ANMCO Congresso Nazionale di Cardiologia dell Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ANMCO 2011 42 Congresso Nazionale di Cardiologia dell Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri"

Transcript

1

2 ANMCO Congresso Nazionale di Cardiologia dell Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri Firenze, Fortezza da Basso Maggio 2011 INDICE Presentazione pag. III Comitato Scientifico IV Organi dell Associazione V Informazioni Scientifiche e Generali ANMCO 2011 VI Esposizione X Area Congressuale XI Ringraziamenti XIII ANMCO 2011 Timetable 2 Mercoledì 11 maggio 10 Giovedì 12 maggio 30 Venerdì 13 maggio 60 Sabato 14 maggio 80 Sessioni di Comunicazioni 88 Sessioni Poster 104

3 La Conoscenza non è Sapere Certo - Episteme - ma sapere congetturale - Doxa - e Noi tutti siamo Ricercatori non possessori della verità Karl R. Popper E allora ci siamo: ANMCO Congresso Nazionale di Cardiologia è pronto! è pensato come un appuntamento scientifico da non perdere per tutti i Cardiologi e gli Infermieri impegnati nell assistenza e nella Ricerca per le Cure di Qualità. è il momento in cui gli operatori tecnici delle 890 strutture cardiologiche e delle 416 UTIC italiane condividono cultura ed esperienza nella costruzione di network cardiologici patient-centered. È costruito con il contributo di tante donne e uomini ANMCO che - con passione ed entusiasmo - hanno proposto temi scientifici stimolanti e attraenti. Il Consiglio Direttivo ANMCO ha provato a rimodularli ed integrarli avendo in mente un efficace trasmissione di sapere tra Professionisti, al meglio delle evidenze scientifiche disponibili. Partecipa anche Tu da Protagonista ad ANMCO 2011, non far mancare il tuo contributo. Arrivederci a Firenze! Marino Scherillo Presidente ANMCO

4 PRESIDENTE DEL CONGRESSO Marino Scherillo (Benevento) COMITATO SCIENTIFICO Consiglio Direttivo ANMCO Marino Scherillo (Benevento) Presidente Francesco Bovenzi (Lucca) Presidente Designato Salvatore Pirelli (Cremona) Past-President Massimo Uguccioni (Roma) Vice-Presidente Attività Culturali Francesco Mazzuoli (Firenze) Vice-Presidente Attività Organizzative e Gestionali Pasquale Caldarola (Bari) Segretario Generale Domenico Gabrielli (Fermo) Tesoriere Maurizio Giuseppe Abrignani (Erice) Roberto Ceravolo (Catanzaro) Fabrizio Oliva (Milano) Filippo Ottani (Forlì) Serena Rakar (Trieste) Roberto Valle (Chioggia) Consiglieri SEGRETERIA SCIENTIFICA ANMCO Via A. La Marmora, Firenze Tel Fax SEGRETERIA ISCRIZIONI CENTRO SERVIZI ANMCO srl Via A. La Marmora, Firenze Tel Fax SEGRETERIA ORGANIZZATIVA OIC srl Viale G. Matteotti, Firenze Tel Fax IV

5 ORGANI DELL ASSOCIAZIONE CONSIGLIO NAZIONALE ANMCO CONSIGLIO DIRETTIVO PRESIDENTI REGIONALI abruzzo L. Paloscia basilicata L. Truncellito calabria M. Chiatto campania G. Gregorio emilia romagna D. Ardissino friuli v. giulia A. Di Chiara lazio F. Colivicchi LIGURIA G. Mazzotta LOMBARDIA L. Oltrona Visconti MARCHE L. Minutiello Molise C. Olivieri P.A. Bolzano R. Oberhollenzer P.A. Trento D. Catanzariti Piemonte V. D aosta M.R. Conte Puglia A. Villella Sardegna B. Loi Sicilia E. Mossuti Toscana G. Casolo Umbria P. Verdecchia Veneto P. Delise RAPPRESENTANTE SOCI AGGREGATI M. Canepa COORDINATORE COMITATO SCIENTIFICO ANMCO S. De Servi GIORNALE ITALIANO DI CARDIOLOGIA Editor: L. Bolognese JOURNAL OF CARDIOVASCULAR MEDICINE Editor: R. Bugiardini AREA ARITMIE ChairPerson: M.E. Landolina Co-ChairPerson: M. Grimaldi Comitato di Coordinamento G. Belotti, F. Lisi, C. Pignalberi, R. Rordorf AREA CARDIOIMAGING ChairPerson: G.P. Perna Co-ChairPerson: A. Roghi Comitato di Coordinamento E. Carluccio, S. Renne, C. Tedeschi, P. Trambaiolo AREA CARDIOCHIRURGIA Chairperson: P. Stefàno Co-Chairperson: G. Di Benedetto Comitato di Coordinamento M. Cassese, F. Maisano F. Musumeci, M. Portoghese AREA EMERGENZA-URGENZA ChairPerson: M. Lettino Co-ChairPerson: L. De Luca Comitato di Coordinamento A. Capecchi, E. Di Lorenzo, N.B. Grieco, I.M. Smecca AREE ANMCO AREA INFORMATICA ChairPerson: A. Mantero Co-ChairPerson: A. Posteraro Comitato di Coordinamento A. Falcone, C. Grasso, A. Raisaro, G. Tonti AREA MALATTIE DEL CIRCOLO POLMONARE ChairPerson: L. Roncon Co-ChairPerson: M. Azzarito Comitato di Coordinamento E.M.F. Adornato, N. D amato, I. Enea, M. Perazzolo Marra AREA MANAGEMENT & QUALITà ChairPerson: D. Pavan Co-ChairPerson: Q. Tozzi Comitato di Coordinamento V. Cirrincione, A. Mannarini, C. Nesta, G. Piovaccari Area NURSING Nursing Medico ChairPerson: G. Trocino Co-ChairPerson: G. Satullo Nursing Infermiere ChairPerson: C. Caredda Co-ChairPerson: S. Barro Comitato di Coordinamento L.L. Piccioni, R. Rosso D. Radini, S. Tosoni Area PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE Chairperson: P. Faggiano Co-Chairperson: F. Fattirolli Comitato di Coordinamento M. Gabriele, G.F. Mureddu, F. Rigo, L. Tarantini AREA SCOMPENSO CARDIACO ChairPerson: G. Misuraca Co-ChairPerson: G. Di Tano Comitato di Coordinamento M. Cipriani, S. De Feo, M. Feola, A.B. Scardovi PRESIDENTE FONDAZIONE PER IL TUO CUORE - HCF ONLUS A. Maseri DIRETTORE CENTRO STUDI ANMCO A.P. Maggioni COORDINATORE SETTORE EDUCAZIONALE DEL COMITATO SCIENTIFICO FONDAZIONE PER IL TUO CUORE - HCF ONLUS P. Faggiano V

