XVIII CONGRESSO NAZIONALE. NAPOLI, Settembre 2009 Centro Congressi Federico II - Via Partenope, 36

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "XVIII CONGRESSO NAZIONALE. NAPOLI, 17-18 Settembre 2009 Centro Congressi Federico II - Via Partenope, 36"

Transcript

1 PROGRAMMA :20 Pagina 1 gruppointerventoemergenzecardiologiche Gruppo per l Intervento nelle Emergenze Cardiologiche XVIII CONGRESSO NAZIONALE PROGRAMMA NAPOLI, Settembre 2009 Centro Congressi Federico II - Via Partenope, 36

2 PROGRAMMA :20 Pagina 2 Cari Colleghi e Amici, Nel darvi il benvenuto al XVIII Congresso Nazionale del Gruppo per l Intervento nelle Emergenze Cardiologiche desidero ringraziare tutto il Comitato Scientifico che ha collaborato alla realizzazione di questo storico appuntamento scientifico. L impegno è stato alto ma alla fine spero che il programma scientifico ci ripagherà del lavoro svolto con impegno e passione. La formula di questo incontro è stata focalizzata nel cercare lo scambio culturale sui più importanti argomenti dell emergenza cardiocircolatoria con le altre Società e Associazioni Scientifiche Italiane. Ciò al fine di incrementare lo scambio di informazioni ed esperienze su un delicato argomento quale è quello dell emergenza. Le sessioni scientifiche previste sono costituite da relatori con notevole esperienza nel campo dell emergenza. Sono stati selezionati argomenti che potessero interessare non solo i cardiologi ma anche i rianimatori, i medici di emergenza, i medici sportivi, gli specializzandi, gli operatori del 118, gli infermieri, i tecnici e i volontari. Infine, una sessione è stata dedicata al mondo della comunicazione per cercare dei suggerimenti sulla divulgazione di argomenti delicati come la morte improvvisa cardiaca, la rianimazione cardiopolmonare e la resuscitazione. Sono gli argomenti più attuali di questi ultimi anni e ciò spiega il notevole lavoro che sta impegnando le Società Scientifiche come l American Heart Association e l International Liaison Committee on Resuscitation che si apprestano a pubblicare nel 2010 delle nuove linee guida internazionali sulla rianimazione cardio-polmonare. Parallelamente una nuova legge è attesa in Italia sulla distribuzione e l uso obbligatorio extraospedaliero dei defibrillatori. L apporto del mondo scientifico italiano su questo argomento è considerato prezioso e i risultati che emergeranno dai lavori scientifici di queste due giornate potranno servire a chiarire ulteriormente i punti critici ancora esistenti. Proprio gli argomenti cardine presenti nel programma costituiscono oggi un dibattito ancora aperto sulla morte cerebrale, sulla bioetica nella resuscitazione e sulla decisione di fine-vita. Tutto questo bagaglio di informazioni e ricerca dovrebbe avere come scopo principale quello di migliorare la vita dei nostri pazienti e di alleviarne le sofferenze. Per raggiungere questo obiettivo è necessario un maggiore collegamento con le Associazioni dei pazienti che sarà coordinato al Gruppo dei portatori di defibrillatore (ICD). Nell augurarvi una piacevole permanenza nella prestigiosa sede del Centro Congressi dell Università Federico II spero che l incontro Nazionale possa rappresentare un significativo momento di crescita culturale e sociale per tutti i partecipanti. Napoli, Settembre 2009 Il Presidente GIEC Maurizio Santomauro

3 PROGRAMMA :20 Pagina 3 È STATO RICHIESTO IL PATROCINIO ALLE SEGUENTI SOCIETÀ SCIENTIFICHE: Assessorato alla Sanità Regione Campania Assessorato allo Sport Regione Campania Università degli Studi di Napoli Federico II AIAC - Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione ARCA - Associazioni Regionali Cardiologi Ambulatoriali ANCE - Associazione Nazionale Cardiologi Extraospedalieri ANIARTI - Associazione Nazionale Infermieri di Anestesia, Rianimazione e Terapia Intensiva ANMCO - Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri CFC - Collegio Federativo di Cardiologia CRI - Croce Rossa Italiana FIC - Federazione Italiana di Cardiologia FNOMCeO - Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri IRC - Italian Resuscitation Council ICCP - Italian Council of Cardiology Practice Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca SARNePI - Società di Anestesia e Rianimazione Neonatale e Pediatrica Italiana SIAARTI - Società Italiana di Anestesia, Analgesia, Rianimazione e Terapia Intensiva SICOA - Società Italiana Cardiologia Ospedalità Accreditata SIMEU - Società Italiana di Medicina di Emergenza ed Urgenza SIMG - Società Italiana Medicina Generale SIS Società Italiana Sistema 118 SITOX - Società Italiana di Tossicologia SIC SPORT - Società Italiana di Cardiologia dello Sport I.P.A.S.V.I. - Federazione Nazionale Collegi Infermieri C.I.D. - Comitato Infermieri Dirigenti e Docenti F.N.C.O. - Federazione Nazionale Collegi Ostetriche Collegio Ostetriche Napoli

4 G PROGRAMMA :20 Pagina 4 Presidente Onorario del Congresso Michele Pistolese Presidente GIEC Maurizio Santomauro Coordinatore del Congresso Fulvio Bellocci Past President GIEC Francesco Fedele

5 PROGRAMMA :20 Pagina 5 Giovedì Set Giovedì 17 Settembre Aula Magna I PUNTI CRITICI NELL EMERGENZA OSPEDALIERA: COSA DOBBIAMO ANCORA REALIZZARE SECONDO LE LINEE GUIDA? Moderatori: G. Sesana, F. Bellocci L ecocardiografia d urgenza M. Zanobetti I markers bio-umorali S. Perlini Il contropulsatore A. Capecchi Il pacing transtoracico e sistemi di massaggio cardiaco meccanico L. Zulli L ipotermia P. Di Marco Conclusioni e dibattito F. Piscione Break

6 PROGRAMMA :20 Pagina 6 Settem Giovedì 17 Settembre Aula Magna INAUGURAZIONE Benvenuto Maurizio Santomauro (Presidente GIEC) Fulvio Bellocci (Coordinatore Congresso Nazionale) Saluto delle Autorità e dei Presidenti delle Società Scientifiche Gennaro Ferrara (Rettore Università Partenope) Giovanni Persico (Preside Facoltà di Medicina) Giuseppe Cirino (Preside Facoltà di Farmacia) Francesco Salvatore (Presidente CEINGE) Giovanni Canfora (Direttore Generale AOU Federico II) Giuseppe Di Pasquale (Presidente FIC) Giancarlo Bellieni (Presidente SIEC) Alessandro Biffi (Presidente SICSPORT) Ornella Milanesi (Presidente SICP) Corrado Tamburino (Presidente SICI-GISE) Paolo Marino (Presidente SIC) Giuseppe Germanò (Presidente CFC) Michele Gulizia (Presidente AIAC) Gaetano Thiene (Presidente APCI) Marco Mazzanti (Presidente GICN) Salvatore Pirelli (Presidente ANMCO) Cesare Proto (Presidente SICOA) Vincenzo Romano (Presidente ANCE) Giovanni Battista Zito (Presidente ARCA)

7 PROGRAMMA :20 Pagina 7 Giovedì Set Giovedì 17 Settembre Aula Magna LETTURA MAGISTRALE Le sindromi coronariche acute: cosa fare nel paziente a rischio M. Chiariello NUOVE LINEE GUIDA ILCOR 2010 COSA CAMBIA NELLA GESTIONE DELL ARRESTO CARDIACO? Moderatori: N. Pirozzi, A.S. Montenero Arresto cardiaco in età pediatrica C. Cecchetti Arresto cardiaco intraospedaliero C. Savasta Arresto cardiaco in sala operatoria A. Palmarini Arresto cardiaco sul territorio: situazione 2009 G. Pallini La defibrillazione in ambito militare G. Stivali Censimento Nazionale dei progetti PAD G. Speca Conclusioni e dibattito G. Nicotra Colazione di lavoro

8 PROGRAMMA :20 Pagina 8 Settem Giovedì 17 Settembre Aula Magna L INSUFFICIENZA CARDIACA CRONICA RIACUTIZZATA: UNA PATOLOGIA IN RAPIDA ASCESA Moderatori: I. Genuini, G. Germanò Cause di riacutizzazione D. Bonaduce La riabilitazione nel paziente con insufficienza cardiaca cronica A. Galati I farmaci nello scompenso S. Betocchi Terapia elettrica di resincronizzazione G. Coppola Conclusioni e dibattito F. Solimene Break

9 PROGRAMMA :20 Pagina 9 Giovedì Set Giovedì 17 Settembre Aula Magna LA GESTIONE DELLE EMERGENZE DEI DISPOSITIVI IMPIANTABILI: È SOLO UN PROBLEMA DEL CARDIOLOGO INTERVENTISTA? Moderatori: M. Gulizia, G. Rosato Il paziente portatore di Pacemaker A. Campana Il paziente portatore di defibrillatore L. Calò Il paziente portatore di Loop Recorder F. Giada Recall e dispositivi medici attivi R. Ricci Il paziente portatore di devices biventricolari A. Borrelli Conclusioni e dibattito A. De Simone ASSEMBLEA SOCI GIEC

10 PROGRAMMA :20 Pagina 10 Settem Giovedì 17 Settembre 9.00 PREVENZIONE DELLA MORTE CARDIACA IMPROVVISA NELLO SPORT IN ITALIA: PERCHÉ LE RACCOMANDAZIONI DEL COCIS SONO ANCORA DISAPPLICATE? Moderatori: C. Astarita, V. Castelli Nuove strategie: la sport terapia L. D Andrea Il Doping come causa di MI F. Furlanello Identificazione dei soggetti a rischio e idoneità all attività sportiva D. Accettura Attività sportiva e dispositivi medici V. Santomauro Diffusione del primo soccorso cardiorianimatorio nelle sedi di attività sportiva A. Scapigliati Conclusioni e dibattito M. Contursi Break CONFERENZA STAMPA LOTTA ALLA MORTE IMPROVVISA CON IL DEFIBRILLATORE" Moderatore: C. Gargiulo Partecipano: F. Bellocci, A. De Nicola, V. Iaccarino, P. Mottironi, G. Roscio, M. Santomauro Coordinatori di corsi di laurea delle professioni sanitarie F. Ascolese, V. Avallone, D. Borrelli, G. D Alise, L. Farina, L. Gabrielli, C. Nuzzo, P. Ottaiano, G. Piacente, S. Provenzale, T. Rea, S. Tortorella, M. Vicario Giornalisti: G. Mancini, V. Paliotti Colazione di lavoro Sala A

11 PROGRAMMA :20 Pagina 11 Giovedì Set Giovedì 17 Settembre 8.30 CORSO TEORICO-PRATICO INTERMEDIATE LIFE SUPPORT CON UTILIZZO DEL DEFIBRILLATORE SECONDO LE LINEE GUIDA BRITISH CARDIAC SOCIETY E RESUSCITATION COUNCIL UK Corso a numero chiuso per medici e infermieri di area critica INTRODUZIONE Gestione delle riacutizzazioni nel paziente in scompenso cardiaco cronico. Clinica e terapia P. Perrone Filardi Riconoscimento del paziente critico e prevenzione dell arresto cardiorespiratorio I. Genuini Rianimazione cardiopolmonare intraospedaliera avanzata P. Mottironi Ritmi dell arresto cardiaco. Monitoraggio e riconoscimento: defibrillazione G. Roscio Farmaci nelle emergenze cardiopolmonari R. Ortuso Trattamento dell'ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo nell'adulto: Gestione delle vie aeree C. Cecchetti Sala B Istruttori: Esercitazioni pratiche su manichini con Defibrillatori semiautomatici trainer e manuali su manichini per simulazione avanzata F. Albanese, A. Caiazzo, C. Cecchetti, A. Costanzo, C. Duilio, D. Esposito, I. Genuini, V. Iovino, C. Liguori, P. Mottironi, T. Pellegrino, L.M. Rizzi, G. Roscio, T. Sanna, L.B. Tecchia Colazione di lavoro Esercitazioni pratiche su manichini con Defibrillatori semiautomatici trainer e manuali su manichini per simulazione avanzata Prove teoriche e pratiche con rilascio attestati

12 PROGRAMMA :20 Pagina 12 erdì Settem Venerdì 18 Settembre V Aula Magna LA NUOVA LEGGE NAZIONALE PER LA LOTTA ALL ARRESTO CARDIACO EXTRAOSPEDALIERO: A CHE PUNTO SIAMO? Moderatori: P. Mottironi, R. Calabrò Introduce: C. Rivellini Le attività formative della Fondazione SIC S. Novo Le esigenze della rete di soccorso territoriale 118 F. Cirella Il ruolo del cardiologo del territorio R. Marini Iniziative della Polizia di Stato G. Marceca Iniziative dell Arma dei Carabinieri nel territorio Campano M. Giordano Conclusioni e dibattito F. Melandri Break

13 PROGRAMMA :20 Pagina 13 Venerdì Set Venerdì 18 Settembre FORMAZIONE E SIMULAZIONE AVANZATA PER L EMERGENZA-URGENZA Moderatori: M. Scherillo, G. Roscio Novità in rianimazione cardiopolmonare C. Sandroni La formazione ai volontari: ruolo della Croce Rossa M. Taras La simulazione avanzata per la formazione del personale medico: la realtà virtuale G. Ferrara La formazione universitaria in RCP: a che punto siamo? T. Sanna Internet e la Formazione a distanza (FAD): vantaggi e limiti M. Ronchetti Conclusioni E. Montibello Colazione di lavoro Aula Magna

14 PROGRAMMA :20 Pagina 14 erdì Settem Venerdì 18 Settembre V IL RISK MANAGEMENT NEL TRATTAMENTO DEL PAZIENTE CRITICO: VERSO UNA NUOVA NORMATIVA NAZIONALE? Moderatori: A.I. Marra, C. Riganti Il parere del Rianimatore S. Codeleoncini Il parere del Cardiologo F. Naccarella Il consenso informato G. Gregorio Il parere del Medico legale A. Dell Erba Il parere dell Avvocato C. Diaco Conclusioni e dibattito S. Sermasi Break LETTURA MAGISTRALE Lo scompenso cardiaco acuto: cosa fare nel paziente a rischio F. Fedele Aula Magna

15 PROGRAMMA :20 Pagina 15 Venerdì Set Venerdì 18 Settembre SISTEMI DI EMERGENZA CARDIOLOGICA SUL TERRITORIO: RUOLO DEL SISTEMA 118, DELLA CROCE ROSSA, DELLA PROTEZIONE CIVILE, DELLA SANITÀ MILITARE Moderatori: A. Angellotti, R. Ortuso La telemedicina militare e le potenziali applicazioni nella Sanità civile M. Anaclerio La Centrale Regionale Campania 118 M.R. Rondinella La Protezione Civile V. Cincini La Croce Rossa Italiana O. D Auria La Società Nazionale di Salvamento D. Lo Pardo Il CONI Provinciale di Napoli S. Roncelli L Association of Lions Club International-Distretto 108YA B. Cavaliere Conclusioni e dibattito G. Pettinati Consegna questionari ECM Chiusura del Congresso Aula Magna

16 PROGRAMMA :20 Pagina 16 erdì Settem Venerdì 18 Settembre V Sala A COMUNICAZIONI Moderatori: A. Lotto, M. Rolloni Insufficienza cardiorespiratoria da aneurisma gigante dell'aorta toracica. Case report G. Pettinati, E.M. Pellegrino, V. Russo, A. Camassa Dissecazione estesa tipo A dell'aorta ascendente. Una nuova tecnica di approccio ibrido a due stadi con protesi multi-branched G. Esposito, S. Bichi, R.A. Pennetta, G. Di Matteo, A.M. Cricco, L. Specchia, F. Spirito, G. Pettinati, F. Castriota La sindrome Tako-Tsubo (STT), ruolo della risonanza magnetica nucleare del miocardio F. Spirito, E.M. Pellegrino, G. Pettinati Ruolo delle apnee sullo sviluppo di aritmie nei pazienti con scompenso cardiaco cronico A. Greco, L. Manca, G. Pettinati, D. Melissano Visita di idoneità: la vera prevenzione primaria della morte cardiaca improvvisa nello Sport M. Marzullo, A. Messina, M. Inverso Il sistema di telecardiologia Home Monitoring per il controllo a distanza dei pazienti con impianto di pacemaker G. D'Alise, C. Liguori, F. Orefice, E. Giannini, P. Ottaiano, M. Iovino, R. Marchiello, G. Iapicca, P. Di Mauro, C. Riganti, M. Santomauro Prevenzione dell arresto cardiaco improvviso nelle attività sportive ludiche, ricreative e agonistiche nella Città di Napoli C. Liguori, M. Santomauro, L.B. Tecchia, C. Riganti, A.E. Gambacorta, C. Duilio, D. Del Forno, V. Zara, D. Cristiano, M. Chiariello

17 PROGRAMMA :20 Pagina 17 Venerdì Set Venerdì 18 Settembre Sala A COMUNICAZIONI Moderatori: P. Brindicci, A. Spampinato La defibrillazione precoce nello sport: Maratona Internazionale di Napoli 2009 P. Cesarano, P. Di Mauro, G. Iapicca, C. Monda, S. Paolillo, C. De Angelis, A. Pierri, C. Riganti, A. Angellotti, M.R. Rondinella, C. Liguori, A. Pagano, M. Santomauro, M. Chiariello Migliorare l'apprendimento del BLSD del personale sanitario in ambiente extraospedaliero Barbara R., Roscio G., Scafati V. Il ruolo dell'infermiere nella gestione dei pazienti con protesi impiantabili mediante l'ausilio dei sistemi di monitoraggio a distanza T. Rea, P. Ottaiano, O. Scielzo, M. Iovino, M. Di Martino, C. Riganti, D.F. Ottaiano Risultati di un'indagine conoscitiva in Regione Campania sul livello di conoscenza dell'ostetrica nell'utilizzo del defibrillatore M. Vicario, A. Annella, A. Cretella, T. Di Costanzo, G. Lento Massaggio cardiaco esterno e sistema AUTOPULSE. Risultati sull'apprendimento L.B. Tecchia, C. Liguori, C. Duilio, A. Costanzo, A. Caiazzo, D. Esposito, D. Lopardo, C. Riganti, M. Santomauro Progetto di defibrillazione precoce per la sicurezza in ambiente di lavoro. Risultati al CEINGE di Napoli C. Duilio, C. Liguori, L.B. Tecchia, A. Costanzo, A. Caiazzo, A. Lopardo, G. Frisso, V. Lucignano, A. Mauriello, F. Salvatore, M. Santomauro Chiusura del Congresso

18 PROGRAMMA :20 Pagina 18 erdì Settem Venerdì 18 Settembre 9.00 ISTRUZIONE SUI CORRETTI STILI DI VITA INCONTRO DI AGGIORNAMENTO IN COLLABORAZIONE CON IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, UNIVERSITÀ E RICERCA Presiede: M. Triassi Introduce: A. Dello Russo Moderatori: B. Galzerano, G. Inama Istruzione e promozione di uno stile di vita ed alimentare salutare V. Iaccarino Aspetti psichiatrici nei disordini alimentari G. Muscettola Allarme alimentare Africa S. Trigona Lotta all anoressia ed alla bulimia F. Contaldo Break Lotta al tabagismo G. Fabbrocini Lotta all abuso alcolico nei minori P. Valerio, R. De Falco, G. Siani Droga e doping nello sport M. Marzullo Conclusioni e dibattito C. Riganti Colazione di lavoro CAMPIONATI SOCCORRITORI 2009 Gara a punti nella sezione medici-infermieri-autisti di ambulanza-volontari laici Premiazione Consegna questionari ECM Chiusura del Congresso Sala B

19 PROGRAMMA :20 Pagina 19 Giovedì Set Giovedì 17 Settembre RUOLO DELL INFERMIERE NELLE EMERGENZE-URGENZE CARDIOCIRCOLATORIE Moderatori: A. Caiazzo, L. Farina Il dolore toracico: triage avanzato L. Caccaviello L importanza del tempo nella PTCA primaria S. Ferro Urgenza-emergenza in UTIC O. Colella L importanza del tempo: l emergenza cardiologica in laboratorio di elettrofisiologia A. Tiribello Decapnizzazione: ruolo dell infermiere P. Riti Conclusioni e dibattito C. Nuzzo Break Sala A S E S S I O N E N U R S I N G

20 PROGRAMMA :20 Pagina 20 Settem Giovedì 17 Settembre V S E S S I O N E Sala A LA DEFIBRILLAZIONE PRECOCE: RUOLO DELL INFERMIERE Moderatori: F. Lorito, P. Schiraldi La defibrillazione in età pediatrica S. Anastasi Tecniche di insegnamento della RCP in età scolare V. Costantini La defibrillazione precoce extraospedaliera M. Fortunato Urgenza-emergenza extraospedaliera: sinergie tra i vari soccorritori F. Albanese La RCP intraospedaliera: sistemi integrati tra i vari reparti S. Pollice Conclusioni e dibattito E. Agozzino N U R S I N G

21 PROGRAMMA :20 Pagina 21 Venerdì Set Venerdì 18 Settembre 9.00 AUTONOMIA E RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE: L INFERMIERE DEL FUTURO Moderatori: I. Angelillo, N. Scarpato Autonomia professionale: a che punto siamo? P. Ciaravolo Ostacoli all autonomia e alla crescita professionale M.A. Stingone Il risk management nelle professioni infermieristiche nell urgenza-emergenza cardiologica S. Cominato Chi soccorre il soccorritore L. De Maio Responsabilità professionale nella gestione delle nuove terapie elettriche di resincronizzazione F. De Rosa Conclusioni e dibattito A. Renda Break Sala A S E S S I O N E N U R S I N G

22 PROGRAMMA :20 Pagina 22 erdì Settem Venerdì 18 Settembre S E S S I O N E N U R S I N G IL RUOLO DELL INFERMIERE NELLA TELECARDIOLOGIA Moderatori: A. Conte, L. De Marco PTCA ad alto rischio, il monitoraggio dei parametri vitali, sistemi di assistenza ventricolare L. De Martino Il controllo remoto nella gestione clinica dei pazienti con scompenso cardiaco S. Meloni Organizzazione di un sistema di telecardiologia in UTIC per la gestione delle Sindromi Coronariche Acute A. Iannella Il controllo remoto di pacemaker e di pazienti acuti con IMA G. D Alise Ruolo assistenziale degli operatori sanitari nel controllo remoto dei defibrillatori P. Ottaiano Conclusioni e dibattito M. Zingarini Colazione di lavoro Sala A

23 PROGRAMMA :20 Pagina 23 Relatori Relatori e Moderatori Accettura D. (Bari) Agozzino E. (Napoli) Albanese F. (Napoli) Anaclerio M. (Roma) Anastasi S. (Roma) Angelillo I. (Napoli) Angellotti A. (Napoli) Ascolese F. (Napoli) Astarita C. (Sorrento) Avallone V. (Napoli) Bellocci F. (Roma) Betocchi S. (Napoli) Bonaduce D. (Napoli) Borrelli A. (Bergamo) Brindicci P. (Bari) Caccaviello L. (Sorrento) Caiazzo A. (Napoli) Calabrò R. (Napoli) Calò L. (Roma) Campana A. (Salerno) Capecchi A. (Bologna) Castelli V. (Roma) Cavaliere B. (Salerno) Cecchetti C. (Roma) Chiariello M. (Napoli) Ciaravolo P. (Napoli) Cincini V. (Napoli) Cirella F. (Roma) Codeleoncini S. (Milano) Colella O. (Avellino) Cominato S. (Rovigo) Contaldo F. (Napoli) Conte A. (Napoli) Contursi M. (Salerno) Coppola G. (Palermo) Costantini V. (Roma) Costanzo A. (Napoli) D Alise G. (Napoli) D Andrea L. (Napoli) D Auria O. (Napoli) De Falco R. (Napoli) De Maio L. (Sorrento) De Marco L. (Roma) De Martino L. (Campobasso) De Nicola A. (Napoli) De Rosa F. (Benevento) De Simone A. (Napoli) Dell Erba A. (Bari) Dello Russo A. (Napoli) Di Marco P. (Roma) Diaco C. (Napoli) Duilio C. (Napoli) Esposito D. (Napoli) Fabbrocini G. (Napoli) Farina L. (Napoli) Fedele F. (Roma) Ferrara G. (Cefalù) Ferro S. (Rovigo) Fortunato M. (Napoli) Furlanello F. (Trento) Gabrielli L. (Roma) Galati A. (Roma) Galzerano B. (Napoli) Gargiulo C. (Roma) Genuini I. (Roma) Germanò G. (Roma) Giada F. (Mestre) Giordano M. (Napoli) Gregorio G. (Vallo della Lucania) Gulizia M. (Catania) Iaccarino V. (Sorrento) Iannella A. (Ariano Irpino) Inama G. (Crema) Iovino V. (Napoli) Liguori C. (Napoli) Lo Pardo D. (Salerno) Lorito F. (Milano) Lotto A. (Milano) Mancini G. (Roma) Marceca G. (Roma) Marini R. (Gorizia) Marra A.I. (Milano)

24 PROGRAMMA :20 Pagina 24 Moderat Relatori e Moderatori Marzullo M. (Napoli) Melandri F. (Sassuolo) Meloni S. (Roma) Montenero A.S. (Milano) Montibello E. (Napoli) Mottironi P. (Roma) Muscettola G. (Napoli) Naccarella F. (Bologna) Nicotra G. (Gorizia) Novo S. (Palermo) Nuzzo C. (Roma) Ortuso R. (Reggio Calabria) Ottaiano P. (Napoli) Pallini G. (Teramo) Paliotti V. (Napoli) Palmarini A. (Milano) Pellegrino T. (Roma) Perlini S. (Roma) Perrone Filardi P. (Napoli) Pettinati G. (Lecce) Piacente G. (Napoli) Pirozzi N. (Roma) Piscione F. (Napoli) Pollice S. (Napoli) Provenzale S. (Napoli) Rea T. (Napoli) Renda A. (Napoli) Ricci R. (Roma) Riganti C. (Napoli) Riti P. (Castellammare di Stabia) Rivellini C. (Napoli) Rizzi L.M. (Napoli) Rolloni M. (Roma) Roncelli S. (Napoli) Ronchetti M. (Roma) Rondinella M.R. (Napoli) Rosato G. (Avellino) Roscio G. (Roma) Sandroni C. (Roma) Sanna T. (Roma) Santomauro M. (Napoli) Santomauro V. (Salerno) Savasta C. (Bergamo) Scapigliati A (Roma) Scarpato N. (Napoli) Scherillo M. (Benevento) Schiraldi P. (Napoli) Sermasi S. (Rimini) Sesana G. (Milano) Siani G. (Napoli) Solimene F. (Mercogliano) Spampinato A. (Roma) Speca G. (Teramo) Stingone M.A. (Napoli) Stivali G. (Milano) Taras M. (Firenze) Tecchia L.B. (Napoli) Tiribello A. (Rovigo) Tortorella S. (Napoli) Triassi M. (Napoli) Trigona S. (Ravenna) Valerio P. (Napoli) Vicario M. (Napoli) Zanobetti M. (Firenze) Zingarini M. (Napoli) Zulli L. (Roma)

25 PROGRAMMA :20 Pagina 25 INFORMAZIONI GENERALI Sede del Congresso NAPOLI SETTEMBRE 2009 Centro Congressi Federico II Via Partenope, 36 Segreteria La Segreteria sarà in funzione presso la Sede del Congresso dalle ore 8.00 di Giovedì 17 Settembre 2009, per tutta la durata dello svolgimento dei lavori. Iscrizione Entro il 30/06/09 Medici E 200,00 Infermieri, Fisioterapisti E 100,00 Obbligatoria + IVA 20% Oltre il 30/06/09 Medici E 250,00 Infermieri, Fisioterapisti E 150,00 L'iscrizione dà diritto: alla partecipazione ai lavori scientifici al kit congressuale all attestato di partecipazione Obbligatoria + IVA 20% Colazione di lavoro 17/09/09 E 30,00 Cena Sociale E 90,00 ECM Il Congresso sarà inserito nel Programma Nazionale di Educazione Medica Permanente del Ministero della Salute. Partecipazione Si può accedere all area congressuale, all area espositiva e alle sedute scientifiche, solo se si è in possesso di una regolare iscrizione. Per ragioni di sicurezza e di regolamento i badges devono essere sempre visibili durante il Congresso e gli avvenimenti serali.

26 PROGRAMMA :20 Pagina 26 INFORMAZIONI GENERALI In caso di smarrimento, sarà consegnato un nuovo badge previo pagamento di E 15,00; la stessa somma sarà addebitata qualora il badge non venga consegnato alla Segreteria a fine Congresso. Modalità di iscrizione Per aver diritto all iscrizione è necessario inviare la scheda di iscrizione, debitamente riempita in ogni sua parte, a: CONGRESS LINE Via Cremona, Roma entro il 30/06/09. In caso di annullamento, comunicato alla Segreteria Organizzativa entro il 15/06/09, la quota versata sarà restituita con una decurtazione del 50%. Gli annullamenti comunicati dopo tale data non daranno diritto ad alcun rimborso. Il pagamento può essere effettuato tramite: assegno bancario o circolare allegato alla scheda di iscrizione bonifico bancario sul c/c n intestato a CONGRESS LINE c/o Unicredit Banca - Agenzia: Roma Ferdinando di Savoia - Via Ferdinando di Savoia, 6 - IBAN IT45 E American Express (no VISA) Gli annullamenti comunicati dopo il 15/06/09 non daranno diritto ad alcun rimborso. Comunicazioni Coloro che desiderano presentare una comunicazione sulle tematiche del Congresso, lo potranno fare sotto forma di comunicazione orale. L abstract (lunghezza max 1 pagina) della comunicazione dovrà essere dattiloscritto (formato carta A4, corpo 12, interlinea 1) e registrato nel formato Word per Macintosh o Word per Windows e inviato via a: entro e non oltre il 30/08/09. Attestati di partecipazione A tutti i partecipanti regolarmente iscritti che faranno richiesta alla Segreteria verrà rilasciato un attestato per i giorni di effettiva frequenza al Congresso. Proiezioni È possibile esclusivamente la videoproiezione. Ogni sala sarà provvista di un PC per la presentazione dei lavori. Non è assolutamente consentito l utilizzo del proprio PC. I relativi files, preparati con il programma Power Point per Windows su CD, dovranno essere consegnati all apposito ufficio proiezioni un ora prima dell inizio della Sessione.

27 PROGRAMMA :20 Pagina 27 ONI INFORMAZIONI GENERALI Esposizione Tecnico-Scientifica Durante il Congresso verrà allestita un esposizione tecnico-scientifica che sarà ufficialmente aperta alle ore 8.30 di Giovedì 17 Settembre Sistemazione Alberghiera Coloro che desiderano prenotare l albergo sono pregati di riempire l acclusa scheda di prenotazione alberghiera ed inviarla, unitamente al pagamento dell effettiva permanenza e ad E 20,00 per diritti di agenzia, alla CONGRESS LINE, Via Cremona, Roma, Tel , Fax La CONGRESS LINE provvederà a dare direttamente conferma agli interessati della prenotazione effettuata. La scheda deve essere inviata entro il 30/06/09, trascorso tale termine non si assicura l assegnazione dell albergo se non per categoria. Verranno prese in considerazione soltanto le schede accompagnate dal relativo pagamento. In caso di annullamento entro e non oltre il giorno 10/07/09 la somma versata verrà restituita con una decurtazione del 20%. Gli annullamenti comunicati dopo tale data non daranno diritto ad alcun rimborso. In nessun caso verrà rimborsato il diritto di agenzia pari a E 20,00 (IVA esclusa) versato per camera come spese di prenotazione. L assegnazione delle camere verrà fatta rispettando l ordine cronologico di arrivo delle richieste. In caso di esaurimento delle camere singole verranno assegnate camere doppie uso singolo. CATEGORIE HOTEL DUS Doppia **** 180,00 210,00 **** 132,00 147,00 **** 115,00 130,00 I prezzi si intendono per camera, prima colazione e tasse incluse. Le tariffe, aggiornate al 1 Marzo 2009, sono suscettibili di variazioni a seconda delle tabelle approvate dall EPT. Note La Segreteria Scientifica ed Organizzativa si riserva il diritto di apportare al programma tutte le variazioni ritenute necessarie per ragioni scientifiche e/o tecniche.

28 PROGRAMMA :20 Pagina 28 Giovedì 17 Settembre Aula Magna Sala A Sala B 8.30 CORSO TEORICO-PRATICO Intermediate Life Support con utilizzo del defibrillatore secondo le Linee Guida British Cardiac Society e Resuscitation Council UK Corso a numero chiuso per i medici e infermieri di area critica 9.00 I punti critici nell emergenza ospedaliera: Prevenzione della morte cardiaca cosa dobbiamo ancora realizzare secondo le improvvisa nello sport in Italia: linee guida? perché le raccomandazioni del COCIS sono ancora disapplicate? Break Inaugurazione LETTURA MAGISTRALE Le sindromi coronariche acute: cosa fare nel paziente a rischio Nuove linee guida ILCOR 2010 cosa cambia nella gestione dell arresto cardiaco? Colazione di lavoro L insufficienza cardiaca cronica SESSIONE NURSING Esercitazioni pratiche su manichini con riacutizzata: una patologia in rapida ascesa Ruolo dell infermiere nelle Defibrillatori semiautomatici trainer e emergenze-urgenze manuali su manichini per simulazione avanzata. cardiocircolatorie Prove teoriche e pratiche con rilascio attestati Break SESSIONE NURSING La defibrillazione precoce: ruolo dell infermiere La gestione delle emergenze dei dispositivi impiantabili: è solo un problema del cardiologo interventista? ASSEMBLEA SOCI GIEC Sala A CONFERENZA STAMPA "Lotta alla morte improvvisa con il defibrillatore"

29 PROGRAMMA :20 Pagina 29 Venerdì 18 Settembre Aula Magna Sala A Sala B 9.00 La nuova legge nazionale per la lotta SESSIONE NURSING Istruzione sui corretti stili di vita Autonomia e responsabilità Incontro di aggiornamento in collaborazione all arresto cardiaco extraospedaliero: professionale: l infermiere con il Ministero dell Istruzione, Università e a che punto siamo? del futuro Ricerca Break SESSIONE NURSING Il ruolo dell infermiere nella telecardiologia Formazione e Simulazione avanzata Lotta all abuso alcolico nei minori per l emergenza-urgenza Colazione di lavoro Il Risk Management nel trattamento del COMUNICAZIONI paziente critico: verso una nuova normativa nazionale? Campionati soccorritori 2009 Gara a punti nella sezione medici-infermieri-autisti di ambulanza-volontari laici LETTURA MAGISTRALE Lo scompenso cardiaco acuto: cosa fare nel paziente a rischio Break COMUNICAZIONI Sistemi di emergenza cardiologica sul territorio: ruolo del Sistema 118, della Croce Rossa, della Protezione Civile, della Sanità Militare Premiazione Chiusura del Congresso Chiusura del Congresso

XVII Congresso Nazionale

XVII Congresso Nazionale XVII Congresso Nazionale Gruppo per l Intervento nelle Emergenze Cardiologiche ROMA 28-29 Novembre 2008 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa L.go F. Vito 1 Cari Colleghi e Amici,

Dettagli

XV Congresso Nazionale GIEC

XV Congresso Nazionale GIEC XV Congresso Nazionale GIEC Gruppo per l Intervento nelle Emergenze Cardiologiche Linee guida, Formazione, Continuità Assistenziale per la gestione del Paziente Cardiologico Critico Roma, 3-4 Novembre

Dettagli

XVI Congresso Nazionale

XVI Congresso Nazionale XVI Congresso Nazionale Obiettivo: riduzione del rischio cardiovascolare nello sport P R I M O A N N U N C I O Padova 12-14 Settembre 2013 Aula Magna del Bo Università degli Studi Consiglio Direttivo SIC

Dettagli

XVI CONGRESSO NAZIONALE INTENSIVITÀ IN GERIATRIA. Primo Annuncio. Società Italiana Geriatri Ospedalieri. www.sigos.it www.congressline.

XVI CONGRESSO NAZIONALE INTENSIVITÀ IN GERIATRIA. Primo Annuncio. Società Italiana Geriatri Ospedalieri. www.sigos.it www.congressline. www.sigos.it www.congressline.net S. I. G. OS. Società Italiana Geriatri Ospedalieri XVI CONGRESSO NAZIONALE INTENSIVITÀ IN GERIATRIA Primo Annuncio DEADLINE DEADLINE ABSTRACT ABSTRACT 15 15 FEBBRAIO FEBBRAIO

Dettagli

Geriatria e Oncologia Tumori nella donna anziana

Geriatria e Oncologia Tumori nella donna anziana Convegno Nazionale Geriatria e Oncologia Tumori nella donna anziana Venezia Mestre 30 Settembre - 1 Ottobre 2011 NH Laguna Palace Presidente: Gianfranco Conati Con il patrocinio di: Società Italiana di

Dettagli

CARDIOLOGIA E ARTE MILAN. 2 Dicembre. Sesto San Giovanni PROGRAMMA PRELIMINARE. Grand Hotel Barone di Sassj

CARDIOLOGIA E ARTE MILAN. 2 Dicembre. Sesto San Giovanni PROGRAMMA PRELIMINARE. Grand Hotel Barone di Sassj Sesto San Giovanni MILAN 2 Dicembre Grand Hotel Barone di Sassj PROGRAMMA PRELIMINARE PRESIDENTI A. S. Montenero IRCCS Multimedica Dipartimento di Cardiologia Sesto san Giovanni (MI) M. Santomauro Università

Dettagli

Per medici, ingegneri, infermieri e

Per medici, ingegneri, infermieri e 9 Corso NAzioNAle TeoriCo-PrATiCo sulle AriTmie CArdiAChe Per medici, ingegneri, infermieri e CollAborATori TeCNiCi della sezione di AriTmologiA Primo ANNuNCio 12-14 Ottobre 2016 CISON DI VALMARINO (TV)

Dettagli

Elettrocardiografia clinica deduttiva

Elettrocardiografia clinica deduttiva I Congresso Nazionale Elettrocardiografia clinica deduttiva Presidente Pietro Delise Presidente Onorario Eligio Piccolo Primo Annuncio Conegliano 6-7 Novembre 2009 Teatro Accademia L elettrocardiogramma

Dettagli

XV Congresso Nazionale Nel cuore della prevenzione

XV Congresso Nazionale Nel cuore della prevenzione XV Congresso Nazionale Nel cuore della prevenzione ONE XXX ANNIVERSARIO DELL A FONDAZI ONE Progr amma PrP eliminare R eggio E milia 22-24 S ett embr e 2011 Centr o I nt er nazionale dell infanzia Lor is

Dettagli

L INNOVAZIONE TECNOLOGICA (HTA) NELLE STRATEGIE DI INTERVENTO DELLE EMERGENZE CARDIOVASCOLARI

L INNOVAZIONE TECNOLOGICA (HTA) NELLE STRATEGIE DI INTERVENTO DELLE EMERGENZE CARDIOVASCOLARI XIX Congresso Nazionale GIEC L INNOVAZIONE TECNOLOGICA (HTA) NELLE STRATEGIE DI INTERVENTO DELLE EMERGENZE CARDIOVASCOLARI Napoli, 28 30 Settembre 2011 Centro Congressi Università Federico II- Napoli Via

Dettagli

APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE AL RISCHIO TROMBOEMBOLICO NELLA FIBRILLAZIONE ATRIALE N AT I O N A L W O R K S H O P

APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE AL RISCHIO TROMBOEMBOLICO NELLA FIBRILLAZIONE ATRIALE N AT I O N A L W O R K S H O P APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE AL RISCHIO TROMBOEMBOLICO NELLA FIBRILLAZIONE ATRIALE N AT I O N A L W O R K S H O P Presidenti: C. Tondo - G. Fassini - A. Bartorelli M I L A N O 24 Ottobre 2014 CENTRO CARDIOLOGICO

Dettagli

Defibrillation Day 2008

Defibrillation Day 2008 Defibrillation Day 2008 Dalla scienza alla vita 21-22 Novembre 2008 Hotel Carlton Comitato Scientifico Fulvio Bussani Erga Cerchiari Mario Costa Antonio Destro Giuseppe Di Pasquale Pasquale Di Pietro Annamaria

Dettagli

Corso Nazionale. La prevenzione cardiovascolare in cardiologia e medicina dello sport

Corso Nazionale. La prevenzione cardiovascolare in cardiologia e medicina dello sport Corso Nazionale La prevenzione cardiovascolare in cardiologia e medicina dello sport PROGRAMMA Modica 13-14 Giugno 2014 Hotel Principe D Aragona - C.so Umberto I, 281 Società Italiana di Cardiologia dello

Dettagli

Highlights sul cancro del polmone. Con il Patrocinio Società Italiana Geriatri Ospedalieri

Highlights sul cancro del polmone. Con il Patrocinio Società Italiana Geriatri Ospedalieri 3 Corso Nazionale di O N C OG E R I A T R I A Highlights sul cancro del polmone Con il Patrocinio Società Italiana Geriatri Ospedalieri P R O G R A M M A Roma 8 Febbraio 2010 Aula Convegni - Biblioteca

Dettagli

L'INNOVAZIONE TECNOLOGICA (HTA) NELLE STRATEGIE DI INTERVENTO DELLE EMERGENZE CARDIOVASCOLARI. NAPOLI, 28-30 Settembre 2011

L'INNOVAZIONE TECNOLOGICA (HTA) NELLE STRATEGIE DI INTERVENTO DELLE EMERGENZE CARDIOVASCOLARI. NAPOLI, 28-30 Settembre 2011 Gruppo per l Intervento nelle Emergenze Cardiologiche XIX L'INNOVAZIONE TECNOLOGICA (HTA) NELLE STRATEGIE DI INTERVENTO DELLE EMERGENZE CARDIOVASCOLARI CONGRESSO NAZIONALE NAPOLI, 28-30 Settembre 2011

Dettagli

Congresso XVIINazionale

Congresso XVIINazionale Congresso XVIINazionale Salute e benessere attraverso lo Sport Cremona 1-3 Ottobre 2015 CremonaFiere CORSO DI ECOCARDIOGRAFIA Venerdì 2 Ottobre 09.00-18.00 L iscrizione al Congresso dà diritto di partecipare

Dettagli

La Geriatria sarda nella terra della l o n g e v i t à

La Geriatria sarda nella terra della l o n g e v i t à SO C I E T À IT A L I A N A GE R I A T R I OS P E D A L I E R I CONVEGNO REGIONALE La Geriatria sarda nella terra della l o n g e v i t à P R O G R A M M A Società Italiana Geriatri Ospedalieri SEZIONE

Dettagli

Clinical & Interventional Cardiology

Clinical & Interventional Cardiology Endorsed by CATANIA MAY 29-31 Presidente Michele M. Gulizia, MD, FESC Clinical & Interventional Cardiology Corso di Formazione e Terapia Intensiva MEDITERRANEAN CARDIOLOGY MEETING FOR ALLIED PROFESSIONALS

Dettagli

Pediatria. a Cefalù. 1-3 maggio 2015. Presidenti: Giovanni Corsello, Salvatore Margherita. Centro Congressi Villa dei Melograni Cefalù (PA)

Pediatria. a Cefalù. 1-3 maggio 2015. Presidenti: Giovanni Corsello, Salvatore Margherita. Centro Congressi Villa dei Melograni Cefalù (PA) Pediatria a Cefalù Presidenti: Giovanni Corsello, Salvatore Margherita 1-3 maggio 2015 Centro Congressi Villa dei Melograni Cefalù (PA) METODOLOGIA E OBIETTIVO DEL CORSO La metodologia didattica del Corso

Dettagli

CONGRESSO NAZIONALE IRC

CONGRESSO NAZIONALE IRC CONGRESSO NAZIONALE IRC 2016 2 0 2 1OT TOBRE KIDS SAVE LIVES MASS TRAINING 2 2 NH O T T O B R E MILANO CONGRESS 2 0 1 6 CENTER ASSAGO Dopo il grande successo del 2015, che ha visto la partecipazione di

Dettagli

LAUREA MEDICINA E CHIRURGIA Sede Università degli Studi di Perugia Voto 110/110 Data 25/10/1983

<Emilia Filicetti> LAUREA MEDICINA E CHIRURGIA Sede Università degli Studi di Perugia Voto 110/110 Data 25/10/1983 INFORMAZIONI PERSONALI Nome FILICETTI EMILIA CF FLC MLE 57B55I896I Indirizzo Via Roma 191/D, 87058 Spezzano Sila- Cosenza Telefono 0984 435940 340 6884568 e-mail emiliafilicetti@tiscali.it Nazionalità

Dettagli

Donec imperdiet interdum GIORNATE SCIENTIFICHE REGIONALI DELLA SEZIONE SICILIANA DELLA

Donec imperdiet interdum GIORNATE SCIENTIFICHE REGIONALI DELLA SEZIONE SICILIANA DELLA 14-15 Novembre 2014 CATANI A Donec imperdiet interdum GIORNATE SCIENTIFICHE REGIONALI DELLA SEZIONE SICILIANA DELLA Società Italiana di Cardiologia Programma Preliminare Comitato Scientifico: Corrado Tamburino,

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO BLS-D PEDIATRICO (PEDIATRIC BASIC LIFE SUPPORT AND DEFIBRILLATION)

PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO BLS-D PEDIATRICO (PEDIATRIC BASIC LIFE SUPPORT AND DEFIBRILLATION) In collaborazione con Struttura complessa di Pediatria PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO BLS-D PEDIATRICO (PEDIATRIC BASIC LIFE SUPPORT AND DEFIBRILLATION) Corso di addestramento 1. TIPOLOGIA

Dettagli

Cardiologia dello Sport 2010:

Cardiologia dello Sport 2010: SO C I E T À IT A L I A N A D I CA R D I O L O G I A D E L L O SP O R T 3 CO R S O NA Z I O N A L E D I AG G I O R N A M E N T O Cardiologia dello Sport 2010: nuove sfide, nuove linee-guida Grand Hotel

Dettagli

REGIONE PUGLIA AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA CONSORZIALE POLICLINICO DI BARI. Educazione Continua in Medicina (E.C.M.)

REGIONE PUGLIA AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA CONSORZIALE POLICLINICO DI BARI. Educazione Continua in Medicina (E.C.M.) REGIONE PUGLIA AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA CONSORZIALE POLICLINICO DI BARI Educazione Continua in Medicina (E.C.M.) PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE N. CREDITI 8,8 PBLSD-IRC PEDIATRIC BASIC LIFE SUPPORT

Dettagli

Giovedì 24 Settembre 2015

Giovedì 24 Settembre 2015 Giovedì 24 Settembre 2015 Aula Magna Ore 14:00-15:30 Congress I SESSIONE ECM 118 CUORE: ORGANIZZAZIONE DELLA RETE DI EMERGENZA TERRITORIALE PER L INFARTO ACUTO DEL MIOCARDIO Moderatori: Francesco Fedele

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO PROFESSIONALE MOI SONIA

CURRICULUM FORMATIVO PROFESSIONALE MOI SONIA CURRICULUM FORMATIVO PROFESSIONALE DI MOI SONIA TITOLI CULTURALI GENERALI Diploma di Maturità Istituto Magistrale di Pinerolo Acquisizione del quinto anno integrativo 1992/1993 TITOLI PROFESSIONALI Diploma

Dettagli

LE GRANDI SINDROMI GERIATRICHE:

LE GRANDI SINDROMI GERIATRICHE: XIX Congresso Nazionale Geriatrico Dottore Angelico - San Raffaele Cassino LE GRANDI SINDROMI GERIATRICHE: Un approccio multidisciplinare Presidente Luigi Di Cioccio AQUINO 17 Giugno 2016 CASSINO 18 Giugno

Dettagli

Dirigente - Unità Operativa Complessa Controlli e Verifiche

Dirigente - Unità Operativa Complessa Controlli e Verifiche INFORMAZIONI PERSONALI Nome Bruno Velia Data di nascita 16/01/1965 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medica ASL DI RM/C Dirigente - Unità Operativa Complessa

Dettagli

La terapia di supporto nel paziente anziano oncologico

La terapia di supporto nel paziente anziano oncologico SOCIETÀ ITALIANA GERIATRI OSPEDALIERI C ONVEGNO La terapia di supporto nel paziente anziano oncologico PROGRAMMA Treviso 14-15 Aprile 2005 BOSCOLO HOTEL MAGGIOR CONSIGLIO Consiglio Direttivo della S.I.G.Os.

Dettagli

Nome MARTINA MUROLO Indirizzo Via Cesare Malpica 43 NAPOLI Telefono 0815851701 cell. 3317101971 E-mail martynamurolo@libero.

Nome MARTINA MUROLO Indirizzo Via Cesare Malpica 43 NAPOLI Telefono 0815851701 cell. 3317101971 E-mail martynamurolo@libero. INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARTINA MUROLO Indirizzo Via Cesare Malpica 43 NAPOLI Telefono 0815851701 cell. 3317101971 E-mail martynamurolo@libero.it Nazionalità Data di nascita Italiana 10/11/1992 ESPERIENZA

Dettagli

DAL 01.04.99 AD OGGI AZIENDA USL FERRARA PRONTOSOCCORSO/118 AZIENDA SANITARIA CPSI

DAL 01.04.99 AD OGGI AZIENDA USL FERRARA PRONTOSOCCORSO/118 AZIENDA SANITARIA CPSI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome TONIOLI MASSIMO Indirizzo - Telefono - Fax E-mail toniolimassimo@gmail.com Nazionalità ITALIANA Data di nascita FERRARA 29 MARZO 1971

Dettagli

Dirigente ASL I fascia - medicina e chirugia accettazione e urgenza

Dirigente ASL I fascia - medicina e chirugia accettazione e urgenza INFORMAZIONI PERSONALI Nome Calandra Salvatore Data di nascita 04/07/1967 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico AZIENDA OSPEDALE PIEMONTE Dirigente

Dettagli

3 MARZO 2014 Sede del corso: via G.Amendola 8 70010 Casamassima, Bari

3 MARZO 2014 Sede del corso: via G.Amendola 8 70010 Casamassima, Bari 3 MARZO 2014 Sede del corso: via G.Amendola 8 70010 Casamassima, Bari Presentazione del Corso Heliaime organizza il Corso Teorico/Pratico TOXAID Emergenze Tossicologiche, durante lo svolgimento delle sessioni

Dettagli

Premessa. e con. UOS Formazione Via Portuense 332, 00149 Roma Tel 06.55115456/457/467/468 - Fax 06.55115456 E-mail: accreditamento.blsd@ares118.

Premessa. e con. UOS Formazione Via Portuense 332, 00149 Roma Tel 06.55115456/457/467/468 - Fax 06.55115456 E-mail: accreditamento.blsd@ares118. UOS Formazione Via Portuense 332, 00149 Roma Tel 06.55115456/457/467/468 - Fax 06.55115456 E-mail: accreditamento.blsd@ares118.it REQUISITI PER GLI ENTI FORMATORI EROGATORI DI CORSI BLSD RIVOLTI A SOGGETTI

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MARIO SPANO C/DA GABELLE, SNC 89037 MARINA D ARDORE (RC) Tel 0964/628404 Cellulare 320/3192658

Dettagli

CORSO TEORICO PRATICO IN PNEUMO CARDIOLOGIA

CORSO TEORICO PRATICO IN PNEUMO CARDIOLOGIA CORSO TEORICO PRATICO IN PNEUMO CARDIOLOGIA Responsabili Scientifici Mauro Carone, MD, FCCP Rocco Lagioia, MD Venerdì, 20 novembre 2015 HOTEL VILLA ROMANAZZI CARDUCCI VIA G. CAPRUZZI, 326 BARI Responsabili

Dettagli

ACLS RIANIMAZIONE CARDIOPOLMONARE AVANZATA (Corso ACLS) Gaeta, 13..3.2010 14.3. 2010

ACLS RIANIMAZIONE CARDIOPOLMONARE AVANZATA (Corso ACLS) Gaeta, 13..3.2010 14.3. 2010 1 Croce Rossa Italiana Comitato Provinciale di Latina Direzione Sanitaria Unità Operativa Didattica Sud Piazza Traniello 19 04024 GAETA (LT) Fax : 0771 465247 - Cell. 334 6407971 Posta elettronica : ecm.crilatina@gmail.com

Dettagli

Partecipazioni a comitati consigli Convegni e Corsi di aggiornamento. Date Anno 2011

Partecipazioni a comitati consigli Convegni e Corsi di aggiornamento. Date Anno 2011 Partecipazioni a comitati consigli Convegni e Corsi di aggiornamento Date Anno 2011 Partecipazio ne al Corso Aziendale ECM Funzioni e compiti del Coordinatore Infermieristico Partecipazione al Corso Aziendale

Dettagli

Milano. novembre 2011 EUROPEAN PEDIATRIC LIFE SUPPORT. S.A.R.N.eP.I. Ospedale. dei Bambini Buzzi Aula Magna. Italian Resuscitation Council.

Milano. novembre 2011 EUROPEAN PEDIATRIC LIFE SUPPORT. S.A.R.N.eP.I. Ospedale. dei Bambini Buzzi Aula Magna. Italian Resuscitation Council. Milano Ospedale dei Bambini Milano-Buzzi Ospedale dei Bambini Buzzi Aula Magna S.A.R.N.eP.I. Società di Anestesia Rianimazione Neonatale e Pediatrica Italiana Italian Resuscitation Council 25 26 novembre

Dettagli

percorsi diagnostici e terapeutici da evitare nella gestione delle aritmie presidente del congresso Dr. Luigi Mancini

percorsi diagnostici e terapeutici da evitare nella gestione delle aritmie presidente del congresso Dr. Luigi Mancini Ospedale M. Sarcone Ospedale S. PAolo BAri CUORE MATTO percorsi diagnostici e terapeutici da evitare nella gestione delle aritmie MATTO presidente del congresso Dr. Luigi Mancini, 13-14 Gennaio 2012 Hotel

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO IN PNEUMO CARDIOLOGIA

CORSO DI AGGIORNAMENTO IN PNEUMO CARDIOLOGIA ACCP CAPITOLO ITALIANO CORSO DI AGGIORNAMENTO IN PNEUMO CARDIOLOGIA Responsabili Scientifici Fabio G. Vassallo, MD, FCCP Enzo Barducci, MD SALA DELLA TORRE FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI GORIZIA Gorizia

Dettagli

TRAUMA UPDATE. Protocolli di trattamento. 28 maggio 2012. Aula Magna della Presidenza della Facoltà di Medicina e Chirurgia

TRAUMA UPDATE. Protocolli di trattamento. 28 maggio 2012. Aula Magna della Presidenza della Facoltà di Medicina e Chirurgia P R O G R A M M A P R E L I M I N A R E TRAUMA UPDATE Aspetti critici dei traumi maggiori del fegato e del bacino Protocolli di trattamento 28 maggio 2012 Aula Magna della Presidenza della Facoltà di Medicina

Dettagli

Roma 4-5 Ottobre 2013 4 Ottobre - Aula Rettorato dell Università di Roma Sapienza 5 Ottobre CNR - Roma Piazzale Aldo Moro

Roma 4-5 Ottobre 2013 4 Ottobre - Aula Rettorato dell Università di Roma Sapienza 5 Ottobre CNR - Roma Piazzale Aldo Moro Convegno Nazionale L'integrazione terapeutica con i farmaci target in oncologia Presidenti: Guido Francini - Silverio Tomao Roma 4-5 Ottobre 2013 4 Ottobre - Aula Rettorato dell Università di Roma Sapienza

Dettagli

AND ORGANIZATION8 BOLOGNA. B4 Bologna Tower Hotel EDIZIONE

AND ORGANIZATION8 BOLOGNA. B4 Bologna Tower Hotel EDIZIONE P R O G R A M M A P R E L I M I N A R E TRAUMA: UPDATE AND ORGANIZATION8 EDIZIONE a BOLOGNA 14>15>16 febbraio 2013 B4 Bologna Tower Hotel CON IL PATROCINIO DI Regione Emilia-Romagna* Azienda Unità Sanitaria

Dettagli

SIMEUP TRIAGE PEDIATRICO. Piano Formativo Nazionale SIMEUP 2015. TERMINI IMERESE, 18 settembre 2015. Direttore del corso: Battista GUIDI (Modena)

SIMEUP TRIAGE PEDIATRICO. Piano Formativo Nazionale SIMEUP 2015. TERMINI IMERESE, 18 settembre 2015. Direttore del corso: Battista GUIDI (Modena) SIMEUP Società Italiana di Medicina Emergenza Urgenza Pediatrica Piano Formativo Nazionale SIMEUP 2015 TRIAGE PEDIATRICO Direttore del corso: Battista GUIDI (Modena) TERMINI IMERESE, 18 settembre 2015

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita Qualifica Incarico attuale MASSIMO DE STEFANO 03.01.1963, Piombino Data di (LI) nascita 03.01.1963, Piombino (LI) Dirigente Medico

Dettagli

Posizione Organizzativa - Dipartimento dei Servizi

Posizione Organizzativa - Dipartimento dei Servizi INFORMAZIONI PERSONALI Nome Andronico Pasquale Data di nascita 15/04/1975 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Coordinatore infermieristico titolare di posizione organizzativa

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE Dichiarazione resa ai sensi dell'art. 46 D.P.R 28 dicembre 2000, n.445, consapevole che in caso di dichiarazione mendace sarà punito ai sensi dell'art. 76 cod.

Dettagli

ha conseguito il Diploma di Maturita Classica presso il Liceo Nicola Spedalieri di Catania nell anno 1983;

ha conseguito il Diploma di Maturita Classica presso il Liceo Nicola Spedalieri di Catania nell anno 1983; FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE Dott. Alessandro Carbonaro Stato civile: Coniugato Data di nascita: 28/07/1965 Luogo di nascita: Catania Residenza: via Caduti del Lavoro 46, Gravina di Catania

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI SCAGLIA MARCO. Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI SCAGLIA MARCO. Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità SCAGLIA MARCO Italiana ESPERIENZA LAVORATIVA Data di nascita 17

Dettagli

VI CONGRESSO NAZIONALE ANIRCEF 29-31 MAGGIO 2014 ASTI

VI CONGRESSO NAZIONALE ANIRCEF 29-31 MAGGIO 2014 ASTI LE CEFALEE NEI CONTESTI SOCIALI VI CONGRESSO NAZIONALE ANIRCEF 29-31 MAGGIO 2014 ASTI Teatro Alfieri PRESIDENTE DEL CONGRESSO E PRESIDENTE ANIRCEF Marco Aguggia Direttore U.O. Neurologia e Unità Ictus,

Dettagli

ECHO VALVE SURGERY. 16-17 Giugno 2016. Quarto Congresso Nazionale. Hotel Royal Continental Napoli. Presidente M. Librera

ECHO VALVE SURGERY. 16-17 Giugno 2016. Quarto Congresso Nazionale. Hotel Royal Continental Napoli. Presidente M. Librera ECHO VALVE SURGERY Quarto Congresso Nazionale 16-17 Giugno 2016 Hotel Royal Continental Napoli Presidente M. Librera ECHO VALVE SURGERY Quarto Congresso Nazionale Echo Valve Surgery, alla quarta edizione,

Dettagli

PROGETTO BLSD PER I LAICI (Decreto legge 158 13 settembre 2012)

PROGETTO BLSD PER I LAICI (Decreto legge 158 13 settembre 2012) PROGETTO BLSD PER I LAICI (Decreto legge 158 13 settembre 2012) BASIC LIFE SUPPORT AND DEFIBRILLATION (rianimazione cardiopolmonare di base e defibrillazione) PREMESSA L arresto cardiaco improvviso è la

Dettagli

PRESENTAZIONE. ECM Evento accreditato ECM per le categorie MEDICO CHIRURGO* e INFERMIERE. Crediti assegnati 10,5.

PRESENTAZIONE. ECM Evento accreditato ECM per le categorie MEDICO CHIRURGO* e INFERMIERE. Crediti assegnati 10,5. PRESENTAZIONE I percorsi diagnostico terapeutici nell ambito delle patologie cardiovascolari sono soggetti a continua evoluzione in funzione di nuove disponibilità tecnologiche e di nuove possibilità terapeutiche

Dettagli

Bozza di programma. Venerdì 8 maggio

Bozza di programma. Venerdì 8 maggio Bozza di programma XVII CONGRESSO NAZIONALE CONACUORE Modena, 8 e 9 maggio 2015 c/o Hotel Baia del Re Via Vignolese n. 1684 di fronte uscita autostradale Modena sud Venerdì 8 maggio Ore 10.30 Riunione

Dettagli

XVII CONGRESSO NAZIONALE SICP - SOCIETÀ ITALIANA DI CURE PALLIATIVE SICP

XVII CONGRESSO NAZIONALE SICP - SOCIETÀ ITALIANA DI CURE PALLIATIVE SICP XVII CONGRESSO NAZIONALE SICP - SOCIETÀ ITALIANA DI CURE PALLIATIVE SICP ROMA, 1 4 DICEMBRE 2010 ROMA, 30 NOVEMBRE 1 DICEMBRE 2010 Primo Annuncio e Call for Abstracts RICHIESTO ALTO PATRONATO DELLA PRESIDENZA

Dettagli

Gruppo per l Intervento nelle Emergenze Cardiologiche COME PREVENIRE L ARRESTO CARDIACO: COME PREVENIRE L ARRESTO CARDIACO:

Gruppo per l Intervento nelle Emergenze Cardiologiche COME PREVENIRE L ARRESTO CARDIACO: COME PREVENIRE L ARRESTO CARDIACO: Gruppo per l Intervento nelle Gruppo Emergenze per l Intervento Cardiologiche nelle Emergenze Cardiologiche XX XX CONGRESSO NAZIONALE CONGRESSO NAZIONALE COME PREVENIRE L ARRESTO CARDIACO: COME PREVENIRE

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

CIACC. 2 Congresso InterAssociativo di Cardiologia Clinica. Milano, Hotel Michelangelo 6 e 7 Novembre 2009

CIACC. 2 Congresso InterAssociativo di Cardiologia Clinica. Milano, Hotel Michelangelo 6 e 7 Novembre 2009 CIACC 2 Congresso InterAssociativo di Cardiologia Clinica Milano, Hotel Michelangelo 6 e 7 Novembre 2009 Il paziente visto dall Ospedale e dalterritorio Sotto l egida della Federazione Italiana di Cardiologia

Dettagli

Presidente Antonio Raviele. Venice, October 7-10, 2007 PROGRAMMA INFERMIERISTICO WWW.VENICEARRHYTHMIAS.ORG

Presidente Antonio Raviele. Venice, October 7-10, 2007 PROGRAMMA INFERMIERISTICO WWW.VENICEARRHYTHMIAS.ORG Presidente Antonio Raviele 2007 Venice, October 7-10, 2007 PROGRAMMA INFERMIERISTICO 6-7 Ottobre 2007 WWW.VENICEARRHYTHMIAS.ORG 2007 Sede del Congresso Fondazione Giorgio Cini Isola San Giorgio Maggiore

Dettagli

III CORSO TEORICO-PRATICO DI ECOCOLORDOPPLER VASCOLARE

III CORSO TEORICO-PRATICO DI ECOCOLORDOPPLER VASCOLARE III CORSO TEORICO-PRATICO DI ECOCOLORDOPPLER VASCOLARE Responsabile Scientifico Prof. Sergio Ferraro Napoli, 11-14 novembre 2013 Sala Conferenze - Ambulatorio UOC Cardiologia Presidio Ospedaliero C.T.O.

Dettagli

Gruppo per l Intervento nelle Emergenze Cardiologiche COME PREVENIRE L ARRESTO CARDIACO: COME PREVENIRE L ARRESTO CARDIACO:

Gruppo per l Intervento nelle Emergenze Cardiologiche COME PREVENIRE L ARRESTO CARDIACO: COME PREVENIRE L ARRESTO CARDIACO: Gruppo per l Intervento nelle Gruppo Emergenze per l Intervento Cardiologiche nelle Emergenze Cardiologiche XX XX CONGRESSO NAZIONALE CONGRESSO NAZIONALE COME PREVENIRE L ARRESTO CARDIACO: COME PREVENIRE

Dettagli

CORSO Basic Life Support con l aggiunta della procedura di defibrillazione (B.L.S. - D.)

CORSO Basic Life Support con l aggiunta della procedura di defibrillazione (B.L.S. - D.) Progetto formativo: CORSO Basic Life Support con l aggiunta della procedura di defibrillazione (B.L.S. - D.) in conformità alla Legge 03 aprile 2001, n. 120 e s.m. HSA ITALIA Handicapped Scuba Association

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome LEONARDO FRANCESCO FARINA Indirizzo VIA REPUBBLICA 4 - OZIERI (SS) - 07014 Telefono 079/786560 cell. 347/4748738 Fax E-mail le.farina@tiscali.it

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO PROFESSIONALE DR DOMENICO CARRETTA

CURRICULUM FORMATIVO PROFESSIONALE DR DOMENICO CARRETTA CURRICULUM FORMATIVO PROFESSIONALE DR DOMENICO CARRETTA DATI PERSONALI Nazionalità : italiana Luogo di nascita: Lavello (PZ) Data di nascita: 18/02/1962 Residenza: Via Garruba n 225 C.A.P. 70122 Bari Codice

Dettagli

SIAPEC - IAP CONGRESSO NAZIONALE. 27-29 OTTOBRE 2011 PALERMO - San Paolo Palace Hotel BGE. PRESIDENTE DEL CONGRESSO: Domenico Ientile

SIAPEC - IAP CONGRESSO NAZIONALE. 27-29 OTTOBRE 2011 PALERMO - San Paolo Palace Hotel BGE. PRESIDENTE DEL CONGRESSO: Domenico Ientile PRESIDENTE DEL CONGRESSO: Domenico Ientile CONSIGLIO DIRETTIVO PRESIDENTE Claudio Clemente PAST PRESIDENT Gian Luigi Taddei VICE PRESIDENTE Gaetano De Rosa SEGRETARIO Anna Sapino CONSIGLIERI Arrigo Bondi,Paolo

Dettagli

L iscrizione al Corso è possibile solo online tramite il sito web: www.pacing2014.com/cardionurse/

L iscrizione al Corso è possibile solo online tramite il sito web: www.pacing2014.com/cardionurse/ Sede dei Lavori I lavori scientifici si terranno dal 3 al 5 dicembre, nell ambito del XVI International Symposium on Progress in Clinical Pacing, presso l Ergife Palace Hotel aula 8 (Via Aurelia, 619-00165

Dettagli

CENSIMENTO DELLE STRUTTURE CARDIOLOGICHE Anno 2005

CENSIMENTO DELLE STRUTTURE CARDIOLOGICHE Anno 2005 CENSIMENTO DELLE STRUTTURE CARDIOLOGICHE Anno 2005 Denominazione Presidio Ospedaliero: Il Presidio Ospedaliero è a carattere monospecialistico? No Si se SI pediatrico riabilitativo ortopedico cardiologico

Dettagli

Progetto Sport Sicuro

Progetto Sport Sicuro Allegato A) Progetto Sport Sicuro Prevenzione dell arresto cardiaco durante l attività sportiva agonistica, non agonistica e ludico-motoria INTRODUZIONE ARRESTO CARDIACO E MORTE IMPROVVISA DURANTE SPORT

Dettagli

- 15 dicembre 2014. Primo annuncio

- 15 dicembre 2014. Primo annuncio 13 Primo annuncio - 1 dicembre 2014 SEGRETERIA SCIENTIFICA Società Italiana di Cardiologia Via Po 24, 00198 Roma Tel. 06 8384 Fax 06836927 E-mail: segreteriascientifica@sicardiologia.it www.sicardiologia.it

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail DE MAIO MATTEO demaiomatteo@virgilio.it Nazionalità ITALIA Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA Tipo di

Dettagli

PSS-D PROGRAMMA ED INFORMAZIONI ORGANIZZATIVE PSS PRIMO SOCCORSO SPORTIVO FEDERAZIONE MEDICO SPORTIVA ITALIANA. All rights reserved

PSS-D PROGRAMMA ED INFORMAZIONI ORGANIZZATIVE PSS PRIMO SOCCORSO SPORTIVO FEDERAZIONE MEDICO SPORTIVA ITALIANA. All rights reserved PSS-D PROGRAMMA ED INFORMAZIONI ORGANIZZATIVE Corso Primo Soccorso Sportivo (PSS) e Primo Soccorso Sportivo con Defibrillatore (PSS-D) Obiettivo del Corso Elemento distintivo del Corso preparare gli operatori

Dettagli

PROGRAMMA PRELIMINARE

PROGRAMMA PRELIMINARE PROGRAMMA PRELIMINARE SOCIETÀ ITALIANA PER LO STUDIO DELLE CEFALEE Consiglio Direttivo Presidente Luigi Alberto Pini Presidente-Eletto Giorgio Bono Past President Vincenzo Guidetti Segretario Maria Pia

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Giannoccaro Fabiola Data di nascita 06/07/1964

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Giannoccaro Fabiola Data di nascita 06/07/1964 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Giannoccaro Fabiola Data di nascita 06/07/1964 Qualifica Amministrazione I Fascia ASL DI TARANTO - TA Incarico attuale Dirigente ASL I fascia - Struttura Complessa CO 118 Numero

Dettagli

BLSD IRC BASIC LIFE SUPPORT -DEFIBRILLATION Italian Resuscitation Council

BLSD IRC BASIC LIFE SUPPORT -DEFIBRILLATION Italian Resuscitation Council REGIONE PUGLIA AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA CONSORZIALE POLICLINICO DI BARI Educazione Continua in Medicina (E.C.M.) PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE BLSD IRC BASIC LIFE SUPPORT -DEFIBRILLATION Italian

Dettagli

Benvenuti da AMIETIP!!

Benvenuti da AMIETIP!! Benvenuti da AMIETIP!! Presentazione di AMIETIP Paolo Biban Terapia Intensiva Neonatale e Pediatrica Pronto Soccorso Pediatrico, UOC Pediatria OCM Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona

Dettagli

FOCUS ON:Scompenso Cardiaco e Comorbidità Ormonali. 25 Settembre 2015

FOCUS ON:Scompenso Cardiaco e Comorbidità Ormonali. 25 Settembre 2015 FOCUS ON:Scompenso Cardiaco e Comorbidità Ormonali Palazzo San Teodoro Via Riviera di Chiaia 281, Evento aperto a un massimo di 100 partecipanti tra MEDICO CHIRURGO Specialisti in: CARDIOCHIRURGIA; CARDIOLOGIA;

Dettagli

I CONVEGNO DI CARDIORISONANZA 2008

I CONVEGNO DI CARDIORISONANZA 2008 Azienda Ospedaliera Ospedale Niguarda Ca Granda Dipartimento A. De Gasperis Azienda Ospedaliera Ospedale Niguarda Ca Granda I CONVEGNO DI CARDIORISONANZA 2008 Promosso dall Unita di Risonanza Magnetica

Dettagli

Progetto formativo 15-16 Maggio 2015 Rimini V CORSO PREHOSPITAL TRAUMA CARE PEDIATRICO (PHTC)

Progetto formativo 15-16 Maggio 2015 Rimini V CORSO PREHOSPITAL TRAUMA CARE PEDIATRICO (PHTC) Progetto formativo 15-16 Maggio 2015 Rimini V CORSO PREHOSPITAL TRAUMA CARE PEDIATRICO (PHTC) PROGRAMMA DEL CORSO ( 24 partecipanti): Medici Infermieri(discipline: Pediatria, Anestesia e Rianimazione,

Dettagli

STRUTTURA COMPLESSA/SERVIZIO DI Pronto Soccorso

STRUTTURA COMPLESSA/SERVIZIO DI Pronto Soccorso STRUTTURA COMPLESSA/SERVIZIO DI Pronto Soccorso 4 In collaborazione con Struttura complessa di Pediatria PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE BLS-D PEDIATRICO RETRAINING (PAEDIATRIC BASE LIFE SUPPORT AND DEFIBRILLATION)

Dettagli

11 Settembre 2015 Ospedale Pediatrico Bambino Gesù Aula Salviati. Malattia di Kawasaki

11 Settembre 2015 Ospedale Pediatrico Bambino Gesù Aula Salviati. Malattia di Kawasaki 11 Settembre 2015 Ospedale Pediatrico Bambino Gesù Aula Salviati Malattia di Kawasaki Presentazione Il Gruppo di lavoro multidisciplinare nazionale impegnato nell elaborazione della revisione delle Linee

Dettagli

COSI MATTEO STRADA BASSA N 2, 27010 VALLE SALIMBENE (PAVIA) CSOMTT79M11M109B. 0382-502408 (Lavoro) aldeide.t@libero.it

COSI MATTEO STRADA BASSA N 2, 27010 VALLE SALIMBENE (PAVIA) CSOMTT79M11M109B. 0382-502408 (Lavoro) aldeide.t@libero.it F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Codice fiscale Telefono 3348509513 Fax E-mail COSI MATTEO STRADA BASSA N 2, 27010 VALLE SALIMBENE (PAVIA) CSOMTT79M11M109B

Dettagli

Curriculum Vitae di MIRIAM SPADARO

Curriculum Vitae di MIRIAM SPADARO Curriculum Vitae di MIRIAM SPADARO DATI PERSONALI nato a MESSINA il 05-12-1972 PROFILO BREVE Dirigente Medico di Medina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza,Specialista in Medicina Interna con indirizzo

Dettagli

2 Congresso di Cardiologia a carattere nazionale La Sardegna nel Cuore Struttura Complessa di Cardiologia - A.O. G. Brotzu di U.O. di Cardiologia Osp. SS Annunziata - ASL n. 1 - Sassari Presidenti: Dott.

Dettagli

Linee guida regionali per l accreditamento dei soggetti erogatori dei corsi. BASIC LIFE SUPPORT DEFIBRILLATION (BLSD) a personale non sanitario

Linee guida regionali per l accreditamento dei soggetti erogatori dei corsi. BASIC LIFE SUPPORT DEFIBRILLATION (BLSD) a personale non sanitario ALLEGATO ALLA DELIBERA N. 1014 DEL 30 MAGGIO 2014 PREMESSA Linee guida regionali per l accreditamento dei soggetti erogatori dei corsi BASIC LIFE SUPPORT DEFIBRILLATION (BLSD) a personale non sanitario

Dettagli

Il bambino diabetico: dall esordio alla gestione integrata. Palermo 25-26 novembre 2011

Il bambino diabetico: dall esordio alla gestione integrata. Palermo 25-26 novembre 2011 Il bambino diabetico: dall esordio alla gestione integrata Palermo 25-26 novembre 2011 Cari Colleghi, ho il grande piacere di invitarvi al corso di aggiornamento Il bambino diabetico: dall esordio alla

Dettagli

T E R A P I A D E L L I N S U F F I C I E N Z A C A R D I A C A

T E R A P I A D E L L I N S U F F I C I E N Z A C A R D I A C A ANMCO CONGRESSO REGIONALE ANMCO VENETO T E R A P I A D E L L I N S U F F I C I E N Z A C A R D I A C A Con la collaborazione di AIAC - GICR - SICI-GISE Legnaro 10 Settembre 2011 Facoltà di Agraria Agripolis

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo TORRISI Santo 13, via Milano, 96011, Augusta (SR) Telefono 0931 997493 / 333 7420671 Fax 095 7435920

Dettagli

4 CONGRESSO REGIONALE PROGRAMMA SCIENTIFICO BOLOGNA, 1-2 APRILE 2016 SIMG EMILIA ROMAGNA CONGRESSO NAZIONALE DI AREA CARDIOVASCOLARE

4 CONGRESSO REGIONALE PROGRAMMA SCIENTIFICO BOLOGNA, 1-2 APRILE 2016 SIMG EMILIA ROMAGNA CONGRESSO NAZIONALE DI AREA CARDIOVASCOLARE PROGRAMMA SCIENTIFICO BOLOGNA, 1-2 APRILE 2016 SAVOIA HOTEL REGENCY 4 CONGRESSO REGIONALE Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie Regione Emilia Romagna PREVENIRE LE MALATTIE CARDIOVASCOLARI

Dettagli

Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi D Aragona - Salerno La Città d Ippocrate

Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi D Aragona - Salerno La Città d Ippocrate Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi D Aragona - Salerno La Città d Ippocrate DIPARTIMENTO CUORE Direttore: Prof. Giuseppe Di Benedetto Salerno 09.00 Presentazione del convegno

Dettagli

AND ORGANIZATION8 BOLOGNA. B4 Bologna Tower Hotel EDIZIONE

AND ORGANIZATION8 BOLOGNA. B4 Bologna Tower Hotel EDIZIONE P R O G R A M M A P R E L I M I N A R E TRAUMA: UPDATE AND ORGANIZATION8 EDIZIONE a BOLOGNA 14>15>16 febbraio 2013 B4 Bologna Tower Hotel CON IL PATROCINIO DI Regione Emilia-Romagna Azienda Unità Sanitaria

Dettagli

Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza. IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza Codice Accreditamento Provider: 57 - Regione Puglia EVENTO FORMATIVO

Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza. IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza Codice Accreditamento Provider: 57 - Regione Puglia EVENTO FORMATIVO IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza Accreditamento Provider: 57 - Regione Puglia EVENTO FORMATIVO Titolo: 3 CORSO DI PERFEZIONAMENTO DI NURSING IN EMERGENZA-URGENZA corso 57-1618 CF: 21,5 Edizione n.

Dettagli

IV Congresso Nazionale Federazione Italiana Tecnici di Laboratorio Biomedico

IV Congresso Nazionale Federazione Italiana Tecnici di Laboratorio Biomedico IV Congresso Nazionale Federazione Italiana Tecnici di Laboratorio Biomedico L evoluzione delle Professioni Sanitarie nello scenario di riorganizzazione dei servizi di Medicina di Laboratorio 26-28 Giugno

Dettagli