COMUNE DI FARRA DI SOLIGO PROVINCIA DI TREVISO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI FARRA DI SOLIGO PROVINCIA DI TREVISO"

Transcript

1 COMUNE DI FARRA DI SOLIGO PROVINCIA DI TREVISO Prot. n AVVISO DI PRESELEZIONE OPERATORI ECONOMICI PER INVITO ALLA PROCEDURA PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CIMITERIALI ( art. 57 del D. Lgs n. 163) IL RESPONSABILE DELL AREA LL.PP. in esecuzione a propria determinazione n. 699 del 02 ottobre 2012 RENDE NOTO che l Amministrazione Comunale intende procedere all affidamento della Gestione dei servizi cimiteriali presso i cimiteri di Farra di Soligo, Col San Martino e Soligo mediante procedura negoziata senza previa pubblicazione di bando di gara, ai sensi dell art. 57, comma 6, del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i.. I soggetti economici interessati a detto procedimento dovranno far pervenire richiesta di essere invitati inviando l istanza allegata preferibilmente via fax al n. 0438/ entro e non oltre le ore del 30 Novembre IMPORTO COMPLESSIVO DEL SERVIZIO Importo complessivo annuale dell appalto: ,00 di cui soggetto a ribasso d asta: ,00 ed euro 500,00 per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso d asta. Pertanto l'importo complessivo a base di gara è pari a ,00 di cui 1.500,00 per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso d asta. DURATA DELL APPALTO L appalto del servizio ha una durata di anni tre con decorrenza dal fino al CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE Trattandosi di appalto da stipulare a corpo, l aggiudicazione avverrà individuando il prezzo più basso, inferiore a quello posto a base di gara, determinato mediante ribasso sull'importo del servizio posto a base di gara, ai sensi dell art. 82, comma 2, del D. Lgs. 163/2006. La stazione appaltante si riserva la facoltà di applicare l art. 86, comma 3, del D. Lgs. 163/2006 che prevede la possibilità di valutare la congruità di ogni offerta che, in base ad elementi specifici, appaia anormalmente bassa. Ai sensi dell art. 81, comma 3, del D. Lgs. 163/2006, la stazione appaltante si riserva inoltre la facoltà di non procedere all aggiudicazione dell appalto se nessuna offerta risulta conveniente ed idonea in relazione all oggetto del contratto ovvero potrà procedere all aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta purché ritenuta conveniente ed idonea. DESCRIZIONE E MODALITA DEL SERVIZIO A) Servizio cimiteriale salme Il servizio riguarda l accettazione delle salme e dei resti umani destinati ai cimiteri comunali, l esecuzione delle inumazioni, tumulazioni, spargimento delle ceneri all'interno del Giardino delle Rimembranze, estumulazioni ordinarie e straordinarie, esumazioni ordinarie e straordinarie,

2 traslazione di salme, assistenza all'autorità giudiziaria in caso di autopsia, tenuta dei registri obbligatori. B) Servizio cimiteriale di pulizia e custodia Il servizio riguarda il controllo del corretto funzionamento dell apertura dei cancelli d ingresso ai cimiteri, la pulizia delle aree cimiteriali, la potatura delle siepi interne ed esterne, la pulizia dei servizi igienici, la collaborazione con la ditta affidataria del servizio di illuminazione votiva, il conferimento dei rifiuti cimiteriali al gestore del servizio pubblico dei RSU. C) Servizio cimiteriale di manutenzione ordinaria delle aree Il servizio riguarda la manutenzione ordinaria dei loculi e degli impianti cimiteriali, la corretta manutenzione delle attrezzature e macchine date in dotazione dall Amministrazione, la manutenzione delle stradine e dei campi di inumazione, l annaffiatura delle piante e delle siepi, la manutenzione delle sepolture private delle quali si sia spenta la famiglia o la discendenza diretta, la periodica ricolmatura di fosse sprofondate, il diserbo e lo sgombero della neve in tutte le aree di passaggio, le pulizie annuali generali ed accurate in corrispondenza della commemorazione dei defunti. D) Vigilanza per il decoro dei luoghi Il servizio riguarda la vigilanza all interno delle mura di cinta, la segnalazione all'ufficio Tecnico Comunale di danni o problemi che riguardino gli immobili del camposanto e di tutte le riparazioni e/o lavori di manutenzione alle sepolture, a lapidi e monumenti di competenza dei privati, la collaborazione con l'ufficio Tecnico Comunale nella sorveglianza e segnalazione di abusi o inosservanze da parte degli utenti al vigente Regolamento di Polizia Mortuaria. Si richiede altresì, oltre alla pulizia, custodia, vigilanza e manutenzione, l effettuazione di tutte le prestazioni cimiteriali sulle salme e/o resti umani destinati ai cimiteri comunali per attività di tipo ordinario; per le attività di tipo straordinario si richiede altresì, all'interno della somma contrattuale, l'effettuazione di un massimo di 20 operazioni annue (inumazioni, estumulazioni ed esumazioni, traslazioni). Qualora fossero necessarie prestazioni straordinarie aggiuntive rispetto a quelle indicate (n > 20), verranno riconosciuti all appaltatore oneri suppletivi rispetto all appalto secondo quanto verrà concordato tra Amministrazione e appaltatore. SOGGETTI CHE POSSONO PRESENTARE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Possono partecipare alla procedura negoziata tutti i soggetti indicati dall art. 34 del D. Lgs. 163/2006, presentando, ai sensi del D.P.R. n. 445 del , domanda di partecipazione in carta semplice dalla quale si evinca il possesso dei requisiti richiesti per l esercizio del servizio in argomento, accompagnata dalla fotocopia di un documento di identità in corso di validità di un proprio legale rappresentante. Si rammenta che, ai sensi della L.R. 4 marzo 2010, n. 18 e della successiva D.G.R.V. n del , la gestione del servizio cimiteriale è incompatibile con l attività funebre così come definita dall art. 5, comma 1 della L.R. citata ed incompatibile con l attività commerciale marmorea e lapidea interna ed esterna al cimitero. Potranno partecipare alla procedura le imprese che svolgano esclusivamente l'attività di servizi e manutenzioni cimiteriali così come risultante dalla visura camerale e che non presentino alcuna forma di controllo diretto od indiretto con onoranze funebri od attività commerciali connesse alla gestione funebre. Non saranno ammesse alla partecipazione imprese che presentino soci o qualsivoglia figura di rappresentanza in comune con ditte di onoranze funebri od attività commerciali connesse. Resta inteso che la richiesta di partecipazione non costituisce prova di possesso dei requisiti generali e speciali richiesti per l affidamento del servizio di che trattasi, che dovrà essere accertato dal Comune di Farra di Soligo in occasione della procedura di affidamento. Le richieste di invito pervenute non saranno in alcun modo vincolanti per la stazione appaltante. Il Responsabile del Procedimento individuerà gli operatori economici da invitare alla successiva procedura (almeno cinque), nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza. La stazione appaltante si riserva, a proprio insindacabile giudizio, di non procedere all affidamento del servizio e si riserva inoltre di annullare la presente procedura negoziata. La stazione appaltante inviterà per iscritto simultaneamente i candidati selezionati, anche se uno solo, a presentare offerta, assegnando un termine non inferiore a 10 giorni dalla data di invio dell invito. 2

