Zigbee. Corso di Comunicazioni Wireless. Sensor/Control Network Requirements

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Zigbee. Corso di Comunicazioni Wireless. Sensor/Control Network Requirements"

Transcript

1 Zigbee Corso di Comunicazioni Wireless large sizes Sensor/Control Network Requirements operate for years without manual intervention extremely long battery life (years) low infrastructure cost (low device & setup costs) low device data rate and QoS Slide 2 1

2 ZigBee vs communication standards WWAN IEEE Range WMAN WLAN WPAN ZigBee Bluetooth IEEE WiMax IEEE WiFi Data Rate (Mbps) Slide 3 Power consumption Slide 4 2

3 Wireless Technology Comparison Slide 5 Frequency bands 868MHz / 915MHz PHY Channel 0 Channels MHz MHz 902 MHz 928 MHz 2.4 GHz PHY Channels MHz 2.4 GHz GHz Slide 6 3

4 Bit Error Rate comparison ZigBee technology relies upon IEEE , which has excellent performance in low SNR environments Slide / ZigBee Architecture MAC Channel acquisition Contention mgt Error Correction ZigBee Network Routing Address translation Packet Segmentation PHY Packet generation Packet reception Data transparency Power Management Slide 8 4

5 PHY Preamble Start of Packet Delimiter PHY Header PHY Service Data Unit (PSDU) 6 Byte 127 Byte ( kbps) ( kbps) (< kbps) (< kbps) Preambolo: 32 bit usati per sincronizzazione Delimitatore di inizio pacchetto: 8 bit Intestazione PHY: 8 bit contenenti la lunghezza del PSDU PSDU: payload di lunghezza variabile (da 0 a 127 byte) Potenza di trasmissione di almeno 1 mw Sensibilità del ricevitore (tasso di errore sui pacchetti < 1%): -85 dbm a 2.4 GHz -92 dbm a 868/915 MHz Slide PHY (2) 2.4 GHz 250 kbps (4 bit per simbolo, 62.5 ksps) 16 sequenze di 32 chip ciascuna che formano un set quasiortogonale Modulazione Offset QPSK (O-QPSK) Formazione degli impulsi a semionda di seno Chip rate: 2 Mcps 868/915 MHz Codice di spreading: sequenza a periodo massimo lunga 15 chip Modulazione D-BPSK Formazione degli impulsi a coseno rialzato (α = 1.0) 868 MHz: 20 kbps (300 kcps) 915 MHz: 40 kbps (600 kcps) Alle modalità originarie sono state poi affiancate modalità opzionali per la banda 868/915 MHz volte ad ottenere data rate più elevati. Esse si basano su: Parallel Sequence Spread Spectrum (PSSS) e modulazione Amplitude Shift Keying (ASK) Modulazione O-QPSK Slide 10 5

6 Bande e Velocità di Cifra Slide MAC Indirizzamento standard IEEE a 64-bit o accorciato a 16-bit (che permette di indirizzare fino a 2^16 nodi con basso overhead) Dimensione della rete fino a 264 nodi Dispositivi di 3 tipi: Network Coordinator Full Function Device (FFD) Reduced Function Device (RFD) Struttura dei pacchetti semplificata Trasferimento dati affidabile Associazione / disassociazione Sicurezza basata su AES-128 Accesso multiplo CSMA-CA Struttura a super-frame opzionale Slide 12 6

7 Basic Network Characteristics 65,536 network (client) nodes 27 channels over 2 bands 250Kbps data rate Optimized for timing-critical applications and power management Full Mesh Networking Support Network coordinator Full Function node Reduced Function node Communications flow Virtual links Slide 13 ZigBee Device Types ZigBee Coordinator (ZC) One required for each ZB network. Initiates network formation. ZigBee Router (ZR) Participates in multihop routing of messages. ZigBee End Device (ZED) Does not allow association or routing. Enables very low cost solutions Slide 14 7

8 ZigBee Network Topologies Mesh Star Cluster Tree ZigBee Coordinator ZigBee Router ZigBee End Device Slide 15 ZigBee SoC implementation concept by Chipcon Slide 16 8

9 The Microchip proposal Microchip MRF24J40 IEEE GHz RF Transceiver Slide 17 Some examples Slide 18 9

10 XBee solution Performance: XBee Power output:: 1mW (+0 dbm) North American & International version Indoor/Urban range: Up to 100 ft (30 m) Outdoor/RF line-of-sight range: Up to 300 ft (90 m) RF data rate: 250 Kbps Operating frequency: 2.4 GHz Receiver sensitivity: -92 dbm Performance: XBee-PRO Power output: 63 mw (+18 dbm) North American version 10 mw (+10 dbm) International version Indoor/Urban range: Up to 300 ft (90 m) Outdoor/RF line-of-sight range: Up to 1 mile (1.6 km) RF LOS RF data rate: 250 Kbps Operating frequency: 2.4 GHz Receiver sensitivity: -100 dbm (all variants) Slide 19 ZigBee Applications security HVAC AMR lighting control access control BUILDING AUTOMATION CONSUMER ELECTRONICS TV VCR DVD/CD remote patient monitoring fitness monitoring PERSONAL HEALTH CARE PC & PERIPHERALS mouse keyboard joystick asset mgt process control environmental energy mgt INDUSTRIAL CONTROL TELECOM SERVICES m-commerce info services object interaction (Internet of Things) HOME CONTROL security HVAC lighting control access control irrigation Slide 20 10

11 Home Awareness Slide 21 In-Home Monitoring Slide 22 11

12 Slide 23 12

WPAN Wireless Personal Area Network. Zigbee. Zigbee e IEEE 802.15.4

WPAN Wireless Personal Area Network. Zigbee. Zigbee e IEEE 802.15.4 WPAN Wireless Personal Area Network Zigbee! < 10 m in tutte le direzioni! Basso costo, bassa potenza, corto raggio, piccole dimensioni! IEEE 802.15 Working Group! High Data Rate WPAN (11-55 Mbps)! 802.15.3!

Dettagli

SOMMARIO. Protocollo ZigBee e standard IEEE 802.15.4. Applicazioni. Introduzione. Applicazioni SOMMARIO

SOMMARIO. Protocollo ZigBee e standard IEEE 802.15.4. Applicazioni. Introduzione. Applicazioni SOMMARIO Politecnico di Torino a.a. 2005/2006 Elettronica delle Telecomunicazioni II Protocollo ZigBee e standard IEEE 802.15.4 SOMMARIO Introduzione Protocollo ZigBee Standard IEEE 802.15.4 Livelli Rete e Applicazione

Dettagli

Corso di Sistemi di Misura Distribuiti. Ing. Domenico Capriglione capriglione@unicas.it

Corso di Sistemi di Misura Distribuiti. Ing. Domenico Capriglione capriglione@unicas.it Corso di Sistemi di Misura Distribuiti Ing. Domenico Capriglione capriglione@unicas.it LE TECNOLOGIE WIRELESS PER I SISTEMI DI MISURA DISTRIBUITI Nel corso degli ultimi anni, le tecnologie di comunicazione

Dettagli

Standard delle reti wireless

Standard delle reti wireless Standard delle reti wireless Pubblicati dalla IEEE, 802 LAN-MAN standards committee. ISO OSI 7-layer model Application Presentation Session Transport Network Data Link Physical IEEE 802 standards Logical

Dettagli

4-noks. The Wireless Sensing and Acting Networks experts

4-noks. The Wireless Sensing and Acting Networks experts 4-noks The Wireless Sensing and Acting Networks experts Arrivano momenti in cui non ci si può più sottrarre alla innovazione e se dovessimo usare per sempre così tanti cavi? Introduction Wireless Sensing

Dettagli

Smart Grid. Marco Sgroi So.Tel srl Universita Roma Tre, 23 Maggio 2012

Smart Grid. Marco Sgroi So.Tel srl Universita Roma Tre, 23 Maggio 2012 Smart Grid Marco Sgroi So.Tel srl Universita Roma Tre, 23 Maggio 2012 Definizione Source: http://www.oe.energy.gov/smartgrid.htm Grid: sistema per la generazione, trasmissione, distribuzione e consumo

Dettagli

WLAN 802.11. Local Area Network (LAN)

WLAN 802.11. Local Area Network (LAN) WLAN 802.11 1 Local Area Network (LAN) Ethernet Server Hub Internet 2 1 Wireless Local Area Network (WLAN) Ethernet Server Access Point Internet 3 Perchè le Wireless LAN Riduzione costi di manutenzione

Dettagli

Nodi Wireless. Wireless USB. Nodi Wireless

Nodi Wireless. Wireless USB. Nodi Wireless Nodi Wireless Wireless USB Dopo un avvio non proprio felice, lo standard di fatto per l interconnessione delle periferiche al PC è ormai divenuto USB, è quindi sempre più forte l esigenza di una sua versione

Dettagli

ZigBee standard di trasmissione emergente: una rivoluzione in atto?

ZigBee standard di trasmissione emergente: una rivoluzione in atto? TECNOLOGIE standard di trasmissione emergente: una rivoluzione in atto? ELISA ALESSIO MAURA TUROLLA Venerdì, 9 dicembre 2005: sulle principali testate giornalistiche italiane ed internazionali viene annunciata

Dettagli

Protocolli di Comunicazione Wireless

Protocolli di Comunicazione Wireless Corso di Tecnologie per le Telecomunicazioni Corso di Sistemi di Telecomunicazione Protocolli di Comunicazione Wireless Samuele Gasparrini s.gasparrini@univpm.it Outline Introduzione Bluetooth ZigBee ANT

Dettagli

Caratterizzazione energetica di un nodo sensore ZigBee

Caratterizzazione energetica di un nodo sensore ZigBee Caratterizzazione energetica di un nodo sensore ZigBee Tesi di Laurea in Trasmissione Numerica Tommaso Sinico Università degli Studi di Trieste Dipartimento di Ingegneria e Architettura Gruppo Telecomunicazioni

Dettagli

802.11: modulazioni a confronto

802.11: modulazioni a confronto 802.11: modulazioni a confronto Normando Marcolongo 20 dicembre 2003 Tivoli 1 Obiettivi dell intervento Cenni sulle tecniche di Spread Spectrum Quali modulazioni vengono impiegate nello strato fisico dei

Dettagli

Corso di Misura per l Automazione e la Produzione Industriale

Corso di Misura per l Automazione e la Produzione Industriale Corso di Misura per l Automazione e la Produzione Industriale LE TECNOLOGIE WIRELESS PER I SISTEMI DI MISURA DISTRIBUITI: Bluetooth ZigBee WiFi Generalità delle tecnologie wireless Uno dei vantaggi più

Dettagli

Spostamento = Velocità utente Frequenza della portante Velocità della luce

Spostamento = Velocità utente Frequenza della portante Velocità della luce 1 Spostamento = Velocità utente Frequenza della portante Velocità della luce 2 3 4 5 6 7 WiMAX : Worldwide Interoperability for Microwave Access Consorzio no-profit di aziende creato per promuovere e certificare

Dettagli

Cos è ZigBee. Specifica per un insieme di protocolli per la comunicazione wireless

Cos è ZigBee. Specifica per un insieme di protocolli per la comunicazione wireless Cos è ZigBee Specifica per un insieme di protocolli per la comunicazione wireless Basato sullo standard 802.15.4-2003 Wireless Personal Area Networks Settori d impiego: Automazione casalinga Domotica AMR

Dettagli

I modi più semplici per tagliare i fili. RF&Wireless forum. Milano 14 Febbraio 2008. Ing. Maurizio Del Corso. (m.delcorso@inwaredizioni.

