congesso.triagegft.it

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "congesso.triagegft.it"

Transcript

1 PROGRAMMA PRELIMINARE MARZO 2013 Palazzo del Turismo di Riccione Richiesto accreditamento ECM per: Medici (Tutte Le Specialità), Infermieri, Infermieri Pediatrici, Ostetriche, Farmacisti, Biologi, Tecnici Di Radiologia, Tecnici Di Laboratorio, Psicologi, Assistenti Sanitari Evento ECM n congesso.triagegft.it 1

2 RICHIESTI IL PATROCINO A: SEGNARE A QUALE ENTE SI PROPONE DI RICHIEDERE IL PATROCINIO Da richiedere: Presidenza della repubblica Ministero della salute Comune di Riccione Federazione nazionale collegi ipasvi Ordine dei medici 2

3 PRESENTAZIONE DEL III CONGRESSO INTERNAZIONALE DI TRIAGE Il sistema dell emergenza è un cardine di quello sanitario, l attenzione di popolazione, politici, amministratori e professionisti è costante e frequentemente sotto la lente d ingrandimento ci finisce il triage che è uno dei punti critici. Per questo la vitalità dei professionisti del settore ha prodotto progetti di miglioramento dell attività di triage di pronto soccorso in diverse regioni e numerose sono state le esperienze di grande valore che evidenziano anche la vetustà delle dedicate linee guida della conferenza Stato Regioni sul tema datate Il lavoro di circa due anni di molti degli esperti del settore, delle società scientifiche di riferimento, delle Regioni dove si è costituita una rete ad hoc, è stato portato all attenzione della comunità scientifica ed oggi, in sede congressuale, si intende approfondire il confronto evidenziando le proposte originali ed innovative ma anche proponendo una modalità nuova di collaborare e condividere come testimoniato dal fatto che le tre società scientifiche di riferimento per questi temi firmano l appuntamento congressuale: ANIARTI, GFT e SIMEU. Nelle sessioni di lavoro saranno approfondite le modalità di valutazione degli assistiti, quelle di formazione dei professionisti, quelle di valutazione dell attività, ci confronteremo poi sulle strategie sperimentate per avere impatto sull intero percorso di diagnosi, terapia ed assistenza attuato in Pronto Soccorso per lasciarci con la sollecitazione a costruire o rafforzare le reti di confronto e collaborazione multiprofessionali. 3

4 Becattini Giovanni Firenze Braglia Duilio Scandiano ( RE ) Deiana Cecilia Torino Gelati Luca Mirandola ( MO ) Guzzo Anna Roma Marchisio Daniele Torino Moschettini Luciana Roma Rosselli Alessandro Firenze Ruggeri Marco Firenze Saggese Maria Paola Roma Susi Beniamino Roma SEGRETERIA SCIENTIFICA 4

5 COMITATO PROMOTORE Andreucci Andrea (Riccione RM) Becattini Giovanni (Firenze) Belletrutti Laura (Torino) Bergamini Sonja (Cagliari) Boni Davide (Modena) Borgognoni Francesco (Perugia) Braglia Duilio (Scandiano RE) Bressan Maria Antonietta (Pavia) Bruni Angela (Modena) Calci Mario (Palmanova UD) Celano Marilena (Desio MI) Civita Marina (Pinerolo TO) Contini Angela (Matera) Cosi Matteo (Pavia) Costanzo Manuela (Catanzaro) Cuscini Meris (RA) Deiana Cecilia (Torino) Delle Piane Andrea (Genova) De Maria Eduardo (Napoli) Di Felice Maria (abr??) Ercolino Antonio (S. Giovanni Rotondo ) Farina Alessandra (Cantù CO) Fazi Andrea (Senigallia AN) Fici Ignazio (Palermo) Gadda Giorgio (Rho MI) Gelati Luca (Mirandola MO) Giardi Giuliano (San Marino) Guzzo Anna (Roma) Iuricich Zora (Treviso) Maggi Michele (S. Giovanni Rotondo) Mana Elena (Pinerolo TO) Marchisio Daniele (Torino) Mattieligh Rosetta (Udine) Mariani Daniela (Jesi AN) Marrone Davide (Pescara) Matera Giuseppe (Matera) Moschettini Luciana (Roma) Pagnin Carmen (Padova) Paladino Fiorella (Napoli) Piras Ilenia (Cagliari) Pivot Cristina (Aosta) Podeschi Federico ( San Marino) Polo Fabrizio (Cagliari) Pia Giorgio (Cagliari) Preziosi Primo (Todi PG) Righi Francesca (Rimini) Rinzivillo Salvatore (Ragusa) Rosselli Alessandro (Firenze) Rossi Roberto (Cantù CO) Ruggeri Marco (Firenze) Saggese Maria Paola (Savona) Scelsi Silvia (Roma) Scola Elena (Cantù CO) Scudeller Alberta (Padova) Susi Beniamino (Roma) Tosato Franco (Padova) Trabucco Laura (Reggio Emilia) Zagrà Michele COMITATO LOCALE DI SUPPORTO Andrea Andreucci (Riccione) Bertozzi Morena (Riccione) La Battaglia Simona (Riccione) Gambetti Marina (Riccione) Merola Antonietta (Riccione) Pasca Filippo (Riccione) 5

6 SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Segreteria organizzativa e provider ECM Ministero della Salute n. 514: Format sas Via Cavallotti Codigoro (FE) Tel. 0533/ Fax 0533/ cell. 329/

7 PROGRAMMA PRELIMINARE 21 marzo 2013 h REGISTRAZIONE PARTECIPANTI h SESSIONE INTRODUTTIVA (90 ) Moderatori: Saluto delle Autorità Relazione introduttiva: Il Triage in un sistema dell emergenza in cambiamento CNT Triage, la valutazione dei cittadini: i dati del MeS S. Nuti Il Manchester Triage Group: imparare dai leader J. Windle h I SESSIONE (90 ): Triage di Pronto Soccorso: verso un solo modello italiano Moderatori: Il Coordinamento Nazionale Triage lo spirito ed il lavoro che ha portato e gli aspetti generali della proposta di linee di indirizzo 2012 CNT Linee di indirizzo CNT 2012: i codici, le attività, la formazione CNT Linee di indirizzo CNT 2012: La documentazione e la valutazione di qualità CNT Discussione APERTURA SESSIONE POSTER Curatori e Moderatori: h TAVOLA ROTONDA (60 ): Emergenza e triage, condividere verso il futuro conduce: M. Accassato ( La Stampa) M. Bocci (Repubblica) Partecipano: Medico di Ps: G. Carbone Infermiere di Ps: CNT AGENAS: F. Enrichens Ministero della salute: A. Panuccio L assistito: federconsumantori o tribunale malato Presidente Nazionale IPASVI: A. Silvestro Discussione h-19,00 CHIUSURA LAVORI PRIMA GIORNATA 7

8 Moderatori h-8,30 II SESSIONE (120 ): Triage: Strategie per il miglioramento continuo e la gestione del rischio clinico 22 Marzo 2013 La Raccomandazione Ministeriale ES da errata assegnazione del codice di triage Alessandro Ghirardini Ministero Salute ( 10 ) Sistemi di verifica e valutazione per la sostenibilità M. Calci (10 ) La qualità del processo: proposta di uno strumento per perseguirla G. Gadda (10 ) La formazione continua al triage, quali competenze, mantenere la motivazione e manutere le compoetenze G.Centini (10 ) L acquisizione di competenze relazionali e di gestione dello stres per sopravvivere al triage E. Dessy COMUNICAZIONI: Esperienze significative e percorsi di miglioramento Discussione h Coffee Break h. 10,45 SESSIONE: Attualità e Controversie in Triage Moderatori: Il triage ed il management aziendale A. Santullo o Baldi (10 ) AL Triage ricordiamoci di fare un po di triage D. Boni (10 ) Gli aspetti specialistici nel triage di un ps generale, gli spetti generali del triage in un ps specialistico L. Moschettini (10 ) Il Triage Difensivo M. Ruggeri (10 ) Triage avanzato, attivazione e gestione dei percorsi al triage L. Gelati (10 ) Il medico al Triage V. Procacci (10 ) 8

9 Discussione PS Senza Triage R. Pini (10 ) h12,30 Lunch in sede congressuale h-13,30 IV SESSIONE (120 ): Dal Triage lo sguardo sul percorso dell assistito Moderatori: COMUNICAZIONI: Esperienze significative su: o Le esperienze di Fast Track, o Sistema documentale di triage, o PDTA, o See and Treat o Esperienze di gestione del dolore o Triage e reti di supporto territoriali o Triage e servizi dell ospedale sinergia o antagonismo o Altre esperienze Discussione h Coffe Break h IV SESSIONE: per questa sessione vi erano alcune ipotesi ve le sottiìopniamo: IPOTESI 1 Triage ( 70 ) : le reti, per condividere Moderatori: Condividere le esperienze: idee dal Progetto EnPros M. Castellano L Esperienza del Gruppo Toscano Triage Il Triage Modello lazio, censimento a 10 anni di attività L esperienza del Friuli Venezia Giulia Il Sitema dei DEA Piemontesi a 10 anni dalle linee guida regionali sul triage( se troviamo altro negli abstract togliamo questa parte) Altra esperienza significativa se c è ( se non troviamo altro negli abstract ci mettiamo o linee guida emilia romagna) Il CnTriage: la rete delle reti? CNT 9

10 IPOTESI 2 Altre comunicazioni dividendo per argomenti le esperienze significative, o fissare altro argomento per gli abstract IPOTESI 3 sessione sulla giurisprudenza con descrizione e discussione delle sentenze al momento disponibili Benci Magistrato Assicuratore Altro IPOTESI 4 Qualsiasi altre proposte che vorremmo suggerire Discussione h-17,30 - CONCLUSIONI Premiazione sessione Poster h. 17, 45 Relazione conclusiva CNT h-18,30 compilazione questionario ECM h CHIUSURA DEI LAVORI 10

11 PARTE DA COMPLETARE MODERATORI E RELATORI Giovanni Baldi Direttore generale Istituti Ortopedici Rizzoli Bologna Rita Battaglia Vicepresidente Nazionale Federconsumatori con delega alla sanità Giovanni Becattini Responsabile Infermieristico DEA e Medicina e Chirurgia Generale e d Urgenza Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi Firenze Luca Benci Giurista esperto professioni sanitarie Amedeo Bianco Presidente Nazionale ordine Medici Chirurghi e Odontoiatri Davide Boni Infermiere Area Critica A. O. Univ. Policlinico di Modena Duilio Braglia Direttore s.c. di Pronto Soccorso Area Sud (Scandiano-Montecchio) AUSL Reggio Emilia, Coordinatore Dipartimento Emergenza Urgenza Interaziendale di Reggio Emilia Angela Bruni Coordinatore Infermieristico Pronto Soccorso A.O.Univ. Policlinico di Modena Marina Castellano Infermiera Pronto Soccorso C.T.O. Torino, Infermiera Internazionale staff Emergency o.n.g. Giuliana Centini Responsabile Settore Formazione e Centro Formazione Emergenza A.O. C.T.O., M. Adelaide Torino Cecilia Deiana Coordinatore Infermieristico Pronto Soccorso Ospedale Gradenigo Torino Francesco Enrichens Direttore Dipartimento di Chirurgia Generale e di Urgenza A.O. C.T.O., M. Adelaide Torino Daniele Marchisio Coordinatore Infermieristico A.O. C.T.O., M. Adelaide Torino, Vice Presidente G.F.T. Beniamino Susi Direttore U. O.C. Pronto Soccorso ed O.B.I. Policlinico Tor Vergata Roma Jill Windle Lecture Pratictioner in Emergency Nursing, University of Salford, Manchester, Manchester Triage Group, UK 11

12 ISCRIZIONI Quota di iscrizione comprensiva di Kit congressuale, ingresso a tutti i lavori congressuali, colazione di lavoro e coffe breack, accrditamento ECM Quote di partecipazione: Infermieri, Medici e Professioni Sanitarie Entro il 16/03/2013: 80,00 (più IVA 21% se dovuta) Dal 17/03/2013 ed in sede congressuale: 110,00 (più IVA 21% se dovuta) Studenti Volontari del soccorso e Autisti Soccorritori 50+ iva 21% se dovuta fino al 16/03/ iva 21% se dovuta dal 17/03/2013 o in sede congressuale La quota comprende: Ingresso a tutti i lavori congressuali Kit Congressuale Colazione di Lavoro e Coffee Break 12

13 SISTEMAZIONE ALBERGHIERA Tariffe agevolate per partecipanti ed accompagnatori presso hotel convenzionati vicini alla sede congressuale La prenotazione dovrà avvenire attraverso la compilazione e l invio dell apposita scheda di prenotazione alberghiera I partecipanti all'evento ed i loro accompagnatori potranno scegliere la struttura alberghiera di loro interesse; nel caso non fosse più disponibile, gli verrà comunicata la diversa destinazione (tra gli Hotel in elenco presenti nella scheda) nella di formalizzazione della prenotazione che sarà inviata ad ogni ospite, con dettaglio del proprio soggiorno 3 Convegno Internazionale "TRIAGE", marzo 2013 aggiornamento offerta al HOTELS: disponibilità su un movimento ipotetico n 400 iscritti / n 200 camere minimo, da definire. N HOTELS **** vicinissimi fra loro, centrali rispetto al Palazzo del Turismo OSPITALITA' in BB 1 ATLANTIC****s Camera Doppia Uso Singola - Tariffa BB - Netto Hotel al giorno, per camera iva 10% inclusa 55,00 75,00 2 NAUTICO**** Camera Doppia Uso Singola - 55,00 75,00 3 ROMA**** Camera Doppia Uso Singola - 55,00 75,00 4 APOLLO **** Camera Doppia Uso Singola - 55,00 75,00 5 AUGUSTUS **** Camera Doppia Uso Singola - 55,00 75,00 6 ABNER'S **** Camera Doppia Uso Singola - 55,00 75,00 7 THE ONE **** Camera Doppia Uso Singola - 55,00 75,00 8 CORALLO **** Camera Doppia Uso Singola - 55,00 75,00 Mercoledì 20/03 Giovedì 21/03 Venerdì 22/03 note Riservato Relatori e Organizzato

14 N HOTELS *** OSPITALITA' in BB Tariffa BB - Netto Hotel al giorno, per camera iva 10% inclusa 1 POLO *** (vicino al Palazzo del Turismo) Camera Doppia Uso Singola - 45,00 65,00 2 TREVI *** Camera Doppia Uso Singola - 3 PARCO *** (vicinissimo al Palazzo del Turismo) 4 VILLA MARE *** (vicinio al Palazzo del Turismo) 45,00 65,00 Camera Doppia Uso Singola - 45,00 65,00 Camera Doppia Uso Singola - 45,00 65,00 Mercoledì 20/03 Giovedì 21/03 Venerdì 22/ note 1^ OPZIONE al

15 Sgreteria Scientifica Recapito per invio abstract e contatto con la segreteria: Comunicazioni telefoniche attraverso segreteria organizzativa SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Segreteria organizzativa e provider ECM Ministero della Salute n. 514: Format sas Via Cavallotti Codigoro (FE) Tel. 0533/ Fax 0533/ cell. 329/

16 ISCRIZIONI E' possibile iscriversi attraverso due modalità: MODALITÀ DI ISCRIZIONE 1. prenotazione online collegandosi al sito seguendo le indicazioni fornite alla voce iscrizioni. L'iscrizione si intende accettata, al completamento della pagina web, entro 14 giorni dalla prenotazione, inserendo i dati del versamento, allegando copia della ricevuta di pagamento o dell'autorizzazione scritta dell'ente di appartenenza mi pare più agevole una delle seguenti soluzioni per questa opzione: o sul n ostro sito facciamo un link alla sessione iscrizioni del sito format quindi con scritta per iscriverti via mail clicca qui, oppure facciamo compilare l iscrizione diretta,ente sul nostro sito con spedizione dei dati a format scegliete voi 2. contattando telefonicamente la segreteria organizzativa per verificare la disponibilità dei posti. L'iscrizione si intende accettata, alla ricezione via fax ( ), entro 14 giorni dalla prenotazione, del: - modulo di iscrizione - ricevuta di pagamento o autorizzazione scritta dell'ente di appartenenza o lettera invito dello sponsor Le prenotazioni saranno accettate in ordine cronologico. La prenotazione e l'iscrizione saranno confermate da una spedita dalla segreteria organizzativa. Dopo 14 giorni, se la procedura di iscrizione non viene completata, la priorità acquisita attraverso la prenotazione in ordine cronologico, potrà subire variazioni e il posto riservato potrà essere reso disponibile. Sarà possibile verificare in qualsiasi momento presso la segreteria la nuova priorità e la disponibilità dei posti. Il pagamento può essere effettuato, indicando come causale: nome, cognome e codice evento (GFT0913RN2103) Tramite Bonifico Bancario intestato a: FORMAT sas - Via Cavallotti 8 - Codigoro (FE) Banca Popolare di Ravenna Agenzia di Codigoro (FE) COD. IBAN: datemi al più presto il cc anzi scrivetelo qui Metterei qui una parte sulla possibilità di fare l assicurazione disdetta e poi farei un collegamento ipertestuale all informativa che avete già mandato DISDETTE E RIMBORSI In caso di disdetta: - entro il termine delle iscrizioni, verrà restituito l'80% della quota versata; - dal termine delle iscrizioni, per 5 giorni lavorativi, verrà restituito il 50% della quota. - dal 5 giorno successivo alla scadenza delle iscrizioni fino al giorno del corso, in caso di adesione al Fondo Assicurativo, verrà rimborsata l'intera quota di iscrizione nei casi previsti dal regolamento, consultabile sul sito o da richiedere alla Segreteria. In tutti gli altri casi non verrà effettuato nessun rimborso. La Segreteria organizzativa si riserva di non attivare l'evento qualora non sia raggiunto il numero minimo di partecipanti previsto. In questo caso verranno concordate con gli iscritti le modalità di rimborso. CREDITI ECM I crediti ECM saranno erogati per le professioni di Medico, Infermiere, Infermiere Pediatrico, Ostetrica. Per l'acquisizione dei crediti ECM è necessario: - frequentare il 100% dell'evento - compilare e consegnare al termine dell'evento la prova di apprendimento e il questionario di gradimento - superare la prova di apprendimento (60% di risposte esatte) - fornire i dati personali richiesti e l'indirizzo L'attestato relativo ai crediti ECM verrà inviato per entro 30 giorni dal termine dell'evento 16

17 MODULO DI ISCRIZIONE (*Campi obbligatori) Codice evento GFT0913RN2103 DATI CORSISTA M F Cognome * Nome* Codice Fiscale* Nato/a a* Prov.* il* Indirizzo* CAP* Città* Telefono/Cellulare* Fax * Professione* Disciplina (se previsto) Iscritto all'ordine/collegio/ass. Prof.le* Provincia o Regione* Num. iscrizione* Provincia in cui opera prevalentemente* Profilo lavorativo*: Libero Professionista Dipendente Convenzionato Privo di occupazione Ente di appartenenza* Indirizzo* CAP* Città* Prov.* Aderisco al Fondo Assicurativo ( 5,00 + IVA se dovuta) Non aderisco al Fondo Assicurativo DATI INTESTAZIONE FATTURA (da compilare solo se diversa dal nominativo del corsista) Partita IVA* Codice Fiscale* Intestazione fattura* Indirizzo* CAP* Città* Prov.* Firma I dati sopra riportati verranno trattati dalle società del Gruppo FORMAT nel rispetto di quanto stabilito dal D.Lgs 196/03, Codice in materia di protezione dei dati personali. Titolare del trattamento è FORMAT sas nella persona di Silvano Telloli, titolare delle società. Si richiede il CONSENSO per l'utilizzo dei dati ai fini di comunicazione all'interessato di altre iniziative scientifiche delle società del Gruppo FORMAT. I dati non verranno diffusi a terzi se non per gli obblighi derivanti dal presente contratto e potrà esserne chiesta in qualsiasi momento la modifica o la cancellazione. Per ulteriori informazioni sulle modalità di raccolta e trattamento dei dati personali è possibile consultare l'informativa generale sul sito web o richiederla a FORMAT sas - via Cavallotti, Codigoro (FE) - tel Cell fax Firma 17

18 INFORMAZIONI SCIENTIFICHE: Il Convegno vuole essere un importante momento di diffusione e condivisione di studi, ricerche ed esperienze significative sul Triage e sul Pronto Soccorso, oltre alle relazioni previste dal presente programma preliminare, in molte sessioni sono previsti spazi per relazioni ritenute particolarmente significative dal comitato scientifico sulla base degli abstracts eventualmente pervenuti entro il 28/02/2013 Verranno anche attivate una sezione comunicazioni ed una sessione posters nelle quali si intende dare ampio spazio a quanti intendano presentare la loro esperienza. SESSIONE COMUNICAZIONI Il durante il convegno si svolgerà una sessione comunicazioni nella quale sarà possibile presentare comunicazioni di 10 minuti ciascuna a cura degli autori che avranno presentato abstracts entro il 28/02/2013 che abbiano ottenuto approvazione da parte del comitato scientifico. SESSIONE POSTER Durante tutta la durata del convegno vi sarà un'area riservata all' esposizione di posters. I posters dovranno essere affissi il 21 marzo dalle ore 14,00 alle ore16,00, l'affissione dovrà essere a cura degli stessi espositori, è possibile per gli autori, essere a disposizione dei congressisti durante le ore di apertura della sessione anche per l eventuale distribuzione di un abstract del lavoro ( copie a carico degli espositori). E prevista la premiazione dei tre migliori posters. La partecipazione alla sezione comunicazioni e/o posters è riservata agli iscritti al convegno. L accettazione del lavoro è condizionata all approvazione dell abstract da parte della segreteria scientifica. La segreteria organizzativa provvederà a comunicare direttamente all'autore di riferimento indicato sull abstract, l accettazione del lavoro. Il riassunto deve essere redatto in un unico modulo (compilazione modulo abstract), dattiloscritto con programma Word per Window XP o versioni superiori, carattere 12, interlinea singola (o interlinea 1); nel testo usare solo abbreviazioni comuni o indicare per esteso la prima citazione. La spedizione degli abstract potrà avvenire: compilando direttamte dall sito internet del convegno l apposito form (convegno.triagegft.it invio abstract) oppure inviando via mail il forma all indirizzi . entro e non oltre il 28/02/2012. Tutti i posters e le comunicazioni presentati nelle specifiche sessioni saranno inseriti nella pubblicazione degli atti del convegno. 18

19 "Triage Infermieristico in Pronto Soccorso": Condividere verso il futuro TITOLO AUTORI ISTITUTO MODULO ABSTRACT Da spedire entro e non oltre il 28/02/2013 alla segreteria scientifica Selezionare la preferenza: COMUNICAZIONE POSTER ARGOMENTO: Mantenere Competenze e Motivazione Problematiche di triage Risk management e triage Triage e Ricerca Il ruolo dell azienda e delle strutture dirigenziali ed organizzative Responsabilità in Triage Esperienze significative Esperienza di gestione percorsi Esperienze di valutazione di qualità Esperienza significativa Problematiche relazionali e stres Altro:.. RECAPITO DELL AUTORE DI RIFERIMENTO: Cognome: Nome:.. tel: .. Città:... 19

20 SPONSORIZZAZIONI Sono possibili differenti forme di sponsorizzazione, lo sponsor deve stipulare contratto con Format che provvede al disbrigo delle partiche ECM. Eventuali possibili sponsor dopo contatto informale di componente comitato promotore verrà indirizzato a Marchisio che definirà forma di sponsorizzazione e poi a format per stipula contratto ) Possibili forme di sponsorizzazione: Stand espositivo durante tutta la durata del convegno Logo aziendale su locandine e programmi Logo aziendale su sito internet convegno con possibilità di link a proprio sito aziendale 20

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Il 6 e 7 novembre 2014 INFFU organizza a Roma il I corso nazionale di Igiene Urbana: STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Accreditato ECM dall Istituto Zooprofilattico

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

Parc Hotel Villa Immacolata

Parc Hotel Villa Immacolata SEMINARIO di presentazione del corso: USO EFFICIENTE DELLE RISORSE ENERGETICHE: L AZIENDA E L ENERGY MANAGEMENT Pescara, 13 Marzo 2009 Segreteria organizzativa Centro Congressi Strada Comunale San Silvestro,

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management Il unitamente all Università degli Studi di Foggia Facoltà di Medicina e Chirurgia - Master di II livello in Project Manager in Sanità - ed i Collegi di Bari, BAT, Benevento, Bergamo, Campobasso, Caserta,

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito Pagina 1 di 13 - MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito SOMMARIO MZ GROUP pag. 3 MZ CONGRESSI S.RL. pag. 4 PIANIFICAZIONE 1. Scelta della sede congressuale pag. 5 2. Gestione pratica ECM (Educazione

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale MONZA BRIANZA, 6-7 Maggio 2011 Devero Hotel Società Italiana di Medicina Generale 1 11 Congresso Regionale PRESIDENTI DEL CONGRESSO Claudio Cricelli e Aurelio Sessa PRESIDENTE ONORARIO Ovidio Brignoli

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6 Convegno AL TERMINE DI TELEMACO riflessioni a margine dell esperienza svolta www.telemaco.regione.lombardia.it Codice evento: SDSS 10092/AE VENERDI 12 NOVEMBRE 2010, ore 10.000 18.00 Politecnico di Milano

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus -ijp ASLLanusei Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6 Organigramma DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus DIREZIONE SANITARIA Direttore: dott. Maria Valentina Marras DIREZIONE AMMINISTRATIVA

Dettagli

100 PERCHE Sull ECM 2011-2013

100 PERCHE Sull ECM 2011-2013 100 PERCHE Sull ECM 2011-2013 LE DOMANDE DEI DISCENTI, DOCENTI(n 43),PROVIDERS(n 46), DEL COGEAPS(n 11) E QUALCHE RISPOSTA PER ORIENTARSI 1 Gennaio 2013 1 1 In Italia il programma di Educazione Continua

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 27-28 marzo 2015 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA AVANZATO Con il Patrocinio di ANCE Cardiologia Italiana del Territorio Sezione Regionale Lazio Coordinatori:

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

30-APRILE/03 MAGGIO-2015.

30-APRILE/03 MAGGIO-2015. INFORMAZIONI GENERALI Il corso ISA 2015 DISCIPLINE OLIMPICHE è un corso formativo ed evolutivo relativamente alle discipline della Fossa Olimpica Skeet Double Trap, e viene organizzato per la 1 volta in

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica Altri Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico IRCCS (area di ricerca oncologica) presenti sul territorio nazionale, suddivisi per area geografica Gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere

Dettagli

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015 Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA 26 marzo - 16 aprile - 7 maggio 18 giugno - 9 luglio - 24 settembre 8 ottobre - 19 novembre Relatori Dr. Alessandro Ceccherini,

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione Fondazione Prof. Luigi Castagnola Presidente: Dott. Nicola Perrini 20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione 60 Corso Gratuito Fondazione Prof. Luigi Castagnola Evoluzioni tecnologiche in Chirurgia

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

Attività relative al primo anno

Attività relative al primo anno PIANO OPERATIVO L obiettivo delle attività oggetto di convenzione è il perfezionamento dei sistemi software, l allineamento dei dati pregressi e il costante aggiornamento dei report delle partecipazioni

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI ALLEGATO II 1 0 R A P P O R T O S U L L A F O R M A Z I O N E N E L L A P A : I L G R U P P O D I L A V O R O E G L I A U T O R I D E G L I A P P

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy ATTENZIONE: QUESTO FORM NON É PER L ISCRIZIONE ALLE GARE MA SOLO PER LE PRENOTAZIONE ALBERGHIERE E DEI TRASFERIMENTI MODULO DI PRENOTAZIONE Sezione dati partecipanti Da inviare entro il 24 Aprile 2015

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE corso di aggiornamento GESTIONE DELLA CARDIOPATIA ISCHEMICA CRONICA STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare Direttore scientifico: 18 aprile 2015 Sala Rosangelo Mazzarino (CL) edizione 1 PROGRAMMA

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015 BRAIN HEALTH CENTRE CENTRO STUDI E RICERCHE CLINICHE NEUROPSICOFISIOLOGICHE Anagrafe Nazionale delle Ricerche (D.P.R. 11/7/1980 n.382-artt.63 e 64) n.55643fru Organizzatore di Attività Formativa Sede legale:

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

All roads are long that lead toward one s heart s desire. Convegno interdisciplinare. Firenze, 18 marzo 2016

All roads are long that lead toward one s heart s desire. Convegno interdisciplinare. Firenze, 18 marzo 2016 decima edizione In collaborazione con Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano Dipartimento di Scienze linguistiche e letterature straniere

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Roma, 4 novembre 2013. Sergio Bovenga - Presidente Co.Ge.A.P.S.

Roma, 4 novembre 2013. Sergio Bovenga - Presidente Co.Ge.A.P.S. Roma, 4 novembre 2013 Sergio Bovenga - Presidente Co.Ge.A.P.S. Attori della governance del sistema ECM Commissione Nazionale per la Formazione Continua Supporto amministrativo regionale Osservatorio Consulta

Dettagli

Pronto Soccorso e Sistema 118

Pronto Soccorso e Sistema 118 PROGETTO PRONTO SOCCORSO E SISTEMA 118 Ministero della Salute Progetto Mattoni SSN Pronto Soccorso e Sistema 118 Ricognizione della normativa, delle esperienze, delle sperimentazioni, relativamente a emergenza

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider Eventi definitivi MANUALE UTENTE

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider Eventi definitivi MANUALE UTENTE ECM Educazione Continua Eventi definitivi MANUALE UTENTE Ver. 3.0 Pagina 1 di 18 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Informazioni relative al prodotto e al suo utilizzo... 3 2.1 Accesso al sistema... 3 3.

Dettagli

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI PIEMONTE - VALLE D'AOSTA LIGURIA UNIONE COMMERCIO E TURISMO PROVINCIA DI 1 PF1335_PR418_av214_1 SAVONA ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI DELLA 2 PF1085_PR313_av214_1 PROVINCIA DI ALESSANDRIA ASCOM-BRA ASSOCIAZIONE

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali Convegno PREVENZIONE E SALUTE UN BINOMIO INSCINDIBILE SANIT Roma, 25 giugno 2009 Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali I Ciaramella SISP - ASL RM B In collaborazione con D D

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

Ministero, della Salute

Ministero, della Salute Ministero, della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III MORTE O GRAVE DANNO CONSEGUENTI

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

La FLI si rinnova per essere sempre al passo con i tempi.

La FLI si rinnova per essere sempre al passo con i tempi. Carissimi Soci, anche quest anno di vita associativa si avvia gradualmente a conclusione con moltissimi obiettivi raggiunti, moltissime iniziative a tutela e promozione della nostra Professione concluse

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R.

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R. Napoli Centro Psicopedagogico Formazione Studi e Ricerche OIDA Scuola di Formazione riconosciuta dal M.I.U.R. Decreto 3 agosto 2011 Scuola di Formazione riconosciuta dalla P.ED.I.AS. Comunicazione Efficace

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015 U.O.S.D. FORMAZIONE EDUCAZIONE E PROMOZIONE DELLA SALUTE Scadenza 15 DICEMBRE 2014 AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013)

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013) Municipio Roma V (ex VI e VII) Unità di Direzione Servizio di Assistenza agli Organi Istituzionali Ufficio Consiglio Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Corso avanzato di farmacovigilanza: approfondimenti. Corso ECM di formazione a distanza (FAD) con tutoraggio didattico

Corso avanzato di farmacovigilanza: approfondimenti. Corso ECM di formazione a distanza (FAD) con tutoraggio didattico Corso avanzato di farmacovigilanza: approfondimenti Corso ECM di formazione a distanza (FAD) con tutoraggio didattico Procedura per sottoscrivere la partecipazione Il professionista sanitario che voglia

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung

Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung Samsung Electronics Italia S.p.A., con sede legale in Cernusco sul Naviglio (MI), Via C. Donat Cattin n. 5, P.IVA 11325690151

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli