Comune di Randazzo. Provincia di Catania

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comune di Randazzo. Provincia di Catania"

Transcript

1 Comune di Randazzo Provincia di Catania Oggetto: Progetto per i lavori di manutenzione straordinaria nella Scuola Media E. De Amicis. Relazione tecnica Analisi Prezzi Computo metrico Elenco Prezzi Piano di Sicurezza Capitolato Speciale d Appalto Elaborati Grafici Adeguamento impianto elettrico Relazione tecnica Analisi prezzi Computo metrico Elenco prezzi Elaborati grafici Randazzo, lì 24/11/2010 Rielaborato: 28/03/ /07/ /10/2014 Il R.U.P. Il Progettista P.E. Proietto Pitinzano Giuseppe

2

3 Analisi dei prezzi LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA SCUOLA MEDIA "E. DE AMICIS" ADEGUAMENTO IMPIANTO ELETTRICO PALESTRA E SERVIZI IGIENICI N Tariffa Descrizione dei lavori Un.Mis. FARO400 Fornitura e collocazione di proiettore, con le caratteristiche sottodescritte, similari o migliorative, costituito da corpo in pressofusione di alluminio a bassissimo contenuto di rame non verniciato resistente alla corrosione. Riflettore asimmetrico in alluminio purissimo stampato su lastra di tutto spessore, brillantato e ossidato anodicamente, speculare ad alta riflessione con rendimento ottico superiore del 94%, con portalampade in porcellana attacco E/40, vano ottico chiuso con vetro frontale di chiusura temprato termicamente dello spessore di mm. 4 montato su telaio di supporto in pressofusione di alluminio apribile tramite due clips in acciaio inossidabile con guarnizione siliconica antinvecchiante, grado di protezione IP65. Classe di isolamento 2, completo di ausiliari elettrici, accenditore temporizzato semi-parallelo, alloggiati in apposito vano e montati su piastra asportabile per l'alimentazione della lampada ai ioduri metallici tipo Master HPI-T PLUS 400W o equivalente costituito da un tubo di scarica al quarzo racchiuso all'interno di un bulbo in vetro temperato. all'interno del tubo di scarica si trova una miscela di gas d'innesco ai vapori di mercurio alta pressione e ai ioduri metallici. La lampada, alimentata da unità elettriche Sodio, avrà le seguenti prestazioni: emissione di flusso luminoso pari a lumen, con attacco E-40, temperatura di colore pari a 4300 K e un indice di resa cromatica (I.R.C.) pari a Ra=65 con dissipazione max di 460w. L'apparecchio deve essere completo di staffa di sostegno e montaggio in acciaio verniciato di colore nero galvanizzato dotata di tre fori per il fissaggio alla struttura di sostegno e di un dispositivo goniometrico di puntamento proiettore. l'apparecchio dovranno essere di mm. 600 x 460 x 176, con un'area verticale di esposizione al vento di max 0,10 m². Costruito secondo le Norme IEC 598, EN L'ottica del proiettore, posizionato a 0, dovrà avere una apertura massima dell'asimmetria di 61. messa in opera secondo le seguenti modalità: a) Con tiranti in acciaio ancorati sull tetto b) Ancoraggio direttamente su tetto mediante idonei tasselli c) ove le soluczioni a) e b) non fossero attuabili, Pg.1

4 l'impresa li dovrà posizionare mediante la fornitura e messa in opera di lama in acciaio posizionata muro - muro di idonea portata, incasso della stessa, tintegiatura fori per l'ancoraggio dei fari ecc... d) altro sistema equivaletente preventivamente approvato dalla D.L. compreso qualsiasi altro intervento al fine di rendere l'opera perfetta ed a regola d'arte e a qualsiasi altezza. Noli 1 TRAB NOLO DI TRABATELLO Materiali ORE 20,00 1,000 20,00 2 FARO FARO DA 400 WATT Mano d'opera CAD. 420,00 1, ,00 3 OPSPEC OPERAIO SPECIALIZZATO ORE 23,00 1,000 23,00 4 OP.COM OPERAIO COMUNE ORE 21,00 1,000 21,00 voci 484,00 seicentodiciannove/66 cad. Spese Sicurezza Spese Generali Utile Impresa 3,000% 14,52 13,000% 64,81 10,000% 56,33 619,66 ANPLAF2x58 Fornitura e posa in opera di plafoniera stagna IP66, per fissaggio a soffitto o parete, realizzata con corpo in policarbonato infrangibile ed autoestinguente, stabilizzati ai raggi UV, diffusore in policarbonato trasparente con finitura esterna liscia, riflettore in acciaio zincato preverniciato con resina poliestere, equipaggiata con fusibile di protezione, pressa cavo e passacavo in gomma, guarnizione in poliuretano espanso antinvecchiamento, ganci di chiusura, idonea anche per installazione su superfici normalmente infiammabili. Apparecchio provvisto di Marchio CE e di qualità IMQ o equivalente. In opera completa di lampada fluorescente lineare FL dotata di reattore elettronico, degli allacciamenti elettrici, gli accessori, completo di Gruppo autonomo di emergenza da inserire su plafoniera con lampade fluorescenti.gruppo autonomo di emergenza da inserire su plafoniera con lampade fluorescenti atto a garantire la permanenza dellaccensione della lampada per una durata superiore ad unora, fornito e posto in opera. Sono compresi: tutti gli accessori necessari; la batteria al nickel-cadmio per alimentazione lampade. E inoltre compreso quanto altro occorre per dare il lavoro finito.gli accessori di fissaggio ed ogni altro onere e magistero per dare l opera finita a perfetta regola d arte: con lampade FL 2x58 W. centonovantanove/57 cad. 0,00 199,57 199,57 ANPLAF1X36 Fornitura e posa in opera di plafoniera stagna IP66, per fissaggio a soffitto o parete, realizzata con corpo in policarbonato infrangibile ed autoestinguente, stabilizzati ai raggi UV, diffusore in policarbonato Pg.2

5 trasparente con finitura esterna liscia, riflettore in acciaio zincato preverniciato con resina poliestere, equipaggiata con fusibile di protezione, pressa cavo e passacavo in gomma, guarnizione in poliuretano espanso antinvecchiamento, ganci di chiusura, idonea anche per installazione su superfici normalmente infiammabili. Apparecchio provvisto di Marchio CE e di qualità IMQ o equivalente. In opera completa di lampada fluorescente lineare FL dotata di reattore elettronico, degli allacciamenti elettrici, gli accessori, completo di Gruppo autonomo di emergenza da inserire su plafoniera con lampade fluorescenti.gruppo autonomo di emergenza da inserire su plafoniera con lampade fluorescenti atto a garantire la permanenza dellaccensione della lampada per una durata superiore ad unora, fornito e posto in opera. Sono compresi: tutti gli accessori necessari; la batteria al nickel-cadmio per alimentazione lampade. E inoltre compreso quanto altro occorre per dare il lavoro finito.gli accessori di fissaggio ed ogni altro onere e magistero per dare l opera finita a perfetta regola d arte: con lampade FL 1X36 W. centotrentaquattro/60 cad. 0,00 134,60 134,60 ALL-BAGNO Fornitura e messa in opera di impianto di allarme da collocare all'interno del bagno per portatori di handicap, composto dal seguente materiale: Pulsante a tirante comprensivo di pozzetto da incasso, supporto, tappi. Campanello 22o volt per allarme del bagno comprensivo di pozzetto da incasso, supporto, tappi. Compreso gli scassi e relativi rirpistini in modo da riportare le pareti allo stato originale, eventuale tinteggiatura ecc... Compreso tubo da 20 da incasso, cavo del tipo G9 2 x 1,5 mmq dalla scattola di derivazione ai punto di comando e de campanello. Compreso quant'altro necessariuo per dare l'opera completa e funzionale ed ad opera d'arte. Materiali 1 puls pulsante per allarme bagno CAD. 12,00 1,000 12,00 2 OPSPEC Operaio specializzato ORE 23,00 6, ,00 3 Camp campanello per allarme bagno cad. 6,16 1,000 6,16 4 cavi conduttori per collegamento a corpo 20,00 1,000 20,00 5 tub tubo corrugato da incasso Mano d'opera a corpo 2,00 1,000 2,00 6 OP.COM operaio comune ORE 21,00 6, ,00 voci 304,16 trecentottantanove/42 a corpo Spese Sicurezza Spese Generali Utile Impresa 3,000% 9,12 13,000% 40,73 10,000% 35,40 389,41 0,01 389,42 Pg.3

6 ( TUBO A VISTA DA 63 MM ) Fornitura e posa in opera di tubi di materiale termoplastico autoestinguente a base di PVC, del tipo rigido piegabile a freddo, posti a vista, in tutto conformi alle norme CEI serie media, resistenza allo schiacciamento minimo di 750 N, compresi gli accessori di fissaggio, le curve, i raccordi, le cassette di derivazione a vista, complete di coperchio ed eventuale setto separatore, e di ogni altro onere. Grado di protezione minimo IP 44: diametro esterno 63,0 mm2 zero al m 0,00 AN-RIPRISTI NI Rirpristino degli scassi relativi agli impianti elettrici eseguito mediante la messa in opera del seguente materiale: Intonaco civile per interni. Strato di finitura per interni Eventuale tinteggiatura con colore lavabile di colore neutro ( bianco ) e dello stesso colore esistente. Materiali 1 varie opere varie e di rifinitura Voci finite a copro 100,00 1, , Intonaco civile per interni dello spessore complessivo non superiore a 2,5 cm, costituito da un primo strato di rinzaffo, da un secondo strato sestiato e traversato con malta bastarda dosata con kg di cemento e 200 kg di calce grassa per ogni metro cubo di sabbia, il tutto dato su pareti verticali od orizzontali, compreso l onere per spigoli e angoli, compresi i ponti di servizio per interventi fino a m 3,50 d altezza ed ogni altro onere e magistero per dare il lavoro finito a perfetta regola d arte mq 18,50 10, , Strato di finitura per interni su superfici già intonacate con tonachina premiscelata a base di calce idrata ed inerti selezionati (diametro massimo dell inerte 0,6 mm), dato su pareti verticali od orizzontali, compreso l onere per spigoli, angoli, compresi i ponti di servizio per interventi fino a m 3,50 d altezza ed ogni altro onere e magistero per dare il lavoro finito a perfetta regola d arte mq 11,20 10, , Tinteggiatura con pittura lavabile di resina vinilacrilica emulsionabile (idropittura), a due mani, in colori correnti, di superfici orizzontali o verticali, rette o mq 4,29 50, ,50 curve, compresa idonea predisposizione delle superfici mediante ripulitura, spolveratura, strato di fissativo impregnante, compreso l onere dei ponti di servizio per interventi fino a 3,50 m d altezza e quanto altro occorre per dare il lavoro compiuto a perfetta regola d arte. voci 100,00 voci finite 511,50 seicentoundici/50 a corpo 611,50 AN-SMANT-I Pg.4

7 MP Smantellamento dell'impianto esistente compreso il trasporto del materiale, cavi, interruttoi, fari, ecc... nel magazzino comunale. Trasporti 1 Trasp. Trasporto a copro 10,00 1,000 10,00 Mano d'opera 2 OPSPEC Operaio specializzato ore 23,00 10, ,00 3 OP.COM Operaio comune ore 23,00 10, ,00 voci 470,00 cinquecentonovanta/00 a corpo Spese Generali Utile Impresa 11,000% 51,70 13,000% 67,82 589,52 0,48 590,00

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Comune di PETRALIA SOTTANA Provincia Palermo Oggetto : LAVORI PROPEDEUTICI AL TRASFERIMENTO DI UN TELECOMANDATO AL P.O. "MADONNA DELL'ALTO" Stazione appaltante : AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI PALERMO

Dettagli

Comune di Pantelleria Provincia di Trapani

Comune di Pantelleria Provincia di Trapani Comune di Pantelleria Provincia di Trapani SETTORE II LL.PP. PROGETTO ESECUTIVO PER I LAVORI DI MANUTENZIONE DEI LOCALI GIA ADIBITI AL RICOVERO TEMPORANEO DI MIGRANTI ALL INTERNO DELLA CASERMA BARONE 2

Dettagli

Un tocco di flessibilità

Un tocco di flessibilità 108 YES SHOW Un tocco di flessibilità Apparecchi ideali per l illuminazione di aree commerciali, espositive, e in quelle applicazioni dove sia richiesto un ottimo rendimento illuminotecnico ed un elevato

Dettagli

Voce di Analisi Prezzi n 01

Voce di Analisi Prezzi n 01 Voce di Analisi Prezzi n 01 Fornitura di apparecchio a soffitto 4X55 in alluminio stampato, staffa di fissaggio, con vetro di protezione temprato, gabbia di protezione, fusibile, comprensiva di lampade

Dettagli

IFLETTORI INDUSTRIALI

IFLETTORI INDUSTRIALI R IFLETTORI Cablaggio a norme CEI 34-21 (EN 60598-1) CEI 34-30 (EN 60598-2-5) -A ISEO A / ISEO / -C C Grado di protezioneip65 IP65 ESECUZIONI A RICHIESTA Classe Classe I I Apparecchi con dispositivo di

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA - Complesso Biotecnologico - Istituti Biologici COMPLETAMENTO PALAZZINE D e E Nr. PREZZIARIO CODICE DESCRIZIONE U. M. Prezzo % Incid. Man.

Dettagli

STUDIO TECNICO D INGEGNERIA ING.GIOVANNI MUSIO. 9LD69LWDOLD1ƒ6HUUHQWL&$7HO)D[ Partita I.V.A. 01077780920 - C.F.MSUGNN54P26I667S. COMUNE di 6(55(17,

STUDIO TECNICO D INGEGNERIA ING.GIOVANNI MUSIO. 9LD69LWDOLD1ƒ6HUUHQWL&$7HO)D[ Partita I.V.A. 01077780920 - C.F.MSUGNN54P26I667S. COMUNE di 6(55(17, COMUNE di 6(55(17, (Provincia di CAGLIARI) via Nazionale N 280 telefono 070-9159037 telefax 070-9159791 telex... e-mail.@. LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE PER L ADEGUAMENTO ALLE NORME DI SICUREZZA, IGIENE E

Dettagli

ELENCO DEI PREZZI UNITARI

ELENCO DEI PREZZI UNITARI PROGETTO ESECUTIVO Comune di Loiri Porto S. Paolo Provincia di OT OGGETTO: Gli interventi in progetto riguardano la riqualificazione di parte degli impianti di illuminazione pubblica con l'inserimento

Dettagli

AEROPORTO DI MILANO MALPENSA - SOSTITUZIONE PLAFONIERE

AEROPORTO DI MILANO MALPENSA - SOSTITUZIONE PLAFONIERE AEROPORTO DI MILANO MALPENSA - SOSTITUZIONE PLAFONIERE CAPITOLATO TECNICO Art. 1 - Premessa Scopo dell intervento in oggetto è quello di ripristinare l impianto d illuminazione di alcuni fabbricati dell

Dettagli

OC.80 OC.79 OC.78 OC.77 OC.76 OC.27 OC.06 OC.01 OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI

OC.80 OC.79 OC.78 OC.77 OC.76 OC.27 OC.06 OC.01 OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI OC.27.02 CONDUTTORI, TUBAZIONI, CANALINE E ACCESSORI OC.27.02.01 Cavo unipolare tipo RG7R 0,6/1kV o FG7R 0,6/1 kv isolato in EPR sotto guaina di PVC (norme CEI 20-13, CEI 20-22II, CEI 20-35). Sono compresi:

Dettagli

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o.

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o. L.03 ILLUMINAZIONE CIVILE E INDUSTRALE L.03.10 LAMPADE AD INCANDESCENZA L.03.10.10 Lampada ad incandescenza, forma a goccia con vetro chiaro, attacco E27 L.03.10.10.a 15 W cad 1,25 37,46 0,01 L.03.10.10.b

Dettagli

Notevoli prestazioni JET 1000

Notevoli prestazioni JET 1000 54 195 426 515 JET 1 525 58 15 Ø11 Ø13 Ø11 61 35 515 56 77 19 19 Ø19 532 Notevoli prestazioni Proiettori di notevoli prestazioni fotometriche per lampade joduri metallici e sodio alta pressione da 1W particolarmente

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quater

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quater REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici Prezzario Regionale dei lavori pubblici Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 quater Anno: 2008 Indice Voci finite i Indice D.0009 - IMPIANTI

Dettagli

alisios DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PROIETTORE VANTAGGI OPZIONI DIMENSIONI FISSAGGIO

alisios DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PROIETTORE VANTAGGI OPZIONI DIMENSIONI FISSAGGIO alisios 275 389 673 587 797 alisios DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PROIETTORE Ermeticità: IP 66 (*) Ermeticità ausiliari elettrici: IP 66 (*) Resistenza aerodinamica (CxS): - senza deflettore: 0,12 m 2 -

Dettagli

( computo metrico) N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unitario Importo RIPORTO Dismissioni - Rimozioni

( computo metrico) N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unitario Importo RIPORTO Dismissioni - Rimozioni Oggetto: LAVORI DI ADEGUAMENTO SISMICO DELLA SCUOLA PRIMARIA G. A. RANERI NELLA FRAZIONE BORGO Pag. 1 DEL COMUNE DI ITALA.- ( computo metrico) RIPORTO Dismissioni - Rimozioni 1 1 21.1.21 Scomposizione

Dettagli

CLF Lighting via Santo Stefano 38 Rivoli(TO) Tel. +39 338 2408565 Email :cl_service@alice.it Web : http://clflighting.xoom.it

CLF Lighting via Santo Stefano 38 Rivoli(TO) Tel. +39 338 2408565 Email :cl_service@alice.it Web : http://clflighting.xoom.it 1 CLF Lighting via Santo Stefano 38 Rivoli(TO) Tel. +39 338 2408565 Email :cl_service@alice.it Web : http://clflighting.xoom.it Legenda simboli 2 3 Presentazione La CLF propone al mercato dell illuminazione

Dettagli

INDICE PAR SEZ CONTENUTO

INDICE PAR SEZ CONTENUTO CATALOGO 2012 INDICE PAR SEZ CONTENUTO 1 ILLUMINAZIONE 1 1 STRISCE LED 1 2 LAMPADINE A LED 1 3 ALIMENTATORI PER STRISCE A LED 1 4 FLUORESCENTI COMPATTE INTEGRATE 1 5 LAMPADE FLUORESCENTI LINEARI E CIRCOLARI

Dettagli

E. 3. - COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

E. 3. - COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 1 AN.P.1 Fornitura e posa in opera di supporti per moduli fotovoltaici per tetto piano, tipo Intersol, costituiti da profilati in alluminio ed acciaio legato, completo di viti, traverse, morsetti medi,

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Voce Nr Descrizione U.m. Prezzo U.m. Q.tà Importo FORNITURE E SERVIZI

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Voce Nr Descrizione U.m. Prezzo U.m. Q.tà Importo FORNITURE E SERVIZI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Voce Nr Descrizione U.m. Prezzo U.m. Q.tà Importo FORNITURE E SERVIZI AN.P1 N.P1.11 A.NP.2 ANP2.2 ANP.3 N.P3.4 ANP.4 ANP.5 Fornitura ed installazione di sistema di sicurezza

Dettagli

Spogliatoi Campo Sportivo di S. Ippolito Prato

Spogliatoi Campo Sportivo di S. Ippolito Prato Spogliatoi Campo Sportivo di S. Ippolito Prato ELENCO PREZZI UNITARI IMPIANTO ELETTRICO LUGLIO 2007 descrizione Pagina 1 di 1 A1.1 - QUADRO GENERALE ESTERNO QGE Quadro di tipo prefabbricato in materiale

Dettagli

SLFE. Vano parti elettriche Ex de. - Adatto alle basse -50 C e alle alte temperature +55 C - Facile accesso laterale per. sostituzione lampada

SLFE. Vano parti elettriche Ex de. - Adatto alle basse -50 C e alle alte temperature +55 C - Facile accesso laterale per. sostituzione lampada Vano parti elettriche SLFE - Adatto alle basse -50 C e alle alte temperature +55 C - Facile accesso laterale per sostituzione lampada - Ottima resa alle basse temperature -50 C - Zona 1, 2, 21, 22 Vetro

Dettagli

Comune di Cellamare Provincia di Bari ELENCO PREZZI

Comune di Cellamare Provincia di Bari ELENCO PREZZI Comune di Cellamare Provincia di Bari pag. 1 ELENCO PREZZI OGGETTO: COMMITTENTE: INTERVENTI DI EFFCIENTAMENTO ENERGETICO DELLA RETE DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE NEL COMUNE DI CELLAMARE, A VALERSI SULLE RISORSE

Dettagli

Impianto di illuminazione e forza motrice di Buraccio

Impianto di illuminazione e forza motrice di Buraccio sezione: IMPIANTI ELETTRICI titolo e contenuto della tavola: Computo metrico estimativo Studio Associato di Ingegneria NEW ENERGY di Ing. Mancini e Ing. Mannucci Viale Marconi, 117A 56028 San Miniato (PI)

Dettagli

ALLEGATO D REALIZZAZIONE DI IMPIANTO ELETTRICO, PRESSO UNA STRUTTURA DA ADIBIRE A SEDE DI CANTIERE IN LOCALITA IACUPIU COMUNE DI NUORO.

ALLEGATO D REALIZZAZIONE DI IMPIANTO ELETTRICO, PRESSO UNA STRUTTURA DA ADIBIRE A SEDE DI CANTIERE IN LOCALITA IACUPIU COMUNE DI NUORO. ALLEGATO D REALIZZAZIONE DI IMPIANTO ELETTRICO, PRESSO UNA STRUTTURA DA ADIBIRE A SEDE DI CANTIERE IN LOCALITA IACUPIU COMUNE DI NUORO. OFFERTA PREZZI 02 centralino residenziale in resina termoplastica

Dettagli

Comune di PALERMO. Provincia Palermo LAVORI RELATIVI ALL'INSTALLAZIONE DI NUOVI CONDIZIONATORI TIPO MONOSPLIT, PRESSO VARIE SEDI AZIENDALI

Comune di PALERMO. Provincia Palermo LAVORI RELATIVI ALL'INSTALLAZIONE DI NUOVI CONDIZIONATORI TIPO MONOSPLIT, PRESSO VARIE SEDI AZIENDALI Comune di PALERMO Provincia Palermo Oggetto : Stazione appaltante : LAVORI RELATIVI ALL'INSTALLAZIONE DI NUOVI CONDIZIONATORI TIPO MONOSPLIT, PRESSO VARIE SEDI AZIENDALI AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI

Dettagli

schema a blocchi sala 500 e sala cinema

schema a blocchi sala 500 e sala cinema LEGENDA Risto Corpo G Corpo A sez. 10 mmq sez. 10 mmq schema a blocchi sala 500 e sala cinema schema a blocchi area esterna dispersore a croce in acciaio zinzato l=min.1,5 m G.E. 250 kva QE Power Box CDZ

Dettagli

a m o r i x a m i d mi a r r te

a m o r i x a m i d mi a r r te terra midi maxi roma terra DESCRIZIONE CARATTERISTICHE RIFLETTORI Grado d ermeticità: IP 67 (*) Resistenza agli urti (vetro): Terra Midi: IK 10 (**) Terra Maxi: IK 10 (**) Terra Roma: IK 07 (**) Resistenza

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI PER INTERVENTI E FORNITURE

ELENCO PREZZI UNITARI PER INTERVENTI E FORNITURE COMUNE DI RUFFANO Prov. di Lecce - Tel. 0833/695531 Fax. 695535 C.so Margherita di Savoia 73049 RUFFANO http://www.comune.ruffano.le.it SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI OGGETTO: Conduzione e Manutenzione

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Comune di CAMPOBELLO DI LICATA Provincia Agrigento Oggetto : Lavori di manutenzione straordinaria dell'ex Scuola Materna di via Trieste e di altri immobili di proprietà comunale. Stazione appaltante :

Dettagli

Foglio1. Pagina 1 PROGETTO ESECUTIVO DEGLI ALLESTIMENTI ESPOSITIVI E DELL'ILLUMINAZIONE DELLE SALE DEL MUSEO EX UMILIATI - MONZA

Foglio1. Pagina 1 PROGETTO ESECUTIVO DEGLI ALLESTIMENTI ESPOSITIVI E DELL'ILLUMINAZIONE DELLE SALE DEL MUSEO EX UMILIATI - MONZA PROGETTO ESECUTIVO DEGLI ALLESTIMENTI ESPOSITIVI E DELL'ILLUMINAZIONE DELLE SALE DEL MUSEO EX UMILIATI - MONZA COMPUTO METRICO INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE QUANTITA' PROVVISTE TOT. U.D.M. FORNITURA E

Dettagli

Comune di ERICE. Provincia TRAPANI

Comune di ERICE. Provincia TRAPANI Comune di ERICE Provincia TRAPANI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO IMPERMEABILIZZAZIONE SOLAIO DI COPERTURA DELLA SCUOLA ELEMENATRE G. PASCOLI DI VIA CASERTA E RIFACIMENTO DI NUOVI W.C. NELLA SCUOLA

Dettagli

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA pag. 1 LAVORI A MISURA 1 / 1 SCAVO A SEZIONE RISTRETTA E OBBIGATA in linea per la posa di reti D.0001.0002. idriche-fognarie di qualsiasi tipo o per cavidotti di reti elettriche e 0029 telefoniche, eseguito

Dettagli

Area. Misano Adriatica - Rimini CONSIGLI/RACCOMANDAZIONI PER LA SCELTA DELLE SORGENTI LUMINOSE

Area. Misano Adriatica - Rimini CONSIGLI/RACCOMANDAZIONI PER LA SCELTA DELLE SORGENTI LUMINOSE 234 Misano Adriatica Rimini CONSIGLI/RACCOMANDAZIONI PER LA SCELTA DELLE SORGENTI LUMINOSE UNI 12193 Raccomandazioni FIFA Raccomandazioni UEFA definizione livello d illuminamento verticale, concetto illuminazione

Dettagli

COMUNE DI CASTELMOLA Provincia di Messina

COMUNE DI CASTELMOLA Provincia di Messina COMUNE DI CASTELMOLA Provincia di Messina LAVORI FINALIZZATI ALLA MESSA IN SICUREZZA ED ALLA PREVENZIONE E RIDUZIONE DEL RISCHIO SISMICO CONNESSO ALLA VULNERABILITÀ' DEGLI ELEMNTI, ANCHE NON STRUTTURALI,

Dettagli

Voci Finite senza Analisi

Voci Finite senza Analisi PROVVEDITORATO INTERREGIONALE OO.PP. UFFICIO 2 - TECNICO 1 Pag. 1 Voci Finite senza Analisi 18.1.3.2 Fornitura e posa in opera di serramenti esterni realizzati con profili estrusi d'alluminio lega 6060

Dettagli

ANALISI PREZZI PER LA VOCE IN ELENCO

ANALISI PREZZI PER LA VOCE IN ELENCO PA.1 Lastra antincendio di gesso rivestito, spessore mm. 25, per applicazione su pareti o solai in c.a. atta a garantire una resistenza al fuoco REI 120. Fornito e posto in opera inclusi materiali di fissaggio,

Dettagli

la luce ha un cuore nuovo!

la luce ha un cuore nuovo! 2014 la luce ha un cuore nuovo! Sistemi di illuminazione a led Armature Stradali led mod. ELE ELE 24.1 ELE 32.3 ELE 54.5 ELE 80.7 ELE 96.9 Cappelloni led mod. HBL HBL 60...10 HBL 80.11 HBL 100...12 HBL

Dettagli

RELAZIONE DI CALCOLO ELETTRICO E ILLUMINOTECNICO

RELAZIONE DI CALCOLO ELETTRICO E ILLUMINOTECNICO RELAZIONE DI CALCOLO ELETTRICO E ILLUMINOTECNICO 1 Indice 1 PREMESSA...2 2 RIFERIMENTI NORMATIVI...2 3 CARATTERISTICHE GENERALI...3 4 CORPI ILLUMINANTI PREVISTI IN PROGETTO...5 5 VERIFICHE ILLUMINOTECNICHE...8

Dettagli

DESIGNAZIONE DEI LAVORI

DESIGNAZIONE DEI LAVORI pag. 1 R I P O R T O LAVORI A CORPO QUADRI E MANOVRE ELETTRICHE (SpCap 1) 1 QEA - MODIFICA E AMPLIAMENTO QUADRO AUTOMAZIONE NPE.01 Fornitura e posa in opera modulo aggiuntivo 2000x600x500 per ampliamento

Dettagli

F.lli DISPENSIERI Snc VIA BRUNO BUOZZI,3 REGGELLO. Autore. Sergio Sani

F.lli DISPENSIERI Snc VIA BRUNO BUOZZI,3 REGGELLO. Autore. Sergio Sani VIA BRUNO BUOZZI,3 REGGELLO Oggetto EDIFICIO COMMERCIALE IMPIANTO ILLUMINAZIONE E FORZA MOTRICE EDIFICIO COMMERCIALE Zona Lavori PONTASSIEVE L'offerta è stata redatta per avere uno standard di qualità

Dettagli

ACEA S.p.A. P.le Ostiense 2 00154 ROMA LISTA DEI PREZZI ED OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO "B"

ACEA S.p.A. P.le Ostiense 2 00154 ROMA LISTA DEI PREZZI ED OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO B Acea SpA Personale e Organizzazione - Patrimonio e Facility Management Ragione sociale Concorrente Indirizzo : e-mail Codice Fiscale P.IVA N telefono FAX ACEA S.p.A. P.le Ostiense 2 00154 ROMA LISTA DEI

Dettagli

ANALISI C.01 ANALISI C.01 COSTO ARROTONDAMENTO DI ANALISI: 148

ANALISI C.01 ANALISI C.01 COSTO ARROTONDAMENTO DI ANALISI: 148 ANALISI C.01 ANALISI C.01 Fornitura e posa in opera di pannello fonoassorbente verticale da fissare a parete. Il pannello è prodotto in lana di vetro ad alta densità stratificato con legante a base vegetale

Dettagli

Comune di Pedara. Provincia Catania

Comune di Pedara. Provincia Catania Comune di Pedara Provincia Catania COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO Lavori di adeguamento del locale mensa e del locale caldaia presso la scuola materna di Piazza del popolo. ( PROGETTO ESECUTIVO) COMMITTENTE

Dettagli

Comune di SANTA MARGHERITA DI BELICE. Provincia AGRIGENTO

Comune di SANTA MARGHERITA DI BELICE. Provincia AGRIGENTO Comune di SANTA MARGHERITA DI BELICE Provincia AGRIGENTO E L E N C O P R E Z Z I OGGETTO LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DI SPAZI DESTINATI AD ACCESSO INFO - TELEMATICO NELLA BIBLIOTECA COMUNALE. PSR SICILIA

Dettagli

Pag.1 N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unit. Importo

Pag.1 N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unit. Importo Pag.1 Lavori di rifacimento prospetti 1 25 21.1.11 Rimozione di intonaco interno od esterno, di spessore non superiore a 3 cm, eseguito con qualsiasi mezzo, compreso l'onere del carico del materiale di

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI PAG. 1

IMPIANTI ELETTRICI PAG. 1 Cap. XI IMPIANTI ELETTRICI PAG. 1 11.2 OPERE COMPIUTE Prezzi medi praticati dalle ditte installatrici del ramo per ordinazioni dirette (di media entità) da parte del committente, comprensivi di: materiali,

Dettagli

Analisi nuovo prezzo Descrizione lavorazione / servizio / fornitura Segnalatore di allarme incendio, compresa l'attivazione dell'impianto: segnalatore ottico/acustico, flash incorporato, sirena 110 db

Dettagli

!!" :!:(#:# . 0'&(( 1 !!!" ! "!!! ! " ; %< 3 & 3 4 3 =3 & !!!" , $% -&.( *&-/ )*&0) 1 $%.&.( (&-# (&*( -/&-+

!! :!:(#:# . 0'&(( 1 !!! ! !!! !  ; %< 3 & 3 4 3 =3 & !!! , $% -&.( *&-/ )*&0) 1 $%.&.( (&-# (&*( -/&-+ !!" :!:(#:# ; %< 3 & 3 4 3 =3 & )&3;%44 # $% #&'( )&*( '&+', $% -&.( *&-/ )*&0) 1 $%.&.( (&-# (&*( -/&-+! "!!! #.&/+! "!! (&((! " (&(( %#'567#(586./&'(5!" "9 2!!,3 (&)(.0&#) +&#-,143 (&((.'&#* (&((,3 (&.(..&0#

Dettagli

ANALISI DEI PREZZI. Comune di Provincia di OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 26/06/2013 IL TECNICO. pag. 1

ANALISI DEI PREZZI. Comune di Provincia di OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 26/06/2013 IL TECNICO. pag. 1 Comune di Provincia di pag. 1 OGGETTO: Data, 26/06/2013 IL TECNICO PriMus by Guido Cianciulli - copyright ACCA software S.p.A. pag. 2 R I P O R T O Nr. 1 A 02.04.80 Fornitura e collocazione di cavo 4x0,50

Dettagli

Comune di Salò Provincia di Brescia. Palazzo della Magnifica Patria Lungolago Zanardelli n. 55. Relazione con indicazione interventi previsti

Comune di Salò Provincia di Brescia. Palazzo della Magnifica Patria Lungolago Zanardelli n. 55. Relazione con indicazione interventi previsti Comune di Salò Provincia di Brescia Palazzo della Magnifica Patria Lungolago Zanardelli n. 55 Centro Tennis SALO Relazione con indicazione interventi previsti U.T.C. LL.PP. Relazione tecnico illustrativa

Dettagli

! # # % & (() # +, ++. /012 3!4, 5 3!4 3 #, 5 , 3!4 # ++ 6, 7 8 + 9 8 % 9!( :, 9!(: ; 9 6 &7! + 8 % 9 (( :, + ; 9 6 7!, 9 6 5

! # # % & (() # +, ++. /012 3!4, 5 3!4 3 #, 5 , 3!4 # ++ 6, 7 8 + 9 8 % 9!( :, 9!(: ; 9 6 &7! + 8 % 9 (( :, + ; 9 6 7!, 9 6 5 ! # # % & (() # +, ++. /012 3!4, 5 3!4 3 #, 5, 3!4 # ++ 6, 7 8 + 9 8 % 9!( :, 9!(: ; 9 6 &7! + 8 % 9 (( :, + ; 9 6 7!, 9 6 5 : 7 3?3# 7 8 8 + 8 7!( < 9 +

Dettagli

cartoleria alimentari n.c.23 bar abbigliamento galleria immobiliare parrucchiera n.c.23 galleria

cartoleria alimentari n.c.23 bar abbigliamento galleria immobiliare parrucchiera n.c.23 galleria via XX Settembre cartoleria alimentari n.c.23 bar abbigliamento galleria immobiliare parrucchiera n.c.23 galleria 1- Tutte le voci sono comprensive trasporto e scarico al cantiere. 2- Il computo si completa

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO EL07 - STIMA DELL'INCIDENZA DELLA MANODOPERA

PROGETTO ESECUTIVO EL07 - STIMA DELL'INCIDENZA DELLA MANODOPERA PROGETTO ESECUTIVO EL07 - STIMA DELL'INCIDENZA DELLA MANODOPERA CORREZIONE ACUSTICA MENSE SCOLASTICHE N CODICE TARIFFA DESCRIZIONE DELL'ARTICOLO DI IMPRESA 11.1.1.2 21.1.1.4 34.4.5.3 425.1.5.14 5305.1.1.1

Dettagli

Progetto illuminotecnico 11/09/2014. Masseria fortificata Palagano

Progetto illuminotecnico 11/09/2014. Masseria fortificata Palagano Progetto illuminotecnico 11/09/2014 Planimetria Maxisegno_n.16 incasso suolo cod. 1119.AHM.T.15 6,5W 1Led 350mA 3000K medium 24 + cod. 196 controcassa + n.16 cod. 622 led drive 350mA Neo_n.12 incasso

Dettagli

1. OGGETTO...1 2. DESCRIZIONE DELLE OPERE...2

1. OGGETTO...1 2. DESCRIZIONE DELLE OPERE...2 INDICE pag. 1. OGGETTO...1 2. DESCRIZIONE DELLE OPERE...2 2.1 PREMESSA... 2 2.2 CABINA MT/BT... 2 2.3 IMPIANTO DI TERRA... 3 2.4 QUADRI ELETTRICI... 3 2.5 DISTRIBUZIONE ELETTRICA... 5 2.6 APPARECCHI DI

Dettagli

Ampliamento telecontrollo ed installazione di avviatori ad inverter nelle. pompe in regolazione dei principali sollevamenti PROF.

Ampliamento telecontrollo ed installazione di avviatori ad inverter nelle. pompe in regolazione dei principali sollevamenti PROF. REGIONE SICILIANA Ampliamento telecontrollo ed installazione di avviatori ad inverter nelle pompe in regolazione dei principali sollevamenti PROGETTO ESECUTIVO IL PRESIDENTE ACOSET spa PROF. FABIO FATUZZO

Dettagli

Computo metrico impianto elettrico

Computo metrico impianto elettrico Documento: Computo metrico impianto elettrico Oggetto: Progetto impianti elettrici locale CED piano interrato, bagni disabili piano terra e primo, ampliamento ufficio polizia locale piano terra, impianti

Dettagli

ANALISI DEI PREZZI. Nei prezzi relativi ai lavori da compensarsi a misura o a corpo sono sempre

ANALISI DEI PREZZI. Nei prezzi relativi ai lavori da compensarsi a misura o a corpo sono sempre ANALISI DEI PREZZI Nei prezzi relativi ai lavori da compensarsi a misura o a corpo sono sempre comprese tutte le spese per la fornitura, carico, trasporto, scarico manipolazione e posa in opera dei vari

Dettagli

ARMATURA A 32 LED. per sbraccio tra -5 e + 5. per cima palo tra 0 e + 10

ARMATURA A 32 LED. per sbraccio tra -5 e + 5. per cima palo tra 0 e + 10 ARMATURA A 32 LED Armatura stradale compatta dalla linea innovativa e aerodinamica. Il Corpo portante è in pressofusione di lega di alluminio UNI 5076, verniciato con polveri poliesteri di colore RAL 7035.

Dettagli

COMUNE DI PIETRAMELARA PROVINCIA DI CASERTA

COMUNE DI PIETRAMELARA PROVINCIA DI CASERTA COMUNE DI PIETRAMELARA PROVINCIA DI CASERTA PROGETTO/DIMENSIONAMENTO E VERIFICA IMPIANTO ELETTRICO A SERVIZIO DELL EDIFICIO COMUNALE DA DESTINARE AD ASILO NIDO -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Pag. 1 N.E.P. Codice Art. D E S C R I Z I O N E Un.Mis. Prezzo Unit Operai-Trasporti-Noli

Pag. 1 N.E.P. Codice Art. D E S C R I Z I O N E Un.Mis. Prezzo Unit Operai-Trasporti-Noli Pag. 1 Operai-Trasporti-Noli 1 OP. SPEC. Operaio Specializzato 2 OP. QUAL Operaio Qualificato 3 OP.COM. Operaio Comune 4 TR Autocarro con cassone EURO VENTITRE/40 /h 23,40 EURO VENTIUNO/80 /h 21,80 EURO

Dettagli

COSTO ORARIO DELLA MANO D'OPERA ELENCO MATERIALI

COSTO ORARIO DELLA MANO D'OPERA ELENCO MATERIALI COSTO ORARIO DELLA MANO D'OPERA Operaio specializzato Operaio qualificato Operaio comune ELENCO MATERIALI 24,32 22,66 20,40 1 Pavimento laminato costituito da doghe ottenute dalla sezione di unn mq. 11,30

Dettagli

CITTA' DI TORINO VICE DIREZIONE GENERALE SERVIZI TECNICI COORDINAMENTO EDILIZIA SCOLASTICA SETTORE EDILIZIA SCOLASTICA NUOVE OPERE

CITTA' DI TORINO VICE DIREZIONE GENERALE SERVIZI TECNICI COORDINAMENTO EDILIZIA SCOLASTICA SETTORE EDILIZIA SCOLASTICA NUOVE OPERE ANALISI N. 01 ( NP 01) POSA DEI GIUNTI DI DILATAZIONE nelle nuove rampe per disabili esterne realizzate in c.a.a gettao in opera e blocchi, in corrispondenza dei raccordi tra i tratti inclinati delle rampe

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Avetrana Provincia di Taranto. Ristrutturazione, adeguamento e cambio di destinazione d'uso da deposito a "Punto Ecologico"

COMPUTO METRICO. Comune di Avetrana Provincia di Taranto. Ristrutturazione, adeguamento e cambio di destinazione d'uso da deposito a Punto Ecologico Comune di Avetrana Provincia di Taranto pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Ristrutturazione, adeguamento e cambio di destinazione d'uso da deposito a "Punto Ecologico" Data, 21/06/2012 IL TECNICO PriMus by

Dettagli

CITTA' DI SPINEA Provincia di Venezia

CITTA' DI SPINEA Provincia di Venezia CITTA' DI SPINEA Provincia di Venezia PROGRAMMA INTERVENTI PALESTRA BENNATI LAVORI IMPIANTI TECNOLOGICI E MESSA A NORMA SERVIZI IGIENICI COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DESCRIZIONE 1 INTERVENTO RIQUALIFICAZIONI

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE data 30/06/2008

SPECIFICHE TECNICHE data 30/06/2008 SPECIFICHE TECNICHE data 30/06/2008 SPECIFICHE TECNICHE 1 Prescrizioni generali I corpi illuminanti dovranno di norma essere adatti al tipo ed alla potenza della lampada in essi installata. Non saranno

Dettagli

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI CITTÀ DI IMOLA SETTORE URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E AMBIENTE PREZZIARIO DEL COMUNE DI IMOLA (ai sensi dell art. 133 D.Lgs. 163/2006) LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI Anno 2013 *** INDICE ***

Dettagli

PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DELL'ISOLA CIMITERIALE "C3" - "C4"

PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DELL'ISOLA CIMITERIALE C3 - C4 PROVINCIA DI LATINA PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DELL'ISOLA CIMITERIALE "C3" - "C4" -CIMITERO URBANO DI SABAUDIA- TAV. 21/E PROGETTISTA: ARCH. VITTORIO D'ARGENIO V.Le P.L. Nervi * Torre 4 _ 04100 LATINA

Dettagli

Comune di SANTA MARGHERITA DI BELICE. Provincia AGRIGENTO

Comune di SANTA MARGHERITA DI BELICE. Provincia AGRIGENTO Comune di SANTA MARGHERITA DI BELICE Provincia AGRIGENTO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DI SPAZI DESTINATI AD ACCESSO INFO - TELEMATICO NELLA BIBLIOTECA COMUNALE. PSR SICILIA

Dettagli

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA Num.Ord. DESIGNAZIONE DEI LAVORI D I M E N S I O N I Quantità pag. 1 R I P O R T O LAVORI A MISURA 1 Scavo a sezione obbligata eseguito a mano, all esterno di edifici, in 01.01.09 terre di qualsiasi natura

Dettagli

Operaio Specializzato

Operaio Specializzato AP.1 Operaio Specializzato OPQ Operaio Specializzato (Prezzo Borsuale) h 25,01 1,000 25,01 Sommano 25,01 Spese Generali 13% 3,25 Utile d'impresa 10 % 2,50 Prezzo 30,76 arrotondamento 0,26 PREZZO DI APPLICAZIONE

Dettagli

codice: AN.01 Fornitura e posa in opera di Servoscala. Prezzo di applicazione / cad. 13.750,44 DOTT. ING. Pietro Antonio FURNARI

codice: AN.01 Fornitura e posa in opera di Servoscala. Prezzo di applicazione / cad. 13.750,44 DOTT. ING. Pietro Antonio FURNARI PRIMO GRADO "G. GUZZARDI Plesso GIOBBE" codice: AN.01 Fornitura e posa in opera di Servoscala. Fornitura e posa in opera di Servoscala. Lavori per l'installazione di un Servoscala completo compreso le

Dettagli

TOTALE 10.521,20 13.64% SPESE GENERALI SU 10.521,20 1.435,09 10% UTILE IMPRESA SU 11.956,29 1.195,63 PREZZO 13.151,92

TOTALE 10.521,20 13.64% SPESE GENERALI SU 10.521,20 1.435,09 10% UTILE IMPRESA SU 11.956,29 1.195,63 PREZZO 13.151,92 Arch. Gaetano Gravagna Pag. 1 1) FRANGISOLE Fornitura e posa in opera di frangisole in lamelle formate da fogli di alluminio pressopiegate e preverniciate con sezione di 30 cm, rinforzate con profilo interno

Dettagli

COMUNE DI CAROVIGNO Provincia BRINDISI CENTRI STORICI DA RIVIVERE. Progetto Esecutivo

COMUNE DI CAROVIGNO Provincia BRINDISI CENTRI STORICI DA RIVIVERE. Progetto Esecutivo COMUNE DI CAROVIGNO Provincia BRINDISI CENTRI STORICI DA RIVIVERE Progetto Esecutivo RELAZIONE DI CALCOLO DELL' IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PREMESSA I comuni di Carovigno, Ceglie Messapica, San Michele,

Dettagli

1) ESPOSIZIONE PIANO SECONDO

1) ESPOSIZIONE PIANO SECONDO 1) ESPOSIZIONE PIANO SECONDO 1.01 Fornitura e posa ventilconvettori ribassato tipo EURAPO modello RIBASSATI CVR-EST 216 o similare: - Potenza termica riscaldamento = 4,59 kw - Potenza termica raffrescamento

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Fornitura e posa di pavimentazione lignea, nuovo impianto di pallavolo e protezione alle pareti Rimozione impianto pallavolo a muro e trasporto alle PP.DD. 1 a corpo 1 200,00

Dettagli

Cestello fisso da incasso VR. Puzzle con moduli orientabili

Cestello fisso da incasso VR. Puzzle con moduli orientabili 25086 (BS) Italy CODICE DESCRIZIONE FOTO FL5-02-11 ** N- a richiesta PRO 110103- ** N- a richiesta Apparecchio fisso da incasso 5x1 LED 230V/350mA IP20 Foro per installazione 95mm X 150mm ** qualsiasi

Dettagli

EPU E.P.U. RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELL'INVOLUCRO DELLA SCUOLA PRIMARIA

EPU E.P.U. RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELL'INVOLUCRO DELLA SCUOLA PRIMARIA E.P.U. RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELL'INVOLUCRO DELLA SCUOLA PRIMARIA descrizione u.m. prezzo N.B. Per quanto riguarda la tipologia dei materiali ed in particolare le tipologie di apertura e manovra

Dettagli

Catacombe Ebraiche di Villa Torlonia - Roma, via Nomentana Piano di Sicurezza e Coordinamento per gli interventi di consolidamento e restauro

Catacombe Ebraiche di Villa Torlonia - Roma, via Nomentana Piano di Sicurezza e Coordinamento per gli interventi di consolidamento e restauro 1 SR500 Prefabbricato monoblocco con pannelli di 9 F tamponatura strutturali, tetto in lamiera grecata zincata, soffitto in doghe preverniciate con uno strato di lana di roccia, pareti in pannelli sandwich

Dettagli

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como -

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - PROGETTO PER REALIZZAZIONE NUOVI UFFICI in via Anzani n 37 - COMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OPERE ELETTRICHE E CABLAGGI Il progettista Agosto 2011 1 1 QUADRI ELETTRICI

Dettagli

Computo Metrico Estimativo

Computo Metrico Estimativo SICUREZZA 10.1 RECINZIONE di cantiere realizzata con elementi 28.A05.E10.005 prefabbricati di rete metallica e montanti tubolari zincati con altezza minima di 2,00 m, posati su idonei supporti in calcestruzzo,

Dettagli

INGG SALVATORE CATALANO & ORAZIO URSO Pag. 1 N.E.P. Codice Art. D E S C R I Z I O N E Unità Misura Prezzo Unit Voci Finite senza Analisi

INGG SALVATORE CATALANO & ORAZIO URSO Pag. 1 N.E.P. Codice Art. D E S C R I Z I O N E Unità Misura Prezzo Unit Voci Finite senza Analisi INGG SALVATORE CATALANO & ORAZIO URSO Pag. 1 Voci Finite senza Analisi 11.1.6.1 Scavo a sezione obbligata, per qualsiasi finalità, per lavori da eseguirsi in ambito urbano, eseguito con mezzo meccanico

Dettagli

Pag. 1 N.E.P. Codice Art. D E S C R I Z I O N E Unità Misura Prezzo Unit Voci Finite senza Analisi

Pag. 1 N.E.P. Codice Art. D E S C R I Z I O N E Unità Misura Prezzo Unit Voci Finite senza Analisi Pag. 1 Voci Finite senza Analisi 1 8.1.3.2 Fornitura e posa in opera di serramenti esterni realizzati con profili estrusi d'alluminio lega 6060 (UNI EN 573-3), a taglio termico, sezione mm 50 60, verniciati

Dettagli

VARIANTE IN CORSO D OPERA RELAZIONE TECNICA

VARIANTE IN CORSO D OPERA RELAZIONE TECNICA CAPO 1 DESCRIZIONE GENERALE DELL APPALTO...2 Art. 1 - Oggetto dell appalto...2 Art. 2 Descrizione sommaria delle opere in variante...2 CAPO 2 CARATTERISTICHE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI DA REALIZZARE...2

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO IMPIANTO ANTINCENDIO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO IMPIANTO ANTINCENDIO Comune di Offida Lavori di: Legge 27 dicembre 2002 n. 289, art. 21 comma 80 PIANO STRAORDINARIO PER LA MESSA IN SICUREZZA DEGLI EDIFICI SCOLASTICI Delibera CIPE n. 143/2006 di approvazione del II programma

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Comune di Noto Provincia di Siracusa PROGETTO ESECUTIVO DEI LOCULI ZONA AREA LIBERA CIMITERO 11 Blocco M 11 Blocco M 1 Strutture edifici 1 3.1.1 Conglomerato cementizio per qualsiasi destinazione diversa

Dettagli

1) Fornitura di pedane per accesso disabili al litorale marino (Vedi descrizione voce 1) Mq. 40,00 x 50,00 = 2.000,00

1) Fornitura di pedane per accesso disabili al litorale marino (Vedi descrizione voce 1) Mq. 40,00 x 50,00 = 2.000,00 PREVENTIVO DI SPESA PER FORNITURA DI ARREDI ED ATTREZZATURE RELATIVE AL PROGETTO DI VALORIZZAZIONE DEI PERCORSI NATURALISTICI DEL LITORALE DI ACQUEDOLCI (ME) COMPUTO METRICO 1) Fornitura di pedane per

Dettagli

RELAZIONE TECNICA E DESCRITTIVA SUGLI IMPIANTI ELETTRICI

RELAZIONE TECNICA E DESCRITTIVA SUGLI IMPIANTI ELETTRICI RELAZIONE TECNICA E DESCRITTIVA SUGLI IMPIANTI ELETTRICI A - Generalità Il presente progetto d impianto elettrico interviene su un impianto con una modalità di ristrutturazione nella distribuzione e nella

Dettagli

715_1 ASILO NIDO ARCOBALENO _ MONTE SAN VITO Computo INTERVENTI PREVENZIONE INCENDI Capitolo: PROTEZIONI PASSIVE

715_1 ASILO NIDO ARCOBALENO _ MONTE SAN VITO Computo INTERVENTI PREVENZIONE INCENDI Capitolo: PROTEZIONI PASSIVE Capitolo: PROTEZIONI PASSIVE 07.03.013 Controsoffitto per protezione antincendio di solaio. 1 07.03.013 001 Fornitura e posa in opera di controsoffitto per protezione antincendio di solaio, con resistenza

Dettagli

ANALISI PREZZO ACCESSORI, IMBALLI, SFRIDI E TRASPORTI

ANALISI PREZZO ACCESSORI, IMBALLI, SFRIDI E TRASPORTI AREA VIABILITA' - Servizio Grandi Infrastrutture Viabilità - NP 05 SCAPITOZZATURA PALI Scapitozzatura di pali di fondazione in cemento armato, per un'altezza di 1,00 m circa, eseguita mediante martello

Dettagli

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA ALLEGATO "C" Comune di PREMANA Provincia di LC STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.) (D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106) OGGETTO: PROGRAMMA "6.000

Dettagli

LATTONIERI COSTI MANODOPERA

LATTONIERI COSTI MANODOPERA LATTONIERI COSTI MANODOPERA EURO Operaio specializzato 27,90 Operaio qualificato 25,40 Operaio comune 22,50 Diritto fisso di chiamata diurna 17,00 Diritto fisso di chiamata notturna e festiva 30,00 Maggiorazione

Dettagli

ALLEGATO B2) - LOTTO 2

ALLEGATO B2) - LOTTO 2 Servizio di verifica periodica, pronto intervento, manutenzione ordinaria e straordinaria non programmabile di impianti e presìdi di sicurezza degli edifici dell Università degli Studi di Ferrara. ALLEGATO

Dettagli

ANALISI PREZZO A.P.02/01 Cod. 00.NB0.PAA.02/01

ANALISI PREZZO A.P.02/01 Cod. 00.NB0.PAA.02/01 ANALISI PREZZO A.P.02/01 Cod. 00.NB0.PAA.02/01 della voce: Realizzazione, fornitura ed installazione struttura tecnologica denominata Totem Museum, costituita da scocca in acciaio, spessore mm. 3, a pianta

Dettagli

COMUNE DI BUONVICINO - Provincia di Cosenza -

COMUNE DI BUONVICINO - Provincia di Cosenza - COMUNE DI BUONVICINO - Provincia di Cosenza - Legge n 8 del 26.02.2010 articolo 5 comma 5 Importo di finanziamento 30.000,00 PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO PUBBLICA ILLUMINAZIONE

Dettagli

PREZZO DA APPLICARE arrotondato euro m2 6,50

PREZZO DA APPLICARE arrotondato euro m2 6,50 pag. 1 Nr. 1 arch01 Rimozione di listellatura, materiale isolante, telo impermeabilizzante, rivestimento canale di gronda, messicani, griglie parafoglie e quant'altro ritenuto non idoneo dalla D.L., compresa

Dettagli

Comune di Pedara. Provincia Catania

Comune di Pedara. Provincia Catania Comune di Pedara Provincia Catania COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO Sistemazione edificio di via F. Faro, n 5 in catasto al Foglio 22 part. 384 COMMITTENTE Comune di Pedara IL PROGETTISTA Pag.1 lavori

Dettagli

illuminazione Questa non è una 3F Linda Apri e scopri di che cosa si tratta

illuminazione Questa non è una 3F Linda Apri e scopri di che cosa si tratta illuminazione Questa non è una 3F Linda Apri e scopri di che cosa si tratta 3F Linda Led Luce senza fi ne 3F Linda Led è equipaggiata con la nuova tecnologia 3F LED che, grazie alle sorgenti sviluppate

Dettagli

LINEE GUIDA PER L APPLICAZIONE DELLA L.R. 31/2000

LINEE GUIDA PER L APPLICAZIONE DELLA L.R. 31/2000 PROVINCIA DI TORINO LINEE GUIDA PER L APPLICAZIONE DELLA L.R. 31/2000 Indirizzi e disposizioni per la prevenzione e la lotta all inquinamento luminoso e per il corretto impiego delle risorse energetiche

Dettagli

CAPITOLATO tecnico FV. Progetto: FOTOVOLTAICO GAES. Spett.le. AFE VIA PRIGNOLE TRAVERSA 1 25073 BOVEZZO (BS) ad uso di GAES. FLERO, 21 aprile 2010

CAPITOLATO tecnico FV. Progetto: FOTOVOLTAICO GAES. Spett.le. AFE VIA PRIGNOLE TRAVERSA 1 25073 BOVEZZO (BS) ad uso di GAES. FLERO, 21 aprile 2010 CAPITOLATO tecnico FV ad uso di GAES Progetto: FOTOVOLTAICO GAES Spett.le. AFE VIA PRIGNOLE TRAVERSA 1 25073 BOVEZZO (BS) FLERO, 21 aprile 2010 Via Pirandello, 17-25020 Flero (BS) tel. 030 3582490 Via

Dettagli