IL SILENZIO DELL'INDIFFERENZA E LA MASCHERA DELL IPOCRISIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL SILENZIO DELL'INDIFFERENZA E LA MASCHERA DELL IPOCRISIA"

Transcript

1 IL SILENZIO DELL'INDIFFERENZA E LA MASCHERA DELL IPOCRISIA COPYRIGHT 2014 LUIGI RUSSO TUTTI I DIRITTI RISERVATI

2 INTRODUZIONE L opera è una raccolta di episodi, pensieri, vicissitudini, storie ed accadimenti che affrontano tematiche ed aspetti quotidiani di comune interesse, narrati con una sottile ma intensa venatura di indignazione ed un corposo sottofondo di protesta nei confronti di comportamenti sociali, politiche, norme e strategie mirate alla realizzazione di obbiettivi e regolamentazioni che, una volta progettati, realizzati e posti in essere, molte volte, finiscono per ledere e compromettere i diritti di chi non ha sufficiente voce ed autorevolezza sociale: in pratica, le fasce più deboli e più indifese.

3 SOMMARIO CASE VIOLATE, RUBATE E DEVASTATE BUBBULO, BUBBULO MA NON FACCIO NIENTE MANGIANO, BEVONO E SI DIVERTONO ALLA NOSTRA FACCIA CONTROLLATO E CONTROLLORE, COME PREDA E PREDATORE I TERREMOTI: MANCATI ALLARMI ED ALLARMI INGIUSTIFICATI SMS SOLIDALI TROPPO ALTI BENZINAI FURBETTI O DISTRATTI DEMOCRAZIA, LA CONOSCIAMO DAVVERO? ATTENZIONE ALLE SORPRESE INFORMATICHE POLITICA, POTERE E PROMESSE MANCATE VODAFONE UNLIMITED: DAVVERO ILLIMITATA? TASSE, TASSE ED ANCORA TASSE LIBERTÀ DI INTERNET: CI RISIAMO, DI NUOVO ALL'ATTACCO L'INGLESE INVADE LA NOSTRA LINGUA RIPRISTINO, FORMATTO E NON SALVO NULLA BOLLO, ACI, MOTORIZZAZIONE ED EQUITALIA STRANE TOOLBAR E FASTIDIOSI PROGRAMMI INSTALLATI ANNUNCI DI LAVORO, ACCORGIMENTI E CONSIGLI GIOCHI D'AZZARDO E CRISI: UN BINOMIO DA INCUBO FINTE SEPARAZIONI FRUTTA AL BANCO FRIGO: COSTA IL 400% IN PIÙ COMPRO UN TABLET O UN NOTEBOOK? SLOT MACHINE E VIDEO POKER PARCHEGGI PER DISABILI: INCIVILTÀ E MENEFREGHISMO PC: SICUREZZA E PROTEZIONE INESISTENTE O QUASI FILE SHARING: DOWNLOAD ED IDENTIFICAZIONE

4 CENTESIMI: ERRORI ABITUDINARI O MALCOSTUME? TRUFFE VIA UTENTI SEMPRE PIU' DISATTENTI INTERNET ED ADSL, TARIFFE DAVVERO PER SEMPRE? LA LEGGE È UGUALE PER TUTTI: NON PROPRIO, NON SEMPRE EX DIPENDENTI ED EX LAVORATORI AUTONOMI MARE NOSTRUM: PREGI E DIFETTI DISEGUAGLIANZA ECONOMICA E STIPENDI D ORO LE CHIAVETTE INTERNET E I CONSIGLI DEI RIVENDITORI CODICE DELLA STRADA E CATTIVE ABITUDINI POLITICI ED ENTI: SPESE ASSURDE ED AZIONI SCELLERATE ACQUA: FONTE DI VITA MA NON INFINITA RISERVA INCENDI: COLPE E CAUSE DI DEVASTAZIONE E MORTE MENDICANTI MOLESTI E FINTE ONLUS PENSIERI INDIGNATI

5 CASE VIOLATE, RUBATE E DEVASTATE Ormai si susseguono le notizie di case lasciate incustodite per brevi periodi (ricoveri ospedalieri, visite parenti, vacanze, trasferte di lavoro, impegni fuori sede, etc.) che, al proprio ritorno, vengono ritrovate occupate, violate (la porta d'ingresso viene scardinata e, molte volte, i propri oggetti vengono riposti nelle cantine o addirittura gettati dalle finestre), devastate e con ospiti sicuramente non graditi ben accomodati ed insediati nelle nostre cose (violando così, anche l intimità legata alle proprie cose personali). Eppure siamo nel 2014!, in un contesto in cui la legge dovrebbe occuparsi in modo assolutamente prioritario di questo dramma (datato per giunta) che, priva (oserei dire espropria) la cosa più importante per una Persona ed una Famiglia: la casa (con tutto quello che c'è dentro), dove sono custoditi i sacrifici di tutta una vita. E nonostante questo venga anche evidenziato dall'articolo 14 della nostra Costituzione; che recita: Il domicilio è inviolabile, non vi si possono eseguire ispezioni o perquisizioni o sequestri, se non nei casi e modi stabiliti dalla legge secondo le garanzie prescritte per la tutela della libertà personale; gli accertamenti e le ispezioni per motivi di sanità e di incolumità pubblica o a fini economici e fiscali sono regolati da leggi speciali. Allora come

6 mai succede questo, e, nonostante le denunce, gli scandali e le inevitabili e più che legittime proteste di chi subisce questo grande torto non succede nulla (di tangibile) e nessuno fa niente? Forse perchè non hanno ancora rubato la casa di qualche politico importante o non c'è stato un evento tragico per queste motivazioni? Forse si aspetta che, l'occupante di turno, butti dalla finestra (per errore: scambiandolo magari per un bambolotto) un neonato che attende la mamma uscita a comprare il latte per la poppata successiva?. Molti sono i giornalisti ed i reporter che si sono occupati (anche per mezzo di numerose trasmissioni televisive) del problema, documentando accuratamente ciò che avviene in molte regioni italiane. Le uniche cose che si possono fare sono: Fare la denuncia in Questura Fare la denuncia alla Procura della repubblica Ma se non c è un provvedimento del Magistrato, si può fare ben poco!

7 BUBBULO, BUBBULO MA NON FACCIO PROPRIO NIENTE Dispiace ammetterlo, ma questa nostra Società sta armonizzandosi con i soprusi e le ingiustizie subite alla stessa condizione con cui un fuscello viene trasportato da un fiume in piena: abbandonato agli eventi! (per il fiume: alla corrente) Della serie: Qualcuno ti passa avanti nella fila che stai facendo dal medico?, quando questi entra; bubbuli con gli altri pazienti; ma quando esce lo saluti normalmente senza mostrare la minima indignazione! All'ufficio postale ci sono due operatori agli sportelli mentre altri 3 sono in atrio, davanti ai distributori automatici, intenti a prendere il caffè; tutti bubbulano con gli altri utenti (dicendo le cose più offensive) ma nessuno chiama gli operatori liberi per dirgli che la fila è arrivata all'uscio! Sei portatore di handicap e, perennemente il tuo posto auto è occupato da utenti che nulla hanno a che vedere con un handicap o problemi fisici; bubbuli, bubbuli ma non reclami presso l'ufficio dove ti dovevi recare e non

8 chiami nemmeno i vigili o i carabinieri per segnalare l'ingiustizia! Entri in un centro commerciale e, vai in bagno ma dopo vere espletato il tuo bisogno fisiologico, non trovi ne la carta igienica, ne il sapone. Come se non bastasse, al momento di lavarti le mani, ti accorgi che on funziona nemmeno il getto d'aria calda per asciugarti e che il dispenser contenente i fazzoletti di carta per lo stesso scopo, non vengono assolutamente riforniti; bubbuli, bubbuli ma non reclami affatto in direzione!: anzi, entri e tocchi tutto che ti capita a portata di mano! Fai la spesa e, alla cassa non ti danno i 2 centesimi di resto che ti spettano; mentre ti allontani, bubbuli, bubbuli ma non torni indietro e reclami quanto a te dovuto (però, nel frattempo ti ricordi che a te nessuno regala niente!) Ti accorgi che quel benzinaio presso la quale ti sei fermato di sera, fuori orario, a fare rifornimento ha esposto un prezzo al fai da te che non corrisponde a quello mostrato dall'erogatore; bubbuli bubbuli ma non pensi minimamente di documentare la cosa e tornare la mattina dopo a chiedere spiegazioni.