I modi più semplici per tagliare i fili. RF&Wireless forum. Milano 14 Febbraio 2008. Ing. Maurizio Del Corso. (m.delcorso@inwaredizioni. I modi più semplici per tagliare i fili RF&Wireless forum Milano 14 Febbraio 2008 Ing. Maurizio Del Corso (m.delcorso@inwaredizioni.it) THE ITALIAN MICROCONTROLLER, FPGA and ANALOG MAGAZINE Frequenze:

Dettagli

Corso di Sistemi di Misura Distribuiti

Corso di Sistemi di Misura Distribuiti Corso di Sistemi di Misura Distribuiti SESTA LEZIONE: LE TECNOLOGIE WIRELESS PER I SISTEMI DI MISURA DISTRIBUITI: ZigBee Perché consente bassissimi consumi in virtù di un duty-cycle anche

Dettagli

Caratteristiche: Specifiche: Standard IEEE 802.1d (Spanning Tree Protocol) IEEE 802.11a (54 Mbps Wireless LAN) IEEE 802.11b (11 Mbps Wireless LAN)

Caratteristiche: Specifiche: Standard IEEE 802.1d (Spanning Tree Protocol) IEEE 802.11a (54 Mbps Wireless LAN) IEEE 802.11b (11 Mbps Wireless LAN) High-Power Wireless AC1750 Dual Band Gigabit PoE Access Point 450 Mbps Wireless N (2.4 GHz) + 1300 Mbps Wireless AC (5 GHz), WDS, Wireless client isolation, 27.5 dbm, wall-mount Part No.: 525787 Caratteristiche:

Dettagli

Very Fast Multichannel Transceiver equipped with power amplifier. La foto è puramente indicativa, fatta su un campione di laboratorio

Very Fast Multichannel Transceiver equipped with power amplifier. La foto è puramente indicativa, fatta su un campione di laboratorio Very Fast Multichannel Transceiver equipped with power amplifier La foto è puramente indicativa, fatta su un campione di laboratorio Il transceiver a lungo raggio, pin to pin compatibile con i precedenti

Dettagli

Tracciabilità. Definizioni. Vantaggi di AIDC. Problematiche. Tracciabilità in laboratorio. Sommario. Davide Quaglia

Tracciabilità. Definizioni. Vantaggi di AIDC. Problematiche. Tracciabilità in laboratorio. Sommario. Davide Quaglia Sommario Tracciabilità Davide Quaglia Introduzione Definizioni Problematiche I codici a barre Principio di funzionamento Standard esistenti Tag passivi o RFID Principio di funzionamento Tipologie Limiti

Dettagli

VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0. VNET 433 Hw code 2235 Rev. 2. VNET 433 FLEX Hw code 2274 Rev. 0. VNET LP Hw code 2247 Rev. 0

VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0. VNET 433 Hw code 2235 Rev. 2. VNET 433 FLEX Hw code 2274 Rev. 0. VNET LP Hw code 2247 Rev. 0 Cedac Software Srl Products line Hardware Division VNET HOP Hw code 2248 Rev. 0 Il modulo con protocollo Vnet 1.0 e Vnet 2.0 Advanced Mode (vedi Virtual Net architecture), consente una connessione tra

Dettagli

Docenti: Dott. Franco Mazzenga, Dott.ssa. Ernestina Cianca a.a. 2009-2010

Docenti: Dott. Franco Mazzenga, Dott.ssa. Ernestina Cianca a.a. 2009-2010 Tecniche avanzate di trasmissione Docenti: Dott. Franco Mazzenga, Dott.ssa. Ernestina Cianca a.a. 2009-2010 1 Informazioni Docente di questa parte del corso: Dott.ssa Ernestina Cianca Email: cianca@ing.uniroma2.it

Dettagli

Reti dati senza fili

Reti dati senza fili Reti dati senza fili Ing. Mario Terranova Ufficio Servizi sicurezza e Certificazione Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione terranova@cnipa.it SOMMARIO Tipologie di reti dati

Dettagli

Università degli Studi di Padova. DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE Corso di Laurea in Ingegneria dell Informazione. Tesi di Laurea.

Università degli Studi di Padova. DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE Corso di Laurea in Ingegneria dell Informazione. Tesi di Laurea. Università degli Studi di Padova DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE Corso di Laurea in Ingegneria dell Informazione Tesi di Laurea Dash7 Come coniugare facilmente comunicazione e identificazione

Dettagli

Prof. Carlo Maria Medaglia carlomaria.medaglia@uniroma1.it

Prof. Carlo Maria Medaglia carlomaria.medaglia@uniroma1.it Le tecnologie wireless Prof. Carlo Maria Medaglia carlomaria.medaglia@uniroma1.it Di cosa parleremo oggi LE TECNOLOGIE WIRELESS COMUNICAZIONI RADIO: LO SPETTRO STANDARD PER LE COMUNICAZIONI WIRELESS WLAN:

Dettagli

Punto d'accesso wireless, 300Mbps 802.11b/g/n

Punto d'accesso wireless, 300Mbps 802.11b/g/n WAP-6013 Versione H/w: 2 Punto d'accesso wireless, 300Mbps 802.11b/g/n Il LevelOne WAP-6013 è un Access Point wireless che offre agli utenti a casa e in ufficio la tecnologia 802.11n ad un prezzo competitivo.

Dettagli

LO STANDARD IEEE 802.11

LO STANDARD IEEE 802.11 LO STANDARD IEEE 802.11 1.. i terminali sono in continua evoluzione. 2 1 Esempi 3 Standard Comitato IEEE, Giugno 1997: Standard 802.11 4 2 IEEE 802 5 IEEE 802.11 Livello fisico: due metodi di utilizzo

Dettagli

Programmazione in Rete

Programmazione in Rete Programmazione in Rete a.a. 2005/2006 http://www.di.uniba.it/~lisi/courses/prog-rete/prog-rete0506.htm dott.ssa Francesca A. Lisi lisi@di.uniba.it Orario di ricevimento: mercoledì ore 102 Sommario della

Dettagli

Dispensa (concetti principali): Standard IEEE 802.15.4 e ZigBee

Dispensa (concetti principali): Standard IEEE 802.15.4 e ZigBee Dispensa (concetti principali): Standard IEEE 802.15.4 e ZigBee (Ing. Stefano Maggi) (Dottore di Ricerca Politecnico di Milano) ( stefano.maggi@etec.polimi.it ) 1.0 Introduzione Questa breve dispensa descrive

Dettagli

I protocolli wireless della famiglia IEEE 802

I protocolli wireless della famiglia IEEE 802 I protocolli wireless della famiglia IEEE 802 Davide Quaglia Reti di Calcolatori - Ethernet e 802.X 1 Problemi delle wireless LAN Interferenza e caduta di potenza del segnale Alta probabilità che il frame

Dettagli

WIRELESS: TECNICHE DI COMUNICAZIONE

WIRELESS: TECNICHE DI COMUNICAZIONE Autore: Classe: Michele Naso QUINTA INFORMATICA (5IA) Anno scolastico: 2003/2004 Scuola: Itis Euganeo WIRELESS: TECNICHE DI COMUNICAZIONE Dispensa Il presente lavoro vuole mostrare le tecniche di codifica

Dettagli

Simulazione cross-layer di tecniche di ritrasmissione in reti wireless interferenti 802.11 e 802.15.4

Simulazione cross-layer di tecniche di ritrasmissione in reti wireless interferenti 802.11 e 802.15.4 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Elettronica Tesina di Laurea Triennale Simulazione cross-layer di tecniche di ritrasmissione in reti wireless

Dettagli

Qos in Wireless Network

Qos in Wireless Network Qos in Wireless Network Parte 8 Domenico Massimo Parrucci Condello isti information science Facoltàand di Scienze technology e Tecnologie institute 1/number 1 Applicazioni Sistema fonia classico Nuovi

Dettagli

Caratteristiche: Specifiche:

Caratteristiche: Specifiche: Router Wireless AC1200 Dual Band Gigabit 300 Mbps Wireless N (2.4 GHz) + 867 Mbps Wireless AC (5 GHz), 2T2R MIMO, QoS, 4-Port Gigabit LAN Switch Part No.: 525480 Caratteristiche: Crea in pochi minuti una

Dettagli

Glossario Wireless Network

Glossario Wireless Network Glossario Wireless Network 802.11 Lo standard IEEE per la connettivita wireless a 1 o 2 Mbps nella banda 2.4 GHz 802.11 a Lo standard IEEE per la connettivita wireless a 54 Mbps nella banda 5 GHz 802.11

Dettagli

Wireless LAN. Scritto da BigDaD

Wireless LAN. Scritto da BigDaD Una Wireless local area network, WLAN, è un sistema di comunicazione flessibile e implementabile nella sua estensione, o alternativo, ad una rete fissa (wired LAN). In una W-LAN viene utilizzata una tecnologia

Dettagli

MobiMESH. Wireless Mesh a banda larga. Ing. Stefano Napoli Product Manager

MobiMESH. Wireless Mesh a banda larga. Ing. Stefano Napoli Product Manager MobiMESH Wireless Mesh a banda larga Ing. Stefano Napoli Product Manager Un paradigma di networking Architettura di rete MobiMESH Rete Cablata: integrata nel routing Backbone: infrastruttura wireless multihop

Dettagli

WSN: Wireless Sensor Networking

WSN: Wireless Sensor Networking WSN: Wireless Sensor Networking Emiliano Sisinni Dipartimento di Elettronica per l Automazione, Università di Brescia Via Branze 38-25123 Brescia (Italy) Tel: +39-030-3715445 Fax: +39-030-380014 e-mail:

Dettagli

L esclusiva tecnologia N.A.A.W. Mesh per realizzare reti dinamiche in grado di modulare i servizi presenti nell ambiente.

L esclusiva tecnologia N.A.A.W. Mesh per realizzare reti dinamiche in grado di modulare i servizi presenti nell ambiente. L esclusiva tecnologia N.A.A.W. Mesh per realizzare reti dinamiche in grado di modulare i servizi presenti nell ambiente. N.A.A.W. Sense Il N.A.A.W. Sense è un apparato Wi-Fi Mesh di nuova generazione

Dettagli

Wi-Fi WiMAX. Bluetooth ZigBee Xbee RFID

Wi-Fi WiMAX. Bluetooth ZigBee Xbee RFID Wi-Fi WiMAX UWB Bluetooth ZigBee Xbee RFID NFC Il sistema Wi-Fi (Wireless Fidelity) nasce per fornire la possibiltà di connessioni senza filo a breve raggio esso utilizza un tipo di modulazione detta Spread

Dettagli

VELOCITÀ E SICUREZZA CON LE NUOVE SOLUZIONI WIRELESS FIRMATE HAMLET

VELOCITÀ E SICUREZZA CON LE NUOVE SOLUZIONI WIRELESS FIRMATE HAMLET VELOCITÀ E SICUREZZA CON LE NUOVE SOLUZIONI WIRELESS FIRMATE HAMLET Due nuove proposte wireless arricchiscono ulteriormente l offerta Hamlet in ambito networking. Si tratta di un router ADSL2+ ed un adattatore

Dettagli

MobiMESH. Presentazione tecnico-commerciale. Ing. Stefano Napoli Product Manager

MobiMESH. Presentazione tecnico-commerciale. Ing. Stefano Napoli Product Manager MobiMESH Presentazione tecnico-commerciale Ing. Stefano Napoli Product Manager Un paradigma di networking Architettura di rete MobiMESH Rete Cablata: integrata nel routing Backbone: infrastruttura wireless

Dettagli

Sistemi Wireless in Area Locale. SisWir.08.1 Luca Simone Ronga

Sistemi Wireless in Area Locale. SisWir.08.1 Luca Simone Ronga Sistemi Wireless in Area Locale SisWir.08.1 Luca Simone Ronga Obiettivo del Corso Principali standard per reti di telecomunicazione dati wireless Tecniche e Soluzioni Tecnologiche dei sistemi presenti

Dettagli

Wireless LAN. Jochen Schiller, 'Mobile Communications, Cap.7, Addison-Wesley; 2nd edition, 2003.

Wireless LAN. Jochen Schiller, 'Mobile Communications, Cap.7, Addison-Wesley; 2nd edition, 2003. Wireless LAN Jochen Schiller, 'Mobile Communications, Cap.7, Addison-Wesley; 2nd edition, 2003. Semplice modello di riferimento Application Application Transport Transport Network Network Network Network

Dettagli

DSL-G604T. Wireless ADSL Router 54Mbps con Switch 4 porte 10/100Mbps

DSL-G604T. Wireless ADSL Router 54Mbps con Switch 4 porte 10/100Mbps DSL-G604T Wireless ADSL Router 54Mbps con Switch 4 porte 10/100Mbps Il dispositivo DSL-G604T è un router ADSL con access point Wireless a 2.4 GHz e con switch a 4 porte Fast Ethernet incorporati. L'access

Dettagli

Sensore wireless per misure di potenza attiva in reti ZigBee/IEEE1451

Sensore wireless per misure di potenza attiva in reti ZigBee/IEEE1451 Università degli studi di Padova FACOLTÀ DI INGEGNERIA ELETTRONICA ED INFORMATICA CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INGEGNERIA ELETTRONICA Sensore wireless per misure di potenza attiva in reti ZigBee/IEEE1451

Dettagli

Scenari tecnologici e prospettive di business per l operatore

Scenari tecnologici e prospettive di business per l operatore BLOG 3 Business e Tecnologia Scenari tecnologici e prospettive di business per l operatore, Telecom Italia Lab Sommario Tecnologia RFID Principali caratteristiche Standard Scenari tecnologici Mercato Tecnologia

Dettagli

Tipologie di Network. Tipologie

Tipologie di Network. Tipologie Tipologie di Network reti locali (Local Area Network, LAN), di limitata estensione, che consentono di collegare tra loro dispositivi collocati nello stesso edificio o in edifici adiacenti; reti metropolitane

Dettagli

Wireless LAN IEEE 802.11

Wireless LAN IEEE 802.11 Reti non cablate Wireless LAN IEEE 802.11 Mario Baldi Politecnico di Torino mario.baldi[at]polito.it staff.polito.it/mario.baldi WLAN - 1 M. Baldi: si veda pagina 2 Nota di Copyright Questo insieme di

Dettagli

Università degli Studi di Milano - Bicocca Piazza dell'ateneo Nuovo, 1 20126, Milano

Università degli Studi di Milano - Bicocca Piazza dell'ateneo Nuovo, 1 20126, Milano Dipartimento Provinciale di Milano U.O. Agenti Fisici Via Juvara, 22-20129 MILANO Tel. 02.74872261 Fax 02.70124857 Milano, 10 marzo 2009 Prot. N 32013 TIT. 3.3.4 Alla cortese attenzione del Chiar.mo Rettore

Dettagli

Reti di accesso wireless metropolitane (WMAN)

Reti di accesso wireless metropolitane (WMAN) Università di Genova Facoltà di Ingegneria Local Loop: Doppino binato 2. Reti Wireless in area locale, personale e d'accesso 2.2 Reti d'accesso wireless (standard IEEE 802.16) Permutatore Prof. Raffaele

Dettagli

Introduzione. Introduzione.

Introduzione. Introduzione. Indice Indice. Indice. Introduzione Nel campo dell Informatica, delle Telecomunicazioni e delle Radiocomunicazioni la comunicazione senza aiuto di fili e cablaggio (in inglese definito come wireless) [1]

Dettagli

Verona, 29-30 ottobre 2013!

Verona, 29-30 ottobre 2013! Verona, 29-30 ottobre 2013! Il Machine Controller piattaforma integrata di Controllo, Motion, Robotica, Visione e Sicurezza su bus EtherCAT Omron Electronics spa Ing. Marco Filippis Product Manager Servo,

Dettagli

LOCALIZZAZIONE INDOOR CON APPARATI ZIGBEE

LOCALIZZAZIONE INDOOR CON APPARATI ZIGBEE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTÀ DI INGEGNERIA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE RELAZIONE DI TIROCINIO LUNGO LOCALIZZAZIONE INDOOR CON APPARATI ZIGBEE RELATORE: Chia.mo Prof. Lorenzo

Dettagli

Smart Grid. Marco Sgroi So.Tel srl Universita Roma Tre, 18 Maggio 2011

Smart Grid. Marco Sgroi So.Tel srl Universita Roma Tre, 18 Maggio 2011 Smart Grid Marco Sgroi So.Tel srl Universita Roma Tre, 18 Maggio 2011 Cos e la Smart Grid? Source: http://www.oe.energy.gov/smartgrid.htm Rete elettrica capace di distribuire energia in modo piu efficiente,

Dettagli

CORSO DI Telemedicina e Telematica Sanitaria

CORSO DI Telemedicina e Telematica Sanitaria CORSO DI Telemedicina e Telematica Sanitaria Docente Prof. Marcello Bracale Lezione del 8/10/2008 Reti telematiche wired e wireless nelle strutture ospedaliere A cura dell ing. Riccardo Tranfaglia riccardo.tranfaglia@unina.it

Dettagli

Wireless Sensor Network

Wireless Sensor Network Wireless Sensor Network - 1/25 Un argomento di attualità Wireless Sensor Network Cosa è una rete wireless? Le reti senza fili Vantaggi, svantaggi e problematiche tipiche delle reti wireless Wireless vuol

Dettagli

Elmec Connect. Relatore: Giovanni Minuti Competenza: Elmec AS a SERVICE. powered by Eolo

Elmec Connect. Relatore: Giovanni Minuti Competenza: Elmec AS a SERVICE. powered by Eolo Elmec Connect powered by Eolo Relatore: Giovanni Minuti Competenza: Elmec AS a SERVICE Elmec Informatica S.p.A. Via Pret, 1 21020 Brunello (VA) www.elmec.com Agenda La Elmec in 1 minuto La connettività

Dettagli

Seminari Eucip, Esercizio e Supporto di Sistemi Informativi

Seminari Eucip, Esercizio e Supporto di Sistemi Informativi Seminari Eucip, Esercizio e Supporto di Sistemi Informativi Sistemi di Mobili e Dipartimento di Informtica e Sistemistica Università di Roma La Sapienza Communicare Principi Trasporto Segnale Basato su

Dettagli

Servizi wireless. Emilio Frezza CNIPA. Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione. Slide 1. Wireless Communications

Servizi wireless. Emilio Frezza CNIPA. Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione. Slide 1. Wireless Communications Servizi wireless Emilio Frezza CNIPA Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione Slide 1 Wireless Communications CABLE REPLACEMENT HOME, OFFICE PUBLIC ACCESS range CITY, SUBURBS COUNTRY,

Dettagli

Free your software... Free your network Free your home

Free your software... Free your network Free your home Free your software... Free your network Free your home An advanced solution for networking wireless base on free software and open and standard hardware 1 1) descrizione reti wireless adhoc con linux embedded,

Dettagli

Il WI-FI nella Smart City. Copyright 2015 LigoWave

Il WI-FI nella Smart City. Copyright 2015 LigoWave Il WI-FI nella Smart City SMART CITY: La città intelligente (dall'inglese smart city) è un insieme di strategie di pianificazione tese all'ottimizzazione e all'innovazione dei servizi così da mettere in

Dettagli

Caratteristiche: Specifiche: Standard IEEE 802.1d (Spanning Tree Protocol) IEEE a (54 Mbps Wireless LAN) IEEE b (11 Mbps Wireless LAN)

Caratteristiche: Specifiche: Standard IEEE 802.1d (Spanning Tree Protocol) IEEE a (54 Mbps Wireless LAN) IEEE b (11 Mbps Wireless LAN) High-Power Wireless AC1200 Dual Band PoE Access Point 300 Mbps Wireless N (2,4 GHz) + 867 Mbps Wireless AC (5 GHz), WDS, isolamento client wireless, 26 dbm Part No.: 525688 Caratteristiche: Super-lungo

Dettagli

Anno Accademico 2013-2014. Lucidi del corso di Reti di Calcolatori e Comunicazione Digitale. Introduzione ( parte II) Topologie di rete

Anno Accademico 2013-2014. Lucidi del corso di Reti di Calcolatori e Comunicazione Digitale. Introduzione ( parte II) Topologie di rete INFORMATICA e COMUNICAZIONE DIGITALE Anno Accademico 2013-2014 Lucidi del corso di Reti di Calcolatori e Comunicazione Digitale Introduzione ( parte II) Prof. Sebastiano Pizzutilo Dipartimento di Informatica

Dettagli

WiFiBus. La soluzione low cost di WiFi a bordo sui Bus

WiFiBus. La soluzione low cost di WiFi a bordo sui Bus WiFiBus La soluzione low cost di WiFi a bordo sui Bus WiFiBus PRO è un router 3G/4G professionale che si collega ad internet, tramite la rete cellulare e ridistribuisce il segnale a bordo mediante WiFi.

Dettagli

Parte II: Reti di calcolatori Lezione 23

Parte II: Reti di calcolatori Lezione 23 Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2013-14 Pietro Frasca Parte II: Reti di calcolatori Lezione 23 Giovedì 22-05-2014 1 Reti wireless Una

Dettagli

Network Controller per la Gestione della QoS in Reti Real-Time 802.15.4/ZigBee

Network Controller per la Gestione della QoS in Reti Real-Time 802.15.4/ZigBee Network Controller per la Gestione della QoS in Reti Real-Time 802.15.4/ZigBee 9 marzo 2008 Facoltà di Ingegneria - Catania Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica De Tommaso Davide - Ullo

Dettagli

mercoledì 16 giugno 2010 Sara Costa - Software Engineer 1 Cos è SPIM e perché sceglierlo SPIM System Da dove siamo partiti

mercoledì 16 giugno 2010 Sara Costa - Software Engineer 1 Cos è SPIM e perché sceglierlo SPIM System Da dove siamo partiti by mercoledì 16 giugno 2010 Sara Costa - Software Engineer 1 Indice Cos è SPIM e perché sceglierlo SPIM System Da dove siamo partiti La strada che abbiamo percorso I risultati che abbiamo ottenuto Conclusioni

Dettagli

dei sistemi elettrici

dei sistemi elettrici Corso di Laurea Magistrale di Ingegneria Elettrica Gestione, automazione e comunicazione dei sistemi elettrici AA 2014-15 Smart Metering Francesco Benzi Versione in fase di revisione e sistemazione. Non

Dettagli

Reti di Sensori Wireless (WSN) per il telecontrollo nelle energie rinnovabili

Reti di Sensori Wireless (WSN) per il telecontrollo nelle energie rinnovabili Reti di Sensori Wireless (WSN) per il telecontrollo nelle energie rinnovabili Matteo Bambini Technical Marketing Manager Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche Roma 14-15 ottobre 2009 Agenda

Dettagli

Networking e Reti IP Multiservizio

Networking e Reti IP Multiservizio Networking e Reti IP Multiservizio Modulo 2: Introduzione alle reti per dati IEEE802.3 (Ethernet) Gabriele Di Stefano: gabriele@ing.univaq.it Argomenti già trattati: Lezioni: Concetti fondamentali Entità

Dettagli

Wireless LAN IEEE 802.11

Wireless LAN IEEE 802.11 Reti non cablate Wireless LAN IEEE 802.11 Eliminazione del cablaggio Riduzione costi infrastrutturali Reti temporanee Mario Baldi Politecnico di Torino mario.baldi@polito.it staff.polito.it/mario.baldi

Dettagli

Firewall VPN Cisco RV110W Wireless-N

Firewall VPN Cisco RV110W Wireless-N Scheda tecnica Firewall VPN Cisco RV110W Wireless-N Connettività semplice e sicura per piccoli uffici e uffici domestici Figura 1. Firewall VPN Cisco RV110W Wireless-N Il Firewall VPN Cisco RV110W Wireless-N

Dettagli

Le Reti Wireless. Analisi degli standard, delle componenti e delle modalità operative di una rete senza fili

Le Reti Wireless. Analisi degli standard, delle componenti e delle modalità operative di una rete senza fili Le Reti Wireless Analisi degli standard, delle componenti e delle modalità operative di una rete senza fili Introduzione alle trasmissioni senza fili Vantaggi, svantaggi e problematiche tipiche delle reti

Dettagli

ICT e SmartGrid. Massimiliano Chiandone mchiandone@units.it

ICT e SmartGrid. Massimiliano Chiandone mchiandone@units.it ICT e SmartGrid Massimiliano Chiandone mchiandone@units.it Sommario Introduzione Nuove Architetture dei Sistemi Elettrici Motivazioni, requisiti, caratteristiche Comunicazioni Dispositivi Un esempio Applicazioni

Dettagli

SISTEMI DI INTEGRAZIONE ELETTRONICA I sistemi di misura distribuiti

SISTEMI DI INTEGRAZIONE ELETTRONICA I sistemi di misura distribuiti ferrigno@unicas.it Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale SISTEMI DI INTEGRAZIONE ELETTRONICA I sistemi di misura distribuiti Docente: Luigi Ferrigno MiniDAT MiniDAT MiniDAT I sistemi

Dettagli

La telelettura su reti WSN con transceiver ANALOG DEVICES

La telelettura su reti WSN con transceiver ANALOG DEVICES RF & WIRELESS FORUM - Milano - 14 febbraio 2008 La telelettura su reti WSN con transceiver ANALOG DEVICES MICHELE BISSANTI Responsabile Tecnico Centro Studi 1/23 SOMMARIO Profilo aziendale RILTER Sistema

Dettagli

Evoluzione dello standard IEEE 802.11 (WiFi): verso IEEE 802.11ac

Evoluzione dello standard IEEE 802.11 (WiFi): verso IEEE 802.11ac Evoluzione dello standard IEEE 802.11 (WiFi): verso IEEE 802.11ac 2 INDICE Indice... 3 Indice delle Figure... 5 Indice delle Tabelle... 5 Introduzione... 6 1. IEEE 802.11... 7 1.1 PLCP (Physical Layer

Dettagli

IEEE 802.16 WIRELESS MAN

IEEE 802.16 WIRELESS MAN Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Dipartimento di Ingegneria dell Informazione IEEE 802.16 WIRELESS MAN Maria Luisa Merani IEEE 802.16 e WiMAX M LM 1 Oggetto dello standard 802.16 Fornire

Dettagli

Sottolivello MAC - Medium Access Protocol

Sottolivello MAC - Medium Access Protocol Sottolivello MAC - Medium Access Protocol Sottolivello del data link Regola l accesso al mezzo per reti broadcast LAN e WAN satellitari allocazione statica - a priori allocazione dinamica - in base allo

Dettagli

Partners and pioneers in automation.

Partners and pioneers in automation. Partners and pioneers in automation. AIS/ANIPLA Wireless Workshop Milano, 6 Maggio 2015 www.pepperl-fuchs.com DIWINE Un progetto europeo per il wireless del futuro in ambito industriale. www.pepperl-fuchs.com

Dettagli

Smart Cities e Smart Community: reti intelligenti per applicazioni multiservizio

Smart Cities e Smart Community: reti intelligenti per applicazioni multiservizio Smart Cities e Smart Community: reti intelligenti per applicazioni multiservizio ABB Power System Division Loredana Tassistro Comune di Venezia Rossella Bonavita L epoca contemporanea e i nuovi bisogni

Dettagli

WLAN: Wireless Local Area Networks IEEE 802.11

WLAN: Wireless Local Area Networks IEEE 802.11 WLAN: Wireless Local Area Networks IEEE 802.11 Corso Comunicazioni Wireless A. Tonello 1 Standard IEEE 802.11 Famiglia di Standard Wi-Fi (Wireless Fidelity) è un associazione creata per certificare la

Dettagli

Wireless Sensor Network (WSN)

Wireless Sensor Network (WSN) Città e Sensori Wireless Sensor Network (WSN) Introduzione Recenti sviluppi nell ambito delle comunicazioni wireless e della microelettronica hanno favorito lo studio, la progettazione e l ingegnerizzazione

Dettagli

Firewall VPN Cisco RV120W Wireless-N

Firewall VPN Cisco RV120W Wireless-N Firewall VPN Cisco RV120W Wireless-N La connettività di base raggiunge nuovi livelli Il firewall VPN Cisco RV120W Wireless-N offre connettività a elevata sicurezza a Internet, anche da altre postazioni

Dettagli

WLAN IEEE 802.11: Descrizione generale

WLAN IEEE 802.11: Descrizione generale WLAN IEEE 802.11: Descrizione generale INTRODUZIONE Gli standard IEEE 802.11 descrivono le specifiche dell architettura di reti LAN wireless. Questi nascono dall esigenza di realizzare reti in area locale

Dettagli

IEEE 802.11. Sommario. Lo standard per Wireless LAN

IEEE 802.11. Sommario. Lo standard per Wireless LAN IEEE 802.11 Lo standard per Wireless LAN 1 Sommario Definizione e caratteristiche delle WLAN Architettura, topologie di rete e servizi dello standard IEEE 802.11 Tecnologie e protocolli dello strato fisico

Dettagli

Le tendenze future nella tecnologia PC Bus

Le tendenze future nella tecnologia PC Bus Le tendenze future nella tecnologia PC Bus Agenda Bus Il software NI Demo Domande I Bus Test and Measurement Message based GPIB Ethernet USB Register-based VXI PCI PXI PCI Express Cos è la GPIB? General

Dettagli

Gestione dei servizi nelle reti di TLC: dalla Rete di Segnalazione alla Rete Intelligente

Gestione dei servizi nelle reti di TLC: dalla Rete di Segnalazione alla Rete Intelligente Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni Gestione dei servizi nelle reti di TLC: dalla Rete di Segnalazione alla Rete Intelligente Ing. Francesco Chiti chiti@lenst.det.unifi.it 1 Sommario 1. Introduzione

Dettagli

54Mbps Wireless Network PCI Adapter

54Mbps Wireless Network PCI Adapter 54Mbps Wireless Network PCI Adapter GUIDA PER L UTENTE AVVERTENZE Abbiamo fatto di tutto al fine di evitare che nel testo, nelle immagini e nelle tabelle presenti in questo manuale, nel software e nell'hardware

Dettagli

Gestione, automazione e comunicazione. Tecnologie e protocolli per

Gestione, automazione e comunicazione. Tecnologie e protocolli per Corso di Laurea Magistrale di Ingegneria Elettrica Gestione, automazione e comunicazione dei sistemi elettrici AA 2014-15 Tecnologie e protocolli per Smart Grid Francesco Benzi Versione in fase di revisione

Dettagli

Introduzione al protocollo 802.11 (WiFi)

Introduzione al protocollo 802.11 (WiFi) ICT Security n.7 Dicembre 2002, n.8 Gennaio e n. 9 Febbraio 2003 p. 1 di 9 Introduzione al protocollo 802.11 (WiFi) Questo è il primo di due articoli in cui presenteremo alcuni aspetti tecnici dei protocolli

Dettagli

Wireless Wireless Hacking Hacking

Wireless Wireless Hacking Hacking Wireless Docente Luigi D Amato, Senior CyberSecurity Consultant e CTO di Security Lab SAGL, Luigi è docente di lungo corso dei corsi Zone-h in Italia e Svizzera, ma è anche stato l artefice dell introduzione

Dettagli

Cisco RV215W Wireless-N VPN Router

Cisco RV215W Wireless-N VPN Router Scheda tecnica Cisco RV215W Wireless-N VPN Router Connettività semplice e sicura per piccoli uffici e uffici domestici Figura 1. Cisco RV215W Wireless-N VPN Router Cisco RV215W Wireless-N VPN Router fornisce

Dettagli

Evoluzione della rete Ethernet

Evoluzione della rete Ethernet Evoluzione della rete Ethernet Contenuti del corso La progettazione delle reti Il routing nelle reti IP Il collegamento agli Internet Service Provider e problematiche di sicurezza Analisi di traffico e

Dettagli

Introduzione. Capitolo 1: Introduzione al WiMAX

Introduzione. Capitolo 1: Introduzione al WiMAX Introduzione Questa tesi sarà organizzata in quattro capitoli dedicati interamente al WiMAX (Worldwide Interoperability for Microwave Access). Nel primo capitolo illustrerò i concetti generali della tecnologia,

Dettagli

Page 1. Elettronica delle telecomunicazioni II ETLC2 - C1 29/05/2006 2006 DDC 1. Politecnico di Torino Facoltà dell Informazione

Page 1. Elettronica delle telecomunicazioni II ETLC2 - C1 29/05/2006 2006 DDC 1. Politecnico di Torino Facoltà dell Informazione Modulo Politecnico di Torino Facoltà dell Informazione Elettronica delle telecomunicazioni II C - Sistemi e moduli UMTS C1 Struttura interfaccia radio» Accesso multiplo» Radio frame» Blocchi funzionali

Dettagli

Tecnologie wireless del futuro Esperienze di Ricerca Applicata all Istituto Boella

Tecnologie wireless del futuro Esperienze di Ricerca Applicata all Istituto Boella Tecnologie wireless del futuro Esperienze di Ricerca Applicata all Istituto Boella Riccardo Scopigno, Daniele Brevi Istituto Superiore Mario Boella Networking Lab Edoardo Calia, Direttore Ricerca @ ISMB

Dettagli