Petrolio greggio Brent

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Petrolio greggio Brent"

Transcript

1 Petrolio greggio Brent Scheda informativa Introduzione Negoziazione del petrolio greggio Il greggio, noto anche come petrolio, è la materia prima negoziata più attivamente al mondo. Le piazze di negoziazione principali sono Ginevra, Londra, New York, Chicago e Singapore. Dal momento che il greggio è la materia prima e fonte energetica principale per diversi impieghi produttivi, spesso lo si definisce "oro nero". Esistono diverse qualità di greggio, a seconda del peso specifico/densità e del contenuto di zolfo. Qui di seguito vengono riportate le tre qualità principali di riferimento: il West Texas Intermediate (nel prosieguo "WTI"), noto anche come "Texas Light Sweet"; il petrolio greggio Brent, che viene estratto nel Mare del Nord; e il petrolio greggio di Dubai, estratto negli Emirati Arabi Uniti. Tra le altre miscele/qualità di petrolio molto note ci sono il basket OPEC (media ponderata composta da molte miscele), il greggio della Malesia (noto come "greggio Tapis") e il greggio nigeriano (conosciuto come "Bonny light"). Il greggio Brent (noto anche come Brent Blend, London Brent e Brent petroleum) è riconosciuto come un greggio di alta qualità estratto nel Mare del Nord (la regione compresa tra le Isole Britanniche, l'europa continentale e la Scandinavia). Esso viene generalmente classificato come una miscela di greggio leggera e dolce, il che ne rende semplice la raffinazione. Non è tuttavia così leggero come il WTI. Esso è altresì considerato in tutto il mondo (insieme al WTI) un benchmark per la fissazione dei prezzi del petrolio. Il prezzo del petrolio viene di norma quotato a barile (pari all'incirca a 160 litri). Il prezzo riportato nei media si riferisce in genere al prezzo spot per un barile di WTI o Brent. Il prezzo di un barile di petrolio dipende in larga misura dalla rispettiva qualità e dalla sua ubicazione. I contratti future sul greggio Brent vengono negoziati all'intercontinental Exchange (ICE) nonché presso altre borse valori in tutto il mondo e vengono consegnati in ogni mese dell'anno. Ogni prodotto negoziato all'ice è conforme a rigide specifiche descritte di seguito. Specifiche dei contratti future sul greggio Brent presso l'ice Simbolo contratti: B Dimensioni dei contratti: 1000 barili Valuta: dollari e centesimi di dollaro USA Prodotto sottostante: petrolio greggio Brent Swissquote Europe Ltd. Tutti i diritti riservati. V Brent Factsheet 1

2 Andamento recente dei prezzi Nell'ottobre 2007 il greggio superò per la prima volta il livello di USD 80. Il prezzo rifletteva la crescente tensione nell'est della Turchia e la flessione del dollaro americano. Il petrolio sfondò poi quota USD 110 nell'aprile 2008; nel corso di quell'anno continuò a salire, oltrepassando gli USD 135 in giugno e gli USD 145 in luglio. Il 3 luglio 2008, i prezzi del petrolio toccarono un massimo storico di USD 146,08, a fronte dei timori correlati ai test missilistici iraniani condotti all'epoca. Il 14 luglio 2008 il presidente americano George W. Bush abolì il divieto di trivellazioni offshore imposto dagli ex presidenti USA. Una conseguenza diretta di tale decisione fu che i prezzi del petrolio calarono molto rapidamente nei giorni successivi (di più di USD 20), raggiungendo così il livello di USD 125. Nell'ottobre 2008 si era scesi ulteriormente a quota USD 60, e da ultimo il livello minimo venne toccato nel dicembre 2008, quando un barile di petrolio costava USD 36,61, meno di un quarto del prezzo raggiunto quattro mesi prima. Nel marzo 2009 i prezzi del petrolio aumentarono ancora e sfondarono quota USD 125 nell'aprile Da allora, i prezzi del petrolio continuato ad oscillare, nel contempo calando leggermente fino a scendere al di sotto di USD 110 nel luglio Quali sono i fattori che possono influenzare i prezzi del petrolio? Dall'evoluzione su base storica dei prezzi del petrolio si evince che domanda e offerta possono risentire di diversi fattori come: Politica Fattori sociali Fattori ambientali (come i disastri naturali) Macroeconomia Speculazione Progressi tecnologici (come con le energie alternative) Swissquote Europe Ltd. Tutti i diritti riservati. V Brent Factsheet 2

3 Condizioni economiche globali Economie e mercati emergenti In parte a causa della sua presenza in numerosi mercati, il prezzo del petrolio è soggetto a svariate forze esterne nonché ad altre condizioni di mercato. Modifiche nei settori che utilizzano il petrolio nei propri prodotti possono avere un impatto significativo sul settore stesso del petrolio. Inoltre, l'utilizzo del petrolio può risentire in maniera significativa delle condizioni economiche globali e dello sviluppo delle economie emergenti. È importante notare che anche la negoziazione in valute risente direttamente dei prezzi del petrolio. Per esempio, l'andamento del dollaro USA può determinare un rialzo o una flessione del prezzo del petrolio, e viceversa. Per questo motivo il dollaro USA è noto come una valuta di negoziazione per le materie prime. Altre valute di negoziazione per le materie prime sono NOK, CAD, AUD e NZD. Chi utilizza il mercato del petrolio? Sul mercato del petrolio è presente un'ampia serie di operatori, tra cui: Le imprese commerciali con un interesse diretto nei confronti del prezzo del petrolio: il contratto può costituire un prezioso strumento di copertura. Per proteggersi dalla flessione dei prezzi sul mercato a pronti, produttori e operatori finanziari possono vendere future sul petrolio per bloccare i prezzi in relazione a una consegna futura, salvaguardando così il valore delle vendite del petrolio future. Gli altri partecipanti del settore del petrolio, come i raffinatori. Gli operatori finanziari professionisti nell'ambito del settore dell'energia. Gli investitori e gli speculatori che non hanno nessuna intenzione di effettuare una compravendita di materie prime fisiche reali, ma che cercano semplicemente di conseguire un utile negoziando il loro valore. Quali sono i rischi connessi alla negoziazione del petrolio? Il rischio di perdita nell'ambito della negoziazione del petrolio o di altre materie prime può essere significativo. Bisognerebbe pertanto considerare attentamente se questo tipo di negoziazione sia adeguato rispetto alla propria situazione finanziaria. La negoziazione del greggio Brent è speculativa e viene influenzata da molti fattori La negoziazione del petrolio può risultare estremamente volatile e implica un livello elevato di rischio. Il basso deposito di margine richiesto consente un effetto leva estremamente elevato. Di conseguenza, un movimento di prezzo relativamente modesto nell'ambito di un contratto sul petrolio può determinare una perdita o un guadagno immediati e considerevoli per l'operatore finanziario. I movimenti dei prezzi sono influenzati, tra le altre cose, da: cambiamento dei rapporti tra domanda e offerta, eventi di carattere economico, politiche governative in materia commerciale, fiscale, politica, monetaria e per le borse valori, tempo (condizioni meteorologiche) e clima del mercato. La politica estera di alcuni Paesi Swissquote Europe Ltd. Tutti i diritti riservati. V Brent Factsheet 3

4 può avere un impatto consistente sui prezzi del petrolio e gli investitori hanno poche possibilità di intervenire per quanto attiene a quest'aspetto delle negoziazioni del petrolio. Per fare un esempio, l'opec influenza notevolmente il prezzo del petrolio. Sebbene l'opec regoli attentamente la produzione petrolifera per mantenere stabile il mercato petrolifero, le fluttuazioni di mercato possono determinare drastiche variazioni del prezzo del petrolio, rendendone pertanto estremamente rischiosa la negoziazione. I conflitti bellici o i disordini civili possono determinare un ridimensionamento della produzione di petrolio, un incremento della domanda e un enorme rialzo dei prezzi, mentre una produzione eccessiva di petrolio può portare a un ribasso dei prezzi del petrolio, che comporta una perdita consistente per gli operatori finanziari di petrolio. Nessuno di questi fattori può essere controllato e non può essere fornita alcuna garanzia che le attività di negoziazione portino a operazioni redditizie anziché a perdite considerevoli. OLTRE AD ESSERE SPECULATIVA, LA NEGOZIAZIONE DEL GREGGIO BRENT IMPLICA UN RISCHIO CONSIDEREVOLE DI PERDITA E PUÒ NON ESSERE ADATTA A TUTTI GLI INVESTITORI Può essere estremamente difficile prevedere la domanda di petrolio Generalmente gli analisti prevedono un rialzo della domanda di petrolio, e pertanto un aumento del prezzo. Il petrolio può essere utilizzato in numerosi settori e la domanda di petrolio è estesa a tutto il mondo. Con l'aumento di tale domanda, ci si dovrebbe attendere anche un amento dei prezzi. Tuttavia, la domanda di petrolio è una variabile su cui è difficile fare previsioni! L'aumento del prezzo del petrolio provoca una pressione maggiore sui consumi. Per esempio, qualora i prezzi del petrolio dovessero registrare un rialzo in un momento in cui l'economia è in peggioramento, è assolutamente certo che ciò determinerebbe una flessione della domanda dei consumatori. Una domanda inferiore porta a sua volta a una flessione del prezzo del petrolio e quindi, in definitiva, a una perdita di guadagno per gli operatori finanziari di petrolio. Effetto leva delle negoziazioni In base al proprio livello di esperienza, l'effetto leva delle negoziazioni può costituire un potente strumento per contribuire a massimizzare i rendimenti o, al contrario, causare una perdita considerevole. A causa della sua complessità, l'effetto leva delle negoziazioni non dev'essere preso alla leggera e si raccomanda di astenersi dall'effettuare negoziazioni prima di aver letto e compreso pienamente il meccanismo descritto nel contratto eforex, nella documentazione relativa all'apertura del conto e sui siti Web di Swissquote. Inoltre, la negoziazione del petrolio con ricorso all'effetto leva potrebbe non essere adatta a tutti gli investitori poiché comporta un elevato livello di rischio. Dal momento che è possibile perdere il proprio deposito iniziale, ci si dovrebbe assicurare di aver compreso appieno tutti i Swissquote Europe Ltd. Tutti i diritti riservati. V Brent Factsheet 4

5 rischi. Tali rischi vengono anche descritti in dettaglio nel contratto eforex, nella documentazione relativa all'apertura di un conto e sui siti Web di Swissquote. Guasti del sistema di trading elettronico I sistemi elettronici di trading possono essere soggetti a interruzioni temporanee. Nell'eventualità di un guasto del sistema o di un suo componente, è possibile che (per un certo periodo di tempo) non sia possibile inserire nuovi ordini, eseguire ordini esistenti, modificare o annullare ordini inseriti precedentemente. In tali circostanze, invitiamo a contattare direttamente un addetto alla clientela o il dealing desk allo scopo di verificare e monitorare le proprie posizioni aperte. Swissquote Europe Ltd. Tutti i diritti riservati. V Brent Factsheet 5

6 Negoziazione del petrolio greggio Brent Swissquote mira a facilitare ai suoi clienti l'accesso alla negoziazione online del greggio Brent, oltre a fornire un'alternativa alle attuali soluzioni offerte da altre piattaforme online di brokerage (nello specifico, future). Ci prefiggiamo di proporre un'alternativa di negoziazione del greggio Brent con le stesse caratteristiche applicate attualmente a valute, metalli preziosi ed energia su tutte le nostre piattaforme eforex, come: Negoziazione in tempo reale Profonda liquidità Basso costo di negoziazione Ricorso all'effetto leva Chiusura automatica Rollover automatico delle posizioni aperte Nessuna consegna fisica Un'operazione di negoziazione del greggio Brent tramite Swissquote viene effettuata in rapporto all'usd (LCO/USD). Qual è la proposta di Swissquote? Tramite il proprio contratto sul greggio Brent, Swissquote propone una combinazione di: Negoziazioni OTC (senza alcuna consegna fisica); e Prodotti derivati (che comportano la gestione automatica delle date di scadenza). L'operazione di negoziazione del greggio Brent si ricava tramite un computo in virtù dei contratti future sul greggio Brent ICE (nel prosieguo "future sul greggio Brent ICE") negoziati e quotati all'intercontinental Exchange (simbolo: B). I future sul greggio Brent ICE vengono organizzati tramite un calendario specifico e sul mercato sono disponibili solo dei mesi contrattuali standardizzati (per esempio: gennaio 2013, febbraio 2013, marzo 2013, ecc.). D'altro canto, i contratti future sul greggio Brent ICE hanno il vantaggio di beneficiare di una liquidità relativamente molto elevata. Generazione dei prezzi Il contratto sul greggio Brent ICE è il risultato della combinazione di due contratti future sul greggio Brent ICE con scadenze diverse. In realtà, il prezzo del contratto sul greggio Brent si basa sul 1 future in scadenza (B1) e aggiustato in base allo spread esistente tra il prezzo del contratto future (B1) e il prezzo del Swissquote Europe Ltd. Tutti i diritti riservati. V Brent Factsheet 6

7 secondo future in scadenza (B2); lo spread viene a sua volta compensato da un fattore Delta e da un fattore temporale. Greggio Brent di Swissquote (LCO/USD) = B1 [ [ Spread fattore Delta ] * fattore temporale ] ± margine SQ Spread = B2 B1 (uguale alla differenza di prezzo tra il 2 e il 1 contratto future in scadenza) B1: il 1 contratto future in scadenza B2: il 2 contratto future in scadenza Fattore Delta = aggiustamento di prezzo calcolato una volta al mese per evitare una divergenza di prezzo al momento del passaggio tra i due contratti future. Fattore temporale = rapporto tra i giorni rimasti prima della scadenza del B1 e il numero totale di giorni tra l ultima scadenza e quella successiva. Effetto leva Durante la settimana, l'effetto leva massimo è pari a 30:1. In realtà, tale effetto leva è disponibile solo dalle 23:00 CET di domenica alle 21:00 CET di venerdì. Nei fine settimana (dalle 21:00 CET di venerdì alle 23:00 CET di domenica), l'effetto leva massimo è pari a 15:1. Indipendentemente dalla piattaforma scelta, con un effetto leva di 30:1 un esborso di capitale di USD 1000 consentirà un investimento sul mercato di USD Chiusura automatica Il monitoraggio delle attività sul conto è responsabilità del titolare dello stesso. Tuttavia, al fine di assicurare che le proprie perdite non superino il proprio capitale investito complessivo, Swissquote gestisce un sistema che assicura la chiusura automatica di tutte le posizioni aperte non appena viene oltrepassata la soglia di margine, al successivo prezzo di mercato disponibile per l'esecuzione di volume corrispondente. Per ulteriori informazioni, fare riferimento al contratto Forex, alla documentazione relativa all'apertura del conto e ai siti Web di Swissquote. Commissione di rollover/overnight Non è possibile consegnare fisicamente il greggio Brent negoziato sulla nostra piattaforma. La negoziazione del contratto sul greggio Brent è, per natura, puramente speculativa. Per evitare la consegna, le posizioni aperte nel greggio Brent sono rinnovate automaticamente per la data di scadenza successiva. Per appianare la differenza di prezzo tra i due contratti future (B2 e B1), che in sostanza rappresentano il costo di rollover mensile, applichiamo questa differenza su base giornaliera, come commissione di rollover. Con una tale commissione attualizzata su base giornaliera, il cliente non accusa il passaggio tra i due contratti. Costo del rollover quotidiano = ( ( [ B2 B1 ] + fattore Delta ) / Y) ± margine SQ Y = numero totale di giorni tra l ultima scadenza e quella successiva (B1 e B2). Swissquote Europe Ltd. Tutti i diritti riservati. V Brent Factsheet 7