9 Entri a fare la spesa in un centro commerciale e, al momento di uscire con il tuo carrello pieno di cose, trovi una macchina (quasi sempre grosse automobili) che è parcheggiata proprio davanti all'ingresso principale e non puoi passare!: bubbuli, bubbuli ma non vai in direzione per chiedere che diramino un annuncio che attenzioni il proprietario e lo faccia andare a spostare la vettura, per lasciare quel posto auto chi ne ha realmente necessità! Mentre osservi un articolo in vendita, ti accorgi che il peso dichiarato non corrisponde a quello effettivo: bubbuli, bubbuli ma non pensi nemmeno a chiedere come mai sia capitato questo errore! Mentre sei seduto nei primi posti di un autobus o un mezzo pubblico che transita su strade trafficate, ti accorgi che l'autista sta componendo un messaggio nel suo telefonino: bubbuli, bubbuli ma non lo richiami affatto sui pericoli in cui sta incorrendo e che sta facendo correre sopratutto ai passeggeri!. Ecco, il solo fatto di bubbulare e basta, senza far valere i propri sacrosanti diritti, reclamando, richiamando, protestando o ammonendo colui che doveva vigilare e non ha vigilato; colui che era preposto a far osservare le norme ma se ne è infischiato; colui che era stato adibito ad un determinato compito ma, non lo ha fatto rispettare

10 perché magari ha tratto beneficio da elargizioni e compensi che lo hanno indotto a trascurare la sua missione. Bene, questo comportamento, non solo ha generato e convalidato questo status di menefreghismo assoluto ma ha di fatto, legittimato questi comportamenti opportunisti, privi di rispetto e lesivi dei diritti altrui! Il silenzio, la tolleranza, il cosiddetto quieto-vivere, non possono e non devono essere applicati a prescindere da tutto; ma devono essere, di volta in volta, ponderati e commisurati alla situazione ed alle varie sfumature della circostanza.

11 MANGIANO, BEVONO E SI DIVERTONO ALLA NOSTRA FACCIA Certo non finisce giorno in cui non ci si debba vergognare della nostra politica e degli uomini che ci governano. E' veramente assurdo e paradossale: sottrarre risorse a strutture e presidi di prima necessità come Sanità, Scuola e Trasporti per sopperire ai propri sfizi personali e/o le proprie voglie di esagerazione. Ormai le cronache di tutti i giorni, sono piene di Politici indagati per avere utilizzato il telefono cellulare messogli a disposizione per scopi istituzionali, per le proprie telefonate private, oppure di politici che hanno utilizzato fondi pubblici per acquistare pacchetti vacanza o per altre motivazioni assolutamente personali. Io proporrei di estromettere questi uomini dal loro compito Sociale (evidentemente non ne sono degni) e di non farli accedere mai più a nessun incarico Pubblico o di interesse collettivo per il resto della loro vita! Se solo consideriamo che noi cittadini qualsiasi, risparmiamo sul cibo, sui medicinali, sulle visite mediche, sul carburante, sulla mobilità ed addirittura sull'acqua che tiriamo dallo sciacquone (ogni volta che si tira, se ne vanno dai 5 ai 7 litri di acqua); è davvero umiliante sapere che qualcun altro vanifica tutti i nostri sacrifici.

12 CONTROLLATO E CONTROLLORE COME PREDA E PREDATORE? Ormai Sono sempre più numerosi i casi che emergono di situazioni particolarmente paradossali dove qualcuno o qualcosa che deve essere controllato, ha facoltà e potere di nominare il suo controllore. Sembra un semplice gioco di parole ma se lo analizziamo facendo qualche innocente e lampante esempio; ne comprendiamo subito la sua controversa esecutività. Infatti: Se noi avessimo la possibilità di nominare nostro zio direttore della banca dove abbiamo il nostro conto corrente? Se chi si vedesse posta la propria azienda in liquidazione potesse nominare suo padre, liquidatore? Se la vittima di un furto potesse nominare suo difensore un nemico storico del ladro della refurtiva? Se un utente perseguito da Equitalia potesse nominare suo fratello titolare della pratica del recupero della somma dovuta? Ecco allora uno specifico riferimento appartenente ad articoli recentemente pubblicati, che mettono bene in evidenza alcuni e- sempi di questa anomalia incredibile: Un apposito articolo attesta che La Costituzione stabilisce che sia la Corte dei Conti a controllare la gestione del bilancio dello Stato e la gestione finanziaria degli Enti a cui lo Stato contribuisce in via ordinaria.

13 I TERREMOTI: MANCATI ALLARMI ED ALLARMI INGIUSTIFICATI Il tribunale dell'aquila ha recentemente condannato la commissione Grandi Rischi per avere dato informazioni tranquillizzanti alla popolazione, spingendola (in senso di rassicurazione) a rimanere a casa, in seguito al terremoto che ha distrutto gran parte della città e delle zone limitrofe. Al di là della condanna, rimane, secondo il mio pensiero però la grande confusione che si è sempre generata sulla prevenzione di questi eventi e sulle procedure da seguire per la messa in sicurezza di cose e Persone. Ogni volta che si verifica un evento di questo genere (ma non solo), a fare da padrone, sono sempre e solo le polemiche del caso: Si poteva evitare!; Era imprevedibile ed inevitabile!; Si potevano limitare i danni!; C'è stato inutile allarmismo!; E' mancata la comunicazione relativa alla gravità dell'evento verificatosi: I soccorsi non sono stati tempestivi! Anzichè fare polemiche e spendere soldi e risorse nelle ormai note controversie tra Enti, Competenze e mezzi; dato che abbiamo a disposizione (anche se non sembra)

14 uomini (anche preparatissimi) e macchine per affrontare un evento, tanto imprevedibile quanto catastrofico, come un sisma: perchè non ci si dedica a: Obbligare tutte le Aziende, Imprese e manovalanze a fare i lavori secondo la legge in materia antisismica Controllare un edificio o una struttura, dal progetto, alle fondamenta, alla posa dell'ultima tegola e far si che rispetti totalmente la normativa vigente (come di consueto, le regole ci sono: basta solo farle rispettare). Altrimenti: STOP DEI LAVORI ED ABBATTIMENTO DELLA STRUTTURA! Istruire (sin dalla scuola materna: magari creando una materia obbligatoria) tutte le Persone a come comportarsi in questi casi ed a cosa fare o cosa non fare Obbligare e supervisionare esercitazioni antisismiche obbligatorie per tutti gli edifici pubblici (scuole, università, chiese, uffici e quant'altro), fornendo supporto e logistica prima dell'evento (e non dopo le vittime... come spesso accade)

15 Creare un protocollo di prevenzione ed intervento che fissi criteri e parametri predefiniti: al di là del quale scatti una illegittimità di esecuzione e che vincoli ad un rispetto preciso, costante ed insindacabile! Se piangere sul latte versato, non significhi e non serva ad evitare che se ne versi altro in futuro: il tutto appare completamente inutile! Una volta verificatosi l evento catastrofico infatti, oltre ad investire grandissime risorse per la ricostruzione (che molte volte, avviene dopo anni ed anni di disagio per gli abitanti coinvolti), c è sempre la drammatica conta dei feriti, dei dispersi e delle vittime.

16 SMS SOLIDALI TROPPO ALTI In questo momento di austerità e sacrifici non per arrivare a fine mese, non a fine settimana, ma tragicamente e semplicemente a fine giornata, si sente e si vede (radio e tv) quasi tutti i giorni della pubblicità che ci invita a mandare un sms per aiutare questa o quell'altra Popolazione, per aiutare la ricerca medica per gravi ed inguaribili malattie, per questo o quell'altro fondo Nazionale e così via. Tutte motivazioni, per carità: sacrosante, legittime e quasi doverose!. Ma ci si rende conto che si chiede 2 euro?, non 50 centesimi; ma ben 2 euro!. Io mi rendo conto che le risorse per affrontare queste gravi emergenze non sono mai abbastanza: ma chiedere 2 euro di questi tempi mi sembra veramente tanto!. Forse, quei Signori che stabiliscono la somma minima da donare, tengono conto solo delle logistiche dettate dalle compagnie telefoniche e dai soggetti coinvolti nelle varie operazioni necessarie a far giungere le somme donate a destinazione: senza considerare che con 2 euro (oggi che sono una mini-risorsa per quasi tutti noi) si può: Comprare un pacco di caffè da 250g ed andarci avanti per 1 settimana; Comprare ben 6 pacchi di pasta (ce ne sono alcune anche di marca che costano 0,33 euro a pacco da 500g);

17 Comprare ben 6 pacchi di farina da 500g e, molte altre cose!. Perchè non fare delle proposte che partono da 50 centesimi?, io sarei il primo a donare!. 2 euro invece, sono poco meno della metà di una ricarica da 5 euro che io effettuo ogni 2 settimane!. Forse, perchè non conviene alle organizzazioni ed alle varie compagnie telefoniche coinvolte?; Forse perchè non conviene alle Banche o ai vari Istituti di credito coinvolti?; Forse perchè anche sulle donazioni tocca pagare delle tasse o qualche altra aliquota? I miei punti di domanda, rappresentano solo una richiesta generica ricorrente e l'espressione di un pensiero comune che coinvolge tutti noi consumatori. Vi ricordate quando si pagano un euro di commissione su ogni ricarica telefonica?. Bene; vi ricordate allora cosa fecero tutte le compagnie telefoniche quando fu deciso di sopprimere quella tassa?: aumentarono tutti i loro piani tariffari, recuperando la quota dal mancato prelievo, relativo alla maggiorazione del piano tariffario. Come dire: ti levo un chilo di plastica dalla zavorra ma ti carico di un altro chilo di carta. Ecco, credo che il meccanismo sia molto simile a questo. Certo, è solo un mio pensiero ma sarei ben lieto di apprendere le vere motivazioni ed i meccanismi del caso!

18 BENZINAI FURBETTI O DISTRATTI? Tutti quanto noi, siamo ben consapevoli degli aumenti stratosferici che il carburante (una risorsa sicura e di massa, da cui potere attingere per qualsiasi necessità economica di questo o quell'altro Governo) sta subendo in questi ultimi periodi (per i motivi più diversi ma non proprio così trasparenti) dei balzelli quasi incontrollati. Se però ci si mettono anche i benzinai: allora, oltre i nostri portafogli, ci rimettono anche i nostri salvadanai. Una di queste sere infatti, dopo le 20 (quindi dopo l'orario di chiusura), mi fermo in una area di servizio per fare 10 euro di gasolio. Prima di erogare, controllo il prezzo al litro nel display digitale dell'erogatore e poi faccio le mie dieci euro. Mentre rifornivo però, mi sono andati gli occhi sul cartello mobile che i gestori mettono accanto alla pompe, per informare gli automobilisti, che durante il self-service e quindi anche dopo la chiusura del servizio, viene praticato un ulteriore sconto di 10 centesimi al litro (variabile a seconda della pompa e del gestore). L'indicatore sulla pompa però, dava il prezzo al litro come servito; senza applicare l'ulteriore sconto di 10 centesimi al litro. Prendo nota degli importi e vado via. La mattina dopo, faccio notare la cosa al gestore, che con assoluta pacatezza e un pizzico (ma mi sono limitato di molto nel quantificarla) di superbia, mi risponde che i 10 centesimi di sconto per il self-service sono calcolati in automatico

19 dalla pompa! e non compaiono nel prezzo al litro! indicato nel display. Non potevo credere alle mie orecchie: come poteva essere possibile una cosa del genere?, in automatico...?, e come?, con quali criteri...? E la matematica allora a cosa sarebbe servita in questa strana operazione di calcolo?. Ora, su ogni automobilista che si riforniva di 10 euro di carburante, non venivano conteggiati i 10 centesimi al litro. Su un numero virtuale di 50 automobilisti che effettuavano rifornimento (calcolando 10 euro ad automobilista), ben 60 centesimi ad auto erano conteggiati in eccesso, che per 50 auto fa 30 euro (calcolando soli 10 euro ad auto!!). Con questo sistema, quanti euro ipotetici vengono sottratti agli automobilisti disattenti?. Allora, quando vi fermate presso una stazione di carburante, prestate bene attenzione a cosa dicono i cartelli esposti e cosa indica il display dell erogatore. Come ho reagito a questa constatazione?: oltre naturalmente ad indignarmi ed a rendermi conto che dovunque e per qualunque cosa ci si orienti, è sempre necessario tenere la soglia di attenzione elevata e ben vigile; non sono più andato (ho evitato anche di passarci a fianco) in quel distributore (naturalmente non prima di avergli detto cosa pensavo del suo operato)ed ho suggerito a tutte le persone a me vicine, di prestare la massima attenzione ai cartelli, ai display e, conseguentemente ai conti che non tornano!

20 DEMOCRAZIA: LA CONOSCIAMO DAVVERO? Non serve certo un'opera di riflessione lunga e laboriosa per rendersi conto che, nonostante le attuali risorse istruttive, nonostante i progressi umani e di sviluppo sociale; in questa nostra Italia, ci sono molte cose che funzionano senza interconnessione tra di loro, senza un input ragionato e ponderato e, sopra tutto: ci sono tante cose che o funzionano male o non funzionano affatto. E' davvero paradossale sapere che: Se rubi una caramella vai in carcere e, ti rovini sicuramente anche la fedina penale. Se non usi le parole giuste, puoi essere denunciato per un qualche tipo di reato legato al significato. Se hai bisogno di un esame sanitario particolarmente importante, rischi di aspettare anni prima che arrivi il tuo turno (se non hai le risorse economiche per farlo privatamente) e sei fortunato se la malattia ti lascia il tempo che occorre. E poi, constatare che: Gli assassini, spesso non si fanno nemmeno un giorno di prigione o, in alcuni casi ci restano pochissimo e godono anche di privilegi e condizioni particolari. Gli stupratori, dopo le denunce, gli arresti e le successive scarcerazioni, spesso passeggiano tranquillamente sullo

21 stesso marciapiede delle loro vittime e, quando, per caso, si trovano ad incrociare il loro cammino, riescono anche a guardare nei loro occhi con sguardi di sfida, se non addirittura di minaccia!. Coloro che hanno rubato milioni di euro alla gente comune ed alla collettività; in alcuni casi, (molti, troppi) soggiornano nei paradisi fiscali e, nonostante il carcere eventualmente inflittogli, hanno un futuro relativamente agevole perchè riescono in qualche modo a preservare i loro profitti, per riprenderne possesso non appena vi si presentano le condizioni idonee. Falsi medici e finti professionisti che operano senza averne i requisiti, magari sfruttando i dati di qualche ignaro e rispettabile professionista, sono sì perseguiti e costretti a chiudere; ma dopo pochi mesi, riaprono con una altro nome, un'altra ragione sociale, un'altra intestazione e continuano a rubare e d a lucrare! sulla pelle di qualcun altro. Alcune attività commerciali ed industriali, aprono e chiudono esclusivamente per prendere i contributi economici previsti!. Ed infine sentire ai notiziari che il Direttore del Giornale, Alessandro Sallusti è stato arrestato mentre era nella sua scrivania a fare il suo lavoro per la motivazione che tutti sappiamo. Ora, al di là di tutto (non credo sia opportuno soffermarsi a parlare sulle ragioni delle azioni o sulla loro validità) io mi domando: ma quante risorse economiche sono state necessarie per eseguire quella procedura di arresto (uomini, mezzi, risorse e logistiche) ed istruire un processo per direttissima? (sarebbe bello se si trattasse di un pirata della strada che

22 avesse investito una famiglia e fosse anche scappato senza prestare soccorso). Forse, non sarebbe il caso che si riflettesse un pò di più su cosa si fa, perchè si fa e come si fa? Ed a questo proposito, perchè non si va a mettere (ad esempio ) in sicurezza il territorio appena alluvionato prima del prossimo diluvio?, e sopratutto in tempi altrettanto celeri e sbrigativi?. Tutta la mia solidarietà (al di là del colore politico: quì parliamo di Uomo e non di colore) al Direttore Sallusti: al di là di tutte le considerazioni possibili, non è facile fare quello che ha fatto lui!: pensate un pò se lo facessero tutti quei politici risultati colpevoli in tutti questi anni di indagini e controlli? Sarebbe una grande presa di coscienza sul proprio operato, ed una prova di lealtà e serietà (forse sto usando troppa immaginazione) nei confronti di tutti noi: gente comune. Ancora troppi, tanti, risultano infatti, i politici che sfruttano il proprio ruolo istituzionale e la propria posizione sociale per lucrare sui sacrifici dei cittadini. I cittadini comuni, già; una sorta di bancomat Umano! Bancomat da cui prelevare tutte le risorse di cui si ha necessità economica o di aggiustamento!

23 ATTENTI ALLE SORPRESE INFORMATICHE Il periodo Festivo o di vacanza è sicuramente quello più favorevole alle vulnerabilità informatiche e ad un diffuso abbassamento della guardia dovuto al clima festoso ed euforico che invade il nostro stato d'animo nel periodo della grandi ricorrenze, come il Natale, Il capodanno, la Pasqua o quello delle meritate vacanze estive. Questo, è proprio il momento tanto atteso ed invocato da malintenzionati e tutti coloro i quali approfittando dell'assorbimento delle nostre risorse di attenzione da parte del clima festoso; cerca di bypassare le nostre difese informatiche e la nostra vigilanza per sferrare l'attacco informatico favorevole a sottrarre denaro e dati sensibili alla nostra privacy ed alla nostra sicurezza. Ecco allora che vi vengo a ricordare alcune semplici regole a cui prestare particolare attenzione (per la vostra sicurezza, il vostro pc e, sopratutto per la vostra tasca). Se fate delle donazioni ad Enti, Associazioni o per motivi umanitari in genere, accertatevi che il beneficiario sia realmente quello proposto o che gli Enti o le Associazioni che ricevono i vostri doni siano realmente esistenti e che ne siano realmente meritevoli. Effettuate sempre una scansione preventiva di qualsiasi pennetta o drive esterno (anche lettori mp3) che andate a collegare al vostro sistema.

24 Prima di aprire allegati (anche se siete certi che provengano da mittenti a voi noti) (sia che siano video, immagini, fotografie, e-card o altro), provvedete sempre a controllarne i contenuti tramite il vostro software antivirus (in alternativa, potete anche utilizzare servizi di scansione e disinfezione online). Prestate la massima attenzione alla manipolazione di file contenenti macro (un file di excel per esempio) o documenti pdf (dove si possono tranquillamente annidare codici malevoli). Tenete sempre presente, che se doveste essere infetti, inviando delle e- mail augurali o di altro genere, potreste potenzialmente infettare amici e conoscenti senza esserne consapevoli. Diffidate dall'aprire allegati exe (quando ci avrete cliccato sopra, sarà già troppo tardi). Se vi accingete a cliccare su video tramite dei link annessi a post, o bacheche, controllatene sempre le destinazioni finali! Se scaricate file musicali o programmi di qualsiasi genere, controllate prima di eseguirli!. Non lasciate mai incustodite le vostre password!. In ogni caso, tenete sempre ben presente che per mettere in atto un efficace livello di protezione occorre dotarsi di un buon software Antivirus/antispyware ed un efficiente Personal Firewall Inoltre, ACCERTATEVI PERIODICAMENTE che il vostro software antivirus sia efficiente, funzioni e che sia regolarmente aggiornato

25 POLITICA, POTERE E PROMESSE MANCATE! In questi ultimi anni (soprattutto in questo appena conclusosi), siamo stati terribilmente delusi e traditi da questa politica narcisista, egoista e, per non essere troppo invasivo: molto, molto discutibile. Guardando ed ascoltando i vari notiziari (ma vi assicuro sarebbe meglio guardarsi un bel cartone animato) diffusi sulla moltitudine dei media oggi disponibili, si sentono certe affermazioni che ci fanno sobbalzare dalla sedia (magari interrompendo il più che strasudato pasto che ci apprestiamo a consumare). Politici e Persone che occupano posizioni di rilievo e di prestigio della nostra società che affermano che l'italia è stata risanata grazie ai sacrifici di tutti!. Come tutti: che cosa hanno sacrificato loro?, hanno forse dovuto rinunciare a comprare l'insalata per il pane perchè più indispensabile?, non credo proprio. Ho l'impressione che costoro parlano come dei comandanti di eserciti che si vantano impropriamente dei sacrifici che fanno però solo i loro soldati. Queste stesse Persone (o almeno una grande fetta di loro) che percepiscono più di euro al mese!. Io darei questa cifra a Persone che lavorano in miniera e che, ogni giorno pregano per potere uscire vivi da quegli inferni terrestri!. Sentiamo spesso il ripetere ciclico di

26 affermazioni del tipo: stiamo forse meglio della Spagna!. Dividiamo forse la stessa identica condizione?; Abbiamo avuto lo stesso iter amministrativo?; Ci governano le stesse persone?; Abbiamo la stessa realtà economico-sociale? No, non credo proprio Perchè paragonarci sempre con qualcun altro che vive una condizione più disagiata della nostra?, paragoniamoci allora ai popoli etiopici che vivono sofferenze inenarrabili e non conoscono l'antibiotico o lo hanno solo sentito nominare?. Eppure, si potrebbe dire che, stiamo inequivocabilmente meglio dei senza tetto no!! Stiamo assistendo ad una lotta all evasione fiscale sicuramente indispensabile e necessaria ma azionata e controllata da qualche meccanismo apparentemente incomprensibile. Siamo stati attenzionati dalla primarie (una sorta di pre-voto) e, qualcosa di strano ha focalizzato il nostro senso di giustizia!: in ogni gazebo coinvolto nella raccolta della preferenza politica, si dovevano versare 2 euro. Ma, i partiti che già godono del finanziamento pubblico, hanno pagato le tasse per quelle 2 euro richieste?, Hanno rilasciato lo scontrino, Hanno emesso ricevuta fiscale?. Non credo proprio.

27 Da gennaio di quest'anno, i nostri conti correnti (sia postali che bancari) sono costantemente monitorati alla ricerca di qualsiasi operazione in entrata o in uscita (anche le ricariche effettuate online sui telefonini, per capirci) che si discosti di poco dal nostro tenore di vita reale. Ora, partendo dal presupposto che secondo me, questa è una vera e propria invasione della privacy personale (eccetto i casi in cui si debba indagare realmente e per seri motivi su qualcosa o su qualcuno); non era più logico monitorare i conti di aziende, professionisti, grossisti, società, enti, etc: visto che è in queste organizzazioni che sono più facili (lo dicono quotidianamente i telegiornali) le evasioni fiscali e, non andare a puntare il dito sempre sui soliti disgraziati (lavoratori dipendenti) che già si vedono sottratte le ritenute alla fonte e, molti di loro, aiutati dai propri genitori, depositano di tanto in tanto qualche soldo ricevuto per pagare le scadenze del mutuo o le bollette?. Basta uno scostamento del 20% per fare scattare un accertamento tributario!. Poveri noi, non solo tartassati e mazziati; ma anche monitorati. A questo punto, spero che non scappi qualcuno che dica: realizziamo un telecomando con cui impartire disposizioni a qualsiasi contribuente!. Di questo passo credo che oltre a spingere (quelli che ancora possono farlo) sempre più giovani e professionisti ad abbandonare l'italia ed a cercare di realizzarsi all'estero in un modo o nell'altro;

28 Scoraggiano qualsiasi investitore a puntare risorse e mezzi nel nostro Paese; Spingono il continuo spostamento di fondi e quote ed investimenti verso altri Paesi con un minore carico e meno pressione e più equità fiscale, e lasciare quì solo le briciole. Questi sono i settori dove gli Italiani investono maggiormente le loro risorse per cercare di realizzare l obbiettivo personale di fare impresa o di vedere il loro progetto, finalmente materializzarsi. Mercato immobiliare Fare impresa Settore turistico Settore rinnovabili Efficienza energetica

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Polizia di Stato. L uso sicuro della Rete e dei social network

Polizia di Stato. L uso sicuro della Rete e dei social network L uso sicuro della Rete e dei social network LA POLIZIA POSTALE E DELLE COMUNICAZIONI Servizio Centrale 20 Compartimenti regionali 80 Sezioni provinciali Compartimenti Polizia Postale Sezioni della Polizia

Dettagli

ECDL IT Security. mcabrini@sicef.ch - Membro del gruppo di lavoro ECDL presso la ECDL Foundation Dublin

ECDL IT Security. mcabrini@sicef.ch - Membro del gruppo di lavoro ECDL presso la ECDL Foundation Dublin ECDL IT Security Marina Cabrini 1, Paolo Schgör 2 1 mcabrini@sicef.ch - Membro del gruppo di lavoro ECDL presso la ECDL Foundation Dublin 2 p.schgor@aicanet.it - Responsabile certificazioni presso AICA

Dettagli

scopri i 7 rischi che corri 5 servizi che devi dall agenzia immobiliare

scopri i 7 rischi che corri 5 servizi che devi dall agenzia immobiliare 1 scopri i 7 rischi che corri nell acquisto della tua nuova casa e le 3 soluzioni che possono salvarti dall acquisto sbagliato. 5 servizi che devi pretendere dall agenzia immobiliare 2 Che si tratti dell

Dettagli

MILENA GABANELLI IN STUDIO

MILENA GABANELLI IN STUDIO COME VA A FINIRE? Contanti saluti al nero aggiornamento del 15/4/2012 Di Stefania Rimini MILENA GABANELLI IN STUDIO Il 15 aprile scorso abbiamo proposto di ridurre drasticamente l uso del contante. Perché

Dettagli

presenta: By: Centro Informazioni

presenta: By: Centro Informazioni presenta: By: Centro Informazioni Sito Internet: http://www.centroinformazioni.net Portale: http://www.serviziebay.com Blog: http://www.guadagnare-da-casa.blogspot.com/ Email: supporto@centroinformazioni.net

Dettagli

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Ciao da Matteo Nodari di Network Marketing Top Strategy! Come ti dicevo il network marketing è uno dei settori più controversi e fraintesi di tutti i tempi.

Dettagli

MINI GUIDA PER NAVIGARE SICURI NEL WEB CLASSI 5 A 5 B SCUOLA PRIMARIA DI LIBANO ANNO SCOLASTICO 2012-2013

MINI GUIDA PER NAVIGARE SICURI NEL WEB CLASSI 5 A 5 B SCUOLA PRIMARIA DI LIBANO ANNO SCOLASTICO 2012-2013 MINI GUIDA PER NAVIGARE SICURI NEL WEB CLASSI 5 A 5 B SCUOLA PRIMARIA DI LIBANO ANNO SCOLASTICO 2012-2013 1 CHE COS È INTERNET? INTERNET (connessione di rete) E' la "rete delle reti" perché collega fra

Dettagli

IPSOS PANEL MEDIACELL

IPSOS PANEL MEDIACELL MODULO 3.3 2012 Ipsos IPSOS PANEL MEDIACELL Brochure PANELISTI POSSESSORI OVER 65 Nobody s Unpredictable CONTENUTI Pag. IL PANEL MEDIACELL 3 COSA LE CHIEDIAMO DI FARE 4 IL SUO COMPITO 5 COME ASSICURARSI

Dettagli

Consigli agli anziani e non solo.

Consigli agli anziani e non solo. Consigli agli anziani e non solo. 2 Pronti ad aiutarvi Consigli per la vostra sicurezza non aprite agli sconosciuti e non fateli entrare in casa. Diffidate degli estranei che vengono a trovarvi in orari

Dettagli

I 5 errori più frequenti

I 5 errori più frequenti I 5 errori più frequenti degli ottici su di Mauro Gamberini In questo report scoprirai: i 5 errori più frequenti commessi dagli Ottici su FB Qual è l errore principale e perché non commetterlo i 5 motivi

Dettagli

CAPITOLO UNO AUTOVALUTAZIONE DELLE ABITUDINI DI GIOCO D AZZARDO

CAPITOLO UNO AUTOVALUTAZIONE DELLE ABITUDINI DI GIOCO D AZZARDO CAPITOLO UNO AUTOVALUTAZIONE DELLE ABITUDINI DI GIOCO D AZZARDO Sommario Questo capitolo tratta di gioco d azzardo e di gioco d azzardo problematico. Le esercitazioni di questo capitolo le consentiranno

Dettagli

Il Quotidiano in Classe. Classe III sez. B

Il Quotidiano in Classe. Classe III sez. B Il Quotidiano in Classe Classe III sez. B Report degli articoli pubblicati Dagli studenti sul HYPERLINK "iloquotidiano.it" Ilquotidianoinclasse.it Allestimento di Ottavia Ferrannini Supervisione di Chiara

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

www.avg.it Come navigare senza rischi

www.avg.it Come navigare senza rischi Come navigare senza rischi 01 02 03 04 05 06.Introduzione 01.Naviga in Sicurezza 02.Social Network 08.Cosa fare in caso di...? 22.Supporto AVG 25.Link e riferimenti 26 [02] 1.introduzione l obiettivo di

Dettagli

Io e le mie tracce Informazione per il docente

Io e le mie tracce Informazione per il docente Informazione per il docente 1/8 Compito Diverse persone e gruppi, ad esempio futuri datori di lavoro, locatori, banche ecc., sono interessati ad ottenere maggiori informazioni su determinate persone. Uso

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Questo grafico mostra com è aumentato il numero di record per i programmi malevoli per SO Android nel database dei virus Dr.Web

Questo grafico mostra com è aumentato il numero di record per i programmi malevoli per SO Android nel database dei virus Dr.Web 1 Ruberia mobile Android è il sistema operativo per smartphone e tablet più popolare ed è il secondo più preferito dopo Windows dal punto di vista degli autori dei virus. I primi programmi malevoli per

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 F= risposta degli alunni/figli G = risposta dei genitori F: 1- Cosa pensi della dipendenza elettronica?

Dettagli

CASA DI CHARLIE. In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno.

CASA DI CHARLIE. In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno. NONNO: Sera a tutti. MAMMA: Ciao papà. CASA DI CHARLIE In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno. CHARLIE: Ciao nonno. NONNA: Ciao caro. MAMMA: La zuppa

Dettagli

IPSOS PANEL MEDIACELL

IPSOS PANEL MEDIACELL MODULO 3.1 IPSOS PANEL MEDIACELL Brochure PANELISTI POSSESSORI: installano app sul proprio smartphone Nobody s Unpredictable CONTENUTI IL PANEL MEDIACELL 3 COSA LE CHIEDIAMO DI FARE 4 GLI OMAGGI PER LA

Dettagli

ALMANACCO 2015 800.995988. Volontariato Città di Treviglio Onlus. Solidarietà e Sicurezza. Per non essere soli chiama il n.

ALMANACCO 2015 800.995988. Volontariato Città di Treviglio Onlus. Solidarietà e Sicurezza. Per non essere soli chiama il n. Volontariato Città di Treviglio Onlus Solidarietà e Sicurezza Tieni la borsetta verso il muro Per non essere soli chiama il n. 800.995988 con la collaborazione di: UNIONE BERGAMASCA CONSUMATORI Via T.

Dettagli

Riepilogo Vedi le risposte complete

Riepilogo Vedi le risposte complete 1 di 11 risposte Riepilogo Vedi le risposte complete 1. Quanti anni hai? 12 anni 77 16% 13 anni 75 16% 14 anni 134 28% 15 anni 150 32% 16 anni 27 6% Other 8 2% 2. Quale scuola stai frequentando? Medie

Dettagli

Cosa ti porti a casa?

Cosa ti porti a casa? 8. L o p i n i o n e d e i r a g a z z i e d e l l e r a g a z z e Cosa ti porti a casa? A conclusione dell incontro di restituzione è stato richiesto ai ragazzi di riportare in forma anonima una valutazione

Dettagli

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online. chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili COME PARTIRE Una guida per avviare il tuo business e guadagnare online Questo report si pone l obiettivo di dare una concreta speranza a chi non ha un lavoro, è precario, è in condizioni economiche difficili

Dettagli

L economia: i mercati e lo Stato

L economia: i mercati e lo Stato Economia: una lezione per le scuole elementari * L economia: i mercati e lo Stato * L autore ringrazia le cavie, gli alunni della classe V B delle scuole Don Milanidi Bologna e le insegnati 1 Un breve

Dettagli

I 3 fattori determinanti il successo o fallimento della tua azienda su Internet!

I 3 fattori determinanti il successo o fallimento della tua azienda su Internet! I 3 fattori determinanti il successo o fallimento della tua azienda su Internet! Analisi delle problematiche più comuni di un investimento sul web con evidenziazione dei principali fattori di fallimento

Dettagli

FAMIGLIA ED EDUCAZIONE

FAMIGLIA ED EDUCAZIONE FAMIGLIA ED EDUCAZIONE Card. Carlo Caffarra Cari genitori, ho desiderato profondamente questo incontro con voi, il mio primo incontro con un gruppo di genitori nel mio servizio pastorale a Bologna. Sono

Dettagli

GUIDA ALL USO. COme pagare OnLIne e vivere tranquilli.

GUIDA ALL USO. COme pagare OnLIne e vivere tranquilli. GUIDA ALL USO. Come pagare online e vivere tranquilli. Indice PayPal, il tuo conto online...pag.3 Ti sei appena registrato? Completa l attivazione del conto in 3 passi...pag.4 1. Conferma il tuo indirizzo

Dettagli

OUTLOOK EXPRESS CORSO AVANZATO

OUTLOOK EXPRESS CORSO AVANZATO Pagina 1 di 9 OUTLOOK EXPRESS CORSO AVANZATO Prima di tutto non fatevi spaventare dalla parola avanzato, non c è nulla di complicato in express e in ogni caso vedremo solo le cose più importanti. Le cose

Dettagli

Centro Bartolomeo Garelli. Internet & Sicurezza: «come aiutare i nostri figli nell uso di Social, smartphone e Pc»

Centro Bartolomeo Garelli. Internet & Sicurezza: «come aiutare i nostri figli nell uso di Social, smartphone e Pc» Centro Bartolomeo Garelli Internet & Sicurezza: «come aiutare i nostri figli nell uso di Social, smartphone e Pc» 7 maggio 2015 - Incontro con genitori e ragazzi Umberto Torelli - Corriere della Sera Coordina:

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

EVOLUZIONE DELLE COMUNICAZIONI

EVOLUZIONE DELLE COMUNICAZIONI : EVOLUZIONE DELLE COMUNICAZIONI Messaggero Telegrafo Telefono Televisione Internet Comunicazioni satellitari 1 VANTAGGI DELL'EVOLUZIONE Velocità delle comunicazioni Accesso a varie informazioni Scambio

Dettagli

Regolamento del servizio Internet delle biblioteche aderenti al Sistema bibliotecario SeBiCo. Approvato con delibera C.C. n. 48 del 26.04.

Regolamento del servizio Internet delle biblioteche aderenti al Sistema bibliotecario SeBiCo. Approvato con delibera C.C. n. 48 del 26.04. Regolamento del servizio Internet delle biblioteche aderenti al Sistema bibliotecario SeBiCo Approvato con delibera C.C. n. 48 del 26.04.2010 In vigore dal 01.06. 2010 Art 1. Obiettivi del servizio 1.1

Dettagli

Scegliete la risposta che corrisponde maggiormente a ciò che voi fareste nella situazione descritta.

Scegliete la risposta che corrisponde maggiormente a ciò che voi fareste nella situazione descritta. Cognome : Nome: Data : Istruzioni Sono state elaborate sotto forma di questionario a scelta multipla alcune tipiche situazioni professionali dell assistenza domiciliare. Vengono proposte tre situazioni

Dettagli

Cookie Law La Guida Base

Cookie Law La Guida Base Cookie Law La Guida Base versione 1.0 Premessa: cosa sono i Cookies e come funziona il Web Per capire il senso e il fine della Cookie Law è necessario conoscere il contesto in cui nasce questa legge, e

Dettagli

Web. Meglio chiedere

Web. Meglio chiedere Di cosa si tratta Sono molti coloro che si divertono a creare software particolari al solo scopo di causare danni più o meno gravi ai computer. Li spediscono per posta elettronica con messaggi allettanti

Dettagli

Comune di Farra di Soligo. Consigli utili per la sicurezza della TUA Casa

Comune di Farra di Soligo. Consigli utili per la sicurezza della TUA Casa Comune di Farra di Soligo Consigli utili per la sicurezza della TUA Casa Consigli utili per la sicurezza della TUA Casa In queste poche righe l amministrazione comunale vuole presentare alla cittadinanza

Dettagli

Navigare Sicuri in Internet

Navigare Sicuri in Internet Navigare Sicuri in Internet Gioca con i nostri consigli per essere più SICURO nella tua vita di tutti i giorni... In ogni sezione potrai trovare informazioni e materiali che ti guidano nelle situazioni

Dettagli

Attività: Indovina come ti pago. Materiale: schede Strumenti di pagamento da stampare, fotocopiare e distribuire ai gruppi

Attività: Indovina come ti pago. Materiale: schede Strumenti di pagamento da stampare, fotocopiare e distribuire ai gruppi Attività: Indovina come ti pago Materiale: schede Strumenti di pagamento da stampare, fotocopiare e distribuire ai gruppi 1 La carta di debito - il bancomat Il bancomat è uno strumento di pagamento, collegato

Dettagli

Regolamento per l'utilizzo di Internet in biblioteca

Regolamento per l'utilizzo di Internet in biblioteca Biblioteca comunale Silvio Brocchetti di Rudiano Regolamento per l'utilizzo di Internet in biblioteca Premessa Il presente Regolamento costituisce parte integrante del Regolamento della biblioteca comunale

Dettagli

Internet in due parole

Internet in due parole Internet in due parole Versione 1.1 18-9-2002 INTERNET IN DUE PAROLE...1 VERSIONE 1.1 18-9-2002...1 COSA È INTERNET?... 2 TIPI DI CONNESSIONE.... 2 Cosa è un modem...2 ADSL...2 Linee dedicate...2 CONNESSIONE

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI PER COMINCIARE

DOMANDE FREQUENTI PER COMINCIARE DOMANDE FREQUENTI In queste pagine potete trovare un elenco di domande e dubbi che riguardano www.i-d-e-e.it. Per qualsiasi altra informazione, non esitate a contattarci via mail all indirizzo info@i-d-e-e.it.

Dettagli

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO Credo che nella vita sia capitato a tutti di pensare a come gestire al meglio i propri guadagni cercando di pianificare entrate ed uscite per capire se, tolti i soldi per vivere, ne rimanessero abbastanza

Dettagli

SICUREZZA & FORMAZIONE

SICUREZZA & FORMAZIONE SICUREZZA & FORMAZIONE Ieri 19 dicembre 2011 a Taranto una Guardia Giurata viene uccisa durante una rapina al furgone portavalori. Oltre a manifestare il mio più profondo cordoglio alla sua famiglia, colgo

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

rielaborazione dal fascicolo I SOCIAL NETWORK RIFLESSIONI E PRECAUZIONI reperibile su: www.garanteprivacy.it

rielaborazione dal fascicolo I SOCIAL NETWORK RIFLESSIONI E PRECAUZIONI reperibile su: www.garanteprivacy.it rielaborazione dal fascicolo I SOCIAL NETWORK RIFLESSIONI E PRECAUZIONI reperibile su: www.garanteprivacy.it 1 COSA SONO? piazze virtuali, luoghi in cui, via Internet, ci si ritrova portando con sé e condividendo

Dettagli

Gianluca Ferrara. Quaderni di Informatica Giuridica e Diritto dell Informatica

Gianluca Ferrara. Quaderni di Informatica Giuridica e Diritto dell Informatica 8113 5092 7332 di Gianluca Ferrara Quaderni di Informatica Giuridica e Diritto dell Informatica 8113 5092 7332 Probabilmente vi starete chiedendo cosa significhi il titolo di questo articolo, e credo

Dettagli

IPSOS PANEL MEDIACELL

IPSOS PANEL MEDIACELL MODULO 3.1 IPSOS PANEL MEDIACELL Brochure di assegnazione telefoni Nobody s Unpredictable CONTENUTI Pag. INTRODUZIONE 3 COSA LE CHIEDIAMO DI FARE 4 COME FUNZIONA IL SISTEMA 5 IL SUO COMPITO: 1.COMPILARE

Dettagli

COMUNE DI MORENGO Provincia di Bergamo

COMUNE DI MORENGO Provincia di Bergamo COMUNE DI MORENGO Provincia di Bergamo MODALITA DI UTILIZZO DEL SERVIZIO DI CONSULTAZIONE INTERNET PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE Pagina 1 di 9 1. Obiettivi del servizio 1.1 La biblioteca comunale di Morengo

Dettagli

Guida Come guadagnare dalla pubblicità

Guida Come guadagnare dalla pubblicità Guida Come guadagnare dalla pubblicità Benvenuto. Oggi ti spiego come guadagnare denaro, vero, da subito. Premessa Penso che sia il business più semplice che ci sia in internet, talmente semplice che lo

Dettagli

PIATTAFORMA WEB BILANCIO PARTECIPATIVO (v.beta)

PIATTAFORMA WEB BILANCIO PARTECIPATIVO (v.beta) PIATTAFORMA WEB BILANCIO PARTECIPATIVO (v.beta) Benvenuto sulla piattaforma bilancio partecipativo dove i cittadini e le loro idee, opinioni e proposte possono mettersi in rete per migliorare i propri

Dettagli

Esiste una verità fondamentale sul tema moneta e debito, ma la cosa è conosciuta da pochi.

Esiste una verità fondamentale sul tema moneta e debito, ma la cosa è conosciuta da pochi. Moneta e Debito (di Josef Hasslberger) Esiste una verità fondamentale sul tema moneta e debito, ma la cosa è conosciuta da pochi. Alcuni personaggi importanti che si misero a cambiare la situazione furono

Dettagli

DOMANDE E RISPOSTE COMMERCIALI

DOMANDE E RISPOSTE COMMERCIALI Prima di contattarci controlla se puoi trovare risposta alle tue domande nei quesiti che seguono. - Domande e risposte commerciali - Domande e risposte tecniche DOMANDE E RISPOSTE COMMERCIALI D. Quanto

Dettagli

Downlovers.it: registriamoci e scarichiamo il nostro primo brano.

Downlovers.it: registriamoci e scarichiamo il nostro primo brano. Downlovers.it: registriamoci e scarichiamo il nostro primo brano. Tutorial realizzato da Domenico A. Di Renzo il 12 dicembre 2008 (versione 1.0) Il documento originale si trova su: www.musicapuntoamici.com

Dettagli

Stai per cambiare l Auto? Allora devi tenere in Considerazione Il Sistema che reputo essere il Migliore in Assoluto

Stai per cambiare l Auto? Allora devi tenere in Considerazione Il Sistema che reputo essere il Migliore in Assoluto Stai per cambiare l Auto? Allora devi tenere in Considerazione Il Sistema che reputo essere il Migliore in Assoluto Valore Toyota Roberto Parolin Consulente alle Vendite - Concessionaria AUTO DUE S.r.l.

Dettagli

Le fondamenta della tua pagina di raccolta fondi

Le fondamenta della tua pagina di raccolta fondi Le fondamenta della tua pagina di raccolta fondi 1. Racconta la tua storia Raccogliere fondi è molto di più che chiedere denaro. Hai bisogno di condividere la tua storia personale e di comunicare alle

Dettagli

in rete Un progetto di educazione digitale per l utilizzo responsabile e consapevole della rete e delle nuove tecnologie.

in rete Un progetto di educazione digitale per l utilizzo responsabile e consapevole della rete e delle nuove tecnologie. cchi in rete Un progetto di educazione digitale per l utilizzo responsabile e consapevole della rete e delle nuove tecnologie. COME SI ARTICOLA IL PROGETTO Internet è diventato uno straordinario strumento

Dettagli

Formazione del Dirigente, dei Responsabili e degli Incaricati del trattamento

Formazione del Dirigente, dei Responsabili e degli Incaricati del trattamento Formazione del Dirigente, dei Responsabili e degli Incaricati del trattamento Le regole così integrate sono nell ALLEGATO B. DISCIPLINARE TECNICO IN MATERIA DI MISURE MINIME DI SICUREZZA (in applicazione

Dettagli

idealfoto wedding & fashion photographers

idealfoto wedding & fashion photographers Cari Sposi, in questo documento troverete le domande che spesso ci vengono poste, relative al servizio fotografico di matrimonio. E importante che leggiate perchè vi daranno alcune informazioni molto utili

Dettagli

Progetto accoglienza

Progetto accoglienza ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Direzione e uffici: Via Mazenta, 51 20013 Magenta (Mi) codice fiscale n. 93035720155 e-mail: miis09100v@istruzione.it Posta Elettronica Certificata miis09100v@pec.istruzione.it

Dettagli

LIBRETTO DI ISTRUZIONI

LIBRETTO DI ISTRUZIONI LIBRETTO DI ISTRUZIONI BENVENUTO nel mondo di 4tourist.net! INDICE: 1. Raccolta del materiale: il primo passo 2. Il Pannello di controllo 3. Entriamo nel vivo: come funziona il sistema di prenotazione

Dettagli

La rete che DOSSIER. Andare in rosso costa caro. Non bisogna farsi 10 trovare impreparati: le commissioni da conoscere. 8 Soldi&Diritti 135 Marzo 2014

La rete che DOSSIER. Andare in rosso costa caro. Non bisogna farsi 10 trovare impreparati: le commissioni da conoscere. 8 Soldi&Diritti 135 Marzo 2014 8 Soldi&Diritti 135 Marzo 2014 DOSSIER CONTI CORRENTI Andare in rosso costa caro. Non bisogna farsi 10 trovare impreparati: le commissioni da conoscere. La rete che Soldi&Diritti 135 Marzo 2014 9 11 ll

Dettagli

SHOPPING ONLINE: QUALI DIRITTI DIRITTI CONOSCI EBAY SHOPPING. Un iniziativa educativa di:

SHOPPING ONLINE: QUALI DIRITTI DIRITTI CONOSCI EBAY SHOPPING. Un iniziativa educativa di: SHOPPING ONLINE: QUALI DIRITTI DIRITTI SHOPPING CONOSCI EBAY Un iniziativa educativa di: SHOPPING 1 L UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI SPIEGA LO SHOPPING ONLINE 2 COME ACQUISTARE IN MODO SICURO 3 LA SCELTA

Dettagli

Seminario Fiom-Cgil: Riprendere il cammino dello sviluppo si può: serve una. vera Europa sociale ed un altra politica industriale

Seminario Fiom-Cgil: Riprendere il cammino dello sviluppo si può: serve una. vera Europa sociale ed un altra politica industriale Seminario Fiom-Cgil: Riprendere il cammino dello sviluppo si può: serve una vera Europa sociale ed un altra politica industriale Roma Camera dei Deputati 14 Gennaio 2015 Maurizio LANDINI segretario generale

Dettagli

IPSOS PANEL MEDIACELL

IPSOS PANEL MEDIACELL MODULO 3 2012 Ipsos IPSOS PANEL MEDIACELL PANELISTI NON POSSESSORI UNDER 65 Nobody s Unpredictable CONTENUTI Pag. IL PANEL MEDIACELL 3 UNO SMARTPHONE IN OMAGGIO PER PREMIARE LA SUA COLLABORAZIONE! 4 COSA

Dettagli

Ideare e gestire una newsletter

Ideare e gestire una newsletter Ideare e gestire una newsletter Se correttamente gestita, una newsletter può diventare uno strumento davvero utile per tenere informati i visitatori di un sito e conquistare la fiducia e la fedeltà, dei

Dettagli

Questa non è una lezione

Questa non è una lezione Questa non è una lezione Sono appunti, idee su Internet tra rischi e opportunità. Che vuol dire non dobbiamo stare a guardare? È il Web 2.0... i cui attori siete voi Chi vi ha insegnato ad attraversare

Dettagli

Pochi minuti possono cambiare la tua vita

Pochi minuti possono cambiare la tua vita Pochi minuti possono cambiare la tua vita Caro amico/cara amica, i pochi minuti spesi per la lettura di questa presentazione saranno quelli spesi meglio in tutta la tua vita! Lo so che questa affermazione

Dettagli

GUIDA PER DIVENTARE IMPRENDITORE NEL NETWORK MARKETING PERCHE IL NETWORK MARKETING E LA SCELTA MIGLIORE PER DIVENTARE IMPRENDITORI

GUIDA PER DIVENTARE IMPRENDITORE NEL NETWORK MARKETING PERCHE IL NETWORK MARKETING E LA SCELTA MIGLIORE PER DIVENTARE IMPRENDITORI GUIDA PER DIVENTARE IMPRENDITORE NEL NETWORK MARKETING PERCHE IL NETWORK MARKETING E LA SCELTA MIGLIORE PER DIVENTARE IMPRENDITORI http://www.creatoridibusiness.net Ciao e grazie per aver scaricato questo

Dettagli

LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA. Il conto corrente. in parole semplici

LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA. Il conto corrente. in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il conto corrente in parole semplici Cosa c è in questa guida? Le domande di base 2 i diritti 3 passi per scegliere il conto del cliente 3 7! 9 Le attenzioni del cliente Aalla

Dettagli

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci

nostre «certezze» sul fatto che senza di lui non potremo mai più essere felici, che durano fino a una nuova... relazione!) continueremo a infilarci Pensieri. Perché? Cara dottoressa, credo di avere un problema. O forse sono io il problema... La mia storia? Stavo con un ragazzo che due settimane fa mi ha lasciata per la terza volta, solo pochi mesi

Dettagli

2. Firewall. sonni tranquilli, Windows XP deve essere. alla larga dal nostro computer, che. Per navigare in Internet e dormire

2. Firewall. sonni tranquilli, Windows XP deve essere. alla larga dal nostro computer, che. Per navigare in Internet e dormire 2. Firewall Per navigare in Internet e dormire sonni tranquilli, Windows XP deve essere protetto da un firewall. Solo in questo modo worm e pirati informatici staranno alla larga dal nostro computer, che

Dettagli

Il Potere delle Affermazioni

Il Potere delle Affermazioni Louise L. Hay Il Potere delle Affermazioni Ebook Traduzione: Katia Prando Copertina e Impaginazione: Matteo Venturi 2 È così bello essere qui. Sono venuta in Italia, a Roma, tante volte, ma ogni volta

Dettagli

Internet e Social Networks: Sicurezza e Privacy

Internet e Social Networks: Sicurezza e Privacy Internet e Social Networks: Sicurezza e Privacy M. Claudia Buzzi, Marina Buzzi IIT-CNR, via Moruzzi 1, Pisa Marina.Buzzi@iit.cnr.it, Claudia.Buzzi@iit.cnr.it Nativi digitali: crescere nell'era di Internet

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano GABRIELLA tanti master,

Dettagli

GUIDA ELETTRONICA ALLA VITA DIGITALE. 5 motivi per cui gli stratagemmi del social engineering funzionano

GUIDA ELETTRONICA ALLA VITA DIGITALE. 5 motivi per cui gli stratagemmi del social engineering funzionano GUIDA ELETTRONICA ALLA VITA DIGITALE 5 motivi per cui gli stratagemmi del social engineering funzionano Che cos è il social engineering? Il social engineering è l arte di raggirare le persone. Si tratta

Dettagli

INSTALLAZIONE ed USO VUZE per DOWNLOAD FILE TORRENT

INSTALLAZIONE ed USO VUZE per DOWNLOAD FILE TORRENT INSTALLAZIONE ed USO VUZE per DOWNLOAD FILE TORRENT Questa guida vuole essere un breve tutorial su come installare VUZE sul proprio PC in modo da riuscire a scaricare i file torrent che troviamo su Internet.

Dettagli

Professionalità, metodo ed esperienza sono alla base della loro preparazione specifica.

Professionalità, metodo ed esperienza sono alla base della loro preparazione specifica. Premessa Giuseppe Nappi e Vittorio del Re sono tra i massimi esponenti Italiani nel panorama della consulenza alle reti sia dirette che Franchising. Negli ultimi dieci anni hanno sviluppato molte catene

Dettagli

Utilizzo di MioNet. 2008 Western Digital Technologies Inc. Manuale utente MioNet Versione 1.08

Utilizzo di MioNet. 2008 Western Digital Technologies Inc. Manuale utente MioNet Versione 1.08 Utilizzo di MioNet 1 Avviso di Copyright Non è consentito riprodurre, trasmettere, trascrivere, archiviare in un sistema di recupero, o tradurre in qualunque linguaggio, umano o informatico, in qualunque

Dettagli

Progetto di educazione al risparmio e all'uso consapevole del denaro

Progetto di educazione al risparmio e all'uso consapevole del denaro Progetto finanziato dalla Progetto di educazione al risparmio e all'uso consapevole del denaro a cura delle associazioni di consumatori Che cos è la moneta? Per gli economisti il termine moneta non ha

Dettagli

Malware Definizione e funzione

Malware Definizione e funzione Malware Definizione e funzione Cos è un Malware Il termine Malware è l'abbreviazione di "malicious software", software dannoso. Malware è un qualsiasi tipo di software indesiderato che viene installato

Dettagli

GUIDA ALLA SICUREZZA IL PHISHING - TENTATIVI DI FRODE VIA E-MAIL. Come proteggersi dal PHISHING - Decalogo ABI Lab per i clienti

GUIDA ALLA SICUREZZA IL PHISHING - TENTATIVI DI FRODE VIA E-MAIL. Come proteggersi dal PHISHING - Decalogo ABI Lab per i clienti GUIDA ALLA SICUREZZA IL PHISHING - TENTATIVI DI FRODE VIA E-MAIL Il phishing consiste nella creazione e nell uso di e-mail e siti web ideati per apparire come e-mail e siti web istituzionali di organizzazioni

Dettagli

TERMINI DI VENDITA. Fii Design di Campanaro Federica

TERMINI DI VENDITA. Fii Design di Campanaro Federica 1. MODALITÀ DI ESECUZIONE DEI SERVIZI ED EVENTUALI COMUNICAZIONI Come avrai potuto vedere dal mio portfolio mi occupo di grafica a tutto tondo, web design, coordinati per eventi e posso pensare anche alla

Dettagli

Vuoi Essere Padrone della tua vita?

Vuoi Essere Padrone della tua vita? Vuoi Essere Padrone della tua vita? Ti servono 3 cose! Caro Amico/a, con queste pagine vorrei condividere con te un sistema semplice per tutti, per poter diventare padrone della propria vita! Vuoi diventare

Dettagli

Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa

Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa Benvenuto/a o bentornato/a Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa Non pensare di trovare 250 pagine da leggere,

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video)

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) TNT IV Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) Al fine di aiutare la comprensione delle principali tecniche di Joe, soprattutto quelle spiegate nelle appendici del libro che

Dettagli

CONOSCI MEGLIO IL WEB.

CONOSCI MEGLIO IL WEB. CONOSCI MEGLIO IL WEB. CONOSCI MEGLIO IL WEB. di Stefania Pompigna Il mondo virtuale offre infinite opportunità ed infinite insidie. E meglio scoprirle, capirle ed impararle. GUIDA SULLA TORTUOSA STRADA

Dettagli

Sicurezza e Rischi. Mi è arrivata una mail con oggetto: ATTENZIONE!!! chiusura sistematica del tuo conto VIRGILIO. Come proteggersi dallo Spam

Sicurezza e Rischi. Mi è arrivata una mail con oggetto: ATTENZIONE!!! chiusura sistematica del tuo conto VIRGILIO. Come proteggersi dallo Spam Sicurezza e Rischi Mi è arrivata una mail con oggetto: ATTENZIONE!!! chiusura sistematica del tuo conto VIRGILIO Come proteggersi dallo Spam Come proteggersi da virus, trojan e malware Ci sono limitazioni

Dettagli

Inizio a lavorare come consulente a questo progetto per tutto il 1997 senza nessuna copertura di contratto.

Inizio a lavorare come consulente a questo progetto per tutto il 1997 senza nessuna copertura di contratto. SINTESI VICENDA GRAPPOLINI FRIGO Fase iniziale. Frigo insieme alla figlia con il marito ed un italiano come interprete vengono in visita presso l azienda alla fine del 1996. Dopo l incontro-intervista

Dettagli

100% SICUREZZA E ANTIVIRUS Come sconfiggere tutti i Virus, navigare sicuri su Internet e proteggere i dati del tuo Computer VIRUS

100% SICUREZZA E ANTIVIRUS Come sconfiggere tutti i Virus, navigare sicuri su Internet e proteggere i dati del tuo Computer VIRUS 100% SICUREZZA E ANTIVIRUS Come sconfiggere tutti i Virus, navigare sicuri su Internet e proteggere i dati del tuo Computer NO VIRUS 100% SICUREZZA & ANTIVIRUS Come sconfiggere tutti i Virus, navigare

Dettagli

1. Diversi Mezzi di Trasporto

1. Diversi Mezzi di Trasporto 1. Diversi Mezzi di Trasporto Introduzione Oggi vorrei parlare del traffico e dei mezzi di trasporto: si può p.es. viaggiare in macchina, in treno, in aereo e in pullman. Chi vuole fare un viaggio turistico

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE RISORSE MULTIMEDIALI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DEL BAILO

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE RISORSE MULTIMEDIALI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DEL BAILO REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE RISORSE MULTIMEDIALI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DEL BAILO APPROVATO CON DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 25 DEL 26 LUGLIO 2001 pag. 1 REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLE RISORSE

Dettagli

MODALITÀ PER L ACCESSO AL SERVIZIO INTERNET IN BIBLIOTECA

MODALITÀ PER L ACCESSO AL SERVIZIO INTERNET IN BIBLIOTECA MODALITÀ PER L ACCESSO AL SERVIZIO INTERNET IN BIBLIOTECA 1. Obiettivi del servizio La biblioteca riconosce l'utilità dell'informazione fornita da mezzi telematici per il soddisfacimento delle esigenze

Dettagli

Mondo digitale: Agiamo di competenza Udine 22 maggio 2014

Mondo digitale: Agiamo di competenza Udine 22 maggio 2014 Mondo digitale: Agiamo di competenza Udine 22 maggio 2014 Paola Stefanelli Provincia di Treviso EDUMECOM Centro di Eccellenza per l'educazione ai Media e alla Comunicazione MONDO DIGITALE L'assetto e l'andamento

Dettagli

TESSERA SERVIZI COMUNE SANTA LUCE

TESSERA SERVIZI COMUNE SANTA LUCE TESSERA SERVIZI COMUNE SANTA LUCE ISTRUZIONI PER L'USO Addio ai vecchi buoni mensa: il Comune di Santa Luce apre all'innovazione e per pagare la mensa e gli altri servizi scolastici mette a disposizione

Dettagli

NONNI SU INTERNET Contenuto del programma Corso base di 15 lezioni

NONNI SU INTERNET Contenuto del programma Corso base di 15 lezioni NONNI SU INTERNET Contenuto del programma Corso base di 15 lezioni Il progetto Nonni su Internet è adatto a tutti gli ordini di scuola. La durata degli incontri e gli argomenti da trattare vanno adattati

Dettagli

Telefono: ALLA CORTESE ATTENZIONE : AMMINISTRATORE, PROPRIETA O DIRETTORE GENERALE

Telefono: ALLA CORTESE ATTENZIONE : AMMINISTRATORE, PROPRIETA O DIRETTORE GENERALE EPOCH BUSINESS ANALYSIS Azienda: Indirizzo: Nome Persona: Mansione: Telefono: E Mail: ALLA CORTESE ATTENZIONE : AMMINISTRATORE, PROPRIETA O DIRETTORE GENERALE ISTRUZIONI: Questa è un analisi del potenziale

Dettagli