CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER"

Transcript

1 CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER N GENNAIO Sede operativa: Viale Giuseppe Mazzini, Roma Sede legale: Via Appia Antica, 249/B Roma Tel.: Fax: Cell.: (IT) Cell.: (LT) Sito web:

2 CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER 3 LITUANIA È ENTRATA NELL AREA EURO 5 LITUANIA SI RAPPRESENTA NELLE FIERE UNIVERSALE N GENNAIO NEWSLETTER DELLA CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA 6 NASDAQ APRE IL NUOVO UFFICIO A VILNIUS RESPONSABILI: Prof.ssa Ieva Gaizutyte Avv. Ugo Meucci TESTI: Ieva Tamošauskaitė IMPAGINAZIONE: Ieva Tamošauskaitė 7 ATTIVITÀ DELLA CCIL IN GENNAIO 2 NR GENNAIO

3 CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER LITUANIA È ENTRATA NELL AREA EURO Dal 1 gennaio 2015 la Lituania è entrata nell area euro ed è diventata il 19esimo paese che ha adottato la moneta unica europea. Questo passo ha portato numerose opportunità per la Lituania, e il presidente della Camera di Commercio Italo-Lituana ha spiegato dei vantaggi per l economia della Lituania nel corso di un intervista radiofonica con radio della Commissione europea in Italia. tramite sms e la predisposizione di una linea telefonica aperta. Direi che Il popolo lituano era ben informato su questo evento. tante pubblicazioni nei media sull euro. Direi che Il popolo lituano era ben informato su questo evento. Quali sono le reazioni dei cittadini lituani? Come la Lituania si è preparata a questo cambiamento? Innanzitutto vorrei sottolineare che l euro per la Lituania in principio rappresenta un passo fondamentale per avvicinarsi ancora di più all Occidente e a questo punto allontanarsi dall Est. Per il paese l euro significa stabilità economica. La Lituania ha iniziato questo percorso di ingresso nella zona euro già da alcuni anni, era attentamente seguita, esaminata dalla Commissione Europea per entrare nell euro, ha centrato tutti i criteri di Maastricht rispettando tutti gli impegni necessari per l adesione all eurozona. La preparazione era abbastanza lunga visto che la Lituania si preparava seriamente per questo evento; é stato fondamentale il fatto che già dal 2002 la Litas era agganciata all Euro ad un tasso fisso pari a 3,45 Litas per un euro. Certamente, seguendo gli esempi degli altri paesi europei, la Lituania ha preparato il Piano Nazionale per il passaggio all euro ciò ha implicato un iniziativa di business responsabile e ha imposto una nuova legge sull adozione dell euro. La Lituania ha eseguito una campagna molto intensa di comunicazione sull euro, e il popolo è stato informato durante vari incontri, conferenze, dibattiti e mostre, sono state anche realizzate tante pubblicazioni nei media sull euro. E stato eseguito il progetto dell Eurobus. Sono stati utilizzati diversi canali informativi sull euro In generale l euro in Lituania è stato accolto con addirittura un certo entusiasmo: in dicembre un sondaggio nazionale ha attestato che circa il 65 per cento dei lituani, tra cui l 85 per cento degli imprenditori lituani, si erano dichiarati favorevoli all adozione dell euro. Una delle più grandi paure sottostanti all ingresso della Lituania nella zona euro è quello per l aumento dei prezzi. Comunque come testimoniato dai rilievi statistici di questa prima settimana presentati dalla Banca Seb è stato stimato un aumento dei prezzi al consumo solamente di circa 0,3%. NR GENNAIO 3

4 CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER Come sta funzionando il meccanismo di introduzione, sostituzione e vigilanza? Direi che la introduzione della valuta sta avvenendo con una certa scioltezza, senza particolari problemi. È previsto un periodo di transizione di due settimane, durante il quale le due valute saranno utilizzate in parallelo per permettere il ritiro delle litas. Addirittura la gente ha iniziato cambiare le litas in euro già prima del capodanno. Adesso si può cambiare litas in euro gratuitamente in tutte le filiali delle banche lituane e negli uffici postali. Sempre riguardo la vigilanza, per eseguire processi sicuri, gli imprenditori lituani hanno firmato il memorandum della buona pratica commerciale, che consente il controllo per evitare i casi d abuso. E come ha dimostrato l esempio dell Estonia, che ha aderito alla moneta unica europea nel 2011, i commercianti e gli imprenditori sono stati attentamente controllati per evitare i casi d abuso durante il periodo transitorio, periodo comunque molto breve di solo due settimane; dunque i prezzi hanno avuto un aumento non significativo, in questo modo si è garantita una conversione corretta con la moneta unica europea. beneficerà lo sviluppo del business e si prevedono i vantaggi per la creazione di posti di lavoro. Inoltre già nel 2015 le spese commerciali e di accesso al mercato dovrebbero ridursi. Il mercato diventerà più trasparente e crescerà la concorrenza. E come già vedo personalmente nel mio lavoro come Camera di Commercio Italo-Lituana sta crescendo l interesse degli imprenditori stranieri per investire in Lituania, cioè vuol dire che si prevede un aumento dei flussi degli investimenti esteri. Certamente ci sono anche altri fattori importanti per l interesse degli investitori stranieri come il tasso di crescita economica più alto dell Unione, come l alta istruzione dei giovani, la presenza di zone franche libere ed altri vantaggi del paese. Comunque l euro rappresenta una ulteriore conferma per la Lituania che vede così completato il suo processo di integrazione nella Unione Europea. Come questo cambiamento della valuta influenzerà gli scambi commerciali della Lituania (vista anche l'esperienza e il lavoro della camera di commercio che lei presiede)? Questo fatto della valuta europea è visto molto positivamente per la Lituania. Secondo il Governo l euro comporterà tanti benefici per la giovane ed aperta economia lituana, certamente molto dipendente dalle esportazioni, soprattutto in termini commerciali: le società lituane che fanno affari con quelle della zona europea non dovranno più convertire gli euro in litas e questo vuol dire che avranno meno complicazioni burocratiche e risparmio di costi di amministrazione. Anche l ambiente sarà più favorevole al commercio estero, quindi ne Il presidente della CCIL Ieva Gaižutytė parla di addotazione euro in Lituania in programma radiofonica della Comissione europea 22 minuti 4 NR GENNAIO

5 CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER LITUANIA SI RAPPRESENTA IN EXPO 2015 La Lituania si prepara per participare in EXPO 2015 a Milano, l esposizione universale dove tutti i paesi del mondo hanno l opportunità di rappresentarsi nel modo migliore. Expo Milano 2015 è l Esposizione Universale che l Italia ospiterà dal primo maggio al 31 ottobre 2015 e sarà il più grande evento mai realizzato sull alimentazione e la nutrizione. Per sei mesi Milano diventerà una vetrina mondiale in cui i Paesi mostreranno il meglio delle proprie tecnologie per dare una risposta concreta a un esigenza vitale: riuscire a garantire cibo sano, sicuro e sufficiente per tutti i popoli, nel rispetto del Pianeta e dei suoi equilibri. Expo Milano 2015 sarà la piattaforma di un confronto di idee e soluzioni condivise sul tema dell alimentazione, stimolerà la creatività dei Paesi e promuoverà le innovazioni per un futuro sostenibile. Expo Milano 2015 offrirà a tutti la possibilità di conoscere e assaggiare i migliori piatti del mondo e scoprire le eccellenze della tradizione agroalimentare e gastronomica di ogni Paese. La tema di Expo Milano 2015 è Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita. Lo scopo è quello di far vivere al visitatore un esperienza unica, da protagonista, creando consapevolezza e partecipazione in merito al diritto a un alimentazione sana, sicura e sufficiente, alla sostenibilità ambientale, sociale ed economica della filiera agroalimentare, alla salvaguardia del gusto e della cultura del cibo. La Lituania anche partecipa all Expo L idea è quella di rappresentarsi come una nazione con profonde tradizione agricoli, che è concentrata sullo sviluppo della tecnologia innovativa per la produzione del cibo. E soprattutto, è un altra opportunità per migliorare le relazioni d affari internazionali e trovare i nuovi mercati. Nel padiglione lituano sarà possibile assaggiare dei formaggi di alta qualità, delle frittelle, pane di segale e gli altri prodotti tipici lituani non solo delle cooperative o delle grande fattorie, ma anche delle piccole aziende familiari. Ci saranno anche gli oggetti di artigianato realizzati con materiali naturali come il lino, lana, legno, argilla e ambra. I giovani disegnatori di Kaunas hanno presentato un modello del padiglione. È composto di due edifici che sembrano come i cubi collegati con molte passerelle interconesse e si chiama Balansas. L intenzione era di rappresentare una bilancia tra le tradizioni ed innovazioni che sono le due cose più imporanti per il settore d agricolo. Fonte: NR GENNAIO 5

6 CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER NASDAQ APRE IL NUOVO UFFICIO A VILNIUS Nasdaq annuncia che quele principale operatore di scambio e fornitore di tecnologia di mercati capitali, crearà il nuovo centro di competenza di tecnologia e business support a Vilnius. Lo sviluppo agile della tecnologia più avanzata e l implementazione dei principi delle aziende moderne permettono a Nasdaq di mantenere la posizione principale nel mondo e crescere velocemente. I paesi Baltici mostrano sempre una possibilità di forte crescita, il sistema delle infrastruttura è avanzato e hanno il vantaggio di avere lavoratori validi con riconoscimento a livello internazionale. Nasdaq ha deciso di usare questi vantaggi stabilendo il nuovo centro di competenza di tecnologia e business support a Vilnius. Ci sono i centri simili a Stoccolm, Sydney, Bangalore, Filadelfia e Manila. Questo è un grande passo avanti per il Nasdaq e per la Lituania. Nella regione saranno creati nuovi posti di lavoro che daranno l opportunità per specialisti qualificati di acquisire nuove eperienze lavorando con i mercati finanziari globali. Conny Andersson, vice presidente superiore in Global Technology Solutions, ha notato che il settore dei mercati capitali cresce molto veloce e anche Nasdaq deve crescere. Il centro di Vilnius non solo continue i progetti in corso, ma ne crearà di nuovi e l azienda vuole essere sicura di aver i migliori specialisti. Nasdaq pianifica di assumere circa 50 specialisti nella prima parte del 2015 che lavoreranno in un nuovo ufficio a Vilnius. 6 Fonte: NR GENNAIO

7 CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER ATTIVITÀ DELLA CCIL IN GENNAIO Il nuovo Catalogo dei Vini è in preparazione La Camera di Commercio Italo Lituana, in costante collaborazione con le Ambasciate, Ministeri, Municipi ed altre Aziende statali, organizza e favorisce la partecipazione alle fiere ed altri eventi mirati a supporto dell internazionalizzazione delle aziende italiane nei Paesi Baltici per presentare e sostenere la crescita del Made in Italy. Con questo obiettivo la Camera sta predisponendo un Catalogo dei Vini MADE IN I- TALY: Wine Catalog, che sarà divulgato a tutti i distributori della Lituania (43 contatti), Lettonia (28 contatti) ed Estonia (25 contatti). Il Catalogo sarà presentato negli eventi maggiormente rappresentativi del settore agroalimentare, come il Vyno dienos che si svolgerà da 29/05/2015 a 30/05/2015 a Vilnius, Riga Food da 02/09/2015 a 05/09/2015, Tallinn FoodFair da 28/10/2015 a 30/10/2015, BAF (Food & Beverage) di Vilnius al mese di Novembre 2015 etc. E ben noto come i Paesi Baltici sono estremamente avanzati nel settore IT (2 posto nella velocità d internet al mondo e l 85% della popolazione utilizza i p.c.), per tale ragione il catalogo sarà online ed in lingua inglese (il 72% della popolazione parla l inglese). Negli eventi sarà presentato un video demo ai potenziali business partner di tutti e tre i Paesi Baltici, tali eventi hanno carattere internazionale e sono abitualmente visitati da ospiti di altri paesi come Polonia, Russia, Finlandia, Bielorussia etc. Il Catalogo sarà concluso il 28 Febbraio del 2015, nei giorni Marzo 2015 il Catalogo sarà inviato ai distributori dei tre Paesi Baltici. La finalità della Camera di Commercio Italo Lituana è esclusivamente quella di favorire l export delle aziende interessate al mercato dei Paesi Baltici, pertanto il costo di adesione al Catalogo prevede unicamente la copertura dei costi amministrativi. Per ogni ulteriore dettaglio Vi invitiamo a contattarci via all indirizzo 7 NR GENNAIO

8 Azienda specializzata nella realizzazione di sistemi intelligenti CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER per la telegestione dell'illuminazione pubblica e delle smart grid Umpi Elettronica Srl V. Respighi Cattolica (RN) Tel: Fax: NR GENNAIO 8

9 leader nel mercato delle fonti di energia rinnovabile in Italia Tozzi Industries, Via Zuccherificio 10, Mezzano (Ravenna), Italy

10 Where technology welds with expertise

11

12 EASTING EXPRESS - SERVIZIO DI TRASPOSTO MERCI DALL ITALIA ALL EST EUROPA Partenze tramite il terminale di Vilnius verso i Paesi Baltici, Bielorussia, Russia/Kaliningrad, il Kazakistan Servizio di ritiro / consegna merci da tutte le Regioni d ITALIA Terminale di Milano (terminale principale): Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Valle D Aosta Terminale di Verona: Trentino Alto Adige, Veneto Terminale di Pordenone: Friuli Venezia Giulia Terminale di Prato: Emilia Romana, Lazio, Toscana, Umbria Partenze dal terminale italiano (Milano/Verona) al terminale di Vilnius due volte a settimana Cell.: Fax:

13

14

15 A soli 10 minuti a piedi dal centro storico di Vilnius, l e-guesthouse è dotato di una sala convegni, lo spazio mostre, la sauna e di eleganti camere con connessione internet via cavo e aria condizionata. In loco è presente un parcheggio gratuito. T. Sevcenkos 16, LT03111 Vilnius, Lituania Tel.:

16 TRE PERCORSI VERSO LA LITUANIA IL PACCHETTO GIORNI I POSTI INCLUSO PREZZO LITUANIA LA TERRA DELL AMBRA 6 giorni / 5 notti Vilnius, Trakai, Druskininkai, Zervynos Sistemazione per 5 notti in un hotel 4* colazione compresa; accompagnatore in italiano dall arrivo alla partenza, servizio di guida in lingua italiana; trasferimenti in pullman per/dagli hotel in arrivo e partenza trasporti interni in pullman; 4 pranzi e 4 cene;biglietti di ingresso. a partire da 595 eu. REPUBBLICHE BALTICHE Lituania-Letonia-Estonia 8 giorni / 7 notti Vilnius, Trakai, Riga, Rundale, Parnu, Tallinn, Sigulda Sistemazione per 7 notti in un hotel 4* colazione compresa; visite ed escursioni con assistenti e servizio di guida in lingua italiana; trasferimenti in pullman per/dagli hotel in arrivo e partenza e trasporti interni in pullman; 7 cene e 6 pranzi; biglietti di ingresso. a partire da 615 eu. Gratis ogni 25 paganti. PELLEGRINAGGIO IN LITUANIA 8 giorni / 7 notti Vilnius, Kaunas, Siluva, Siauliai, Zemaiciu Kalvarija, Klaipeda, Neringa, Trakai Sistemazione per 7 notti in un hotel 4*; visite ed escursioni con accompagnatore durante il tour in lingua italiana; visita dei luoghi sacri; trasferimenti in pullman per/dagli hotel in arrivo e partenza e trasporti interni in pullman; 7 cene e 6 pranzi;biglietti di ingresso. a partire da 635 eu cell.: , fax:

17 L Oro di Bacco Oro di Bacco unisce in armonia il mito antico dell'oro, una tradizione europea di spumanti fin dal 1842 e la sapienza austriaca nel creare con passione uno spumante metodo champenoise dal gusto e dall'aspetto unici e preziosi. (+39) ; (+39)

18 La società UAB Julisa è stata costituita nel I principali servizi forniti dell azienda sono la lavorazione del legno e la produzione dei pallet a marchio EPAL. I pallet EPAL sono prodotti con legno misto secondo lo standard UIC e hanno un valore di umidità intorno al 18-22%. Vengono lavorati a fuoco alto secondo i requisiti SPM.15/IPPC e hanno il marchio di qualità HT IPPC 15. Un singolo pallet EPAL pesa 26 kg ed ha le seguenti dimensioni: 1200x800x145 mm. Un pallet è in grado di sorreggere fino a 2490 kg. Gamyklos g. 15, Viduklė LT Raseinių raj. Lituania

19 L organizzatore affidabile per i vostri eventi UAB Europos žvaigždžių grupė è un azienda specializzata per l organizzazione di eventi tradizionali e specifici. La qualità dei servizi è garantita da una rete di collaboratori autorevoli, soluzioni innovative ed originali e l attenzione ai dettagli. Organizziamo: Meeting aziendali Conferenze Seminari Eventi di intrattenimento Mostre e tanti altri. Tel.: ;

20 Sulla costa del Mar Baltico, al bordo di Palanga si trova la villa unica Auska, che offre la possibilità di organizzare eventi indimenticabile in un ambiente lussuoso. Avrete a vostra disposizione: 28 camere lussuose; l unica piscina in Lituania con acqua di mare calda; il ristorante, pronto ad accogliere tutti coloro che vogliono cenare a lume di candela o organizzare una cena di lavoro oppure una festa; la terrazza coperta di 500 m 2, dove è possibile organizzare u- na festa per 250 persone. L indirizzo La via Vytauto 11, Palanga Tel.:

21 CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER SPAZIO PER LA VOSTRA PUBBLICITÀ Per informazioni contattare 21 NR GENNAIO

22 CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER I NOSTRI SERVIZI PER LA LITUANIA Assistenza imprese incoming-outgoing Organizzazione BtoB Fiere ed Informazioni sul mercato Individuazione del Partner commerciale Assistenza nelle trattative PERCHÉ ASSOCIARSI ALLA CAMERA Appartenenza a Network istituzionale Sconto del 20% sui servizi Visibilità sul sito Assistenza fiscale e legale PERCHÉ LA LITUANIA Posizione strategica tra Est e Ovest Normativa semplificata e rapidità dei servizi Costo del lavoro e affidabilità Vantaggi fiscali 2 Free Economic Zone GIÀ PRESENTI CON SUCCESSO IN LITUANIA Marzotto Group, Barclays, Coca Cola, IBM, Western Union, IKEA, Moog Medical, Kraft foods, Philip Morris, Thermo Fisher Scientific, Mars, Computer Sciences Corporation CSC, Teva Pharmaceutical Industries etc. CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA Sede Operativa: Viale Giuseppe Mazzini 6, Roma Tel./fax Cellulare italiano: Cellulare lituano: NR GENNAIO

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER N. 26. 2014 OTTOBRE Sede operativa: Viale Giuseppe Mazzini, 6 00195 - Roma Sede legale: Via Appia Antica, 249/B 00178 - Roma Tel.: + 39 06 3222 574 Fax: + 39

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER N. 21. 2014 MAGGIO Sede operativa: Viale Giuseppe Mazzini, 6 00195 - Roma Sede legale: Via Appia Antica, 249/B 00178 - Roma Tel.: + 39 06 3222 574 Fax: + 39

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER N. 31. 2015 MARZO Sede operativa: Viale Giuseppe Mazzini, 6 00195 - Roma Sede legale: Via Appia Antica, 249/B 00178 - Roma Tel.: + 39 06 3222 574 Fax: + 39

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER N. 27. 2014 NOVEMBRE Sede operativa: Viale Giuseppe Mazzini, 6 00195 - Roma Sede legale: Via Appia Antica, 249/B 00178 - Roma Tel.: + 39 06 3222 574 Fax: +

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER Sede operativa: Viale Giuseppe Mazzini 6 00195 Roma Sede legale: Via Appia Antica 249/B 00178 Roma Tel.: + 39 06 3222 574 Cell.: (IT) +39 331 3007120 Cell.:

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER N. 32. 2015 APRILE Sede operativa: Viale Giuseppe Mazzini, 6 00195 - Roma Sede legale: Via Appia Antica, 249/B 00178 - Roma Tel.: + 39 06 3222 574 Fax: + 39

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER N. 30. 2015 FEBBRAIO Sede operativa: Viale Giuseppe Mazzini, 6 00195 - Roma Sede legale: Via Appia Antica, 249/B 00178 - Roma Tel.: + 39 06 3222 574 Fax: +

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER Sede operativa: Viale Giuseppe Mazzini 6 00195 Roma Sede legale: Via Appia Antica 249/B 00178 Roma Tel.: + 39 06 3222 574 Cell.: (IT) +39 331 3007120 Cell.:

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER Sede operativa: Viale Giuseppe Mazzini, 6 00195 Roma Sede legale: Via Appia Antica, 249/B 00178 Roma Tel.: + 39 06 3222 574 Cell.: (IT) + 39 347 334 5529 Cell.:

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER Sede operativa: Via Guido d Arezzo 10 00198 Roma Sede legale: Via Appia Antica 249/B. 00198 Roma Tel. + 39 06 9020 5061 Mob. (IT) +39 331 3007120 Mob. (LT)

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER N. 19. 2014 MARZO Sede operativa: Viale Giuseppe Mazzini, 6 00195 - Roma Sede legale: Via Appia Antica, 249/B 00178 - Roma Tel.: + 39 06 3222 574 Fax: + 39

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER Sede operativa: Via Guido d Arezzo 10 00198 Roma Sede legale: Via Appia Antica 249/B 00198 Roma Tel.: + 39 06 9020 5061 Cell.: (IT) +39 331 3007120 Cell.: (LT)

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER N. 18. 2014 FEBBRAIO Sede operativa: Viale Giuseppe Mazzini, 6 00195 - Roma Sede legale: Via Appia Antica, 249/B 00178 - Roma Tel.: + 39 06 3222 574 Fax: +

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER N. 22. 2014 GIUGNO Sede operativa: Viale Giuseppe Mazzini, 6 00195 - Roma Sede legale: Via Appia Antica, 249/B 00178 - Roma Tel.: + 39 06 3222 574 Fax: + 39

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER Sede operativa: Via Guido d Arezzo 10 00198 Roma Sede legale: Via Appia Antica 249/B. 00198 Roma Tel. + 39 06 9020 5061 Mob. (IT) +39 331 3007120 Mob. (LT)

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER Sede operativa: Via Guido d Arezzo 10 00198 Roma Sede legale: Via Appia Antica 249/B 00198 Roma Tel.: + 39 06 9020 5061 Cell.: (IT) +39 331 3007120 Cell.: (LT)

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER Sede operativa: Via Guido d Arezzo 10 00198 Roma Sede legale: Via Appia Antica 249/B 00198 Roma Tel.: + 39 06 9020 5061 Cell.: (IT) +39 331 3007120 Cell.: (LT)

Dettagli

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE ESERCIZI SPECIALIZZATI. AL 31/12/2013 PIEMONTE Altri prodotti 19 41.235 113 168 281 0 2 3 Articoli igienico-sanitari/materiali da 1 2.493 2 0 2 0 0 0 Articoli sportivi/attrezzatura campeggi 9 25.694 119

Dettagli

Il Progetto di Confindustria per competere in rete. Bologna 8 marzo 2014 Luca De Vita - RetImpresa

Il Progetto di Confindustria per competere in rete. Bologna 8 marzo 2014 Luca De Vita - RetImpresa Il Progetto di Confindustria per competere in rete Bologna 8 marzo 2014 Luca De Vita - RetImpresa La rete d impresa: Non ha: sovrastrutture (burocratiche e parapubbliche) Limiti territoriali Limiti settoriali

Dettagli

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA)

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) (aggiornamento al 31 DICEMBRE 2014) REGIONE PUGLIA 11.310 31.758 22.145 168.396 2.866 208.465 1.819 1.566.140 55 172.237

Dettagli

ROMA E IL LAZIO a Expo Milano 2015

ROMA E IL LAZIO a Expo Milano 2015 ROMA E IL LAZIO a Expo Milano 2015 EXPO 2015: UNA GRANDE OPPORTUNITÀ PER LA CRESCITA E IL LAVORO Attesi 20 milioni di visitatori Già venduti 8 milioni di biglietti 23,5 miliardi di indotto previsto tra

Dettagli

McDONALD S E L ITALIA

McDONALD S E L ITALIA McDONALD S E L ITALIA Da una ricerca di SDA Bocconi sull impatto occupazionale di McDonald s Italia 2012-2015 1.24 McDONALD S E L ITALIA: IL NOSTRO PRESENTE Questo rapporto, frutto di una ricerca condotta

Dettagli

Il Progetto di Confindustria per competere in rete. Milano - FederlegnoArredo, 13 giugno 2013

Il Progetto di Confindustria per competere in rete. Milano - FederlegnoArredo, 13 giugno 2013 Il Progetto di Confindustria per competere in rete Milano - FederlegnoArredo, 13 giugno 2013 Esigenze espresse dalle Imprese Volontà di: Aggregazione su programmi/progetti Superamento del localismo distrettuale

Dettagli

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B)

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B) AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) ()/Bx100 120 113,93 109,46 +4,47 +4,09% 480 295,84 277,95 +17,89 +6,44% 700 401,94 375,85 +26,09 +6,94% 1.400 739,55 687,37 +52,18 +7,59% 2.000 1.026,99

Dettagli

I GIOVANI REGISTRATI AL PROGRAMMA SUPERANO LE 746 MILA UNITÀ, 13 MILA IN PIÙ RISPETTO ALLA SCORSA SETTIMANA

I GIOVANI REGISTRATI AL PROGRAMMA SUPERANO LE 746 MILA UNITÀ, 13 MILA IN PIÙ RISPETTO ALLA SCORSA SETTIMANA Roma, 11 Settembre 2015 I giovani presi in carico sono 441.589. A quasi 159 mila è stata proposta almeno una misura. Il Ministro Poletti ha dato il via al progetto Crescere in Digitale durante la conferenza

Dettagli

VERONA 9-12 APRILE 2017 INGRESSO RISERVATO

VERONA 9-12 APRILE 2017 INGRESSO RISERVATO VERONA 9-12 APRILE 2017 INGRESSO RISERVATO AD OPERATORI DEL SETTORE VINITALY.COM PIÙ DI 4.000 ESPOSITORI Produttori, importatori, distributori, ristoratori, giornalisti, opinion leaders, provenienti da

Dettagli

Risultati del sondaggio Offerta ADSL per SILVER

Risultati del sondaggio Offerta ADSL per SILVER Domanda Regione/Risposte Percentuale Di quale Regione sei socio Alatel Abbruzzo e Molise 2% Campania e Basilicata 4% Calabria 7% Emilia Romagna 15% Friuli Venezia Giulia 0% Lazio 9% Liguria 0% Lombardia

Dettagli

Come costruire itinerari turistico responsabili

Come costruire itinerari turistico responsabili Come costruire itinerari turistico responsabili GIUSEPPE MELIS INTRODUZIONE AL CONVEGNO ITINERARI TURISTICO-RESPONSABILI: STRUMENTI PER ATTIVARE PERCORSI DI QUALITÀ ORISTANO, 27 MAGGIO 2008 AUDITORIUM

Dettagli

CONTEST START UP FOOD, PREMIATE LE PRIME TRE MIGLIORI IDEE IMPRENDITORIALI CON UN PREMIO DA

CONTEST START UP FOOD, PREMIATE LE PRIME TRE MIGLIORI IDEE IMPRENDITORIALI CON UN PREMIO DA Roma, 9 Ottobre 2015 I giovani presi in carico sono 485.327. A più di 181 mila è stata proposta almeno una misura. Prosegue il successo di Crescere in Digitale: oltre 31.500 gli iscritti a quattro settimane

Dettagli

Certificazione di affidabilità doganale e di sicurezza: L Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.)

Certificazione di affidabilità doganale e di sicurezza: L Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.) Certificazione di affidabilità doganale e di sicurezza: L Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.) dott.ssa Cinzia Bricca Direttore Centrale Accertamenti e Controlli Agenzia delle Dogane Milano 25 marzo

Dettagli

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p.

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p. Gas: le Regioni Italiane con il maggior numero di consumi e quelle con il risparmio più alto ottenibile Indice: Indice. p. 1 Introduzione. p. 2 Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2 Il costo del

Dettagli

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Analisi statistica a cura di: Tidona Comunicazione Dipartimento Ricerche Responsabile del Progetto: Sandra Galletti Luglio 2008 Questa

Dettagli

NOVADV personalizza campagne web per le Aziende e propone un marketing mix targettizzato per raggiungere solo i potenziali clienti.

NOVADV personalizza campagne web per le Aziende e propone un marketing mix targettizzato per raggiungere solo i potenziali clienti. 1 NOVADV è una web agency, specializzata nell editoria on line, che grazie web progetta e realizza servizi editoriali e di mediamarketing per le Aziende. Edita pubblicazioni, contenuti e campagne pubblicitarie

Dettagli

I GIOVANI PRESI IN CARICO CRESCONO CON LO STESSO RITMO DI QUELLI REGISTRATI: SEGNALE POSITIVO DAI SERVIZI PER L IMPIEGO

I GIOVANI PRESI IN CARICO CRESCONO CON LO STESSO RITMO DI QUELLI REGISTRATI: SEGNALE POSITIVO DAI SERVIZI PER L IMPIEGO Roma, 19 Giugno 2015 I giovani Neet registrati al Programma Garanzia Giovani sono 629.496, quasi 12 mila in più rispetto alla scorsa settimana I GIOVANI PRESI IN CARICO CRESCONO CON LO STESSO RITMO DI

Dettagli

Il negozio online per il fiorista, pronto da usare!

Il negozio online per il fiorista, pronto da usare! Il negozio online per il fiorista, pronto da usare! FiorinCittà.it ti offre la possibilità di avere un negozio online personalizzato in base al tuo comune di residenza. Ad esempio, se il tuo negozio si

Dettagli

IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015

IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015 IDEE IN COMUNE DESTINATION EXPO MILANO 2015 CALL RISERVATA AI COMUNI ITALIANI E AI LORO TERRITORI PER LA PRESENZA NEL PADIGLIONE DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione a Milano

Dettagli

Indagine sul livello di conoscenza delle droghe da parte della popolazione italiana

Indagine sul livello di conoscenza delle droghe da parte della popolazione italiana Indagine sul livello di conoscenza delle droghe da parte della popolazione italiana Roma, marzo 2007 Codice Ricerca: 2007-033bf www.formatresearch.com PREMESSA E NOTA METODOLOGICA Soggetto che ha realizzato

Dettagli

La Toscana del turismo tra crisi e capacità competitiva Enrico Conti Firenze, 8 luglio 2015

La Toscana del turismo tra crisi e capacità competitiva Enrico Conti Firenze, 8 luglio 2015 Turismo & Toscana La Toscana del turismo tra crisi e capacità competitiva Enrico Conti Firenze, 8 luglio 2015 Il turismo nell economia Toscana Nel 2014 oltre 43,5 milioni di presenze ufficiali (+ 3 milioni

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Pag. 1/6 Sessione ordinaria 2015 Il candidato svolga la prima parte della prova e risponda a due tra i quesiti proposti nella seconda parte. PRIMA PARTE IL TURISMO, RISORSA PER LO SVILUPPO DELL ITALIA

Dettagli

La certificazione AEO, un biglietto da visita per gli operatori doganali

La certificazione AEO, un biglietto da visita per gli operatori doganali La certificazione AEO, un biglietto da visita per gli operatori doganali Roma 19 marzo2009 Dott. Giovanni MOSCA - Ufficio tecnologie e supporto dell attività di verifica Passi necessari per divenire un

Dettagli

Le biblioteche degli enti territoriali. (anno 2012)

Le biblioteche degli enti territoriali. (anno 2012) Le biblioteche degli enti territoriali (anno 2012) Roma, 11 luglio 2013 L indagine Promossa dal Centro per il Libro e la Lettura e dall Associazione Italiana Biblioteche, in collaborazione con ANCI e ISTAT,

Dettagli

Centro Studi Confagricoltura Digital Divide: diffusione delle infrastrutture di comunicazione a banda larga in Italia 17 marzo 2014 Bollettino Flash

Centro Studi Confagricoltura Digital Divide: diffusione delle infrastrutture di comunicazione a banda larga in Italia 17 marzo 2014 Bollettino Flash Centro Studi Confagricoltura Digital Divide: diffusione delle infrastrutture di comunicazione a banda larga in Italia Bollettino Flash 17 marzo 2014 Confagricoltura ha espresso più volte la propria preoccupazione

Dettagli

La Liguria all interno del contesto nazionale

La Liguria all interno del contesto nazionale La Liguria all interno del contesto nazionale François de Brabant Between 24 Novembre 2009 La banda: tra l uovo e la gallina sistema paese infrastrutture servizi mercato 2 Il cruscotto regionale della

Dettagli

La promozione dell azienda agrituristica Il punto di vista di un Tour Operator Farm Holidays

La promozione dell azienda agrituristica Il punto di vista di un Tour Operator Farm Holidays La promozione dell azienda agrituristica Il punto di vista di un Tour Operator Farm Holidays Andrea Mazzanti Agriturismo Villa Tombolina Montemaggiore al Metauro (PU) 19 Novembre 2008 Agriturismo in Italia

Dettagli

QUANDO L INNOVAZIONE QUALIFICA IL LAVORO

QUANDO L INNOVAZIONE QUALIFICA IL LAVORO QUANDO L INNOVAZIONE QUALIFICA IL LAVORO IL PROGETTO Premessa' Il#Progetto#COOPSTARTUP#Marche#è#promosso#da#Legacoop(Marche((www.legacoopmarche.coop# =#Associazione#che#rappresenta#oltre#300#cooperative#marchigiane#e#che#ha#lo#scopo#di#tutelare#e#

Dettagli

4 Consigli per una gita in fattoria. La guida per organizzare al meglio la visita alla fattoria didattica. Una guida a cura della Redazione di:

4 Consigli per una gita in fattoria. La guida per organizzare al meglio la visita alla fattoria didattica. Una guida a cura della Redazione di: 4 Consigli per una gita in fattoria La guida per organizzare al meglio la visita alla fattoria didattica Una guida a cura della Redazione di: PERCHÉ UNA GITA IN FATTORIA? I motivi per fare una gita in

Dettagli

relatore: Pietro Petraroia Mercoledì 30 ottobre 2013 Palazzo Leone da Perego Via Gilardelli, 10 Legnano (MI)

relatore: Pietro Petraroia Mercoledì 30 ottobre 2013 Palazzo Leone da Perego Via Gilardelli, 10 Legnano (MI) relatore: Pietro Petraroia Mercoledì 30 ottobre 2013 Palazzo Leone da Perego Via Gilardelli, 10 Legnano (MI) Lavori in corso www.expocantiere.expo2015.org www.expo2015.org Come si fa un EXPO? FREQUENZA

Dettagli

stabile o una serie di appartamenti dove l immigrato può permanere per un periodo già fissato dalla struttura stessa. Sono ancora tantissimi gli

stabile o una serie di appartamenti dove l immigrato può permanere per un periodo già fissato dalla struttura stessa. Sono ancora tantissimi gli P R E M E S S A Con la presente rilevazione, la Direzione Centrale per la Documentazione e la Statistica si propone di fornire un censimento completo delle strutture di accoglienza per stranieri, residenziali

Dettagli

PAESAGGIO E SOSTENIBILITÀ GLI STUDENTI PROPONGONO NUOVE IDEE DI TURISMO SCOLASTICO2

PAESAGGIO E SOSTENIBILITÀ GLI STUDENTI PROPONGONO NUOVE IDEE DI TURISMO SCOLASTICO2 PAESAGGIO E SOSTENIBILITÀ GLI STUDENTI PROPONGONO NUOVE IDEE DI TURISMO SCOLASTICO2 Dicembre 2011 Maggio 2012 secondo anno di collaborazione Italia Nostra Onlus- MIUR MIUR ITALIA NOSTRA più di 10 anni

Dettagli

La Festa dell Elettricità, organizzata nell anno scolastico 2006/2007, è stato un concorso a premi rivolto alle Sc. elementari di tutta Italia, che

La Festa dell Elettricità, organizzata nell anno scolastico 2006/2007, è stato un concorso a premi rivolto alle Sc. elementari di tutta Italia, che IL RISPARMIO ENERGETICO SALE IN CATTEDRA La Festa dell Elettricità, organizzata nell anno scolastico 2006/2007, è stato un concorso a premi rivolto alle Sc. elementari di tutta Italia, che ha coinvolto

Dettagli

Startup innovative: una su otto è donna. Boom delle neoimprese smart femminili, +50,6% in un anno

Startup innovative: una su otto è donna. Boom delle neoimprese smart femminili, +50,6% in un anno Comunicato stampa Startup : una su otto è donna Boom delle neoimprese smart, +50,6% in un anno Roma, 06 marzo 2015 Pesano ancora poco sul tessuto imprenditoriale ma sono in crescita e davanti hanno un

Dettagli

Note Brevi LE COOPERATIVE NELL AMBITO DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA ITALIANA NEL PERIODO 2007-2008. a cura di Francesco Linguiti

Note Brevi LE COOPERATIVE NELL AMBITO DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA ITALIANA NEL PERIODO 2007-2008. a cura di Francesco Linguiti Note Brevi LE COOPERATIVE NELL AMBITO DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA ITALIANA NEL PERIODO 2007-2008 a cura di Francesco Linguiti Luglio 2011 Premessa* In questa nota vengono analizzati i dati sulla struttura

Dettagli

LO SVILUPPO DELL ECONOMIA DIGITALE: ALCUNE CONSIDERAZIONI PER OPPORTUNITA DI SVILUPPO

LO SVILUPPO DELL ECONOMIA DIGITALE: ALCUNE CONSIDERAZIONI PER OPPORTUNITA DI SVILUPPO LO SVILUPPO DELL ECONOMIA DIGITALE: ALCUNE CONSIDERAZIONI PER OPPORTUNITA DI SVILUPPO 1 Applicando questa metodologia, nel 2009 il valore a livello mondiale dell internet economy poteva essere stimato,

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo Roma, 14 Dicembre 2012

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo Roma, 14 Dicembre 2012 Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Dott.ssa Giuseppina Galluzzo Roma, 14 Dicembre 2012 il mercato elettronico della p.a. cosa è Il Mercato Elettronico della P.A. è un mercato

Dettagli

ANCIEXPO2015 I Comuni d'italia con EXPO 2015

ANCIEXPO2015 I Comuni d'italia con EXPO 2015 ANCIEXPO2015 I Comuni d'italia con EXPO 2015 GLI OBIETTIVI Il primo passo che ha avviato il progetto è stato l evento dello scorso 23 settembre a Milano. Sono stati raggiunti gli obiettivi di coinvolgimento

Dettagli

Profilo spostato su fasce non di punta (F1= 10%; F2 e F3= 90%) (B) Servizio di maggior tutela (prezzi biorari transitori)

Profilo spostato su fasce non di punta (F1= 10%; F2 e F3= 90%) (B) Servizio di maggior tutela (prezzi biorari transitori) Consumo annuo (kwh) Scheda di confrontabilità per clienti finali domestici di energia elettrica Corrispettivi previsti dall offerta free di eni alla data del 01/02/2011, valida fino alla data del 15/04/2011

Dettagli

BIBIONE: CON IL WEB IL TURISMO REGGE ALLA CRISI

BIBIONE: CON IL WEB IL TURISMO REGGE ALLA CRISI COMUNICATO STAMPA BIBIONE: CON IL WEB IL TURISMO REGGE ALLA CRISI Secondo uno studio dell'associazione Bibionese Albergatori, nella stagione 2012 Bibione ha ospitato più di 770.000 turisti. Prenotazioni

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

Progetto ANCIperEXPO Centri Estivi Centri Anziani Centri Ricreativi

Progetto ANCIperEXPO Centri Estivi Centri Anziani Centri Ricreativi Progetto ANCIperEXPO Centri Estivi Centri Anziani Centri Ricreativi ALESSANDRO ROSSO GROUP ALESSANDRO ROSSO GROUP Alessandro Rosso Group nasce nel 2002 da un gruppo di professionisti con oltre trent anni

Dettagli

registrazione - crea il tuo sito - news - bacheca - newsletter - forum - links - faq - scrivici

registrazione - crea il tuo sito - news - bacheca - newsletter - forum - links - faq - scrivici 1 di 5 18/10/2011 11.59 Vai alla lista per categoria Vai alla lista per regione Vai al contenuto della pagina Vai al modulo di accesso Vai alla lista delle aziende per categoria Visita i Luoghi Sacri Vieni

Dettagli

BANDA LARGA NELLE AREE RURALI ITALIANE IL CONTRIBUTO DEL FEASR

BANDA LARGA NELLE AREE RURALI ITALIANE IL CONTRIBUTO DEL FEASR BANDA LARGA NELLE AREE RURALI ITALIANE IL CONTRIBUTO DEL FEASR PROGRAMMAZIONE SVILUPPO RURALE 2007-2013 Risorse per la banda larga con il Piano europeo di ripresa economica Banda larga nel PSN e nei PSR

Dettagli

Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani

Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani Il campione 2 Chi è stato intervistato? Un campione di 100 soggetti maggiorenni che risiedono in Italia. Il campione

Dettagli

I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi

I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi Valerio Vacca (Banca d Italia, ricerca economica Bari) Il laboratorio del credito, Napoli, 15 marzo 2012 La struttura del mercato in Cr (2010):

Dettagli

EDILIO crea opportunità di business

EDILIO crea opportunità di business EDILIO crea opportunità di business LUOGO D INCONTRO TRA PROFESSIONISTI E AZIENDE Listino Pubblicità 2014 EDILIO: testata giornalistica, network, community. Uno strumento per la tua azienda Edilio.it è

Dettagli

Bando Cl@ssi 2.0 Scuole statali secondarie di secondo grado

Bando Cl@ssi 2.0 Scuole statali secondarie di secondo grado Prot. n 3334 del 6 settembre 2010 Bando Cl@ssi 2.0 Scuole statali secondarie di secondo grado Il Piano Nazionale Scuola Digitale, della Direzione Generale per gli Studi, la Statistica e i Sistemi Informativi

Dettagli

Atteggiamenti e percezioni sulla qualità dell aria e dell ambiente

Atteggiamenti e percezioni sulla qualità dell aria e dell ambiente Qualità dell aria e cambiamento climatico: le sfide di fronte a noi Stakeholder meeting 2014 Atteggiamenti e percezioni sulla qualità dell aria e dell ambiente M A R I O B O F F I D i p a r t i m e n t

Dettagli

Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007

Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007 Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007 Analisi statistica a cura di: Tidona Comunicazione Dipartimento Ricerche Responsabile del Progetto: Sandra Galletti Maggio 2008 Questa pubblicazione

Dettagli

BioAlimenta il Domani Anno scolastico 2015/2016

BioAlimenta il Domani Anno scolastico 2015/2016 BioAlimenta il Domani Anno scolastico 2015/2016 Percorso didattico-formativo nelle scuole Medie di I grado per la promozione di una buona e sana alimentazione Biologica CSE ITALIA srl - 2014 All rights

Dettagli

Il turismo sportivo nello sviluppo del marketing territoriale

Il turismo sportivo nello sviluppo del marketing territoriale Il turismo sportivo nello sviluppo del marketing territoriale Caorle, 25 maggio 2013 Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati Srl Il mestiere di promuovere i territori (città, province,

Dettagli

OSPITALITA ITALIANA ITALIAN QUALITY EXPERIENCE Il Bel paese, la sua storia, le sue produzioni in mostra all Expo 2015

OSPITALITA ITALIANA ITALIAN QUALITY EXPERIENCE Il Bel paese, la sua storia, le sue produzioni in mostra all Expo 2015 OSPITALITA ITALIANA ITALIAN QUALITY EXPERIENCE Il Bel paese, la sua storia, le sue produzioni in mostra all Expo 2015 Agenda Italia 2015 - Master Plan del Governo per Expo Milano 2015 INIZIATIVA N. 17

Dettagli

Il turismo in Veneto nel 2015

Il turismo in Veneto nel 2015 Federico Caner Assessore all'attuazione del programma, rapporti con Consiglio regionale, programmazione fondi UE, turismo, commercio estero Palazzo Balbi Venezia, 18 febbraio 216 I numeri del turismo Veneto

Dettagli

L importanza di abitare in periferia

L importanza di abitare in periferia I nuovi colori dell Italia elettorale L importanza di abitare in periferia di Ilvo Diamanti LA GIORNATA DELLE MARCHE TRA IDENTITA E ORGOGLIO Materiali presentati al Teatro Rossini, Pesaro, 10 dicembre

Dettagli

INCONTRO ANNUALE 2010

INCONTRO ANNUALE 2010 Cagliari,14-15 ottobre 2010 INCONTRO ANNUALE 2010 tra la Commissione Europea e le Autorità di Gestione dei Programmi Operativi FESR La ricerca nei POR 1 Presentazione 1. Attività di ricerca delle imprese

Dettagli

IL Network per l agricoltura

IL Network per l agricoltura IL Network per l agricoltura Image Line in tre parole Comunicazione: è importante divulgare le innovazioni e le notizie che riguardano il settore primario agli operatori professionali che ne fanno parte.

Dettagli

Il REPORT. I giovani Neet registrati

Il REPORT. I giovani Neet registrati Roma, 7 Novembre 2014 L adesione al programma da parte dei giovani continua. Al 6 novembre 2014 1 si sono registrati a Garanzia Giovani 283.317 giovani, di questi il 52% (146.983 giovani) lo ha fatto attraverso

Dettagli

«Expo in Città» Confcommercio Milano per Expo Milano 2015. (in fase di definizione) Visual: urbanfile.org

«Expo in Città» Confcommercio Milano per Expo Milano 2015. (in fase di definizione) Visual: urbanfile.org «Expo in Città» Confcommercio Milano per Expo Milano 2015 (in fase di definizione) Visual: urbanfile.org Expo 2015 in breve Parigi, 31 marzo 2008: Milano si aggiudica Expo 2015 Tema: Nutrire il Pianeta,

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Stampa COMUNICATO STAMPA Scuola, si chiudono con successo le iscrizioni on line: 1,557.601 milioni di domande registrate, il 99,3% Quasi

Dettagli

Il peso del turismo nell economia Toscana

Il peso del turismo nell economia Toscana Turismo & Toscana Il turismo in Toscana: un modello export led alla prova della crisi Enrico Conti Firenze, 13 giugno 2014 Il peso del turismo nell economia Toscana Nel 2013 oltre 43 milioni di presenze

Dettagli

REGOLAMENTO - Concorso a premi VINCI 200 PADELLE CON FLONAL

REGOLAMENTO - Concorso a premi VINCI 200 PADELLE CON FLONAL REGOLAMENTO - Concorso a premi VINCI 200 PADELLE CON FLONAL IMPRESA PROMOTRICE Flonal S.p.A. con sede legale in via L. Einaudi 20 61032 Bellocchi di Fano (PU), P.IVA/C.F. 00950460410, in persona del legale

Dettagli

Indice delle tavole statistiche su cd-rom

Indice delle tavole statistiche su cd-rom Indice delle tavole statistiche su cd-rom Pensionati nel complesso Tavola 1 Pensionati ed importo annuo delle pensioni, complessivo e medio per sesso, regione di residenza, classe di età e Tavola 2 Beneficiari

Dettagli

IL TALENTO DELLE IDEE, edizione 2011-2012

IL TALENTO DELLE IDEE, edizione 2011-2012 I&C Italy - Territorial Relations Territorial Development Programs Giovani Imprenditori di Confindustria Santa Margherita Ligure, 10 Giugno PROPOSTA PROGETTUALE TIMELINE 2 OBIETTIVO Far emergere o sostenere

Dettagli

Indice delle tavole statistiche su cd-rom

Indice delle tavole statistiche su cd-rom Indice delle tavole statistiche su cd-rom Pensionati nel complesso Tavola 1 Pensionati ed importo annuo delle pensioni, complessivo e medio per sesso, regione di residenza, classe di età e Tavola 2 Beneficiari

Dettagli

L ANDAMENTO DELLA SPESA FARMACEUTICA TERRITORIALE NEL 2013

L ANDAMENTO DELLA SPESA FARMACEUTICA TERRITORIALE NEL 2013 CONVEGNO LABORATORIO FARMACIA LA GESTIONE DELLA CRISI D IMPRESA NEL SETTORE DELLA DISTRIBUZIONE DEL FARMACO: STRATEGIE E STRUMENTI DI RISANAMENTO Pisa, 9 ottobre 2014 L ANDAMENTO DELLA SPESA FARMACEUTICA

Dettagli

Gli studenti universitari di quali aiuti beneficiano?

Gli studenti universitari di quali aiuti beneficiano? Gli studenti universitari di quali aiuti beneficiano? Il quadro attuale (e uno sguardo al futuro) Federica Laudisa La dimensione sociale degli studi in Europa e in Italia: quali risposte alle nuove domande?

Dettagli

LA SCUOLA A EXPO MILANO 2015

LA SCUOLA A EXPO MILANO 2015 EXPO Milano 2015 EXPO MILANO 2015 Expo Milano 2015 è un Esposizione Universale con caratteristiche inedite e innovative. Non solo una rassegna espositiva, ma anche un evento che intende coinvolgere attivamente

Dettagli

Italian Makers Village

Italian Makers Village Italian Makers Village Italian Excellence Italian Food Italian Style 1 maggio 30 ottobre 2015 Via Tortona 32 Milano L Italia nel mondo, il mondo in Italia Italian Makers Expo Milano 2015 L Esposizione

Dettagli

LE SCUOLE DELL INFANZIA: UNA TRADIZIONE VENETA. Paritarie Non paritarie (2) ALUNNI 1.655.386 100% Statali regionali (1) 960.

LE SCUOLE DELL INFANZIA: UNA TRADIZIONE VENETA. Paritarie Non paritarie (2) ALUNNI 1.655.386 100% Statali regionali (1) 960. FEDERAZIONE ITALIANA SCUOLE MATERNE Associazione delle Scuole dell Infanzia paritarie e servizi alla Prima Infanzia Via G. Medici 9/d 35138 PADOVA Tel. 049.8711300 Fax 049.8710833 www.fismveneto.it segreteria@fismveneto.it

Dettagli

PROGETTO. Festival del Giornalismo Alimentare International Food Journalism Festival. Torino 25-26-27 febbraio 2016

PROGETTO. Festival del Giornalismo Alimentare International Food Journalism Festival. Torino 25-26-27 febbraio 2016 PROGETTO Festival del Giornalismo Alimentare International Food Journalism Festival Torino 25-26-27 febbraio 2016 Aggiornamento 28 settembre 2015 SCENARIO In Italia, manca una manifestazione di respiro

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE DIREZIONE GENERALE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE E GLI ENTI COOPERATIVI OSSERVATORIO MPMI REGIONI LE MICRO, PICCOLE

Dettagli

Mediaconsult. al fianco di. Save the Children. per il sostegno a distanza

Mediaconsult. al fianco di. Save the Children. per il sostegno a distanza In collaborazione con Mediaconsult al fianco di Save the Children per il sostegno a distanza Regolamento interno Aggiornato al 3/8/2015 Mediaconsult srl - Sede legale: Via Palmitessa, 40-76121 Barletta

Dettagli

A V V I S O 13 Microimprese Voucher formativi individuali concordati 1 giugno 2010

A V V I S O 13 Microimprese Voucher formativi individuali concordati 1 giugno 2010 A V V I S O 13 Microimprese Voucher formativi individuali concordati 1 giugno 2010 FON.COOP 1 Microimprese Una definizione Si intende per microimpresa un impresa profit e no profit o un organizzazione

Dettagli

APPENDICE STATISTICA - VII RAPPORTO ANNUALE La Cultura serve al presente - 24 marzo 2011

APPENDICE STATISTICA - VII RAPPORTO ANNUALE La Cultura serve al presente - 24 marzo 2011 APPENDICE STATISTICA - VII RAPPORTO ANNUALE La Cultura serve al presente - 24 marzo 2011 I consumi culturali: La spesa delle famiglie italiane per la cultura e lo spettacolo rappresenta il 7% della loro

Dettagli

vivere il nord, milano e dintorni

vivere il nord, milano e dintorni MB In rete Le news di Monza e Brianza, interessanti e utili Innovate Day: una giornata dedicata all'innovazione applicata Data di svolgimento: 16 febbraio 2009 dalle ore 9.30 La giornata dedicata all'innovazione,

Dettagli

I CONSUMI DELLE FAMIGLIE IN LOMBARDIA

I CONSUMI DELLE FAMIGLIE IN LOMBARDIA NOTIZIESTATISTICHE Statistica e Osservatori Numero 3 Maggio 2005 I CONSUMI DELLE FAMIGLIE IN LOMBARDIA Primo obiettivo dell indagine sui consumi delle famiglie, condotta dall Istituto nazionale di Statistica,

Dettagli

L OSPITALITA E INTERNET

L OSPITALITA E INTERNET L OSPITALITA E INTERNET UNO STRUMENTO (DI PROMOCOMMERCIALIZZAZIONE) MA NON LA SOLUZIONE (DEI PROBLEMI) 1 INDICE Premessa 3 1. Aumenta l interesse e l attenzione 5 2. La parola agli albergatori 8 IL TEAM

Dettagli

LA STRUTTURAZIONE ATTUALE DELLE IMPRESE DEL VINO ITALIANO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE

LA STRUTTURAZIONE ATTUALE DELLE IMPRESE DEL VINO ITALIANO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE 6 novembre 2015 LA STRUTTURAZIONE ATTUALE DELLE IMPRESE DEL VINO ITALIANO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DENIS PANTINI Direttore Area Agroalimentare Nomisma Responsabile Wine Monitor Outline Evoluzione dei

Dettagli

RELAZIONI ISTITUZIONALI SPAZI ESPOSITIVI A ROTAZIONE EVENTI PALAZZO ITALIA ASSEMBLEA CONFEDERALE

RELAZIONI ISTITUZIONALI SPAZI ESPOSITIVI A ROTAZIONE EVENTI PALAZZO ITALIA ASSEMBLEA CONFEDERALE for RELAZIONI ISTITUZIONALI Presenza per tutti i sei mesi con Ufficio di Rappresentanza istituzionale e internazionale a disposizione del Sistema Confartigianato SPAZI ESPOSITIVI A ROTAZIONE Periodi:

Dettagli

Il mercato del credito tra sviluppo economico ed equità sociale

Il mercato del credito tra sviluppo economico ed equità sociale Il mercato del credito tra sviluppo economico ed equità sociale Le innovazioni di prodotto e di processo per il credito ai progetti di vita Roma, Palazzo Altieri 24 novembre 2010 Primi risultati del Fondo

Dettagli

La Raccolta Differenziata in Italia

La Raccolta Differenziata in Italia 120 Da una prima quantificazione dei dati relativi all anno 2002, la raccolta differenziata si attesta intorno ai,7 milioni di tonnellate che, in termini percentuali, rappresentano il 19,1% della produzione

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER

CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER CAMERA DI COMMERCIO ITALO-LITUANA NEWSLETTER N. 20. 2014 APRILE Sede operativa: Viale Giuseppe Mazzini, 6 00195 - Roma Sede legale: Via Appia Antica, 249/B 00178 - Roma Tel.: + 39 06 3222 574 Fax: + 39

Dettagli