L investimento Produttivo in Cina non e l unica soluzione: quando conviene e come scegliere la formula piu adatta alle proprie esigenze

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L investimento Produttivo in Cina non e l unica soluzione: quando conviene e come scegliere la formula piu adatta alle proprie esigenze"

Transcript

1 L investimento Produttivo in Cina non e l unica soluzione: quando conviene e come scegliere la formula piu adatta alle proprie esigenze

2 Indice 1. Quando la delocalizzazione in Cina e una scelta strategica vincente: le nuove sfide per le imprese - Outsourcing o delocalizzazione 2. L analisi dell azienda e delle sue esigenze - Dimensione dell azienda - Dimensione dell investimento - Tipo di produzione - Livello tecnologico - Valutazione delle risorse necessarie - La forma societaria 3. Come effettuare la scelta del sito industriale - Analisi dei costi - Analisi delle infrastrutture e dell indotto fornitori - Analisi dell indotto fornitori

3 1. Quando la delocalizzazione in Cina e una scelta strategica vincente: Le nuove sfide per le imprese

4 OUTSOURCING o DELOCALIZZAZIONE?

5 OUTSOURCING ANALISI DEL PRODOTTO - Realizzabilita tecnica - Qualita e Prezzo SCELTA DEL FORNITORE - Conoscenza tecnica - Il cinese che non dice mai di no

6 DELOCALIZZAZIONE NECESSITA DI AUMENTARE LA CAPACITA PRODUTTIVA - Valutazione della Cina come alternativa - Valutazione della potenzialita d acquisto del mk cinese POSSIBILITA DI CHIUDERE LA PRODUZIONE IN ITALIA - Le normative - L impatto sociale

7

8 2. L analisi dell azienda e delle sue esigenze

9 Dimensione dell azienda Dimensione dell investimento Tipo di produzione Livello tecnologico Valutazione delle risorse necessarie La forma societaria

10 Dimensione dell azienda Grande Media Il mercato cinese non e adatto alle piccole imprese perche richiede grosse risorse finanziarie

11 Dimensione dell investimento Investimento minimo: USD La scelta di una struttura piccola non e conveniente/possibile

12 Tipo di produzione Alta/bassa intensita di manodopera Ripetitivita dei cicli produttivi

13 Livello tecnologico Alto/basso Innovazione/staticita Difendibilita dell innovazione (tutela della proprieta intellettuale)

14 Valutazione delle risorse necessarie Risorse finanziarie Risorse Umane (e loro reperibilita ) Personale expat Personale cinese

15 La forma societaria Joint Venture WOFE (societa a totale capitale straniero)

16 3. Come effettuare la scelta del sito industriale

17 Analisi dei costi Analisi delle infrastrutture Analisi dell indotto fornitori Il trattamento fiscale locale

18 Affitto e acquisto Analisi dei costi Personale locale: oneri sociali per i dipendenti cinesi Personale expat Impianti di produzione

19 Affitto di immobili industriali LOCALITA Anhui Shandong Liaoning Pechino Zhejiang Jiangsu Shanghai Canton Shenzhen Zhuhai Dongguan Foshan Shaoguan Shantou Zhanjiang RMB / mq / al giorno RMB / 1000 mq / al mese

20 Acquisto di immobili industriali LOCALITA Anhui Shandong Liaoning Pechino Zhejiang Jiangsu Shanghai Canton Shenzhen Zhuhai Dongguan Foshan Shaoguan Shantou Zhanjiang RMB/ mq

21 Acquisto di immobili industriali: costi dei terreni LOCALITA Anhui Shandong Liaoning Pechino Zhejiang Jiangsu Shanghai Canton Shenzhen Zhuhai Dongguan Foshan Shaoguan Shantou Zhanjiang RMB/ mq

22 Personale Locale (Shanghai): oneri sociali per i dipendenti cinesi Se la società impiega personale locale, dovrà pagare il 44% dello stipendio base per gli oneri sociali: al dipendente spetta il pagamento del 18%. Nessun obbligo di social benefit se il dipendente non risiede nella città/municipalità in cui ha sede l azienda, ma pagamento della sola assicurazione sanitaria per i non-residenti Composizione delle imposte (social benefit): Fondo pensione 22% Fondo disoccupazione 2% Assicurazione sanitaria 13% Fondo casa 7% Donazione per disabili 1.6% (pagata annualmente su base dello stipendio lordo mensile)

23 Personale expat - Reperito localmente - Mandato dal Paese d origine Conoscenza della Cina!!!!

24 Impianti di produzione - Imposizione fiscale sull importazione di macchinari - Possibilita di esenzione fiscale - Restrizioni sui macchinari usati

25 Analisi delle infrastrutture Autostrade Porti Aeroporti Distanza dai centri urbani

26 Analisi dell indotto fornitori Livello tecnico - qualitativo Dimensioni del fornitore Distanza

LA SCELTA DELLA FORMA DELL INVESTIMENTO

LA SCELTA DELLA FORMA DELL INVESTIMENTO LA SCELTA DELLA FORMA DELL INVESTIMENTO Le forme di investimento in Cina La normativa cinese sugli investimenti stranieri consente agli investitori stranieri di realizzare diversi tipi di societa. Una

Dettagli

PROVINCIA DEL GUANGDONG

PROVINCIA DEL GUANGDONG PROVINCIA DEL GUANGDONG DATI PRINCIPALI Nome Provincia: Guangdong Superficie: 179810 kmq Popolazione provincia(2009): 96.380.000 Nome Capoluogo: Guangzhou (Canton) Popolazione capoluogo (2009): 7.950.000

Dettagli

LE IMPRESE ITALIANE NELLA CINA ORIENTALE

LE IMPRESE ITALIANE NELLA CINA ORIENTALE LE IMPRESE ITALIANE NELLA CINA ORIENTALE Analisi sulle caratteristiche della presenza italiana nell area, rilevata sulla base delle informazioni fornite dalle imprese italiane che si sono registrate volontariamente

Dettagli

Agenda. > Tutela dei diritti di proprietà individuale. > Joint Venture/WOFE. > Comprare e vendere in Cina

Agenda. > Tutela dei diritti di proprietà individuale. > Joint Venture/WOFE. > Comprare e vendere in Cina 1 Agenda > Tutela dei diritti di proprietà individuale > Joint Venture/WOFE > Comprare e vendere in Cina > Servizi offerti dall Ufficio di Rappresentanza 2 3 Tutela dei diritti di proprietà individuale

Dettagli

Caratteristiche e Potenzialità

Caratteristiche e Potenzialità Le opportunità di investimento per le aziende italiane Dott. Enrico Perego Milano, 8 Marzo 2012 Caratteristiche e Potenzialità Valutazione Paese Forza lavoro giovane e a basso costo Forte stabilità politica

Dettagli

LA TASSAZIONE DELLE IMPRESE STRANIERE

LA TASSAZIONE DELLE IMPRESE STRANIERE LA TASSAZIONE DELLE IMPRESE STRANIERE Le principali imposte e tasse che gravano sulle imprese straniere sono: La Corporate Income Tax - CIT; La Value Added Tax - VAT, corrispondente all IVA italiana);

Dettagli

Klako Group. Incorporazione, Contabilità E Consulenza Fiscale. Ottimizzazione e Controllo di Qualità

Klako Group. Incorporazione, Contabilità E Consulenza Fiscale. Ottimizzazione e Controllo di Qualità Klako Group Incorporazione, Contabilità E Consulenza Fiscale Ottimizzazione e Controllo di Qualità Beijing Hong Kong Shanghai Shenzhen Visitate il nostro sito http://www.klakogroup.com La nostra Società

Dettagli

Covelli studio legale

Covelli studio legale 柯 维 理 律 师 事 务 所 Consulenza legale alle imprese internazionali Il nostro team di consulenti legali Italiani e Cinesi fornisce un offerta integrata di assistenza e supporto alle sfide internazionali per

Dettagli

Ogni azienda ha la necessità di conoscere il proprio sistema dei costi sia per controllare la situazione esistente che per verificare il

Ogni azienda ha la necessità di conoscere il proprio sistema dei costi sia per controllare la situazione esistente che per verificare il Ogni azienda ha la necessità di conoscere il proprio sistema dei costi sia per controllare la situazione esistente che per verificare il raggiungimento degli obiettivi avendo come fine il mantenimento

Dettagli

Brand building in Cina e modalità di sviluppo: Pinko Case

Brand building in Cina e modalità di sviluppo: Pinko Case S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO CONVEGNO COME ANDARE IN CINA Brand building in Cina e modalità di sviluppo: Pinko Case GIOVANNI DI SALVO / STRABRANDING 7 Febbraio 2012 - Sala delle Colonne

Dettagli

Hong Kong e Cina Mercati di forte interesse per la moda Made in Italy Opportunità e analisi dei fattori di rischio per l export italiano

Hong Kong e Cina Mercati di forte interesse per la moda Made in Italy Opportunità e analisi dei fattori di rischio per l export italiano Hong Kong e Cina Mercati di forte interesse per la moda Made in Italy Opportunità e analisi dei fattori di rischio per l export italiano Milano 16 marzo 2012 Stefano de Paoli Strategie di inserimento nel

Dettagli

Italiani all estero: il caso Uniflair

Italiani all estero: il caso Uniflair Il modello della delocalizzazione all estero è ancora l unica forma di internazionalizzazione attiva delle nostre imprese? Quali problemi deve affrontare una PMI italiana che vuole aprire una società e

Dettagli

Agenda. > Focus Paese. > Le zone economiche speciali. > Il ruolo dell Ufficio di Rappresentanza

Agenda. > Focus Paese. > Le zone economiche speciali. > Il ruolo dell Ufficio di Rappresentanza 1 Agenda > Focus Paese > Le zone economiche speciali > Il ruolo dell Ufficio di Rappresentanza 2 Perché investire in India? Crescita economica > 7,4% nell anno fiscale 09-10; 6,7% nel 08-09; previsioni

Dettagli

Costi e oneri del sistema previdenziale cinese

Costi e oneri del sistema previdenziale cinese Aggiornamenti legali e fiscali da Dezan Shira & Associates Volume XII Numero VIII Inglese Francese Tedesco Italiano Spagnolo Notizie on-line su: www.china-briefing.com/news Costi e oneri del sistema previdenziale

Dettagli

Un patto per promuovere l export Accordo Sistema Moda Italia Intesa Sanpaolo

Un patto per promuovere l export Accordo Sistema Moda Italia Intesa Sanpaolo Un patto per promuovere l export Accordo Sistema Moda Italia Intesa Sanpaolo Maggio 2012 I punti chiave dell Accordo Creare valore e competitività per le imprese del settore tessile e moda attraverso un

Dettagli

L esperienza delle strutture di Intesa Sanpaolo. italiane in Cina. Workshop Fare affari in Cina Milano, 7 luglio 2008

L esperienza delle strutture di Intesa Sanpaolo. italiane in Cina. Workshop Fare affari in Cina Milano, 7 luglio 2008 L esperienza delle strutture di Intesa Sanpaolo dedicate all internazionalizzazione delle imprese italiane in Cina. Workshop Fare affari in Cina Milano, 7 luglio 2008 Milano, 7 luglio 2008 Desk Cina Il

Dettagli

INVESTIMENTI STRANIERI IN CINA E MISURE POLITICHE DEL GOVERNO CINESE

INVESTIMENTI STRANIERI IN CINA E MISURE POLITICHE DEL GOVERNO CINESE INVESTIMENTI STRANIERI IN CINA E MISURE POLITICHE DEL GOVERNO CINESE Sig.ra Shen Qi, Ministero per il Commercio Estero e per la cooperazione economica RPC Milano, 14-10-2002 Sala riunioni dell Assolombarda

Dettagli

Internazionalizzazione delle imprese italiane in Cina IL SUPPORTO DEL GRUPPO UNICREDIT

Internazionalizzazione delle imprese italiane in Cina IL SUPPORTO DEL GRUPPO UNICREDIT Internazionalizzazione delle imprese italiane in Cina IL SUPPORTO DEL GRUPPO UNICREDIT Alessandra D'Autilia - China Business Development GTB - Cross Border Business Management Padova, 19 luglio 2013 UNICREDIT

Dettagli

PIAGGIO: APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2006

PIAGGIO: APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2006 COMUNICATO STAMPA Riunito il Consiglio di Amministrazione PIAGGIO: APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2006 RICAVI 1.607,4 MLN (+10,7% SU 2005) EBITDA 204 MLN, PARI AL 12,7% DEL FATTURATO (+10,4% SU 2005)

Dettagli

Il Turismo Cinese a Lecce Prospettive e strumenti per affrontare con successo il mercato

Il Turismo Cinese a Lecce Prospettive e strumenti per affrontare con successo il mercato Il Turismo Cinese a Lecce Prospettive e strumenti per affrontare con successo il mercato turistico cinese a cura di Maria Salvati Lecce, 24 Gennaio 2014 Dalla pianificazione alla realizzazione di un viaggio

Dettagli

Il lavoro in Cina: nuovi operatori e strumenti legislativi

Il lavoro in Cina: nuovi operatori e strumenti legislativi Il lavoro in Cina: nuovi operatori e strumenti legislativi Stefano Colli-Lanzi Amministratore Delegato Gi Group Alcuni indicatori economici Anno 2007 PIL nominale (mld USD) 3280 PIL reale (variazione %)

Dettagli

Il sistema fiscale austriaco

Il sistema fiscale austriaco Il sistema fiscale austriaco 1. Introduzione 2. Imposte sul reddito delle società 3. Imposte sul reddito delle persone 4. Imposte sul reddito dei non residenti 5. Altre imposte di rilievo 6. Calcolo della

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TRASPORTO MERCI E LA LOGISTICA

OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TRASPORTO MERCI E LA LOGISTICA OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TRASPORTO MERCI E LA LOGISTICA (primo anno) Rapporto finale Roma, luglio 2003 INDICE Introduzione Pag. 1 Capitolo 1 La costruzione di una Banca Dati sulla mobilità e la logistica

Dettagli

Panoramica sulle modalità d ingresso nel mercato cinese. Angelo Arcuri

Panoramica sulle modalità d ingresso nel mercato cinese. Angelo Arcuri Panoramica sulle modalità d ingresso nel mercato cinese Angelo Arcuri Forme di accesso ai mercati esteri 2 Forme di accesso ai mercati esteri Investimento ridotto Investimento elevato Global Sourcing Intermediazione

Dettagli

Il legno-arredo italiano in Cina: Quali prospettive e sfide per la conquista di un mercato enorme

Il legno-arredo italiano in Cina: Quali prospettive e sfide per la conquista di un mercato enorme Il legno-arredo italiano in Cina: Quali prospettive e sfide per la conquista di un mercato enorme Giuliano Noci, School of Management La produzione cinese (1/2) La Cina è il maggiore produttore ed esportatore

Dettagli

SULLE CONDIZIONI E SUI MODI PER ATTRARRE GLI INVESTIMENTI DIRETTI. ("Gazzetta Ufficiale della Repubblica Serbia nr. 56/2006 e 50/2007 e 70/2008 )

SULLE CONDIZIONI E SUI MODI PER ATTRARRE GLI INVESTIMENTI DIRETTI. (Gazzetta Ufficiale della Repubblica Serbia nr. 56/2006 e 50/2007 e 70/2008 ) DECRETO SULLE CONDIZIONI E SUI MODI PER ATTRARRE GLI INVESTIMENTI DIRETTI ("Gazzetta Ufficiale della Repubblica Serbia nr. 56/2006 e 50/2007 e 70/2008 ) Contenuto del decreto Art. 1 Con il presente decreto

Dettagli

BULGARIA CENNI FISCALI

BULGARIA CENNI FISCALI BULGARIA CENNI FISCALI I dati contenuti nel presente documento sono a puro titolo informativo e potrebbero variare a seconda della specificità dei casi. Per ottenere informazioni più dettagliate si prega

Dettagli

Il Credito in Cina. Marco Gasparroni Tesoriere CCIC

Il Credito in Cina. Marco Gasparroni Tesoriere CCIC Il Credito in Cina Marco Gasparroni Tesoriere CCIC 1 Indice Le Banche Italiane in Cina - La presenza - La Mission - I Volumi Le Banche Cinesi - Il sistema Bancario Cinese - Il Mercato 2 La Presenza L apertura

Dettagli

LA SOCIETA A TOTALE CAPITALE STRANIERO (WFOE)

LA SOCIETA A TOTALE CAPITALE STRANIERO (WFOE) LA SOCIETA A TOTALE CAPITALE STRANIERO (WFOE) Informazioni generali sulla WFOE Gli investimenti diretti esteri in Cina dal punto di vista della proprieta del capitale possono essere effettuati in collaborazione

Dettagli

Aspetti fiscali e commerciali in Cina

Aspetti fiscali e commerciali in Cina Aspetti fiscali e commerciali in Cina Lorenzo Riccardi Dottore Commercialista Studio di Consulenza RSA Seminario di Orientamento per le aziende italiane Pechino, 19 Marzo 2015 Lorenzo Riccardi LR@RSA-TAX.COM

Dettagli

STRATEGIE E MODALITA DELL INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PMI Relatore Nicla Picchi Azienda: Picchi, Angelini & Associati Studio Legale

STRATEGIE E MODALITA DELL INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PMI Relatore Nicla Picchi Azienda: Picchi, Angelini & Associati Studio Legale Picchi,Angelini&Associati STRATEGIE E MODALITA DELL INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PMI Relatore Nicla Picchi Azienda: Picchi, Angelini & Associati Studio Legale Internazionalizzazione (in generale) Processo

Dettagli

La finanza e l intraprendere

La finanza e l intraprendere Istituto G. Sommeiller La finanza e l intraprendere Torino, 17 aprile 2015 Intervento: Dr. Giancarlo Somà L origine del fabbisogno finanziario Sfasamento del ciclo economico e del ciclo monetario 17 aprile

Dettagli

MODA ITALIANA IN CINA. Presentazione a cura di Giulia Ziggiotti Segretario Generale Camera di Commercio italiana in Cina

MODA ITALIANA IN CINA. Presentazione a cura di Giulia Ziggiotti Segretario Generale Camera di Commercio italiana in Cina MODA ITALIANA IN CINA Presentazione a cura di Giulia Ziggiotti Segretario Generale Camera di Commercio italiana in Cina 1 INDICE CONTESTO SEGMENTO MODA DISTRIBUZIONE MADE IN ITALY E CERTIFICAZIONE TFashion

Dettagli

Il Bilancio e i Principi Internazionali IAS-IFRS: Il Conto Economico e il Rendiconto finanziario. anno accademico 2007-2008 Valentina Lazzarotti

Il Bilancio e i Principi Internazionali IAS-IFRS: Il Conto Economico e il Rendiconto finanziario. anno accademico 2007-2008 Valentina Lazzarotti Il Bilancio e i Principi Internazionali IAS-IFRS: Il Conto Economico e il Rendiconto finanziario anno accademico 2007-2008 Valentina Lazzarotti 1 Il Conto Economico Il prospetto di CE può essere redatto:

Dettagli

Indicazioni generali sulla struttura e sul contenuto degli schemi di Bilancio secondo i p.c. internazionali (Ias/Ifrs)

Indicazioni generali sulla struttura e sul contenuto degli schemi di Bilancio secondo i p.c. internazionali (Ias/Ifrs) Indicazioni generali sulla struttura e sul contenuto degli schemi di Bilancio secondo i p.c. internazionali (Ias/Ifrs) 1 Contenuto Stato Patrimoniale Ias/Ifrs Contenuto minimo obbligatorio (Ias 1, 68 e

Dettagli

China Week La presenza delle imprese italiane in Cina: un quadro di insieme Elisabetta Marafioti

China Week La presenza delle imprese italiane in Cina: un quadro di insieme Elisabetta Marafioti China Week La presenza delle imprese italiane in Cina: un quadro di insieme Elisabetta Marafioti Agenda L importanza della Cina per l economia italiana Una lettura dinamica della presenza delle imprese

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y CINA TASSAZIONE DEI LAVORATORI STRANIERI PRESENTI IN CINA di Avv. Francesco Misuraca Criteri di tassazione dei lavoratori stranieri presenti in Cina La normativa generale cinese, che va comparata con le

Dettagli

Cina: Istruzioni per l uso

Cina: Istruzioni per l uso Cina: Istruzioni per l uso Chen Bo Camera di Commercio Italo Cinese Rivoli, 24 Novembre 2005 Camera di Commercio Italo Cinese Libera associazione di imprese italiane e cinesi fondata nel 1970; Due filoni

Dettagli

BULGARIA CENNI FISCALI

BULGARIA CENNI FISCALI BULGARIA CENNI FISCALI I dati contenuti nel presente documento sono a puro titolo informativo e potrebbero variare a seconda della specificità dei casi. Per ottenere informazioni più dettagliate si prega

Dettagli

Unipol Assicurazioni:

Unipol Assicurazioni: per ogni impresa. Unipol Assicurazioni: un partner Fa 360. Scegliere la consulenza di un professionista UGF significa, non solo tutelare la propria attività per avere la serenità di dedicarsi solo al business,

Dettagli

Analisi sulla presenza industriale italiana e la sua localizzazione

Analisi sulla presenza industriale italiana e la sua localizzazione Analisi sulla presenza industriale italiana e la sua localizzazione Franco Cutrupia Presidente Camera di Commercio Italiana in Cina Presidente Savio Shandong Textile Machinery Co., Ltd Camera di Commercio

Dettagli

Innovazione e competitività nel mercato globale. Il Sistema di Sviluppo Prodotto

Innovazione e competitività nel mercato globale. Il Sistema di Sviluppo Prodotto Innovazione e competitività nel mercato globale Il Sistema di Sviluppo Prodotto La situazione nelle aziende italiane Caratteristiche: Dimensioni medio-piccole Necessità di innovazione Confronto tecnologico

Dettagli

Segmentare il mercato cinese con ottica cinese: uno strumento d avanguardia

Segmentare il mercato cinese con ottica cinese: uno strumento d avanguardia In partnership con Strettamente riservato Milano, 19 novembre, 2014 Se un uomo non conosce il proprio porto, nessun vento è favorevole Segmentare il mercato cinese con ottica cinese: uno strumento d avanguardia

Dettagli

di Antonio Ferrandina Marketing e Vendite>> Sistemi di management

di Antonio Ferrandina Marketing e Vendite>> Sistemi di management EDILIZIA di Antonio Ferrandina Marketing e Vendite>> Sistemi di management DEFINIZIONE DEL SETTORE Nel settore edilizio possono essere individuati 2 micro-settori: edilizia residenziale in conto proprio:

Dettagli

Cina: nuove misure di legge in materia di investimenti esteri nel settore immobiliare

Cina: nuove misure di legge in materia di investimenti esteri nel settore immobiliare Cina: nuove misure di legge in materia di investimenti esteri nel settore immobiliare with the support of a company participated by Corriere Asia Publishing Ltd. www.corriereasia.com quaderni e approfondimenti

Dettagli

ZHEJIANG YUEJIN IMPORT & EXPORT CO. LTD - Cina. Data evasione. Rev. 1 Marzo 2010 FAC_COR098

ZHEJIANG YUEJIN IMPORT & EXPORT CO. LTD - Cina. Data evasione. Rev. 1 Marzo 2010 FAC_COR098 Vs. richiesta su ZHEJIANG YUEJIN IMPORT CO LTD - Cina Recte ZHEJIANG YUEJIN IMPORT & EXPORT CO. LTD - Cina Cliente ALFA SPA Data evasione Redattore E.L./FC Rev. 1 Marzo 2010 FAC_COR098 Zhejiang Yuejin

Dettagli

PROVINCIA DELLO HUNAN

PROVINCIA DELLO HUNAN PROVINCIA DELLO HUNAN Il nome Hunan significa in cinese "a sud del lago" e deriva dal fatto che la provincia si trova appunto a sud del famoso lago Dongting. In una posizione di collegamento lungo le vie

Dettagli

INVITALIA INCENTIVI ALLE IMPRESE LE MISURE DI AUTOIMPIEGO (D.LGS 185/2000 TIT.II)

INVITALIA INCENTIVI ALLE IMPRESE LE MISURE DI AUTOIMPIEGO (D.LGS 185/2000 TIT.II) INVITALIA INCENTIVI ALLE IMPRESE LE MISURE DI AUTOIMPIEGO (D.LGS 185/2000 TIT.II) LAVORO AUTONOMO Questa agevolazione è rivolta ai giovani che vogliono avviare un attività di lavoro autonomo in forma di

Dettagli

Corso di Porta Romana, 6 20122 Milano - Italy tel: (+39) 02.80.58.30.88 fax: (+39) 02.80.61.90.40 email: info@studiolivieri.

Corso di Porta Romana, 6 20122 Milano - Italy tel: (+39) 02.80.58.30.88 fax: (+39) 02.80.61.90.40 email: info@studiolivieri. IL "KNOW-HOW" Lo Studio possiede un particolare know-how professionale nel campo fiscale e societario, che il suo fondatore, Luciano Olivieri, ha acquisito nel corso di molti anni di attività in qualità

Dettagli

IL BUDGET ECONOMICO, FINANZIARIO, PATRIMONIALE

IL BUDGET ECONOMICO, FINANZIARIO, PATRIMONIALE Newsletter Phedro settembre 2007 IL BUDGET ECONOMICO, FINANZIARIO, PATRIMONIALE IL BUDGET ECONOMICO Il budget economico deriva dal consolidamento dei budget settoriali e dei costi programmati per il successivo

Dettagli

(Cash Flow Statements)

(Cash Flow Statements) RENDICONTO FINANZIARIO IAS 7 (Cash Flow Statements) 1 SOMMARIO Concetti generali sul Rendiconto Finanziario Come si fa a redigere un Rendiconto Finanziario? 2 1 Concetti generali sul Rendiconto Finanziario

Dettagli

CRESCERE IN CINA Il Gruppo Intesa Sanpaolo per le imprese di Milano Unica a Shanghai. Ottobre 2012

CRESCERE IN CINA Il Gruppo Intesa Sanpaolo per le imprese di Milano Unica a Shanghai. Ottobre 2012 CRESCERE IN CINA Il Gruppo Intesa Sanpaolo per le imprese di Milano Unica a Shanghai Ottobre 2012 Intesa Sanpaolo: un network integrato per crescere all estero Vicino al cliente in Italia Gestore per garantire

Dettagli

IL SOSTEGNO FINANZIARIO ALLE IMPRESE ITALIANE IN CINA

IL SOSTEGNO FINANZIARIO ALLE IMPRESE ITALIANE IN CINA IL SOSTEGNO FINANZIARIO ALLE IMPRESE ITALIANE IN CINA Gian Carlo Bertoni Responsabile Dipartimento Promozione e Marketing Roma, 25 settembre 2007 Cina: punti di di forza sesta grande potenza economica

Dettagli

Gli investimenti esteri in Cina A V V. G I O V A N N I P I S A C A N E M A N A G I N G P A R T N E R - G W A

Gli investimenti esteri in Cina A V V. G I O V A N N I P I S A C A N E M A N A G I N G P A R T N E R - G W A Gli investimenti esteri in Cina CHIETI, 7 OTTOBRE 2013 FROSINONE, 10 OTTOBRE 2013 A V V. G I O V A N N I P I S A C A N E M A N A G I N G P A R T N E R - G W A Contenuti - CINA 1. Gli Uffici di Rappresentanza

Dettagli

Gli oneri sociali in Cina

Gli oneri sociali in Cina Gli oneri sociali in Cina In questo numero: Impatto della nuova legge sugli oneri sociali obbligatori Tabella Sicurezza Sociale: cost-benefit, complicazioni per dipendenti stranieri Differenze implementative

Dettagli

UTILIZZO DELL INFORMATICA NELLA PROFESSIONE ASPETTI TECNICI E LEGALI

UTILIZZO DELL INFORMATICA NELLA PROFESSIONE ASPETTI TECNICI E LEGALI Seminario IF UTILIZZO DELL INFORMATICA NELLA PROFESSIONE ASPETTI TECNICI E LEGALI Milano, 29 settembre 2011 Ing. Alessandra Patriarca 1 I contratti informatici nel mondo aziendale Milano, 29 settembre

Dettagli

IMPOSTA SUI REDDITI SOCIETARI

IMPOSTA SUI REDDITI SOCIETARI IMPOSTA SUI REDDITI SOCIETARI Con questa imposta viene tassato l utile contabile dopo la sua trasformazione ai fini fiscali. La percentuale fiscale per l Esercizio 2014 è pari al 10%. Riporto della perdita

Dettagli

Perché investire in Irlanda? La FIBI può aiutare le aziende a sviluppare attività sui mercati internazionali avendo come base l Irlanda

Perché investire in Irlanda? La FIBI può aiutare le aziende a sviluppare attività sui mercati internazionali avendo come base l Irlanda Perché investire in Irlanda? La FIBI può aiutare le aziende a sviluppare attività sui mercati internazionali avendo come base l Irlanda Benvenuti in Irlanda L Irlanda è il primo paese in Europa per possibilità

Dettagli

La politica dell entrata

La politica dell entrata La politica dell entrata Le entrate dello Stato si classificano in: 1.Entrate tributarie: rappresentano la parte più consistente delle entrate statali e sono costituite da: Imposte=sono prelievi obbligatori

Dettagli

TITOLO II - AIUTI AGLI INVESTIMENTI INIZIALI ALLE PICCOLE IMPRESE. Informativa

TITOLO II - AIUTI AGLI INVESTIMENTI INIZIALI ALLE PICCOLE IMPRESE. Informativa TITOLO II - AIUTI AGLI INVESTIMENTI INIZIALI ALLE PICCOLE IMPRESE Informativa Soggetti beneficiari: 1. microimprese (impresa che occupa meno di 10 persone, realizza un fatturato annuo o un totale di bilancio

Dettagli

L ICT IN EMILIA-ROMAGNA Uno sguardo sulle imprese. Carlo Lombardi Responsabile Relazioni istituzionali e Lobby

L ICT IN EMILIA-ROMAGNA Uno sguardo sulle imprese. Carlo Lombardi Responsabile Relazioni istituzionali e Lobby L ICT IN EMILIA-ROMAGNA Uno sguardo sulle imprese Carlo Lombardi Responsabile Relazioni istituzionali e Lobby Seminario CINECA Bologna 28 maggio 2009 Alcuni dati generali sull Emilia-Romagna 475.000 imprese

Dettagli

LA JOINT VENTURE. Informazioni generali sulla Joint Venture

LA JOINT VENTURE. Informazioni generali sulla Joint Venture LA JOINT VENTURE Informazioni generali sulla Joint Venture La Joint Venture (JV) e una società giuridica cinese frutto di un investimento congiunto da parte di società, imprese e altri enti economici stranieri

Dettagli

La delocalizzazione. Corso di Finanza internazionale Doriana Cucinelli 19-marzo-2013

La delocalizzazione. Corso di Finanza internazionale Doriana Cucinelli 19-marzo-2013 La delocalizzazione Corso di Finanza internazionale Doriana Cucinelli 19-marzo-2013 Agenda Cosa si intende per delocalizzazione Internazionalizzazione vs delocalizzazione Le forme di internazionalizzazione

Dettagli

BULGARIA CENNI FISCALI

BULGARIA CENNI FISCALI BULGARIA CENNI FISCALI I dati contenuti nel presente documento sono a puro titolo informativo e potrebbero variare a seconda della specificità dei casi. Per ottenere informazioni più dettagliate si prega

Dettagli

La delocalizzazione produttiva e il (non) rispetto dei diritti dei lavoratori

La delocalizzazione produttiva e il (non) rispetto dei diritti dei lavoratori La delocalizzazione produttiva e il (non) rispetto dei diritti dei lavoratori I giovani nel mercato del lavoro che cambia: il punto di vista degli studenti Roma, 17 dicembre 2013 Sara Di Ninno Dottoranda

Dettagli

ASPETTI DELLA GESTIONE AZIENDALE RAMO FINANZIARIO E RAMO ECONOMICO

ASPETTI DELLA GESTIONE AZIENDALE RAMO FINANZIARIO E RAMO ECONOMICO ASPETTI DELLA GESTIONE AZIENDALE RAMO FINANZIARIO E RAMO ECONOMICO RAMO FINANZIARIO: coinvolge le grandezze finanziarie: denaro, crediti e debiti di varia natura, sia di funzionamento che di finanziamento.

Dettagli

Produrremo in Serbia... Oggi in Serbia, cca 200 imprese Italiane producono il valore di EUR 2,4 miliardi all'anno

Produrremo in Serbia... Oggi in Serbia, cca 200 imprese Italiane producono il valore di EUR 2,4 miliardi all'anno Bojan Stevanovic, M.B.A. Console Consigliere Commerciale Consolato Generale della Repubblica di Serbia Milano Produrremo in Serbia... Oggi in Serbia, cca 200 imprese Italiane producono il valore di EUR

Dettagli

I processi di finanziamento (segue)

I processi di finanziamento (segue) I processi di finanziamento (segue) Finanziamenti a titolo di capitale + capitale proprio Finanziamenti a titolo di credito + debiti a breve e a lungo termine Realizzi derivanti dalle vendite di prodotti/servizi

Dettagli

Il risultato della dichiarazione dei redditi

Il risultato della dichiarazione dei redditi Il risultato della dichiarazione dei redditi Capitolo 12 12.1 CONCETTI GENERALI 12.2 IRPEF : CALCOLO IMPOSTA LORDA 12.3 IRPEF : DALL IMPOSTA LORDA ALL IMPOSTA NETTA : LE DETRAZIONI 12.4 IRPEF : DALL IMPOSTA

Dettagli

Dal Brain Drain al Brain Circulation

Dal Brain Drain al Brain Circulation Dal Brain Drain al Brain Circulation Il caso Italiano nel contesto globale Simona Milio London School of Economics and Political Science Introduzione Il problema e La sfida Le cause Le politiche adottate

Dettagli

Insegnamento di Economia Aziendale I - corso B

Insegnamento di Economia Aziendale I - corso B Insegnamento di Economia Aziendale I - corso B Database delle Prove scritte parte Teoria 1. La definizione di azienda, formulata da Giannessi, è complessa in termini dinamico- strutturali in quanto risponde

Dettagli

IV incontro HR International

IV incontro HR International IV incontro HR International Abbiamo il piacere di confermare che la prossima sessione del Gruppo HR International avrà luogo Lunedì 16 Luglio 2007, alle ore 14.00, presso la società OM di Lainate, via

Dettagli

Il Dipartimento della Prevenzione di Prato e l immigrazione

Il Dipartimento della Prevenzione di Prato e l immigrazione Il Dipartimento della Prevenzione di Prato e l immigrazione Dott. Giuseppe Vannucchi Prato, 15 dicembre 2010 Nascita e crescita del più importante distretto produttivo cinese d Europa Il distretto tessile

Dettagli

SCENARIO. Il Comitato intende favorire azioni che rendano la nostra Associazione un punto di riferimento per tutte le Start Up innovative laziali

SCENARIO. Il Comitato intende favorire azioni che rendano la nostra Associazione un punto di riferimento per tutte le Start Up innovative laziali SCENARIO Nell attuale contesto di crisi è di vitale importanza, per il futuro economico e sociale del Paese, investire nello sviluppo di imprese innovative diversificando il sistema produttivo grazie alla

Dettagli

Campania Start Up. Studio Centrella "SPORTELLO DELL'INNOVAZIONE

Campania Start Up. Studio Centrella SPORTELLO DELL'INNOVAZIONE Studio Centrella Alberto Centrella Commercialista. - Via Polcari n. 7-82100 Benevento - Tel./Fax 0824 29704 -email studio@centrella.it i INTERVENTI A FAVORE DELLE PMI E DEGLI ORGANISMI DI RICERCA "SPORTELLO

Dettagli

LE DIVERSE STRATEGIE DI PENETRAZIONE NEI MERCATI ESTERI PER IL SETTORE ORAFO

LE DIVERSE STRATEGIE DI PENETRAZIONE NEI MERCATI ESTERI PER IL SETTORE ORAFO LE DIVERSE STRATEGIE DI PENETRAZIONE NEI MERCATI ESTERI PER IL SETTORE ORAFO a cura degli Avv.ti Eleonora Cerin e Silvia Dalle Nogare e del Dott. Bellin del Settore Promozione e Consulenza Estero CCIAA-VI

Dettagli

YUYAO. Economic Development Zone. Finitaly & Partners

YUYAO. Economic Development Zone. Finitaly & Partners YUYAO Economic Development Zone Finitaly & Partners Yuyao Yuyao è una città della provincia dello Zhejiang situata a 120 km ad est di Hangzhou e a 80 km da Ningbo, sotto la giurisdizione della città di

Dettagli

IL Mercato Statunitense

IL Mercato Statunitense IL Mercato Statunitense Aggiornamento giugno 2013 Avv. Charles Bernardini Ungaretti & Harris LLP Chicago, Illinois cbernardini@uhlaw.com 312.977.4377 1 A.T. Kearney 2013 Foreign Direct Investment Confidence

Dettagli

CINA E OLTRE. Piccola e media impresa tra innovazione e internazionalizzazione. Convegno di Studi. Interscambio commerciale e Programmi ICE in Cina

CINA E OLTRE. Piccola e media impresa tra innovazione e internazionalizzazione. Convegno di Studi. Interscambio commerciale e Programmi ICE in Cina Istituto nazionale per il Commercio Estero CINA E OLTRE. Piccola e media impresa tra innovazione e internazionalizzazione Convegno di Studi * * * * * Interscambio commerciale e Programmi ICE in Cina Marco

Dettagli

CON AZIMUT LA CINA È PIÙ VICINA.

CON AZIMUT LA CINA È PIÙ VICINA. MKTBRRMB-09/11 Competenza Azimut ESTIMENTO I INV D I SERVIZI DE ION DICA UZ L TI A LL SO IM PR ES A CIN-CINA.. CIN-CIN Professionisti locali Accordi esclusivi Società in loco L Europa e gli USA sono in

Dettagli

5 L AZIENDA DI PRODUZIONE. 14 ottobre 2005 Ragioneria Generale e Applicata 1

5 L AZIENDA DI PRODUZIONE. 14 ottobre 2005 Ragioneria Generale e Applicata 1 5 L AZIENDA DI PRODUZIONE 14 ottobre 2005 Ragioneria Generale e Applicata 1 Due principali tipologie di aziende Tutte le aziende esercitano attività di acquisizione, produzione ed uso dei beni economici

Dettagli

COSA TROVI IN QUESTA SCHEDA

COSA TROVI IN QUESTA SCHEDA Regione Puglia START UP Scheda informativa sul nuovo bando della Regione Puglia Sostegno allo start up di microimprese di nuova costituzione realizzate da soggetti svantaggiati. COSA TROVI IN QUESTA SCHEDA

Dettagli

SEZIONE 1 Introduzione

SEZIONE 1 Introduzione REGIONE ABRUZZO GIUNTA REGIONALE QUADRO SINTETICO DEGLI ORIENTAMENTI IN MATERIA DI AIUTI DI STATO A FINALITÀ REGIONALE 2014 2020 Direzione Affari della Presidenza, Politiche Legislative e Comunitarie,

Dettagli

I CONTRATTI DI DISTRIBUZIONE COMMERCIALE E LE FORME DI PRESENZA DIRETTA IN CINA. Bergamo Luglio 17, 2014 Avv. Mattia Nannini

I CONTRATTI DI DISTRIBUZIONE COMMERCIALE E LE FORME DI PRESENZA DIRETTA IN CINA. Bergamo Luglio 17, 2014 Avv. Mattia Nannini I CONTRATTI DI DISTRIBUZIONE COMMERCIALE E LE FORME DI PRESENZA DIRETTA IN CINA Bergamo Luglio 17, 2014 Avv. Mattia Nannini Investimenti stranieri in Cina 1966/1976 Rivoluzione culturale sotto il governo

Dettagli

La Cina, l agricoltura e le altre attività del settore primario: la grande opportunità

La Cina, l agricoltura e le altre attività del settore primario: la grande opportunità CINDIA DESK La Cina, l agricoltura e le altre attività del settore primario: la grande opportunità Contenuti 1. Il settore primario cinese 2. Normativa relativa ad investimenti esteri nel settore primario

Dettagli

LA NUOVA BASSA ROMAGNA. Lugo 23 Gennaio 2015

LA NUOVA BASSA ROMAGNA. Lugo 23 Gennaio 2015 LA NUOVA BASSA ROMAGNA Lugo 23 Gennaio 2015 I primi anni dell Unione Organizzazione (conferimento servizi) Efficienza della macchina amministrativa Specializzazione del personale Piano Strategico 2014

Dettagli

REPUBBLICA POPOLARE CINESE

REPUBBLICA POPOLARE CINESE REPUBBLICA POPOLARE CINESE 0- TAVOLA SINOTTICA: TASSAZIONE DI RESIDENTI E NON RESIDENTI 1- BREVI CENNI DI DIRITTO SOCIETARIO 2- QUANDO LE SOCIETA IN CINA SONO CONSIDERATE RESIDENTI O NON RESIDENTI? 3-

Dettagli

Cina e India cambiano l economia mondiale. Michela Floris micfloris@unica.it

Cina e India cambiano l economia mondiale. Michela Floris micfloris@unica.it Cina e India cambiano l economia mondiale Michela Floris micfloris@unica.it Una premessa L Asia non è nuova a miracoli economici Giappone, Corea del Sud, Cina e India sono protagonisti di una rapida crescita

Dettagli

Studio Legale. www.advokatibeograd.rs

Studio Legale. www.advokatibeograd.rs Studio Legale Studio Legale Kopilovic & Kopilovic è uno studio legale con sede a Belgrado. La sua innovazione sta nell aver prestato particolare attenzione all ambiente internazionale. Lo Studio è specializzato

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI. 1 - EXPORT verso la Cina

GUIDA AI SERVIZI. 1 - EXPORT verso la Cina GUIDA AI SERVIZI 1 - EXPORT verso la Cina 1a) Fase - Analisi Azienda (briefing) valutazione e definizione idea Cina valutazione conoscenza mercato Cina valutazione struttura e sistema produttivo azienda

Dettagli

MODELLO PER LA CREAZIONE DI UN BUSINESS PLAN

MODELLO PER LA CREAZIONE DI UN BUSINESS PLAN MODELLO PER LA CREAZIONE DI UN BUSINESS PLAN RICHIEDENTE Azienda, ragione sociale Indirizzo Persona di contatto Numero di telefono E-mail Luogo e data Firma e qualifica della persona autorizzata Business

Dettagli

ANALISI DEGLI INVESTIMENTI

ANALISI DEGLI INVESTIMENTI Dipartimento di Ingegneria Meccanica Chimica e dei Materiali IMPIANTI INDUSTRIALI Esercitazione ANALISI DEGLI INVESTIMENTI Prof. Ing. Maria Teresa Pilloni Anno Accademico 2015-2016 1 ------------------------------------

Dettagli

13.10.2003 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea

13.10.2003 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 261/31 35. Informazioni sui valori contabili contenuti in differenti classificazioni di rimanenze e l ammontare delle variazioni in queste voci di attività è utile per gli utilizzatori del bilancio.

Dettagli

Towards Recovery and Partnership with Citizens: the Call for Innovative and Open Government

Towards Recovery and Partnership with Citizens: the Call for Innovative and Open Government Towards Recovery and Partnership with Citizens: the Call for Innovative and Open Government Intervento del Ministro Renato Brunetta Signori, Signore, Il titolo dell odierna sessione plenaria ci invita

Dettagli

SLACC Le aree di interesse

SLACC Le aree di interesse Lo studio. SLACC Lo Studio Legale Arnaldi Caimmi & Associati è composto da esperti professionisti che hanno maturato competenze in diverse aree di attività, sia in ambito giudiziale che stragiudiziale.

Dettagli

Perché investire in Slovenia

Perché investire in Slovenia SLOVENIA Perché investire in Slovenia È membro dell Unione Europea. Adotta l Euro. È confinante all Italia. È dotata di ottime infrastrutture. Qualità delle risorse umane. Ha una fiscalità agevolata. Offre

Dettagli

PSF n. (titolo progetto) CUP:

PSF n. (titolo progetto) CUP: LINEA DI INTERVENTO PIANO DEI SERVIZI COMUNI PIANO DI INNOVAZIONE INDUSTRIALE PERSONALE ATTIVITA' DI RICERCA PERSONALE ATITVITA' DI SVILUPPO PIANO INNOVAZIONE AZIENDALE Totale Spesa IMPORTO SPESA Spesa

Dettagli

SiFides è un ERP modulare, integrato, object oriented, multipiattaforma e multidatabase scritto in ambiente grafico nativo.

SiFides è un ERP modulare, integrato, object oriented, multipiattaforma e multidatabase scritto in ambiente grafico nativo. SiFides SiFides è un extended ERP realizzato interamente da Sinfo One. SiFides nasce dalla conoscenza e dal monitoraggio dei processi dei nostri clienti e con i quali interagiamo in maniera proattiva.

Dettagli

A T U T T I I S O C I

A T U T T I I S O C I Siena, 18 Agosto 2006 Circolare n.1032 A T U T T I I S O C I Oggetto: Sovvenzioni ai Soci Informiamo i nostri Soci che il Consiglio di Amministrazione di questa Cassa Mutua ha deciso di articolare le sovvenzioni

Dettagli

Occupato Sì o No. Reddito lordo

Occupato Sì o No. Reddito lordo Area di sviluppo urbano: Numero DHCR: DICHIARAZIONE GIURATA DEL REDDITO FAMILIARE ANNUALE DEGLI INQUILINI PER L ANNO SOLARE 2014 Cognome Capofamiglia: Indirizzo: N. edificio: Interno: Numero di telefono

Dettagli