Gazzetta ufficiale C 425

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gazzetta ufficiale C 425"

Transcript

1 Gazzetta ufficiale C 425 dell'unione europea 57 o anno Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 27 novembre 2014 Sommario II Comunicazioni COMUNICAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA Commissione europea 2014/C 425/01 Non opposizione ad un operazione di concentrazione notificata (Caso M.7407 Lear Corporation/ Everett Smith Group) ( 1 )... 1 IV Informazioni INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA Commissione europea 2014/C 425/02 Tassi di cambio dell'euro /C 425/03 Centro di traduzione degli organismi dell'unione europea (Lussemburgo) Relazione sui conti annuali relativi all esercizio /C 425/04 Accademia europea di polizia Relazione sui conti annuali relativi all esercizio IT ( 1 ) Testo rilevante ai fini del SEE

2 V Avvisi PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI Commissione europea 2014/C 425/05 Invito a presentare proposte EACEA/33/2014 nell ambito del programma Erasmus+ Azione chiave 3: Sostegno alle riforme delle politiche Iniziative emergenti Progetti europei di cooperazione lungimiranti nei settori dell istruzione, della formazione e della gioventù... 4

3 IT Gazzetta ufficiale dell'unione europea C 425/1 II (Comunicazioni) COMUNICAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA COMMISSIONE EUROPEA Non opposizione ad un operazione di concentrazione notificata (Caso M.7407 Lear Corporation/Everett Smith Group) (Testo rilevante ai fini del SEE) (2014/C 425/01) Il 21 novembre 2014 la Commissione ha deciso di non opporsi alla suddetta operazione di concentrazione notificata e di dichiararla compatibile con il mercato interno. La presente decisione si basa sull articolo 6, paragrafo 1, lettera b) del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio ( 1 ). Il testo integrale della decisione è disponibile unicamente in lingua inglese e verrà reso pubblico dopo che gli eventuali segreti aziendali in esso contenuti saranno stati espunti. Il testo della decisione sarà disponibile: sul sito Internet della Commissione europea dedicato alla concorrenza, nella sezione relativa alle concentrazioni (http://ec.europa.eu/competition/mergers/cases/). Il sito offre varie modalità per la ricerca delle singole decisioni, tra cui indici per impresa, per numero del caso, per data e per settore, in formato elettronico sul sito EUR-Lex (http://eur-lex.europa.eu/homepage.html?locale=it) con il numero di riferimento 32014M7407. EUR-Lex è il sistema di accesso in rete al diritto comunitario. ( 1 ) GU L 24 del , pag. 1.

4 C 425/2 IT Gazzetta ufficiale dell'unione europea IV (Informazioni) INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA COMMISSIONE EUROPEA Tassi di cambio dell'euro ( 1 ) 26 novembre 2014 (2014/C 425/02) 1 euro = Moneta Tasso di cambio USD dollari USA 1,2475 JPY yen giapponesi 146,91 DKK corone danesi 7,4396 GBP sterline inglesi 0,79095 SEK corone svedesi 9,2514 CHF franchi svizzeri 1,2026 ISK corone islandesi NOK corone norvegesi 8,5100 BGN lev bulgari 1,9558 CZK corone ceche 27,579 HUF fiorini ungheresi 306,60 LTL litas lituani 3,4528 PLN zloty polacchi 4,1801 RON leu rumeni 4,4173 TRY lire turche 2,7687 AUD dollari australiani 1,4667 Moneta Tasso di cambio CAD dollari canadesi 1,4057 HKD dollari di Hong Kong 9,6737 NZD dollari neozelandesi 1,5921 SGD dollari di Singapore 1,6234 KRW won sudcoreani 1 382,65 ZAR rand sudafricani 13,6860 CNY renminbi Yuan cinese 7,6578 HRK kuna croata 7,6772 IDR rupia indonesiana ,91 MYR ringgit malese 4,1806 PHP peso filippino 56,100 RUB rublo russo 58,3900 THB baht thailandese 40,893 BRL real brasiliano 3,1340 MXN peso messicano 17,0658 INR rupia indiana 77,1579 ( 1 ) Fonte: tassi di cambio di riferimento pubblicati dalla Banca centrale europea.

5 IT Gazzetta ufficiale dell'unione europea C 425/3 CENTRO DI TRADUZIONE DEGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA (LUSSEMBURGO) Relazione sui conti annuali relativi all esercizio 2013 (2014/C 425/03) La versione integrale dei conti annuali è reperibile sul seguente sito Internet: ACCADEMIA EUROPEA DI POLIZIA Relazione sui conti annuali relativi all esercizio 2013 (2014/C 425/04) La versione integrale dei conti annuali è reperibile sul seguente sito Internet: https://www.cepol.europa.eu/who-we-are/key-documents/final-accounts

6 C 425/4 IT Gazzetta ufficiale dell'unione europea V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA INVITO A PRESENTARE PROPOSTE EACEA/33/2014 nell ambito del programma Erasmus+ Azione chiave 3: Sostegno alle riforme delle politiche Iniziative emergenti Progetti europei di cooperazione lungimiranti nei settori dell istruzione, della formazione e della gioventù (2014/C 425/05) 1. Descrizione, obiettivi e priorità I progetti di cooperazione lungimiranti sono progetti di cooperazione proposti e gestiti da un partenariato di attori chiave al fine di identificare, sperimentare, sviluppare e valutare nuovi approcci innovativi nel campo dell istruzione, della formazione e della gioventù, che hanno il potenziale di essere integrati e di fornire input utili a migliorare le politiche di istruzione e le politiche giovanili. I progetti devono incentrarsi sull innovazione di pratiche e di politiche nei settori dell istruzione e della gioventù. L obiettivo specifico di queste attività è quello di fornire una conoscenza approfondita su gruppi target, apprendimento, insegnamento, formazione o situazioni di lavoro giovanile, nonché efficaci metodologie e strumenti utili allo sviluppo di politiche e conclusioni pertinenti per i responsabili politici nei settori di istruzione, formazione e gioventù a tutti i livelli. Gli obiettivi del presente invito sono i seguenti: Proporre soluzioni innovative, da testare sul campo, alle sfide attuali o future nel campo dell istruzione, della formazione o della gioventù, che abbiano il potenziale di migliorare e/o trasformare le politiche e le pratiche e che possano avere un impatto sostenibile e sistemico sui sistemi di istruzione, formazione e delle politiche giovanili in Europa; Identificare, sperimentare, sviluppare e valutare nuovi approcci innovativi nei settori dell istruzione, formazione e gioventù, che abbiano il potenziale di integrarsi nei sistemi ordinari; Sostenere la cooperazione transnazionale e l apprendimento reciproco su tematiche lungimiranti tra attori chiave per fornire soluzioni alle sfide attuali nei settori dell istruzione, formazione e delle politiche giovanili e influire sulla formulazione di nuove politiche in questi campi; Facilitare la raccolta e l analisi di elementi di prova sostanziali, consentendo alle autorità pubbliche responsabili di sviluppare nuove politiche e pratiche innovative ed efficaci nel campo della formazione e dell istruzione o nel settore delle politiche giovanili, e di elaborare metodologie concrete per la loro implementazione pratica in futuro; Fornire una conoscenza approfondita su gruppi target, apprendimento, insegnamento, formazione o situazioni di lavoro giovanile, nonché efficaci metodologie e strumenti utili allo sviluppo di politiche e conclusioni pertinenti per i responsabili politici nei settori di istruzione, formazione e gioventù a tutti i livelli; Rafforzare una maggiore attenzione all innovazione politica nel campo dell istruzione, formazione o delle politiche giovanili. L invito a presentare proposte sostiene progetti in due categorie.

7 IT Gazzetta ufficiale dell'unione europea C 425/5 Le priorità per il presente invito sono le seguenti: Categoria 1 Istruzione e formazione 1. Ridurre le disparità nei risultati di apprendimento che interessano gli alunni provenienti da contesti svantaggiati 2. Innalzare la qualità dell istruzione attraverso l uso dell analitica e della semantica dell apprendimento 3. Promuovere un insegnamento e un apprendimento innovativi e collaborativi 4. Rendere più accessibili le infrastrutture (fisiche o virtuali) di istituti di istruzione e formazione per l apprendimento degli adulti e offrire opportunità di apprendimento modulare certificato 5. Migliorare la qualità e aumentare l eccellenza nell istruzione e formazione professionale 6. Riformare l istruzione superiore per renderla più diversificata, reattiva e competitiva Categoria 2 Gioventù 7. Utilizzare la partecipazione per via elettronica come strumento per favorire la responsabilizzazione e la partecipazione attiva dei giovani alla vita democratica Nella categoria 1, le proposte possono affrontare una o più priorità. Se il richiedente affronta diverse priorità, una priorità deve essere scelta come «priorità principale» e deve essere affrontata in modo soddisfacente ( 1 ). Le domande che non affrontano in modo soddisfacente la «priorità principale» non saranno prese in considerazione per il finanziamento. 2. Candidati ammissibili Il termine «candidati» si riferisce a tutte le organizzazioni e gli istituti che partecipano a una candidatura, indipendentemente dal loro ruolo nel progetto. I candidati ammissibili sono organizzazioni pubbliche o private che svolgono attività legate all istruzione, alla formazione e alla gioventù o in altri settori socio-economici, oppure organizzazioni che svolgono attività inter-settoriali. I candidati ritenuti ammissibili a rispondere all invito sono: autorità pubbliche a livello nazionale, regionale e locale responsabili dell istruzione, formazione e delle politiche giovanili; organizzazioni senza scopo di lucro (ONG), private o pubbliche; centri di ricerca; università; camere di commercio; reti; centri di riconoscimento; istituti di valutazione; organizzazioni professionali e parti sociali; scuole o altri istituti di istruzione; organizzazioni della società civile e culturali; aziende; organizzazioni internazionali. ( 1 ) Il numero delle priorità indicate non influenzerà il punteggio del criterio della Pertinenza.

8 C 425/6 IT Gazzetta ufficiale dell'unione europea Sono ammissibili esclusivamente le domande di persone giuridiche aventi sede in uno dei seguenti paesi ammissibili: i 28 Stati membri dell Unione europea; i paesi EFTA/SEE: Islanda, Liechtenstein, Norvegia,; paesi candidati dell UE: Turchia, ex Repubblica iugoslava di Macedonia. Il requisito minimo di composizione di un partenariato per il presente invito è di 3 organizzazioni che rappresentino 3 paesi ammissibili. 3. Attività ammissibili e durata del progetto Le attività devono iniziare fra il 1 o novembre 2015 e 1 o gennaio 2016 e la durata del progetto deve essere compresa tra 24 e 36 mesi. Tuttavia, se dopo la firma dell accordo e l inizio del progetto diventa impossibile per i beneficiari, per motivi pienamente giustificati che vanno al di là del loro controllo, completare il progetto entro il termine previsto, è possibile concedere una proroga del periodo di ammissibilità. Si concederà una proroga massima di 6 mesi aggiuntivi se questa viene richiesta prima del termine specificato nella convenzione di sovvenzione. La durata massima sarà quindi di 42 mesi. Le attività finanziabili nell ambito del presente invito possono comprendere (lista non esaustiva): analisi dei bisogni, studi, esercizi di mappatura; attività di ricerca; attività di formazione; redazione di relazioni, conclusioni di progetti, raccomandazioni politiche; workshop; conferenze, seminari; scambi, mobilità; verifiche concrete e valutazioni di approcci innovativi a livello di base; azioni di sensibilizzazione e divulgazione; azioni volte alla creazione e al miglioramento di reti, scambi di buone pratiche; sviluppo di strumenti ICT (software, piattaforme, applicazioni ecc.) o di risorse per l apprendimento; sviluppo di altri prodotti intellettuali. 4. Criteri di aggiudicazione Le candidature ammissibili saranno valutate sulla base di criteri di esclusione, selezione e aggiudicazione ( 1 ). I criteri di aggiudicazione per il finanziamento di una candidatura sono: 1. Pertinenza (30 %); 2. Qualità della struttura progettuale e della sua attuazione (30 %); ( 1 ) Cfr. le linee guida per i candidati alle sezioni 7, 8 e 9.

