Codice di condotta. Linee guida per vivere i valori di MTS

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Codice di condotta. Linee guida per vivere i valori di MTS"

Transcript

1 Codice di condotta Linee guida per vivere i valori di MTS

2

3 Gentili dipendenti MTS, Desideriamo ringraziarvi per il contributo costante che offrite all'azienda nel competere in modo combattivo, obbedendo ai più elevati livelli di integrità. È la nostra condotta quotidiana a fare la differenza. Questo ci consente di raggiungere i nostri obiettivi e costituisce le fondamenta del nostro continuo successo. Il comportamento etico e la conformità aziendale sono elementi critici, quindi, per concretizzare il nostro vero potenziale di azienda che opera a livello globale, dobbiamo palesare quei valori fondamentali MTS che ci fanno distinguere dai nostri concorrenti. I sei valori esposti in dettaglio nel presente documento accompagnano MTS fin dalla sua nascita e sono saldamente radicati nella nostra cultura. I risultati del sondaggio e del focus group hanno confermato che questi costituiscono i nostri valori fondamentali. Rappresentano il nostro patrimonio e ci indicano la strada verso il futuro. Vivere i nostri valori ci consente di fare grandi cose. I paragrafi che seguono sono stati concepiti per aiutarvi a mettere in pratica i valori MTS. I nostri valori ci guidano nella condotta e nelle operazioni, nel modo in cui interagiamo e come diamo vita alle nostre idee, in modo che offrano a noi e ai nostri clienti ogni opportunità per avere successo. Le competenze individuali, le abilità e il buon senso di ogni persona in MTS sono di importanza assolutamente vitale per la nostra crescita e il nostro sviluppo. Mentre ciascuno di noi si impegna a mettere in pratica tali valori durante il lavoro quotidiano, il team di leadership globale di MTS è impegnato a fornire gli strumenti, le risorse e la determinazione personale per avere successo. In questo modo si rafforza la nostra immagine di azienda straordinaria. Apprezziamo la dedizione che dimostrate nei confronti di MTS. Sono davvero entusiasta dei traguardi che raggiungeremo insieme. Dott. Jeffrey A. Graves Presidente e amministratore delegato PAGINA 3

4 MISSION Essere il leader innovativo nella creazione di soluzioni per prove e misurazioni che rendano possibile il successo dei nostri clienti. VISION Attraverso l innovazione, creare valore per spingere lo sviluppo economico. VALORI I nostri valori riflettono le profonde convinzioni che rendono MTS un partner indispensabile per clienti, dipendenti, commercianti e fornitori in tutto il mondo. Giorno dopo giorno, rafforziamo i nostri valori con le azioni collettive e individuali che intraprendiamo nell interesse della nostra azienda.

5 Valori Integrità Onoriamo i nostri impegni. Seguiamo procedure aziendali etiche e conformi Lavoriamo dando il buon esempio Prendiamo decisioni basandoci sui fatti Siamo onesti con i nostri stakeholders, le nostre azioni sono trasparenti Innovazione e passione Acquisiamo forza fornendo ai nostri clienti soluzioni straordinarie volte a risolvere le sfide più complesse. Siamo considerati leader tecnologici nei settori in cui operiamo Siamo motivati e dotati di un sano spirito di competizione Dimostriamo orgoglio e dedizione in tutto ciò che facciamo Impegno nei confronti del cliente Collaboriamo con i nostri clienti e ci impegniamo per il loro successo. Ascoltiamo i nostri clienti e ne anticipiamo le esigenze Riteniamo che le relazioni con i clienti siano una responsabilità a livello professionale e personale Rispondiamo in maniera rapida ed efficiente alle richieste dei clienti Rispetto Sosteniamo la cultura del "comunicare", incoraggiando la trasparenza e favorendo la fiducia. Crediamo in una comunicazione aperta e onesta Lavoriamo in modo collaborativo, che valorizzi la dignità di tutti Apprezziamo la collaborazione in tutte le aree funzionali e geografiche, condividendo attivamente informazioni e idee Responsabilità Abbiamo il potere di decidere e di prenderci la responsabilità del nostro operato. Esigiamo eccellenza da noi stessi e facciamo proposte di qualità superiore Analizziamo i successi e gli insuccessi e impariamo da ogni esperienza Stabiliamo gli obiettivi, misuriamo le prestazioni e premiamo i risultati Mostriamo flessibilità per adattarci ai cambiamenti Un investimento per il nostro futuro Siamo impegnati verso i risultati a breve e a lungo termine. Investiamo costantemente nelle persone, in tecnologia e soluzioni per raggiungere e superare le aspettative dei nostri clienti Ricerchiamo il miglioramento continuo all interno dei processi per ottenere una maggiore produttività Siamo impegnati nella creazione di un ambiente di crescita e sviluppo per tutti i dipendenti PAGINA 5

6 I nostri principi guida Ci impegniamo a mantenere i nostri valori a livello individuale e collettivo. Di seguito sono riportati i nostri principi guida per pratiche di business etiche e conformi. 1. Conformità agli standard etici Condotte di business oneste, corrette e cristalline sono essenziali per servire al meglio i nostri clienti e svilupparsi nel mercato globale. Ecco perché il nostro è un continuo impegno a condurre le attività con integrità assoluta e con i più elevati standard etici. Tale impegno è una pietra miliare all'interno della nostra organizzazione. Grazie alla nostra profonda dedizione all'integrità, rispettiamo la conformità a tutte le normative a tutte le leggi che interessano le nostre attività. Tra queste rientrano quelle vigenti in materia di titoli, contratti, importazione ed esportazione, protezione ambientale, antitrust, contabilità e rendicontazione finanziaria. In qualità di dipendenti MTS, sostenete il nostro impegno all etica e alla conformità aziendale, conoscendo e rispettando tutte le leggi, le regole, le normative e le politiche applicabili al vostro lavoro. Se foste incerti sul modo di procedere, non esitate a chiederci assistenza. Potete parlare con il vostro supervisore, un componente del comitato etico MTS locale, l'ufficio di etica e conformità aziendale, l'ufficio legale o l'alertline di MTS. Essere onesti nella gestione delle operazioni aziendali e agire con integrità Conoscere e rispettare tutte le leggi, le normative e le regole applicabili Capire come e quando queste leggi si applicano al nostro lavoro Porre domande in caso di incertezze sui problemi di natura etica o legale Insider Trading - È contro la legge acquistare, vendere o commerciare in merci o titoli aziendali, quando si conoscono informazioni rilevanti non pubbliche relative o che interessano l'azienda. Tipping - Non è possibile rendere note, informazioni rilevanti non pubbliche relative all'azienda a persone per scopi commerciali, né consigliare l'acquisto o la vendita di titoli aziendali a terzi in base a informazioni materiali non pubbliche. L'eccellenza richiama il carattere...l'integrità...la correttezza...l'onestà... La determinazione a fare ciò che è giusto. Elevati standard etici, a tutti i livelli. Price Pritchett

7 2. Garanzia di trasparenza finanziaria Forniamo informazioni complete, corrette, precise, tempestive e comprensibili agli azionisti. Queste includono i dettagli contenuti nei nostri adempimenti con le agenzie governative e le altre comunicazioni pubbliche, restando in conformità al Foreign Corrupt Practices Act (FCPA). La nostra azienda si attiene a determinate politiche di contabilità, registra in maniera precisa tutte le transazioni commerciali e tiene rendiconti finanziari accurati, completi e puntuali. È necessario ottenere un'opportuna autorizzazione prima di sostenere, pagare o trasferire fondi e risorse MTS. Le previsioni e le stime fornite al Management sono effettuate in maniera trasparente e puntuale. I dipendenti a cui è richiesto di registrare e di riportate la loro attività lavorativa devono farlo in maniera accurata e in conformità alle regole di time reporting. L'imputazione dei costi, inclusi i rendiconti di spesa e le spese per i materiali, devono essere precisi. Non avviamo azioni di insider trading o tipping. Tutte le offerte inviate al governo USA sono conformi al Federal Acquisition Regulations (FAR), ai Cost Accounting Standards (CAS) e ai requisiti contrattuali ove siano richiesti i dati relativi a costi e prezzi. Le informazioni nelle nostre offerte devono essere attuali, precise ed esaustive, a partire dalla data per l'accordo finale sul prezzo. Registrare le transazioni commerciali in maniera accurata e completa Imputare tutti i costi sui conti giusti Tenere traccia in maniera precisa delle attività lavorative Ottenere l appropriata autorizzazione per i pagamenti 3. Conservazione di un ambiente di lavoro sano e sicuro Per garantire la sicurezza e il benessere di tutti coloro che lavorano in MTS, preserviamo un luogo di lavoro sano, privo di droghe e responsabile in termini ambientali. In tutto questo rientra la conformità alle normative ambientali, sanitarie e in materia di sicurezza, e l adottare personalmente comportamenti sicuri e integerrimi dal punto di vista ambientale, ove possibile. È inoltre necessario intervenire tempestivamente nel caso in cui ci si trovi di fronte a una situazione che possa minacciare la salute e la sicurezza sul luogo di lavoro. Segnalare le condizioni non sicure, incluse quelle che minacciano il nostro impegno nei confronti dell'ambiente Attenersi alle procedure operative stabilite Prestare attenzione ai colleghi e intervenire prima che compiano atti non sicuri Conoscere le nostre responsabilità per proteggere la salute e l'ambiente PAGINA 7

8 4. Rispetto delle leggi e delle normative vigenti in materia di condotta commerciale globale I dipendenti MTS interessati in transazioni commerciali a livello globale comprendono e rispettano la conformità a tutte le normative applicabili, incluse quelle indicate nel Foreign Corrupt Practices Act (FCPA). Tali leggi vietano la corruzione, le tangenti e limitano l'importazione o l'esportazione di prodotti e dati tecnici. I doni, le cortesie e le attività di rappresentanza offerti e ricevuti devono essere conformi alle normative applicabili e alle politiche MTS. MTS non prende parte a pratiche commerciali restrittive o boicottaggi illegali. Conoscere le leggi applicabili alle pratiche commerciali globali Rispettare la conformità ai requisiti di importazione ed esportazione Evitare condotte commerciali restrittive o boicottaggi illegali Consultare un supervisore o un consulente legale MTS prima di negoziare transazioni globali 5. EVITARE I conflitti di interessi Sussiste un conflitto di interessi ogniqualvolta ci si trovi di fronte a un conflitto tra l'interesse personale e l'interesse di MTS. Quando insorge un conflitto di interessi, questo può far dubitare della nostra integrità. È importante agire nell interesse più vantaggioso di questa azienda e in maniera accorta per evitare anche la sola parvenza di un comportamento non appropriato. Rivelare attività, interessi finanziari, impieghi o relazioni che possano presentare un conflitto di interessi Evitare di approfittare di opportunità aziendali per scopi personali in concorrenza con l'azienda Se siete in dubbio, chiedetevi:»le mie azioni sono - Lecite? - Corrette e oneste? - Capaci di superare la prova del tempo? - Qualcosa di cui mi sentirò fiero in seguito? - Un imbarazzo per MTS se pubblicato sui giornali?» Dormirò sonno tranquilli?» Cosa direi a mio figlio di fare in questa situazione o se lui scoprisse che ho compiuto questa azione?» È la cosa giusta da fare?» Come si sentirebbero la mia famiglia, i miei amici e i vicini se sapessero cosa stavo facendo?» Se non mi aiutasse a concludere l'affare, compierei lo stesso questa azione? Se non siete sicuri di come agire, chiedete e continuate e farlo fino a quando non avrete la certezza che state facendo la cosa giusta. Etica vuol dire conoscere la differenza tra ciò che si ha il diritto di fare e ciò che è giusto fare. Potter Stewart, Associate Justice of the United States Supreme Court

9 6. Gestione responsabile di omaggi e indennità I doni, le cortesie e le attività di rappresentanza possono essere offerti e ricevuti solo quando sono leciti, legittimati e costituiscono una cortesia abituale destinata a creare una buona reputazione con clienti, fornitori e provider di servizi. Non offriamo o riceviamo mai nulla di valore per influenzare un funzionario governativo, un fornitore, un provider di servizi o una transazione commerciale, né per ottenere vantaggi competitivi non leciti o impropri. Le normative applicabili ai governi federali USA, statali e locali, e alle agenzie governative globali e ai dipendenti, incluse quelle delineate nel Foreign Corrupt Practices Act (FCPA), sono molto più severe delle leggi applicabili al mercato commerciale. In generale, è consentito solo offrire cortesie di valore contenuto, ad esempio bevande analcoliche o caffè, a dipendenti di enti governativi, fornitori o provider di servizi. Siamo tenuti a conoscere gli standard applicabili alle condotte di business MTS e di usare opportuno buonsenso nelle interazioni con i clienti MTS. Dovete rappresentare il cambiamento che desiderate vedere nel mondo. Mahatma Gandhi Sapere cosa i clienti considerano condotta standard in merito a doni e regalie Sapere quali doni e regalie rappresentano una pratica di uso comune in un determinato settore Offrire e accettare solo doni e regalie di natura moderata e correlata all'azienda (ad esempio articoli promozionali e pasti con clienti non governativi) e solo se si tratta di una pratica di uso comune Essere consapevoli delle impressioni che i doni e le regalie fanno sugli altri 7. Protezione delle risorse aziendali e del cliente L'adeguata gestione dei beni aziendali e dei clienti è critica per il successo continuo di MTS. Siamo tenuti a utilizzare e a custodire tali beni con assoluto rispetto e a ricevere sempre l'opportuna autorizzazione prima di compiere azioni che possano avere qualche impatto effetto su di esse, in qualsiasi modo. Proteggiamo beni aziendali quali contanti, informazioni, apparecchiature, strumenti, file elettronici e marchi commerciali e le utilizziamo a beneficio dell'azienda. Spesso, inoltre, utilizziamo beni di clienti e fornitori durante le nostre attività e le usiamo in conformità alle politiche e alle istruzioni di ciascun cliente. Essere responsabili dei beni MTS Tenere protette e sicure le informazioni brevettate Rispettare le istruzioni del cliente e del fornitore per utilizzare le sue risorse Ottenere opportuna autorizzazione per tutte le azioni che coinvolgono le risorse di MTS o del cliente PAGINA 9

10 8. Rispetto nei confronti degli altri MTS è impegnata in procedure di assunzione eque in un luogo di lavoro che incoraggi rispetto, onestà e integrità. Il nostro linguaggio e il nostro comportamento devono sempre dimostrare rispetto per gli altri. Non tolleriamo le molestie, il comportamento offensivo o le discriminazioni, in qualsiasi forma. Per promuovere un luogo di lavoro rispettoso, rimaniamo sensibili nei confronti di come gli altri percepiscono le nostre azioni. Ad esempio, rendiamoci conto che solo perché qualcuno non si lamenta di qualcosa non vuol dire l'accetti o è d'accordo. Rispettare tutti in ogni momento Segnalare immediatamente minacce di violenza fisica a un supervisore, al reparto Risorse umane o all'ufficio legale MTS Apprezzare la nostra comune differenza di idee, esperienze e opinioni Le nostre vite dipendono dall'etica nei confronti degli stranieri e la maggior parte di noi rappresenta sempre uno straniero agli occhi degli altri. Bill Moyers 9. Segnalazione delle preoccupazioni senza paura di RIPERCUSSIONI Le preoccupazioni relative all'etica e alla conformità aziendale vanno affrontate immediatamente. Quando insorgono dubbi, non esitate a chiedere chiarimenti e consigli alle fonti appropriate. In qualità di dipendenti MTS, possiamo sentirci liberi di parlare spontaneamente e con riservatezza, senza alcun timore di ripercussioni. Potete scegliere di rimanere anonimi quando segnalate una preoccupazione. MTS indaga su tutte le segnalazioni con tempestività e intraprende azioni appropriate per risolverle. Tali risoluzioni possono comportare azioni disciplinari o la relativa comunicazione a un'agenzia governativa. Ci è inoltre richiesto di collaborare alle indagini. MTS vieta le ripercussioni contro coloro che segnalano o contribuiscono a risolvere problemi legati all'etica e alla conformità aziendale. Sollevare immediatamente i dubbi e segnalare le violazioni Collaborare con le indagini Sapere che le ripercussioni non saranno tollerate La verità e il giusto vanno oltre l'utilità in tutti i campi di pensiero e azione. Charles William Eliot

11 Come dar voce alle vostre preoccupazioni Prima viene individuato e più è semplice risolvere un potenziale problema. Ecco perché incoraggiamo caldamente ciascun dipendente MTS a farsi avanti e a chiedere chiarimenti e consigli alle risorse appropriate. Offriamo svariati punti di contatto per segnalare le violazioni e affrontare questioni relative alla conformità e all'etica aziendale. Essi includono: Il supervisore o altri dirigenti Il comitato etico MTS di zona L'ufficio di conformità ed etica aziendale MTS: L'ufficio legale MTS: L'AlertLine MTS: disponibile 24 ore su 24 online all'indirizzo https://mts.alertline.com e tramite numeri di telefoni dedicati per queste aree geografiche: Integrità vuol dire fare la cosa giusta, anche se nessuno sta guardando. (anonimo) Paese Numero diretto Numero di emergenza Nord America Asia Cina, Repubblica popolare (Regione settentrionale) Cina, Repubblica popolare (Regione meridionale) Giappone (KDDI) Giappone (NTT) Corea (Korea Telecom) Europa Francia oppure Germania Italia Svezia Regno Unito (BT) Regno Unito (C&W) PAGINA 11

12 Americhe Europa Asia/Pacifico MTS Systems Corporation Technology Drive Eden Prairie, MN USA Telefono: Numero verde: Fax: MTS Systems Corporation Sensors Division 3001 Sheldon Drive Cary, NC USA Telefono: Numero verde: Fax: MTS Systems France BAT EXA 16 16/18 rue Eugène Dupuis Créteil Cedex Francia Telefono: Fax: MTS Systems GmbH Hohentwielsteig Berlino Germania Telefono: +49 (0) Fax: +49 (0) MTS Systems S.R.L. socio unico Strada Pianezza 289 Torino Italia Telefono: sel. pass. Fax: MTS Systems Norden AB Södra Långebergsgatan 16 SE Västra Frölunda Svezia Telefono: Fax: MTS Systems Ltd. UK Brook House Somerford Court Somerford Road Cirencester GL7 1TW Glos. -Regno Unito Telefono: Fax: MTS Sensor Technologie GmbH Co. KG Auf dem Schüffel 9 D Lüdenscheid Germania Telefono: +49 (0) Fax: +49 (1) MTS Japan Ltd. ArcaCentral Bldg. 8F Kinshi, Sumida-ku Tokyo Giappone Telefono: Fax: MTS Korea, Inc. 12, Sunae-ro 46beon-gil Bundang-Gu Seongnam-si Gyeonggi-do , Corea Telefono Fax: MTS Systems (China) Co., Ltd. Building 23, No.481, Guiping Road Shanghai , Repubblica Popolare cinese Telefono Fax: MTS Systems (China) Co., Ltd. MTS - SANS Shenzhen Operations Building A5 Xingye Foreign Trade Industrial Park Tongle, Nanshan District Shenzhen, Cina Telefono: , Fax: MTS Systems (China) Co., Ltd. MTS - SANS Shanghai Operations N. 18, Chunlin Road Songjiang Industrial Park Shanghai, Cina Telefono: Fax: MTS Sensor Technology Corp. 737 Aihara-cho Machida-shi Tokyo Giappone Telefono: Fax: MTS Systems Corporation Technology Drive Eden Prairie, MN USA MTS is a registered trademarks of MTS Systems Corporation. RTM No MTS Systems Corporation IT CodeOfConduct Printed in U.S.A. 10/12

«Ogni società, grande o piccola che sia, ha bisogno di una serie di standard di guida che ne regolino i comportamenti interni ed esterni.

«Ogni società, grande o piccola che sia, ha bisogno di una serie di standard di guida che ne regolino i comportamenti interni ed esterni. «Ogni società, grande o piccola che sia, ha bisogno di una serie di standard di guida che ne regolino i comportamenti interni ed esterni.» Code of Conduct Comunicazione del CEO «Ogni società, grande o

Dettagli

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza

Codice di Comportamento Genesi Uno. Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Codice di Comportamento Genesi Uno Linee Guida e Normative di Integrità e Trasparenza Caro Collaboratore, vorrei sollecitare la tua attenzione sulle linee guida ed i valori di integrità e trasparenza che

Dettagli

Linee guida di condotta aziendale

Linee guida di condotta aziendale Linee guida di condotta aziendale INTEGRITÀ RISPETTO FIDUCIA RICERCA DELL ECCELLENZA CLIENTI DIPENDENTI PARTNER COMMERCIALI FORNITORI AZIONISTI COMMUNITÀ AMBIENTE SOMMARIO Linee guida di condotta aziendale

Dettagli

POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION

POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION I. SCOPO POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION La corruzione è proibita dalle leggi di quasi tutte le giurisdizioni al mondo. Danaher Corporation ( Danaher ) si impegna a rispettare le leggi

Dettagli

:-) Fare la cosa giusta! Inizia con il leggere la cosa giusta. Philips General Business Principles, La tua guida per agire con integrità

:-) Fare la cosa giusta! Inizia con il leggere la cosa giusta. Philips General Business Principles, La tua guida per agire con integrità General Business Principles Fare la cosa giusta! Inizia con il leggere la cosa giusta :-) Philips General Business Principles, La tua guida per agire con integrità pww.gbp.philips.com June 2014 Abbiamo

Dettagli

CODICE ETICO SOMMARIO. Premessa Principi generali. pag. 2 pag. 2 pag. 3 pag. 3 pag. 4 pag. 4 pag. 5 pag. 7 pag. 7 pag. 7 pag. 8 pag. 8 pag.

CODICE ETICO SOMMARIO. Premessa Principi generali. pag. 2 pag. 2 pag. 3 pag. 3 pag. 4 pag. 4 pag. 5 pag. 7 pag. 7 pag. 7 pag. 8 pag. 8 pag. CODICE ETICO SOMMARIO Premessa Principi generali Art. I Responsabilità Art. II Lealtà aziendale Art. III Segretezza Art. IV Ambiente di Lavoro, sicurezza Art. V Rapporti commerciali Art. VI Rapporti con

Dettagli

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione Gruppo Roche Policy sull Occupazione 2 I Principi Aziendali di Roche esprimono la nostra convinzione che il successo del Gruppo dipenda dal talento e dai risultati di persone coscienziose e impegnate nel

Dettagli

Dichiarazione dei diritti dell uomo

Dichiarazione dei diritti dell uomo Dichiarazione dei diritti dell uomo Politica dei diritti sul posto di lavoro Per noi è importante il rapporto che abbiamo con i nostri dipendenti. Il successo della nostra azienda dipende da ogni singolo

Dettagli

CODICE ETICO DI CEDAM ITALIA S.R.L.

CODICE ETICO DI CEDAM ITALIA S.R.L. CODICE ETICO DI CEDAM ITALIA S.R.L. Il presente codice etico (di seguito il Codice Etico ) è stato redatto al fine di assicurare che i principi etici in base ai quali opera Cedam Italia S.r.l. (di seguito

Dettagli

CODICE ETICO. Sommario 1. Premessa Pag. 2 2. Principi Pag. 2

CODICE ETICO. Sommario 1. Premessa Pag. 2 2. Principi Pag. 2 Sommario 1. Premessa Pag. 2 2. Principi Pag. 2 2.1 Principi generali Pag. 2 2.2. Principi di condotta Pag. 2 2.3 Comportamenti non etici Pag. 3 2.3. Principi di trasparenza Pag. 4 3 Relazioni can il personale

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

Principi d Azione. www.airliquide.it

Principi d Azione. www.airliquide.it Principi d Azione Codice Etico www.airliquide.it Il bene scaturisce dall'onestà; l'onestà ha in sè la sua origine: quello che è un bene avrebbe potuto essere un male, ciò che è onesto, non potrebbe essere

Dettagli

Associazione Italiana Brokers di Assicurazioni e Riassicurazioni

Associazione Italiana Brokers di Assicurazioni e Riassicurazioni Associazione Italiana Brokers di Assicurazioni e Riassicurazioni Codice Etico Rev. 03 Versione del 21/01/2013 Approvato della Giunta Esecutiva del 18/02/2013 Ratificato del Consiglio Direttivo entro il

Dettagli

DICHIARAZIONE ANTICONCUSSIONE E CORRUZIONE RIEPILOGO DELLA POLITICA ANTICONCUSSIONE E CORRUZIONE DI JOHNSON MATTHEY

DICHIARAZIONE ANTICONCUSSIONE E CORRUZIONE RIEPILOGO DELLA POLITICA ANTICONCUSSIONE E CORRUZIONE DI JOHNSON MATTHEY DICHIARAZIONE ANTICONCUSSIONE E CORRUZIONE E RIEPILOGO DELLA POLITICA ANTICONCUSSIONE E CORRUZIONE DI JOHNSON MATTHEY Johnson Matthey ha assunto alcuni impegni contro la concussione e la corruzione che

Dettagli

Gruppo PRADA. Codice etico

Gruppo PRADA. Codice etico Gruppo PRADA Codice etico Indice Introduzione 2 1. Ambito di applicazione e destinatari 3 2. Principi etici 3 2.1 Applicazione dei Principi etici: obblighi dei Destinatari 4 2.2 Valore della persona e

Dettagli

una forza creativa si fonda anche sulla capacit di condividere valori e traguardi.

una forza creativa si fonda anche sulla capacit di condividere valori e traguardi. la forza di un idea una forza creativa si fonda anche sulla capacit di condividere valori e traguardi. una forza creativa Comer Group, da gruppo di aziende operanti nel settore della trasmissione di potenza,

Dettagli

Codice di Condotta Aziendale ed Etica. Luglio 2009

Codice di Condotta Aziendale ed Etica. Luglio 2009 Codice di Condotta Aziendale ed Etica Luglio 2009 Contenuto 3 Messaggio dell'amministratore Delegato di Flextronics 4 La Cultura di Flextronics 5 Introduzione 5 Approvazioni, emendamenti e deroghe 6 Rapida

Dettagli

Se avete domande in merito al Codice IDEX di condotta ed etica aziendale o se avete episodi da segnalare, seguite le procedure indicate nel Codice.

Se avete domande in merito al Codice IDEX di condotta ed etica aziendale o se avete episodi da segnalare, seguite le procedure indicate nel Codice. A tutti i dipendenti, dirigenti e direttori IDEX: Al fine di soddisfare e superare le esigenze dei nostri clienti, fornitori, dipendenti e azionisti sono essenziali criteri di comportamento elevati e coerenti,

Dettagli

1. non intraprendere trattative di affari con operatori senza prima aver raccolto informazioni sull esistenza e l affidabilita della controparte;

1. non intraprendere trattative di affari con operatori senza prima aver raccolto informazioni sull esistenza e l affidabilita della controparte; CAUTELE NELLE TRATTATIVE CON OPERATORI CINESI La Cina rappresenta in genere un partner commerciale ottimo ed affidabile come dimostrato dagli straordinari dati di interscambio di questo Paese con il resto

Dettagli

OMAGGI, PRANZI, INTRATTENIMENTO, VIAGGI SPONSORIZZATI E ALTRI ATTI DI CORTESIA

OMAGGI, PRANZI, INTRATTENIMENTO, VIAGGI SPONSORIZZATI E ALTRI ATTI DI CORTESIA OMAGGI, PRANZI, INTRATTENIMENTO, VIAGGI SPONSORIZZATI E ALTRI ATTI DI CORTESIA Le presenti Linee Guida si applicano ad ogni amministratore, direttore, dipendente a tempo pieno o parziale, docente, esterno

Dettagli

Codice Etico e di Condotta Aziendale. Noi. ci impegnamo

Codice Etico e di Condotta Aziendale. Noi. ci impegnamo Codice Etico e di Condotta Aziendale Noi ci impegnamo La Missione di Bombardier La nostra missione è essere leader mondiali nella produzione di aerei e treni. Ci impegniamo a fornire ai nostri clienti

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

VimpelCom Ltd. Group. Codice di Condotta

VimpelCom Ltd. Group. Codice di Condotta Group Codice di Condotta Il di VimpelCom delinea le regole di condotta aziendali di VimpelCom unitamente a linee-guida per spiegare come esse si applichino nella pratica a ciascun dipendente VimpelCom.

Dettagli

Consorzio per le AUTOSTRADE SICILIANE

Consorzio per le AUTOSTRADE SICILIANE Consorzio per le AUTOSTRADE SICILIANE CODICE ETICO E COMPORTAMENTALE PREMESSA Il Consorzio Autostrade Siciliane (CAS), costruisce e gestisce le tratte autostradali nell'ambito regionale siciliano, svolgendo

Dettagli

Codice di Condotta Professionale per i Gestori Patrimoniali

Codice di Condotta Professionale per i Gestori Patrimoniali Codice di Condotta Professionale per i Gestori Patrimoniali Etica: valore e concretezza L Etica non è valore astratto ma un modo concreto per proteggere l integrità dei mercati finanziari e rafforzare

Dettagli

Vivere nel rispetto dei nostri valori. Il nostro Codice di condotta. Il nostro Codice di condotta 1

Vivere nel rispetto dei nostri valori. Il nostro Codice di condotta. Il nostro Codice di condotta 1 Vivere nel rispetto dei nostri valori Il nostro Codice di condotta Il nostro Codice di condotta 1 La promessa di GSK Mettere i nostri valori al centro di ogni decisione che prendiamo Tutti insieme, noi

Dettagli

CODICE ETICO. Valori. Visione etica dell impresa-valore aggiunto. Orientamento al cliente. Sviluppo delle persone. Qualità.

CODICE ETICO. Valori. Visione etica dell impresa-valore aggiunto. Orientamento al cliente. Sviluppo delle persone. Qualità. CODICE ETICO Premessa Il presente Codice Etico (di seguito, anche il Codice ) definisce un modello comportamentale i cui principi ispirano ogni attività posta in essere da e nei confronti di Starhotels

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

CERVED RATING AGENCY. Politica in materia di conflitti di interesse

CERVED RATING AGENCY. Politica in materia di conflitti di interesse CERVED RATING AGENCY Politica in materia di conflitti di interesse maggio 2014 1 Cerved Rating Agency S.p.A. è specializzata nella valutazione del merito creditizio di imprese non finanziarie di grandi,

Dettagli

Il CIO del futuro Report sulla ricerca

Il CIO del futuro Report sulla ricerca Il CIO del futuro Report sulla ricerca Diventare un promotore di cambiamento Condividi questo report Il CIO del futuro: Diventare un promotore di cambiamento Secondo un nuovo studio realizzato da Emerson

Dettagli

Approvato dal CdA del 27.06.12

Approvato dal CdA del 27.06.12 CODICE ETICO Approvato dal CdA del 27.06.12 1 1. INTRODUZIONE...4 1.1 La Missione di BIC Lazio SpA...4 1.2 Principi generali...4 1.3 Struttura e adeguamento del Codice Etico...5 2. DESTINATARI DEL CODICE...5

Dettagli

NORME GENERALI PRINCIPI ETICI REGOLAMENTO INTERNO 2013 1

NORME GENERALI PRINCIPI ETICI REGOLAMENTO INTERNO 2013 1 REGOLAMENTO INTERNO 2013 1 NORME GENERALI Art. 1 Validità del regolamento interno Il presente regolamento, derivante dai principi espressi dallo Statuto da cui discende, rappresenta le regole e le concrete

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli 008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari applicabili all esecuzione di transazioni su titoli Indice Preambolo... 3 A Direttive generali... 4 Art. Base legale... 4 Art. Oggetto... 5 B

Dettagli

Codice di condotta professionale Xerox. Codice di condotta professionale La coerenza con i valori fondamentali

Codice di condotta professionale Xerox. Codice di condotta professionale La coerenza con i valori fondamentali Codice di condotta professionale Xerox Codice di condotta professionale La coerenza con i valori fondamentali Il nostro Codice di condotta professionale costituisce il nostro impegno alla rettitudine,

Dettagli

LO STANDARD SA8000 ALPHAITALIA GENERALITA. S.p.A.

LO STANDARD SA8000 ALPHAITALIA GENERALITA. S.p.A. GENERALITA ALPHAITALIA Spa ha deciso di adottare, integrare nel proprio sistema di gestione (insieme agli aspetti dell assicurazione qualità, della gestione ambientale e della sicurezza sul luogo di lavoro)

Dettagli

Eaton Macchine di processo. Affidati alla affidabilità per garantire continuità alla tua produzione.

Eaton Macchine di processo. Affidati alla affidabilità per garantire continuità alla tua produzione. Eaton Macchine di processo Affidati alla affidabilità per garantire continuità alla tua produzione. Il tempo di funzionamento non è tutto, è l unica cosa che conta. Ogni processo industriale deve soddisfare

Dettagli

Quanto sono al sicuro i vostri dati riservati?

Quanto sono al sicuro i vostri dati riservati? Articolo pubblicato sul numero di febbraio 2010 di La rivista del business ad alte performance Information Technology Quanto sono al sicuro i vostri dati riservati? di Alastair MacWillson L'approccio aziendale

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

Value Partners Group Communication Office Aprile 2010 Value Partners Group

Value Partners Group Communication Office Aprile 2010 Value Partners Group Value Partners Group Communication Office Aprile 2010 Value Partners Group Contenuti Introduzione 3 I valori del gruppo Value Partners 4 Le linee guida della nostra condotta verso gli stakeholder 5 Verso

Dettagli

(adottata dal Comitato dei Ministri l 11 maggio 2010 alla sua 120 Sessione)

(adottata dal Comitato dei Ministri l 11 maggio 2010 alla sua 120 Sessione) Raccomandazione CM/Rec(2010)7 del Comitato dei Ministri agli stati membri sulla Carta del Consiglio d Europa sull educazione per la cittadinanza democratica e l educazione ai diritti umani * (adottata

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA AGIRE CON INTEGRITÀ

CODICE DI CONDOTTA AGIRE CON INTEGRITÀ CODICE DI CONDOTTA AGIRE CON INTEGRITÀ PREMESSA GTECH S.p.A. è un'azienda che opera a livello mondiale in un ambiente commerciale complesso e altamente regolamentato. I propri dipendenti vivono e lavorano

Dettagli

La carta dei servizi al cliente

La carta dei servizi al cliente La carta dei servizi al cliente novembre 2013 COS E LA CARTA DEI SERVIZI La Carta dei Servizi dell ICE Agenzia si ispira alle direttive nazionali ed europee in tema di qualità dei servizi e rappresenta

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA DIRETTIVA DEL MINISTRO DELLA FUNZIONE PUBBLICA SULLA RILEVAZIONE DELLA QUALITA PERCEPITA DAI CITTADINI A tutti i Ministeri - Uffici

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

Modello di organizzazione, gestione e controllo D.Lgs. 231/01 e norme correlate di Nuova Orli S.r.l. CODICE ETICO. Versione n. 1 del 31 maggio 2013

Modello di organizzazione, gestione e controllo D.Lgs. 231/01 e norme correlate di Nuova Orli S.r.l. CODICE ETICO. Versione n. 1 del 31 maggio 2013 Modello di organizzazione, gestione e controllo D.Lgs. 231/01 e norme correlate di Nuova Orli S.r.l. Versione n. 1 del 31 maggio 2013 A tutti i dipendenti e collaboratori Oggetto: diffusione del Codice

Dettagli

Preambolo. (La Sotto-Commissione*,)

Preambolo. (La Sotto-Commissione*,) Norme sulle Responsabilità delle Compagnie Transnazionali ed Altre Imprese Riguardo ai Diritti Umani, Doc. Nazioni Unite E/CN.4/Sub.2/2003/12/Rev. 2 (2003).* Preambolo (La Sotto-Commissione*,) Tenendo

Dettagli

Programma di Compliance Antitrust. Allegato B al Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. LGS. 231/2001

Programma di Compliance Antitrust. Allegato B al Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. LGS. 231/2001 Programma di Compliance Antitrust Allegato B al Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. LGS. 231/2001 Approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 19 febbraio 2015 Rev 0 del 19 febbraio

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Gli Standard hanno lo scopo di:

Gli Standard hanno lo scopo di: STANDARD INTERNAZIONALI PER LA PRATICA PROFESSIONALE DELL INTERNAL AUDITING (STANDARD) Introduzione agli Standard L attività di Internal audit è svolta in contesti giuridici e culturali diversi, all interno

Dettagli

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Venga il Tuo Regno! COMISSIONE CENTRALE PER LA REVISIONE DEGLI STATUTI DEL REGNUM CHRISTI Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Cari promotori

Dettagli

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO PRINCIPI FONDANTI 1. Volontario è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per

Dettagli

Risk management come opportunità per un nuovo welfare

Risk management come opportunità per un nuovo welfare Risk management come opportunità per un nuovo welfare Il contesto economico e sociale in cui operano i comitati Uisp condiziona la loro attività mettendoli di fronte a criticità di natura organizzativa,

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO

CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO 1. Il presente Codice di Comportamento integrativo definisce, in applicazione dell'art. 54 del DLgs. n. 165/2001 come riformulato dall'art.1, comma

Dettagli

Che cos è un focus-group?

Che cos è un focus-group? Che cos è un focus-group? Si tratta di interviste di tipo qualitativo condotte su un ristretto numero di persone, accuratamente selezionate, che vengono riunite per discutere degli argomenti più svariati,

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

Repower guarda al futuro con fiducia

Repower guarda al futuro con fiducia Repower guarda al futuro con fiducia Giovanni Jochum Quale membro della Direzione di Repower, società con sede a Poschiavo, desidero presentare il mio punto di vista sui fattori che stanno cambiando radicalmente

Dettagli

Corte Europea dei Diritti dell Uomo. Domande e Risposte

Corte Europea dei Diritti dell Uomo. Domande e Risposte Corte Europea dei Diritti dell Uomo Domande e Risposte Domande e Risposte COS È LA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL UOMO? Queste domande e le relative risposte sono state preparate dalla cancelleria e non

Dettagli

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali LAVORO DI GRUPPO Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali Esistono molti manuali e teorie sulla costituzione di gruppi e sull efficacia del lavoro di gruppo. Un coordinatore dovrebbe tenere

Dettagli

Lo standard europeo per i negozi online professionali. Soluzioni per la fiducia nell e-commerce

Lo standard europeo per i negozi online professionali. Soluzioni per la fiducia nell e-commerce Lo standard europeo per i negozi online professionali Soluzioni per la fiducia nell e-commerce Ecco cosa ti offriamo con il nostro pacchetto all-inclusive! Invia subito la tua adesione! +39 02 94754586

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA E DI ETICA AZIENDALE

CODICE DI CONDOTTA E DI ETICA AZIENDALE CODICE DI CONDOTTA E DI ETICA AZIENDALE INDICE UTILIZZO CORRETTO DEI BENI E DELLE INFORMAZIONI AZIENDALI Il nostro impegno 3 La missione e i valori di Thomson Reuters 4 Persone e figure giuridiche a cui

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI. Art. 1 (Disposizioni di carattere generale)

CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI. Art. 1 (Disposizioni di carattere generale) CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI Art. 1 (Disposizioni di carattere generale) 1. I princìpi e i contenuti del presente codice costituiscono specificazioni esemplificative

Dettagli

DESIGNA Portfolio. italiano

DESIGNA Portfolio. italiano DESIGNA Portfolio italiano ///02/03 Stefan Ille CTO DESIGNA Dr. Thomas Waibel CEO DESIGNA Intro Un futuro con radici profonde. Saper cambiare modo di pensare. Saper cambiare modo di operare. Continuando

Dettagli

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale Preambolo La Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale è il documento che definisce i valori e i princìpi condivisi da tutte le organizzazioni

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

2) Assenza di discriminazione e parità di trattamento nell ambito professionale

2) Assenza di discriminazione e parità di trattamento nell ambito professionale 2) Assenza di discriminazione e parità di trattamento nell ambito professionale a. Direttiva 2011/98/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 13 dicembre 2011, relativa a una procedura unica di domanda

Dettagli

Policy. Le nostre persone

Policy. Le nostre persone Policy Le nostre persone Approvato dal Consiglio di Amministrazione di eni spa il 28 luglio 2010 LE NOSTRE PERSONE 1. L importanza del fattore umano 3 2. La cultura della pluralità 4 3. La valorizzazione

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA Noi, i Ministri dell Energia di Canada, Francia, Germania, Italia,

Dettagli

SER 1 S.p.A. CODICE ETICO ex D. Lgs. 231/2001

SER 1 S.p.A. CODICE ETICO ex D. Lgs. 231/2001 SER 1 S.p.A. CODICE ETICO ex D. Lgs. 231/2001 PREMESSA... 4 DISPOSIZIONI GENERALI... 5 Articolo 1... 5 Ambito di applicazione e Destinatari... 5 Articolo 2... 5 Comunicazione... 5 Articolo 3... 6 Responsabilità...

Dettagli

Ludovica Scarpa Che cos è la competenza sociale?

Ludovica Scarpa Che cos è la competenza sociale? Ludovica Scarpa Che cos è la competenza sociale? Come l intelligenza e l empatia, e un poco come tutte le caratteristiche che contraddistinguono gli esseri umani, anche la competenza sociale non è facile

Dettagli

INDICAZIONI PER L ATTIVITÀ DEI GRUPPI DI ACQUISTO SOLIDALI

INDICAZIONI PER L ATTIVITÀ DEI GRUPPI DI ACQUISTO SOLIDALI Rete Nazionale Gruppi di Acquisto Solidali www.retegas.org INDICAZIONI PER L ATTIVITÀ DEI GRUPPI DI ACQUISTO SOLIDALI Febbraio 2007 INTRODUZIONE I Gruppi di Acquisto Solidali (GAS) sono gruppi di persone

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. Termini d uso aggiuntivi di Business Catalyst Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. L uso dei Servizi Business Catalyst è soggetto

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

DEFINIZIONE DEL PIANO DI COMUNICAZIONE INTERNA Fare della Vostra Azienda il Miglior Posto in cui Lavorare

DEFINIZIONE DEL PIANO DI COMUNICAZIONE INTERNA Fare della Vostra Azienda il Miglior Posto in cui Lavorare DEFINIZIONE DEL PIANO DI COMUNICAZIONE INTERNA Fare della Vostra Azienda il Miglior Posto in cui Lavorare Creating Your Future Impostazione e Linee Guida Obiettivi Questo documento illustra l approccio

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

La Truffa Che Viene Dal Call Center

La Truffa Che Viene Dal Call Center OUCH! Luglio 2012 IN QUESTO NUMERO Introduzione La Truffa Come Proteggersi La Truffa Che Viene Dal Call Center L AUTORE DI QUESTO NUMERO A questo numero ha collaborato Lenny Zeltser. Lenny si occupa normalmente

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti Micro Focus Benvenuti nell'assistenza clienti Contenuti Benvenuti nell'assistenza clienti di Micro Focus... 2 I nostri servizi... 3 Informazioni preliminari... 3 Consegna del prodotto per via elettronica...

Dettagli

La Normativa del Lavoro in Cina

La Normativa del Lavoro in Cina La Normativa del Lavoro in Cina di Giovanni Pisacane g.pisacane@greatwayadvisory.com www.greatwaylimited.com Corriere Asia Publishing Ltd. www.corriereasia.com quaderni e approfondimenti LA NORMATIVA DEL

Dettagli

Il Comitato dei Ministri, ai sensi dell'articolo 15.b dello Statuto del Consiglio d'europa,

Il Comitato dei Ministri, ai sensi dell'articolo 15.b dello Statuto del Consiglio d'europa, CONSIGLIO D EUROPA Raccomandazione CM/REC(2014) 3 del Comitato dei Ministri agli Stati Membri relativa ai delinquenti pericolosi (adottata dal Comitato dei Ministri il 19 febbraio 2014 nel corso della

Dettagli

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La sicurezza non è negoziabile Nestlé è convinta che il successo a lungo termine possa essere raggiunto soltanto grazie alle sue persone. Nessun

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N.

REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N. REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N. 81/2008 Il Consiglio di Amministrazione della Società ha approvato le

Dettagli

CINQUE IDEE PER LA P.A. DI DOMANI

CINQUE IDEE PER LA P.A. DI DOMANI FORUM PA 2014 Roma, 27 maggio 2014 CINQUE IDEE PER LA P.A. DI DOMANI PERCHÉ UNA P.A. DI TUTTI HA BISOGNO DI TUTTI 1 - TRASPARENZA 2.0 Per render conto ai cittadini Garantire l'accessibilità totale Siamo

Dettagli

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 AGENDA Introduzione Valutazione dei prodotti Valutazione dell organizzazione per la sicurezza

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. Condizioni di utilizzo aggiuntive di Acrobat.com Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. SERVIZI ONLINE ADOBE RESI DISPONIBILI SU

Dettagli

La Valutazione degli Asset Intangibili

La Valutazione degli Asset Intangibili La Valutazione degli Asset Intangibili Chiara Fratini Gli asset intangibili rappresentano il patrimonio di conoscenza di un organizzazione. In un accezione ampia del concetto di conoscenza, questo patrimonio

Dettagli