Paola Vigano San Raffaele Scientific Institute Milano

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Paola Vigano San Raffaele Scientific Institute Milano"

Transcript

1 Conservazione di tessuti e gameti femminili: dal congelamento al reimpianto Paola Vigano San Raffaele Scientific Institute Milano

2 Approcci alla preservazione della fertilità Follicoli primordiali Primari Ovociti maturi Tessuto ovarico criopreservato Maturazione follicolare per ora non praticata Reimpianto di tessuto ovarico Maturazione ovocitaria in vitro Raccolta di ovociti MII

3 Approcci alla preservazione della fertilità Follicoli primordiali Primari Ovociti maturi Tessuto ovarico criopreservato Maturazione follicolare per ora non praticata Reimpianto di tessuto ovarico Maturazione ovocitaria in vitro Raccolta di ovociti MII

4 Scientific Institute San Raffaele Gravidanze da ovociti maturi vitrificati Il successo della preservazione ovocitaria è drammaticamente migliorato negli ultimi dieci anni Non esiste un rischio aumentato di anomalie congenite derivate da gravidanze con ovociti congelati/scongelati rispetto alla popolazione generale.

5 Gravidanze da ovociti maturi vitrificati

6 Gravidanze da ovociti maturi vitrificati OSR 2012 (ovociti sovrannumerari) No patients vitrification 55 vs fresh 882 Mean age at retrieval 36 No oocytes vitrification 292 vs fresh 5920 No oocytes 7 Survival 72.9% Fertilization rate vitrification 62% vs fresh 63% No embryo transferred vitrification 1.9 vs fresh 1.9 Day of transfer 2, 3 Implantation rate/transfer vitrification 32% vs fresh 40% Cobo 2010 (ovodonazione) No patients vitrification 295 Vs fresh 289 Mean age at retrieval 26 No oocytes vitrification 3286 vs fresh 3185 No oocytes per retrieval 11 Survival 92.5% Fertilization rate vitrification 74% vs fresh 73% No embryo transferred Vitrification 1.7 vs fresh 1.7 Day of transfer 3 Implantation rate Vitrification 39.9% Vs fresh 40.9% CPR/transfer vitrification 25% vs fresh 33% CPR/oocyte thawed 4.0% CPR/transfer vitrification 54.4% vs fresh 55.6% CPR/oocyte thawed 4.5%

7 One Minus Cum Survival San Raffaele Scientific Institute Gravidanze da ovociti maturi vitrificati ovociti 89% ovociti 58% 10 ovociti 42% Total consumed oocytes Garcia-Velasco, Personal Communication 2012

8 5 anni di esperienza nella preservazione della fertilità con vitrificazione ovocitaria NON oncological (n=560) Oncological (n=335) Età MII/paziente Pz con Utilizzo degli ovociti vitrificati 4 N embrioni trasferiti 8 CPR 25% LBR 25% Garcia-Velasco, Fertil Steril 2013

9 La riserva ovarica

10 Approcci alla preservazione della fertilità Follicoli primordiali Primari Ovociti maturi Tessuto ovarico criopreservato Maturazione follicolare per ora non praticata Reimpianto di tessuto ovarico Maturazione ovocitaria in vitro Raccolta di ovociti MII

11 Gravidanze da reimpianto autologo di tessuto ovarico 1. PRELIEVO e CONGELAMENTO TESSUTO OVARICO PRELIEVO CORTICALE OVARICA DISSEZIONE CORTICALE OVARICA CONGELAMENTO TESSUTO 2 strips congelate/ analisi istologica Conta follicolare dopo congelamento/ scongelamento scongelate Trapianto nel modello murino Vitalità del tessuto dopo congelamento/ scongelamento 8 follicoli/mm follicoli/frammento

12 Gravidanze da reimpianto autologo di tessuto ovarico Su quanti reimpianti? Andersen, Demmark Donnez, Belgium Pellicer, IVI Valencia Reimpianti n=60 Ripresa attività ovarica 93% Pazienti che hanno concepito n=11 (18.3%) Live births n=12 (6 paz) spontanee n=7, IVF n=5 Donnez et al, Fertil Steril, 2013

13 Ripresa dell attività ovarica Andersen, Demmark Donnez, Belgium Pellicer, IVI Valencia E2 FSH mesi 4.5 Ugualmente efficiente se reimpianto a livello peritoneale o ovarico Donnez 10/13; 3 casi senza follicoli nel tessuto reimpiantato Andersen 25/25; 1 caso con 3 frammenti e 1 caso a 36 anni (attività ovarica non oltre 8 mesi) Pellicer 17/18; 4 pazienti valutazione troppo recente Donnez et al, Fertil Steril, 2013

14 Safety Frammenti ovarici da 6 pazienti con leucemia mieloide cronica e 12 pazienti con leucemia linfoblastica acuta in topi SCID Frammenti ovarici da 25 pazienti con leucemia in remissione in 25 topi nude Masse intraperitoneali tumorali in 4/12 topi con frammenti da pazienti con leucemia linfoblastica acuta Dolmans et al, Blood, 2010 A 20 settimane dal reimpianto, nessun segno di cellule maligne a livello dei frammenti ovarici trapiantati o in altri organi murini. Greve et al, Blood, 2012

15 Approcci alla preservazione della fertilità Follicoli primordiali Primari Ovociti maturi Tessuto ovarico criopreservato Maturazione follicolare per ora non praticata Reimpianto di tessuto ovarico Maturazione ovocitaria in vitro Raccolta di ovociti MII

16 Colture follicolari tridimensionali: la bioingegneria Mantengono la comunicazione tra i compartimenti cellulari Mantengono l architettura follicolare Permettono di fornire per diffusione proteine o peptidi per la stimolazione della crescita e/o differenziazione Non devono però prevenire la crescita follicolare

17 Colture follicolari tridimensionali N=1134 N=1132 it is now conceivable to isolate follicles from frozen-thawed tissue Vanacker et al., 2013

18 CENTRO NATALITA Università Vita-Salute San Raffaele Dr.sa Paola Panina Dr.sa Ana Sanchez Dr.sa Alessandra Muggione Dr. Luca Pagliardini Direttore: Prof Massimo Candiani Dr.sa Cinzia Gentile Dr.sa Elena Marsiglio Dr.sa Michela Molgora Dr.sa Paola Persico Dr.sa M.Teresa Potenza Dr.sa Simona Vailati Dr.sa Giorgia Mangili Dr. Federico Calzi Dr.sa Laura Corti Dr.sa Lucia De Santis Dr.sa Elisa Rabellotti Dr.sa Viviana Bonzi

19 Maturazione ovocitaria in vitro Performance del prelievo ovocitario dopo stimolazione ormonale standard a seconda del tipo di tumore N Ovociti utilizzabili Performance del prelievo ovocitario per maturazione ovocitaria in vitro a seconda del tipo di tumore

20 Maturazione ovocitaria in vitro No priming HCG priming FSH priming FSH + HCG pr Fadini et al, RBM online, 2009

Corti Laura San Raffaele Scientific Institute Milano

Corti Laura San Raffaele Scientific Institute Milano Social freezing e cellule staminali: applicazioni cliniche presen5 e future per la conservazione della fer5lità Corti Laura San Raffaele Scientific Institute Milano Approcci alla preservazione della fer5lità

Dettagli

Crioconservazione. Dr. F.M. Fusi

Crioconservazione. Dr. F.M. Fusi Crioconservazione Dr. F.M. Fusi Congresso Internazionale di Ginecologia Oncologica Tumori Germinali, Stromali e Forme Rare Stato dell arte, Novità e Prospettive Fertilità dopo il cancro In circa 200000

Dettagli

Problematiche riproduttive dopo chemioterapia e radioterapia Dr. Enrico Papaleo

Problematiche riproduttive dopo chemioterapia e radioterapia Dr. Enrico Papaleo Problematiche riproduttive dopo chemioterapia e radioterapia Dr. Enrico Papaleo Centro Natalità, Clinica Ostetrico-Ginecologica, Ospedale San Raffaele, Milano La preservazione della fertilità oggi Dopo

Dettagli

IL CONGELAMENTO DEGLI OVOCITI: UNA VALIDA ALTERNATIVA AL CONGELAMENTO DEGLI EMBRIONI?

IL CONGELAMENTO DEGLI OVOCITI: UNA VALIDA ALTERNATIVA AL CONGELAMENTO DEGLI EMBRIONI? IL CONGELAMENTO DEGLI OVOCITI: UNA VALIDA ALTERNATIVA AL CONGELAMENTO DEGLI EMBRIONI? Silvia Bernardi Centri Medici GynePro Bologna Congelamento degli ovociti umani Le prime gravidanze ottenute con ovociti

Dettagli

Le bovine hanno un potenziale riproduttivo largamente in eccesso di quello normalmente realizzato con i normali accoppiamenti.

Le bovine hanno un potenziale riproduttivo largamente in eccesso di quello normalmente realizzato con i normali accoppiamenti. Le bovine hanno un potenziale riproduttivo largamente in eccesso di quello normalmente realizzato con i normali accoppiamenti. Due particolarità degli ovari: presenza di relativamente alto numero di follicoli

Dettagli

LE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA

LE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA LE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA Dr. Nunzio Minniti Clinica del Mediterraneo (Ragusa) Centro Genesi (Palermo) Arca Service PMA (Livorno) Le tecniche di PMA Perché? Quali? Per forza? Una

Dettagli

Diagnosi genetica preimpianto- nuovo metodo di screening di 24 cromosomi tramite il metodo Array CGH...2

Diagnosi genetica preimpianto- nuovo metodo di screening di 24 cromosomi tramite il metodo Array CGH...2 Agosto 2012 contenuto 8 Diagnosi genetica preimpianto- nuovo metodo di screening di 24 cromosomi tramite il metodo Array CGH...2 Mantenimento di fertilitá-nuove possibilitá presso il GENNET...3 Isteroscopia

Dettagli

PRESERVAZIONE DELLA FERTILITA (informazione)

PRESERVAZIONE DELLA FERTILITA (informazione) LA PRESERVAZIONE DELLA FERTILITA FEMMINILE NELLA SANITA PRIVATA Andrea Borini Tecnobios Procreazione Bologna PRESERVAZIONE DELLA FERTILITA (informazione) non è un tema prioritario mancanza di tempo per

Dettagli

DAL PICK UP TRANSFER. Lab. Biologia della Riproduzione - Potenza

DAL PICK UP TRANSFER. Lab. Biologia della Riproduzione - Potenza DAL PICK UP ALL EMBRYO TRANSFER Lab. Biologia della Riproduzione - Potenza Fisiologia del gamete maschile Lo spermatozoo è costituito da tre parti principali: a) La testa: sede del patrimonio genetico;

Dettagli

Cosa è la Maturazione in Vitro degli Ovociti (in inglese: IVM = In Vitro Maturation) A ogni ciclo mestruale fisiologico nelle ovaie, da un pool di piccoli follicoli (formazioni presenti nelle ovaie in

Dettagli

Infertilità e Procreazione Medicalmente Assistita (PMA)

Infertilità e Procreazione Medicalmente Assistita (PMA) Infertilità e Procreazione Medicalmente Assistita (PMA) Indice Definizione Epidemiologia Etiopatogenesi Diagnosi Terapia PMA Presentazione, attività e risultati del Centro per la Diagnosi e la Terapia

Dettagli

X CORSO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA

X CORSO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA X CORSO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA Palermo 21-23 Ottobre 2013 Mattino (9.00-13.30) 9.00 Introduzione - A. Allegra Lunedì 21 ottobre 9.20 Fisiologia del ciclo ovarico

Dettagli

Introduzione. 20 domande/risposte per dare a tante donne la possibilità di conoscere per scegliere e preservare il loro sogno di maternità.

Introduzione. 20 domande/risposte per dare a tante donne la possibilità di conoscere per scegliere e preservare il loro sogno di maternità. Introduzione Oggi è possibile preservare la fertilità delle donne, grazie ai progressi della criobiologia. Si effettua mediante la crioconservazione ovocitaria. Questa possibilità, è ancora poco conosciuta

Dettagli

Il ruolo del LABORATORIO

Il ruolo del LABORATORIO Il ruolo del LABORATORIO di Biologia della Riproduzione Alessandra Fusconi Infertilità: passato, presente, futuro Ascona 23 ottobre 2015 L Andrologo Il Lab e la DIAGNOSI La fertilità maschile tradizionalmente

Dettagli

XI CORSO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA

XI CORSO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA XI CORSO DI MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE E TECNICHE DI RIPRODUZIONE ASSISTITA Palermo 20-22 Ottobre 2014 Mattino (9.00-13.00) Lunedì 20 ottobre 9.00 Introduzione - A. Allegra 9.20 Fisiologia del ciclo ovarico

Dettagli

La fecondazione artificiale sul piano biologico e medico

La fecondazione artificiale sul piano biologico e medico La fecondazione artificiale sul piano biologico e medico FERTILITA UMANA CAPACITA FISIOLOGICA DI UNA COPPIA, FORMATA DA UN UOMO E DA UNA DONNA, DI CONCEPIRE IN QUESTA FUNZIONE NON SONO COINVOLTI SOLO GLI

Dettagli

STERILITÀ ETÀ-CORRELATA E PMA

STERILITÀ ETÀ-CORRELATA E PMA Università degli Studi di Padova Dipartimento di Scienze Ginecologiche e della Riproduzione Umana Scuola di Specializzazione in Ginecologia e Ostetricia Direttore Prof. Giovanni Battista Nardelli STERILITÀ

Dettagli

Cor o t r e t e C os o t s it i uzi uz o i na U f f i f c i io i o S ta t mpa L g e ge e s ulla f e f c e o c ndazione e a ssist s ita

Cor o t r e t e C os o t s it i uzi uz o i na U f f i f c i io i o S ta t mpa L g e ge e s ulla f e f c e o c ndazione e a ssist s ita La diagnosi pre-impianto Claudia Livi Centro DEMETRA Firenze www.centrodemetra.com Corte Costituzionale Ufficio Stampa Legge sulla fecondazione assistita La Corte ha dichiarato l illegittimità costituzionale

Dettagli

CONGELAMENTO DECONGELAMENTO DEGLI OVOCITI SOPRANNUMERARI

CONGELAMENTO DECONGELAMENTO DEGLI OVOCITI SOPRANNUMERARI S.S. di Fisiopatologia della Riproduzione/1 - Responsabile: Prof. Guido Ambrosini S.S. di Fisiopatologia della Riproduzione/2 - Responsabile: Prof. Michele Gangemi SCHEDA INFORMATIVA PER IL CONSENSO AL

Dettagli

TECNICHE DI II - III LIVELLO. Fecondazione in Vitro e Trasferimento dell embrione (FIVET)

TECNICHE DI II - III LIVELLO. Fecondazione in Vitro e Trasferimento dell embrione (FIVET) TECNICHE DI II - III LIVELLO Fecondazione in Vitro e Trasferimento dell embrione (FIVET) È una tecnica di PMA in cui i gameti (ovocita per la donna e spermatozoo per l uomo) si incontrano all esterno del

Dettagli

Requisiti specifici per l'accreditamento dei Centri di procreazione medicalmente assistita (PMA)

Requisiti specifici per l'accreditamento dei Centri di procreazione medicalmente assistita (PMA) Requisiti specifici per l'accreditamento dei Centri di procreazione medicalmente assistita (PMA) Nell ambito della procreazione medicalmente assistita le prestazioni possono essere divise in tre diverse

Dettagli

Utilizzo Di Seme Sessato Nelle Biotecnologie Riproduttive Della Specie Bovina

Utilizzo Di Seme Sessato Nelle Biotecnologie Riproduttive Della Specie Bovina Utilizzo Di Seme Sessato Nelle Biotecnologie Riproduttive Della Specie Bovina in LE BIOTECNOLOGIE DELLA RIPRODUZIONE INCONTRANO LA GENOMICA 5 Maggio 2009 Sala Guarneri del Gesù Cremona Fiere CESARE GALLI

Dettagli

Tecnobios Procreazione Symposium 2011

Tecnobios Procreazione Symposium 2011 Tecnobios Procreazione Symposium 2011 14-15 settembre 2011 Palace Hotel - Desenzano del Garda programma PRESENTAZIONE DEL CONVEGNO Nel corso delle due giornate di lavori saranno affrontate le principali

Dettagli

C u r r i c u l u m V i t a e. Indirizzo Via Mandrile 37, San Gennaro Vesuviano (NA) CAP 80040

C u r r i c u l u m V i t a e. Indirizzo Via Mandrile 37, San Gennaro Vesuviano (NA) CAP 80040 INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Aprile Daniela Indirizzo Via Mandrile 37, San Gennaro Vesuviano (NA) CAP 80040 Telefono Indirizzo mail Stato Civile Nazionalità di nascita Cell: 3899240608 daniela.aprile@live.it

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA A. ALIOTTA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA A. ALIOTTA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA A. ALIOTTA XXII CICLO DOTTORATO IN BIOETICA BIOLOGIA E BIOETICA DELLA CRIOPRESERVAZIONE DI OVOCITI

Dettagli

Le terapie nell infertilità femminile

Le terapie nell infertilità femminile Le terapie nell infertilità femminile Dr. Enrico Papaleo Centro Scienze della Natalità San Raffaele Hospital, Milan, Italy Agenda Indicazioni cliniche alla PMA Tecniche di PMA IUI IVF/ICSI Ciclo di stimolazione

Dettagli

Programma FERTISAVE. Programma di preservazione della fertilità femminile Responsabile: Prof. Alberto Revelli

Programma FERTISAVE. Programma di preservazione della fertilità femminile Responsabile: Prof. Alberto Revelli Azienda Ospedaliera Città della Salute e della Scienza, Presidio Ospedaliero S. Anna Universita degli Studi di Torino, Dipartimento di Scienze Chirurgiche, Cattedra di Discipline Ginecologiche e Ostetriche

Dettagli

GRAVIDANZA GEMELLARE OGGI: dallo screening alla gestione dell alto rischio. 23 Settembre 2014

GRAVIDANZA GEMELLARE OGGI: dallo screening alla gestione dell alto rischio. 23 Settembre 2014 GRAVIDANZA GEMELLARE OGGI: dallo screening alla gestione dell alto rischio 23 Settembre 2014 EPIDEMIOLOGIA E FATTORI DI RISCHIO DELLA GRAVIDANZA MULTIPLA Bruno Ferrari Prima del 1980: l incidenza della

Dettagli

Xilografia policroma del pittore ed incisore giapponese Katsushika Hokusai (1760 1849)

Xilografia policroma del pittore ed incisore giapponese Katsushika Hokusai (1760 1849) Xilografia policroma del pittore ed incisore giapponese Katsushika Hokusai (1760 1849) UN PROGETTO IN UN LABORATORIO Dr. Giovanni Bracchitta Casa di Cura Clinica del Mediterraneo - Ragusa 30 Ottobre 2004

Dettagli

L Inseminazione Intrauterina

L Inseminazione Intrauterina L Inseminazione Intrauterina Informazioni per la coppia UNITÀ OPERATIVA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA FONDAZIONE IRCCS IRCCS CA' GRANDA OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO PAD. REGINA ELENA VIA M. FANTI,

Dettagli

IL NOSTRO PROGRAMMA DI FIVET/ICSI

IL NOSTRO PROGRAMMA DI FIVET/ICSI IL NOSTRO PROGRAMMA DI FIVET/ICSI Nel Centro Medico Manzanera abbiamo disegnato un programma di FIVET/ICSI per coppie residenti all estero che permette di ottenere alti tassi di successo e, allo stesso

Dettagli

Risultati dei trattamenti

Risultati dei trattamenti INDICE DEI RISULTATI OTTENUTI NEL NOSTRO CENTRO (dal 1 gennaio 211 al 3 giugno 213) Inseminazioni intra-uterine 2 Tecniche di fecondazione in vitro (con ovociti freschi) 5 Trattamenti con ovociti scongelati

Dettagli

RISULTATI DEI TRATTAMENTI PMA. 1985-2012 S.I.S.Me.R - Bologna e Centri Satellite

RISULTATI DEI TRATTAMENTI PMA. 1985-2012 S.I.S.Me.R - Bologna e Centri Satellite 4 RISULTATI DEI TRATTAMENTI PMA 1985-2012 S.I.S.Me.R - Bologna e Centri Satellite 1 2 Premessa In questo fascicolo sono presentati i risultati della attività di PMA svolta dal 1985 al 2012 in Italia dalla

Dettagli

Prof.ssa Maria Elisabetta Coccia

Prof.ssa Maria Elisabetta Coccia Preservazione della fertilità in donne sottoposte a cistectomia ovarica. Efficacia della crioconservazione a lungo termine del tessuto ovarico in donne a rischio di riduzione della riserva ovarica da causa

Dettagli

Glossario essenziale a cura di Salvino Leone

Glossario essenziale a cura di Salvino Leone Glossario essenziale a cura di Salvino Leone I molti termini tecnici usati dagli addetti ai lavori in materia di procreazione assistita non sono usuali. Ne proponiamo un elenco che pur non essendo completo

Dettagli

LOSSARIO HSP. Riproduzione assistita sec. WHO. Dati statistici

LOSSARIO HSP. Riproduzione assistita sec. WHO. Dati statistici HSP LOSSARIO Riproduzione assistita sec. WHO Dati statistici Vayena E, Rowe PJ, Griggin PD Current Practices and Controversies in Assisted Reproduction. Proceedings of the Meeting Medical, Ethical and

Dettagli

Unità Operativa Semplice Dipartimentale PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA. Numeri di telefono per prenotare visite ed esami

Unità Operativa Semplice Dipartimentale PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA. Numeri di telefono per prenotare visite ed esami Unità Operativa Semplice Dipartimentale PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA Numeri di telefono per prenotare visite ed esami Attività sanitaria Descrizione Il Centro offre un servizio completo per la diagnosi

Dettagli

Attività e risultati - Tecniche di II e III livello

Attività e risultati - Tecniche di II e III livello Attività e risultati - Tecniche di II e III livello Dipartimento di PMA - U.O. Ostetricia e Ginecologia - A.O. di Desenzano del Garda - P.O. di ManerbioVia Marconi, 7 - Manerb Codice Centro: 321 Data inserimento:

Dettagli

Fecondazione In Vitro (FIV / ICSI)

Fecondazione In Vitro (FIV / ICSI) Fecondazione In Vitro (FIV / ICSI) In che consiste? La fecondazione in vitro (FIV) è una tecnica di procreazione assistita che consiste nella fecondazione dell ovocita (o gamete femminile) con lo spermatozoo

Dettagli

L INSEMINAZIONE INTRAUTERINA

L INSEMINAZIONE INTRAUTERINA L INSEMINAZIONE INTRAUTERINA Informazioni per la coppia A cura del dott. G. Ragni Unità Operativa - Centro Sterilità Responsabile: dott.ssa C. Scarduelli FONDAZIONE OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO MANGIAGALLI

Dettagli

Attività e risultati - Tecniche di II e III livello

Attività e risultati - Tecniche di II e III livello Attività e risultati - Tecniche di II e III livello SSD Procreazione Medicalmente Assistita - IRCCS Burlo Garofalo Via Dell'Istria, / - Trieste - Trieste Codice Centro: Periodo di inserimento: Livello

Dettagli

Fecondazione in vitro

Fecondazione in vitro Fecondazione in vitro Informazioni per la coppia UNITÀ OPERATIVA MEDICINA DELLA RIPRODUZIONE FONDAZIONE IRCCS CA' GRANDA OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO VIA M. FANTI, 6-20122 MILANO TEL. 02 55034311-09 centrosterilita@policlinico.mi.it

Dettagli

MANUALE DI COMPILAZIONE DEI CAMPI IN MEDITEX PER L ESPORTAZIONE CORRETTA DEL MODULO ATTIVITÀ E RISULTATI-TECNICHE II E III LIVELLO DELL ISS

MANUALE DI COMPILAZIONE DEI CAMPI IN MEDITEX PER L ESPORTAZIONE CORRETTA DEL MODULO ATTIVITÀ E RISULTATI-TECNICHE II E III LIVELLO DELL ISS MANUALE DI COMPILAZIONE DEI CAMPI IN MEDITEX PER L ESPORTAZIONE CORRETTA DEL MODULO ATTIVITÀ E RISULTATI-TECNICHE II E III LIVELLO DELL ISS Il modulo in questione conta il numero di cicli con ricezione

Dettagli

Aggiornamento sugli aspetti laboratoristici della Procreazione Medicalmente Assistita

Aggiornamento sugli aspetti laboratoristici della Procreazione Medicalmente Assistita Aggiornamento sugli aspetti laboratoristici della Procreazione Medicalmente Assistita Lodovico PARMEGIANI GynePro Medical Group Bologna, Italy www.gynepro.it Laboratorio di Procreazione Medicalmente Assistita

Dettagli

La Fertilita dopo i 40

La Fertilita dopo i 40 La Fertilita dopo i 40 Andrea Gallinelli Centro PMA UOC Ostetricia e Ginecologia Ospedale Ramazzini, Carpi 2003 2007-2010 Considerazioni introduttive Perché trattarne? Quale target? Perché trattarne? Perché

Dettagli

LA CHIRURGIA DEGLI ENDOMETRIOMI PRIMA DELLA FIVET: RISCHI E BENEFICI

LA CHIRURGIA DEGLI ENDOMETRIOMI PRIMA DELLA FIVET: RISCHI E BENEFICI LA CHIRURGIA DEGLI ENDOMETRIOMI PRIMA DELLA FIVET: RISCHI E BENEFICI Simone Ferrero Clinica Ostetrica e Ginecologica, IRCCS AOU San Martino IST Università degli Studi di Genova Nelle donne infer+li con

Dettagli

OSPEDALE BEAUREGARD Via Vaccari 5, 11100 Aosta

OSPEDALE BEAUREGARD Via Vaccari 5, 11100 Aosta OSPEDALE BEAUREGARD Via Vaccari 5, 11100 Aosta OSPEDALE BEAUREGARD Via Vaccari 5, 11100 Aosta Tel. : +39 0165 545432 Fax : +39 0165 545479 e-mail : centro.pma@ausl.vda.it 2 4 Dove siamo 3 4 L offerta del

Dettagli

RISULTATI DI CICLI DI FIVET NEL 2014

RISULTATI DI CICLI DI FIVET NEL 2014 Egregie pazienti, egregi pazienti, vorremmo farvi conoscere i nostri risultati di cicli di fecondazione in vitro ottenuti nel 2014. - 1 - Per evitare le speculazioni su come si valutano i risultati della

Dettagli

Optimizing Human Embryo Care

Optimizing Human Embryo Care Optimizing Human Embryo Care Time lapse culture system Genova 10 maggio 2013 Dott.ssa Valentina Parini Dipartimento di Ginecologia UO di Ginecologia e Medicina della riproduzione Humanitas Clinical and

Dettagli

Fitelab TS 1 dicembre 2011

Fitelab TS 1 dicembre 2011 Fitelab TS 1 dicembre 2011 Esperienza ventennale nel Laboratorio di Tossicologia e Farmacologia di Patologia Clinica. Dalla nascita del Sevizio in Procreazione Medicalmente Assistita Da tecnico di laboratorio

Dettagli

Centro di procreazione assistita Trattamenti per l infertilità di coppia - 18

Centro di procreazione assistita Trattamenti per l infertilità di coppia - 18 Centro di procreazione assistita Trattamenti per l infertilità di coppia - 18 01. IL PROCESSO RIPRODUTTIVO 3 La Riproduzione umana 4 Infertilità di coppia 5 Percorsi terapeutici e opportunità 6 L Inseminazione

Dettagli

CONSENSO INFORMATO PER LE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICO- ASSISTITA. La sottoscritta. documento. e il sottoscritto. documento

CONSENSO INFORMATO PER LE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICO- ASSISTITA. La sottoscritta. documento. e il sottoscritto. documento CONSENSO INFORMATO PER LE TECNICHE DI PROCREAZIONE MEDICO- ASSISTITA La sottoscritta e il sottoscritto acconsentono liberamente di sottoporsi al trattamento di procreazione medico-assistita FIVET (Fertilizzazione

Dettagli

SI RINGRAZIANO LE SEGUENTI DITTE PER IL MATERIALE GENTILMENTE FORNITO PER IL CORSO DI PERFEZIONAMENTO

SI RINGRAZIANO LE SEGUENTI DITTE PER IL MATERIALE GENTILMENTE FORNITO PER IL CORSO DI PERFEZIONAMENTO DODICESIMA EDIZIONE SI RINGRAZIANO LE SEGUENTI DITTE PER IL MATERIALE GENTILMENTE FORNITO PER IL CORSO DI PERFEZIONAMENTO Elenco Docenti ALVIGGI C. Dip. Scienze Ostetr.-Ginecol. Urolog. e Medicina della

Dettagli

PROCEDURA di I LIVELLO INSEMINAZIONE INTRAUTERINA ARTIFICIALE OMOLOGA (AIH IU)

PROCEDURA di I LIVELLO INSEMINAZIONE INTRAUTERINA ARTIFICIALE OMOLOGA (AIH IU) PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA PROCEDURA di I LIVELLO INSEMINAZIONE INTRAUTERINA ARTIFICIALE OMOLOGA (AIH IU) ISTRUZIONI PER LA COPPIA Iniezione intrauterina del liquido seminale Aggiornamento 15.01.2013

Dettagli

normativa ed organizzazione

normativa ed organizzazione L ambulatorio di I e II livello: normativa ed organizzazione C. Tabanelli, A.P. Ferraretti Reproductive Medicine Unit - Via Mazzini, 12-40138 Bologna sismer@sismer.it I Centri di PMA in Italia Ripartizione

Dettagli

NEWSLETTER. contenuto. I cambiamenti nella legge sulla procreazione assistita nella Repubblica Ceca a partire dal 1.4.2012...2

NEWSLETTER. contenuto. I cambiamenti nella legge sulla procreazione assistita nella Repubblica Ceca a partire dal 1.4.2012...2 Aprile 2012 contenuto I cambiamenti nella legge sulla procreazione assistita nella Repubblica Ceca a partire dal 1..2012...2 Programma fedeltà GENNET...3 Una nuova GENNET clinica a Londra...2 Nuovo listino...3

Dettagli

Significato dell analisi delle aneuploidie ovocitarie

Significato dell analisi delle aneuploidie ovocitarie Master in Medicina della Riproduzione Abano Terme, 27 marzo 9 Popolazione di coppie infertili che eseguono cicli PMA Significato dell analisi delle aneuploidie ovocitarie Good prognosis patients D. Zuccarello

Dettagli

FERTILITÀ A 360 Spunti e nuove riflessioni nella PMA

FERTILITÀ A 360 Spunti e nuove riflessioni nella PMA FERTILITÀ A 360 Spunti e nuove riflessioni nella PMA RESPONSABILI SCIENTIFICI Dr. Alessio Paffoni Specialista in Genetica Medica, Fondazione IRCCS Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico, U.O. Sterilità

Dettagli

IL NOSTRO PROGRAMMA DI OVODONAZIONE

IL NOSTRO PROGRAMMA DI OVODONAZIONE IL NOSTRO PROGRAMMA DI OVODONAZIONE Il Centro Medico Manzanera ha stabilito un programma di ovodonazione per coppie residenti all estero che permette di ottenere alti tassi di successo e, allo stesso tempo,

Dettagli

MODELLI ANIMALI NELLO STUDIO DELL' ENDOMETRIOSI. Enrico P. Spugnini, DMV, PhD DACVIM, DECVIM-CA (Oncology) SSD - SAFU Regina Elena Cancer Institute

MODELLI ANIMALI NELLO STUDIO DELL' ENDOMETRIOSI. Enrico P. Spugnini, DMV, PhD DACVIM, DECVIM-CA (Oncology) SSD - SAFU Regina Elena Cancer Institute MODELLI ANIMALI NELLO STUDIO DELL' ENDOMETRIOSI Enrico P. Spugnini, DMV, PhD DACVIM, DECVIM-CA (Oncology) SSD - SAFU Regina Elena Cancer Institute Perché i modelli animali? L' endometriosi è una delle

Dettagli

Biotecnologie nella riproduzione animale ART (assisted reproductive technologies)

Biotecnologie nella riproduzione animale ART (assisted reproductive technologies) Biotecnologie nella riproduzione animale ART (assisted reproductive technologies) Inseminazione Artificiale (AI) Trasferimento embrionale (MOET) Crioconservazione gameti e embrioni Sessaggio (gameti e

Dettagli

STAMINALI EMOPOIETICHE

STAMINALI EMOPOIETICHE IL TRAPIANTO DI CELLULE STAMINALI EMOPOIETICHE dott.ssa Anna Paola Iori Cellula staminale Tipi di trapianto Trapianto autologo Trapianto allogenico Le CSE vengono prelevate al Le CSE vengono prelevate

Dettagli

TRATTAMENTI DI PRIMO LIVELLO

TRATTAMENTI DI PRIMO LIVELLO Il presente documento fornisce le informazioni relative ai costi per le varie prestazioni di PMA. Gli oneri di ogni trattamento di PMA sono suddivisi per tipologia e frazionati nelle varie tappe del percorso

Dettagli

CELLULE NON DIFFERENZIATE Si replicano continuamente non specializzate. CELLULE DIFFERENZIATE Specializzate a volte non Si dividono

CELLULE NON DIFFERENZIATE Si replicano continuamente non specializzate. CELLULE DIFFERENZIATE Specializzate a volte non Si dividono CELLULE STAMINALI CELLULE NON DIFFERENZIATE Si replicano continuamente non specializzate CELLULE DIFFERENZIATE Specializzate a volte non Si dividono Le cellule staminali sono delle cellule in grado di

Dettagli

Presentazione. Relatori e Moderatori

Presentazione. Relatori e Moderatori Presentazione Nel corso delle tre giornate di lavori saranno affrontate le principali tematiche della riproduzione, dai problemi legati ai protocolli di stimolazione alle problematiche dell impianto, dalla

Dettagli

Maria Gabriella Bafaro. Carta dei Servizi

Maria Gabriella Bafaro. Carta dei Servizi Maria Gabriella Bafaro Carta dei Servizi Due parole sulla Fertilità Come descritto brevemente da Wikipedia, Fertilità è in generale la capacità di riproduzione degli organismi viventi. Se intesa come misura,

Dettagli

Materiale congelato: Liquido seminale; polpa testicolare da prelievo chirurgico. Ovociti; corticale ovarica da prelievo chirurgico

Materiale congelato: Liquido seminale; polpa testicolare da prelievo chirurgico. Ovociti; corticale ovarica da prelievo chirurgico PIEMONTE Centro Medicina della Riproduzione ( pubblico ) Fertisave Dipartimento Discipline Ginecologiche e Ostetriche Università degli Studi di Torino Ospedale Sant Anna ViaVentimiglia, 3 Torino 011 3134411

Dettagli

Martedì 23 gennaio 2006

Martedì 23 gennaio 2006 Martedì 23 gennaio 2006 News L ABRUZZO VERSO UNO SPAZIO EUROPEO DELLA RICERCA Si svolgerà mercoledì 24 maggio, alle ore 10.00, nella Sala della lauree della Facoltà di Giurisprudenza, nel Campus di Coste

Dettagli

La sterilità di coppia

La sterilità di coppia La sterilità di coppia STERILITA Incapacità di procreare dopo almeno un anno di rapporti non protetti PRIMARIA La coppia non ha mai concepito SECONDARIA Si è già verificato nella coppia un concepimento.

Dettagli

NEOPLASIE ED INFERTILITA

NEOPLASIE ED INFERTILITA NEOPLASIE ED INFERTILITA NEOPLASIE E FERTILITA UN TEMA DA AFFRONTARE INSIEME CONOSCERE IL PROPRIO PROBLEMA Ogni anno circa 11000 persone in età riproduttiva si ammalano di tumore. Per queste persone affrontare

Dettagli

Fonti di cellule staminali pluripotenti: Le cellule staminali possiedono 2 caratteristiche principali: -La massa cellulare interna della blastocisti.

Fonti di cellule staminali pluripotenti: Le cellule staminali possiedono 2 caratteristiche principali: -La massa cellulare interna della blastocisti. possiedono 2 caratteristiche principali: Fonti di cellule staminali pluripotenti: -Si autorinnovano a lungo termine. -Danno origine a tutti i tipi di cellule differenziate. -La massa cellulare interna

Dettagli

Analisi della Malattia Minima Residua

Analisi della Malattia Minima Residua XIX CORSO NAZIONALE PER TECNICI DI LABORATORIO BIOMEDICO Riccione, 22-25 Maggio 2012 Analisi della Malattia Minima Residua Dr.ssa Anna Gazzola Laboratorio di Patologia Molecolare, Sezione di Emolinfopatologia,

Dettagli

Ricevimento degli ovociti

Ricevimento degli ovociti Ricevimento degli ovociti In che cosa consiste? Consiste nel fecondare in laboratorio gli ovociti provenienti da una donatrice con lo sperma del partner della donna ricevente, per trasferire in seguito

Dettagli

STRATEGIE DI PRESERVAZIONE DELLA FERTILITA FEMMINILE

STRATEGIE DI PRESERVAZIONE DELLA FERTILITA FEMMINILE TECNICHE CONSOLIDATE STRATEGIE DI PRESERVAZIONE DELLA FERTILITA FEMMINILE Trasposizione ovarica Crioconservazione di ovociti maturi TECNICHE SPERIMENTALI Crioconservazione di embrioni Soppressione ovarica

Dettagli

Che cosa determina il successo del transfer degli embrioni di ovociti donati. dott. Pavel Texl Sanatorium Helios, Brno Repubblica Ceca

Che cosa determina il successo del transfer degli embrioni di ovociti donati. dott. Pavel Texl Sanatorium Helios, Brno Repubblica Ceca Che cosa determina il successo del transfer degli embrioni di ovociti donati dott. Pavel Texl Sanatorium Helios, Brno Repubblica Ceca Sanatorium Helios Fondazione nel 1995 Collaborazione con Sydney IVF,

Dettagli

SCEGLIETE DI AFFRONTARE CON FIDUCIA IL VOSTRO PERCORSO.

SCEGLIETE DI AFFRONTARE CON FIDUCIA IL VOSTRO PERCORSO. SCEGLIETE DI AFFRONTARE CON FIDUCIA IL VOSTRO PERCORSO. