Dott.ssa Simonetta Scalvini, Pubblicazioni PUBBLICAZIONI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dott.ssa Simonetta Scalvini, Pubblicazioni PUBBLICAZIONI"

Transcript

1 PUBBLICAZIONI A. Pubblicazioni su riviste internazionali censite dall INDEX MEDICUS 66 B. Pubblicazioni su riviste nazionali censite dall INDEX MEDICUS 21 C. Abstracts di congressi internazionali 138 D. Abstracts di congressi nazionali 144 E. Capitoli di libri 15 F. Relazioni a congressi 92 G. Politica sanitaria 10 H. Linee Guida 2 Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2013 Pagina 1 di 29

2 A. Pubblicazioni recensite su riviste internazionali, censite dall INDEX MEDICUS Dott.ssa Simonetta Scalvini, Pubblicazioni 1. Parati G, Omboni S, Compare A, Grossi E, Callus E, Venco A, Destro M, Villa G, Palatini P, Agabiti Rosei E, Scalvini S, Taddei S, Manfellotto D, Favale S, De Matteis C, Guglielmi M,on behalf of the TELEBPMET STUDY GROUP. BLOOD PRESSURE CONTROL AND TREATMENT ADHERENCE IN HYPERTENSIVE PATIENTS WITH METABOLIC SYNDROME: PROTOCOL OF A RANDOMIZED CONTROLLED STUDY BASED ON HOME BLOOD PRESSURE TELEMONITORING VS. CONVENTIONAL MANAGEMENT AND ASSESSMENT OF PSYCHOLOGICAL DETERMINANTS OF ADHERENCE (TELEBPMET STUDY). Trials MS ID: Scalvini S and Giordano A. HEART FAILURE: OPTIMAL POSTDISCHARGE MANAGEMENT OF CHRONIC HF Nat Rev Cardiol Dec 4;10(1): Vitacca M, Rossin M, Assoni G, Baratti D, Zanardini M, Rocco G, Quinto T, Bernasconi A, Scalvini S, Colombo F. TELE-ASSISTANCE RESPIRATORY CARD: FEASIBILITY OF SELF REPORTING IN PATIENTS WITH SEVERE COPD. Telemed J E Health Dec 11. [Epub ahead of print] 4. Bernocchi P, Scalvini S, Tridico C, Borghi G, Zanaboni P, Masella C, Glisenti F, Marzegalli M. HEALTHCARE CONTINUITY FROM HOSPITAL TO TERRITORY IN LOMBARDY: TELEMACO PROJECT. Am J Manag Care. 2012;18(3):e101-e Vitacca M, Comini L, Assoni G, Fiorenza D, Gilè S, Bernocchi P, Scalvini S. TELE-ASSISTANCE IN PATIENTS WITH AMYOTROPHIC LATERAL SCLEROSIS: LONG TERM ACTIVITY AND COSTS. Disability and Rehabilitation: Assistive Technology, 2012, 1 7, Early Online DOI: / Scalvini S, Rivadossi F, Comini L, Muiesan ML, Glisenti F. TELEMEDICINE: THE ROLE OF SPECIALIST SECOND OPINION FOR GPS IN THE CARE OF HYPERTENSIVE PATIENTS. Blood Press Jun;20(3): Epub 2011 Jan Bernocchi P, Baratti D, Zanelli E, Rocchi S, Salvetti M, Paini A, Scalvini S. 6-MONTH PROGRAMME ON LIFESTYLE CHANGES IN PRIMARY CARDIOVASCULAR PREVENTION: A ELEMEDICINE PILOT STUDY. Eur J Cardiovasc Prev Rehabil Feb 18(3): Giordano A, Zanelli E, Scalvini S. HOME-BASED TELEMANAGEMENT IN CHRONIC HEART FAILURE: AN 8-YEAR SINGLE- SITE EXPERIENCE. Journal of Telemedicine and Telecare 2011; 17: Vitacca M, Comini L, Tentorio M, Assoni G, Trainini D, Fiorenza D, Morini R, Bruletti G, Scalvini S. A PILOT TRIAL OF TELEMEDICINE-ASSISTED, INTEGRATED CARE PILOT MODEL FOR PATIENTS WITH ADVANCED AMYOTROPHIC LATERAL SCLEROSIS AND THEIR CAREGIVERS. J Telemed Telecare 2010; 16: Vitacca M, Bazza A, Bianchi L, Gilè S, Assoni G, Porta R, Bertella E, Fiorenza D, Barbano L, Comini L, Scalvini S. TELE-ASSISTANCE IN CHRONIC RESPIRATORY FAILURE (CRF): PATIENTS CHARACTERIZATION AND STAFF WORKLOAD OF FIVE-YEAR ACTIVITY. Telemed &-Health 2010;16(3) Vitacca M, Comini L, Scalvini S. IS TELEASSISTANCE FOR RESPIRATORY CARE VALUABLE? CONSIDERING THE CASE FOR A 'VIRTUAL HOSPITAL'. Expert Rev Respir Med Dec;4(6): Scalvini S, Zanelli E, Comini L, Dalla Tomba M, Troise G, Giordano A. EXERCISE REHABILITATION FOLLOWING CARDIAC SURGERY: AN HOME-BASED PROGRAMME WITH TELEMEDICINE. J Telemed Telecare 2009;15: Zanaboni P, Scalvini S, Bernocchi P, Borghi G, Tridico C, Masella C. TELECONSULTATION SERVICE TO IMPROVE HEALTHCARE IN RURAL AREAS: ACCEPTANCE, ORGANIZATIONAL IMPACT AND APPROPRIATENESS. BMC Health Service Research 2009;9: Vitacca M, Bianchi L, Guerra A, Fracchia C, Spanevello A, Balbi B, Scalvini S. TELE-ASSISTANCE IN CHRONIC RESPIRATORY FAILURE PATIENTS: A RANDOMISED CLINICAL TRIAL. European Respiratory Journal 2009; 33: Vitacca M, Mazzù M, Scalvini S. SOCIO-TECHNICAL AND ORGANISATIONAL CHALLENGES TO WIDE E-HEALTH IMPLEMENTATION. Chronic Respiratory Disease, 2009;6(2): Scalvini S, Tridico C, Glisenti F, Giordano A, Pirini S, Peduzzi P and Auxilia F. THE SUMMA PROJECT: A FEASIBILITY STUDY ON TELEMEDICINE IN SELECTED ITALIAN AREAS. Telemedicine & E-Health 2009; 15(3): Mazzù M, Scalvini S, Giordano A, Frumento E, Wells H, Lokhorst K and Glisenti F. WIRELESS-ACCESSIBLE SENSOR POPULATIONS FOR MONITORING BIOLOGICAL VARIABLES. Journal of Telemedicine and Telecare 2008;14(3): Pagina 2 di 29

3 18. P. Bernocchi, L. Comini, S. Rocchi, G. Bruletti, S. Scalvini. LE NUOVE TECNOLOGIE TELEMATICHE APPLICATE IN SANITÀ POSSONO AIUTARE IL CAREGIVER? [COULD THE NEW TELEMATIC TECHNOLOGIES HELP THE CAREGIVER IN HEALTH MANAGEMENT?]. Giornale Italiano di Medicina del Lavoro ed Ergonomia. Supplemento B, Psicologia 2008;30(3 Suppl B): B27-B Wooton R, Krupinski E, Hailey D, Patterson V, Scott R, Whited J, Whitten P, Yoo S, Hui E, Ferguson J, Van Der Westhuyzen J, Kayser K, Mars M, Martin-Khan M, Tachakra S, Scalvini S, Shumack S, Smith A, Soyer HP, Stachura M. MEMORABLE TELEMEDICINE EXPERIENCES. Journal of Telemedicine and Telecare 2008; 14 (1): Giordano A, Scalvini S, Zanelli E, Corrà U, Longobardi GL, Ricci VA, Baiardi P, Glisenti F. MULTICENTER RANDOMISED TRIAL ON HOME BASED TELEMANAGEMENT TO PREVENT HOSPITAL READMISSION OF PATIENTS WITH CHRONIC HEART FAILURE. International Journal of Cardiology 2009; 31: Vitacca M, Guerra A, Assoni G, Pizzocaro P, Marchina L, Scalvini S, Balbi B. WEANING FROM MECHANICAL VENTILATION FOLLOWED AT HOME WITH THE AID OF A TELEMEDICINE PROGRAM. Telemed J EHealth Aug;13(4): Vitacca M, Assoni G, Pizzocaro P, Guerra A, Marchina L, Scalvini S, Glisenti F, Spanevello A, Bianchi L, Barbano L, Giordano A and Balbi B. PILOT STUDY OF NURSE-LED, HOME MONITORING FOR PATIENTS WITH CHRONIC RESPIRATORY FAILURE AND WITH MECHANICAL VENTILATION ASSISTANCE. Journal of Telemedicine and Telecare 2006; 12: Scalvini S, Zanelli E, Paletta L, Benigno M, Domeneghini D, De Giuli F, Giordano A, Glisenti F. CHRONIC HEART FAILURE HOME-BASED MANAGEMENT WITH A TELECARDIOLOGY SYSTEM: A COMPARISON BETWEEN PATIENTS FOLLOWED BY GENERAL PRACTITIONERS AND BY A CARDIOLOGY DEPARTMENT. Journal of Telemedicine and Telecare 2006; 12 (1): S.Scalvini TELECARDIOLOGIA E MEDICINA GENERALE [TELECARDIOLOGY AND GENERAL MEDICINE].. Monaldi Archives for Chest 2005; 64 (2) (cardiac series): Martinelli G, Baratti D, Marchina L, Scalvini S, Giordano A. LA FORMAZIONE DELLE FIGURE SANITARIE: L INFERMIERE [TRAINING OF THE HEALTH PERSONNEL: THE NURSE]. Monaldi Archives for Chest 2005; 64 (2) (cardiac series): A. Chiantera, S. Scalvini, G. Pulignano, M. Pugliese, L. De Lio, A. Mazza, M S. Fera, L. Bussolotti, S. Bartolini, L. Guerrieri, A. Caroselli, E. Giovannini. ROLE OF TELECARDIOLOGY IN THE ASSESSMENT OF ANGINA IN PATIENTS WITH RECENT ACUTE CORONARY SYNDROME Journal of Telemedicine and Telecare 2005; 11(1): S. Scalvini, G. Martinelli, D. Baratti, D. Domenighini, M. Benigno, L. Paletta, E. Zanelli, A. Giordano. TELECARDIOLOGY: ONE-LEAD ELECTROCARDIOGRAM MONITORING AND NURSE TRIAGE IN CHRONIC HEART-FAILURE. Journal of Telemedicine and Telecare 2005; 11 (1) : S. Scalvini, S. Capomolla, E. Zanelli, M. Benigno, D. Domenighini, L. Paletta, F. Glisenti, A. Giordano. EFFECT OF HOME-BASED TELECARDIOLOGY ON CHRONIC HEART FAILURE:COSTS AND OUTCOMES Journal of Telemedicine and Telecare 2005; 11(1): Rocchi S, Scalvini S, Boraso A, Ghidelli C, Giordano A. ANXIETY, DEPRESSION AND STRESSED LIFE IN PATIENTS AWAITING HEART TRANSPLANTATION. Monaldi Archives for Chest Disease 2004; 62: 1, Scalvini S, Zanelli E, Martinelli G, Marchina L, Giordano A, Glisenti F. [CARDIAC EVENT RECORDER YIELDS MORE DIAGNOSES THAN 24-HOUR HOLTER MONITORING IN PATIENTS WITH PALPITATIONS] Ital Heart J Suppl Mar; 5(3): S. Scalvini, E. Zanelli, G. Martinelli, D. Baratti, A. Giordano, F. Glisenti. CARDIAC EVENT RECORDING YIELDS MORE DIAGNOSES THAN 24-HOUR HOLTER MONITORING IN PATIENTS WITH PALPITATIONS. Journal of Telemedicine and Telecare 2005; 11(1): S. Scalvini, F. Glisenti. CENTENARY OF TELE-ELECTROCARDIOGRAPHY AND TELEPHONOCARDIOGRAPHY WHERE ARE TODAY? Journal of Telemedicine and Telecare 2005; 11: S. Scalvini, M. Piepoli, E. Zanelli, M. Volterrani, A. Giordano, F. Glisenti. INCIDENCE OF ATRIAL FIBRILLATION IN AN ITALIAN POPULATION FOLLOWED BY THEIR GPS THROUGH A TELECARDIOLOGY SERVICE. International Journal of Cardiology 2005; 98: Pagina 3 di 29

4 34. S. Scalvini, M. Vitacca, L. Paletta, A. Giordano, B. Balbi. TELEMEDICINE: A NEW FRONTIER FOR EFFECTIVE HEALTHCARE SERVICES. Monaldi Archives for Chest 2004; 61(4) (Pulmonary series): S. Scalvini, E. Zanelli, G. Martinelli, L. Marchina, A. Giordano, F. Glisenti. DIAGNOSTICA DEL CARDIOPALMO ACCESSUALE: EVENT RECORDER TRANSTELEFONICO VERSUS ELETTROCARDIOGRAMMA DINAMICO SECONDO HOLTER. [CARDIAC EVENT RECORDING YIELDS MORE DIAGNOSES THAN 24-HOUR HOLTER MONITORING IN PATIENTS WITH PALPITATIONS]. Italian Heart Journal Suppl. 2004; 5(3): S. Scalvini, E. Zanelli, M. Volterrani, G. Martinelli, D. Baratti, O. Buscaya, P. Baiardi, F. Glisenti, A Giordano. A PILOT STUDY OF NURSE-LED, HOME-BASED TELECARDIOLOGY FOR PATIENTS WITH CHRONIC HEART FAILURE. Journal of Telemedicine and Telecare 2004; 10 (2): S. Scalvini, M. Volterrani, A. Giordano, F. Glisenti. BOARIO HOME CARE PROJECT: AN ITALIAN TELEMEDICINE EXPERIENCE. Monaldi Archives for Chest 2003; 60; 3; Trial Investigators. VALSARTAN BENEFITS LEFT VENTRICULAR STRUCTURE AND FUNCTION IN HEART FAILURE: ECHOCARDIOGRAPHIC STUDY. Journal of the American college o Cardiology 2002; 40: S. Scalvini, M. Volterrani, A. Giordano, F. Glisenti. BOARIO HOME CARE PROJECT: AN ITALIAN TELEMEDICINE EXPERIENCE. Monaldi Archives for Chest 2003; 60; 3; S. Scalvini, A. Giordano. L INTERVENTO MULTIDISCIPLINARE NEI PAZIENTI CON SCOMPENSO CARDIACO CRONICO: IL RUOLO DELLA TELEMEDICINA. [MANAGEMENT OF PATIENTS WITH HEART FAILURE: THE ROLE OF TELECARE]. Monaldi Archives for Chest 2002;58:3, S. Scalvini, A. Giordano, F. Glisenti TELECARDIOLOGIA: UNA NUOVA MODALITÀ PER GESTIRE IL TERRITORIO. [TELECARDIOLOGY: A NEW WAY TO MANAGE THE RELATION BETWEEN HOSPITAL AND PRIMARY CARE]. Monaldi Archives for Chest 2002; 58:2, Scalvini S, Zanelli E, Conti C, Volterrani M, Pollina R, Giordano A, Glisenti F; Boario Home-Care Investigators. ASSESSMENT OF PREHOSPITAL CHEST PAIN USING TELECARDIOLOGY. Journal of Telemedicine and Telecare 2002 ; 8, number 4 : Scalvini S, Zanelli E. TELECARDIOLOGY : A NEW SUPPORT FOR GENERAL PRACTITIONERS IN THE MANAGEMENT OF ELDERLY PATIENTS. Age and ageing 2002 ; vol. 31, number 2 (March 2002) : Scalvini S, Zanelli E, Volterrani M, Castorina M, Giordano A, Glisenti F. RIDUZIONE POTENZIALE DEI COSTI PER IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE MEDIANTE UN SERVIZIO DI TELECARDIOLOGIA DEDICATO AI MEDICI DI MEDICINA GENERALE. [POTENTIAL COST REDUCTIONS FOR THE NATIONAL HEALTH SERVICE THROUGH A TELECARDIOLOGY SERVICE DEDICATED TO GENERAL PRACTICE PHYSICIANS]. Ital Heart J Suppl Oct;2(10): Italian 45. Scalvini S, Zanelli E, Gritti M, Pollina R, Giordano A, Glisenti F. APPROPRIATEZZA DELL'INVIO IN PRONTO SOCCORSO MEDIANTE UN SERVIZIO DI TELECARDIOLOGIA SUL TERRITORIO. [APPROPRIATENESS OF REFERRAL TO THE EMERGENCY DEPARTMENT THROUGH A TELECARDIOLOGY SERVICE. "BOARIO HOME-CARE" RESEARCHERS]. Ital Heart J Suppl Jul;1(7): Italian. 46. THE CARDIAC INSUFFICIENCY BISOPROLOL STUDY II (CIBIS-II): A RANDOMISED TRIAL. Lancet Vol 353.N GISSI-Prevenzione Investigators (Gruppo Italiano per lo Studio della Sopravvivenza nell'infarto miocardico). DIETARY SUPPLEMENTATION WITH N-3 POLYUNSATURATED FATTY ACIDS AND VITAMIN E AFTER MYOCARDIAL INFARCTION: RESULTS OF THE GISSI-PREVENZIONE TRIAL. Lancet 1999; vol 354, n9177: Scalvini S, Zanelli E, Domenighini D, Massarelli G, Zampini P, Giordano A, Glisenti F. TELECARDIOLOGY COMMUNITY: A NEW APPROACH TO TAKE CARE OF CARDIAC PATIENTS. "BOARIO HOME-CARE" INVESTIGATORS. Cardiologia Oct;44(10): Scalvini S, Porta R, Zanelli E, Volterrani M, Vitacca M, Pagani M, Giordano A, Ambrosino N. EFFECTS OF OXYGEN ON AUTONOMIC NERVOUS SYSTEM DYSFUNCTION IN PATIENTS WITH CHRONIC OBSTRUCTIVE PULMONARY DISEASE. Eur res J : Scalvini S, Volterrani M, Zanelli E, Pagani M, Mazzuero G, Coats AJ, Giordano A. IS HEART RATE VARIABILITY A RELIABLE METHOD TO ASSESS AUTONOMIC MODULATION IN LEFT VENTRICULAR DYSFUNCTION AND HEART FAILURE? ASSESSMENT OF AUTONOMIC MODULATION WITH HEART RATE VARIABILITY. Int J of Cardiology (67) 1998; 9-17 Pagina 4 di 29

5 51. European Heart Failure Training Group, EXPERIENCE FROM CONTROLLED TRIALS OF PHYSICAL TRAINING IN CHRONIC HEART FAILURE: PROTOCOL AND PATIENT FACTORS IN EFFECTIVENESS IN THE IMPROVEMENT IN EXERCISE TOLERANCE. Eur Heart J 19 (1998), pp Scalvini S, Volterrani M, Vitacca M, Clark AL, Solfrini R, Panzali AM, Ferrari R, Levi GF. PLASMA HORMONE LEVELS AND HAEMODYNAMICS IN PATIENTS WITH CHRONIC OBSTRUCTIVE LUNG DISEASE. Monaldi Arch Chest Dis Oct;51(5): Clini E, Vitacca M, Scalvini S, Quadri A, Foglio K. METHACHOLINE INHALED CHALLENGE: STUDY OF CORRELATION AMONG DIFFERENT INDICES EXPRESSING THE RESULT. Monaldi Arch Chest Dis Jun;51(3): Scalvini S, Volterrani M, Vitacca M, Marangoni S, Quadri A, Levi GF. RESPIRATORY AND HAEMODYNAMIC MODIFICATIONS DURING RIGHT HEART CATHETERIZATION IN COLD PATIENTS. Monaldi Arch Chest Dis 1995;50:6, Vitacca M, Clini E, Foglio K, Scalvini S, Marangoni S, Quadri A, Ambrosino N. HYGROSCOPIC CONDENSER HUMIDIFIERS IN CHRONICALLY TRACHEOSTOMIZED PATIENTS WHO BREATHE SPONTANEOUSLY. Eur Respir J 1994,7, Volterrani M, Scalvini S, Mazzuero G, Lanfranchi P, Colombo R, Clark AL, Levi G. DECREASED HEART RATE VARIABILITY IN PATIENTS WITH CHRONIC OBSTRUCTIVE PULMONARY DISEASE. Chest 1994;106: Vitacca M, Clini E, Facchetti D, Foglio K, Scalvini S, Quadri A, Levi GF. AN UNUSUAL INCREASE IN HAEMODYNAMIC VALUES IN A SLEEP APNOEA SYNDROME PATIENT WITH PROLONGED APNOEA. Monaldi Arch Chest Dis Feb;49(1): Vitacca M, Clini E, Scalvini S, Foglio K, Quadri A, Levi G. CARDIOPULMONARY INTERMEDIATE INTENSIVE UNIT: TIME COURSE OF TWO YEARS ACTIVITY. Monaldi Arch Chest Dis Aug;48(4): Vitacca M, Rubini F, Foglio K, Scalvini S, Nava S, Ambrosino N. NON-INVASIVE MODALITIES OF POSITIVE PRESSURE VENTILATION IMPROVE THE OUTCOME OF ACUTE EXACERBATIONS IN COLD PATIENTS. Intensive Care Med. 1993;19(8): Vitacca M, Foglio K, Scalvini S, Marangoni S, Quadri A, Ambrosino N. TIME COURSE OF PULMONARY FUNCTION BEFORE ADMISSION INTO ICU. A TWO-YEAR RETROSPECTIVE STUDY OF COLD PATIENTS WITH HYPERCAPNIA.. Chest 1992;102: Scalvini S, Marangoni S, Volterrani M, Schena M, Quadri A, Levi GF. PHYSICAL REHABILITATION IN CORONARY PATIENTS WHO HAVE SUFFERED FROM EPISODES OF CARDIAC FAILURE. Cardiology 1992;80: Foglio C, Vitacca M, Quadri A, Scalvini S, Marangoni S, Ambrosino N. ACUTE EXACERBATIONS IN SEVERE COLD PATIENTS: TREATMENT USING POSITIVE PRESSURE VENTILATION BY NASAL MASK. Chest 1992;101: Marangoni S, Scalvini S, Schena M, Vitacca M, Quadri A, Levi G. RIGHT VENTRICULAR DIASTOLIC FUNCTION IN CHRONIC OBSTRUCTIVE LUNG DISEASE. Eur Respir J 1992;5, Cuccia C, Franzoni P, Volpini M, Scalvini S, Volterrani M, Musmeci G, Metra M. [THROMBOLYTIC THERAPY IN THE TREATMENT OF THROMBOEMBOLISM OF THE RIGHT CARDIAC CAVITY DURING PULMONARY EMBOLISM: OUR EXPERIENCE WITH RT-PA AND REVIEW OF THE LITERATURE]. Cardiologia Sep;35(9): Levi G, Scalvini S, Volterrani M, Marangoni S, Arosio G, Quadri A. COXSACKIE VIRUS HEART DISEASE: 15 YEARS AFTER. European Heart Journal 9, , Marangoni S, Quadri A, Dotti A, Scalvini S, Volterrani M, Schena M, Foglio K, Errera D, Levi G. NON-INVASIVE ASSESSMENT OF PULMONARY HYPERTENSION: A SIMULTANEOUS ECHO-DOPPLER HEMODYNAMIC STUDY. Cardiology 75, ,1988. B. Pubblicazioni recensite su riviste nazionali, censite dall INDEX MEDICUS Pagina 5 di 29

6 1. S. Rocchi, L. Comini, C. Ghidelli, F. Glisenti, J.P. Ramponi, A. Giordano, S. Scalvini. TAILORING THE CARE IN PATIENTS WITH CHRONIC HEART FAILURE: A FEASIBILITY STUDY ON PSYCHOLOGICAL SUPPORT AT DISTANCE. J Med and Pers DOI /s M. Vitacca, G. Assoni, S. Gilè, D. Fiorenza, L. Bianchi, L. Barbano, R. Porta, E. Bertella, S. Scalvini. TELEMEDICINE TO SUPPORT END OF LIFE IN SEVERE CHRONIC RESPIRATORY FAILURE AT HOME. J Med and Pers 2009:7: D. Baratti, S. Scalvini, G. Martinelli, G. Assoni, A. Giordano. IL TELEMONITORAGGIO NEL PAZIENTE CON SCOMPENSO CARDIACO. Cardiology Science 2008;1: S. Scalvini. ASPETTI MEDICO-LEGALI E ANALISI COSTO-BENEFICI. Atti del Corso La telemedicina nella gestione dei pazienti con dispositivi impiantabili, 7 Congresso Nazionale AIAC, Genova 3-5 aprile Atti del corso, pagine D. Baratti, S. Scalvini, L. Marchina, G. Assoni, A. Giordano. IL TELEMONITORAGGIO NEL PAZIENTE CON SCOMPENSO CARDIACO In Diagnosi e Terapia elettrica delle aritmie cardiache. Manuale per infermieri e tecnici di cardiologia- AIAC- Centro Scientifico Editore 2008; Sezione 6 : pagg L. Comini. M. Mazzù, S. Scalvini. SECURITY ASPECTS IN ELECTRONIC PERSONAL HEALTH RECORD: DATA ACCESS AND PRESERVATION. Digital Preservation Europe web site, 25 november S. Scalvini, M. Mazzù, A. Giordano, E. Zanelli, C. Piemontese, F. Fedele and F. Glisenti A REVIEW OF SEVEN YEARS TELECARDIOLOGY EXPERIENCE Journal of Telemedicine and Telecare, 2007; vol.13, Suppl 1: M. Vitacca, S. Scalvini, A. Spanevello, B. Balbi. TELEMEDICINE AND HOME CARE: CONTROVERSIES AND OPPORTUNITIES. Breathe 2006; 3 (2): M. Vitacca, G. Assoni, A. Guerra, P. Pizzoccaro, L. Marchina, D. Baratti, G. Martinelli, S. Scalvini, Balbi B. TELESORVEGLIANZA DURANTE UN EPISODIO DI RIACUTIZZAZIONE DI BPCO. Rassegna Patologia App. Respiratorio 2006;21: S. Scalvini, F. Glisenti, A. Giordano. UTILITA E LIMITI DELLA TELECARDIOLOGIA Cardiologia 2006, Atti 40 Congresso: Edizione riservata Sigma Tau- pag S. Scalvini, E. Zanelli, M. Gritti, P. Gazzaniga, R. Pollina, A. Giordano, F. Glisenti. TELEMEDICINE: UTILITY TO TAKE CARE AND MONITORING ISCHEMIC CARDIAC DISEASE. Computers in Cardiology 1999 vol 26: LA CARTA DEL RISCHIO POST-IMA: RUSULTATI DEI PRIMI 18 MESI DI FOLLOW-UP DEL GISSI- PREVENZIONE. G Ital Cardiol 1998; 28: IL TRATTAMENTO DELL IPERCOLESTEROLEMIA IN PREVENZIONE SECONDARIA. Statement dell amco.gior Ital.Card vol28, n4; CYCLOERGOMETER EFFORT TEST EVALUATION AND QUALITY OF LIFE IN CHRONIC OBSTRUCTIVE LUNG DISEASE. Gior It Mal Del Torace Vol 47,1993.N3-4;pag RITORNO VENOSO AL CUORE DESTRO:IMPORTANTE DETERMINANTE DELLA FUNZIONE CARDIACA DURANTE VENTILAZIONE MECCANICA A PRESSIONE POSITIVA. Minerva Pneumol.1994;vol33,N PULMONARY ARTERY PRESSSURE VARIATION DURING A LOW INTENSITY EXERCISE IN CHRONIC OBSTRUCTIVE PULMONARY DISEASE. Minerva Pneumol. 1994; Marangoni S, Scalvini S, Mai R, Quadri A, Levi GF. HEART RATE VARIABILITY ASSESSMENT IN PATIENTS WITH MITRAL VALVE PROLAPSE SYNDROME. Am. J. Noninvas. Cardiol 1993; 7: STUDIO NON INVASIVO DEGLI EVENTI FISIOPATOLOGICI DURANTE TEST CON METACOLINA CON PAZIENTE ASMATICO. Minerva Pneumol. 1993; 32: CORRELAZIONI FRA INDICI NUTRIZIONALI E FUNZIONALITA' RESPIRATORIA IN PAZIENTI CON BPCO.- Rassegna di Patologia dell'apparato Respiratorio.1992; 7: RIGHT VENTRICULAR ASSESSMENT IN PULMONARY HYPERTENSIVE COPD PATIENTS: A COMBINED RADIONUCLIDE AND ECHOCARDIOGRAPHIC STUDY. Am J Noninvas Cardiol 1991;5: EMODINAMICA POLMONARE DOPO INFUSIONE DI NICARDIPINA, PENTOSSIFILLINA E DILTIAZEM NEI PAZIENTI CON BPCO E IPERTENSIONE POLMONARE. Minerva Pneumologica, 1991;30: Pagina 6 di 29

7 C. Abstract di congressi internazionali 1. A Giordano, S Scalvini, M Marzegalli, V Antonazzo, G Borghi, S Baraldo, M Frigerio, S Lombroso, C Tridico. INDICATORS OF EFFICACY OF A HOME BASED TELESURVEILLANCE PROGRAM (PTS) IN CHRONIC HEART FAILURE: THE EXPERIENCE OF THE LOMBARDY REGION WITH NEW HEALTH CARE NETWORKS. Heart Failure 2011, Gothemburg Sweden May Poster 2. S. Scalvini, P. Bernocchi, F. Rivadossi, L. Foschi, A. Cinelli, A. Giordano. HYPERTENSION HOME TELEMONITORING. 2011, Luxembourg 6-8 April, Oral Presentation 3. S. Scalvini, E. Zanelli, P. Bernocchi, L. HOME-BASED TELEMANAGEMENT PROGRAMME IN CHRONIC HEART FAILURE: A 8-YEAR SINGLE-CENTRE EXPERIENCE Comini, L. Foschi, A. Giordano , Luxembourg 6-8 April, Oral Presentation 4. S. Scalvini, P. Zanaboni, P. Bernocchi, C. Tridico, G. Borghi, C. Masella. TELEMACO PROJECT TELEMEDICINE FOR THE SMALL TOWN HALLS IN LOMBARDIA. 2011, Luxembourg 6-8 April, Oral Presentation. 5. S. Scalvini, E. Zanelli, F. de Giuli, F. Vigliani Boglioni, F. Rivadossi, A. Cinelli, E. Trussardi, C. Scotti, A. Giordano. HOMECARE TELESURVEILLANCE PROGRAM IN PATIENTS WITH CHF: EVALUATION OF CLINICAL CHANGES OVER TIME. Heart Failure 2010, Berlin 29 May-1 Jun. Poster # S. Scalvini, E. Zanelli, P Bernocchi, L. Comini, F. Rivadossi, A. Paini, ML. Muiesan. A MULTIDISCIPLINARY PROGRAMME FOR CHANGES IN LIFE STYLE IN PRIMARY PREVENTION. European Society of Cardiology Meeting, 29 August-2 September Poster presentation P5471- European Heart Journal 2009; 30 (abstract supplement): S. Scalvini, E. Zanelli, U. Corrà, VA. Ricci, GL. Longobardi, A. Giordano.. Heart Failure Congress 2008, Milano Giugno Poster presentation. 8. M. Mazzù, S. Scalvini, A. Giordano, E. Frumento, H. Wells, K. Lokhorst, F. Glisenti. WASP PROJECT: WIRELESS ACCESSIBLE SENSOR POPULATIONS FOR MONITORING BIOLOGICAL PARAMETERS. TeleMed & ehealth 07, London, UK, November 2007, TM07/RE29 9. M. Vitacca, D. Trainini, G. Assoni, D. Fiorenza, P. Bernocchi, S. Scalvini. FEASIBILITY OF TELESURVEILLANCE AND HOME COUGH ASSISTANCE FOR AMIOTROFIC LATERAL PATIENTS TeleMed & ehealth 07, London, UK, November 2007, TM07/SA S. Rocchi, D. Baratti, L. Marchina, E. Zanelli, S. Scalvini, P. Bernocchi, F. Glisenti, A.Giordano CARE CONTINUITY FOR PATIENTS WITH CHRONIC HEART FAILURE: TELEPSYCHOLOGY. TeleMed & ehealth 07, London, UK, November 2007, TM07/SA S. Scalvini, F. Rivadossi, E. Zanelli, F. Glisenti, A. Giordano, L. Marchina, P. Bernocchi, M. Muiesan, E. Agabiti Rosei CARDIOLOGICAL PRIMARY PREVENTION: A POSSIBLE ROLE OF TELEMEDICINE TeleMed & ehealth 07, London, UK, November 2007, TM07/SA F. Glisenti, S. Scalvini, P. Bernocchi, A. Giordano, M. MARZEGALLI TELEMACO PROJECT: TELEMEDICINE FOR THE SMALL TOWN HALLS IN LOMBARDIA. TeleMed & ehealth 07, London, UK, November 2007, TM07/SA S. Scalvini, M. Marzegalli, G. Polvani, A. Giordano, S. Lombroso, G. Borghi & L. Luzzi CRITERIA: TECHNOLOGICAL NETWORK COMPARISON OF POST-ACUTE AND CHRONIC PATIENTS FOR HOME CARE MANAGEMENT. TeleMed & ehealth 06, London November (TM06/SA15) 14. S. Scalvini, A. Giordano, E. Zanelli, M. Benigno, C. Piemontese, F. Glisenti HOSPITAL NETWORK AND ICT TECHNOLOGY. TeleMed & ehealth 06, London November 2006 (TM06/RE44) 15. M. Vitacca, A. Guerra, G. Assoni, L. Marchina, P. Pizzocaro, L. Barbano, D. Fiorenza, S. Gilè, R. Porta, K. Foglio, F. Glisenti, L. Bianchi & S. Scalvini TELEMEDICINE PROGRAM TO SUPPORT END OF LIFE PATIENTS VENTILATED AT HOME. TeleMed & ehealth 06, London November 2006 (TM06/RE13) 16. S. Scalvini, A Giordano, F Glisenti, P Peduzzi, F Auxilia, C Colombo, G Borghi and L Luzzi SUMMA: TELEMEDICINE SECOND OPINION FOR GENERAL PRACTITIONERS. TeleMed & ehealth 06, London November 2006 (TM06/SA14) Pagina 7 di 29

8 17. S. Scalvini, E. Zanelli, L. Paletta. M. Benigno, D. Domenighini, F. de Giuli, A. Giordano, F. Glisenti. CHRONIC HEART FAILURE HOME BASED MANAGEMENT WITH A TELECARDIOLOGY SYSTEM: A COMPARISON BETWEEN PATIENTS FOLLOWED BY GENERAL PRACTIOTIONERS AND PATIENTS BY A CARDIOLOGICAL DEPARTMENT. Meeting TeleMed & ehealth 05. London November 2005, TM05/RE S. Scalvini, E. Zanelli, G. Martinelli, D. Baratti, A. Giordano, F. Glisenti CARDIAC EVENT RECORDER YIELD MORE DIAGNOSIS THAN 24 HOURS HOLTER MONITORING IN PATIENTS WITH PALPITATIONS. Meeting TeleMed & ehealth 04. London November 2004, TM04/08R. 19. S. Scalvini, G. Martinelli, D. Baratti, D. Domenighini, M. Benigno, S Canalini, E. Zanelli, A. Giordano TELECARDIOLOGY: NURSING ONE LEAD ECG MONITORING IN CHRONIC HEART FAILURE. Meeting TeleMed & ehealth 04. London November 2004, TM04/MP10R. 20. A. Chiantera, S. Scalvini, G. Pulignano, M. Pugliese, L. de Lio Mazza, MS. Fera, L. Bussolotti, S. Bartolini, E. Giovannini. ROLE OF THE TELECARDIOLOGY IN THE EVALUATION FOR SYMPTOM ANGINA IN PATIENTS. Meeting TeleMed & ehealth 04. London November 2004, TM04/64R. 21. S. Scalvini, S. Capomolla, E. Zanelli, M. Benigno, G. Martinelli, D. Domenighini, L. Patella, F. Glisenti, A. Giordano. EFFECT OF A HOME BASED TELECARDIOLOGY ON CHRONIC HEART FAILURE: COSTS EVALUATION. Meeting TeleMed & ehealth 04. London November 2004, TM04/09R. 22. G. Pulignano, A. Chiantera, M. Pugliese, S. Scalvini, L. De Lio, A. Mazza, M.S. Fera, E. Giovannini. EFFICACY OF A TELECARDIOLOGY SYSTEM IN THE EVALUATION OF SYMPTOMS RECURRENCE AFTER DISCHARGE FOR ACUTE CORONARY SYNDROMES. PRELIMINARY DATA OF A RANDOMIZED CONTR0LLED STUDY. ESC Congress 2004 Munich Germany 28 August-1September. European Heart Journal, P S. Scalvini, E. Zanelli, G. Martinelli, D. Baratti, D. Domenighini, M. Benigno, A. Giordano. NURSING AND ONE-LEAD ELECTROCARDIOGRAM MONITORING IN CHRONIC HEART FAILURE PATIENTS. ESC Congress 2004 Munich Germany 28 August-1September. European Heart Journal, P S. Scalvini, A.S. Capomolla, E. Zanelli, U. Corrà, G. Longobardi, V.A. Ricci, F. Glisenti, A. Giordano. EFFECT OF A HOME-BASED TELECARDIOLOGY ON CHRONIC HEART FAILURE: COST EVALUATION. ESC Congress 2004 Munich Germany 28 August-1 September. European Heart Journal 2004; P S. Scalvini, F. Glisenti. THE BOARIO HOME CARE PROJECT: A SUCCESSFUL TELEMEDICINE EXPERIENCE. European Federation for Medical Informatics Special Topic Conference, June , Munich, Germany. Pages S. Scalvini, E. Zanelli, F de Giuli, U. Corrà, AS Capomolla, G. Longobardi, VA Ricci, A. Giordano EFFECT OF A HOME BASED TELECARDIOLOGY ON CHRONIC HEART FAILURE: CLINICAL OUTCOME. Heart Failure Update 2004 From Hippocrates to Hypotheses, June, 2004, Wroclaw, Poland. Page 54: P G. Borghi, L. Luzzi, S. Scalvini, G. Polvani HOSPITAL AND TERRITORY A POSSIBLE INTEGRATION FOR CHRONIC HEART DISEASE PATIENTS. 12 th International Conference on Health Promoting Hospitals (HPH), May 26-28, Moscow, Russian Federation. 28. S. Scalvini,G. Martinelli, E. Zanelli, P. Gazzaniga, M. Volterrani. CARDIAC EVENT RECORDER YIELDS MORE DIAGNOSES THAN 24-HOUR HOLTER MONITORING IN PATIENTS WITH PALPITATIONS. ESC Congress 2003, 31 August 3 September, Vienna, Austria. Eur Heart J 2003; 24: P S. Scalvini, E. Zanelli, M. Volterrani, G. Martinelli, D. Baratti, L. Marchina, F. Glisenti, A. Giordano. BETA- BLOCKING UP-TITRATION IN PATIENTS WITH STABLE CHRONIC HEART FAILURE: THE ROLE OF A TELECARDIOLOGY SERVICE. ESC Congress 2003, 31 August 3 September, Vienna, Austria. Eur Heart J 2003; 24: P E. Zanelli, S, Scalvini, M. Piepoli, G. de Vigili, C. Zappa,, A. Giordano, F. Glisenti. ATRIAL FIBRILLATION HOME MANAGEMENT WITH A TELECARDIOLOGY SERVICE. ESC Congress 2003, 31 August 3 September, Vienna, Austria. Eur Heart J 2003; 24: P E. Zanelli, S, Scalvini, D. Raccagni, F. Dalla Valle, S. Ghiringhelli, A. Giordano, F. Glisenti. UTILITY OF A TELECARDIOLOGY SERVICE DEDICATED TO GENERAL PRACTITIONERS IN THE MANAGEMENT OF PATIENTS WITH HYPERLIPIDAEMIA ESC Congress 2003, 31 August 3 September, Vienna, Austria. Eur Heart J 2003; 24: P S. Scalvini, E. Zanelli, M. Volterrani, O. Buscaya, D. Domenighini, A. Giordano. EFFECT OF A HOME BASED TELECARDIOLOGY ON CHRONIC HEART FAILURE OUTCOMES: A CASE CONTROL PILOT STUDY. ESC Congress 2002, 31 August-4 September 2002 Berlin, Germany. Eur J Heart Failure 2002; 23: P533. Pagina 8 di 29

9 33. S. Scalvini, E. Zanelli, G. Mascioli, S. Glisenti, A. Carluccio, S. Pieropan, A. Giordano, F. Glisenti HOME MANAGEMENT OF PATIENTS WITH ATRIAL FIBRILLATION WITH A TELECARDIOLOGY SERVICE. TICD Symposium, June 2002 Pisa, Italy, page S. Scalvini, E. Zanelli, M. Volterrani, G. De Vigili, S. Ghirinelli, A. Giordano, F. Glisenti POTENTIAL REDUCTION OF COSTS WITH A TELECARDIOLOGY SERVICE FOR GENERAL PRACTITIONERS. TICD Symposium, June 2002 Pisa, Italy, page S. Scalvini, E. Zanelli, A. Lodi Rizzino, P. Gazzaniga, A. Maggi, C. Zappa, A. Giordano, F. Glisenti PRE-HOSPITAL ASSESSMENT OF A TELECARDIOLOGY SERVICE IN CHEST PAIN PATIENTS. TICD Symposium, June 2002 Pisa, Italy, page S. Scalvini, E. Zanelli, G. Martinelli, D. Baratti, O. Buscaya, D. Domenighini, M. Volterrani, A. Giordano EFFECT OF A HOME BASED INTERVENTIONS WITH A TELECARDIOLOGY SYSTEM AMONG PATIENTS WITH CHRONIC HEART FAILURE (CHF). TICD Symposium, June 2002 Pisa, Italy, page E. Zanelli, S. Scalvini, M. Rondi, N. Cuocina,V. Bertoli, F. Glisenti, A. Giordano TELECARDIOLOGY MANAGEMENT OF HYPERTENSION. TICD Symposium, June 2002 Pisa, Italy, page S. Scalvini, E. Zanelli, M. Gritti, P.Vasini, C. Ferretti, A. Giordano, F. Glisenti. DIAGNOSTIC ACCURACY OF A TELECARDIOLOGY SERVICE VERSUS EMERGENCY DEPARTMENT ADMISSION. TICD Symposium, June 2002 Pisa, Italy, page S. Scalvini, E. Zanelli, G. Martinelli, O. Buscaya, D. Domenenighini, M. Volterrani, A. Giordano. EFFECT CASE CONTROL PILOT STUDY. European Heart Failure Congress, June Oslo. Eur J Heart Failure 2001;3 Suppl 1, n M. Volterrani, S. Scalvini, E. Zanelli, A. Lodi Rizzini, A Maggi, P. Gazzaniga, A. Giordano, F. Glisenti. PREHOSPITAL ASSESSMENT OF A TELECARDIOLOGY SERVICE IN CHEST PAIN PATIENTS. The European Society of Cardiology XXIII Congress, September Stockholm, Sweden. Eur Heart Journal 2001; 22:P S. Scalvini, E. Zanelli, M. Gritti, M. Rondi, N. Cuocina, A. Giordano, F. Glisenti. DIAGNOSTIC ACCURACY OF A TELECARDIOLOGY SERVICE. Computers in Cardiology, September 24 2, 2000 Cambridge, Massachusetts, page S. Scalvini, E. Zanelli, G. Massarelli, V. Bertoli, C. Ferretti, A. Giordano, F. Glisenti. A COST-BENEFIT ANALYSIS OF A TELECARDIOLOGY SERVICE. XXII Congress of the European Society of Cardiology, August Amsterdam, The Netherlands. Eur Heart J 2000; abstract supplement. Vol 21, P S. Scalvini, E. Zanelli, G. Massarelli, A. Maggi, G. Nordio, A. Giordano, F. Glisenti A COST-BENEFIT ANALYSIS OF A TELECARDIOLOGY SERVICE. XXVII International Congress on electrocardiology, 27 giugno - 1 luglio 2000 Milano, Italia, Poster nr.24, page S. Scalvini, E. Zanelli, D. Domenighini, M. Rondi, N. Cuocina, A. Giordano, F. Glisenti. DIAGNOSTIC ACCURACY OF A TELECARDIOLOGY SERVICE. XXVII International Congress on Electrocardiology, 27 giugno - 1 luglio 2000 Milano, Page E. Zanelli, S. Scalvini, D. Domenighini, C. Tosin, G. Nordio, A. Giordano, F. Glisenti TELEMEDICINE: UTILITY TO TAKE CARE AND MONITORING CARDIAC DISEASE. Cardiac Arrhythmias, ottobre 1999 Venezia, Italia, Page E. Zanelli, S. Scalvini, D. Domenighini, G. Mascioli, A. Scirè, A. Giordano, F. Glisenti. TELEMEDICINE: USING TELECOMMUNICATIONS TO TAKE CARE AND MONITORING ISCHEMIC CARDIAC DISEASE PATIENTS. Cardiac Arrhythmias, 5 8 ottobre 1999 Venezia, Italia, page S. Scalvini, E. Zanelli, A. Maggi, M. Volpini, G. Nordio, A. Giordano, F. Glisenti. TELEMEDICINE: UTILITY TO TAKE CARE AND MONITOR CARDIAC DISEASE. Computers in Cardiology, 1999; Abs P73-1, page LEVELS OF ENDOGENOUS NITRIC OXIDE IN STABLE CHRONIC HEART FAILURE (CHF):CORRELATES TO THE FUNCTIONAL CAPACITY. EJHF 1999; vol 1, suppl p EFFECT OF A HEART FAILURE PROGRAM ON HOSPITALIZATION RATES AND MORBIDITY RATES. J of American College of Cardiology 1999; 181a 50. NITRIC OXIDE IN THE EXHALED AIR OF PATIENTS WITH CARDIAC DISEASE. Eur Heart J 1998; vol 19 p 172 Pagina 9 di 29

10 51. ABSENCE OF LOW FREQUENCY VARIABILITY IN CHRONIC HEART FAILURE:PROGNOSTIC IMPLICATIONS. Eur Heart J 1998; vol LUNG AND RESPIRATORY MUSCLE FUNCTION IN CHRONIC HEART FAILURE: RELATION TO CLINICAL VARIABLES AND SURVIVAL. Eur Resp J 1998 vol 12 suppl s. 53. NEUROHUMORAL PARAMETERS AND AUTONOMIC NERVOUS SYSTEM IN CHRONIC HEART FAILURE. Journal of Molecular and Cellular Cardiology 1998; vol 30 n ENDOCRINE PREDICTORS OF THE ACUTE HAEMODYNAMIC EFFECTS OF GROWTH HORMONE IN CHRONIC HEART FAILURE PATIENTS. J of molecular and cellular cardiology 1998; vol 30 n BEHAVIOUR OF PARASYMPATHETIC COMPONENT OF AUTONOMIC NERVOUS SYSTEM IMBALANCE IN PATIENTS WITH CONGESTIVE HEART FAILURE. JAAC vol 31, n 5,april 1998: 277c. 56. AUTONOMIC NERVOUS SYSTEM IN DIFFERENT STAGES OF COPD. European Resp J 1997; vol 10,supll 25 p MULTIDISCIPLINARY NON-PHARMACHOLOGICAL INTERVENTION PREVENTS HOSPITALIZATION, IMPROVES MORBIDITY RATES AND FUNCTIONALSTATUS IN PATIENTS WITH CONGESTIVE HEART FAILURE. European Heart Journal 1997; vol 18 supll aug 97;p HEART RATE VARIABILITY IN HYPOXIC AND HYPERCAPNIC COPD PATIENTS: EFFECTS OF OXYGEN THERAPY. European Resp J 1997; vol 10,supll 25 p PSYCHOLOGICAL EVALUATION OF PATIENTS WITH CHRONIC HEART FAILURE. Psicoterapia cognitiva e comportamentale.1997 vol 3,n 2-3; AUTONOMIC NERVOUS SYSTEM IN PATIENTS WITH LEFT VENTRICULAR SYSTOLIC DYSFUNCTION:DIFFERENT BEHAVIOUR BETWEEN SYMPTOMATIC AND ASYMPTOMATIC. The Journal of Heart Failure. Vol 3 n BETA-BLOCKERS MODULATION OF AUTONOMIC NERVOUS SYSTEM IN PATIENTS WITH LEFT VENTRICULAR DYSFUNCTION. The Journal of Heart Failure. Vol 3 n HAEMODYNAMIC EFFECTS OF GROWTH HORMONE ACUTE INFUSION IN CHRONIC HEART FAILURE. European Heart Journal vol PULMONARY HEMODYNAMICS DURING MAXIMAL AND SUBMAXIMAL EXERCISE IN HEART FAILURE PATIENTS. VI World Congress of Cardiac Rehabilitation.june HEART RATE VARIABILITY IN SYMPTOMATIC AND ASYMPTOMATIC PATIENTS WITH LEFT VENTRICULAR SYSTOLIC DYSFUNCTION. VI World Congress of Cardiac Rehabilitation.june BETA-BLOCKERS MODULATION OF AUTONOMIC NERVOUS SYSTEM IN PATIENTS WITH LEFT VENTRICULAR DYSFUNCTION. VI World Congress of Cardiac Rehabilitation.june ASSESSING OF SYMPATHOVAGAL BALANCE IN PATIENTS WITH AND WITHOUT HISTORY OF CHRONIC HEART FAILURE. Chest World congress, october 27-31, AUTONOMIC NERVOUS SYSTEM AND NEURO-HUMORAL CORRELATION IN CHRONIC HEART FAILURE PATIENTS. Chest World congress, october 27-31, HEART RATE VARIABILITY AT DIFFERENT STAGES OF CONGESTIVE HEART FAILURE. Chest World congress, october 27-31, ASSESSING OF SYMPATHOVAGAL BALANCE IN PATIENTS WITH AND WITHOUT HYSTORY OF CHRONIC HEART FAILURE. Cardiostimolazione 1996.vol 14 n HEART RATE VARIABILITY AT DIFFERENT STAGES OF CONGESTIVE HEART FAILURE. cardiostimolazione 1996.vol14 n OUTPATIENT PULMONARY REHABILITATION PROGRAM: LONG TERM BENEFITS ON EXERCISE CAPACITY. Am. Rev. Resp. Dis vol 149 n4 a ECHO-DOPPLER ASSESMENT OF THE EFFECTS OF POSITIVE PRESSURE VENTILATION ON RIGTH HEART. Am. Rev. Resp. Dis vol 149 n4 a AUTONOMIC NERVOUS SYSTEM IN COLD PATIENTS BEFORE AND AFTER A TRAINIG PROGRAM. Eur Resp J Vol7,Suppl 18:296s. Pagina 10 di 29

11 74. DECREASED HEART RATE VARIABILITY (HRV) IN CHRONIC OBSTRUCTIVE PULMONARY DISEASE. The Eighth International Hypoxia Symposium. february 9-13,1993. Lake Louise Canada. 75. HOME CARE FOR MECHANICALLY VENTILATED PATIENTS:PRELIMONARY EXPERIENCE. 4 th International Conference on Home Mechanical Ventilation. Lyon march SELECTION CRITERIA FOR HOME VENTILATION CANDIDATES. 4 th International Conference on Home Mechanical Ventilation. Lyon march METHACHOLINE INHALED CHALLENGE (MIC) AND PULMONARY CIRCULATION:PRELIMINARY REPORT. Am Rev resp Dis vol 147 n4 april RIGHT HEART AND VENOUS FLOW ECHO-DOPPLER ASSESSMENT DURING TWO NON INVASIVE MECHANICAL VENTILATION TECHNIQUES. Am Rev resp Dis vol 147 n4 april AUTONOMIC NERVOUS SYSTEM IN PATIENTS WITH CHRONIC OBSTRUCTIVE LUNG DISEASE. Chest 103.n MITRAL VALVE PROLAPSE SYNDROME:SUDDEN NEUROLOGICAL EVENTS AND AUTONOMIC NERVOUS SYSTEM DYSFUNCTION. Chest 103.n A NONINVASIVE ASSESSMENT FOR METHACHOLINE INHALED CHALLENGE(MIC)EVALUATION. Chest 103.n HEAT AND MOISTURE EXCHANGERS IN CHRONICALLY TRACHEOTOMIZED PATIENTS WHO BREATHE SPONTANEOUSLY. Eur Resp J.,vol 6,suppl 17, RETROSPECTIVE STUDY IN COLD PATIENTS BEFORE ADMISSION INTO AN INTENSIVE CARE UNIT.-Am Rew Resp Dis vol 145,n EFFECTIVENESS OF INTRAVENOUS RT-PA IN THE TREATMENT OF MASSIVE PULMONARY EMBOLISM AND RIGHT ATRIAL THROMBOEMBOLI. Am Rew Resp Dis vol 145,n PLASMA HORMONAL LEVELS AND HEMODYNAMICS IN PATIENTS WITH CHRONIC OBSTRUCTIVE PULMONARY DISEASE (COPD). Eur Resp J,vol 5,suppl 15, PULMONARY HYPERTENSION IN SAS PATIENTS:A CASE REPORT. Eur Resp J,vol 5,suppl 15, MEASUREMENTS OF HEALTH STATUS IN PATIENTS WITH CHRONIC OBSTRUCTIVE LUNG DISEASE. Eur Resp J,vol 5,suppl 15, NON INVASIVE MODALITIES OF POSITIVE PRESSURE VENTILATION IMPROVE THE OUTCOME OF ACUTE EXACERBATIONS OF COLD. Eur Resp J,vol 5,suppl 15, RELATIONSHIP BETWEEN ANTICOAGULATION LEVEL,ISCHEMIC EVENTS AND ANGIOGRAPHIC CHARACTERISTICS OF INFART RELATED ARTERY FOLLOWING STREPTOKINASE IN PATIENTS WITH ACUTE MYOCARDIAL INFARCTION. JACC Vol 19, N 3 march EFFECTIVENESS OF INTRAVENOUS RT-PA INFUSION IN THE TREATMENT OF MASSIVE PULMONARY EMBOLISM AND RIGHT ATRIAL THROMBOEMBOLI. JACC Vol 19, N 3 march RESPIRATORY INTERMEDIATE INTENSIVE UNIT:A GOOD QUALITY CARE AT CHEAPER COSTS. 2nd Conference on Advances in Pulmonary Rehabilitation and Management of Respiratory Failure. Venezia 4-7 Novembre CHRONIC OBSTRUCTIVE LUNG DISEASE (COLD) AND HEALTH STATUS. 2nd Conference on Advances in Pulmonary Rehabilitation and Management of Respiratory Failure. Venezia 4-7 Novembre HEART RATE VARIABILITY IN PATIENTS WITH CHRONIC OBSTRUCTIVE LUNG DISEASE. 2nd Conference on Advances in Pulmonary Rehabilitation and Management of Respiratory Failure. Venezia 4-7 Novembre HORMONAL SYSTEM AND PULMONARY HAEMODYNAMICS IN PATIENTS WITH CHRONIC OBSTRUCTIVE PULMONARY DISEASE (COPD). 2nd Conference on Advances in Pulmonary Rehabilitation and Management of Respiratory Failure. Venezia 4-7 Novembre DISPNEA AND EFFORT IN MILD AND SEVERE COLD PATIENTS.CLINICAL RESPIRATORY PHYSIOLOGY. Salisburgo 5-7 novembre DETERMINANTS OF MAXIMUM EXERCISE CAPACITY IN PATIENTS WITH CHRONIC AIRFLOW OBSTRUCTION- International Conference on Exercise Testing And Reconditioning In Heart Lung Disease Veruno ECHOCARDIOGRAPHIC EVALUATION OF RIGHT VENTRICULAR FUNCTION IN PATIENTS WITH RESPIRATORY FAILURE IN LONG-TERM OXYGEN THERAPY- Am Rev. of Resp. Dis. Vol 143 n 4 aprile 1991 Pagina 11 di 29

12 98. INVENTORY OF NUTRITIONAL STATUS IN PATIENTS WITH EMPHYSEMA- Am Rev. of Resp. Dis. Vol 143 n 4 aprile IS AN HIGH INCREASE OF PULMONARY ARTERY PRESSURE DURING A STRESS TEST A LIMITING FACTOR FOR EXERCISE IN COPD PATIENTS?- Am Rev. of Resp. Dis. Vol 143 n 4 aprile MEDIUM TERM EFFECTIVENESS OF NASAL INTERMITTENT POSITIVE PRESSURE VENTILATION (NIPPV) IN HYPOXEMIC- HYPERCAPNIC PATIENTS- Am Rev. of Resp. Dis. Vol 143 n 4 aprile A COMBINED RADIONUCLIDE AND ECHOCARDIOGRAPHIC STUDY ON RIGHT VENTRICULAR ASSESSMENT IN PULMONARY HYPERTENSIVE PATIENTS. Eur.Resp.Journ. Vol 4 suppl 14 september RESPIRATORY MUSCLE STRENGTH AS A DETERMINANT OF EXERCISE CAPACITY IN PATIENTS WITH COPD. Eur.Resp.Journ. Vol 4 suppl 14 september THE EXPERIENCE OF A CARDIORESPIRATORY INTERMEDIATE INTENSIVE CARE:A NEW COMPREHENSIVE APPROACH. Eur.Resp.Journ. Vol 4 suppl 14 september THE INFLUENCES OF MESTRUAL HORMONES ON HEART RATE VARIABILITY- The Journal of the Mediterranean Association of Cardiology & Cardiac Surgery RELATIONSHIP BETWEEN ANTICOAGULATION LEVEL. ISCHEMIC EVENTS AND ANGIOGRAPHIC CHARACTERISTICS OF INFARCT-RELATED ARTERY FOLLOWING STREPTOKINASE IN PATIENTS WITH ACUTE MYOCARDIAL INFARCTION- The Journal of the Mediterranean Association of Cardiology & Cardiac Surgery CARDIAC ARRHYTMIAS CORRELATED WITH PULMONARY ARTERIAL PRESSURE AND RADIONUCLIDE VENTRICULOGRAPHIC EJECTION FRACTION IN COLD PATIENTS-Journal of Ambulatory Monitoring, Luglio 1990, Pag DISSOLUTION WITH INTRAVENOUS RT-PA OF RIGHT ATRIAL THROMBOEMBOLI ASSOCIATED WITH MULTIPLE PULMONARY EMBOLISM- European Respiratory Journal, vol. 3, suppl. 10, sept PULMONARY ARTERY PRESSURE IN COPD PATIENTS DURING LOW INTENSITY EXERCISE IN SUPINE AND STANDING POSITION- European Respiratory Journal, vol. 3, suppl. 10, sept ECHO DOPPLER ASSESSMENT OF CARDIAC EFFECTS DURING INTERMITTENT-POSITIVE VENTILATION (IPPV) IN PATIENTS WITH RESPIRATORY FAILURE- Up-Dating on Cardiopulmonary Rehabilitation, Milano, sett THE PROGNOSTIC VALUE OF CARDIOPULMONARY PARAMETERS IN COLD PATIENTS BEFORE ADMISSION INTO AN INTENSIVE CARE UNIT (ICU)- Up-Dating on Cardiopulmonary Rehabilitation, Milano, sett RELATIONSHIP AMONG MEASURES OF TIME URGENCY AND RESPIRATORY PARAMETERS IN COLD PATIENTS- Up-Dating on Cardiopulmonary Rehabilitation, Milano, sett PULMONARY REHABILITATION AND PHYSICAL TRAINING IN PATIENTS WITH CHRONIC OBSTRUCTIVE LUNG DISEASE (COLD): A CONTROLLED STUDY- World Congress on Home Care, Roma, march CARDIOPULMONARY PARAMETERS IN PATIENTS WITH CHRONIC OBSTRUCTIVE LUNG DISEASE (COLD): BEFORE AND AFTER 3 YEARS OF OXIGEN THERAPY- World Congress On Home Care Roma march PHYSICAL REHABILITATION IN CORONARY PATIENTS WHO SUFFERED FROM EPISODES OF HEART FAILURE- 1th International Symposium On Heart Failure, Jerusalem, May CHEST PHYSIOTHERAPY AND LEG TRAINING IN PATIENTS WITH CHRONIC OBSTRUCTIVE LUNG DISEASE- 3th International Meeting On Pulmonary Mechanics And Chest Physiotherapy, Brussels, May ARM TRAINING IN PATIENTS WITH CHRONIC OBSTRUCTIVE PULMONARY DISEASE (COPD)- The European Respiratory Journal, vol 2, suppl 5, jun PULMONARY HYPERTENSION SECONDARY TO CHRONIC OBSTRUCTIVE LUNG DISEASES (COLD) TREATED WITH DILTIAZEM, PENTOSSIFYLLINE, NICARDIPINE- Pulmonary Circulation V, Praga Lug A 15 YEAR FOLLOW-UP IN PATIENTS WITH COXACKIE HEART DISEASE- NEW TRENDS IN CARDIOMYOPATHIES, Firenze, Giugno CARDIORESPIRATORY PARAMETERS AND ENERGY COST OF WALKING IN PATIENTS WITH ARTHROSIS AND HEMIPLEGIA- Europ Resp. Jour vol 2 suppl IS NONINVASIVE PRESSURE VENTILATION USEFUL IN PATIENTS WITH CHRONIC HYPOXEMIC-HYPERCAPNIC RESPIRATORY FAILURE?- Clinical Respiratory Physiology. Vienna nov 1989 Pagina 12 di 29

13 121. CHANGES IN QUALITY OF LIFE IN PATIENTS WITH CHRONIC OBSTRUCTIVE LUNG DISEASE (COLD) AFTER A PULMONARY REHABILITATION PROGRAM- Clinical Respiratory Physiology. Vienna nov EXERCISE TRAINING IN PATIENTS WITH CONGESTIVE HEART FAILURE (CHF)- european heart journ CARDIAC ARITMIAS INCIDENCE IN COLD PATIENTS-Suppl. To PJC, VolL XIX,n1, IS PULMONARY HYPERINFLATION A LIMITING FACTOR ON PULMONARY HYPERTENSION DEVELOPMENT AND ON CARDIAC ARRHYTMIAS INCIDENCE?- pulmonary circulation v, praga lugl DILTIAZEM,PENTOSSIFYLLINE AND NICARDIPINE INFUSION IN PATIENTS WITH PULMONARY HYPERTENSION SECONDARY TO CHRONIC OBSTRUCTIVE LUNG DISEASE (COLD)- Journal of Cardiopulmonary Rehabilitation, vol IX,n 10, ott INCIDENCE OF CARDIAC ARRHITMIAS IN PATIENTS WITH CHRONIC OBSTRUCTIVE LUNG DISEASE (COLD)- 11th Asia Pacific Congress on Disease of the Chest, Bangkok, nov EFFECTS OF POSITION CHANGES ON INFERIOR VENA CAVAL SIZE AND DYNAMICS IN PATIENTS WHIT CHRONIC OBSTRUCTIVE LUNG DISEASE (COLD)-6TH INTERNATIONAL CONGRESS ON ECHOCARDIOGRAPHY, Roma Giugno INTRAVENOUS PENTOXIFILLINE INFUSION IN COLD PATIENTS WITH PULMONARY HYPERTENSION- European Respiratory Journal vol 1 suppl. 2(a. B)., 7th congress of sep, settembre TRANSCUTANEOUS MONITORING OF NOCTURNAL CHANGES IN PAO2 AND PACO2 LEVELS IN PATIENTS WITH COLD- European Respiratory Journal,vol.1 supp.l.(a.b.), 7th congress of sep, sett HOLTER MONITORING IN COLD PATIENTS- Journal Of Cardiopulmonary Rehabilitation Vol VIII, n.10, ott EFFECTS OF EXERCISE TRAINING IN PATIENTS WITH CHRONIC OBSTRUCTIVE LUNG DISEASE- European Respiratory Journal. Vol 1 suppl 1 settembre IS THE CALCIUM ANTAGONIST DILTIAZEM USEFUL IN THE TREATMENT OF PULMONARY HYPERTENSION IN PATIENTS WITH CHRONIC PULMONARY HIPRINFLATION?- Chronic Pulmonary Hyperinflation, Montescano (PV), nov INTRAVENOUS DILTIAZEM INFUSION IN COPD PATIENTS WITH PULMONARY HYPERTENSION-INTERNATIONAL MEETING ON CLINICAL ADVANCES IN PULMONARY GAS EXCHANGE. Barcellona ott SPONTANEOUS MODIFICATION OF RESPIRATORY AND HAEMODINAMIC PARAMETERS DURING RIGHT HEART CATHETERIZATION IN COLD PATIENTS- ADVANCES IN PULMONARY REHABILITATION AND MANAGEMENT OF CHRONIC RESPIRATORY FAILURE, Veruno (no) ott ASSESSMENT OF PULMONARY ARTERY PRESSURE BY NONINVASIVE METHODS IN PATIENTS WITH CHRONIC OBSTRUCTIVE LUNG DISEASE-ADVANCES IN PULMONARY REHABILITATION AND MANAGEMENT OF CHRONIC RESPIRATORY FAILURE, Veruno (no) ott NON INVASIVE EVALUATION OF PULMONARY ARTERY PRESSURE IN PATIENTS WITH CHRONIC OBSTRUCTIVE LUNG DISEASE- THE LUNG AND THE ENVIRONMENT, 6th Congress of sep, Amsterdam sept PSYCOLOGICAL ASPECTS IN PATIENTS WITH CHRONIC RESPIRATORY FAILURE AFTER ONE YEAR OF OUTPATIENT LONG- TERM OXYGEN THERAPY- ADVANCES IN PULMONARY REHABILITATION AND MANAGEMENT OF CHRONIC RESPIRATORY FAILURE. Veruno Oct EXERCISE RECONDITIONING OF PATIENTS WITH CHRONIC OBSTRUCTIVE LUNG DISEASE- 6th Congress of Sep Amsterdam 1987 D. Abstract di congressi nazionali 1. P. Bernocchi, S. Scalvini, D. Baratti, G. Assoni, M. Vitacca, E. Zanelli, A. Giordano. TELEMONITORAGGIO E TELEASSISTENZA DOMICILIARE NELLE PATOLOGIE CRONICHE: LA SODDISFAZIONE DEL PAZIENTE. Associazione Medicina e Persona. 6 Convegno Internazionale. Milano Giugno S. Scalvini, E. Zanelli, L. Comini, D. Baratti, M.L. Foschi, M. Dalla Tomba, D. Corbellini, A. Giordano OSPEDALIZZAZIONE DOMICILIARE RIABILITATIVA NEL PAZIENTE POST-CARDIOCHRURGICO: RISULTATI DI UNO STUDIO CASO-CONTROLLO 42 Congresso Nazionale di Cardiologia ANMCO. Firenze, maggio Presentazione orale Pagina 13 di 29

14 3. A. Giordano, S. Scalvini, M. Marzegalli, V. Antonazzi, G. Borghi, S. Baraldo, M. Frigerio, S. Lombroso, C. Tridico. INDICATORI DI EFFICACIA DI UN PROGRAMMA DI TELESORVEGLIANZA SANITARIA DOMICILIARE (TSD) NELLO SCOMPENSO CARDIACO CRONICO: L ESPERIENZA LOMBARDA DI NUOVE RETI SANITARIE (NRS). 42 Congresso Nazionale di Cardiologia ANMCO. Firenze, maggio Poster 4. A. Giordano, F. De Giuli, F. Vigliani, F. Rivadossi, A. Cinelli, C. Scotti, E. Trussardi, E. Zanelli, S. Scalvini. TELESORVEGLIANZA DOMICILIARE NELLO SCOMPENSO CARDIACO: CAMBIAMENTI CLINICI E GESTIONALI IN 8 ANNI DI ATTIVITA' XIL Congresso Nazionale ANMCO, Firenze 21 maggio Poster. 5. D. Baratti, G. Martinelli, S. Scalvini. DALLA CARDIOLOGIA ALLA FISIATRIA: LA TELEMEDICINA COME GARANZIA DI CONTINUITA ASSISTENZIALE AL DOMICILIO NEL PAZIENTE CRONICO 26 Corso teorico-pratico per infermieri in cardiologia. Ospedale Niguarda Ca Granda - Milano, 30 settembre Poster. 6. A. Giordano, F. De Giuli, F. Vigliani, F. Rivadossi, A. Cinelli, E. Pasini, C. Scotti, E. Zanelli, S. Scalvini LA TELESORVEGLIANZA DOMICILIARE NEL PAZIENTE CON SCOMPENSO CARDIACO CRONICO: EFFETTI CLINICO-FUNZIONALI A DISTANZA. XL Congresso Nazionale ANMCO Firenze 4 giugno Giornale Italiano di Cardiologia 2009; 10 (suppl 2 al n.6):62s. Poster P A. Giordano, F. De Giuli, F. Vigliani, F. Rivadossi, A.Cinelli, E. Pasini C. Scotti E. Zanelli, S. Scalvini TELESORVEGLIANZA DOMICILIARE PER LO SCOMPENSO CARDIACO CRONICO: L ESPERIENZA DI OTTO ANNI DI ATTIVITÀ DELLA FONDAZIONE MAUGERI. XL Congresso Nazionale ANMCO Firenze 4 giugno Giornale Italiano di Cardiologia 2009; 10 (suppl 2 al n.6):62s. Poster P D. Baratti, L. Marchina, C. Giudici, G. Assoni, G. Martinelli, M. Paneroni, E. Saleri, E. Zanelli, S. Scalvini CAMBIAMENTI DEGLI STILI DI VITA NEI PAZIENTI AD ALTO RISCHIO CARDIOVASCOLARE: L ESERCIZIO FISICO. XL Congresso Nazionale ANMCO Firenze 4 giugno Presentazione orale. Area Nursing. 9. D. Baratti, P. Bernocchi, L. Marchina, G. Martinelli, C. Giudici, G. Assoni, E. Saleri, E. Zanelli, S. Scalvini PREVENZIONE PRIMARIA: MODELLO MULTIDISCIPLINARE PER IL CAMBIAMENTO DEGLI STILI DI VITA. XL Congresso Nazionale ANMCO Firenze 4 giugno 2009 Presentazione orale. Area Nursing. 10. D. Baratti, E. Zanelli, G. Martinelli, G. Assoni, L. Comini, P. Bernocchi, S. Scalvini FATTIBILITA DI UN PROGRAMMA DI TELESORVEGLIANZA DOMICILIARE RIABILITATIVA IN PAZIENTI CON SCOMPENSO CARDIACO CRONICO. XL Congresso Nazionale ANMCO Firenze 4 giugno Presentazione orale. Area Nursing. 11. G Martinelli, D. Baratti, G. Assoni, P. Bernocchi, R. Campa, L. Palini, S. Scalvini RUOLO DELL INFERMIERE DI CARDIOLOGIA NELLA SPERIMENTAZIONE DI UN PERCORSO DI TELESORVEGLIANZA DOMICILIARE NEL PAZIENTE POST- ICTUS. XL Congresso Nazionale ANMCO Firenze 4 giugno Presentazione orale. Area Nursing. 12. D. Baratti, G. Martinelli, L. Marchina, L. Comini, P. Bernocchi, E. Zanelli, S. Scalvini CAMBIAMENTI DEGLI STILI DI VITA NEI PAZIENTI AD ALTO RISCHIO CARDIOVASCOLARE: IL CONTROLLO DELLA PRESSIONE ARTERIOSA. XL Congresso Nazionale ANMCO Firenze 4 giugno Poster. 13. G. Martinelli, D. Baratti, E. Zanelli, G. Assoni, L. Comini, P. Bernocchi, S. Scalvini FATTIBILITA DI UN PROGRAMMA DI TELESORVEGLIANZA DOMICILIARE RIABILITATIVA IN PAZIENTI CON SCOMPENSO CARDIACO CRONICO. 25 Corso teorico-pratico per infermieri in cardiologia. Ospedale Niguarda Ca Granda - Milano, 30 settembre-1 ottobre Poster. 14. G. Martinelli, D. Baratti, E. Mandora, P. Bernocchi, R. Campa, L. Palini, S. Scalvini RUOLO DELL INFERMIERE DI CARDIOLOGIA NELLA SPERIMENTAZIONE DI UN PERCORSO DI TELESORVEGLIANZA DOMICILIARE NEL PAZIENTE POST- ICTUS. 25 Corso teorico-pratico per infermieri in cardiologia. Ospedale Niguarda Ca Granda - Milano, 30 settembre-1 ottobre Poster. 15. G. Martinelli, D. Baratti, P. Bernocchi, L. Marchina, E. Mandora, G. Assoni, E. Saleri, E. Zanelli, S. Scalvini PREVENZIONE PRIMARIA: MODELLO MULTIDISCIPLINARE PER IL CAMBIAMENTO DEGLI STILI DI VITA. 25 Corso teoricopratico per infermieri in cardiologia. Ospedale Niguarda Ca Granda - Milano, 30 settembre-1 ottobre Poster. 16. G. Martinelli, D. Baratti, G. Assoni, P. Bernocchi, R. Campa, L. Palini, S. Scalvini. RUOLO DELL INFERMIERE DI CARDIOLOGIA NELLA SPERIMENTAZIONE DI UN PERCORSO DI TELESORVEGLIANZA DOMICILIARE NEL PAZIENTE POST- ICTUS. IV Congresso Nazionale SIRAS, Pavia Novembre Poster. 17. G. Martinelli, D. Baratti, L. Marchina, L. Comini, P. Bernocchi, E. Zanelli, S. Scalvini MONITORAGGIO TRANSTELEFONICO DELLA PRESSIONE ARTERIOSA: UN AIUTO NEL CONTROLLO DEI FATTORI DI RISCHIO? IV Congresso Nazionale SIRAS, Pavia Novembre Poster. Pagina 14 di 29

15 18. G. Martinelli, D. Baratti, L. Marchina, G. Assoni,, M. Paneroni, E. Saleri, E. Zanelli, S. Scalvini RUOLO DELLA TECNOLOGIA NELLA VALUTAZIONE DELL ESERCIZIO FISICO IN PAZIENTI AD ALTO RISCHIO CARDIOVASCOLARE IV Congresso Nazionale SIRAS, Pavia Novembre Poster. 19. A. Giordano, F. de Giuli, F. Vigliani, F. Rivadossi, A. Cinelli, C. Scotti, E. Zanelli, E. Trussardi, S. Scalvini LA TELESORVEGLIANZA DOMICILIARE NEL PAZIENTE CON SCOMPENSO CARDIACO CRONICO: EFFETTI CLINICO-FUNZIONALI A DISTANZA LXX Congresso SIC 2009, Roma dicembre Poster. 20. A. Giordano, F. de Giuli, F. Vigliani, F. Rivadossi, A. Cinelli, C. Scotti, E. Zanelli, E. Trussardi, S. Scalvini TELESORVEGLIANZA DOMICILIARE PER LO SCOMPENSO CARDIACO CRONICO: L ESPERIENZA DI OTTO ANNI DI ATTIVITÀ DELLA FONDAZIONE MAUGERI LXX Congresso SIC 2009, Roma dicembre Presentazione orale. 21. E. Zanelli, P. Bernocchi, L. Comini, F. Rivadossi, A. Cinelli, A. Giordano, S. Scalvini RUOLO DELL'ESERCIZIO FISICO NEL CAMBIAMENTO DELLO STILE DI VITA IN PAZIENTI AD ALTO RISCHIO CARDIOVASCOLARE LXX Congresso SIC 2009, Roma dicembre Presentazione orale. 22. E Zanelli, P Bernocchi, L Bianchi, M Mazzù, A Paini, ML Muiesan, S Scalvini. UTILIZZO DI UN MULTISENSORE ARMBAND NELLA VALUTAZIONE DELL ATTIVITÀ FISICA ALL INTERNO DI UN PROGRAMMA MULTIDISCIPLINARE PER IL CAMBIAMENTO DEGLI STILI DI VITA IN PAZIENTI AD ALTO RISCHIO CARDIOVASCOLARE: RISULTATI PRELIMINARI XXXIX Congresso Nazionale di Cardiologia Anmco, Firenze 30 maggio-2 giugno S Rocchi, D Baratti, L Marchina, P Bernocchi, S Scalvini, F Glisenti, A Giordano. INDAGINE PER LA VALUTAZIONE DELLO STRESS NELL AMBITO DELLA PREVENZIONE PRIMARIA XXIX Congresso Nazionale di Cardiologia Anmco, Firenze 30 maggio-2 giugno 2008, P D. Baratti, L. Marchina, C. Giudici, G. Martinelli, G. Assoni, P. Bernocchi, S. Scalvini. MODELLO MULTIDISCIPLINARE PER IL CAMBIAMENTO DEGLI STILI DI VITA : ANALISI DEI PARAMETRI BASALI IN PAZIENTI IN PREVENZIONE PRIMARIA XXIX Congresso Nazionale di Cardiologia Anmco, Firenze 30 maggio-2 giugno 2008, comunicazione orale 25. D. Baratti, G. Martinelli, R. Girardi, M. Gambato, L. Corti, E. Iuculano, M.N. Cafarelli, M. Mazzetto, S. Scalvini. COSTRUZIONE DI UNA SCHEDA DI TRIAGE INFERMIERISTICO DA APPLICARE AL PERCORSO DI TELESORVEGLIANZA DOMICILIARE PER LO SCOMPENSO CARDIACO XXIX Congresso Nazionale di Cardiologia Anmco, Firenze 30 maggio- 2 giugno 2008, comunicazione orale 26. G. Martinelli, D. Baratti, G. Assoni, P. Pedersoli, C. Giudici, M. Mazzù, P. Bernocchi, S. Scalvini. TELESORVEGLIANZA DOMICILIARE PER PAZIENTI CON SCOMPENSO CARDIACO CRONICO : SETTE ANNI DI ESPERIENZA XXIX Congresso Nazionale di Cardiologia Anmco, Firenze 30 maggio-2 giugno D. Baratti, L. Marchina, C. Giudici, G. Martinelli, G. Assoni, P. Pedersoli, S. Scalvini. UTILIZZO DI UN MULTISENSORE ARMBAND NELLA VALUTAZIONE DELL ATTIVITÀ FISICA ALL INTERNO DI UN PROGRAMMA MULTIDISCIPLINARE PER IL CAMBIAMENTO DEGLI STILI DI VITA IN PAZIENTI AD ALTO RISCHIO CARDIOVASCOLARE: RISULTATI PRELIMINARI XXXIX Congresso Nazionale di Cardiologia Anmco, Firenze 30 maggio-2 giugno 2008, P M. Pugliese, MS. Fera, A. Vitali, V. Altamura, S. Scalvini, E. Giovannini. UTILITA DELLA TELECARDIOLOGIA IN PAZIENTI CON STORIA DI FIBRILLAZIONE ATRIALE E CONTROINDICAZIONE ALLA TERAPIA ANTICOAGULANTE ORALE XXXIX Congresso Nazionale di Cardiologia Anmco, Firenze 30 maggio-2 giugno 2008, P D. Baratti, L. Marchina, C. Giudici, G. Martinelli, G. Assoni, P. Bernocchi, S. Scalvini. MODELLO MULTIDISCIPLINARE PER IL CAMBIAMENTO DEGLI STILI DI VITA : ANALISI DEI PARAMETRI BASALI IN PAZIENTI IN PREVENZIONE PRIMARIA 24 Corso teorico-pratico per Infermieri in Cardiologia-Ospedale Niguarda Ca Granda, Dipartimento A. De Gasperis, Milano settembre Atti Del Corso, pagine R. Coccaglio, C. Tridico, G. Borghi, S. Scalvini, F. Glisenti. LA TELEMEDICINA COME STRUMENTO DI INTEGRAZIONE OSPEDALE-TERRITORIO: L ESPERIENZA DELL ASL DI VALLECAMONICA-SEBINO CONGRESSO ANMDO: La direzione sanitaria per la creazione del valore- Catania settembre E. Zanelli, F. Rivadossi, P. Bernocchi, L. Comini, M. Mazzù, A. Paini, ML. Muiesan, S. Scalvini. MODELLO MULTIDISCIPLINARE PER IL CAMBIAMENTO DEGLI STILI DI VITA: ANALISI DEL PERCORSO IN PAZIENTI IN PREVENZIONE PRIMARIA. 69 Congresso della Società Italiana di Cardiologia, Roma dicembre Giornale Italiano di Cardiologia 2008; 9 (supll1 al n.12): 227 S E E. Zanelli, P. Bernocchi, L. Bianchi, L. Comini, M. Mazzù, A. Paini, ML. Muiesan, S. Scalvini. UTILIZZO DI UN MULTISENSORE ARMBAND NELLA VALUTAZIONE DELL'ATTIVITÀ FISICA IN UN PROGRAMMA MULTIDISCIPLINARE PER IL CAMBIAMENTO DEGLI STILI DI VITA IN PAZIENTI AD ALTO RISCHIO CARDIOVASCOLARE. 69 Congresso della Società Pagina 15 di 29

16 Italiana di Cardiologia, Roma dicembre Giornale Italiano di Cardiologia 2008; 9 (suppl 1 al n.12): 226 S E S Scalvini, A Giordano, E Zanelli, G Polvani, S Lombroso, G Borghi, M Marzegalli. TELESORVEGLIANZA SANITARIA DOMICILIARE PER LO SCOMPENSO CARDIACO CRONICO: UN ESPERIENZA DEL PROGETTO CRITERIA. 38 Congresso Nazionale di Cardiologia dell Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri, Firenze, 3-5 Giugno 2007, MC24, pag. 11S 34. E Zanelli, S Scalvini, D Baratti, L Marchina, C Piemontese, A Giordano. OSPEDALIZZAZIONE DOMICILIARE (OD) PER IL PAZIENTE POST CARDIOCHIRURGICO: IL PROGETTO C.R.I.TE.RI.A. (CONFRONTO FRA RETI INTEGRATE TECNOLOGICHE PER GESTIRE AL DOMICILIO PAZIENTI POST-ACUTI E CRONICI-RICERCA APPLICATA). 38 Congresso Nazionale di Cardiologia dell Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri, Firenze, 3-5 Giugno 2007, C82 pag. 33S 35. S Scalvini, E Zanelli, A Cinelli, F Vigliani Boglioni, F De Giuli, M Mazzù. TELESORVEGLIANZA DOMICILIARE NEI PAZIENTI CON SCOMPENSO CARDIACO CRONICO: IMPORTANZA DELLA CLASSE NYHA, 38 Congresso Nazionale di Cardiologia dell Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri, Firenze, 3-5 Giugno 2007, P57 pag. 52S 36. M Penna, S Verdirosi, G Martinelli, D Baratti, E Zanelli, S Scalvini, A Giordano. OSPEDALIZZAZIONE DOMICILIARE RIABILITATIVA POST-CARDIOCHIRURGICA (OD): VALUTAZIONE DEI COSTI DI FARMACI E DISPOSITIVI. 38 Congresso Nazionale di Cardiologia dell Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri, Firenze, 3-5 Giugno 2007, P159 pag. 78S 37. F Glisenti, S Scalvini, A Giordano, M Marzegalli. PROGETTO TELEMACO: TELEMEDICINA AI PICCOLI COMUNI LOMBARDI, 68 Congresso Nazionale Società Italiana di Cardiologia, Roma, Dicembre 2007, presentazione S Scalvini, E Zanelli, P Bernocchi, M Mazzù, F Glisenti, A Giordano. TELESORVEGLIANZA DOMICILIARE IN 366 PAZIENTI CON SCOMPENSO CARDIACO CRONICO, 68 Congresso Nazionale Società Italiana di Cardiologia, Roma, Dicembre 2007, presentazione S Scalvini, F Rivadossi, E Zanelli, F Glisenti, A Giordano, A Paini, M L Muiesan, E Agabiti Rosei. FATTIBILITA DI PROGRAMMI DI PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE MEDIANTE SISTEMI DI TELEMEDICINA AVANZATI, 68 Congresso Nazionale Società Italiana di Cardiologia, Roma, Dicembre S Rocchi, D Baratti, L Marchina, E Zanelli, S Scalvini, F Glisenti, A Giordano. CONTINUITA ASSISTENZIALE PER IL PAZIENTE CON SCOMPENSO CARDIACO CRONICO: LA TELEPSICOLOGIA, 68 Congresso Nazionale Società Italiana di Cardiologia, Roma, Dicembre 2007; presentazione D Baratti, G Martinelli, G Assoni, L Marchina, E Muffolini, S Scalvini. TELESORVEGLIANZA DOMICILIARE NEI PAZIENTI CON SCOMPENSO CARDIACO CRONICO: IMPORTANZA DELLA CLASSE NYHA. 7 Congresso Nazionale di Cardiologia dell Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri. Firenze 31 Maggio - 3 Giugno F Glisenti, S Scalvini, A Giordano RETI DI OSPEDALI E TECNOLOGIE DELL ICT 7 Congresso Nazionale di Cardiologia dell Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri. Firenze 31 Maggio - 3 Giugno G Martinelli, D Baratti, G Assoni, L Marchina, S Scalvini, A Giordano. TELEMEDICINA : IMPORTANZA DEL RUOLO GESTIONALE ED ORGANIZZATIVO DELLA FIGURA INFERMIERISTICA. 37 Congresso Nazionale di Cardiologia dell Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri. Firenze 31 Maggio - 3 Giugno G Martinelli, D Baratti, G Assoni, L Marchina, S Scalvini, A Giordano. SERVIZIO AUTONOMO DI TELEMEDICINA : RUOLO DELL INFERMIERE NELL IMPLEMENTAZIONE DI STRUTTURE OSPEDALIERE/UNIVERSITARIE 37 Congresso Nazionale di Cardiologia dell Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri. Firenze 31 Maggio - 3 Giugno M. Marzegalli, G. Polvani, A. Giordano, S. Scalvini, S. Lombroso, A. Medici, M. Roberto,G. Borghi, L. Luzzi, S. Pirini. IL PROGETTO CRITERIA: TELESORVEGLIANZA SANITARIA DOMICILIARE ED OSPEDALIZZAZIONE POSTCARDIOCHIRURGICA: DUE MODELLI ASSISTENZIALI MEDIANTE TELEMEDICINA SPERIMENTATI SU 443 PAZIENTI 37 Congresso Nazionale di Cardiologia dell Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri. Firenze 31 Maggio - 3 Giugno S. Scalvini, A. Giordano, F. Glisenti, P. Peduzzi, F. Auxilia, C. Colombo, G. Borghi, L. Luzzi. IL PROGETTO SUMMA: SECOND OPINION UNIFICATA PER MEDICI DI MEDICINA GENERALE ASSOCIATI E VALORE AGGIUNTO DELLE NUOVE FORME ORGANIZZATIVE. 7 Congresso Nazionale di Cardiologia dell Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri. Firenze 31 Maggio - 3 Giugno 2006 Pagina 16 di 29

17 47. G Martinelli, D Baratti, G Assoni, L Marchina, S Scalvini, A Giordano. SERVIZIO AUTONOMO DI TELEMEDICINA: RUOLO DELL INFERMIERE NELL IMPLEMENTAZIONE DI STRUTTURE OSPEDALIERE/UNIVERSITARIE Atti del 22 Corso teoricopratico per Infermieri in Cardiologia, Azienda Ospedaliera Ospedale Niguarda Ca Granda, Dipartimento A. De Gasperis, Milano, settembre 2006, pag G Martinelli, D Baratti, G Assoni, L Marchina, S Scalvini, A Giordano. TELEMEDICINA: IMPORTANZA DEL RUOLO GESTIONALE ED ORGANIZZATIVO DELLA FIGURA INFERMIERISTICA, Atti del 22 Corso teorico-pratico per Infermieri in Cardiologia, Azienda Ospedaliera Ospedale Niguarda Ca Granda, Dipartimento A. De Gasperis, Milano, settembre 2006, pag Di Napoli D, Cantù AP, Scalvini S, Borghi G, Peduzzi P, Auxilia F. SECOND OPINION SPECIALISTICA AL MMG: UN OPPORTUNITA COLTA? I RISULTATI DEL PROGETTO SUMMA. 42 Congresso Nazionale, Catania, ottobre ML Muiesan, F Rivadossi, M Salvetti, A Paini, S Scalvini, E Zanelli, F Glisenti, E Agabiti Rosei, A Giordano. GESTIONE AMBULATORIALE DELLA TERAPIA ANTI-IPERTENSIVA IN UNA POPOLAZIONE DI PAZIENTI IPERTESI MEDIANTE L UTILIZZO DI UN SISTEMA DI TELECONSULTO CARDIOLOGICO DA PARTE DI MEDICI DI MEDICINA GENERALE. 67 Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia, Roma, dicembre Giornale Italiano di Cardiologia 2006; 7(suppl 1 al 12): E140 pag. 306S 51. F Glisenti, S Scalvini, E Zanelli, D Domenighini, C Piemontese, A Giordano. TECNOLOGIE DELL ICT (INFORMATION AND COMMUNICATION AND TECHNOLOGY) E RETI DI OSPEDALI. 67 Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia, Roma, dicembre Giornale Italiano di Cardiologia 2006; 7(suppl 1 al 12): E176 pag. 315S 52. M Penna, S Verdirosi, E Zanelli, G Martinelli, D Baratti, C Piemontese, S Scalvini. OSPEDALIZZAZIONE DOMICILIARE RIABILITATIVA POST-CARDIOCHIRURGICA. 67 Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia, Roma, dicembre Giornale Italiano di Cardiologia 2006; 7(suppl 1 al 12): P134 pag. 206S 53. M Dalla Tomba, E Zanelli, S Scalvini, E Quaini, G Troise, C Piemontese, A Giordano. VALUTAZIONE MULTIDIMENSIONALE DEL PAZIENTE ANZIANO SOTTOPOSTO AD INTERVENTO CARDIOCHIRURGICO. 67 Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia, Roma, dicembre Giornale Italiano di Cardiologia 2006; 7(suppl 1 al 12): P195 pag. 224S 54. M Penna, S Verdirosi, D Domenighini, E Zanelli, C Piemontese, S Scalvini. OSPEDALIZZAZIONE DOMICILIARE RIABILITATIVA POST-CARDIOCHIRURGICA (OD): VALUTAZIONE DEI COSTI DI FARMACI E DISPOSITIVI. 67 Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia, Roma, dicembre Giornale Italiano di Cardiologia 2006; 7(suppl 1 al 12): E95 pag. 293S 55. M. Penna, G. Martinelli, D. Baratti, S. Scalvini OSPEDALIZZAZIONE DOMICILIARE CARDIOLOGICA RIABILITATIVA: ORGANIZZAZIONE DELL EROGAZIONE DEI FARMACI E PRESIDI. XXVI Congresso Nazionale SIFO, Vol n. 3, luglio-settembre Giornale Italiano di Farmacia Clinica 2005;19 (3): S. Scalvini, E. Zanelli, L. Paletta, d. Domenighini, M. Benigno, C. Scotti, F. Rivadossi, A. Giordano. GESTIONE DOMICILIARE DEL PAZIENTE AFFETTO DA SCOMPEMSO CARDIACO CRONICO MEDIANTE UN SERVIZIO DI TELECARDIOLOGIA: CONFRONTO TRA PAZIENTI AFFERENTI AD UN REPARTO SPECIALISTICO E PAZIENTI SEGUITI DAL PROPRIO MEDICO DI MEDICINA GENERALE. 66 Compresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia. Roma Dicembre Ital Heart J 2005;6 (suppl8): C273, pag 71S 57. S. Scalvini, E. Zanelli, F. Glisenti, A. Giordano. LA TELECARDIOLOGIA COME STRUMENTO DI INTEGRAZIONE OSEPEDALE-TERRITORIO: IL PROGETTO BOARIO HOME CARE 66 Compresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia. Roma Dicembre 2005 Ital Heart J 2005;6 (suppl8): C277, pag 72S 58. A. Chiantera, E. Zanelli, S. Scalvini, PG Pino, A. Terranova, M. Leggio, L. Guerrieri, F. Fiori, E. Giovannini. SI PROTRAGGONO NEL TEMPO I BENEFICI PRECOCI DELLA TELECARDIOLOGIA NEI PAZIENTI DIMESSI DOPO SINDROME CORONARICA ACUTA? 66 Compresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia. Roma Dicembre Ital Heart J 2005;6 (suppl8): P291, pag 203S 59. A. Chiantera, S. Scalvini, E. Zanelli, M. Leggio, A. Giulivi, F. Fiori, E. Giovannini. RUOLO DELLA TELECARDIOLOGIA INTEGRATA CON IL CONTROLLO AMBULATORIALE NELL IDENTIFICAZIONE DEL PAZIENTE A RISCHIO PRECOCE DOPO DIMISSIONE PER SINDROME CORONARICA ACUTA 66 Compresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia. Roma Dicembre Ital Heart 2005;6 (suppl8): P292, pag 203S Pagina 17 di 29

18 60. S. Scalvini, E. Zanelli, L. Paletta, G. Martinelli, D. Baratti, M. Dalla Tomba, A. Giordano. RIABILITAZIONE CARDIOLOGIA DOMICILIARE MULTIDISCIPLINARE: UN NUOVO MODELLO ASSISTENZIALE PER IL PAZIENTE CARDIO- OPERATO 66 Compresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia. Roma Dicembre Ital Heart J 2005;6 (suppl8): P298, pag 205S 61. L. Paletta, D. Baratti, G. Martinelli, MT Manessi, E. Zanelli, S. Scalvini, A. Giordano. SCOMPENSO CARDIACO CRONICO: QUANTO I PAZIENTI CONOSCONO LA LORO MALATTIA? 6 Compresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia. Roma Dicembre Ital Heart J 2005;6 (suppl8): E163, pag 263S 62. G. Martinelli, D. Baratti, L. Marchina, F. Glisenti, S. Scalvini, A. Giordano. PERCORSO FORMATIVO DEL PERSONALE INFERMIERISTICO IN UN SERVIZIO DI TELEMEDICINA. G.I.T.I.C. 1,2,3 Aprile 2004,Atti del VII Congresso Nazionale Chianciano Terme, Italia. Nursing cuore pag S. Scalvini, E. Zanelli, U. Corrà, S. Capomolla, GL Longobardi, VA Ricci, F. Glisenti, A. Giordano. PROGRAMMI DI TELESORVEGLIANZA DOMICILIARE NEI PAZIENTI (PZ) CON SCOMPENSO CARDIACO CRONICO (SCC): RISULTATI CLINICI. XXXV Congresso ANMCO, Maggio 2004, Firenze, Italia. Ital Heart J 2004; 5(suppl5):C233. pag.66s. 64. S. Scalvini, E. Zanelli, D. Domenighini, M. Benigno, O. Buscaya, A.Giordano. TELECARDIOLOGIA: GESTIONE DEL SERVIZIO E RUOLO DELL ECG MONOTRACCIA IN UN PROGRAMMA DI TELESORVEGLIANZA DOMICILIARE DI PAZIENTI (PZ) CON SCOMPENSO CARDIACO CRONICO (SCC). XXXV Congresso ANMCO, Maggio 2004, Firenze, Italia. Ital Heart J 2004; 5(suppl5):P312, pag. 163S. 65. A. Chiantera, S. Scalvini, G. Pulignano, M. Pugliese, L. de Lio, A. Mazza, MS Fera, L. Bussolotti, S. Bartolini, E. Giovannini. RUOLO DELLA TELECARDIOLOGIA NELLA VALUTAZIONE DEL SINTOMO ANGINA IN PAZIENTI CON RECENTE SINDROME CORONARICA ACUTA. XXXV Congresso ANMCO, Maggio 2004, Firenze, Italia. Ital Heart J 2004; 5(suppl5):P308, pag. 162S. 66. M. Pugliese, S. Scalvini, MS Fera, G. Pulignano, A. Chiantera, A. Mazza, L de Lio, E Giovannini. TELECARDIOLOGIA E DIMISSIONE PROTETTA. XXXV Congresso ANMCO, Maggio 2004, Firenze, Italia. Ital Heart J 2004; 5(suppl5):P306, pag. 162S. 67. S. Scalvini, E. Zanelli, N. Cuocina, C. Ferretti, A. Maggi, A. Giordano, F. Glisenti. DIAGNOSTICA E COSTI DEL CARDIOPALMO ACCESSUALE: EVENT RECORDER TRANSTELEFONICO VERSUS ELETTROCARDIOGRAMMA DINAMICO SECONDO HOLTER. XXXV Congresso ANMCO, Maggio 2004, Firenze, Italia. Ital Heart J 2004; 5(suppl5):P322, pag. 166S. 68. S. Scalvini, E. Zanelli, U. Corrà, S. Capomolla, GL Longobardi, VA Ricci, F. Glisenti, A. Giordano. PROGRAMMI DI TELESORVEGLIANZA DOMICILIARE NEI PAZIENTI (PZ) CON SCOMPENSO CARDIACO CRONICO (SCC): ANALISI DEI COSTI. XXXV Congresso ANMCO, Maggio 2004, Firenze, Italia. Ital Heart J 2004; 5(suppl5): P309, 162S. 69. S. Scalvini, E. Zanelli, L. Paletta, D. Raccagni, A. Lodi Rizzini, F. Glisenti,A. Giordano DIAGNOSTICA E COSTI DEL CARDIOPALMO ACCESSUALE: EVENT RECORDER TRANSTELEFONICO VERSUS ELETTROCARDIOGRAMMA DINAMICO SECONDO HOLTER. 65 Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia, dicembre 2004, Roma, Italia 70. S. Scalvini, E. Zanelli, O. Buscaya, U. Corrà, S. Capomolla, G.L. Longobardi, V.A. Ricci, F. Glisenti, A. Giordano TELESORVEGLIANZA DOMICILIARE NEI PAZIENTI CON SCOMPENSO CARDIACO CRONICO: ANALISI DEI COSTI. 65 Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia, dicembre 2004, Roma, Italia 71. A. Chiantera, S. Scalvini, G. Pulignano, M. Pugliese, M. Leggio, L. De Lio, Mazza, M.S. Fera, P.G. Pino, A. Terranova, E. Giovannini TELECARDIOLOGIA E SINDROME CORONARICA ACUTA. SUA EFFICACIA NELLA VALUTAZIONE DEL SINTOMO ANGINA E NEL CONTROLLO CLINICO GENERALE DOPO LA DIMISSIONE. 65 Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia, dicembre 2004, Roma, Italia 72. M. Pugliese, S. Scalvini, M.S. Fera, G. Pulignano, A. Chiantera, A. Mazza, L. De Lio, A. Giulivi, M. Leggio, E. Giovannini TELECARDIOLOGY AND PROTECTED DISCHARGE: PILOT STUDY IN PATIENTS WITH RECENT ACUTE CORONARY SYNDROMES 65 Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia, dicembre 2004, Roma, Italia 73. S. Scalvini, E. Zanelli, D. Domenighini, M. Benigno, D. Baratti, G. Martinelli, A. Giordano TELECARDIOLOGIA: GESTIONE DEL SERVIZIO E RUOLO DELL ECG MONOTRACCIA NELLA TELESORVEGLIANZA DOMICILIARE DI PAZIENTI CON SCOMPENSO CARDIACO CRONICO. 65 Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia, dicembre 2004, Roma, Italia Pagina 18 di 29

19 74. S. Scalvini, E. Zanelli, U. Corr., S. Capomolla, G.L. Longobardi, V.A. Ricci, F. Glisenti, A. Giordano PROGRAMMI DI TELESORVEGLIANZA DOMICILIARE NEI PAZIENTI CON SCOMPENSO CARDIACO CRONICO: RISULTATI CLINICI 65 Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia, dicembre 2004, Roma, Italia 75. E. Zanelli, S. Scalvini, P. Gazzaniga, M. Volterrani, M. Pugliese, C. Zappa, A. Giordano, F. Glisenti, L. Paletta TELECARDIOLOGIA E TERRITORIO: GESTIONE AMBULATORIALE DI PAZIENTI CON IPERTENSIONE ARTERIOSA MEDIANTE UN SERVIZIO TEMPO REALE DI TELECARDIOLOGIA DEDICATO A MEDICI DI MEDICINA GENERALE. 65 Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia, dicembre 2004, Roma, Italia 76. M. Volterrani, E. Zanelli, S. Scalvini, M. Benigno, O. Buscaya, A Giordano. IMPLEMENTAZIONE DELLA TERAPIA BETABLOCCANTE IN PAZIENTI CON SCOMPENSO CARDIACO CRONICO (SCC) MEDIANTE UN SERVIZIO DI TELEASSISTENZA CARDIOLOGICA. XXXIV Congresso ANMCO, 31 Maggio-4 Giugno 2003 Firenze, Italia. Ital Heart J 2003: 4 (suppl1):p F. Glisenti, G. Martinelli, M. Piepoli, P. Gazzaniga, G. De Vigili, A. Lodi Rizzini, S. Scalvini. TELECARDIOLOGIA: TECNOLOGIE WEB-BASED, TELELAVORO E DISEASE MANAGEMENT IN TEMPO REALE DELLE PATOLOGIE CARDIOVASCOLARI DEL TERRITORIO. XXXIV Congresso ANMCO, 31 Maggio-4 Giugno 2003 Firenze, Italia. Ital Heart J 2003: 4 (suppl1):p285, S. Scalvini, A. Zanutto, M. Volterrani, M. Benigno,D. Domenighini, A. Giordano, F. Glisenti. TELECARDIOLOGIA E TERRITORIO: GRADO DI SODDISFAZIONE DEL MEDICO DI MEDICINA GENERALE (MMG) NELL UTILIZZO DI UN SERVIZIO DI TELECARDIOLOGIA ON LINE. XXXIV Congresso ANMCO, 31 Maggio-4 Giugno 2003 Firenze, Italia. Ital Heart J 2003: 4 (suppl1):p S. Scalvini, G. Martinelli, E. Zanelli, M. Volterrani, A. Giordano, F. Glisenti. EVENT RECORDER TRANSTELEFONICO PER IL MONITORAGGIO DEL CARDIOPALMO ACCESSIONALE. XXXIV Congresso ANMCO, 31 Maggio-4 Giugno 2003 Firenze, Italia. Ital Heart J 2003: 4 (suppl1):p L. Marchina, G. Martinelli, G. Comensoli, E.Muffolini, M. Bonometti, P. Musatti, A. Zanutto, S. Scalvini, A. Giordano. TELECARDIOLOGIA E TERRITORIO: GRADO DI SODDISFAZIONE DEL PAZIENTE CON SCOMPENSO CARDIACO CRONICO (SCC) NELL UTILIZZO DI UN SERVIZIO DI TELECARDIOLOGIA ON LINE. XXXIV Congresso ANMCO, 31 Maggio-4 Giugno 2003 Firenze, Italia, pag D. Baratti, L. Marchina, S. Trovato, C. Nodali, P. Pedersoli, F. Biondi, E. Zanelli, S. Scalvini, A. Giordano. RUOLO DI UN SERVIZIO DI TELECARDIOLOGIA NELL IMPLEMENTAZIONE DEL BETABLOCCANTE IN PAZIENTI CON SCOMPENSO CARDIACO CRONICO. XXXIV Congresso ANMCO, 31 Maggio-4 Giugno 2003 Firenze, Italia, pag G. Martinelli, A. Della Noce, S. Formentelli, G. Botticchio, P. Sbardellati, R. Paris, S. Bazzana, S. Scalvini. RUOLO DEL PERSONALE INFERMIERISTICO NELLA GESTIONE DI UN SERVIZIO DI EVENT RECORDER TRANSTELEFONICO PER IL MONITORAGGIO DEL CARDIOPALMO ACCESSIONALE. XXXIV CONGRESSO ANMCO. 31 Maggio-4 Giugno 2003 Firenze, Italia, pag 156, 214 N A. Maggi, C. Zappa, A. Tirinato, S. Scalvini, A. Giordano, F. Glisenti. TELECARDIOLOGIA E TERRITORIO: GESTIONE AMBULATORIALE DELLE PROBLEMATICHE CARDIOLOGICHE IN PAZIENTI CON DIABETE MELLITO MEDIANTE UN SERVIZIO IN TEMPO REALE DI TELECARDIOLOGIA DEDICATO A MEDICI DI MEDICINA GENERALE. IV Congresso Nazionale ARCA, Giugno 2003 Catania, Italia, pag A. Maggi, C. Zappa, A. Tirinato, S. Scalvini, A. Giordano, F. Glisenti. EVENT RECORDER TRANSTELEFONICO PER IL MONITORAGGIO DEL CARDIOPALMO ACCESSIONALE. IV Congresso Nazionale ARCA, Giugno 2003 Catania, Italia, pag A. Maggi, A. Tirinato, S. Scalvini, A. Zanutto, A. Giordano, F. Glisenti. TELECARDIOLOGIA E TERRITORIO: GRADO DI SODDISFAZIONE DEL MEDICO DI MEDICINA GENERALE (MMG) NELL UTILIZZO DI UN SERVIZIO DI TELECARDIOLOGIA ON LINE. IV Congresso Nazionale ARCA, Giugno 2003 Catania, Italia, pag E. Zanelli, S Scalvini, D. Baratti, L. Marchina, G. Comensoli, E. Muffolini, A. Giordano. RUOLO DI UN SERVIZIO DI TELECARDIOLOGIA NELL IMPLEMENTAZIONE DEL BETABLOCCANTE IN PAZIENTI CON SCOMPENSO CARDIACO CRONICO (SCC) 64 Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia, 6-10 dicembre 2003, Roma, Italia Ital Heart J 2003: 4 (suppl6):c S. Scalvini, A. Zanutto, M. Volterrani, M. Benigno, D. Domenighini, A. Giordano, F. Glisenti TELECARDIOLOGIA E TERRITORIO: GRADO DI SODDISFAZIONE DEL MEDICO DI MEDICINA GENERALE (MMG) NELL UTILIZZO DI UN SERVIZIO DI Pagina 19 di 29

20 TELECARDIOLOGIA ON LINE. 64 Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia, 6-10 dicembre 2003, Roma, Italia Ital Heart J 2003: 4 (suppl6):c F. Glisenti, G. Martinelli, D. Raccagni, F. Dalla Valle, S. Ghiringhelli, M. Gritti, S. Scalvini. TELECARDIOLOGIA: TECNOLOGIE WEB-BASED, TELELAVORO E DISEASE MANAGEMENT IN TEMPO REALE DELLE PATOLOGIE CARDIOVASCOLARI DEL TERRITORIO. 64 Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia, 6-10 dicembre 2003, Roma,Italia. Ital Heart J 2003: 4 (suppl6):c E. Zanelli, S. Scalvini, C. Ferretti, C. Zappa, P. Vasini, G. Nordio, A. Giordano, F. Glisenti. GESTIONE AMBULATORIALE DELLE PROBLEMATICHE CARDIOLOGICHE IN PAZIENTI CON DIABETE MELLITO MEDIANTE UN SERVIZIO IN TEMPO REALE DI TELECARDIOLOGIA DEDICATO AI MEDICI DI MEDICINA GENERALE. 64 Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia, 6-10 dicembre 2003, Roma, Italia. Ital Heart J 2003: 4 (suppl6):p S. Scalvini, G. Martinelli, P. Gazzaniga, E. Zanelli, M. Volterrani, A. Giordano, F. Glisenti. EVENT RECORDER TRANSTELEFONICO PER IL MONITORAGGIO DEL CARDIOPALMO ACCESSIONALE. 64 Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia, 6-10 dicembre 2003, Roma, Italia. Ital Heart J 2003: 4 (suppl6):p S. Scalvini, G. Martinelli, L. Marchina, D. Baratti, C. Nodari, P. Musatti, A. Zanutto, A. Giordano. TELECARDIOLOGIA E TERRITORIO: GRADO DI SODDISFAZIONE DEL PAZIENTE CON SCOMPENSO CARDIACO CRONICO (SCC) NELL UTILIZZO DI UN SERVIZIO DI TELECARDIOLOGIA ON LINE. 64 Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia, 6-10 dicembre 2003, Roma, Italia. Ital Heart J 2003: 4 (suppl6):p E. Zanelli, S. Scalvini, M. Piepoli, P Gazzaniga, G. De Vigili, A. Lodi Rizzino, A Giordano, F. Glisenti TELECARDIOLOGIA E TERRITORIO: GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CARDIOLOGICHE IN PAZIENTI CON DISLIPIDEMIA MEDIANTE UN SERVIZIO DI TELECARDIOLOGIA IN TEMPO REALE DEDICATO AI MEDICI DI MEDICINA GENERALE 64 Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia, 6-10 dicembre 2003, Roma, Italia. Ital Heart J 2003: 4 (suppl6):c F. Glisenti, S. Scalvini, E. Zanelli, G. Martinelli, M. Volterrani, A. Giordano. EFFICACIA EVOLUZIONE DELLE TECNOLOGIE NELL AMBITO DI UN ESPERIENZA DI TELELAVORO MATURATA DA UN CENTRO SERVIZI DI TELECARDIOLOGIA. XXXIII Congresso ANMCO, maggio 2002 Firenze, Italia. Ital Heart J Suppl 2002, P8 pag 86S. 94. E. Zanelli, S. Scalvini, G. Nordio, G. De Vigili, S. Pieropan, A. Giordano, F. Glisenti. RUOLO DI UN SERVIZIO DI TELECARDIOLOGIA IN SOGGETTI CON DOLORE TORACICO E DIFFERENTE PROFILO DI RISCHIO CORONARICO. XXXIII Congresso ANMCO, maggio 2002 Firenze, Italia. Ital Heart J Suppl 2002, P9 pag 87S. 95. F. Glisenti, S. Scalvini, E. Zanelli, G. Martinelli, M. Volterrani, A. Giordano. GESTIONE DOMICILIARE DELLA FIBRILLAZIONE ATRIALE NEL PAZIENTE ANZIANO MEDIANTE UN SERVIZIO DI TELECARDIOLOGIA. XXXIII Congresso ANMCO, maggio 2002 Firenze, Italia. Ital Heart J Suppl 2002, P8 pag 86S. 96. S. Scalvini, E. Zanelli, G. Mascioli, S Glisenti, A. Carluccio, A. Giordano, F. Glisenti. UTILITA DI UN SERVIZIO DI TELECARDIOLOGIA NELLA GESTIONE DOMICILIARE DELLA FIBRILLAZIONE ATRIALE. XXXIII Congresso ANMCO, maggio 2002 Firenze, Italia. Italian Heart Journal 2002, P65 pag 103S. 97. G. Martinelli, D. Baratti, R. Frassine, R. Pasotti, L. Marchina, E. Zanelli, S. Scalvini, A. Giordano. GESTIONE INFERMIERISTICA DI UN SERVIZIO DI TELECARDIOLOGIA IN PAZIENTI CON SCOMPENSO CARDIACO CRONICO. XXXIII Congresso ANMCO, maggio 2002 Firenze, Italia. Italian Heart Journal 2002, N2 pag 179S. 98. G. Martinelli, D. Baratti, M. Barbisi, S. Trovato, MT Manessi, G.Comensoli, S. Scalvini, A. Giordano. TELECARDIOLOGIA: UN NUOVO RUOLO DELL INFERMIERE PROFESSIONALE NELLA GESTIONE DELLE PATOLOGIE CARDIACHE. XXXIII Congresso ANMCO, maggio 2002 Firenze, Italia. Italian Heart Journal 2002, NP24 pag 189S. 99. S. Scalvini, E. Zanelli, M. Volterrani, O. Buscaya, D. Domenghini, F. Glisenti, A. Giordano. EFFETTI DI UN PROGRAMMA DI ASSISTENZA DOMICILIARE, MEDIANTE TELECARDIOLOGIA, SUGLI EVENTI NEI PAZIENTI CON SCOMPENSO CARDIACO CRONICO: UNO STUDIO PILOTA CASO-CONTROLLO. XXXIII Congresso ANMCO, maggio 2002 Firenze, Italia. Italian Heart Journal 2002, P199 pag 141S D. Baratti, G. Martinelli, E. Muffolini, F. Biondi, E. Gatti, C. Nodari, S. Scalvini, A. Giordano. PROGRAMMA DI TELENURSING NELL ASSISTENZA DOMICILIARE DEL PAZIENTE CON SCOMPENSO CARDIACO CRONICO (SCC). XXXIII Congresso ANMCO, maggio 2002 Firenze, Italia. Italian Heart Journal 2002, NP26 page 190S. Pagina 20 di 29

F O R M A T O E U R O P E O P E R

F O R M A T O E U R O P E O P E R F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità Data di nascita Codice Fiscale DOMENIGHINI DIEGO Italiana ESPERIENZA

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Carpenè Nicoletta Data di nascita 22/11/1976

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Carpenè Nicoletta Data di nascita 22/11/1976 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Carpenè Nicoletta Data di nascita 22/11/1976 Qualifica Amministrazione Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA PISANA Incarico attuale Incarico di studio - U.O. Pneumologia

Dettagli

ATTIVITA RICERCA CENTRO STUDI S.I.C.O.A. DAL 2009 AL 2015

ATTIVITA RICERCA CENTRO STUDI S.I.C.O.A. DAL 2009 AL 2015 1 SURVEY: ATTIVITA RICERCA CENTRO STUDI S.I.C.O.A. DAL 2009 AL 2015 ISPIT è partito nel mese di OTTOBRE 2009 concluso nel mese di FEBBRAIO 2010. Sono stati reclutati 1585 PAZIENTI in 67 CENTRI ISPAF è

Dettagli

crosio.pizzorni@asl3.liguria.it

crosio.pizzorni@asl3.liguria.it C U R R I C U L U M V I T A E DOTT. CROSIO MANLIO PIZZORNI INFORMAZIONI PERSONALI Nome PIZZORNI CROSIO MANLIO Indirizzo Telefono 010 315191 Cell. 328 0473249 E-mail VIA TRENTO 5 /15, 16145 Genova crosio.pizzorni@asl3.liguria.it

Dettagli

Fax dell Ufficio 0426940452 E-mail istituzionale r.palmieri@ulss19adria.veneto.it

Fax dell Ufficio 0426940452 E-mail istituzionale r.palmieri@ulss19adria.veneto.it CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Palmieri Rosa Data di Nascita 20-08-1963 Qualifica Dirigente Medico Amministrazione ASL 19 Adria (RO) Incarico Attuale -Dirigente Medico Internista -Specialista

Dettagli

Allegato 1: Elenco delle Pubblicazioni Scientifiche Pagina 1 di 5. Lavori in estenso

Allegato 1: Elenco delle Pubblicazioni Scientifiche Pagina 1 di 5. Lavori in estenso Allegato 1: Elenco delle Pubblicazioni Scientifiche Pagina 1 di 5 Lavori in estenso 1) T. Bachetti, L. Comini, S. Curello, D. Bastianon, F. Callea, R. ARGINASE PATHWAY IN HUMAN ENDOTHELIAL CELLS IN PATHOPHYSIOLOGIC

Dettagli

Studio Re.mo.te "A randomized clinical trial on home telemonitoring for the management of metabolic and cardiovascular risk in individuals with type

Studio Re.mo.te A randomized clinical trial on home telemonitoring for the management of metabolic and cardiovascular risk in individuals with type Studio Re.mo.te "A randomized clinical trial on home telemonitoring for the management of metabolic and cardiovascular risk in individuals with type 2 diabetes" Protocollo di Studio:durata e campione La

Dettagli

Le ricerche di epidemiologia clinica nell anziano. C. Destro, S. Maggi CNR Sezione Invecchiamento, Padova

Le ricerche di epidemiologia clinica nell anziano. C. Destro, S. Maggi CNR Sezione Invecchiamento, Padova Le ricerche di epidemiologia clinica nell anziano C. Destro, S. Maggi CNR Sezione Invecchiamento, Padova THE ILSA: STUDY SAMPLE 5,632 free-dwelling and institutionalized individuals, aged 65-84, resident

Dettagli

Il Telemonitoraggio con il CareLink Network per i Pazienti Portatori di Dispositivi Cardiaci Impiantabili

Il Telemonitoraggio con il CareLink Network per i Pazienti Portatori di Dispositivi Cardiaci Impiantabili Il Telemonitoraggio con il CareLink Network per i Pazienti Portatori di Dispositivi Cardiaci Impiantabili Andrea Donato Patient Management and Service Solutions Manager Medtronic Italia Spa Alcune considerazioni

Dettagli

LA SOCIETÀ. HEALTH TELEMATIC NETWORK s.r.l. Progettazione ed Erogazione di Servizi di Telemedicina.

LA SOCIETÀ. HEALTH TELEMATIC NETWORK s.r.l. Progettazione ed Erogazione di Servizi di Telemedicina. LA SOCIETÀ HEALTH TELEMATIC NETWORK s.r.l. Progettazione ed Erogazione di Servizi di Telemedicina. Nata alla fine degli anni '90 dalla realizzazione del progetto di ricerca Boario Home Care (premiato dalla

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE BLLNDR58L24F205H

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE BLLNDR58L24F205H FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Andrea Bellone Telefono Fax E-mail Nazionalità Italiana Codice Fiscale Data di nascita 24 luglio 1958 BLLNDR58L24F205H ESPERIENZA

Dettagli

L esperienza di Regione Lombardia nel controllo remoto dei pazienti affetti da scompenso cardiaco impiantati con ICD: lo studio EVOLVO

L esperienza di Regione Lombardia nel controllo remoto dei pazienti affetti da scompenso cardiaco impiantati con ICD: lo studio EVOLVO L esperienza di Regione Lombardia nel controllo remoto dei pazienti affetti da scompenso cardiaco impiantati con ICD: lo studio EVOLVO Dott. Maurizio Marzegalli Commissione Cardiologica Regione Lombardia

Dettagli

IRCCS Fondazione Salvatore Maugeri

IRCCS Fondazione Salvatore Maugeri IRCCS Fondazione Salvatore Maugeri Laboratorio per lo studio dei segnali cardiorespiratori. Il laboratorio per lo studio dei segnali cardiorespiratori svolge attività clinica e di ricerca nell ambito dell

Dettagli

CURRICULUM VITAE E STUDIORUM del Prof. Federico Lombardi. Studi Universitari Università di Milano, Laurea in Medicina e Chirurgia 110/110 e lode; 1973

CURRICULUM VITAE E STUDIORUM del Prof. Federico Lombardi. Studi Universitari Università di Milano, Laurea in Medicina e Chirurgia 110/110 e lode; 1973 CURRICULUM VITAE E STUDIORUM del Prof. Federico Lombardi Nome Luogo e data di nascita Federico Lombardi Brescia 28:1:49 Stato Civile Coniugato con tre figli Cittadinanza Italiana Maturità Liceo Classico

Dettagli

Esperienze nella gestione ambulatoriale dello scompenso cardiaco.

Esperienze nella gestione ambulatoriale dello scompenso cardiaco. Heart Failure History Esperienze nella gestione ambulatoriale dello scompenso cardiaco. Mauro Feola Riabilitazione Cardiologica-Unita Scompenso Cardiaco Ospedale di Fossano e Mondovi (CN) Gheorgiade Comparazione

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI. [COGNOME, Nome, e, altri nomi ] PIERO ZAPPADU

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI. [COGNOME, Nome, e, altri nomi ] PIERO ZAPPADU F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome [COGNOME, Nome, e, altri nomi ] PIERO ZAPPADU Data di nascita [ Giorno, mese, anno ] 1204 1955 Qualifica

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE CARDIOVASCOLARI, RESPIRATORIE, NEFROLOGICHE E GERIATRICHE. CURRICULUM DIDATTICO-SCIENTIFICO DEL Prof. F. Ciciarello.

DIPARTIMENTO DI SCIENZE CARDIOVASCOLARI, RESPIRATORIE, NEFROLOGICHE E GERIATRICHE. CURRICULUM DIDATTICO-SCIENTIFICO DEL Prof. F. Ciciarello. DIPARTIMENTO DI SCIENZE CARDIOVASCOLARI, RESPIRATORIE, NEFROLOGICHE E GERIATRICHE. CURRICULUM DIDATTICO-SCIENTIFICO DEL Prof. F. Ciciarello. DATI PERSONALI Nome e Cognome Francesco Ciciarello Luogo e data

Dettagli

Gestione dell insufficienza respiratoria acuta in autoambulanza: la CPAP pre-ospedaliera

Gestione dell insufficienza respiratoria acuta in autoambulanza: la CPAP pre-ospedaliera L INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA DAL TERRITORIO ALLA MEDICINA D URGENZA Nola 28 SETTEMBRE 2010 Gestione dell insufficienza respiratoria acuta in autoambulanza: la CPAP pre-ospedaliera Pietro Di Cicco

Dettagli

Depressione Geriatrica ed Attività Fisica:risultati di uno studio controllato di Riabilitazione Psicofisica (Solo Empowerment?)

Depressione Geriatrica ed Attività Fisica:risultati di uno studio controllato di Riabilitazione Psicofisica (Solo Empowerment?) Depressione Geriatrica ed Attività Fisica:risultati di uno studio controllato di Riabilitazione Psicofisica (Solo Empowerment?) "EMPOWERMENT DELLA PERSONA come strategia di promozione della salute nei

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

CONVEGNO REGIONALE Lo Scompenso Cardiaco nel Veneto

CONVEGNO REGIONALE Lo Scompenso Cardiaco nel Veneto CONVEGNO REGIONALE Lo Scompenso Cardiaco nel Veneto La Gestione Integrata del Paziente con Scompenso Cardiaco: il Medico di MG Mario Roberto Celebrano Mmg - S.I.M.G. Verona Aula Giorgio De Sandre - Ente

Dettagli

MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE

MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Notarstefano Pasquale Giovanni Data di nascita 11/07/1966 Qualifica Dirigente Medico I livello- Dirigente medico a rapp.esclusivo CARDIOLOGIA

Dettagli

Dirigente Medico di I livello, con incarico a tempo indeterminato, presso la U.O.C. di Cardiologia U.T.I.C.

Dirigente Medico di I livello, con incarico a tempo indeterminato, presso la U.O.C. di Cardiologia U.T.I.C. CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome Salvatore Rumolo Data di nascita 08/02/1961 Qualifica Dirigente Medico di I livello Disciplina Cardiologia Matricola 75407 Incarico attuale Num. Tel. e Fax

Dettagli

Monitoring healthcare in Regione Liguria

Monitoring healthcare in Regione Liguria Regione Liguria Monitoring healthcare in Regione Liguria One Conference - Turin, may 30 th 2012 Piergiulio Maryni The strategy Three-year plan for the Ligurian Information Society Healthcare Section Defines

Dettagli

D O T T. S S A I R E N E C U T U L I

D O T T. S S A I R E N E C U T U L I D O T T. S S A I R E N E C U T U L I INFORMAZIONI PERSONALI Data di nascita: 20.01.1958 Luogo di nascita: Laureana di Borrello Residenza: Via Orto Carmine, 7 Laureana di Borrello Domicilio: Via Trento,

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE. del. Dott. Ermete Tripodi

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE. del. Dott. Ermete Tripodi CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE del Dott. Ermete Tripodi FORMAZIONE GENERALE E CARRIERA Allievo interno presso l istituto di Patologia Speciale Medica dell Università di Messina fino alla Laurea conseguita

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Settembre 2008- presente: Direttore Scientifico GVM Care&Research, presso Maria Cecilia Hospital di Cotignola (RA)

CURRICULUM VITAE. Settembre 2008- presente: Direttore Scientifico GVM Care&Research, presso Maria Cecilia Hospital di Cotignola (RA) CURRICULUM VITAE DATI ANAGRAFICI Cognome: Nome: Luogo e data di nascita: Tavazzi Luigi 14 luglio 1939, Cremona, Italia RUOLO ATTUALE: Settembre 2008- presente: Direttore Scientifico GVM Care&Research,

Dettagli

Disease management mediante controllo remoto dopo impianto di CRT

Disease management mediante controllo remoto dopo impianto di CRT Disease management mediante controllo remoto dopo impianto di CRT Antonello Vado Laboratorio di elettrofisiologia Ospedale S.Croce e Carle. Cuneo Dal device management al disease management L effetto cumulativo

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI

F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE PERRONE FILARDI Indirizzo Via Belsito 4, Napoli Telefono +39 0815753402; +39 0817462232 Fax +39

Dettagli

Linkage tra Database Sanitari

Linkage tra Database Sanitari Workshop La Drug Utilization attraverso i Database Amministrativi Linkage tra Database Sanitari Valutare il peso delle comorbilità Verificare l effectiveness dei trattamenti Supportare ipotesi di ricerca

Dettagli

ASL CASERTA VIA UNITA ITALIANA, 28 CASERTA Curriculum Formativo e Professionale di:

ASL CASERTA VIA UNITA ITALIANA, 28 CASERTA Curriculum Formativo e Professionale di: ASL CASERTA VIA UNITA ITALIANA, 28 CASERTA Curriculum Formativo e Professionale di: dott. BATTISTA Rossano Primario U.O.C. Cardiologia-UTIC Osp. di Piedimonte Matese INFORMAZIONI PERSONALI Cognome/Nome

Dettagli

DIDATTICO-SCIENTIFICO DEL PROF.

DIDATTICO-SCIENTIFICO DEL PROF. DIPARTIMENTO DI Medicina Interna, Immunologia Clinica, Nutrizione Clinica ed Endocrinologia CURRICULUM DIDATTICO-SCIENTIFICO DEL PROF. Francesco Di Sabato DATI PERSONALI Nome e Cognome Francesco Di Sabato

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Giuseppe Berton Data di nascita 11/03/1957. Numero telefonico dell ufficio +390438663613

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Giuseppe Berton Data di nascita 11/03/1957. Numero telefonico dell ufficio +390438663613 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Giuseppe Berton Data di nascita 11/03/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia ASL DI PIEVE DI SOLIGO Responsabile - Cardiologia

Dettagli

Dirigente ASL I fascia - Struttura Complessa di Cardiologia

Dirigente ASL I fascia - Struttura Complessa di Cardiologia INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 31/01/1977 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Lassandro Pepe Leonardo I Fascia ASL DI TARANTO - TA Dirigente ASL I fascia

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. BERTOLI DANIELE Data di nascita 19/11/1960. Dirigente ASL I fascia - S.C. Cardiologia Clinica Riabilitativa,

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. BERTOLI DANIELE Data di nascita 19/11/1960. Dirigente ASL I fascia - S.C. Cardiologia Clinica Riabilitativa, INFORMAZIONI PERSONALI Nome BERTOLI DANIELE Data di nascita 19/11/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia ASL DI SPEZZINO Dirigente ASL I fascia - S.C. Cardiologia

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Ambrosino Nicolino Data di nascita 27/03/1948. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 050996779

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Ambrosino Nicolino Data di nascita 27/03/1948. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 050996779 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Ambrosino Nicolino Data di nascita 27/03/1948 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA Responsabile - U.O. Pneumologia

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R

F O R M A T O E U R O P E O P E R F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo SANNA MICHELA VICOLO TURI, 38-19038 SARZANA SP Telefono 338 7982690 Fax E-mail MICHELASANNA@ALICE.IT

Dettagli

Federico Lega UK NHS. Federico Lega

Federico Lega UK NHS. Federico Lega 1 UK NHS Federico Lega 2 PRINCIPI FONDANTI Universale Integrato Accesso equo Senza costi per l utente Prevalentemente finanziato con tributi centrali 83% della spesa sanitaria UK 7,3% del PIL > 8,5% con

Dettagli

Attuale Gestione della Terapia Anticoagulante

Attuale Gestione della Terapia Anticoagulante Attuale Gestione della Terapia Anticoagulante Furio Colivicchi Dipartimento Cardiovascolare ACO S.Filippo Neri Roma Dicumarolici e Prevenzione dello Stroke nella FA non valvolare Per oltre 60 anni gli

Dettagli

CARRIERA UNIVERSITARIA E POSIZIONE ASSISTENZIALE

CARRIERA UNIVERSITARIA E POSIZIONE ASSISTENZIALE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Daliento Luciano Via Ognissanti 65.35129 Padova Telefono +39 3389391942 Fax +39 049 8211802 E-mail Luciano.daliento@unipd.it

Dettagli

Assessment of Rehabilitation Protocols in home care CLEAR

Assessment of Rehabilitation Protocols in home care CLEAR Clinical i l Leading Environment for the Assessment of Rehabilitation Protocols in home care CLEAR Giornata nazionale sul programma CIP ICT Policy Support Bando 2009 18 febbraio 2009 Grand Hotel Trento,

Dettagli

Prevenzione e sostenibilità: la collaborazione possibile tra AIFA e farmacisti

Prevenzione e sostenibilità: la collaborazione possibile tra AIFA e farmacisti Prevenzione e sostenibilità: la collaborazione possibile tra AIFA e farmacisti Prof. Sergio Pecorelli Presidente, Agenzia Italiana del Farmaco Relazione tra consumo di farmaci e aspettativa di vita in

Dettagli

PAZIENTI CON DEMENZA E LORO CAREGIVER Progetto Sperimentale: dati preliminari

PAZIENTI CON DEMENZA E LORO CAREGIVER Progetto Sperimentale: dati preliminari VI Convegno IL CONTRIBUTO DELLE UNITA DI VALUTAZIONE ALZHEIMER (UVA)NELL ASSISTENZA DEI PAZIENTI CON DEMENZA Roma 16 novembre 2012 ASSISTENZA DOMICILIARE INTEGRATA ADI PER PAZIENTI CON DEMENZA E LORO CAREGIVER

Dettagli

L assistenza integrata ospedale-territorio nel paziente con SCC

L assistenza integrata ospedale-territorio nel paziente con SCC L assistenza integrata ospedale-territorio nel paziente con SCC Le criticità - Assistenza spesso incoordinata - Inerzia nell adesione alla mission - Coinvolgimento dei singoli ma non della massa - Inerzia

Dettagli

Margherita De Cristofaro Via Nizza 134-Salerno. Direttore di Struttura Complessa di Cardiologia

Margherita De Cristofaro Via Nizza 134-Salerno. Direttore di Struttura Complessa di Cardiologia Curriculum Formativo e Professionale della: dott.ssa MARGHERITA DE CRISTOFARO Aggiornato al novembre 2011 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Margherita De Cristofaro Via Nizza 134-Salerno Telefono 0828797108

Dettagli

La presa in carico del paziente affetto da scompenso cardiaco a domicilio: esperienza del Piemonte Mauro Feola

La presa in carico del paziente affetto da scompenso cardiaco a domicilio: esperienza del Piemonte Mauro Feola La presa in carico del paziente affetto da scompenso cardiaco a domicilio: esperienza del Piemonte Mauro Feola Riabilitazione Cardiologica-Unita Scompenso Cardiaco Ospedale di Fossano (CN) Gheorgiade Heart

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Mauroni Maria Rita Indirizzo Viale dei Promontori 278 Telefono 06/20908125 Fax 06/20903246 E-mail Mariarita.mauroni@ptvonline.it Nazionalità

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE, ISTRUZIONE E FORMAZIONE. FRISON TIZIANA Data di nascita 09/08/1955. Cognome e Nome

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE, ISTRUZIONE E FORMAZIONE. FRISON TIZIANA Data di nascita 09/08/1955. Cognome e Nome INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome FRISON TIZIANA Data di nascita 09/08/1955 Qualifica Collaboratore Professionale Sanitario Esperto Infermiere esperto Ds 2 Amministrazione Incarico attuale In servizio

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MASSIMO UGUCCIONI Telefono 06 5870 4419 Fax 06 5870 4361 E-mail muguccioni@scamilloforlanini.rm.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali Giovanni Gaeta Data di nascita 27 marzo 1955 Dirigente medico di Cardiologia Matricola 33892

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali Giovanni Gaeta Data di nascita 27 marzo 1955 Dirigente medico di Cardiologia Matricola 33892 CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome Giovanni Gaeta Data di nascita 27 marzo 1955 Qualifica Dirigente medico di Cardiologia Matricola 33892 Incarico attuale Responsabile di struttura semplice Num.

Dettagli

Comparing health related quality of life for severe chronic heart failure in home care and outpatient services

Comparing health related quality of life for severe chronic heart failure in home care and outpatient services Barbara Bini Phd Student, Laboratorio di Management e Sanità, Istituto di Management, scuola Superiore Sant Anna Comparing health related quality of life for severe chronic heart failure in home care and

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE Dichiarazione resa ai sensi dell'art. 46 D.P.R 28 dicembre 2000, n.445, consapevole che in caso di dichiarazione mendace sarà punito ai sensi dell'art. 76 cod.

Dettagli

La gestione dell urgenza cardiologica: il punto di vista del medico d urgenza Ivo Casagranda

La gestione dell urgenza cardiologica: il punto di vista del medico d urgenza Ivo Casagranda La gestione dell urgenza cardiologica: il punto di vista del medico d urgenza Ivo Casagranda Key points: 1 Funzioni e organizzazione del PS 2 Position paper ANMCO SIMEU 3 Real world It is one thing to

Dettagli

Coma research Centre Besta- Italy Coma Science Group Ferb- Belgium

Coma research Centre Besta- Italy Coma Science Group Ferb- Belgium Coma research Centre Besta- Italy Coma Science Group Ferb- Belgium Proposals for scientific collaborations 8th March 2012- Liegi Matilde Leonardi, Scientific Director Coma Research Centre M. Leonardi -

Dettagli

Convegno regionale FIASO Modelli e risultati nello sviluppo dei servizi territoriali La Medicina di Continuità

Convegno regionale FIASO Modelli e risultati nello sviluppo dei servizi territoriali La Medicina di Continuità Convegno regionale FIASO Modelli e risultati nello sviluppo dei servizi territoriali La Medicina di Continuità Roberto Tarquini David Coletta Dipartimento Interaziendale per la Continuità dell Assistenza

Dettagli

Daniela Poli. La gestione del paziente anziano con i farmaci anti Vitamina K

Daniela Poli. La gestione del paziente anziano con i farmaci anti Vitamina K Daniela Poli La gestione del paziente anziano con i farmaci anti Vitamina K Atrial fibrillation occurred in 1 2% of the general population. Over 6 million Europeans suffer from this arrhythmia, and its

Dettagli

Workshop: Telemedicina e Sanità elettronica: facciamo il punto!

Workshop: Telemedicina e Sanità elettronica: facciamo il punto! Workshop: Telemedicina e Sanità elettronica: facciamo il punto! Teleassistenza cardiologica in una rete integrata di RSA: l esperienza dell IRCCS San Raffaele di Roma Maurizio Volterrani IRCCS San Raffaele

Dettagli

"Laboratorio didattico per l Educazione Terapeutica".

Laboratorio didattico per l Educazione Terapeutica. ALLEGATO "Laboratorio didattico per l Educazione Terapeutica". a cura di Luigi Cirio e Marina Trento PROGETTO FORMATIVO GENERALE L importanza dell educazione terapeutica La salute è un fenomeno dinamico

Dettagli

FERRARA: CITTÀ DELLA PREVENZIONE

FERRARA: CITTÀ DELLA PREVENZIONE Rel. 05/2011 27-01-2011 16:17 Pagina 39 FERRARA: CITTÀ DELLA PREVENZIONE R. Ferrari * #, G. Guardigli #, C. Ceconi # * Sezione di Cardiologia, Università degli Studi di Ferrara. # Fondazione Salvatore

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Prof. Guido Grassi. Dati Anagrafici. Guido Grassi Data/luogo di nascita 31 Ottobre 1954, Genova Cittadinanza Italiana

CURRICULUM VITAE. Prof. Guido Grassi. Dati Anagrafici. Guido Grassi Data/luogo di nascita 31 Ottobre 1954, Genova Cittadinanza Italiana CURRICULUM VITAE Dati Anagrafici Nome Guido Grassi Data/luogo di nascita 31 Ottobre 1954, Genova Cittadinanza Italiana Curriculum Scolastico 1979 Laurea cum laude in Medicina e Chirurgia, Università degli

Dettagli

La Ricerca no-profit quale parte integrante dell Assistenza Sanitaria ai fini del miglioramento della Pratica Clinica

La Ricerca no-profit quale parte integrante dell Assistenza Sanitaria ai fini del miglioramento della Pratica Clinica Monza, 27 Febbraio 2008 LA RICERCA CLINICA: RUOLI E PROCESSI Ruolo dello Sponsor e dello Sperimentatore La Ricerca no-profit quale parte integrante dell Assistenza Sanitaria ai fini del miglioramento della

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA Corso di Laurea in Infermieristica - Sede Reggio Emilia L EQUIPE MULTIDIMENSIONALE NEL PROCESSO DI SVEZZAMENTO DALLA VENTILAZIONE

Dettagli

Implementazione strumento interrai- Home Care

Implementazione strumento interrai- Home Care Implementazione strumento interrai- Home Care Francesco Landi Dipartimento di Scienze Gerontologiche-Geriatriche Geriatriche e Fisiatriche Università Cattolica Sacro Cuore - Roma MODELLI INNOVATIVI PER

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Gianfranco Parati Via Abbondio Sangiorgio, 19, 20145 Milano. gianfranco.parati@unimib.it PRTGFR51B22D142Z

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. Gianfranco Parati Via Abbondio Sangiorgio, 19, 20145 Milano. gianfranco.parati@unimib.it PRTGFR51B22D142Z F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Gianfranco Parati Via Abbondio Sangiorgio, 19, 20145 Milano Telefono 02 619112949 Fax 02 619112956 E-mail CF gianfranco.parati@unimib.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE DOTT.SSA VALERIA ALBANESE

CURRICULUM VITAE DOTT.SSA VALERIA ALBANESE CURRICULUM VITAE DOTT.SSA VALERIA ALBANESE Nome Valeria Albanese Data di nascita 09 luglio 1979 Luogo di nascita Genova Stato civile Coniugata Nazionalità Italiana Posizione professionale Specializzata

Dettagli

CURRICULUM VITAE del Prof. DOMENICO GRASSO nato a Catania il 24/04/1961 Nazionalità italiana Ricercatore confermato SSD MED/23 Univ.

CURRICULUM VITAE del Prof. DOMENICO GRASSO nato a Catania il 24/04/1961 Nazionalità italiana Ricercatore confermato SSD MED/23 Univ. CURRICULUM VITAE del Prof. DOMENICO GRASSO nato a Catania il 24/04/1961 Nazionalità italiana Ricercatore confermato SSD MED/23 Univ. di CT Ha conseguito il diploma di Maturità Classica presso il Liceo

Dettagli

Bruno Meduri. Radioterapia Oncologica - A.O.U. Policlinico di Modena. Associazione Italiana di Radioterapia Oncologica

Bruno Meduri. Radioterapia Oncologica - A.O.U. Policlinico di Modena. Associazione Italiana di Radioterapia Oncologica Bruno Meduri Radioterapia Oncologica - A.O.U. Policlinico di Modena Associazione Italiana di Radioterapia Oncologica Follow up condiviso Il follow-up attivo della donna trattata è parte integrante del

Dettagli

Differenze di sopravvivenza e percorsi di diagnosi e trattamento in Europa

Differenze di sopravvivenza e percorsi di diagnosi e trattamento in Europa L impatto dei tumori sui sistemi sanitari: approcci ed esperienze a confronto Aula Marconi, CNR, P.le Aldo Moro, 7 - Roma 4 febbraio 2014 Differenze di sopravvivenza e percorsi di diagnosi e trattamento

Dettagli

Date Dal maggio 2006 al 31 maggio 2009. Tipo di attività o settore Unità 0perativa di Pneumologia, Presidio Ospedaliero di Esine (BS)

Date Dal maggio 2006 al 31 maggio 2009. Tipo di attività o settore Unità 0perativa di Pneumologia, Presidio Ospedaliero di Esine (BS) Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i) / Nome(i) Indirizzo(i) Telefono(i) Fax E-mail Cittadinanza italiana Data di nascita Occupazione desiderata / Settore professionale MEDICO PNEUMOLOGO

Dettagli

Dott. Flavia Celani. Medico Chirurgo Specialista in Cardiologia. Stato civile: nubile. Nazionalità: italiana. Data di nascita: 20/02/1975

Dott. Flavia Celani. Medico Chirurgo Specialista in Cardiologia. Stato civile: nubile. Nazionalità: italiana. Data di nascita: 20/02/1975 E-mail: flaviacelani@libero.it Dott. Flavia Celani Medico Chirurgo Specialista in Cardiologia Informazioni personali Stato civile: nubile Nazionalità: italiana Data di nascita: 20/02/1975 Luogo di nascita:

Dettagli

L esperienza del Progetto Leonardo Disease and Care Management

L esperienza del Progetto Leonardo Disease and Care Management AZIENDA SANITARIA LOCALE LECCE L esperienza del Progetto Leonardo Disease and Care Management ASL LECCE Antonio Metrucci Disease and Care Management Obiettivi: Una partnership pubblico privato tra RegionePuglia,

Dettagli

L esercizio fisico, un nuovo farmaco: La prevenzione nel diabete di tipo 2

L esercizio fisico, un nuovo farmaco: La prevenzione nel diabete di tipo 2 L esercizio fisico, un nuovo farmaco: La prevenzione nel diabete di tipo 2 Bologna 22 febbraio 2014 Ida Blasi Diabetologia & Metabolismo U.O. C. di Medicina Interna Direttore: Stefano Bombarda Ospedale

Dettagli

I modelli organizzativi per la continuità assistenziale

I modelli organizzativi per la continuità assistenziale Prevenire lo scompenso e le sue recidive Sessione III - Creare la rete territoriale per la continuità assistenziale: modelli organizzativi I modelli organizzativi per la continuità assistenziale Prevenire

Dettagli

Outcome assistenziali. Il Governo Assistenziale: una risposta alle esigenze della sanità che cambia?

Outcome assistenziali. Il Governo Assistenziale: una risposta alle esigenze della sanità che cambia? I Congresso Internazionale Il Governo Assistenziale: una risposta alle esigenze della sanità che cambia?, soddisfazione dei professionisti e governo assistenziale 13 novembre 2007 1 2 1 OBIETTIVO dello

Dettagli

silvia.natalucci@est.asi.it 2007-oggi Agenzia Spaziale Italiana Assegnista di ricerca con mansioni di

silvia.natalucci@est.asi.it 2007-oggi Agenzia Spaziale Italiana Assegnista di ricerca con mansioni di Curriculum Vitae Informazioni personali Nome Cognome Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero Telefonico dell ufficio Fax dell ufficio E-mail istituzionale Silvia Natalucci Assegnista di Ricerca

Dettagli

BPCO e disturbi del sonno: più che una associazione. Riccardo Drigo

BPCO e disturbi del sonno: più che una associazione. Riccardo Drigo BPCO e disturbi del sonno: più che una associazione Riccardo Drigo BPCO: quale impatto sul sonno Sonno: quale impatto sulla BPCO Overlap OSA e BPCO Sleep quality in chronic obstructive pulmonary disease

Dettagli

Workshop: La Medicina Telematica per la disabilità è una realtà: chi, dove e quando.

Workshop: La Medicina Telematica per la disabilità è una realtà: chi, dove e quando. Workshop: La Medicina Telematica per la disabilità è una realtà: chi, dove e quando. Telemedicina: L esperienza di Fondazione Maugeri Dr.ssa Simonetta Scalvini Responsabile del Servizio di Telemedicina

Dettagli

Il legame diseguale delle competenze del cardiologo e del rianimatore nelle terapie intensive e sub intensive

Il legame diseguale delle competenze del cardiologo e del rianimatore nelle terapie intensive e sub intensive Il legame diseguale delle competenze del cardiologo e del rianimatore nelle terapie intensive e sub intensive S Valente AOU Careggi, Firenze Lucca 28-11-2013 Il legame diseguale delle competenze del cardiologo

Dettagli

Che cosa èil Case Management? Obiettivi di un progetto di Case Management. La letteratura

Che cosa èil Case Management? Obiettivi di un progetto di Case Management. La letteratura Azienda Ospedaliera Universitaria Senese Dipartimento di Rianimazione Reparto di Rianimazione 1. L infermiere CASE MANAGER nei reparti intensivi: Progetto di Fattibilità Infermiere Case Manager specialista

Dettagli

Management dei pazienti nelle strutture residenziali di assistenza

Management dei pazienti nelle strutture residenziali di assistenza Management dei pazienti nelle strutture residenziali di assistenza Maria Luisa Moro La rete dei servizi si è profondamente modificata Long term care facility with ventilator and psychiatric patients Long

Dettagli

Il punto di vista del Medico di famiglia

Il punto di vista del Medico di famiglia Comprendere e tutelare i diritti dei pazienti con BPCO Il punto di vista del Medico di famiglia G. Bettoncelli Il malato è padrone e colui che lo assiste è suo servitore Antica Regola dell Ospedale Santo

Dettagli

Costi e Sostenibilità delle Cure Domiciliari. Claudio Cartoni UOC Ematologia A.O. Policlinico Umberto I Roma Ass. contro Leucemie, Linfomi e Mieloma

Costi e Sostenibilità delle Cure Domiciliari. Claudio Cartoni UOC Ematologia A.O. Policlinico Umberto I Roma Ass. contro Leucemie, Linfomi e Mieloma Costi e Sostenibilità delle Cure Domiciliari Claudio Cartoni UOC Ematologia A.O. Policlinico Umberto I Roma Ass. contro Leucemie, Linfomi e Mieloma Una modalità assistenziale E sostenibile quando: E EFFICIENTE:

Dettagli

Gli strumenti di appropriatezza infermieristica nelle cure domiciliari e gli esiti sensibili all'assistenza, presentazione di un'esperienza

Gli strumenti di appropriatezza infermieristica nelle cure domiciliari e gli esiti sensibili all'assistenza, presentazione di un'esperienza Gli strumenti di appropriatezza infermieristica nelle cure domiciliari e gli esiti sensibili all'assistenza, presentazione di un'esperienza Laura Tibaldi, Tiziana Lavalle Lo sviluppo del ragionamento Caratteristiche

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Acute Asthma in the Emergency Department: a neglected cause of Acute Respiratory Failure in the Elderly?

Acute Asthma in the Emergency Department: a neglected cause of Acute Respiratory Failure in the Elderly? Acute Asthma in the Emergency Department: a neglected cause of Acute Respiratory Failure in the Elderly? Rodolfo Ferrari, Fabrizio Giostra, Giorgio Monti, Mario Cavazza Unità Operativa di Medicina d'urgenza

Dettagli

Amministrazione AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA V. EMANUELE - FERRAROTTO - S.BAMBINO

Amministrazione AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA V. EMANUELE - FERRAROTTO - S.BAMBINO INFORMAZIONI PERSONALI Nome carbonaro alessandro Data di nascita 28/07/1965 Qualifica I Fascia Amministrazione AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA V. EMANUELE - FERRAROTTO - S.BAMBINO Incarico attuale Numero

Dettagli

gestione della sincope

gestione della sincope 5 Convegno di Formazione Teorico Pratico Multidisciplinare: La Sincope e le Perdite Transitorie di Coscienza di Sospetta Natura Sincopale Royal Carlton Hotel, Bologna, 10 11 marzo 2011 Il ruolo degli infermieri

Dettagli

RUOLO DELL INFERMIERE DI FAMIGLIA 1 : è quello di aiutare gli individui e

RUOLO DELL INFERMIERE DI FAMIGLIA 1 : è quello di aiutare gli individui e Progetto scompenso Infermiere di Famiglia Dal documento HEALTH 21 OMS 1998: obiettivo XV L integrazione del settore sanitario In molti stati membri è necessaria una maggiore integrazione del settore sanitario

Dettagli

Il Grande Salone della Pasta. The Great Pasta Exhibition. Shanghai, China, 11-14 September 2010 PASTATREND W WW. PAS TATREND.COM

Il Grande Salone della Pasta. The Great Pasta Exhibition. Shanghai, China, 11-14 September 2010 PASTATREND W WW. PAS TATREND.COM The Great Pasta Exhibition. Shanghai, China, 11-14 September 2010 PASTATREND Il Grande Salone della Pasta. W WW. PAS TATREND.COM Workshop Internazionale L ALIMENTAZIONE E LO STILE DI VITA ITALIANI INCONTRANO

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome RAFFAELE MARIO TARQUINIO GIUBBINI Indirizzo Via S.Eustacchio, 15 Data di nascita 26/4/1951, Brescia Telefono +39 030 3995 400 C:F: GBBRFL51D26B157O

Dettagli

La rete cardiologica per la SCA:

La rete cardiologica per la SCA: La rete cardiologica per la SCA: quali vantaggi per le persone con diabete dall organizzazione e dalle innovazioni tecnologiche? Antonio Manari U.O. Cardiologia i Interventistica ti ti Azienda Ospedaliera

Dettagli

L approccio del Risk management applicato al processo di. sterilizzazione: la gestione degli errori presso la CSSD di ICH

L approccio del Risk management applicato al processo di. sterilizzazione: la gestione degli errori presso la CSSD di ICH L approccio del Risk management applicato al processo di sterilizzazione: la gestione degli errori presso la CSSD di ICH XI Congresso Nazionale A.I.O.S. 17 19 Giugno Lecce Paolo TURRI, Chiara OGGIONI We

Dettagli

Importanza della Riabilitazione Cardiologica

Importanza della Riabilitazione Cardiologica Prevenire lo scompenso e le sue recidive Sessione II - Prevenzione, Terapia e Riabilitazione dello Scompenso Cardiaco Importanza della Riabilitazione Cardiologica Prevenire lo scompenso e le sue recidive

Dettagli

Curriculum formativo e professionale

Curriculum formativo e professionale Informazioni personali Nome Curriculum formativo e professionale D'ANGELO Daniela Titoli di studio 15/07/2014 Dottorato di ricerca Scienze Infermieristiche ed ostetriche Università degli Studi di "Tor

Dettagli

Il management dello scompenso cardiaco: presentazione di un progetto di management integrato ospedale-territorio nello scompenso cardiaco cronico

Il management dello scompenso cardiaco: presentazione di un progetto di management integrato ospedale-territorio nello scompenso cardiaco cronico Il management dello scompenso cardiaco: presentazione di un progetto di management integrato ospedale-territorio nello scompenso cardiaco cronico C.Campana Unità Scompenso Cardiaco e Trapianti, U.O. di

Dettagli

CURRICULUM VITAE DR UMBERTO CICERANO

CURRICULUM VITAE DR UMBERTO CICERANO CURRICULUM VITAE DR UMBERTO CICERANO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cicerano, Umberto Data di nascita 02/10/1954 Qualifica Medico chirurgo Amministrazione Ospedale V.Monaldi Incarico Attuale Dirigente I Livello

Dettagli

SIMPOSIO Dalla qualità percepita alla percezione dell'errore medico Metodologia integrata per l'individuazione dell'errore medico

SIMPOSIO Dalla qualità percepita alla percezione dell'errore medico Metodologia integrata per l'individuazione dell'errore medico FONDAZIONE ARTURO PINNA PINTOR Creata nel 1977 Per la Verifica di Qualità delle cure - Per lo Studio della Medicina Interdisciplinare SIMPOSIO Dalla qualità percepita alla percezione dell'errore medico

Dettagli

Documento PTR n.221 relativo a EPLERENONE

Documento PTR n.221 relativo a EPLERENONE Direzione Generale Sanità e Politiche Sociali Commissione Regionale del Farmaco (D.G.R. 1540/2006, 2129/2010 e 490/2011) Documento PTR n.221 relativo a EPLERENONE Giugno 2014 EPLERENONE 25 mg 50 mg cpr

Dettagli