Serate Digitali, le nuove frontiere di e-commerce e social media

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Serate Digitali, le nuove frontiere di e-commerce e social media"

Transcript

1 COMUNICATO STAMPA Serate Digitali, le nuove frontiere di e-commerce e social media Riprendono gli appuntamenti organizzati dal Comune di Biella e dal Gruppo Banca Sella dedicati all economia digitale. Il 18 settembre a Città Studi interverranno esperti di ebay.it, Maxus Global e Blomming. Le potenzialità dell e-commerce, le nuove frontiere aperte dai social media come Facebook e l opportunità di creare vetrine virtuali dei prodotti locali su mercati più ampi, a livello nazionale ed internazionale. Se ne discuterà martedì a Biella, con gli esperti di aziende attive nel settore come ebay, la media agency MaxusGlobal e Blomming, la piattaforma che integra le caratteristiche dell e-commerce con le relazioni interpersonali tipiche dei social network. L incontro in programma martedì 18 settembre alle ore 21 presso l Auditorium di Città Studi, con ingresso gratuito registrandosi sul sito fa parte del calendario delle Serate Digitali, organizzate dal Gruppo Banca Sella e dal Comune di Biella, nell ambito del progetto Biella Città Digitale. Tema della serata L evoluzione del commercio on line attraverso i social media. Aprirà l incontro Roberto Grassi, responsabile acquisizione B2C di ebay.it, il primo sito al mondo per la vendita online tra piccoli operatori e la vetrina virtuale più grande d'italia, che darà consigli su come avviare un negozio online. Seguirà l intervento di Massimo De Cesare, chief operating officer della media agency MaxusGlobal, che spiegherà la filosofia adottata per costruire relazioni stabili e durature tra aziende e clienti. Chiuderà la serata Alberto D Ottavi, co-fondatore di Blomming, parlando delle di e- commerce integrato con le relazioni interpersonali tipiche dei social network. La serata sarà moderata da Alberto Bordiga, ceo di Easy Nolo, società del Gruppo Banca Sella attiva nel settore dei sistemi di pagamento elettronici e specializzata nell e-commerce. Il prossimo appuntamento con le Serate Digitali sarà per il pomeriggio di martedì 9 ottobre, con un incontro dedicato alle opportunità che le tecnologie digitali offrono nel settore del turismo online. Biella, 14 settembre 2012

2 art Lettori: n.d. Diffusione: n.d. Nuova Provincia di Biella Dir. Resp.: Massimo De Nuzzo 15-SET-2012 da pag. 3 art GRUPPO BANCA SELLA 2

3 art Lettori: n.d. Diffusione: n.d. Dir. Resp.: Gabriele Pinna 17-SET-2012 da pag. 17 art GRUPPO BANCA SELLA 1

4 18-SET-2012

5 20-SET-2012

6 Lettori: n.d. Diffusione: n.d. Giornale Piemonte Dir. Resp.: Fulvio Basteris 23-SET-2012 da pag. 13

7 COMUNICATO STAMPA Gruppo Banca Sella, al via il primo convegno annuale dedicato al Trading Automatico in collaborazione con Borsa Italiana Prosegue l iniziativa Grandi Eventi per il Trader con l incontro annuale sul Trading Automatico. Tecniche ed esperienze operative nella progettazione di trading systems automatizzati nell appuntamento del 25 settembre a palazzo Mezzanotte a Milano Il Gruppo Banca Sella organizza, in collaborazione con Borsa Italiana, un convegno annuale sul Trading Automatico, un incontro dove i partecipanti e i relatori si potranno confrontare sulle tecniche, le esperienze e le metodologie utilizzate nel trading algoritmico ed automatico. Il convegno, che rientra nell iniziativa Grandi eventi per il Trader, si terrà il prossimo 25 settembre presso la sede di Borsa Italiana a Palazzo Mezzanotte a Milano. Durante l appuntamento alcuni trader professionisti racconteranno la loro esperienza nel campo del trading sistematico, illustrando tecniche e segreti per la progettazione di trading systems automatizzati sui mercati azionari e futures. Per approfondire le molteplici tecniche operative e i differenti approcci, nel corso dell incontro interverranno numerosi trader che utilizzano metodologie diverse, illustrando i risultati ottenuti e fornendo suggerimenti su come progettare efficaci strategie di trading algoritmico. L incontro che si terrà dalle 9.00 alle verrà moderato da Enrico Malverti, responsabile del Team di consulenza della società Private & Consulting Sim, esperto in progettazione di sistemi di trading e di gestione del rischio automatizzati per clienti istituzionali e autore di numerose pubblicazioni sul trading sistematico. All incontro interverranno, inoltre sei trader esperti nell utilizzo e nello sviluppo di trading system, il responsabile investitori privati per i mercati azionari e derivati di Borsa Italiana e del London Stock Exchange Gabriele Villa e gli esperti del Gruppo Banca Sella. Il ciclo di incontri Grandi eventi per il trader, iniziato a giugno con il convegno sul trading in Azioni ed Etf, si concluderà a novembre con un nuovo appuntamento sempre presso la sede di Borsa Italiana e sarà dedicato alle strategie operative e ai metodi di trading in opzioni. Gli incontri dedicati ad un pubblico di trader esperti - sono aperti a tutti gratuitamente e per iscriversi basta recarsi ad un qualunque sportello del Gruppo Banca Sella o collegarsi al sito nella pagina dedicata al trading on line, sezione Grandi Eventi per il Trader. Biella, 18 settembre 2012 RELAZIONI CON I MEDIA GRUPPO BANCA SELLA TEL

8 Lettori: n.d. Diffusione: SET-2012 da pag. 26

9 Lettori: n.d. Diffusione: n.d. 06-SET SET-2012 Dir. Resp.: Osvaldo De Paolini da pag. 17

10 Lettori: n.d. Diffusione: n.d. Dir. Resp.: Osvaldo De Paolini 04-SET-2012 da pag. 17

11 Lettori: n.d. Diffusione: AGO-2012 da pag. 21

12 Lettori: n.d. Diffusione: AGO-2012 da pag. 21

13 18-SET-2012 Banca Sella, al via il primo convegno annuale dedicato al trading automatico Tecniche ed esperienze operative nella progettazione di trading systems automatizzati nell'appuntamento del 25 settembre a palazzo Mezzanotte a Milano TRADING AUTOMATICO - Il gruppo Banca Sella organizza, in collaborazione con Borsa Italiana, un convegno annuale sul trading automatico. Nell incontro i partecipanti e i relatori si potranno confrontare sulle tecniche, le esperienze e le metodologie utilizzate nel trading algoritmico ed automatico. Il convegno, che rientra nell iniziativa Grandi eventi per il Trader, si terrà il prossimo 25 settembre presso la sede di Borsa Italiana a Palazzo Mezzanotte a Milano. APPROFONDIRE LE TECNICHE - Durante l appuntamento alcuni trader professionisti racconteranno la loro esperienza nel campo del trading sistematico, illustrando tecniche e segreti per la progettazione di trading systems automatizzati sui mercati azionari e futures. Per approfondire le molteplici tecniche operative e i differenti approcci, nel corso dell incontro interverranno numerosi trader esperti, che forniranno suggerimenti su come progettare efficaci strategie di trading algoritmico. LA CHIUSURA - Il ciclo di incontri si concluderà a novembre con un nuovo appuntamento sempre presso la sede di Borsa Italiana e sarà dedicato alle strategie operative e ai metodi di trading in opzioni.

14 19-SET-2012 Banca Sella, via al convegno annuale dedicato al Trading Automatico Il Gruppo Banca Sella organizza, in collaborazione con Borsa Italiana, un convegno annuale sul Trading Automatico. Un incontro dove i partecipanti e i relatori si potranno confrontare sulle tecniche, le esperienze e le metodologie utilizzate nel trading algoritmico ed automatico. Il convegno, che rientra nell iniziativa Grandi eventi per il Trader, si terrà il prossimo 25 settembre presso la sede di Borsa Italiana a Palazzo Mezzanotte a Milano. Durante l appuntamento alcuni trader professionisti racconteranno la loro esperienza nel campo del trading sistematico, illustrando tecniche e segreti per la progettazione di trading systems automatizzati sui mercati azionari e futures. Per approfondire le molteplici tecniche operative e i differenti approcci, nel corso dell incontro interverranno numerosi trader che utilizzano metodologie diverse, illustrando i risultati ottenuti e fornendo suggerimenti su come progettare efficaci strategie di trading algoritmico. L incontro, che si terrà dalle 9.00 alle 17.30, verrà moderato da Enrico Malverti, responsabile del Team di consulenza della società Private & Consulting Sim, esperto in progettazione di sistemi di trading e di gestione del rischio automatizzati per clienti istituzionali e autore di numerose pubblicazioni sul trading sistematico. All incontro interverranno, inoltre sei trader esperti nell utilizzo e nello sviluppo di trading system, il responsabile investitori privati per i mercati azionari e derivati di Borsa Italiana e del London Stock Exchange Gabriele Villa e gli esperti del Gruppo Banca Sella. Il ciclo di incontri Grandi eventi per il trader, iniziato a giugno con il convegno sul trading in Azioni ed Etf, si concluderà a novembre con un nuovo appuntamento sempre presso la sede di Borsa Italiana e sarà dedicato alle strategie operative e ai metodi di trading in opzioni. Gli incontri, dedicati ad un pubblico di trader esperti, sono aperti a tutti gratuitamente e per iscriversi basta recarsi ad un qualunque sportello del Gruppo Banca Sella o collegarsi al sito nella pagina dedicata al trading on line, sezione Grandi Eventi per il Trader.

15 COMUNICATO STAMPA Gruppo Banca Sella, prorogata a gennaio 2013 la moratoria sui mutui alle famiglie in difficoltà La richiesta di sospensione del pagamento delle rate del mutuo potrà essere presentata presso la propria succursale fino al 31 gennaio 2013 È stata prorogata fino a gennaio 2013 la moratoria sui mutui alle famiglie in difficoltà a causa della crisi, prevista dall accordo tra l Associazione Bancaria Italiana e le associazioni dei consumatori, al quale il Gruppo Banca Sella ha già aderito. Le famiglie che hanno sottoscritto un mutuo con il Gruppo Banca Sella, quindi, in caso di difficoltà avranno tempo fino al 31 gennaio 2013 per presentare la domanda di sospensione del pagamento delle rate dei mutui per dodici mesi. Il Gruppo Banca Sella continuerà ad applicare condizioni migliorative rispetto a quelle previste dall accordo tra Abi e associazioni dei consumatori. Nel dettaglio, potranno chiedere la sospensione delle rate le famiglie che hanno sottoscritto un mutuo fino a 300 mila euro (fino a 150 mila euro secondo l accordo) e senza limiti di reddito (fino a 40 mila euro annui secondo l accordo). La sospensione potrà essere inoltre chiesta per qualsiasi tipologia di mutuo, indipendentemente dalla loro finalità (solo quelli per acquisto, costruzione o ristrutturazione dell abitazione principale secondo l accordo). I clienti potranno scegliere se chiedere la sospensione della sola quota capitale o dell intera rata. In quest ultimo caso il rimborso degli interessi maturati durante il periodo di moratoria avverrà con un numero di rate definito in accordo col cliente stesso, a partire dalla prima rata successiva alla ripresa dell ammortamento. Potranno richiedere la sospensione del pagamento delle rate del mutuo quelle famiglie che si trovano in una situazione di difficoltà economica dovuta ad esempio alla cassa integrazione, alla perdita o alla riduzione dell orario di lavoro. L adesione alla moratoria sui mutui si aggiunge alle altre iniziative che il Gruppo Banca Sella ha già messo in atto a favore delle famiglie, come il finanziamento ad hoc per i lavoratori in cassa integrazione, l adesione all accordo tra l Abi e la Conferenza Episcopale Italiana sul microcredito e l adesione all accordo tra l Abi e il Ministro della Gioventù sulla creazione di un Fondo di garanzia per l accesso al credito da parte degli studenti universitari, dei laureati e delle giovani coppie. Biella, 8 agosto 2012 RELAZIONI CON I MEDIA -GRUPPO BANCA SELLA - TEL.015/

16 art Lettori: n.d. Diffusione: n.d. Dir. Resp.: Mario Calabresi 09-AGO-2012 da pag. 40 art GRUPPO BANCA SELLA 14

17 art Lettori: n.d. Diffusione: n.d. Biellese Dir. Resp.: Esposito Silvano 10-AGO-2012 da pag. 10 art GRUPPO BANCA SELLA 9

18 art Lettori: n.d. Diffusione: n.d. Giornale Piemonte Dir. Resp.: Fulvio Basteris 10-AGO-2012 da pag. 9 art GRUPPO BANCA SELLA 10

19 art 11-AGO-2012 GRUPPO BANCA SELLA 6

20 art Lettori: n.d. Diffusione: n.d. Nuova Provincia di Biella Dir. Resp.: Massimo De Nuzzo 11-AGO-2012 da pag. 13 art GRUPPO BANCA SELLA 8

21 art Lettori: n.d. Diffusione: n.d. Dir. Resp.: Enrico Franco 09-AGO-2012 da pag. 9 art GRUPPO BANCA SELLA 12

22 art Gruppo Banca Sella, prorogata a gennaio 2013 la moratoria sui mutui alle famiglie in difficoltà È stata prorogata fino a gennaio 2013 la moratoria sui mutui alle famiglie in difficoltà a causa della crisi, prevista dall accordo tra l Associazione Bancaria Italiana e le associazioni dei consumatori, al quale il Gruppo Banca Sella ha già aderito. Le famiglie che hanno sottoscritto un mutuo con il Gruppo Banca Sella, quindi, in caso di difficoltà avranno tempo fino al 31 gennaio 2013 per presentare la domanda di sospensione del pagamento delle rate dei mutui per dodici mesi. Il Gruppo Banca Sella continuerà ad applicare condizioni migliorative rispetto a quelle previste dall accordo tra Abi e associazioni dei consumatori. Nel dettaglio, potranno chiedere la sospensione delle rate le famiglie che hanno sottoscritto un mutuo fino a 300 mila euro (fino a 150 mila euro secondo l accordo) e senza limiti di reddito (fino a 40 mila euro annui secondo l accordo). La sospensione potrà essere inoltre chiesta per qualsiasi tipologia di mutuo, indipendentemente dalla loro finalità (solo quelli per acquisto, costruzione o ristrutturazione dell abitazione principale secondo l accordo). I clienti potranno scegliere se chiedere la sospensione della sola quota capitale o dell intera rata. In quest ultimo caso il rimborso degli interessi maturati durante il periodo di moratoria avverrà con un numero di rate definito in accordo col cliente stesso, a partire dalla prima rata successiva alla ripresa dell ammortamento. Potranno richiedere la sospensione del pagamento delle rate del mutuo quelle famiglie che si trovano in una situazione di difficoltà economica dovuta ad esempio alla cassa integrazione, alla perdita o alla riduzione dell orario di lavoro. L adesione alla moratoria sui mutui si aggiunge alle altre iniziative che il Gruppo Banca Sella ha già messo in atto a favore delle famiglie, come il finanziamento ad hoc per i lavoratori in cassa integrazione, l adesione all accordo tra l Abi e la Conferenza Episcopale Italiana sul microcredito e l adesione all accordo tra l Abi e il Ministro della Gioventù sulla creazione di un Fondo di garanzia per l accesso al credito da parte degli studenti universitari, dei laureati e delle giovani coppie. GRUPPO BANCA SELLA 2

23 art Banca Sella aderisce alla proroga fino a gennaio 2013 della moratoria sui mutui Banca Sella ha aderito alla proroga fino a gennaio 2013 della moratoria sui mutui per le famiglie in difficoltà, prevista dall accordo tra l Associazione bancaria Italiana e le associazioni dei consumatori. Le famiglie che hanno sottoscritto un mutuo con il Gruppo Banca Sella, si legge in un comunicato, in caso di difficoltà avranno tempo fino al 31 gennaio 2013 per presentare la domanda di sospensione del pagamento delle rate dei mutui per dodici mesi. Il Gruppo Banca Sella continuerà ad applicare condizioni migliorative rispetto a quelle previste dall accordo tra Abi e associazioni dei consumatori. Nel dettaglio, potranno chiedere la sospensione delle rate le famiglie che hanno sottoscritto un mutuo fino a 300 mila euro (fino a 150 mila euro secondo l accordo) e senza limiti di reddito (fino a 40 mila euro annui secondo l accordo). La sospensione potrà essere inoltre chiesta per qualsiasi tipologia di mutuo, indipendentemente dalla loro finalità (solo quelli per acquisto, costruzione o ristrutturazione dell abitazione principale secondo l accordo). I clienti potranno scegliere se chiedere la sospensione della sola quota capitale o dell intera rata. In quest ultimo caso il rimborso degli interessi maturati durante il periodo di moratoria avverrà con un numero di rate definito in accordo col cliente stesso, a partire dalla prima rata successiva alla ripresa dell ammortamento. Potranno richiedere la sospensione del pagamento delle rate del mutuo quelle famiglie che si trovano in una situazione di difficoltà economica dovuta ad esempio alla cassa integrazione, alla perdita o alla riduzione dell orario di lavoro. L adesione alla moratoria sui mutui si aggiunge alle altre iniziative che il Gruppo Banca Sella ha già messo in atto a favore delle famiglie, come il finanziamento ad hoc per i lavoratori in cassa integrazione, l adesione all accordo tra l Abi e la Conferenza Episcopale Italiana sul microcredito e l adesione all accordo tra l Abi e il Ministro della Gioventù sulla creazione di un Fondo di garanzia per l accesso al credito da parte degli studenti universitari, dei laureati e delle giovani coppie. GRUPPO BANCA SELLA 5

24 art 8-AGO-2012 Banca Sella aderisce alla proroga della moratoria mutui per famiglie in difficoltà E' stata prorogata fino a gennaio prossimo la ''moratoria'' sui mutui alle famiglie in difficoltà a causa della crisi, prevista dall'accordo tra l'associazione Bancaria Italiana e le associazioni dei consumatori, al quale il Gruppo Banca Sella ha gia' aderito. Le famiglie che hanno sottoscritto un mutuo con il Gruppo Banca Sella, quindi, in caso di difficolta' avranno tempo fino al 31 gennaio 2013 per presentare la domanda di sospensione del pagamento delle rate dei mutui per dodici mesi. Il Gruppo Banca Sella continuerà ad applicare condizioni migliorative rispetto a quelle previste dall accordo tra Abi e associazioni dei consumatori. Nel dettaglio, potranno chiedere la sospensione delle rate le famiglie che hanno sottoscritto un mutuo fino a 300 mila euro (fino a 150 mila euro secondo l accordo) e senza limiti di reddito (fino a 40 mila euro annui secondo l accordo). La sospensione potrà essere inoltre chiesta per qualsiasi tipologia di mutuo, indipendentemente dalla loro finalità (solo quelli per acquisto, costruzione o ristrutturazione dell abitazione principale secondo l accordo). I clienti potranno scegliere se chiedere la sospensione della sola quota capitale o dell intera rata. In quest ultimo caso il rimborso degli interessi maturati durante il periodo di moratoria avverrà con un numero di rate definito in accordo col cliente stesso, a partire dalla prima rata successiva alla ripresa dell ammortamento. Potranno richiedere la sospensione del pagamento delle rate del mutuo quelle famiglie che si trovano in una situazione di difficoltà economica dovuta ad esempio alla cassa integrazione, alla perdita o alla riduzione dell orario di lavoro. GRUPPO BANCA SELLA 16

Gruppo Banca Sella, un finanziamento ad hoc per pagare la tredicesima delle Pmi

Gruppo Banca Sella, un finanziamento ad hoc per pagare la tredicesima delle Pmi COMUNICATO STAMPA Gruppo Banca Sella, un finanziamento ad hoc per pagare la tredicesima delle Pmi Un finanziamento per le piccole e medie imprese, per aiutarle a pagare la tredicesima ai propri dipendenti.

Dettagli

Il Gruppo Banca Sella vince il Cerchio d Oro dell Innovazione Finanziaria

Il Gruppo Banca Sella vince il Cerchio d Oro dell Innovazione Finanziaria Il Gruppo Banca Sella vince il Cerchio d Oro dell Innovazione Finanziaria Il nuovo sistema di mobile payment UP Mobile si aggiudica il riconoscimento promosso dall Associazione Italiana Financial Innovation

Dettagli

Gruppo Banca Sella e Digital Magics, accordo per il finanziamento di 1 milione di euro per l incubazione di startup innovative

Gruppo Banca Sella e Digital Magics, accordo per il finanziamento di 1 milione di euro per l incubazione di startup innovative Gruppo Banca Sella e Digital Magics, accordo per il finanziamento di 1 milione di euro per l incubazione di startup innovative La partnership fra l incubatore e il gruppo bancario è finalizzata all accelerazione

Dettagli

TOL EXPO 2012: IL RAPPORTO DI BORSA ITALIANA SULL AZIONARIATO E IL TRADING ONLINE

TOL EXPO 2012: IL RAPPORTO DI BORSA ITALIANA SULL AZIONARIATO E IL TRADING ONLINE Comunicato Stampa Borsa Italiana S.p.A. Piazza degli Affari, 6 20123 Milano www.borsaitaliana.it 15 ottobre 2012 TOL EXPO 2012: IL RAPPORTO DI BORSA ITALIANA SULL AZIONARIATO E IL TRADING ONLINE - Presentazione

Dettagli

Presenta il Master. 6, 13, 17, 20, 27, 29 Ottobre, Torino (presso uffici Private & Consulting SIM SpA)

Presenta il Master. 6, 13, 17, 20, 27, 29 Ottobre, Torino (presso uffici Private & Consulting SIM SpA) Presenta il Master PROFESSIONE MONEY MANAGER 6, 13, 17, 20, 27, 29 Ottobre, Torino (presso uffici Private & Consulting SIM SpA) Programma del Master Il Master si prefigge lo scopo di fornire una solida

Dettagli

Borsa, Fineco si conferma leader scambi azioni in 2011 - Assosim

Borsa, Fineco si conferma leader scambi azioni in 2011 - Assosim giovedì 26 gennaio 2012 17:51 Borsa, Fineco si conferma leader scambi azioni in 2011 - Assosim martedì 24 gennaio 2012 18:55 MILANO, 24 gennaio (Reuters) - Finecobank si conferma anche nel 2011 l'intermediario

Dettagli

Circolare N.118 del 12 Settembre 2011. Mutui famiglia, nuova proroga per la moratoria fino al 31 gennaio 2012

Circolare N.118 del 12 Settembre 2011. Mutui famiglia, nuova proroga per la moratoria fino al 31 gennaio 2012 Circolare N.118 del 12 Settembre 2011 Mutui famiglia, nuova proroga per la moratoria fino al 31 gennaio 2012 Mutui famiglia: nuova proroga per la moratoria fino al 31 gennaio 2012 Gentile cliente con la

Dettagli

BNP PARIBAS Rendimento con Tassi Zero e Volatilità su i mercati azionari? Come operare con i Certificate. Relatori: Nevia Gregorini

BNP PARIBAS Rendimento con Tassi Zero e Volatilità su i mercati azionari? Come operare con i Certificate. Relatori: Nevia Gregorini 9.30-11.00 SOCIETE GENERALE ETF/ETP innovativi (su EUR/USD a leva ±7x, Tasso Variabile, Smart Cash, HY BB, Corporate US, ecc ) e per coprire i rischi (di Tasso, Valuta e Mercato). Relatore: Marcello Chelli

Dettagli

Fondi aperti Caratteri

Fondi aperti Caratteri Fondi aperti Caratteri Patrimonio variabile Quota valorizzata giornalmente in base al net asset value (Nav) Investimento in valori mobiliari prevalentemente quotati Divieti e limiti all attività d investimento

Dettagli

le nuove sfide della responsabilità sociale

le nuove sfide della responsabilità sociale COLLEGIO DEI RAGIONIERI COMMERCIALISTI DI BIELLA ETNICA, IL NETWORK PER L ECONOMIA INTERCULTURALE ASSOCIAZIONE ITALIANA REVISORI ETICI con il sostegno di FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI BIELLA CCIAA DI

Dettagli

La fase di correzione caratterizzata dalla riduzione dei corsi azionari e dei volumi negoziati

La fase di correzione caratterizzata dalla riduzione dei corsi azionari e dei volumi negoziati L Andamento dei mercati Azionari La fase di correzione caratterizzata dalla riduzione dei corsi azionari e dei volumi negoziati che aveva interessato gli ultimi mesi del 2 è proseguita per tutto il 21.

Dettagli

Il sostegno di Regione Lombardia alla domanda abitativa delle famiglie lombarde

Il sostegno di Regione Lombardia alla domanda abitativa delle famiglie lombarde Il sostegno di Regione Lombardia alla domanda abitativa delle famiglie lombarde Misure Salva Mutui Agevolazione alle giovani coppie per l acquisto della prima casa Fondo Sostegno al Disagio Acuto Contributo

Dettagli

HydrA TRADING SYSTEM. Investment. Algoritmo Proprietario Innovativo! SISTEMA DI INVESTIMENTI AUTOMATIZZATO. Develop Your Success!

HydrA TRADING SYSTEM. Investment. Algoritmo Proprietario Innovativo! SISTEMA DI INVESTIMENTI AUTOMATIZZATO. Develop Your Success! ydra TRADING SYSTEM Algoritmo Proprietario Innovativo! SISTEMA DI INVESTIMENTI AUTOMATIZZATO LA COMPAGNIA ydra252 è un azienda nata dalla collaborazione di un team specializzato nello svilluppo delle reti

Dettagli

E-TRADING I RISULTATI DELL INDAGINE 2013 SU TRADER ED INVESTITORI

E-TRADING I RISULTATI DELL INDAGINE 2013 SU TRADER ED INVESTITORI E-TRADING I RISULTATI DELL INDAGINE 2013 SU TRADER ED INVESTITORI Anna Ponziani, ITF Forum Rimini, 2013 Indice 1 L Indagine ITF 2013 è stata condotta su 860 persone che partecipano ed hanno partecipato,

Dettagli

Da oggi i Certificates si sottoscrivono anche online!

Da oggi i Certificates si sottoscrivono anche online! un All interno intervista esclusiva a Pietro Poletto di Borsa Italiana 44 GENNAIO 12 GENNAIO 12 CERTIFICATES BNP PARIBAS Investire con un click Innovative soluzioni di investimento per cogliere le opportunità

Dettagli

1 febbraio 2010 avvio della moratoria delle banche sulle rate dei mutui delle famiglie

1 febbraio 2010 avvio della moratoria delle banche sulle rate dei mutui delle famiglie TITOLO 1 febbraio 2010 avvio della moratoria delle banche sulle rate dei mutui delle famiglie Gentile cliente, con la presente desideriamo aggiornarla sull Accordo tra l'associazione bancaria italiana

Dettagli

SellaLab: maratona di 24 ore tra giovani sviluppatori per mettere a punto le migliori soluzioni innovative

SellaLab: maratona di 24 ore tra giovani sviluppatori per mettere a punto le migliori soluzioni innovative COMUNICATO STAMPA SellaLab: maratona di 24 ore tra giovani sviluppatori per mettere a punto le migliori soluzioni innovative Da sabato mattina a domenica mattina un hackathon negli spazi dell ex Lanificio

Dettagli

La revisione della Direttiva MiFID: impatti sull industria finanziaria italiana

La revisione della Direttiva MiFID: impatti sull industria finanziaria italiana La revisione della Direttiva MiFID: impatti sull industria finanziaria italiana COMPETEN ZE E CONOSCENZE PER LA CRESCITA Milano, 22 aprile 2013 Palazzo Mezzanotte Congress Centre and Services Piazza degli

Dettagli

Energy Derivatives ENERGY FUTURES ENERGY SWAPS ENERGY OPTIONS

Energy Derivatives ENERGY FUTURES ENERGY SWAPS ENERGY OPTIONS CORSO Come valutare le diverse tipologie di Derivati e impostare una corretta gestione dei rischi per operare in sicurezza nel mercato energetico Energy Derivatives ENERGY FUTURES ENERGY SWAPS ENERGY OPTIONS

Dettagli

Rassegna stampa 13 novembre 2015

Rassegna stampa 13 novembre 2015 Rassegna stampa 13 novembre 2015 RADIO https://www.youtube.com/watch?v=iq6orkwsyh8 2 Articoli cartacei, on line e agenzie di stampa DATA TESTATA TITOLO 07-ott NEWS.ABC24.IT APPUNTAMENTO INVESTING ROMA

Dettagli

PIANO FAMIGLIE SOSPENSIONE DELLE RATE DEL MUTUO DOCUMENTO TECNICO. Associazione Bancaria Italiana

PIANO FAMIGLIE SOSPENSIONE DELLE RATE DEL MUTUO DOCUMENTO TECNICO. Associazione Bancaria Italiana PIANO FAMIGLIE SOSPENSIONE DELLE RATE DEL MUTUO DOCUMENTO TECNICO Associazione Bancaria Italiana Dicembre 2009 Premesse e Obiettivi La crisi economica, che in modo crescente sta colpendo la produzione

Dettagli

SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE

SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE Titolo SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.24option.com/it ATTENZIONE: tutti i diritti sono riservati

Dettagli

PIANO FAMIGLIE SOSPENSIONE DELLE RATE DEL MUTUO DOCUMENTO TECNICO. Associazione Bancaria Italiana Dicembre 2009

PIANO FAMIGLIE SOSPENSIONE DELLE RATE DEL MUTUO DOCUMENTO TECNICO. Associazione Bancaria Italiana Dicembre 2009 PIANO FAMIGLIE SOSPENSIONE DELLE RATE DEL MUTUO DOCUMENTO TECNICO Associazione Bancaria Italiana Dicembre 2009 Premesse e Obiettivi La crisi economica, che in modo crescente sta colpendo la produzione

Dettagli

IN VIGORE DALL 1 GENNAIO 2009. Corrispettivi di ammissione e quotazione

IN VIGORE DALL 1 GENNAIO 2009. Corrispettivi di ammissione e quotazione IN VIGORE DALL 1 GENNAIO 2009 Corrispettivi di ammissione e quotazione Indice Pagina 1. Azioni 1.1 Prima quotazione o ammissione... 3 1.2 Corrispettivo semestrale... 5 2. Obbligazioni 2.1 Obbligazioni

Dettagli

PRESTITO PERSONALE CONSUMATORI TASSO FISSO

PRESTITO PERSONALE CONSUMATORI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI PRESTITO PERSONALE CONSUMATORI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE ED AMMINISTRATIVA

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO E LA CRESCITA DELLE IMPRESE A PREVALENTE PARTECIPAZIONE FEMMINILE E DELLE LAVORATRICI AUTONOME PREMESSO CHE

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO E LA CRESCITA DELLE IMPRESE A PREVALENTE PARTECIPAZIONE FEMMINILE E DELLE LAVORATRICI AUTONOME PREMESSO CHE PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO E LA CRESCITA DELLE IMPRESE A PREVALENTE PARTECIPAZIONE FEMMINILE E DELLE LAVORATRICI AUTONOME PREMESSO CHE l Unione Europea incoraggia la partecipazione delle donne

Dettagli

Università Politecnica delle Marche Facoltà di Economia G. Fuà SETTIMANA ZERO 2013 GUIDA ALL UNIVPM

Università Politecnica delle Marche Facoltà di Economia G. Fuà SETTIMANA ZERO 2013 GUIDA ALL UNIVPM Università Politecnica delle Marche Facoltà di Economia G. Fuà SETTIMANA ZERO 2013 GUIDA ALL UNIVPM IMMATRICOLAZIONE Deve essere effettuata mediante l utilizzo della procedura on-line. Coloro che si siano

Dettagli

www.sella.it pagina SellaAdviceTrading

www.sella.it pagina SellaAdviceTrading la piattaforma di segnali operativi a supporto del trading www.sella.it pagina SellaAdviceTrading La Piattaforma SellaAdviceTrading Segnali operativi a supporto dell attività di trading, su vari mercati

Dettagli

Il trading di volatilità

Il trading di volatilità Il trading di volatilità Come identificare i cicli di volatilità, come sfruttarne le potenzialità a proprio vantaggio contenendo i rischi. Relatore: Enrico Malverti Treviso, 7 Ottobre 2015 CHI SONO Enrico

Dettagli

Gli incontri di TUTTORISPARMIO

Gli incontri di TUTTORISPARMIO www.ilsole24ore.com/tuttorisparmio Gli incontri di TUTTORISPARMIO Risparmio, investimento e previdenza La guida sicura per la tutela dell investitore Milano, 24 e 25 marzo 2006 Sede de Il Sole 24 ORE Via

Dettagli

comunicazione dell avvenuto rilascio del provvedimento di approvazione con nota del 14 novembre 2012, protocollo n. 12089829 (il Prospetto ).

comunicazione dell avvenuto rilascio del provvedimento di approvazione con nota del 14 novembre 2012, protocollo n. 12089829 (il Prospetto ). AVVISO DI AVVENUTA PUBBLICAZIONE DEL PROSPETTO RELATIVO ALL OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE E ALLA CONTESTUALE AMMISSIONE A QUOTAZIONE SUL MERCATO TELEMATICO DELLE OBBLIGAZIONI ( MOT ) DELLE OBBLIGAZIONI

Dettagli

Tirocini presso le Istituzioni e le Agenzie europee. Sophia Salmaso (CDE Università di Ferrara)

Tirocini presso le Istituzioni e le Agenzie europee. Sophia Salmaso (CDE Università di Ferrara) Tirocini presso le Istituzioni e le Agenzie europee DURATA: 5 mesi DOVE: presso le Direzioni Generali della Commissione europea (e presso alcuni organi esecutivi o agenzie europee come, ad esempio, lo

Dettagli

AVVISO PER L EROGAZIONE DI MUTUI IN FAVORE DI GIOVANI COPPIE CON CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI

AVVISO PER L EROGAZIONE DI MUTUI IN FAVORE DI GIOVANI COPPIE CON CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI AVVISO PER L EROGAZIONE DI MUTUI IN FAVORE DI GIOVANI COPPIE CON CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI (Delibera Giunta Regione Lombardia 18 aprile 2012 n. IX/3301) 1. Definizioni Prima casa ammessa a contributo.

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 4 09.01.2015 Legge di Stabilità 2015: moratoria dei mutui e finanziamenti La quota capitale della rata può essere sospesa fino al 2017 Categoria:

Dettagli

Master Universitario di I livello in Gestione dei Servizi Bancari e Finanziari. Incontro con gli OPF

Master Universitario di I livello in Gestione dei Servizi Bancari e Finanziari. Incontro con gli OPF Master Universitario di I livello in Gestione dei Servizi Bancari e Finanziari Incontro con gli OPF Milano, 04 luglio 2013 1 Il master Anno Accademico 2010-2013 Il master di I livello in Gestione dei Servizi

Dettagli

FINANZIARI, LEGALI E GESTIONE DEL COLLATERALE

FINANZIARI, LEGALI E GESTIONE DEL COLLATERALE LE OPERAZIONI DI PRESTITO TITOLI E REPO: ASPETTI FINANZIARI, LEGALI E GESTIONE DEL COLLATERALE Milano 19 20 ottobre 2009 Un confronto sulle modalità applicative e i profili contrattuali delle operazioni

Dettagli

Prestito: " BANCA POPOLARE DI VICENZA 489.a EMISSIONE EUR 15 MILIONI 2009-2011 A TASSO FISSO "

Prestito:  BANCA POPOLARE DI VICENZA 489.a EMISSIONE EUR 15 MILIONI 2009-2011 A TASSO FISSO Prestito: " BANCA POPOLARE DI VICENZA 489.a EMISSIONE EUR 15 MILIONI 2009-2011 A TASSO FISSO " Caratteristiche principali Cod.ISIN: Emittente: Ammontare: IT0004512312 Banca Popolare di Vicenza Nominali

Dettagli

Mercoledì 21 ottobre. Trading Online Expo 2015 Informare. Incontrare. Aggiornare.

Mercoledì 21 ottobre. Trading Online Expo 2015 Informare. Incontrare. Aggiornare. 8.45-9.30 CONVEGNO APERTURA Un momento per inaugurare questa nuova edizione della Trading Online Expo ed analizzare insieme i risultati dei primi 8 mesi del 2015. Introduce: Nicolas Bertrand Head of Equity&Derivatives

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO DOSSIER TRADING ON LINE INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO CONDIZIONI ECONOMICHE

FOGLIO INFORMATIVO DOSSIER TRADING ON LINE INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO CONDIZIONI ECONOMICHE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA ALTO VICENTINO CREDITO COOPERATIVO DI SCHIO E PEDEMONTE SOCIETA COOPERATIVA Sede Legale, Amministrativa e Direzione Generale Via Pista dei Veneti, 14 36015 Schio (VI) Tel.:

Dettagli

SONIA SALERNO INVESTIRE IN OPZIONI BINARIE

SONIA SALERNO INVESTIRE IN OPZIONI BINARIE SONIA SALERNO Anteprima di: INVESTIRE IN OPZIONI BINARIE Come Investire il Capitale in Opzioni Binarie a 1-5-10-15 Minuti per Guadagnare in Modo Costante e Veloce 2 Titolo INVESTIRE IN OPZIONI BINARIE

Dettagli

Lettori: 309.000 Diffusione: 100.600. Dir. Resp.: Osvaldo De Paolini. 24-DIC-2011 da pag. 4

Lettori: 309.000 Diffusione: 100.600. Dir. Resp.: Osvaldo De Paolini. 24-DIC-2011 da pag. 4 Lettori: 309.000 Diffusione: 100.600 Dir. Resp.: Osvaldo De Paolini 24-DIC-2011 da pag. 4 Lettori: 309.000 Diffusione: 100.600 Dir. Resp.: Osvaldo De Paolini 24-DIC-2011 da pag. 4 Lettori: 309.000 Diffusione:

Dettagli

CONTRATTO DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO INFORMATIVO EASY TRADING

CONTRATTO DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO INFORMATIVO EASY TRADING CONTRATTO DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO INFORMATIVO EASY TRADING Tra: PMF News Editori S.p.A. (di seguito: Editore ) con sede in Via Burigozzo, 5, c.a.p. 20122, Milano P.IVA 08931330156, in persona del suo

Dettagli

Agli Associati. 9 febbraio 2012 Prot. URC/UCR/ULG/000327

Agli Associati. 9 febbraio 2012 Prot. URC/UCR/ULG/000327 Roma 9 febbraio 2012 Prot. URC/UCR/ULG/000327 Agli Associati Loro Sedi Accordo tra Associazione Bancaria Italiana e Associazioni dei consumatori a seguito della seconda proroga dei termini della sospensione

Dettagli

Fondo Europeo per l integrazione di Cittadini di Paesi Terzi Progetto MEDIARE.COM. Glossario. dei principali termini finanziari di uso quotidiano

Fondo Europeo per l integrazione di Cittadini di Paesi Terzi Progetto MEDIARE.COM. Glossario. dei principali termini finanziari di uso quotidiano Fondo Europeo per l integrazione di Cittadini di Paesi Terzi Progetto MEDIARE.COM dei principali termini finanziari di uso quotidiano IL PROGETTO MEDIARE.COM La presente pubblicazione è stata curata da

Dettagli

ALGOTRADING DAY. 4 Convegno annuale sul trading automatico

ALGOTRADING DAY. 4 Convegno annuale sul trading automatico ALGOTRADING DAY 4 Convegno annuale sul trading automatico Il passo da trader discrezionale ad algoritmico: il mio metodo di lavoro e consigli pratici a chi inizia. Relatore: Enrico Malverti Milano, 29

Dettagli

I TECH Percorsi formativi per l utilizzo avanzato delle nuove tecnologie informatiche. Rassegna Stampa

I TECH Percorsi formativi per l utilizzo avanzato delle nuove tecnologie informatiche. Rassegna Stampa I TECH Percorsi formativi per l utilizzo avanzato delle nuove tecnologie informatiche. Rassegna Stampa Corriere dell Umbria - Inserto Lavoro 21 ottobre 2009 Corriere dell Umbria 24 ottobre 2009 Giornale

Dettagli

Direzione VI «Operazioni Finanziarie - contenzioso comunitario» Il Fondo di solidarietà per mutui per l acquisto della prima casa.

Direzione VI «Operazioni Finanziarie - contenzioso comunitario» Il Fondo di solidarietà per mutui per l acquisto della prima casa. Direzione VI «Operazioni Finanziarie - contenzioso comunitario» Il Fondo di solidarietà per mutui per l acquisto della prima casa 24 novembre 2010 Silvio D Amico Dipartimento del Tesoro Ministero dell

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari Documento di Sintesi Documento redatto ai sensi dell art. 48, comma 3, del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Dettagli

AVVISO PER L EROGAZIONE DI MUTUI IN FAVORE DI GIOVANI COPPIE CON CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI

AVVISO PER L EROGAZIONE DI MUTUI IN FAVORE DI GIOVANI COPPIE CON CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI AVVISO PER L EROGAZIONE DI MUTUI IN FAVORE DI GIOVANI COPPIE CON CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI 1. Definizioni Prima casa ammessa a contributo. Si intende l abitazione che usufruisce delle agevolazioni

Dettagli

Foglio informativo PRESTITO PERSONALE MAXICREDIT PER CONSUMATORE DI IMPORTO SUPERIORE A 75.000 EURO

Foglio informativo PRESTITO PERSONALE MAXICREDIT PER CONSUMATORE DI IMPORTO SUPERIORE A 75.000 EURO Mod. B 101 / Foglio D/2 (Ed. n 13 del 01/01/2012) Sez. I INFORMAZIONI SULLA BANCA Foglio informativo PRESTITO PERSONALE MAXICREDIT PER CONSUMATORE DI IMPORTO SUPERIORE A 75.000 EURO Denominazione e forma

Dettagli

Non solo trading on line

Non solo trading on line Non solo trading on line Sintesi e qualità sono le linee guida del corso on line, che introduce il tema del trading sfruttando l'alta qualità dei contenuti e la predisposizione alla sintesi del mondo web.

Dettagli

Crediper Prestito Smart Semplicità e trasparenza per realizzare i tuoi progetti. www.crediper.it. Il credito per te

Crediper Prestito Smart Semplicità e trasparenza per realizzare i tuoi progetti. www.crediper.it. Il credito per te Il credito per te Un prestito semplice da gestire per realizzare i nostri piccoli e grandi progetti? Siamo sempre vicini a te... Puoi richiedere il tuo finanziamento Crediper presso uno degli oltre 4.000

Dettagli

Cassa Lombarda S.p.A. 1 di 6 FOGLIO INFORMATIVO DEPOSITO TITOLI E STRUMENTI FINANZIARI A CUSTODIA ED AMMINISTRAZIONE

Cassa Lombarda S.p.A. 1 di 6 FOGLIO INFORMATIVO DEPOSITO TITOLI E STRUMENTI FINANZIARI A CUSTODIA ED AMMINISTRAZIONE Cassa Lombarda S.p.A. 1 di 6 FOGLIO INFORMATIVO DEPOSITO TITOLI E STRUMENTI FINANZIARI A CUSTODIA ED AMMINISTRAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: CASSA LOMBARDA SPA Sede legale:

Dettagli

Foglio informativo PRESTITO PERSONALE PER RISTRUTTURAZIONE MEDIOLANUM RIPARTI ITALIA PER CONSUMATORE DI IMPORTO SUPERIORE A 75.

Foglio informativo PRESTITO PERSONALE PER RISTRUTTURAZIONE MEDIOLANUM RIPARTI ITALIA PER CONSUMATORE DI IMPORTO SUPERIORE A 75. - 1 - Mod. B 101 / Foglio D/2 (Ed. n 4 del 01/01/2014) Foglio informativo PRESTITO PERSONALE PER RISTRUTTURAZIONE MEDIOLANUM RIPARTI ITALIA PER CONSUMATORE DI IMPORTO SUPERIORE A 75.000 EURO * Offerta

Dettagli

FOGLI INFORMATIVI (ai sensi della delibera CICR del 4.3.2003)

FOGLI INFORMATIVI (ai sensi della delibera CICR del 4.3.2003) FOGLI INFORMATIVI (ai sensi della delibera CICR del 4.3.2003) PRESTITO MICROCREDITO CONVENZIONE ABI - CEI INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI BRESCIA,

Dettagli

Fonti rinnovabili, certificati verdi

Fonti rinnovabili, certificati verdi PREZZO SPECIALE PER CHI SI ISCRIVE ENTRO IL 23/9/2002 L E C O N F E R E N Z E...e altre opportunità di Sconto all interno! Fonti rinnovabili, certificati verdi e la nuova Borsa Elettrica italiana Roma

Dettagli

HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE!

HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE! HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE! 2014 FORMAPER SVILUPPO DELL IMPRENDITORIALITÀ Formaper è un azienda speciale della Camera di Commercio di Milano nata nel 1987 con la missione

Dettagli

LA REDAZIONE DEI PROSPETTI INFORMATIVI: DIRETTIVA 2003/71/CE E MODIFICHE CONSOB AL REGOLAMENTO EMITTENTI

LA REDAZIONE DEI PROSPETTI INFORMATIVI: DIRETTIVA 2003/71/CE E MODIFICHE CONSOB AL REGOLAMENTO EMITTENTI AREA MERCATI: I CORSI DI FORMAZIONE LA REDAZIONE DEI PROSPETTI INFORMATIVI: DIRETTIVA 2003/71/CE E MODIFICHE CONSOB AL REGOLAMENTO EMITTENTI Milano, 13 e 14 dicembre 2005 Palazzo Mezzanotte Congress and

Dettagli

Informazioni valide solo per il periodo di collocamento

Informazioni valide solo per il periodo di collocamento DESCRIZIONE DELLO STRUMENTO Denominazione Certificato Codice ISIN Classificazione ACEPI (Associazione Italiana Certificati e Prodotti di Investimento) Durata Certificato Scheda prodotto Express Certificate

Dettagli

Microcredito alle porte della Lombardia: BCC di Creta Cred. Coop. Piacentino

Microcredito alle porte della Lombardia: BCC di Creta Cred. Coop. Piacentino Microcredito alle porte della Lombardia: BCC di Creta Cred. Coop. Piacentino Bologna, 21 maggio 2010 premessa: la popolazione sotto il livello di povertà L'ISTAT conduce annualmente una analisi delle condizioni

Dettagli

Fondi aperti Caratteri

Fondi aperti Caratteri Fondi aperti Caratteri Patrimonio variabile Quota valorizzata giornalmente in base al net asset value (Nav) Investimento in valori mobiliari prevalentemente quotati Divieti e limiti all attività d investimento

Dettagli

Mercoledì 21 ottobre. Trading Online Expo 2015 Informare. Incontrare. Aggiornare.

Mercoledì 21 ottobre. Trading Online Expo 2015 Informare. Incontrare. Aggiornare. 8.45-9.30 CONVEGNO APERTURA Un momento per inaugurare questa nuova edizione della Trading Online Expo ed analizzare insieme i risultati dei primi 8 mesi del 2015. Introduce: Nicolas Bertrand Head of Equity&Derivatives

Dettagli

DIAMO CREDITO ALLA TUA VOGLIA DI RIPARTIRE

DIAMO CREDITO ALLA TUA VOGLIA DI RIPARTIRE DIAMO CREDITO ALLA TUA VOGLIA DI RIPARTIRE 6 risposte concrete per le famiglie in difficoltà INDICE 6 risposte concrete per le famiglie in difficoltà Come fare a sospendere le rate del mutuo Come fare

Dettagli

Documento n. 398/001. Accordo ABI- Associazioni dei consumatori per la sospensione della quota capitale dei crediti alle famiglie.

Documento n. 398/001. Accordo ABI- Associazioni dei consumatori per la sospensione della quota capitale dei crediti alle famiglie. per la sospensione della quota capitale dei crediti alle famiglie. 1. Accordo per la sospensione dei crediti alle famiglie. L art.1, comma 246, della Legge 23 dicembre 2014, n. 190 (c.d. Legge di Stabilità

Dettagli

SPAZIO AI TRADER 28-29 Marzo 2003 Palazzo Mezzanotte, Congress and Training Centre Piazza degli Affari, 6 Milano

SPAZIO AI TRADER 28-29 Marzo 2003 Palazzo Mezzanotte, Congress and Training Centre Piazza degli Affari, 6 Milano SPAZIO AI TRADER 28-29 Marzo 2003 Palazzo Mezzanotte, Congress and Training Centre Piazza degli Affari, 6 Milano Organizzato da Presentazione La Trading Online Expo è un evento dedicato a tutti coloro

Dettagli

Previdenza Complementare

Previdenza Complementare Previdenza Complementare I GEOMETRI SONO PRONTI CONVEGNO LUOGO, GIORNO MESE ANNO GIORNATA NAZIONALE DELLA PREVIDENZA MILANO, 11 MAGGIO 2012 PROBLEM SETTING Perché è importante disporre in vecchiaia di

Dettagli

Articolo 1 Warrant azioni ordinarie Gabetti Property Solutions 2009 / 2013

Articolo 1 Warrant azioni ordinarie Gabetti Property Solutions 2009 / 2013 REGOLAMENTO DEI WARRANT AZIONI ORDINARIE GABETTI PROPERTY SOLUTIONS 2009/2013 Articolo 1 Warrant azioni ordinarie Gabetti Property Solutions 2009 / 2013 1.1 In data 12 maggio 2009 l Assemblea Straordinaria

Dettagli

PIANO FAMIGLIE SOSPENSIONE MUTUI AVVISO ALLA CLIENTELA

PIANO FAMIGLIE SOSPENSIONE MUTUI AVVISO ALLA CLIENTELA PIANO FAMIGLIE SOSPENSIONE MUTUI AVVISO ALLA CLIENTELA Si avvisa la gentile clientela che questa Banca ha aderito all Accordo tra ABI e associazioni dei consumatori per la sospensione (per 12 mesi) dei

Dettagli

A capitale condizionatamente protetto

A capitale condizionatamente protetto SCHEDA PRODOTTO Banca IMI S.p.A. Digital Standard Autocallable Barrier Worst Of Certificates Quanto con effetto memoria su azione Apple, su azione Google e su azione Facebook DESCRIZIONE DELLO STRUMENTO

Dettagli

Per ulteriori informazioni: ufficio.stampa@iwbank.it

Per ulteriori informazioni: ufficio.stampa@iwbank.it Cartella Stampa Per ulteriori informazioni: ufficio.stampa@iwbank.it PAG 2/9 SOMMARIO IWBank pag. 3 I dati economico-finanziari pag. 3 La storia pag. 4 L offerta pag. 5 La sicurezza pag. 6 La formazione

Dettagli

Il Percorso Famiglia Incontro del Tavolo Multistakeholders. Associazione Bancaria Italiana 23 luglio 2013

Il Percorso Famiglia Incontro del Tavolo Multistakeholders. Associazione Bancaria Italiana 23 luglio 2013 Il Percorso Famiglia Incontro del Tavolo Multistakeholders Associazione Bancaria Italiana 23 luglio 2013 Indice Il Percorso Famiglia: l iniziativa e i dati aggiornati Il fondo nuovi nati Il fondo giovani

Dettagli

8 Campionato Internazionale Top Trader di Borsa con Denaro Reale Edizione ITALIANA 2006

8 Campionato Internazionale Top Trader di Borsa con Denaro Reale Edizione ITALIANA 2006 8 Campionato Internazionale Top Trader di Borsa con Denaro Reale Edizione ITALIANA 2006 Il Campionato Internazionale Top Trader di Borsa con Denaro Reale, organizzato da LombardReport.com in collaborazione

Dettagli

AVVISO COMUNE. Tutto quello che è utile sapere

AVVISO COMUNE. Tutto quello che è utile sapere AVVISO COMUNE Tutto quello che è utile sapere Per aiutare le piccole e medie imprese del paese a contrastare le difficoltà finanziarie collegate alla crisi, arrivando al momento della ripresa nelle migliori

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Mutuo ipotecario a tasso variabile per clienti consumatori per finalità di Acquisto/Ristrutturazione

FOGLIO INFORMATIVO Mutuo ipotecario a tasso variabile per clienti consumatori per finalità di Acquisto/Ristrutturazione FOGLIO INFORMATIVO Mutuo ipotecario a tasso variabile per clienti consumatori per finalità di Acquisto/Ristrutturazione INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica BANK OF CHINA Ltd Milan

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO

FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO Gennaio 2003 FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO MEDIOBANCA 2003-2005 INDICIZZATO ALL ANDAMENTO DELL INDICE MIB30 (Cod. ISIN IT0003417075) L investimento nel titolo oggetto della presente offerta è caratterizzato

Dettagli

ASSOSIM COMUNICATO STAMPA RAPPORTO ASSOSIM PRIMO SEMESTRE 2015. Il primo semestre del 2015 si conclude positivamente:

ASSOSIM COMUNICATO STAMPA RAPPORTO ASSOSIM PRIMO SEMESTRE 2015. Il primo semestre del 2015 si conclude positivamente: VIA ALBERTO DA GIUSSANO, 8 20145 - MILANO TEL. 02/86454996 FAX 02/867898 assosim@assosim.it www.assosim.it ASSOSIM ASSOCIAZIONE ITALIANA INTERMEDIARI MOBILIARI COMUNICATO STAMPA RAPPORTO ASSOSIM PRIMO

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ATTIVITÀ ASSOCIATIVE ANNO 2012/2013

PROGRAMMAZIONE ATTIVITÀ ASSOCIATIVE ANNO 2012/2013 ASSEMBLEA 26 OTTOBRE 2012 PROGRAMMAZIONE ATTIVITÀ ASSOCIATIVE ANNO 2012/2013 PROGRAMMA GENERALE ALSOB 1. Start-up a) Tesseramento soci Con l evento Laureati Eccellenti si apre l opportunità per i soci

Dettagli

Ottava Emissione - Scheda informativa

Ottava Emissione - Scheda informativa BTP Italia Ottava Emissione - Scheda informativa Emittente Rating Emittente Annuncio dell emissione Tasso cedolare (reale) annuo minimo garantito Repubblica Italiana Baa2 / BBB- / BBB+ / A- (Moody s /

Dettagli

DIRITTO AL FUTURO. Bamboccioni a chi?

DIRITTO AL FUTURO. Bamboccioni a chi? DIRITTO AL FUTURO Bamboccioni a chi? Diritto al futuro è un insieme di azioni del Ministero della Gioventù rivolte alle nuove generazioni, sui temi del lavoro, della casa, della formazione e dell autoimpiego.

Dettagli

www.tesoro.it Durata: 4 anni Tasso reale minimo garantito Cedole ogni 6 mesi calcolate sul capitale rivalutato all inflazione italiana

www.tesoro.it Durata: 4 anni Tasso reale minimo garantito Cedole ogni 6 mesi calcolate sul capitale rivalutato all inflazione italiana BTP Italia Il risparmio PROTETTO, accessibile da tutte le porte. Durata: 4 anni Tasso reale minimo garantito Cedole ogni 6 mesi calcolate sul capitale rivalutato all inflazione italiana Recupero immediato

Dettagli

Rassegna del 30/10/2012

Rassegna del 30/10/2012 Rassegna del 30/10/2012 30/10/12 Corriere della Sera Roma 30/10/12 Corriere della Sera Roma FONDAZIONE ROMA 11 Callaneo, giovane razionalista Sassi Edoardo 1 4 Locandina... 2 30/10/12 Metro Roma 14 Kubrick

Dettagli

VISTI i piani di erogazione e degli interventi predisposti dalle singole regioni allegati al presente decreto;

VISTI i piani di erogazione e degli interventi predisposti dalle singole regioni allegati al presente decreto; VISTO il decreto-legge 12 settembre 2013, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla legge 8 novembre 2013, n. 128, recante misure urgenti in materia di istruzione, università e ricerca (di seguito,

Dettagli

Foglio informativo PRESTITO PERSONALE MAXICREDIT PER CONSUMATORE DI IMPORTO SUPERIORE A 75.000 EURO

Foglio informativo PRESTITO PERSONALE MAXICREDIT PER CONSUMATORE DI IMPORTO SUPERIORE A 75.000 EURO - 1 - Mod. B 101 / Foglio D/2 (Ed. n 21 del 01/10/2013) Foglio informativo PRESTITO PERSONALE MAXICREDIT PER CONSUMATORE DI IMPORTO SUPERIORE A 75.000 EURO Sez. I INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione

Dettagli

La moratoria dei debiti delle PMI a tre mesi dalla firma dell avviso comune

La moratoria dei debiti delle PMI a tre mesi dalla firma dell avviso comune La moratoria dei debiti delle PMI a tre mesi dalla firma dell avviso comune Contenuti Premessa. Obiettivi della moratoria Pag. 1 Le operazioni oggetto dell Avviso Pag. 1 Ambito oggettivo di applicazione

Dettagli

I PRINCIPALI DIRITTI DEL CLIENTE

I PRINCIPALI DIRITTI DEL CLIENTE Offerta fuori sede I PRINCIPALI DIRITTI DEL CLIENTE Per: - conto corrente; - depositi; - finanziamenti; - leasing; - altri servizi regolati dalle disposizioni della Banca d Italia, esclusi i servizi di

Dettagli

- la variazione in senso sfavorevole delle condizioni economiche (commissioni e spese del servizio) ove contrattualmente previsto

- la variazione in senso sfavorevole delle condizioni economiche (commissioni e spese del servizio) ove contrattualmente previsto INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO POLIZZA TITOLI Banca del Veneziano Banca di Credito Cooperativo del Veneziano Soc. Coop. Sede Legale: Via Villa, 147 30010 Bojon di Campolongo Maggiore (VE)

Dettagli

Circolare fiscale n. 9 del 7 Maggio 2014 2014

Circolare fiscale n. 9 del 7 Maggio 2014 2014 Strumenti per il rilancio dell impresa Ditte individuali I progetti di investimento non devono superare 25.823. La o il titolare della ditta individuale deve aver compiuto 18 anni e deve essere inoccupato.

Dettagli

La revisione della Direttiva MiFID: impatti sull industria finanziaria italiana

La revisione della Direttiva MiFID: impatti sull industria finanziaria italiana La revisione della Direttiva MiFID: impatti sull industria finanziaria italiana COMPETEN ZE E CONOSCENZE PER LA CRESCITA Milano, 22 aprile 2013 Palazzo Mezzanotte Congress Centre and Services Piazza degli

Dettagli

GBM Banca S.p.A. 16/01/2014-16/01/2017. Tasso Fisso 3,25%, 36 mesi, Codice ISIN IT0004987357

GBM Banca S.p.A. 16/01/2014-16/01/2017. Tasso Fisso 3,25%, 36 mesi, Codice ISIN IT0004987357 Prospetto Semplificato (ai sensi dell art. 34-ter, comma 4 e dell Allegato 1M del Regolamento Emittenti) Offerta del prestito obbligazionario GBM Banca S.p.A. 16/01/2014-16/01/2017 Tasso Fisso 3,25%, 36

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA per il Prestito Obbligazionario denominato BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA 01/12/2010-01/12/2015 A TASSO VARIABILE SUBORDINATO LOWER TIER II Codice ISIN IT0004654866

Dettagli

Conoscere la Borsa 2014. Presentazione del concorso scolastico

Conoscere la Borsa 2014. Presentazione del concorso scolastico Conoscere la Borsa 2014 Presentazione del concorso scolastico Partecipanti Si tratta di un concorso internazionale ormai consolidato giunto alla 32esima edizione che conta ogni anno più di 40.000 squadre

Dettagli

FINANZIAMENTO A MEDIO/LUNGO TERMINE DESTINATO ALLE IMPRESE FINANZIAMENTO FONDO GARANZIA PMI L. 662/96 E SUCCESSIVE MODIFICHE

FINANZIAMENTO A MEDIO/LUNGO TERMINE DESTINATO ALLE IMPRESE FINANZIAMENTO FONDO GARANZIA PMI L. 662/96 E SUCCESSIVE MODIFICHE FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI FINANZIAMENTO A MEDIO/LUNGO TERMINE DESTINATO ALLE IMPRESE FINANZIAMENTO FONDO GARANZIA PMI L. 662/96 E SUCCESSIVE

Dettagli

QUANTO PUÒ COSTARE IL CREDITO. Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) CALCOLO ESEMPLIFICATIVO DELL'IMPORTO DELLA RATA - RINNOVO CASA NON SOCI

QUANTO PUÒ COSTARE IL CREDITO. Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) CALCOLO ESEMPLIFICATIVO DELL'IMPORTO DELLA RATA - RINNOVO CASA NON SOCI IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE Banca di Credito Cooperativo di MARINA DI GINOSA Viale Ionio s.n. 74025 Ginosa (Frazione Marina di Ginosa) Tel.: 099-8272411 Fax: 099-8272490 Sito web: www.bccmarinadiginosa.it

Dettagli