3 Il presente avviso ed il modello di istanza di partecipazione alla preselezione in argomento saranno pubblicati all Albo Pretorio comunale e nel sito internet del Comune di Farra di Soligo (www.farra.it). Qualsiasi comunicazione tra gli operatori economici e la stazione appaltante potrà avvenire anche a mezzo fax: tali comunicazioni soddisfano il requisito della forma scritta e la loro trasmissione non deve essere seguita da documento originale. A tal fine gli operatori economici dovranno indicare nell istanza di preselezione il proprio numero di fax e la propria PEC a cui inviare le comunicazioni, anche per le finalità di cui all art. 79 bis del D. Lgs. 163/2006. I dati personali relativi alle ditte partecipanti alla presente preselezione saranno oggetto di trattamento, con o senza ausilio di mezzi elettronici, limitatamente e per il tempo necessario agli adempimenti relativi alla gara ( Tutela Privacy ). Titolare del trattamento dei dati è il Comune di Farra di Soligo nella persona del responsabile ing. Loris Pasqualotto. Si fa rinvio agli artt. 7 e seguenti del D. Lgs. n. 196/2003 circa i diritti degli interessati alla riservatezza dei dati. Il Responsabile del Procedimento è l ing. Loris Pasqualotto Responsabile dell Area Lavori Pubblici. Per eventuali informazioni: Comune di Farra di Soligo Ufficio Lavori Pubblici Via dei Patrioti Farra di Soligo (TV) - telefono 0438/ fax 0438/ sito internet Farra di Soligo, lì 19 novembre 2012 F.to IL RESPONSABILE DELL AREA LL.PP. Ing. Loris Pasqualotto 3

4 Modello istanza Al Comune di Farra di Soligo Ufficio Lavori Pubblici Via dei Patrioti Farra di Soligo fax 0438/ Oggetto: Affidamento della gestione dei servizi cimiteriali presso i cimiteri di Farra di Soligo, Col San Martino e Soligo. DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA PRESELEZIONE Il sottoscritto nato a il residente a in Via / Piazza in qualità di dell impresa con sede legale in ( ) Via codice fiscale partita IVA telefono fax cellulare di riferimento PEC. CHIEDE di partecipare alla preselezione per invito alla procedura negoziata di cui all oggetto, cui intende partecipare ( ) A in forma singola; ( ) B in forma di costituito/costituendo raggruppamento temporaneo di cui all art. 37 del D. Lgs. 163/06, qualificandosi come impresa Capogruppo e indicando, quale/i mandante/i la/e seguente/i impresa/e: ; ( ) C in forma di costituita/costituenda associazione temporanea di cui all art. 37, comma 8, del D. Lgs. 163/2006 qualificandosi come impresa mandante ed indicando come Capogruppo l impresa: ; ( ) D consorzio tra società cooperative di produzione e lavoro costituito a norma della Legge n. 422 del e successive modificazioni, o consorzio tra imprese artigiane di cui alla Legge n. 443 del , sulla base delle disposizioni di cui agli artt. 34, comma 1, lettera b) e 35 del D. Lgs. 163/2006; ( ) E consorzio stabile di cui alla lettera c) dell art. 34 del D. Lgs. 163/2006; ( ) F consorzi di concorrenti di sui all art del Codice Civile di cui alla lettera e) dell art. 34 del D. Lgs. 163/2006; DICHIARA 4

5 a. di non trovarsi nelle condizioni di cui all art. 38 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i. tali da essere esclusi dalla partecipazione alle procedure di affidamento delle concessioni e degli appalti di lavori, forniture e servizi; b. di essere in possesso dei seguenti requisiti di idoneità professionale: l iscrizione al Registro delle Imprese presso la C.C.I.A.A. o Albo straniero equivalente per i servizi di gestione e manutenzione cimiteri, comprese le attività propedeutiche, conseguenti e connesse ai predetti servizi (con esclusione dello svolgimento di attività funebri); c. di non svolgere alcuna attività funebre così come definita dall art. 5, comma 1, della L.R. 4 marzo 2010, n. 18 e di non presentare soci o qualsivoglia figura di rappresentanza in comune con ditte di onoranze funebri od attività commerciali connesse; d. di non svolgere attività commerciale marmorea e lapidea interna ed esterna ai cimiteri; e. di essere in possesso dei requisiti di capacità economica e finanziaria di cui all art. 41 del D. Lgs. 163/06, in particolare: - aver conseguito, negli ultimi tre esercizi ( ), il fatturato globale d impresa pari a: - aver svolto, negli ultimi tre esercizi ( ), servizi analoghi nel settore oggetto della gara per un importo pari a: f. di essere in possesso dei seguenti requisiti di capacità tecnica e professionale di cui all art. 42 del D. Lgs. 163/2006: aver svolto negli ultimi tre anni ( ) i seguenti principali servizi, analoghi e di importo complessivo pari a quello oggetto della gara: servizio: importo... periodo:. destinatario:.... servizio: importo... periodo:. destinatario:... servizio: importo... periodo:. destinatario:.... (destinatari pubblici e privati, indicarne denominazione/nome e cognome, sede/indirizzo) g. di essere in possesso/avere la disponibilità delle attrezzature tecniche necessarie all espletamento del servizio; h. di avere alle dipendenze negli ultimi tre anni ( ) un numero medio di dipendenti pari a: ; i. che i recapiti ai quali inviare eventuali comunicazioni sono quelli in premessa indicati. Luogo e data IN FEDE timbro e firma Allegare la fotocopia di un documento di identità del sottoscrittore in corso di validità Informativa ai sensi dell art. 13 del D. Lgs. 196/2003: i dati sopra riportati sono prescritti dalle disposizioni vigenti ai fini del procedimento per il quale sono richiesti e verranno utilizzati esclusivamente per tale scopo. 5

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE COMUNE DI ROVIGO Settore OO.PP./Sezione Amministrativa Piazza Vittorio Emanuele II, n.1-45100 Rovigo Telefono 0425/2061 Telefax: 0425/206255 e-mail: gare.lavoripubblici@comune.rovigo.it, pec: lavoripubblici.comune.rovigo@pecveneto.it

Dettagli

C O M U N E D I D E R U T A

C O M U N E D I D E R U T A C O M U N E D I D E R U T A PROVINCIA DI PERUGIA AVVISO PUBBLICO PRESELEZIONE DI FIGURE PROFESSIONALI DA AMMETTERE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO PER LE FUNZIONI DI PROJECT MANAGER

Dettagli

COMUNE DI LANUSEI BANDO DI GARA

COMUNE DI LANUSEI BANDO DI GARA COMUNE DI LANUSEI Provincia dell Ogliastra AREA DEI SERVIZI TECNICI Ufficio Lavori pubblici Prot. N. 6138 Lanusei, 31/05/2011 AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL CIMITERO COMUNALE CUP I29E11000630004

Dettagli

Comune di Orune IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO

Comune di Orune IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO Prot.n. 806 del 24.02.2015 AVVISO PER L ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L ESPLETAMENTO DI UNA PROCEDURA NEGOZIATA AI SENSI DEGLI ARTICOLI 57 COMMA 6 E ARTICOLO 122 COMMA 7 DEL D. LGS. 163/2006

Dettagli

COMUNE DI PISTOIA BANDO DI GARA N. 5/2012

COMUNE DI PISTOIA BANDO DI GARA N. 5/2012 COMUNE DI PISTOIA In esecuzione della determinazione a contrattare del Dirigente del Servizio Lavori Pubblici U.O. Edilizia Sociale e Giudiziaria - Ing. Marcello Evangelisti n. 775 del 02.04. 2012. CIG

Dettagli

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO INDAGINE DI MERCATO PER L AFFIDAMENTO TEMPORANEO DELL INCARICO DI ASSISTENTE IN AFFIANCAMENTO PER L ESPLETAMENTO DEGLI ADEMPIMENTI AZIENDALI IN MATERIA DI IGIENE E SICUREZZA

Dettagli

D. 30 163/2006-34, 20, D.L.

D. 30 163/2006-34, 20, D.L. Affidamento in Concessione dei servizi cimiteriali comunali, ai sensi dell art. 30 del D. Lgs. 163/2006 - Relazione ai sensi dell art. 34, comma 20, D.L. 179/2012 convertito in Legge 221/2012. Premesso

Dettagli

COMUNE DI CASTELVENERE

COMUNE DI CASTELVENERE Prot. N 4267 del 30/06/2014 AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO per manifestazione d interesse all affidamento dei LAVORI DI SISTEMAZIONE STRADA COMUNALE BACCALA tramite procedura negoziata ex art. 122 comma 7

Dettagli

SETTORE STRATEGIE TERRITORIALI LL.PP. E PROGETTAZIONE OO.PP.

SETTORE STRATEGIE TERRITORIALI LL.PP. E PROGETTAZIONE OO.PP. SETTORE STRATEGIE TERRITORIALI LL.PP. E PROGETTAZIONE OO.PP. AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL INDIVIDUAZIONE DI SOGGETTI IDONEI PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA AI SENSI DELL ART. 125 DEL DLGS

Dettagli

COMUNE DI MAGLIANO ROMANO PROVINCIA DI ROMA UFFICIO TECNICO LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI MAGLIANO ROMANO PROVINCIA DI ROMA UFFICIO TECNICO LAVORI PUBBLICI COMUNE DI MAGLIANO ROMANO PROVINCIA DI ROMA UFFICIO TECNICO LAVORI PUBBLICI Prot. n. 1110/2015 del 15/07/2015 Ente Appaltante: Comune di Magliano Romano Piazza Risorgimento 1 00060 Magliano Romano (Roma)

Dettagli

COMUNE DI COLLOREDO DI MONTE ALBANO C.A.P. 33010 PROVINCIA DI UDINE FAX 0432/889739. Prot. n. 4274 lì, 23.07.2015

COMUNE DI COLLOREDO DI MONTE ALBANO C.A.P. 33010 PROVINCIA DI UDINE FAX 0432/889739. Prot. n. 4274 lì, 23.07.2015 C.F./P.I.V.A. 00484760301 TEL.0432/889004 COMUNE DI COLLOREDO DI MONTE ALBANO C.A.P. 33010 PROVINCIA DI UDINE FAX 0432/889739 Prot. n. 4274 lì, 23.07.2015 AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

Dettagli

Provincia di Firenze. Premesso che:

Provincia di Firenze. Premesso che: Oggetto: Affidamento in Concessione dei servizi cimiteriali comunali, ai sensi dell art. 30 del D. Lgs. 163/2006 - Relazione ai sensi dell art. 34, comma 20, D.L. 179/2012 convertito in Legge 221/2012.

Dettagli

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano.

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Prot. n. 5789 Bordano, 04.12.2014 POR FESR 2007 2013 Obiettivo

Dettagli

COMUNE DI FARRA DI SOLIGO

COMUNE DI FARRA DI SOLIGO COMUNE DI FARRA DI SOLIGO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Deliberazione n. 109 del 13-09-2012 immediatamente eseguibile Comunicata ai capigruppo consiliari il 25-09-2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

COMUNE DI ALEZIO (LE)

COMUNE DI ALEZIO (LE) COMUNE DI ALEZIO (LE) Via S. Pancrazio - Tel. 0833/ 281020-3 - Fax 0833/ 282340 lavoripubblici@comune.alezio.le.it C.F. 82001170750 - P.IVA 00601960750 Settore Tecnico - Servizio Lavori Pubblici Prot.