8 Questo meccanismo di rollover viene applicato su base giornaliera e pertanto comporta conseguenze sul proprio conto. Viene accreditato o addebitato un importo sul proprio conto di negoziazione, correlato al rinnovo della propria posizione: si tratta della differenza di prezzo tra la successiva scadenza disponibile per il future sul greggio Brent ICE (B1) e la seguente scadenza disponibile per il future sul greggio Brent ICE (B2). Il processo di rollover ha luogo automaticamente tra le 23:00 CET e le 23:15 CET. L'addebito o l'accredito viene contabilizzato sul proprio conto il giorno successivo. Swissquote Europe Ltd. Tutti i diritti riservati. V Brent Factsheet 8

9 Esempi pratici di rollover overnight Esempio 1 Data della transazione: 24 gennaio 2011 Contratti future sul greggio Brent ICE disponibili: Prezzo Data roll Scadenza B1 80, B2 80,82 - Fattore Delta = 0 Fattore temporale = 0,57 Spread = 80,82 80,39 = 0,43 Prezzo LCO/USD = 80,39 ((0,43 - (0)) * 0,57) + margine =80,15 + margine Commissione di rollover: margine Esempio 2 Data della transazione: mercoledì 30 marzo 2011 Contratti future sul greggio Brent ICE disponibili: Prezzo Data roll Scadenza B1 81, B2 81,64 - Fattore Delta = -0,01 Fattore temporale = 0,39 Spread = 81,64 81,25 = 0,39 Prezzo LCO/USD = 81,25 ((0,39 - (-0,01)) * 0,39) + margine = margine Commissione di rollover: 0, margine. Swissquote Europe Ltd. Tutti i diritti riservati. V Brent Factsheet 9

10 Aiuto Qualora si necessiti di assistenza o ulteriori informazioni, non esitare a contattare la nostra assistenza clienti FX al numero Swissquote Swissquote è la banca svizzera leader nei servizi finanziari e nelle negoziazioni online ed è quotata allo Swiss Stock Exchange (SIX, ticker SQN). Swissquote Europe Ltd è una società di servizi per gli investimenti con sede a Malta. Siamo una società sussidiaria del Gruppo Swissquote. Swissquote Europe Ltd è una società regolamentata dalla Malta Financial Services Authority (MFSA) numero di licenza IS/ È specializzata esclusivamente nelle transazioni Forex on line. Fanno parte dello stesso gruppo anche Swissquote Bank SA, leader svizzero dell Online Banking (sottoposta alla sorveglianza dell autorità federale di vigilanza dei mercati finanziari - FINMA), nonché Swissquote Bank MEA Ltd (regolata dalla Dubai Financial Services Authority - DFSA). Ufficio di Malta Customer Care Center Swissquote Europe Ltd Tower Business Centre 2nd Floor, Office 206 Tower Road Swatar BKR 4013 Malta Nota: il presente documento informativo non può essere distribuito a persone a cui, per via della rispettiva nazionalità o luogo di residenza, non è consentito ricevere queste informazioni ai sensi della legislazione locale. Le informazioni e le opinioni contenute nel presente documento informativo sono state prodotte da Swissquote Europe Ltd (di seguito «Swissquote») alla data citata e possono essere soggette a modifiche in assenza di una preventiva notifica. Le informazioni sono state ottenute da, e si basano su fonti ritenute affidabili da Swissquote, ciononostante la società non si fa carico di alcuna responsabilità per quanto attiene alla qualità, correttezza, tempestività e completezza delle informazioni contenute nel presente documento. Non si applica il principio dell indipendenza della ricerca finanziaria. Il presente documento informativo non costituisce un'offerta, una raccomandazione, o un consiglio in materia d'investimento e non sostituisce la consulenza qualificata che è necessaria prima di prendere qualsivoglia decisione in materia d'investimento, in particolare per quanto attiene ai rischi associati. La performance passata non costituisce una garanzia di conseguire una performance analoga in futuro. I prodotti finanziari derivati non sono considerati come organismi d investimento collettivo in valori mobiliari (OICVM) conformemente alle direttive 85/611/CEE e 2001/108/CE e non beneficiano quindi delle stesse garanzie per gli investitori. L'investitori è esposto al rischio di default dell'emittente/garante. Il presente documento informativo non può essere copiato o distribuito se non si dispone del relativo permesso. Swissquote Europe Ltd. Tutti i diritti riservati. Swissquote Europe Ltd. Tutti i diritti riservati. V Brent Factsheet 10

Analisi Settimanale. 29 Giugno - 05 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch

Analisi Settimanale. 29 Giugno - 05 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch Analisi Settimanale TERMINI & CONDIZIONI - Sommario p3 p4 p5 p6 p7 p8 Economia Economia Economia Economia Mercato FX Termini Legali Svizzera: aggiornamenti - Arnaud Masset Difficoltà del Canada e bassi

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli 4. Introduzione ai prodotti derivati Metodi Statistici per il Credito e la Finanza Stefano Di Colli Che cos è un derivato? I derivati sono strumenti il cui valore dipende dal valore di altre più fondamentali

Dettagli

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI AVVERTENZA SUGLI INVESTIMENTI AD ALTO RISCHIO: Il Trading sulle valute estere (Forex) ed i Contratti per Differenza (CFD) sono altamente speculativi, comportano un alto livello

Dettagli

Termine di sottoscrizione 24 aprile 2015 ore 16:00 CET

Termine di sottoscrizione 24 aprile 2015 ore 16:00 CET Termsheet (Indication) Defender Vonti +41 (0)58 283 78 88 oppure www.derinet.ch DENOMINAZIONE ASPS: BARRIER REVERSE CONVERTIBLE (1230) 4.55% (4.50% p.a.) Defender Vonti su Gold (Troy Ounce) DESCRIZIONE

Dettagli

Capitale raccomandato

Capitale raccomandato Aggiornato in data 1/9/212 Advanced 1-212 Capitale raccomandato da 43.8 a 6.298 Descrizioni e specifiche: 1. E' una combinazione composta da 3 Trading System automatici 2. Viene consigliata per diversificare

Dettagli

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02 Impar a il tr ading da i m aestr i Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale Cos'è l'analisi Fondamentale? L'analisi fondamentale esamina gli eventi che potrebbero influenzare il valore

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

Benvenuti al libro elettronico sul FOREX

Benvenuti al libro elettronico sul FOREX Benvenuti al libro elettronico sul FOREX Indice 1. Riguardo al MARCHIO... 2 2. Piattaforme di Trading... 3 3. Su cosa si Opera nel Mercato Forex?... 4 4. Cos è il Forex?... 4 5. Vantaggi del Mercato Forex...

Dettagli

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici PREFAZIONE Il mercato italiano dei prodotti derivati 1. COSA SONO LE OPZIONI? Sottostante Strike

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli 008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari applicabili all esecuzione di transazioni su titoli Indice Preambolo... 3 A Direttive generali... 4 Art. Base legale... 4 Art. Oggetto... 5 B

Dettagli

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante Le Caratteristiche delle opzioni...1 I fattori che influenzano il prezzo di un opzione...4 Strategie di investimento con le opzioni...5 Scadenza delle opzioni...6 Future Style...7 Schede prodotto...8 Mercato

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230. Report dei prodotti del' 23.04.

Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230. Report dei prodotti del' 23.04. Report dei prodotti del' 23.04.2015 Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 7.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible su Carrefour, Nestlé,

Dettagli

Analisi Settimanale. 6-12 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11

Analisi Settimanale. 6-12 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11 Analisi Settimanale TERMINI & CONDIZIONI - Sommario p3 p4 p5 p6 p7 p8 Economia Economia Economia Economia Mercati FX Termini Legali Fed: aspettative sul rialzo dei tassi a Settembre in stand-by- Yann Quelenn

Dettagli

ETFS Commodity Securities Limited

ETFS Commodity Securities Limited ETFS Commodity Securities Limited (Costituita e registrata in Jersey ai sensi della Companies (Jersey) Law 1991 (e successivi emendamenti) con numero di registrazione 90959. Sottoposta alla regolamentazione

Dettagli

! " " # # # " " " $ % # & #

!   # # #    $ % # & # ! " " " " " $ % & '( Cocoa Futures COCOA Future Cacao Valore 10 $ Coffee Futures 10 ton metriche (22.046 libbre) 1$ per ton metrica Dollari per ton metriche Marzo, Maggio, Luglio, Settembre, Dicembre Il

Dettagli

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short

ETF su indici daily short: investire nei mercati orso. db x-trackers su indici daily short db x-trackers su indici daily short ETF su indici daily short: investire nei mercati orso L investimento in un ETF db x-trackers correlato ad indice daily short è destinato unicamente ad investitori sofisticati

Dettagli

GUIDA OPZIONI BINARIE

GUIDA OPZIONI BINARIE GUIDA OPZIONI BINARIE Cosa sono le opzioni binarie e come funziona il trading binario. Breve guida pratica: conviene fare trading online con le opzioni binarie o è una truffa? Quali sono i guadagni e quali

Dettagli

INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni

INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni OPZIONI FORMAZIONE INDICE Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni 3 5 6 8 9 10 16 ATTENZIONE AI RISCHI: Prima di

Dettagli

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi;

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi; Capitolo 3 Prodotti derivati: forward, futures ed opzioni Per poter affrontare lo studio dei prodotti derivati occorre fare delle ipotesi sul mercato finanziario che permettono di semplificare dal punto

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Titolo GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Comprende strategie operative Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.anyoption.it ATTENZIONE: tutti i diritti sono

Dettagli

001-818- 728-0421. (800) 98 42 41 or 001-818- 530-0944

001-818- 728-0421. (800) 98 42 41 or 001-818- 530-0944 Perfavore inviare al numero di fax: 001-818- 728-0421 Per ulteriori domande la prego di contattarci al numero: (800) 98 42 41 or 001-818- 530-0944 Nome del titolare del conto Nome del broker Apertura del

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3

GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3 GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3 SERVIZIO SULLE OPZIONI SU AZIONI (ISOALPHA) 1. INTRODUZIONE Con la piattaforma T3 di Webank possono essere negoziate le Opzioni su Azioni (Isoalpha), contratti di opzione

Dettagli

Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE

Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE Scenario di riferimento Lo studio WETO (World energy, technology and climate policy

Dettagli

S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT

S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT Breve ritratto «Focalizzazione, continuità, prospettiva globale e l opportunità per i clienti di coinvestire con la proprietaria e i collaboratori ci hanno aiutato a sviluppare ulteriormente la nostra

Dettagli

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY)

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) 15.11.2013 La presente politica intende definire la strategia di esecuzione degli ordini di negoziazione inerenti a strumenti finanziari

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta insieme fino all essenza Dexia Asset Management, un leader europeo nell ambito della Gestione Alternativa n Una presenza storica fin

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA CREMASCA Credito Cooperativo Società Cooperativa Piazza Garibaldi 29 26013 Crema (CR) Tel.: 0373/8771 Fax: 0373/259562

Dettagli

Slide con esempi di prezzi di Futures e opzioni quotate su Borsa Italiana sulle azioni di Unicredit.

Slide con esempi di prezzi di Futures e opzioni quotate su Borsa Italiana sulle azioni di Unicredit. Slide con esempi di prezzi di Futures e opzioni quotate su Borsa Italiana sulle azioni di Unicredit. http://www.borsaitaliana.it/borsa/azioni/scheda.html?isin=it0004781412&lang=en http://www.borsaitaliana.it/borsa/derivati/idem-stock-futures/lista.html?underlyingid=ucg&lang=en

Dettagli

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA Da produttore/grossista a utente non domestico - Prezzo di mercato prevalente della componente energia e della commercializzazione al dettaglio

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

Semplice e Redditizio Per guadagnare denaro online

Semplice e Redditizio Per guadagnare denaro online Semplice e Redditizio Per guadagnare denaro online Aperto nel Mondo Intero! Supporto in Francese, Inglese, Italiano e Spagnolo. Ovunque tu sia, approfitta di questa eccezionale opportunità! copyright Support

Dettagli

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"):

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la Società): 24 luglio 2014 Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"): ETFS WNA Global Nuclear Energy GO UCITS ETF (ISIN: IE00B3C94706)

Dettagli

FINANZIAMENTI ALTRI ESTERO

FINANZIAMENTI ALTRI ESTERO Data release 01/07/2014 N release 0009 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo Aggreko Process Services Soluzioni rapide per il miglioramento dei processi Aggreko può consentire rapidi miglioramenti dei processi

Dettagli

Aggiornato al 19/12/2014 1

Aggiornato al 19/12/2014 1 SERVIZI Estero Foglio Informativo n. 041108 Finanziamenti Import TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI Titolo VI (artt. 115-128) Testo Unico Bancario FOGLI INFORMATIVI INFORMAZIONI SULLA BANCA

Dettagli

REGOLE DI ESECUZIONE DELLE ISTRUZIONI

REGOLE DI ESECUZIONE DELLE ISTRUZIONI REGOLE DI ESECUZIONE DELLE ISTRUZIONI I. Disposizioni generali 1. Le presenti Regole di esecuzione delle istruzioni dei clienti riguardanti i contratti di compensazione delle differenze (CFD) e gli strumenti

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

GESTIONE DELLA CAPACITA

GESTIONE DELLA CAPACITA Capitolo 8 GESTIONE DELLA CAPACITA Quale dovrebbe essere la capacità di base delle operations? (p. 298 e segg.) 1 Nel gestire la capacità l approccio solitamente seguito dalle imprese consiste nel fissare

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

I Derivati. a.a. 2013/2014 mauro.aliano@unica.it

I Derivati. a.a. 2013/2014 mauro.aliano@unica.it I Derivati a.a. 2013/2014 mauro.aliano@unica.it 1 Definizione di derivati I derivati sono strumenti finanziari (art.1 TUF) Il valore dello strumento deriva da uno o più variabili sottostanti (underlying

Dettagli

con il patrocinio di in collaborazione con

con il patrocinio di in collaborazione con con il patrocinio di in collaborazione con La Traders Cup, organizzata dalla rivista TRADERS Magazine Italia punto di riferimento per il mondo del trading e dell investimento professionale, è l unica competizione

Dettagli

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA Perché la Banca d Italia detiene le riserve ufficiali del Paese? La proprietà delle riserve ufficiali è assegnata per legge alla Banca d Italia. La Banca d Italia

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo

I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo I Futures: copertura del rischio finanziario e strumento speculativo Luca Cappellina GRETA, Venezia Che cosa sono i futures. Il futures è un contratto che impegna ad acquistare o vendere, ad una data futura,

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

Guida alla registrazione e all installazione del Chart Risk Manager (C.R.M.) www.privatetrading.eu

Guida alla registrazione e all installazione del Chart Risk Manager (C.R.M.) www.privatetrading.eu Guida alla registrazione e all installazione del Chart Risk Manager (C.R.M.) www.privatetrading.eu 1 Benvenuti dagli ideatori e sviluppatori del Chart Risk Manager Tool per MetaTrader 4. Raccomandiamo

Dettagli

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE (STRUMENTI DERIVATI ED ALTRI VALORI MOBILIARI) Ove non espressamente specificato i riferimenti normativi si intendono fatti al decreto del Ministro dell economia e

Dettagli

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Energia Italia 2012 Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Anche il 2012 è stato un anno in caduta verticale per i consumi di prodotti energetici, abbiamo consumato: 3 miliardi

Dettagli

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa QUANT Bond Perché investire nel QUANT Bond? 1 Logica di investimento innovativa Partiamo da cose certe Nel mercato obbligazionario, una equazione è sempre vera: Rendimento = Rischio E possibile aumentare

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI PESCIA-CREDITO COOPERATIVO SOC.COOP. Via Alberghi n. 26-51012 - PESCIA (PT) Tel. : 0572-45941 - Fax: 0572-451621 Email:

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTÀ DI SCIENZE STATISTICHE CORSO DI LAUREA IN STATISTICA ECONOMIA E FINANZA IL TRADING DI STRUMENTI DERIVATI. RELAZIONE DI STAGE PRESSO LA T4T. RELATORE: CH.MO PROF.

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo Agrobresciano Soc. Coop. Piazza Roma, 17-25016 - GHEDI (BS) Tel. : 03090441 - Fax: 0309058501 Email:

Dettagli

DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE SULLA DISTRIBUZIONE DI PRODOTTI COMPLESSI AI CLIENTI RETAIL

DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE SULLA DISTRIBUZIONE DI PRODOTTI COMPLESSI AI CLIENTI RETAIL DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE SULLA DISTRIBUZIONE DI PRODOTTI COMPLESSI AI CLIENTI RETAIL Le osservazioni al documento di consultazione dovranno pervenire entro il 21 Luglio 2014 on-line per il tramite del

Dettagli

Direttive della CAV PP D 02/2013

Direttive della CAV PP D 02/2013 italiano Commissione di alta vigilanza della previdenza professionale CAV PP Direttive della CAV PP D 02/2013 Indicazione delle spese di amministrazione del patrimonio Edizione del: 23.04.2013 Ultima modifica:

Dettagli

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che,

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, prevedendo un aumento delle quotazioni dei titoli, li acquistano,

Dettagli

17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015

17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015 17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015 Il Campionato di Borsa con Denaro Reale, organizzato in collaborazione con Directa Sim, Binck Bank, Finanza on Line Brown

Dettagli

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche BTP Italia: settimana emissione Dal 20 al 23 ottobre 2014 si tiene il collocamento del settimo BTP Italia, titolo di stato indicizzato all inflazione italiana (ex tabacco) e pensato prevalentemente per

Dettagli

Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria. Società bancarie di comodo ed entità puramente contabili

Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria. Società bancarie di comodo ed entità puramente contabili Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria Società bancarie di comodo ed entità puramente contabili Gennaio 2003 Membri del Gruppo di lavoro sull attività bancaria transfrontaliera Copresidenti: Charles

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti

Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti Come gestire la scontistica per massimizzare la marginalità di Danilo Zatta www.simon-kucher.com 1 Il profitto aziendale è dato da tre leve: prezzo per

Dettagli

1 IL RISCHIO: INTRODUZIONE.2 2 LA VOLATILITA.4

1 IL RISCHIO: INTRODUZIONE.2 2 LA VOLATILITA.4 IL RISCHIO 1 IL RISCHIO: INTRODUZIONE.2 2 LA VOLATILITA.4 2.1 La volatilità storica... 4 2.2 Altri metodi di calcolo... 5 3 LA CORRELAZIONE..6 4 IL VALUE AT RISK....8 4.1 I metodi analitici... 9 4.2 La

Dettagli

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI 1) GENERALITA In conformità a quanto previsto dalla Direttiva 2004/39/CE (cd Direttiva Mifid), la Banca ha adottato tutte le misure

Dettagli

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano Rapporto annuale ISMEA Rapporto annuale 2012 5. La catena del valore IN SINTESI La catena del valore elaborata dall Ismea ha il fine di quantificare la suddivisione del valore dei beni prodotti dal settore

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Versione 9.0 del 09/03/2015 Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 1 INDICE PREMESSA... 3 1. Significato di Best Execution... 3 2. I Fattori di

Dettagli

RIALZO E AL RIBASSO CON FUTURE, ETF E CFD

RIALZO E AL RIBASSO CON FUTURE, ETF E CFD Salvatore Gaziano & Francesco Pilotti I 3 PASSI PER GUADAGNARE AL RIALZO E AL RIBASSO CON FUTURE, ETF E CFD Le basi, le strategie e la psicologia giusta per affrontare con successo il trading online sui

Dettagli

I. DESCRIZIONE DEL PRODOTTO. Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 Imposta preventiva

I. DESCRIZIONE DEL PRODOTTO. Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 Imposta preventiva Termsheet del' 08.07.2015 Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 Imposta preventiva 11.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible su BMW, Daimler,

Dettagli

10.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible su ABB, Holcim, OC Oerlikon Osservazione continua della barriera Rimborso anticipato a discrezione

10.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible su ABB, Holcim, OC Oerlikon Osservazione continua della barriera Rimborso anticipato a discrezione Termsheet indicativo del' 26.06.2015 Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 Imposta preventiva 10.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible

Dettagli

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL CONSIGLIO E AL PARLAMENTO EUROPEO. La situazione del mercato europeo del carbonio nel 2012

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL CONSIGLIO E AL PARLAMENTO EUROPEO. La situazione del mercato europeo del carbonio nel 2012 COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 14.11.2012 COM(2012) 652 final RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL CONSIGLIO E AL PARLAMENTO EUROPEO La situazione del mercato europeo del carbonio nel 2012 (Testo rilevante ai

Dettagli

5.70% p.a. Barrier Reverse Convertible su ABB Osservazione continua della barriera

5.70% p.a. Barrier Reverse Convertible su ABB Osservazione continua della barriera Termsheet indicativo del' 23.04.2015 Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 Imposta preventiva 5.70% p.a. Barrier Reverse Convertible su ABB

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

Eccellenza nel Credito alle famiglie

Eccellenza nel Credito alle famiglie Credito al Credito Eccellenza nel Credito alle famiglie Innovazione e cambiamento per la ripresa del Sistema Paese Premessa La complessità del mercato e le sfide di forte cambiamento del Paese pongono

Dettagli

5.25% p.a. Barrier Reverse Convertible su Basilea Pharmaceutica Osservazione continua della barriera

5.25% p.a. Barrier Reverse Convertible su Basilea Pharmaceutica Osservazione continua della barriera Termsheet indicativo del' 23.04.2015 Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 Imposta preventiva 5.25% p.a. Barrier Reverse Convertible su Basilea

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1

Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1 Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1 La BRI, in collaborazione con le banche centrali e le autorità monetarie di tutto il mondo, raccoglie e diffonde varie serie di dati sull attività

Dettagli

Strategia di Esecuzione e Trasmissione degli ordini. (ai sensi degli artt. 45-46-47-48 del Regolamento Intermediari Consob)

Strategia di Esecuzione e Trasmissione degli ordini. (ai sensi degli artt. 45-46-47-48 del Regolamento Intermediari Consob) Strategia di Esecuzione e Trasmissione degli ordini (ai sensi degli artt. 45-46-47-48 del Regolamento Intermediari Consob) Novembre 2011 1 Indice PREMESSA ALLE LINEE GUIDA... 3 1 PRINCIPI GENERALI... 3

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO

DOCUMENTO INFORMATIVO DOCUMENTO INFORMATIVO Il presente Documento Informativo (di seguito anche Documento ) rivolto ai Clienti o potenziali Clienti della Investire Immobiliare SGR S.p.A è redatto in conformità a quanto prescritto

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

LETTERA DA WALL STREET. Di John Mauldin. Dio salvi il dollaro. Tutti i privilegi del biglietto verde

LETTERA DA WALL STREET. Di John Mauldin. Dio salvi il dollaro. Tutti i privilegi del biglietto verde LETTERA DA WALL STREET Di John Mauldin Dio salvi il dollaro Tutti i privilegi del biglietto verde Il termine privilegio esorbitante si riferisce al presunto vantaggio da parte degli Stati Uniti di avere

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BORSA

INTRODUZIONE ALLA BORSA INTRODUZIONE ALLA BORSA Informazioni guida per gli insegnanti delle scuole superiori CHE COSA È LA BORSA? Una piazza, dove avviene la compravvendita di titoli. La determinazione delle quotazioni è di solito

Dettagli

Le banche italiane tra gestione del credito e ricerca di efficienza

Le banche italiane tra gestione del credito e ricerca di efficienza ADVISORY Le banche italiane tra gestione del credito e ricerca di efficienza Analisi dei bilanci bancari kpmg.com/it Indice Premessa 4 Executive Summary 6 Approccio metodologico 10 Principali trend 11

Dettagli

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio 1 lezione: risorse energetiche e consumi Rubiera novembre 2006 1.1 LE FONTI FOSSILI Oltre l'80 per cento dell'energia totale consumata oggi nel mondo è costituita

Dettagli

RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE

RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE 25.2.2005 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 52/51 RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE del 15 febbraio 2005 sul ruolo degli amministratori senza incarichi esecutivi o dei membri del consiglio di sorveglianza

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli