Manuale Compressori Embraco Europe

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale Compressori Embraco Europe"

Transcript

1 ERMETICI Manuale Compressori Embraco Europe

2

3 Tabella 1 Serie Compressori - Applicazioni - Refrigeranti...13 Tabella 2 Applicazioni...13 Tabella 3 Classificazione Coppie di Avviamento Motori Elettrici...14 Tabella 4 Tipologia motori elettrici...14 Tabella 5 Tensioni e frequenze...15 Tabella 6 Componenti elettrici...16 Tabella 7 Tipi di raffreddamento...16 Figura 1 Targhette metalliche (utilizzate fino al 2001)...17 Figura 2 Targhette adesive...17 Figura 3 Targhette adesive compressori Serie NB - NE (utilizzate fino al 2003)...18 Figura 4 Targhette adesive compressori Serie BP (utilizzate fino al 2004)...18 Figura 5 Targhette adesive compressori Serie EM...18 Figura 6a Codice Tipo compressore...19 Figura 6b Codice Tipo compressore Serie EM...20

4 Figura 7 Codice distinta base compressore Figura 8 Codice data di fabbricazione Tabella 8 Schemi elettrici Figura 9 Versione RSIR morsettiera faston con avviatore PTC Figura 10 Versioni standard RSIR e RSCR Figura 11 Versioni standard RSIR e CSIR Figura 12 Versioni morsettiera RSIR e CSIR Figura 13 Versioni morsettiera RSIR e CSIR Figura 14 Versioni morsettiera RSIR e RSCR con avviatore PTC Figura 15 Versioni PSC e CSR Figura 16 Versioni CSR BOX con protettori interno e esterno Figura 17 Standard CSIR (con relè T.I. 3CR o G.E. 3ARR2) Figura 18 CSIR BOX (con relè T.I. 3CR o G.E. 3ARR2) Figura 19 CSIR BOX (con relè G.E. 3ARR3 o AMF RVA) Figura 20 TRIFASE Tabella 9 Gradi IP Tabella 10 Valori massimi di umidità residua Tabella 11 Olii Lubrificanti Impiegati nei Compressori... 32

5 INDICE GENERALE MAOILO ASEM IDÀTITNAUQAMINIM 23 Tabella 12 Minima Quantità Olio...32 VER OIS SIN P E AIC IL 3 Tabella 13 Esempi di Versioni Speciali IMBALLAGGIO MI AOLAB MEREDREP ENOTRACNIOLPITLU 43 Tabella 14 Caratteristiche Imballi Multipli in Cartone...34 Figura 21 1 Scatola + Pedana...34 Figura 22 2 Scatole + Pedana Stampigliatura dati di identificazione compressore...35 Figura 23 Etichetta Imballaggio ONGELNI OLPITLUMELIBAZILITUIROLABMI 63 Tabella 15 Composizione strati imballo riutilizzabile multiplo legno Figura 25 EM (120 pezzi)...36 Figura 26 EM (100 pezzi)...37 Figura 27 NB (80 pezzi) Stampigliatura dati di identificazione compressore MI BALL CO OMPONENEITLETT AEICIR CCESSO IR 83 Figura 28 Esempio di Buono di Prelievo...38 OLOGNIS OLABMI 93 Figura 29 Imballo compressore singolo MOVIMENTAZIONE, TRASPORTO E STOCCAGGIO ENOIZATNEMIVOM OTROPSART Spedizioni per container...40 Tabella 16 Caratteristiche Carico per Container da 20" Spedizioni per autocarro...41 Tabella 17 Caratteristiche Carico per Autocarro POSIZIONI AMMESSE DURANTE IL TRASPORTO 42 Tabella 18 Posizioni di trasporto ammesse OIGACOTS 34 Tabella 19 Massima sovrapposizione imballi multipli a perdere in cartone...43 Tabella 20 Massima sovrapposizione imballi multipli riutilizzabili...44 MP01I

6 Tabella 21 Caratteristiche fisiche del gas R 134a Tabella 22 Caratteristiche ecologiche del gas R 134a Tabella 23 Caratteristiche fisiche del gas R 600a Tabella 24 Caratteristiche ecologiche del gas R 600a Tabella 25 Caratteristiche fisiche del gas R 404A Tabella 26 Caratteristiche ecologiche del gas R 404A Tabella 27 Caratteristiche fisiche del gas R 407C Tabella 28 Caratteristiche ecologiche del gas R 407C Tabella 29 Caratteristiche fisiche del gas R Tabella 30 Caratteristiche ecologiche del gas R Tabella 31 Filtri Essiccatori Consigliati Tabella 32 Inconvenienti Causati da Umidità nel Sistema Tabella 33 Scelta Capillari Figura 30 Montaggio ammortizzatori in gomma Tabella 34 Ammortizzatori in gomma Figura 31 Ammortizzatori in gomma... 71

7 Tabella 35 Coppie di Serraggio Raccomandate Figura 32 Valvole Rotalock...74 Figura 33 Posizione valvole...75 Tabella 36 Caratteristiche Motoventilatori Tabella 37 Carica Massima Refrigerante...76 Tabella 38 Pressione Massima Gas di Scarico...79 Tabella 39 Valori limite di pressione Tabella 40 Difetti, cause e rimedi... 84

8

9 INDICE DELLE FIGURE Figura 1 2lao nifetazilitu(ehcilate 00)1 T grameteh 71 Figura 2 evisedaettehgrat 71 Figura 3 Targhette adesive compressori Serie NB - NE (utilizzate fino al 2003) 18 Figura 4 T gra nifetazilitu(p ocevisedaetehmbeiresiroserp 002lao)4 81 Figura 5 Targhette adesive comp ME eires irosser 81 Figura 6a eroserpm ocopitecidoc 91 Figura 6b ME eires erosserpmoc opit ecidoc 02 Figura 7 ocesabatnitsidecidoc eroserpm 12 Figura 8 enoizacirbaf idatadecidoc 12 Figura 9 Versione RSIR morsettiera fa CTPerotaivanoc nots 42 Figura 10 RCSReRISRdradnats inoisrev 42 Figura 11 RISCeRISRdradnats inoisrev 52 Figura 12 RISC e RISR areittesrom inoisrev 52 Figura 13 RISC e RISR areittesrom inoisrev 62 Figura 14 CTP erotai va noc RCSR e RISR areittes 62 Figura 15 RSC e CSP inoisrev 72 Figura 16 onretseeonretni irottetorpnocx BRSC O inoisrev 72 Figura 17 atsnd 3.I.Tèlern Cdra C oc(ris 3.E.GoR A R R )2 82 Figura 18 C BRIS 3.I.Tèlern O C oc(x 3.E.GoR A R R )2 82 Figura 19 C BRIS O 3.E.Gèlern oc(x A R R Ao3 M RF V )A 92 Figura 20 TRIFASE 29 Figura 21 anadep+alotacs1 43 Figura 22 anadep+elotacs 2 43 Figura 23 Etichetta Imballaggio 53 Figura 25 EM (120 pezzi) 63 Figura 26 EM (100 pezzi) 73 Figura 27 N B)izep08( 73 MP01I

10 Figura 28 Esempio di Buono di Prelievo 38 Figura 29 Imballo compressore singolo 39 Figura 30 Montaggio ammortizzatori in gomma 70 Figura 31 Ammortizzatori in gomma 71 Figura 32 Valvole Rotalock 74 Figura 33 Posizione valvole 75

11 Tabella 1 Serie Compressori - Applicazioni - Refrigeranti 13 Tabella 2 Applicazioni 13 Tabella 3 Classificazione Coppie di Avviamento Motori Elettrici 14 Tabella 4 Tipologia motori elettrici 14 Tabella 5 Tensioni e frequenze 15 Tabella 6 Componenti elettrici 16 Tabella 7 Tipi di raffreddamento 16 Tabella 8 Schemi elettrici 23 Tabella 9 Gradi IP 30 Tabella 10 Valori massimi di umidità residua 31 Tabella 11 Olii Lubrificanti Impiegati nei Compressori 32 Tabella 12 Minima Quantità Olio 32 Tabella 13 Esempi di Versioni Speciali 33 Tabella 14 Caratteristiche Imballi Multipli in Cartone 34 Tabella 15 Composizione strati imballo riutilizzabile multiplo legno 36 Tabella 16 Caratteristiche Carico per Container da 20" 41 Tabella 17 Caratteristiche Carico per Autocarro 41 Tabella 18 Posizioni di trasporto ammesse 42 Tabella 19 Massima sovrapposizione imballi multipli a perdere in cartone 43 Tabella 20 Massima sovrapposizione imballi multipli riutilizzabili 44 Tabella 21 Caratteristiche fisiche del gas R 134a 49 Tabella 22 Caratteristiche ecologiche del gas R 134a 49 Tabella 23 Caratteristiche fisiche del gas R 600a 52 Tabella 24 Caratteristiche ecologiche del gas R 600a 52 Tabella 25 Caratteristiche fisiche del gas R 404A 54 Tabella 26 Caratteristiche ecologiche del gas R 404A 54 Tabella 27 Caratteristiche fisiche del gas R 407C 57 Tabella 28 Caratteristiche ecologiche del gas R 407C 57

12 Tabella 29 Caratteristiche fisiche del gas R Tabella 30 Caratteristiche ecologiche del gas R Tabella 31 Filtri Essiccatori Consigliati 62 Tabella 32 Inconvenienti Causati da Umidità nel Sistema 62 Tabella 33 Scelta Capillari 63 Tabella 34 Ammortizzatori in gomma 71 Tabella 35 Coppie di Serraggio Raccomandate 74 Tabella 36 Caratteristiche Motoventilatori 75 Tabella 37 Carica Massima Refrigerante 76 Tabella 38 Pressione Massima Gas di Scarico 79 Tabella 39 Valori limite di pressione 82 Tabella 40 Difetti, cause e rimedi 84

13

14 DOCUMENTAZIONE TECNICA Schema dei collegamenti elettrici Grafici di Quantità di gas pompato, Corrente assorbita, Potenza assorbita, Potenza frigorifera, in funzione delle temperature di evaporazione (entro il campo caratteristico) e di due o più temperature di condensazione. 1.4 CATALOGO COMPONENTI ELETTRICI Il catalogo è stato realizzato principalmente per permettere l identificazione dei componenti elettrici da corredare al Modello di compressore e alla sua Distinta base. Le informazioni contenute nel catalogo sono: Riferimento del Modello compressore e Distinta base. Dati caratteristici elettrici del compressore (Tipo del motore, Ampere di corto circuito LRA, Resistenze ohmiche del motore elettrico). Codici Fornitori, Codici Aspera e dati caratteristici di relè e protettori. Codici Aspera e dati caratteristici degli eventuali condensatori di marcia e avviamento. Codici Aspera degli eventuali Gruppi morsettiera o dei Gruppi box. L uso di componenti elettronici differenti da quelli approvati da Embraco può causare anomalie nel funzionamento oltre che provocare gravi danni ai compressori. 1.5 MANUALE Il manuale è stato realizzato per fornire al cliente tutte quelle informazioni utili per approfondire la conoscenza del compressore e dei suoi componenti e per indirizzare sulla corretta applicazione dei compressori con i vari gas refrigeranti. 1.6 CATALOGO ELETTRONICO Il catalogo elettronico è disponibile sul nostro sito web MP01I

15 INFORMAZIONI GENERALI 2 INFORMAZIONI GENERALI 2.1 GAMMA Nella Tabella 1 sono indicati i tipi di refrigeranti impiegati nei compressori disponibili a catalogo, per ciascuna serie ed in funzione delle differenti applicazioni. Tabella 1 Serie Compressori - Applicazioni - Refrigeranti SERIE TIPO DI APPLICAZIONE LBP MBP HBP AC EM R134a - R600a - R404A - R290 R404A - R290 R134a - R600a NB R134a - R600a - R404A - R507 R404A - R507 R22 - R134a NE R22 - R134a - R404A - R507 - R404A - R507 R22 - R134a - R290 R290 R600a R22 - R407C T - NT R22 - R134a - R404A - R507 - R404A - R507 R22 - R134a - R290 R290 R22 - R407C NJ R22 - R134a - R404A - R507 R404A - R507 R22 - R134a R22 - R407C I modelli disponibili nelle varie esecuzioni, le prestazioni termodinamiche ed elettriche, le dimensioni esterne ed i componenti elettrici omologati sono riportati nei Cataloghi Generali, nei Bollettini Tecnici, nel Catalogo Elettronico e nel Catalogo Componenti Elettrici, che sono a complemento del presente Manuale. 2.2 APPLICAZIONI Tabella 2 Applicazioni SIGLA LBP MBP HBP AC DESCRIZIONE Bassa temperatura di evaporazione (Low Back Pressure) Adatti ad applicazioni con temperature di evaporazione di lavoro inferiori a 20 C. Frigoriferi - Freezers - Conservatori - Banchi per surgelati - Vetrine - ecc. Media temperatura di evaporazione (Medium Back Pressure) Adatti ad applicazioni con temperature di evaporazione di lavoro superiori a 20 C. Conservatori per alimenti freschi - Raffreddatori di bevande - Fabbricatori di ghiaccio - ecc. Alta temperatura di evaporazione (High Back Pressure) Adatti ad applicazioni con temperature di evaporazione di lavoro superiori a 15 C. Conservatori per alimenti freschi - Raffreddatori di bevande - Fabbricatori di ghiaccio - Deumidificatori - ecc. Aria condizionata (Air Conditioning) Adatti ad applicazioni con temperature di evaporazione di lavoro positive. Condizionatori d aria - Pompe di calore - Deumidificatori. MP01I

16 Tabella 3 Classificazione Coppie di Avviamento Motori Elettrici SIGLA DESCRIZIONE Applicazioni Motori elettrici Applicazioni Motori elettrici Tabella 4 Tipologia motori elettrici SIGLA DESCRIZIONE

17 INFORMAZIONI GENERALI SIGLA CSR 3Ø DESCRIZIONE Avviamento e marcia capacitivi (Capacitive Start & Run) Motore con un condensatore di marcia e un condensatore di avviamento in parallelo tra loro ed entrambi in serie con l avvolgimento di avviamento. Un relè di avviamento a tensione, tarato per ciascun motore, sconnette il condensatore di avviamento al termine della fase di partenza. Motore caratterizzato da elevata coppia di spunto (HST) e alta efficienza. Avvolgimenti trifase con connessioni a stella 2.5 ALIMENTAZIONE Nella seguente Tabella 5 sono indicate le varie tensioni e frequenze nominali, i corrispondenti campi di funzionamento e le minime tensioni di avviamento dei compressori. Per le pressioni di avviamento vedere par Condizioni di partenza a pagina 82. ATTENZIONE: Non tutte le versioni sono disponibili su tutti i compressori. Per le differenti tensioni e frequenze previste per ciascun modello e ciascun tipo di refrigerante consultare i Cataloghi Compressori Aspera. Per la disponibilità delle varie versioni chiedere sempre conferma alla Direzione Vendite-Marketing dell Embraco Europe. Tabella 5 Tensioni e frequenze CODICE ASPERA TENSIONE - CORRENTE FREQUENZA - FASE (1) CAMPO TENSIONE DI FUNZIONAMENTO MINIMA TENSIONE DI HZ A V 50 Hz 1~ 198 V 254 V 187 V B V 50 Hz 1~ / ( V 60 Hz 1~) 180 V 244 V 187 V 244 V 170 V 177 V ~1 zh 05 V C 02 V 242 V 02 V 781 D V 60 Hz 1~ / (200 V 50 Hz 1~) 180 V 220 V 187 V 244 V 170 V 177 V G 115 V 60 Hz 1~ / (100 V 50 Hz 1~) 90 V 110 V 103 V 127 V 85 V 98 V J 230 V 60 Hz 1~ / (200 V 50 Hz 1~) 180 V 220 V 207 V 253 V 170 V 195 V K V 50 Hz 1~ / (230 V 60 Hz 1~) 180 V 234 V 207 V 253 V 170 V 195 V M V 50 Hz 3~ / ( V 60 Hz 3~) 332 V 445 V 396 V 509 V 323 V 374 V N V 50 Hz 1~ / (230 V 60 Hz 1~) 180 V 254 V 207 V 253 V 170 V 195 V P 380 V 60 Hz 3~ 342 V 418 V 323 V ~1 zh 06/05 V Q 01 V V01 58 V 58 V09V01 ~3 zh 06/05 V R 02 V V V V V V T V 50 Hz 1~ 198 V 244 V 187 V ~1 zh 06 V U 02 V242 V 02V781 ~1 zh 05 V 032 V352 V702 V 591 ~ W zh06/05v02 V781V242 V V0 (1) I campi tensione/frequenza indicati tra parentesi potrebbero non essere inclusi tra quelli approvati dalle Agenzie. MP01I

18 INFORMAZIONI GENERALI 2.6 COMPONENTI ELETTRICI FORNITI A CORREDO DEL COMPRESSORE I componenti elettrici previsti per ciascun tipo di motore elettrico sono indicati nella seguente Tabella 6 e sono normalmente forniti a corredo del compressore. Eccezionalmente e solo per alcune esecuzioni speciali concordate con il cliente, alcuni componenti elettrici non vengono forniti a corredo del compressore. Tabella 6 Componenti elettrici AVVIATORE CONDENSATORI TIPO PROTETTORE RELÈ A RELÈ A MOTORE PTC AVVIAMENTO MARCIA CORRENTE TENSIONE RSIR SI SI (1) SI (1) CSIR SI SI SI RSCR SI SI SI PSC SI SI CSR SI SI SI SI 3Ø SI (1) Per alcuni modelli di compressori della serie NB RSIR l avviatore può essere in alternativa dei tipi a corrente elettromagnetico oppure PTC. Per i compressori della serie BP e EM RSIR l'avviatore standard è del tipo PTC. Solo alcuni modelli speciali BP HBP prevedono il relè a corrente elettromagnetico 2.7 TIPI DI RAFFREDDAMENTO DEL COMPRESSORE La Tabella 7 elenca i vari tipi di raffreddamento previsti per ciascun modello di compressore, come indicato sui Cataloghi Compressori e sui Bollettini Tecnici. Per informazioni sulla corretta installazione e raffreddamento del compressore consultare il paragrafo Raffreddamento Compressore. Tabella 7 Tipi di raffreddamento SIGLA S F OC DESCRIZIONE Ventilazione statica (Static Cooling) Il compressore non necessita di ventilazione forzata, ma deve essere installato in modo da permettere all aria ambiente di esercitare un azione di raffreddamento sufficiente ad evitare surriscaldamenti. Ventilazione forzata (Fan Cooling) Il compressore necessita di ventilazione forzata tramite l impiego di un motoventilatore, dimensionato come indicato nel capitolo Raffreddamento Compressore. Con raffreddatore olio (Oil Cooling) Serpentina posizionata nella parte inferiore interna della scatola, immersa nell olio di lubrificazione, nella quale viene fatto circolare il gas proveniente dalla prima parte del circuito del condensatore. MP01I

19 Legenda Figura 1 at MADE IN THERMALLY PROTECTED Figura 2 at THERMALLY PROTECTED NO START WITHOUT STARTING DEVICE R 134a

20 INFORMAZIONI GENERALI Figura 3 Targhette adesive compressori Serie NB - NE (utilizzate fino al 2003) Aspirazione destra at005 MADE IN ITALY THERMALLY PROTECTED R 134a SUCTION Figura 4 Targhette adesive compressori Serie BP (utilizzate fino al 2004) at009 THERMALLY PROTECTED SUCTION 2120 MADE IN ITALY Figura 5 Targhette adesive compressori Serie EM at SUCTION 1 THERMALLY PROTECTTED IPH NO START WITHOUT STARTING DEVICE MP01I

21 INFORMAZIONI GENERALI Figura 6a Codice Tipo compressore acc001 NE K GK SERIE EM-NB-NE-T-NT-NJ LIVELLO EFFICIENZA M Prima generazione K Seconda generazione T Terza generazione U Quarta generazione Y Quinta generazione APPLICAZIONE 1. LBP - LST 2. LBP - HST 3. LBP - LST - Oil Cooler 4. LBP - HST - Oil Cooler 5. HBP - LST o MBP - LST 6. HBP - HST o MBP - HST 7. AC 9. MBP/HBP - HST TIPO REFRIGERANTE ED EVENTUALI VARIANTI DI PROGETTO A - B - C - D R12 monofase E - F - G R22 monofase K - J - L R502 monofase M - N R12 trifase P R22 trifase R Recupero di refrigerante S - T R502 trifase U R290 monofase V R290/R600a monofase Y R600a monofase Z - ZH - H R134a monofase ZX R134a trifase GE - GF - GG R407C monofase GJ - GK R404A monofase GS R404A trifase GP R407C trifase RESA FRIGORIFERA La prima cifra indica il numero degli zeri da aggiungere ai due numeri successivi per ottenere la resa nominale in kcal/h a 50 Hz. (nellõesempio indicato la resa 58 kcal/h). MP01I

22 INFORMAZIONI GENERALI Figura 6b Codice Tipo compressore Serie EM acc002 EM S 36 H L P SERIE EM LIVELLO EFFICIENZA S Standard T Prima Generazione U Seconda Generazione Y Terza Generazione Z Quarta Generazione X Quinta Generazione 2C Sesta Generazione COMPONENTI ELETTRICI R Relè P PTC + Condensatore Marcia fornito solo a richiesta C PTC + Condensatore Marcia X Relè + Condensatore Avviamento APPLICAZIONE L LBP H HBP RESA FRIGORIFERA Capacità in Btu/h diviso 10, riferita al punto nominale (ASHRAE) e riferita alla frequenza indicata in targhetta (50 Hz o 60 Hz). TIPO REFRIGERANTE Blank R 12 H R 134a C R 600a U R 290 MP01I

23 INFORMAZIONI GENERALI Figura 7 Codice distinta base compressore acc003 DISTINTA BASE COMPLETA (Riportata su documenti di spedizione e fatture) DISTINTA BASE SU TARGHETTA COMPRESSORE B A A N TIPO-SERIE-CLASSE MODELLO ALIMENTAZIONE VARIANTE ESTERNA COMPONENTI ELETTRICI ACCESSORI IMBALLO Figura 8 Codice data di fabbricazione A B A = SETTEMBRE B = OTTOBRE C = NOVEMBRE D = DICEMBRE E = GENNAIO F = FEBBRAIO ESEM G = MARZO H = APRILE J = MAGGIO K = GIUGNO L = LUGLIO M= AGOSTO ONA DA SETTEMBRE A AGOSTO DELL ANNO SUCCESSIVO B = 1990 / 91 P = 2002 / 2003 C = 1991 / 92 R = 2003 / 2004 D = 1992 / 93 S = 2004 / 2005 E = 1993 / 94 F = 1994 / 95 G = 1995 / 96 T = 2005 / 2006 U = 2006 / 2007 V = 2007 / 2008 H = 1996 / 97 W= 2008 / 2009 J = 1997 / 98 X = 2009 / 2010 K = 1998 / 99 L = 1999 / 2000 M= 2000 / 2001 Y = 2010 / 2011 Z = 2011 / 2012 A = 2012 / 2013 N = 2001 / 2002 MP01I

24 INFORMAZIONI GENERALI 2.9 SCHEMI ELETTRICI Nelle pagine seguenti sono rappresentati gli schemi elettrici di tutte le esecuzioni componenti elettrici fornite con i compressori. Negli schemi elettrici, tutte le linee continue rappresentano i collegamenti già facenti parte dei componenti elettrici e dei cablaggi (come forniti al cliente), mentre le linee tratteggiate sono i collegamenti al termostato, alla linea di alimentazione, all eventuale motoventilatore, ecc. che devono essere eseguiti dal Cliente. Le viti di connessione su protettore, relè, morsettiera e prese di terra sono fornite avvitate ad una coppia di 0,1 0,3 Nm (1 3 kgcm). Il serraggio finale delle viti durante il cablaggio dell impianto elettrico può essere effettuato applicando una coppia di 0,8 1,4 Nm (8 14 kgcm). In ogni caso, la coppia di serraggio delle viti di connessione deve essere in accordo con quanto prescritto dalle normative IEC e CEI e dei recepimenti a livello nazionale. Legenda 2 Legenda schemi elettrici Protettore termico Protettore termico PSC Protettore termico integrato S 1 R Avviatore relè a corrente S 1 R 2 Avv. relè a corrente con attacchi cond Avviatore relè a corrente 3CR Avviatore relè a tensione 3ARR3 S R Avviatore PTC Condensatore di Marcia Condensatore d Avviamento Condensatore di Marcia opzionale M Motoventilatore Lampada Pulsante S C R Motore trifase S C R Motore monofase Pressostati di Bassa-Alta Pressione t Termostato Presa di Terra Alimentazione Trifase Circuito Pilota 24 o 220 V Alimentazione Monofase C Comune C' Comune (Protettore Termico Interno) R Marcia S Avviamento 1NL Morsettiera Wh Cavo Bianco Br Cavo Marrone Bl Cavo Blu Bk Cavo Nero YG Cavo Giallo - Verde Re Cavo Rosso Collegamenti già previsti Collegamenti a cura del cliente (non forniti) MP01I

25 INFORMAZIONI GENERALI Tabella 8 Schemi elettrici SERIE EM NB T NB-N T TIPO MOTORE ESECUZIONE COMPONENTI ELETTRICI FIG. RSIR Morsettiera faston (avviatore PTC e protettore) 9 RSIR RSCR Standard (avviatore integrato PTC e protettore) Standard (avviatore integrato PTC, protettore e condensatore di 10 marcia) RSIR Standard (relè a corrente e protettore) CSIR Standard (relè a corrente, protettore e condensatore avviamento) 11 RSIR CSIR RSIR CSIR RSIR NB-NCSIR NB T-NJ T-NJ T-NJ T-NJ NJ RSIR Ptc RSCR Ptc PSC CSR CSR Box CSR Box CSIR CSIR CSIR Box CSIR Box CSIR Box 3 PHASE Nuovo scarico a trazione (relè a corrente e protettore) Nuovo scarico a trazione (relè a corrente, protettore e condensatore avviamento) Vecchia morsettiera (relè a corrente e protettore) Vecchia morsettiera (relè a corrente, protettore e condensatore avviamento) Nuova morsettiera (relè a corrente e protettore) Nuova morsettiera (relè a corrente, protettore e condensatore avviamento) Nuova morsettiera (avviatore PTC e protettore) Nuova morsettiera (avviatore PTC, protettore e condensatore di marcia) Standard (protettore esterno e condensatore di marcia) Standard (relè 3ARR3/RVA, protettore est., condens. marcia/ avviam.) Box (relè 3ARR3/RVA, protettore interno, condens. marcia/ avviam.) Box (relè 3ARR3/RVA, protettore esterno, condens. marcia/ avviam.) Standard (relè a corrente 3CR/3ARR2, protettore e condens.avviam.) Standard (relè a corrente 3CR/3ARR2, protettore e condens. avviam.) Box (relè a corrente 3CR/3ARR2, protettore e condens. avviamento) Box (relè a corrente 3CR/3ARR2, protettore e condens. avviamento) Box (relè voltmetrico 3ARR3/RVA, protettore est. e condens. avviam.) Standard (protettore interno) MP01I

26 INFORMAZIONI GENERALI Schemi elettrici compressori Serie EM RSIR I collegamenti elettrici sulla morsettiera possono essere effettuati sui faston maschio da 4,76 mm (3/16") e sulle viti M 3,5 6 presenti sui tre morsetti L1-N-Terra. Connessione su presa di terra compressore con faston da 4,76 mm. Figura 9 Versione RSIR morsettiera faston con avviatore PTC RSIR ase010 C 21 3 N S R L1 t L Schemi elettrici compressori serie NB-BPE-BPM-BPK-NBM-NBK- NBT-NBV RSIR-RSCR Versioni standard che permettono collegamenti elettrici sui terminali faston maschio da 4.76 mm (3/16") su protettore, avviatore PTC, piastrina di terra; con vite M3.5 sui morsetti avviatore PTC e presa terra compressore. Figura 10 Versioni standard RSIR e RSCR RSIR ase020 t L 1 3 C S 2 R N 2 RSCR (condensatore marcia obbligatorio) ase030 RSCR (condensatore marcia opzionale) ase040 t L 1 3 C S 2 2 R N t L 1 3 C S 2 2 R N MP01IF

27 INFORMAZIONI GENERALI Schemi elettrici compressori serie T-NB-NE-NT (comp. elettrici senza morsettiera) RSIR-CSIR Sono le versioni di base che permettono collegamenti elettrici con occhielli di foro 4 mm su protettore, relè di avviamento e presa di terra compressore. Figura 11 Versioni standard RSIR e CSIR RSIR ase050 CSIR ase060 C 3 21 C 21 3 S R M S R M Schemi elettrici compressori serie T (comp. elettrici con morsettiera) RSIR-CSIR Permettono collegamenti elettrici su morsettiera, disponibile in due versioni: 1. connessioni a vite su morsettiera e presa di terra per occhielli di foro 4 mm 2. connessioni faston maschi da 4.76 mm (3/16") più una vite M3.5 per ciascun terminale su morsettiera, presa di terra per occhiello foro 4mm. Figura 12 Versioni morsettiera RSIR e CSIR RSIR ase070 CSIR ase080 S C 3 R 21 M 1NL C S R M 3 1NL 21 1 t 1 2 t MP01IF

28 INFORMAZIONI GENERALI Schemi elettrici compressori serie NB-NE-NT (comp. elettrici con morsettiera) RSIR-CSIR Permettono collegamenti elettrici su morsettiera dotata di connessioni faston da 4,76 mm (3/16 ) più una vite M3,5 per i terminali L-N-Terra. Figura 13 Versioni morsettiera RSIR e CSIR RSIR ase230 CSIR ase231 C 3 LN1 21 C 3 LN1 21 S R S R 1 t 1 2 t Schemi elettrici compressori serie NB (comp. elettrici con morsettiera) RSIR-RSCR Permettono collegamenti elettrici su morsettiera dotata di connessioni faston da 4,76 mm (3/16 ) più una vite M3,5 per i terminali L-N-Terra. Figura 14 Versioni morsettiera RSIR e RSCR con avviatore PTC RSIR PTC ase200 RSCR PTC ase201 C 3 LN1 21 C 3 LN1 21 S R S R t t MP01IF

29 M Schemi elettrici compressori serie NE-T-NT-NJ PSC-CSR MANUALE INFORMAZIONI GENERALI Collegamenti elettrici effettuabili su terminali faston maschio da 6.35 mm (1/4") del terminale ermetico e condensatori; per le viti sul relè di avviamento, protettore e presa di terra su compressore con connessioni con occhielli foro 4 mm. Figura 15 Versioni PSC e CSR PSC ase120 CSR ase C C 21 C' S R S R M Schemi elettrici compressori serie NE-T-NT-NJ CSR BOX Collegamenti elettrici effettuabili con terminali a occhiello con foro 4 mm per le viti sul relè di avviamento e le viti di terra su box e su compressore. Figura 16 Versioni CSR BOX con protettori interno e esterno CSR BOX ase140 WH C 21 C' 3 RD BK S R GNYE M MP01IF

30 2.9.9 Schemi elettrici compressori serie T-NT-NJ CSIR MANUALE INFORMAZIONI GENERALI Collegamenti elettrici effettuabili su terminali faston maschio da 6.35 mm (1/4") sul relè, condensatore avviamento e terminale ermetico; connessioni con occhielli con foro da 4 mm per il protettore e la presa di terra del compressore. Figura 17 Standard CSIR (con relè T.I. 3CR o G.E. 3ARR2) CSIR ase150 M 1 S M 2 L 21 Bk C 3 S R Schemi elettrici compressori serie T-NT-NJ CSIR BOX Collegamenti elettrici effettuabili su terminali faston maschio da 6.35 mm (1/4") sul relè, condensatore avviamento e terminale ermetico; connessioni con occhielli con foro da 4 mm per il protettore e la presa di terra del compressore. Figura 18 CSIR BOX (con relè T.I. 3CR o G.E. 3ARR2) CSIR BOX ase160 M 1 S M 2 L BK GNYE 21 BK C 3 WH S RD R MP01IF

31 Schemi elettrici compressori serie NJ CSIR BOX MANUALE INFORMAZIONI GENERALI Collegamenti elettrici effettuabili con terminali a occhiello con foro da 4 mm per le viti sul relè di avviamento e le viti di terra su box e su compressore. Figura 19 CSIR BOX (con relè G.E. 3ARR3 o AMF RVA) CSIR BOX ase170 WH S C R BK 21 C' 5 3 RD GNYE M TRIFASE Collegamenti elettrici effettuabili su terminali faston maschio da 6,35 mm (1/4") del terminale ermetico; collegamento con occhielli da 4 mm su prese di terra. Figura 20 TRIFASE ase180 C S R M MP01I

32 3 CONDIZIONI DI FORNITURA MANUALE CONDIZIONI DI FORNITURA 3.1 ISOLAMENTO ELETTRICO Tutti i compressori sono sottoposti ad una prova ad alta tensione per la verifica dell isolamento elettrico verso massa e la rigidità dielettrica e superano i limiti di accettabilità armonizzati con quelli più severi richiesti dalle seguenti normative: CENELEC HD 277.S1 + HD 251.S3 IEC VDE 0700 Teil 1 + Teil 34 BS Par.3 - Sect.3-18 EN EN UL GRADO DI PROTEZIONE IP Il grado di protezione dei componenti elettrici a corredo dei compressori è indicato nella Tabella 9 in accordo alle normative: IEC 529 EN Tabella 9 Gradi IP SERIE T NB NE NT EM NE (AC) T (AC) NT (AC) NJ GRADO IP IP 31 IP 32 IP RESISTENZA ALLO SCOPPIO INVOLUCRO COMPRESSORE Gli involucri metallici dei compressori sono dimensionati in modo da superare ampiamente le prove di pressione prescritte dalle seguenti normative: IEC EN UL 984 MP01I

33 CONDIZIONI DI FORNITURA 3.4 DISIDRATAZIONE Tabella 10 Valori massimi di umidità residua SERIE EM-NB-NE T - NT NJ VALORI MASSIMI DI UMIDITÀ RESIDUA 60 mg H 2 O 80 mg H 2 O 90 mg H 2 O 3.5 VERNICIATURA Smalto nero all acqua con resistenza alla corrosione 240 ore (prova in atmosfera umida - ambiente 43 C e umidità relativa 100% - secondo la norma ASTM D 2247). I compressori sono forniti con le estremità dei tubi, il terminale ermetico per le connessioni elettriche e la presa di terra non verniciati. 3.6 PRESSURIZZAZIONE COMPRESSORE Il compressore è pressurizzato ad una pressione superiore a 0,2 bar con aria secca (punto di rugiada inferiore a 40 C); i tubi di connessione sono sigillati con tappi in gomma per garantire la tenuta della pressurizzazione. I compressori per idrocarburi sono forniti senza pressurizzazione. 3.7 CARICA DI OLIO LUBRIFICANTE La Tabella 11 riporta gli olii lubrificanti impiegati nelle varie serie di compressori, nelle quantità indicate su Cataloghi Generali e Bollettini tecnici; solo in casi eccezionali da concordare con la Direzione Vendite, i compressori possono essere forniti senza olio. Per motivi di garanzia, l eventuale aggiunta o sostituzione dell olio lubrificante da parte del Cliente dovrà essere effettuata dietro approvazione dell Embraco Europe. Una O colorata timbrata sul coperchio del compressore indica la presenza e il tipo di olio (per colore e tipo olio vedere Tabella 11). Il massimo contenuto di umidità nell olio è di 40 p.p.m. MP01I

34 !"#$%&%"#% $%'(")#%*+),'!"-.)/00")% Tabella 11!"##$%&'(#)#*+,-#$./0#12+-#$,1#$34/0(1554(# SERIE Marca Tipo Viscosità TIMBRO (1) )77'89:;<= GHI K-0/<7*HL J89=/8?-0A-0/97 %VW*HL JAA2;;7 )77',!'89:;<= JM/82?-*NO*)(!/0-;38 %VW*)( U/3097 )F?H!A')7G?'I7J Q.S3;34-*K,*((TU "78/-<4-;- %VW*(( X/3887 Q.S3;34-*K,*$#T "78/-<4-;- %VW*$# Viola G)I )7G?'/-* Q.S3;34-*K,*((T "78/-<4-;- %VW*(( K7<3 (3) JM/3*NOJ*$RQ"!/0-;38- %VW*$R K7<3 JM/3*NOJ*PQ"!/0-;38- %VW*P K7<<7 /-BA'/-&A'/-C!/9;783? J89=/8?-0A-0/97 %VW*R (1) Colore della O timbrata sul coperchio compressore (2) Eccetto EMT e NBT (3) Eccezione per EM: nessuna O colorata, ma timbratura rettangolare bianca sul coperchio compressore (4) Eccetto modelli R22 AC G)I 123 <707*/06/934-*/0*B3?-883 $(C Tabella 12 6#,#/+$7&+,-#-8$!"#4 SERIE /- OLIO cm 3 min. $)# #D $R# #/ (## *'K'#* )## #L R## 970<->2-04/*2<2;-*-*>;/::3>>/*6->8/*7;>30/*.-9930/9/F!"#$% $&&&'$# # (#'#( )(*' &+

Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria

Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria 1 821 1821P01 Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria Sonda attiva con capillare per la misura della temperatura minima nel campo d impiego 0 15 C Alimentazione 24 V AC Segnale d uscita 0...10 V DC

Dettagli

Installazione Sistema Ibrido Beta Marine

Installazione Sistema Ibrido Beta Marine Installazione Sistema Ibrido Beta Marine Foto 1 L installazione di un sistema ibrido è ragionevolmente semplice. Seguendo le indicazioni date in questo manuale non si dovrebbero incontrare particolari

Dettagli

Compressore a vite K A E S E R con profilo S I G M A

Compressore a vite K A E S E R con profilo S I G M A Compressore a vite K A E S E R con profilo S I G M A modello AIRCENTER 12 10 bar - 400 V / 50 Hz - SIGMA CONTROL BASIC unità completa compressore - essiccatore - serbatoio completamente automatico, monostadio,

Dettagli

ESPERTO IN APPARECCHIATURE FISSE DI REFRIGERAZIONE, CONDIZIONAMENTO D ARIA E POMPE DI CALORE

ESPERTO IN APPARECCHIATURE FISSE DI REFRIGERAZIONE, CONDIZIONAMENTO D ARIA E POMPE DI CALORE ESPERTO IN APPARECCHIATURE FISSE DI REFRIGERAZIONE, CONDIZIONAMENTO D ARIA E POMPE DI CALORE Figura L Esperto in apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d aria e pompe di calore è quella

Dettagli

Scheda tecnica. Pressostato tipo CS 520B1237

Scheda tecnica. Pressostato tipo CS 520B1237 Agosto 2002 DKACT.PD.P10.A2.06 520B1237 Introduzione I pressostati della serie CS fanno parte della gamma dei prodotti Danfoss destinati al controllo della pressione. Tutti i pressostati CS sono dotati

Dettagli

AXESS CIRCOLATORI AUTOMATICI Riscaldamento e Condizionamento Individuale 50 Hz

AXESS CIRCOLATORI AUTOMATICI Riscaldamento e Condizionamento Individuale 50 Hz CAMPO DI IMPIEGO Portata fino a : 4 m 3 /h Prevalenza fino a : 5 mc.a. Pressione d esercizio : 10 bar Temperatura d esercizio: da + 2 C a + 95 C Temperatura ambiente max + 40 C AXESS CIRCOLATORI AUTOMATICI

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

Mototamburo 80S. Descrizione del prodotto. Tipi di materiale. Dati tecnici. Opzioni. Accessori. Informazioni per l ordinazione

Mototamburo 80S. Descrizione del prodotto. Tipi di materiale. Dati tecnici. Opzioni. Accessori. Informazioni per l ordinazione Descrizione del prodotto Tipi di materiale Applicazioni Caratteristiche Grazie alla sua potenza, all affidabilità e all assenza di manutenzione, questo mototamburo è ideale per trasportatori di piccoli

Dettagli

Air Conditioning Division

Air Conditioning Division Air Conditioning Division ARGOMENTI TRATTATI PAG Caratteristiche salienti 2 Tipologia unità interne collegabili 3 Caratteristiche tecniche 4 Tavole di configurazione 5 Fattori di correzione (capacità)

Dettagli

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl Serie CF3q < Apparecchiatura di controllo di fiamma > SAITEK srl www.saitek.it info@saitek.it Casalgrande (RE) ITALY Tel. +39 0522 848211 Fax +39 0522 849070 CONTROLLO DI FIAMMA SERIE C F 3 Q pag. 1 di

Dettagli

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL centopercento Made in Italy 1 Dati Tecnici Installazione, uso e manutenzione della caldaia combinata nella quale è possibile bruciare gasolio, gas

Dettagli

MANUALE D USO PER TRASFORMATORI DI TENSIONE PER MISURA IN MEDIA TENSIONE

MANUALE D USO PER TRASFORMATORI DI TENSIONE PER MISURA IN MEDIA TENSIONE MANUALE D USO PER TRASFORMATORI DI PER MISURA IN MEDIA F.T.M. S.r.l. Fabbrica trasformatori di misura Via Po, 3 20090 Opera MI - Italia Tel : +39 (0)2 576814 Fax : +39 (0)2 57605296 E-mail: info@ftmsrl.it

Dettagli

Trasmettitore di pressione per gas medicali Modello MG-1

Trasmettitore di pressione per gas medicali Modello MG-1 Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione per gas medicali Modello M-1 Scheda tecnica WIKA PE 81.44 Applicazioni Distribuzione e stoccaggio dei gas medicali Trattamento con ossigeno per

Dettagli

Refrigeratori d acqua condensati ad aria Pompe di calore aria/acqua reversibili da 270 kw a 1000 kw

Refrigeratori d acqua condensati ad aria Pompe di calore aria/acqua reversibili da 270 kw a 1000 kw R Refrigeratori d acqua condensati ad aria Pompe di calore aria/acqua reversibili da 270 kw a 1000 kw according to 97/23/CEE n 0496 Serie: LCAE V Catalogo: DI 84 Emissione: 05/06 Sostituisce: 08/05 LCAE-V

Dettagli

VXL 33-25PA CVT MODULO IDRAULICO PER CALDAIA Riscaldamento - Condizionamento 50 Hz

VXL 33-25PA CVT MODULO IDRAULICO PER CALDAIA Riscaldamento - Condizionamento 50 Hz 10 5 M 0 CAMPO DI IMPIEGO Portata fino a: 2,5 m3/h Prevalenza fino a: 4,5 mc.a. Pressione d'esercizio max: 6 bar Temperatura d'esercizio : da -10 C a +110 C Temperatura ambiente: max +40 C DN Attacchi:

Dettagli

PRODUZIONE, DISTRIBUZIONE E TRATTAMENTO ARIA COMPRESSA

PRODUZIONE, DISTRIBUZIONE E TRATTAMENTO ARIA COMPRESSA PRODUZIONE, DISTRIBUZIONE E TRATTAMENTO ARIA COMPRESSA Comando pneumatico: è costituito da un insieme di tubazioni e valvole, percorse da aria compressa, che collegano una centrale di compressione ad una

Dettagli

MANUALE D USO STAZIONE DI RECUPERO DI REFRIGERANTE

MANUALE D USO STAZIONE DI RECUPERO DI REFRIGERANTE MANUALE D USO STAZIONE DI RECUPERO DI REFRIGERANTE COD. 11131104-11131106 INDICE NORME GENERALI DI SICUREZZA 3 SPECIFICHE 4 PROCEDURA STANDARD PER IL RECUPERO DI FLUIDI/VAPORI 4 PROCEDURA DI SCARICO AUTOMATICO

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

menoenergia MIGLIORAMENTO DELL EFFICIENZA ENERGETICA NELLE PISCINE

menoenergia MIGLIORAMENTO DELL EFFICIENZA ENERGETICA NELLE PISCINE menoenergia MIGLIORAMENTO DELL EFFICIENZA ENERGETICA NELLE PISCINE Principio di funzionamento Nelle piscine medio grandi, la normativa prevede una ricambio giornaliero dell acqua totale delle vasche, nella

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Flussostato per liquidi

Flussostato per liquidi 594 59P0 Flussostato per liquidi Per liquidi nelle tubazioni di DN 0 00. QE90 Portata contatti: Pressione nominale PN5 max. 30 AC, A, 6 A max. 48 DC, A, 0 W Contatto pulito tipo reed (NO / NC) Custodia

Dettagli

Dispositivo compatto di controllo tenuta valvole. VDK 200 A S02 Esecuzione per H 2

Dispositivo compatto di controllo tenuta valvole. VDK 200 A S02 Esecuzione per H 2 Dispositivo compatto di controllo tenuta valvole Esecuzione per H 2 8.12 Printed in Germany Edition 02.10 Nr. 225 703 1 6 Caratteristiche tecniche Il H 2 è un apparecchio compatto di controllo di tenuta

Dettagli

DIE BV/ED. POMPE IN-LINE VARIAZIONE ELETTRONICA DELLA VELOCITÁ Riscaldamento - Condizionamento 50 e 60 Hz CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI

DIE BV/ED. POMPE IN-LINE VARIAZIONE ELETTRONICA DELLA VELOCITÁ Riscaldamento - Condizionamento 50 e 60 Hz CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI CAMPO DI IMPIEGO Portata fino a: m 3 /h Prevalenza fino a: 6 mc.a. Press. max d esercizio: 13 bar fino a 1 C bar fino a C Temperatura d esercizio: da 2 a 1 C Temperatura ambiente max: C DN attacchi : da

Dettagli

Condizionamento CONDIZIONAMENTO AVC 035.01. 4 www.alfaelectric.com. b Alimentazione: c b

Condizionamento CONDIZIONAMENTO AVC 035.01. 4 www.alfaelectric.com. b Alimentazione: c b Condizionamento ALLESTIMENTI ED ALIMENTAZIONI La gamma dei condizionatori ALFA ELECTRIC comprende diversi allestimenti distinti per differenti tensioni di alimentazione ed per il tipo di termostato montato.

Dettagli

UNITA PER RECUPERO & RICICLO DI REFRIGERANTE DAI SITEMI A/C. Manuale d uso ITALIANO rev. 1. w w w. w i g a m. c o m SOMMARIO

UNITA PER RECUPERO & RICICLO DI REFRIGERANTE DAI SITEMI A/C. Manuale d uso ITALIANO rev. 1. w w w. w i g a m. c o m SOMMARIO UNITA PER RECUPERO & RICICLO DI REFRIGERANTE DAI SITEMI A/C Manuale d uso ITALIANO rev. 1 w w w. w i g a m. c o m SOMMARIO Schema idraulico... 3 Schema elettrico... 5 Norme di sicurezza... 6 1. Introduzione

Dettagli

DEUMIDIFICATORI PROFESSIONALI FISSI

DEUMIDIFICATORI PROFESSIONALI FISSI DEUMIDIFICATORI PROFESSIONALI FISSI DEUMIDIFICATORI PROFESSIONALI FISSI SERIE FDK I deumidificatori professionali fissi Fral serie FDK sono apparecchi di elevate prestazioni, compatti, facilmente installabili

Dettagli

CODICI COrSa 300 mm COrSa 500 mm COrSa 700 mm COrSa 1000 mm 40083L 40085N 40087P 40090K

CODICI COrSa 300 mm COrSa 500 mm COrSa 700 mm COrSa 1000 mm 40083L 40085N 40087P 40090K CIlINDrI PNeuMatICI Sistemi pneumatici per evacuazione fumo e calore Costruiti con materiali resistenti alla corrosione e caratterizzati da un elevato rendimento ottenuto grazie al minimo attrito generato

Dettagli

Riscaldatori alettati e batterie riscaldanti

Riscaldatori alettati e batterie riscaldanti ... Soluzioni infinite... Riscaldatori alettati e batterie riscaldanti MODELLO Z.75 (REDR / LOVR) Riscaldatori alettati corazzati Modello Z.75 tipo REDR / LOVR Dati tecnici Caratteristiche generali I riscaldatori

Dettagli

MCH MCH-A SPECIFICHE TECNICHE. Minichiller Solo Freddo e Pompa di Calore. Sistemi di climatizzazione. Accessori. Particolarità

MCH MCH-A SPECIFICHE TECNICHE. Minichiller Solo Freddo e Pompa di Calore. Sistemi di climatizzazione. Accessori. Particolarità MCH-A Minichiller Solo Freddo e Pompa di Calore Accessori CONTROLLO REMOTO FILTRO ACQUA SEZIONATORE GENERALE Particolarità Refrigerante R22, R407C Ventilatore elicolidale Compressore scroll Controllo a

Dettagli

FIELDBUS CM CLEVER MULTIMACH DISTRIBUTORI

FIELDBUS CM CLEVER MULTIMACH DISTRIBUTORI FIELDBUS CM CLEVER MULTIMACH 1 INTRODUZIONE INTRODUZIONE DATI TECNICI GENERALI Connessioni bocche valvole Attacco alimentazione piloti sul terminale tipo 1-11 Numero massimo piloti Numero massimo valvole

Dettagli

Sistemi di climatizzazione per quadri elettrici

Sistemi di climatizzazione per quadri elettrici Sistemi di climatizzazione per quadri elettrici Indice Indice Condizionatori da parete 2 Versione Parete 3 300 W 4 500 W 8 800 W 12 1000 W 16 1500 W 20 2000 W 26 3000 W 32 4000 W 34 Condizionatori da

Dettagli

VAREOSOFT SAG-6 VAREOSOFT SAG-6S. Soft Starter per ascensori idraulici. Istruzioni d uso

VAREOSOFT SAG-6 VAREOSOFT SAG-6S. Soft Starter per ascensori idraulici. Istruzioni d uso S Soft Starter per ascensori idraulici REO ITALIA S.R.L. ANL_IT Via Treponti, 9 01/00 I-508 Rezzato (BS) Tel. (030) 793883 Fax (030) 9000 http://www.reoitalia.it email: info@reoitalia.it Istruzioni tecniche

Dettagli

Separazione dell acqua e filtrazione dell aria compressa ad alta efficienza

Separazione dell acqua e filtrazione dell aria compressa ad alta efficienza 02 I Separazione dell acqua e filtrazione dell aria compressa ad alta efficienza Soluzioni innovative per la purificazione dell aria compressa Gamma CF e X Filtri in linea totalmente affidabili L affidabilità

Dettagli

Procedura di Analisi del Guasto

Procedura di Analisi del Guasto Procedura di Analisi del Guasto Circolatori Elettronici (ETC, EFC, EFCG) 1) Applicazioni del circolatore Circolazione d'acqua in impianti di riscaldamento, condizionamento e refrigerazione Movimentazione

Dettagli

Trasmettitori di pressione per applicazioni industriali pesanti Tipo MBS 2050

Trasmettitori di pressione per applicazioni industriali pesanti Tipo MBS 2050 Trasmettitori di pressione per applicazioni industriali pesanti Tipo MBS 2050 Opuscolo tecnico Caratteristiche Progettato per l'uso in ambienti industriali pesanti Resistente alla cavitazione, ai colpi

Dettagli

EASYLEV ISTRUZIONI D USO I BETRIEBSANLEITUNGEN. Cod. 71503505/0

EASYLEV ISTRUZIONI D USO I BETRIEBSANLEITUNGEN. Cod. 71503505/0 BETRIEBSANLEITUNGEN EASYLEV ISTRUZIONI D USO Cod. 71503505/0 ATTENZIONE!!! LE SEGUENTI OPERAZIONI E QUELLE EVIDENZIATE DAL SIMBOLO A LATO SONO SEVERAMENTE VIETATE A CHI UTILIZZA LA MACCHINA 1. CARATTERISTICHE

Dettagli

Deceleratori per Ascensori ADS-ST-26. Tecnica d ammortizzo. CALCOLO on-line e download CAD 2D / 3D. F m. www.weforma.com

Deceleratori per Ascensori ADS-ST-26. Tecnica d ammortizzo. CALCOLO on-line e download CAD 2D / 3D. F m. www.weforma.com Deceleratori per Ascensori ADS-ST-26 Tecnica d ammortizzo CALCOLO on-line e download CAD 2D / 3D F m V S Vantaggi Applicazioni: - Ascensori per persone e per carichi Sicurezza: - Interruttore di posizione

Dettagli

International DEUMIDIFICATORI PER PISCINE

International DEUMIDIFICATORI PER PISCINE International DEUMIDIFICATORI PER PISCINE DEUMIDIFICAZIONE PER PISCINE SERIE ET I deumidificatori fissi serie ET sono apparecchi di elevate prestazioni, utilizzabili in molteplici applicazioni sono parti

Dettagli

DL3B 41 220/015 ID ELETTROVALVOLA DIREZIONALE A BASSO CONSUMO (8 WATT) SERIE 10 ATTACCHI A PARETE ISO 4401-03 (CETOP 03) p max 280 bar Q max 60 l/min

DL3B 41 220/015 ID ELETTROVALVOLA DIREZIONALE A BASSO CONSUMO (8 WATT) SERIE 10 ATTACCHI A PARETE ISO 4401-03 (CETOP 03) p max 280 bar Q max 60 l/min 41 220/015 ID DL3B ELETTROVALVOLA DIREZIONALE A BASSO CONSUMO (8 WATT) ATTACCHI A PARETE ISO 4401-03 (CETOP 03) p max 280 bar Q max 60 l/min PIANO DI POSA PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO ISO 4401-03-02-0-05

Dettagli

WIS ARIA PURA 1500-2000-2500-3000 COMPRESSORI D'ARIA

WIS ARIA PURA 1500-2000-2500-3000 COMPRESSORI D'ARIA ARIA PURA COMPRESSORI D'ARIA 1500-2000-2500-3000 WIS WIS : UN ARIA PURA DI QUALITA In alcune applicazioni industriali, l aria compressa deve essere assolutamente priva di olio al fine di rispettare le

Dettagli

LA REFRIGERAZIONE PFANNENBERG. Soluzioni complete per il raffreddamento dei fluidi di processo in tutte le applicazioni industriali

LA REFRIGERAZIONE PFANNENBERG. Soluzioni complete per il raffreddamento dei fluidi di processo in tutte le applicazioni industriali LA REFRIGERAZIONE PFANNENBERG Soluzioni complete per il raffreddamento dei fluidi di processo in tutte le applicazioni industriali SEI SERIE PER OGNI APPLICAZIONE Garantiscono l erogazione e il raffreddamento

Dettagli

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 )

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 ) ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 ) ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E LA MANUTENZIONE Leggere le istruzioni prima dell'uso. Questo dispositivo di controllo deve essere installato secondo i regolamenti

Dettagli

Tecnica dei sensori Controllo pneumatico della posizione Serie MS01. Prospetto del catalogo

Tecnica dei sensori Controllo pneumatico della posizione Serie MS01. Prospetto del catalogo Prospetto del catalogo 2 Controllo pneumatico della posizione, modulo di collaudo MS01 Blocco di collaudo MS01-PA, variante I, con valvola 2 x /2 piastra di collegamento in Poliammide, rinforzata in fibra

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI IT 10-11

MANUALE DI ISTRUZIONI IT 10-11 F111.HT.01 Sensore a Turbina per installazioni in carico MANUALE DI ISTRUZIONI IT 10-11 INDICE 1. Introduzione 2 1.1 Istruzioni per la sicurezza 2 2. Descrizzione 2 Caratteristiche principali... 3 Dati

Dettagli

Il braccio corto mobile è disponibile in due tipi ( tipo 5-22**-A ; tipo 5-22**- B )

Il braccio corto mobile è disponibile in due tipi ( tipo 5-22**-A ; tipo 5-22**- B ) Questa attrezzatura Meyer soddisfa interamente le norme di sicurezza CE. Il certificato di conformità è spedito con l attrezzatura. Il simbolo CE è riportato sulla targhetta del costruttore. Descrizione

Dettagli

DEUCLIMATIZZATORE DP 24RD

DEUCLIMATIZZATORE DP 24RD DEUCLIMATIZZATORE DP 24RD 1 Indice 1. Descrizione del prodotto 3 1.1 Funzionamento con aria neutra 3 1.2 Funzionamento in integrazione 4 2. Descrizione componenti principali 5 2.1 Predisposizione e ingombri

Dettagli

HQ03. pompa singola a palette tipo. 20 a 23 gpm) a 1000 rpm e 7 bar.

HQ03. pompa singola a palette tipo. 20 a 23 gpm) a 1000 rpm e 7 bar. HQ3 Descrizione generale Pompa a palette a cilindrata fissa, idraulicamente bilanciata, con portata determinata dal tipo di cartuccia utilizzato e dalla velocità di rotazione. La pompa è disponibile in

Dettagli

Ventilatori a canale. Istruzioni di installazione. per ventilatori a canale nelle esecuzioni con motore monofase e trifase I212/06/02/1 IT

Ventilatori a canale. Istruzioni di installazione. per ventilatori a canale nelle esecuzioni con motore monofase e trifase I212/06/02/1 IT Ventilatori a canale Gruppo articoli 1.60 Istruzioni di installazione per ventilatori a canale nelle esecuzioni con motore monofase e trifase Conservare con cura per l utilizzo futuro! I212/06/02/1 IT

Dettagli

I NUOVI MOTOCOMPRESSORI DALLA QUALITA GARANTITA, RESISTENTI E DI FACILE IMPIEGO

I NUOVI MOTOCOMPRESSORI DALLA QUALITA GARANTITA, RESISTENTI E DI FACILE IMPIEGO Motocompressore GDP I NUOVI MOTOCOMPRESSORI DALLA QUALITA GARANTITA, RESISTENTI E DI FACILE IMPIEGO GRUPPO VITE Il nuovo gruppo vite è stato sviluppato per assicurare elevate prestazioni ed è munito di

Dettagli

L installazione delle insegne luminose e delle lampade a scarica con tensione superiore a 1 kv

L installazione delle insegne luminose e delle lampade a scarica con tensione superiore a 1 kv 1 L installazione delle insegne luminose e delle lampade a scarica con tensione superiore a 1 kv La Norma CEI EN 50107 ( entrata in vigore nel settembre del 1999 e classificata come 34-86) fornisce i criteri

Dettagli

HCYBF. Filtri olio a cartucce ricambiabili 46.1. Refrigeration & Climate Components Solutions. n Applicazioni

HCYBF. Filtri olio a cartucce ricambiabili 46.1. Refrigeration & Climate Components Solutions. n Applicazioni Refrigeration & limate omponents Solutions 46.1 n Applicazioni Filtrazione d olio sulla linea di ritorno d olio ai carter dei compressori, per gli impianti di refrigerazione e di condizionamento dell aria

Dettagli

Compressori a pistoni PROpack e SILpack

Compressori a pistoni PROpack e SILpack Compressori a pistoni PROpack e SILpack Intelligent Air Technology Compressori a pistoni PROpack e SILpack I compressori CompAir PROpack e SILpack offrono un erogazione di aria compressa economica e affidabile.

Dettagli

Sistemi di Climatizzazione Allestimenti ed esecuzioni personalizzate

Sistemi di Climatizzazione Allestimenti ed esecuzioni personalizzate Sistemi di Allestimenti ed esecuzioni personalizzate Termostato elettronico per regolazione temperatura Termostato elettronico differenziale con doppia sonda Pressostato differenziale per segnalazione

Dettagli

GREENOx BT A BASSA TEMPERATURA DUAL BT A BASSA TEMPERATURA CON MODULI AFFIANCATI. GREENOx BT COND A BASSA TEMPERATURA CON CONDENSATORE

GREENOx BT A BASSA TEMPERATURA DUAL BT A BASSA TEMPERATURA CON MODULI AFFIANCATI. GREENOx BT COND A BASSA TEMPERATURA CON CONDENSATORE MANUALE TECNICO GREENOx BT A BASSA TEMPERATURA DUAL BT A BASSA TEMPERATURA CON MODULI AFFIANCATI GREENOx BT COND A BASSA TEMPERATURA CON CONDENSATORE GREENOx/GREENOx.e/K A TRE GIRI DI FUMO DUAL GRX/DUAL

Dettagli

RECUPERATORE DI CALORE PUNTIFORME A MURO

RECUPERATORE DI CALORE PUNTIFORME A MURO RECUPERATORE DI CALORE PUNTIFORME A MURO Twin Fresh Comfo RA1-50 160 Manuale di uso ed installazione INDICE Introduzione pag.3 Contenuto della confezione pag.3 Caratteristiche tecniche pag.3 Sicurezza

Dettagli

Trasmettitore di pressione per applicazioni industriali Tipi MBS 3000 e MBS 3050

Trasmettitore di pressione per applicazioni industriali Tipi MBS 3000 e MBS 3050 MAKING MODERN LIVING POSSIBLE Scheda tecnica Trasmettitore di pressione per applicazioni industriali Tipi MBS 3000 e MBS 3050 Il trasmettitore di pressione MBS 3000 è progettato per l'utilizzo nelle applicazioni

Dettagli

Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione

Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione Gruppo di alimentazione ALSCB138V24 Manuale d installazione 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il gruppo di alimentazione ALSCB138V24 è stato progettato per risultare idoneo all impiego con tutti i tipi di apparecchiature,

Dettagli

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Radiatore Scaldasalviette elettrico. Lo scaldasalviette elettrico deve essere installato da un elettricista professionale o tecnico qualificato

Dettagli

NPA-CP. Pulsantiera pensile per comando diretto. Sollevamento edile. Sollevamento industriale. Tecnologie per lo spettacolo. Automazione industriale

NPA-CP. Pulsantiera pensile per comando diretto. Sollevamento edile. Sollevamento industriale. Tecnologie per lo spettacolo. Automazione industriale NPA-CP Pulsantiera pensile per comando diretto La pulsantiera NPA-CP è un apparecchio utilizzato per il comando diretto di qualsiasi macchina industriale. È un comando industriale, non civile, in quanto

Dettagli

Climatizzatori. Dati Tecnici. Applicazione monosplit EEDIT11-100 RXS-J

Climatizzatori. Dati Tecnici. Applicazione monosplit EEDIT11-100 RXS-J Climatizzatori Dati Tecnici Applicazione monosplit EEDIT11-100 RXS-J Climatizzatori Dati Tecnici Applicazione monosplit EEDIT11-100 RXS-J INDICE RXS-J 1 Caratteristiche......................................................

Dettagli

MOTOCOMPRESSORE portatile a vite KAESER con profilo SIGMA. MOBILAIR 27 / 7 bar con motore diesel. con marcatura CE e Dichiarazione di Conformità

MOTOCOMPRESSORE portatile a vite KAESER con profilo SIGMA. MOBILAIR 27 / 7 bar con motore diesel. con marcatura CE e Dichiarazione di Conformità MOTOCOMPRESSORE portatile a vite KAESER con profilo SIGMA MOBILAIR 27 / 7 bar con motore diesel Compressore con marcatura CE e Dichiarazione di Conformità Portata effettiva Massima pressione operativa

Dettagli

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SBD (AB1 E )

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SBD (AB1 E ) ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SBD (AB1 E ) ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E LA MANUTENZIONE 1) CARATTERISTICHE GENERALI pag. 1 2) ATTENZIONE pag. 1 3) DATI TECNICI pag. 1 4) INSTALLAZIONE pag. 2 5) COLLEGAMENTI

Dettagli

UTK UTK-S UTK-2 UTK-2S

UTK UTK-S UTK-2 UTK-2S INFORMAZIONI TECNICHE ISTRUZIONI DI MONTAGGIO USO E MANUTENZIONE Unità trattamento aria autonome monoblocco a gas stagne con ventilatore centrifugo per installazione all aperto UTK UTK-S UTK-2 UTK-2S Per

Dettagli

www.vigia-energy.com INNOVAZIONE AL VOSTRO SERVIZIO www.vigia-energy.com

www.vigia-energy.com INNOVAZIONE AL VOSTRO SERVIZIO www.vigia-energy.com www.vigia-energy.com INNOVAZIONE AL VOSTRO SERVIZIO www.vigia-energy.com I VANTAGGI IL TERMODINAMICO ACQUA CALDA SANITARIA. RISCALDAMENTO IN BASSA E ALTA TEMPERATURA. CLIMATIZZAZIONE PISCINE. In qualsiasi

Dettagli

Trasmettitore di pressione Per refrigerazione e condizionamento Modello AC-1, con cella di misura in ceramica

Trasmettitore di pressione Per refrigerazione e condizionamento Modello AC-1, con cella di misura in ceramica Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione Per refrigerazione e condizionamento Modello AC-1, con cella di misura in ceramica Scheda tecnica WIKA PE 81.46 per ulteriori omologazioni vedi

Dettagli

PRESCRIZIONI SULLA SICUREZZA USO E MANUTENZIONE DEL PRODOTTO

PRESCRIZIONI SULLA SICUREZZA USO E MANUTENZIONE DEL PRODOTTO ISTRUZIONI DI SERVIZIO PRESCRIZIONI SULLA SICUREZZA USO E MANUTENZIONE DEL PRODOTTO 12/2001-1 - Indicazioni sulle misure di sicurezza ed istruzioni speciali per i motori trifase, motori autofrenanti, motori

Dettagli

Refrigeratori d acqua elicoidali condensati ad aria serie KH e KR 5 32

Refrigeratori d acqua elicoidali condensati ad aria serie KH e KR 5 32 I refrigeratori ad acqua e le pompe di calore Krio sono disponibili in un ampia gamma di soluzioni: con ventilatori elicoidali, centrifughi, a pompa di calore, condensati ad aria ed ad acqua. 21 grandezze

Dettagli

CLIMATIZZAZIONE MAZZIERI

CLIMATIZZAZIONE MAZZIERI CLIMATIZZAZIONE MAZZIERI CLIMATIZZAZIONE Nei quadri elettrici si possono verificare fenomeni di riscaldamento e di condensazione. Il riscaldamento, dovuto alla dissipazione termica dei componenti installati,

Dettagli

SERIE DOPPIA SERIE DP CANNA FUMARIA INOX DOPPIA PARETE

SERIE DOPPIA SERIE DP CANNA FUMARIA INOX DOPPIA PARETE SERIE DP CANNA FUMARIA INOX DOPPIA PARETE Le canne fumarie della serie DP rappresentano la soluzione piu avanzata per l evacuazione dei fumi di generatori di calore alimentati con qualsiasi tipo di combustibile.

Dettagli

CTR* 96 000/112 ID CENTRALI OLEODINAMICHE CAPACITÀ SERBATOIO PORTATA POMPA. da 8 lt a 150 lt. da 1,6 lt a 41 lt

CTR* 96 000/112 ID CENTRALI OLEODINAMICHE CAPACITÀ SERBATOIO PORTATA POMPA. da 8 lt a 150 lt. da 1,6 lt a 41 lt 96 000/112 ID CTR* CENTRALI OLEODINAMICHE CAPACITÀ SERBATOIO da 8 lt a 150 lt PORTATA POMPA da 1,6 lt a 41 lt DESCRIZIONE Le centraline CTR*, sono realizzate con pompa ad ingranaggi immersa e con motore

Dettagli

serranda a bullone Possibilità d impiego: Materie sintetiche termoplastiche (non adatto per PVC)

serranda a bullone Possibilità d impiego: Materie sintetiche termoplastiche (non adatto per PVC) Ugello per macchine con serranda a bullone tipo BHP a comando pneumatico o idraulico serranda a bullone Possibilità d impiego: Materie sintetiche termoplastiche (non adatto per PVC) Meccanismo valvola:

Dettagli

AMMORTIZZATORI IDRAULICI

AMMORTIZZATORI IDRAULICI HL 05.01-1/4 Rev:D Data:11-04 AMMORTIZZATORI IDRAULICI CAMPO DI UTILIZZO Tab. 1: Codice ordine Velocità nominale (m/s) Corsa totale Corsa ridotta 655001G.. 1.6...3.50 6.18 655002G.. 4.00...5.65 9.82 COMPOSIZIONE

Dettagli

INVERTER, MAI COSÌ EFFICIENTE

INVERTER, MAI COSÌ EFFICIENTE INVERTER, MAI COSÌ EFFICIENTE Unico Inverter è il climatizzatore senza unità esterna che grazie alla tecnologia inverter permette di risparmiare fino al 30%* rispetto ad un prodotto tradizionale. La gamma

Dettagli

HRC 70 POMPE DI CALORE AD ALTISSIMA EFFICIENZA ANCHE PER IMPIANTI AD ALTA TEMPERATURA

HRC 70 POMPE DI CALORE AD ALTISSIMA EFFICIENZA ANCHE PER IMPIANTI AD ALTA TEMPERATURA HRC 70 POMPE DI CALORE AD ALTISSIMA EFFICIENZA ANCHE PER IMPIANTI AD ALTA TEMPERATURA 2 POMPE DI CALORE AD ALTISSIMA EFFICIENZA HRC 70 IL RISCALDAMENTO GARANTITO ANCHE CON I GRANDI FREDDI PROPRIO QUANDO

Dettagli

Istruzioni per l uso ed il montaggio. Montaggio ADS

Istruzioni per l uso ed il montaggio. Montaggio ADS ADS La serie ADS è stata progettata sulla base della comprovata serie di ammortizzatori per carichi pesanti LDS da utilizzare su ascensori per persone e carichi. La prova di omologazione garantisce che

Dettagli

INDICE PREFAZIONE... 5 INDICE... 6

INDICE PREFAZIONE... 5 INDICE... 6 PREFAZIONE... 5... 6 CAPITOLO 1... 23 Parametri di funzionamento del circuito frigorifero... 23 Corrente assorbita dal compressore... 23 LRA (Locked Rotor Ampere)... 24 Assorbimenti Motore Monofase...

Dettagli

L90 L250. Compressori rotativi a vite a iniezione d olio. Intelligent Air Technology

L90 L250. Compressori rotativi a vite a iniezione d olio. Intelligent Air Technology L90 L250 Compressori rotativi a vite a iniezione d olio Intelligent Air Technology L90 L250 Compressori rotativi a vite a iniezione d olio La nuovissima gamma CompAir di compressori rotativi a vite a iniezione

Dettagli

VANTAGGI PER L INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE

VANTAGGI PER L INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE CONDENSATI AD ARIA refrigerante R410A RSA-EF A solo condizionamento, standard RSA-EF S solo condizionamento, silenziata RSA-EF SS solo condizionamento, supersilenziata RSA-EF HA pompa di calore, standard

Dettagli

Atlas Copco Compressori rotativi a vite a iniezione di olio. GX 2-11 2-11 kw/3-15 CV

Atlas Copco Compressori rotativi a vite a iniezione di olio. GX 2-11 2-11 kw/3-15 CV Atlas Copco Compressori rotativi a vite a iniezione di olio GX 2-11 2-11 kw/3-15 CV Nuova serie GX: compressori a vite progettati per durare I compressori a vite Atlas Copco rappresentano da sempre lo

Dettagli

CERTIFICAZIONE DEI TECNICI FRIGORISTI AICQ SICEV ORGANISMO DI CERTIFICAZIONE DEL PERSONALE AL SERVIZIO DEI TECNICI FRIGORISTI.

CERTIFICAZIONE DEI TECNICI FRIGORISTI AICQ SICEV ORGANISMO DI CERTIFICAZIONE DEL PERSONALE AL SERVIZIO DEI TECNICI FRIGORISTI. AICQ SICEV ORGANISMO DI CERTIFICAZIONE DEL PERSONALE AL SERVIZIO DEI TECNICI FRIGORISTI. AICQ SICEV è un organismo di certificazione del personale, accreditato da ACCREDIA, che dal 1998 opera per la certificazione

Dettagli

AUTOMAZIONE PER BARRIERE STRADALI

AUTOMAZIONE PER BARRIERE STRADALI AUTOMAZIONE PER BARRIERE STRADALI ATTENZIONE!! Prima di effettuare l'installazione, leggere attentamente questo manuale che è parte integrante di questa confezione. I nostri prodotti se installati da personale

Dettagli

I E D C E R T. Net MA N A G E ME N T S Y S T E M ISO 9001: 2000 RAVI 9105. Gruppi di Comando Serie COMPACT

I E D C E R T. Net MA N A G E ME N T S Y S T E M ISO 9001: 2000 RAVI 9105. Gruppi di Comando Serie COMPACT C E R T I F MA N A G E ME N T I E D Net ISO 9001: 2000 RAVI 9105 I S Y S T E M Gruppi di Comando Serie COMPACT 6 Gruppi di Comando a Combinatori Serie COMPACT - tipo GMC Caratteristiche principali I combinatori

Dettagli

Motori asincroni monofase

Motori asincroni monofase Motori asincroni monofase Pubblicato il: 30/07/2003 Aggiornato al: 30/07/2003 di Massimo Barezzi I motori asincroni monofase possono essere utilizzati nelle più svariate applicazioni, in particolare nell'ambito

Dettagli

Prodotti per la climatizzazione e illuminazione dei quadri SIVACON 8MR

Prodotti per la climatizzazione e illuminazione dei quadri SIVACON 8MR Prodotti per la climatizzazione e illuminazione dei quadri SIVACON 8MR /2 Dati tecnici /3 Dati generali /4 Ventilatori con filtro /7 Condizionatori /8 Scambiatori di calore / Riscaldatori /10 Riscaldatori

Dettagli

CONDIZIONATORE MANUALE Gruppo comando condizionatore - (riscaldatore e ventilazione)

CONDIZIONATORE MANUALE Gruppo comando condizionatore - (riscaldatore e ventilazione) IMPIANTO ELETTRICO/ELETTRONICO 247 CONDIZIONATORE MANUALE Gruppo comando condizionatore - (riscaldatore e ventilazione) Figura 255 113635 248 IMPIANTO ELETTRICO/ELETTRONICO EUROCARGO DA 6 A 10 t Legenda

Dettagli

Riparazione e Manutenzione

Riparazione e Manutenzione Riparazione e Manutenzione Ampia selezione in una singola marca. Esclusivi design duraturi. Prestazioni rapide e affidabili. Descrizione Versioni Pagina Pompe prova impianti 2 9.2 Congelatubi 2 9.3 Pompe

Dettagli

POWER ROD 1365 GENERATORE art. 252

POWER ROD 1365 GENERATORE art. 252 CEBORA S.p.A. 1 POWER ROD 1365 GENERATORE art. 252 MANUALE DI SERVIZIO CEBORA S.p.A. 2 SOMMARIO 1 - INFORMAZIONI GENERALI... 3 1.1 - Introduzione... 3 1.2 - Filosofia generale d assistenza.... 3 1.3 -

Dettagli

THE TOTAL SOLUTION PROVIDER

THE TOTAL SOLUTION PROVIDER Le CASSETTE STAGNE vengono usate per il comando a distanza di valvole a membrana di tipo VEM e sono disponibili in tre tipi di contenitori: -, da 1 a piloti montati all interno. - 8, da 6 a 8 piloti montati

Dettagli

AVVIATORI TIPOLOGIE DI AVVIATORI

AVVIATORI TIPOLOGIE DI AVVIATORI 7 AVVIATORI TIPOLOGIE DI AVVIATORI CURVA AVVIATORI IMPIEGO COPPIA DI AVVIAMONETO Ca DI AVVIAMENTO Ia Diretti Motori di piccola potenza quantomeno con potenza compatibile con la rete; macchine che non necessitano

Dettagli

FEKA VS - FEKA VX. DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

FEKA VS - FEKA VX. DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso FEKA FEKA VS - FEKA VX Prodotto dal design innovativo e moderno Facilità e velocità di manutenzione Adattabile a qualsiasi tipologia di impiego Girante di ampia dimensione e alta efficienza Supporti cuscinetti

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

Viega Megapress. Il sistema a pressare per tubi di acciaio a parete normale.

Viega Megapress. Il sistema a pressare per tubi di acciaio a parete normale. Viega Megapress Il sistema a pressare per tubi di acciaio a parete normale. Descrizione sistema Impiego previsto Il sistema Megapress è adatto all impiego per impianti di riscaldamento, raffreddamento

Dettagli

Catalogo prodotto. Pompe sommergibili M 3000, 50 Hz

Catalogo prodotto. Pompe sommergibili M 3000, 50 Hz Catalogo prodotto Pompe sommergibili M 3000, 50 Hz Indice Introduzione...3 Caratteristiche costruttive...4 Identificazione prodotto...5 M 3068...6 M 3085...9 M 3102...12 M 3127...16 Selezione del modello

Dettagli

Micol Assaël - Mika Vaino. Altrove 12 Settembre 2008 - GNAM Roma

Micol Assaël - Mika Vaino. Altrove 12 Settembre 2008 - GNAM Roma Micol Assaël - Mika Vaino Altrove 12 Settembre 2008 - GNAM Roma 1 Istruzioni di montaggio Materiale d installazione :! Armadio in ferro di c.ca 180x80x40 cm. Con aggetto in rame (evaporatore frigo) di

Dettagli

Principio di funzionamento dei cavi scaldanti autoregolanti

Principio di funzionamento dei cavi scaldanti autoregolanti 1 Principio di funzionamento dei cavi scaldanti autoregolanti Sfruttando un particolare principio fisico, i cavi scaldanti autoregolanti consentono di mantenere sgelati o in temperatura tubazioni, sili

Dettagli

- ALIMENTARE - METALMECCANICA - EDILIZIA - ENERGETICO - ELETTROMECCANICO - ANTINCENDI

- ALIMENTARE - METALMECCANICA - EDILIZIA - ENERGETICO - ELETTROMECCANICO - ANTINCENDI CATALOGO L azienda MANNARINI FRANCESCO AUTOMAZIONI fondata dallo stesso, con sede a Monsano (AN), nasce nel 2004 e si occupa prevalentemente di progettazione, costruzione e realizzazione di quadri elettrici,

Dettagli

Specifiche tecniche. PELLEMATIC Smart 4 14 kw ITALIANO. www.oekofen.com

Specifiche tecniche. PELLEMATIC Smart 4 14 kw ITALIANO. www.oekofen.com Specifiche tecniche PELLEMATIC Smart 4 14 kw ITALIANO www.oekofen.com Specifiche tecniche PELLEMATIC Smart 4 8kW Denominazione PELLEMATIC Smart Potenza nominale kw 3,9 6,0 7,8 Carico parziale kw Impianto

Dettagli

Pompe di calore per la produzione di acqua calda sanitaria Il principio di funzionamento

Pompe di calore per la produzione di acqua calda sanitaria Il principio di funzionamento Il principio di funzionamento La pompa di calore è una macchina che trasferisce calore da una sorgente a temperatura più bassa ad un ambiente (o volume) a temperatura più alta La pompa di calore è costituita

Dettagli

Cilindri Idraulici. Cilindri idraulici avvitabili a doppio effetto. 23.1 Possibilità di variazioni di ordine tecnico DE-STA-CO

Cilindri Idraulici. Cilindri idraulici avvitabili a doppio effetto. 23.1 Possibilità di variazioni di ordine tecnico DE-STA-CO Cilindri Idraulici Cilindri idraulici avvitabili a doppio effetto Pressione di esercizio max. 350 bar I cilindri idraulici avvitabili sono fondamentali nell industria automobilistica e nelle attrezzature.

Dettagli

Motori commerciali Tra le varie applicazioni del motore Stirling, esistono anche motori commerciali, realizzati e testati in laboratorio. Tra questi possiamo illustrarne alcuni: Stirling Power System V160

Dettagli