della sanità 29, 30 e 31 GENNAIO 2015 Padiglione Giovanni Rama dell Ospedale dell Angelo Via Paccagnella, Venezia Zelarino

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "della sanità 29, 30 e 31 GENNAIO 2015 Padiglione Giovanni Rama dell Ospedale dell Angelo Via Paccagnella, 11 30174 Venezia Zelarino"

Transcript

1 stati generali della sanità 29, 30 e 31 GENNAIO 2015 dell Ospedale dell Angelo Via Paccagnella, Venezia Zelarino

2 Razionale lunedì 14 scientifico ottobre stati generali della sanità ORE 10:00 SALONE SAN GIOVANNI SALUTI DELLE AUTORITÀ E APERTURA LAVORI Luca Coletto, Assessore Sanità Regione Veneto Domenico Mantoan, Direttore Generale Sanità Regione Veneto Fabrizio Oleari, Presidente Istituto Superiore di Sanità Amalia Sartori, Presidente Commissione Industria Parlamento Europeo Il Piano Socio Sanitario Regionale , che rappresenta lo le importanti novità metodologiche nell ambito della verifica e del strumento di definizione degli obiettivi regionali ORE SALONE S. GIOVANNI W1 RICERCA e degli standard E INNOVAZIONE: controllo della gestione economico-finanziaria delle Aziende e dei servizi, garantendo equità di accesso e SVILUPPO di trattamento SOSTENIBILE ai degli Istituti del SSR e il rafforzamento della filiera dell assistenza cittadini sul territorio regionale, costituisce una pietra DEI SISTEMI miliare per SANITARI il territoriale. Queste linee di intervento si affiancano allo sviluppo sistema regionale socio-sanitario. della rete degli screening, all utilizzo della formazione quale leva ORE 11:30 SALONE S. GIOVANNI W2 SANITÀ ELETTRONICA: strategica per la valorizzazione delle competenze professionali La nuova fase di programmazione regionale IL evidenzia FASCICOLO quattro SANITARIO e per la gestione del cambiamento, all implementazione di macro-obiettivi strategici: il potenziamento dell assistenza strumenti di clinical governance a garanzia di qualità e sicurezza, territoriale, la nuova organizzazione dell assistenza ospedaliera, alle attività di confronto e di coordinamento con le più avanzate il 13,30 potenziamento BUFFET delle azioni di prevenzione delle malattie e di realtà sanitarie dell UE e alla decisa accelerazione dello sviluppo promozione della salute e la definizione di un innovativo sistema di del sistema informativo sanitario integrato, tra le cui progettualità governance imperniato sulla responsabilizzazione ORE 14:30 SALA 1 W3 SCHIZOFRENIA: di tutti gli attori assume SOSTENIBILITÀ un ruolo di assoluto rilievo la realizzazione del Fascicolo del Sistema Socio-Sanitario Regionale nell ambito DEL dell erogazione SISTEMA DALL OSPEDALE Sanitario Elettronico regionale. dei Livelli Essenziali di Assistenza. AL TERRITORIO Queste tematiche e i loro effetti sulla vita dei cittadini - utenti dei Durante ORE 14:30 gli Stati SALA Generali 2 della Sanità W4 verranno COSTI analizzate SOCIALI DELLE servizi sanitari PATOLOGIE offerti dalla Regione del Veneto - verranno affrontati e discusse le iniziative che in questi anni hanno REUMATICHE perseguito E SOSTENIBILITÀ in tre giorni di confronto e analisi di altissimo livello, con l apporto l armonizzazione delle crescenti esigenze di qualità DEL SISTEMA dei servizi SANITARIO di prestigiosi rappresentanti delle Istituzioni e di associazioni offerti alla popolazione con la sostenibilità economico-finanziaria professionali e di categoria, esponenti del mondo accademico e del ORE sistema, 14:30 quali SALA la riorganizzazione 3 della W5 rete PERCORSO ospedaliera in un DIAGNOSTICO delle strutture aziendali e regionali che operano nell ambito del TERAPEUTICO DELLA BPCO modello Hub & Spoke basato su reti cliniche integrate e funzionali, Servizio Sanitario Regionale. IN VENETO

3 Agenda dei lavori i temi delle tavole rotonde giovedì 29 gennaio ORE 14:00-18:30 PROGRAMMAZIONE SANITARIA TRA INTEGRAZIONE OSPEDALE/TERRITORIO venerdì 30 gennaio ORE 9:00-18:30 Prevenzione in Sanità: le novità vaccinali in ambito pediatrico e negli adulti RISCHIO CLINICO VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE UMANE Monitoraggio Consumi Farmaci, Innovazione e PDTA sabato 31 gennaio ORE 9:00-13:00 LA SFIDA DELLA SOSTENIBILITÀ

4 Programma scientifico e relatori Giovedì 29 gennaio Autorità, Relatori e Moderatori sono stati invitati ORE 14:00 ore 15:00 ore 15:30 ore 16:30 ore 18:15 Accredito Partecipanti Saluti delle Autorità Luca Coletto, Assessore alla Sanità Regione del Veneto Davide Bendinelli, Assessore ai Servizi Sociali Regione del Veneto INTRODUZIONE Domenico Mantoan, Direttore Generale per la Sanità Regione del Veneto PROGRAMMAZIONE SANITARIA TRA INTEGRAZIONE OSPEDALE/TERRITORIO modera: Luciano Flor Direttore Generale Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari, provincia Autonoma di Trento Claudio Pilerci, Direttore Sezione attuazione e Programmazione sanitaria Regione del Veneto Mario Piccinini, Presidente ARIS Triveneto Maria Chiara Corti, Responsabile Sezione Strutture di Ricovero Intermedie e Integrazione Socio Sanitaria Regione del Veneto Maria Cristina Ghiotto, Responsabile Settore Assistenza Distrettuale e Cure Primarie Regione del Veneto David Young, Harvard Maurizio Cancian, Presidente SIMG Veneto Alfredo Guglielmi, Presidente Scuola di medicina e Chirurgia Università di Verona Lino Ferrin, Vicepresidente Regionale CUPLA conclusioni Leonardo Padrin, Consigliere Regione del Veneto, Presidente V Commissione Assistenza, Igiene, Sanità, Sicurezza Sociale

5 Programma scientifico e relatori venerdì 30 gennaio Autorità, Relatori e Moderatori sono stati invitati ORE 9:00 ore 9:30 Accredito Partecipanti Prevenzione in Sanità: le novità vaccinali in ambito pediatrico e negli adulti modera: Claudio Zanon Direttore Scientifico Motore Sanità Francesca Russo, Dirigente del Settore Promozione e Sviluppo Igiene e Sanità Pubblica Ranieri Guerra, Direttore Generale della Prevenzione Sanitaria Ministero della Salute Carlo Signorelli, Presidente SItI, Società Italiana Igiene Sandro Cinquetti, Direttore Dipartimento Prevenzione Ulss 7, Regione Veneto ore 11:30 RISCHIO CLINICO modera: Adriano Marcolongo Direzione Centrale Salute, Integrazione Socio Sanitaria, politiche Sociali e Famiglia Friuli Venezia Giulia Mario Saia, Centro Regionale per la sicurezza del Paziente Regione del Veneto Riccardo Tartaglia, Direttore del Centro Gestione Rischio Clinico e Sicurezza del Paziente Regione Toscana Giacomo Vigato, Responsabile Settore Affari Giuridico Amministrativi dell Area Sanità e Sociale Regione del Veneto Alessandro Ghirardini, Direttore Ufficio Qualità delle Attività e dei Servizi, Ministero della Salute Santo Davide Ferrara, Direttore Scuola e Dipartimento di Medicina Legale e Sanità Pubblica, Università di Padova Lodovico Marazzi, Responsabile Sanità Willis Giuseppe Montante, Segreteria Nazionale ANAAO

6 Programma scientifico e relatori venerdì 30 gennaio Autorità, Relatori e Moderatori sono stati invitati ore 15:00 ore 16:30 ore 18:15 VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE UMANE modera: Giovanni Leonardi Direttore Generale della Ricerca Sanitaria e Biomedica e della Vigilanza sugli Enti, Ministero della Salute Claudio Costa, Direttore Sezione Controlli Governo e Personale SSR Regione del Veneto Adriano Benazzato, Segretario Regionale ANAAO Veneto Pio Attanasi, Segretario Nazionale Organizzativo Settore Convenzioni SUMAI Luigino Schiavon, Presidente Collegio Infermieri Venezia Giovanni Leoni, Vice-Presidente Ordine dei Medici Venezia Francesco Quaglia, Direttore Generale Agenzia Regionale Sanitaria, Liguria Monitoraggio Consumi Farmaci, Innovazione e PDTA modera: Angelo Lino Del Favero Direttore Generale Istituto Superiore Sanità e Presidente Federsanità ANCI Giovanna Scroccaro, Settore Farmaceutico Regione Veneto Lorenzo G. Mantovani, Professore Associato di Igiene, CESP - Centro di Ricerca in Sanità Pubblica, Università di Milano - Bicocca Maurizio Anselmi, Direttore UOC Cardiologia Ulss 20 Verona Nicola Pinelli, Direttore Scientifico FIASO Pierfranco Conte, Professore Ordinario Oncologia, Università di Padova, Direttore, UC Oncologia Medica 2, IOV, Padova, Coordinatore, Rete Oncologica Veneta Annamaria Cattelan, Direttore Malattie Infettive e Tropicali, Azienda Ospedaliera di Padova CONCLUSIONI Domenico Mantoan, Direttore Generale per la Sanità Regione del Veneto

7 Programma scientifico e relatori sabato 31 gennaio Autorità, Relatori e Moderatori sono stati invitati ORE 9:00 ORE 9:30 Accredito Partecipanti Apertura Lavori e Saluti delle Autorità Luca Zaia, Presidente Regione del Veneto ore 10:00 LA SFIDA DELLA SOSTENIBILITÀ moderatore: Daniela Boresi giornalista Mauro Bonin, Direttore Programmazione Risorse Finanziarie SSR Regione del Veneto luca Pani, Direttore Generale AIFA Francesco Bevere, Direttore Genarele Agenas sabina Nuti, Professore Scuola Superiore Sant Anna di Pisa Franca Porto, Segretaria Regionale Cisl Veneto Francesco Longo, Università Bocconi Milano stefano Campostrini, Professore Ordinario di Statistica Sociale Università Ca Foscari Venezia ore 12:30 conclusioni luca Coletto, Assessore alla Sanità Regione del Veneto

8 Progetto realizzato grazie al contributo non condizionante di stati generali della sanità 29, 30 e 31 GENNAIO 2015 dell Ospedale dell Angelo Via Paccagnella, Venezia Zelarino partecipazione gratuita fino ad esaurimento posti, accredito obbligatorio informazioni, organizzazione e accrediti

BOZZA. della sanità. 29, 30 e 31 GENNAIO Padiglione Giovanni Rama dell Ospedale dell Angelo Via Paccagnella, Venezia Zelarino

BOZZA. della sanità. 29, 30 e 31 GENNAIO Padiglione Giovanni Rama dell Ospedale dell Angelo Via Paccagnella, Venezia Zelarino stati generali della sanità 29, 30 e 31 GENNAIO 2015 dell Ospedale dell Angelo Via Paccagnella, 11 30174 Venezia Zelarino Razionale scientifico stati generali della sanità Il Piano Socio Sanitario Regionale

Dettagli

Invito. 1 E-Health Forum L innovazione tecnologica come driver di cambiamento della Sanità. www.formazione.ilsole24ore.com

Invito. 1 E-Health Forum L innovazione tecnologica come driver di cambiamento della Sanità. www.formazione.ilsole24ore.com www.formazione.ilsole24ore.com Invito 1 E-Health Forum L innovazione tecnologica come driver di cambiamento della Sanità Milano, 28 novembre 2006 Palazzo delle Stelline Corso Magenta, 61 Associate Sponsor:

Dettagli

WORKSHOP MARTEDì 1 DICEMBRE 2015. Biblioteca del Senato Giovanni Spadolini Sala degli Atti parlamentari - Piazza della Minerva 38 - Roma

WORKSHOP MARTEDì 1 DICEMBRE 2015. Biblioteca del Senato Giovanni Spadolini Sala degli Atti parlamentari - Piazza della Minerva 38 - Roma WORKSHOP MARTEDì 1 DICEMBRE 2015 Farmaci Orfani e Malattie Rare WORKSHOP MARTEDì 1 dicembre Farmaci Orfani e Malattie Rare Le malattie rare rappresentano una sfida che coinvolge i sistemi sanitari di tutti

Dettagli

WORKSHOP MARTEDì 1 DICEMBRE 2015. Biblioteca del Senato Giovanni Spadolini Sala degli Atti parlamentari - Piazza della Minerva 38 - Roma

WORKSHOP MARTEDì 1 DICEMBRE 2015. Biblioteca del Senato Giovanni Spadolini Sala degli Atti parlamentari - Piazza della Minerva 38 - Roma WORKSHOP MARTEDì 1 DICEMBRE 2015 Farmaci Orfani e Malattie Rare WORKSHOP MARTEDì 1 dicembre Farmaci Orfani e Malattie Rare Le malattie rare rappresentano una sfida che coinvolge i sistemi sanitari di tutti

Dettagli

WORKSHOP MARTEDì 1 DICEMBRE 2015. Biblioteca del Senato Giovanni Spadolini Sala degli Atti parlamentari - Piazza della Minerva 38 - Roma

WORKSHOP MARTEDì 1 DICEMBRE 2015. Biblioteca del Senato Giovanni Spadolini Sala degli Atti parlamentari - Piazza della Minerva 38 - Roma WORKSHOP MARTEDì 1 DICEMBRE 2015 Farmaci Orfani e Malattie Rare WORKSHOP MARTEDì 1 dicembre Farmaci Orfani e Malattie Rare Le malattie rare rappresentano una sfida che coinvolge i sistemi sanitari di tutti

Dettagli

bozza summer school Il futuro del SSN tra modelli

bozza summer school Il futuro del SSN tra modelli Il futuro del SSN tra modelli organizzativi, sostenibilità ed innovazione HOTEL GAARTEN GALLIO ASIAGO 18/19/20 settembre 2015 Il futuro del SSN tra modelli organizzativi, sostenibilità ed innovazione La

Dettagli

L ORGANIZZAZIONE OSPEDALIERA E LE SUE FIGURE. Leadership e strumenti. 15 Novembre 2013. Venezia Mestre Auditorium Ospedale dell Angelo.

L ORGANIZZAZIONE OSPEDALIERA E LE SUE FIGURE. Leadership e strumenti. 15 Novembre 2013. Venezia Mestre Auditorium Ospedale dell Angelo. ANMDO TRIVENETO Programma Convegno Con il patrocinio di AZIENDA ULSS 12 VENEZIANA L ORGANIZZAZIONE OSPEDALIERA E LE SUE FIGURE Leadership e strumenti 15 Novembre 2013 Venezia Mestre Auditorium Ospedale

Dettagli

Verso le buone pratiche di collaborazione tra Salute Mentale, Cure Primarie e Medicina Generale: il progetto regionale Riconoscere la depressione

Verso le buone pratiche di collaborazione tra Salute Mentale, Cure Primarie e Medicina Generale: il progetto regionale Riconoscere la depressione Convegno Verso le buone pratiche di collaborazione tra Salute Mentale, Cure Primarie e Medicina Generale: il progetto regionale Riconoscere la depressione Giovedì 5 Dicembre 2013 Venezia Mestre Auditorium

Dettagli

14 e 15 ottobre 2013 Scuola Grande San Giovanni evangelista venezia. DUe GIOrNaTe DI WOrKSHOP TeMaTICI

14 e 15 ottobre 2013 Scuola Grande San Giovanni evangelista venezia. DUe GIOrNaTe DI WOrKSHOP TeMaTICI 14 e 15 ottobre 2013 Scuola Grande San Giovanni evangelista venezia DUe GIOrNaTe DI WOrKSHOP TeMaTICI lunedì 14 ottobre Ore 9:30 SalONE SAN GIOVANNI SALuti delle Autorità e apertura lavori Luca Coletto,

Dettagli

Sicurezza e sostenibilità dei farmaci ad alto impatto economico e assistenziale

Sicurezza e sostenibilità dei farmaci ad alto impatto economico e assistenziale Sezione di Farmacia Ospedaliera & Sezione di Sanità Pubblica Incontro di Studio Sicurezza e sostenibilità dei farmaci ad alto impatto economico e assistenziale Padova, 7 maggio 2012 Con il patrocinio di

Dettagli

Sezione di Sanità Pubblica e Management Sanitario. Convegno Nazionale. Chronic Care Model e Medicina di iniziativa

Sezione di Sanità Pubblica e Management Sanitario. Convegno Nazionale. Chronic Care Model e Medicina di iniziativa Sezione di Sanità Pubblica e Management Sanitario Convegno Nazionale Cure primarie H24 Chronic Care Model e Medicina di iniziativa, 18 febbraio 2014 Introduzione Il riordino dell assistenza territoriale

Dettagli

bozza LOGO LOGO LOGO summer school Il futuro del SSN tra modelli

bozza LOGO LOGO LOGO summer school Il futuro del SSN tra modelli LOGO LOGO LOGO Il futuro del SSN tra modelli organizzativi, sostenibilità ed innovazione ASIAGO 18/19/20 settembre 2015 Il futuro del SSN tra modelli organizzativi, sostenibilità ed innovazione La Summer

Dettagli

PROGRAMMA CONGRESSUALE

PROGRAMMA CONGRESSUALE DIREZIONE SCIENTIFICA 4 A CONFERENZA NAZIONALE Le SULLA dimensioni FORMAZIONE della Qualità nel CONTINUA Sistema IN ECM MEDICINA Ministero della Salute Commissione Nazionale Formazione Continua in collaborazione

Dettagli

In un periodo in cui spesso le regioni sono messe in discussione ha ricordato la prof.ssa Sabina Nuti presentando i risultati della valutazione della

In un periodo in cui spesso le regioni sono messe in discussione ha ricordato la prof.ssa Sabina Nuti presentando i risultati della valutazione della COMUNICATO STAMPA I risultati presentati oggi a Roma al Ministero della Salute; Sabina Nuti: Nessuna pagella o graduatoria, ma il contributo per indicare soluzioni che possono fare la differenza nei servizi

Dettagli

CONVEGNO FEDERALISMO SANITARIO E CONTINUITA DELL ASSISTENZA: LE PROPOSTE DI FEDERSANITA A.N.C.I. F.V.G. E VENETO

CONVEGNO FEDERALISMO SANITARIO E CONTINUITA DELL ASSISTENZA: LE PROPOSTE DI FEDERSANITA A.N.C.I. F.V.G. E VENETO Federazione Friuli V.G. CONVEGNO FEDERALISMO SANITARIO E CONTINUITA DELL ASSISTENZA: LE PROPOSTE DI FEDERSANITA A.N.C.I. F.V.G. E VENETO Lunedì 23 febbraio 2009 ore 8,30 Sala convegni Fondazione C.R.U.P.

Dettagli

RICERCA, INNOVAZIONE E COMPETITIVITÀ:

RICERCA, INNOVAZIONE E COMPETITIVITÀ: RICERCA, INNOVAZIONE E COMPETITIVITÀ: QUALI VANTAGGI PER IL PAESE? LA SPERIMENTAZIONE CLINICA: UN OCCASIONE PER L ITALIA E PER L EUROPA? Mercoledì 24 ottobre 2012 ore 08.30 13.30 CAMERA DEI DEPUTATI Palazzo

Dettagli

summer school Il futuro del SSN tra modelli

summer school Il futuro del SSN tra modelli summer school Il futuro del SSN tra modelli organizzativi, sostenibilità ed innovazione HOTEL GAARTEN GALLIO ASIAGO 18/19/20 settembre 2015 summer school Il futuro del SSN tra modelli organizzativi, sostenibilità

Dettagli

Qualità e sicurezza in Ospedale Verona, 10 dicembre 2011

Qualità e sicurezza in Ospedale Verona, 10 dicembre 2011 Agenzia Regionale Socio Sanitaria del Veneto Con la partecipazione di Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona International Association for Ambulatory Surgery Haute Autorité de Santé Centro

Dettagli

Il settore sanitario nel bilancio sociale della Regione del Veneto

Il settore sanitario nel bilancio sociale della Regione del Veneto Il settore sanitario nel bilancio sociale della Regione del Veneto Dirigente al Bilancio Caterina De Pietro La Regione del Veneto realizza per il quarto anno consecutivo il Bilancio Sociale: il processo

Dettagli

14 e 15 ottobre 2013 Scuola Grande San Giovanni Evangelista Venezia DUE GIORNATE DI WORKSHOP TEMATICI

14 e 15 ottobre 2013 Scuola Grande San Giovanni Evangelista Venezia DUE GIORNATE DI WORKSHOP TEMATICI 14 e 15 ottobre 2013 Scuola Grande San Giovanni Evangelista Venezia DUE GIORNATE DI WORKSHOP TEMATICI lunedì 14 ottobre ORE 10:00 SALUTI DELLE AUTORITÀ E APERTURA LAVORI Luca Coletto, Assessore Sanità

Dettagli

IV CONGRESSO NAZIONALE FEDERSANITÀ ANCI ROMA 15 16 OTTOBRE 2014 RASSEGNA STAMPA

IV CONGRESSO NAZIONALE FEDERSANITÀ ANCI ROMA 15 16 OTTOBRE 2014 RASSEGNA STAMPA IV CONGRESSO NAZIONALE FEDERSANITÀ ANCI ROMA 15 16 OTTOBRE 2014 RASSEGNA STAMPA ARTICOLO SOLE 14 OTTOBRE 2014 ARTICOLO SOLE ONLINE 15 OTTOBRE 2014: per leggere la notizia completa vai su http://www.sanita.ilsole24ore.com/art/regioni

Dettagli

al 1 giugno 2014 fad 6 crediti ecm

al 1 giugno 2014 fad 6 crediti ecm disponibile dal 1 dicembre 2013 al 1 giugno 2014 fad 6 crediti ecm Segreteria Organizzativa Regia Congressi srl Via A. Cesalpino 5/B 50141 Firenze Tel. 055 795421 Fax 055 7954280 E-mail: info@regiacongressi.it

Dettagli

14 e 15 ottobre 2013 Scuola Grande San Giovanni Evangelista Venezia DUE GIORNATE DI WORKSHOP TEMATICI

14 e 15 ottobre 2013 Scuola Grande San Giovanni Evangelista Venezia DUE GIORNATE DI WORKSHOP TEMATICI 14 e 15 ottobre 2013 Scuola Grande San Giovanni Evangelista Venezia DUE GIORNATE DI WORKSHOP TEMATICI lunedì 14 ottobre ORE 10:00 SALUTI DELLE AUTORITÀ E APERTURA LAVORI Luca Coletto, Assessore Sanità

Dettagli

RAPPORTI UNIVERSITA E OSPEDALI DI INSEGNAMENTO. Marco Bosio Direttore Sanitario Aziendale

RAPPORTI UNIVERSITA E OSPEDALI DI INSEGNAMENTO. Marco Bosio Direttore Sanitario Aziendale RAPPORTI UNIVERSITA E OSPEDALI DI INSEGNAMENTO Marco Bosio Direttore Sanitario Aziendale UNIVERSITA CATTOLICA DEL SACRO CUORE E stata fondata da Padre Agostino Gemelli nel 1921 E presente in 4 città: Milano,

Dettagli

LE GIORNATE LAZIALI DELL' APPROPRIATEZZA IN MEDICINA DI LABORATORIO 3 Edizione

LE GIORNATE LAZIALI DELL' APPROPRIATEZZA IN MEDICINA DI LABORATORIO 3 Edizione Società Italiana di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica SIBioC - Medicina di Laboratorio utlizza un Sistema di Gestione Qualità certificato ISO 9001:2000 per progettazione ed erogazione di

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome / Alberti Valerio Fabio Data di nascita 13/11/1953 Qualifica Direttore Struttura Complessa Amministrazione AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Incarico attuale DIRETTORE

Dettagli

CONSULTA PROVINCIALE PER LA SALUTE: UN LAVORO DI RETE

CONSULTA PROVINCIALE PER LA SALUTE: UN LAVORO DI RETE CONSULTA PROVINCIALE PER LA SALUTE: UN LAVORO DI RETE CONSULTA PROVINCIALE PER LA SALUTE ORGANISMO DI RAPPRESENTANZA DELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO SANITARIO ISTITUITO DALL ART. 5 della LEGGE PROVINCIALE

Dettagli

Metodologie e modelli di assistenza sanitaria territoriale

Metodologie e modelli di assistenza sanitaria territoriale Metodologie e modelli di assistenza sanitaria territoriale e prevenzione e promozione della salute Corso 60 ore I sistemi sanitari di tutti i Paesi Occidentali sono sotto pressione, a causa del contestuale

Dettagli

«Il dolore non è parte della vita, può diventare la vita stessa» Frida Kahlo LEGGE 38/2010: CURE PALLIATIVE E TERAPIA DEL DOLORE

«Il dolore non è parte della vita, può diventare la vita stessa» Frida Kahlo LEGGE 38/2010: CURE PALLIATIVE E TERAPIA DEL DOLORE «Il dolore non è parte della vita, può diventare la vita stessa» Frida Kahlo LEGGE 38/2010: CURE PALLIATIVE E TERAPIA DEL DOLORE NAPOLI, 10 11 SETTEMBRE 2015 HOTEL ROYAL CONTINENTAL, Via Partenope 38-44

Dettagli

SOCIETA ITALIANA DI FARMACIA OSPEDALIERA E DEI SERVIZI FARMACEUTICI DELLE AZIENDE SANITARIE

SOCIETA ITALIANA DI FARMACIA OSPEDALIERA E DEI SERVIZI FARMACEUTICI DELLE AZIENDE SANITARIE Corso residenziale di aggiornamento a cura della sezione regionale SIFO Piemonte-VdA Codice 313-103603 Il PDTA in oncologia: il ruolo del farmacista Torino, c/o Sala Multimediale Regione Piemonte 23 settembre

Dettagli

L Ospedale si rinnova e si apre alla società

L Ospedale si rinnova e si apre alla società Piazza Marconi, 2-95041 Caltagirone (CT) Tel. 0933.39509 - ufficiostampa@ospedalegravina.it composergraph SALVATORE E SAVERIO AZIENDA OSPEDALIERA GRAVINA E SANTO PIETRO SALVATORE E SAVERIO AZIENDA OSPEDALIERA

Dettagli

LABORATORI IN SANITA : QUALITA, SICUREZZA, ORGANIZZAZIONE

LABORATORI IN SANITA : QUALITA, SICUREZZA, ORGANIZZAZIONE Programma preliminare CONVEGNO NAZIONALE AICQ Associazione Italiana Cultura Qualità LABORATORI IN SANITA : QUALITA, SICUREZZA, ORGANIZZAZIONE Contributi in tema di normativa, affidabilità, gestione del

Dettagli

Adeguamento delle schede di dotazione ospedaliera delle strutture pubbliche e private accreditate, di cui alla L.R. 39/1993, e definizione delle

Adeguamento delle schede di dotazione ospedaliera delle strutture pubbliche e private accreditate, di cui alla L.R. 39/1993, e definizione delle La sanità veneziana verso il 2015 Applicazione della deliberazione della Giunta regionale 68/CR del 18 giugno 2013 Adeguamento delle schede di dotazione ospedaliera delle strutture pubbliche e private

Dettagli

IL TAVOLO CHE NON C E

IL TAVOLO CHE NON C E IL TAVOLO CHE NON C E per orientare innovazione e investimenti fra aree diverse della medicina Roma, 25 Novembre 2013 CNR Piazzale Aldo Moro, 7 RAZIONALE Nelle istituzioni e nel sistema sanitario nazionale

Dettagli

Percorso di aggiornamento e confronto per Medici di Direzione delle Cure Primarie Anno 2011-2012

Percorso di aggiornamento e confronto per Medici di Direzione delle Cure Primarie Anno 2011-2012 Percorso di aggiornamento e confronto per Medici di Direzione delle Cure Primarie Anno 2011-2012 L approccio ai problemi sanitari di un territorio, malattie croniche in primis, richiede oggi una nuova

Dettagli

Massimo Annicchiarico Azienda Usl di Modena Luca Baldino Azienda Usl di Piacenza Paola Bardasi Azienda Usl di Ferrara Tiziano Carradori

Massimo Annicchiarico Azienda Usl di Modena Luca Baldino Azienda Usl di Piacenza Paola Bardasi Azienda Usl di Ferrara Tiziano Carradori Massimo Annicchiarico è nato a Taranto nel 1958. Si è laureato in medicina e chirurgia presso l Università degli Studi di Bologna e successivamente specializzato in Medicina Interna e in Cardiologia. Dal

Dettagli

Innovazione Tecnologica e Informatizzazione in Oncologia

Innovazione Tecnologica e Informatizzazione in Oncologia PRESIDENTE Ombretta Fumagalli Carulli SEGRETARIO Claudio Giustozzi Via Giulio Salvadori, 14/16-00135 Roma Tel +39 06 3389120 fax +39 06 30603259 cell. +39 334 2228752 e-mail: segreteria@dossetti.it - http://www.dossetti.it

Dettagli

Udine, 30 ottobre 2015

Udine, 30 ottobre 2015 Udine, 30 ottobre 2015 2 CONVEGNO INTERREGIONALE CARD La Prevenzione nel distretto DIREZIONI TECNICHE REGIONALI: Stato dell arte nelle Regioni del Triveneto, della realizzazione delle leggi di riforma

Dettagli

L INTEGRAZIONE TRA OSPEDALITA PUBBLICA E PRIVATA. Dott. Mario Piccinini Presidente ARIS Triveneto

L INTEGRAZIONE TRA OSPEDALITA PUBBLICA E PRIVATA. Dott. Mario Piccinini Presidente ARIS Triveneto L INTEGRAZIONE TRA OSPEDALITA PUBBLICA E PRIVATA Dott. Mario Piccinini Presidente ARIS Triveneto Giovedì 29 gennaio 2015 Sanità Privata in Veneto A.R.I.S. e A.I.O.P. A.R.I.S. 7 ospedali di cui 1 Presidio

Dettagli

SOCIETA ITALIANA DI FARMACIA OSPEDALIERA E DEI SERVIZI FARMACEUTICI DELLE AZIENDE SANITARIE

SOCIETA ITALIANA DI FARMACIA OSPEDALIERA E DEI SERVIZI FARMACEUTICI DELLE AZIENDE SANITARIE Corso residenziale di aggiornamento a cura del Laboratorio HTA della SIFO HTA PER LA VALUTAZIONE DEI FARMACI Codice 313-122539 Verona, c/o Centro Culturale Marani 8 maggio 2015 Con il patrocinio di Sihta

Dettagli

Psicologia e Contesti

Psicologia e Contesti U.O.C. di Psicologia ASL Viterbo Psicologia e Contesti 10 anni dell Unità Operativa Complessa di Psicologia 17-18 Gennaio 2008 Palazzo Doria Pamphilij San Martino al Cimino - Viterbo Iscrizioni Le iscrizioni

Dettagli

Percorso di aggiornamento e confronto per Responsabili Sanitari delle Strutture Socio-Sanitarie della Lombardia

Percorso di aggiornamento e confronto per Responsabili Sanitari delle Strutture Socio-Sanitarie della Lombardia PROGRAMMA Percorso di aggiornamento e confronto per Responsabili Sanitari delle Strutture Socio-Sanitarie della Lombardia Anno 2013 2014 PREMESSA L ASL di Brescia, in collaborazione con SItI - Società

Dettagli

LUISS GUIDO CARLI IL FORUM DELLA SANITA DIGITALE ROMA, 10/12.9.2015

LUISS GUIDO CARLI IL FORUM DELLA SANITA DIGITALE ROMA, 10/12.9.2015 Tre giorni di incontri e appuntamenti sulla trasformazione del sistema della salute in chiave digitale UN PROGETTO DI CON IL PATROCINIO DI IN COLLABORAZIONE CON CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCIE

Dettagli

RIORGANIZZAZIONE DEI LABORATORI E DEGLI AMBITI TERRITORIALI: IL RUOLO DEL TLB

RIORGANIZZAZIONE DEI LABORATORI E DEGLI AMBITI TERRITORIALI: IL RUOLO DEL TLB II Congresso Regionale F.I.Te.La.B. Federazione Italiana Tecnici di Laboratorio Biomedico RIORGANIZZAZIONE DEI LABORATORI E DEGLI AMBITI TERRITORIALI: IL RUOLO DEL TLB 30-31 Gennaio 2013 Auditorium Conservatorio

Dettagli

LA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE EFFICACE: LA DISTANZA FRA EVIDENZE SCIENTIFICHE E REALTA CLINICA. UNA PROPOSTA PER IL SSN

LA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE EFFICACE: LA DISTANZA FRA EVIDENZE SCIENTIFICHE E REALTA CLINICA. UNA PROPOSTA PER IL SSN con il patrocinio di LA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE EFFICACE: LA DISTANZA FRA EVIDENZE SCIENTIFICHE E REALTA CLINICA. UNA PROPOSTA PER IL SSN, 12 settembre 2011 Aula Magna NIC Enrico Agabiti Rosei Università

Dettagli

1 / 1 MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

1 / 1 MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Francesco Bevere Data di nascita 21/06/1956 Qualifica DIRETTORE GENERALE Amministrazione Istituto Nazionale Tumori Regina Elena e Istituto Dermatologico

Dettagli

Università degli Studi di Siena FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA MODULO PROFESSIONALIZZANTE

Università degli Studi di Siena FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA MODULO PROFESSIONALIZZANTE Università degli Studi di Siena FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA MASTER DI 1 LIVELLO IN MANAGEMENT PER LE PROFESSIONI SANITARIE MODULO PROFESSIONALIZZANTE Management nelle scienze Infermieristiche ed Ostetriche

Dettagli

Dr.Piergiorgio Trevisan

Dr.Piergiorgio Trevisan LE CURE PRIMARIE Le AFT: stato dell arte del progressivo inserimento dei MMG e dei MCA nella struttura distrettuale per un distretto casa dei Medici di Assistenza Primaria Dr.Piergiorgio Trevisan L Azienda

Dettagli

DOCENTE LAUREA/SPECIALIZZAZIONE RUOLO ATTUALMENTE RICOPERTO DOTT. GIANFRANCO FINZI Responsabile Scientifico e Docente

DOCENTE LAUREA/SPECIALIZZAZIONE RUOLO ATTUALMENTE RICOPERTO DOTT. GIANFRANCO FINZI Responsabile Scientifico e Docente PIANO FORMATIVO 2015 Tipologia evento RESIDENZIALE Titolo Congresso interregionale ANMDO SARDEGNA e ANMDO SICILIA INTEGRAZIONE OSPEDALE TERRITORIO: ESPERIENZE A CONFRONTO Sede HOLIDAY INN CAGLIARI, Viale

Dettagli

I risultati del Progetto Mattone Internazionale - PMI Pasqualino Rossi, Ministero della salute

I risultati del Progetto Mattone Internazionale - PMI Pasqualino Rossi, Ministero della salute I risultati del Progetto Mattone Internazionale - PMI Pasqualino Rossi, Ministero della salute 02 LUGLIO 2015 Roma Il contesto di riferimento sul quale, nei suoi 5 anni di attività, il PMI ha costruito

Dettagli

CONVEGNO L INTEGRAZIONE DEI SETTING DI CURA NEL TRATTAMENTO DELL OBESITÀ NELL ADULTO. 12 dicembre 2015 Rovereto Mart, Sala conferenze

CONVEGNO L INTEGRAZIONE DEI SETTING DI CURA NEL TRATTAMENTO DELL OBESITÀ NELL ADULTO. 12 dicembre 2015 Rovereto Mart, Sala conferenze CONVEGNO L INTEGRAZIONE DEI SETTING DI CURA NEL TRATTAMENTO DELL OBESITÀ NELL ADULTO 12 dicembre 2015 Rovereto Mart, Sala conferenze L aumento epidemico dell obesità in Italia, come nel resto del mondo,

Dettagli

ALTA FORMAZIONE FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO IN ITALIA

ALTA FORMAZIONE FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO IN ITALIA MITOS Management Innovativo delle Tecnologie per l Organizzazione Sanitaria CORSO DI QUARTA EDIZIONE ALTA FORMAZIONE FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO IN ITALIA a.a. 2013-2014 Urbino 5-9 maggio 2014 Napoli

Dettagli

Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali

Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali PRIMA INDAGINE NAZIONALE SULLO STATO DI ATTUAZIONE DELLE RETI ONCOLOGICHE REGIONALI (Dicembre 2014 - Febbraio 2015) Programma Azioni Centrali: DEFINIRE

Dettagli

LabOratOriO brescia GEstiONE

LabOratOriO brescia GEstiONE CONVEGNO LabOratOriO brescia GEstiONE integrata del rischio in un sito di interesse NaziONaLE Lunedì 22 settembre 2014 Sala Cavaliere del Lavoro Pier Giuseppe Beretta Associazione Industriale Bresciana

Dettagli

La professione infermieristica e la nuova realtà economica

La professione infermieristica e la nuova realtà economica COLLEGIO IPASVI DI ROMA La professione infermieristica e la nuova realtà economica Roma, 30 Novembre 2012 Aula Magna Ospedale Carlo Forlanini Costo: GRATUITO Posti disponibili: 150 Crediti Ecm: 3,8 per

Dettagli

Formazione residenziale a carattere regionale a cura della Area NC e Sezione Regionale Lombardia

Formazione residenziale a carattere regionale a cura della Area NC e Sezione Regionale Lombardia Formazione residenziale a carattere regionale a cura della Area NC e Sezione Regionale Lombardia NUTRIZIONE ARTIFICIALE IN OSPEDALE E SUL TERRITORIO: ATTUALITA CLINICHE E TECNICO-FARMACEUTICHE Milano,

Dettagli

Organizzazione dei servizi sanitari. Dr. Silvio Tafuri

Organizzazione dei servizi sanitari. Dr. Silvio Tafuri Organizzazione dei servizi sanitari Dr. Silvio Tafuri Premessa metodologica Classificazione dei sistemi sanitari in base alle fonti di finanziamento: n n n n Sistemi assicurativi Sistemi finanziati dalla

Dettagli

Corso Interregionale Itinerante a cura dell Area Scientifico-Culturale SIFO Logistica in collaborazione con la regione Piemonte-Valle d'aosta

Corso Interregionale Itinerante a cura dell Area Scientifico-Culturale SIFO Logistica in collaborazione con la regione Piemonte-Valle d'aosta Corso Interregionale Itinerante a cura dell Area Scientifico-Culturale SIFO Logistica in collaborazione con la regione Piemonte-Valle d'aosta CORSO BASE: IL PROCESSO DELLA LOGISTICA FARMACEUTICA, PROSPETTIVE

Dettagli

Malattie Rare: tra scienza, etica, società e sostenibilità

Malattie Rare: tra scienza, etica, società e sostenibilità Convegno Malattie Rare: tra scienza, etica, società e sostenibilità 17 Dicembre 2014 SANIT, Palazzo dei Congressi, Piazzale Kennedy 1, Roma Il Centro Nazionale Malattie Rare Istituto Superiore di Sanità

Dettagli

PROIETTI ANTONELLA CURRICULUM FORMATIVO PROFESSIONALE

PROIETTI ANTONELLA CURRICULUM FORMATIVO PROFESSIONALE PROIETTI ANTONELLA CURRICULUM FORMATIVO PROFESSIONALE Curriculum formativo ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia presso l Università degli Studi di Perugia in data 25/7/85 con voti 110/110 e

Dettagli

AGENDA DIGITALE DELLA REGIONE LAZIO. Linee guida per lo sviluppo del Lazio Digitale www.laziodigitale.it. Roma 29 settembre 2015

AGENDA DIGITALE DELLA REGIONE LAZIO. Linee guida per lo sviluppo del Lazio Digitale www.laziodigitale.it. Roma 29 settembre 2015 AGENDA DIGITALE DELLA REGIONE LAZIO Linee guida per lo sviluppo del Lazio Digitale www.laziodigitale.it Roma 29 settembre 2015 Strategia per il Lazio Digitale 2020 Connettività, tecnologie, servizi, competenze

Dettagli

AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI

AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI Provincia Autonoma di Trento AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI Trento via Degasperi 79 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Reg. delib. n. 473 2011 OGGETTO: Riorganizzazione delle attività

Dettagli

SCOMPENSO CARDIACO. Linee di indirizzo per un sistema assistenziale efficace e innovativo. Bologna, 30 novembre 2015. convegno 6 CREDITI FORMATIVI

SCOMPENSO CARDIACO. Linee di indirizzo per un sistema assistenziale efficace e innovativo. Bologna, 30 novembre 2015. convegno 6 CREDITI FORMATIVI Sezione di Management della Sanità & Sezione di Cardiologia convegno SCOMPENSO CARDIACO Linee di indirizzo per un sistema assistenziale efficace e innovativo, 30 novembre 2015 6 CREDITI FORMATIVI Con il

Dettagli

Curriculum vitae assessori

Curriculum vitae assessori Curriculum vitae assessori Nome e cognome Maria Sandra Telesca Luogo e data di nascita Napoli 22.04.1957 Titoli di studio Maturità scientifica Anno scolastico 1976-1977 Liceo Scientifico G.Marinelli Laurea

Dettagli

SOCIETA ITALIANA DI FARMACIA OSPEDALIERA E DEI SERVIZI FARMACEUTICI DELLE AZIENDE SANITARIE

SOCIETA ITALIANA DI FARMACIA OSPEDALIERA E DEI SERVIZI FARMACEUTICI DELLE AZIENDE SANITARIE Corso residenziale di aggiornamento a cura della sezione regionale SIFO Piemonte-VdA e della sezione ANMDO Piemonte-VdA Giornate di Sinergia tra la Farmacia Ospedaliera e la Direzione Sanitaria: l HTA

Dettagli

Impegnati. per un Agrico tura più forte e di qualità

Impegnati. per un Agrico tura più forte e di qualità Impegnati per un Agrico tura più forte e di qualità presentazione L agricoltura ha costituito per oltre un secolo l ossatura economica e sociale dell Italia unita. La sua evoluzione, coerentemente con

Dettagli

Grandangolo 2010: un anno di oncologia. Corso satellite per infermieri.

Grandangolo 2010: un anno di oncologia. Corso satellite per infermieri. [ Corso Residenziale] Grandangolo 2010: un anno di oncologia. Corso satellite per infermieri. Quando la teoria diventa good clinical practice: grandi cambiamenti costanti nel tempo. 1 di 1 [ Programma

Dettagli

A.VI.CRI. (Attention for Victims of Crime)

A.VI.CRI. (Attention for Victims of Crime) DIRETTORE DEL CORSO di Treviso Dr. Antonio Fojadelli Procuratore Capo della Repubblica di Treviso COORDINATORI SCIENTIFICI Dr. Claudio Dario Direttore Generale Azienda U.L.S.S. n. 9 Dr. Gerardo Favaretto

Dettagli

HTA IN ONCOLOGIA ROL E SOSTENIBILITÀ ECONOMICA

HTA IN ONCOLOGIA ROL E SOSTENIBILITÀ ECONOMICA HTA IN ONCOLOGIA ROL E SOSTENIBILITÀ ECONOMICA MILANO, 26 NOVEMBRE 2013 Con il patrocinio di SEZIONE DI ONCOLOGIA PRESENTAZIONE L Health Technology Assessment (HTA) rimane un argomento al centro di numerosissimi

Dettagli

PATOLOGIE EMERGENTI E RIEMERGENTI

PATOLOGIE EMERGENTI E RIEMERGENTI PRESIDENTE Prof.ssa Ombretta Fumagalli Carulli PRESIDENTE VICARIO Dr. Mario Occhipinti SEGRETARIO Claudio Giustozzi Via Giulio Salvadori, 14/16-00135 Roma Tel 06 3389120 fax 06 30603259 e-mail: segreteria@dossetti.it

Dettagli

LABORATORI IN SANITA : QUALITA, SICUREZZA, ORGANIZZAZIONE

LABORATORI IN SANITA : QUALITA, SICUREZZA, ORGANIZZAZIONE Programma Preliminare CONVEGNO NAZIONALE AICQ Associazione Italiana Cultura Qualità LABORATORI IN SANITA : QUALITA, SICUREZZA, ORGANIZZAZIONE Contributi in tema di normativa, affidabilità, gestione del

Dettagli

Sezione Piemonte e Valle d Aosta Presidente Prof. Giorgio Gilli

Sezione Piemonte e Valle d Aosta Presidente Prof. Giorgio Gilli 3 Congresso Interregionale S.It.I. Sezioni Piemonte Valle d Aosta Liguria Sardegna Torino 14-15 giugno 2012 Aula Magna Rettorato Università degli Studi di Torino La prevenzione primaria: L igienista tra

Dettagli

Art. 1. Istituzione dei Servizi

Art. 1. Istituzione dei Servizi LEGGE REGIONALE 5 febbraio 2010, n.13 Istituzione dei servizi delle professioni sanitarie infermieristiche, ostetriche, riabilitative, tecnico sanitarie e tecniche della prevenzione e delle professioni

Dettagli

FEMMINILE O MASCHILE, MAI NEUTRA, SEMPRE PERSONALE

FEMMINILE O MASCHILE, MAI NEUTRA, SEMPRE PERSONALE con il patrocinio di: Comitato Bioetica Donne medico Nazionale FEMMINILE O MASCHILE, MAI NEUTRA, SEMPRE PERSONALE www.mgtour.it Gli eventi e le iniziative di Stati Generale della Medicina di Genere sono

Dettagli

FARMACISTA DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE. ESperienze di rinnovamento nel governo della appropriatezza per un uso efficiente delle risorse

FARMACISTA DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE. ESperienze di rinnovamento nel governo della appropriatezza per un uso efficiente delle risorse in collaborazione con la Scuola di Specializzazione in Farmacia Ospedaliera ESperienze di rinnovamento nel governo della appropriatezza per un uso efficiente delle risorse IL FARMACISTA DEL SERVIZIO SANITARIO

Dettagli

PROGRAMMA PROVVISORIO

PROGRAMMA PROVVISORIO 12 Meeting italiano In occasione della giornata mondiale della salute Molfetta 11/12 Aprile 2014 Museo Diocesano LA RESILIENZA DELLE COMUNITÀ PER PROMUOVERE LA SALUTE Aprirsi a nuovi stili di vita PROGRAMMA

Dettagli

L INTEGRAZIONE ASSISTENZA - RICERCA. Paolo Marchetti Facoltà di Medicina e Psicologia Azienda Ospedaliera Sant Andrea Sapienza Università di Roma

L INTEGRAZIONE ASSISTENZA - RICERCA. Paolo Marchetti Facoltà di Medicina e Psicologia Azienda Ospedaliera Sant Andrea Sapienza Università di Roma L INTEGRAZIONE ASSISTENZA - RICERCA Paolo Marchetti Facoltà di Medicina e Psicologia Azienda Ospedaliera Sant Andrea Sapienza Università di Roma 1 L INTEGRAZIONE ASSISTENZA - RICERCA I Cittadini debbono

Dettagli

CORSO DIFORMAZIONE MANAGERIALE PER DIRETTORI GENERALI, AMMINISRATIVI E PER

CORSO DIFORMAZIONE MANAGERIALE PER DIRETTORI GENERALI, AMMINISRATIVI E PER CORSO DIFORMAZIONE MANAGERIALE PER DIRETTORI GENERALI, AMMINISRATIVI E PER DIRIGENTI SANITARI IRCCS Rionero in Vulture (PZ) Regione Basilicata Università degli Studi di Roma Tor Vergata Prof. Marco Meneguzzo,

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 5/31 DEL 11.2.2014. Istituzione della rete per la terapia del dolore della Regione Sardegna.

DELIBERAZIONE N. 5/31 DEL 11.2.2014. Istituzione della rete per la terapia del dolore della Regione Sardegna. Oggetto: Istituzione della rete per la terapia del dolore della Regione Sardegna. L Assessore dell'igiene e Sanità e dell'assistenza Sociale ricorda che la legge 15 marzo 2010, n. 38, tutela il diritto

Dettagli

Piano degli studi. Master Universitario di II Livello in. (Valutazione e gestione delle tecnologie sanitarie) Roma, 18 gennaio 2010

Piano degli studi. Master Universitario di II Livello in. (Valutazione e gestione delle tecnologie sanitarie) Roma, 18 gennaio 2010 Master Universitario di II Livello in Health Technology Assessment & Management (Valutazione e gestione delle tecnologie sanitarie) Piano degli studi Roma, 18 gennaio 2010 Master Universitario di II Livello

Dettagli

FSEr: il percorso della Regione del Veneto

FSEr: il percorso della Regione del Veneto FSEr: il percorso della Regione del Veneto D R. S S A N A D I A R A C C A N E L L O S E Z I O N E C O N T R O L L I G O V E R N O E P E R S O N A L E S S R S E T T O R E S I S T E M A I N F O R M A T I

Dettagli

Dott. Fabrizio De Nicola

Dott. Fabrizio De Nicola Il sistema sanitario non può più fare a meno della competenza manageriale in quanto il bisogno di salute della popolazione si articola in domande sempre più complesse. Aprire una nuova stagione di formazione

Dettagli

Francesca Russo Bibione, 13 settembre 2013

Francesca Russo Bibione, 13 settembre 2013 Tavola rotonda Le politiche regionali che promuovono stili di vita sani negli ambiti del turismo, dell ambiente e della sanità Francesca Russo Bibione, 13 settembre 2013 Piano socio-sanitario regionale

Dettagli

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI Cognome e nome FINOTTO RITA Data di nascita 18 LUGLIO 1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale DIRIGENTE MEDICO Azienda ULSS N. 10 VENETO ORIENTALE DIRETTORE FUNZIONE

Dettagli

Il Gruppo di Lavoro SSFA sulla Farmacovigilanza E. Montagna

Il Gruppo di Lavoro SSFA sulla Farmacovigilanza E. Montagna Il Gruppo di Lavoro SSFA sulla Farmacovigilanza E. Montagna SSFA Nasce nel 1964 a Milano, dove ha tuttora la sua sede, su iniziativa di alcuni esperti di Scienze Farmacologiche impiegati nelle Industrie

Dettagli

BILANCIO DI MISSIONE 2012 RENDICONTO 2011

BILANCIO DI MISSIONE 2012 RENDICONTO 2011 AZIENDA USL DI RAVENNA BILANCIO DI MISSIONE 2012 RENDICONTO 2011 Gruppo di lavoro Coordinamento Milva Fanti Redazione dei capitoli Presentazione e conclusioni: Capitolo 1: Giuliano Silvi Capitolo 2: Gianni

Dettagli

Grazie dell attenzione

Grazie dell attenzione Grazie dell attenzione http://www.registri-tumori.it/pdf/aiom2012/i_numeri_del_cancro_2012.pdf In Italia circa 2.250mila persone (4% del totale della popolazione) vivono avendo avuto una precedente

Dettagli

Mod. B - copia pag. 3 Dgr n. del

Mod. B - copia pag. 3 Dgr n. del OGGETTO: Attivazione dell applicativo regionale informatizzato per la prescrizione, la dispensazione e il monitoraggio dell ormone della crescita (GH). NOTA PER LA TRASPARENZA: il presente provvedimento

Dettagli

ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN MEDICINA DI LABORATORIO

ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI IN MEDICINA DI LABORATORIO Società Italiana di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica SIBioC utlizza un Sistema di Gestione Qualità certificato ISO 9001:2000 per progettazione ed erogazione di eventi formativi Con il patrocinio

Dettagli

Presidente. Past President. Senato della Repubblica Commissione Igiene e Sanità

Presidente. Past President. Senato della Repubblica Commissione Igiene e Sanità Società Italiana Neuropsichiatria dell Infanzia e dell Adolescenza SINPIA Bernardo Dalla Bernardina Presidente Franco Nardocci Past President Senato della Repubblica Commissione Igiene e Sanità Roma, 13

Dettagli

LA NUOVA QUALITÀ IN SANITÀ

LA NUOVA QUALITÀ IN SANITÀ Programma Preliminare SETTORE SANITÀ FORUM NAZIONALE AICQ SANITÀ Associazione Italiana Cultura Qualità LA NUOVA QUALITÀ IN SANITÀ Sistemi di Accreditamento, Autorizzazione e Certificazione a confronto

Dettagli

SSR 2007-2009. Programmazione della rete dei servizi sanitari Segreteria Regionale Sanità e Sociale

SSR 2007-2009. Programmazione della rete dei servizi sanitari Segreteria Regionale Sanità e Sociale SSR 2007-2009 Programmazione della rete dei servizi sanitari Segreteria Regionale Sanità e Sociale Regione holding GOVERNO DEL SSSR Struttura di governo regionale Potenziamento e riqualificazione della

Dettagli

16/02/1992 a tutt ora Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana via Roma,67 56100 PISA

16/02/1992 a tutt ora Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana via Roma,67 56100 PISA F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARCHETTI FEDERICA Indirizzo PIAZZA DELLE VETTOVAGLIE, 35 56126 PISA Telefono cell. 347/3658099 ufficio 050/995751

Dettagli

PROGRAMMA SCIENTIFICO

PROGRAMMA SCIENTIFICO FACULTY 2 MARCO ANSELMO, Savona STEFANIA ARTIOLI, La Spezia ANDREA BACIGALUPO, Genova TERESA BINI, Milano ROBERTO CARLONI, Genova GIOVANNI CASSOLA, Genova ELIO CASTAGNOLA, Genova ANDREA DE MARIA, Genova

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Titoli di studio INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO ESPERIENZE PROFESSIONALI E LAVORATIVE

CURRICULUM VITAE. Titoli di studio INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO ESPERIENZE PROFESSIONALI E LAVORATIVE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Paradisi Renzo Data di nascita 26/01/67 Qualifica Dirigente Medico a rapporto esclusivo Incarico attuale Referente per l'educazione alla salute in

Dettagli

F ORMATO EUROPEO. INFORMAZIONI PERSONALI Nome. ESPERIENZA LAVORATIVA dal 01/04/77 LUIGI RUBENS CURIA

F ORMATO EUROPEO. INFORMAZIONI PERSONALI Nome. ESPERIENZA LAVORATIVA dal 01/04/77 LUIGI RUBENS CURIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome LUIGI RUBENS CURIA Indirizzo Via Roma n 5 Telefono 0965/332891 Telefono Ufficio 0961856535 E-mail rubenscuria@yahoo.it; r.curia@regcal.it Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

Ai sensi e per gli effetti degli art. 46 e 47 del Decreto del Presidente della Repubblica 445/2000 la sottoscritta Simona Carli dichiara quanto segue:

Ai sensi e per gli effetti degli art. 46 e 47 del Decreto del Presidente della Repubblica 445/2000 la sottoscritta Simona Carli dichiara quanto segue: C U R R I C U L U M V I T A E Ai sensi e per gli effetti degli art. 46 e 47 del Decreto del Presidente della Repubblica 445/2000 la sottoscritta Simona Carli dichiara quanto segue: INFORMAZIONI PERSONALI

Dettagli

PIANO OPERATIVO DELLA FORMAZIONE AZIENDALE 2015 OBIETTIVO SPECIFICO: FORMAZIONE AREA DIPARTIMENTALE

PIANO OPERATIVO DELLA FORMAZIONE AZIENDALE 2015 OBIETTIVO SPECIFICO: FORMAZIONE AREA DIPARTIMENTALE OBIETTIVO SPECIFICO: FORMAZIONE AREA DIPARTIMENTALE FORMAZIONE INTERDIPARTIMENTALE Economico-Finanziario Tecnologico Emergenza Anestesia e Rianimazione Ortopedia Immagini, Patologia Clinica, Medicina,

Dettagli

digenerale@aosgmoscati.av.it

digenerale@aosgmoscati.av.it CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome ROSATO GIUSEPPE Indirizzo Telefono 0825203004 Fax 0825203637 E-mail N. 2, Fraternità della Misericordia, 83100 Avellino digenerale@aosgmoscati.av.it Nazionalità

Dettagli

PARMA 11 Settembre 2012 Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma

PARMA 11 Settembre 2012 Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma Società Italiana di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica SIBioC utlizza un Sistema di Gestione Qualità certificato ISO 9001:2000 per progettazione ed erogazione di eventi formativi Corso di

Dettagli