9 IT Gazzetta ufficiale dell'unione europea C 425/7 3. Qualità del partenariato e degli accordi di cooperazione (20 %); 4. Impatto, divulgazione e sostenibilità (20 %). Soltanto le proposte che hanno raggiunto le soglie minime di qualità: almeno la soglia del 50 % di ciascun criterio (vale a dire minimo 15 punti rispettivamente per «Pertinenza» e «Qualità della struttura progettuale e della sua attuazione»; 10 punti rispettivamente per «Qualità del partenariato e degli accordi di cooperazione» e «Impatto, divulgazione e sostenibilità»; e almeno la soglia del 70 % sul punteggio totale (cioè il punteggio complessivo dei 4 criteri di aggiudicazione) saranno prese in considerazione per il finanziamento UE. Le candidature il cui punteggio è al di sotto di tali soglie saranno respinte. 5. Bilancio Il bilancio totale disponibile per il cofinanziamento di progetti nell ambito del presente invito è di EUR ed è suddiviso come segue: Categoria 1-Istruzione e formazione: EUR Categoria 2-Gioventù: EUR Il contributo finanziario dell UE non può superare il 75 % del totale dei costi ammissibili del progetto. La sovvenzione massima per progetto sarà di EUR. L Agenzia si riserva il diritto di non distribuire tutti i fondi disponibili per questo invito. 6. Procedura e termine di presentazione Prima di presentare una domanda elettronica, i candidati dovranno registrare la loro organizzazione nel portale per i partecipanti dell Istruzione, degli Audiovisivi, della Cultura, della Cittadinanza e del Volontariato e ricevere un codice identificativo del partecipante (Participant Identification Code - PIC). Il PIC sarà richiesto nel modulo di candidatura. Il portale per i partecipanti è lo strumento attraverso cui verranno gestite tutte le informazioni legali e finanziarie relative alle organizzazioni. Le informazioni su come registrarsi sono disponibili sul portale al seguente indirizzo: Il modulo di domanda è disponibile al seguente indirizzo Internet: https://eacea.ec.europa.eu/ppmt/. Si prega di utilizzare il modulo di domanda corretto. I candidati sono invitati a leggere attentamente tutte le informazioni sull invito a presentare proposte e sulla procedura di presentazione, e a utilizzare i documenti che fanno parte della domanda (fascicolo di domanda) e che sono disponibili alla pagina seguente: https://eacea.ec.europa.eu/erasmus-plus/actions/key-action-3-support-for-policy-reform/prospectiveinitiatives/forward-looking-cooperation-projects-2014_en Il fascicolo di domanda completo deve essere trasmesso on line, presentando il corretto modulo elettronico, debitamente compilato e contenente tutti gli allegati pertinenti ed applicabili nonché i documenti giustificativi. I moduli di domanda non contenenti tutte le informazioni necessarie e non trasmessi entro il termine ultimo non saranno presi in considerazione. Le domande di sovvenzione devono essere predisposte in una delle lingue ufficiali dell UE. Termine di presentazione: 24 febbraio ore 12:00 (mezzogiorno) CET

10 C 425/8 IT Gazzetta ufficiale dell'unione europea Ulteriori informazioni Per maggiori dettagli si rimanda alle linee guida per i candidati. Le linee guida dettagliate per i candidati e il fascicolo di domanda completo sono disponibili sul seguente sito Internet: https://eacea.ec.europa.eu/erasmus-plus/actions/key-action-3-support-for-policy-reform/prospective-initiatives/forwardlooking-cooperation-projects-2014_en Contatto via

11

12 ISSN (edizione elettronica) ISSN (edizione cartacea) IT

Gazzetta ufficiale C 384. dell Unione europea. Comunicazioni e informazioni. Informazioni. 54 o anno 31 dicembre 2011. Edizione in lingua italiana

Gazzetta ufficiale C 384. dell Unione europea. Comunicazioni e informazioni. Informazioni. 54 o anno 31 dicembre 2011. Edizione in lingua italiana Gazzetta ufficiale dell Unione europea ISSN 1977-0944 C 384 Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 54 o anno 31 dicembre 2011 Numero d'informazione Sommario Pagina IV Informazioni INFORMAZIONI

Dettagli

Gazzetta ufficiale C 203

Gazzetta ufficiale C 203 Gazzetta ufficiale C 203 dell'unione europea 60 o anno Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 27 giugno 2017 Sommario II Comunicazioni COMUNICAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI

Dettagli

Gazzetta ufficiale C 313

Gazzetta ufficiale C 313 Gazzetta ufficiale C 313 dell'unione europea 60 o anno Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 21 settembre 2017 Sommario IV Informazioni INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI

Dettagli

Gazzetta ufficiale C 270

Gazzetta ufficiale C 270 Gazzetta ufficiale C 270 dell'unione europea 60 o anno Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 15 agosto 2017 Sommario II Comunicazioni COMUNICAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI

Dettagli

Gazzetta ufficiale C 241

Gazzetta ufficiale C 241 Gazzetta ufficiale C 241 dell'unione europea 60 o anno Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 26 luglio 2017 Sommario IV Informazioni INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI

Dettagli

Gazzetta ufficiale C 172

Gazzetta ufficiale C 172 Gazzetta ufficiale C 172 dell'unione europea 60 o anno Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 31 maggio 2017 Sommario IV Informazioni INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI

Dettagli

Gazzetta ufficiale C 303

Gazzetta ufficiale C 303 Gazzetta ufficiale C 303 dell'unione europea 60 o anno Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 14 settembre 2017 Sommario II Comunicazioni COMUNICAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI,

Dettagli

Gazzetta ufficiale C 204

Gazzetta ufficiale C 204 Gazzetta ufficiale C 204 dell'unione europea 60 o anno Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 28 giugno 2017 Sommario II Comunicazioni COMUNICAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI

Dettagli

Bollettino cambi ferroviari, mese di: novembre 2013

Bollettino cambi ferroviari, mese di: novembre 2013 Bollettino cambi ferroviari, mese di: novembre 2013 Decorrenza dalle ore 00:00 del giorno: 6 novembre 2013 1 = USD (DOLLARO USA) 1,3300 1 USD = EURO 0,7519 1 = DKK (CORONA DANESE) 7,2722 1 DKK = EURO 0,1375

Dettagli

CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO

CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO ACCORDO 29 aprile 2010 Accordo tra il Governo, le regioni e le province autonome relativo a «Linee

Dettagli

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA 22.2.2014 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 51/17 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA INVITO A PRESENTARE PROPOSTE EACEA/10/14 Programma Erasmus+ Azione chiave 3: Sostegno

Dettagli

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(Testo rilevante ai fini del SEE) L 313/30 REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2015/2197 DELLA COMMISSIONE del 27 novembre 2015 che stabilisce norme tecniche di attuazione per quanto riguarda le valute strettamente correlate conformemente al

Dettagli

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Firmato digitalmente da Sede legale Via Nazionale, 91 - Casella Postale 2484-00100 Roma - Capitale versato Euro

Dettagli

Evaluated Pricing Service. Precisione, trasparenza e indipendenza.

Evaluated Pricing Service. Precisione, trasparenza e indipendenza. Evaluated Pricing Service Precisione, trasparenza e indipendenza. Il servizio Evaluated Pricing di SIX Financial Information offre valutazioni indipendenti e trasparenti per un ampia gamma di strumenti

Dettagli

Gazzetta ufficiale C 312

Gazzetta ufficiale C 312 Gazzetta ufficiale C 312 dell'unione europea 60 o anno Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 20 settembre 2017 Sommario II Comunicazioni COMUNICAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI,

Dettagli

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Firmato digitalmente da Sede legale Via Nazionale, 91 - Casella Postale 2484-00100 Roma - Capitale versato Euro

Dettagli

Gazzetta ufficiale C 344

Gazzetta ufficiale C 344 Gazzetta ufficiale C 344 dell'unione europea 57 o anno Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 2 ottobre 2014 Sommario II Comunicazioni COMUNICAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI

Dettagli

Gazzetta ufficiale C 344

Gazzetta ufficiale C 344 Gazzetta ufficiale C 344 dell'unione europea 57 o anno Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 2 ottobre 2014 Sommario II Comunicazioni COMUNICAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI

Dettagli

Lifelong Learning Programme - Programma di apprendimento permanente

Lifelong Learning Programme - Programma di apprendimento permanente Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il trattato UE Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Articolo 149 Contribuire allo sviluppo della qualità dell istruzione

Dettagli

EUROPA CREATIVA (2014-2020) Sottoprogramma Cultura. Invito a presentare proposte

EUROPA CREATIVA (2014-2020) Sottoprogramma Cultura. Invito a presentare proposte EUROPA CREATIVA (2014-2020) Sottoprogramma Cultura Invito a presentare proposte EACEA 29/2015 : Sostegno a favore di progetti di cooperazione europei Attuazione del regime del sottoprogramma Cultura Europa

Dettagli

Gazzetta ufficiale C 310

Gazzetta ufficiale C 310 Gazzetta ufficiale C 310 dell'unione europea 60 o anno Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 19 settembre 2017 Sommario I Risoluzioni, raccomandazioni e pareri RACCOMANDAZIONI Banca

Dettagli

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Firmato digitalmente da Sede legale Via Nazionale, 91 - Casella Postale 484-00100 Roma - Capitale versato Euro

Dettagli

Gazzetta ufficiale C 249

Gazzetta ufficiale C 249 Gazzetta ufficiale C 249 dell'unione europea 58 o anno Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 30 luglio 2015 Sommario II Comunicazioni COMUNICAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI

Dettagli

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA C 333/12 Gazzetta ufficiale dell Unione europea 10.12.2010 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA Invito a presentare proposte EAC/57/10 Programma «Gioventù in azione» 2007-2013 (2010/C

Dettagli

Gazzetta ufficiale C 433

Gazzetta ufficiale C 433 Gazzetta ufficiale C 433 dell'unione europea 57 o anno Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 3 dicembre 2014 Sommario II Comunicazioni COMUNICAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI

Dettagli

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA 28.10.2014 C 382/1 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA INVO A PRESENTARE PROPOSTE EACEA/31/2014 Programma Erasmus+, azione chiave 3: sostegno alle riforme delle politiche Cooperazione

Dettagli

Il tasso creditore viene riconosciuto ed applicato unicamente alle seguenti divise:

Il tasso creditore viene riconosciuto ed applicato unicamente alle seguenti divise: CONTO MULTICURRENCY Il Conto Multicurrency si rivolge a clientela che intende costituire e/o mantenere disponibilità in divisa estera, da utilizzare nell ambito della propria attività economica o professionale

Dettagli

Finanziamenti per i gemellaggi Lecce, 14 ottobre 2011. Dott.ssa Rita Sassu ECP Europe for Citizens Point

Finanziamenti per i gemellaggi Lecce, 14 ottobre 2011. Dott.ssa Rita Sassu ECP Europe for Citizens Point Finanziamenti per i gemellaggi Lecce, 14 ottobre 2011 Dott.ssa Rita Sassu ECP Europe for Citizens Point Come preparare un buon progetto Idoneità dell applicant e dei parnter Validità della rete di partenariato

Dettagli

NEGOZIAZIONE VALORI ESTERI

NEGOZIAZIONE VALORI ESTERI Data release 3/06/2015 N release 0016 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A Sede legale: P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo delle

Dettagli

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA 22.9.2012 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 286/23 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA Invito a presentare proposte Programma Cultura (2007-2013) Implementazione del programma:

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS E IL CONTO MULTICURRENCY

INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS E IL CONTO MULTICURRENCY CONTO MULTICURRENCY Il Conto Multicurrency si rivolge a clientela che intende costituire e/o mantenere disponibilità in divisa estera, da utilizzare nell ambito della propria attività economica o professionale

Dettagli

EUROPEAID: Europa e USA: conoscere l Europa 2015-2017. Horizon 2020: Europa in un mondo che cambia: società inclusive, innovative e riflessive

EUROPEAID: Europa e USA: conoscere l Europa 2015-2017. Horizon 2020: Europa in un mondo che cambia: società inclusive, innovative e riflessive EUROPEAID: Europa e USA: conoscere l Europa 2015-2017 EuropeAid/136813/DD/ACT/US Descrizione: La Commissione europea Delegazione USA ha lanciato un bando che ha l obiettivo di promuovere, all interno delle

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA BANCA

INFORMAZIONI SULLA BANCA CONTO MULTICURRENCY Il Conto Multicurrency si rivolge a clientela che intende costituire e/o mantenere disponibilità in divisa estera, da utilizzare nell ambito della propria attività economica o professionale

Dettagli

Europa per i cittadini 2007-2013

Europa per i cittadini 2007-2013 Europa per i cittadini 2007-2013 Il Programma ha come scopo primario la promozione della cittadinanza europea attiva, ovvero il coinvolgimento diretto dei cittadini e delle organizzazioni della società

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS E IL CONTO MULTICURRENCY

INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS E IL CONTO MULTICURRENCY CONTO MULTICURRENCY Il Conto Multicurrency si rivolge a clientela che intende costituire e/o mantenere disponibilità in divisa estera, da utilizzare nell ambito della propria attività economica o professionale

Dettagli

CONTI CORRENTI DI CORRISPONDENZA

CONTI CORRENTI DI CORRISPONDENZA CONTO MULTICURRENCY Il Conto Multicurrency si rivolge a clientela che intende costituire e/o mantenere disponibilità in divisa estera, da utilizzare nell ambito della propria attività economica o professionale

Dettagli

Roma 18 19 settembre 2014 Open Day Lab: avvio Laboratori di Co-progettazione

Roma 18 19 settembre 2014 Open Day Lab: avvio Laboratori di Co-progettazione Roma 18 19 settembre 2014 Open Day Lab: avvio Laboratori di Co-progettazione 2 ERASMUS + Programma dell UE per l istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport (2014-2020) Come nasce? Erasmus+ è il

Dettagli

PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE 2007-2013

PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE 2007-2013 PROGRAMMA PER L APPRENDIMENTO PERMANENTE 2007-2013 Il Background del Programma LLP Dichiarazione di Bologna (1999): costruzione di uno spazio europeo dell istruzione superiore Consiglio di Lisbona (2000):

Dettagli

Principi relativi ai tassi di cambio di riferimento dell euro

Principi relativi ai tassi di cambio di riferimento dell euro Principi relativi ai tassi di cambio di riferimento dell euro I tassi di cambio di riferimento dell euro della Banca centrale europea (anche denominati cambi di riferimento della BCE), la BCE nel suo ruolo

Dettagli

Il Programma EU per l istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport (2014 2020)

Il Programma EU per l istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport (2014 2020) Il Programma EU per l istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport (2014 2020) KA1 - Mobilità degli individui per l apprendimento Agenzia Nazionale LLP Seminario on line 12 14 Febbraio 2014 Scrivere

Dettagli

LEONARDO DA VINCI Formazione professionale Scheda riassuntiva

LEONARDO DA VINCI Formazione professionale Scheda riassuntiva LEONARDO DA VINCI Formazione professionale Scheda riassuntiva Descrizione generale Il Programma Leonardo da Vinci si propone di collegare le politiche alle pratiche nel campo dell istruzione e formazione

Dettagli

Il programma Europa Creativa. Perché Europa Creativa? Obiettivi generali. Obiettivi specifici

Il programma Europa Creativa. Perché Europa Creativa? Obiettivi generali. Obiettivi specifici EUROPA CREATIVA (2014-2020) Sottoprogramma Cultura Invito a presentare proposte EAC/S16/2013 Progetti di cooperazione europea Scadenza: 5 marzo 2014 Scadenza presentazione all URI 21 febbraio 2014 Il programma

Dettagli

newsletter N.4 Dicembre 2013 Erasmus+ il nuovo programma integrato per l istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport.

newsletter N.4 Dicembre 2013 Erasmus+ il nuovo programma integrato per l istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport. newsletter N.4 Dicembre 2013 Questo numero è stato realizzato da: Franca Fiacco ISFOL Agenzia Nazionale LLP Programma settoriale Leonardo da Vinci Erasmus+ il nuovo programma integrato per l istruzione,

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c.

FOGLIO INFORMATIVO. Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c. DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

EUROPA CREATIVA (2014-2020) Sottoprogramma Cultura. Invito a formulare proposte

EUROPA CREATIVA (2014-2020) Sottoprogramma Cultura. Invito a formulare proposte EUROPA CREATIVA (2014-2020) Sottoprogramma Cultura Invito a formulare proposte EACEA 46/2014: Progetti di traduzione letteraria Attuazione dei progetti del sottoprogramma Cultura: progetti di traduzione

Dettagli

CONTO MULTICURRENCY INFORMAZIONI SULLA BANCA

CONTO MULTICURRENCY INFORMAZIONI SULLA BANCA CONTO MULTICURRENCY Il Conto Multicurrency si rivolge a clientela che intende costituire e/o mantenere disponibilità in divisa estera, da utilizzare nell ambito della propria attività economica o professionale

Dettagli

PROGRAMMI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI NEL SETTORE DELL ISTRUZIONE

PROGRAMMI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI NEL SETTORE DELL ISTRUZIONE PROGRAMMI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI NEL SETTORE DELL ISTRUZIONE Pubblicato il Bando per la presentazione di proposte relativo al Programma Socrates a sostegno del settore dell'istruzione Obiettivi

Dettagli

Il Servizio volontario europeo e il Servizio civile nazionale

Il Servizio volontario europeo e il Servizio civile nazionale Il Servizio volontario europeo e il Servizio civile nazionale Acea, 18 aprile 2015 A cura di Daniela Varisco ERASMUS + Erasmus+ è il Programma dell'ue nei settori dell'istruzione, della formazione, della

Dettagli

INTERNATIONAL BOND TARGET GIUGNO 2016

INTERNATIONAL BOND TARGET GIUGNO 2016 INTERNATIONAL BOND TARGET GIUGNO 2016 Fausto Artoni, Stefano Mach, Luca Lionetti Prima dell adesione leggere il prospetto informativo Febbraio 2012 1 CARATTERISTICHE DELL EMISSIONE Periodo di collocamento

Dettagli

Cambiare vita, aprire la mente

Cambiare vita, aprire la mente Cambiare vita, aprire la mente Invito a presentare proposte per la Carta della Mobilità dell istruzione e della formazione professionale MODALITA DI PRESENTAZIONE DELLA PROPOSTA A cura di: Anna Butteroni

Dettagli

CAMBIARE VITA, APRIRE LA MENTE VOLONTARIATO E CSV IN MOVIMENTO CON L EUROPA

CAMBIARE VITA, APRIRE LA MENTE VOLONTARIATO E CSV IN MOVIMENTO CON L EUROPA CAMBIARE VITA, APRIRE LA MENTE VOLONTARIATO E CSV IN MOVIMENTO CON L EUROPA Bologna, 30 gennaio 2014 Relatore: Laura Borlone ERASMUS! UN NUOVO PROGRAMMA EUROPEO NEL CAMPO DELL ISTRUZIONE DELLA FORMAZIONE

Dettagli

Cambiare vita, aprire la mente. Prof.ssa Mariella Straziota I.C. Torrione Alto - Salerno. Salerno 27 Febbraio 2014

Cambiare vita, aprire la mente. Prof.ssa Mariella Straziota I.C. Torrione Alto - Salerno. Salerno 27 Febbraio 2014 Cambiare vita, aprire la mente. Prof.ssa Mariella Straziota I.C. Torrione Alto - Salerno Salerno 27 Febbraio 2014 3 Azioni chiave che si completano e si rafforzano a vicenda Azione chiave 1 Mobilità individuale

Dettagli

Le tipologie di finanziamento UE dal 2014

Le tipologie di finanziamento UE dal 2014 LA NUOVA PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA 2014-2020 2020 Le opportunità di mobilità e cooperazione per l istruzione scolastica e per la mobilità dei giovani Fiorenzuola 07 maggio 2014 Programmi a gestione diretta

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 2323

Università degli Studi di Perugia DR n. 2323 Università degli Studi di Perugia DR n. 2323 Il Rettore Oggetto: Avviso di selezione per l attribuzione di n. 30 contributi di mobilità per attività di Training (Staff mobility for training) Programma

Dettagli

Sportello Europa Informa Bollettino sulle opportunità europee di finanziamento INDICE

Sportello Europa Informa Bollettino sulle opportunità europee di finanziamento INDICE COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell Umanità Servizio Attività Produttive, Commercio e Turismo Ufficio Sportello Europa Sportello Europa Informa Bollettino sulle opportunità europee di finanziamento

Dettagli

PERCORSI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE 2013-2014

PERCORSI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE 2013-2014 PERCORSI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE 2013-2014 Archivio Antico 21 Gennaio 2014 Erasmus+ (2014-2020): Azioni di supporto alla collaborazione internazionale (Key Action 2); progetti di sostegno alla riforma

Dettagli

Elementi di progettazione europea L elaborazione di un progetto europeo: modalità di partecipazione

Elementi di progettazione europea L elaborazione di un progetto europeo: modalità di partecipazione Elementi di progettazione europea L elaborazione di un progetto europeo: modalità di partecipazione Antonella Buja Coordinatrice Progetto Europa - Europe Direct - Comune di Modena Il bando di gara La candidatura

Dettagli

Investire nell azione per il clima, investire in LIFE

Investire nell azione per il clima, investire in LIFE Investire nell azione per il clima, investire in LIFE UNA PANORAMICA DEL NUOVO SOTTOPROGRAMMA LIFE AZIONE PER IL CLIMA 2014-2020 istock Azione per il clima Cos è il nuovo sottoprogramma LIFE Azione per

Dettagli

Bando Erasmus+ Mobilità per Studio 2015/2016

Bando Erasmus+ Mobilità per Studio 2015/2016 Bando Erasmus+ Mobilità per Studio 2015/2016 Il Programma Erasmus+ permette di vivere esperienze culturali all'estero, di conoscere nuovi sistemi di istruzione superiore e di incontrare giovani di altri

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca d intesa con Il Forum delle Associazioni Nazionali dei Genitori VISTO l articolo 3 della Costituzione della Repubblica Italiana, al cui primo

Dettagli

ATTIVITÀ CHIAVE 1: MOBILITÀ INDIVIDUALE A FINI DI APPRENDIMENTO - CAPITOLO GIOVENTÙ. Erasmus+

ATTIVITÀ CHIAVE 1: MOBILITÀ INDIVIDUALE A FINI DI APPRENDIMENTO - CAPITOLO GIOVENTÙ. Erasmus+ ATTIVITÀ CHIAVE 1: MOBILITÀ INDIVIDUALE A FINI DI APPRENDIMENTO - CAPITOLO GIOVENTÙ Erasmus+ KA1 Obiettivi Generali Migliorare le competenze chiave e le capacità dei giovani, inclusi quelli con minori

Dettagli

L Unione europea: 500 milioni di abitanti, 27 paesi

L Unione europea: 500 milioni di abitanti, 27 paesi L Unione europea: 500 milioni di abitanti, 27 paesi Stati membri dell Unione europea Paesi candidati Dott.ssa Stefania Zanna La ricerca: investire nella società della conoscenza Spesa per ricerca e sviluppo

Dettagli

Click toeditmaster titlestyle

Click toeditmaster titlestyle LifelongLearningProgramme: opportunità per vivere l Europa Servizio istruzione, università e ricerca Centro risorse per l istruzione e l orientamento Punto di diffusione per il FVG delle rete Euroguidance

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Avviso relativo alle azioni previste dall Accordo ai sensi dell art. 9 del decreto legislativo 28 agosto

Dettagli

Come chiedere il finanziamento per KA1 e KA2

Come chiedere il finanziamento per KA1 e KA2 Come chiedere il finanziamento per KA1 e KA2 KA1 Mobilità per l'apprendimento dello staff Voci di spesa 1. Supporto organizzativo 2. Contributo Viaggio 3. Supporto agli individui 4. Contributo per il corso

Dettagli

Gazzetta ufficiale C 320

Gazzetta ufficiale C 320 Gazzetta ufficiale C 320 dell'unione europea 60 o anno Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 27 settembre 2017 Sommario II Comunicazioni COMUNICAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI,

Dettagli

Area Ricerca e Relazioni Internazionali Ufficio Relazioni Internazionali

Area Ricerca e Relazioni Internazionali Ufficio Relazioni Internazionali Area Ricerca e Relazioni Internazionali Ufficio Relazioni Internazionali Firenze, 18 dicembre 2012 Prot. n. 127477 - Ai Presidi di Facoltà - Ai Direttori di Dipartimento e p.c. Ai Segretari Amministrativi

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per le Marche

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per le Marche Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per le Marche Regione Marche Avviso relativo alle azioni previste dall Accordo operativo del 18 settembre 2012, tra

Dettagli

Commissione Europea Formazione in servizio per il personale impegnato nell educazione degli adulti GRUNDTVIG Programma di apprendimento permanente

Commissione Europea Formazione in servizio per il personale impegnato nell educazione degli adulti GRUNDTVIG Programma di apprendimento permanente Commissione Europea Formazione in servizio per il personale impegnato nell educazione degli adulti GRUNDTVIG Programma di apprendimento permanente Questa azione sostiene la partecipazione del personale

Dettagli

Il contributo del Programma Leonardo da Vinci al Lifelong Learning e le prospettive per la nuova fase di programmazione

Il contributo del Programma Leonardo da Vinci al Lifelong Learning e le prospettive per la nuova fase di programmazione From the Lifelong Learnig Programme to Erasmus for All Investing in high quality education and training Istituto di Istruzione Superiore Crescenzi Pacinotti di Bologna 24 maggio 2013 Il contributo del

Dettagli

INNOVA NET Bando per partecipanti alla selezione di 10 Idee d impresa

INNOVA NET Bando per partecipanti alla selezione di 10 Idee d impresa INNOVA NET Bando per partecipanti alla selezione di 10 Idee d impresa TRAINING AND INNOVATION UNIVERSITY CONSORTIUM POLYTECHNIC OF BARI UNIVERSITY OF PATRAS ARTICOLO 1 Finalità e oggetto Nell'ambito del

Dettagli

Offri un servizio senza confini con CartaSi e Dynamic Currency Conversion. Scopri come migliorare i servizi per i tuoi clienti stranieri.

Offri un servizio senza confini con CartaSi e Dynamic Currency Conversion. Scopri come migliorare i servizi per i tuoi clienti stranieri. Offri un servizio senza confini con CartaSi e Dynamic Currency Conversion Scopri come migliorare i servizi per i tuoi clienti stranieri. Porte aperte al mondo Nel mondo, ogni giorno, avvengono milioni

Dettagli

Procedure di presentazione e di selezione

Procedure di presentazione e di selezione Procedure di presentazione e di selezione Luciano Di Fonzo Education, Audiovisual and Culture Executive Agency Bruxelles, 24 aprile 2014 1 Scopo della presentazione Massimizzare le chances di presentare

Dettagli

PROGRESS 2007-2013 PROGRAMMA COMUNITARIO PER L OCCUPAZIONE E LA SOLIDARIETA SOCIALE

PROGRESS 2007-2013 PROGRAMMA COMUNITARIO PER L OCCUPAZIONE E LA SOLIDARIETA SOCIALE PROGRESS 2007-2013 PROGRAMMA COMUNITARIO PER L OCCUPAZIONE E LA SOLIDARIETA SOCIALE Davide Bonagurio DG Occupazione, Affari Sociali e Pari Opportunità Unità Italia, Malta e Romania IL CONTESTO POLITICO

Dettagli

Al servizio di gente unica. Direzione Centrale Cultura, sport e solidarietà

Al servizio di gente unica. Direzione Centrale Cultura, sport e solidarietà Al servizio di gente unica Le opportunità comunitarie nella futura Programmazione 2014-2020: 2020: i fondi a gestione diretta per la cultura EUROPA CREATIVA La cultura come elemento di competitività del

Dettagli

Le opportunità comunitarie nella futura Programmazione 2014-2020: 2020: i fondi a gestione diretta per la cultura EUROPA PER I CITTADINI

Le opportunità comunitarie nella futura Programmazione 2014-2020: 2020: i fondi a gestione diretta per la cultura EUROPA PER I CITTADINI Al servizio di gente unica Le opportunità comunitarie nella futura Programmazione 2014-: : i fondi a gestione diretta per la cultura EUROPA PER I CITTADINI EUROPA PER I CITTADINI 2014- Obiettivo generale:

Dettagli

Prot. n. 1127/D Treviso, 14 novembre 2012

Prot. n. 1127/D Treviso, 14 novembre 2012 Direttore Generale Prot. n. 1127/D Treviso, 14 novembre 2012 OGGETTO: Circolare 30 ottobre 2012 n. 4536. Primi chiarimenti in ordine all applicazione delle disposizioni di cui al D.P.R. 5 ottobre 2010,

Dettagli

Europa per i Cittadini

Europa per i Cittadini Direzione Sede di Bruxelles Europa per i Cittadini Seminario Strategico di presentazione dei Programmi LIFE e Europa per i Cittadini, INTESA PROGRAMMATICA D AREA (IPA) TERRE ALTE DELLA MARCA TREVIGIANA

Dettagli

#CosaVuoiFareDaGiovane? ERASMU

#CosaVuoiFareDaGiovane? ERASMU #CosaVuoiFareDaGiovane? Il nuovo Programma SCEGLI europeo. per l Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport 2014-2020 Urbino, 16 aprile 2014 ERASMU a cura dell Ufficio comunicazione, informazione

Dettagli

Nozioni di base sulle valute

Nozioni di base sulle valute Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Nozioni di base sulle valute Nozioni di base sulle valute Il mercato valutario (detto anche mercato dei cambi o forex )

Dettagli

SERVIZI ESTERO PREMIA Condizioni Standard

SERVIZI ESTERO PREMIA Condizioni Standard INFORMAZIONI SULLA BANCA SERVIZI ESTERO PREMIA Condizioni Standard Denominazione e forma giuridica: BANCA INTERMOBILIARE DI INVESTIMENTI E GESTIONI S.p.A. Sede Legale: V. Gramsci, 7 10121 Torino Tel. 011.0828.1

Dettagli

Settore: Giovani Nome bando: Programma gioventù in azione Destinatari:

Settore: Giovani Nome bando: Programma gioventù in azione Destinatari: Settore: Giovani Nome bando: Programma gioventù in azione Destinatari: organizzazioni senza scopo di lucro o non governative. organismi pubblici locali e/o regionali. gruppi giovanili informali. enti attivi

Dettagli

per il Programma di EMPOWERMENT delle Amministrazioni Pubbliche del Mezzogiorno

per il Programma di EMPOWERMENT delle Amministrazioni Pubbliche del Mezzogiorno per il Programma di EMPOWERMENT delle Amministrazioni Pubbliche del Mezzogiorno Progetto dall'iter alle reti: Implementazione Sportello Unico Rassegna delle principali possibilità di finanziamento a disposizione

Dettagli

PROGRAMMA LLP ERASMUS PLACEMENT

PROGRAMMA LLP ERASMUS PLACEMENT PROGRAMMA LLP ERASMUS PLACEMENT Bando per l assegnazione di 20 mensilità a.a. 2012-13 Pubblicato con Decreto del Prorettore n. 8/2012 del 12.10.2012 1. INFORMAZIONI GENERALI 1.1 Che cos è l Erasmus Placement

Dettagli

PROGRAMMA ERASMUS MUNDUS II 2009/2013 Programma di mobilità e cooperazione nel settore dell istruzione superiore. Call 2012 Azioni 1, 2 e 3

PROGRAMMA ERASMUS MUNDUS II 2009/2013 Programma di mobilità e cooperazione nel settore dell istruzione superiore. Call 2012 Azioni 1, 2 e 3 PROGRAMMA ERAUS MUNDUS II 2009/2013 Programma di mobilità e cooperazione nel settore dell istruzione superiore Call 2012 Azioni 1, 2 e 3 Scadenze presentazione progetti: 30/04/2012 Scadenze presentazione

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali VISTO il Reg. (CE) n. 1698/2005 del Consiglio del 20 settembre 2005, sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e successive modificazioni; VISTO

Dettagli

STUDIO ORAZI Dottori Commercialisti Revisori Contabili

STUDIO ORAZI Dottori Commercialisti Revisori Contabili STUDIO ORAZI Dottori Commercialisti Revisori Contabili Dott. Marco Orazi Dott. Michele Archetti Dott.ssa Paola Porcellana Dott.ssa Mara Zanatta Dott.ssa Francesca Lodrini Dott. Massimo Colombo Dott.ssa

Dettagli

Comunicazioni e informazioni

Comunicazioni e informazioni Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 249 A Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 58 o anno 30 luglio 2015 Sommario V Avvisi PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI Ufficio europeo di selezione

Dettagli

NOTIZIARIO all 11 GIUGNO 2007 PARLAMENTO EUROPEO

NOTIZIARIO all 11 GIUGNO 2007 PARLAMENTO EUROPEO NEWSLETTER CONFETRA BRUXELLES - NEWSLETTER CONFETRA BRUXELLES - NEWSLETTER CONFETRA BRUXELLES - NEWSLETTER CONFETRA BRUXELLES - ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

I SERVIZIO ESTERO MERCI

I SERVIZIO ESTERO MERCI Normativa sulla Trasparenza Bancaria (T.U. Leggi Bancarie D.Lvo 385/93 e norme di attuazione) I SERVIZIO ESTERO MERCI FOGLIO INFORMATIVO SULLE OPERAZIONI E SERVIZI OFFERTI ALLA CLIENTELA Foglio Informativo

Dettagli

Erasmus + 2014-2020 Azioni: tre tipi di azioni La mobilità individuale ai fini di apprendimento

Erasmus + 2014-2020 Azioni: tre tipi di azioni La mobilità individuale ai fini di apprendimento Erasmus + 2014-2020 Azioni: Prevede tre tipi di azioni fondamentali: La mobilità individuale ai fini di apprendimento: la mobilità rappresenta una quota significativa del bilancio complessivo. Tale incremento,

Dettagli

Persone fisiche e giuridiche aventi sede: - negli Stati Membri dell'u.e., - negli Stati associati al programma e il Centro Comune di Ricerca.

Persone fisiche e giuridiche aventi sede: - negli Stati Membri dell'u.e., - negli Stati associati al programma e il Centro Comune di Ricerca. 5FP - 5 Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo Tecnologico OGGETTO Decisione del Parlamento Europeo e del Consiglio del 22 dicembre 1998 relativa al 5 Programma Quadro comunitario di finanziamento a favore

Dettagli

Europa, sostegno ed. ecomusei. Interessa? Partecipazione e reti. Con chi? In che ambiti? Con chi? Punti critici

Europa, sostegno ed. ecomusei. Interessa? Partecipazione e reti. Con chi? In che ambiti? Con chi? Punti critici Europa, sostegno ed Partecipazione e reti ecomusei Interessa? Cagliero, Maggi, Retilunghe. Gli ecomusei e l integrazione europea In che ambiti? Con chi? Cagliero, Maggi, Retilunghe. Gli ecomusei e l integrazione

Dettagli

POAT. Europa per i Cittadini. Presentare una proposta di progetto. Comune di Agrigento Giovedì 14 Maggio 2015

POAT. Europa per i Cittadini. Presentare una proposta di progetto. Comune di Agrigento Giovedì 14 Maggio 2015 POAT PROGETTO OPERATIVO DI ASSISTENZA TECNICA ALLE REGIONI DELL OBIETTIVO CONVERGENZA Linea 3 - Ambito 1 Azioni a supporto della partecipazione ai programmi comunitari a gestione diretta e al lavoro in

Dettagli

Obiettivi. Priorità permanenti. Priorità annuali 2011

Obiettivi. Priorità permanenti. Priorità annuali 2011 Gioventù in Azione 2007-20132013 INIZIATIVE GIOVANI Agenzia Nazionale per i Giovani Priorità ed obiettivi del programma Obiettivi Cittadinanza attiva Solidarietà e tolleranza tra i giovani Comprensione

Dettagli

KA2 Cooperazione per l innovazione e lo scambio di buone pratiche. Seminario di formazione Torino 11/12 giugno 2014

KA2 Cooperazione per l innovazione e lo scambio di buone pratiche. Seminario di formazione Torino 11/12 giugno 2014 KA2 Cooperazione per l innovazione e lo scambio di buone pratiche Seminario di formazione Torino 11/12 giugno 2014 Partenariati strategici Rafforzamento delle capacità Alleanze della conoscenza Alleanze

Dettagli

Cambiare vita, aprire la mente. Roma, 7 ottobre Pietro Michelacci Agenzia Erasmus + Firenze

Cambiare vita, aprire la mente. Roma, 7 ottobre Pietro Michelacci Agenzia Erasmus + Firenze Cambiare vita, aprire la mente. Roma, 7 ottobre Pietro Michelacci Agenzia Erasmus + Firenze Dal 2007-2013 al 2014-2020 Programmi esistenti fino al LIFELONG LEARNING PROGRAMME Comenius Erasmus Leonardo

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c.

FOGLIO INFORMATIVO. Il presente Foglio Informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell'art. 1336 c.c. DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

Domande sull Unione Europea?.....Può aiutarti!

Domande sull Unione Europea?.....Può aiutarti! Domande sull Unione Europea?.....Può aiutarti! I programmi comunitari 2014-2020 Modalità Strumenti Programmi UE Gestione diretta a finanziamento diretto 4 Strumenti geografici IPA ENI PI DCI Assistenza

Dettagli

SERIE GENERALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Giovedì, 3 aprile 2014 AVVISO ALLE AMMINISTRAZIONI

SERIE GENERALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Giovedì, 3 aprile 2014 AVVISO ALLE AMMINISTRAZIONI SERIE GENERALE Spediz. abb. post. - art. 45% 1, - comma art. 2, 1 comma 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46662 - Filiale - Filiale di Roma di Roma GAZZETTA Anno 155 - Numero 78 UFFICIALE DELLA

Dettagli