Gestione dei file. Lezione 3

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gestione dei file. Lezione 3"

Transcript

1 Gestione dei file Lezione 3

2 Il software (sw) L esecuzione di programmi è lo scopo di un elaboratore I programmi sono algoritmi codificati in un particolare linguaggio di programmazione che fanno svolgere all elaboratore un insieme di funzioni

3 Il software L insieme dei programmi che un elaboratore può eseguire rappresentano il software in dotazione all elaboratore Distinguiamo due principali categorie di prodotti software Il sw di sistema, o di base Il sw applicativo

4 Il sw applicativo Il sw applicativo è costituito dall insieme di programmi che dotano il calcolatore di funzionalità rivolte principalmente agli utilizzatori finali: Word processor Spreadsheet Paghe e stipendi Ecc. Il sw applicativo è scritto dai programmatori

5 Il sw applicativo Il sw di sistema è costituito dall insieme dei programmi il cui scopo è facilitare l uso della macchina fornire le funzionalità necessarie per la stesura di programmi applicativi, facilitando quindi il lavoro dei programmatori Il sw di sistema è scritto dai programmatori di sistema o sistemisti

6 Il sw di sistema Appartengono al sw di sistema: Il sistema operativo I compilatori I driver per i dispositivi di I/O Altre componenti

7 L architettura generale HD

8 Cosa è un Sistema Operativo (S.O.) Modulo software costituito da un insieme di programmi per: supporto all utente permettere all utente l uso dell elaboratore senza la conoscenza approfondita dell hardware come gestore delle risorse realizzare l integrazione, l ottimizzazione e la sincronizzazione della comunicazioni tra le componenti hardware presenta un interfaccia gradevole e amichevole all utente

9 Elementi di un Sistema Operativo S.O. come insieme di elementi interagenti fra loro per coordinare l accesso alle risorse da parte degli utenti e del software applicativo: Gestore del processore Gestore della memoria centrale Gestore delle periferiche Gestore dei file (File system) Gestore degli utenti e dei relativi comandi (interprete comandi)

10 System call Funzioni che permettono di usufruire dei servizi del sistema operativo anche Application Programming Interface (API) Garantiscono l accesso corretto alle risorse Nascondono i dettagli implementativi Dipendono dal S.O. e dall architettura dell elaboratore

11 Gestore della memoria Raccolta di procedure che permettono la condivisione della memoria tra programmi eseguiti simultaneamente Swapping spostamento dei programmi tra disco e memoria per la multiprogrammazione Memoria virtuale parte di programma e dati risiedono su disco e vengono portati in memoria centrale solo quando devono essere eseguiti o acceduti

12 Il Gestore della Memoria Il compito del SO è anche di gestire la Memoria Centrale: ricordare quali parti della memoria sono attualmente in uso e quali non lo sono assegnare la memoria ai processi, deallocare la memoria assegnata, amministrare gli scambi tra memoria centrale e disco quando la prima non è più in grado di contenere i processi (swapping).

13 L interfaccia utente Shell - interprete di comandi Unix Finestre - ambienti per shell in parallelo Xwindow, sistema per la gestione di terminali virtuali su una stessa macchina Interfaccia grafica - finestre, icone Macintosh, Xerox KDE/Gnome (interfaccia grafica per SO Linux), MacOs, Windows

14 I SISTEMI OPERATIVI: INTERFACCE Interfacce testuali: le operazioni vengono compiute scrivendo i comandi su una riga dello schermo (riga di comando). Esempi: MS-DOS/Linux Interfacce grafiche: le operazioni vengono compiute selezionando oggetti grafici mediante l utilizzo di uno strumento di puntamento (mouse). Point and click : si porta il puntatore del mouse sull oggetto e poi si preme uno dei tasti del mouse. Interfacce intuitive: gli oggetti vengono rappresentati mediante icone che ne richiamano la funzione. Esempi: Windows Xp/Vista

15 I SISTEMI OPERATIVI: INTERFACCE Molti sistemi operativi danno la possibilità di interagire sia via interfacce grafiche sia testuali

16 I SISTEMI OPERATIVI: INTERFACCE

17 Metafore Per rendere più intuitivo l impiego della macchina, le interfacce grafiche riproducono sul computer il modo di lavorare tradizionale mediante metafore. Ad esempio, le interfacce più utilizzate riproducono la metafora della scrivania (desktop). Lo schermo del computer rappresenta una scrivania, sulla quale si trovano icone che rappresentano strumenti di impiego comune come ad esempio: la casella della posta di ingresso il cestino Inoltre sulla scrivania possiamo collocare i documenti (o file) su cui stiamo lavorando correntemente e collegamenti alle applicazioni che ci servono in questo momento.

18 Finestre Quando lanciamo un applicazione, una porzione dello schermo (finestra o window) verrà riservata all applicazione. L input e l output dell applicazione verrà visualizzata nella finestra. Mediante le finestre è possibile mandare in esecuzione ed interagire con più applicazioni contemporaneamente: a ciascuna applicazione è riservata una finestra separata ad ogni istante c è sempre una sola finestra attiva corrispondente all applicazione con la quale si sta interagendo le finestre possono essere spostate, ridimensionate e chiuse

19 Finestre Barra degli utensili: le icone corrispondono alle possibili operazioni Barra del menu: il menu consente di eseguire le operazioni offerte dall applicazione Barra del titolo

20 Uso del mouse Una volta posizionato il puntatore del mouse sopra una icona, possono essere eseguite le seguenti operazioni: Selezione: click con il tasto sinistro. Apertura: doppio click con il tasto sinistro. Le possibili operazione dipendono dall oggetto: cartella: ne viene mostrato il contenuto; applicazione: viene lanciata; file di dati: viene lanciato il programma con cui è stato creato e il file viene aperto. Shortcut menu: click con il tasto destro. Viene mostrato il menu dipendente dall oggetto e dall applicazione.

21 Barra delle applicazioni Menu Start: consente di eseguire le operazioni offerte dal sistema operativo; Bottoni delle applicazioni: quando una applicazione viene lanciata appare un bottone sulla barra; Area degli indicatori: mostra l orario più le icone di alcune applicazioni

22 Menu Start: Programmi: applicazioni istallate su sistema, suddivise in sottogruppi; Impostazioni: consente di modificare le impostazioni della macchina; Trova: consente di cercare un file o una cartella; Esegui: consente di lanciare una applicazione mediante una riga di comando; Guida in linea: mostra informazioni di aiuto sul sistema operativo; Chiudi sessione

23 Il file system

24 Il file system E quella parte del Sistema Operativo che fornisce i meccanismi di accesso e memorizzazione delle informazioni (programmi e dati) allocate in memoria di massa. Realizza i concetti: di file: unità logica di memorizzazione di directory: insieme di file (e directory) di partizione: insieme di file associato ad un particolare dispositivo fisico (o porzione di esso) N.B. Le caratteristiche di file, direttorio e partizione sono del tutto indipendenti dalla natura e dal tipo di dispositivo utilizzato.

25 Il file system Componente del SO che provvede alla gestione delle informazioni residenti su disco Fornisce le seguenti funzioni Memorizzazione Aggiornamento Cancellazione

26 I dischi In un sistema sono generalmente presenti tre tipi di unità disco: Hard Disc - HD Floppy Disc - dischetto Compact Disc CD/DVD In ambiente Windows, ciascuna unità è contraddistinta da una lettera seguita da due punti, es. C:

27 File system in Windows tutte le risorse della macchina sono viste attraverso il file system, che può essere esplorato aprendo l icona Risorse del computer.

28 Per spostare un file: drag & drop (trascina e lascia):selezionare un file e, tenendo premuto il tasto del mouse, trascinarlo su una cartella nella finestra di Risorse del Computer. cut & paste (taglia ed incolla): selezionare il file e, dal menu Modifica, selezionare Taglia. Il file in questo modo viene memorizzato in un area di memoria temporanea detta area degli appunti (o clipboard). Posizionare il mouse sulla cartella destinazione e selezionare Paste dal menu Modifica. Il cut & paste può essere eseguito utilizzando i tasti Ctrl +X (taglia), Ctrl +C (copia), Ctrl +V (incolla). Per creare un file: tasto destro, New, indicare il tipo di file menu File, New, indicare il tipo di file

29 I file Le informazioni sono memorizzate su disco in appositi contenitori chiamati file o documenti Ogni file è univocamente contraddistinto da un nome Il contenuto di un file è definito dall utente proprietario del file

30 I file Il nome di un file è generalmente costituito da due componenti separate da un punto, nome.suffisso nome è scelto dall utente, solitamente in modo da evocare il contenuto del file suffisso è automaticamente aggiunto dall applicazione che usa/genera il file e ne indica il tipo di contenuto, per esempio.doc,.xls,.txt,.c,.ps,.pdf

31 Le directory o cartelle Oltre ai file dati esiste un altro tipo di file: le directory o cartelle o folder Le cartelle sono dei contenitori di file Il loro scopo è quello di fornire ad un utente uno strumento per organizzare l insieme dei propri file

32 Drive, cartelle e file in una struttura gerarchica sistema organizzazione dei file Di tipo gerarchico, ad albero inverso. I file sono contenuti in cartelle, che a loro volta possono contenere altre sottocartelle. Per visualizzare, lavorare e cancellare file nel file system, si utilizza il programma Gestione risorse (o Esplora risorse).

33 Gerarchie di directory Le cartelle possono a loro volta contenere altre cartelle, che possono contenere altre cartelle e così via In questo caso si parla di gerarchia di cartelle Il livello più alto della gerarchia è occupato dall unità disco su cui risiedono le cartelle è chiamato root

34 Gerarchie di directory

35 Visualizzare file e cartelle in un drive 1. Fare clic su l icona Risorse del computer per vedere visualizzati tutti i drive installati nel computer. 2. Fare clic sul drive nel quale si trova la cartella (per esempio, il disco C). 3. Fare clic sulla cartella del drive che è stato aperto e se ne vedrà il contenuto.

36 Visualizzare file e cartelle in un drive Per scegliere come visualizzare i file, si può fare clic su Visualizza nella Barra dei menu. Poi, tra: Icone grandi, Icone piccole, Elenco, e Dettagli, scegliere la modalità che si desidera impostare.

37 Visualizzare file e cartelle in un drive Icone grandi:

38 Visualizzare file e cartelle in un drive Icone piccole:

39 Visualizzare file e cartelle in un drive Elenco:

40 Visualizzare file e cartelle in un drive Dettagli:

41 Esplora risorse 1. Portare il puntatore sulla Barra delle applicazioni. 2. Fare clic sul pulsante Start/Avvio. 3. Selezionare Programmi. 4. Selezionare Accessori. 5. Fare clic su Esplora risorse.

42 Esplora risorse A sinistra si vedranno le diverse unità di memoria a dischi e le cartelle esistenti, mentre a destra saranno visualizzati i file e le cartelle contenuti nel disco o nella cartella selezionata.

43 Esplora risorse Le unità a dischi vengono individuate con le lettere dell'alfabeto seguite dal carattere due punti (:). Con le lettere A e B vengono indicate le unità a dischetti rimovibili (dischetti). Con le lettere dalla C, D in poi, vengono indicati i dischi rigidi, e (se installati nel computer) le unità per la lettura di CD-ROM o di DVD, i masterizzatori, ecc.

44 Esplora risorse Per visualizzare il contenuto di una cartella, in Esplora risorse si fa clic sull'icona che la rappresenta. Se contiene sottocartelle, accanto all'icona appare un piccolo quadrato contenente un segno più (+). Facendo clic all'interno del quadrato, la struttura della cartella si apre, mostrando le cartelle sottostanti indentate a un livello inferiore.

45 Esplora risorse Per creare una nuova cartella o una nuova sottocartella: 1. Lanciare in esecuzione Esplora risorse. 2. Fare clic sull'icona del drive per selezionarlo. 3. Selezionare la cartella in cui si intende creare la sottocartella. 4. Fare clic su File, nella Barra dei menu. 5. Selezionare Nuovo e apparirà un sottomenu. 6. Fare clic sulla voce Cartella. Nella zona destra della finestra apparirà una cartella con il nome "Nuova cartella", selezionato e pronto per accettare la modifica. 7. Scrivere il nome della cartella di destinazione.

46 Esplora risorse oppure usando Risorse del computer: 1. Navigare nel file system, per raggiungere la cartella in cui si intende creare la sottocartella. 2. Fare clic con il tasto destro in un qualsiasi punto vuoto della finestra. 3. Nel menu contestuale che appare, selezionare la voce Nuovo. 4. Appare un sottomenu, nel quale fare clic sulla scritta Cartella. 5. Apparirà l'icona di una cartella con sotto la scritta "Nuova cartella", è importante cambiare il nome generico della cartella in uno che ne indichi chiaramente il contenuto.

47 Aprire cartelle Facendo doppio clic sull'icona. Si provoca l'apertura della finestra che ne mostra il contenuto della cartella.

48 Creare icone 1. Portare il puntatore in un punto vuoto del Desktop/finestra della cartella. 2. Fare clic con il tasto destro del mouse e si aprirà un menu, detto Menu contestuale, che contiene l'elenco di tutte le azioni che è possibile eseguire in quel momento. 3. Portare il puntatore sulla voce Nuovo e si aprirà il sottomenu corrispondente, come si vede dalla presenza accanto a essa di un piccolo triangolo con la punta verso destra. 4. Fare clic sulla voce del tipo di oggetto che si intende creare.

49 Creare icone Per esempio: se si fa clic sulla voce Cartella, il sistema crea una nuova cartella. Il suo nome standard (solitamente "Nuova cartella") rimane selezionato a colori invertiti e l'utente può assegnargli il nome che ritiene opportuno.

50 Selezionare le icone Per selezionare un'icona: fare clic su di essa. Per selezionare una serie di icone singolarmente una dopo l'altra: 1. Selezionare la prima icona. 2. Fare un altro clic su una seconda icona tenendo premuto il tasto Ctrl.

51 Selezionare le icone Per selezionare più icone a gruppi: 1. Portare il puntatore in una zona vuota. 2. Premere il tasto sinistro del mouse e tenerlo premuto. 3. Spostare il mouse e fare in modo che la riga tratteggiata che appare racchiuda il gruppo di icone che si intende selezionare. 4. Lasciare il tasto sinistro del mouse.

52 Rimuovere icone Per rimuovere (o cancellare) un'icona che è stata selezionata: 1. Si può fare clic con il tasto destro sulla selezione 2. Poi fare clic sulla voce Elimina. Oppure: selezionare l'icona, poi premere il tasto Canc

53 Spostare le icone Le icone possono essere spostate: Tra il Desktop e una cartella aperta, Tra due cartelle aperte, Tra due posizioni sul Desktop, Tra due posizioni in una cartella aperta.

54 Spostare le icone 1. Selezionare le icone da spostare. 2. Portare su una di esse il puntatore del mouse. 3. Premere il tasto sinistro. 4. Tenendolo premuto, spostare il mouse trascinando le icone selezionate.

55 Creare icone di collegamento 1. Fare clic su un'icona da una cartella. 2. Fare appare il menu contestuale (premere il tasto destro del mouse). 3. Fare clic su Crea collegamento; causa la creazione (nella cartella stessa) di un'icona di collegamento al file.

56 Tipi di finestra Le finestre di lavoro: sono quelle nelle quali si lavora con le applicazioni.

57 Le varie parti di una finestra di lavoro L'area di lavoro

58 Le varie parti di una finestra di lavoro La barra del titolo

59 Le varie parti di una finestra di lavoro Il pulsante di controllo: facendo clic su di esso, si apre un menu con i comandi per spostare la finestra, variarne le dimensioni, ridurla a icona, ampliarla a intero vide e chiudere il programma.

60 Le varie parti di una finestra di lavoro I tre pulsante di gestione della finestra: riduzione a icona, ingrandimento a intero video/ripristino, chiusura del programma.

61 Le varie parti di una finestra di lavoro La barra dei menu

62 Le varie parti di una finestra di lavoro La barra dei menu: facendo clic su uno dei nomi presenti, si apre un menu a discesa.

63 Le varie parti di una finestra di lavoro La Barra degli strumenti: contiene una serie di pulsanti e di caselle di testo a discesa, che permettono di eseguire comandi in modo diretto.

64 Le varie parti di una finestra di lavoro La Barra di scorrimento verticale/orizzontale: permettono di spostarsi all'interno del documento. Si può fare clic su uno dei due pulsanti alle estremità della Barra di scorrimento. Al centro delle barre si trova anche un pulsante quadrato/ rettangolare che può essere trascinato.

65 Le varie parti di una finestra di lavoro La Barra del stato: una zona nella quale i programmi mostrano informazioni relative al documento sul quale si sta lavorando.

66 Ridurre o ampliare una finestra di lavoro 1. Spostare il mouse per portare il puntatore in corrispondenza di uno dei quattro lati della finestra. 2. Quando il puntatore assume l'aspetto di una doppia freccia, premere il tasto sinistro del mouse. 3. Con il tasto premuto, trascinare il lato in modo da ingrandire o rimpicciolire la finestra, fino a raggiungere le dimensioni desiderate. 4. Lasciare il mouse.

67 Passare da una finestra di lavoro aperta ad un'altra 1. Portare il puntatore sulla Barra delle applicazioni. 2. Fare clic su quella che si intende attivare. Oppure fare clic su qualsiasi punto nella finestra che si intende attivare.

68 Tipi di finestra Le finestre di informazione e di attenzione: per visualizzare un messaggio che l'utente deve leggere per potere andare avanti. Le finestre di informazione hanno un unico pulsante (solitamente OK). Le finestre di attenzione possono avere più pulsanti.

69 Tipi di finestra Le finestre di dialogo: vengono aperte nell'ambito di un'applicazione, affinché l'utente possa fornire informazioni per proseguire il lavoro.

70 Finestre di dialogo Elenchi a discesa: Appaiono come una casella di testo che contiene una delle scelte disponibili con accanto un pulsante con la freccia verso il basso. Per cambiare la scritta esistente: Si fa clic sul pulsante e si apre una zona rettangolare a discesa, che contiene tutte le scritte riguardanti le altre scelte. Si fa clic sulla voce che interessa.

71 Spostare le finestre sul Desktop 1. Portare il puntatore in una zona vuota della Barra del titolo. 2. Premere il tasto sinistro del mouse. 3. Con il tasto premuto, trascinare la finestra nel punto del Desktop dove si desidera portarla. 4. Lasciare il tasto sinistro del mouse.

72 Eseguire un programma di editing L'utilizzo tipico di un editor è analogo a quello di un programma di gestione testi (come Word). Ma con funzionalità molto ridotte. Viene lanciato in esecuzione per creare o modificare file.

73 Eseguire un programma di editing L'editor classico di Windows è Blocco note. Per lanciarlo in esecuzione: 1. Fare clic sul pulsante Avvio/Start. 2. Selezionare Programmi. 3. Selezionare Accessori. 4. Fare clic sulla voce Blocco note.

74 Eseguire un programma di editing la Barra del titolo la Barra dei menu le Barre di scorrimento

75 Eseguire un programma di editing Si può spostare nel testo con i quattro tasti di direzione e utilizzare i due tasti PgSu e PgGiù. Per portare il cursore del testo in un punto specifico della finestra di lavoro si può utilizzare il mouse facendo clic in quella posizione.

76 Eseguire un programma di editing La cancellazione di un carattere può essere eseguita sul carattere: a sinistra della posizione attuale del cursore, premendo il tasto Backspace; a destra della posizione attuale del cursore, premendo il tasto Canc.

77

78 Le operazioni sulle cartelle Le cartelle possono essere gestite direttamente degli utenti sfruttando gli strumenti messi a disposizione dal file system Alcune applicazioni generano automaticamente le proprie cartelle durante l installazione

79 Le operazioni

80 Le operazioni sulle cartelle Le principali operazioni che possono essere svolte sulle cartelle sono: Creazione Rinomina Apertura Cancellazione

81 Le operazioni sulle cartelle Creazione: serve per creare una cartella ed assegnarle un nome Rinomina: consente di modificare il nome di una cartella Apertura: serve per poter accedere al contenuto di una cartella

82 Le operazioni sulle cartelle Cancellazione: rimuove una cartella e tutto il suo contenuto, l operazione viene svolta in due fasi: La cartella viene spostata nel cestino Il cestino viene svuotato Al termine della seconda fase i dati contenuti nella cartella non sono più accessibili

83 Le operazioni sulle cartelle

84 Le operazioni sui file Le operazioni descritte possono essere effettuate con le stesse modalità sui file Sui file è però possibile operare direttamente anche dall interno delle applicazioni

85 Le operazioni sui file Nell ambito di un applicazione è possibile: Creare un nuovo file Modificare un file Stampare il contenuto di un file

86 Salvare il file in una cartella 1. Clic su File, nella Barra dei menu. 2. Clic su Salva. Viene visualizzata la finestra di dialogo nella quale il programma chiede tutte le informazione necessarie per procedere con l'operazione del salvataggio.

87 Salvare il file in una cartella Casella di testo Nom file: dove bisogna indicare il nome del f scritto dall'utente.

88 Salvare il file in una cartella Casella Salva come: significa il tipo del file l'estensione (la parte del nome del file che significa il tipo).

89 Salvare il file in una cartella Casella Salva in

90 Salvare il file in una cartella Casella Salva in: Normalmente il file viene salvato nella cartella predefinita impostata (normalmente, per Blocco Note, la cartella predefinita è Documenti). Per sceglierne un'altra cartella: Fare clic sul pulsante con la freccia verso il basso che sta accanto alla casella e si aprirà un elenco a discesa. Al suo interno vengono visualizzate le unità di memoria installate nel sistema operativo e la cartella corrente.

91 Chiudere il programma di editing Può essere eseguita in modi diversi: Facendo clic sul pulsante di chiusura (il pulsante X nella Barra dei titolo). Mediante la Barra dei menu (fare clic su File, poi fare clic su Esci). Utilizzando la tastiera (Alt+F4).

92 Chiudere il programma di editing Se il file era stato modificato dopo l'ultimo salvataggio, il sistema operativo visualizza la finestra nella quale viene chiesto: se si desidera salvare il file corrente (pulsante Sì), se si desidera uscire senza salvarlo (il pulsante No) oppure se si vuole rinunciare all'operazione di chiusura (il pulsante Cancella).

93 I vari tipi di file Spesso il formato viene identificato con la "estensione" del nome del file. EXE: file di programma DOC: documenti di testo creati con Microsoft Word. XLS: fogli di calcolo creati con Microsoft Excel. HTM o HTML: file delle pagine Web visualizzabili con i browser. BMP, GIF, JPG: file immagini. MP3, WAV, WMA: file audio. PS, PDF: documenti standard di solo lettura. ZIP: file che contengono altri file compressi (per recuperare spazio). PPT: file contenenti sequenze di lucidi. TXT: file di testo.

94 Rinominare file e cartelle Selezionare il file o la cartella. Fare clic con il tasto destro del mouse su di essa. Fare clic sul comando Rinomina. Scrivere il nuovo nome. Fare clic in un qualsiasi punto (diverso dall'icona del file del quale si è cambiato il nome).

95 Rinominare file: attenzione! Occorre fare attenzione all'estensione, evitando di modificarla nel caso che si decida di rinominare un certo file. In caso contrario, come risultato il sistema operativo non sarebbe più in grado di riconoscere l'associazione con la relativa applicazione.

96 Duplicare o spostare file all'interno di cartelle Come abbiamo fatto per il Desktop: 1. Eseguire il comando Copia/Taglia. 2. Fare clic sulla cartella di arrivo. 3. Eseguire il comando Incolla. Per dare i comandi Copia/Taglia e Incolla, si hanno a disposizione più metodi: Utilizzare i comandi delle Barra dei menu. Scegliere tra le voci del menu contestuale. Sfruttare il drag and drop.

97 Cancellare file/cartelle 1. Selezionare i file/cartella da eliminare. 2. Premere Canc. Oppure fare drag and drop del file/cartella fino al Cestino. 1. Oppure fare clic sul tasto destro del mouse per aprire il menu contestuale, e scegliere la voce Elimina. 2. Viene chiesto (in una finestra di informazione) se si desidera spostare il file/cartella nel Cestino. Fare clic sul pulsante Sì o sul pulsante No.

98 Cancellare file Il file verrà cancellato definitivamente solo quando sarà eseguito il comando Svuotare cestino, presente nel menu contestuale Cestino. Anche presente nella finestra Cestino, ottenuto facendo doppio clic sull'icona del Cestino.

99 Recuperare file/cartelle cancellate 1. Aprire la finestra Cestino: contiene l'elenco dei file che sono stati cancellati. 2. Selezionare uno o più elementi. 3. Fare clic con il tasto destro su uno degli elementi selezionati e apparirà il menu contestuale. 4. Fare clic sulla voce Ripristina e gli elementi selezionati verranno rimessi nella loro posizione originaria nel file system.

100 Il programma Trova/Cerca Fare clic sul pulsante Avvio/Start. Fare clic sul Trova per aprire il sottomenu. Fare clic sulla voce File o cartella, e appare una finestra di lavoro.

101 Il programma Trova/Cerca Il programma viene utilizzato scrivendo il nome del file che si sta nella casella Nome e poi avviando la ricerca. Se non vengono scelte altre opzioni, facendo clic sul pulsante Cerca ora il programma cercherà tutti i file il cui nome contiene quei caratteri, all'interno del disco indicato nella casella Cerca in.

102 Il programma Trova/Cerca Il risultato della ricerca viene mostrato.

103 Il programma Trova/Cerca Se si desidera cercare file in un disco diverso da C:, occorrerà scegliere la lettera che indica il drive relativo.

104 Chiudere un'applicazione bloccata 1. Premere contemporaneamen te i tasti Ctrl+Alt+Canc. 2. Fare clic su Task Manager. 3. Appare una finestra di dialogo contenente l'elenco dei task in esecuzione, e l'indicazione dell'eventuale stato di blocco.

105 Chiudere un'applicazione bloccata Per terminare un task tra quelli presenti nell'elenco, occorre: 1. Selezionare la riga del task, facendo clic su di essa. 2. Premere il pulsante Termina applicazione.

106 Utilizzare le funzioni di help Fare clic sull'apposito comando nella Barra dei menu (indicato con?, Aiuto o Help). Appare un sottomenu, dove si può scegliere l'apertura della finestra di lavoro della Guida in linea. Premere il tasto funzione F1 sulla tastiera. Appare la finestra di lavoro della Guida in linea.

107 Utilizzare le funzioni di help Microsoft Office: Si usa la guida in linea tramite l assistente di office

108 Utilizzare le funzioni di help Per chiedere aiuto su un certo argomento dopo aver aperto la finestra della Guida in linea: 1. Fare clic sulla linguetta Cerca e apparirà una casella di testo nella finestra. 2. Fare clic nella casella di testo per far apparire il cursore. 3. Scrivere il termine sul quale si desidera avere informazioni.

109 Utilizzare le funzioni di help Per chiedere aiuto su un certo argomento dopo aver aperto la finestra della Guida in linea: 1. Fare clic sulla linguetta Cerca e apparirà una casella di testo nella finestra. 2. Fare clic nella casella di testo per far apparire il cursore. 3. Scrivere il termine sul quale si desidera avere informazioni.

110 Utilizzare le funzioni di help 4. Premere Invio oppure fare clic sul pulsante Elenca argomenti. Nel riquadro sottostante appariranno un certo numero di righe, ognuno delle quali si riferisce alla parola digitata.

111 Utilizzare le funzioni di help 5. Selezionare una delle righe. 6. Fare clic sul pulsante Visualizza e nel riquadro di destra si vedrà il testo relativo all'argomento richiesto.

112 Utilizzare le funzioni di help Le pagine degli argomenti sono organizzate con scritte sottolineate, che indicano collegamenti ad altre pagine correlate a quella corrente.

113 Spegnere il computer 1. Portare il puntatore sulla Barra delle applicazioni. 2. Fare clic sul pulsante Avvio (o Start). 3. Fare clic su Chiudi sessione per aprire la finestra di dialogo Fine della sessione di lavoro. 4. Scegliere Arresta il sistema. 5. Fare clic sul pulsante di conferma OK.

114 Spegnere il computer Alcuni computer possono spegnere direttamente il computer, senza che l'utente debba premere l'interruttore di spegnimento. Altrimenti, è necessario premere l'interruttore solo dopo appare il messaggio "Adesso è possibile spegnere il computer".

Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica. Corso propedeutico di Matematica e Informatica

Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica. Corso propedeutico di Matematica e Informatica Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica a.a. 2008/2009 Docente Ing. Andrea Ghedi IL DESKTOP Lezione 2 Il Desktop Tipi di icone Cartelle. Una

Dettagli

IL DESKTOP Lezione 2

IL DESKTOP Lezione 2 Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica a.a. 2006/2007 Docente Ing. Andrea Ghedi IL DESKTOP Lezione 2 1 Il Desktop Tipi di icone Cartelle. Una

Dettagli

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino 7 Word prima lezione Word per iniziare aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows www.informarsi.net Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows Sistema operativo Il sistema operativo, abbreviato in SO (in inglese OS, "operating system") è un particolare software, installato su un sistema

Dettagli

Word per iniziare: aprire il programma

Word per iniziare: aprire il programma Word Lezione 1 Word per iniziare: aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08

CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08 CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08 Microsoft Windows Funzionalità di un S.O. Gestione dei file Gestione dei dispositivi di ingresso/uscita Comandi per l attivazione e la gestione di programmi

Dettagli

INTRODUZIONE A WINDOWS

INTRODUZIONE A WINDOWS INTRODUZIONE A WINDOWS Introduzione a Windows Il Desktop Desktop, icone e finestre Il desktop è una scrivania virtuale in cui si trovano: Icone: piccole immagini su cui cliccare per eseguire comandi o

Dettagli

Sistemi operativi: interfacce

Sistemi operativi: interfacce Sistemi operativi: interfacce I sistemi operativi offrono le risorse della macchina a soggetti diversi: alle applicazioni, tramite chiamate di procedure da inserire nel codice all utente, tramite interfaccia

Dettagli

Modulo 2 - ECDL. Uso del computer e gestione dei file. Fortino Luigi

Modulo 2 - ECDL. Uso del computer e gestione dei file. Fortino Luigi 1 Modulo 2 - ECDL Uso del computer e gestione dei file 2 Chiudere la sessione di lavoro 1.Fare Clic sul pulsante START 2.Cliccare sul comando SPEGNI COMPUTER 3.Selezionare una delle opzioni STANDBY: Serve

Dettagli

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file ECDL Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Contenuto del modulo Per iniziare Il desktop Organizzare i file Semplice editing Gestione della stampa Esercitazioni 1 Per iniziare (1) Per iniziare a

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Sommario Uso del computer e gestione dei file... 3 Sistema Operativo Windows... 3 Avvio di Windows... 3 Desktop... 3 Il mouse... 4 Spostare le icone... 4 Barra delle

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP Desktop (scrivania) Il Desktop è la prima schermata che appare all accensione del computer. icone Barra delle applicazioni Le piccole immagini che appaiono

Dettagli

Il sistema operativo

Il sistema operativo Il sistema operativo Il sistema operativo è il programma fondamentale di ogni PC. Costituisce l interfaccia fra l utente ed i componenti fisici del calcolatore. Il sistema operativo comunica con tutti

Dettagli

marco.falda@unipd.it 1. la coordinazione delle diverse componenti hardware (e software) del computer 2. l esecuzione e la coordinazione dei processi

marco.falda@unipd.it 1. la coordinazione delle diverse componenti hardware (e software) del computer 2. l esecuzione e la coordinazione dei processi Windows Il Sistema Operativo marco.falda@unipd.it Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware) È fornito in genere con l elaboratore, e ne consente il funzionamento

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file 2.1 L AMBIENTE DEL COMPUTER 1 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere correttamente il computer Riavviare il computer Uso del mouse Caratteristiche

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Desktop All avvio del computer compare il Desktop. Sul Desktop sono presenti le Icone. Ciascuna icona identifica un oggetto differente che può essere un file,

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

Windows. marco.falda@unipd.it

Windows. marco.falda@unipd.it Windows marco.falda@unipd.it Il Sistema Operativo 1.la Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware) 2.l esecuzione componenti computer coordinazione hardware(e

Dettagli

Concetti base. Avviare e spegnere il computer. Muoversi tra il menù dei programmi installati

Concetti base. Avviare e spegnere il computer. Muoversi tra il menù dei programmi installati Concetti base Avviare e spegnere il computer Muoversi tra il menù dei programmi installati Di che risorse disponiamo? Pannello di controllo - Sistema (RAM, Processore, Sistema Operativo) Risorse del computer

Dettagli

IL SISTEMA OPERATIVO IL SISTEMA OPERATIVO INTERFACCE TESTUALI INTERFACCE TESTUALI FUNZIONI DEL SISTEMA OPERATIVO INTERFACCE GRAFICHE

IL SISTEMA OPERATIVO IL SISTEMA OPERATIVO INTERFACCE TESTUALI INTERFACCE TESTUALI FUNZIONI DEL SISTEMA OPERATIVO INTERFACCE GRAFICHE IL SISTEMA OPERATIVO Insieme di programmi che opera al di sopra della macchina fisica, mascherandone le caratteristiche e fornendo agli utenti funzionalità di alto livello. PROGRAMMI UTENTE INTERPRETE

Dettagli

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3 Corso per iill conseguiimento delllla ECDL ((Paatteenttee Eurropeeaa dii Guiidaa deell Computteerr)) Modullo 2 Geessttiionee ffiillee ee ccaarrtteellllee Diisspenssa diidattttiica A curra dell ssiig..

Dettagli

DeskTop o Scrivania virtuale

DeskTop o Scrivania virtuale ARGOMENTI DELLA 2 LEZIONE Introduzione ai sistemi operativi. Introduzione a Windows 95/ 98/XP Accendere e spegnere un PC (Ctrl Alt Canc) Il desktop Le icone (di sistema, collegamenti, il cestino) - proprietà

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

MODULO 2. Gestione dei File. Concetti base. Muoversi tra il menù dei programmi installati

MODULO 2. Gestione dei File. Concetti base. Muoversi tra il menù dei programmi installati MODULO 2 Gestione dei File MODULO 2 - GESTIONE DEI FILE 1 Concetti base Avviare e spegnere il computer Muoversi tra il menù dei programmi installati Di che risorse disponiamo? Pannello di controllo - Sistema

Dettagli

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Scopo: Windows, creare cartelle, creare e modificare file di testo, usare il cestino, spostare e copiare file, creare collegamenti. A

Dettagli

Informatica di Base. Il software

Informatica di Base. Il software di Base 1 Sistemi informatici Hardware Microprocessore Memoria Periferiche di input e output Software Software di sistema Programmi applicativi 2 Il sw applicativo Il sw applicativo è costituito dall insieme

Dettagli

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL 'LVSHQVD 'L :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL ',63(16$',:,1'2:6,QWURGX]LRQH Windows 95/98 è un sistema operativo con interfaccia grafica GUI (Graphics User Interface), a 32 bit, multitasking preempitive. Sistema

Dettagli

Windows. Cos è I componenti principali Le funzioni essenziali. www.vincenzocalabro.it 1

Windows. Cos è I componenti principali Le funzioni essenziali. www.vincenzocalabro.it 1 Windows Cos è I componenti principali Le funzioni essenziali www.vincenzocalabro.it 1 Cos è Windows è un sistema operativo, ovvero un insieme di software che consente di eseguire le operazioni basilari

Dettagli

Laboratorio informatico di base

Laboratorio informatico di base Laboratorio informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche (DISCAG) Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it) Sito Web del corso: www.griadlearn.unical.it/labinf

Dettagli

INTERAZIONE CON L UTENTEL

INTERAZIONE CON L UTENTEL IL SISTEMA OPERATIVO Insieme di programmi che opera al di sopra della macchina fisica, mascherandone le caratteristiche e fornendo agli utenti funzionalità di alto livello. PROGRAMMI UTENTE INTERPRETE

Dettagli

Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS. Esercitatore: Fabio Palopoli

Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS. Esercitatore: Fabio Palopoli Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS Esercitatore: Fabio Palopoli IL SISTEMA OPERATIVO Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware). Il S.O.

Dettagli

IL SISTEMA OPERATIVO

IL SISTEMA OPERATIVO IL SISTEMA OPERATIVO Windows è il programma che coordina l'utilizzo di tutte le componenti hardware che costituiscono il computer (ad esempio la tastiera e il mouse) e che consente di utilizzare applicazioni

Dettagli

Sistemi informatici. Informatica. Il software. Il sw di sistema. Il sw applicativo. Il sw di sistema. Il sistema operativo. Hardware.

Sistemi informatici. Informatica. Il software. Il sw di sistema. Il sw applicativo. Il sw di sistema. Il sistema operativo. Hardware. http://159.149.98.238/lanzavecchia/docum enti/sscta.htm Sistemi informatici Hardware Microprocessore Memoria Periferiche di input e output Software Software di sistema Programmi applicativi 1 2 Il sw applicativo

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Organizzare i file. 1. Le cartelle e i file

Organizzare i file. 1. Le cartelle e i file Guida n 2 Organizzare i file Le cartelle e i file Copiare, cancellare, spostare file e cartelle Cercare file e cartelle Windows funziona come un "archivio virtuale" particolarmente ordinato. Al suo interno,

Dettagli

Note operative per Windows XP

Note operative per Windows XP Note operative per Windows XP AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Windows

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Windows Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Windows Test 2.1 1 Attiva la funzione risorse del computer utilizzando il menu START. 2 Apri la cartella Patente 2.1, contenuta nella cartella Modulo2A. 3

Dettagli

ECDL Mod.2. Uso del computer e gestione dei file. novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1

ECDL Mod.2. Uso del computer e gestione dei file. novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1 ECDL Mod.2 Uso del computer e gestione dei file novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1 2.1 L ambiente del computer novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere

Dettagli

Uso del Computer e Gestione dei File. Uso del Computer e Gestione dei File. Federica Ricca

Uso del Computer e Gestione dei File. Uso del Computer e Gestione dei File. Federica Ricca Uso del Computer e Gestione dei File Uso del Computer e Gestione dei File Federica Ricca Il Software Sistema Operativo Programmi: Utilità di sistema Programmi compressione dati Antivirus Grafica Text Editor

Dettagli

Il Desktop. Gli elementi del Desktop. Icona Risorse del computer. Icona Cestino. Icona Risorse di rete. Lezione 3 piccolo manuale di Windows

Il Desktop. Gli elementi del Desktop. Icona Risorse del computer. Icona Cestino. Icona Risorse di rete. Lezione 3 piccolo manuale di Windows Ing. Irina Trubitsyna Ing. Ester Zumpano Università degli Studi della Calabria Anno Accademico 2003-2004 2004 Lezione 3 piccolo manuale di Windows Il Desktop Il desktop è ciò che viene visualizzato sullo

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

Gestione dei file. Lezione 4

Gestione dei file. Lezione 4 Gestione dei file Lezione 4 Le operazioni sulle cartelle Le cartelle possono essere gestite direttamente degli utenti sfruttando gli strumenti messi a disposizione dal file system Alcune applicazioni generano

Dettagli

PROGRAMMI UTENTE INTERPRETE COMANDI FILE SYSTEM GESTIONE DELLE PERIFERICHE GESTIONE DELLA MEMORIA GESTIONE DEI PROCESSI (NUCLEO) HARDWARE

PROGRAMMI UTENTE INTERPRETE COMANDI FILE SYSTEM GESTIONE DELLE PERIFERICHE GESTIONE DELLA MEMORIA GESTIONE DEI PROCESSI (NUCLEO) HARDWARE IL SISTEMA OPERATIVO Insieme di programmi che opera al di sopra della macchina fisica, mascherandone le caratteristiche e fornendo agli utenti funzionalità di alto livello. PROGRAMMI UTENTE INTERPRETE

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

(A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

(A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA (B) CONOSCENZA E COMPETENZA (A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA Dare una breve descrizione dei termini introdotti: Condivisione locale Condivisione di rete Condivisione web Pulitura disco Riquadro delle attività (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

Dettagli

Navigazione Web e comunicazione Utilizzo del Browser. 7.2.1 Navigazione di base

Navigazione Web e comunicazione Utilizzo del Browser. 7.2.1 Navigazione di base Navigazione Web e comunicazione Utilizzo del Browser 7.2.1 Navigazione di base 7.2.1.1 Aprire, chiudere un programma di navigazione Per aprire Firefox, occorre: selezionare il menu Start / Tutti i programmi

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

USO DEL COMPUTER e GESTIONE DEI FILE

USO DEL COMPUTER e GESTIONE DEI FILE USO DEL COMPUTER e GESTIONE DEI FILE Inizio di una sessione di lavoro Il Desktop Le proprietà delle finestre I file e le cartelle Inizio di una sessione di lavoro Avvio e spegnimento del computer Avvio

Dettagli

1. Individuare il tipo di microprocessore del tuo computer, la memoria RAM installata e il sistema operativo utilizzato

1. Individuare il tipo di microprocessore del tuo computer, la memoria RAM installata e il sistema operativo utilizzato SIMULAZIONE ESAME E.C.D.L. - MODULO 2 (Parte 1) 1. Individuare il tipo di microprocessore del tuo computer, la memoria RAM installata e il sistema operativo utilizzato 2. Modificare lo sfondo del desktop

Dettagli

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

Il desktop: scrivania informatica

Il desktop: scrivania informatica Il desktop: scrivania informatica Il desktop è la metafora della scrivania e gli elementi che vi troviamo ci sono familiari: la foto nella cornice il cestino lo scaffale contenente le cartelle dei nostri

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS. Esercitatore: Francesco Folino

Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS. Esercitatore: Francesco Folino Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS Esercitatore: Francesco Folino IL SISTEMA OPERATIVO Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware).

Dettagli

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Pagina 29 di 47 3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Come abbiamo già detto in precedenza, l informatica si divide in due grandi mondi : l hardware

Dettagli

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO Capittol lo 5 File 5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO In Word è possibile creare documenti completamente nuovi oppure risparmiare tempo utilizzando autocomposizioni o modelli, che consentono di creare

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux)

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo - Uso del computer e gestione dei file, richiede che il candidato dimostri di possedere conoscenza e competenza nell uso delle

Dettagli

Access. Microsoft Access. Aprire Access. Aprire Access. Aprire un database. Creare un nuovo database

Access. Microsoft Access. Aprire Access. Aprire Access. Aprire un database. Creare un nuovo database Microsoft Access Introduzione alle basi di dati Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale limitato Meccanismi di sicurezza, protezione di dati e gestione

Dettagli

CORSO EDA Informatica di base. Riassunto comandi e operazioni su file e cartelle Windows XP vs.windows 7

CORSO EDA Informatica di base. Riassunto comandi e operazioni su file e cartelle Windows XP vs.windows 7 CORSO EDA Informatica di base Riassunto comandi e operazioni su file e cartelle Windows XP vs.windows 7 DESKTOP (comandi operativi) Ci sono almeno 2 modalità per eseguire un operazione: (a) scegliendo

Dettagli

Corso base di informatica

Corso base di informatica Corso base di informatica AVVIARE IL COMPUTER Per accendere il computer devi premere il pulsante di accensione posto di norma nella parte frontale del personal computer. Vedrai apparire sul monitor delle

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

unità di misura usata in informatica

unità di misura usata in informatica APPUNTI PER UTILIZZARE WINDOWS SENZA PROBLEMI a cura del direttore amm.vo dott. Nicola Basile glossario minimo : terminologia significato Bit unità di misura usata in informatica byte Otto bit Kilobyte

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file 2.1.1.1 Primi passi col computer Avviare il computer Windows è il sistema operativo più diffuso per la gestione dei personal computer, facile e amichevole

Dettagli

Quaderni per l'uso di computer

Quaderni per l'uso di computer Quaderni per l'uso di computer con sistemi operativi Linux Ubuntu 2 DESKTOP, FINESTRE, CARTELLE E FILE a cura di Marco Marchetta Aprile 2013 1 DESKTOP E FINESTRE LA CARTELLA HOME : Dispositivi, Computer

Dettagli

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento.

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. Uso del computer e gestione dei file 57 2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. All interno

Dettagli

Note operative per Windows 7

Note operative per Windows 7 Note operative per Windows 7 AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

1) Come si crea una cartella? Menù File/Nuovo/Cartella Menù File/ Nuova cartella Menù Visualizza/Cartella

1) Come si crea una cartella? Menù File/Nuovo/Cartella Menù File/ Nuova cartella Menù Visualizza/Cartella Esercizi Domande Riassuntive Prima degli esercizi veri e propri, sono proposte una serie di domande riassuntive. Alla fine delle domande ci sono le soluzioni. 1) Come si crea una cartella? Menù File/Nuovo/Cartella

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE. I.I.S. B. PINCHETTI TIRANO (SO) pag. 1 di 16

USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE. I.I.S. B. PINCHETTI TIRANO (SO) pag. 1 di 16 USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE I.I.S. B. PINCHETTI TIRANO (SO) pag. 1 di 16 SOMMARIO PREMESSA...3 L AMBIENTE OPERATIVO WINDOWS...3 CARRELLATA DEGLI ELEMENTI PRESENTI SUL DESKTOP...3 PULSANTE AVVIO...4

Dettagli

Manuale dell utente. InCD. ahead

Manuale dell utente. InCD. ahead Manuale dell utente InCD ahead Indice 1 Informazioni su InCD...1 1.1 Cos è InCD?...1 1.2 Requisiti per l uso di InCD...1 1.3 Aggiornamenti...2 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...2 2 Installazione...3

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

Calcolatori e interfacce grafiche

Calcolatori e interfacce grafiche Calcolatori e interfacce grafiche COMPONENTI DI UN COMPUTER Hardware Tutti gli elementi fisici che compongono un calcolatore Software Comandi, istruzioni, programmi che consentono al calcolatore di utilizzare

Dettagli

SCRIVERE TESTO BLOCCO NOTE WORDPAD WORD IL PIU' DIFFUSO APRIRE WORD

SCRIVERE TESTO BLOCCO NOTE WORDPAD WORD IL PIU' DIFFUSO APRIRE WORD SCRIVERE TESTO Per scrivere del semplice testo con il computer, si può tranquillamente usare i programmi che vengono installati insieme al sistema operativo. Su Windows troviamo BLOCCO NOTE e WORDPAD.

Dettagli

Esercitazione 1 primi passi e uso dei file

Esercitazione 1 primi passi e uso dei file primi passi e uso dei file 1 Sistemi operativi per PC I sistemi operativi per personal computer più diffusi sono: Windows (Microsoft) Linux (freeware) MacOS (Apple) Il laboratorio verterà su Windows 2

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

MODULO 02. Iniziamo a usare il computer

MODULO 02. Iniziamo a usare il computer MODULO 02 Iniziamo a usare il computer MODULO 02 Unità didattica 06 Usiamo Windows: Impariamo a operare sui file In questa lezione impareremo: quali sono le modalità di visualizzazione di Windows come

Dettagli

TEST: Hardware e Software

TEST: Hardware e Software TEST: Hardware e Software 1. Che tipo di computer è il notebook? A. da tavolo B. generico C. non è un computer D. Portatile 2. Come è composto il computer? A. Software e Freeware B. Freeware e Antivirus

Dettagli

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento:

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento: Introduzione a Word Word è una potente applicazione di elaborazione testi e layout, ma per utilizzarla nel modo più efficace è necessario comprenderne gli elementi di base. Questa esercitazione illustra

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1 Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Avviare il pc Il tasto da premere per avviare il computer è frequentemente contraddistinto dall etichetta Power ed è comunque il più grande posto sul case.

Dettagli

2.2 Gestione dei file

2.2 Gestione dei file 2.2 Gestione dei file Concetti fondamentali Il file system Figura 2.2.1: Rappresentazione del file system L organizzazione fisica e logica dei documenti e dei programmi nelle memorie del computer, detta

Dettagli

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi Fondamenti di informatica Word Elaborazione di testi INTRODUZIONE Cos è Word? u Word è un word processor WYSIWYG (What You See Is What You Get) u Supporta l utente nelle operazioni di: Disposizione del

Dettagli

Blocco Note Blocco Note

Blocco Note Blocco Note Blocco Note Blocco Note Che cos è? È un programma che appartiene alla famiglia dei text editor. A che cosa serve? A generare file di testo, ossia a scrivere testi Nota: nella versione inglese il programma

Dettagli

4 Windows 98: AMBIENTE E GESTIONE DEI FILES

4 Windows 98: AMBIENTE E GESTIONE DEI FILES 4 Windows 98: AMBIENTE E GESTIONE DEI FILES 4.1 Introduzione 4.1.1 Descrizione dell'ambiente e operazioni preliminari Microsoft Windows è il sistema operativo più diffuso nel settore dei Personal Computer.

Dettagli

Le principali novità di Windows XP

Le principali novità di Windows XP Le principali novità di Windows XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina La nuova versione di Windows XP presenta diverse nuove funzioni, mentre altre costituiscono un evoluzione di quelle

Dettagli

2.1.3 Uso di un editor di testi

2.1.3 Uso di un editor di testi MODULO 2 Il Sistema Operativo è l insieme dei programmi che eseguono le funzioni di base per la gestione di un computer. Windows è il sistema operativo più diffuso per la gestione dei personal computer

Dettagli

INTRODUZIONE ALL INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA A.A. 2015/2016

INTRODUZIONE ALL INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA A.A. 2015/2016 INTRODUZIONE ALL INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA A.A. 2015/2016 1 FUNZIONI DI UN SISTEMA OPERATIVO TESTO C - UNITÀ DI APPRENDIMENTO 2 2 ALLA SCOPERTA DI RISORSE DEL COMPUTER Cartelle utili: Desktop

Dettagli

Manuale dell utente. Ahead Software AG

Manuale dell utente. Ahead Software AG Manuale dell utente Ahead Software AG Indice 1 Informazioni su InCD...3 1.1 Cos è InCD?...3 1.2 Requisiti per l uso di InCD...3 1.3 Aggiornamenti...4 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...4 2

Dettagli

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti.

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file DESKTOP All accensione del nostro PC, il BIOS (Basic Input Output System) si occupa di verificare, attraverso una serie di test, che il nostro hardware

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

Modulo 6 Strumenti di presentazione

Modulo 6 Strumenti di presentazione Modulo 6 Strumenti di presentazione Gli strumenti di presentazione permettono di realizzare documenti ipertestuali composti da oggetti provenienti da media diversi, quali: testo, immagini, video digitali,

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6 2012 A COSA SERVE POWER POINT? IL PROGRAMMA NASCE PER LA CREAZIONE DI PRESENTAZIONI BASATE SU DIAPOSITIVE (O LUCIDI) O MEGLIO PER PRESENTARE INFORMAZIONI IN MODO EFFICACE

Dettagli

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a: Lab 3.1 Preferiti & Cronologia LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA In questa lezione imparerete a: Aprire l'elenco Preferiti, Espandere e comprimere le cartelle dell'elenco Preferiti, Aggiungere una pagina

Dettagli

1. Avviare il computer

1. Avviare il computer Guida n 1 1. Avviare il computer 2. Spegnere correttamente il computer 3. Riavviare il computer 4. Verificare le caratteristiche di base del computer 5. Verificare le impostazioni del desktop 6. Formattare

Dettagli