6 INFORMAZIONI GENERALI CLINICAL ARENA è un incontro-dibattito con Esperti di riconosciuta competenza clinica SIMPOSI Congiunti e in collaborazione con altre Società Scientifiche Studi Clinici dell ANMCO A cura delle Aree ANMCO FORUM MINIMASTER Corsi teorico-pratici di clinical competence in Cardiologia della durata di oltre 4 ore. I pre-iscritti troveranno il pass nella busta nominativa e dovranno mostrarlo all ingresso della sala di pretinenza. Eventuali residue disponibilità potranno essere assegnate in sede congressuale. HIGHLIGHT: tutto il Congresso in 90 minuti CONVENTION DELLE UTIC SIMPOSIO FEDERAZIONE ITALIANA DI CARDIOLOGIA RIUNIONI DELLE AREE ANMCO Le riunioni degli iscritti alle aree ANMCO si svolgeranno giovedì 12 maggio dalle ore alle ore nell ambito dei Simposi a cura delle Aree: Area Aritmie - Aula Lipari Area Cardiochirurgia - Aula Favignana Area CardioImaging - Aula Stromboli Area Emergenza - Urgenza - Aula Ischia Area Informatica - Aula San Domino Area Malattie del Circolo Polmonare - Aula Caprera Area Management & Qualità - Aula Pantelleria Area Prevenzione - Aula Elba Area Scompenso Cardiaco - Aula Capri ASSEMBLEA DEI SOCI ANMCO E DELLA FONDAZIONE PER IL TUO CUORE - HCF L assemblea si svolgerà venerdì 13 maggio dalle ore alle ore Per partecipare occorre essere in regola con il pagamento della quota associativa. Verrà offerto uno snack. VI

7 INFORMAZIONI GENERALI SESSIONI DI COMUNICAZIONI Ad ogni Comunicazione accettata per la presentazione orale saranno concessi 8 minuti per l esposizione e 4 minuti per la discussione. SESSIONE POSTER Nel Piano Attico verrà allestita un ampia area per l esposizione dei Poster. Le Sessioni Poster si svolgeranno giovedì 12 maggio dalle ore alle ore e venerdì 13 maggio dalle ore alle ore I Poster verranno affissi entro le ore e rimossi entro le ore del giorno della presentazione. I Moderatori delle Sessioni Poster indosseranno un badge dedicato. Per ogni Comunicazione o Poster da presentare è necessario che il relatore sia iscritto al Congresso. SEDE DEL CONGRESSO Fortezza da Basso Viale Strozzi, Firenze SEGRETERIA Durante il Congresso la Segreteria è aperta con i seguenti orari: Mercoledì 11 maggio Giovedì 12 maggio Venerdì 13 maggio Sabato 14 maggio ISCRIZIONI (Quote incl. IVA 20%) Soci FIC Quota iscrizione 480,00 Giovani Medici (nati dopo il 1/1/76) Quota iscrizione 100,00 Non Soci Quota iscrizione 620,00 L iscrizione al Congresso è indispensabile per poter partecipare ai lavori Scientifici e include: - la possibiltà di partecipare a un Minimaster - la cartella congressuale contenente il Supplemento del Giornale Italiano di Cardiologia dedicato agli Atti e altro materiale scientifico - l evento TuttInsieme - l attestato di partecipazione - l attribuzione dei crediti ECM. VII

8 INFORMAZIONI GENERALI CENTRO AUDIOVISIVI Il Centro Audiovisivi del Congresso è allestito presso il Piano Terra. Ogni sala sarà provvista di un personal computer per la presentazione dei lavori e non sarà possibile collegare i computer portatili personali direttamente al proiettore in sala. I relatori sono invitati a usare il programma Power Point 2007 (o versioni precedenti) e potranno salvare i file su Cd-rom o memoria USB. Relatori con presentazione su CD-rom o memoria USB: consegna presso il centro audiovisivi almeno un ora prima della presentazione. Relatori con presentazione su computer portatile personale: arrivo al centro audiovisivi almeno 3 ore prima della presentazione. Tutte le presentazioni verranno inviate via LAN alla sala di appartenenza. Per qualsiasi esigenza particolare si prega di contattare la Segreteria Organizzativa OIC. CREDITI FORMATIVI ECM Ai fini dell Educazione Continua in Medicina sono stati accreditati separatamente i quattro giorni del Congresso. I partecipanti troveranno i relativi questionari e le schede di valutazione degli eventi formativi all interno della borsa congressuale. Per ogni giornata congressuale il partecipante dovrà rispondere alle domande solo delle sessioni a cui ha partecipato per ciascuna fascia oraria. Qualora il congressista non partecipi ai lavori dell intera giornata, non avrà diritto ad alcun credito formativo. Come previsto dalla normativa vigente, i relatori avranno diritto all assegnazione dei crediti limitatamente alle giornate che non prevedono il loro intervento. La rilevazione delle presenze avverrà tramite portali posti all ingresso dei padiglioni. Il TAG per la rilevazione verrà consegnato dalla Segreteria assieme al badge nominativo all atto dell iscrizione e/o registrazione. Il congressista dovrà accreditarsi giornalmente avvicinandosi ai portali ECM e accertarsi dell avvenuta rilevazione tramite l accensione di un led verde e il rilascio di un segnale acustico. è responsabilità del singolo partecipante interessato ai crediti attraversare le postazioni di accreditamento e riconsegnare presso la Segreteria OIC i questionari ECM debitamente compilati prima della partenza. La mancata restituzione dei TAG o la compilazione non completa dei moduli comporteranno l esclusione dall assegnazione dei crediti. Lo smarrimento o la mancata consegna del TAG alla Segreteria comporteranno l addebito di una penale di Euro 10. L attestato di partecipazione con indicati i crediti formativi ottenuti verrà inviato agli iscritti dopo il Congresso. A tutti gli iscritti verrà comunque consegnato all atto dell iscrizione il consueto attestato di frequenza. VIII

9 INFORMAZIONI GENERALI EVENTO TUTTINSIEME Venerdì 13 maggio ore presso il Mercato di San Lorenzo. La partecipazione alla cena è inclusa nella quota di iscrizione. Tuttavia per motivi organizzativi è indispensabile ritirare personalmente il coupon di ingresso al desk Evento Tuttinsieme presso la Segreteria OIC entro le ore di giovedì 12 maggio. BADGE Il colore del badge sarà differenziato come segue: Consiglio Direttivo ANMCO: BANDA GIALLA Partecipanti al Congresso: BANDA ROSSA Espositori e Sponsor: BANDA VERDE BUSINESS CENTRE Al Piano Terra è a disposizione un Business Centre per ricevere e inviare messaggi via , mettere a punto la propria presentazione e navigare su Internet. SELF SERVICE IN AREA CONGRESSUALE I Congressisti avranno la possibilità di consumare pasti a prezzo contenuto presso il self service dell Arsenale e presso i bar in Area congressuale. VIETATO L USO DEI CELLULARI è assolutamente vietato tenere in funzione i telefoni cellulari nelle sale durante le sessioni scientifiche. TAXI Le hostess sono a disposizione presso la Segreteria OIC al Piano Terra per chiamare il radiotaxi. IX

10 ESPOSIZIONE PIANO TERRA STAND N. STAND N. A. MENARINI Industrie Farmaceutiche Riunite 13 ALERE 3 ASTRAZENECA 35 BAYER 15 BOEHRINGER INGELHEIM ITALIA 34 BTL ITALIA 25 CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS L1 DAIICHI SANKYO ITALIA & ELI LILLY EDI. ERMES L3 EDIZIONI MINERVA MEDICA L2 ESAOTE 37 GE HEALTHCARE 42 GRUPPO RCP 7 I.F.B. STRODER INNOVA PHARMA & RECORDATI INDUSTRIA CHIMICA E FARMACEUTICA 12 INTERMED 2 INTRAMED 9 ISTITUTO LUSOFARMACO D ITALIA 6 LABORATORI GUIDOTTI 36 MALESCI 18 MSD ITALIA 14 MORTARA RANGONI EUROPE 41 NOVARTIS FARMA 30 PFIZER ITALIA 28 PHILIPS 16 SANOFI AVENTIS 11 SEDA 21 SERVIER ITALIA 33 SIGMA - TAU 38 SPA - SOCIETà PRODOTTI ANTIBIOTICI 5 TAKEDA ITALIA FARMACEUTICI 39 THERMO SCIENTIFIC - BRAHMS BIOMARKERS 19 THERABEL GIENNE PHARMA 40 X

11 AREA CONGRESSUALE - PIANO TERRA XI

12 AREA CONGRESSUALE - PIANO ATTICO XII

13 RINGRAZIAMENTI ANMCO ringrazie le Aziende che con il loro supporto hanno contribuito alla realizzazione del Congresso A. MENARINI Industrie Farmaceutiche Riunite ABBOTT VASCULAR ACQUA LAURETANA ALERE ASTRAZENECA BAYER BOEHRINGER INGELHEIM ITALIA BOSTON SCIENTIFIC BRISTOL MYERS SQUIBB BTL ITALIA CARDIOLINK SCIENTIFIC NEWS DAIICHI SANKYO ITALIA EDI. ERMES EDIZIONI MINERVA MEDICA ELI LILLY ITALIA ESAOTE GE HEALTHCARE GENZYME GLAXOSMITHKLINE GUERBET FARMACEUTICI I.F.B. STRODER INNOVA PHARMA INTERMED INTRAMED ISTITUTO LUSO FARMACO D ITALIA LABORATORI GUIDOTTI MALESCI MSD ITALIA MORTARA RANGONI EUROPE NOVARTIS FARMA PFIZER ITALIA PHILIPS RECORDATI SANOFI-AVENTIS SEDA SERVIER ITALIA SIGMA-TAU SPA-SOCIETà PRODOTTI ANTIBIOTICI TAKEDA ITALIA FARMACEUTICI THE MEDICINES COMPANY ITALY THERMO SCIENTIFIC BRAHMS BIOMARKERS THERABEL GIENNE PHARMA Aggiornato al 7 aprile 2011 XIII

14 PROGRAMMA SCIENTIFICO ANMCO Congresso Nazionale di Cardiologia dell Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri

15 MERCOLEDì, 11 MAGGIO 2011 MERCOLEDì, 11 MAGGIO

16 3

17 4

18 ANMCO 5

19 VENERDì, 13 MAGGIO 2011 VENERDì, 13 MAGGIO

20 VENERDì, 13 MAGGIO 2011 ANMCO VENERDì, 13 MAGGIO

21 SABATO, 14 MAGGIO 2011 SABATO, 14 MAGGIO

22

23 MERCOLEDì, 11 MAGGIO 2011 MERCOLEDì, 11 MAGGIO MINIMASTER 1 - AULA FAVIGNANA TRATTAMENTO DELLE VALVULOPATIE: DALLE LINEE GUIDA AI CASI CLINICI in collaborazione con la Società Italiana di Ecografia Cardiovascolare (SIEC) Coordinatori: P. Caldarola (Bari), D. Gabrielli (Fermo) I SESSIONE LE PATOLOGIE DELLA MITRALE Moderatori: L. Cardinali (Fermo), P. Caso (Napoli) Stenosi mitralica: inquadramento generale e diagnostico A. Alberti (Milano) inquadramento prognostico e timing chirurgico N. Tozzi (Benevento) opzioni terapeutiche A. Rubino (Palermo) Insufficienza mitralica: inquadramento generale e diagnostico G. La Canna (Milano) inquadramento prognostico e timing chirurgico F. Tota (Bari) opzioni terapeutiche L. Torracca (Ancona) Discussione panel di esperti P. Midi (Albano Laziale), TBD II SESSIONE LE PATOLOGIE DELLA VALVOLA AORTICA Moderatori: E. Mariotti (Pesaro), G. Minardi (Roma) Stenosi aortica: inquadramento generale e diagnostico S. Mandorla (Gubbio - Gualdo Tadino) inquadramento prognostico e timing chirurgico F. Antonini Canterin (Pordenone) opzioni terapeutiche L. Paloscia (Pescara) 10

24 MERCOLEDì, 11 MAGGIO 2011 ANMCO MINIMASTER 1 - AULA FAVIGNANA (segue) Insufficienza aortica: inquadramento generale e diagnostico P. Colonna (Bari) inquadramento prognostico e timing chirurgico A. D Andrea (Napoli) opzioni terapeutiche R. De Paulis (Roma) Discussione MERCOLEDì, 11 MAGGIO 2011 panel di esperti S.M. De Tommasi (Pisa), P. Gianfagna (Udine) MINIMASTER 2 - AULA SAN DOMINO ANOMALIE DELL ECG NEL GIOVANE ASINTOMATICO: CASI CLINICI COMMENTATI in collaborazione con l Associazione Italiana Aritmologia e Cardiostimolazione (AIAC) Coordinatori: F. Mazzuoli (Firenze), S. Rakar (Trieste) I SESSIONE Moderatori: G. Altamura (Roma), G. Mascioli (Bergamo) Introduzione Alterazioni della conduzione intraventricolare Caso clinico TBD Focus on P. Scipione (Ancona) ECG Brugada like Caso clinico TBD Focus on F. Zanon (Rovigo) 11

25 MERCOLEDì, 11 MAGGIO 2011 MERCOLEDì, 11 MAGGIO MINIMASTER 2 - AULA SAN DOMINO (segue) QT lungo Caso clinico TBD Focus on L. Diehl (Milano) QT corto 9.45 Caso clinico C. Giustetto (Torino) 9.55 Focus on B. Sassone (Bentivoglio) Discussione panel di esperti TBD II SESSIONE Moderatori: S. Themistoclakis (Mestre), L. Vasquez (Milazzo) Bradiaritmie Caso clinico G. Santoro (Bari) Focus on E. Pisanò (Lecce) Aritmie ventricolari frequenti con morfologia sospetta Caso clinico R. Di Giovambattista (Avezzano) Focus on G.M. Francese (Catania) anomalia dell onda j Caso clinico TBD Focus on m. zecchin (trieste) 12

26 MERCOLEDì, 11 MAGGIO 2011 ANMCO MINIMASTER 2 - AULA SAN DOMINO (segue) Pre-eccitazione ventricolare Caso clinico A. Pangallo (Reggio Calabria) Focus on F. De Rosa (Cosenza) Discussione panel di esperti TBD MERCOLEDì, 11 MAGGIO MINIMASTER 3 - AULA CAPRERA CARDIO-ONCOLOGIA Coordinatori: F. Oliva (Milano), L. Tarantini (Belluno) I SESSIONE Moderatori: A. Balbarini (Pisa), G. Consolo (Messina) Dimensione del problema L. Tarantini (Belluno) Cosa deve sapere il cardiologo della chemioterapia S. Gori (Perugia) 0 Danno cardiaco da chemioterapia scompenso cardiaco N. Maurea (Napoli) ischemia miocardica E. Franceschini Grisolia (Treviso) aritmie R. Massaro (San Giovanni Rotondo) patologie tromboemboliche S. Oliva (Bari) Danno cardiaco da radioterapia D. Severini (Città di Castello) Interessamento cardiaco in corso di malattie neoplastiche C. Lestuzzi (Aviano) Discussione 13

27 MERCOLEDì, 11 MAGGIO 2011 MERCOLEDì, 11 MAGGIO MINIMASTER 3 - AULA CAPRERA (segue) II SESSIONE Moderatori: TBD, G. Scattolin (Este) Stratificazione del rischio cardiologico nel paziente candidato alla chemioterapia G. Minotti (Roma) Come valutare e monitorare il danno cardiaco da chemioterapia: ecocardiografia G. Cioffi (Trento) altre tecniche di imaging P. Pedrotti (Milano) biomarcatori D. Cardinale (Milano) Prevenzione e trattamento del danno cardiaco da chemioterapia L. Massa (Trieste) Come organizzare un ambulatorio di cardio-oncologia D. Bovelli (Terni) F. Tuccia (Belluno) Discussione MINIMASTER 4 - AULA PANTELLERIA LA RIVASCOLARIZZAZIONE MIOCARDICA DEL CORONAROPATICO CRONICO in collaborazione con la Società Italiana di Cardiologia Invasiva (SICI-GISE) Coordinatori: R. Ceravolo (Catanzaro), F. Ottani (Forlì) I SESSIONE Moderatori: G. Ielasi (Reggio Calabria), M. Zimarino (Chieti) 8.30 Score, stratificazione di rischio, processo decisionale e informazione del paziente: l «Heart Team» G. Steffenino (Cuneo) 14

28 MERCOLEDì, 11 MAGGIO 2011 ANMCO MINIMASTER 4 - AULA PANTELLERIA (segue) Come riconoscere e quantificare il carico ischemico? Il ruolo dell imaging cardiaco L. Cortigiani (Lucca) Il ruolo della valutazione invasiva della riserva di flusso M. Fineschi (Siena) 9.15 Discussione Terapia medica ottimale vs rivascolarizzazione miocardica: il parere del clinico G. Melandri (Bologna) il parere dell interventista L. De Luca (Roma) Discussione MERCOLEDì, 11 MAGGIO 2011 II SESSIONE Moderatori: P. Rubartelli (Genova), G. Speziale (Bari) Rivascolarizzazione percutanea vs la rivascolarizzazione chirurgica: il parere dell interventista TBD il parere del cardiochirurgo F. Patanè (Messina) la rivascolarizzazione ibrida come nuova opzione G. Bruschi (Milano) Discussione Occlusione coronarica cronica: quando rivascolarizzare? Il parere dell emodinamista F. Varbella (Rivoli) Il parere del clinico P. Ortolani (Bologna) Discussione Verso una appropriata combinazione stent-doppia antiaggregazione piastrinica in contesti clinici differenti: nel diabete mellito e nell insufficienza renale cronica A. Santarelli (Rimini) nella fibrillazione atriale A.S. Bongo (Novara) Discussione 15

29 MERCOLEDì, 11 MAGGIO 2011 MERCOLEDì, 11 MAGGIO MINIMASTER 5 - AULA PONZA L ORGANIZZAZIONE DELLE CURE PER LO SCOMPENSO CARDIACO IN OSPEDALE. È TEMPO DI UNITÀ PER LO SCOMPENSO? Coordinatori: S. Pirelli (Cremona), R. Valle (Chioggia) I SESSIONE LA PANDEMIA DELLO SCOMPENSO E LE NOSTRE RISPOSTE Moderatori: G. Gigli (Rapallo), TBD 8.30 Epidemiologia ospedaliera dello scompenso cardiaco P. Spolaore (Castelfranco Veneto) 8.50 La spinta epidemiologica ai modelli organizzativi-gestionali. Stato dell arte in Italia a 5 anni dalla Consensus M.A. Petruzzi (Potenza) 9.10 Appropriatezza del ricovero del paziente con scompenso cardiaco: chi ricoverare in Cardiologia L. Milani (San Donà Di Piave) 9.30 Heart Failure Observation Units: l esperienza statunitense W.F. Peacock (Cleveland - USA) 9.50 Unità Scompenso in Osservazione Breve Intensiva in Pronto Soccorso S. Di Somma (Roma) Unità per lo scompenso cardiaco in Cardiologia. È la soluzione del problema? M. Milli (Firenze) Discussione Panel di esperti TBD II SESSIONE L UNITÀ PER LO SCOMPENSO CARDIACO NELLA SUB-INTENSIVA DELLA CARDIOLOGIA: ISTRUZIONI PER L USO Moderatori: A. Marotta (Soveria Mannelli), L. Moretti (Ascoli Piceno) Ecocardiogramma all ingresso: quali parametri valutare C. Coletta (Roma) Misurazione dell idratazione nella gestione della terapia diuretica TBD 16

30 MERCOLEDì, 11 MAGGIO 2011 ANMCO MINIMASTER 5 - AULA PONZA (segue) L ORGANIZZAZIONE DELLE CURE PER LO SCOMPENSO CARDIACO IN OSPEDALE. È TEMPO DI UNITÀ PER LO SCOMPENSO? Peptidi natriuretici: luci ed ombre M. Emdin (Pisa) Ultrafiltrazione periferica: il futuro G. Marenzi (Milano) Importanza critica del follow-up P. Giovinazzo (San Donà di Piave) MERCOLEDì, 11 MAGGIO Discussione Panel di esperti TBD MINIMASTER 6 - AULA PANAREA LA RESPONSABILITÀ CIVILE E PENALE DEL CARDIOLOGO OSPEDALIERO Coordinatori: M. Abrignani (Erice), M. Uguccioni (Roma) I SESSIONE Moderatori: C. Baldi (Salerno), F.R. Pugliese (Roma) 8.30 Caso clinico in Pronto Soccorso N. Di Venere (Bari) 8.50 Aspetti giuridici e normativi in ambito civile e penale TBD 9.10 Responsabilità professionale del medico: nuovi orientamenti della giurisprudenza TBD 9.30 Discussione Panel di esperti TBD 17

31 MERCOLEDì, 11 MAGGIO 2011 MERCOLEDì, 11 MAGGIO MINIMASTER 6 - AULA PANAREA (segue) II SESSIONE Moderatori: P. Corsetti (Torino), S. Strano (Roma) Caso clinico in consulenza cardiologica C.M. Castello (Verona) Linee Guida e profili di responsabilità P. Di Pasquale (Palermo) Consenso informato O. Mafrici (Reggio Calabria) Discussione Panel di esperti TBD III SESSIONE Moderatori: C. Perrone (Arzignano), G. Rasetti (Pescara) Caso clinico in diagnostica cardiologica invasiva TBD Documentazione sanitaria cartacea ed elettronica E. Pasini (Lumezzane) Aspetti assicurativi: come ridurre il rischio professionale A. Soccetti (Ancona) Discussione panel di esperti TBD 18

32 MERCOLEDì, 11 MAGGIO 2011 ANMCO SIMPOSIO CONGIUNTO - AULA ISCHIA ANMCO - Age.Na.S. (Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali) LE VALUTAZIONI DI ESITO IN CARDIOLOGIA Coordinatore: M. Uguccioni (Roma) Moderatori: D. Pavan (San Vito al Tagliamento), C.A. Perucci (Roma) Lo studio OBSERVANT F. Seccareccia (Roma) La valutazione dell assistenza cardiologica in Emilia Romagna R. De Palma (Bologna) MERCOLEDì, 11 MAGGIO Impatto sulle cure cardiologiche ospedaliere della pubblicazione della valutazione di esito nel Lazio M. Davoli (Roma) Il cardiologo e la valutazione di esito: rischi, opportunità e prospettive Q. Tozzi (Roma) Discussione SIMPOSIO CONGIUNTO - AULA CAPRI ANMCO - AMD (Associazione Medici Diabetologi) CUORE E DIABETE Coordinatore: R. Ceravolo (Catanzaro) Moderatori: A. De Micheli (Genova), G. Scorcu (Cagliari) L iperglicemia nel cardiopatico acuto significato prognostico V. Manicardi (Montecchio Emilia) trattamento A.S. Mafrici (Milano) Quali farmaci antidiabetici nel cardiopatico TBD Tra PCI e CABG: la scelta appropriata nel diabetico M. Vatrano (Catanzaro) Discussione 19

33 MERCOLEDì, 11 MAGGIO 2011 MERCOLEDì, 11 MAGGIO SIMPOSIO CONGIUNTO - AULA ELBA ANMCO - SIN (Società Italiana di Nefrologia) CUORE E RENE: RELAZIONI PERICOLOSE Coordinatore: F. Oliva (Milano) Moderatori: R. Coppo (Torino), F. Di Pede (Portogruaro) Sindrome cardio-renale: luci e ombre C. Zoccali (Reggio Calabria) Farmaci cardiologici nel nefropatico: statine S. Urbinati (Bologna) Farmaci cardiologici nel nefropatico: antiaggreganti e anticoagulanti M. Elia (Crotone) Nefropatia da mezzo di contrasto: come prevenirla, come trattarla TBD Discussione SIMPOSIO CONGIUNTO - AULA LIPARI ANMCO - SIN (Società Italiana di Neurologia) ICTUS E FORAME OVALE PERVIO Coordinatore: S. Rakar (Trieste) Moderatori: N. Capuano (Nocera Inferiore), A. Federico (Siena) Ictus criptogenetico: dimensioni del problema D. Inzitari (Firenze) Ictus PFO mediato: clinica ed imaging neurologici dell evento candidato G. Micieli (Pavia) Ictus PFO mediato: clinica ed imaging cardiologici dell evento candidato P. Piovesana (Camposampiero) Cosa abbiamo fatto finora e cosa vogliamo fare in Italia C. Pristipino (Roma) Discussione 20

34 MERCOLEDì, 11 MAGGIO 2011 ANMCO SIMPOSIO CONGIUNTO - AULA FAVIGNANA ANMCO - AIPO (Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri) INTERAZIONI CUORE-POLMONI Coordinatore: D. Gabrielli (Fermo) Moderatori: M. Chiatto (Cosenza), C. Fracchia (Montescano) Ipertensione polmonare: strategie terapeutiche S. Ghio (Pavia) Ventilazione non invasiva: indicazioni ed utilità M. Gorini (Firenze) MERCOLEDì, 11 MAGGIO Impatto delle pneumopatie ostruttive sull emodinamica polmonare P. Vitulo (Palermo) Embolia polmonare: quale trattamento per quale durata L. Roncon (Rovigo) Discussione SIMPOSIO CONGIUNTO - AULA SAN DOMINO ANMCO - FADOI (Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti) PROBLEMI EMERGENTI NELLA GESTIONE CLINICA INTEGRATA PLURIDISCIPLINARE Coordinatore: P. Caldarola (Bari) Moderatori: F. Enia (Palermo), C. Nozzoli (Firenze) Le emopatie nell anziano inquadramento e prognosi A. Mazzone (Legnano) implicazioni per il trattamento e la prognosi cardiologica R. Antonicelli (Ancona) Il trattamento antitrombotico della fibrillazione atriale alla luce dello Studio ATA-AF G. Mathieu (Pinerolo) Profilassi del tromboembolismo venoso G. Agnelli (Perugia) Discussione 21

35 MERCOLEDì, 11 MAGGIO 2011 MERCOLEDì, 11 MAGGIO CLINICAL ARENA - AULA ISCHIA DISFUNZIONE VENTRICOLARE SINISTRA ISCHEMICA: DALLA RIVASCOLARIZZAZIONE ALLE STRATEGIE ALTERNATIVE Coordinatore: S. Rakar (Trieste) Moderatori: G.L. Nicolosi (Pordenone), R. Violini (Roma) Caso clinico con cardiovoter: introduzione TBD La presenza di vitalità è indispensabile per la scelta P.G. Camici (Milano) La presenza di vitalità non è indispensabile per la scelta D. Antoniucci (Firenze) Caso clinico: prosecuzione TBD Rivascolarizzazione miocardica: quale tipo, in quale paziente L. La Vecchia (Vicenza) Oltre la rivascolarizzazione miocardica E. Vitali (Rozzano) Caso clinico: conclusione F. Liistro (Arezzo) Discussione Take home message S. Rakar (Trieste) 22

36 MERCOLEDì, 11 MAGGIO 2011 ANMCO CLINICAL ARENA - AULA CAPRI TERAPIA DI RESINCRONIZZAZIONE: RECENTI ACQUISIZIONI Coordinatore: D. gabrielli (Fermo) Moderatori: C. D Agostino (Bari), M.M. Gulizia (Catania) Come ridurre i non-responder e ampliare i benefici E. Gronda (Sesto San Giovanni) Indicazioni controverse: blocco di branca destra, QRS stretto, eziologia valvolare M. Gasparini (Rozzano) Fibrillazione atriale e CRT: ablazione del nodo AV o ablazione del substrato M. Lunati (Milano) MERCOLEDì, 11 MAGGIO Indicazioni allargate alla CRT dopo gli ultimi trial G. Sinagra (Trieste) Discussione Take home message D. gabrielli (Fermo) 23

37 MERCOLEDì, 11 MAGGIO SIMPOSIO - AULA CAPRERA MERCOLEDì, 11 MAGGIO 2011 LA RIANIMAZIONE CARDIOPOLMONARE: COSA C È DI NUOVO (a cura del Gruppo di Rianimazione Cardiopolmonare ANMCO) I SESSIONE ARRESTO CARDIACO: VERSO LA RCP DI ALTA QUALITÀ Moderatori: S. Campione (Catania), M. Lettino (Pavia) Introduzione M. Scherillo (Benevento) Cosa ci portano di nuovo le Linee Guida ILCOR 2010? B. Demichelis (Torino) Qualità del massaggio cardiaco esterno e sopravvivenza A. Capecchi (Bentivoglio) Gli ultrasuoni nell arresto e nel periarresto cardiaco P. Trambaiolo (Roma) Discussione II SESSIONE POST-ARRESTO CARDIACO: VERSO UNA APPROPRIATA GESTIONE HIGH-TECH Moderatori: F. Chiarella (Genova), TBD Supporti meccanici circolatori extracorporei: quando e come utilizzarli G. Ristagno (Milano) Pazienti comatosi resuscitati da arresto cardiaco extraospedaliero: coronarografia e rivascolarizzazione a tutti? R. Bonmassari (Trento) Assistenza multidisciplinare del paziente resuscitato: dalla rianimazione cardiorespiratoria alla rianimazione cerebrale T. Pellis (Pordenone) Come trasformare l evidenza scientifica in pratica quotidiana. La simulazione ad alta fedeltà: imparare sperimentando D. Neglia (Pisa) Discussione 24

38 MERCOLEDì, 11 MAGGIO 2011 ANMCO SIMPOSIO CONGIUNTO - AULA ISCHIA ANMCO - ESC (European Society of Cardiology) ESC GUIDELINES ON MYOCARDIAL REVASCULARIZATION: TOUCHSTONES FOR CONTROVERSY ChairPersons: R. Ferrari (Ferrara), M. Scherillo (Benevento) Actual role of optimal medical therapy vs PCI in patients with stable coronary artery disease R. De Caterina (Chieti) Recommendations on new antiplatelet and anticoagulant therapies: cath lab therapies gain ground for upstream strategies L. Bolognese (Arezzo) MERCOLEDì, 11 MAGGIO Appropriate revascularization in different forms of three-vessel and left main disease TBD Multidisciplinary decision pathways: when an heart team is necessary? F.L. Ribichini (Verona) Discussion SIMPOSIO - AULA CAPRI COME ORIENTARSI NELLA SCELTA DEGLI INIBITORI DEL RECETTORE P2Y12 in collaborazione con il Gruppo di Studio Aterosclerosi, Trombosi, Biologia Vascolare (ATBV) Coordinatore: F. Ottani (Forlì) Moderatori: M. Galvani (Forlì), TBD Farmacologia, metabolismo e meccanismo d azione degli inibitori M. Cattaneo (Milano) L importanza della conoscenza del genotipo e del fenotipo e delle interazioni farmacologiche P.A. Merlini (Milano) Utilità e limiti dello studio della funzione piastrinica V. Toschi (Milano) La scelta nella pratica clinica quotidiana: quale inibitore e per quanto tempo G. Casella (Bologna) Discussione 25

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 27-28 marzo 2015 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA AVANZATO Con il Patrocinio di ANCE Cardiologia Italiana del Territorio Sezione Regionale Lazio Coordinatori:

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

La center multi service srl è una società europea che dal 1998 opera nel settore dei meetings e congressi, nella comunicazione integrata e nei

La center multi service srl è una società europea che dal 1998 opera nel settore dei meetings e congressi, nella comunicazione integrata e nei La center multi service srl è una società europea che dal 1998 opera nel settore dei meetings e congressi, nella comunicazione integrata e nei rapporti business to business. I settori di azione spaziano

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE corso di aggiornamento GESTIONE DELLA CARDIOPATIA ISCHEMICA CRONICA STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare Direttore scientifico: 18 aprile 2015 Sala Rosangelo Mazzarino (CL) edizione 1 PROGRAMMA

Dettagli

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 ANALISI COMPARATIVA DATI 2011-2012-2013 ANALISI DATI AGGREGATI 2011-2012- 2013 ANDAMENTO INFORTUNI NEL QUADRIENNIO

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE 2013 GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE IDENTIFICAZIONE DI PAZIENTI AD ALTO RISCHIO DI CARDIOTOSSICITA RADIOINDOTTA (RIHD) A cura di: Monica Anselmino (coordinatrice) Alessandro Bonzano Mario

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014)

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014) GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014 (Ottobre 2014) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli studenti con cittadinanza non italiana dell anno scolastico

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: SCINTIGRAFIA MIOCARDICA DA SFORZO O

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: SCINTIGRAFIA MIOCARDICA DA SFORZO O INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE CHE DEVE SOTTOPORSI A: SCINTIGRAFIA MIOCARDICA DA SFORZO O CON STRESS FARMACOLOGICO Per la diagnosi e il trattamento delle seguenti patologie è indicato effettuare una scintigrafia

Dettagli

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Roma, aprile 2015 c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Bolzano, Pesaro, Ferrara e Treviso capitali della bici, almeno un quarto degli abitanti in bici tutti

Dettagli

Insufficienza mitralica

Insufficienza mitralica Insufficienza mitralica Cause di insufficienza mitralica Acute Trauma Disfunzione o rottura di muscolo papillare Malfunzionamento della protesi valvolare Endocardite infettiva Febbre reumatica acuta Degenerazione

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

Regioni, province e grandi comuni

Regioni, province e grandi comuni SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA 2 0 0 4 Settore Popolazione Tavole di mortalità della popolazione italiana Regioni, province e grandi comuni Anno 2000 Informazioni n. 28-2004

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Introduzione Gli indicatori calcolati sugli anni di vita persi per morte prematura (PYLLs) combinano insieme le informazioni relative alla numerosità

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo

TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo TEA vs STENT : il parere del neurochirurgo Pasquale Caiazzo U.O. di Neurochirurgia Ospedale S. Maria di Loreto Nuovo ASL Napoli 1 Direttore: dr. M. de Bellis XLIX Congresso Nazionale SNO Palermo 13 16

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE Studio prospettico, non interventistico, di coorte, sul rischio di tromboembolismo venoso (TEV) in pazienti sottoposti a un nuovo trattamento chemioterapico per

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA IL COLESTEROLO BENVENUTI NEL PROGRAMMA DI RIDUZIONE DEL COLESTEROLO The Low Down Cholesterol DELL American Heart Association ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA www.unicz.it/cardio

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2.1 La concentrazione degli alunni con cittadinanza non italiana in specifiche scuole e nei differenti ordini e gradi scolastici Dall analisi

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Michele Liscio Riassunto L ecocolordoppler dei vasi sovraortici (TSA) rappresenta un

Dettagli

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro 2013 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Direzione V, Ufficio VI (UCAMP) Ufficio Centrale

Dettagli

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6 Convegno AL TERMINE DI TELEMACO riflessioni a margine dell esperienza svolta www.telemaco.regione.lombardia.it Codice evento: SDSS 10092/AE VENERDI 12 NOVEMBRE 2010, ore 10.000 18.00 Politecnico di Milano

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI PIEMONTE - VALLE D'AOSTA LIGURIA UNIONE COMMERCIO E TURISMO PROVINCIA DI 1 PF1335_PR418_av214_1 SAVONA ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI DELLA 2 PF1085_PR313_av214_1 PROVINCIA DI ALESSANDRIA ASCOM-BRA ASSOCIAZIONE

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Lega Friulana per il Cuore CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico

Dettagli

Un pacemaker per ogni cuore

Un pacemaker per ogni cuore ABC dell ECG: Elettrocardiografia pratica Verona 13 maggio 2006 Un pacemaker per ogni cuore Eraldo Occhetta NOVARA Ogni cuore ha il suo pacemaker Nodo A-V Branche sx e dx Sistema di conduzione ed ECG di

Dettagli

giac Volume 13 Numero 2 Giugno 2010

giac Volume 13 Numero 2 Giugno 2010 Linee guida AIAC 2010 per la gestione e il trattamento della FIBRILLAZIONE ATRIALE Antonio Raviele (Chairman) 1 Marcello Disertori (Chairman) 2 Paolo Alboni 3 Emanuele Bertaglia 4 Gianluca Botto 5 Michele

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

DIFETTO INTERVENTRICOLARE

DIFETTO INTERVENTRICOLARE DIFETTO INTERVENTRICOLARE Divisione di Cardiologia Pediatrica Cattedra di Cardiologia Seconda Università di Napoli A.O. Monaldi Epidemiologia 20% di tutte le CC Perimembranoso: 80% Muscolare: 5-20% Inlet:

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale

Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale Informazioni dal Servizio Farmaceutico Territoriale Periodico di informazione per Medici & Farmacisti Anno XIII, N 2 Aprile 2013 A cura del DIP IP.. INTERAZIENDALEI ASSISTENZA FARMACEUTICA Via Berchet,

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

> MANGIARE E BERE IN ITALIA

> MANGIARE E BERE IN ITALIA Percorso 3 > MANGIARE E BERE IN ITALIA Guarda questi piatti della cucina italiana. Secondo te, di quali parti d Italia sono tipici? Ogni regione d Italia ha i suoi piatti tipici. Spesso quando pensiamo

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC)

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale M I L A N O S.C. RADIOLOGIA Direttore Dott. G. Oliva ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) ESAMI DA ESEGUIRE (VALIDITA'

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

Lo scompenso cardiaco nel Veneto

Lo scompenso cardiaco nel Veneto Lo scompenso cardiaco nel Veneto A cura del Coordinamento del SER Febbraio 2010 Questo rapporto è stato redatto dal Coordinamento del Sistema Epidemiologico Regionale Hanno contribuito alla sua stesura

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

Pronto Soccorso e Sistema 118

Pronto Soccorso e Sistema 118 PROGETTO PRONTO SOCCORSO E SISTEMA 118 Ministero della Salute Progetto Mattoni SSN Pronto Soccorso e Sistema 118 Ricognizione della normativa, delle esperienze, delle sperimentazioni, relativamente a emergenza

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 di Andrea Cammelli, Serena Cesetti e Davide Cristofori 1. Aspetti introduttivi Dal 1998 AlmaLaurea, attraverso

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

LA CORONAROGRAFIA DOPO TROMBOLISI. FACCIAMO IL PUNTO DOPO GLI STUDI ASSENT E TRANSFER AMI

LA CORONAROGRAFIA DOPO TROMBOLISI. FACCIAMO IL PUNTO DOPO GLI STUDI ASSENT E TRANSFER AMI Rel. 01/2009 13-02-2009 13:30 Pagina 1 LA CORONAROGRAFIA DOPO TROMBOLISI. FACCIAMO IL PUNTO DOPO GLI STUDI ASSENT E TRANSFER AMI F. Orso, B. Del Taglia *, A.P. Maggioni* Dipartimento di Area Critica Medico

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

Consensus Conference Il percorso assistenziale del paziente con scompenso cardiaco

Consensus Conference Il percorso assistenziale del paziente con scompenso cardiaco Consensus Conference Il percorso assistenziale del paziente con scompenso cardiaco (G Ital Cardiol 2006; 7 (6): 387-432) 2006 CEPI Srl Per la corrispondenza: Dr. Andrea Di Lenarda S.C. di Cardiologia Università

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

ORGANIZZAZIONE SANITARIA E CERTIFICAZIONI MEDICHE D'IDONEITÀ P E R IL CONSEGUIMENTO DELLE LICENZE E DEGLI ATTESTATI AERONAUTICI

ORGANIZZAZIONE SANITARIA E CERTIFICAZIONI MEDICHE D'IDONEITÀ P E R IL CONSEGUIMENTO DELLE LICENZE E DEGLI ATTESTATI AERONAUTICI ORGANIZZAZIONE SANITARIA E CERTIFICAZIONI MEDICHE D'IDONEITÀ P E R IL CONSEGUIMENTO DELLE LICENZE E DEGLI ATTESTATI AERONAUTICI Edizione n. 2 del 24 febbraio 2014 Edizione 2 Pagina 26 di 43 SEZIONE V CERTIFICAZIONI

Dettagli

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 Il processo infermieristico espresso con un linguaggio comune: sviluppo delle competenze professionali attraverso la capacità di formulare diagnosi infermieristiche

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE CENTRO ASSISTENZA PRIMARIA PRESSO IL DISTRETTO DI CIVIDALE Dicembre 2014 1 Indice Premessa 1) La progettualità

Dettagli

Consumo medio giornaliero di sodio e potassio nella popolazione italiana adulta

Consumo medio giornaliero di sodio e potassio nella popolazione italiana adulta PROGRAMMA MINISAL Sottoprogetto ISS www.menosalepiusalute.it MINISAL-GIRCSI BUONE PRATICHE SULL'ALIMENTAZIONE: VALUTAZIONE DEL CONTENUTO DI SODIO, POTASSIO E IODIO NELLA DIETA DEGLI ITALIANI Consumo medio

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management Il unitamente all Università degli Studi di Foggia Facoltà di Medicina e Chirurgia - Master di II livello in Project Manager in Sanità - ed i Collegi di Bari, BAT, Benevento, Bergamo, Campobasso, Caserta,

Dettagli

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF Finalmente una buona notizia in materia di tasse: nel 2015 la stragrande maggioranza dei Governatori italiani ha deciso di non aumentare l addizionale regionale

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale MONZA BRIANZA, 6-7 Maggio 2011 Devero Hotel Società Italiana di Medicina Generale 1 11 Congresso Regionale PRESIDENTI DEL CONGRESSO Claudio Cricelli e Aurelio Sessa PRESIDENTE ONORARIO Ovidio Brignoli

Dettagli

Protagonista dello sviluppo locale

Protagonista dello sviluppo locale Bic Umbria Protagonista dello sviluppo locale Sviluppo Italia Bic Umbria promuove, accelera e diffonde lo sviluppo produttivo e imprenditoriale nella regione. È controllata da Sviluppo Italia, l Agenzia

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) LO CONTE Maurizio Viale Tigli, 20, I, 83031, Ariano Irpino - (AV) Telefono(i) +390825871118 / +390825824605 Mobile +39335415735

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo Malattia Renale Cronica Stadiazione Stadio Descrizione VFG (ml/min/1.73

Dettagli

Roma, 4 novembre 2013. Sergio Bovenga - Presidente Co.Ge.A.P.S.

Roma, 4 novembre 2013. Sergio Bovenga - Presidente Co.Ge.A.P.S. Roma, 4 novembre 2013 Sergio Bovenga - Presidente Co.Ge.A.P.S. Attori della governance del sistema ECM Commissione Nazionale per la Formazione Continua Supporto amministrativo regionale Osservatorio Consulta

Dettagli

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine

DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine DA PORTO A., NANINO E., DEL TORRE M., SECHI L.A., CAVARAPE A. CLINICA MEDICA - Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Maria Misericordia di Udine VITAMINA D: SINTESI, METABOLISMO E CARENZA Il 40-50% della

Dettagli

ANESTESIA NEUROASSIALE, ANTICOAGULANTI ED ANTIAGGREGANTI

ANESTESIA NEUROASSIALE, ANTICOAGULANTI ED ANTIAGGREGANTI Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione Direttore Dr. Agostino Dossena Crema, lì 06/03/2013 ANESTESIA NEUROASSIALE, ANTICOAGULANTI ED ANTIAGGREGANTI Il presente documento contiene le indicazioni principali

Dettagli

Corriamo. 5 EDIZIONE i percorsi le associazioni le attività a favore di sport & ambiente. per l ambiente!

Corriamo. 5 EDIZIONE i percorsi le associazioni le attività a favore di sport & ambiente. per l ambiente! Corriamo 5 EDIZIONE i percorsi le associazioni le attività a favore di sport & ambiente per l ambiente! E la più grande corsa a tappe a favore dell e dello ambiente sport E una manifestazione non competitiva,

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

Farmaci anticoagulanti. Dott. Antonello Di Paolo Divisione di Farmacologia e Chemioterapia Dipartimento di Medicina Interna

Farmaci anticoagulanti. Dott. Antonello Di Paolo Divisione di Farmacologia e Chemioterapia Dipartimento di Medicina Interna Farmaci anticoagulanti Dott. Antonello Di Paolo Divisione di Farmacologia e Chemioterapia Dipartimento di Medicina Interna Emostasi Emostasi Adesione e attivazione delle piastrine Formazione della fibrina

Dettagli

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione BANDO DI CONCORSO per l erogazione di borse di studio in favore dei figli e degli orfani dei dipendenti iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (art.1,c.245 della legge 662/96)

Dettagli