Rassegna stampa del 07/04/2010

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rassegna stampa del 07/04/2010"

Transcript

1 Ufficio Stampa Rassegna stampa del 07/04/ Prodotta da Kikloi s.r.l.

2 Rassegna stampa del 07/04/2010 Il Corriere Romagna di Cesena Altri 3 anni a fianco di chi soffre(csv Forlì Cesena) Il Resto del Carlino Cesena GLI ANGELI CUSTODI DELL'OSPEDALE(CSV Forlì Cesena) Servizi per diabetici in difficoltà motorie(csv Forlì Cesena) PROTESTE PER I POSTEGGI DEI DISABILI: SONO PIU' STRETTI DEI NORMALI(CSV Forlì Cesena) La Voce di Romagna forlì REFERENDUM SULL'ACQUA(CSV Forlì Cesena) Disabile bloccata nel suo cortile(csv Forlì Cesena) Pedana per disabili verrà installata alla Sala XC Pacifici(CSV Forlì Cesena) Rinnovata la convenzione con Avo(CSV Forlì Cesena) Il Resto del Carlino Forlì Una pedana per disabili alla sala xc Pacifici(CSV Forlì Cesena) - Prodotta da Kikloi s.r.l.

3 press L.If1E 07/04/2010 Com'ere di Forlì e Cesen a Assistenza e compagnia. Nuovi corsi di formazione ai via : già 250 i volontari Altri 3 anni a fianco di chi soffre Rinnovata la convenzione tra l'avo e la sanità locale CESENA. Un prezioso sostegno morale e u n aiuto concreto a chi si trova in una situazion e di difficoltà. E' questo il servizio che, da oltre 2 0 anni, l'assocciazion e Volontari Ospedalieri (Avo) svolge nelle strutture ospedaliere e nell e case di cura del territ o rio, mettendosi a disp o sizione dei pazienti e de l le loro famiglie. Un aiutc che continuerà a esser E offerto gratis e con com petenza anche nei pros simi tre anni, come pr e vede la convenzione rin novabile siglata dall'as sociazione di volontaria - to e dall'ausl. Nei prossimi giorni una bachec a dedicata all'associazion e sarà collocata vicino all a chiesetta interna del Bufalini, per favorire un a migliore comunicazion e con pazienti e familiari. «Ogni giorno - raccont a Susanna Tisselli, presidente dell'avo - i volontari incontrano i pazienti ricoverati per offrir loro compagnia e sostegno. in particolar modo a ch i non ha parenti accanto, e garantire un aiuto concreto nel momento de l pranzo e della cena». Attiva 365 giorni l'anno, con due turni di due ore al giorno (pranzo e cena) al Bufalini di Cese - na, al Marconi di Cesenatico, al Cappelli di Mercato, all'angioloni di San Piero e in alcun e strutture di cura e case di riposo del comprensorio cesenate, l'avo conta attualmente sull'impegno di circa 250 volontari. Nel solo Bufalini, dov e sono presenti due grupp i di volontari, l'avo assi - cura in media 56 prestazioni al giorno, per un to - tale di all 'anno. «E' un impegno impor - ante - continua Susanna Cisselli - ma anche molt o ;ratificante. Per offrire zn servizio sempre mi - ;liore avremmo bisogn o lell'apporto di nuovi voontari: per questo inviiamo chi abbia voglia di )rovare questa esperien - :a a venirci a trovare. m'impegno settimanale è li 2 ore e ai volontari è )fferto un periodo di fornazione per poter garanire ai pazienti un servi - :io qualificato e attent o ti loro bisogni». Per contattare l'assodazione : Susanna Tisselli, Presidente Avo, nu - nero Pagina 1 3 Vi il antro sinistra hoom di Grillo

4 press LITE 07/04/2010 it Resto dei Orlino Cesen a Gli angeli custodi dell'ospedale Duecentocinquanta volontari dell'avo assistono e rincuorano i malat i UN PREZIOSO sostegn o morale e un aiuto concreto a chi si trova in una situazione di difficoltà. Lo fornisce il servizio svolto da oltre vent'anni dall ' Associazione volontar i ospedalieri (Avo) negli ospedali e nelle case di cura del territorio, con volontari che si mettendo a disposizione dei pazienti e delle loro famiglie. Un aiuto che continuerà a essere offerto gratuita - mente anche nei prossimi tre anni, come prevede la convenzione rinnovabile siglata dall'associazione di volontariato e l 'Azienda Us l di Cesena. Nei prossimi giorn i una bacheca dedicata all 'associazione di volontariato sarà collocata vicino alla chiesetta intern a all 'ospedale Bufalini di Cesena, per favorire una migliore comunicazione con pazienti e familiari. «Ogni giorno illustra Susanna Tisselli, presidente Avo i volontari incontrano i pazienti ricovera - ti per offrire loro compagnia e sostegno, in particolar modo a chi non ha parenti accanto, e garantire un aiuto concreto nel momento del pranzo e della cena». ATTIVA 365 giorni l ' anno, co n due turni di due ore al giorno (dalle alle e dalle al - le 19.30) al Bufalini di Cesena, al Marconi Cesenatico, al Cappell i di Mercato Saraceno, all 'Angioloni di San Piero in Bagno e in alcune strutture di cura e case di riposo del comprensorio cesenate, l'avo conta attualmente sull 'impegno di circa 250 volontari. Nel solo ospedale Bufalini, dove sono presenti due gruppi di volontari, l'associazione assicura in medi a 56 prestazioni al giorno, per un totale di all'anno. «E un impegno importante continua Susanna Tisselli ma anche molto gratificante. Per offrire un servizio sempre migliore avremmo bisogno dell'apporto di nuovi volontari: per questo invitiamo chi abbia voglia di provare questa esperienza a venirci a trovare. L 'impegno settimanale è di due ore e ai volontari è offerto u n periodo di formazione per poter garantire ai pazienti un servizio qualificato e attento ai loro bisogni». L'AZIENDA Usl di Cesena, dal canto suo, fa notare di essere grata all'avo per il prezioso servizio svolto,che contribuisce al miglioramento della qualità dell'assistenza delle cure, con particolare riguardo all'aspetto dell ' umanizzazione dell'ospedale. Per contattare l 'associazione, tutti gli interessati possono chiamare Susanna Tisselli, al e

5 press LITE 07/04/2010 il Resto del Orlino Cesen a Servizi per diabetici in difficoltà motorie L'Adice ha organizzato u n servizio di assistenza domiciliare per i diabetic i con difficoltà motorie. Info: Z' e l in canale da riyualilicare

6 press LITE 07/04/2010 il Resto dei Orlino Cesen a SAVI N \* PROTESTE PER I POSTEGG I DEI DISABILI : SONO PIU' STRETTI DEI NORMAL I NUOVE PROTESTE a Savignano pe r le barriere architettoniche, in particolare per il nuovo posteggio vicino al cimitero centrale. Dice un diretto interessato : «I nuovi marciapiedi sono pieni di barriere, ma addirittura gli stalli auto per disabil i sono più corti di quelli normali». Infatti gl i stalli per handicap misurano 175 centimetri di larghezza, gli altri 225 centimetri. «A fianco dello stallo poi c'è un'area a righe gialle trasversali. Anzitutto dove ci sono le strisce gialle (passaggi o pedonale e ciclabile) lo spazio non va occupato. Inoltre i disabili non sempre guidano l'auto e in uno spazio così stretto ci sono poche possibilità di manovra». \.0 r. Gli stalli per le auto dei disabil i sono più stretti di quelli "normali"

7 Referendum sull'acqua Si apre stasera alle 21 alla Sala Assiprov di via Tommaso Mazza, 16 la Campagna referendaria per l'acqua. Pagina 1 6 La grande seonmicxsa di I)olcitú

8 Giorgina Bagattoni, 66 anni, invalida, vive in via Maceri. "Nessun rispetto per chi non cammina " Disabile bloccata nel suo cortile LAcermette)stendipanni eclnude ilio alla carm=ina FORLI' (Simple) - Costretta a una difficoltosa gimkana tra i pali degli stendipanni, per uscire di casa in carrozzina. Succede ad una disabile che vive in una palazzina di case dell'acer in via Maceri. La signora Giorgina Bagattoni, 66 anni a giugno, in - valida al 100%, vive qui col marit o Luciano Carpi dal Ma da ieri, giorno dell'installazione degli stendi - panni in ferro, la vita di Giorgina si è complicata. "Con quei pali - lamenta il marito - ora l'acer impedisce a mia moglie di poter accedere al cortile e alla strada. Non riesco più a trascinare lì la carrozzina, perchè hanno ristretto il passaggio praticamente da 30 a un metro. E quel poco spazio, è pieno d i impraticabili e rischiosi tombini. E poi, ci hanno già anticipato che metteranno anche la ghiaia. Figuriamoci! Con le ruote piccole della carrozzina di mia moglie, sarà un'impresa ancora più difficile passare sul cortile. LAcer dovrebbe rispettare la sua menomazione, ma quei 9 stendipanni impiantati oggi (ieri, ndr) sono invece l a prova che se ne fregano " Per i coniugi Carpi, l'acer ha fatto costruire una pedana provvisoria esterna, per consentire il passaggio della carrozzina della signora. "Fino a ieri avevamo un cortile grande - lament a -, ora invece hanno messo quei pali a un metro della siepe, e tra erba, ghiaia e botole, impediscono ogni passaggio". "L'altro giorno ho rischiato di farla cadere - aggiunge Luciano, ex dipendente comunale -. Ma davanti alle mie lamentele mi han detto di far passare mia moglie su que l metro di marciapiede impossibile ' Luciano Carpi si è rivolto persino a l difensore civico, ma fino ad oggi, in - vano. "Il difensore civico 1'11 marzo ha scritto una lettera all'acer, ma non gli hanno risposto. Giovedì scorso mi sono rivolto all'ingegnere capo dell'acer che mi ha detto di non sapere nulla. E se vado all'acer, non mi d à udienza nessuno. Ho messo una caldaia a mie spese, mi avevano promesso di rimborsarmi il 50% e poi mi hanno negato il contributo perchè l'ordine di quella caldaia non era partito da Acer. Non era più riparabile e quest'inverno, col maltempo ch e c'è stato, mica potevamo stare tantissimi giorni al freddo. Sei anni fa, quando mia moglie è finita in carrozzella, ho speso quasi mille curo, per metterle il bagno a norma. Mi dissero che entro un anno me li avrebbero rimborsati, ma ancora non ho vi - sto un solo euro " Il marito di Giorgina, per denunciare l'ingiusto atteggiamento adottato da Acer nei confronti della moglie in - valida, si è addirittura rivolto a Striscia la notizia. "Devono rispettare la condizione di Giorgina - chiosa Luciano - e non capisco perchè invec e sono così insensibili. Sarà perchè io non sono un comunista? Io mi chiedo : era davvero necessario metter e quei 9 pali per stendere i panni in una zona che è quasi tutto il giorno all'ombra? E costringermi, se mai scampassi alla ghiaia e ai tombini, a fare un chilometro con la carrozzina per riuscire a raggiungere via Giorgio Regnoli?' Pagina 17

9 Il Comune ha varato il progett o Pedana per disabili verrà installata alla S ala XC Pacifici FORLI' - Varato il progetto per l'importante pedana pe r disabili da installare nella Sala XC Pacifici. Il vice sindac o Giancarlo Biserna spiega così progetto e ritardi. "E' occorso un po' di temp o dato la complessità del, pur piccolo intervento, che abbiamo comunque deliberato nei giorni scorsi. Auspichiamo che possa entrare in funzione entro la prima parte della prossima estate. In tale modo pensiam o di avere fatto un ulteriore passo vers o una sempre maggior vici - nanza alle problematiche del - la disabilità. Il progetto prevede l'installazione di un impianto montascale a piattaforma, atto ad abbattere le barriere architettoniche. L'impianto montasca - le a piattaforma sarà ubicato all'interno della Sala XC Pacifici e precisamente in corrispondenza dei gradini di comunicazione esistenti fra l'atrio d'ingresso e la sala espositiva. Il nuovo impianto Giancarlo Biserna : "C'è voluto tempo, ma ce l'abbiamo fattaa varare ilprogetto per la pedana dei disabili" montascale a piattaforma sarà costituito da una struttura portante in acciaio e carrozzeria in materiale plastico; barre di protezione lato salita e lato discesa indipendenti, azionabili manualmente, sincronizzat e con la piattaforma. La pedana sarà in alluminio, con piano rivestito in material e antiscivolo, adibita al trasporto dell'utente in piedi o su sedia a ruote. Le guide saranno a doppio profilo (sezione 40 x 8 0 mm.) in alluminio, verniciato Ral 9006, che segue l'andamento dell e scale e dei pianerottoli, ancorate opportunamente ai gradini ed alla parete. Il profilo superiore, di forma ergonomica, deve poter servire da corrimano con una cremagliera d i traino in acciaio inox posta al di sotto del profilo inferiore. E' richiesto il dispositivo antiblackout in caso di mancanza di alimentazione di rete ch e permette il funzionamento del montascale, e vari accessori per la sicurezza. Pagina 17

10 Rinnovata. la convenzione con Avo CESENA - Un prezioso sostegno morale e un aiuto concreto a chi si trova in una situazione di difficoltà. E' questo il servizio che, da oltre 20 anni, l'associazione Volontari Ospedalieri (AVO) svolge nelle strutture ospedaliere e nelle case di cura del territorio, mettendosi a disposizione dei pazienti e delle loro famiglie. Un aiuto che continuerà a essere offerto gratuitamente e con competenz a anche nei prossimi 3 anni, come prevede la convenzione siglata dall'associazione di volontariato e dall'aziend a Usl di Cesena. Nei prossimi giorni, una bacheca dedicata all'associazione di volontariato sarà collocata vicino al - la chiesetta interna al Bufalini, per favorire una migliore comunicazione con i pazienti e i familiari. Ogni giorno - racconta Susanna Tisselli, presidente dell'avo - i volontari incontrano i pazienti ricoverati per offrire loro compagnia e sostegno, in particolar modo a chi non ha parenti accanto, e aiutarli durante pranzo e cena". Attiva 365 giorni l'anno, con due turni di due ore al giorno (dalle alle e dalle alle 19.30) al Bufalini di Cesena, all'ospedale Marconi di Cesenatico, all'ospedal e Cappelli di Mercato Saraceno, all'ospedale Angioloni d i San Piero in Bagno e in alcune strutture di cura e case d i riposo del comprensorio, l'avo conta attualmente sul - l'impegno di circa 250 volontari. Nel solo Bufalini l'avo assicura in media 56 prestazioni al giorno, per un total e di all ' anno. " E ' un impegno importante - continua Tisselli - e anche gratificante. Per offrire un servizio sempre migliore avremmo bisogno dell'apporto di nuovi volontari : per questo invitiamo chi abbia voglia di prova - re questa esperienza a venirci a trovare. L'impegno settimanale è di due ore e ai volontari è offerto un periodo d i formazione per poter garantire ai pazienti un servizio qualificato e attento ai loro bisogni". Info : Pagina 20

11 p L fe 07/04/2010 n Resomi Orlino Forlì t`\ $~<,. ENTRERÀ IN FUNZIONE la prossima estate la pedana che consentirà l'accesso de i disabili alla Sala XC Pacifici. Il wc sindaco Giancarlo Biserna ha annunciato ieri i l varo del progetto per l'installazione di un impianto montascale a piattaforma i n corrispondenza dei gradini fra l'atrio d'ingresso e la sala espositiva. «In tale mod o afferma il wcsindaco pensiamo di avere fatto un ulriorr passo veroun a sempre maggior vicinane alle problematiche della m2 b màm (foto repertorio)

Rassegna stampa del 13/01/2011

Rassegna stampa del 13/01/2011 Ufficio Stampa Rassegna stampa del 13/01/2011 www.kikloi.it - Prodotta da Kikloi s.r.l. Rassegna stampa del 13/01/2011 Il Corriere Romagna Forlì La band della Ferrari per i bimbi delle favelas(csv Forlì

Dettagli

Rassegna stampa del 01/05/2010

Rassegna stampa del 01/05/2010 Ufficio Stampa Rassegna stampa del 01/05/2010 www.kikloi.it - Prodotta da Kikloi s.r.l. Rassegna stampa del 01/05/2010 Il Corriere Romagna di Cesena Una casa per le associazioni e per le iniziative socio-culturali(csv

Dettagli

Creazione di pannelli informativi e audioguide per non vedenti Installazione in ogni luogo verdiano (casa natale, musei dedicati, ecc.

Creazione di pannelli informativi e audioguide per non vedenti Installazione in ogni luogo verdiano (casa natale, musei dedicati, ecc. In via sperimentale per l itinerario verdiano in Emilia Romagna state fornite indicazioni puntuali, con metodologia C.A.R.E., rispetto all accessibilità per disabili. Esempio di indicazioni fornite: misura

Dettagli

De g e n z a. Dott. Claudio Tedeschi - Direttore. Coordinatore Infermieristico Daniela Sassi 0522 296169-296166

De g e n z a. Dott. Claudio Tedeschi - Direttore. Coordinatore Infermieristico Daniela Sassi 0522 296169-296166 Medicina Fisica e Riabilitativa De g e n z a Dott. Claudio Tedeschi - Direttore Coordinatore Infermieristico Daniela Sassi 0522 296169-296166 Segreteria Maria Rosaria Amelio - Maria Flavia Malavenda Federica

Dettagli

Locali: accessibilità spazi esterni per singola carrozzina

Locali: accessibilità spazi esterni per singola carrozzina Locali: Gradino all ingresso Locali: Rampa all ingresso Per 5 si intende pendenza interiore al 8%. Asfalto dalla strada al marciapiede e sul marciapiede perfetta, senza Locali: parcheggio disabili nella

Dettagli

liberta di movimento catalogo generale II edizione

liberta di movimento catalogo generale II edizione liberta di movimento catalogo generale 2015 II edizione continua a vivere la tua casa a b b i a m o q u e l l o c h e t i s e r v e in piena libertà e sicurezza a l g i u s t o p re z z o serie CS-CP impianti

Dettagli

montascale e scale mobili. un'assistenza costante e qualificata.

montascale e scale mobili. un'assistenza costante e qualificata. La Brognoli Ascensori è un azienda specializzata in progettazione,vendita, montaggio, manutenzione, riparazione ed ammodernamento di ascensori, montacarichi, piattaforme elevatrici, montascale e scale

Dettagli

Comune di Ferrara Assessorato alla Salute e Servizi alla Persona. Centro H RAPPORTO SULLE ATTIVITA DEL CENTRO H GENNAIO - DICEMBRE 2005

Comune di Ferrara Assessorato alla Salute e Servizi alla Persona. Centro H RAPPORTO SULLE ATTIVITA DEL CENTRO H GENNAIO - DICEMBRE 2005 Comune di Ferrara Assessorato alla Salute e Servizi alla Persona A.I.A.S. Ferrara Associazione di Volontariato Associazione Centro H In collaborazione con: - Azienda USL Ferrara - Centro Servizi alla Persona

Dettagli

Rassegna stampa del 28/02/2010

Rassegna stampa del 28/02/2010 Ufficio Stampa Rassegna stampa del www.kikloi.it - Prodotta da Kikloi s.r.l. Rassegna stampa del Il Corriere Romagna di Cesena Aiuto ai bimbi disabili(csv Forlì Cesena) LA CULTURA DELLA SOLIDARIETÀ HA

Dettagli

VADEMECUM INVALIDITA CIVILE a cura dell ANMIC Associazione Nazionale Mutilati Invalidi Civili Sede Provinciale di Grosseto Via Trento, 15/A Tel.

VADEMECUM INVALIDITA CIVILE a cura dell ANMIC Associazione Nazionale Mutilati Invalidi Civili Sede Provinciale di Grosseto Via Trento, 15/A Tel. VADEMECUM INVALIDITA CIVILE a cura dell ANMIC Associazione Nazionale Mutilati Invalidi Civili Sede Provinciale di Grosseto Via Trento, 15/A Tel. 0564/23505 Fax 0564/429222 1) PERCENTUALE DI INVALIDITA

Dettagli

Al Signor Sindaco del Comune di Prato. Al Comune di Prato Servizio Istanze Edilizie Via Arcivescovo Martini n.61 Prato

Al Signor Sindaco del Comune di Prato. Al Comune di Prato Servizio Istanze Edilizie Via Arcivescovo Martini n.61 Prato Studio Tecnico Ing. MASSIMO CECCARINI Cod. Fisc. CCC MSM 56H14 G999V Part. I.V.A. 00036530970 Viale V. Veneto, 13 59100 PRATO Tel. e Fax 0574 29062 / 607600 Prato, li 27/12/10. e-mail: studiomcmp@conmet.it

Dettagli

Acessibilità Una soluzione per ogni barriera. Le piattaforme elevatrici Silver Steppy

Acessibilità Una soluzione per ogni barriera. Le piattaforme elevatrici Silver Steppy Acessibilità Una soluzione per ogni barriera Le piattaforme elevatrici Silver Steppy Silver Accessibilità senza problemi, con i migliori standard di sicurezza e flessibilità La piattaforma elevatrice Silver

Dettagli

Stairiser BC. piattaforma automatica

Stairiser BC. piattaforma automatica Stairiser BC piattaforma automatica Stairiser BC. L esperienza e l innovazione del numero 1 nel mondo. Stairiser BC è una piattaforma montascale per rampe diritte completamente automatica. E innovativa

Dettagli

La normativa sulle Barriere Architettoniche. La normativa sulle Barriere Architettoniche. Barriere Architettoniche - Barriere Culturali

La normativa sulle Barriere Architettoniche. La normativa sulle Barriere Architettoniche. Barriere Architettoniche - Barriere Culturali Barriere Architettoniche - Barriere Culturali PROGETTARE, COSTRUIRE, ABITARE CON QUALITÀ COLLEGAMENTI ORIZZONTALI COLLEGAMENTI VERTICALI Arch. Cesare Beghi CAAD di Parma 30 Gennaio 2008 Parma Seminario

Dettagli

Il progetto è stato redatto applicando il regolamento recante le norme per l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici, spazi e

Il progetto è stato redatto applicando il regolamento recante le norme per l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici, spazi e 1 2 Il progetto è stato redatto applicando il regolamento recante le norme per l eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici, spazi e servizi pubblici; infatti sono stati eliminati tutti

Dettagli

Ernesto Bazan. La fotografia un aspetto essenziale della mia esistenza. Fotogiornalista dice di no. Fotografo di strada, forse.

Ernesto Bazan. La fotografia un aspetto essenziale della mia esistenza. Fotogiornalista dice di no. Fotografo di strada, forse. Ernesto Bazan La fotografia un aspetto essenziale della mia esistenza Fotogiornalista dice di no. Fotografo di strada, forse. Ernesto ama definirsi piuttosto "Fotografo Poeta" e basta davvero poco per

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Provincia di Milano RISTRUTTURAZIONE VILLA BESOZZI Piazza Manzoni, 2 Proprietà: ASF & Servizi alla Persona - Carugate Rif. COMPUTO METRICO Unità di misura Quantità Prezzo Un.

Dettagli

catalogo ascensori La Qualità 10 e lode.

catalogo ascensori La Qualità 10 e lode. T e c n o l o g i e i n e l e v a z i o n e catalogo ascensori La Qualità 10 e lode. catalogo ascensori SUPERMEC Ascensore Elettromeccanico ATLANTIS Ascensore Oleodinamico La E.P. Elevatori Premontati

Dettagli

LINEA DOMUS. Liberi dalle scale. DomusLift DomuStair DomusPlat

LINEA DOMUS. Liberi dalle scale. DomusLift DomuStair DomusPlat LINEA DOMUS Liberi dalle scale DomusLift DomuStair DomusPlat DOMUSLIFT L elevatore personale DomusLift è l elevatore pensato per risolvere le esigenze di mobilità verticale negli edifici pubblici e privati.

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. Mercoledì, 28.01.2015. Il Sole 24 Ore 1 Nuovi Lea: controlli sui medici spreconi

RASSEGNA STAMPA. Mercoledì, 28.01.2015. Il Sole 24 Ore 1 Nuovi Lea: controlli sui medici spreconi RASSEGNA STAMPA Mercoledì, 28.01.2015 Il Sole 24 Ore 1 Nuovi Lea: controlli sui medici spreconi La Repubblica 1 Scatta l obbligo per le Regioni di garantire eterologa ed epidurale 2 Sanità, funziona la

Dettagli

Silver-Steppy. piattaforme elevatrici

Silver-Steppy. piattaforme elevatrici Silver-Steppy piattaforme elevatrici SEMPLICI DA USARE VERSATILI SICURE SILVER La piattaforma elevatrice Silver rappresenta la soluzione ideale per assicurare l ACCESSIBILITÀ a: Strutture private (banche,

Dettagli

Progetto formativo e di orientamento per attività di tirocinio relativo alla convenzione sottoscritta tra il Politecnico di Torino

Progetto formativo e di orientamento per attività di tirocinio relativo alla convenzione sottoscritta tra il Politecnico di Torino Progetto formativo e di orientamento per attività di tirocinio relativo alla convenzione sottoscritta tra il Politecnico di Torino e l'azienda PROVINCIA DI TORINO Monitoraggio degli spostamenti casa scuola

Dettagli

ALCUNE INDICAZIONI DIMENSIONALI

ALCUNE INDICAZIONI DIMENSIONALI ALCUNE INDICAZIONI DIMENSIONALI SCHEMI E POSSIBILI SOLUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DELLO SPAZIO COMMERCIALE SCHEMA FUNZIONALE INDICATIVO E DIMENSIONAMENTO ARREDI PER LA ZONA RECEPTION DIMENSIONAMENTO DI

Dettagli

Offerte lavoro psicologi: consigli per trovare lavoro in psicologia Pag. 1 di 5 Stefano Sirri, Psico-Pratika N 16

Offerte lavoro psicologi: consigli per trovare lavoro in psicologia Pag. 1 di 5 Stefano Sirri, Psico-Pratika N 16 Offerte lavoro psicologi: consigli per trovare lavoro in psicologia Pag. 1 di 5 OFFERTE LAVORO PSICOLOGI: Consigli per trovare lavoro in psicologia Trovare lavoro come psicologi non è sempre semplice.

Dettagli

DOMUSTAIR LINEA DOMUS DOMUSLIFT DOMUSPLAT. Soluzioni per l abbattimento delle barriere architettoniche

DOMUSTAIR LINEA DOMUS DOMUSLIFT DOMUSPLAT. Soluzioni per l abbattimento delle barriere architettoniche LINEA DOMUS Soluzioni per l abbattimento delle barriere architettoniche DOMUSLIFT DOMUSPLAT DOMUSTAIR DOMUSLIFT L elevatore personale! DOMUSLIFT è l elevatore pensato per risolvere le esigenze di mobilità

Dettagli

Progettare per tutti Seminario Peccioli, 23 novembre 2012

Progettare per tutti Seminario Peccioli, 23 novembre 2012 L uso degli ausili per la mobilità negli edifici pubblici e privati di Stefano Maurizio (architetto; titolare dell'omonimo studio di architettura presso Marcon - Venezia; componente del CERPA Italia Onlus

Dettagli

mercoledì 25 settembre 2013

mercoledì 25 settembre 2013 Rassegna Stampa CISL Bergamo mercoledì 25 settembre 2013 mercoledì 25 settembre 2013 CASAZZA La Diocesi di Bergamo nomina Enrico Madona amministratore delegato della Fondazione Piccinelli. Ma Madona

Dettagli

Ambienti in elevazione Normativa, certificazioni e soluzioni progettuali

Ambienti in elevazione Normativa, certificazioni e soluzioni progettuali Ordine degli Architetti P.P.C di Milano Contenuti Piattaforme elevatrici Riferimenti normativi e sgravi fiscali Caratteristiche peculiari e certificazioni Soluzioni progettuali 2 Piattaforme elevatrici

Dettagli

Agevolazioni fiscali per i montascale

Agevolazioni fiscali per i montascale Agevolazioni fiscali per i montascale Tornare a vivere in piena libertà la propria casa con un montascale è una scelta che, a livello finanziario, riserva molte opportunità: infatti, grazie ai contributi

Dettagli

Accessibilità Una soluzione per ogni barriera. Le piattaforme elevatrici Silver Steppy

Accessibilità Una soluzione per ogni barriera. Le piattaforme elevatrici Silver Steppy Accessibilità Una soluzione per ogni barriera Le piattaforme elevatrici Silver Steppy Silver Accessibilità senza problemi, con i migliori standard di sicurezza e flessibilità La piattaforma elevatrice

Dettagli

O.R.I.A. Osservatorio ricerca e innovazione aziendale Area delle Associazioni e Fondazioni di Volontariato e di Ricerca. Attività dell Associazione

O.R.I.A. Osservatorio ricerca e innovazione aziendale Area delle Associazioni e Fondazioni di Volontariato e di Ricerca. Attività dell Associazione Servizio Formazione Innovazione Clinica e Biblioteca Osservatorio ricerca e innovazione aziendale Attività dell Associazione CITTADINANZaTTIVA- Tribunale per i diritti del malato Seduta del 22 09 2010

Dettagli

Individuare le proprie competenze Questionario sulle situazioni della vita quotidiana

Individuare le proprie competenze Questionario sulle situazioni della vita quotidiana Individuare le proprie competenze Questionario sulle situazioni della vita quotidiana Cognome : Nome : Data : Istruzioni Non si tratta di una valutazione. Si tratta di individuare le proprie competenze

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE EMILIA ROMAGNA - MARCHE BOLOGNA CAPITOLO 16

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE EMILIA ROMAGNA - MARCHE BOLOGNA CAPITOLO 16 ANA REPV BBLICA Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE EMILIA ROMAGNA - MARCHE BOLOGNA ITALI CAPITOLO 16 IMPIANTI ASCENSORI MONTACARICHI MONTALETTIGHE

Dettagli

CENTRO VISITE SILVANO MASSOLO AD AISONE

CENTRO VISITE SILVANO MASSOLO AD AISONE Parco Alpi Marittime INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ CENTRO VISITE DI VERNANTE Il Centro visite è ubicato al piano terra di un edificio posto al centro dell abitato di Vernante in Valle Vermegnana. La struttura

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE COMUNE DI CASALGRANDE REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE INDICE ART. 1...1 ART. 2...2 ART. 3...2 ART. 4...3 ART. 5...4 ART. 6...4 ART. 7...4 ART. 8...5 ART. 9...5 ART. 10...5 ART.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO, IL PARCHEGGIO, LA CIRCOLAZIONE ED IL CONTROLLO DELLE AREE DI PERTINENZA DELL OSPEDALE S. BASSIANO DI BASSANO DEL GRAPPA

REGOLAMENTO PER L ACCESSO, IL PARCHEGGIO, LA CIRCOLAZIONE ED IL CONTROLLO DELLE AREE DI PERTINENZA DELL OSPEDALE S. BASSIANO DI BASSANO DEL GRAPPA REGIONE VENETO AZIENDA SANITARIA ULSS n. 3 REGOLAMENTO PER L ACCESSO, IL PARCHEGGIO, LA CIRCOLAZIONE ED IL CONTROLLO DELLE AREE DI PERTINENZA DELL OSPEDALE S. BASSIANO DI BASSANO DEL GRAPPA (Atto Deliberativo

Dettagli

principi, metodo e schemi di riqualificazione delle fermate bus

principi, metodo e schemi di riqualificazione delle fermate bus m&ss informazione/formazione - le mini dispense di buone pratiche principi, metodo e schemi di riqualificazione delle fermate bus Pag. 1 a 38 Pag. 2 a 38 m&ss informazione/formazione - le mini dispense

Dettagli

6. Che cosa indica questo pannello? a) un eventuale pericolo b) una via di evacuazione c) del materiale antincendio d) la direzione dei bagni

6. Che cosa indica questo pannello? a) un eventuale pericolo b) una via di evacuazione c) del materiale antincendio d) la direzione dei bagni 1. Il permesso di lavoro è un documento: a) che deve favorire la consultazione tra tutte le parti che hanno a che fare con il lavoro b) in cui sono stipolate le condizioni del lavoro c) che dà il permesso

Dettagli

ALCUNE INDICAZIONI DIMENSIONALI. sala polivalente/cento sociale ricreativo. utilizzo di cicli

ALCUNE INDICAZIONI DIMENSIONALI. sala polivalente/cento sociale ricreativo. utilizzo di cicli ALCUNE INDICAZIONI DIMENSIONALI sala polivalente/cento sociale ricreativo utilizzo di cicli Schema tratto da AA.VV., Enciclopedia pratica per PROGETTARE COSTRUIRE 8 ed. - Hoepli. pag. 28 ERGONOMIA E DIMENSIONAMENTO

Dettagli

FORMULARIO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI DI INTERVENTO NEL SOCIALE DA INCLUDERE NELLA BACHECA DELLE DONAZIONI

FORMULARIO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI DI INTERVENTO NEL SOCIALE DA INCLUDERE NELLA BACHECA DELLE DONAZIONI FORMULARIO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI DI INTERVENTO NEL SOCIALE DA INCLUDERE NELLA BACHECA DELLE DONAZIONI PROFILO DELL ORGANIZZAZIONE 1 (Solo le voci contrassegnate da asterisco (*) verranno pubblicate

Dettagli

Dipartimento Medico Internistico 1

Dipartimento Medico Internistico 1 Dipartimento Medico Internistico 1 Direttore: Dott. G.F. Stefanini Dipartimento Medico Internistico 1 Guida ai Servizi Dipartimento Medico Internistico 1 Direttore: Dott. G.F. Stefanini Dipartimento Medico

Dettagli

VANTAGGI FISCALI. Detrazioni

VANTAGGI FISCALI. Detrazioni VANTAGGI FISCALI L'acquisto di un montascale a poltroncina o di una piattaforma elevatrice per l'utilizzo in abitazioni private gode di agevolazioni e benefici fiscali in quanto bene finalizzato all'abbattimento

Dettagli

IL MALATO ANZIANO E LE BARRIERE ARCHITETTONICHE. Patrizia Bianchetti Abano T.me 27/04/05 1

IL MALATO ANZIANO E LE BARRIERE ARCHITETTONICHE. Patrizia Bianchetti Abano T.me 27/04/05 1 IL MALATO ANZIANO E LE BARRIERE ARCHITETTONICHE Patrizia Bianchetti Abano T.me 27/04/05 1 Invecchiare è l unico modo per non morire giovani Woody Allen Patrizia Bianchetti Abano T.me 27/04/05 2 Un po di

Dettagli

NEL MONDO EVOLUTO DEGLI ELEVATORI...

NEL MONDO EVOLUTO DEGLI ELEVATORI... NEL MONDO EVOLUTO DEGLI ELEVATORI... ASCENSORI I nostri ascensori utilizzano le tecnologie più avanzate e innovative per conseguire elevati standard di affidabilità, sicurezza, comfort di marcia e rispetto

Dettagli

Comune di Cesenatico

Comune di Cesenatico Comune di Cesenatico Provincia di Forlì Cesena Settore Servizi alla Persona, Turismo e Sport Ufficio Servizi Sociali Contributi a disabili gravi per favorire la permanenza nella loro abitazione (art.10

Dettagli

INDICE RASSEGNA STAMPA PROTEZIONE CIVILE SAN DONÀ. Pagina I. Indice Rassegna Stampa

INDICE RASSEGNA STAMPA PROTEZIONE CIVILE SAN DONÀ. Pagina I. Indice Rassegna Stampa INDICE RASSEGNA STAMPA PROTEZIONE CIVILE Gazzettino Venezia 12/06/14 P. 18 Arriva la fanfara per l'inaugurazione della caserma 1 Gazzettino Venezia 12/06/14 P. 22 Allarme calda L'Asl coordina Comuni e

Dettagli

Studio di stile ed ergonomico per una vettura sportiva pensata anche per diversamente abili

Studio di stile ed ergonomico per una vettura sportiva pensata anche per diversamente abili ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA TESI DI LAUREA in Disegno Tecnico Industriale Studio di stile ed ergonomico per una vettura sportiva

Dettagli

Elevatore. Easy Move. Comodo, silenzioso, elegante.

Elevatore. Easy Move. Comodo, silenzioso, elegante. Elevatore Easy Move Comodo, silenzioso, elegante. EASY MOVE Occupa solo lo spazio necessario per garantire comfort e sicurezza per l utilizzatore Diverse opportunità di personalizzazione Adatto sia alle

Dettagli

FTIA LA COSTRUZIONE SENZA OSTACOLI

FTIA LA COSTRUZIONE SENZA OSTACOLI FTIA LA COSTRUZIONE SENZA OSTACOLI Presentazione per gli allievi della Scuola Fisioterapisti DSAN-SUPSI 20 novembre 2009 Luca Bertoni responsabile barriere architettoniche Luca Bertoni architetto STS OTIATIA

Dettagli

SOLUZIONI PER L ABBATTIMENTOL DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE

SOLUZIONI PER L ABBATTIMENTOL DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE SOLUZIONI PER L ABBATTIMENTOL DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE Vimec s.r.l. Via Parri, 7 42045 Luzzara (RE) Tel. +39 0522 970666 Fax +39 0522 970677 www.vimec.biz comm@vimec.biz 1 Dislivelli in genere BARRIERE:

Dettagli

INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ CENTRO DOCUMENTAZIONE DELLE IMBARCAZIONI DELLE ACQUE INTERNE

INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ CENTRO DOCUMENTAZIONE DELLE IMBARCAZIONI DELLE ACQUE INTERNE Parco del Lago Trasimeno INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ CENTRO DOCUMENTAZIONE DELLE IMBARCAZIONI DELLE ACQUE INTERNE Il Museo, ubicato a Passignano sul Trasimeno, è costituito da due ambienti espositivi distribuiti

Dettagli

DESCRIZIONE DELL ACCESSIBILITA DELLA STRUTTURA

DESCRIZIONE DELL ACCESSIBILITA DELLA STRUTTURA DESCRIZIONE DELL ACCESSIBILITA DELLA STRUTTURA La casa albergo Liberty è composta da 15 appartamenti bilocali (camera doppia, soggiorno-cucina con divano letto matrimoniale, bagno) dotati di tutti i comfort,

Dettagli

TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO A2 (Elementare 3)

TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO A2 (Elementare 3) Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO A2 (Elementare 3) 1. Completa il testo con gli articoli e le desinenze dei nomi e degli aggettivi. Le tendenze alimentari italiane. Quali sono le mode alimentari

Dettagli

IL RICONOSCIMENTO DELLO STATO DI INVALIDITA' CIVILE E DI HANDICAP

IL RICONOSCIMENTO DELLO STATO DI INVALIDITA' CIVILE E DI HANDICAP IL RICONOSCIMENTO DELLO STATO DI INVALIDITA' CIVILE E DI HANDICAP Il riconoscimento dello stato di invalidità civile e dello stato di handicap, ai sensi della Legge 104/92, dà diritto a molteplici benefici.

Dettagli

Catalogo 2 semestre 2012. the. mobility. company. www.centaurus-montascale.it - 030 981334

Catalogo 2 semestre 2012. the. mobility. company. www.centaurus-montascale.it - 030 981334 Catalogo 2 semestre 2012 the mobility company www.centaurus-montascale.it - 030 981334 il consiglio di amministrazione Francesca Ungaro Amministratore Delegato Andrea Schieppati Consigliere di Amministrazione

Dettagli

Ausili per il superamento delle barriere architettoniche

Ausili per il superamento delle barriere architettoniche Ausili per il superamento delle barriere architettoniche Spesso le abitazioni private non sono completamente accessibili per coloro che si spostano con una carrozzina o che comunque hanno difficoltà nella

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO I GNAZIOM ARI NO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO I GNAZIOM ARI NO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO I GNAZIOM ARI NO.IT Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma. La nostra città mi piace molto, ma negli ultimi

Dettagli

DOMANDA DI ADOZIONE E APPROVAZIONE P.U.A. Beni Stabili Spa Sede legale: Via Piemonte,38-00187 Roma tel. +39.06.36222.1-06.36222.745 www.benistabili.

DOMANDA DI ADOZIONE E APPROVAZIONE P.U.A. Beni Stabili Spa Sede legale: Via Piemonte,38-00187 Roma tel. +39.06.36222.1-06.36222.745 www.benistabili. COMMITTENTE: Beni Stabili Spa Sede legale: Via Piemonte,38-00187 Roma tel. +39.06.36222.1-06.36222.745 www.benistabili.it PROGETTO: ELABORAZIONE DOMANDA DI ADOZIONE E APPROVAZIONE P.U.A. 338 OGGETTO TITOLO

Dettagli

SCOIATTOLO. 30 anni di grande successo RICONOSCIUTO DAL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE. Nomenclatore Tariffario delle Protesi: cod. ISO 18.30.12.

SCOIATTOLO. 30 anni di grande successo RICONOSCIUTO DAL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE. Nomenclatore Tariffario delle Protesi: cod. ISO 18.30.12. 2000 SCOIATTOLO Reg. n. 6130 UNI EN ISO 9001 : 2008 PRODOTTO IN ITALIA RICONOSCIUTO DAL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE Nomenclatore Tariffario delle Protesi: cod. ISO 18.30.12.006 30 anni di grande successo

Dettagli

ALCUNE INDICAZIONI DIMENSIONALI. distribuzione dei tavoli e dei percorsi all interno della biblioteca o della mediateca

ALCUNE INDICAZIONI DIMENSIONALI. distribuzione dei tavoli e dei percorsi all interno della biblioteca o della mediateca ALCUNE INDICAZIONI DIMENSIONALI distribuzione dei tavoli e dei percorsi all interno della biblioteca o della mediateca dimensionamento tavoli per lettura/consultazione testi e ricerca per biblioteca o

Dettagli

tempora tm TUO, SOLO QUANDO SERVE

tempora tm TUO, SOLO QUANDO SERVE Hai mai pensato di risolvere i problemi di mobilità in casa con un montascale a poltroncina? Da oggi puoi averlo con una formula di noleggio neo, costi contenuti, chiari e opzione di riscatto finale. L'urgenza

Dettagli

HA - A. Domani andrò pranzo dalla zia, invece stasera resterò casa. cena perchè la mamma preparato la torta per dolce.

HA - A. Domani andrò pranzo dalla zia, invece stasera resterò casa. cena perchè la mamma preparato la torta per dolce. HA - A Ricorda: HA verbo indica possedere, agire o sentire A preposizione risponde alle domande A chi? A fare cosa? Dove? Come? Quando? Completa le frasi con HA oppure con A Domani andrò pranzo dalla zia,

Dettagli

relazione a quanto pubblicato a pg. 8 nell edizione odierna del Il Nuovo Molise (Malasanità al Cardarelli, un paziente) il dott.

relazione a quanto pubblicato a pg. 8 nell edizione odierna del Il Nuovo Molise (Malasanità al Cardarelli, un paziente) il dott. 10 Venerdì 2 settembre 2011 CAMPOBASSO LA REPLICA Malasanità, l Asrem si difende Lʼospedale Cardarelli di Campobasso CAMPOBASSO. In relazione a quanto pubblicato a pg. 8 nell edizione odierna del Il Nuovo

Dettagli

Elementi da valutare in relazione ai bisogni dell utente Presentazione scheda ausili Ausili e soluzioni per ciascun ambiente

Elementi da valutare in relazione ai bisogni dell utente Presentazione scheda ausili Ausili e soluzioni per ciascun ambiente Scheda CORSO TEORICO ausili PRATICO SULLA VALUTAZIONE DEGLI AUSILI PER IL MIGLIORAMENTO DELL APPROPRIATEZZA PRESCRITTIVA Elementi da valutare in relazione ai bisogni dell utente Presentazione scheda ausili

Dettagli

FORMULARIO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI DI INTERVENTO NEL SOCIALE DA INCLUDERE NELLA BACHECA DELLE DONAZIONI

FORMULARIO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI DI INTERVENTO NEL SOCIALE DA INCLUDERE NELLA BACHECA DELLE DONAZIONI FORMULARIO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI DI INTERVENTO NEL SOCIALE DA INCLUDERE NELLA BACHECA DELLE DONAZIONI PROFILO DELL ORGANIZZAZIONE 1 *Denominazione e sigla Associazione Volontari Ospedalieri

Dettagli

BOILER ELETTRICO POMPA CALORE

BOILER ELETTRICO POMPA CALORE BOILER ELETTRICO POMPA CALORE Per lo scaldabagno tradizionale Ariston dice che serviranno 3 ore per scaldare 80 litri. Quindi, 1,2 kw x 3 ore = kwh 3,6 x circa 0,20 = euro 0,72 Con questo a pompa di calore

Dettagli

Test sul questionario di valutazione e risultati di sintesi sull accessibilità a Sacile

Test sul questionario di valutazione e risultati di sintesi sull accessibilità a Sacile Test sul questionario di valutazione e risultati di sintesi sull accessibilità a Sacile Indicazioni generali e puntuali lungo il percorso svolto in viale Zancanaro via Cavour, via Ettoreo fino all ingresso

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

Coo perativa HandiCREA

Coo perativa HandiCREA Luoghi e Spazi PERGINE SPETTACOLO APERTO edizione 2015 * TEATRO COMUNALE 1-15 158-10-121 200-269x150 91-220x168 48 Il parcheggio riservato si trova in via Garibaldi, presenza di altri stalli riservati

Dettagli

SCHEDA REQUISITI AUSILI

SCHEDA REQUISITI AUSILI ALLEGATO F4) SCHEDA REQUISITI AUSILI Procedura aperta per la Fornitura e affidamento del servizio di gestione manutentiva e di logistica distributiva di montascale di proprietà delle AA.SS.LL. della Regione

Dettagli

siamo tutti pedoni pedoni muoiono ogni anno IL TEMA campagna nazionale per la sicurezza degli utenti deboli della strada

siamo tutti pedoni pedoni muoiono ogni anno IL TEMA campagna nazionale per la sicurezza degli utenti deboli della strada campagna nazionale per la sicurezza degli utenti deboli della strada siamo tutti pedoni 2013 PREMESSSA La campagna Siamo tutti pedoni è parte di Piedi per terra, un progetto più ampio che ha l'obiettivo

Dettagli

Vimec s.r.l. - Via Parri, 7-42045 Luzzara - Reggio Emilia - Italy Tel. + 39 0522 970 666 Fax +39 0522 970677 www.vimec.biz comm@vimec.

Vimec s.r.l. - Via Parri, 7-42045 Luzzara - Reggio Emilia - Italy Tel. + 39 0522 970 666 Fax +39 0522 970677 www.vimec.biz comm@vimec. CARATTERISTICHE TECNICHE Easy Move di Vimec è un elevatore idraulico estremamente versatile: Personalizzabile in base alle esigenze dell utente ed alla struttura edile Ideale sia nelle ristrutturazioni

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Monica, vuoi venire al concerto di Cold

Dettagli

Capri. Servoscala con poltroncina a guida curva

Capri. Servoscala con poltroncina a guida curva I Capri Servoscala con poltroncina a guida curva Il servoscala Capri è un prodotto Vimec, nella continuità di una reputazione trentennale. Caratterizzato da un design innovativo ed ergonomico che lo rende

Dettagli

Gazzetta ufficiale delle Comunità europee

Gazzetta ufficiale delle Comunità europee L 42/86 13.2.2002 ALLEGATO VI PRESCRIZIONI SPECIALI RELATIVE AI VEICOLI DI CAPACÀ NON SUPERIORE A 22 PASSEGGERI 1.1 Dimensioni minime delle uscite I vari tipi di uscita devono avere le seguenti dimensioni

Dettagli

INDICE SCHEDE SCUOLE N

INDICE SCHEDE SCUOLE N INDICE SCHEDE SCUOLE N 1 Asilo nido Via De Gasperi N 2 Scuola Materna Via Marche N 3 Scuola Materna Via dell Albatro Campi Alti N 4 Scuola Materna Via Montegrappa Il Fontino N 5 Scuola Elementare Via Cimarosa

Dettagli

Invecchiare con cura: tutelare la libertà di scelta dell anziano e dei familiari

Invecchiare con cura: tutelare la libertà di scelta dell anziano e dei familiari Nono Seminario regionale della Rete europea dei difensori civici Cardiff 22 24 giugno Seconda sessione: Promuovere i diritti di una popolazione che invecchia Invecchiare con cura: tutelare la libertà di

Dettagli

29 Maggio 2010: fraz. Granarolo, Faenza (Ravenna)

29 Maggio 2010: fraz. Granarolo, Faenza (Ravenna) 29 Maggio 2010: fraz. Granarolo, Faenza (Ravenna) Foto e diagramma: http://www.faenzashiatsu.it/ Il giorno 29 Maggio viene rinvenuto un interessante cerchio nel grano nella frazione Granarolo, comune di

Dettagli

A c c e s s i b i l i t à U n a s o l u z i o n e p e r o g n i b a r r i e r a. Le piattaforme elevatrici Silver Steppy

A c c e s s i b i l i t à U n a s o l u z i o n e p e r o g n i b a r r i e r a. Le piattaforme elevatrici Silver Steppy A c c e s s i b i l i t à U n a s o l u z i o n e p e r o g n i b a r r i e r a Le piattaforme elevatrici Silver Steppy Silver Accessibilità senza problemi, con i migliori standard di sicurezza e flessibilità

Dettagli

UNI 9801 Il 23/07/91 è stata ratificata la normativa UNI 9801, che stabilisce i REQUISITI DI SICUREZZA per i montascale.

UNI 9801 Il 23/07/91 è stata ratificata la normativa UNI 9801, che stabilisce i REQUISITI DI SICUREZZA per i montascale. Riiepiillogo delllla normatiiva speciifiica per ii Montascalle e lle Piiattaforme ellevatriicii LEGGE 13/89 La prima legge italiana emessa riguardante specificatamente l abbattimento delle barriere architettoniche

Dettagli

SCHEDA TECNICA smartstair100 minielevatore per corse fino a 100 cm (scheda tecnica ss100.002 del 27/3/2015)

SCHEDA TECNICA smartstair100 minielevatore per corse fino a 100 cm (scheda tecnica ss100.002 del 27/3/2015) SCHEDA TECNICA smartstair100 minielevatore per corse fino a 100 cm (scheda tecnica ss100.002 del 27/3/2015) Il Microelevatore SmartStair100 è un piccolo elevatore per il superamento delle barriere architettoniche

Dettagli

Il futuro a portata d uomo

Il futuro a portata d uomo PROGETTI ED AUSILI PER DISABILI ANZIANI E STRUTTURE PROTETTE Vi invitiamo a visitare il nostro sito internet www.miltecho.com dove troverete ulteriori informazioni e specifiche riguardanti i nostri prodotti.

Dettagli

INDICE INTERVENTI RICOMPRESI NEL PROGETTO PRINCIPALE DI RISTURTTURAZIONE...3

INDICE INTERVENTI RICOMPRESI NEL PROGETTO PRINCIPALE DI RISTURTTURAZIONE...3 INDICE PREMESSA...2 INTERVENTI RICOMPRESI NEL PROGETTO PRINCIPALE DI RISTURTTURAZIONE...3 INTERVENTI PREVISTI PER LA POSA DELL ASCENSORE...4 QUADRO ECONOMICO...6 Lavori di: Fornitura e posa in opera di

Dettagli

Reset. Piattaforma elevatrice

Reset. Piattaforma elevatrice Reset Reset Piattaforma elevatrice Reset Liberi dalle scale La piattaforma elevatrice RESET nasce per soddisfare le esigenze di mobilità e di abbattimento delle barriere architettoniche nelle case, nei

Dettagli

INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ

INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ Parco delle Madonie INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ C.E.A. LA TERRA DEI NOSTRI PADRI A CASTELLANA SICULA Il Centro di Educazione Ambientale è ospitato all interno di un edificio di due piani a Castellana Sicula.

Dettagli

GLI IMPIANTI PER ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE

GLI IMPIANTI PER ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE Ordine degli Ingegneri della Provincia di Genova CONSULTA COMUNALE E PROVINCIALE PER I PROBLEMI DEGLI HANDICAPPATI - GENOVA PROGETTARE PER TUTTI Corso di Formazione Professionale per una Progettazione

Dettagli

CATALOGO CASA DI RIPOSO

CATALOGO CASA DI RIPOSO CATALOGO CASA DI RIPOSO Finiture MDF Rovere 9178 Acero 708/2 Ciliegio W683/2 Blu BL 6148 A. Marina BL 6136 Verde 1000 Moka opaco 8443 Giallo 3918179 Zucca 24259 Arancio GL 3848 25 Testaletto Sistemi

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Rubrica 33 La Voce di Romagna Rimini 31/08/2013 ANCORA ESTATE LUNEDI' LA SCUOLA DEI PIZZAIOLI, POI FESTA DELL'UVA 17 La Voce di Romagna Forli' Cesena 30/08/2013 PRESIDENZA IRST, RENATO BALDUZZI IN POLE

Dettagli

Tel. 0541.817311 Fax 0541.948866 - e-mail: scuola@comune.sogliano.fc.it

Tel. 0541.817311 Fax 0541.948866 - e-mail: scuola@comune.sogliano.fc.it COMUNE DI SOGLIANO AL RUBICONE Provincia di Forlì Cesena AREA SERVIZI ALLA PERSONA-SVILUPPO ECONOMICO Piazza della Repubblica n. 35-47030 Sogliano al Rubicone (FC) Tel. 0541.817311 Fax 0541.948866 - e-mail:

Dettagli

«Eternit, stiamo vigilando sull'area del mercato coperto»

«Eternit, stiamo vigilando sull'area del mercato coperto» press LIf1E 17/09/2010 Resto dei Orlino Ravenna AG\$CAVAALO L'ASSESSORE PRONI RISPONDE Al QUESITI SOLLEVATI DALLA LEGA NORD «Eternit, stiamo vigilando sull'area del mercato coperto» LO STATO dei lavori

Dettagli

ASSOCIAZIONE TETRA-PARAPLEGICI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

ASSOCIAZIONE TETRA-PARAPLEGICI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA ASSOCIAZIONE TETRA-PARAPLEGICI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Anche un solo gradino all ingresso può compromettere l accessibilità del locale alle persone che utilizzano la carrozzina. ACCESSIBILITÀ

Dettagli

Catalogo Generale 2010

Catalogo Generale 2010 Ci prendiamo cura di te! Catalogo Generale 2010 CHI SIAMO Siamo una grande catena multimarca che distribuisce ed installa su scala nazionale montascale, elevatori, sollevatori, ed ausili vari per la persona

Dettagli

APPROFONDIMENTI PER LA PROGETTAZIONE SENZA BARRIERE

APPROFONDIMENTI PER LA PROGETTAZIONE SENZA BARRIERE 2013/2014 LCA1 corsi A B C Laboratorio di Costruzione dell'architettura 1 APPROFONDIMENTI PER LA PROGETTAZIONE SENZA BARRIERE 6 dicembre 2013 arch. EMMA FRANCIA 1 I PROGETTO SENZA BARRIERE - Decreto del

Dettagli

Come va? I N O C C H I P E L L E C O P A N C I A R P O D E N T I R E S O R E C C H I E A T E S T A N P I E D I O

Come va? I N O C C H I P E L L E C O P A N C I A R P O D E N T I R E S O R E C C H I E A T E S T A N P I E D I O Come va? 1 Trova nello schema le parti del corpo scritte di seguito e in orizzontale a cui si riferiscono le seguenti frasi. Le lettere rimaste completano l espressione indicata sotto. 1. Proteggila col

Dettagli

GLI SPORTELLI D ASCOLTO NEGLI ISTITUTI SECONDARI E NEI CENTRI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE DELLE PROVINCE DI PARMA E FORLI -CESENA

GLI SPORTELLI D ASCOLTO NEGLI ISTITUTI SECONDARI E NEI CENTRI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE DELLE PROVINCE DI PARMA E FORLI -CESENA DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA GLI SPORTELLI D ASCOLTO NEGLI ISTITUTI SECONDARI E NEI CENTRI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE DELLE PROVINCE DI PARMA E FORLI -CESENA PRIMI RISULTATI DELL ANALISI QUALITATIVA a cura

Dettagli

RASSEGNA STAMPA Pronto soccorso, deviate le ambulanze in arrivo

RASSEGNA STAMPA Pronto soccorso, deviate le ambulanze in arrivo Pagina 1 di 6 rassegna stampa 3/4/5 Gennaio 2015 IL CITTADINO Lodi Pronto soccorso, deviate le ambulanze in arrivo (05/01/2015) La Befana dei pompieri in ospedale, appuntamento con l Abio in pediatria

Dettagli

INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ CENTRO EDUCAZIONE AMBIENTALE A PALAZZO DI ACCETTURA

INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ CENTRO EDUCAZIONE AMBIENTALE A PALAZZO DI ACCETTURA Parco Gallipoli Cognato e Piccole Dolomiti Lucane INFORMAZIONI ACCESSIBILITÀ CENTRO EDUCAZIONE AMBIENTALE A PALAZZO DI ACCETTURA Le attività del Centro sono distribuite in due edifici diversi, distanti

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

SPORTELLO CENTAURUS CONSULENZA GRATUITA PER L ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE. Contributi e agevolazioni fiscali.

SPORTELLO CENTAURUS CONSULENZA GRATUITA PER L ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE. Contributi e agevolazioni fiscali. SPORTELLO CENTAURUS CONSULENZA GRATUITA PER L ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE Contributi e agevolazioni fiscali. L acquisto di una poltrona o di una pedana montascale, di una piattaforma elevatrice

Dettagli

PREMESSA... 2 INQUADRAMENTO TERRITORIALE ED URBANISTICO... 3 STATO DI FATTO... 4 DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI... 5 CONCLUSIONI...

PREMESSA... 2 INQUADRAMENTO TERRITORIALE ED URBANISTICO... 3 STATO DI FATTO... 4 DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI... 5 CONCLUSIONI... PREMESSA... 2 INQUADRAMENTO TERRITORIALE ED URBANISTICO... 3 STATO DI FATTO... 4 DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI... 5 CONCLUSIONI... 10 1 PREMESSA L'Azienda Ospedaliera dei Colli al fine di migliorare la

Dettagli