedale Marconi di Cesenatico, all'ospedal e Cappelli di Mercato Saraceno, all'ospedale Angioloni d i San Piero in Bagno e in alcune strutture di cura e case d i riposo del comprensorio, l'avo conta attualmente sul - l'impegno di circa 250 volontari. Nel solo Bufalini l'avo assicura in media 56 prestazioni al giorno, per un total e di all ' anno. " E ' un impegno importante - continua Tisselli - e anche gratificante. Per offrire un servizio sempre migliore avremmo bisogno dell'apporto di nuovi volontari : per questo invitiamo chi abbia voglia di prova - re questa esperienza a venirci a trovare. L'impegno settimanale è di due ore e ai volontari è offerto un periodo d i formazione per poter garantire ai pazienti un servizio qualificato e attento ai loro bisogni". Info : Pagina 20

11 p L fe 07/04/2010 n Resomi Orlino Forlì t`\ $~<,. ENTRERÀ IN FUNZIONE la prossima estate la pedana che consentirà l'accesso de i disabili alla Sala XC Pacifici. Il wc sindaco Giancarlo Biserna ha annunciato ieri i l varo del progetto per l'installazione di un impianto montascale a piattaforma i n corrispondenza dei gradini fra l'atrio d'ingresso e la sala espositiva. «In tale mod o afferma il wcsindaco pensiamo di avere fatto un ulriorr passo veroun a sempre maggior vicinane alle problematiche della m2 b màm (foto repertorio)

Servizio difesa civica per persone con disabilità REGGIO EMILIA. via Franchetti 2/F

Servizio difesa civica per persone con disabilità REGGIO EMILIA. via Franchetti 2/F Servizio difesa civica per persone con disabilità REGGIO EMILIA via Franchetti 2/F Indice Introduzione... pag. 3 Chi è e cosa fa il Difensore civico della Regione Emilia-Romagna... 4 Il Servizio difesa

Dettagli

Donacibo 2015 Liceo classico statale Nicola Spedalieri di Catania

Donacibo 2015 Liceo classico statale Nicola Spedalieri di Catania Donacibo 2015 Liceo classico statale Nicola Spedalieri di Catania Sono Graziella, insegno al liceo classico e anche quest anno non ho voluto far cadere l occasione del Donacibo come momento educativo per

Dettagli

Indicazioni progettuali: le aree esterne pubbliche e private

Indicazioni progettuali: le aree esterne pubbliche e private Centro Regionale di Informazione sulle Barriere Architettoniche Superare le barriere architettoniche: dalle prescrizioni normative al progetto per la persona Indicazioni progettuali: le aree esterne pubbliche

Dettagli

Questionario Informativo

Questionario Informativo Medicina del Dolore e Cure Palliative Questionario Informativo Gentile Signore, Gentile Signora, Le chiediamo solo pochi minuti del Suo tempo per compilare il presente questionario: poche domande che hanno

Dettagli

montascale e scale mobili. un'assistenza costante e qualificata.

montascale e scale mobili. un'assistenza costante e qualificata. La Brognoli Ascensori è un azienda specializzata in progettazione,vendita, montaggio, manutenzione, riparazione ed ammodernamento di ascensori, montacarichi, piattaforme elevatrici, montascale e scale

Dettagli

ISTRUZIONI AD USO DI TUTTI I CITTADINI CON DISABILITÀ DIFENSORE CIVICO REGIONE EMILIA-ROMAGNA

ISTRUZIONI AD USO DI TUTTI I CITTADINI CON DISABILITÀ DIFENSORE CIVICO REGIONE EMILIA-ROMAGNA ISTRUZIONI AD USO DI TUTTI I CITTADINI CON DISABILITÀ DIFENSORE CIVICO REGIONE EMILIA-ROMAGNA INDICE Introduzione pag. 3 Chi è e cosa fa il Difensore Civico dell Emilia Romagna 4 Chi può rivolgersi al

Dettagli

tempora tm TUO, SOLO QUANDO SERVE

tempora tm TUO, SOLO QUANDO SERVE Hai mai pensato di risolvere i problemi di mobilità in casa con un montascale a poltroncina? Da oggi puoi averlo con una formula di noleggio neo, costi contenuti, chiari e opzione di riscatto finale. L'urgenza

Dettagli

Creazione di pannelli informativi e audioguide per non vedenti Installazione in ogni luogo verdiano (casa natale, musei dedicati, ecc.

Creazione di pannelli informativi e audioguide per non vedenti Installazione in ogni luogo verdiano (casa natale, musei dedicati, ecc. In via sperimentale per l itinerario verdiano in Emilia Romagna state fornite indicazioni puntuali, con metodologia C.A.R.E., rispetto all accessibilità per disabili. Esempio di indicazioni fornite: misura

Dettagli

Rassegna stampa del 13/01/2011

Rassegna stampa del 13/01/2011 Ufficio Stampa Rassegna stampa del 13/01/2011 www.kikloi.it - Prodotta da Kikloi s.r.l. Rassegna stampa del 13/01/2011 Il Corriere Romagna Forlì La band della Ferrari per i bimbi delle favelas(csv Forlì

Dettagli

La città di Federico. Piccola guida alle barriere architettoniche

La città di Federico. Piccola guida alle barriere architettoniche La città di Federico Piccola guida alle barriere architettoniche 1 Ciao! Mi chiamo Federico e sono un bambino come te: vado a scuola, mi piace giocare con gli amici, andare al cinema o a mangiare la pizza.

Dettagli

Unità 4. Assistenza sanitaria. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI

Unità 4. Assistenza sanitaria. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI Unità 4 Assistenza sanitaria CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sulla sanità italiana parole utilizzate in testi informativi sulla sanità a usare i pronomi diretti

Dettagli

Rassegna stampa del 06/05/2010

Rassegna stampa del 06/05/2010 Ufficio Stampa Rassegna stampa del 06/05/2010 www.kikloi.it - Prodotta da Kikloi s.r.l. Rassegna stampa del 06/05/2010 Il Sole 24 Ore Per il Terzo Settore riordino urgente(stampa Nazionale) Il Corriere

Dettagli

Progetto formativo e di orientamento per attività di tirocinio relativo alla convenzione sottoscritta tra il Politecnico di Torino

Progetto formativo e di orientamento per attività di tirocinio relativo alla convenzione sottoscritta tra il Politecnico di Torino Progetto formativo e di orientamento per attività di tirocinio relativo alla convenzione sottoscritta tra il Politecnico di Torino e l'azienda PROVINCIA DI TORINO Monitoraggio degli spostamenti casa scuola

Dettagli

Invecchiare con cura: tutelare la libertà di scelta dell anziano e dei familiari

Invecchiare con cura: tutelare la libertà di scelta dell anziano e dei familiari Nono Seminario regionale della Rete europea dei difensori civici Cardiff 22 24 giugno Seconda sessione: Promuovere i diritti di una popolazione che invecchia Invecchiare con cura: tutelare la libertà di

Dettagli

Rassegna stampa del 01/05/2010

Rassegna stampa del 01/05/2010 Ufficio Stampa Rassegna stampa del 01/05/2010 www.kikloi.it - Prodotta da Kikloi s.r.l. Rassegna stampa del 01/05/2010 Il Corriere Romagna di Cesena Una casa per le associazioni e per le iniziative socio-culturali(csv

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 4 GLI UFFICI COMUNALI A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa - 2011 GLI UFFICI COMUNALI DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno. A- Scusi

Dettagli

Gruppo consigliare Lista civica BAGNACAVALLO INSIEME

Gruppo consigliare Lista civica BAGNACAVALLO INSIEME Gruppo consigliare Lista civica BAGNACAVALLO INSIEME Bagnacavallo, 15/10/2014 Alla Sig.ra Sindaco di Bagnacavallo INTERROGAZIONE AL SINDACO DI BAGNACAVALLO (Art. 44 Regolamento del Consiglio Comunale)

Dettagli

55 del 10 GIUGNO 2003 PROT. N. 13419 1

55 del 10 GIUGNO 2003 PROT. N. 13419 1 55 del 10 GIUGNO 2003 PROT. N. 13419 1 OGGETTO: MOZIONE PRESENTATA DAI CONSIGLIERI MENGHI E MUNAFO DEL COMITATO ANNA MENGHI IN MERITO AL PROGETTO DEL PERCORSO PEDONALE MECCANIZZATO NELLA GALLERIA DEL COMMERCIO.

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

Eliminazione delle Barriere Architettoniche COMMENTO ALLA LEGGE N.13 DEL 9 GENNAIO 1989 Il D.P.R. N 380 del 6 giugno 2001, agli articoli 77-78 impone

Eliminazione delle Barriere Architettoniche COMMENTO ALLA LEGGE N.13 DEL 9 GENNAIO 1989 Il D.P.R. N 380 del 6 giugno 2001, agli articoli 77-78 impone Eliminazione delle Barriere Architettoniche COMMENTO ALLA LEGGE N.13 DEL 9 GENNAIO 1989 Il D.P.R. N 380 del 6 giugno 2001, agli articoli 77-78 impone nella progettazione di tutti gli edifici il rispetto

Dettagli

Quella baldanza tutt altro che ingenua

Quella baldanza tutt altro che ingenua Quella baldanza tutt altro che ingenua Quest anno, per cause di forza maggiore, ho dovuto lasciare la Lidl di Campi Bisenzio e mi sono ritrovato a fare il capo equipe, diciamo in compartecipazione, alla

Dettagli

Individuare le proprie competenze Questionario sulle situazioni della vita quotidiana

Individuare le proprie competenze Questionario sulle situazioni della vita quotidiana Individuare le proprie competenze Questionario sulle situazioni della vita quotidiana Cognome : Nome : Data : Istruzioni Non si tratta di una valutazione. Si tratta di individuare le proprie competenze

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello 1

Università per Stranieri di Siena Livello 1 Unità 4 In farmacia In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su dove comprare i medicinali parole relative alla farmacia e all uso corretto dei farmaci l uso dei verbi servili

Dettagli

Il Difensore civico della Regione Emilia-Romagna

Il Difensore civico della Regione Emilia-Romagna Il Difensore civico della Regione Emilia-Romagna Nota Introduttiva Questa versione è stata realizzata dalla Associazione Crescere Onlus 1 utilizzando il font biancoenero. Si tratta di un carattere ad alta

Dettagli

PROGETTO SAPERE. L assistenza e la riabilitazione in seguito a ictus

PROGETTO SAPERE. L assistenza e la riabilitazione in seguito a ictus Agenzia Regionale di Sanità della Toscana (ARS) Osservatorio Qualità PROGETTO SAPERE (Stroke Acuto PERcorsi ed Esperienze) L assistenza e la riabilitazione in seguito a ictus Novembre 2006 2 L ASSISTENZA

Dettagli

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI UISP SEDE NAZIONALE Largo Nino Franchellucci, 73 00155 ROMA tel. 06/43984345 - fax 06/43984320 www.diamociunamossa.it www.ridiamociunamossa.it progetti@uisp.it ridiamociunamossa@uisp.it

Dettagli

Porta in alto la qualità della tua vita

Porta in alto la qualità della tua vita Porta in alto la qualità della tua vita Via i pensieri bentornata Dolce Vita 2 Riscopri il piacere e la libertà di vivere la tua casa La tua casa raccoglie tutte le cose belle della tua vita: la famiglia,

Dettagli

Rassegna stampa del 28/02/2010

Rassegna stampa del 28/02/2010 Ufficio Stampa Rassegna stampa del www.kikloi.it - Prodotta da Kikloi s.r.l. Rassegna stampa del Il Corriere Romagna di Cesena Aiuto ai bimbi disabili(csv Forlì Cesena) LA CULTURA DELLA SOLIDARIETÀ HA

Dettagli

SCOIATTOLO. 30 anni di grande successo RICONOSCIUTO DAL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE. Nomenclatore Tariffario delle Protesi: cod. ISO 18.30.12.

SCOIATTOLO. 30 anni di grande successo RICONOSCIUTO DAL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE. Nomenclatore Tariffario delle Protesi: cod. ISO 18.30.12. 2000 SCOIATTOLO Reg. n. 6130 UNI EN ISO 9001 : 2008 PRODOTTO IN ITALIA RICONOSCIUTO DAL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE Nomenclatore Tariffario delle Protesi: cod. ISO 18.30.12.006 30 anni di grande successo

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A2

Università per Stranieri di Siena Livello A2 Unità 6 Ricerca del lavoro CHIAVI In questa unità imparerai: a leggere un testo informativo su un servizio per il lavoro offerto dalla Provincia di Firenze nuove parole del campo del lavoro l uso dei pronomi

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. rassegna stampa. 19/20/21 Settembre 2015

RASSEGNA STAMPA. rassegna stampa. 19/20/21 Settembre 2015 Pagina 1 di 7 rassegna stampa 19/20/21 Settembre 2015 IL CITTADINO Lodi La lotta contro il tumore al seno, un esame che può salvare la vita (19/09/2015) Alao in piazza per ricordare Elisa Votta (19/09/2015)

Dettagli

La normativa sulle Barriere Architettoniche. La normativa sulle Barriere Architettoniche. Barriere Architettoniche - Barriere Culturali

La normativa sulle Barriere Architettoniche. La normativa sulle Barriere Architettoniche. Barriere Architettoniche - Barriere Culturali Barriere Architettoniche - Barriere Culturali PROGETTARE, COSTRUIRE, ABITARE CON QUALITÀ COLLEGAMENTI ORIZZONTALI COLLEGAMENTI VERTICALI Arch. Cesare Beghi CAAD di Parma 30 Gennaio 2008 Parma Seminario

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

Pompei, area archeologica.

Pompei, area archeologica. Pompei, area archeologica. Quello che impressione è l atteggiamento di queste persone nell ultimo momento di vita. Cercano di coprirsi da qualcosa. Si intuisce che il motivo principale della causa è il

Dettagli

Il progetto è stato redatto applicando il regolamento recante le norme per l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici, spazi e

Il progetto è stato redatto applicando il regolamento recante le norme per l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici, spazi e 1 2 Il progetto è stato redatto applicando il regolamento recante le norme per l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici, spazi e servizi pubblici; infatti sono stati eliminati tutti

Dettagli

Rassegna stampa del 09/03/2011

Rassegna stampa del 09/03/2011 Ufficio Stampa Rassegna stampa del 09/03/2011 www.kikloi.it - Prodotta da Kikloi s.r.l. Rassegna stampa del 09/03/2011 Il Corriere Romagna di Cesena Sociale, mimosa per le volontarie(csv Forlì Cesena)

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

Più automobili e meno spazi. È questa l'equazione da risolvere in quasi tutte le città. Per questo, i sistemi robotizzati di parcheggio, che

Più automobili e meno spazi. È questa l'equazione da risolvere in quasi tutte le città. Per questo, i sistemi robotizzati di parcheggio, che Più automobili e meno spazi. È questa l'equazione da risolvere in quasi tutte le città. Per questo, i sistemi robotizzati di parcheggio, che sfruttano in modo più efficiente gli spazi disponibili, sono

Dettagli

Locali: accessibilità spazi esterni per singola carrozzina

Locali: accessibilità spazi esterni per singola carrozzina Locali: Gradino all ingresso Locali: Rampa all ingresso Per 5 si intende pendenza interiore al 8%. Asfalto dalla strada al marciapiede e sul marciapiede perfetta, senza Locali: parcheggio disabili nella

Dettagli

DOMUSTAIR LINEA DOMUS DOMUSLIFT DOMUSPLAT. Soluzioni per l abbattimento delle barriere architettoniche

DOMUSTAIR LINEA DOMUS DOMUSLIFT DOMUSPLAT. Soluzioni per l abbattimento delle barriere architettoniche LINEA DOMUS Soluzioni per l abbattimento delle barriere architettoniche DOMUSLIFT DOMUSPLAT DOMUSTAIR DOMUSLIFT L elevatore personale! DOMUSLIFT è l elevatore pensato per risolvere le esigenze di mobilità

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

M o b i l i t à M u o v e r s i i n p i e n a i n d i p e n d e n z a. Capri. La Poltroncina elegante, comoda e sicura

M o b i l i t à M u o v e r s i i n p i e n a i n d i p e n d e n z a. Capri. La Poltroncina elegante, comoda e sicura M o b i l i t à M u o v e r s i i n p i e n a i n d i p e n d e n z a Capri La Poltroncina elegante, comoda e sicura Capri Il servoscala con poltroncina ideale per il comfort della persona e per l eleganza

Dettagli

La nuova adozione a distanza della Scuola. Secondaria di Primo Grado di Merone.

La nuova adozione a distanza della Scuola. Secondaria di Primo Grado di Merone. La nuova adozione a distanza della Scuola Secondaria di Primo Grado di Merone. Riflessione sull Associazione S.O.S. INDIA CHIAMA L' India è un' enorme nazione, suddivisa in tante regioni (circa 22) ed

Dettagli

Software Specifico per la Gestione e la Bilanciatura della Linea di Assemblaggio

Software Specifico per la Gestione e la Bilanciatura della Linea di Assemblaggio Tempi & Metodi di Giorgio Andreani Servizi di Controllo e di Organizzazione dei Processi Produttivi Iscrizione al Registro delle Imprese CCIAA di Verona REA 357269 Partita Iva 03686020235 - Cod. Fisc.

Dettagli

Paola, Diario dal Cameroon

Paola, Diario dal Cameroon Paola, Diario dal Cameroon Ciao, sono Paola, una ragazza di 21 anni che ha trascorso uno dei mesi più belli della sua vita in Camerun. Un mese di volontariato in un paese straniero può spaventare tanto,

Dettagli

Montascale a Poltroncina LEVANT

Montascale a Poltroncina LEVANT Montascale a Poltroncina LEVANT Migliora la tua vita ThyssenKrupp Encasa Life in motion. Massimo comfort, maggiore sicurezza, movimenti dolci: questo è il montascale LEVANT. Montascale a Poltroncina Vivi

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA Intervento dell Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne Pomigliano d Arco (NA) - 14 dicembre 2011 h 9:00 Signore e signori, buongiorno a tutti. E un piacere

Dettagli

Stairiser BC. piattaforma automatica

Stairiser BC. piattaforma automatica Stairiser BC piattaforma automatica Stairiser BC. L esperienza e l innovazione del numero 1 nel mondo. Stairiser BC è una piattaforma montascale per rampe diritte completamente automatica. E innovativa

Dettagli

Comune di Ferrara Assessorato alla Salute e Servizi alla Persona. Centro H RAPPORTO SULLE ATTIVITA DEL CENTRO H GENNAIO - DICEMBRE 2005

Comune di Ferrara Assessorato alla Salute e Servizi alla Persona. Centro H RAPPORTO SULLE ATTIVITA DEL CENTRO H GENNAIO - DICEMBRE 2005 Comune di Ferrara Assessorato alla Salute e Servizi alla Persona A.I.A.S. Ferrara Associazione di Volontariato Associazione Centro H In collaborazione con: - Azienda USL Ferrara - Centro Servizi alla Persona

Dettagli

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1 Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 3 ottobre 2011 LIVELLO A1 1. Completa le frasi con gli articoli determinativi (il, lo, la, l, i,

Dettagli

LA BIBLIOTECA PER I PAZIENTI. La Biblioteca per i Pazienti. Impressioni dei Volontari

LA BIBLIOTECA PER I PAZIENTI. La Biblioteca per i Pazienti. Impressioni dei Volontari LA BIBLIOTECA PER I PAZIENTI SERVIZIO CIVILE VOLONTARIO Anno 2005/2006 La Biblioteca per i Pazienti Impressioni dei Volontari Gloria Lombardo, Valeria Bonini, Simone Cocchi, Francesca Caffarri, Riccardo

Dettagli

BOILER ELETTRICO POMPA CALORE

BOILER ELETTRICO POMPA CALORE BOILER ELETTRICO POMPA CALORE Per lo scaldabagno tradizionale Ariston dice che serviranno 3 ore per scaldare 80 litri. Quindi, 1,2 kw x 3 ore = kwh 3,6 x circa 0,20 = euro 0,72 Con questo a pompa di calore

Dettagli

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre)

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) A MULTI-SPECIALTY CLINICAL CENTRE FOR NEUROMUSCULAR DISEASES Dott.ssa Gabriella Rossi Psicologa Milano, 28/10/2011 Fortemente voluto da UILDM e AISLA, per contrastare il

Dettagli

LINEA DOMUS. Liberi dalle scale. DomusLift DomuStair DomusPlat

LINEA DOMUS. Liberi dalle scale. DomusLift DomuStair DomusPlat LINEA DOMUS Liberi dalle scale DomusLift DomuStair DomusPlat DOMUSLIFT L elevatore personale DomusLift è l elevatore pensato per risolvere le esigenze di mobilità verticale negli edifici pubblici e privati.

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

Assemblea 4/3/2014. Questa è la mia prima Assemblea da Presidente del Consiglio Direttivo

Assemblea 4/3/2014. Questa è la mia prima Assemblea da Presidente del Consiglio Direttivo Assemblea 4/3/2014 Buonasera a tutti e grazie per essere venuti. Questa è la mia prima Assemblea da Presidente del Consiglio Direttivo dell AVIS comunale di Cervia, eletto nel marzo 2013. L anno appena

Dettagli

Emergency Lunedì io e la mia classe siamo andati nell'aula Magna della nostra scuola. C'erano due persone; la prima persona che abbiamo incontrato si

Emergency Lunedì io e la mia classe siamo andati nell'aula Magna della nostra scuola. C'erano due persone; la prima persona che abbiamo incontrato si Emergency Lunedì io e la mia classe siamo andati nell'aula Magna della nostra scuola. C'erano due persone; la prima persona che abbiamo incontrato si chiama Francesca, era molto simpatica; la seconda invece

Dettagli

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 Zeta 1 1 2 NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 2010 by Bonfirraro Editore Viale Ritrovato, 5-94012 Barrafranca - Enna Tel. 0934.464646-0934.519716

Dettagli

liberta di movimento catalogo generale II edizione

liberta di movimento catalogo generale II edizione liberta di movimento catalogo generale 2015 II edizione continua a vivere la tua casa a b b i a m o q u e l l o c h e t i s e r v e in piena libertà e sicurezza a l g i u s t o p re z z o serie CS-CP impianti

Dettagli

Anche Lenza, come Grosso, è un grande appassionato di Finanza Derivata e tempo fa è venuto a sapere della sua intenzione di ampliare il business

Anche Lenza, come Grosso, è un grande appassionato di Finanza Derivata e tempo fa è venuto a sapere della sua intenzione di ampliare il business SW2 - Le Controparti nello Swap Anche Lenza, come Grosso, è un grande appassionato di Finanza Derivata e tempo fa è venuto a sapere della sua intenzione di ampliare il business Come certamente ricorderete,

Dettagli

ADATTAMENTO Dell AMBIENTE DOMESTICO. Incontro informativo Arch. Cesare Beghi CAAD di Parma

ADATTAMENTO Dell AMBIENTE DOMESTICO. Incontro informativo Arch. Cesare Beghi CAAD di Parma ADATTAMENTO Dell AMBIENTE DOMESTICO Incontro informativo Arch. Cesare Beghi CAAD di Parma Fidenza, 21 Febbraio 2013 Barriere Architettoniche - Barriere Culturali Barriere Architettoniche BARRIERE SOCIALI

Dettagli

So quello che voglio! Compro quello che voglio!

So quello che voglio! Compro quello che voglio! So quello che voglio! Compro quello che voglio! Le persone con disturbi dell apprendimento hanno la capacità di scegliere i loro servizi di assistenza. Questo libricino è scritto in modo che sia facile

Dettagli

NELLA FORMA ATTIVA IL SOGGETTO COMPIE L AZIONE ESPRESSA DAL VERBO. Angela intervista Laura

NELLA FORMA ATTIVA IL SOGGETTO COMPIE L AZIONE ESPRESSA DAL VERBO. Angela intervista Laura NELLA FORMA ATTIVA IL SOGGETTO COMPIE L AZIONE ESPRESSA DAL VERBO Angela intervista Laura chi compie l azione azione compiuta oggetto su cui passa l azione NELLA FORMA PASSIVA, INVECE, IL SOGGETTO SUBISCE

Dettagli

Non più soli in casa con la tele-assistenza Racconto di una esperienza positiva

Non più soli in casa con la tele-assistenza Racconto di una esperienza positiva Non più soli in casa con la tele-assistenza Racconto di una esperienza positiva Alla fine dello scorso anno ho aderito sospinto dalla curiosità quasi per scherzo all esperimento di teleassistenza per anziani

Dettagli

ALCUNE INDICAZIONI DIMENSIONALI

ALCUNE INDICAZIONI DIMENSIONALI ALCUNE INDICAZIONI DIMENSIONALI SCHEMI E POSSIBILI SOLUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DELLO SPAZIO COMMERCIALE SCHEMA FUNZIONALE INDICATIVO E DIMENSIONAMENTO ARREDI PER LA ZONA RECEPTION DIMENSIONAMENTO DI

Dettagli

PAOLO VA A VIVERE AL MARE

PAOLO VA A VIVERE AL MARE PAOLO VA A VIVERE AL MARE Paolo è nato a Torino. Un giorno i genitori decisero di trasferirsi al mare: a Laigueglia dove andavano tutte le estati e ormai conoscevano tutti. Paolo disse porto tutti i miei

Dettagli

Unità 4. In farmacia. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A1 CHIAVI. In questa unità imparerai:

Unità 4. In farmacia. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A1 CHIAVI. In questa unità imparerai: Unità 4 In farmacia CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su dove comprare i medicinali parole relative alla farmacia e all uso corretto dei farmaci l uso dei verbi

Dettagli

COMUNE DI SESTRI LEVANTE Provincia di GENOVA

COMUNE DI SESTRI LEVANTE Provincia di GENOVA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 DEL 19 Gennaio 2015 L anno duemilaquindici, addì diciannove del mese di Gennaio, alle ore 15:00 presso la sede municipale di Piazza Matteotti, regolarmente convocata,

Dettagli

Comune di Savignano sul Panaro Consulta della frazione di Doccia. Verbale della seduta n. 03 del 19 aprile 2011

Comune di Savignano sul Panaro Consulta della frazione di Doccia. Verbale della seduta n. 03 del 19 aprile 2011 COPIA Verbale della seduta n. 03 del 19 aprile 2011 Il giorno martedì 19 aprile alle ore 20.30 presso la SALA DELLA BILIOTECA COMUNALE si è tenuta l Assemblea n.03 di Consulta della frazione DOCCIA. Fatto

Dettagli

Cosa ci può stimolare nel lavoro?

Cosa ci può stimolare nel lavoro? a Cosa ci può stimolare nel lavoro? Quello dell insegnante è un ruolo complesso, in cui entrano in gioco diverse caratteristiche della persona che lo esercita e della posizione che l insegnante occupa

Dettagli

Buongiorno vi ringrazio nuovamente per avermi invitato sono molto lieto di assistervi nella vendita della vostra casa

Buongiorno vi ringrazio nuovamente per avermi invitato sono molto lieto di assistervi nella vendita della vostra casa A ACQUISIZIONE INCARICO PRESENTAZIONE DA 1 MINUTO Buongiorno vi ringrazio nuovamente per avermi invitato sono molto lieto di assistervi nella vendita della vostra casa Posso dare un occhiata veloce alla

Dettagli

INFORMATIVA PER GLI INSEGNANTI. Premessa NORME COMPORTAMENTALI

INFORMATIVA PER GLI INSEGNANTI. Premessa NORME COMPORTAMENTALI INFORMATIVA PER GLI INSEGNANTI Premessa Il Centro Tutela e Ricerca Fauna Esotica e Selvatica - Monte Adone con la presente informativa intende mettere a conoscenza gli istituti scolastici delle principali

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

Come Creare un sito web gratis

Come Creare un sito web gratis Come Creare un sito web gratis Obiettivi del corso Creare un sito web da zero a professionista Senza avere competenze tecniche Senza essere un informatico Senza sapere nessun linguaggio di programmazione

Dettagli

Consigli utili per migliorare la tua vita

Consigli utili per migliorare la tua vita Consigli utili per migliorare la tua vita Le cose non cambiano, siamo noi che cambiamo A volte si ha la sensazione che qualcosa nella nostra vita non stia che, diciamo la verità, qualche piccola difficoltà

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni

Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni In una riunione del Comitato di direzione, la nostra direzione

Dettagli

De g e n z a. Dott. Claudio Tedeschi - Direttore. Coordinatore Infermieristico Daniela Sassi 0522 296169-296166

De g e n z a. Dott. Claudio Tedeschi - Direttore. Coordinatore Infermieristico Daniela Sassi 0522 296169-296166 Medicina Fisica e Riabilitativa De g e n z a Dott. Claudio Tedeschi - Direttore Coordinatore Infermieristico Daniela Sassi 0522 296169-296166 Segreteria Maria Rosaria Amelio - Maria Flavia Malavenda Federica

Dettagli

Ostacoli senza barriere

Ostacoli senza barriere Ostacoli senza barriere Le barriere architettoniche dovrebbero essere scomparse o quanto meno diminuite notevolmente grazie a normative specifiche e al, pur lento, diffondersi di una cultura dell'accessibilità.

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO I GNAZIOM ARI NO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO I GNAZIOM ARI NO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO I GNAZIOM ARI NO.IT Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma. La nostra città mi piace molto, ma negli ultimi

Dettagli

Auguri mamma! Festa della mamma 2014

Auguri mamma! Festa della mamma 2014 Festa della mamma 2014 Quest anno dedichiamo alla mamma un intero libro. Si tratta de L abbraccio di David Grossman, splendido nell edizione Mondadori illustrata da Michal Rovner. Il nostro libro si presenterà

Dettagli

La relazione d aiuto: lavorare con i soggetti fragili

La relazione d aiuto: lavorare con i soggetti fragili La relazione d aiuto: lavorare con i soggetti fragili (a cura di Federica Giannetto) Concetto di fragilità la malattia la cronicità l handicap la vecchiaia Perdita del passaporto di buona salute e necessità

Dettagli

Si legga, in particolare, quanto riguarda gli effetti sui lavoratori in mobilità e gli iscritti ai Fondi di sostegno di settore.

Si legga, in particolare, quanto riguarda gli effetti sui lavoratori in mobilità e gli iscritti ai Fondi di sostegno di settore. La manovra correttiva interviene anche sulle pensioni. Nelle more degli approfondimenti sul testo definitivo del provvedimento, riportiamo di seguito un analisi, con risposte a quesiti, pubblicata da IL

Dettagli

6.3 Organizzare l ambiente

6.3 Organizzare l ambiente 6.3 Organizzare l ambiente 6.3.1. Introduzione Il normale ambiente domestico può creare alla persona di cui ci si prende cura problemi di accesso, come le scale, e può anche essere pericoloso, come varie

Dettagli

VADEMECUM INVALIDITA CIVILE a cura dell ANMIC Associazione Nazionale Mutilati Invalidi Civili Sede Provinciale di Grosseto Via Trento, 15/A Tel.

VADEMECUM INVALIDITA CIVILE a cura dell ANMIC Associazione Nazionale Mutilati Invalidi Civili Sede Provinciale di Grosseto Via Trento, 15/A Tel. VADEMECUM INVALIDITA CIVILE a cura dell ANMIC Associazione Nazionale Mutilati Invalidi Civili Sede Provinciale di Grosseto Via Trento, 15/A Tel. 0564/23505 Fax 0564/429222 1) PERCENTUALE DI INVALIDITA

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 14 Incontrare degli amici A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 Incontrare degli amici DIALOGO PRINCIPALE B- Ciao. A- Ehi, ciao, è tanto

Dettagli

IRINA E GIOVANNI. La giornata di Irina

IRINA E GIOVANNI. La giornata di Irina IRINA E GIOVANNI La giornata di Irina La mia sveglia suona sempre alle 7.00 del mattino: mi alzo, vado in bagno e mi lavo, mi vesto, faccio colazione e alle 8.00 esco di casa per andare a scuola. Spesso

Dettagli

Io..., papà di... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015

Io..., papà di... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015 Io..., papà di...... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015 Lettura albo, strumento utilizzato in un Percorso di Sostegno alla Genitorialità biologica EMAMeF - Loredana Plotegher, educatore professionale

Dettagli

ALLEGATO 002: RELAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE

ALLEGATO 002: RELAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE ALLEGATO 002: RELAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE I tecnici: Ing. Marco Galperti Geom. Fabio Drufovka PREMESSE Obiettivo dei decreti (D.P.R.) n. 384/78 e 236/89 il cui campo di azione nonché le indicazioni

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi. pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una

Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi. pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una modifica dell ordine del giorno? (Voci confuse). Io direi che per logica

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Sommario Rassegna Stampa Pagina Testata Data Titolo Pag. Rubrica: Farmacie e Farmacisti 13 Avvenire 08/06/2011 TRUFFE ALLA SANITA', UN AFFARE DA 184 MILIONI (L.Mazza) 2 Rubrica: Farmaci 27 Libero Quotidiano

Dettagli

Acessibilità Una soluzione per ogni barriera. Le piattaforme elevatrici Silver Steppy

Acessibilità Una soluzione per ogni barriera. Le piattaforme elevatrici Silver Steppy Acessibilità Una soluzione per ogni barriera Le piattaforme elevatrici Silver Steppy Silver Accessibilità senza problemi, con i migliori standard di sicurezza e flessibilità La piattaforma elevatrice Silver

Dettagli

GREATER HARTFORD TRANSIT DISTRICT [AZIENDA AUTOLINEE DI HARTFORD E DINTORNI] ADA (Normativa U.S.A. per i disabili) RICHIESTA DI PARATRASPORTO

GREATER HARTFORD TRANSIT DISTRICT [AZIENDA AUTOLINEE DI HARTFORD E DINTORNI] ADA (Normativa U.S.A. per i disabili) RICHIESTA DI PARATRASPORTO N. ID Ricevuto il Richiesta via Internet Completa / Iniziali GREATER HARTFORD TRANSIT DISTRICT [AZIENDA AUTOLINEE DI HARTFORD E DINTORNI] ADA (Normativa U.S.A. per i disabili) RICHIESTA DI PARATRASPORTO

Dettagli

Tullio De Mauro e Dario Ianes (a cura di) Giorni di scuola. Pagine di diario di chi ci crede ancora. Erickson

Tullio De Mauro e Dario Ianes (a cura di) Giorni di scuola. Pagine di diario di chi ci crede ancora. Erickson Tullio De Mauro e Dario Ianes (a cura di) Giorni di scuola Pagine di diario di chi ci crede ancora Erickson Lo sguardo dei bambini 39 Capitolo quinto Lo sguardo dei bambini di Camillo Bortolato Quando

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

Eliminazione delle Barriere Architettoniche COMMENTO ALLA LEGGE N.13 DEL 9 GENNAIO 1989 Il D.P.R. N 380 del 6 giugno 2001, agli articoli 77-78 impone

Eliminazione delle Barriere Architettoniche COMMENTO ALLA LEGGE N.13 DEL 9 GENNAIO 1989 Il D.P.R. N 380 del 6 giugno 2001, agli articoli 77-78 impone Eliminazione delle Barriere Architettoniche COMMENTO ALLA LEGGE N.13 DEL 9 GENNAIO 1989 Il D.P.R. N 380 del 6 giugno 2001, agli articoli 77-78 impone nella progettazione di tutti gli edifici il rispetto

Dettagli

Prodotti e soluzioni per il superamento delle barriere architettoniche

Prodotti e soluzioni per il superamento delle barriere architettoniche Prodotti e soluzioni per il superamento delle barriere architettoniche 2 L Azienda Nel 1994 abbiamo creato IRE.DA. & C., dedicata alla vendita di prodotti per il superamento delle barriere architettoniche:

Dettagli

GLI SPORTELLI D ASCOLTO NEGLI ISTITUTI SECONDARI E NEI CENTRI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE DELLE PROVINCE DI PARMA E FORLI -CESENA

GLI SPORTELLI D ASCOLTO NEGLI ISTITUTI SECONDARI E NEI CENTRI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE DELLE PROVINCE DI PARMA E FORLI -CESENA DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA GLI SPORTELLI D ASCOLTO NEGLI ISTITUTI SECONDARI E NEI CENTRI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE DELLE PROVINCE DI PARMA E FORLI -CESENA PRIMI RISULTATI DELL ANALISI QUALITATIVA a cura

Dettagli

RASSEGNA STAMPA Pronto soccorso, deviate le ambulanze in arrivo

RASSEGNA STAMPA Pronto soccorso, deviate le ambulanze in arrivo Pagina 1 di 6 rassegna stampa 3/4/5 Gennaio 2015 IL CITTADINO Lodi Pronto soccorso, deviate le ambulanze in arrivo (05/01/2015) La Befana dei pompieri in ospedale, appuntamento con l Abio in pediatria

Dettagli

Offerte lavoro psicologi: consigli per trovare lavoro in psicologia Pag. 1 di 5 Stefano Sirri, Psico-Pratika N 16

Offerte lavoro psicologi: consigli per trovare lavoro in psicologia Pag. 1 di 5 Stefano Sirri, Psico-Pratika N 16 Offerte lavoro psicologi: consigli per trovare lavoro in psicologia Pag. 1 di 5 OFFERTE LAVORO PSICOLOGI: Consigli per trovare lavoro in psicologia Trovare lavoro come psicologi non è sempre semplice.

Dettagli