ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA"

Transcript

1 ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n del OGGETTO: procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163) per l affidamento della fornitura di strumentazione varia per la Medicina Forense Veterinaria Lotto 1 CIG: F; Lotto 2 CIG: F48; Lotto 3 CIG: ; Lotto 4 CIG: AGGIUDICAZIONE GARA La presente deliberazione si compone di n. pagine Proposta di Deliberazione n. del Direzione/Ufficio di staff L estensore Direzione Acquisizione Beni e Servizi.. Il Responsabile del procedimento.. Il Dirigente.. Parere del Direttore Amministrativo F.to Dott. Antonio Cirillo.. Favorevole Non favorevole Parere del Direttore Sanitario F.to Dott. Remo Rosati Favorevole Non favorevole IL DIRETTORE GENERALE f.f. F.to (Dott. Remo Rosati)

2 LA DIRIGENTE DELLA DIREZIONE ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI Dott.ssa Silvia Pezzotti PREMESSO che con deliberazione del Direttore Generale n. 554 del 01/12/2011 è stato disposto di dar luogo ad una procedura negoziata di cottimo fiduciario, ai sensi dell art. 125 del D.Lgs. 12 aprile 2006, n.163, ai fini dell individuazione del contraente per l affidamento della fornitura di strumentazione varia per la Medicina Forense Veterinaria IMPORTO A BASE D ASTA ,00 I.V.A. esclusa, da aggiudicare mediante applicazione del criterio del prezzo più basso (art. 82, D.lgs. 163/2006); che con deliberazione del Direttore Generale n. 1 del 12/01/2012 è stata nominata la Commissione giudicatrice di gara relativa alla procedura in oggetto; che in data 23 gennaio 2012 si è tenuta la prima riunione per procedere che in data 28 febbraio 2012 si è tenuta la seconda per procedere che in data 28 marzo 2012 è tenuta la terza riunione per procedere che in data 19 aprile 2011 si sono tenute la quarta riunione per procedere CONSIDERATO che dalle risultanze dei suddetti n. 4 verbali è emerso che la migliore offerta, secondo il criterio del prezzo più basso, risulta essere quella della ditta: - Lotto 1 - Promega Italia S.r.l. per un prezzo pari ad 2.479,00 (duemilaquattrocentosettantanove/00) I.V.A. esclusa; - Lotto 2 - Eppendorf S.r.l. per un prezzo pari ad 2.242,30 (duemiladuecentoquarantadue/30) I.V.A. esclusa; - Lotto 3 - Leica Microsystems S.p.A. per un prezzo pari ad ,80 (diciannovemilaottocentosessantasei/80) I.V.A. esclusa; che dalle risultanze dei suddetti n. 4 verbali è emerso che il Lotto 4 è stato dichiarato non aggiudicato per mancanza offerte congrue; che le sopra citate offerte sono ritenute congrue in quanto inferiori agli importi a base d asta fissati in: - Lotto ,00 I.V.A. esclusa; - Lotto ,00 I.V.A. esclusa; - Lotto ,00 I.V.A. esclusa;

3 VISTI l art. 125, del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163; le Deliberazioni del Direttore Generale n. 358 del 07/07/2011 e n. 372 del 22/07/2011; RITENUTO che esistono i presupposti giuridici per procedere all affidamento della fornitura oggetto del presente provvedimento in favore della ditta: - Lotto 1 - Promega Italia S.r.l. per un prezzo pari ad 2.479,00 (duemilaquattrocentosettantanove/00) I.V.A. esclusa; - Lotto 2 - Eppendorf S.r.l. per un prezzo pari ad 2.242,30 (duemiladuecentoquarantadue/30) I.V.A. esclusa; - Lotto 3 - Leica Microsystems S.p.A. per un prezzo pari ad ,80 (diciannovemilaottocentosessantasei/80) I.V.A. esclusa; di non poter procedere all aggiudicazione del lotto 4 per mancanza offerte congrue. PROPONE per i motivi espressi in narrativa che costituiscono parte integrante e sostanziale del presente provvedimento: 1) di approvare i verbali di gara, depositati agli atti presso la Direzione Acquisizione Beni e Servizi; 2) di affidare la fornitura di n. 1 fluorimetro per la quantificazione di DNA, RNA e proteine Lotto 1 CIG: F - alla ditta Promega Italia S.r.l. per un prezzo pari ad 2.479,00 (duemilaquattrocentosettantanove/00) I.V.A. esclusa, imputandone la spesa sul centro di costo SPR GEN MFV2; 3) di affidare la fornitura di n. 2 microcentrifughe Lotto 2 CIG: F48 - alla ditta Eppendorf S.r.l. per un prezzo pari ad 2.242,30 (duemiladuecentoquarantadue/30) I.V.A. esclusa, imputandone la spesa sul centro di costo SPR GEN MFV2; 4) di affidare la fornitura di n. 1 microscopio ottico - stereo microscopio e fotocamera digitale dedicata, completa di software di gestione immagini e misurazione elementi osservati Lotto 3 CIG: alla ditta Leica Microsystems S.p.A. per un prezzo pari ad ,80 (diciannovemilaottocentosessantasei/80) I.V.A. esclusa, imputandone la spesa sui centri di costo di seguito riportati: SPR GEN WOL per ,92 (sedicimilacinquecentoventotto/92) I.V.A. esclusa, SPR GEN MFV2 per 3.337,88 (tremilatrecentotrentasette/88) I.V.A. esclusa; 5) di non aggiudicare la fornitura di n.1 termosaldatrice - LOTTO 4 CIG: per mancanza offerte congrue; 6) di trasmettere il presente provvedimento alle Strutture interessate, per i rispettivi adempimenti di competenza; 7) di dichiarare il presente provvedimento immediatamente eseguibile. DIREZIONE ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI Il Responsabile F.to (Dott.ssa Silvia Pezzotti)

4 IL DIRETTORE GENERALE f.f. LETTA E VALUTATA la suesposta proposta di Deliberazione avente ad oggetto: procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163) per l affidamento della fornitura di strumentazione varia per la Medicina Forense Veterinaria Lotto 1 CIG: F; Lotto 2 CIG: F48; Lotto 3 CIG: ; Lotto 4 CIG: AGGIUDICAZIONE GARA ; SENTITI il Direttore Sanitario e il Direttore Amministrativo, i quali hanno espresso parere favorevole all adozione del presente provvedimento; DELIBERA per i motivi espressi in narrativa che costituiscono parte integrante e sostanziale del presente provvedimento: 1) di approvare i verbali di gara, depositati agli atti presso la Direzione Acquisizione Beni e Servizi; 2) di affidare la fornitura di n. 1 fluorimetro per la quantificazione di DNA, RNA e proteine Lotto 1 CIG: F - alla ditta Promega Italia S.r.l. per un prezzo pari ad 2.479,00 (duemilaquattrocentosettantanove/00) I.V.A. esclusa, imputandone la spesa sul centro di costo SPR GEN MFV2; 3) di affidare la fornitura di n. 2 microcentrifughe Lotto 2 CIG: F48 - alla ditta Eppendorf S.r.l. per un prezzo pari ad 2.242,30 (duemiladuecentoquarantadue/30) I.V.A. esclusa, imputandone la spesa sul centro di costo SPR GEN MFV2; 4) di affidare la fornitura di n. 1 microscopio ottico - stereo microscopio e fotocamera digitale dedicata, completa di software di gestione immagini e misurazione elementi osservati Lotto 3 CIG: alla ditta Leica Microsystems S.p.A. per un prezzo pari ad ,80 (diciannovemilaottocentosessantasei/80) I.V.A. esclusa, imputandone la spesa sui centri di costo di seguito riportati: SPR GEN WOL per ,92 (sedicimilacinquecentoventotto/92) I.V.A. esclusa, SPR GEN MFV2 per 3.337,88 (tremilatrecentotrentasette/88) I.V.A. esclusa; 5) di non aggiudicare la fornitura di n.1 termosaldatrice - LOTTO 4 CIG: per mancanza offerte congrue; 6) di trasmettere il presente provvedimento alle Strutture interessate, per i rispettivi adempimenti di competenza; 7) di dichiarare il presente provvedimento immediatamente eseguibile. IL DIRETTORE GENERALE f.f. F.to (Dott. Remo Rosati)

5 PUBBLICAZIONE Copia della presente deliberazione è stata pubblicata ai sensi della legge 69/2009 e successive modificazioni ed integrazioni in data IL FUNZIONARIO INCARICATO F.to Sig.ra Eleonora Quagliarella

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 102. del 06.03.2013.. OGGETTO: procedura negoziata di cottimo fiduciario ex art. 125, D.Lgs.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 16. del 20.01.2014.. OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, D.Lgs.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 302. del 31.05.2011.. OGGETTO: procedura negoziata di cottimo fiduciario ai sensi dell art.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 593. del 19.12.2013.. OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario ai sensi dell art.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 529. del 08.11.2011 OGGETTO: affidamento diretto alla ditta AHSI S.p.A. della fornitura

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 385. del 31.07.2013.. OGGETTO: Procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 56. del 09.02.2015.. OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, Decreto

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..253. del 30.05.2012 OGGETTO: Procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 66. del 12.02.2013.. OGGETTO: Affidamento diretto della fornitura di n. 1 gruppo frigo VCF

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 54. del 16.02.2012.. OGGETTO: procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, D.Lgs.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 82. del 14.02.2013.. OGGETTO: Affidamento diretto della fornitura di n. 1 software gestionale

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..540. del 15.11.2013 OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario per la fornitura

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 429. del 30.09.2013.. OGGETTO: Affidamento diretto per la fornitura di assistenza e manutenzione

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 71. del 21.02.2014.. OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario ai sensi dell art.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 262. del 26.06.2014.. OGGETTO: Affidamento del servizio di installazione dell applicazione

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 273. del 19.05.2011.. OGGETTO: fornitura di n. 30 personal computer desktop compatti (Fujitsu

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 154. del 09.04.2015.. OGGETTO: Affidamento diretto ex art. 125, comma 11, D.Lgs 163/06

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..42. del 06.02.2014 OGGETTO: Procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 539. del 12.12.2012 OGGETTO: Affidamento ex art. 125, comma 11, D.Lgs 163/06 del contratto

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 488. del 28.11.2014.. OGGETTO: RDO MEPA per l affidamento della fornitura di n. 1 sistema

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 290. del 29.07.2015.. OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario ai sensi dell

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 103. del 25.02.2016.. OGGETTO: Adesione alla convenzione Consip Autoveicoli in acquisto

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..216. del 26.04.2011 OGGETTO: Ampliamento del servizio di pulizia alla ditta Team Service

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 309. del 26.06.2012.. OGGETTO: Acquisizione di n. 1 tablet Samsung Galaxy Tab 2 10.1 3G

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 387. del 29.09.2014 OGGETTO: Affidamento diretto ex art. 125, comma 11, D.Lgs 163/06

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALENDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALENDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALENDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 269. del 07.07.2015.. OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, Decreto

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 218. del 29.05.2015.. OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, Decreto

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 219. del 10.05.2012.. OGGETTO: Acquisizione di n. 4 stampanti termiche zebra (CIG: 4142677534),

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 72. del 21.02.2014.. OGGETTO: Acquisizione beni su centrale di committenza CONSIP gennaio

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 395. del 02.10.2014 OGGETTO: Affidamento diretto ex art. 125, comma 11, D.Lgs 163/06

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 175. del 31.03.2011.. OGGETTO: fornitura di arredi per ufficio presso la Direzione Operativa

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 300. del 31.05.2011.. OGGETTO: fornitura di n. 8 sgabelli da laboratorio, a seguito di gara

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 421. del 26.09.2012 OGGETTO:Contratti di assicurazione per polizze varie all risks, infortuni

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 121. del 23.03.2015 OGGETTO: Adesione al circuito interlaboratorio-ditta Test Veritas

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 418.. del 13.09.2013 OGGETTO: Procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALENDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALENDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALENDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 288. del 29.07.2015.. OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, D.Lgs.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 404. del 02.09.2013.. OGGETTO: Acquisizione beni su centrale di committenza CONSIP giugno/luglio

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..559. del 20.12.2012 OGGETTO: Determinazioni in materia di spending review Applicazione dell

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..277. del 07.07.2014 OGGETTO: Procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 318. del 27.06.2013 OGGETTO: Evento formativo Tecniche complementari della medicina tradizionale

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE LAZIO E TOSCANA M. ALEANDRI ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE LAZIO E TOSCANA M. ALEANDRI ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE LAZIO E TOSCANA M. ALEANDRI ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 127. del 08.03.2016 OGGETTO: Incontro Veterinari e burn out: quando il rischio è nella professione.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..561. del 20.12.2012 OGGETTO: Determinazioni in materia di spending review riduzione costo

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..474. del 30.10.2012 OGGETTO: Elenco dei fornitori e dei prestatori di servizi di fiducia

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 170. del 21.04.2015.. OGGETTO: Acquisizione beni su centrale di committenza CONSIP per

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 22. del 19.01.2011.. OGGETTO: convenzione con il Ministero della Salute per l acquisizione

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. n. 163.del 05.04.

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. n. 163.del 05.04. ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 163.del 05.04.2013 OGGETTO: Integrazione alla deliberazione del Direttore Generale f.f.

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..360. del 30.09.2015 OGGETTO: Affidamento diretto ex art. 125, comma 11, D.Lgs 163/06

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 184. del 24.04.2014.. OGGETTO: Acquisizione beni su centrale di committenza CONSIP marzo

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE LAZIO E TOSCANA M. ALEANDRI ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE LAZIO E TOSCANA M. ALEANDRI ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE LAZIO E TOSCANA M. ALEANDRI ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 256 del 18.06.2014.. OGGETTO: Progetto Attività e modalità pratiche di campionamento e di

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 282. del 25.05.2011 OGGETTO: Affitto Sala Campidoglio presso Incubatore BIC Lazio, Business

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. n..426. del 27.09.

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. n..426. del 27.09. ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..426. del 27.09.2012 OGGETTO: Evento formativo: Gestione dei dati sanitari attraverso l utilizzo

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 216.. del 19.05.2014... OGGETTO: Acquisizione beni su centrale di committenza CONSIP aprile

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..221. del 28.04.2011 OGGETTO: Direzione Tecnica e Patrimoniale Manutenzione ascensori, montacarichi

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 385 del 30.08.2012 OGGETTO: Decreto Legge Salva Italia Articolo 12, Legge 22 dicembre 2011

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 353 del 28.09.2015 OGGETTO: Eventi nell ambito di Expò Milano promossi nel Lazio La presente

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 534. del 12.12.2012 OGGETTO: Approvazione nuovo REGOLAMENTO PER L EFFETTUAZIONE DELLE SPESE

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 348. del 04.07.2013.. OGGETTO: Pagamento accreditamento Corsi ECM La presente deliberazione

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 509. del 27.11.2012 OGGETTO: ACQUISIZIONE SPAZIO ESPOSITIVO AL 7 Forum Risk Management

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 277 del 05.06.2012 OGGETTO: Direzione Tecnica e Patrimoniale Appalto del servizio di manutenzione

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 277 del 05.06.2013.. OGGETTO: Progetto Attività e modalità pratiche di campionamento e di

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 15 del 17.01.2012 OGGETTO: Programmazione delle procedure degli acquisti dei beni mobili,

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 570 del 05.12.2013 OGGETTO: Carte di credito prepagate presso Unicredit - Determinazioni

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..94. del 29.02.2012 OGGETTO: Corso pratico-teorico Patologia apistica: prevenzione, diagnosi

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 195. del..11.05.2015. OGGETTO: Evento Malattie da Retrovirus sottoposte a sorveglianza:

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 347. del 04.07.2013 OGGETTO: Incontro con gli allevatori della provincia di Siena per la

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 233. del 10.05.2013 OGGETTO: Albergo per il Dott. Dany Morisset, relatore in occasione del

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 154 del 22.03.2011 OGGETTO: Direzione Tecnica e Patrimoniale Interventi manutentivi/forniture

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 319. del 27.06.2013.. OGGETTO: Progetto Attività e modalità pratiche di campionamento e

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 156. del..09.04.2015. OGGETTO: Corso Analisi del rischio di alimenti e mangimi geneticamente

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 372. del 19.09.2014.. OGGETTO: RDO Mepa per l affidamento, per numero 30 mesi, della

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 281 del 25.05.2011 OGGETTO: Corso AUDIT IN SANITA PUBBLICA VETERINARIA: IMPOSTAZIONE, SUPERVISIONE

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..243. del 21.05.2013 OGGETTO: Elenco dei fornitori e dei prestatori di servizi di fiducia

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 179..... del 12.04.2016.. OGGETTO: Corso di formazione FAD (Formazione a Distanza) "ANALISI

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 185. del 16.04.2013.. OGGETTO: procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 417 del 13.09.2013 OGGETTO: Proroga servizio di noleggio e lavaggio camici ed abiti da lavoro

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 33. del 22.01.2016.. OGGETTO: Procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 48 DEL 11.02.2015 OGGETTO: RDO nel mercato elettronico della Pubblica Amministrazione per il servizio di hosting dei server dell ESU di Verona. Aggiudicazione alla ditta Tecnodata

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 467. del 24.11.2014.. OGGETTO: Acquisizione beni su centrale di committenza CONSIP per

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66. del 28/03/2014

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66. del 28/03/2014 COPIA COMUNE DI CAVALLERMAGGIORE Provincia di Cuneo DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66 del 28/03/2014 Oggetto: Servizio di pulizia Palazzo Comunale - Approvazione verbale di gara e aggiudicazione.

Dettagli

ORIGINALE ... PUBBLICATA a norma di legge. 09/03/2012 dal. Amministrativi e Generali Amministrativi e Generali Amministrativi e Generali

ORIGINALE ... PUBBLICATA a norma di legge. 09/03/2012 dal. Amministrativi e Generali Amministrativi e Generali Amministrativi e Generali Servizio: Deliberazione del Direttore Generale n. 135 del 01/03/2012 TRASMESSA PER ESECUZIONE A: Servizio Provveditorato Economato - UFFICIO INFORMATICO 02) Appalti sotto soglia - acquisto beni e servizi

Dettagli

CITTA DI RHO Provincia di Milano DETERMINAZIONE

CITTA DI RHO Provincia di Milano DETERMINAZIONE Copia Originale CITTA DI RHO Provincia di Milano AREA 2 Ufficio: Unità Operativa Anziani DETERMINAZIONE N. 233 del 30/06/2014 AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA ALLA DITTA IRIDE S.R.L. RELATIVA ALL'AFFIDAMENTO

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 468. del 24.11.2014.. OGGETTO: Evento Ovinicoltura in Toscana: prospettive di sviluppo

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI COMUNE DI MONTESPERTOLI SETTORE : Responsabile: Ufficio: SETTORE V - LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI Antonio Salvadori LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI DETERMINAZIONE N. 63 esecutiva dal 14/02/2014 CLASSIFICAZIONE:

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.. 288. del 13.06.2013 OGGETTO: procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. n..364. del 16.07.

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. n..364. del 16.07. ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..364. del 16.07.2012 OGGETTO: Evento formativo: Corso di sicurezza alimentare per medici

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 285 DEL 20 / 06 /2011 OGGETTO: gara per l affidamento del servizio

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE RESPONSABILE DELL AREA : DOTT.SSA FRANCESCA BELLUCCI ESTENSORE: PATRIZIA BACCI DETERMINAZIONE N. 487 DEL 18/05/2015 COPIA Oggetto

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Unità di staff Economato DIRETTORE SECCHI dott.ssa TANIA Numero di registro Data dell'atto 1062 22/07/2015 Oggetto : Affidamento, a seguito di gara informale on line,

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 794 del 12/11/2012 OGGETTO: Aggiudicazione RDO 100891 per la fornitura di bilance tecniche.cig ZA10706030

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 144. del 29.03.2012.. OGGETTO: Acquisizione di n. 1 stampante professionale per etichette

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 385. del 28.09.2016.. OGGETTO: Richieste di Offerta (RDO) sul Mercato Elettronico della

Dettagli

C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE. N. del

C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE. N. del + C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari SETTORE 2 n. 190 Ufficio gare e appalti data 16.06.2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE N. del Oggetto: fornitura di materiale di cancelleria

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Unità di staff Economato DIRETTORE SECCHI dott.ssa TANIA Numero di registro Data dell'atto 256 26/02/2015 Oggetto : Aggiudicazione, a seguito di procedura negoziata

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** AFFARI GENERALI UFFICI GIUDIZIARI

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** AFFARI GENERALI UFFICI GIUDIZIARI COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 ****** AFFARI GENERALI UFFICI GIUDIZIARI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1651 / 2014 OGGETTO: CIG. 5966029ADE - GARA

Dettagli

COMUNE DI MONTECATINI TERME

COMUNE DI MONTECATINI TERME COMUNE DI MONTECATINI TERME SERVIZIO BILANCIO E PROVVEDITORATO U.O. Economato e Provveditorato DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 484 DEL 03/05/2011. OGGETTO: FORNITURA DI ARTICOLI DI CANCELLERIA AMBIENTALMENTE

Dettagli

COMUNE DI CALCINAIA Provincia di Pisa

COMUNE DI CALCINAIA Provincia di Pisa COMUNE DI CALCINAIA Provincia di Pisa ORIGINALE SERVIZIO II - ECONOMICO FINANZIARIO DETERMINAZIONE N. 60 DEL 14/03/2013 OGGETTO: POLIZZE ASSICURATIVE DELL'ENTE PERIODO 31 MARZO 2013-31 MARZO 2014 - AGGIUDICAZIONE

Dettagli

Comune di VANZAGO Provincia di MILANO

Comune di VANZAGO Provincia di MILANO Comune di VANZAGO Provincia di MILANO DETERMINAZIONE N. 461 del 23/11/2015 UFFICIO: Settore Affari Generali Oggetto: SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO - CODICE CIG Z391693991 - AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 739 del 27/08/2013 OGGETTO: Aggiudicazione RDO 259684 per il noleggio triennale di un impianto di videoconferenza.cig

Dettagli

COMUNE DI PAITONE PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI PAITONE PROVINCIA DI BRESCIA Dott. Salvatore Tarantino COMUNE DI PAITONE PROVINCIA DI BRESCIA ORIGINALE COPIA VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA LAVORI PUBBLICI N. 119 del 20/10/2015 OGGETTO:OPERE DI COMPLETAMENTO

Dettagli

RESPONSABILE DEL SERVIZIO PILERI ANTONIO

RESPONSABILE DEL SERVIZIO PILERI ANTONIO COMUNE DI ERULA Provincia di Sassari C O P I A N. Gen. 560 Data: 01/10/2015 RESPONSABILE DEL SERVIZIO PILERI ANTONIO OGGETTO: D.Lgs. 81/2008 - "Piano di Sorveglianza Sanitaria". Nomina "Medico del Lavoro

Dettagli