Sistema GEFO Manuale di Gestione dei Progetti Finanziati

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sistema GEFO Manuale di Gestione dei Progetti Finanziati"

Transcript

1 Sistema GEFO Manuale di Gestione dei Progetti Finanziati

2 INDICE 1 INTRODUZIONE NOTE PER L USO DEL MANUALE IL MOTORE DI WORKFLOW IL MOTORE DI WORKFLOW - PANORAMICA ACCEDERE AL WORKFLOW L AREA WORKFLOW L AREA WORKFLOW SINGOLE PARTI descrizione A) diagramma degli stati per la gestione del workflow del progetto B) legenda step iter C) step del workflow completati APPROFONDIMENTI ACCETTAZIONE DELL AIUTO FINANZIARIO Premessa Compilare la dichiarazione di Accettazione del contributo RICHIESTE LIQUIDAZIONE Premessa Rendicontazione spese Compilazione della richiesta LA RENDICONTAZIONE L AREA RENDICONTAZIONE La sezione Rendicontazione progetti Inserimento di una nuova rendicontazione Voci di costo del progetto Modifica voce di costo Inserimento nuova fattura Ricerca fornitore da collegare alla fattura Associa fornitore Inserisci nuovo fornitore Ricerca fattura da inserire nel progetto Firmatario rendicontazione Documenti Invio elettronico LA SEZIONE UTILITY L elenco fatture Elenco Fornitori APPENDICE FIRMA ELETTRONICA Come firmare elettronicamente un documento...61

3 1 INTRODUZIONE 1.1 Note per l uso del manuale Questo manuale è strutturato in modo tale da presentare: - il modulo di workflow (nuova procedura per alcuni bandi) - e di rendicontazione. (procedura per bandi meno recenti) A secondo del bando sul quale l operatore deve procedere all immissione dati, si deve procedere con il modulo di workflow oppure con quello di rendicontazione. Per sapere se il proprio bando ha la nuova funzionalità del modulo di workflow, l operatore può verificarlo in uno di questi due modi: Accedere a Gefo, e dal menu principale scegliere Dossier progetti o Area gestione. In Dossier progetti verificare che ci sia l icona di workflow. In Area gestione verificare nella tendina la presenza del proprio bando. Esempio: nota: una volta verificato se il bando ha a disposizione il modulo workflow passare al capitolo relativo di questo manuale, se non ha questo modulo passare al capitolo della rendicontazione. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 3 di 62

4 1.2 Il Motore di workflow Il manuale è stato redatto per spiegare il modulo del motore di workflow. Una volta superata la fase di istruttoria, a seconda del bando, il soggetto richiedente può utilizzare questo strumento per gestire le comunicazioni verso la Regione. Tra le comunicazioni con la Regione, possiamo includere: Avvio del progetto Accettazione del contributo Trasmissione documentazione Richieste di liquidazione Pagabilità acconto e saldo Rendicontazione (intermedia, finale) Veniamo di seguito a descrivere come la fase di workflow è implementata all interno del sistema informativo Gefo, illustrando i singoli passaggi che l utente deve mettere in atto per procedere alla compilazione delle informazioni richieste in tale fase. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 4 di 62

5 2 IL MOTORE DI WORKFLOW - PANORAMICA 2.1 Accedere al workflow Come si può vedere dall immagine che segue, all interno del Menu principale di GEFO è presente la voce Dossier progetti e Area gestione. Entrando in Dossier progetti scegliamo il progetto e clicchiamo sull apposita icona appare nella colonna azioni. che Entrando in Area gestione cerchiamo il progetto tramite la ricerca e clicchiamo sull apposita icona che appare nella colonna azioni. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 5 di 62

6 2.2 L Area workflow Accedendo al modulo workflow appare una schermata come quella qui sotto rappresentata. Nelle schermate che seguono andiamo a descrivere i dettagli di questo modulo. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 6 di 62

7 2.3 L Area workflow singole parti La schermata si divide in varie parti: descrizione In alto troviamo una breve descrizione che qui riproduciamo: MOTORE DI WORKFLOW DEL PROGETTO Nel Diagramma degli Stati cliccare sul cerchio che indica l'eventuale step in corso per completarlo o su uno dei cerchi evidenziati come possibili step successivi per iniziare la gestione di un nuovo iter. Il modulo sarà visualizzabile e/o modificabile in base ai permessi dell'utente collegato. In alcuni processi l'utente dovrà attendere step da realizzarsi da parte di altri utenti. La Legenda a destra indica la descrizione degli step dell'iter contenuta nel diagramma degli stati. L'elenco in fondo alla pagina permette invece di visualizzare gli step già completati relativi a questo workflow e di eventualmente riaccedere ai moduli e ai documenti associati. E le seguenti parti: A) diagramma degli stati per la gestione del workflow del progetto Rappresenta la situazione del workflow del progetto: gli stati (cerchi) rappresentano gli step che il flusso deve seguire con le linee che indicano la direzione e i colori che rappresentano lo stato dell iter. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 7 di 62

8 Posizionando il mouse sullo stato appare l indicazione del nome dell iter: Cliccando sullo stato Cliccando sullo stato si apre la sezione del modulo oppure un messaggio di avviso. La sezione del modulo dipende dal bando. Un esempio nell immagine che segue. Dopo la compilazione di tutte le schede bisogna inviare elettronicamente. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 8 di 62

9 Un esempio di scheda da compilare: E l ultima scheda per fare l invio elettronico: tasto Continua, o continuare senza inviare elettronicamente, cosi da poter verificare o inserire in tempi diversi i dati. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 9 di 62

10 Il messaggio dipende dallo stato dell iter in quel momento e può indicare l impossibilità di fare l operazione in quel determinato momento perché non si sono ancora verificate le condizioni necessarie. Un esempio nell immagine seguente: Colore dello stato Il colore dello stato identifica graficamente la situazione degli iter. La legenda a fianco del diagramma (qui di fianco rappresentata) indica il significato a seconda dei colori. Alcuni esempi con immagini e descrizione: L immagine qui di fianco rappresenta un flusso con 4 iter sequenziali già svolti. Lo stato colorato in blu rappresenta l ultimo step completato e uno step successivo che è in fase di lavorazione (arancio). Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 10 di 62

11 Un altro esempio, lineare, con step 3 completato e step 4 in fase di lavorazione. In questo caso lo step 3 è stato completato ed è possibile fare lo step 4 In quest esempio l iter 7 è stato completato, mentre l iter 8 non è possibile farlo perché di competenza di altri soggetti (ad esempio l ente gestore) Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 11 di 62

12 2.3.3 B) legenda step iter Rappresenta l elenco degli Iter: nel diagramma sono numerati in sequenza mentre sulla destra il codice iter rappresentato dalla colonna ID C) step del workflow completati In questa sezione appaiono in elenco gli step già completati. Oltre a indicare la sequenza degli step ci permette di accedere allo step stesso con l icona e vedere quali documenti sono associati con l icona, (come indicato dalla freccia rossa). Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 12 di 62

13 Un esempio di cosa appare se clicchiamo sull icona : Un esempio di cosa appare se clicchiamo sull icona : Vedo l elenco dei documenti associato allo step, con informazioni quali la protocollazione, e l icona per scaricare il documento. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 13 di 62

14 3 APPROFONDIMENTI 3.1 Accettazione dell aiuto finanziario Premessa Questa sezione del manuale è finalizzato all accompagnamento passo-passo, al fine di presentare la Dichiarazione di Accettazione dell agevolazione concessa Compilare la dichiarazione di Accettazione del contributo Accedere al progetto per poter cliccare sull icona per entrare nell area workflow. Una volta dentro il modulo workflow si accede al modulo Accettazione del contributo con l apposito stato. L immagine di esempio, che segue, evidenzia le componenti della schermata da considerare: - Lo stato - La legenda - L iter Una volta inviato elettronicamente il modulo di accettazione del contributo apparirà nell elenco degli step completati Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 14 di 62

