Manuale d uso scheda irrigazione domotica per Raspberry pi

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale d uso scheda irrigazione domotica per Raspberry pi"

Transcript

1 Manuale d uso scheda irrigazione domotica per Raspberry pi Il pacchetto OSPI include i seguenti elementi: - scheda di espansione per Rasberry pi - morsetti a vite - un cavo a 8 pin e un cavo a 3 pin - contenitore esterno e viti I seguenti elementi non sono inclusi e devono essere acquistati separatamente: - Raspberry Pi (qualsiasi versione) - Trasformatore 24V AC - Wi- fi dongle per il Vostro Raspberry LA SCHEDA La scheda si presenta così come da immagine: ALIMENTAZIONE Ospi utilizza un trasformatore sprinkler standard da 24 AC. La corrente nominale deve essere di almeno 500 ma (12 VA). Trasformatori sprinkler possono essere acquistati online (ricerca di trasformatore sprinkler o 24V AC trasformatore), o presso i negozi locali per la casa. È inoltre possibile acquistare un timer sprinkler off- the- shelf basso costo che di solito viene fornito con un trasformatore. Ospi può fornire 5V 600mA potere di RPI, in modo da non essere necessario utilizzare un alimentatore USB separato. Tuttavia, se si preferisce preferire una alimentazione separata, si può semplicemente un- collegare il cavo a 3 pin come mostrato di seguito. Importante: non collegare 24VAC nella porta COM! Ciò potrebbe danneggiare il tuo trasformatore. Si consiglia di utilizzare un pennarello indelebile per segnare i pezzi terminali a vite per contribuire all identificazione dei due. Inoltre, per ridurre il rischio di danni dovuti a sbalzi di tensione, si prega di utilizzare un limitatore di sovratensione. STEP 1: TEST ALIMENTAZIONE (Nota: se prevedete di alimentare Raspberry Pi separatamente tramite USB, è possibile saltare questo passaggio). Il primo passo è testare l alimentatore OSPI ed assicurare che emette un livello accettabile di tensione. Per fare ciò, collegare il trasformatore 24VAC a un morsetto a vite a 2 poli, e collegarlo alla porta terminale `24VAC sul lato sinistro della scheda. Quindi, spostate in basso l interruttore di alimentazione per accendere la scheda. Il LED sulla scheda di colore verde dovrebbe accendersi.

2 Utilizzare un tester per verificare la tensione attraverso D3 un diodo Zener di colore rosso. Assicurarsi che la lettura sia di circa 5 V (il range accettabile è 4.8V a 5.2V). Se la tensione è sbagliata, non si deve alimentare il RPI da Ospi (cioè non collegare il cavo a 3 pin). STEP 2: COLLEGAMENTO RASPBERRY Ora spegnete l alimentazione, e collegare RPI a Ospi utilizzando i cavi a 8 poli e 3 poli. Il cavo a 3 pin fornisce l alimentazione +5 V a RPI: seguire lo schema di collegamento come mostrato nell esempio della foto qui sotto: Importante: assicurarsi che entrambi i cavi siano collegati correttamente. Altrimenti si può rischiare di danneggiare il RPI STEP 3: ASSICURARE IL RASPBERRY ALLA SCHEDA Ora posizionare con cura il Vostro RPI sopra alla scheda Ospi. Ci sono pilastri in rame di separazione su Ospi per fornire il supporto per l RPI. Le posizioni di questi pilastri sono leggermente diversi a seconda della versione del vostro Ospi.

3 Ospi v1.02 / 1.1 e superiori Da Ospi v1.02 e superiori, ci sono quattro colonne di separazione. Essi possono essere disposti in due modi. Il primo modo è la seguente: È possibile utilizzare le due viti e posizionarle come contrassegnato da cerchi gialli per fissare il RPI alla Ospi sul bordo del PWB del RPI. Questo approccio funziona per entrambi RPI rev. 1 e rev. 2. Maggiori dettagli possono essere trovati nelle v1.0 istruzioni Ospi sotto. Se si possiede RPI rev. 2, vi è in realtà un modo migliore. RPI rev. 2 dispone di due fori per le viti, che si possono utilizzare spostando una delle colonne di separazione come da foto in basso (sx). Una volta fatto questo, è possibile assicurare il RPI rev. 2 alla Ospi tramite i due fori per le viti, come mostrato nella foto in basso (dx).

4 Attenzione: Si consiglia di utilizzare solo questa modalità con RPI rev. 2. Per il rev. 1, la colonna in basso a sinistra nella foto qui sotto si metterà in contatto con alcuni dei componenti della scheda rev. 1 danneggiandola. Verificare sempre che le colonnine non facciano mai contatto con nessun componente. Su Ospi v1.02, i pilastri di separazione sono di default installati come il primo modo. Su Ospi v1.1, i pilastri sono di default installati come il secondo modo. In ogni caso, è possibile ri- organizzare i pilastri secondo il vostro bisogno. Ospi v1.0 Su Ospi v1.0, ci sono cinque colonne di separazione. In particolare, due di loro (uno in basso e uno a sinistra) hanno viti, che è possibile utilizzare per garantire RPI sul bordo del PCB. Vedere le due immagini qui sotto:

5 STEP 4: INSTALLAZIONE COPERCHIO Una volta assicurato il Vostro Raspberri potete installare il coperchio del contenitore. Ci sono ritagli sui lati del coperchio per consentire alla scheda SD e ai connettori di essere accessibili. Dal momento che non c è molto spazio, è necessario avvolgere i cavi a 8 pin e 3 pin, ripiegando i fili il più possibile e porli vicino ai connettori. E sicuramente un passaggio stretto, ma la realizzazione è possibile applicando un un po di forza, con delicatezza però.

6 STEP 5: COLLEGAMENTO ELETTROVALVOLE Infine, è possibile collegare le elettrovalvole 24V (non fornite) alla scheda Ospi tramite il connettore COM (comune), e il terminale di singola stazione (1-8). Specificamente, una valvola sprinkler ha due fili. Collegare un filo al (Comune) terminale COM (indifferente una delle due porte), e l altro filo ad un terminale di singola stazione (S1- S8). Per più valvole: un filo di ciascuna valvola è combinato insieme e che va al terminale COM, e l altro filo di ogni valvola va al suo corrispondente terminale. ESPANSIONE DELLE ZONE Simile al OpenSprinkler, un singolo OSPI controlla 8 stazioni, ma vi è un connettore incorporato che gli permette di essere collegato a schede di espansione di zona per abilitare più stazioni. Sulla OpenSprinkler, il numero di stazioni è attualmente limitata a 32 a causa dello spazio di memoria richiesta per memorizzare i dati e le impostazioni del programma. Al contrario, OSPI non limita il numero di stazioni si può salire ad

7 un numero potenzialmente illimitato di stazioni, grazie all utilizzo di RPI. Per effettuare il collegamento, utilizzare un cavo di prolunga 2 4 per collegare la porta EXTOUT di Ospi alla porta Extin sulla scheda di espansione. Ora leggete la serigrafia sul circuito stampato, le connessioni pin- to- pin che si devono fare sono: DOUT (aka QH *) - > DIN, CLK- > CLK, LAT- > LAT, NOE- > NOE, VCC- > VCC, terra- > GND Attenzione: Assicurarsi che il cavo di prolunga sia collegato correttamente, altrimenti si rischia di danneggiare il Raspberry Pi! Se avete una Zona Espansione v1.1, viene fornita con connettori polarizzati: ogni connettore ha un buco su di esso. Quando collegate, assicurarsi sempre che il buco rivolto verso l alto. Infatti, se il buco si pone verso il basso, non sarete in grado di inserire il connettore fino in fondo: questo è anche un meccanismo di sicurezza per evitare collegamenti errati. Se avete la versione originale della Zona scheda di espansione, ecco un semplice suggerimento da tenere a mente: il connettore del cavo di estensione ha un angolo contrassegnato da una freccia. Accertarsi che la freccia stia puntando DOUT, e dall altra estremità, la freccia sia rivolta verso DIN. Vedere le due immagini qui sotto:

8 Se avete moltiplicato le schede di espansione, è possibile collegarle in cascata tra di loro collegando EXTOUT - > ad Extin. Si noti che è necessario utilizzare sempre il cavo fornito con la scheda di espansione: NON utilizzare la versione del cavo 1.1 (cioè quella che ha dossi sui connettori) per la versione originale della scheda di espansione, perché questi cavi sono cablati in modo diverso. In ogni caso, se non si è sicuri, si può sempre seguire le connessioni dei pin di sopra per controllare e verificare. SOFTWARE SETUP Uno dei maggiori vantaggi di usare Linux embedded come RPI è che il software di scrittura è molto più conveniente, ed è possibile introdurre funzioni più avanzate come il controllo meteo- based e l auto apprendimento. Avete la scelta del vostro linguaggio di programmazione preferito, programmazione praticamente illimitata e spazio di memorizzazione dei dati infinito. Ironia della sorte, l abbondanza di scelte spesso rende più difficile decidere quale sia la migliore. Al momento, il software OSPI è ancora primitiva ed è in fase sperimentale. Il nostro obiettivo è quello di fornire le funzioni di base ed esempi per dimostrare come controllare le valvole sprinkler, e poi tocca agli utenti di progettare sofisticati software di interfaccia. Il codice sorgente è stato rilasciato sotto la repository Github Rayshobby. Per iniziare, è necessario acquistare un RPI e farlo funzionare. Per questo è necessario seguire le istruzioni RPI per impostare una scheda SD, installare raspbian Linux, e installare il dongle WiFi per connettersi al router. Non vogliamo ripetere questi passaggi ci sono molte informazioni online. Ci sono attualmente quattro programmi demo per Ospi, che potete trovare nel repository Github:

9 - AC programma che gira su ogni stazione per 10 secondi, a sua volta, simile al autotest nel firmware OpenSprinkler Un programma Python che esegue un server HTTP semplice e permette il controllo manuale di ogni stazione attraverso un interfaccia pulsante. - Un altro programma Python che fa uso del calendario di Google per pianificare programmi idrici. Fondamentalmente il programma interroga periodicamente un calendario pubblico Google per controllare quali stazioni sono programmate. Ogni programma è un evento del calendario e il titolo indica il nome della stazione. Calendario Google rende facile pianificare eventi ricorrenti complessi, e inoltre è accessibile da entrambi i dispositivi desktop e mobile. - * Nuovo *: Infine, il programma di intervallo completo (che viene eseguito su OpenSprinklers microcontrollore a base di serie) è stato ora portato su Ospi, grazie ai generosi contributi di Dan Kimberling. Le istruzioni sono le stesse della scheda OpenSprinkler 1.8. Prima di eseguire ogni demo, si prega di leggere le istruzioni allegate al LEGGIMI.txt sotto ogni cartella del programma specifico. Per i programmi basati su Python, è necessario modificare il numero di pin a seconda se si dispone di RPI rev. 1 o rev. 2. Per la demo calendario di Google, è necessario fornire un pubblico Google Calendar ID, e installare libreria aggiuntiva. Inoltre tenete a mente che, poiché i programmi richiedono l accesso diretto di GPIO, è necessario farli funzionare sia come root o usare sudo. (Nuovo in Ospi v1.2): Ospi v1.2 ha aggiunto un PCF8591T a bordo A / DD / A converter. Si prega di controllare questo post sul blog su come programmare RPI per interfacciarsi con il convertitore. Tenete presente che questi programmi sono in corso di lavorazione, in modo che possano essere migliorati nel tempo. Le parti più importanti sono le funzioni (come SHIFTOUT) per l accesso a valvole sprinkler attraverso Ospi. Il resto sono solo funzioni di sviluppo e programmazione web. Quindi questi demo forniscono un punto di partenza per chiunque voglia scrivere un programma in piena regola.

Il kit comprende tutti i componenti necessari per costruire la centrale OpenSprinkler v1.42u.

Il kit comprende tutti i componenti necessari per costruire la centrale OpenSprinkler v1.42u. Potete seguire gli step come indicato qui sotto (anche se le immagini potrebbero essere leggermente differenti) Il kit comprende tutti i componenti necessari per costruire la centrale OpenSprinkler v1.42u.

Dettagli

Indice generale. Introduzione...xiii. Breve storia di Raspberry Pi...1. Fuori dalla scatola...5

Indice generale. Introduzione...xiii. Breve storia di Raspberry Pi...1. Fuori dalla scatola...5 Introduzione...xiii Un progetto nato per passione... xiii La comunità educativa...xiv Piattaforme educative, ma non solo...xv Istruzioni per l uso...xv Capitolo 1 Capitolo 2 Capitolo 3 Breve storia di

Dettagli

Big-wifi Descrizione e modalità d uso

Big-wifi Descrizione e modalità d uso TELECONTROLLO VIA RETE BIG-WIFI Big-wifi Descrizione e modalità d uso Rev.1509-1 - Pag.1 di 10 www.carrideo.it INDICE 1. IL TELECONTROLLO BIG-WIFI... 3 1.1. DESCRIZIONE GENERALE... 3 1.1.1. Uscite open-collector...

Dettagli

MyPal A636: LED Bluetooth/ Wi-Fi/ GPS MyPal A632: LED Bluetooth/ GPS. Bluetooth Wi-Fi GPS Schermo LCD sensibile

MyPal A636: LED Bluetooth/ Wi-Fi/ GPS MyPal A632: LED Bluetooth/ GPS. Bluetooth Wi-Fi GPS Schermo LCD sensibile SD SD Conoscere MyPal Caratteristiche del frontale Caratteristiche dei lati LED Alimentazione/Notifica Aliment. Notifica MyPal A636: LED Bluetooth/ Wi-Fi/ GPS MyPal A63: LED Bluetooth/ GPS Bluetooth Wi-Fi

Dettagli

Tester per Resistenza di Terra a 4 fili Modello GRT300. Manuale d'istruzioni

Tester per Resistenza di Terra a 4 fili Modello GRT300. Manuale d'istruzioni Tester per Resistenza di Terra a 4 fili Modello GRT300 Manuale d'istruzioni Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Tester 4 per Resistenza di Terra a 4 fili della Extech. Il Modello GRT300

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

teamspace TM Sincronizzazione con Outlook

teamspace TM Sincronizzazione con Outlook teamspace TM Sincronizzazione con Outlook Manuale teamsync Versione 1.4 * teamspace è un marchio registrato di proprietà della 5 POINT AG ** Microsoft Outlook è un marchio registrato della Microsoft Corporation

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Manuale Tecnico. Componenti OEM per impieghi industriali e didattici. Prodotto da Parsic Italia con sede a Cervia ( Ravenna ) info@parsicitalia.

Manuale Tecnico. Componenti OEM per impieghi industriali e didattici. Prodotto da Parsic Italia con sede a Cervia ( Ravenna ) info@parsicitalia. Manuale Tecnico Componenti OEM per impieghi industriali e didattici. Prodotto da Parsic Italia con sede a Cervia ( Ravenna ) info@parsicitalia.com Nota informativa Le informazioni contenute sul presente

Dettagli

FDE- 712. Modulo per la sostituzione dei floppy disk nei pannelli DLsistemi modello DL104 Nuovo software per la gestione dei programmi

FDE- 712. Modulo per la sostituzione dei floppy disk nei pannelli DLsistemi modello DL104 Nuovo software per la gestione dei programmi FDE- 712 Modulo per la sostituzione dei floppy disk nei pannelli DLsistemi modello DL104 Nuovo software per la gestione dei programmi Figura 1 Vista la progressiva scomparsa dei dischi floppy, adatti al

Dettagli

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma.

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso - fusibile esterno 1,0 A. Assorbimento di corrente : ma 100 + potenza consumata dal sensore. V ma. V ma. 89 550/110 ID EWM-PQ-AA SCHEDA DIGITALE PER IL CONTROLLO DELLA PRESSIONE / PORTATA IN SISTEMI AD ANELLO CHIUSO MONTAGGIO SU GUIDA TIPO: DIN EN 50022 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO La scheda EWM-PQ-AA è stata

Dettagli

Manuale di configurazione CONNECT GW

Manuale di configurazione CONNECT GW Modulo gateway FA00386-IT B A 2 10 Manuale di configurazione CONNECT GW INFORMAZIONI GENERALI Per connettere una o più automazioni al portale CAME Cloud o ad una rete locale dedicata e rendere possibile

Dettagli

Ma n u a l. istruzioni

Ma n u a l. istruzioni Ma n u a l istruzioni Ricettore radio 1 canale on /off So m m a r i o Presentazione 1 Installazione 1 Collegamento elettrico 4 Apprendimento 5 Cosa fare se 9 Caratteristiche tecniche 10 Pr e s e n t a

Dettagli

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning.

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. Per collegare un iphone con connettore Lightning ad SPH-DA100 AppRadio e

Dettagli

Manuale WAGO DALI e morsetti V 0.2

Manuale WAGO DALI e morsetti V 0.2 & Manuale WAGO DALI e morsetti V 0.2 Aprile 2013 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software V2021. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole deviazioni

Dettagli

Descrizione dell Applicazione

Descrizione dell Applicazione IC00B01DMXFI01010004 Descrizione dell Applicazione Gateway KNX / DMX IC00B01DMX 1/12 DESCRIZIONE GENERALE Il Gateway KNX/DMX è un interfaccia tra il bus KNX ed il bus DMX512. Combina elementi building

Dettagli

EASY WEASEL TM MOBILITY 3G 4G LTE ACCESSPOINT & TRAVEL ROUTER

EASY WEASEL TM MOBILITY 3G 4G LTE ACCESSPOINT & TRAVEL ROUTER EASY WEASEL TM MOBILITY 3G 4G LTE ACCESSPOINT & TRAVEL ROUTER Guida Rapida all'installazione IMPORTANTI ISTRUZIONI SULL'UTILIZZO Per un uso conveniente, questo prodotto accetta alimentazione da un computer

Dettagli

PAN LAN 1. Manuale d Istruzioni. Tester & Multimetro LAN 2in1

PAN LAN 1. Manuale d Istruzioni. Tester & Multimetro LAN 2in1 Manuale d Istruzioni Tester & Multimetro LAN 2in1 PAN LAN 1 Dipl.Ing. Ernst KRYSTUFEK GmbH & Co KG AUSTRIA, 1230 Vienna, Pfarrgasse 79 Tel: +43/ (0)1/ 616 40 10, Fax: +43/ (0)1/ 616 40 10 21 www.krystufek.at

Dettagli

Asia Brio. Samba. - manuale per l installatore - M.T.M. s.r.l. Via La Morra, 1 12062 - Cherasco (Cn) - Italy Tel. ++39 0172 48681 Fax ++39 0172 488237

Asia Brio. Samba. - manuale per l installatore - M.T.M. s.r.l. Via La Morra, 1 12062 - Cherasco (Cn) - Italy Tel. ++39 0172 48681 Fax ++39 0172 488237 M.T.M. s.r.l. Via La Morra, 1 12062 - Cherasco (Cn) - Italy Tel. ++39 0172 48681 Fax ++39 0172 488237 - manuale per l installatore - 09.2003 TA01Z005 2 INDICE 2. FUNZIONI DELLA CENTRALINA 2.1. FUNZIONI

Dettagli

Guida Rapida all Installazione WLN10 e WLN10HS Server Wireless NMEA

Guida Rapida all Installazione WLN10 e WLN10HS Server Wireless NMEA Guida Rapida all Installazione WLN10 e WLN10HS Server Wireless NMEA 1. Introduzione Complimenti per aver effettuato l acquisto del Ricevitore WLN10. Raccomandiamo che il ricevitore sia installato da un

Dettagli

1. Notizia. 2. Accessori forniti

1. Notizia. 2. Accessori forniti Contenuti: 1. Notizia... 2 2. Accessori forniti... 2 3. Imagine del prodotto... 3 4. Accendere e spegnere... 4 5. Desktop... 5 6. Tasti... 5 7. menu principale... 6 8. Impostazioni del sistema... 6 9.

Dettagli

Indruduzione... 1 Il modulo Bluetooth HC-06... 2 Il firmware... 3 Collegamento della scheda... 4 Software PC e l applicazione Android...

Indruduzione... 1 Il modulo Bluetooth HC-06... 2 Il firmware... 3 Collegamento della scheda... 4 Software PC e l applicazione Android... Sommario Indruduzione... 1 Il modulo Bluetooth HC-06... 2 Il firmware... 3 Collegamento della scheda... 4 Software PC e l applicazione Android... 4 Indruduzione La scheda può controllare fino a quattro

Dettagli

Manuale istruzioni elettroniche CNC

Manuale istruzioni elettroniche CNC Manuale istruzioni elettroniche CNC Scheda 3 assi GP010-3 A Scheda 4 assi GP010-4 A Interfaccia parallela GPIP-4X Kit 3 assi GP10 3 AM-18 Kit 4 assi GP10 4 AM-18 Kit 3 assi GP10 3 AM-31 Kit 4 assi GP10

Dettagli

IC-W1 Guida di Intallazione Rapida

IC-W1 Guida di Intallazione Rapida IC-W1 Guida di Intallazione Rapida NOTA: IC è un apparecchio domestico per uso interno. Assicurare che venga installato in un ambiente asciutto e protetto. L'esposizione a pioggia e condizioni climatiche

Dettagli

Q71A. 230V ac Q71A. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso

Q71A. 230V ac Q71A. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso Q71A CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso 230V ac Q71A Centrale di gestione per cancello battente 230Vac ad 1 o 2 ante Programmazione semplificata del ciclo di funzionamento

Dettagli

GUIDA RAPIDA. Videocamera Fissa

GUIDA RAPIDA. Videocamera Fissa GUIDA RAPIDA Videocamera Fissa SOMMARIO OVERVIEW PRODOTTO... 2 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE... 3 REQUISITI... 3 INSTALLAZIONE DEL PRODOTTO... 4 CONFIGURAZIONE DEL PRODOTTO... 5 A. Configurazione con cavo

Dettagli

Cambia vincite. Documento tecnico Aggiornamento firmware per cambia vincite Nexus PRO ed erogatore di banconote Smart Payout

Cambia vincite. Documento tecnico Aggiornamento firmware per cambia vincite Nexus PRO ed erogatore di banconote Smart Payout Nexus PRO Cambia vincite IT Documento tecnico Aggiornamento firmware per cambia vincite Nexus PRO ed erogatore di banconote Smart Payout Cod. DQMBIB0001.5IT Rev. 1.5 17-09 - 2015 Sommario Sommario...

Dettagli

LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH

LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH F42-LAB-pag 11-13-ok 27-04-2006 16:15 Pagina 11 LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH COMPONENTI 1. Il componente allegato a questo fascicolo è il più sofisticato di tutta la fase di assemblaggio: con esso il

Dettagli

TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM

TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM INDICE Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM Informazioni per utilizzo... 2 Generali... 2 Introduzione... 2 Istruzioni per la sicurezza... 2 Inserimento della SIM (operazione da eseguire con spento)...

Dettagli

Wlink Extender. Router radio per sistemi WLINK

Wlink Extender. Router radio per sistemi WLINK Doc8wlink Wlink Extender Router radio per sistemi WLINK Tecnologia a microprocessore low-power a 32 bit Elegante involucro in robusto materiale plastico con segnalazioni luminose di attività per i due

Dettagli

BL-IS Programmatore Per Irrigazzione GUIDA ALL INSTALLAZIONE

BL-IS Programmatore Per Irrigazzione GUIDA ALL INSTALLAZIONE BL-IS Programmatore Per Irrigazzione GUIDA ALL INSTALLAZIONE 2/4/6 Stationi 9 / 12 Stationi FR P01 ES P22 EN P11 IT P33 SOLEM P-33 customersupport@solem.fr +33 467 592 425 www.solem.fr INTRODUZIONE l programmatori

Dettagli

WEB CONTROLLI NETOOLS. Descrizione e modalità d uso dei controlli web NeTools

WEB CONTROLLI NETOOLS. Descrizione e modalità d uso dei controlli web NeTools MANUALE D USO WEB CONTROLLI NETOOLS Descrizione e modalità d uso dei controlli web NeTools Rev.1309 Pag.1 di - 111 - www.carrideo.it INDICE 1. I WEB CONTROLLI NETOOLS... 3 1.1. INTRODUZIONE... 3 1.2. DESCRIZIONE

Dettagli

APP SECURKEYPAD ANDROID. ----------------------- Manuale Edizione 1.0

APP SECURKEYPAD ANDROID. ----------------------- Manuale Edizione 1.0 APP SECURKEYPAD ANDROID ----------------------- Manuale Edizione 1.0 Securforce Srl email : info@securforce.com web : www.securforce.com Rev. 1.0 del 01/06/2014 Ver. firmware 6.XX Manuale installatore

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA TRASFORMAZIONE DI UN DISPOSITIVO By10850 IN UN DISPOSITIVO By10870

ISTRUZIONI PER LA TRASFORMAZIONE DI UN DISPOSITIVO By10850 IN UN DISPOSITIVO By10870 ISTRUZIONI PER LA TRASFORMAZIONE DI UN DISPOSITIVO By10850 IN UN DISPOSITIVO By10870 Il presente documento descrive le istruzioni per trasformare il dispositivo By10850 (TELEDISTACCO conforme alla norma

Dettagli

Come utilizzare una macchina fotografica digitale con linux

Come utilizzare una macchina fotografica digitale con linux Come utilizzare una macchina fotografica digitale con linux I giorni in cui lavora con fotocamere digitali e altro hardware consumatore comune su Linux è stato un lavoro di routine che giocherellare coinvolto

Dettagli

Programmatore scenari

Programmatore scenari Programmatore scenari scheda tecnica ART. MH00 Descrizione Questo dispositivo permette la gestione di scenari semplici e evoluti fino ad un numero massimo di 300. Grazie al programmatore scenari il sistema

Dettagli

minipic programmer / debugger per microcontrollori PIC Marco Calegari

minipic programmer / debugger per microcontrollori PIC Marco Calegari 1 minipic programmer / debugger per microcontrollori PIC Marco Calegari 1 Il minipic è uno strumento mediante il quale è possibile programmare i microcontrollori della Microchip ed eseguire, su prototipi

Dettagli

HOME. Chiusura elettronica. Istruzioni d uso. www.burg.biz. Genialmente sicuro. Genialmente semplice.

HOME. Chiusura elettronica. Istruzioni d uso. www.burg.biz. Genialmente sicuro. Genialmente semplice. Chiusura elettronica HOME Genialmente sicuro. Genialmente semplice. BA/MA TSE Set 4001 dp/mri/dn 02/2013 Istruzioni d uso BURG-WÄCHTER KG Altenhofer Weg 15 58300 Wetter Germany www.burg.biz Struttura Icone

Dettagli

Manuale Controllo Accesso V 0.2

Manuale Controllo Accesso V 0.2 & Manuale Controllo Accesso V 0.2 Luglio 2012 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software mygekko living V1279. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole

Dettagli

Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet. (Foto) Manuale d installazione e d uso V1.00

Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet. (Foto) Manuale d installazione e d uso V1.00 Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet (Foto) Manuale d installazione e d uso V1.00 Le informazioni incluse in questo manuale sono di proprietà APICE s.r.l. e possono essere cambiate senza preavviso.

Dettagli

Istruzioni per l impostazione del computer per l uso con ExoScan

Istruzioni per l impostazione del computer per l uso con ExoScan Istruzioni per l impostazione del computer per l uso con ExoScan scanner intraorale ITALIANO (lingua originale) IT 3D Progress Software - Impostazioni PC rev01_it - ottobre 2013 Pagina lasciata intenzionalmente

Dettagli

Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet

Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet Da RS232/RS485 a LAN 10/100BaseT Ethernet APICE S.r.l. Via G.B. Vico, 45/b - 50053 Empoli (FI) Italy www.apice.org support@apice.org BUILDING AUTOMATION CONTROLLO ACCESSI RILEVAZIONE PRESENZE - SISTEMI

Dettagli

Grazie per l'acquisto di un router wireless marchio ΩMEGA. Abbiamo fatto ogni sforzo per garantire che il

Grazie per l'acquisto di un router wireless marchio ΩMEGA. Abbiamo fatto ogni sforzo per garantire che il ROUTER MANUALE 4 in 1 - ΩMEGA O700 - Wireless N Router 300M. Grazie per l'acquisto di un router wireless marchio ΩMEGA. Abbiamo fatto ogni sforzo per garantire che il dispositivo soddisfatto le vostre

Dettagli

BY10870 AVVISATORE DISTACCO/RIPRISTINO DA DISTRIBUTORE. Sistema di sorveglianza e avviso GSM via SMS per sistema BY10850

BY10870 AVVISATORE DISTACCO/RIPRISTINO DA DISTRIBUTORE. Sistema di sorveglianza e avviso GSM via SMS per sistema BY10850 BY10870 AVVISATORE DISTACCO/RIPRISTINO DA DISTRIBUTORE Sistema di sorveglianza e avviso GSM via SMS per sistema BY10850 (versione firmware: BY10850-M1-V2) La presente documentazione è di proprietà esclusiva

Dettagli

Installazione della tablet sul supporto. Installazione guidata

Installazione della tablet sul supporto. Installazione guidata Manuale d uso ! AVVIO Prima di utilizzare il dispositivo ARNOVA per la prima volta, caricare completamente la batteria. Caricamento della batteria 1.Collegare il cavo di alimentazione fornito al dispositivo

Dettagli

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM EL35.002 Telecontrollo GSM MANUALE UTENTE Il dispositivo EL35.002 incorpora un engine GSM Dual Band di ultima generazione. Per una corretta installazione ed utilizzo rispettare scrupolosamente le indicazioni

Dettagli

Contatto. ModMETEO. Il modulo ModMETEO riporta il valore di 3 parametri: temperatura intensità della luce del giorno (luminosità) velocità del vento

Contatto. ModMETEO. Il modulo ModMETEO riporta il valore di 3 parametri: temperatura intensità della luce del giorno (luminosità) velocità del vento : modulo di rilevamento delle condizioni meteo per bus Il modulo consente il rilevamento di vari parametri meteorologici. Il modulo si interfaccia da un lato con il bus e dall'altro con uno speciale sensore

Dettagli

Connessione di RStone al computer tramite RKey

Connessione di RStone al computer tramite RKey Connessione di RStone al computer tramite RKey 1) Per connettere RStone al computer è necessario prima installare il software corretto: RadonPro per chi possiede RStone Pro oppure EasyRadon per chi possiede

Dettagli

Progetto di Domotica

Progetto di Domotica Progetto di Domotica Titolo dell esercitazione: Progetto di Domotica Descrizione sommaria dell esperienza: Realizzazione di un circuito che permette il controllo di vari sensori all interno di un edificio.

Dettagli

Rev. Data Descrizione Redazione Approvazione

Rev. Data Descrizione Redazione Approvazione MANUALE UTENTE G-MOD Manuale di installazione, uso e manutenzione A Gennaio 2015 Prima Versione S. Zambelloni M. Carbone Rev. Data Descrizione Redazione Approvazione Rev.A Pag. 1 di 16 Le informazioni

Dettagli

Manuale imagic. Manuale Utente imagic

Manuale imagic. Manuale Utente imagic Manuale Utente imagic 0 INDICE Introduzione... 2 Contenuto della scatola... 3 Capitolo 1 Procedura di accensione... 4 Capitolo 2 Procedura di configurazione... 5 2.1 Individuazione IP... 5 3.2 Wizard...

Dettagli

BOX A3 TEST 3 20-07-2012. REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T.

BOX A3 TEST 3 20-07-2012. REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T. BOX A3 TEST 3 20-07-2012 REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T. INDICE 1 - PREMESSA...Pag. 3 2 - BOX A3 TEST PER ASCENSORI IDRAULICI...Pag. 3 2.1 FUNZIONAMENTO GENERALE...Pag. 3 2.2 MODALITA DI ESECUZIONE

Dettagli

Battery BacPac. Manuale dell utente

Battery BacPac. Manuale dell utente Battery BacPac Manuale dell utente GoPro aggiunge nuove funzioni alla videocamera mediante aggiornamenti del software. Un aggiornamento di HD HERO originale e di HD HERO2 è richiesto per assicurare la

Dettagli

Condivisione Internet da Galaxy Tab verso dispositivi dotati di antenna Wi-Fi.

Condivisione Internet da Galaxy Tab verso dispositivi dotati di antenna Wi-Fi. Condivisione Internet da Galaxy Tab verso dispositivi dotati di antenna Wi-Fi. All accensione del Galaxy e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per condividere

Dettagli

RBAND/OS RBAND/OSB INTRODUZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE TRASMETTITORE DESCRIZIONE USO DEL SISTEMA - 1 -

RBAND/OS RBAND/OSB INTRODUZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE TRASMETTITORE DESCRIZIONE USO DEL SISTEMA - 1 - INTRODUZIONE DESCRIZIONE Il sistema Radioband è stato concepito per applicazioni in porte e cancelli industriali, commerciali e residenziali nei quali venga installata una banda di sicurezza. Il sistema

Dettagli

Monitor di Test TVCC LCD 3.5 ART.43600

Monitor di Test TVCC LCD 3.5 ART.43600 Monitor di Test TVCC LCD 3.5 ART.43600 Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta S. Lorenzo (Bergamo) http://www.comelit.eu e-mail: commerciale.italia@comelit.it PRECAUZIONI DI SICUREZZA Leggere prima dell utilizzo

Dettagli

Eikon Idea Plana. Controllo accessi e gestione utenze via BUS mediante chiave o card a transponder Istruzioni

Eikon Idea Plana. Controllo accessi e gestione utenze via BUS mediante chiave o card a transponder Istruzioni Eikon Idea Plana 20470 16470 14470 Controllo accessi e gestione utenze via BUS mediante chiave o card a transponder Istruzioni INDICE 1. Legenda... 2 2. Installazione sistema via BUS... 3 3. Caratteristiche

Dettagli

Data Logger. Manuale di installazione ed uso. Leggere attentamente prima dell installazione e della messa in funzione.

Data Logger. Manuale di installazione ed uso. Leggere attentamente prima dell installazione e della messa in funzione. Data Logger Manuale di installazione ed uso SOREL Connect Leggere attentamente prima dell installazione e della messa in funzione 1.1. - Specifiche tecniche Descrizione del data logger Specifiche elettriche:

Dettagli

Pagina web dedicata con guide.pdf scaricabili. Guida setup globale

Pagina web dedicata con guide.pdf scaricabili. Guida setup globale Pagina web dedicata con guide.pdf scaricabili Guida setup globale PROCEDURA DI AGGIORNAMENTO FIRMWARE Pag. 2 PROCEDURA DI MONTAGGIO SCHEDA MADI e STAGEBOX Pag. 3 PROCEDURA DI MONTAGGIO MULTI DIGITAL CARD

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE AUDITGARD Serratura elettronica a combinazione LGA ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Le serrature AuditGard vengono consegnate da LA GARD con impostazioni predefinite (impostazioni di fabbrica); pertanto non

Dettagli

Router broadband wireless 300Mbps BR 6428nS Guida di installazione rapida Versione 1.0 / ottobre, 2010

Router broadband wireless 300Mbps BR 6428nS Guida di installazione rapida Versione 1.0 / ottobre, 2010 Router broadband wireless 300Mbps BR 6428nS Guida di installazione rapida Versione 1.0 / ottobre, 2010 1 COPYRIGHT Copyright Edimax Technology Co., Ltd. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente

Dettagli

MONTAGGIO E PROGRAMMAZIONE DEI PIC

MONTAGGIO E PROGRAMMAZIONE DEI PIC MONTAGGIO E PROGRAMMAZIONE DEI PIC Il montaggio di KDCCX è facile grazie al pcb industriale (già disponibile) con piazzole stagnate solder resist e serigrafie dei componenti. Una buona regola consiglia

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO Gentile Cliente, ti ringraziamo per aver scelto il servizio Linkem. Attraverso i semplici passi di seguito descritti potrai da subito iniziare a sfruttare a pieno

Dettagli

1. Introduzione 2. Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2. 2. Descrizione. 2. 3. Specifiche... 3. Dati Tecnici 3 Dimensioni...

1. Introduzione 2. Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2. 2. Descrizione. 2. 3. Specifiche... 3. Dati Tecnici 3 Dimensioni... e allarme di MIN per sensore di flusso per basse portate ULF MANUALE di ISTRUZIONI IT 10-11 Indice 1. Introduzione 2 Istruzioni per la sicurezza. 2 Verifica imballo 2 2. Descrizione. 2 3. Specifiche...

Dettagli

PASSWORD DISK USB 3.0 Box Crittografato per Hard Disk SATA 2.5

PASSWORD DISK USB 3.0 Box Crittografato per Hard Disk SATA 2.5 PASSWORD DISK USB 3.0 Box Crittografato per Hard Disk SATA 2.5 MANUALE UTENTE HEXD25U3KK www.hamletcom.com Gentile Cliente, La ringraziamo per la fiducia riposta nei nostri prodotti. La preghiamo di seguire

Dettagli

1 "log-file": "/var/log/pilight.log" 2 "log-file": "c:/pilight/pilight.log"

1 log-file: /var/log/pilight.log 2 log-file: c:/pilight/pilight.log Impostazioni Impostazioni...1 Introduzione...2 Core...2 port...2 standalone...2 pid-file...2 log-file...2 log-level...2 whitelist...3 stats-enable...3 watchdog-enable...3 Percorsi dei moduli...4 action-root...4

Dettagli

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN Procedura di aggiornamento firmware inverter Ingeteam serie Ingecon Sun Lite Tel. + 39 0546 651490 Fax: +39 0546 655391 e-mail: italia.energy@ingeteam.com Pagina

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE PORTATILE Modello FDR108USB

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE PORTATILE Modello FDR108USB VIDEOREGISTRATORE DIGITALE PORTATILE Modello FDR108USB MANUALE D ISTRUZIONI Consigliamo di leggere attentamente il presente manuale d istruzioni prima di procedere nell utilizzo dell apparecchio e di conservare

Dettagli

Manuale d uso SmarTach D-Box 2

Manuale d uso SmarTach D-Box 2 Copyright Actia 1 www.actiatachographs.com traduzione Frenocar Spa SmarTach D-Box 2 Prodotto D-Box 2 Versione V02.01 Data Luglio 2011 Manuale d uso SmarTach D-Box 2 SmarTach D-Box 2 SOMMARIO 1. Introduzione...2

Dettagli

Web Server a 4 canali. Sommario. Introduzione

Web Server a 4 canali. Sommario. Introduzione Sommario Introduzione... 1 Collegamento della scheda... 2 Collegamento alla rete... 2 Programmazione della scheda... 4 Applicazioni della scheda... 5 Browser PC e Tablet... 7 Introduzione Questa scheda

Dettagli

DiMAGE X1 Camera Firmware Ver.1.10

DiMAGE X1 Camera Firmware Ver.1.10 www.konicaminolta.com www.konicaminoltasupport.com DiMAGE X1 Camera Firmware Ver.1.10 Questa sezione spega come installare il firmware versione 1.10 della DiMAGE X1. (Il Firmware è il software usato internamente

Dettagli

Supporto Esterno per HDD USB 3.0 da 3,5" (8,89 cm)

Supporto Esterno per HDD USB 3.0 da 3,5 (8,89 cm) Supporto Esterno per HDD USB 3.0 da 3,5" (8,89 cm) Manuale Utente DA-71035 Avanti Congratulazioni per aver acquistato un nostro prodotto! Vi mostreremo un nuovo concetto di archiviazione con sicurezza

Dettagli

Manuale Controllo Accesso V 0.3

Manuale Controllo Accesso V 0.3 & Manuale Controllo Accesso V 0.3 Ottobre 2013 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software mygekko living V1279. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole

Dettagli

Software Rowan Key Manager C400RKM rel.4.xx / C350RKM rel.2.xx Istruzioni per l uso.

Software Rowan Key Manager C400RKM rel.4.xx / C350RKM rel.2.xx Istruzioni per l uso. Software Rowan Key Manager C400RKM rel.4.xx / C350RKM rel.2.xx Istruzioni per l uso. -Introduzione. Il software consente, tramite opportuna interfaccia USB Rowan C426S, di leggere e scrivere i dati presenti

Dettagli

QUADRO DI CONTROLLO MANUALE/AUTOMATICO (ACP) Serie GBW

QUADRO DI CONTROLLO MANUALE/AUTOMATICO (ACP) Serie GBW QUADRO DI CONTROLLO MANUALE/AUTOMATICO () Generalità Quadro di comando e controllo manuale/automatico () fornito a bordo macchina, integrato e connesso al gruppo elettrogeno. Il quadro utilizza un compatto

Dettagli

MultiPresa MPP Serie Intell SNMP ver. 1.2

MultiPresa MPP Serie Intell SNMP ver. 1.2 MultiPresa MPP Serie Intell SNMP ver. 1.2 MPPControllerPower è Serie di MultiPresaProfessionale a controllo remoto Lan per la distribuzione e il controllo dell alimentazione di apparati installati in armadi

Dettagli

TACHOSAFE Lite. Requisiti di sistema: Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali.

TACHOSAFE Lite. Requisiti di sistema: Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali. TACHOSAFE Lite Il TachoSafe Lite è un software per la gestione dei Dati dei tachigrafi digitali. Requisiti di sistema: Prima di iniziare l'installazione assicuratevi che il vostro PC è conforme alle seguenti

Dettagli

Iniziamo ad utilizzare LiveBox ITALIANO. http://www.liveboxcloud.com

Iniziamo ad utilizzare LiveBox ITALIANO. http://www.liveboxcloud.com 2015 Iniziamo ad utilizzare LiveBox ITALIANO http://www.liveboxcloud.com Iniziamo ad utilizzare LiveBox LiveBox è un software di private cloud che permette di memorizzare, condividere e modificare i documenti

Dettagli

MANUALE D USO ED INSTALLAZIONE

MANUALE D USO ED INSTALLAZIONE 0bcT[ electronics and industrial automation o b_^acp]sa028=6 SL-P1 SHIFT LIGHT LIMITATORE/ATTIVATORE DIGITALE MANUALE D USO ED INSTALLAZIONE Ver 1.1 01/07/02 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato

Dettagli

Arduino. SITO DI RIFERIMENTO: http://www.arduino.cc/

Arduino. SITO DI RIFERIMENTO: http://www.arduino.cc/ www.creativecommons.org/ Arduino SITO DI RIFERIMENTO: http://www.arduino.cc/ Cos è Arduino? Arduino è una piccola scheda elettronica programmabile open source in grado di connettere facilmente il mondo

Dettagli

BICI 2000 - Versione 1.9

BICI 2000 - Versione 1.9 Pagina 1/8 BICI 2000 - Versione 1.9 Il controllo BICI 2000 nasce per il pilotaggio di piccoli motori a magnete permanente in alta frequenza per veicoli unidirezionali alimentati da batteria. La sua applicazione

Dettagli

Guida per iniziare Guida rapida Familiarizzare con il Pocket PC Prima di iniziare 2 3 NEC Computers International B.V Nieuweweg 279 6603 BN Wijchen

Guida per iniziare Guida rapida Familiarizzare con il Pocket PC Prima di iniziare 2 3 NEC Computers International B.V Nieuweweg 279 6603 BN Wijchen Guida per iniziare Guida rapida 1 Familiarizzare con il Pocket PC A Touch Screen B Pulsante Note C Microfono D Pulsante Contatti E Pulsante di spostamento F Pulsante Calendario G Altoparlante H Pulsante

Dettagli

AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME

AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME ( MANUALE PROVVISORIO DI FUNZIONAMENTO ED USO CARATTERISTICHE TECNICHE) 1.0 DESCRIZIONE GENERALE DI FUNZIONAMENTO Il ricevitore AR-32 Plus,

Dettagli

Laboratorio di Alfabetizzazione Informatica - Esame 20 settembre 2013.

Laboratorio di Alfabetizzazione Informatica - Esame 20 settembre 2013. Laboratorio di Alfabetizzazione Informatica - Esame 20 settembre 2013. Questo documento contiene le istruzioni per lo svolgimento dell esame. La durata della prova è 60 minuti e richiede lo svolgimento

Dettagli

Il sensore rilevatore di presenza modalità d uso

Il sensore rilevatore di presenza modalità d uso SENSORE RILEVATORE DI PRESENZA Il sensore rilevatore di presenza modalità d uso I moduli pic-sms seriali e le versioni professionali con gsm integrato sono di fatto anche dei veri e propri sistemi d allarme

Dettagli

ITALIANO. Manuale d uso

ITALIANO. Manuale d uso ITALIANO Manuale d uso Copyright HT ITALIA 2013 Versione IT 1.00-29/10/2013 Indice: 1. INTRODUZIONE... 2 2. DESCRIZIONE ACCESSORIO... 2 3. DESCRIZIONE TASTI FUNZIONE E LED INTERNI... 2 4. USO DELL ACCESSORIO...

Dettagli

GALEP-5 user guide. GALEP-5 Device Programmer. Alientech srl electronic performance 1

GALEP-5 user guide. GALEP-5 Device Programmer. Alientech srl electronic performance 1 1 Introduzione a GALEP-5 GALEP-5 è un programmatore universale di dispositivi elettronici, il più veloce e compatto della sua categoria, la cui lista di oltre 15000 dispositivi supportati lo rende un perfetto

Dettagli

Lettore di badge Nexus

Lettore di badge Nexus Lettore di badge Nexus Lettore di tessere magnetiche Nexus Benvenuti nella guida del lettore di tessere magnetiche per PC Nexus. Nexus BadgeReader - 2001-2004 Nexus Technologies s.r.l. Firenze Italia pag.

Dettagli

Manuale utente per la Wireless Mobile Adapter Utility. Caratteristiche

Manuale utente per la Wireless Mobile Adapter Utility. Caratteristiche Manuale utente per la Wireless Mobile Adapter Utility Installate la Wireless Mobile Adapter Utility sul vostro dispositivo intelligente per scaricare immagini da una fotocamera o per controllare fotocamere

Dettagli

Il campanello Trilly è un avanzatissimo videocitofono con supporto ai più avanzati sistemi di gestione via Smartphone.

Il campanello Trilly è un avanzatissimo videocitofono con supporto ai più avanzati sistemi di gestione via Smartphone. TRILLY 1.0 Introduzione Il campanello Trilly è un avanzatissimo videocitofono con supporto ai più avanzati sistemi di gestione via Smartphone. 1.1 Panoramica funzioni 1) Rispondere al citofono dallo smartphone:

Dettagli

2010 Ing. Punzenberger COPA-DATA Srl. Tutti i diritti riservati.

2010 Ing. Punzenberger COPA-DATA Srl. Tutti i diritti riservati. 2010 Ing. Punzenberger COPA-DATA Srl Tutti i diritti riservati. Tutti i diritti riservati la distribuzione e la copia - indifferentemente dal metodo - può essere consentita esclusivamente dalla dittacopa-data.

Dettagli

Cosa fare se Telio non funziona:

Cosa fare se Telio non funziona: Cosa fare se Telio non funziona: Nota bene: una volta effettuata la connessione ci vogliono fino a 10 minuti prima di poter utilizzare il telefono. L apparecchio telefonico è pronto quando la luce a LED

Dettagli

Questa guida è stata redatta per gli insegnanti amministratori che entrano in TwinSpace per la prima volta. Vi aiuterà a:

Questa guida è stata redatta per gli insegnanti amministratori che entrano in TwinSpace per la prima volta. Vi aiuterà a: Benvenuti Guida a TwinSpace Questa guida è stata redatta per gli insegnanti amministratori che entrano in TwinSpace per la prima volta. Vi aiuterà a: - Accedere al vostro TwinSpace - Modificare il vostro

Dettagli

Manuale di programmazione BerMar_Drive_Software

Manuale di programmazione BerMar_Drive_Software Invert er LG Manuale di programmazione BerMar_Drive_Software Mot ori elet t ric i Informazioni preliminari... 2 Installazione... 3 Avvio del programma... 4 Funzionamento Off-Line... 7 Caricamento di una

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE (v. 2.1) ATTENZIONE: Utilizzare solo modem ufficialmente supportati da questa unità di monitoraggio. Dixell

Dettagli

CORSO SERALE ( TDP ) DEMOBOARD FN1Z PER PIC 16F877/16F877A

CORSO SERALE ( TDP ) DEMOBOARD FN1Z PER PIC 16F877/16F877A ITIS M. PLANCK LANCENIGO DI VILLORBA (TV) A.S. 2006/07 CLASSE 4A/ SERALE Corso di elettronica e telecomunicazioni Ins. Zaniol Italo CORSO SERALE ( TDP ) DEMOBOARD FN1Z PER PIC 16F877/16F877A Presentazione

Dettagli

TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM

TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM Informazioni per utilizzo... 2 Generali... 2 Introduzione... 2 Istruzioni per la

Dettagli

4MODEM-ADSL. Guida. Rapida. 1 Trasmettitore Radio 2 Gateway Ethernet 3 Interfacce Ottiche e/o Trasformatore Amperometrico 4 Trasformatore per Gateway

4MODEM-ADSL. Guida. Rapida. 1 Trasmettitore Radio 2 Gateway Ethernet 3 Interfacce Ottiche e/o Trasformatore Amperometrico 4 Trasformatore per Gateway Guida MODEM-ADSL Rapida Trasmettitore Radio Gateway Ethernet Interfacce Ottiche e/o Trasformatore Amperometrico Trasformatore per Gateway -MODEM ADSL SCHEMA DI MONTAGGIO MODEM-ADSL CABLAGGIO DISPOSITIVI

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO Gentile Cliente, ti ringraziamo per aver scelto il servizio Linkem. Attraverso i semplici passi di seguito descritti potrai da subito iniziare a sfruttare a pieno

Dettagli

Messa in servizio Inverter

Messa in servizio Inverter Messa in servizio Inverter Per una corretta messa in servizio delle macchine Growatt consultare: 1. Video al link : http://www.omnisun.it/growatt/faq-frequently-asked-question/ 2. Documentazione.pdf al

Dettagli