CERTIFICAZIONE SISTEMI QUALITÁ AZIENDALI MINIASCENSORE* Mod. OPLÁ PIATTAFORMA ELEVATRICE CON DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CERTIFICAZIONE SISTEMI QUALITÁ AZIENDALI MINIASCENSORE* Mod. OPLÁ PIATTAFORMA ELEVATRICE CON DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ"

Transcript

1 CERTIFICAZIONE SISTEMI QUALITÁ AZIENDALI MINIASCENSORE* Mod. OPLÁ PIATTAFORMA ELEVATRICE CON DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ

2 MINIASCENSORE* OPLÁ sistema di sollevamento verticale senza vano per persone sistema di sollevamento verticale senza vano per persone L'OPLÁ è l'innovativo miniascensore* salvaspazio a due fermate, che lascia alternativamente libero uno dei due piani serviti. L'OPLÁ è costituito da una cabina, che scorre su due guide fissate ad una parete, e da un solaio mobile che protegge ed occulta l'apertura del soffitto/pavimento, attraverso la quale passa la cabina nel movimento da un piano all'altro. L'OPLÁ può essere collocato ovunque; è sufficiente una parete o una struttura portante alla quale ancorare le guide; non è necessario alcun tipo di vano. L'OPLÁ è il rivoluzionario miniascensore* che lascia vivibili entrambi gli ambienti serviti grazie al ridottissimo ingombro ed al design ergonomico e moderno. Come tutti i prodotti Ceteco l'oplá è dotato di particolari sistemi di sicurezza che rendono affidabile e sicuro il suo utilizzo in ogni circostanza. È costruito in conformità alla normativa vigente in materia (D.M. 236 e Direttiva Macchine) e dispone di marcatura. Quando non c'è spazio, quando non è possibile occupare un ambiente con un ascensore ed il suo vano, l'oplá risolve il problema. * denominazione commerciale di impianto piattaforma elevatrice.

3 LA CABINA e IL SOLAIO MOBILE La cabina è totalmente chiusa con dispositivi di aerazione e ventilazione interna. La porta, dotata di un'ampia pannellatura in materiale trasparente, è posizionabile sui tre lati liberi, ruota su cerniere invisibili ed è munita di elettroserratura di sicurezza che ne permette l'apertura solamente in corrispondenza del piano. La cabina può essere quadrata (tipo Q fig.1), longitudinale (tipo L fig. 2) o trasversale (tipo T fig. 3). Nel pannello in acciaio inox posto all'interno della cabina, in prossimità della parete lato guide, è alloggiata la consolle completa di pulsantiera Braille con i comandi di salita, discesa, stop, allarme e accensione luce e con il maniglione integrato. Il solaio mobile, contenente la centralina oleodinamica ed il quadro elettrico, si appoggia ad una cornice di finitura dell'apertura tra i piani ed è perfettamente calpestabile. Quando la cabina attraversa l'apertura del soffitto/pavimento, il solaio mobile si appoggia sul tetto della cabina. LE GUIDE e I DISPOSITIVI DI SICUREZZA Le guide sono rivestite da una pannellatura in ABS, che le rende invisibili e praticamente inaccessibili. L'OPLÁ è costruito in stretta conformità alle normative vigenti ed è certificato con il marchio. È dotato di sofisticati sistemi di sicurezza e di sensori ad ultrasuoni posti alla base delle guide, sul fondo della cabina e sul pavimento del solaio, che bloccano il movimento della cabina nel caso in cui persone o cose ingombrino il volume di scorrimento del miniascensore*.

4 fig. 1 tipo Q fig. 2 tipo L fig. 3 tipo T

5 NOTE TECNICHE MINIASCENSORE* OPLÁ fig. A fig. B fig. C SCHEMA DI FUNZIONAMENTO Salita - La cabina si trova al piano inferiore ed il solaio mobile è appoggiato nell'apertura del soffitto/pavimento (fig. A). La cabina inizia la sua salita; quando arriva all'altezza del soffitto, solleva il solaio mobile (fig. B) e continua la corsa fino ad arrestarsi al piano superiore (fig. C). Discesa - La cabina si trova al piano superiore ed il solaio mobile è alloggiato nel tetto della cabina (fig. C). La cabina ed il solaio mobile scendono attraverso l'apertura del pavimento/soffitto (fig. B); il solaio mobile si arresta quando arriva al livello del pavimento, mentre la cabina continua la sua corsa fino alla fermata bassa (fig. A). fermate portata interpiano distanza minima pavimento soffitto dimensioni utili interne velocità potenza motore alimentazione pesi ingombri in pianta CARATTERISTICHE TECNICHE Tipo Q Tipo L n. 2 Tipo T 250 Kg. Max 4,5 m - Min 2,4 m** Piano inferiore 2,1 m. - Piano superiore 2,5 m 800x800x x1400x m/min (0,1 m/s) 1400x800x2000 1,1 kw 220 Vac monofase 50 Hz guide 20 Kg/m - cabina 160 Kg - solaio mobile 90 Kg 1,2x1 m - guide 0,71x0,09 m 1,8x1 m - guide 0,71x0,09 m 1,2x1,6 m - guide 0,71x0,09 m * denominazione commerciale di impianto piattaforma elevatrice. ** per interpiani da 2,4 a 2,65 m è necessario ricavare un incavo nel pavimento delle dimensioni in pianta di 10x10 cm. profondo 25 cm. in corrispondenza del cilindro oleodinamico.

6 D A T I T sistema di sollevamento verticale per persone INSTALLAZIONE - per l'oplà è sufficiente una parete o una struttura portante dove ancorare le guide; non è necessario alcun tipo di vano. GUIDE - sono realizzate con profili T70; i pattini di scorrimento sono in nylon caricato. ANCORAGGIO GUIDE - è possibile in quattro soluzioni: staffe murate tipo Halfen con bulloni M12; tasselli meccanici ad espansione in acciaio M8 (solo per parete in cemento armato); barre filettate passanti; saldatura su struttura predisposta. VERSIONI - la cabina può essere: quadrata (tipo Q vedi fig. 1); longitudinale (tipo L vedi fig.2); trasversale (tipo T vedi fig. 3). ALLESTIMENTO - la cabina e i pannelli copriguida sono realizzati in materiale plastico ABS termoformato; - i colori dei pannelli sono: esterno: grigio metallizzato opaco RAL 9006; interno: grigio chiaro lucido RAL 7042; copriguide: bianco goffrato RAL 9010; trasparenti: policarbonato fumé RAL all'interno della cabina la parete lato guide è realizzata in Plalam colore avorio rosato T31; al centro della parete il pannello di acciaio inox satinato contiene la consolle completa di pulsantiera Braille e il maniglione integrato; - il pavimento della cabina è rivestito con gomma antiscivolo; - è disponibile, a richiesta, una tendina scorrevole motorizzata e sincronizzata con il movimento della cabina, che richiude l'apertura ricavata nel soffitto; - sono disponibili inoltre: apertura porta meccanizzata; verniciatura dei pannelli della cabina con colori a richiesta. COMANDI - del tipo a uomo presente ; - pulsanti di stop, salita e discesa, allarme, accensione luce, e aeratore; - selettori a chiave di chiamata ai piani e pulsante di arresto posti su scatole di chiamata da posizionarsi a parete. CORSA - corsa massima: 4,5 m; - numero fermate: 2. VANO - per gli ingombri vedere le figure relative alle varie versioni (Q-L-T) nelle pagine seguenti; - l'oplà non necessita di fossa; - testata minima: 2,5 m. PORTA - la cabina può avere anche tre porte, con cerniere invisibili, apertura destra o sinistra, munite di elettroserratura di sicurezza. MOVIMENTAZIONE - sollevamento per mezzo di due cilindri oleodinamici con stelo cromato, connessi direttamente alla cabina e alla struttura; - la centralina oleodinamica, con motore immerso e pompa ad ingranaggi interni, assicura un funzionamento dolce e silenzioso; è posta all'interno del solaio mobile su tamponi antivibranti. MOTORE - monofase 240Vca 50Hz; 1,1 KW. SISTEMA DI ALIMENTAZIONE - alimentazione circuito primario tramite cavo flessibile pluriconduttore inserito in una catena portacavi; - alimentazione circuito secondario dei comandi di bordo e sicurezze tramite cavo piatto flessibile pluriconduttore.

7 E C N I C I sistema di sollevamento verticale per persone QUADRO ELETTRICO - posto all'interno del solaio mobile; realizzato da una scatola in materiale plastico con grado di protezione IP55 contenente schede della logica funzionamento, gestione sicurezze, teleruttori, trasformatore e batterie tampone di emergenza. SICUREZZE ELETTRICHE - pulsante di stop a bordo; - batterie tampone anti black-out, che mantengono l'illuminazione e consentono la discesa in caso di mancanza di energia elettrica; - elettrovalvola di blocco, alimentata dalle batterie tampone in caso di black-out; - elettrovalvola di blocco, azionabile manualmente in caso di emergenza; - serratura, con interruttori di sicurezza per chiusura porta ed accostamento; - finecorsa elettromeccanici a distacco obbligato; - dispositivo di autolivellamento al piano; - collegamento a terra dell'intera struttura metallica; - impianto elettrico secondario a 24 Vcc; - sensori ad ultrasuoni posti alla base delle guide, sul fondo della cabina e sul pavimento del solaio mobile, che bloccano il movimento della cabina nel caso in cui persone o cose ingombrino il volume di scorrimento del miniascensore*. SICUREZZE MECCANICHE - meccanismo di movimentazione completamente rigido, senza funi o catene di sollevamento; - cabina, completamente chiusa e liscia esternamente, senza pericolo di cesoiamento per le persone; - valvola di max pressione; - valvole paracadute montate direttamente sui cilindri di sollevamento; - apertura delle porte tramite chiave di sicurezza. VELOCITÀ - 10 cm/s costante. PORTATA Kg. OMOLOGAZIONI -, acquisito con attestato di esame di tipo IMQ AS 077 DM. RISPONDENZA ALLE NORMATIVE - D.M. 236 del 14/6/89 e Direttiva Macchine 89/392/CEE. Marcatura FORNITURA - cornici pavimento e soffitto per solaio complete di istruzioni per le opere murarie; - struttura portante della cabina, pannelli di chiusura, solaio mobile e guide in moduli premontati (assemblaggio in loco con fissaggi meccanici); - garanzia 12 mesi dalla data di installazione; - dichiarazione di conformità, secondo quanto previsto dalla Direttiva Macchine 89/392/CEE per macchine contemplate in allegato IV ; - durata montaggio: due giorni lavorativi. PERMESSI - le licenze d impianto e di esercizio vengono rilasciate automaticamente previa comunicazione al Sindaco del Comune dove l impianto è installato (Circolare Ministeriale n del 14/04/97 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n 94 del 23/04/97); - in caso di installazione su suolo pubblico, all esterno di un edificio o in zona non ad esclusivo uso privato, si deve informare l autorità competente del volume occupato dall impianto, allegando lo schema di impianto realizzato. OPERE A CARICO DEL CLIENTE - effettuazione delle modifiche ed opere murarie necessarie prima dell installazione; - allacciamento, nel rispetto delle norme vigenti, della linea elettrica di collegamento dal quadro dell edificio fino alla scatola di alimentazione di fornitura Ceteco; - garanzia per la resistenza dei muri portanti e delle eventuali strutture aggiuntive. * denominazione commerciale di impianto piattaforma elevatrice.

PROGETTARE PER TUTTI SENZA BARRIERE - 10 CORSO DI FORMAZIONE POST LAUREAM A.A. 2001 2002

PROGETTARE PER TUTTI SENZA BARRIERE - 10 CORSO DI FORMAZIONE POST LAUREAM A.A. 2001 2002 Titolo: Elevatori per il superamento di barriere architettoniche Ing. David Rossi, Ceteco Elevatori per il superamento di barriere architettoniche Possibili soluzioni Ascensori Apparecchio che collega

Dettagli

La Piattaforma Elevatrice a vano aperto

La Piattaforma Elevatrice a vano aperto Originale dal design unico, si adatta a qualsiasi edificio con armonia estetica. Ottimale per raggiungere balconi o pianerottoli nel rispetto dell equilibrio architettonico degli edifici. La Piattaforma

Dettagli

Da un piano all altro con un dito. Piattaforma Elevatrice Oleodinamica

Da un piano all altro con un dito. Piattaforma Elevatrice Oleodinamica Da un piano all altro con un dito Piattaforma Elevatrice Oleodinamica HELEVA Liberi di muoversi PRATICA Basta premere un pulsante. La piattaforma elevatrice HELEVA, è la soluzione ideale per il superamento

Dettagli

La Piattaforma Elevatrice a vano aperto

La Piattaforma Elevatrice a vano aperto Originale dal design unico, si adatta a qualsiasi edificio con armonia estetica. Ottimale per raggiungere balconi o pianerottoli nel rispetto dell equilibrio architettonico degli edifici. La Piattaforma

Dettagli

Montauto Marte - Marte CT

Montauto Marte - Marte CT Montauto Marte - Marte CT Caratteristiche Il sistema di elevazione elettro-idraulico è composto di pantografo e cilindri idraulici per la movimentazione di salita e di discesa della piattaforma. Il sollevatore

Dettagli

Sistemi di controllo idraulici ed elettronici garantiscono un maggior comfort di marcia ed un preciso livellamento ai piani della cabina.

Sistemi di controllo idraulici ed elettronici garantiscono un maggior comfort di marcia ed un preciso livellamento ai piani della cabina. MINIASCENSORE DE 07 ACCESSIBILITÀ E SOLUZIONI Quando i vincoli di un edifi cio non consentono l installazione di un tradizionale ascensore e quando la necessità di abbattere le barriere architettoniche

Dettagli

Dati Tecnici Piattaforma Elevatrice Easy Move -E07- Sistema di sollevamento per persona con limitata capacità motoria

Dati Tecnici Piattaforma Elevatrice Easy Move -E07- Sistema di sollevamento per persona con limitata capacità motoria Dati Tecnici Piattaforma Elevatrice Easy Move -E07- Sistema di sollevamento per persona con limitata capacità motoria Omologazioni Omologazione TÜV per il paracadute; Omologazione TÜV per le serrature;

Dettagli

Art. 1072/E. STRINGO (montaferetri oleodinamico elettrico) PRESENTAZIONE:

Art. 1072/E. STRINGO (montaferetri oleodinamico elettrico) PRESENTAZIONE: Pag. 1 Art. 1072/E. STRINGO (montaferetri oleodinamico elettrico) PRESENTAZIONE: Alla semplicità strutturale si accompagnano soluzioni avanzate che fanno una macchina molto versatile utilizzabile in tutte

Dettagli

Dati Tecnici Piattaforma Elevatrice Easy Move -E07- Sistema di sollevamento per persona con limitata capacità motoria

Dati Tecnici Piattaforma Elevatrice Easy Move -E07- Sistema di sollevamento per persona con limitata capacità motoria Dati Tecnici Piattaforma Elevatrice Easy Move -E07- Sistema di sollevamento per persona con limitata capacità motoria Omologazioni Omologazione TÜV per il paracadute; Omologazione TÜV per le serrature;

Dettagli

Acessibilità Una soluzione per ogni barriera. Le piattaforme elevatrici Silver Steppy

Acessibilità Una soluzione per ogni barriera. Le piattaforme elevatrici Silver Steppy Acessibilità Una soluzione per ogni barriera Le piattaforme elevatrici Silver Steppy Silver Accessibilità senza problemi, con i migliori standard di sicurezza e flessibilità La piattaforma elevatrice Silver

Dettagli

Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro

Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE ISTITUTO SCOLASTICO OGGETTO D INTERVENTO LICEO SCIENTIFICO L. SICILIANI - CATANZARO CODICE MECCANOGRAFICO:

Dettagli

Silver-Steppy. piattaforme elevatrici

Silver-Steppy. piattaforme elevatrici Silver-Steppy piattaforme elevatrici SEMPLICI DA USARE VERSATILI SICURE SILVER La piattaforma elevatrice Silver rappresenta la soluzione ideale per assicurare l ACCESSIBILITÀ a: Strutture private (banche,

Dettagli

Conquistate i vostri spazi con i nostri mini elevatori.

Conquistate i vostri spazi con i nostri mini elevatori. Conquistate i vostri spazi con i nostri mini elevatori. L esperienza insegna. Garaventa Lift Leader nell accessibilità. La leadership tecnologica Garaventa arriva dall alto. Dalle vette più impegnative

Dettagli

Accessibilità Una soluzione per ogni barriera. Le piattaforme elevatrici Silver Steppy

Accessibilità Una soluzione per ogni barriera. Le piattaforme elevatrici Silver Steppy Accessibilità Una soluzione per ogni barriera Le piattaforme elevatrici Silver Steppy Silver Accessibilità senza problemi, con i migliori standard di sicurezza e flessibilità La piattaforma elevatrice

Dettagli

DESCRIZIONE IMPIANTO. IMPIANTO MONTAUTO A PANTOGRAFO Modello DUO BOX Mod. PB1 con persona a bordo

DESCRIZIONE IMPIANTO. IMPIANTO MONTAUTO A PANTOGRAFO Modello DUO BOX Mod. PB1 con persona a bordo DESCRIZIONE IMPIANTO Ascensore per auto a comando elettrico con movimentazioni oleodinamiche per traslazione di autovetture tra piani definiti a pantografo senza coperchio di chiusura fossa e CON PERSONA

Dettagli

A c c e s s i b i l i t à U n a s o l u z i o n e p e r o g n i b a r r i e r a. Le piattaforme elevatrici Silver Steppy

A c c e s s i b i l i t à U n a s o l u z i o n e p e r o g n i b a r r i e r a. Le piattaforme elevatrici Silver Steppy A c c e s s i b i l i t à U n a s o l u z i o n e p e r o g n i b a r r i e r a Le piattaforme elevatrici Silver Steppy Silver Accessibilità senza problemi, con i migliori standard di sicurezza e flessibilità

Dettagli

La Piattaforma con piano traslabile

La Piattaforma con piano traslabile Superare con eleganza pochi gradini senza creare ingombro sulla scala dopo l uso. Massima sicurezza e minimo impatto. La Piattaforma con piano traslabile L utile a scomparsa Sistema semplice e sicuro per

Dettagli

Dati Tecnici Piattaforma Elevatrice elettrica E10 ECOVimec

Dati Tecnici Piattaforma Elevatrice elettrica E10 ECOVimec Dati Tecnici Piattaforma Elevatrice elettrica E10 ECOVimec Sistema di sollevamento per persone con limitata capacità motoria Omologazioni Omologazione TÜV per il paracadute Omologazione TÜV per le serrature

Dettagli

L Elevatore a vano aperto

L Elevatore a vano aperto Lineare nelle finiture, si applica in qualsiasi edificio, esistente o di recente costruzione. Ideale per raggiungere in autonomina dislivelli di un piano. L Elevatore a vano aperto Innovazione ed estetica

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE EMILIA ROMAGNA - MARCHE BOLOGNA CAPITOLO 16

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE EMILIA ROMAGNA - MARCHE BOLOGNA CAPITOLO 16 ANA REPV BBLICA Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE EMILIA ROMAGNA - MARCHE BOLOGNA ITALI CAPITOLO 16 IMPIANTI ASCENSORI MONTACARICHI MONTALETTIGHE

Dettagli

SCHEDA TECNICA smartstair100 minielevatore per corse fino a 100 cm (scheda tecnica ss100.002 del 27/3/2015)

SCHEDA TECNICA smartstair100 minielevatore per corse fino a 100 cm (scheda tecnica ss100.002 del 27/3/2015) SCHEDA TECNICA smartstair100 minielevatore per corse fino a 100 cm (scheda tecnica ss100.002 del 27/3/2015) Il Microelevatore SmartStair100 è un piccolo elevatore per il superamento delle barriere architettoniche

Dettagli

Dati Tecnici Piattaforma Elevatrice elettrica E10 ECOVimec Sistema di sollevamento per persona adatto per persone con limitata capacità motoria

Dati Tecnici Piattaforma Elevatrice elettrica E10 ECOVimec Sistema di sollevamento per persona adatto per persone con limitata capacità motoria Dati Tecnici Piattaforma Elevatrice elettrica E10 ECOVimec Sistema di sollevamento per persona adatto per persone con limitata capacità motoria Omologazioni Omologazione TÜV per il paracadute Omologazione

Dettagli

IMPIANTI ASCENSORI PAG. 1

IMPIANTI ASCENSORI PAG. 1 Cap. XII IMPIANTI ASCENSORI PAG. 1 12.2 OPERE COMPIUTE I prezzi comprendono fornitura dei materiali, trasporto in cantiere, prestazioni di tecnico specializzato montatore; gli accessori ed il fissaggio

Dettagli

DESCRIZIONE IMPIANTO. IMPIANTO MONTAUTO A PANTOGRAFO Modello DUO BOX Mod. PB3 con persona a bordo

DESCRIZIONE IMPIANTO. IMPIANTO MONTAUTO A PANTOGRAFO Modello DUO BOX Mod. PB3 con persona a bordo DESCRIZIONE IMPIANTO Montauto a comando elettrico con movimentazioni oleodinamiche per traslazione di autovetture tra piani definiti a PANTOGRAFO, SENZA COLONNE SULLA PIATTAFORMA e CON PERSONA A BORDO

Dettagli

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o.

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o. L.21 ASCENSORI L.21.10 IMPIANTI ELEVATORI L.21.10.10 Ascensore automatico, idoneo anche per disabili, per edifici caratteristiche: Portata 525 kg, Persone n. 7, Fermate n. 6 compreso la prima, Corsa 15

Dettagli

OSPEDALE SAN LEOPOLDO MANDIC -MERATE PROGETTO DEFINITIVO COMPUTO METRICO ELEVATORI

OSPEDALE SAN LEOPOLDO MANDIC -MERATE PROGETTO DEFINITIVO COMPUTO METRICO ELEVATORI AENDA OSPEDALIERA OSPEDALE DI LECCO REGIONE LOMBARDIA Programma pluriennale degli investimenti in Sanità ex art. 20L. 67/1988 IV Atto integrativo dell accordo di programma quadro in sanità del 3/3/1999.

Dettagli

Montascale a Piattaforma Supra

Montascale a Piattaforma Supra Montascale a Piattaforma Supra Libero accesso ovunque ThyssenKrupp Encasa Life in motion. Montascale a Piattaforma Muoversi in sicurezza Leader nel mercato dell accessibilità, in ThyssenKrupp Encasa da

Dettagli

Specifiche modello 37

Specifiche modello 37 Elevatori a vuoto pneumatico Specifiche modello 37 Avp12_20_51 Versione 5.1-01/06/2015 Contenuti 1. Specifiche tecniche... 1 2. Versioni... 2 3. Spazio occupato e disponibile... 3 4. Apertura porte piani

Dettagli

ELEVATORI VANO CHIUSO LINEA MOBILITY

ELEVATORI VANO CHIUSO LINEA MOBILITY ELEVATORI VANO CHIUSO LINEA MOBILITY Elevatori vano chiuso Mobility Care offre soluzioni ottimali per il superamento delle barriere architettoniche, con miniascensori ed elevatori. Le soluzioni possono

Dettagli

E.P. Elevatori Premontati srl. Stepper. montascale con pedana. Tecnologie in Elevazione

E.P. Elevatori Premontati srl. Stepper. montascale con pedana. Tecnologie in Elevazione E.P. Elevatori Premontati srl montascale con pedana Tecnologie in Elevazione Il montascale o servoscala è una macchina per il trasporto di persone lungo scale o percorsi inclinati, rivolto ad anziani o

Dettagli

Porte semincassate Chiusure

Porte semincassate Chiusure Serie 4000 Porte semincassate Chiusure Chiusure per porte a tampone e semincassate, complete di maniglia di sicurezza interna, in materiale composito resistente alle basse temperature ed alla corrosione.

Dettagli

La piattaforma elevatrice residenziale

La piattaforma elevatrice residenziale La piattaforma elevatrice residenziale La piattaforma elevatrice residenziale Pensiamo per un momento allo spazio che ci circonda come se per descriverlo bastassero i tre assi cartesiani. Ora lasciamo

Dettagli

MANUALE D ESECUZIONE DEI LAVORI RELATIVI AGLI ASCENSORI

MANUALE D ESECUZIONE DEI LAVORI RELATIVI AGLI ASCENSORI Per rendere più efficiente la collaborazione, per essere i più chiari e rapidi possibili abbiamo riassunto le principali regole di esecuzione dei lavori relativi agli ascensori. MANUALE DI COSTRUZIONE

Dettagli

DISSUASORE DI SICUREZZA FAAC J355 HA M30- P1 DESCRIZIONE DI CAPITOLATO

DISSUASORE DI SICUREZZA FAAC J355 HA M30- P1 DESCRIZIONE DI CAPITOLATO DISSUASORE DI SICUREZZA FAAC J355 HA M30- P1 DESCRIZIONE DI CAPITOLATO Dissuasore di sicurezza retraibile automatico (Hydraulic Automatic) M30 (prima K4) per utilizzo intensivo, certificato e testato secondo

Dettagli

montascale e scale mobili. un'assistenza costante e qualificata.

montascale e scale mobili. un'assistenza costante e qualificata. La Brognoli Ascensori è un azienda specializzata in progettazione,vendita, montaggio, manutenzione, riparazione ed ammodernamento di ascensori, montacarichi, piattaforme elevatrici, montascale e scale

Dettagli

Pneumatic Vacuum Elevators

Pneumatic Vacuum Elevators Pneumatic Vacuum Elevators La società Pneumatic Vacuum Elevators di Madrid, è la sede europea di PVE Vacuum Elevators, Medley, Florida, USA e gestisce le vendite, la distribuzione ed il servizio clienti

Dettagli

Energy è un prodotto progettato, sviluppato e costruito interamente in Italia presso gli stabilimenti EP di Vecchiano (PI)

Energy è un prodotto progettato, sviluppato e costruito interamente in Italia presso gli stabilimenti EP di Vecchiano (PI) Introduzione Energy nasce dalla continua ricerca dell ingegneria EP, il risultato è un impianto versatile, di facile installazione e a basso consumo, caratteristiche che si traducono in vantaggi per l

Dettagli

S I N T E S I. L ascensore amico del sole

S I N T E S I. L ascensore amico del sole S I N T E S I L ascensore amico del sole Da oltre 60 anni il Gruppo Ceam si evolve ricercando la migliore tecnologia al vostro servizio, per garantire efficienza ed affidabilità. Una storia segnata dal

Dettagli

Capitolato Piattaforma elevatrice My Lift

Capitolato Piattaforma elevatrice My Lift Capitolato Piattaforma elevatrice My Lift Le piattaforme elevatrici sono costruite a regola d arte per permettere il superamento di un dislivello alle persone anche con mobilità ridotta o impedita. Tali

Dettagli

PIATTAFORME. progettazione costruzione installazione manutenzione assistenza tecnica

PIATTAFORME. progettazione costruzione installazione manutenzione assistenza tecnica PIATTAFORME progettazione costruzione installazione manutenzione assistenza tecnica 1 LA CARTA D IDENTITÀ È nata da due fratelli la DUE.BI. ASCENSORI, azienda che opera nel settore degli impianti di elevazione

Dettagli

PARCHEGGI MECCANIZZATI CON FOSSA PER L INTERNO Modello DUO BOX Mod. C 02 C 04

PARCHEGGI MECCANIZZATI CON FOSSA PER L INTERNO Modello DUO BOX Mod. C 02 C 04 DESCRIZIONE IMPIANTO DUO BOX Mod. C 02 Sollevatore per auto e sistema per il parcheggio di autoveicoli a comando elettrico con movimentazioni oleodinamiche con due piattaforme singole sovrapposte idonee

Dettagli

Manutenzione Edifici: scheda mensile delle operazioni programmate da contratto per impianti elevatori fissi

Manutenzione Edifici: scheda mensile delle operazioni programmate da contratto per impianti elevatori fissi Manutenzione Edifici: scheda mensile delle operazioni programmate da contratto per impianti elevatori fissi Edificio 03 Scuola elementare Barbusi Quadro sinottico delle attività Mese di Giugno Anno 2015

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI INTRODUZIONE Le dimensioni delle cabine degli ascensori devono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti, dipendenti dalla particolare

Dettagli

Specifiche modello 30

Specifiche modello 30 Elevatori a vuoto pneumatico Specifiche modello 30 avp12_10_52 Versione 5.2-01/11/2015 Contenuti 1 Specifiche tecniche.... pag. 1 2 Requisiti ambiente.. pag. 2 3 Spazio occupato e disponibile..... pag.

Dettagli

La piattaforma elevatrice residenziale

La piattaforma elevatrice residenziale La piattaforma elevatrice residenziale Pensiamo per un momento allo spazio che ci circonda come se per descriverlo bastassero i tre assi cartesiani. Ora lasciamo che un uomo si muova liberamente all interno

Dettagli

LA NUOVA LINEA DI MINILIFT VILLA DI MAGIONE CATALOGO PIATTAFORME ELEVATRICI

LA NUOVA LINEA DI MINILIFT VILLA DI MAGIONE CATALOGO PIATTAFORME ELEVATRICI LA NUOVA LINEA DI MINILIFT VILLA DI MAGIONE CATALOGO PIATTAFORME ELEVATRICI PAG.2 Affidabilità Tecnologia Qualità Tutta italiana Esserci da molto tempo, esserci sempre: questo è il significato che diamo

Dettagli

Hospital Accessories. La nuova passamalati senza il piano fisso di traslazione. Struttura autoportante in acciaio INOX.

Hospital Accessories. La nuova passamalati senza il piano fisso di traslazione. Struttura autoportante in acciaio INOX. Transitus - LA FINESTRA Passamalati La nuova passamalati senza il piano fisso di traslazione Hospital Division Antibatterico Apertura Touchless Anti X-RAY Kit batterie emergenza Garanzia due anni Radar

Dettagli

SOLUZIONI PER L ABBATTIMENTOL DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE

SOLUZIONI PER L ABBATTIMENTOL DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE SOLUZIONI PER L ABBATTIMENTOL DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE Vimec s.r.l. Via Parri, 7 42045 Luzzara (RE) Tel. +39 0522 970666 Fax +39 0522 970677 www.vimec.biz comm@vimec.biz 1 Dislivelli in genere BARRIERE:

Dettagli

PARCHEGGI MECCANIZZATI CON FOSSA PER L INTERNOL Modello DUO BOX Mod. DP 03 DP 06

PARCHEGGI MECCANIZZATI CON FOSSA PER L INTERNOL Modello DUO BOX Mod. DP 03 DP 06 DESCRIZIONE IMPIANTO MOD. DP03 Sistema per il parcheggio di autoveicoli a comando elettrico con movimentazioni oleodinamiche con tre piattaforme singole sovrapposte idonee a parcheggiare in modo indipendente

Dettagli

Funzione Commessa Tipo Rev. 00 Numero Progressivo

Funzione Commessa Tipo Rev. 00 Numero Progressivo Il sistema informatico prevede la firma elettronica pertanto l'indicazione delle strutture e dei nominativi delle persone associate certifica l'avvenuto controllo. Elaborato del 24/06/2015 Pag. 1 di 11

Dettagli

INDICAZIONI TECNICHE RELATIVE ALLE MISURE DI PROTEZIONE DA ADOTTARE PER LA RIDUZIONE DEI RISCHI

INDICAZIONI TECNICHE RELATIVE ALLE MISURE DI PROTEZIONE DA ADOTTARE PER LA RIDUZIONE DEI RISCHI 5 INDICAZIONI TECNICHE RELATIVE ALLE MISURE DI PROTEZIONE DA ADOTTARE PER LA RIDUZIONE DEI RISCHI PREMESSA Il presente paragrafo è stato elaborato a partire dalle situazioni di pericolo individuate dall

Dettagli

PIATTAFORMA AEREA CINGOLATA CON MOTORE A BENZINA

PIATTAFORMA AEREA CINGOLATA CON MOTORE A BENZINA ALLEGATO A Oggetto: Piattaforma di lavoro. CAPITOLATO TECNICO DEL PROGETTO PIATTAFORMA AEREA CINGOLATA CON MOTORE A BENZINA La Piattaforma di Lavoro Elevabile a braccio articolato e traslazione su cingoli

Dettagli

La piattaforma elevatrice residenziale

La piattaforma elevatrice residenziale La piattaforma elevatrice residenziale Pensiamo per un momento allo spazio che ci circonda come se per descriverlo bastassero i tre assi cartesiani. Ora lasciamo che un uomo si muova liberamente all interno

Dettagli

ELEVATORE MOTORIZZATO PER PROIETTORE MOD. SIH-300 MANUALE DI INSTALLAZIONE

ELEVATORE MOTORIZZATO PER PROIETTORE MOD. SIH-300 MANUALE DI INSTALLAZIONE ELEVATORE MOTORIZZATO PER PROIETTORE MOD. SIH-300 MANUALE DI INSTALLAZIONE Congratulazioni per la Vostra scelta! Av ete appena acquistato l elev atore motorizzato per v ideoproiettore SI- H 300 ideato

Dettagli

faac city Dissuasori mobili per il controllo accessi veicolari ed il traffico urbano

faac city Dissuasori mobili per il controllo accessi veicolari ed il traffico urbano faac city Dissuasori mobili per il controllo accessi veicolari ed il traffico urbano faac city soluzioni mobili per il controllo accessi ED il traffico urbano. FAAC City è un cilindro metallico, ad altissima

Dettagli

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o.

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o. L.11 IMPIANTI PER AUTOMAZIONE L.11.10 OPERATORI PER AUTOMAZIONE CANCELLI L.11.10.10 1,8 m, a vite senza fine, completo di protezione termica, spinta massima 1200 N, coppia massima 100 Nm, tempo di apertura

Dettagli

Verifica ed analisi dei rischi per cancelli scorrevoli

Verifica ed analisi dei rischi per cancelli scorrevoli Verifica ed analisi dei rischi per cancelli scorrevoli Rev 3.00 In conformità alla Direttiva Macchine 98/37/CE e alle parti applicabili delle norme EN 13241-1; EN 12453; EN 12445; EN 12635. 01/09/2007

Dettagli

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono)

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 9 PER L INSTALLAZIONE DEI CANCELLI MOTORIZZATI A SCORRIMENTO VERTICALE DAL BASSO VERSO L ALTO IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE

Dettagli

OTIS Homelift, la piattaforma elevatrice che migliora la qualità della tua vita!

OTIS Homelift, la piattaforma elevatrice che migliora la qualità della tua vita! Homelift Superare le barriere architettoniche e i vincoli d installazione di un ascensore tradizionale è possibile, grazie a Otis Homelift, la piattaforma elevatrice che si distingue per sicurezza, flessibilità,

Dettagli

La piattaforma elevatrice residenziale

La piattaforma elevatrice residenziale La piattaforma elevatrice residenziale Pensiamo per un momento allo spazio che ci circonda come se per descriverlo bastassero i tre assi cartesiani. Ora lasciamo che un uomo si muova liberamente all interno

Dettagli

Il piccolo montacarichi

Il piccolo montacarichi Pensiamo per un momento allo spazio che ci circonda come se per descriverlo bastassero i tre assi cartesiani. Ora lasciamo che un uomo si muova liberamente all interno di quello spazio. Per due dimensioni

Dettagli

I numeri di Daldoss. 105 addetti. Distribuzione: più di 50 nazioni. più di 100.000 Microlift installati in tutto il mondo

I numeri di Daldoss. 105 addetti. Distribuzione: più di 50 nazioni. più di 100.000 Microlift installati in tutto il mondo Presentazione aziendale La storia 1945 Corrado Daldoss comincia l attività con le Officine Meccaniche Daldoss 1960 Nasce il Microlift 1966 Vince la medaglia d oro al 15 Salone Internazionale degli Inventori

Dettagli

Incastellature Le incastellature autoportanti sono un nostro punto di forza. L ampia gamma comprende svariate soluzioni per soddisfare ogni esigenza. La pluriennale esperienza nel settore e la particolare

Dettagli

DISSUASORE FAAC J200 F DESCRIZIONE DI CAPITOLATO

DISSUASORE FAAC J200 F DESCRIZIONE DI CAPITOLATO DISSUASORE FAAC J200 F DESCRIZIONE DI CAPITOLATO Dissuasore di traffico Fisso (Fixed) J200. APPLICAZIONI: Delimitazioni permanenti di aree pedonali, parcheggi riservati, parcheggi per uffici, aree residenziali,

Dettagli

CATALOGO PORTE BASCULANTI

CATALOGO PORTE BASCULANTI CATALOGO PORTE BASCULANTI in legno LINEA PANTOGRAFATA Modello con telaio in ferro e pannelli da mm 15 Porta basculante con telaio perimetrale in ferro zincato: rivestimento del battente in multistrato

Dettagli

Entra nel mondo Daldoss

Entra nel mondo Daldoss Entra nel mondo Daldoss Pensiamo per un momento allo spazio che ci circonda, come se per descriverlo bastassero i tre assi cartesiani. Ora lasciamo che un uomo si muova liberamente all interno di quello

Dettagli

N.B.N. AUTOMAZIONE s.r.l.

N.B.N. AUTOMAZIONE s.r.l. N.B.N. AUTOMAZIONE s.r.l. Automazione per industria www.nbnautomazione.it N.B.N. Automazione S.r.l. Frazione Penna n.154 52028 Terranuova Bracciolini (Arezzo) Telefono: 055/97.05.430 Fax: 055/56.09.099

Dettagli

FOGLIO RIEPILOGATIVO PER MAGAZZINO

FOGLIO RIEPILOGATIVO PER MAGAZZINO FOGLIO RIEPILOGATIVO PER MAGAZZINO COMMESSA N.: AAAA IMPIANTO N.: AAAA N 2 Colonne guide tipo complete Fornitore Monteferro Tipo T 82/A (82,5 x 68,25 x 9mm) Lunghezza cad. colonna 25 m Composte complessivamente

Dettagli

Le Piattaforme elevatrici!

Le Piattaforme elevatrici! Le Piattaforme elevatrici Milo Patruno Ascensori www.miloascensori.it info@miloascensori.it INDICE Prefazione 4 La piattaforma elevatrice 4 Introduzione 4 La legislazione 4 Le caratteristiche del prodotto

Dettagli

IMPAGINATO INTERNO:IMPAGINATO INTERNO 20-10-2009 17:48 Pagina 1. n d o

IMPAGINATO INTERNO:IMPAGINATO INTERNO 20-10-2009 17:48 Pagina 1. n d o IMPAGINATO INTERNO:IMPAGINATO INTERNO 20-10-2009 17:48 Pagina 1 n d o 3 IMPAGINATO INTERNO:IMPAGINATO INTERNO 20-10-2009 17:48 Pagina 2 ISTITUTO GIORDANO s.p.a. SPECIALISTI IN RICERCA E CERTIFICAZIONE

Dettagli

L Elevatore a vano chiuso

L Elevatore a vano chiuso Muoversi agevolmente su più piani nella tranquillità della propria indipendenza. Migliorare il prestigio e la comodità di una casa, di un ufficio o di luoghi aperti al pubblico. L Elevatore a vano chiuso

Dettagli

Porta per protezione macchinari RapidProtect. Protezione e sicurezza per i processi automatizzati

Porta per protezione macchinari RapidProtect. Protezione e sicurezza per i processi automatizzati Porta per protezione macchinari RapidProtect Protezione e sicurezza per i processi automatizzati La nuova generazione di sistemi di controllo by Albany Door Systems Porta per protezione macchinari RapidProtect

Dettagli

GUIDA UNAC N. 5 PER L INSTALLAZIONE DI PORTE A LIBRO IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME EN 12453 - EN 12445

GUIDA UNAC N. 5 PER L INSTALLAZIONE DI PORTE A LIBRO IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME EN 12453 - EN 12445 Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 5 PER L INSTALLAZIONE DI PORTE A LIBRO IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME EN 12453 - EN 12445 Con la presente pubblicazione

Dettagli

INSTALLAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN

INSTALLAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) INSTALLAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN 12445 Con la

Dettagli

LINEA DOMUS. Liberi dalle scale. DomusLift DomuStair DomusPlat

LINEA DOMUS. Liberi dalle scale. DomusLift DomuStair DomusPlat LINEA DOMUS Liberi dalle scale DomusLift DomuStair DomusPlat DOMUSLIFT L elevatore personale DomusLift è l elevatore pensato per risolvere le esigenze di mobilità verticale negli edifici pubblici e privati.

Dettagli

modello Bertello VISTAMAG h 5900

modello Bertello VISTAMAG h 5900 modello Bertello VISTAMAG h 5900 (1) STRUTTURA AUTOPORTANTE Costruita in tubolare di acciaio predisposta per alloggiare la catenaria di trasporto delle unita di carico su un anello a sviluppo verticale.

Dettagli

La Poltroncina Servoscala

La Poltroncina Servoscala Salire e scendere le scale in completa autonomia oltre alle difficoltà. a poltroncina semplice, ed essenziale nella forma e nell uso. a Poltroncina Servoscala Essenziale nel design, pratica nell uso Struttura

Dettagli

L ascensore innovativo, sicuro ed affidabile. Tanto risparmio di energia in poco spazio

L ascensore innovativo, sicuro ed affidabile. Tanto risparmio di energia in poco spazio L ascensore innovativo, sicuro ed affidabile Tanto risparmio di energia in poco spazio SICUREZZA CONFORTEVOLE Chiamata di soccorso In conformità alla Direttiva Ascensori 95/16 CE e alla norma EN 81-28,

Dettagli

Mangusta. Piattaforma Elevatrice a Batteria. Ascensori Risparmio Energetico

Mangusta. Piattaforma Elevatrice a Batteria. Ascensori Risparmio Energetico Mangusta Piattaforma Elevatrice a Batteria A R E Ascensori Risparmio Energetico La Piattaforma Elevatrice che consuma come una lampadina! Autonomia Risparmio Riduzione dei consumi 150 WATT Potenza max

Dettagli

STUDIO DI MASSIMA DI UN SOLLEVATORE ECONOMICO PER DISABILI

STUDIO DI MASSIMA DI UN SOLLEVATORE ECONOMICO PER DISABILI STUDIO DI MASSIMA DI UN SOLLEVATORE ECONOMICO PER DISABILI Analisi delle alternative e sviluppo di una soluzione Tesi svolta da Riccardo Corradini in collaborazione con Posizione del problema Superamento

Dettagli

PIATTAFORME ELETTROIDRAULICHE MARCOLIFT

PIATTAFORME ELETTROIDRAULICHE MARCOLIFT PIATTAFORME ELETTROIDRAULICHE MARCOLIFT visitate il sito www.carmet-leini.it Per sollevare, abbassare, posizionare, tenere a livello costante, con assoluta sicurezza qualsiasi prodotto. Vengono impiegate

Dettagli

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono)

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 6 PER LA MOTORIZZAZIONE DELLE SERRANDE E DEI PORTONI A SCORRIMENTO VERTICALE IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE E ALLE PARTI APPLICABILI

Dettagli

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono)

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) INSTALLAZIONE DI PORTE BASCULANTI DA GARAGE IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILE DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN 12445

Dettagli

Incastellature metalliche Arcate

Incastellature metalliche Arcate GRUPPO Incastellature metalliche rcate abine La piattaforma elevatrice è un prodotto mirato a soddisfare le molteplici richieste di mercato grazie alla progettazione e alla realizzazione di una meccanica

Dettagli

PORTE TAGLIAFUOCO PORTE SU MISURA CON PARETI IN CARTONGESSO

PORTE TAGLIAFUOCO PORTE SU MISURA CON PARETI IN CARTONGESSO METALLICA TAGLIAFUOCO CARTONGESSO con telaio abbracciante ad angolo arrotondato ed altri vantaggi aggiuntivi: Resistenza REI 120 Una e due ante Formati standard ed a misura fino a 2545 x 2500 H Senza o

Dettagli

NORME EN81.20 e EN81.50. www.giovenzana.com

NORME EN81.20 e EN81.50. www.giovenzana.com NORME EN81.20 e EN81.50 www.giovenzana.com La nuova EN 81-20 sostituisce EN 81-2 & EN 81-1. Contiene i requisiti per completare l installazione di ascensori per passeggeri e montacarichi indipendenti

Dettagli

LISTINO IM - IMPIANTI DI SOLLEVAMENTO

LISTINO IM - IMPIANTI DI SOLLEVAMENTO IM.380.30 ASCENSORI PER EDIFICI PRIVATI, per nuove costruzioni non residenziali IM.380.30.10 ASCENSORE PER EDIFICI PRIVATI, per nuove costruzioni non residenziali PER EDIFICI PRIVATI, per nuove costruzioni

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

L ascensore compatto

L ascensore compatto L ascensore compatto L ascensore compatto Pensiamo per un momento allo spazio che ci circonda come se per descriverlo bastassero i tre assi cartesiani. Ora lasciamo che un uomo si muova liberamente all

Dettagli

ELEWATT PIATTAFORME ELEVATRICI ELETTRICHE BASSI CONSUMI ALTE PRESTAZIONI 150 WATT

ELEWATT PIATTAFORME ELEVATRICI ELETTRICHE BASSI CONSUMI ALTE PRESTAZIONI 150 WATT La piattaforma elevatrice che consuma come una lampadina ELEWATT PIATTAFORME ELEVATRICI ELETTRICHE BASSI CONSUMI ALTE PRESTAZIONI Potenza max impiegata 150 WATT ELEWATT La Piattaforma Elevatrice ELEWATT

Dettagli

ITALIANO BEAN. Barriera stradale MANUALE PER L'UTENTE

ITALIANO BEAN. Barriera stradale MANUALE PER L'UTENTE ITALIANO BEAN Barriera stradale MANUALE PER L'UTENTE BEAN - Manuale per l'utente Indice Capitolo 1 Introduzione 3 1.1 Descrizione del prodotto... 3 1.2 Caratteristiche tecniche... 3 1.3 Descrizione del

Dettagli

ASCENSORE ELETTROMECCANICO

ASCENSORE ELETTROMECCANICO ASCENSORE ELETTROMECCANICO Supermec è l ascensore rivoluzionario anti black-out a trazione elettromeccanica con alimentazione a batteria - 230 V. Molteplici vantaggi fra i quali: Dispositivo anti black-out

Dettagli

Sistema di controllo per iniezione sequenziale, montato su carrello

Sistema di controllo per iniezione sequenziale, montato su carrello Sistema di controllo per iniezione sequenziale, montato su carrello Componenti: "Sequentia" SE802E + Minicentrale oleodinamica F014/0050 F014/0050-IT Rev.0-15/12/2014 Pg. 1/5 Minicentrale oleodinamica

Dettagli

Parete Bagno Attrezzata HIDRO e HIDRObox360

Parete Bagno Attrezzata HIDRO e HIDRObox360 Sito web: www.mondopickup.it Parete Bagno Attrezzata HIDRO e HIDRObox360 Mono-struttura con design moderno ed ergonomico realizzata con la tecnica di termoformatura in Abs+ Metacrilato spessore 7 mm, che

Dettagli

L ascensore innovativo, sicuro ed affidabile

L ascensore innovativo, sicuro ed affidabile s i n t e s i sicurezza L ascensore innovativo, sicuro ed affidabile Tanto risparmio di energia in poco spazio SICUREZZA CONFORTEVOLE Chiamata di soccorso In conformità alla Direttiva Ascensori 95/16 CE

Dettagli

P I A T T A F O R M E E L E V A T R I C I

P I A T T A F O R M E E L E V A T R I C I BAIE DI CARICO PORTE RAPIDE PIATTAFORME ELEVATRICI SIGILLANTI DI CARICO PORTONI SEZIONALI COMPL. IND. ALIMENTARE P I A T T A F O R M E E L E V A T R I C I PIATTAFORME ELEVATRICI Le piattaforme elevatrici

Dettagli

EcoSystem MS 355. k o n e 3 5 5. Una soluzione MonoSpace

EcoSystem MS 355. k o n e 3 5 5. Una soluzione MonoSpace EcoSystem MS 355 k o n e 3 5 5 Una soluzione MonoSpace I principali vantaggi in fase di......progettazione Assenza della sala macchina Ottimizzazione dello spazio disponibile e facile posizionamento dell

Dettagli

Il Micro Elevatore. Per superare piccoli. dislivelli e consentire. l accesso agli sportelli e. ai distributori automatici.

Il Micro Elevatore. Per superare piccoli. dislivelli e consentire. l accesso agli sportelli e. ai distributori automatici. Per superare piccoli dislivelli e consentire l accesso agli sportelli e ai distributori automatici senza impegnare o intralciare lo spazio cirtcostanze. Il Micro Elevatore Praticità e convenienza in un

Dettagli

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso Dynamic 121-128 Istruzioni per il montaggio e l uso 1 Installazione a presa diretta 1.1 Installazione diretta sull albero a molle. Innestare la motorizzazione, da destra o da sinistra a seconda del lato

Dettagli

CODICI COrSa 300 mm COrSa 500 mm COrSa 700 mm COrSa 1000 mm 40083L 40085N 40087P 40090K

CODICI COrSa 300 mm COrSa 500 mm COrSa 700 mm COrSa 1000 mm 40083L 40085N 40087P 40090K CIlINDrI PNeuMatICI Sistemi pneumatici per evacuazione fumo e calore Costruiti con materiali resistenti alla corrosione e caratterizzati da un elevato rendimento ottenuto grazie al minimo attrito generato

Dettagli