15 Cliccando sullo stato apparirà il modulo da compilare ed inviare elettronicamente. Appariranno varie schede, usare il tasto continua per passare alla successiva scheda, fino all invio elettronico. Un esempio dall immagine qui sotto: Le schede Il tasto continua La pagina da compilare Una volta inviato elettronicamente, lo step apparirà in elenco nella schermata del workflow con possibilità di accedervi per visualizzarlo o vedere i documenti allegati (come da immagine precedente) Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 15 di 62

16 3.2 Richieste liquidazione Premessa Questa sezione del manuale è finalizzata all accompagnamento passo-passo, al fine di presentare la Richiesta di Liquidazione Rendicontazione spese Prima di procedere alla richiesta di liquidazione, bisogna procedere alla rendicontazione delle spese. Rimandiamo all apposito capitolo di questo manuale per i dettagli sull inserimento delle spese (fatture, pagamenti, documentazione) L operatore deve accedere all area rendicontazione: Ed accedere alla rendicontazione in oggetto Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 16 di 62

17 E procedere alla compilazione delle schede (come da immagine qui sotto) e all inserimento delle fatture e pagamenti cliccando sulla voce di costo L ultima scheda è Invio Elettronico, che deve essere effettuato dopo l inserimento di tutte le informazioni richieste oltre alle fatture e pagamenti. Se tutto procede regolarmente la rendicontazione passa da stato Bozza a stato Presentato. Lo step successivo sarà la rendicontazione back-office dove avviene il processo di controllo e verifica da parte della regione o degli enti gestori Compilazione della richiesta Accedere al progetto per poter cliccare sull icona per entrare nell area workflow. Una volta dentro il modulo workflow si accede al modulo Richiesta di primo acconto con l apposito stato. (questo procedimento vale anche per le successive richieste). Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 17 di 62

18 L immagine di esempio, che segue, evidenzia le componenti della schermata da considerare: - Lo stato - La legenda - L iter Una volta inviato elettronicamente il modulo di Richiesta apparirà nell elenco degli step completati. Cliccando sullo stato apparirà il modulo da compilare ed inviare elettronicamente. Appariranno varie schede, usare il tasto continua per passare alla successiva scheda, fino all invio elettronico. Un esempio dall immagine qui sotto: Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 18 di 62

19 Una volta inviato elettronicamente, lo step apparirà in elenco nella schermata del workflow con possibilità di accedervi per visualizzarlo o vedere i documenti allegati (come da immagine precedente) Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 19 di 62

20 4 LA RENDICONTAZIONE La fase di rendicontazione si può collocare in due momenti diversi nel corso della vita di un progetto. Esiste infatti una rendicontazione c.d. intermedia, operata quando il progetto è ancora in corso di implementazione, ed una finale, effettuata invece quando il progetto si è concluso. In particolare, con il termine rendicontazione si indica l attività di auditing, ovvero di verifica e controllo sui risultati prodotti dal progetto, in termini economici, di avanzamento dei lavori e di corretto utilizzo delle risorse assegnate al beneficiario/i. A conclusione dell attività di rendicontazione e quindi alla verifica della correttezza del progetto con riferimento ai criteri stabiliti dal singolo bando, viene corrisposta la liquidazione delle somme non ancora erogate dell agevolazione prevista. Veniamo di seguito a descrivere come la fase di rendicontazione è implementata all interno del sistema informativo Gefo, illustrando i singoli passaggi che l utente deve mettere in atto per procedere alla compilazione delle informazioni richieste in tale fase. 4.1 L Area rendicontazione Come si può vedere dall immagine che segue, all interno del Menu principale di GEFO è presente la voce Area rendicontazione, cliccando sulla quale si ha accesso alle due sezioni denominate rispettivamente Rendicontazione dei progetti ed Utility. Infine è possibile, dalla terza sezione accedere al Manuale rendicontazione, attraverso il quale l utente riceve le istruzioni necessarie per poter facilmente procedere alla rendicontazione del proprio progetto. Area rendicontazione Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 20 di 62

21 Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 21 di 62

22 4.1.1 La sezione Rendicontazione progetti All interno dell area Rendicontazione progetti, vengono raccolti tutti i progetti che sono stati inseriti a sistema dal singolo Soggetto richiedente, in particolare da qui è possibile visualizzare i progetti da rendicontare, i quali vengono identificati per Id progetto e bando, e dei quali viene specificato il ruolo, il titolo e lo stato, nella sezione Elenco progetti da rendicontare. Allo stesso modo all interno dell area rendicontazione progetti è possibile visualizzare l Elenco dei progetti che invece sono già stati oggetto di rendicontazione nella sezione Elenco progetti rendicontati. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 22 di 62

23 Per facilitare l operazione di ricerca tra i progetti inseriti nell elenco, è disponibile un apposita funzione, cliccando appunto sull icona Ricerca il sistema permette all utente di ricercare il progetto attraverso la compilazione dei campi Id e titolo. Come si può vedere dall immagine sopra esposta, in corrispondenza di ogni progetto si trovano le colonne Id, bando, ruolo, titolo, stato e azioni. Cliccando sulla voce Titolo del progetto di proprio interesse, si ha accesso alla Scheda progetto, nella quale sono contenute le informazioni fondamentali relative al progetto. Essa come si può vedere nell immagine che segue, si articola in sezioni, il cui numero varia a seconda del singolo progetto. In generale, la prima sezione, Registrazione, contenente i dati di base del progetto, come il codice identificativo, il titolo del progetto, l anno, il tipo di finanziamento ed un recapito telefonico del soggetto; è sempre presente. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 23 di 62

24 Modulo progetto Cliccando sull icona con il simbolo dell euro si visualizza la voce Rendiconta progetto e si ha di conseguenza accesso alla schermata successiva nella quale sono presenti le due sezioni Elenco delle rendicontazioni e Riepilogo delle voci di costo per progetto. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 24 di 62

25 Dalla prima sezione è possibile compiere due azioni: Inserire nuove rendicontazioni; Modificare rendicontazioni precedentemente inserite dal soggetto ma ancora non confermate (non inviate elettronicamente). Ognuna delle rendicontazioni inserite è identificata da un Id, dalla tipologia, se intermedia o finale, dallo stato, da una data di presentazione; viene inoltre riportato l importo imputato al progetto, la data di approvazione e la somma in euro, approvata. Dalla colonna delle azioni è possibile visualizzare i documenti allegati alla rendicontazione, scaricare i documenti in formato pdf e infine procedere alla stampa. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 25 di 62

26 4.1.2 Inserimento di una nuova rendicontazione Come appena detto, all interno della sezione Elenco rendicontazioni è possibile procedere all inserimento di una nuova rendicontazione. Cliccando sulla voce Inserisci nuova rendicontazione l utente ha accesso al contesto rappresentato dalla figura sottostante, all interno del quale vengono richieste le seguenti informazioni, quali: L Id rendicontazione, campo compilato automaticamente dal sistema; L Id progetto; Il tipo di rendicontazione. Per quest ultima voce è previsto un menu a tendina, con due opzioni, intermedia e finale. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 26 di 62

27 Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 27 di 62

28 4.1.3 Voci di costo del progetto Premendo sul tasto Continua, si accede alla sezione delle voci di costo inserite e associate al progetto, dettagliate in: preventivo, ammesso, imputato, approvato ed imputato totale. In questa sezione l utente può confrontare gli importi inseriti a preventivo e a consuntivo per singola voce di costo. Cliccando sulla singola voce di costo, si accede alla sezione che elenca le fatture e i pagamenti per voce di costo dalla quale è possibile inserire nuove fatture e nuovi pagamenti. Una volta entrati nella sezione Fatture per voce di costo infatti, il soggetto può imputare le fatture e i relativi pagamenti alla singola voce di costo, selezionata precedentemente dall elenco di riepilogo. L utente può inserire le fatture con i singoli importi fino al raggiungimento della percentuale finale desiderata, che differisce a seconda del bando e della tipologia di rendicontazione, intermedia o finale che sia. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 28 di 62

29 Ogni fattura inserita si caratterizza per: Id, fornitore, numero, data, importo, tipo pagamento, data, importo, imputato voce costo. All interno di questa sezione è inoltre possibile procedere all inserimento di nuove fatture, attraverso il link Inserisci fattura. Cliccando su Inserisci fattura, si prospettano due azioni principali: L utente può ricercare e selezionare dall elenco di fatture che visualizza (figura che segue), quella/e che desidera inserire nel progetto; L utente può inserire una nuova fattura. Nel primo caso, per effettuare la ricerca è disponibile una funzione apposita, che consente di trovare la fattura di proprio interesse inserendo alcune informazioni, quali: i dati del fornitore, il tipo di documento, il numero di documento, la data e l importo. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 29 di 62

30 Una volta individuata la fattura, cliccando sul simbolo dell euro situato in corrispondenza della fattura, l utente ha la possibilità di inserire un nuovo pagamento, come illustrato dalla figura qui di seguito, si apre una nuova pagina in cui è possibile inserire le modifiche alla singola voce di costo. Se invece l utente seleziona il segno di spunta può associare direttamente la fattura alla voce di costo, indicando il valore da imputarle. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 30 di 62

31 4.1.4 Modifica voce di costo Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 31 di 62

32 4.1.5 Inserimento nuova fattura Nella seconda opzione, che consente invece all utente di inserire una nuova fattura, i dati richiesti sono : il tipo documento, la descrizione, il numero documento, la data, l importo e ancora l importo compreso di IVA, il totale importo documento, la denominazione fornitore, codice fiscale fornitore, importo pagamento, importo IVA pagamento, totale importo pagamento, data pagamento, modalità di pagamento e infine l importo imputabile alla voce di costo. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 32 di 62

33 Per inserire il tipo di documento è disponibile un menu a tendina con una serie di tipologie predefinite, quali: fattura, parcella o notula, ricevuta, salari e stipendi, ticket, voucher, cambiale e contratto. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 33 di 62

34 Egualmente, è previsto un menu a tendina anche per l inserimento della modalità di pagamento. Attraverso la voce Denominazione fornitore invece, cliccando sul simbolo della lente di ingrandimento posto a lato, è possibile effettuare una ricerca tra questi. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 34 di 62

35 4.1.6 Ricerca fornitore da collegare alla fattura Cliccando su uno dei fornitori presenti nell elenco l utente può integrare i dati del fornitore (Fig. che segue). Anche in questo caso attraverso l icona del segno di spunta, si può associare il fornitore alla fattura. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 35 di 62

36 4.1.7 Associa fornitore Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 36 di 62

37 4.1.8 Inserisci nuovo fornitore Selezionando la voce Inserisci nuovo fornitore si apre una nuova pagina in cui è richiesto all utente l inserimento di alcune informazioni, quali: la Denominazione, la Partita Iva, il Codice fiscale, l Indirizzo, il Comune, la Provincia e il Cap. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 37 di 62

38 Dopo la conferma l elenco risulta aggiornato, con la possibilità di cancellare il fornitore appena inserito, se non ancora associato ad una fattura, a sua volta associata ad un progetto. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 38 di 62

39 4.1.9 Ricerca fattura da inserire nel progetto Dopo aver associato il fornitore alla fattura posso specificare quale importo imputare alla singola voce di costo preventivamente selezionata. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 39 di 62

40 Premendo sul tasto Continua si torna alla schermata che elenca le singole fatture associate alla voce di costo precedentemente selezionata. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 40 di 62

41 Firmatario rendicontazione Dalla pagina di riepilogo voci di costo, premendo sul tasto Continua si accede alla sezione successiva, del Firmatario rendicontazione, nella quale viene chiesto al soggetto responsabile della rendicontazione, di fornire informazioni di carattere anagrafico, quali il Codice fiscale, il Nome, il Cognome, ed inoltre il tipo di Documento di identità utilizzato per identificarsi, il Numero del documento, la Data di rilascio, il Comune e la Provincia. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 41 di 62

42 Documenti Proseguendo nella compilazione si accede alla sezione Documenti, nella quale si visualizzano tutti i documenti inseriti, legati alla rendicontazione, identificati da: Id documento; Descrizione es. Allegato; Data protocollo; Numero protocollo. Attraverso l icona delle Azioni è possibile scaricare i documenti inseriti e/o procedere alla loro cancellazione. In tale sezione il soggetto ha inoltre facoltà di caricare nuovi documenti, cliccando sull apposita voce Carica documento. Nella finestra che si apre, rappresentata dalla figura che segue, il soggetto può selezionare dal menù a tendina il Tipo di documento. Le tipologie di documento previste dipendono dal bando. Dopo aver inserito la tipologia di documento attraverso la voce Sfoglia il soggetto può ricercare il documento che intende inserire a sistema, caricarlo, e procedere all Invio dei dati. La figura che segue mostra un esempio delle tipologie di documento che possono essere previste dal sistema. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 42 di 62

43 Invio elettronico La sezione di Invio elettronico conclude il percorso di inserimento dei dati legati alla rendicontazione dei progetti, in questa sezione si visualizzano i codici numerici che identificano la rendicontazione e il progetto, appunto: l Id Rendicontazione e l Id del Progetto. Scegliendo la voce Invio elettronicamente i dati la rendicontazione risulterà terminata e l utente non potrà più modificare i dati inseriti, è per tale ragione che è importante che esso sia sicuro dei dati inseriti e di volerli inviare. Qualora l utente voglia apportare qualsiasi modifica ai dati inseriti, potrà selezionare la voce alternativa Continuo senza inviare elettronicamente i dati, così facendo il sistema lo riporterà alla sezione iniziale Dettaglio rendicontazione e sarà possibile passare in rassegna ogni singola sezione, modificando, aggiungendo, sostituendo, le informazioni desiderate. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 43 di 62

44 Una volta effettuato l invio elettronico, il soggetto che ha effettuato la rendicontazione può tornare alla sezione Riepilogo voci di costo per vedere la sintesi del quadro economico da lui compilato. In seguito all invio della rendicontazione del progetto, il sistema produce in automatico un documento c.d. Dichiarazione di rendicontazione che l utente deve compilare e consegnare a Regione o all Ente gestore cui è assegnata la rendicontazione. Nell immagine si riporta un esempio di Dichiarazione di rendicontazione. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 44 di 62

45 Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 45 di 62

46 4.2 La sezione Utility All interno della sezione Utility il soggetto può operare sulle fatture, sui pagamenti e sui fornitori. In particolare, gli è consentito: Inserire nuove fatture o modificare fatture già esistenti purchè queste non facciano parte di rendicontazioni già presentate; Inserire nuovi pagamenti o modificare pagamenti già inseriti; Inserire nuovi fornitori o modificare fornitori già esistenti. Cliccando sulla voce Accedi l utente accede all Anagrafica fatture e fornitori associata al suo profilo, la quale si articola in due sezioni: l Elenco fatture e l Elenco fornitori. All interno dell Anagrafica fatture e fornitori è presente l elenco delle fatture del soggetto richiedente, inserite da esso stesso o da soggetti capofila di progetti in cui il richiedente risulti partner di progetto. Importante: Come già detto in questa sezione è possibile inserire nuove fatture o modificare le fatture inserite direttamente dal soggetto richiedente; ma non è invece possibile modificare le fatture inserite da soggetti capofila di progetti in cui il richiedente risulti partner di progetto. Inoltre, accedendo alla gestione della singola fattura è possibile inserire o modificare i relativi pagamenti. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 46 di 62

47 4.2.1 L elenco fatture Nella sezione Elenco fatture sono presenti tutte le fatture che il soggetto richiedente o il capofila, partner di progetto del soggetto, hanno precedentemente inserito a sistema. Ogni fattura dell elenco è identificata da un Id, rappresentato da un valore numerico, da un fornitore, dalla tipologia di documento, oltre alle fatture possono essere infatti presenti istanze di pagamento, parcelle ecc., dal numero documento, dalla data, dall importo, quietanzato e non. E presente una funzione di ricerca, che permette al soggetto di trovare più facilmente il documento cercato. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 47 di 62

48 L immagine sopra esposta mostra la schermata che il soggetto visualizza dopo aver selezionato la funzione di ricerca, come si può vedere, vengono forniti i criteri di ricerca, che corrispondono ai titoli delle colonne della tabella di elenco. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 48 di 62

49 L ultima colonna è quella delle Azioni, dove selezionando l icona dell Euro è possibile accedere ai pagamenti, come spiegheremo meglio di seguito, selezionando invece l icona del cestino è possibile eliminare la fattura corrispondente ed infine attraverso l icona della stampante si può scaricare il documento. Selezionando nella colonna Fornitori quello corrispondente al documento su cui si vuole operare, si ha accesso alla Gestione fattura. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 49 di 62

50 All interno di quest area vi sono due sezioni: Il Dettaglio fattura, contenente appunto una serie di informazioni specifiche sul documento,e l Elenco pagamenti. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 50 di 62

51 Nella sezione Elenco pagamenti, oltre a visualizzare i pagamenti precedentemente inseriti, identificati per data, modalità (es. assegno), importo pagato al netto IVA, IVA, ed importo pagato totale, è possibile effettuare due operazioni ulteriori: Cliccando in corrispondenza dell icona del cestino, nella colonna delle azioni, si può procedere all eliminazione dei pagamenti inseriti; Cliccando sulla voce Inserisci pagamento si possono inserire nuovi pagamenti. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 51 di 62

52 Una volta selezionata l opzione per inserire il pagamento, all utente si presenta la schermata di dettaglio Nuovo pagamento all interno della quale egli deve inserire le informazioni richieste dal sistema, riguardanti sempre la tipologia del documento, l Id, l importo la data e le modalità (assegno, bonifico, ricevuta bancaria, cambiale, carta di credito, bancomat, istanza di pagamento ). Per l inserimento della modalità di pagamento è previsto un menu a tendina con delle voci predefinite. Una volta compilati i dati richiesti, premendo sul tasto Continua, ogni pagamento inserito comparirà e potrà essere visualizzato nell elenco dei pagamenti. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 52 di 62

53 Sempre dalla sezione Elenco fatture, l utente può procedere all inserimento di una o più nuove fatture, semplicemente cliccando sulla voce corrispondente Inserisci nuova fattura, evidenziata nell immagine suesposta. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 53 di 62

54 A questo punto si visualizza la pagina Nuova fattura dove l utente dovrà inserire tutte le informazioni richieste. Tra le informazioni richieste vi è la Tipologia di documento, per la quale è previsto un menu a tendina e la Denominazione fornitore, per il quale è presente una finestra di ricerca, attivabile cliccando sull icona delle lente di ingrandimento. Dall elenco che compare nella finestra Ricerca fornitore da associare alla fattura potrà essere selezionato un fornitore, potendo, cliccando sul suo nome, integrare qualora il soggetto volesse, le informazioni già presenti su di esso, selezionando il segno di spunta è possibile associare il fornitore selezionato alla fattura in oggetto ed ancora si potrà inserire un nuovo fornitore, non presente nell elenco. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 54 di 62

55 Dopo aver selezionato il fornitore e aver compilato tutte informazioni richieste per la nuova fattura, premendo il tasto Continua il soggetto visualizza l elenco dei pagamenti inseriti per quella data fattura e può inserire ulteriori pagamenti o modificare quelli già inseriti. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 55 di 62

56 Cliccando in corrispondenza della data del documento di pagamento su cui si vuole intervenire, il soggetto può modificare le informazioni precedentemente inserite. L immagine appena esposta mostra la finestra di dettaglio che si apre nel momento in cui si seleziona cliccando in corrispondenza della colonna della data, il singolo pagamento che si vuole modificare. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 56 di 62

57 4.2.2 Elenco Fornitori Come nella sezione delle fatture è presente un elenco delle fatture a sistema, anche per i fornitori il soggetto ha a disposizione una sezione che ricomprende l elenco dei fornitori che a lui risultano associati. Ogni fornitore è identificato per Id, denominazione, partita IVA, codice fiscale, indirizzo, Cap, comune e provincia. Le funzioni attive per la sezione Elenco fornitori sono le medesime previste per la sezione appena descritta Elenco fatture, ovvero: Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 57 di 62

58 La funzione di Ricerca: nel caso dei fornitori, i criteri di ricerca sono la denominazione, la partita IVA ed il codice fiscale. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 58 di 62

59 Cliccando sul singolo fornitore dalla colonna Denominazione si accede alla pagina di dettaglio Modifica fornitore, dove il soggetto può appunto apporre delle variazioni alle informazioni inserite. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 59 di 62

60 L utente infine può procedere all inserimento di un nuovo fornitore, selezionando l omonima voce Inserisci nuovo fornitore e alla compilazione delle informazioni richieste, nella relativa maschera di dettaglio Nuovo fornitore. Premendo il tasto Continua il profilo del nuovo fornitore inserito viene automaticamente visualizzato all interno dell elenco dei fornitori associati al soggetto richiedente. Il manuale di rendicontazione è disponibile sia in formato PDF che word all interno dell area di rendicontazione, nella terza sezione dal titolo Manuale rendicontazione, posta dopo le due appena illustrate Rendicontazione progetti ed Utility. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 60 di 62

61 5 APPENDICE 5.1 Firma elettronica Come firmare elettronicamente un documento Firma Digitale di un Documento La nuova procedura informatizzata prevede che i documenti generati dal Sistema Informativo Regionale siano trasmessi alla Regione esclusivamente con modalità elettronica e firma digitale. Tale disposizione implica che i file precompilati dalla procedura on-line debbano essere necessariamente sottoscritti digitalmente dal legale rappresentante dell Ente o dal suo delegato dopo il loro scaricamento sulla memoria locale del computer e quindi una volta firmati caricati nuovamente nel Sistema Informativo. La firma digitale può essere apposta utilizzando la Carta Regionale dei Servizi (CRS) o qualunque altro sistema di firma digitale forte presente sul mercato, ivi compresa la Carta SISS di Lombardia Integrata o le Smart-Card di Infocamere, delle Poste, della Banca di Roma, ecc.. Per un elenco delle Autorità di Certificazione abilitate in Italia al rilascio della firma digitale è possibile fare riferimento al seguente link: certificatori accreditati. Come firmare un documento con la CRS Per la firma digitale con CRS, sul computer del Legale Rappresentate (o del suo delegato) dovrà essere stato preventivamente installato il software CRS Manager, reperibile all interno del CRSkit (lettore di smart card Bit4id + CD-Rom) o sul sito che riporta anche tutte le indicazioni per l installazione ed il test del programma. Si dovrà inoltre disporre di un lettore di Smart-Card per la lettura fisica della CRS e del PIN Code della carta, ricevuto via posta all atto dell emissione della carta o richiesto successivamente all ASL di appartenenza (presso lo sportello scelta e revoca del medico). Dopo aver preparato la CRS ed aver collegato al PC il lettore di Smart-Card, aprire il software CRS Manager e cliccare sulla voce Firma un documento. Cercare sul proprio computer il documento.pdf precedentemente salvato e da firmare con il tasto sfoglia ed aprirlo a video. Inserire la CRS del Legale Rappresentante o del suo delegato nel lettore e firmare il documento cliccando sul tasto Firma (sarà chiesto di inserire il PIN Code). Chiudere e salvare il documento firmato senza cambiare il nome del file proposto e dell eventuale estensione.p7m. Chiudere il CRS Manager. Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 61 di 62

62 Sistema GEFO Guida all utilizzo Pag. 62 di 62

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Gestione dei Progetti Finanziati del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

Accettazione e Richiesta dell Aiuto Finanziario MANUALE PER L USO DELLA PROCEDURA ON LINE

Accettazione e Richiesta dell Aiuto Finanziario MANUALE PER L USO DELLA PROCEDURA ON LINE PROGRAMMA ATTUATIVO REGIONALE (PAR) DEL FONDO AREE SOTTOUTILIZZATE (FAS) 2007-2013 D.G.R. VIII/10879 DEL 23 DICEMBRE 2009 AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI DOMANDE DI ACCESSO A CONTRIBUTI PER L AMMODERNAMENTO

Dettagli

Classificazione: DI PUBBLICO DOMINIO. LOMBARDIA INFORMATICA S.p.A.

Classificazione: DI PUBBLICO DOMINIO. LOMBARDIA INFORMATICA S.p.A. Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione del modulo di Rendicontazione del Bando per l accesso alle risorse per lo sviluppo dell innovazione delle imprese del territorio (Commercio, Turismo

Dettagli

REGIONE LOMBARDIA MANUALE DI GUIDA ALLA RENDICONTAZIONE E ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI LIQUIDAZIONE DEL

REGIONE LOMBARDIA MANUALE DI GUIDA ALLA RENDICONTAZIONE E ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI LIQUIDAZIONE DEL REGIONE LOMBARDIA DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE FORMAZIONE E LAVORO MANUALE DI GUIDA ALLA RENDICONTAZIONE E ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI LIQUIDAZIONE DEL VOUCHER FORMATIVO NELL AMBITO DELL AVVISO

Dettagli

Sistema GEFO. Guida all utilizzo Presentazione delle domande

Sistema GEFO. Guida all utilizzo Presentazione delle domande Sistema GEFO Guida all utilizzo Presentazione delle domande INDICE 1 LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO...3 1.1 L AREA BANDI: INSERIMENTO DI UN NUOVO PROGETTO...3 1.1.1 Il modulo progetto...12

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo Firenze, 11/11/2011 1 INDICE 1. ACCESSO AL SISTEMA... 3 2. ACCESSO ALL ANAGRAFE... 4 3. INSERIMENTO MODALITÀ DI PAGAMENTO... 5 4. INSERIMENTO

Dettagli

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all imprenditoria femminile Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione della Profilazione e della Domanda di Adesione al bando: Dote scuola 2015-2016 - Domanda Componente Disabilità Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Presentazione delle Domande del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo Pag. 1 di 41 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo INDICE Pag. 2 di 41 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA... 4 3. FUNZIONE BACHECA... 8 4. GESTIONE TIROCINANTI...

Dettagli

Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione della domanda di Adesione del bando Sanità: Programma di Ricerca Indipendente Anno 2012

Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione della domanda di Adesione del bando Sanità: Programma di Ricerca Indipendente Anno 2012 Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione della domanda di Adesione del bando Sanità: Programma di Ricerca Indipendente Anno 2012 INDICE DEI CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 SCOPO E CAMPO DI

Dettagli

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo. (enti pubblici)

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo. (enti pubblici) Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo (enti pubblici) Firenze, 11 maggio 2010 1 INDICE 1. ACCESSO AL SISTEMA... 3 2. ACCESSO ALL ANAGRAFE... 5 3. INSERIMENTO DELLA DUA DI ANTICIPO...

Dettagli

ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO

ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO DIREZIONE GENERALE PROTEZIONE CIVILE, PREVENZIONE E POLIZIA LOCALE UNITÀ ORGANIZZATIVA PROTEZIONE CIVILE ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO Realizzato a cura di: LOMBARDIA

Dettagli

ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE

ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLA DOMANDA 1. INTRODUZIONE 2 2. REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE 3 1.1 REGISTRAZIONE 3 1.2 INSERIMENTO DEL PROFILO 3 2 COMPILAZIONE

Dettagli

Area Sviluppo Economico Settore Lavoro. Manuale operativo per la rendicontazione delle Doti 1, 2 e 3 Piano Provinciale Disabili annualità 2014

Area Sviluppo Economico Settore Lavoro. Manuale operativo per la rendicontazione delle Doti 1, 2 e 3 Piano Provinciale Disabili annualità 2014 Area Sviluppo Economico Settore Lavoro Manuale operativo per la rendicontazione delle Doti 1, 2 e 3 Piano Provinciale Disabili annualità 2014 Sommario Premessa... 2 Inserimento/modifica di un giustificativo

Dettagli

Contributi per iniziative e manifestazioni di rilievo regionale l.r. 50/86 COME RICHIEDERE IL LETTORE DI CRS

Contributi per iniziative e manifestazioni di rilievo regionale l.r. 50/86 COME RICHIEDERE IL LETTORE DI CRS Contributi per iniziative e manifestazioni di rilievo regionale l.r. 50/86 COME RICHIEDERE IL LETTORE DI CRS La richiesta per poter ritirare gratuitamente il lettore di CRS (Carta Regionale dei Servizi)

Dettagli

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE LOMBARDE 2012 Accordo di Programma Competitività tra Regione Lombardia e le Camere di Commercio lombarde Decreto n. 705 del

Dettagli

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura Istruzioni per la compilazione della Domanda di Pagamento. PSR 2007-2013 Rev. 0 Firenze, Febbraio 2009 Sommario 1. Premessa... 3 2. Sezione

Dettagli

Sistema GEFO. Guida all utilizzo. Registrazione e profilazione

Sistema GEFO. Guida all utilizzo. Registrazione e profilazione Sistema GEFO Guida all utilizzo Registrazione e profilazione INDICE 1 PREMESSA...3 2 LA REGISTRAZIONE...5 2.1 RECUPERA PASSWORD...8 2.2 ACCESSO CON CRS...9 2.3 IL MENÙ PREFERENZE: MODIFICA DEL NOME UTENTE

Dettagli

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE E LA PROMOZIONE ALL ESTERO DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE LOMBARDE 2011 Accordo di Programma Competitività tra Regione Lombardia e le Camere di Commercio

Dettagli

Presentazione della pratica online

Presentazione della pratica online Presentazione della pratica online Dalla prima pagina del sito del comune http://www.comune.ficulle.tr.it/, selezionate Sportello Unico Attività Produttive ed Edilizia Selezionate ora ACCEDI nella schermata

Dettagli

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema Guida alla compilazione on-line della domanda per il bando Servizi per l accesso all istruzione (Trasporto scolastico, assistenza disabili e servizio pre-scuola e post-scuola) INDICE 1 Riconoscimento del

Dettagli

PROCEDURE DI FIRMA PER I PIP PRESENTATI NEI BANDI APPRENDISTATO

PROCEDURE DI FIRMA PER I PIP PRESENTATI NEI BANDI APPRENDISTATO PROCEDURE DI FIRMA PER I PIP PRESENTATI NEI BANDI APPRENDISTATO 1 - INTRODUZIONE Scopo del presente documento è descrivere le procedure attuabili per la firma dei PIP presentati nei bandi apprendistato

Dettagli

Applicativo PSR 2007-2013

Applicativo PSR 2007-2013 Applicativo PSR 2007-203 Manuale per la compilazione delle domande di acconto/saldo del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2007-203 Reg. (CE) n. 698/2005 INDICE Quadri di accesso al sistema Pag. 3 Quadro

Dettagli

Manuale. Interreg. Workflow. Manuale workflow 1/43

Manuale. Interreg. Workflow. Manuale workflow 1/43 Manuale Workflow Interreg Manuale workflow 1/43 Accedere al sito: Introduzione Scegliere il profilo STC (il beneficiario entrerà col proprio ID) Manuale workflow 2/43 Scegliere dal menu Gestione Bando

Dettagli

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo Firenze, 16 Aprile 2010 1 INDICE 1. INSERIMENTO DELLA DUA DI ANTICIPO... 3 A) ANTICIPO CAPOFILA SOGGETTO PRIVATO... 5 B) ANTICIPO CAPOFILA

Dettagli

Manuale di compilazione del Modulo di Iscrizione all Albo Fornitori Informatizzato per l INPS 2010

Manuale di compilazione del Modulo di Iscrizione all Albo Fornitori Informatizzato per l INPS 2010 1. INTRODUZIONE Nel presente documento si intende fornire una guida dettagliata delle modalità di compilazione e di invio della domanda di iscrizione all Albo Fornitori Informatizzato dell INPS. Gli Operatori

Dettagli

Manuale RENDICONTAZIONE Front Office

Manuale RENDICONTAZIONE Front Office Manuale RENDICONTAZIONE Front Office PREMESSA: La procedura di rendicontazione è effettuata solamente dal Soggetto Capofila del partenariato. Ogni operazione di rendicontazione è a cura del Soggetto Capofila

Dettagli

REGIONE LOMBARDIA MANUALE DI GUIDA ALLA RENDICONTAZIONE E ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI LIQUIDAZIONE

REGIONE LOMBARDIA MANUALE DI GUIDA ALLA RENDICONTAZIONE E ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI LIQUIDAZIONE REGIONE LOMBARDIA DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE FORMAZIONE E LAVORO MANUALE DI GUIDA ALLA RENDICONTAZIONE E ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI LIQUIDAZIONE DOTE LAVORO INSERIMENTO E REINSERIMENTO LAVORATIVO

Dettagli

Si fa comunque presente che dentro il portale acquistinretepa.it sotto la voce HELP (vedi fig. successiva), si trovano tutti gli strumenti atti a

Si fa comunque presente che dentro il portale acquistinretepa.it sotto la voce HELP (vedi fig. successiva), si trovano tutti gli strumenti atti a Si fa comunque presente che dentro il portale acquistinretepa.it sotto la voce HELP (vedi fig. successiva), si trovano tutti gli strumenti atti a supportare l utilizzatore del sistema Consip sia esso appartenente

Dettagli

Provincia di Livorno

Provincia di Livorno Provincia di Livorno UFFICIO TURISMO Invio telematico della comunicazione dei prezzi e dei servizi: istruzioni per l uso Per informazioni contattare l Ufficio Turismo http://livorno.motouristoffice.it

Dettagli

Applicativo PSR 2007-2013. Manuale per la compilazione delle domande per il Prestito di Conduzione

Applicativo PSR 2007-2013. Manuale per la compilazione delle domande per il Prestito di Conduzione Applicativo PSR 007-03 Manuale per la compilazione delle domande per il Prestito di Conduzione INDICE Quadri di accesso al sistema Pag. 3 Quadro definizione domanda Pag. 5 Quadro generale di accesso alla

Dettagli

FAS 2007-2013. Manuale per la compilazione on-line delle richieste di variante. Firenze, 26 settemre 2012 Versione 1.12

FAS 2007-2013. Manuale per la compilazione on-line delle richieste di variante. Firenze, 26 settemre 2012 Versione 1.12 FAS 2007-2013 Manuale per la compilazione on-line delle richieste di variante Firenze, 26 settemre 2012 Versione 1.12 1 Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso al sistema... Errore. Il segnalibro non è

Dettagli

Manuale. Interreg. Workflow di Ripianificazione. Manuale workflow di ripianificazione 1/22

Manuale. Interreg. Workflow di Ripianificazione. Manuale workflow di ripianificazione 1/22 Manuale Workflow di Ripianificazione Interreg Manuale workflow di ripianificazione 1/22 Accedere al sito: Introduzione Scegliere il profilo STC Manuale workflow di ripianificazione 2/22 Scegliere dal menu

Dettagli

Manuale operativo per la gestione della procedura digitale di rendicontazione del

Manuale operativo per la gestione della procedura digitale di rendicontazione del Manuale operativo per la gestione della procedura digitale di rendicontazione del OccupaMI 2013: Bando contributi alle pmi per il sostegno all occupazione 1. Finalità delle procedure digitali La nuova

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Liquidazione del Progetto del Fondo NASKO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 3 1.1 Scopo e campo di applicazione... 3 1.2 Copyright (specifiche

Dettagli

AVVISO FORMAZIONE CONTINUA

AVVISO FORMAZIONE CONTINUA AVVISO FORMAZIONE CONTINUA INDICAZIONI PER L UTILIZZO DELLA MODULISTICA GEFO PREMESSA Indicazioni generali di compilazione: i campi con asterisco rosso sono a compilazione obbligatoria i dati inseriti/modificati

Dettagli

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Indice e Sommario 1 PRODUZIONE LETTERE INTERNE ED IN USCITA 3 1.1 Descrizione del flusso 3 1.2 Lettere Interne 3 1.2.1 Redazione 3 1.2.2 Firmatario

Dettagli

Finanziamenti on line Finanziamenti e Contributi Finanziati con Fondi Regionali e della Comunità Europea -

Finanziamenti on line Finanziamenti e Contributi Finanziati con Fondi Regionali e della Comunità Europea - Finanziamenti on line Finanziamenti e Contributi Finanziati con Fondi Regionali e della Comunità Europea - Manuale per la compilazione del Modulo di Adesione del bando: Nuova procedura BARCH regionale

Dettagli

CITY WORKS Sistema di Autorizzazione e di Coordinamento degli Interventi sul Territorio Comunale

CITY WORKS Sistema di Autorizzazione e di Coordinamento degli Interventi sul Territorio Comunale CITY WORKS Sistema di Autorizzazione e di Coordinamento degli Interventi sul Territorio Comunale Richiesta- Gestione Emissione UTENTE ESTERNO CITY WORKS: RUOLO: INSERITORE... 2 SCHEDA LOCALIZZAZIONE...

Dettagli

BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI

BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI Istruzioni per l invio telematico delle domande e degli allegati previsti dai Bandi pubblicati dalla CCIAA di Cosenza per la concessione di contributi -Edizione 2015-

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Registrazione e Profilazione Utente del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

ART A Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura

ART A Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura ART A Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura Istruzioni per la compilazione della Domanda di Premio PSR 2007/13 - annualità 2009 Misura 113 Prepensionamento Firenze, Giugno 2009 1 CREAZIONE

Dettagli

Guida Tecnica GBC Sintesi Gestione Dote Apprendistato 2012-2013

Guida Tecnica GBC Sintesi Gestione Dote Apprendistato 2012-2013 Guida Tecnica GBC Sintesi Gestione Dote Apprendistato 2012-2013 Presentazione Catalogo Servizi La presa in carico di un Apprendista da parte di un Ente di formazione presuppone la presentazione di un Catalogo

Dettagli

Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana

Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana Sommario Premessa...1 Requisiti necessari...1 Formato dei file firmati digitalmente...2 Accesso ai servizi...2 Voci di Menù a disposizione... 3 Fasi della

Dettagli

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE COMUNE DI BARI GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE aprile 2013 RIPARTIZIONE SVILUPPO ECONOMICO SUAP Sportello Unico per le Attività Produttive SOMMARIO

Dettagli

Guida all Abilitazione delle Imprese. al Mercato Elettronico della P.A.

Guida all Abilitazione delle Imprese. al Mercato Elettronico della P.A. Guida all Abilitazione delle Imprese al Mercato Elettronico della P.A. Guida all Abilitazione delle Imprese al Mercato Elettronico della P.A. - Pagina 1 di 29 Indice 1. ABILITAZIONE AL MERCATO ELETTRONICO

Dettagli

GUIDA PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO ONLINE RENDICONTAZIONE. Bando IMPRESA DIGITALE

GUIDA PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO ONLINE RENDICONTAZIONE. Bando IMPRESA DIGITALE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO ONLINE RENDICONTAZIONE Bando IMPRESA DIGITALE Aggiornata al 14/01/2013 1. Premessa... 3 2. Inserimento della data di fine progetto... 6 3. Inserimento dei dati bancari...

Dettagli

IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE INVERNALE E/O ESTIVA (D.D. N. 362/DB1004 DEL 21/11/2011) Guida all utilizzo. Ultimo aggiornamento 25 luglio 2013

IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE INVERNALE E/O ESTIVA (D.D. N. 362/DB1004 DEL 21/11/2011) Guida all utilizzo. Ultimo aggiornamento 25 luglio 2013 IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE INVERNALE E/O ESTIVA (D.D. N. 362/DB1004 DEL 21/11/2011) Guida all utilizzo Ultimo aggiornamento 25 luglio 2013 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 2 2. AUTENTICAZIONE... 3 3. ACCESSO

Dettagli

Piattaforma per la gestione degli Elenchi degli Operatori economici del Commissario Straordinario Delegato Calabria

Piattaforma per la gestione degli Elenchi degli Operatori economici del Commissario Straordinario Delegato Calabria Piattaforma per la gestione degli Elenchi degli Operatori economici del Commissario Straordinario Delegato Calabria Manuale utente Operatore economico Sommario 1. GESTIONE DELLE UTENZE...3 1.1 Registrazione

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER

GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER Pag. 1 di 6 GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER PREMESSA La domanda può essere presentata, nel periodo di apertura dello sportello, attraverso modalità online con firma digitale. Per accedere alla piattaforma

Dettagli

Manuale Operativo FER CEL-PAS. Lato Compilatore. Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili

Manuale Operativo FER CEL-PAS. Lato Compilatore. Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili Manuale Operativo FER CEL-PAS Lato Compilatore Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili Revisione del Documento: 06 Data revisione: 13-01-2013 INDICE DEI CONTENUTI Indice 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati Indice Scarico e installazione certificati Pag. 2 Inserimento On Line.. Pag. 13 Invio File... Pag. 18 Informazioni per la Compilazione dei File.. Pag.

Dettagli

Guida alla presentazione dell offerta e alla gestione dei servizi per il lavoro mediante lo strumento della dote

Guida alla presentazione dell offerta e alla gestione dei servizi per il lavoro mediante lo strumento della dote Sistema informativo SINTESI Guida alla presentazione dell offerta e alla gestione dei servizi per il lavoro mediante lo strumento della dote Provincia Settore Cultura, Formazione e Lavoro Servizio Politiche

Dettagli

Domanda per la richiesta dell aiuto finanziario MANUALE PER L USO DELLA PROCEDURA ON LINE

Domanda per la richiesta dell aiuto finanziario MANUALE PER L USO DELLA PROCEDURA ON LINE PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE COMPETITIVITÀ (2007-2013) REGOLAMENTO (CE) 1083/2006 BANDO ASSE 3 MOBILITÀ SOSTENIBILE LINEA DI INTERVENTO 3.1.1.1 Accessibilità e integrazione urbana delle stazioni per lo

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione Domanda di Adesione al bando: Reddito di Autonomia BONUS BEBE Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 3 1.1 Scopo e campo di applicazione... 3 1.2 Copyright

Dettagli

Guida alla Compilazione online di una Fattura PA

Guida alla Compilazione online di una Fattura PA 2015 Guida alla Compilazione online di una CONTENUTI Area Fatture PA... 3 Accesso area riservata... 4 Compila una nuova Fattura online... 5 Selezione del Fornitore o Cedente/Prestatore... 5 Compilazione

Dettagli

GUIDA ALLA ISCRIZIONE NELLA BDEP (BANCA DATI ESPERTI E PROFESSIONISTI)

GUIDA ALLA ISCRIZIONE NELLA BDEP (BANCA DATI ESPERTI E PROFESSIONISTI) Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione GUIDA ALLA ISCRIZIONE NELLA BDEP (BANCA DATI ESPERTI E PROFESSIONISTI) 1 Indice 1. Accesso al sito... 4 2. Area

Dettagli

Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana

Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana Sommario Premessa... 1 Requisiti necessari... 1 Allegati: formati e dimensioni ammissibili... 2 Accesso ai servizi... 3 Voci di Menù a disposizione... 4

Dettagli

PAGAMENTI ON-LINE. Manuale del cittadino

PAGAMENTI ON-LINE. Manuale del cittadino PAGAMENTI ON-LINE Manuale del cittadino INDICE 1. Il portale Carta Regionale dei Servizi... 3 2. Accesso ai servizi... 5 2.1. Processo di autenticazione... 5 2.1.1. Requisiti del sistema... 5 2.1.2. Procedura

Dettagli

Modalità per presentare la domanda di contributo in formato digitale

Modalità per presentare la domanda di contributo in formato digitale Manuale di utilizzo della piattaforma web per la presentazione delle domande on line di contributi per iniziative in ambito culturale a favore dei giovani ai sensi degli articoli 22, commi da 1 a 3, e

Dettagli

BREVE GUIDA ALL USO DI CNS E SMART CARD aggiornata a febbraio 2009

BREVE GUIDA ALL USO DI CNS E SMART CARD aggiornata a febbraio 2009 Area Anagrafe Economica BREVE GUIDA ALL USO DI CNS E SMART CARD aggiornata a febbraio 2009 PREMESSA... 1 PRIMO UTILIZZO DEL DISPOSITIVO DI FIRMA DIGITALE... 1 COME SI FIRMA UN DOCUMENTO INFORMATICO...

Dettagli

Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014

Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014 Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014 Premessa...2 Rendiconto dei comuni...2 Informazioni utili preliminari...2 Modalità di utilizzo e presentazione del

Dettagli

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità Manuale Utente Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 1.0 del 31 maggio 2013 Sommario PREMESSA... 4 LA PROCEDURA

Dettagli

Premessa...1. Requisiti necessari...1. Accesso ai servizi...2. Voci di Menù a disposizione...4. Fasi della presentazione...4

Premessa...1. Requisiti necessari...1. Accesso ai servizi...2. Voci di Menù a disposizione...4. Fasi della presentazione...4 Guida ai servizi SUAP on-line del Comune di Scandicci vers. 1.0 del 10/10/2014 Sommario Premessa...1 Requisiti necessari...1 Accesso ai servizi...2 Voci di Menù a disposizione...4 Fasi della presentazione...4

Dettagli

Avviso Tutti a Iscol@ Anno scolastico 2015-2016

Avviso Tutti a Iscol@ Anno scolastico 2015-2016 ASSESSORADU DE S'ISTRUTZIONE PÙBLICA, BENES CULTURALES, INFORMATZIONE, ISPETÀCULU E ISPORT ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Avviso Tutti a Iscol@

Dettagli

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici TMintercent-TMintercent-TMintercent-TMintercent Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici Abilitazione al Mercato Elettronico Intercent-ER MERCATO ELETTRONICO 1 Sommario 1. MERCATO

Dettagli

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet.

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. Prestazioni a sostegno del reddito Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. - ASpI Descrizione del servizio Premessa Questo servizio rende possibile l invio e l istruzione automatica

Dettagli

Progetto SINTESI Istruzioni operative per la compilazione online della richiesta di convenzione di inserimento lavorativo ex art 11 L.

Progetto SINTESI Istruzioni operative per la compilazione online della richiesta di convenzione di inserimento lavorativo ex art 11 L. Progetto SINTESI Istruzioni operative per la compilazione online della richiesta di convenzione di inserimento lavorativo ex art 11 L. 68/99 1 Per effettuare qualsiasi richiesta on-line sul sito della

Dettagli

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura Istruzioni per la compilazione della Domanda di Pagamento della seconda annualità di prepensionamento anno 2010 PSR 2007/13 - Misura 113

Dettagli

Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2013-2014 - per le Famiglie INDICE

Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2013-2014 - per le Famiglie INDICE Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2013-2014 - per le Famiglie INDICE Introduzione... 2 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema... 2 Elenco dei servizi

Dettagli

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0 Manuale Utente 1 PREMESSA In forza di quanto disposto dall art.18, comma 1, del decreto legge 1 luglio 2009, n.78, convertito con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n.102 è stato emanato il decreto

Dettagli

ACCESSO AL CREDITO (determinazione dirigenziale n. 678 / 2015)

ACCESSO AL CREDITO (determinazione dirigenziale n. 678 / 2015) Area Lavoro e Politiche Economiche Settore Economia e Politiche Negoziali Interventi a sostegno dell economia locale Bando ACCESSO AL CREDITO (determinazione dirigenziale n. 678 / 2015) ID BANDO BS0179

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 3 2. Installazione del lettore di smart card... 3 3. Installazione del Dike... 8 4. Attivazione della smart card... 9 5. PIN per la firma

Dettagli

Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2014-2015 componente Merito INDICE

Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2014-2015 componente Merito INDICE Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2014-2015 componente Merito INDICE Introduzione... 2 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema... 2 Elenco dei servizi

Dettagli

Provincia di Siena UFFICIO TURISMO. Invio telematico delle comunicazioni relative alle Agenzie di Viaggio

Provincia di Siena UFFICIO TURISMO. Invio telematico delle comunicazioni relative alle Agenzie di Viaggio Provincia di Siena UFFICIO TURISMO Invio telematico delle comunicazioni relative alle Agenzie di Viaggio Per informazioni contattare: - Annalisa Pannini 0577.241.263 pannini@provincia.siena.it - Alessandra

Dettagli

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia ATTENZIONE: il manuale è destinato agli utenti che sono già stati registrati nella banca dati dei richiami vivi. Per i

Dettagli

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Versione 5.1 29/10/2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 4 1.1 Autenticazione... 4 1.2 Schermata principale... 6 2. Profilo utente... 8 2.1 Visualizzazione

Dettagli

Provincia di Siena UFFICIO TURISMO. Invio telematico della comunicazione dei prezzi e dei servizi: istruzioni per l uso

Provincia di Siena UFFICIO TURISMO. Invio telematico della comunicazione dei prezzi e dei servizi: istruzioni per l uso Provincia di Siena UFFICIO TURISMO Invio telematico della comunicazione dei prezzi e dei servizi: istruzioni per l uso Per informazioni contattare: - Annalisa Pannini 0577.241.263 pannini@provincia.siena.it

Dettagli

http://arezzo.motouristoffice.it

http://arezzo.motouristoffice.it Istruzioni l invio telematico della DICHIARAZIONE PREZZI E SERVIZI, per l installazione del lettore Smart Card, e l installazione di DIKE http://arezzo.motouristoffice.it 1 Vi sarà sufficiente inserire

Dettagli

MANUALE UTENTE. P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl

MANUALE UTENTE. P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO Ispettorato Generale di Finanza MANUALE UTENTE P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl Versione 1.0 INDICE

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

Portale Suap SPORVIC2

Portale Suap SPORVIC2 Portale Suap SPORVIC2 Manuale Utente Richiedente Versione 2.0 > I N D I C E < Sommario 1. PREREQUISITI TECNICI PER NAVIGARE SUL SISTEMA SPORVIC2... 4 2. RICERCA DELLE SCHEDE DEI PROCEDIMENTI PUBBLICATE

Dettagli

Comune di Pulsano Provincia di Taranto

Comune di Pulsano Provincia di Taranto Comune di Pulsano Provincia di Taranto GUIDA ALLA PRESENTAZIONE ON-LINE DELLE DOMANDE DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI AUTISTA DI SCUOLABUS CATEGORIA

Dettagli

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 Sommario 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3 1.1. Il Gestionale Web... 3 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 1.3 Funzionalità dell interfaccia Web... 4 1.3.1 Creazione guidata dela fattura in formato

Dettagli

Accreditamento al SID

Accreditamento al SID Accreditamento al SID v. 3 del 22 ottobre 2013 Guida rapida 1 Sommario Accreditamento al SID... 3 1. Accesso all applicazione... 4 2. Richieste di accreditamento al SID... 6 2.1. Inserimento nuove richieste...

Dettagli

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07 FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE ultima revisione: 21/05/07 Indice Panoramica... 1 Navigazione... 2 Selezionare una Vista Dati... 2 Individuare una registrazione esistente... 3 Inserire un nuova

Dettagli

Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI

Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI Revisione del Documento: 03 Data revisione: 20-12-2012 INDICE DEI CONTENUTI

Dettagli

Manuale Sistema Suap 2.0. per l Imprenditore /Procuratore

Manuale Sistema Suap 2.0. per l Imprenditore /Procuratore Manuale Sistema Suap 2.0 per l Imprenditore /Procuratore Sommario SUAP CALABRIA... 1 1. Premesse... 3 2. Modulo Imprenditore/Procuratore... 3 2.1.1. Funzionalità di ricerca... 4 2.1.2. Avvio online della

Dettagli

Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2014-2015 - per le Famiglie INDICE

Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2014-2015 - per le Famiglie INDICE Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2014-2015 - per le Famiglie INDICE Introduzione... 2 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema... 2 Elenco dei servizi

Dettagli

Servizio di Invio Telematico Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico Schedine Alloggiati Il portale consente la trasmissione delle schedine alloggiati ai gestori delle strutture ricettive opportunamente registrati. I servizi offerti dal sito

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga).

Trasmissione del certificato medico di malattia per zone non raggiunte da adsl (internet a banda larga). Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Coordinamento Generale Medico Legale Roma, 10-03-2011 Messaggio n. 6143 Allegati n.1 OGGETTO:

Dettagli

REGIONE LOMBARDIA BUONO SCUOLA ON-LINE COMPILAZIONE DELLA DOMANDA AIUTO ALL UTENTE

REGIONE LOMBARDIA BUONO SCUOLA ON-LINE COMPILAZIONE DELLA DOMANDA AIUTO ALL UTENTE REGIONE LOMBARDIA BUONO SCUOLA ON-LINE COMPILAZIONE DELLA DOMANDA AIUTO ALL UTENTE Anno 2006/2007 1 ACCESSO ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA Dal portale REGIONE LOMBARDIA: http://www.regione.lombardia.it

Dettagli

Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo v.2

Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo v.2 Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo v.2 1. Credenziali di accesso alla piattaforma Ai fini della trasmissione della richiesta di erogazione della prima

Dettagli

DID On-line Personale Scolastico - Procedura Operativa - Provincia di Milano

DID On-line Personale Scolastico - Procedura Operativa - Provincia di Milano DID On-line Personale Scolastico - Procedura Operativa - Provincia di Milano Maggio 2012 Accedere al sistema SINTESI digitando l indirizzo: http://sintesi.provincia.milano.it/ E cliccare su «Area Personale».

Dettagli

PROGETTO ALI Alleanze Locali per l Innovazione ALBO FORNITORI Manuale di iscrizione e aggiornamento fornitori MANUALE ISCRIZIONE E AGGIORNAMENTO

PROGETTO ALI Alleanze Locali per l Innovazione ALBO FORNITORI Manuale di iscrizione e aggiornamento fornitori MANUALE ISCRIZIONE E AGGIORNAMENTO MANUALE ISCRIZIONE E AGGIORNAMENTO FORNITORI FORNITORI Ver. 1.1 Pagina 1 di 13 Indice 1. INTRODUZIONE... 3 2. LA PROCEDURA DI ISCRIZIONE... 4 2.A) COMPILAZIONE DATI... 4 2.B) MODIFICA PIN... 6 2.C) CONFERMA...

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli