XV Corso di Aggiornamento in Aritmologia e Cardiostimolazione per il Personale Infermieristico e Tecnico di Fisiopatologia Cardiocircolatoria

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "XV Corso di Aggiornamento in Aritmologia e Cardiostimolazione per il Personale Infermieristico e Tecnico di Fisiopatologia Cardiocircolatoria"

Transcript

1 1 a Convention AIAC Giovani XV Corso di Aggiornamento in Aritmologia e Cardiostimolazione per il Personale Infermieristico e Tecnico di Fisiopatologia Cardiocircolatoria 7 a Riunione Scientifica dell Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione PROGRAMMA DEFINITIVO Bellaria (RN) Settembre 2011 Centro Congressi Europeo

2 Comitati 2 COMITATO ORGANIZZATORE CONSIGLIO DIRETTIVO Presidente Maria Grazia Bongiorni Past President Michele Massimo Gulizia Vicepresidente Sakis Themistoclakis Presidente Eletto Luigi Padeletti Segretario Giosuè Mascioli Tesoriere Biagio Sassone Coordinatore Presidenti Regionali Eraldo Occhetta Consiglieri Michele Accogli Fabrizio Ammirati Giuseppe De Fabrizio Roberto De Ponti Michele Musolino Massimo Zecchin Direttore Giac Maurizio Lunati Coordinatori Giuseppe Boriani Sergio Sermasi Comitato Scientifico Pietro Delise Cristina Giannessi Loredana Morichelli Andrea Pozzolini Renato Pietro Ricci Segreteria Nazionale AIAC Laura De La Pierre Via Biagio Petrocelli, Roma Tel. 06/ Fax 06/ Segreteria Organizzativa Adria Congrex Via Sassonia, Rimini Tel. 0541/ Fax 0541/ Bellaria (RN) Settembre 2011 Centro Congressi Europeo

3 3 Faculty Ammirati Fabrizio, Ostia Balbo Marta, Bologna Berti Elena, Bologna Biffi Mauro, Bologna Bondiani Annalisa, Verona Bonfanti Paolo, Varese Bongiorni Maria Grazia, Pisa Boriani Giuseppe, Bologna Borrelli Alessio, Napoli Botto Gian Luca, Como Bruschetta Eugenia, Pordenone Calò Leonardo, Roma Campanella Patrizia, Ferrara Cappellesso Luciano, Mestre Capucci Alessandro, Ancona Coppola Giuseppe, Palermo De Fabrizio Giuseppe, Avellino De Ponti Roberto, Varese Del Medico Roberta, Milano Delise Pietro, Conegliano Veneto Dello Russo Antonio, Milano Di Biase Matteo, Foggia Di Cori Andrea, Pisa Diemberger Igor, Bologna Dottori Mirko, Perugia Foresti Sara, Milano Fraccarollo Sarah, Alessandria Francesconi Flora, Conegliano Veneto Fumagalli Maria Grazia, Monza Gentile Stefania, Ostia Giannessi Cristina, Pisa Giannola Gabriele, Cefalù Giudici Vittorio, Seriate Grassini Diego, Milano Gulizia Michele Massimo, Catania Locati Emanuela, Milano Lomastro Ciro Carlo, Bologna Luisi Armando, Bologna Lunati Maurizio, Milano Luzzi Giovanni, Bari Malta Mariangela, Cirié Mandile Leonardo, Milano Marconi Marco, Riccione Marinelli Liano, Repubblica San Marino Marini Massimiliano, Trento Marzi Alessandra, Milano Mascioli Giosuè, Bergamo Massa Riccardo, Alessandria Melandri Francesco, Sassuolo Morichelli Loredana, Roma Musolino Michele, Reggio Calabria Occhetta Eraldo, Novara Padeletti Luigi, Firenze Piovaccari Giancarlo, Rimini Pozzolini Andrea, Fano Ravagnan Annamaria, Milano Raviele Antonio, Mestre Ricci Renato Pietro, Roma Ronconi Cinzia, Rimini Rossillo Antonio, Mestre Salpietro Maria Rita, Catania Santomauro Maurizio, Napoli Sarti Mascia, Pisa Sassone Biagio, Bentivoglio Scaboro Greta, Mestre Segreti Luca, Pisa Sermasi Sergio, Rimini Soldati Ezio, Pisa Themistoclakis Sakis, Mestre Tomei Ruggero, Verona Toselli Tiziano, Ferrara Vendramin Michela, Milano Verlato Roberto, Camposampiero Villa Maria Teresa, Seriate Vincenzi Noemi, Ostia Vitali Serdoz Laura, Trieste Zanon Francesco, Rovigo Zanotto Gabriele, Verona Zecchin Massimo, Trieste Zorzin Fantasia Anna, Trieste Zucchelli Giulio, Pisa XIV Corso di Aggiornamento in Elettrostimolazione Cardiaca e Aritmologia per il Personale Infermieristico e Tecnico di Fisiopatologia Cardiocircolatoria 7 a Riunione Scientifica dell Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione

4 Tavole sinottiche 4 Venerdì 23 Settembre 2011 SALA PLENARIA SALA ALDEBARAN SALA SIRIO 8:30 Registrazione dei partecipanti 8:45 1a Convention 9:00 Benvenuto dei Coordinatori del Corso AIAC Giovani e Saluto delle Autorità 9:15 1 a Sessione Infermieristica 10:00 Gestione infermieristica autonoma dei controlli di pacemaker e defibrillatori impiantati 10:10 Lettura Infermieristica 10:30 10:30 11:00 11:00 2 a Sessione Infermieristica 12:15 Presentazione e discussione di casi clinici di 12:15 12:45 13:00 14:00 14:00 14:30 14:30 16:30 interesse aritmologico 3 a Sessione infermieristica Nuove tecnologie e nuove procedure: aggiornamento Benvenuto dei Coordinatori e Saluto del Presidente AIAC 16:00 Simposio La sostituzione dei dispositivi 17:30 impiantati: un problema reale 17:30 Lettura del Presidente AIAC 18:00 18:00 Assemblea Generale dei Soci AIAC 19:00 Break Corso di simulazione esami di Competence AIAC per medici Colazione di lavoro Sessione Educational Medtronic Sessione Educational Sorin Group SALA ANTARES Sessione Educational St Jude Medical SALA ANDROMEDA Sessione Educational Boston Scientific Bellaria (RN) Settembre 2011 Centro Congressi Europeo

5 5 Sabato 24 Settembre 2011 SALA PLENARIA SALA ALDEBARAN 9:00 1 a Sessione Sessione 10:00 Fibrillazione atriale Educational 10:00 2 a Sessione Medtronic 11:00 Scompenso cardiaco e morte improvvisa 11:00 Break 11:30 11:30 13:00 3 a Sessione Selezionare, promuovere, implementare e governare l innovazione 13:00 Chiusura dei lavori SALA SIRIO Sessione Educational Sorin Group SALA ANTARES Sessione Educational St Jude Medical SALA ANDROMEDA Sessione Educational Biotronik Italia XIV Corso XIV Corso di Aggiornamento di Aggiornamento in in Elettrostimolazione Cardiaca Cardiaca e Aritmologia e Aritmologia per il Personale per il Personale Infermieristico Infermieristico e Tecnico e Tecnico di Fisiopatologia di Fisiopatologia Cardiocircolatoria 7 a Riunione 7 a Riunione Scientifica Scientifica dell Associazione dell Associazione Italiana Italiana di Aritmologia di Aritmologia e e Cardiostimolazione

6 6 Venerdì 23 Settembre :30-9:00 Iscrizione dei partecipanti Sala Plenaria 9:00-9:15 Benvenuto dei Coordinatori del Corso e Saluto delle Autorità 9:15-10:30 1 a Sessione Infermieristica Gestione infermieristica autonoma dei controlli di pacemaker e defibrillatori impiantati 9:15 Pro: S. Gentile (Ostia), F. Ammirati (Ostia) 9:30 Contro: P. Campanella (Ferrara), T. Toselli (Ferrara) 9:45 Tavola Rotonda Coordinatore: P. Delise (Conegliano) Discussants: M. Marconi (Riccione), F. Melandri (Sassuolo), M.R. Salpietro (Catania), N. Vincenzi (Ostia), A. Zorzin Fantasia (Trieste) 10:10 Lettura Infermieristica Ruolo dell infermiere nella gestione del paziente aritmico L. Morichelli (Roma) Presentazione: F. Francesconi (Conegliano) Bellaria (RN) Settembre 2011 Centro Congressi Europeo

7 7 Sala Aldebaran 8:45-10:30 1 a Convention AIAC Giovani Moderatori: G. Giannola (Cefalù), G. Zucchelli (Pisa) 8:45 Presentazione dell Area AIAC Giovani - Scopi, struttura organizzativa, linee programmatiche 9:00 Tavola Rotonda Organizzazione struttura ed attività didattica e formativa. Programmazione supporto didattico informatico Discussants: A. Di Cori (Pisa), S. Foresti (Milano), A. Rossillo (Mestre), L. Vitali Serdoz (Trieste) 9:30 Tavola Rotonda Programmazione istituzione borse di studio intitolate a personaggi illustri dell Aritmologia italiana e programmi di formazione presso Centri di Aritmologia ad alta specializzazione Discussants: G. Coppola (Palermo), A. Di Cori (Pisa), S. Foresti (Milano), M. Marini (Trento) 10:00 Tavola Rotonda Pianificazione di gruppi di studio AIAC Giovani Discussants: A. Borrelli (Napoli), I. Diemberger (Bologna), G. Luzzi (Bari), L. Vitali Serdoz (Trieste) XIV Corso di Aggiornamento in Elettrostimolazione Cardiaca e Aritmologia per il Personale Infermieristico e Tecnico di Fisiopatologia Cardiocircolatoria 7 a Riunione Scientifica dell Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione

8 8 Sala Plenaria 11:00-12:15 2 a Sessione Infermieristica Presentazione e discussione di casi clinici di interesse aritmologico Moderatori: C. Giannessi (Pisa), C. Ronconi (Rimini) Monitor AIAC: F. Ammirati (Ostia), G. Mascioli (Bergamo) 11:00 Caso Clinico - decubiti e rimozioni M. Sarti (Pisa), E. Soldati (Pisa) 11:15 Discussione 11:25 Caso Clinico CRT - difficoltà pratiche M. Balbo (Bologna), M. Biffi (Bologna) 11:40 Discussione 11:50 Caso Clinico Aritmologia/Ablazione - complicanze M. Vendramin (Milano), A. Dello Russo (Milano) 12:05 Discussione Sala Plenaria 12:15-13:00 3 a Sessione infermieristica Nuove tecnologie e nuove procedure: aggiornamento Moderatori: M. Musolino (Reggio Calabria), M. Dottori (Perugia) 12:15 Ruolo dell infermiere nei protocolli di ricerca R.P. Ricci (Roma) 12:30 L ambulatorio post-ablazione: l infermiere può essere autonomo? R. De Ponti (Varese) 12:45 Discussione Bellaria (RN) Settembre 2011 Centro Congressi Europeo

9 9 Sala Aldebaran 11:00-13:00 Corso di simulazione esami di Competence AIAC per medici G. Botto (Como), R. Verlato (Camposampiero) 13:00 Colazione di lavoro Sala Plenaria 14:00 Benvenuto dei Coordinatori e Saluto del Presidente AIAC 14:30-16:30 Sessioni Educational per Infermieri Professionali e Tecnici in Salette Parallele Sala Aldebaran Sessione Educational Medtronic Navigare nel sistema Carelink Network: arruolamento e gestione del follow-up del paziente L. Morichelli (Roma), R.P. Ricci (Roma) Sala Sirio Sessione Educational Sorin Group Italia Diagnosi e monitoraggio degli eventi di sincope e palpitazione con loop recorder esterno: - evidenze cliniche, indicazioni d uso - principi di funzionamento, modalità di applicazione, casi clinici E. Locati (Milano), R. Del Medico (Milano) XIV Corso di Aggiornamento in Elettrostimolazione Cardiaca e Aritmologia per il Personale Infermieristico e Tecnico di Fisiopatologia Cardiocircolatoria 7 a Riunione Scientifica dell Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione

10 10 Sala Antares Sessione Educational St. Jude Medical Pacemaker e Risonanza Magnetica: gestione automatica del paziente impiantato - I Pacemaker e la problematica MRI L. Segreti (Pisa) - La soluzione automatica C. Giannessi (Pisa) - Integrazione con la gestione remota del paziente A. Ravagnan (Milano) Sala Andromeda Sessione Educational Boston Scientific Realizzazione di una clinica virtuale per la gestione remota del paziente portatore di device impiantabile: quali sono le regole da seguire e le competenze del personale coinvolto - Progettazione, realizzazione e gestione - La competenza del personale infermieristico addetto: la necessità di un corretto Triage - Come funziona una clinica virtuale all interno di un vero reparto di Cardiologia R. Tomei (Verona), A. Bondiani (Verona) Sala Plenaria 16:00-17:30 Simposio La sostituzione dei dispositivi impiantati: un problema reale Moderatori: M. Di Biase (Foggia), E. Occhetta (Novara) Bellaria (RN) Settembre 2011 Centro Congressi Europeo

11 11 16:00 Sostituzione di PM o ICD: una procedura a basso o a alto rischio? R. Verlato (Camposampiero) 16:15 Profilassi antibiotica nelle sostituzioni: quale, quando e come? G. De Fabrizio (Avellino) 16:30 Come ridurre il numero delle sostituzioni? M. Zecchin (Trieste) 16:45 Sostituzione di CRTP o CRTD nei super responder o nei non responder? F. Zanon (Rovigo) 17:00 Discussione Invitati: Presidenti Regionali AIAC G. Bagliani (Umbria), E. Bertaglia (Veneto), G. Boriani (Emilia-Romagna), P. Busacca (Marche), M. Del Greco (Trentino Alto Adige), R. Di Giovambattista (Abruzzo e Molise), D. Facchin (Friuli V.G.), P. Golzio (Piemonte e Valle d Aosta), S. Iacopino (Calabria), F. Isola (Sardegna), N. Marrazzo (Campania), A. Mocini (Liguria), C. Pandozi (Lazio), E. Pisanò (Puglia), C. Puntrello (Sicilia), F. Sisto (Basilicata), E. Soldati (Toscana), M. Tritto (Lombardia) 17:30-18:00 Lettura del Presidente AIAC Evoluzione e Rivoluzione in Sala di Aritmologia M.G. Bongiorni (Pisa) Presentazione: S. Sermasi (Rimini) Sala Plenaria 18:00-19:00 Assemblea Generale dei Soci AIAC XIV Corso di Aggiornamento in Elettrostimolazione Cardiaca e Aritmologia per il Personale Infermieristico e Tecnico di Fisiopatologia Cardiocircolatoria 7 a Riunione Scientifica dell Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione

12 12 Sabato 24 Settembre 2011 Sala Plenaria Le innovazioni in aritmologia. Quali? Come renderle disponibili? 9:00-10:00 1 a Sessione Fibrillazione atriale Moderatori: L. Padeletti (Firenze), A. Raviele (Mestre) 9:00 I nuovi farmaci antiaritmici. Quali vantaggi? Quali Problemi? A. Capucci (Ancona) 9:15 Tecniche ablative. Come incrementarne l efficacia ed in quali contesti? S. Themistoclakis (Mestre) 9:30 Rischio tromboembolico. Oltre il warfarin? A. Pozzolini (Fano) 9:45 Discussione 10:00-11:00 2 a Sessione Scompenso cardiaco e morte improvvisa Moderatori: L. Marinelli (RSM), M. Santomauro (Napoli) 10:00 Resincronizzazione cardiaca. Si può incrementarne l efficacia? Come e per chi? B. Sassone (Bentivoglio) 10:15 Ablazione delle aritmie ventricolari maligne. Nuove potenzialità? Per chi? L. Calò (Roma) 10:30 Terapia con ICD. Quali innovazioni di impatto clinico? Per chi? M. Lunati (Milano) 10:45 Discussione Bellaria (RN) Settembre 2011 Centro Congressi Europeo

13 13 9:00-11:00 Sessioni Educational per Infermieri Professionali e Tecnici in Salette Parallele Sala Aldebaran Sessione Educational Medtronic Share the experience: i vantaggi del FUP con il sistema Carelink Network Moderatori: L. Morichelli (Roma), G. Zanotto (Verona) - L ambulatorio virtuale PM: come migliorare la qualità del nostro lavoro G. Scaboro (Mestre) - Potenzialità della gestione remota del paziente portatore di PM: dallo stato della batteria alla diagnostica avanzata E. Bruschetta (Pordenone) - La gestione del paziente con Loop Recorder: la diagnostica ed il controllo remoto M. Malta (Ciriè) - Touch the future: quando i sogni diventano realtà M.G. Fumagalli (Monza) Sala Sirio Sessione Educational Sorin Group Italia Minimizzazione delle terapie elettriche non necessarie nei pazienti PM/ICD - Riduzione del pacing RV non necessario - Riduzione degli shock inappropriati e /o non necessari - Follow-up: lettura di casi clinici attraverso la diagnostica del dispositivo R. Massa (Alessandria), S. Fraccarollo (Alessandria) XIV Corso di Aggiornamento in Elettrostimolazione Cardiaca e Aritmologia per il Personale Infermieristico e Tecnico di Fisiopatologia Cardiocircolatoria 7 a Riunione Scientifica dell Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione

14 14 Sala Antares Sessione Educational St. Jude Medical Pacemaker e Risonanza Magnetica: gestione automatica del paziente impiantato - I Pacemaker e la problematica MRI L. Segreti (Pisa) - La soluzione automatica C. Giannessi (Pisa) - Integrazione con la gestione remota del paziente A. Ravagnan (Milano) Sala Andromeda Sessione Educational Biotronik Italia Home Monitoring: sinergia medico infermiere nella gestione del paziente portatore di device Moderatori: T. Toselli (Ferrara), P. Campanella (Ferrara) Monitoraggio a distanza nei pazienti portatori di device: Home Monitoring D. Grassini (Milano) Presentazione di modelli organizzativi nella routine clinica T. Toselli (Ferrara), P. Campanella (Ferrara) Benefici clinici dell Home Monitoring: - Home Monitoring e Fibrillazione Atriale V. Giudici (Seriate), M.T. Villa (Seriate) - Home Monitoring e Shock L. Mandile (Milano), A. Marzi (Milano) - Home Monitoring e Scompenso Cardiaco P. Bonfanti (Varese) 11:00 Break Bellaria (RN) Settembre 2011 Centro Congressi Europeo

15 15 Sala Plenaria 11:30-12:30 3 a Sessione Selezionare, promuovere, implementare e governare l innovazione Moderatori: M.M. Gulizia (Catania), G. Piovaccari (Rimini) 11:30 L innovazione oggi. I miti del nuovo e le risorse sempre limitate G. Boriani (Bologna) 11:45 Il governo clinico. Decisioni e vincoli E. Berti (Bologna) 12:00 L aggiornamento professionale. Metodi efficaci e metodi vani L. Cappellesso (Mestre) 12:15 Il paziente: potenzialità dei singoli e delle associazioni A. Luisi (Bologna), C. Lomastro (Bologna) 12:30 Discussione 13:00 Chiusura dei lavori XIV Corso di Aggiornamento in Elettrostimolazione Cardiaca e Aritmologia per il il Personale Infermieristico e Tecnico di Fisiopatologia Cardiocircolatoria 7 a Riunione Scientifica dell Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione

16 Informazioni Generali Quota d iscrizione 204,00 Cardiologi, Internisti, Medici di Medicina Generale, Infermieri Professionali. La quota d iscrizione è comprensiva di iva ed include la partecipazione al programma scientifico, kit e ristorazione congressuale ed atti congressuali. ECM - Educazione Continua in Medicina Per la partecipazione al Congresso, sono state avviate, presso gli organi 16 Centro Slide competenti, le pratiche per l ottenimento dei Crediti Formativi per le figure professionali accreditate: Cardiologi, Internisti, Medici di Medicina Generale, Infermieri Professionali, Tecnici di Fisiopatologia Cardiocircolatoria. E prevista solo la proiezione da PC (Power Point); non è consentito l utilizzo del PC personale. Ogni autore è pregato di presentarsi al centro slide almeno un ora prima dell inizio della rispettiva sessione. Esposizione Tecnico - Farmaceutica In area congressuale verrà allestita un esposizione tecnico-farmaceutica, che osserverà gli orari dei lavori scientifici. Segreteria Organizzativa La Segreteria Organizzativa sarà a disposizione dei partecipanti presso la sede del Congresso con i seguenti orari: venerdì 23 settembre :00-19:00 sabato 24 settembre :00-13:00 Servizio navetta E previsto un servizio riservato dagli hotel di Bellaria ed Igea Marina al Centro Congressi Europeo e viceversa. Gli orari saranno indicati nella locandina informativa presso gli hotel. Il Centro Congressi Europeo è raggiungibile a piedi da tutti gli hotel riservati a Bellaria. Il servizio è gratuito per tutti coloro che avranno effettuato la prenotazione alberghiera tramite la Segreteria Organizzativa. Bellaria (RN) Settembre 2011 Centro Congressi Europeo

17 17 Con la partecipazione di: XIV Corso di Aggiornamento in Elettrostimolazione Cardiaca e Aritmologia per il Personale Infermieristico e Tecnico di Fisiopatologia Cardiocircolatoria 7 a Riunione Scientifica dell Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione

18 PROSSIMO APPUNTAMENTO: 9 CONGRESSO NAZIONALE PISA marzo 2012

19 XIV Corso di Aggiornamento in Elettrostimolazione Cardiaca e Aritmologia per il Personale Infermieristico e Tecnico di Fisiopatologia Cardiocircolatoria 7 a Riunione Scientifica dell Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione

20 20 Bellaria (RN) Settembre 2011 Centro Congressi Europeo

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 27-28 marzo 2015 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA AVANZATO Con il Patrocinio di ANCE Cardiologia Italiana del Territorio Sezione Regionale Lazio Coordinatori:

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI PIEMONTE - VALLE D'AOSTA LIGURIA UNIONE COMMERCIO E TURISMO PROVINCIA DI 1 PF1335_PR418_av214_1 SAVONA ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI DELLA 2 PF1085_PR313_av214_1 PROVINCIA DI ALESSANDRIA ASCOM-BRA ASSOCIAZIONE

Dettagli

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF Finalmente una buona notizia in materia di tasse: nel 2015 la stragrande maggioranza dei Governatori italiani ha deciso di non aumentare l addizionale regionale

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale MONZA BRIANZA, 6-7 Maggio 2011 Devero Hotel Società Italiana di Medicina Generale 1 11 Congresso Regionale PRESIDENTI DEL CONGRESSO Claudio Cricelli e Aurelio Sessa PRESIDENTE ONORARIO Ovidio Brignoli

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Popolazione e famiglie

Popolazione e famiglie 23 dicembre 2013 Popolazione e famiglie L Istat diffonde oggi nuovi dati definitivi del 15 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. In particolare vengono rese disponibili informazioni,

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI ALLEGATO II 1 0 R A P P O R T O S U L L A F O R M A Z I O N E N E L L A P A : I L G R U P P O D I L A V O R O E G L I A U T O R I D E G L I A P P

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

Lunedì 24 Novembre 2014

Lunedì 24 Novembre 2014 DIREZIONE SCIENTIFICA Ministero della Salute Commissione Nazionale Formazione Continua SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Sanità Futura Formazione srl 2 4 / 2 5 N o v e m b r e 2 0 1 4 Pa l a z z o d e i c o n g

Dettagli

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della statale A.S. 2013/2014 Premessa In questo Focus viene fornita un anticipazione dei dati relativi all a.s. 2013/2014 relativamente

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Adam Asmundo POLITICHE PUBBLICHE Attraverso confronti interregionali si presenta una analisi sulle diverse tipologie di trattamenti pensionistici e sul possibile

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 500 spazi sportivi scolastici e 500 impianti di base, pubblici e privati «1000 Cantieri per lo Sport»

Dettagli

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO M Innovazione Conoscenza RETE REPOR RT ATTIVITA PATENT LIBRARY ITALIA 213 DIREZIONE GENERALE LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UFFICIO ITALIANO BREVETTI E I Sommario Introduzione... 3 I servizi erogati dalla Rete...

Dettagli

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO (Deliberazione ARG/com 202/08 - Primo report) Dal 1 luglio 2007 tutti i clienti

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo dicembre 2014 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Marzo 2011 2 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Il Dipartimento per le Comunicazioni, uno dei

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management Il unitamente all Università degli Studi di Foggia Facoltà di Medicina e Chirurgia - Master di II livello in Project Manager in Sanità - ed i Collegi di Bari, BAT, Benevento, Bergamo, Campobasso, Caserta,

Dettagli

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito Pagina 1 di 13 - MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito SOMMARIO MZ GROUP pag. 3 MZ CONGRESSI S.RL. pag. 4 PIANIFICAZIONE 1. Scelta della sede congressuale pag. 5 2. Gestione pratica ECM (Educazione

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

Pronto Soccorso e Sistema 118

Pronto Soccorso e Sistema 118 PROGETTO PRONTO SOCCORSO E SISTEMA 118 Ministero della Salute Progetto Mattoni SSN Pronto Soccorso e Sistema 118 Ricognizione della normativa, delle esperienze, delle sperimentazioni, relativamente a emergenza

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Introduzione Gli indicatori calcolati sugli anni di vita persi per morte prematura (PYLLs) combinano insieme le informazioni relative alla numerosità

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

CI INTERESSA visione, strategia, politiche

CI INTERESSA visione, strategia, politiche CI INTERESSA visione, strategia, politiche 45 Convegno Santa Margherita Ligure Grand Hotel Miramare 5 6 giugno 2015 La politica e le politiche sono cose molto diverse. La prima troppo spesso sembra attenta

Dettagli

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 ANALISI COMPARATIVA DATI 2011-2012-2013 ANALISI DATI AGGREGATI 2011-2012- 2013 ANDAMENTO INFORTUNI NEL QUADRIENNIO

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014)

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014) GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014 (Ottobre 2014) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli studenti con cittadinanza non italiana dell anno scolastico

Dettagli

Regioni, province e grandi comuni

Regioni, province e grandi comuni SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA 2 0 0 4 Settore Popolazione Tavole di mortalità della popolazione italiana Regioni, province e grandi comuni Anno 2000 Informazioni n. 28-2004

Dettagli

Istruzioni per la compilazione

Istruzioni per la compilazione ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL RICORSO - RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE RICORSO ALL ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO Istruzioni per la compilazione ATTENZIONE:

Dettagli

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 Il processo infermieristico espresso con un linguaggio comune: sviluppo delle competenze professionali attraverso la capacità di formulare diagnosi infermieristiche

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione BANDO DI CONCORSO per l erogazione di borse di studio in favore dei figli e degli orfani dei dipendenti iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (art.1,c.245 della legge 662/96)

Dettagli

Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2

Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2 Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2 Esordienti 2004-05 Femmine (50 mt) anno Società TEMPO 1

Dettagli

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore presenta E. Romano, Studio per Demetra e Kore, inchiostro su carta, 2015 La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore 26-28 giugno 2015 Masseria Bannata C.da Bannata, SS 117 bis, km 41 Enna www.pubblicazione.net

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2.1 La concentrazione degli alunni con cittadinanza non italiana in specifiche scuole e nei differenti ordini e gradi scolastici Dall analisi

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli)

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) 2013 Maggio Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) Note introduttive Tabella Lordo Netto 2013 Il contributo di solidarietà Introdotto con il Dl n. 138/2011 (legge

Dettagli

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE corso di aggiornamento GESTIONE DELLA CARDIOPATIA ISCHEMICA CRONICA STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare Direttore scientifico: 18 aprile 2015 Sala Rosangelo Mazzarino (CL) edizione 1 PROGRAMMA

Dettagli

Vorrei un inform@zione

Vorrei un inform@zione Touring Club Italiano Vorrei un inform@zione Come rispondono gli uffici informazioni delle destinazioni turistiche italiane e straniere Dossier a cura del Centro Studi TCI Giugno 2007 SOMMARIO Alcune premesse

Dettagli

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni)

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni) ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Gli immobili in Italia - 2015 ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Nel presente capitolo è analizzata la distribuzione territoriale

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6 Convegno AL TERMINE DI TELEMACO riflessioni a margine dell esperienza svolta www.telemaco.regione.lombardia.it Codice evento: SDSS 10092/AE VENERDI 12 NOVEMBRE 2010, ore 10.000 18.00 Politecnico di Milano

Dettagli

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione Fondazione Prof. Luigi Castagnola Presidente: Dott. Nicola Perrini 20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione 60 Corso Gratuito Fondazione Prof. Luigi Castagnola Evoluzioni tecnologiche in Chirurgia

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

TELECOM ITALIA SPA 1 SEM. Anno di riferimento: 2014 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. X ANNO Intero 1/39

TELECOM ITALIA SPA 1 SEM. Anno di riferimento: 2014 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. X ANNO Intero 1/39 Qualità dei servizi internet da postazione fissa - Delibere n. 131/06/CSP, 244/08/CSP e 400/10/CONS Anno riferimento: 2014 Periodo rilevazione dei dati: 2 SEM. X Per. Denominazione incatore Tempo attivazione

Dettagli

REGO OLAMENTO FUI Regolamento disciplinante

REGO OLAMENTO FUI Regolamento disciplinante REGOLAMENTO FUI anni termici 2014-2016 Regolamento disciplinante le procedur re concorsuali per l individuazione dei fornitori i di ultima istanza di gass naturale per il periodo 1 ottobre 2014-30 settembre

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: dai Trattamenti Convenzionali ai Farmaci Biotecnologici

La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: dai Trattamenti Convenzionali ai Farmaci Biotecnologici La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: Presidenti Corrado Blandizzi Università di Pisa Pier Luigi Canonico Università del Piemonte Orientale BOLOGNA ROYAL HOTEL CARLTON 5-6-7

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro 2013 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Direzione V, Ufficio VI (UCAMP) Ufficio Centrale

Dettagli

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za Cod. Tip o In cl. Ri s Post o Cognome Nome Data Nascita Punt eggi o AN 1 PROIETTI MANCINI SIMONA 30/09/1975 200 AN 2 CALCATERRA LUCIA 24/09/1969 198 AN 3 COPPOLA MARIA TERESA 25/06/1962 196 AN 4 MARCON

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE

ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE A.S. 2013-14 ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE SCUOLA INFANZIA COLLE INNAMORATI Doc. curricolari Sostegno IRC Sezione A Cattelan Cristina Ranieri Paola (antimer.)

Dettagli

Protagonista dello sviluppo locale

Protagonista dello sviluppo locale Bic Umbria Protagonista dello sviluppo locale Sviluppo Italia Bic Umbria promuove, accelera e diffonde lo sviluppo produttivo e imprenditoriale nella regione. È controllata da Sviluppo Italia, l Agenzia

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano N UCLEO DI VALUTAZIONE E VERIFICA DEGLI I NVESTIMENTI PUBBLICI Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano Melania Cavelli Sachs NVVIP regione Campania Conferenza AIQUAV, Firenze,

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari.

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari. Avviso agli enti. Presentazione di progetti di servizio civile nazionale per complessivi 6.426 volontari (parag. 3.3 del Prontuario contenente le caratteristiche e le modalità per la redazione e la presentazione

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014 14 luglio 2014 Anno 2013 LA POVERTÀ IN ITALIA Nel 2013, il 12,6% delle famiglie è in condizione di povertà relativa (per un totale di 3 milioni 230 mila) e il 7,9% lo è in termini assoluti (2 milioni 28

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie (Presidente: Prof. Luigi Frati)

Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie (Presidente: Prof. Luigi Frati) Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie (Presidente: Prof. Luigi Frati) LAUREE DELLE PROFESSIONI SANITARIE Rapporto Mastrillo anno 21 Dati sull accesso ai corsi e programmazione

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli