CONTROLLO E MONITORAGGIO REMOTO DEI DISPOSITIVI IMPIANTABILI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONTROLLO E MONITORAGGIO REMOTO DEI DISPOSITIVI IMPIANTABILI"

Transcript

1 Roma, 5-7 dicembre 2012 Rome Cavalieri PROGRAMMA FINALE Presidente: Massimo Santini Direttori: Renato P. Ricci, Loredana Morichelli

2 FACULTY PATROCINI INFORMAZIONI GENERALI INDICE AUTORI M. Accogli (Tricase-LE, Italia) C. Altomare (Milano, Italia) S. Aquilani (Roma, Italia) N. Aspromonte (Roma, Italia) P. Azzolini (Roma, Italia) E. Bertaglia (Mirano-VE, Italia) A. Bondiani (Verona, Italia) S. Borio (Bologna, Italia) A. Boscolo Anzoletti (Chioggia-VE, Italia) G. Brancaleoni (Verona, Italia) E. Bruschetta (Pordenone, Italia) P. Campanella (Ferrara, Italia) L. Cappellesso (Mestre-VE, Italia) G. Cassoni (Roma, Italia) A. Castro (Roma, Italia) G. Cirillo (Cieriè-TO, Italia) R. Colaceci (Roma, Italia) S. Damiani (Mestre-VE, Italia) C. De Rosa (Roma, Italia) E. De Ruvo (Roma, Italia) N. Di Nanni (Brescia, Italia) A. D Onofrio (Napoli, Italia) M. Dottori (Perugia, Italia) L. Fabriani (Roma, Italia) D. Facchin (Udine, Italia) G.M. Francese (Catania, Italia) F. Giada (Mestre-VE, Italia) C. Giannessi (Pisa, Italia) V. Giudici (Seriate-BG, Italia) D. Igidbashian (Gorizia, Italia) L. La Rocca (Roma, Italia) M. Landolina (Pavia, Italia) C. Lavalle (Roma, Italia) E.T. Locati (Milano, Italia) B. Magris (Roma, Italia) M. Malta (Ciriè-TO, Italia) M. Marchetti (Milano, Italia) F. Melandri (Sassuolo-MO, Italia) D. Melissano (Casarano-LE, Italia) M. Meneghini (Como, Italia) L. Morichelli (Roma, Italia) M.F. Negrini (Milano, Italia) R. Pavese (Agrate Brianza-MB, Italia) G.B. Perego (Milano, Italia) G. Pisaroni (Codogno-LO, Italia) A. Porfili (Roma, Italia) R.P. Ricci (Roma, Italia) M.G. Romano (Roma, Italia) C. Ronconi (Rimini, Italia) A. Sagone (Milano, Italia) M.M. Sanna (Roma, Italia) L. Santini (Roma, Italia) F.A. Saputo (Roma, Italia) T. Savli (Trieste, Italia) G. Scaboro (Mestre-VE, Italia) C. Sorrentino (Roma, Italia) C. Straccio (Roma, Italia) S. Torcinaro (Vimodrone-MI, Italia) T. Toselli (Ferrara, Italia) D. Tu (Tolochenaz, Svizzera) D. Vaccari (Montebelluna-TV, Italia) R. Verlato (Camposampiero-PD, Italia) M.T. Villa (Seriate-BG, Italia) F. Zanon (Rovigo, Italia) V. Zanotto (Legnago-VR, Italia) M. Zecchin (Trieste, Italia) A. Zorzin Fantasia (Trieste, Italia) FACULTY 2 3

3 Mercoledì, 5 dicembre Aula D Associazione Italiana Aritmologia e Cardiostimolazione Benvenuto: R.P. Ricci, L. Morichelli - Direttori del Corso G. Rocco - Presidente Collegio IPASVI di Roma Ance Cardiologia Italiana Del Territorio Introduzione al controllo remoto dei dispositivi impiantabili PATROCINI Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri Gruppo di Intervento Emergenze Cardiologiche Collegio IPASVI di Roma World Society of Arrhythmias Moderatori: P. Azzolini (Roma, I) C. De Rosa (Roma, I) L ambulatorio di controllo pacemaker e defibrillatori tradizionale: aspetti organizzativi e limiti F.A. Saputo (Roma, I) Il controllo remoto per migliorare l efficienza del follow-up D. Melissano (Casarano-LE, I) La telemedicina: principi generali e applicazioni in Cardiologia F. Giada (Mestre-VE, I) Il monitoraggio remoto per migliorare la gestione clinica del paziente G. Zanotto (Legnago-VR, I) Studi clinici sul monitoraggio remoto: quali evidenze abbiamo? V. Giudici (Seriate-BG, I) 4 5

4 Mercoledì, 5 dicembre Aula D Mercoledì, 5 dicembre Aula D TECNOLOGIE DISPONIBILI LUNCHEON PANEL Moderatori: C. Giannessi (Pisa, I) T. Toselli (Ferrara, I) Sistema Biotronik Home Monitoring S. Torcinaro (Vimodrone-MI, I) Sistema Medtronic CareLink L. La Rocca (Roma, I) Sistema Boston Latitude S. Borio (Bologna, I) Sistema St Jude Merlin R. Pavese (Agrate Brianza-MB, I) Sistema Sorin Group M. Marchetti (Milano, I) CareLink EVOLUTION: Quando l innovazione migliora la pratica clinica Moderatori: A. Boscolo Anzoletti (Chioggia-VE, I) D. Facchin (Udine, I) Il controllo remoto oggi: come vincere la corsa ad ostacoli G. Cirillo (Ciriè-TO, I) Dall ospedale al Territorio: i nuovi modelli gestionali Modello INTRA OSPEDALIERO L. Morichelli (Roma, I) Modello TERRITORIALE G. Pisaroni (Codogno-LO, I) Tecnologia e innovazione: quale il futuro del controllo remoto di Medtronic D. Tu (Tolochenaz, CH) 6 7

5 Mercoledì, 5 dicembre Aula D Giovedì, 6 dicembre Aula D MODELLI ORGANIZZATIVI IL MONITORAGGIO REMOTO NELLA DIAGNOSI Moderatori: A. Castro (Roma, I) M.M. Sanna (Roma, I) Il modello organizzativo: compiti e ruoli G. Cassoni (Roma, I) Arruolamento e training al paziente: ruolo dell infermiere P. Campanella (Ferrara, I) Gestione dei siti web e revisione delle trasmissioni C. Altomare (Milano, I) Il punto di vista del paziente: come si modifica il rapporto con la struttura ospedaliera e qual è il grado di accettazione? G. Pisaroni (Codogno-LO, I) Archiviazione dei dati, feedback al paziente e integrazione con i sistemi informatici ospedalieri E.T. Locati (Milano, I) E TRATTAMENTO DELLE TACHIARITMIE ATRIALI Moderatori: A. D Onofrio (Napoli, I) S. Damiani (Mestre-VE, I) Monitoraggio della fibrillazione atriale: aspetti clinici S. Aquilani (Roma, I) Il monitoraggio remoto della fibrillazione atriale nella prevenzione dell ictus D. Vaccari (Montebelluna-TV) Protocolli di gestione M.G. Romano (Roma, I) Caso clinico 1 e 2 (interattivi) M. Meneghini (Como, I) Caso clinico 3 e 4 (interattivi) M. Dottori (Perugia, I) 8 9

6 Giovedì, 6 dicembre Aula D Giovedì, 6 dicembre Aula D IL MONITORAGGIO REMOTO NEI PAZIENTI LUNCHEON PANEL CON TACHIARITMIE VENTRICOLARI Cosa succede quando... Casi Clinici a confronto Moderatori: C. Ronconi (Rimini, I) A. Sagone (Milano, I) Moderatori: R.P. Ricci (Roma, I) G. Scaboro (Mestre-VE, I) Gestione del paziente con shock B. Magris (Roma, I)... una trasmissione segnala uno shock? Come si attiva l ambulatorio A. Bondiani (Verona, I) Prevenzione degli shock inappropriati e di quelli non necessari L. Santini (Roma, I) Protocolli di gestione G. Scaboro (Mestre-VE, I) Caso clinico 1 e 2 (interattivi) M.F. Negrini (Milano, I) Caso clinico 3 e 4 (interattivi) G. Scaboro (Mestre-VE, I)... la mente domina il cuore? La gestione degli aspetti psicologici L. Morichelli (Roma, I)... il paziente fa l avvocato? Aspetti di privacy e medico-legali N. Di Nanni (Brescia, I)... è il paziente a raccontare la sua esperienza G. Brancaleoni (Verona, I) 10 11

7 Giovedì, 6 dicembre Aula D Venerdì, 7 dicembre Aula D IL MONITORAGGIO REMOTO NELLA GESTIONE IL MONITORAGGIO REMOTO NELLA GESTIONE DEL PAZIENTE CON SCOMPENSO CARDIACO DELLE MALFUNZIONI Moderatori: L. Fabriani (Roma, I) G.B. Perego (Milano, I) Moderatori: M. Landolina (Pavia, I) A. Porfili (Roma, I) Obiettivi del monitoraggio remoto nel paziente con scompenso cardiaco N. Aspromonte (Roma, I) Il problema delle malfunzioni e dei recall di dispositivi ed elettrocateteri F. Zanon (Rovigo, I) Parametri disponibili per il monitoraggio dello stato di compenso T. Savli (Trieste, I) Protocolli di gestione A. Porfili (Roma, I) Caso clinico 1 e 2 (interattivi) M.T. Villa (Seriate-BG, I) Caso clinico 3 e 4 (interattivi) A. Porfili (Roma, I) Il monitoraggio remoto nella identificazione precoce delle malfunzioni R. Verlato (Camposampiero-PD, I) Protocolli di gestione E. Bruschetta (Pordenone, I) Casi clinici 1 e 2 (interattivi) A. Zorzin Fantasia (Trieste, I) Casi clinici 3 e 4 (interattivi) E. Bruschetta (Pordenone, I) 12 13

8 Venerdì, 7 dicembre Aula D Venerdì, 7 dicembre Aula D IL MONITORAGGIO REMOTO NELLA GESTIONE ASPETTI LEGALI ED ECONOMICI DEL LOOP RECORDER IMPIANTABILE NEL MONITORAGGIO REMOTO Moderatori: G.M. Francese (Catania, I) C. Straccio (Roma, I) Moderatori: L. Cappellesso (Mestre-VE, I) D. Igidbashian (Gorizia, I) Stratificazione prognostica della sincope C. Sorrentino (Roma, I) Vantaggi del controllo a distanza del loop recorder nel paziente con sincope R. Colaceci (Roma, I) Vantaggi del controllo a distanza del loop recorder nel paziente post-ablazione di fibrillazione atriale o a rischio di aritmie ventricolari C. Lavalle (Roma, I) Casi clinici 1 e 2 (interattivi) M. Malta (Ciriè-TO, I) Casi clinici 2 e 3 (interattivi) M.G. Romano (Roma, I) Consenso informato, tutela della privacy e problematiche medico-legali. Quali regole applicare? F. Melandri (Sassuolo-MO, I) Come si modifica il consumo di risorse sanitarie? Analisi costo-benefici E. De Ruvo (Roma, I) Aspetti economici e rimborsabilità delle prestazioni. Che fare in attesa di una codifica ufficiale? M. Accogli (Tricase-LE, I) L ambulatorio virtuale M. Zecchin (Trieste, I) Quale il futuro del monitoraggio remoto E. Bertaglia (Mirano-VE, I) 14 15

9 INFORMAZIONI GENERALI Sede dei Lavori Il si svolge dal 5 al 7 dicembre, nell ambito del XV International Symposium on Progress in Clinical Pacing, presso il Rome Cavalieri, Via Alberto Cadlolo Roma (tel ), nell aula D del centro congressi (piano -1). Segreteria e Agenzia di viaggi La Segreteria e l Agenzia di viaggi sono a disposizione dei partecipanti, presso la sede del Congresso, dalle ore 8.00 di martedì 4 dicembre e per tutta la durata dei lavori. Iscrizioni al Corso Quota di iscrizione 350,00 (IVA 21% inclusa) - pagamento possibile solo con carta di credito. La quota di registrazione dà diritto a: partecipazione ai lavori scientifici kit congressuale libero accesso al XV INTERNATIONAL SYMPOSIUM ON PROGRESS IN CLINICAL PACING (Roma, 4-7 dicembre), che si svolge contemporaneamente nella stessa sede e partecipazione ai Luncheon Panel del Congresso fino ad esaurimento posti (massimo 150 posti per ogni Luncheon Panel) attestato di partecipazione Luncheon Panel All interno del badge sono disponibili tre coupon per i luncheon panel previsti nei giorni 5/6/7 dicembre come da programma del Congresso. Vi informiamo che i coupon verranno ritirati all ingresso delle aule previste per i Luncheon Panel e sarà possibile accedere sino ad esaurimento dei posti in sala. Attestato di partecipazione L attestato di partecipazione verrà consegnato a tutti i partecipanti regolarmente iscritti che ne faranno richiesta al Desk della Segreteria al termine del Corso. Proiezioni Ogni sala è provvista di un videoproiettore collegato ad un Personal Computer per la presentazione dei lavori; non è assolutamente consentito l utilizzo del proprio PC. Le presentazioni, preparate con il programma Power Point 2000, devono essere consegnate su pennetta usb al Centro Slide, ubicato al Piano -1, il giorno prima o altrimenti almeno un ora prima dell inizio della sessione. Le presentazioni verranno trasferite direttamente al computer di sala mediante rete LAN. Crediti Formativi IPASVI Al Corso sono stati assegnati n. 18 crediti formativi per la figura di Infermiere e Tecnico di Cardiologia. Per conseguire i crediti è necessario: ritirare al momento della registrazione, la cartellina contenente il materiale obbligatorio da compilare e consegnare al termine del Corso presso il Desk di Segreteria Corso Infemieri garantire la propria presenza nella misura del 90% rispondere correttamente al 90% delle domande del questionario La presenza verrà registrata tramite foglio firme pertanto sarà necessario presentarsi al desk Corso Infermieri sia in entrata che in uscita per la firma. INFORMAZIONI GENERALI 16 17

10 A Accogli M. 15 Altomare C. 8 Aquilani S. 9 Aspromonte N. 12 Azzolini P. 5 B Bertaglia E. 15 Bondiani A. 11 Borio S. 6 Boscolo Anzoletti A. 7 Brancaleoni G. 11 Bruschetta E. 13 C Campanella P. 8 Cappellesso L. 15 Cassoni G. 8 Castro A. 8 Cirillo G. 7 Colaceci R. 14 Giudici V. 5 I Igidbashian D. 15 L La Rocca L. 6 Landolina M. 13 Lavalle C. 14 Locati E.T. 8 M Magris B. 10 Malta M. 14 Marchetti M. 6 Melandri F. 15 Melissano D. 5 Meneghini M. 9 Morichelli L. 5, 7, 11 N Negrini M.F. 10 Savli T. 12 Scaboro G. 10, 11 Sorrentino C. 14 Straccio C. 14 T Torcinaro S. 6 Toselli T. 6 Tu D. 7 V Vaccari D. 9 Verlato R. 13 Villa M.T. 12 Z Zanon F. 13 Zanotto G. 5 Zecchin M. 15 Zorzin Fantasia A. 13 Scientific Secretariat Cardiovascular Department S. Filippo Neri Hospital Via Martinotti, Rome, Italy Ph: Fax: Organizing Secretariat INDICE AUTORI D Damiani S. 9 De Rosa C. 5 De Ruvo E. 15 Di Nanni 11 D Onofrio A. 9 Dottori M. 9 F Fabriani L. 12 Facchin D. 7 Francese G.M. 14 G Giada F. 5 Giannessi C. 6 P Pavese R. 6 Perego G.B. 12 Pisaroni G. 7, 8 Porfili A. 12, 13 R Ricci R.P. 5, 11 Romano M.G. 9, 14 Ronconi C. 10 S Sagone A. 10 Sanna M.M. 8 Santini L. 10 Saputo F.A. 5 AIM Group International Rome Office Via Flaminia, Rome, Italy Ph: Fax: web.aimgroupinternational.com/2012/pacing 18

11

CONTROLLO E MONITORAGGIO REMOTO DEI DISPOSITIVI IMPIANTABILI

CONTROLLO E MONITORAGGIO REMOTO DEI DISPOSITIVI IMPIANTABILI CONTROLLO E MONITORAGGIO REMOTO Roma, 5-7 Dicembre 2012 Rome Cavalieri Presidente: Massimo Santini Direttori: Renato P. Ricci, Loredana Morichelli http://web.aimgroupinternational.com/2012/cardionurse/

Dettagli

L iscrizione al Corso è possibile solo online tramite il sito web: www.pacing2014.com/cardionurse/

L iscrizione al Corso è possibile solo online tramite il sito web: www.pacing2014.com/cardionurse/ Sede dei Lavori I lavori scientifici si terranno dal 3 al 5 dicembre, nell ambito del XVI International Symposium on Progress in Clinical Pacing, presso l Ergife Palace Hotel aula 8 (Via Aurelia, 619-00165

Dettagli

Clinical & Interventional Cardiology

Clinical & Interventional Cardiology Endorsed by CATANIA MAY 29-31 Presidente Michele M. Gulizia, MD, FESC Clinical & Interventional Cardiology Corso di Formazione e Terapia Intensiva MEDITERRANEAN CARDIOLOGY MEETING FOR ALLIED PROFESSIONALS

Dettagli

XV Corso di Aggiornamento in Aritmologia e Cardiostimolazione per il Personale Infermieristico e Tecnico di Fisiopatologia Cardiocircolatoria

XV Corso di Aggiornamento in Aritmologia e Cardiostimolazione per il Personale Infermieristico e Tecnico di Fisiopatologia Cardiocircolatoria 1 a Convention AIAC Giovani XV Corso di Aggiornamento in Aritmologia e Cardiostimolazione per il Personale Infermieristico e Tecnico di Fisiopatologia Cardiocircolatoria 7 a Riunione Scientifica dell Associazione

Dettagli

Presidente del Congresso

Presidente del Congresso Presidente del Congresso Comitati Programma Scientifico Presidente del Congresso Chairmen Area Nursing Pietro Delise Loredana Morichelli Segreteria Nazionale Comitato Promotore Consiglio Direttivo Nazionale

Dettagli

gestione della sincope

gestione della sincope 5 Convegno di Formazione Teorico Pratico Multidisciplinare: La Sincope e le Perdite Transitorie di Coscienza di Sospetta Natura Sincopale Royal Carlton Hotel, Bologna, 10 11 marzo 2011 Il ruolo degli infermieri

Dettagli

Area di Telecardiologia A.I.A.C. (Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione) HTA del monitoraggio remoto

Area di Telecardiologia A.I.A.C. (Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione) HTA del monitoraggio remoto 2 2015 Area di Telecardiologia A.I.A.C. (Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione) HTA del monitoraggio remoto L indagine è un documento HTA basato su una revisione dell evidenza scientifica

Dettagli

Presidente Antonio Raviele. Venice, October 7-10, 2007 PROGRAMMA INFERMIERISTICO WWW.VENICEARRHYTHMIAS.ORG

Presidente Antonio Raviele. Venice, October 7-10, 2007 PROGRAMMA INFERMIERISTICO WWW.VENICEARRHYTHMIAS.ORG Presidente Antonio Raviele 2007 Venice, October 7-10, 2007 PROGRAMMA INFERMIERISTICO 6-7 Ottobre 2007 WWW.VENICEARRHYTHMIAS.ORG 2007 Sede del Congresso Fondazione Giorgio Cini Isola San Giorgio Maggiore

Dettagli

percorsi diagnostici e terapeutici da evitare nella gestione delle aritmie presidente del congresso Dr. Luigi Mancini

percorsi diagnostici e terapeutici da evitare nella gestione delle aritmie presidente del congresso Dr. Luigi Mancini Ospedale M. Sarcone Ospedale S. PAolo BAri CUORE MATTO percorsi diagnostici e terapeutici da evitare nella gestione delle aritmie MATTO presidente del congresso Dr. Luigi Mancini, 13-14 Gennaio 2012 Hotel

Dettagli

Martedì 5 dicembre 2006

Martedì 5 dicembre 2006 PACING2006-final 20-11-2006 17:03 Pagina 169 Martedì 5 dicembre 2006 SESSIONE 1 8.30-10.30 Aula C QUADRI ELETTROCARDIOGRAFICI NEI PORTATORI DI PACEMAKER P. Azzolini (Roma) S. Marchei (Roma) Diagnosi ECG

Dettagli

Martedì 2 dicembre :00-11:40, Aula D

Martedì 2 dicembre :00-11:40, Aula D Martedì 2 dicembre 2008 10:00-11:40, Aula D ELETTROCARDIOGRAFIA CLINICA DELLE ARITMIE Sessione I Moderatori: A. Avolio (Roma, I) E. Musacchio (Campobasso, I) Malattia del nodo del seno: aspetti elettrocardiografici

Dettagli

Per medici, ingegneri, infermieri e

Per medici, ingegneri, infermieri e 9 Corso NAzioNAle TeoriCo-PrATiCo sulle AriTmie CArdiAChe Per medici, ingegneri, infermieri e CollAborATori TeCNiCi della sezione di AriTmologiA Primo ANNuNCio 12-14 Ottobre 2016 CISON DI VALMARINO (TV)

Dettagli

XVI Congresso Nazionale

XVI Congresso Nazionale XVI Congresso Nazionale Obiettivo: riduzione del rischio cardiovascolare nello sport P R I M O A N N U N C I O Padova 12-14 Settembre 2013 Aula Magna del Bo Università degli Studi Consiglio Direttivo SIC

Dettagli

Nuovi modelli organizzativi per la gestione remota dei pazienti: irrinunciabile priorità

Nuovi modelli organizzativi per la gestione remota dei pazienti: irrinunciabile priorità Nuovi modelli organizzativi per la gestione remota dei pazienti: irrinunciabile priorità Controllo e monitoraggio, pace-maker e defibrillatore: differenti caratteristiche e differenti approcci? La gestione

Dettagli

Obiettivi formativi specifici e funzioni anche in relazione al particolare settore occupazionale al quale si riferiscono:

Obiettivi formativi specifici e funzioni anche in relazione al particolare settore occupazionale al quale si riferiscono: MASTER IN TELEMONITORAGGIO DEL PORTATORE DI DEFIBRILLATORE IMPIANTABILE, PACEMAKER E ALTRI DISPOSITIVI DI CONTROLLO. A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 Direttore del corso: Cognome Nome Qualifica SSD Vassanelli

Dettagli

Ospedale S. Paolo Bari CUORE MATTO PERCORSI DIAGNOSTICI E TERAPEUTICI DA EVITARE NELLA GESTIONE DELLE ARITMIE MATTO

Ospedale S. Paolo Bari CUORE MATTO PERCORSI DIAGNOSTICI E TERAPEUTICI DA EVITARE NELLA GESTIONE DELLE ARITMIE MATTO Ospedale S. Paolo CUORE MATTO PERCORSI DIAGNOSTICI E TERAPEUTICI DA EVITARE NELLA GESTIONE DELLE ARITMIE MATTO Responsabile Scientifico: Dr. Luigi Mancini, Palace Hotel 24 25 Gennaio 2014 Programma Lavori

Dettagli

PROGRAMMA PRELIMINARE

PROGRAMMA PRELIMINARE PROGRAMMA PRELIMINARE GIOVEDI 14 MARZO 2013 09:00 16:00 Competence Medica 13:00 16:00 Competence Infermieristica AULA PLENARIA 15:00 16:30 Assemblea Generale AIAC 16:30-18:00 Simposio: I progetti e le

Dettagli

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 26-27 Febbraio 2016 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA PRELIMINARE Venerdì 26 Febbraio Sala A (SESSIONE PARALLELA) 08.30-10.00 PRIMA SESSIONE: AGGREDIRE IL SUBSTRATO:

Dettagli

CARDIOLOGIA E ARTE MILAN. 2 Dicembre. Sesto San Giovanni PROGRAMMA PRELIMINARE. Grand Hotel Barone di Sassj

CARDIOLOGIA E ARTE MILAN. 2 Dicembre. Sesto San Giovanni PROGRAMMA PRELIMINARE. Grand Hotel Barone di Sassj Sesto San Giovanni MILAN 2 Dicembre Grand Hotel Barone di Sassj PROGRAMMA PRELIMINARE PRESIDENTI A. S. Montenero IRCCS Multimedica Dipartimento di Cardiologia Sesto san Giovanni (MI) M. Santomauro Università

Dettagli

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 27-28 marzo 2015 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA AVANZATO Con il Patrocinio di ANCE Cardiologia Italiana del Territorio Sezione Regionale Lazio Coordinatori:

Dettagli

Il Telemonitoraggio con il CareLink Network per i Pazienti Portatori di Dispositivi Cardiaci Impiantabili

Il Telemonitoraggio con il CareLink Network per i Pazienti Portatori di Dispositivi Cardiaci Impiantabili Il Telemonitoraggio con il CareLink Network per i Pazienti Portatori di Dispositivi Cardiaci Impiantabili Andrea Donato Patient Management and Service Solutions Manager Medtronic Italia Spa Alcune considerazioni

Dettagli

CORSO AVANZATO DI ELETTROFISIOLOGIA ED ELETTROSTIMOLAZIONE CARDIACA PER INFERMIERI E TECNICI DI CARDIOLOGIA

CORSO AVANZATO DI ELETTROFISIOLOGIA ED ELETTROSTIMOLAZIONE CARDIACA PER INFERMIERI E TECNICI DI CARDIOLOGIA CORSO AVANZATO DI ELETTROFISIOLOGIA ED ELETTROSTIMOLAZIONE CARDIACA PER INFERMIERI E TECNICI DI CARDIOLOGIA Ergife Palace Hotel - Roma 30 Novembre - 2 Dicembre 2016 Direttore: Loredana Morichelli Carissimi,

Dettagli

Gestione infermieristica nel controllo remoto dei pazienti portatori di Device impiantabili

Gestione infermieristica nel controllo remoto dei pazienti portatori di Device impiantabili Azienda Ospedaliera AAS 5, UO Cardiologia, Pordenone S.S.di Elettrofisiologia e Cardiostimolazione Coordinatrice infermieristica Edda Pollesel Referente di Dipartimento M.C. Zorzi Direttore M. Cassin Gestione

Dettagli

IMPIANTO DI PACEMAKER / ICD / CRT Sessione I. Tecnica d impianto. Scelta e validazione delle sedi di stimolazione M. Accogli (Tricase-LE, I)

IMPIANTO DI PACEMAKER / ICD / CRT Sessione I. Tecnica d impianto. Scelta e validazione delle sedi di stimolazione M. Accogli (Tricase-LE, I) Martedì 30 novembre 2010 08:30-10:30, Aula D IMPIANTO DI PACEMAKER / ICD / CRT Sessione I Moderatori: S. Sermasi (Rimini, I) S. Marchei (Roma, I) Indicazioni all impianto B. Magris (Roma, I) Tecnica d

Dettagli

Gestione del paziente critico candidato a trapianto degli organi del torace: una visione multidisciplinare.

Gestione del paziente critico candidato a trapianto degli organi del torace: una visione multidisciplinare. AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA SENESE POLICLINICO SANTA MARIA ALLE SCOTTE Area Tecnico Sanitaria DIR. DOTT.SSA M.G. BURRONI Servizio Circolazione Extracorporea DOTT.SSA D. CASTELLANI Giornate di Studio

Dettagli

Roma 4-5 Ottobre 2013 4 Ottobre - Aula Rettorato dell Università di Roma Sapienza 5 Ottobre CNR - Roma Piazzale Aldo Moro

Roma 4-5 Ottobre 2013 4 Ottobre - Aula Rettorato dell Università di Roma Sapienza 5 Ottobre CNR - Roma Piazzale Aldo Moro Convegno Nazionale L'integrazione terapeutica con i farmaci target in oncologia Presidenti: Guido Francini - Silverio Tomao Roma 4-5 Ottobre 2013 4 Ottobre - Aula Rettorato dell Università di Roma Sapienza

Dettagli

SEGRETERIA SCIENTIFICA Lorenzo Pavesi Fondazione IRCCS Fondazione Maugeri, Pavia Paolo Pedrazzoli Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia

SEGRETERIA SCIENTIFICA Lorenzo Pavesi Fondazione IRCCS Fondazione Maugeri, Pavia Paolo Pedrazzoli Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia 2 SEGRETERIA SCIENTIFICA Lorenzo Pavesi Fondazione IRCCS Fondazione Maugeri, Pavia Paolo Pedrazzoli Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia Andrea Sagona Istituto Clinico Humanitas, Milano Adele

Dettagli

11 Corso Nazionale in Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery

11 Corso Nazionale in Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery 11 Corso Nazionale in Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery Con il patrocinio di Educazione Continua in Medicina Evento n. 2059-14527 IPASVI 11, 3 crediti per medici e infermieri L EVOLUZIONE DELL AGGIORNAMENTO

Dettagli

LA PERSONALIZZAZIONE NELL ORGANIZZAZIONE DI LABORATORIO: EFFICIENZA ED EFFICACIA

LA PERSONALIZZAZIONE NELL ORGANIZZAZIONE DI LABORATORIO: EFFICIENZA ED EFFICACIA con il patrocinio di provider n.148 29 giugno 2015 BARI, Villa Romanazzi Carducci LA PERSONALIZZAZIONE NELL ORGANIZZAZIONE DI LABORATORIO: EFFICIENZA ED EFFICACIA RAZIONALE L attività del laboratorio clinico,

Dettagli

GIORNATE MEDICHE DI SANTA MARIA NUOVA 2014. Dott.ssa Federica Giannotti Cardiologia SMN

GIORNATE MEDICHE DI SANTA MARIA NUOVA 2014. Dott.ssa Federica Giannotti Cardiologia SMN GIORNATE MEDICHE DI SANTA MARIA NUOVA 2014 Dott.ssa Federica Giannotti Cardiologia SMN MONITORAGGIO REMOTO REMOTO il paziente non deve recarsi in ospedale MONITORAGGIO permette un flusso continuo di informazioni

Dettagli

CORSO AVANZATO DI ELETTROFISIOLOGIA ED ELETTROSTIMOLAZIONE CARDIACA PER INFERMIERI E TECNICI DI CARDIOLOGIA

CORSO AVANZATO DI ELETTROFISIOLOGIA ED ELETTROSTIMOLAZIONE CARDIACA PER INFERMIERI E TECNICI DI CARDIOLOGIA CORSO AVANZATO DI ELETTROFISIOLOGIA ED ELETTROSTIMOLAZIONE CARDIACA PER INFERMIERI E TECNICI DI CARDIOLOGIA Ergife Palace Hotel - Roma 30 Novembre - 2 Dicembre 2016 Direttore: Loredana Morichelli Mercoledì,

Dettagli

APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE AL RISCHIO TROMBOEMBOLICO NELLA FIBRILLAZIONE ATRIALE N AT I O N A L W O R K S H O P

APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE AL RISCHIO TROMBOEMBOLICO NELLA FIBRILLAZIONE ATRIALE N AT I O N A L W O R K S H O P APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE AL RISCHIO TROMBOEMBOLICO NELLA FIBRILLAZIONE ATRIALE N AT I O N A L W O R K S H O P Presidenti: C. Tondo - G. Fassini - A. Bartorelli M I L A N O 24 Ottobre 2014 CENTRO CARDIOLOGICO

Dettagli

FIBRILLAZIONE ATRIALE ED ICTUS CARDIOEMBOLICO:

FIBRILLAZIONE ATRIALE ED ICTUS CARDIOEMBOLICO: SEGRETARIO NAZIONALE Claudio Giustozzi Via Otranto, 18-00192 Roma Tel. +39 06 3389120 fax +39 06 30603259 e-mail: segreteria@dossetti.it - http://www.dossetti.it FIBRILLAZIONE ATRIALE ED ICTUS CARDIOEMBOLICO:

Dettagli

Società Italiana di Cardiologia CONGRESSONAZIONALE. 11-14 dicembre 2015 Rome Cavalieri PRIMO ANNUNCIO

Società Italiana di Cardiologia CONGRESSONAZIONALE. 11-14 dicembre 2015 Rome Cavalieri PRIMO ANNUNCIO Società Italiana di Cardiologia CONGRESSONAZIONALE 11-14 dicembre 2015 Rome Cavalieri PRIMO ANNUNCIO Segreteria Scientifica Società Italiana di Cardiologia Via Po 24, 00198 Roma Tel. 06 85355854 - Fax

Dettagli

III CONGRESSO NAZIONALE Farmaci e Neonato: Luci, Ombre e Prospettive

III CONGRESSO NAZIONALE Farmaci e Neonato: Luci, Ombre e Prospettive Gruppo di Studio di Farmacoterapia Neonatale Con il Patrocinio di: III CONGRESSO NAZIONALE Farmaci e Neonato: Luci, Ombre e Prospettive ROMA 17-18 novembre 2014 Caro Collega Questo III Congresso affronta

Dettagli

IL PIEDE DIABETICO: CORSO DI AGGIORNAMENTO 4 GIUGNO 2011 DALLE EVIDENZE ALLA DEFINIZIONE DI UN PERCORSO ASSISTENZIALE

IL PIEDE DIABETICO: CORSO DI AGGIORNAMENTO 4 GIUGNO 2011 DALLE EVIDENZE ALLA DEFINIZIONE DI UN PERCORSO ASSISTENZIALE CORSO DI AGGIORNAMENTO IL PIEDE DIABETICO: DALLE EVIDENZE ALLA DEFINIZIONE DI UN PERCORSO ASSISTENZIALE Con il patrocinio di: AISLEC: Associazione Infermieristica per lo Studio delle Lesioni Cutanee AMD:

Dettagli

Lo Studio Elettrofisiologico Endocavitario nella stratificazione del rischio di morte improvvisa

Lo Studio Elettrofisiologico Endocavitario nella stratificazione del rischio di morte improvvisa Lo Studio Elettrofisiologico Endocavitario nella stratificazione del rischio di morte improvvisa Claudio Pedrinazzi U.O. Cardiologia Ospedale Maggiore di Crema Lo Studio Elettrofisiologico Endocavitario

Dettagli

Ottimizzazione della terapia per HBV

Ottimizzazione della terapia per HBV SAVEtheDATE Ottimizzazione della terapia per HBV BERGAMO 19/20 marzo 2015 Centro Congressi Giovanni XXIII FACULTY Marco Borderi Raffaele Bruno Vito Di Marco Stefano Fagiuoli Giovanni B. Gaeta Pietro Lampertico

Dettagli

XV Congresso Nazionale GIEC

XV Congresso Nazionale GIEC XV Congresso Nazionale GIEC Gruppo per l Intervento nelle Emergenze Cardiologiche Linee guida, Formazione, Continuità Assistenziale per la gestione del Paziente Cardiologico Critico Roma, 3-4 Novembre

Dettagli

mracheli@libero.it Italiana UOC di Cardiologia del Presidio di Gavardo dell Azienda Ospedaliera di Desenzano del Garda AOD DESENZANO DEL GARDA

mracheli@libero.it Italiana UOC di Cardiologia del Presidio di Gavardo dell Azienda Ospedaliera di Desenzano del Garda AOD DESENZANO DEL GARDA F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Marco Racheli Indirizzo Via Don Luigi Orione 16 Botticino sera 25082 Brescia Telefono +393299512637 E-mail

Dettagli

VIII UP-DATE. Malattie infiammatorie croniche intestinali: quando il bambino diventa adulto. Udine. Udine. in Gastroenterologia CORSO PRECONGRESSUALE

VIII UP-DATE. Malattie infiammatorie croniche intestinali: quando il bambino diventa adulto. Udine. Udine. in Gastroenterologia CORSO PRECONGRESSUALE VIII UP-DATE Presidente MAURIZIO ZILLI Udine in Gastroenterologia Specialisti del bambino e dell adulto a confronto Malattie infiammatorie croniche intestinali: quando il bambino diventa adulto CORSO PRECONGRESSUALE

Dettagli

IL RUOLO DELLA GALECTIN-3 NELLA GESTIONE DELLA INSUFFICIENZA CARDIACA

IL RUOLO DELLA GALECTIN-3 NELLA GESTIONE DELLA INSUFFICIENZA CARDIACA Incontro di Formazione GREAT IL RUOLO DELLA GALECTIN-3 NELLA GESTIONE DELLA INSUFFICIENZA CARDIACA Azienda Ospedaliera - Universitaria di Parma Sala Congressi Ospedale Maggiore Via Abbeveratoia - Parma

Dettagli

XXXIII Congresso NSoSOT IV Congresso OTODI Sardegna I TRAUMI DELLE ARTICOLAZIONI MAGGIORI E I LORO ESITI

XXXIII Congresso NSoSOT IV Congresso OTODI Sardegna I TRAUMI DELLE ARTICOLAZIONI MAGGIORI E I LORO ESITI Evento accreditato OTODI XXXIII Congresso NSoSOT IV Congresso OTODI Sardegna I TRAUMI DELLE ARTICOLAZIONI MAGGIORI E I LORO ESITI Presidente Dott. Sebastiano Cudoni TEATRO DEL CARMINE - EX CONVENTO DEGLI

Dettagli

CORSI PER INFERMIERI E FISIOTERAPISTI. Rimini, 27-28 novembre 2015

CORSI PER INFERMIERI E FISIOTERAPISTI. Rimini, 27-28 novembre 2015 CORSI PER INFERMIERI E FISIOTERAPISTI Rimini, 27-28 novembre 2015 CORSO AVANZATO PER INFERMIERI Sala del Tempio 1 VENERDI 27 NOVEMBRE 2015 14.30-16.10 SESSIONE I Moderatore: A. Fioravanti (Siena), R. Rinaldi

Dettagli

Corso per Infermieri di Ricerca in Reumatologia Hotel Duomo, Pisa 25-27 Ottobre 2010

Corso per Infermieri di Ricerca in Reumatologia Hotel Duomo, Pisa 25-27 Ottobre 2010 Corso per Infermieri di Ricerca in Reumatologia Hotel Duomo, Pisa 25-27 Ottobre 2010 Lunedì 25 Ottobre 2010 14.30 Arrivo e registrazione dei partecipanti 14.30-14.40 Introduzione al corso S. Bombardieri,

Dettagli

new HEpatitis Real-life Academy Milano, 15-19 Aprile 2013 Progetto formativo ECM di preceptorship in Centri Ospedalieri di Eccellenza

new HEpatitis Real-life Academy Milano, 15-19 Aprile 2013 Progetto formativo ECM di preceptorship in Centri Ospedalieri di Eccellenza Milano, 15-19 Aprile 2013 e new immagine urbanfile.it HEpatitis Real-life Academy Progetto formativo ECM di preceptorship in Centri Ospedalieri di Eccellenza Coordinatori scientifici Prof. Massimo Colombo

Dettagli

PRESENTE E FUTURO IN CARDIOLOGIA

PRESENTE E FUTURO IN CARDIOLOGIA PRESENTE E FUTURO IN CARDIOLOGIA IN TEMA DI COMPLICANZE ARITMICHE DELLO SCOMPENSO CARDIACO E MORTE IMPROVVISA GIOVANILE Masseria Santa Lucia - Ostuni (Br) 27-28 Maggio 2011 Responsabile scientifico: Prof.

Dettagli

DAY SURGERY IL GIORNO DOPO MONFALCONE. Programma S. I. C. A. D. S. T O U R F R I U L I V E N E Z I A G I U L I A 2 0 0 5.

DAY SURGERY IL GIORNO DOPO MONFALCONE. Programma S. I. C. A. D. S. T O U R F R I U L I V E N E Z I A G I U L I A 2 0 0 5. S. I. C. A. D. S. T O U R F R I U L I V E N E Z I A G I U L I A 2 0 0 5 Azienda per i servizi sanitari N 2 Isontina Società Italiana di Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery DAY SURGERY IL GIORNO DOPO

Dettagli

14-15 giugno 2012. Secondo Congresso Nazionale. Mediterranea struttura Ospedaliera con alta specialità del cuore

14-15 giugno 2012. Secondo Congresso Nazionale. Mediterranea struttura Ospedaliera con alta specialità del cuore Clinica Mediterranea struttura Ospedaliera con alta specialità del cuore accreditata ssn ECHO VALVE SURGERY Secondo Congresso Nazionale 14-15 giugno 2012 Napoli Presidente: Mariateresa Librera Direttore

Dettagli

Meniscus Pathology: Remove, Repair, Replace

Meniscus Pathology: Remove, Repair, Replace 1 Evento Patrocinato SIOT Corso base sul trattamento meniscale Meniscus Pathology: Remove, Repair, Replace Istituto Ortopedico Rizzoli - Bologna, 1 Luglio 2013 Società Italiana di Chirurgia del Ginocchio,

Dettagli

SCOMPENSO CARDIACO E CARDIOMIOPATIE

SCOMPENSO CARDIACO E CARDIOMIOPATIE SCOMPENSO CARDIACO E 10-11 ottobre 2014 Comitato Scientifico Andrea Di Lenarda Marco Merlo Aniello Pappalardo Bruno Pinamonti Gianfranco Sinagra Dipartimento Cardiovascolare Azienda Ospedaliero Universitaria

Dettagli

Elettrocardiografia clinica deduttiva

Elettrocardiografia clinica deduttiva I Congresso Nazionale Elettrocardiografia clinica deduttiva Presidente Pietro Delise Presidente Onorario Eligio Piccolo Primo Annuncio Conegliano 6-7 Novembre 2009 Teatro Accademia L elettrocardiogramma

Dettagli

IV Corso Nazionale Diagnosi e Terapia della Infertilità Involontaria di Coppia

IV Corso Nazionale Diagnosi e Terapia della Infertilità Involontaria di Coppia IV Corso Nazionale Diagnosi e Terapia della Infertilità Involontaria di Coppia Presidente: G.B. La Sala Direttori: F. Capodanno, A. Nicoli, S. Palomba, M.T. Villani Reggio Emilia 22-23 Marzo 2013 Sede

Dettagli

COORDINAMENTO COLLEGI IP.AS.VI. DI PERUGIA E TERNI GIORNATA STUDIO IL NUOVO CODICE DEONTOLOGICO DELLA PROFESSIONE INFERMIERISTICA 10 OTTOBRE 2008

COORDINAMENTO COLLEGI IP.AS.VI. DI PERUGIA E TERNI GIORNATA STUDIO IL NUOVO CODICE DEONTOLOGICO DELLA PROFESSIONE INFERMIERISTICA 10 OTTOBRE 2008 COORDINAMENTO COLLEGI IP.AS.VI. DI PERUGIA E TERNI GIORNATA STUDIO IL NUOVO CODICE DEONTOLOGICO DELLA PROFESSIONE INFERMIERISTICA 10 OTTOBRE 2008 DALLE ORE 08,30 ALLE ORE 19,30 AUDITORIUM ENEA URBANI -

Dettagli

Siamo in grado di fornirvi le soluzioni hardware più adatte al Vostro Reparto. Assistenza in tempo reale via web, soluzioni wireless, ecc

Siamo in grado di fornirvi le soluzioni hardware più adatte al Vostro Reparto. Assistenza in tempo reale via web, soluzioni wireless, ecc CardioRef è il metodo più semplice, completo, duttile e personalizzabile per eseguire la refertazione in ambito Cardiologico. Composto da maschere di refertazione per ogni singolo Ambulatorio / Laboratorio,

Dettagli

2 Ottobre 2014 Splendid Hotel La Torre Mondello (PA)

2 Ottobre 2014 Splendid Hotel La Torre Mondello (PA) 5 Corso Nazionale di Aggiornamento sulle Estrazioni dei Cateteri per Stimolazione Cardiaca e Defibrillazione Live Cases Demonstrations 2 Ottobre 2014 Splendid Hotel La Torre Mondello (PA) Segreteria Scientifica:

Dettagli

AND ORGANIZATION8 BOLOGNA. B4 Bologna Tower Hotel EDIZIONE

AND ORGANIZATION8 BOLOGNA. B4 Bologna Tower Hotel EDIZIONE P R O G R A M M A P R E L I M I N A R E TRAUMA: UPDATE AND ORGANIZATION8 EDIZIONE a BOLOGNA 14>15>16 febbraio 2013 B4 Bologna Tower Hotel CON IL PATROCINIO DI Regione Emilia-Romagna Azienda Unità Sanitaria

Dettagli

AICO 2013. Empowerment XV CONGRESSO NAZIONALE BOLOGNA. www.aicoitalia.it. Il valore delle competenze infermieristiche in Sala Operatoria

AICO 2013. Empowerment XV CONGRESSO NAZIONALE BOLOGNA. www.aicoitalia.it. Il valore delle competenze infermieristiche in Sala Operatoria A.I.C.O. Associazione Italiana Infermieri di Camera Operatoria Società Scientifica Patrocini Richiesti Obiettivi Presidenza della Repubblica Presidenza Consiglio dei Ministri Ministero della Salute Federazione

Dettagli

LA DIAGNOSI PRECOCE DEI DISTURBI AUTISTICI

LA DIAGNOSI PRECOCE DEI DISTURBI AUTISTICI Convegno Nazionale LA DIAGNOSI PRECOCE DEI DISTURBI AUTISTICI Progressi della ricerca, Implicazioni cliniche, Indicazioni organizzative per la rete dei servizi per la prima infanzia VERONA 14-15 novembre

Dettagli

Follow-up del cardiopatico con Aritmie

Follow-up del cardiopatico con Aritmie Regione Friuli Venezia Giulia Follow-up del cardiopatico con Aritmie Documento di consenso regionale 2011 Hanno collaborato alla stesura del Documento di consenso: Dr. Massimo Zecchin; SOC Cardiologia,

Dettagli

XVI CONGRESSO NAZIONALE INTENSIVITÀ IN GERIATRIA. Primo Annuncio. Società Italiana Geriatri Ospedalieri. www.sigos.it www.congressline.

XVI CONGRESSO NAZIONALE INTENSIVITÀ IN GERIATRIA. Primo Annuncio. Società Italiana Geriatri Ospedalieri. www.sigos.it www.congressline. www.sigos.it www.congressline.net S. I. G. OS. Società Italiana Geriatri Ospedalieri XVI CONGRESSO NAZIONALE INTENSIVITÀ IN GERIATRIA Primo Annuncio DEADLINE DEADLINE ABSTRACT ABSTRACT 15 15 FEBBRAIO FEBBRAIO

Dettagli

T E R A P I A D E L L I N S U F F I C I E N Z A C A R D I A C A

T E R A P I A D E L L I N S U F F I C I E N Z A C A R D I A C A ANMCO CONGRESSO REGIONALE ANMCO VENETO T E R A P I A D E L L I N S U F F I C I E N Z A C A R D I A C A Con la collaborazione di AIAC - GICR - SICI-GISE Legnaro 10 Settembre 2011 Facoltà di Agraria Agripolis

Dettagli

IMPIANTO DI DISPOSITIVO PER IL MONITORAGGIO CONTINUO ECG (LOOP RECORDER)

IMPIANTO DI DISPOSITIVO PER IL MONITORAGGIO CONTINUO ECG (LOOP RECORDER) INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: IMPIANTO DI DISPOSITIVO PER IL MONITORAGGIO CONTINUO ECG (LOOP RECORDER) FINALITÀ DELL INTERVENTO L'applicazione di dispositivo per il monitoraggio continuo

Dettagli

Donec imperdiet interdum GIORNATE SCIENTIFICHE REGIONALI DELLA SEZIONE SICILIANA DELLA

Donec imperdiet interdum GIORNATE SCIENTIFICHE REGIONALI DELLA SEZIONE SICILIANA DELLA 14-15 Novembre 2014 CATANI A Donec imperdiet interdum GIORNATE SCIENTIFICHE REGIONALI DELLA SEZIONE SICILIANA DELLA Società Italiana di Cardiologia Programma Preliminare Comitato Scientifico: Corrado Tamburino,

Dettagli

PATROCINI RICHIESTI FACULTY

PATROCINI RICHIESTI FACULTY 2 PATROCINI RICHIESTI Università degli Studi di Pavia Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Ordine dei Medici di Pavia AIOM (Associazione Italiana Oncologia Medica) FACULTY FRANCESCO BENAZZO (Pavia)

Dettagli

FIBRILLAZIONE ATRIALE: ULTIME NOTIZIE

FIBRILLAZIONE ATRIALE: ULTIME NOTIZIE ANMCO Lombardia Area Aritmie ANMCO AIAC Lombardia FADOI Lombardia SIMG Lombardia FIBRILLAZIONE ATRIALE: ULTIME NOTIZIE Milano, Hotel Hilton - 24 novembre 2012 RESPONSABILI SCIENTIFICI Luigi Oltrona Visconti

Dettagli

Il bambino diabetico: dall esordio alla gestione integrata. Palermo 25-26 novembre 2011

Il bambino diabetico: dall esordio alla gestione integrata. Palermo 25-26 novembre 2011 Il bambino diabetico: dall esordio alla gestione integrata Palermo 25-26 novembre 2011 Cari Colleghi, ho il grande piacere di invitarvi al corso di aggiornamento Il bambino diabetico: dall esordio alla

Dettagli

L ESSERE, IL SAPERE E IL FARE DELL INFERMIERE AL SERVIZIO DEL NEONATO

L ESSERE, IL SAPERE E IL FARE DELL INFERMIERE AL SERVIZIO DEL NEONATO Società Italiana di Neonatologia Sezione Lombardia Con il Patrocinio del Collegio IPASVI Milano-Lodi-Monza e Brianza III Convegno Infermieristico L ESSERE, IL SAPERE E IL FARE DELL INFERMIERE AL SERVIZIO

Dettagli

36S. Emanuela T. Locati, Sara Vargiu, Ederina Mulargia, Corrado Ardito, Milena Schirru, Stefano Pedretti, Franca Negrini, Maurizio Lunati

36S. Emanuela T. Locati, Sara Vargiu, Ederina Mulargia, Corrado Ardito, Milena Schirru, Stefano Pedretti, Franca Negrini, Maurizio Lunati MORTE IMPROVVISA I nuovi dispositivi impiantabili nella gestione del paziente: ruolo e prospettive del monitoraggio remoto nel controllo dei defibrillatori impiantabili Emanuela T. Locati, Sara Vargiu,

Dettagli

RPM for brady device should be easy to use and without patient interaction: Latitude NXT Dott. P.G. De Marchi

RPM for brady device should be easy to use and without patient interaction: Latitude NXT Dott. P.G. De Marchi RPM for brady device should be easy to use and without patient interaction: Latitude NXT Dott. P.G. De Marchi Source: EHRA WhiteBook 2012 2011 Italy CRTP CRTD CRT tot ICD PM 2.000 10.380 12.380 11.970

Dettagli

COMPETENZE E RESPONSABILITÀ INFERMIERISTICA IN NEONATOLOGIA TRA SICUREZZA E QUALITÀ DELLE CURE

COMPETENZE E RESPONSABILITÀ INFERMIERISTICA IN NEONATOLOGIA TRA SICUREZZA E QUALITÀ DELLE CURE Società Italiana di Neonatologia Sezione Lombardia Con il Patrocinio del Collegio IPASVI Milano-Lodi-Monza e Brianza II Convegno Infermieristico COMPETENZE E RESPONSABILITÀ INFERMIERISTICA IN NEONATOLOGIA

Dettagli

COMUNE DI LASCARI (Pr. Palermo) FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE ESPERIENZA LAVORATIVA. Data 01/07/2011 - a tutt'oggi

COMUNE DI LASCARI (Pr. Palermo) FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE ESPERIENZA LAVORATIVA. Data 01/07/2011 - a tutt'oggi Cognome e nome Carica ricoperta Atto di nomina o di proclamazione Durata dell incarico o mandato elettivo Curriculum COMUNE DI LASCARI (Pr. Palermo) Ilardo Luigi Vice-Presidente del Consiglio Comunale

Dettagli

LA PRESA IN CARICO DEGLI ESORDI PRECOCI IN PSICHIATRIA TRA SERVIZI PER L ETÀ EVOLUTIVA E SERVIZI PER L ADULTO

LA PRESA IN CARICO DEGLI ESORDI PRECOCI IN PSICHIATRIA TRA SERVIZI PER L ETÀ EVOLUTIVA E SERVIZI PER L ADULTO PSIVE Società Italiana di Psichiatria Sezione Veneta seminario del GRUPPO GIOVANI PSICHIATRI Sezione del Veneto della Società Italiana di Psichiatria LA PRESA IN CARICO DEGLI ESORDI PRECOCI IN PSICHIATRIA

Dettagli

1 Congresso Multidisciplinare. sulla SINCOPE. RIMINI, 3-4 aprile 2003. Primo Annuncio. Organizzato da:

1 Congresso Multidisciplinare. sulla SINCOPE. RIMINI, 3-4 aprile 2003. Primo Annuncio. Organizzato da: Primo Annuncio Organizzato da: Associazione Italiana Aritmologia e Cardiostimolazione Associazione Italiana NeuroVegetativo (aderente SIN) ESC European Society of Cardiology Federazione delle Associazioni

Dettagli

Geriatria e Oncologia Tumori nella donna anziana

Geriatria e Oncologia Tumori nella donna anziana Convegno Nazionale Geriatria e Oncologia Tumori nella donna anziana Venezia Mestre 30 Settembre - 1 Ottobre 2011 NH Laguna Palace Presidente: Gianfranco Conati Con il patrocinio di: Società Italiana di

Dettagli

11 Settembre 2015 Ospedale Pediatrico Bambino Gesù Aula Salviati. Malattia di Kawasaki

11 Settembre 2015 Ospedale Pediatrico Bambino Gesù Aula Salviati. Malattia di Kawasaki 11 Settembre 2015 Ospedale Pediatrico Bambino Gesù Aula Salviati Malattia di Kawasaki Presentazione Il Gruppo di lavoro multidisciplinare nazionale impegnato nell elaborazione della revisione delle Linee

Dettagli

[PROGETTO OTTO] CORSO DI ECOCARDIOGRAFIA CLINICA

[PROGETTO OTTO] CORSO DI ECOCARDIOGRAFIA CLINICA [PROGETTO OTTO] CORSO DI ECOCARDIOGRAFIA CLINICA Livello Base 25 febbraio 27 marzo 2015 Aula Multimediale U.O. di Cardiologia Universitaria Razionale Progetto Otto è un corso di formazione in Ecocardiografia

Dettagli

Disturbi Respiratori nel sonno

Disturbi Respiratori nel sonno PER PERSONALE ADDETTO AI SERVIZI PER LA DIAGNOSTICA Roma 11-13 Aprile 2013 Azienda Ospedaliera S. Camillo Forlanini Razionale I nel Sonno (DRS) sono rappresentati principalmente dalla Sindrome delle Apnee

Dettagli

FACULTY. ALESSANDRO BUSCA Torino. ELIO CASTAGNOLA Genova. SIMONE CESARO Verona. FABIO CICERI Milano. MASSIMO CLEMENTI Milano. VALERIO DEL BONO Genova

FACULTY. ALESSANDRO BUSCA Torino. ELIO CASTAGNOLA Genova. SIMONE CESARO Verona. FABIO CICERI Milano. MASSIMO CLEMENTI Milano. VALERIO DEL BONO Genova 2 FACULTY ALESSANDRO BUSCA Torino ELIO CASTAGNOLA Genova SIMONE CESARO Verona FABIO CICERI Milano MASSIMO CLEMENTI Milano VALERIO DEL BONO Genova NUNZIA DECEMBRINO Pavia FRANCA FAGIOLI Torino NAGUA GIURICI

Dettagli

Il chirurgo e il paziente critico

Il chirurgo e il paziente critico Il chirurgo e il paziente critico CONVEGNO TERZA EDIZIONE 22 Ottobre 2011 Monza PRIMO ANNUNCIO Cari amici e colleghi, proseguendo il percorso iniziato negli anni scorsi, è con grande piacere che Vi presento

Dettagli

contraccezione 17 18 Aprile 2015 Ròseo Hotel Leon D oro, Verona

contraccezione 17 18 Aprile 2015 Ròseo Hotel Leon D oro, Verona Infertilità, endometriosi e contraccezione Presidenti: L. Fedele, M. Franchi 17 18 Aprile 2015 Ròseo Hotel Leon D oro, Verona Elenco Relatori/Moderatori L. Benaglia Milano V. Bruni Firenze A. Cagnacci

Dettagli

LE GRANDI SINDROMI GERIATRICHE:

LE GRANDI SINDROMI GERIATRICHE: XIX Congresso Nazionale Geriatrico Dottore Angelico - San Raffaele Cassino LE GRANDI SINDROMI GERIATRICHE: Un approccio multidisciplinare Presidente Luigi Di Cioccio AQUINO 17 Giugno 2016 CASSINO 18 Giugno

Dettagli

Le infezioni in chirurgia protesica tra presente e futuro

Le infezioni in chirurgia protesica tra presente e futuro XXXV Congresso NSoSOT VI Congresso OTODI Sardegna 10 2014 11 ottobre Ex Convento delle Clarisse Ozieri Le infezioni in chirurgia protesica tra presente e futuro Corso per Infermieri Biologi Fisioterapisti

Dettagli

Sclerosi Multipla e Fatica: Aspetti Neurofisiologici, Psicologici, Cognitivi e Neuroriabilitativi. TRIESTE 3 e 4 APRILE 2009

Sclerosi Multipla e Fatica: Aspetti Neurofisiologici, Psicologici, Cognitivi e Neuroriabilitativi. TRIESTE 3 e 4 APRILE 2009 V Incontro Formativo di Neuropsicologica e Neuroriabilitazione Sclerosi Multipla e Fatica: Aspetti Neurofisiologici, Psicologici, Cognitivi e Neuroriabilitativi TRIESTE 3 e 4 APRILE 2009 Aula Magna OSPEDALE

Dettagli

BIOLOGIA MOLECOLARE E DIAGNOSI DELLE NEOPLASIE VESCICALI: FOLLOW-UP ED IMPLICAZIONI PROGNOSTICHE

BIOLOGIA MOLECOLARE E DIAGNOSI DELLE NEOPLASIE VESCICALI: FOLLOW-UP ED IMPLICAZIONI PROGNOSTICHE Con Il Patrocinio BIOLOGIA MOLECOLARE E DIAGNOSI DELLE NEOPLASIE VESCICALI: FOLLOW-UP ED IMPLICAZIONI PROGNOSTICHE PRESIDENTI DEL CONVEGNO: Prof. Vito Pansadoro Dott. Vittorio Grazioli ROMA 12 aprile 2013

Dettagli

2 Corso Meniscus Pathology:

2 Corso Meniscus Pathology: 2 Corso Meniscus Pathology: Remove, Repair, Replace Campus Aquae - Pavia, 4 luglio 2014 Evento Patrocinato Società Italiana di Chirurgia del Ginocchio, Artroscopia, Sport, Cartilagine e Tecnologie Ortopediche

Dettagli

17 corso di aggiornamento

17 corso di aggiornamento Medicina Interna e Cardiovascolare - Stroke Unit Direttore: Prof. Giancarlo Agnelli Coordinatori: Dr. Vincenzo Costantini Dr. Francesco Guercini AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA Dipartimento di Scienze Toraco-Cardio-Vascolari

Dettagli

RAZIONALE ED OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE ED OBIETTIVI DIDATTICI PRESIDENTI COMITATO ORGANIZZATORE Giovanni Battista D Errico COMITATO SCIENTIFICO Vincenzo Contursi Giovanni Battista D Errico SEGRETERIA SCIENTIFICA SIICP-Società Italiana Interdisciplinare per le Cure

Dettagli

Quest anno a San Valentino innamorati del cervello STROKE 2013. conferenza nazionale sull ictus cerebrale. Firenze, FirenzeFiera Palazzo dei Congressi

Quest anno a San Valentino innamorati del cervello STROKE 2013. conferenza nazionale sull ictus cerebrale. Firenze, FirenzeFiera Palazzo dei Congressi 13/15 febbraio 2013 Quest anno a San Valentino innamorati del cervello STROKE 2013 conferenza nazionale sull ictus cerebrale Firenze, FirenzeFiera STROKE 2013 conferenza nazionale sull ictus cerebrale

Dettagli

Ginecologia Endocrinologica Spedali Civili Brescia/Università di Brescia Dott. A. Gambera. presenta

Ginecologia Endocrinologica Spedali Civili Brescia/Università di Brescia Dott. A. Gambera. presenta Ginecologia Endocrinologica Spedali Civili Brescia/Università di Brescia Dott. A. Gambera presenta Terapie endocrino-ginecologiche: dalla ricerca alla pratica clinica Presidenti: Prof. E. Sartori & Prof.

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

L essenziale nella patologia neoplastica delle ghiandole salivari

L essenziale nella patologia neoplastica delle ghiandole salivari Società Italiana di Radiologia Medica Corso della Sezione di Studio Radiologia Odontostomatologica e Capo-collo Sezione di Studio Radiologia Odontostomatologica e Capo-collo L essenziale nella patologia

Dettagli

Forum AIMI - SIMIT Infermieri e Medici a confronto

Forum AIMI - SIMIT Infermieri e Medici a confronto XI Congresso Nazionale AIMI LE MALATTIE INFETTIVE NELL ERA DELLA GLOBALIZZAZIONE ASSOCIAZIONE INFERMIERI MALATTIE INFETTIVE Forum AIMI - SIMIT Infermieri e Medici a confronto MILANO, 8-9 Maggio 2009 XI

Dettagli

XIII CORSO DI AGGIORNAMENTO in Aritmologia e Cardiostimolazione

XIII CORSO DI AGGIORNAMENTO in Aritmologia e Cardiostimolazione Centro Congressi Europeo Bellaria (RN) 28-29 Settembre 2007 Presidente Michele Brignole Presidente eletto Michele Massimo Gulizia Past President Massimo Santini Vicepresidente Antonio Curnis Segretario

Dettagli

bartolomeo.silvestri@alice.it

bartolomeo.silvestri@alice.it CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Silvestri Bartolomeo Data di nascita 09/08/1953 Indirizzo Via La Martella,86-75100 Matera Telefono cellulare 331 5454546 E-mail Qualifica bartolomeo.silvestri@alice.it

Dettagli

programma M. Ansarin (Milano) 09.30 Introduzione ai lavori G. Cortesina (Torino), M. Benasso (Savona), R. Corvò (Genova), G.

programma M. Ansarin (Milano) 09.30 Introduzione ai lavori G. Cortesina (Torino), M. Benasso (Savona), R. Corvò (Genova), G. programma 09.30 Introduzione ai lavori G. Cortesina (Torino), M. Benasso (Savona), R. Corvò (Genova), G. Peretti (Genova) SESSIONE 1 Chair: F. Chiesa (Milano), G. Paludetti (Roma) 09.40 ruolo, validazione

Dettagli

SIMEUP TRIAGE PEDIATRICO. Piano Formativo Nazionale SIMEUP 2015. TERMINI IMERESE, 18 settembre 2015. Direttore del corso: Battista GUIDI (Modena)

SIMEUP TRIAGE PEDIATRICO. Piano Formativo Nazionale SIMEUP 2015. TERMINI IMERESE, 18 settembre 2015. Direttore del corso: Battista GUIDI (Modena) SIMEUP Società Italiana di Medicina Emergenza Urgenza Pediatrica Piano Formativo Nazionale SIMEUP 2015 TRIAGE PEDIATRICO Direttore del corso: Battista GUIDI (Modena) TERMINI IMERESE, 18 settembre 2015

Dettagli

III Sessione. Aspetti pratici e operativi

III Sessione. Aspetti pratici e operativi Programma Generale 08:50 Saluto Presidente AIRO e Direttore Generale 09.00 Introduzione Corso A. Ciabattoni, M.A. Mirri, G.B.Grassi (Roma) A. Ciabattoni, L.F. Cazzaniga, P. Fenaroli (Bergamo) A. Ciabattoni,

Dettagli

LA POSIZIONE ASSOCIATIVA IN TEMA DI TELEMEDICINA

LA POSIZIONE ASSOCIATIVA IN TEMA DI TELEMEDICINA LA POSIZIONE ASSOCIATIVA IN TEMA DI TELEMEDICINA INDICE AMBITO LEGALE-REGOLATORIO-CLINICO PAG. 2 AMBITO FORMATIVO-CULTURALE-ORGANIZZATIVO PAG. 3 FINANZIAMENTO E RIMBORSABILITÀ DELLE PRESTAZIONI PAG. 4

Dettagli

Donna In Day Surgery. Roma 5 Giugno 2010. Presidente A. Brescia. Aula C. Urbani. Azienda Ospedaliera Sant Andrea. Nudo blu III di Henry Matisse

Donna In Day Surgery. Roma 5 Giugno 2010. Presidente A. Brescia. Aula C. Urbani. Azienda Ospedaliera Sant Andrea. Nudo blu III di Henry Matisse Donna In Day Surgery Nudo blu III di Henry Matisse Presidente A. Brescia Roma 5 Giugno 2010 Aula C. Urbani Azienda Ospedaliera Sant Andrea Cari Colleghi e colleghe, Negli ultimi anni abbiamo assistito

Dettagli