MEDICI CONTRO SPOT IN TV PRO-DENUNCE,NODO ASSICURAZIONI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MEDICI CONTRO SPOT IN TV PRO-DENUNCE,NODO ASSICURAZIONI"

Transcript

1 11/01/2014 MEDICI CONTRO SPOT IN TV PRO-DENUNCE,NODO ASSICURAZIONI Preoccupati e fortemente critici, i medici italiani chiedono lo stop degli spot televisivi in onda su diversi canali nazionali che invitano i cittadini a denunciarli per presunti casi di malasanità. I ginecologi, destinatari del 10% delle denunce, con una nota congiunta delle sigle che li rappresentano (Sigo, Aogoi e Agui) si dicono convinti che questo spot non debba più andare in onda perche' contribuirà a minare ulteriormente la fiducia nel Ssn, gli ortopedici della Siot (Societa' italiana di Ortopedia e Traumatologia) dicono "basta al tiro al piccione in un momento difficile per la sanità italiana" mentre i chirurghi, in una lettera indirizzata al ministro della Salute Beatrice Lorenzin, paventano il rischio di un sempre maggiore utilizzo da parte dei camici bianchi della cosiddetta,medicina difensiva, più costosa, e chiedono al Parlamento di "accelerare l'iter legislativo in corso presso le Commissioni Parlamentari affinché si arrivi quanto prima ad una giusta soluzione relativa al contenzioso medico-legale"."ogni cittadino ha diritto a rivolgersi alla magistratura se pensa di aver subito un'ingiustizia- spiega il presidente della Sigo, Società italiana di Ginecologia e ostetricia, Paolo Scollo- ma istigare la popolazione a sporgere denuncia tramite martellanti campagne mediatiche e' pericoloso e controproducente". "Il rischio e' che molti medici di fronte a una severa emergenza si rifiuteranno di assumersi potenziali e gravi responsabilità" spiega ancora Scollo, mentre Nicola Surico, presidente del Collegio italiano dei chirurghi, denuncia una situazione ormai insostenibile per i camici bianchi, "per gli alti costi delle polizze e per la 'fuga' delle Società Assicurative", chiedendo alla politica di intervenire per disciplinare una volta per tutte la questione dei contenziosi medico- legali, che sebbene si risolvano in oltre il 90% dei casi in senso favorevole al medico provocano "stress ai pazienti e agli stessi operatori sanitari, nonché ingolfano i tribunali". Anche i sindacati fanno sentire la propria voce: Massimo Cozza, segretario nazionale della Fp Cgil Medici, che per prima si è schierata contro questo spot, spiega che "bisognerebbe che la politica si assumesse l'impegno a risolvere la questione, ed e' paradossale non farlo in tempi di spending review, visto che le denunce per presunti casi di malasanità portano a un aggravio di costi per la sanità stessa e per il sistema giudiziario"."quello delle denunce per i presunti casi di malasanità e' un bollettino di guerra quotidiano, il tema dovrebbe diventare una priorità di questo governo e invece il ministro Lorenzin rimane in silenzio" evidenzia Cozza, spiegando che in Parlamento giacciono diverse proposte che potrebbero essere discusse sulla responsabilità professionale dei medici e non solo. Anche il segretario nazionale Anaao Assomed, Costantino Troise, si dice convinto che il Ministero della Salute dovrebbe intervenire: innanzitutto "per fermare lo spot, facendosi garante della professionalità' dei medici" e poi pensando a " leggi di sistema chiare ed esaurienti sulla responsabilità". Una delle questioni più "scottanti" e' quella sui risarcimenti, per i quali la proposta e' quella di istituire un tetto. "Questo avviene già negli Stati Uniti- spiegano i ginecologiil limite potrà garantire la copertura assicurativa a tutto il personale del Ssn".

2 HEALTHY FOUNDATION IL ritratto sa ute Ilritrattodella DELLA SALUTE Il quotidiano della prevenzione dal tuo medico di famiglia NEWS Presidenza Consulenza del Consiglio ANNO III, NUMERO 4 scientifica HEALTHY FOUNDATION Con il patrocinio di dei Ministri LUNEDÌ 13 GENNAIO 2014 SOCIETÀ ITALIANA DI MEDICINA GENERALE CERCACI SU BENEFICI DELLO SPORT Addio pancetta? Ricominciate a correre! Dite la verità: guardarsi allo specchio in questi giorni vi provoca sensi di colpa per gli eccessi gastronomici che ci siamo concessi. Ecco perché dobbiamo armarci di buona volontà e riprendere l attività fisica. Ad esempio la corsa può essere ideale per chi desidera dimagrire o anche solo mantenersi in peso forma. E sono notevoli i vantaggi che può dare alla salute dell apparato cardiovascolare, grazie alla riduzione dei valori della pressione arteriosa, alla diminuzione dei livelli, nel sangue, di trigliceridi, colesterolo e glicemia e all aumento dei valori del colesterolo buono HDL. Si tratta però di una disciplina che sottopone a un notevole carico l apparato muscolo scheletrico; pertanto, chi comincia a correre deve farlo con molta gradualità, iniziando con una alternanza fra corsa e camminata veloce e abbinando all allenamento vero e proprio un adeguato riscaldamento e qualche esercizio di allungamento. Per il principiante è importante privilegiare il tempo e non la distanza, aumentando, quindi, prima i chilometri da percorrere molto lentamente, e solo in un secondo tempo la velocità. I CONSIGLI PER EVITARE I SEMPRE PIÙ FREQUENTI INCIDENTI DOMESTICI Dagli spigoli alla vasca da bagno: le regole per una casa a prova di bambino Spigoli e vasche da bagno, prese della corrente e finestre: gli incidenti domestici sono sempre più frequenti. Secondo le stime elaborate dall Iss, ogni anno coinvolgono in Italia circa 3 milioni di persone di tutte le età. Ma il 90% di questi incidenti è evitabile e per quelli che riguardano i più piccoli è sufficiente seguire alcuni piccoli accorgimenti per avere una casa a misura di bambino. Quali? Partiamo dal bagno: non lasciate mai il bimbo solo nella vasca e utilizzate tappetini anti-sdrucciolo e protezioni antiurto sulle rubinetterie. Tenete solo gli elettrodomestici strettamente indispensabili, posizionandoli su ripiani o armadietti inaccessibili ai più piccoli. Lo stesso vale per forbici, lime e lamette da barba. In cucina utilizzate i fornelli più interni e pentole pesanti girando il manico verso il muro. In camera da letto, invece, tenete lontane sedie e tavolini dalle finestra e non scegliete, se possibile, i letti a castello, o almeno dotateli di barre laterali contro la caduta. Nelle camere dei bambini, inoltre, meglio non installare lampade che possono ribaltarsi o surriscaldarsi. Per quanto riguarda i neonati, è opportuno non riempire la culla di giocattoli. Nel resto della casa attenzione agli spigoli, che vanno ricoperti con paracolpi, e a non lasciare a portata di bambino monete, bottoni, caramelle, batterie, penne e altri oggetti di piccole dimensioni che potrebbe accidentalmente ingerire. In balcone, infine, occorre sempre verificare che le sbarre della ringhiera non siano orizzontali e quindi scalabili. Se verticali, che siano abbastanza strette da non permettere al bambino di infilarci la testa. IL SONDAGGIO Influenza, picco attesa in questi giorni Tra la fine del 2013 e l inizio del nuovo anno sono state oltre le persone colpite da sintomi influenzali, che hanno in molti casi rovinato le festività natalizie e magari le vacanze sulla neve. Un incremento dei casi, inoltre, si è registrato tra i più piccoli (0-5 anni), una delle categorie più a rischio di contagio. Ma il picco della stagione influenzale deve ancora arrivare ed è atteso proprio in questa prima metà di gennaio. L APPELLO DEI GINECOLOGI No a campagne pro-denunce contro i camici bianchi Stop alle campagne televisive e mediatiche pro-denunce contro medici e chirurghi accusati di presunti casi di malasanità. È questa la richiesta avanzata con forza dalla Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO), dall Associazione Ostetrici Ginecologi Ospedalieri (AOGOI) e dall Associazione Ginecologi Universitari (AGUI). Il 10% delle denunce contro i camici bianchi è a carico dei ginecologi - afferma il Presidente SIGO prof. Paolo Scollo -. Chi sbaglia è giusto che paghi e ogni cittadino ha il diritto a rivolgersi alla magistratura se pensa di aver subito un ingiustizia. Ma istigare la popolazione a sporgere denuncia tramite martellanti campagne mediatiche è un elemento molto pericoloso e controproducente sia per noi che per i pazienti. Noi ginecologi - concludono i tre Presidenti - da anni siamo impegnati nella prevenzione di questi casi, assicurando il costante dialogo tra medici, pazienti ed istituzioni; elaborando linee guida condivise; organizzando corsi di aggiornamento; istaurando rapporti di collaborazione con le varie figure professionali che si occupano del benessere della donna. Tu o qualcuno della tua famiglia siete stati colpiti recentemente dall influenza? Se sì, come vi siete curati? Se no, sapete quali sono le misure di prevenzione più efficaci? Per rispondere al sondaggio cliccate qui! Editore: Intermedia srl Direttore responsabile: Mauro Boldrini. Amministratore unico: Sabrina Smerrieri Consulenza Scientifica: Healthy Foundation Registrazione presso il tribunale di Brescia n. 9/2012 del Vuoi rileggere qualche articolo? Collegati al sito per consultare il nostro archivio

3 13/01/2014 GINECOLOGI: STOP A CAMPAGNE PRO-DENUNCE CONTRO I CAMICI BIANCHI Forte presa di posizione degli specialisti della salute femminile contro gli spot TV sui presunti casi di malasanità. È questa la richiesta avanzata con forza dalla Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO), dall Associazione Ostetrici Ginecologi Ospedalieri (AOGOI) e dall Associazione Ginecologi Universitari (AGUI). Il 10% delle denunce contro i camici bianchi è a carico dei ginecologi, afferma il Presidente SIGO prof. Paolo Scollo. Chi sbaglia è giusto che paghi e ogni cittadino ha il diritto a rivolgersi alla magistratura se pensa di aver subito un ingiustizia. Ma istigare la popolazione a sporgere denuncia tramite martellanti campagne mediatiche è un elemento molto pericoloso e controproducente sia per noi che per i pazienti. Il rischio è che molti medici di fronte a una severa emergenza, si rifiuteranno di assumersi potenziali e gravi responsabilità. Ma, se un chirurgo o un traumatologo possono, a volte, ritirarsi di fronte a casi complicati, questo non può avvenire per il ginecologo ostetrico, che opera in sala parto ed è costretto a prendere importanti decisioni in tempo reale per tutelare la salute di madre e neonato. Il rischio legato a queste campagne - prosegue il Presidente AOGOI prof. Vito Trojano - è alimentare il contenzioso che andrà così a pesare sul lavoro dei Tribunali e degli stessi medici, con forti ricadute sociali come la diminuzione della fiducia nei lavoratori del servizio sanitario nazionale. Aumenterà anche il ricorso alla medicina difensiva e i costi assicurativi per i camici bianchi. La malasanità non si combatte a colpi di spot ma migliorando la preparazione del personale sanitario, gli fa eco il Presidente AGUI prof. Nicola Colacurci. Una possibile soluzione è stabilire un tetto massimo ai risarcimenti come già avviene negli Stati Uniti. Questo limite potrà garantire la copertura assicurativa a tutto il personale che lavora all interno del sistema sanitario nazionale, concludono i tre Presidenti. stop a campagne pro denunce contro camici bianchi.htm

4 11/01/2014 LETTORI Sanità e risarcimenti, medici in rivolta: "Il ministro fermi quello spot in tv" Il Collegio italiano dei chirurghi scrive a Beatrice Lorenzin per protestare contro l'associazione legale che 'promuove' cause per malasanità. Colpevole, a detta dei sanitari, di alimentare i fenomeni del contenzioso e della medicina difensiva ROMA - Medici italiani sul piede di guerra contro l'associazione 'Obiettivo risarcimento', un gruppo di avvocati, specialisti ed esperti che presta assistenza legale, a pagamento, ai malati nel denunciare casi che considerino di malasanità. Al centro delle proteste è uno spot in onda da qualche settimana che, a detta dei sanitari, scatenerebbe una caccia all'uomo, invitando i pazienti a intentare causa ogni qualvolta si sentano vittime di errori medici. Fattispecie che, in buona parte dei casi, coinvolgono quelle categorie che mettono letteralmente 'le mani' sul paziente. Per questo il Collegio italiano dei chirurghi, in generale tra i più bersagliati dalle denunce, ha rotto gli indugi protestando ufficialmente e inviando una lettera al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, per far interrompere la programmazione dello spot. "E' in atto - si legge nella lettera - una campagna pubblicitaria che non può non destare particolare preoccupazione nei medici e nel personale infermieristico che quotidianamente, con abnegazione e tra difficoltà di tipo strutturale e organizzativo, si prodigano per salvare vite umane". I chirurghi del Cic, in particolare, criticano aspramente i contenuti del messaggio pubblicitario, trasmesso sulle principali reti nazionali, perché reo di generare inutili allarmisimi. "Le iniziative per ottenere un risarcimento - prosegue il documento - nel 95% dei casi si concludono con esito favorevole nei confronti del medico, dopo aver però procurato stress ai pazienti e agli stessi operatori sanitari, nonché ingolfato i tribunali di cause infondate". I dati diffusi dalle compagnie assicurative non sembrano essere in linea con quanto affermato dai medici-chirurghi. La lettera, sottoscritta dal presidente del Collegio, Nicola Surico, è stata inviata per conoscenza anche al presidente Commissione Affari sociali della Camera, Pierpaolo Vargiu, al segretario Commissione Sanità della Camera, Benedetto Fucci, ad Antonio Tomassini, presidente dell'associazione di iniziativa parlamentare e legislativa per la salute e la prevenzione, a Emilia De Biasi, presidente della Commissione Igiene e Sanità del Senato e al deputato Franca Biondelli della Commissione Affari sociali della Camera. "Il Cic - si legge ancora nella lettera - è al fianco dei pazienti e delle loro associazioni che giustamente chiedono un equo risarcimento nei casi accertarti di malpractice e li invita a una sana

5 alleanza al fine di tutelare non solo i cittadini ma anche i medici, spinti sempre più verso una medicina difensiva molto costosa e, da qualche tempo, anche astensiva, poichè evitano casi difficili e ad alto rischio che potrebbero sfociare in un contenzioso medico-legale. Il testo, però, vuole anche essere uno sprone nei confronti del Parlamento per accelerare l'iter legislativo in corso presso le commissioni parlamentari affinché si arrivi quanto prima a una giusta soluzione relativa al contenzioso medico-legale, che possa ridare serenità al lavoro dei medici e soprattutto far sì che si recuperi quel rapporto di fiducia tra medico e paziente da tempo deteriorato. Un appello cui si stanno associando anche altre rappresentanze di medici specialisti; primi fra tutti gli andrologi. "Le campagne mediatiche di denunce contro medici accusati di presunti casi di malasanità - ha dichiarato Franco De Rose, presidente dell'associazione andrologi italiani - rappresentano una vera e propria vergogna che dovrebbe essere subito sospesa in quanto lede la dignità professionale, aumenta la medicina difensiva e non consente di svolgere una serena attività clinica e chirurgica". Mentre Luigi Presenti, presidente di Acoi (Associazione chirurghi ospedalieri italiani), dice: "Soddisfatti o rimborsati è uno slogan ottimo per le attività commerciali, ma non per la professione medica e per quella chirurgica in particolare. Un sistema inutile contro la malasanità e addirittura dannoso, perché aumenta il ricorso alla medicina difensiva e riduce la sanità a un terreno di scontro giudiziario". I ginecologi, destinatari del 10% delle denunce, con una nota congiunta delle sigle che li rappresentano (Sigo, Aogoi e Agui) si dicono convinti che questo spot non debba più andare in onda perchè "contribuirà a minare ulteriormente la fiducia nel Servizio sanitario nazionale mentre gli ortopedici della Siot (Società italiana di Ortopedia e Traumatologia) dicono "basta al tiro al piccione in un momento difficile per la sanità italiana". Anche i sindacati fanno sentire la propria voce: Massimo Cozza, segretario nazionale della Fp Cgil Medici, che per prima si è schierata contro questo spot, spiega che "bisognerebbe che la politica si assumesse l'impegno a risolvere la questione. Quello delle denunce per i presunti casi di malasanità è un bollettino di guerra quotidiano, il tema dovrebbe diventare una priorità di questo governo e invece il ministro Lorenzin rimane in silenzio - evidenzia Cozza - spiegando che in Parlamento giacciono da tempo diverse proposte sulla responsabilità professionale dei medici e non solo". Anche il segretario nazionale Anaao Assomed, Costantino Troise, si dice convinto che il Ministero della Salute dovrebbe intervenire: innanzitutto "per fermare lo spot, facendosi garante della professionalità' dei medici". E al vaglio delle associazioni di camici bianchi ci sarebbe anche l'idea di manifestare il proprio malessere con una o più giornate di stop degli interventi chirurgici, fatti salvi ovviamente quelli urgenti, per denunciare il boom di contenziosi /

6

7

24-NOV-2015 da pag. 37 foglio 1

24-NOV-2015 da pag. 37 foglio 1 Tiratura 09/2015: 391.681 Diffusione 09/2015: 270.207 Lettori Ed. II 2015: 2.458.000 Quotidiano - Ed. nazionale Dir. Resp.: Ezio Mauro da pag. 37 24/11/2015 Responsabilità professionale. Intervista a Trojano

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato FUCCI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato FUCCI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 262 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato FUCCI Disposizioni in materia di responsabilità professionale del personale sanitario Presentata

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. A cura di Gian Piero Di Folco uff.stampa.difolco@farmacap.it

RASSEGNA STAMPA. A cura di Gian Piero Di Folco uff.stampa.difolco@farmacap.it RASSEGNA STAMPA A cura di Gian Piero Di Folco uff.stampa.difolco@farmacap.it ! "! # $ % & # Medici e responsabilità professionale. Quasi nove su dieci già assicurati. Ma le polizze non fanno stare comunque

Dettagli

Attività fisica: è più importante la QUANTITA o la QUALITA?

Attività fisica: è più importante la QUANTITA o la QUALITA? Attività fisica: è più importante la QUANTITA o la QUALITA? Spesso mi capita di visitare persone che si lamentano del fatto che pur allenandosi tutti i giorni (a volte anche 2 volte al giorno), non ottengono

Dettagli

ACOI - AOGOI - SEDI - SUMI F E S M E D Federazione Sindacale Medici Dirigenti Segreteria Nazionale

ACOI - AOGOI - SEDI - SUMI F E S M E D Federazione Sindacale Medici Dirigenti Segreteria Nazionale ACOI - AOGOI - SEDI - SUMI F E S M E D Federazione Sindacale Medici Dirigenti Segreteria Nazionale Manifestazioni da tenere il 12 febbraio 2013 Lo scioperò di 24 ore su tutto il territorio nazionale, in

Dettagli

CONTENZIOSO MEDICO-LEGALE

CONTENZIOSO MEDICO-LEGALE CONTENZIOSO MEDICO-LEGALE UN FRENO ALL ATTACCO DELLA DILIGENZA GIAN PIERO PICCOLI Uno dei primi atti della presidenza Menicanti della SICCH, nel Dicembre del 2012, fu quella di istituire una Task Force

Dettagli

Secondo Incontro Socratico A.Agnello- F.Coppari

Secondo Incontro Socratico A.Agnello- F.Coppari Secondo Incontro Socratico A.Agnello- F.Coppari IL CONTENZIOSO PREVALENTEMENTE ONESTO Colloquio corretto e corrette aspettative. Danno al paziente: colpa del sanitario e colpa della struttura. Malasanità

Dettagli

RASSEGNA STAMPA &DQRQH 5$, 23 IHEEUDLR 201

RASSEGNA STAMPA &DQRQH 5$, 23 IHEEUDLR 201 RASSEGNA STAMPA 23 201 Agenzia Dire (ER) RAI. CNA: DIETROFRONT SU CANONE PER PC, LA PROTESTA PAGA ALLA SODDISFAZIONE SI SOMMA STOP SENATO A NORMA RISARCIMENTO AUTO (DIRE) Bologna, 22 feb. - "La dura presa

Dettagli

Il Consenso Informato dalla parte del Cittadino

Il Consenso Informato dalla parte del Cittadino Il Consenso Informato dalla parte del Cittadino Tribunale per i diritti del malato Cittadinanzattiva Francesca Moccia Benevento, 20 ottobre 2006 Cittadinanzattiva - Movimento di partecipazione civica che

Dettagli

Errori medici. Società scientifiche insorgono: "Medici siano trattati come i magistrati"

Errori medici. Società scientifiche insorgono: Medici siano trattati come i magistrati 13 feb. 13 Errori medici. Società scientifiche insorgono: "Medici siano trattati come i magistrati" http://www.quotidianosanita.it/stampa_articolo.php?articolo_id=13413 Page 1 of 2 14/02/2013 quotidianosanità.it

Dettagli

SANITA': ANAAO SU LEGGE STABILITA', IMPEDIAMO SVENDITA DELLA RETE OSPEDALIERA =

SANITA': ANAAO SU LEGGE STABILITA', IMPEDIAMO SVENDITA DELLA RETE OSPEDALIERA = AKS0044 7 SAN 0 DNA NAZ SANITA': ANAAO SU LEGGE STABILITA', IMPEDIAMO SVENDITA DELLA RETE OSPEDALIERA = Roma, 13 nov. (AdnKronos Salute) - "L'ostinazione con la quale il Governo pressa il Parlamento per

Dettagli

Rassegna Stampa. Conferenza stampa. Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata

Rassegna Stampa. Conferenza stampa. Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata Rassegna Stampa Conferenza stampa LA SIMG: SIAMO LE SENTINELLE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE PARTE VÌOLA, IL PROGETTO PER ABBATTERE IL MURO DEL SILENZIO Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata

Dettagli

RASSEGNA STAMPA - mercoledì 19 marzo 2014

RASSEGNA STAMPA - mercoledì 19 marzo 2014 RASSEGNA STAMPA - mercoledì 19 marzo 2014 SPENDING REVIEW Spending review: nel pubblico 85mila esuberi e la sfida della mobilità. Dipedenti pubblici. Sugli stipendi Pa spunta il taglio oltre i 60mila euro.

Dettagli

La proposta sulla Responsabilità Professionale. per il tavolo tecnico OOSS Ministero della Salute

La proposta sulla Responsabilità Professionale. per il tavolo tecnico OOSS Ministero della Salute La proposta sulla Responsabilità Professionale per il tavolo tecnico OOSS Ministero della Salute MARZO 2012 Premessa La responsabilità professionale è diventata negli ultimi anni una questione molto rilevante

Dettagli

Venerdì 21 FEBBRAIO 2013 Lo sciopero dei ginecologi e le risposte dei

Venerdì 21 FEBBRAIO 2013 Lo sciopero dei ginecologi e le risposte dei Lo sciopero dei ginecologi e le risposte dei partiti http://www.quotidianosanita.it/stampa_articolo.php?articolo_id=13602 Page 1 of 2 22/02/2013 quotidianosanità.it Venerdì 21 FEBBRAIO 2013 Lo sciopero

Dettagli

IBILANCI DELLEAZIENDE OSPEDALIERE

IBILANCI DELLEAZIENDE OSPEDALIERE DA DOVE COMINCIAMO? IBILANCI DELLEAZIENDE OSPEDALIERE RISK MANAGEMENT LEGISLAZIONE OBBLIGHI ASSICURATIVI AMBIZIONI O UTOPIE? MANCATE SOLUZIONI E PROBLEMI ANCORA APERTI SOLUZIONI POSSIBILI O AMBIZIONI MANCATE?

Dettagli

Salute: Lorenzin, non un costo ma opportunita' investimento

Salute: Lorenzin, non un costo ma opportunita' investimento Salute: Lorenzin, non un costo ma opportunita' investimento (ANSA) - ROMA, 19 NOV - "L' investimento in salute e' il presupposto per la crescita e lo sviluppo di un Paese". Per questo e' necessario "abbandonare

Dettagli

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO Come effettuare il monitoraggio dei nostri allenamenti? Spesso è difficile misurare il livello di sforzo di una particolare gara o sessione di allenamento. Come vi sentite?

Dettagli

SANITÀ: A FEBBRAIO SCIOPERI MEDICI FAMIGLIA FIMMG CONTRO MANOVRA

SANITÀ: A FEBBRAIO SCIOPERI MEDICI FAMIGLIA FIMMG CONTRO MANOVRA SANITÀ: A FEBBRAIO SCIOPERI MEDICI FAMIGLIA FIMMG CONTRO MANOVRA Roma, 14 gen. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - I medici di famiglia della Fimmg pronti a dare battaglia contro gli effetti della manovra 'salva-italià

Dettagli

HEALTH MANAGEMENT ISTITUTO DI MANAGEMENT SANITARIO FIRENZE www.health-management.it

HEALTH MANAGEMENT ISTITUTO DI MANAGEMENT SANITARIO FIRENZE www.health-management.it 1 OGGETTO ASSICURAZIONE PER RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE QUESITO (posto in data 8 luglio 2013) Nella mia azienda sta per scadere il contratto assicurativo aziendale. Cosa può succedere alla luce del decreto

Dettagli

SANITA': ANAAO SU ERRORI MEDICI, MALASANITA' O MALAINFORMAZIONE?

SANITA': ANAAO SU ERRORI MEDICI, MALASANITA' O MALAINFORMAZIONE? SANITA': ANAAO SU ERRORI MEDICI, MALASANITA' O MALAINFORMAZIONE? Roma, 27 dic. (Adnkronos Salute) - "I dati prodotti dalla Commissione parlamentare di inchiesta sugli errori sanitari, frutto di una indagine

Dettagli

COME CALCOLARE LE CALORIE

COME CALCOLARE LE CALORIE Vol.2 COME CALCOLARE LE CALORIE PER DIMAGRIRE Guida per calcolare le calorie e dimagrire Consigli per dimagrire contando le calorie! Esistono tanti modi differenti per perdere peso e dimagrire in modo

Dettagli

ACCOGLIERE, RILEVARE ed INTERVENIRE La valutazione del rischio in un servizio di emergenza

ACCOGLIERE, RILEVARE ed INTERVENIRE La valutazione del rischio in un servizio di emergenza ACCOGLIERE, RILEVARE ed INTERVENIRE La valutazione del rischio in un servizio di emergenza D.ssa Donatella Galloni Assistente Sociale Specialista Violenza Sessuale e Domestica (SVSeD) Fondazione IRCCS

Dettagli

7 novembre 2012. Emilia Romagna: via alla gestione diretta del contenzioso

7 novembre 2012. Emilia Romagna: via alla gestione diretta del contenzioso 1 7 novembre 2012 Emilia Romagna: via alla gestione diretta del contenzioso L'Emilia Romagna si farà carico dei risarcimenti da contenzioso medico legale più onerosi. A decidere in tal senso è stata, ieri,

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Campagna iscrizioni 2013 PERCHE ISCRIVERMI ALL ANAAO ASSOMED

Campagna iscrizioni 2013 PERCHE ISCRIVERMI ALL ANAAO ASSOMED Campagna iscrizioni 2013 PERCHE ISCRIVERMI ALL ANAAO ASSOMED Anche per il 2013 l Anaao Assomed offre, al solo costo dell iscrizione, la POLIZZA DI TUTELA LEGALE l ASSISTENZA LEGALE e molti ALTRI SERVIZI.

Dettagli

AGENPARL STAMINALI: METODO STAMINA, INCONGRUITA' TUTTA ITALIANA

AGENPARL STAMINALI: METODO STAMINA, INCONGRUITA' TUTTA ITALIANA AGENPARL STAMINALI: METODO STAMINA, INCONGRUITA' TUTTA ITALIANA - Roma 11 giu - Le cellule staminali possono rappresentare una possibile opzione terapeutica per diverse malattie di vari organi e apparati

Dettagli

La Regione Toscana contro il dolore. Il controllo e la cura del dolore sono diritti del cittadino

La Regione Toscana contro il dolore. Il controllo e la cura del dolore sono diritti del cittadino La Regione Toscana contro il dolore Il controllo e la cura del dolore sono diritti del cittadino Indice Insieme per curare il dolore inutile Misurare il dolore Controllare il dolore La morfina non è una

Dettagli

PRESIDENTE: Punto 15 all ordine del giorno, contributo Regione Marche in conto capitale per

PRESIDENTE: Punto 15 all ordine del giorno, contributo Regione Marche in conto capitale per PRESIDENTE: Punto 15 all ordine del giorno, contributo Regione Marche in conto capitale per finanziamento lavori realizzazione sezione asilo nido rione Borgo, chi illustra? Romani, assessore Romani per

Dettagli

Le azioni di advocacy delle donne nel mondo con particolare riferimento al tumore del seno

Le azioni di advocacy delle donne nel mondo con particolare riferimento al tumore del seno Le azioni di advocacy delle donne nel mondo con particolare riferimento al tumore del seno A cura di Francesca Merzagora Ginevra, 5-6 febbraio 2010 Contenuti della presentazione 1. Le origini dei movimenti

Dettagli

I RISULTATI DI UN QUESTIONARIO SUL TEMA

I RISULTATI DI UN QUESTIONARIO SUL TEMA COMUNICATO STAMPA PER L 8 MARZO TANTI GIOVANI SI SONO CONFRONTATI SUL TEMA DELLA VIOLENZA SULLE DONNE CON L INIZIATIVA DELLA COMMISSIONE PROVINCIALE PARI OPPORTUNITA, DI AMNESTY INTERNATIONAL E DELL L

Dettagli

I MIEI ASSISTITI E LA SEDENTARIETÀ. Marco Cambielli

I MIEI ASSISTITI E LA SEDENTARIETÀ. Marco Cambielli I MIEI ASSISTITI E LA SEDENTARIETÀ Marco Cambielli Un medico di famiglia della nostra Regione con 1500 assistiti ha in carico Circa 300 pazienti con s. metabolica ( ATP III)( con lieve prevalenza maschile)

Dettagli

Per vivere serve coraggio

Per vivere serve coraggio Per vivere serve coraggio «Il successo non è mai definitivo, così come non lo sono le sconfitte. Ciò che conta è il coraggio di andare avanti.» La Suva è al vostro fianco Molti lavoratori sono esposti

Dettagli

SERVIZI DI ASSISTENZA AGLI ISCRITTI NURSING UP ANNO 2010

SERVIZI DI ASSISTENZA AGLI ISCRITTI NURSING UP ANNO 2010 Associazione Nazionale SINDACATO Professionisti Sanitari della Funzione Infermieristica Via Carlo Conti Rossini, 26 00147 Roma Tel Fax 065123395 Numero Verde 800 959529 Indirizzo internet: http://www.nursingup.it

Dettagli

in collaborazione con

in collaborazione con Chi si difende da chi? E perché? I dati della prima ricerca nazionale sulla Medicina Difensiva Roma, 23 novembre 2010 Senato della Repubblica, Sala Capitolare in collaborazione con Chi si difende da chi?

Dettagli

L ACCERTAMENTO ISPETTIVO IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO

L ACCERTAMENTO ISPETTIVO IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO L ACCERTAMENTO ISPETTIVO IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO Cagliari, 22 luglio 2010 ore 10.00 Intervento di apertura dei lavori del Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori Edili Simona Pellegrini Vi

Dettagli

www.ilnuovogiornaledeimilitari.it

www.ilnuovogiornaledeimilitari.it * www.ilnuovogiornaledeimilitari.it Campagna abbonamenti 2012/2013 Questo ed altro lo troverai sul nostro giornale! Caro lettore, Ci siamo. Parte la nostra campagna abbonamenti per il 2013. Il Nuovo Giornale

Dettagli

CALABRIA, PIGRIZIA STILE DI VITA PER IL 65% DEGLI ADOLESCENTI ANDREA BARBERIS: METTETE IN PANCHINA SEDENTARIETÀ E ALIMENTAZIONE SBAGLIATA

CALABRIA, PIGRIZIA STILE DI VITA PER IL 65% DEGLI ADOLESCENTI ANDREA BARBERIS: METTETE IN PANCHINA SEDENTARIETÀ E ALIMENTAZIONE SBAGLIATA Rassegna Stampa Comunicato stampa CALABRIA, PIGRIZIA STILE DI VITA PER IL 65% DEGLI ADOLESCENTI ANDREA BARBERIS: METTETE IN PANCHINA SEDENTARIETÀ E ALIMENTAZIONE SBAGLIATA Intermedia s.r.l. per la comunicazione

Dettagli

Unione Italiana Lavoratori Pubblica Amministrazione

Unione Italiana Lavoratori Pubblica Amministrazione Unione Italiana Lavoratori Pubblica Amministrazione Via Arenula 69/70-00186 ROMA - tel. 06 68852036 - fax 06 6869555 www.uidag.it - giustizia@uilpa.it AUDIZIONE PARLAMENTARE DISEGNO DI LEGGE C. 1248 Innanzitutto

Dettagli

Il diabete gestazionale

Il diabete gestazionale Il diabete gestazionale informazioni per la gestante Cosa è il diabete gestazionale? Con il termine di diabete gestazionale (DG) si definisce un disordine della regolazione del glucosio di entità variabile,

Dettagli

Spot Obiettivo risarcimento. Il Collegio italiano chirurghi annuncia 4 giorni di 'sciop...

Spot Obiettivo risarcimento. Il Collegio italiano chirurghi annuncia 4 giorni di 'sciop... Spot Obiettivo risarcimento. Il Collegio italiano chirurghi annuncia 4 giorni di 'sciop... http://www.quotidianosanita.it/stampa_articolo.php?articolo_id=19217 Page 1 of 1 20/01/2014 quotidianosanità.it

Dettagli

Alcol: sai cosa bevi? Più sai meno rischi! UN PROGRAMMA IN 6 PUNTI PER CAMBIARE LE ABITUDINI DEVI SMETTERE DI BERE? quando smettere di bere

Alcol: sai cosa bevi? Più sai meno rischi! UN PROGRAMMA IN 6 PUNTI PER CAMBIARE LE ABITUDINI DEVI SMETTERE DI BERE? quando smettere di bere quando smettere di bere DEVI SMETTERE DI BERE? Se il bere é una scelta libera e consapevole da parte di un individuo, é anche vero che molti non si trovano nelle condizioni di poter bere e continuare a

Dettagli

Dott.ssa GIULIA CANDIANI. (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo)

Dott.ssa GIULIA CANDIANI. (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo) Dott.ssa GIULIA CANDIANI (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo) Innanzitutto due parole di presentazione: Altroconsumo è una associazione indipendente di consumatori, in cui io lavoro

Dettagli

Assicurazione professionale

Assicurazione professionale Assicurazione professionale dei medici-chirurghi e odontoiatri Caratteristiche per una copertura assicurativa ideale massima Caratteristiche per una copertura assicurativa ideale massima Nell analisi delle

Dettagli

VOLANTINO DA NON FOTOCOPIARE. PAROLA DELLA Torre di Guardia

VOLANTINO DA NON FOTOCOPIARE. PAROLA DELLA Torre di Guardia VOLANTINO DA NON FOTOCOPIARE. PAROLA DELLA Torre di Guardia Nel programma della Scuola di Ministero per gli anziani, c è una parte per istruire gli anziani su come i genitori possono proteggere i loro

Dettagli

19/09/2011. Roma 29 agosto 2011. Roma 29 agosto 2011. Fabrizio Fracchia. Baugin Lubin - Natura morta con scacchiera, 1630c

19/09/2011. Roma 29 agosto 2011. Roma 29 agosto 2011. Fabrizio Fracchia. Baugin Lubin - Natura morta con scacchiera, 1630c Comunicato Stampa Cittadini non ascoltate le sirene di avvocati in cerca di facili guadagni CAUSE CONTRO I MEDICI PER OTTENERE RISACIMENTI: L ORDINE DI ROMA REAGISCE AGLI SPOT DEGLI STUDI LEGALI Falconi:

Dettagli

Economic and Social Council ECOSOC. United Nations

Economic and Social Council ECOSOC. United Nations Economic and Social Council ECOSOC United Nations 2010 Coordination segment New York, 6 July Address by Antonio MARZANO, President of AICESIS International Association of Economic and Social Councils and

Dettagli

vademecum sicurezza in casa con il fai da te

vademecum sicurezza in casa con il fai da te vademecum sicurezza in casa con il fai da te Francesco Poggi vademecum sicurezza in casa con il fai da te www.faidatebook.it - info@faidatebook.it riproduzione riservata 2 Indice 4 - I pericoli della casa

Dettagli

CONSULENZA SANITARIA COMPETENTE 24 ORE AL GIORNO E 365 GIORNI ALL ANNO

CONSULENZA SANITARIA COMPETENTE 24 ORE AL GIORNO E 365 GIORNI ALL ANNO D E M A N D M A N A G E M E N T 24 ORE AL GIORNO E 365 GIORNI ALL ANNO CONSULENZA SANITARIA COMPETENTE INNOVATIVO ED ATTRAENTE, ORIENTATO AL CLIENTE, COMPETENTE E D ALTO PROFILO QUALITATIVO. Da marzo 2000

Dettagli

NON CHIUDERE UN OCCHIO. La violenza domestica si deve prevenire si può prevenire

NON CHIUDERE UN OCCHIO. La violenza domestica si deve prevenire si può prevenire La violenza domestica si deve prevenire si può prevenire Perché questo progetto? La violenza domestica o intrafamiliare è una violenza di genere (il più delle volte le vittime sono le donne, i responsabili

Dettagli

Firmato l accordo tra Upa, Assocom e Unicom per le linee guida sulle gare di comunicazione private

Firmato l accordo tra Upa, Assocom e Unicom per le linee guida sulle gare di comunicazione private Fonte primaonline.it 07 novembre 2013 12:19 Firmato l accordo tra Upa, Assocom e Unicom per le linee guida sulle gare di comunicazione private Upa, Assocom e Unicom hanno sottoscritto un documento che

Dettagli

MANOVRA ECONOMICA 2009

MANOVRA ECONOMICA 2009 MANOVRA ECONOMICA 2009 Rassegna stampa on line 25 luglio 2008 a cura dell ufficio stampa Anaao Assomed CONTRO LA MANOVRA SCIOPERO D'OTTOBRE L'INTERSINDACALE PRESENTA INIZIATIVE DI PROTESTA. UNA DELLE

Dettagli

Unità 1. Numeri di emergenza. Lavoriamo sulla comprensione. In questa unità imparerai:

Unità 1. Numeri di emergenza. Lavoriamo sulla comprensione. In questa unità imparerai: Unità 1 Numeri di emergenza In questa unità imparerai: I principali numeri di emergenza le parole relative alle emergenze più comuni l uso di alcuni avverbi e locuzioni avverbiali di modo ad alta frequenza:

Dettagli

SOCRATE E LE LEGGI DELLA CITTA. L esempio di un cittadino nell antichità

SOCRATE E LE LEGGI DELLA CITTA. L esempio di un cittadino nell antichità SOCRATE E LE LEGGI DELLA CITTA L esempio di un cittadino nell antichità Poiché Socrate non ha lasciato testi scritti, conosciamo la sua vita e il suo pensiero attraverso le opere di Platone, famoso filosofo,

Dettagli

Quello che i libri sulle diete e sul fitness non ti diranno mai.

Quello che i libri sulle diete e sul fitness non ti diranno mai. Quello che i libri sulle diete e sul fitness non ti diranno mai. Prima di tutto voglio farti i complimenti per l apertura mentale che ti ha portato a voler scaricare questo mini ebook. Infatti, non è da

Dettagli

La convenzione dell ONU sui diritti del fanciullo riscritta dai bambini con Mario Lodi

La convenzione dell ONU sui diritti del fanciullo riscritta dai bambini con Mario Lodi La convenzione dell ONU sui diritti del fanciullo riscritta dai bambini con Mario Lodi Articolo 1: Il bambino (o bambina) è ogni essere umano fino a 18 anni. Articolo 2: Gli Stati devono rispettare, nel

Dettagli

ARRIVA IL PERSONAL TRAINER DEL MEDICO DI FAMIGLIA. LA SIMG: GARANTIAMO CURE AL TOP NONOSTANTE I TAGLI

ARRIVA IL PERSONAL TRAINER DEL MEDICO DI FAMIGLIA. LA SIMG: GARANTIAMO CURE AL TOP NONOSTANTE I TAGLI Rassegna Stampa Conferenza stampa ARRIVA IL PERSONAL TRAINER DEL MEDICO DI FAMIGLIA. LA SIMG: GARANTIAMO CURE AL TOP NONOSTANTE I TAGLI Intermedia s.r.l. per la comunicazione integrata Via Malta, 12/B

Dettagli

Master Ostetricia Legale e Forense Direttore Scientifico Prof. N. Colacurci

Master Ostetricia Legale e Forense Direttore Scientifico Prof. N. Colacurci Dipartimento della Donna, del Bambino e di Chirurgia Generale e Specialistica Master Ostetricia Legale e Forense Direttore Scientifico Prof. N. Colacurci GIORNATA INAUGURALE La medicina difensiva in ambito

Dettagli

Un imprenditore capisce il marketing? (un problema nascosto) di Marco De Veglia

Un imprenditore capisce il marketing? (un problema nascosto) di Marco De Veglia Un imprenditore capisce il marketing? (un problema nascosto) di Marco De Veglia Un imprenditore capisce il marketing? Pensare che un imprenditore non capisca il marketing e' come pensare che una madre

Dettagli

Presentazione Progetto

Presentazione Progetto Presentazione Progetto Coordinatore Scientifico: Massimo Annicchiarico Premessa La Violenza contro le Donne è qualunque atto di violenza in base al sesso, o la minaccia di tali atti, che produca o possa

Dettagli

CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE SUI DIRITTI DEL MALATO

CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE SUI DIRITTI DEL MALATO CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE SUI DIRITTI DEL MALATO Cittadinanzattiva/ Active Citizenship Network ha realizzato la Carta Europea dei Diritti del Malato Questa guida vuole essere uno strumento per portare

Dettagli

Qualcuno se ne sarà già accorto guardando. Non proprio. Restiamo specializzati

Qualcuno se ne sarà già accorto guardando. Non proprio. Restiamo specializzati Qualcuno se ne sarà già accorto guardando l ultima pagina del volantino Wellcome di questo mese: oltre all informatica, ci siamo messi a vendere anche macchine per il caffè, microonde, orologi, passeggini,

Dettagli

BELLI DI DENTRO Stili di vita e stili alimentari per mantenere giovani cuore e cervello. Drssa Grazia Foti

BELLI DI DENTRO Stili di vita e stili alimentari per mantenere giovani cuore e cervello. Drssa Grazia Foti BELLI DI DENTRO Stili di vita e stili alimentari per mantenere giovani cuore e cervello Drssa Grazia Foti MALATTIE CARDIOVASCOLARI Più importante causa di morte nel mondo, (17.3 milioni di morti ogni anno)

Dettagli

L'ALLENAMENTO, IL RISCALDAMENTO, LO STRETCHING

L'ALLENAMENTO, IL RISCALDAMENTO, LO STRETCHING L'ALLENAMENTO, IL RISCALDAMENTO, LO STRETCHING 1 - ALLENAMENTO FISICO O TRAINING L ALLENAMENTO consente di raggiungere e mantenere l organismo e/o le varie prestazioni a ben definiti livelli ottimali di

Dettagli

Al garante per la privacy dott. Stefano RODOTA. Al Ministro della Giustizia On. Roberto CASTELLI. Al Vice Capo Dipartimento dott.

Al garante per la privacy dott. Stefano RODOTA. Al Ministro della Giustizia On. Roberto CASTELLI. Al Vice Capo Dipartimento dott. Sindacato Nazionale Autonomo Ufficiali Giudiziari U.G.L. Segreteria Regionale per la Lombardia: Via Lecco, 32-20052 Monza (MI) Tel. 039/2358526 - Fax 039/2358570 Al garante per la privacy dott. Stefano

Dettagli

Esercizi per la fatigue

Esercizi per la fatigue Esercizi per la fatigue È stato dimostrato che, praticando una costante e adeguata attività fisica, la sensazione di fatigue provata dal paziente si riduce notevolmente e che di conseguenza si ottiene

Dettagli

Alcuni suggerimenti. Muoviti con gli amici! Iscriviti con loro a un corso di nuoto, o in palestra, oppure programma escursioni in montagna o in bici.

Alcuni suggerimenti. Muoviti con gli amici! Iscriviti con loro a un corso di nuoto, o in palestra, oppure programma escursioni in montagna o in bici. Alcuni suggerimenti Muoviti divertendoti! Pratica attività che oltre a farti muovere ti procurino piacere. Muoviti in famiglia! Organizza gite in campagna, passeggiate serali a piedi o in bicicletta. Negli

Dettagli

ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA

ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Il Popolo della Libertà Berlusconi Presidente 87 ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA Stralcio del discorso del Presidente Silvio Berlusconi sulla

Dettagli

INDAGINE LE DONNE AFFETTE DA LES E I MEDICI DI MEDICINA GENERALE:

INDAGINE LE DONNE AFFETTE DA LES E I MEDICI DI MEDICINA GENERALE: INDAGINE LE DONNE AFFETTE DA LES E I MEDICI DI MEDICINA GENERALE: Il Lupus Eritematoso Sistemico: quale conoscenza, consapevolezza ed esperienza? Sintesi dei risultati di ricerca per Conferenza Stampa

Dettagli

Vediamo dei piccoli passi da fare:

Vediamo dei piccoli passi da fare: L assertività L assertività è una caratteristica del comportamento umano che consiste nella capacità di esprimere in modo chiaro e valido le proprie emozioni e opinioni senza offendere né aggredire l interlocutore.

Dettagli

LA SURROGA FACILE (Guida n.2)

LA SURROGA FACILE (Guida n.2) LA SURROGA FACILE (Guida n.2) KreditOnline Mediazione Creditizia Srl Iscrizione Oam M301 - Ivass E000585138 P.Iva 10471761006 Sede Legale: Via F. S. Correra, 11-80135 Napoli Sede Op.: Prima Trav. Paolo

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato PECORARO SCANIO. Istituzione delle scuole di sessuologia clinica presso le università

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato PECORARO SCANIO. Istituzione delle scuole di sessuologia clinica presso le università Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 6253 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato PECORARO SCANIO Istituzione delle scuole di sessuologia clinica presso le università Presentata

Dettagli

ASSOCIAZIONE OSTETRICI GINECOLOGI OSPEDALIERI ITALIANI. I Convegno Regionale congiunto LA SICUREZZA IN SALA OPERATORIA C ATA N I A

ASSOCIAZIONE OSTETRICI GINECOLOGI OSPEDALIERI ITALIANI. I Convegno Regionale congiunto LA SICUREZZA IN SALA OPERATORIA C ATA N I A ASSOCIAZIONE OSTETRICI GINECOLOGI OSPEDALIERI ITALIANI C ATA N I A 13 DICEMBRE 2014 SHERATON HOTEL I Convegno Regionale congiunto LA SICUREZZA IN SALA OPERATORIA 1 La Sicurezza in Sala Operatoria I Convegno

Dettagli

PARLANDO DI TELEFONIA MOBILE VOGLIONO METTERE UN ANTENNA SUL MIO TETTO!

PARLANDO DI TELEFONIA MOBILE VOGLIONO METTERE UN ANTENNA SUL MIO TETTO! PARLANDO DI TELEFONIA MOBILE VOGLIONO METTERE UN ANTENNA SUL MIO TETTO! Al telefono si sente la voce contrariata di un giovane. Pronto, pronto, buongiorno signorina, parlo con Supertel?. Si, buongiorno,

Dettagli

La campagna di tesseramento

La campagna di tesseramento 2015 La campagna di tesseramento 2 Senza immaginazione non c è salvezza. Giulio Carlo Argan 1. La storia della campagna 2. La tessera 3. Tono & linguaggio 4. Strumenti di campagna 2015 La storia della

Dettagli

1.300 2.500 10.000 5.000

1.300 2.500 10.000 5.000 ORDINE DEI PREZZI RITAGLIA I CARTELLINI DEI PREZZI E INCOLLALI NEL QUADERNO METTENDO I NUMERI IN ORDINE DAL PIÙ PICCOLO AL PIÙ GRANDE. SPIEGA COME HAI FATTO A DECIDERE QUALE NUMERO ANDAVA PRIMA E QUALE

Dettagli

Assicurazione professionale

Assicurazione professionale Assicurazione professionale dei medici-chirurghi e odontoiatri Caratteristiche per una copertura assicurativa ideale massima Caratteristiche per una copertura assicurativa ideale massima Nell analisi delle

Dettagli

Conflittualità relazionali fra impegni familiari e impegni professionali. Rosa Maria Nicotera www.consorziomediana.it

Conflittualità relazionali fra impegni familiari e impegni professionali. Rosa Maria Nicotera www.consorziomediana.it Conflittualità relazionali fra impegni familiari e impegni professionali Rosa Maria Nicotera www.consorziomediana.it Gli interventi a sostegno dei legami familiari e alla conciliazione positiva dei conflitti

Dettagli

FUMI? DIVENTA UN EX! Luoghi di Prevenzione

FUMI? DIVENTA UN EX! Luoghi di Prevenzione FUMI? DIVENTA UN EX! esperienze sensazioni Luoghi di Prevenzione emozioni conoscenze Smettere di fumare e restare ex-fumatore è un percorso possibile. In Italia gli ex-fumatori rappresentano il 22% della

Dettagli

Club di Iseo. Notiziario n. 4/13 25 NOVEMBRE 2013

Club di Iseo. Notiziario n. 4/13 25 NOVEMBRE 2013 Club di Iseo Notiziario n. 4/13 25 NOVEMBRE 2013 GIORNATA INTERNAZIONE PER LA ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE (vorremmo che fosse l'ultima) Violetta, Francesca, Irina. Sono le ultime vittime

Dettagli

Il valore aggiunto per i tuoi clienti, una possibilità in più per incrementare il tuo fatturato. l innovativo sistema per l emissione di buoni online

Il valore aggiunto per i tuoi clienti, una possibilità in più per incrementare il tuo fatturato. l innovativo sistema per l emissione di buoni online l innovativo sistema per l emissione di buoni online Il valore aggiunto per i tuoi clienti, una possibilità in più per incrementare il tuo fatturato in collaborazione con Vuoi incrementare il tuo fatturato

Dettagli

Russian for Tourism. GUIDA all utilizzo dello SPAZIO PERSONALE DI RETOUR

Russian for Tourism. GUIDA all utilizzo dello SPAZIO PERSONALE DI RETOUR GUIDA all utilizzo dello SPAZIO PERSONALE DI RETOUR Prima di iniziare ad usare lo Spazio Personale: Controlla che il tuo computer abbia la versione aggiornata di Adobe Flash Player system plug-in. In caso

Dettagli

OBESITÀ CAMMINIAMO INSIEME

OBESITÀ CAMMINIAMO INSIEME EDIZIONE 2015 OBESITÀ CAMMINIAMO INSIEME In partnership con Executive Board Presidente Giuseppe Fatati TERNI g.fatati@obesityday.org Consiglieri Maria Luisa Amerio ASTI m.amerio@obesityday.org Maria Grazia

Dettagli

10 Modulo. Attività motoria II

10 Modulo. Attività motoria II 10 Modulo Attività motoria II Argomenti MET specifici Programmi di attività motoria MET e Prevenzione dei TUMORI Cancro del seno: 9 MET settimana Cancro colon retto: 18 MET settimana Cancro prostata: 30

Dettagli

Consigli utili p er prevenire le cadute

Consigli utili p er prevenire le cadute International Network of Health Promoting Hospitals & Health Services A.O. Ospedale Civile di Legnano Consigli utili p er prevenire le cadute A.O. Guido Salvini Garbagnate Milanese R.S.A. Emilio Bernardelli

Dettagli

SALUTE: ONDA, 35% DONNE VITTIMA VIOLENZA, BENE DECRETO FEMMINICIDIO =

SALUTE: ONDA, 35% DONNE VITTIMA VIOLENZA, BENE DECRETO FEMMINICIDIO = SALUTE: ONDA, 35% DONNE VITTIMA VIOLENZA, BENE DECRETO FEMMINICIDIO = Roma, 11 ott. (Adnkronos Salute) - "Secondo i dati dell'oms il 35% delle donne nel mondo e' vittima di violenza fisica o sessuale,

Dettagli

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati).

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). HEY! SONO QUI! (Ovvero come cerco l attenzione). Farsi notare su internet può essere il tuo modo di esprimerti. Essere apprezzati dagli altri è così

Dettagli

Infortuni sul lavoro ed emergenza

Infortuni sul lavoro ed emergenza Organizzazione Internazionale del Lavoro Infortuni sul lavoro ed emergenza Anaao Assomed Simeu Mario Ravaglia Direttore Pronto Soccorso e Medicina d Urgenza Lugo di Romagna 28 APRILE 2009. A GINEVRA SI

Dettagli

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe GIANLUIGI BALLARANI I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe Individuarli e correggerli VOLUME 3 1 GIANLUIGI BALLARANI Autore di Esami No Problem Esami No Problem Tecniche per

Dettagli

Lamezia: le scarpe rosse contro la violenza sulle donne

Lamezia: le scarpe rosse contro la violenza sulle donne Lamezia: le scarpe rosse contro la violenza sulle donne Mercoledì, 25 Novembre 2015 13:3 Lamezia Terme Una cascata di scarpe rosse ha colorato la scalinata dell edificio Scolastico Maggiore Perri di Lamezia.

Dettagli

Pensieri suicidi nelle persone affette da demenza: prese di posizione

Pensieri suicidi nelle persone affette da demenza: prese di posizione Pensieri suicidi nelle persone affette da demenza: l Associazione Alzheimer Svizzera chiede un accompagnamento e un assistenza completi per i malati di demenza. Pensieri suicidi nelle persone affette da

Dettagli

S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A

S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A X I I I L E G I S L A T U R A N. 207 D I S E G N O D I L E G G E d iniziativa dei senatori SALVATO e CARCARINO COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 9 MAGGIO 1996 Norme

Dettagli

Linguaggio del corpo per la seduzione (per donne che vogliono sedurre uomini)

Linguaggio del corpo per la seduzione (per donne che vogliono sedurre uomini) Linguaggio del corpo per la seduzione (per donne che vogliono sedurre uomini) Come scoprire i significati della comunicazione non verbale per sedurre gli uomini. IlTuoCorso - Ermes srl Via E.De Amicis

Dettagli

La Fantasia è più importante del sapere Vuoi migliorare il tuo business, migliora il tuo sito!

La Fantasia è più importante del sapere Vuoi migliorare il tuo business, migliora il tuo sito! Vuoi migliorare il tuo business, migliora il tuo sito! Migliora il tuo sito e migliorerai il tuo business Ti sei mai domandato se il tuo sito aziendale è professionale? È pronto a fare quello che ti aspetti

Dettagli

www.addiospalladolorosa.it

www.addiospalladolorosa.it Addio Spalla Dolorosa Copyright 2014. AddioSpallaDolorosa.it. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo manuale o dei suoi documenti inclusi possono essere utilizzati, riprodotti o trasmessi

Dettagli

ANSA. Giustizia: Oua a Letta, ottimistiche previsioni su civile

ANSA. Giustizia: Oua a Letta, ottimistiche previsioni su civile ANSA Giustizia: Oua a Letta, ottimistiche previsioni su civile (ANSA) - ROMA, 30 SET - "Con il premier Letta siamo d' accordo su una cosa importante: il Paese ha bisogno di interventi sulla giustizia a

Dettagli

Le Donne: il motore della vita

Le Donne: il motore della vita Le Donne: il motore della vita Il team di questo progetto è composto da me stessa. Sono una giovane laureata in Giurisprudenza e praticante avvocato, molto sensibile e attenta al tema riguardante la violenza

Dettagli

Settimana Nazionale Nati per Leggere. DIRITTI alle storie!

Settimana Nazionale Nati per Leggere. DIRITTI alle storie! Settimana Nazionale Nati per Leggere DIRITTI alle storie! 15/22 novembre 2015 La settimana nazionale Nati per Leggere è stata istituita per promuovere il diritto alle storie delle bambine e dei bambini.

Dettagli

Poste Italiane S.p.A. Spedizione in abbonamento postale D.L. 353/2003 (Conv. in L. 27/02/2004 N. 46) Art. 1, Comma 1, Aut. C/RM/38/2011. consulenti.

Poste Italiane S.p.A. Spedizione in abbonamento postale D.L. 353/2003 (Conv. in L. 27/02/2004 N. 46) Art. 1, Comma 1, Aut. C/RM/38/2011. consulenti. Il mensile dell Unasca. L Unione Nazionale Autoscuole e Studi di Consulenza Automobilistica. Poste Italiane S.p.A. Spedizione in abbonamento postale D.L. 353/2003 (Conv. in L. 27/02/2004 N. 46) Art. 1,

Dettagli