Dettagli

Prefettura Ufficio territoriale del Governo di Bologna

Prefettura Ufficio territoriale del Governo di Bologna A V V I S O P U B B L I C O PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL CENTRO DI IDENTIFICAZIONE ED ESPULSIONE DI BOLOGNA. (Art. 27 del Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e ss.mm.ii.) 1. ENTE APPALTANTE

Dettagli

34170 Gorizia - Corso Italia, 55-0481385218 fax 0481385330 - cod. Fisc e P.IVA 00123060311

34170 Gorizia - Corso Italia, 55-0481385218 fax 0481385330 - cod. Fisc e P.IVA 00123060311 34170 Gorizia - Corso Italia, 55-0481385218 fax 0481385330 - cod. Fisc e P.IVA 00123060311 AVVISO PUBBLICO per la formazione di un elenco di imprese da invitare ad una procedura negoziata senza previa

Dettagli

COMUNE DI PORTOFERRAIO Provincia di Livorno AREA 1

COMUNE DI PORTOFERRAIO Provincia di Livorno AREA 1 CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER LA GESTIONE DEI SERVIZI CIMITERIALI E LA MANUTENZIONE DEL CIMITERO COMUNALE biennio 2013-3014 Oggetto del presente capitolato sono le modalità di gestione e le condizioni

Dettagli

34170 Gorizia - Corso Italia, 55-0481385218 fax 0481385330 - cod. Fisc e P.IVA 00123060311

34170 Gorizia - Corso Italia, 55-0481385218 fax 0481385330 - cod. Fisc e P.IVA 00123060311 34170 Gorizia - Corso Italia, 55-0481385218 fax 0481385330 - cod. Fisc e P.IVA 00123060311 AVVISO PUBBLICO per la formazione di un elenco di imprese da invitare ad una procedura negoziata senza previa

Dettagli

Avviso esplorativo per manifestazione d interesse PIANO DI MARKETING

Avviso esplorativo per manifestazione d interesse PIANO DI MARKETING Pagina1/5 OGGETTO: AVVISO ESPLORATIVO PER ACQUISIRE MANIFESTAZIONI D INTERESSE IN MERITO ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI: PREDISPOSIZIONE, ASSISTENZA E REALIZZAZIONE DI UN PIANO

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO. Il Dirigente del Settore Lavori Pubblici

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO. Il Dirigente del Settore Lavori Pubblici Cuneo, lì 19 febbraio 2015 Prot. n. 10404 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO Il Dirigente del Settore Lavori Pubblici rende noto che intende effettuare un indagine di mercato per il successivo affidamento,

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO Stazione appaltante: PROVINCIA DI PESARO E URBINO Amministrazione aggiudicatrice: Servizio Sanitario Regionale Regione Marche Azienda Ospedaliera OSPEDALI RIUNITI MARCHE NORD AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO

Dettagli

SERVIZI CIMITERIALI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO COMUNE DI LAURO (AV)

SERVIZI CIMITERIALI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO COMUNE DI LAURO (AV) SERVIZI CIMITERIALI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO COMUNE DI LAURO (AV) ARTICOLO 1 (Oggetto dell appalto) L'appalto ha per oggetto l esecuzione di tutte le prestazioni, le opere e le provviste occorrenti

Dettagli

AVVISO PUBBLICO ISTITUZIONE DI ELENCHI DI OPERATORI ECONOMICI DA CONSULTARE PER L AFFIDAMENTO DELL ESECUZIONE DI LAVORI MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA

AVVISO PUBBLICO ISTITUZIONE DI ELENCHI DI OPERATORI ECONOMICI DA CONSULTARE PER L AFFIDAMENTO DELL ESECUZIONE DI LAVORI MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA AVVISO PUBBLICO ISTITUZIONE DI ELENCHI DI OPERATORI ECONOMICI DA CONSULTARE PER L AFFIDAMENTO DELL ESECUZIONE DI LAVORI MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA ART. 1 - OGGETTO 1. Il Comune di Formigine e la Formigine

Dettagli

CITTÀ DI MONDOVÌ Provincia di Cuneo SERVIZIO AUTONOMO SERVIZI AL CITTADINO E ALLE IMPRESE

CITTÀ DI MONDOVÌ Provincia di Cuneo SERVIZIO AUTONOMO SERVIZI AL CITTADINO E ALLE IMPRESE Allegato A CITTÀ DI MONDOVÌ Provincia di Cuneo SERVIZIO AUTONOMO SERVIZI AL CITTADINO E ALLE IMPRESE INDAGINE DI MERCATO PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO FUNEBRE PER NON ABBIENTI (FUNERALE DI

Dettagli

1. INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE

1. INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE Procedura Aperta per l affidamento dei Servizi di Copertura Assicurativa per il Rischio di Responsabilità Civile del Gestore Aeroportuale CIG: 623794965B Base di Gara 107.500,00 ai fini dell affidamento

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino COPIA ALBO COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino Determinazione del Responsabile Servizio: TECNICO N. 30/8 del 16/04/2014 Responsabile del Servizio : Arch. CARRA Franco OGGETTO : SERVIZI CIMITERIALI

Dettagli

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Circondario del Tribunale di Napoli Nord- Ente Pubblico non economico

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Circondario del Tribunale di Napoli Nord- Ente Pubblico non economico Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Circondario del Tribunale di Napoli Nord- Ente Pubblico non economico BANDO DI GARA SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DELL ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI

Dettagli

Investiamo nel vostro futuro PO. FESR SICILIA 2007-2013 _ OBIETTIVO OPERATIVO 3.1.3

Investiamo nel vostro futuro PO. FESR SICILIA 2007-2013 _ OBIETTIVO OPERATIVO 3.1.3 Investiamo nel vostro futuro PO. FESR SICILIA 2007-2013 _ OBIETTIVO OPERATIVO 3.1.3 Regione Siciliana Assessorato dei Beni Culturali e dell Identità Siciliana Dipartimento dei Beni Culturali e dell Identità

Dettagli

COMUNE DI CANARO. Provincia di Rovigo Ufficio Tecnico Comunale IL COMUNE DI CANARO RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO

COMUNE DI CANARO. Provincia di Rovigo Ufficio Tecnico Comunale IL COMUNE DI CANARO RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO IL COMUNE DI CANARO RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO Oggetto: indagine di mercato per la ricerca, individuazione e selezione di operatori economici da invitare alla procedura negoziata senza previa pubblicazione

Dettagli

Prot. n. 575 Ns. Rif. /UT/LLPP/BS/Brogin Patrizia Noventa Vic., 12.1.2015

Prot. n. 575 Ns. Rif. /UT/LLPP/BS/Brogin Patrizia Noventa Vic., 12.1.2015 - CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA tra i COMUNI DI NOVENTA VICENTINA, ALBETTONE e CAMPIGLIA DEI BERICI Provincia di Vicenza Sede in Piazza IV Novembre 1 36025 Noventa Vicentina Tel. 0444 788518 fax 0444 788540

Dettagli

IL DIRIGENTE DELL AREA STAFF RENDE NOTO

IL DIRIGENTE DELL AREA STAFF RENDE NOTO AVVISO PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI OPERAIO SERVIZI CIMITERIALI A TEMPO INDETERMINATO E A TEMPO PIENO - CATEGORIA B1 AREA LAVORI PUBBLICI COLLOCAMENTO OBBLIGATORIO RISERVATO ALLA CATEGORIE PROTETTE

Dettagli

CONSORZIO DI BONIFICA DELLA SARDEGNA CENTRALE - NUORO

CONSORZIO DI BONIFICA DELLA SARDEGNA CENTRALE - NUORO AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE Oggetto: Invito a partecipare alla procedura in economia per l affidamento, mediante cottimo fiduciario, del servizio di Responsabile del Servizio di Prevenzione

Dettagli

COMUNE DI CAROSINO UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI CAROSINO UFFICIO TECNICO COMUNALE COMUNE DI CAROSINO UFFICIO TECNICO COMUNALE e- mail: utccarosino@libero.it - pec: ufficiotecnico.comune.carosino@pec.rupar.puglia.it - tel: 0995919162 - fax: 0995921028 Prot. 6287 Lì 10.09.2015 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Prot. Del Spett.le Ditta OGGETTO: Invito a procedura negoziata per l affidamento del servizio di pulizia dei locali comunali. - Codice CIG: 60666749C0. Il Comune di Selargius deve procedere all affidamento

Dettagli

BANDO APERTO PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZIO Realizzazione App Gal Montagne Biellesi con

BANDO APERTO PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZIO Realizzazione App Gal Montagne Biellesi con GAL MONTAGNE BIELLESI Società Consortile a r.l. Via Bassetti 1 13866 Casapinta (BI) tel 0157429080 fax 0157427931 mail: gal@montagnebiellesi.it BANDO APERTO PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZIO Realizzazione

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 40 COMPOSTIERE DA 660 L.

DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 40 COMPOSTIERE DA 660 L. DISCIPLINARE DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 40 COMPOSTIERE DA 660 L. Premessa Il presente Disciplinare di gara, allegato al capitolato di gara di cui costituisce parte integrale e sostanziale,

Dettagli

Comune di Pula Provincia di Cagliari

Comune di Pula Provincia di Cagliari Prot. 9823 del 21.05.2014 Comune di Pula Provincia di Cagliari Settore Lavori Pubblici, Urbanistica, Servizi Tecnologici e Ambientali Informatici, Patrimonio BANDO DI GARA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA

Dettagli

ISTITUTO DI SANTA MARGHERITA Piazza Santa Balbina, 8-00153 Roma, Tel 06 5750955 Fax 0657138655

ISTITUTO DI SANTA MARGHERITA Piazza Santa Balbina, 8-00153 Roma, Tel 06 5750955 Fax 0657138655 DISCIPLINARE DI GARA Art. 1 - OGGETTO DELL APPALTO L'appalto ha per oggetto il servizio di pulizia dei locali della sede dell Istituto di Santa Margherita. Art. 2 - LUOGO DI ESECUZIONE DELL'APPALTO I servizi

Dettagli

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA CITTÀ DI REGGIO CALABRIA SETTORE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA E FINANZIARIA Servizio Appalti e Contratti BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO, IN FAVORE DEL COMUNE DI REGGIO CALABRIA,

Dettagli

COMUNE DI COSTIGLIOLE SALUZZO

COMUNE DI COSTIGLIOLE SALUZZO N. 68 DEL 06/04/2011 REG. GEN. OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZI CIMITERIALI ESUMAZIONI ESTUMULAZIONI. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PREMESSO: che nel Cimitero comunale sono in scadenza varie concessioni cimiterial;

Dettagli

di Viterbo AVVISO (COTTIMOO 2018/2019; degli ad offrire sensi presente Avviso servizio. successiva Responsabilee cottura, Comune

di Viterbo AVVISO (COTTIMOO 2018/2019; degli ad offrire sensi presente Avviso servizio. successiva Responsabilee cottura, Comune Comune di Marta----Provincia di Viterbo Area Amministrativa, Servizi Istituzionali e Servizi alle Persone Tel. 0761873823 - Fax 0761873828 e-mail segreteria@comune.marta.vt.it sito web www.comune.marta.vt.it

Dettagli

C O M U N E D I M A R L I A N A PROVINCIA DI PISTOIA

C O M U N E D I M A R L I A N A PROVINCIA DI PISTOIA C O M U N E D I M A R L I A N A PROVINCIA DI PISTOIA GESTIONE DEL TERRITORIO E DEL PATRIMONIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI RESPONSABILE DEL

Dettagli

Il sottoscritto nato a il residente in Via n. nella sua qualità di:

Il sottoscritto nato a il residente in Via n. nella sua qualità di: ALLEGATO 2 dichiarazione sostitutiva Al Comune di CORSICO Via Roma n. 18 20094 CORSICO (MI) OGGETTO: Avviso pubblico per l accreditamento della fornitura di prestazioni domiciliari assistenziali e socio-educative

Dettagli

Allegato A BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA E DI INCASSO DEI CONTRIBUTI ANNUALI

Allegato A BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA E DI INCASSO DEI CONTRIBUTI ANNUALI Allegato A BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA E DI INCASSO DEI CONTRIBUTI ANNUALI ART. 1 ENTE APPALTANTE Consiglio nazionale dell Ordine degli Assistenti Sociali (di seguito Ordine),

Dettagli

COMUNE DI GROTTAMMARE Via G. Marconi,50 63013 Grottammare (AP) - * P.IVA 00403440449

COMUNE DI GROTTAMMARE Via G. Marconi,50 63013 Grottammare (AP) - * P.IVA 00403440449 Via G. Marconi,50 63013 Grottammare (AP) - * P.IVA 00403440449 Bandiera Blu Fee AVVISO ESPLORATIVO Per manifestazione d interesse a partecipare alla procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando

Dettagli

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO

COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO REGOLAMENTO COMUNALE RELATIVO ALLA CREMAZIONE, AFFIDAMENTO, CONSERVAZIONE E DISPERSIONE DELLE CENERI DERIVANTI DALLA CREMAZIONE DEI DEFUNTI. Approvato con deliberazione del

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE Rivalta di Torino, 24 marzo 2015 AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DELLE DITTE DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO PER

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSICURAZIONE RELATIVO ALLA COPERTURA ASSICURATIVA DEL RISCHIO INFORTUNI DEI DIPENDENTI DELLA FONDAZIONE ENPAIA. CIG: 6220412E5B DETERMINA A CONTRARRE del

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA AVVISO DI SELEZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO DI SERVIZI ATTINENTI L INGEGNERIA E L ARCHITETTURA DI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00 EURO MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

COMUNE DI SARROCH. Provincia di Cagliari

COMUNE DI SARROCH. Provincia di Cagliari COMUNE DI SARROCH Provincia di Cagliari S E T T O R E S E R V I Z I S O C I A L I AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE, FINALIZZATO ALL AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE IN

Dettagli

COMUNE DI VOLVERA 10040 - Provincia di Torino

COMUNE DI VOLVERA 10040 - Provincia di Torino COMUNE DI VOLVERA 10040 - Provincia di Torino Ufficio Patrimonio e-mail contratti@comune.volvera.to.it BANDO DI GARA PER LA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI DI VIA CASTAGNOLE

Dettagli

Ente appaltante Procedura aperta Oggetto dell appalto Codice Identificativo Gara 4582110CC7 Valore stimato dell appalto:

Ente appaltante Procedura aperta Oggetto dell appalto Codice Identificativo Gara 4582110CC7 Valore stimato dell appalto: COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE SERVIZI SOCIALI P.O. SERVIZI CIMITERIALI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO FUNERALI A CARICO DEL COMUNE DI FIRENZE * * * BANDO DI GARA Ente appaltante: Comune

Dettagli

COMUNE DI MONSUMMANO TERME Provincia di Pistoia

COMUNE DI MONSUMMANO TERME Provincia di Pistoia COMUNE DI MONSUMMANO TERME Provincia di Pistoia DISCIPLINARE DI GARA GESTIONE DEI SERVIZI CIMITERIALI ARTICOLO 1 Oggetto, importo e durata dell affidamento - Criterio di aggiudicazione - Procedura telematica

Dettagli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli Città di Marigliano Comune di Marigliano Provincia di Napoli DETERMINAZIONE SETTORE III RESPONSABILE DEL SETTORE III: ing. A. Ciccarelli Registro Generale n. 1689 del 29.12.2014 Registro Settore n. 25

Dettagli

COMUNE DI NANTO. Provincia di Vicenza. Prot. 5141 Del 21/08/2015

COMUNE DI NANTO. Provincia di Vicenza. Prot. 5141 Del 21/08/2015 COMUNE DI NANTO Provincia di Vicenza Via Mercato, 43 36024 Nanto - 0444639033 fax 0444639065 Pec: nanto.vi@cert.ip-veneto.net 80005950243 P.I. 00534620240 Riferimenti Ufficio Personale unico Comuni di

Dettagli

Obiettivo cooperazione territoriale europea. Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013.

Obiettivo cooperazione territoriale europea. Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013. Obiettivo cooperazione territoriale europea. Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013. Progetto EnergyViLLab Rif. AF n. 70, bando per la presentazione di progetti standard

Dettagli

Bando di gara d appalto a procedura ristretta accelerata C.I.G. n. 0293732B4D

Bando di gara d appalto a procedura ristretta accelerata C.I.G. n. 0293732B4D Bando di gara d appalto a procedura ristretta accelerata C.I.G. n. 0293732B4D SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Ministero delle Infrastrutture e

Dettagli

COPIA Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona

COPIA Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona COPIA Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona Determinazione del 16.04.2014 N Generale: 81 N Settoriale: 24 AREA AMMINISTRATIVA UFFICIO OGGETTO: APPALTO LAVORI CIMITERIALI. AFFIDAMENTO DIRETTO

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA DI GAS METANO PER AUTOTRAZIONE CIG. 60347701BF

DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA DI GAS METANO PER AUTOTRAZIONE CIG. 60347701BF DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA DI GAS METANO PER AUTOTRAZIONE CIG. 60347701BF 1 1) OGGETTO DELL APPALTO Il presente appalto ha per oggetto la fornitura di gas metano per autotrazione per il fabbisogno

Dettagli

LICEO STATALE "M. L. King" E-mail agpm02000q@istruzione.it - sito web www.mlking.gov.it

LICEO STATALE M. L. King E-mail agpm02000q@istruzione.it - sito web www.mlking.gov.it Prot.n.55/A40 Favara 07/01/2015 LICEO STATALE "M. L. King" E-mail agpm02000q@istruzione.it - sito web www.mlking.gov.it Viale Pietro Nenni, 136 - FAVARA (AG) Tel./fax 0922 32516 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

Dettagli

COMUNE DI SANT ARPINO. A R E A IV Tecnica Ufficio Lavori Pubblici

COMUNE DI SANT ARPINO. A R E A IV Tecnica Ufficio Lavori Pubblici COMUNE DI SANT ARPINO ( P R O V I N C I A D I C A S E R T A ) A R E A IV Tecnica Ufficio Lavori Pubblici Prot. N 6991 del 28 settembre 2015 AVVISO ESPLORATIVO per la ricerca di manifestazioni di interesse

Dettagli

90 91 163/2006 1. OGGETTO DELL AVVISO

90 91 163/2006 1. OGGETTO DELL AVVISO Oggetto: AVVISO PUBBLICO PER LA RIAPERTURA DEI TERMINI PER ISCRIVERSI ALL ELENCO DI PROFESSIONISTI PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI DI PROGETTAZIONE E ALTRI SERVIZI CONNESSI DI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00

Dettagli

Progetto gestione servizi cimiteriali. Cimiteri Comunali: duvri e stima costi sicurezza

Progetto gestione servizi cimiteriali. Cimiteri Comunali: duvri e stima costi sicurezza Progetto gestione servizi cimiteriali Cimiteri Comunali: duvri e stima costi sicurezza Settore edilizia pubblica Dirigente di settore Responsabile U.O. Responsabile Unico del Precedimento Gruppo di progettazione

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PROGETTO DI RECUPERO E RIQUALIFICAZIONE URBANA DEL CONVENTO DEI DOMENICANI PER LA CREAZIONE DI UN POLO CULTURALE

AVVISO PUBBLICO PROGETTO DI RECUPERO E RIQUALIFICAZIONE URBANA DEL CONVENTO DEI DOMENICANI PER LA CREAZIONE DI UN POLO CULTURALE Prot. n. 2389 del 29.07.2015 AVVISO PUBBLICO PROGETTO DI RECUPERO E RIQUALIFICAZIONE URBANA DEL CONVENTO DEI DOMENICANI PER LA CREAZIONE DI UN POLO CULTURALE MANIFESTAZIONE D INTERESSE A PROCEDURA NEGOZIATA

Dettagli

Comune di Ordona. Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it. ooooooooo BANDO DI GARA

Comune di Ordona. Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it. ooooooooo BANDO DI GARA Comune di Ordona Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) Tel. 0885/796221 - Fax 0885/796067 P.IVA: 00516330719 - C.F.: 81002190718 utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it ooooooooo

Dettagli

COMUNE DI MEZZOLOMBARDO IL LAVORO S.C.S. onlus IL SEGRETARIO GENERALE IL PRESIDENTE E LEG. RAPPRESENTANTE

COMUNE DI MEZZOLOMBARDO IL LAVORO S.C.S. onlus IL SEGRETARIO GENERALE IL PRESIDENTE E LEG. RAPPRESENTANTE Esente dall'imposta di bollo ai sensi dell'art. 27 bis del D.P.R.26.10.1972 n. 642 (Onlus). Rep. n. atti privati CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI CIMITERIALI CIMITERO COMUNALE DI MEZZOLOMBARDO

Dettagli

entro e non oltre le ore 12:00 del 28/11/2011,

entro e non oltre le ore 12:00 del 28/11/2011, PROT. N. 12093 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL'INDIVIDUAZIONE DELLE DITTE DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO

Dettagli

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO Via Cagliari, 18-09020 Las Plassas tel. 070/9364006 fax 070/9364606 Email: utc.lasplassas@gmail.com Prot. 1515 Las Plassas, 16 Maggio

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA Comune di Morciano di Romagna Provincia di Rimini DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA NON PUBBLICA N. 164 IN DATA 23/12/2008 O G G E T T O APPROVAZIONE NUOVE TARIFFE DEI SERVIZI

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 S.C. TECNICO-MANUTENZIONE Prot. N. 0138889/B05 Torino, 18.11.2008 RACCOMANDATA

Dettagli

COMUNE DI DUGENTA Provincia di Benevento Via Nazionale, 139 cap 82030 - tel.0824/978003 - Fax 0824/978381 E-mail: utc@comune.dugenta.bn.

COMUNE DI DUGENTA Provincia di Benevento Via Nazionale, 139 cap 82030 - tel.0824/978003 - Fax 0824/978381 E-mail: utc@comune.dugenta.bn. COMUNE DI DUGENTA Provincia di Benevento Via Nazionale, 139 cap 82030 - tel.0824/978003 - Fax 0824/978381 E-mail: utc@comune.dugenta.bn.it Prot. 3319 Del 15/06/2010 AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DI

Dettagli

COMUNE DI SARROCH. Provincia di Cagliari

COMUNE DI SARROCH. Provincia di Cagliari COMUNE DI SARROCH Provincia di Cagliari S E T T O R E S E R V I Z I S O C I A L I AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI

Dettagli

Allegato. Comune di Campogalliano

Allegato. Comune di Campogalliano Allegato Comune di Campogalliano REGOLAMENTO COMUNALE RELATIVO ALLA CREMAZIONE, AFFIDAMENTO, CONSERVAZIONE E DISPERSIONE DELLE CENERI DERIVANTI DALLA CREMAZIONE DEI DEFUNTI. Approvato con delibera di C.

Dettagli

DURATA DEL SERVIZIO: Anni uno con inizio il 01 gennaio 2015 e termine il 31 dicembre 2015.

DURATA DEL SERVIZIO: Anni uno con inizio il 01 gennaio 2015 e termine il 31 dicembre 2015. Spett.li COMPAGNIE -LORO SEDI- Prot. n. 0004567 del 14/11/2014 Casale Monf.to, li 14/11/2014 OGGETTO: AVVISO DI PROCEDURA NEGOZIATA PER L'AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA R.C.A./A.R.D. A LIBRO

Dettagli

DETERMINAZIONE COPIA Reg. 1^A.F.- 6 serv. n 28 del 23 settembre 2009 Reg. Gen. n. 915 del 24 settembre 2009. Il RESPONSABILE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE COPIA Reg. 1^A.F.- 6 serv. n 28 del 23 settembre 2009 Reg. Gen. n. 915 del 24 settembre 2009. Il RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI ADRANO Provincia di Catania Via Aurelio Spampinato n 28 95031 (CT ) tel. 095/7606111 fax 0957692771 1^AREA FUNZIONALE 6 SERVIZIO Gare e Contratti DETERMINAZIONE COPIA Reg. 1^A.F.- 6 serv. n 28

Dettagli

Spett.le OPERATORE ECONOMICO TRASMISSIONE A MEZZO PEC. Prot. 3773/3774/3775/3776 del 13/03/2014 3825 del 14/03/2014

Spett.le OPERATORE ECONOMICO TRASMISSIONE A MEZZO PEC. Prot. 3773/3774/3775/3776 del 13/03/2014 3825 del 14/03/2014 Prot. 3773/3774/3775/3776 del 13/03/2014 3825 del 14/03/2014 Spett.le OPERATORE ECONOMICO TRASMISSIONE A MEZZO PEC Oggetto: Procedura negoziata per l affidamento in economia, cottimo fiduciario, ai sensi

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Napoli Sociale S.p.A. di seguito più semplicemente Azienda, ha indetto gara, a mezzo procedura aperta ai sensi del D.lgs.

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA PER UN TRIENNIO

DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA PER UN TRIENNIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA PER UN TRIENNIO 1.OGGETTO Oggetto della presente gara è l affidamento del servizio

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DI CAGLIARI Prot. N. 15238 del 08/10/2014 AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROTEZIONE E PREVENZIONE (RSPP) FINALIZZATO AL COORDINAMENTO DELLE ATTIVITA

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE NUOVE INFRASTRUTTURE SERVIZIO UFFICIO TRAMVIA BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE NUOVE INFRASTRUTTURE SERVIZIO UFFICIO TRAMVIA BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE NUOVE INFRASTRUTTURE SERVIZIO UFFICIO TRAMVIA BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA Ente appaltante: Comune di Firenze Direzione Nuove Infrastrutture Servizio Ufficio Tramvia Via

Dettagli

SI RENDE NOTO AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

SI RENDE NOTO AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L INDIVIDUAZIONE DELLE IMPRESE DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PUBBLICAZIONE DI BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE

Dettagli

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla

Disciplinare di gara. Il plico contenente la domanda di partecipazione unitamente alle offerte, pena l esclusione dalla PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI LAVAGGIO E SISTEMAZIONE DELLA VETRERIA E DEI MATERIALI DI LABORATORIO, PULIZIA DELLA STRUMENTAZIONE E DELLE SUPPELLETTILI DI LABORATORIO DELL AGENZIA

Dettagli

COMUNE DI SAN MARTINO IN RI O Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI SAN MARTINO IN RI O Provincia di Reggio Emilia COMUNE DI SAN MARTINO IN RI O Provincia di Reggio Emilia REGOLAMENTO DI POLIZIA MORTUARIA Approvato con delibera consiliare n.19 del 10.3.92 - Modificato con delibere consiliari nn.44 del 28.6.93, 77 del

Dettagli

COMUNE DI GENZANO DI ROMA

COMUNE DI GENZANO DI ROMA Lì, Spett.le OGGETTO: invito a formulare offerta per l affidamento ex art. 125 comma 11,del D.Lgs. 163/2006 del SERVIZIO DI GESTIONE DEI SINISTRI DERIVANTI DA RESPONSABILITÀ CIVILE E VERSO PRESTATORI D

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO COMUNE DI POTENZA U.D. AMBIENTE ENERGIA PARCHI CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO OGGETTO: ESECUZIONE DELLE OPERAZIONI CIMITERIALI PRESSO IL CIMITERO COMUNALE DI POTENZA. SPECIFICA INTERVENTI: apertura fosse,

Dettagli

Ente Parco Nazionale Appennino Lucano Val d Agri Lagonegrese

Ente Parco Nazionale Appennino Lucano Val d Agri Lagonegrese Prot. n. 3589/U del 22/07/2014 AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RIPARAZIONE ASSISTENZA E MANUTENZIONE HARDWARE E SOFTWARE. CIG Z0F1039655. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI

Dettagli

COMUNE DI BORDIGHERA (IM)

COMUNE DI BORDIGHERA (IM) Allegato n. 5 alla determinazione dirigenziale n. 173 R.G. del 23/03/2015 COMUNE DI BORDIGHERA (IM) APPALTO DEI SERVIZI CIMITERIALI CAPITOLATO SPECIALE ART. 1 OGGETTO E LOCALIZZAZIONE DELL APPALTO L appalto

Dettagli

CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019

CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019 CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019 LOTTO 1 CIG. 634030378C Responsabilità civile terzi Responsabilità civile verso prestatori d opera

Dettagli

38 CON DELIBERAZINE CONSILIARE N. 37/08.07.2009 SONO STATE APPROVATE LE SEGUENTI MODIFICHE AL REGOLAMENTO COMUNALE DI POLIZIA MORTUARIA, APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 100 IN DATA

Dettagli

AVVISO DI RICERCA DI MERCATO

AVVISO DI RICERCA DI MERCATO Stazione Appaltante ex art. 33 del D.lvo 163/2006 c/o Settore Risorse Umane e Finanziarie, Patrimonio e Coordinamento dei Progetti Comunitari Ufficio Gare e Contratti Prot. n 56376 Li 24 aprile 2015 AVVISO

Dettagli

COMUNE DI CUCCARO VETERE

COMUNE DI CUCCARO VETERE COMUNE DI CUCCARO VETERE Comune del Provincia di Salerno Via Convento n 13 - C.A.P. 84050 - Tel e fax 0974.953050 e-mail comune.cuccarovetere@asmecert.it UFFICIO TECNICO ED URBANISTICA BANDO DI GARA PROCEDURA

Dettagli

5. SOGGETTI AMMESSI E CRITERIO DI SCELTA DEL CONTRAENTE.

5. SOGGETTI AMMESSI E CRITERIO DI SCELTA DEL CONTRAENTE. AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA DEL CAPOLUOGO MEDIANTE CONVENZIONE CON COOPERATIVE SOCIALI DI TIPO B). PERIODO 14/09/2015 30/06/2016. Codice CIG: 6358762865 Con determinazione

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI CIMITERIALI

CARTA DEI SERVIZI CIMITERIALI CONSORZIO INTERCOMUNALE PRIULA Comune di Quinto di Treviso CARTA DEI SERVIZI CIMITERIALI La Carta dei servizi è lo strumento che permette agli utenti il controllo sull erogazione dei servizi anche in termini

Dettagli

CIG. N 5921924E44, numero di gara 5745268

CIG. N 5921924E44, numero di gara 5745268 FONDAZIONE E.N.P.A.I.A. ENTE NAZIONALE DI PREVIDENZA PER GLI ADDETTI E PER GLI IMPIEGATI IN AGRICOLTURA Divisione Gestione del Patri monio I mmobiliare Manutenzione Ordinaria e Straordinaria Alla Compagnia

Dettagli

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il SCHEMA DI MANIFESTAZIONE D INTERESSE Spett.le COMUNE DI SANTA LUCIA DI PIAVE Ufficio Lavori Pubblici Piazza 28 ottobre 1918, n. 1 31025 Santa Lucia di Piave (TV) comune.santaluciadipiave.tv@pecveneto.it.

Dettagli

Spett.le Ditta. Periodo di affidamento Il periodo di affidamento del servizio avrà durata 24 mesi con decorrenza dal giorno dell affidamento.

Spett.le Ditta. Periodo di affidamento Il periodo di affidamento del servizio avrà durata 24 mesi con decorrenza dal giorno dell affidamento. servizio acquisti e contratti L Aquila 15 luglio 2014 Spett.le Ditta Prot 925 acq/dnc Lotto CIG: 585695502B OGGETTO: affidamento servizio di guardiania. La scrivente azienda intende avvalersi di una società

Dettagli

COMUNE DI VANZAGO (Provincia di Milano)

COMUNE DI VANZAGO (Provincia di Milano) COMUNE DI VANZAGO (Provincia di Milano) via Garibaldi, 6-20010 Vanzago (MI) Tel: 0293962209 - Fax: 02.9341885 C.F.: 03351920156 Settore Tecnico email: settore.tecnico@comune.vanzago.mi.it PEC: comune.vanzago@pec.regione.lombardia.it

Dettagli

Comune di Cagliari SERVIZIO IMPIANTI TECNOLOGICI ED ENERGIA

Comune di Cagliari SERVIZIO IMPIANTI TECNOLOGICI ED ENERGIA Comune di Cagliari SERVIZIO IMPIANTI TECNOLOGICI ED ENERGIA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto: "SERVIZIO BIENNALE DI GESTIONE E CONDUZIONE DELL'IMPIANTO DI CREMAZIONE NEL CIMITERO DI SAN MICHELE". APPROVAZIONE

Dettagli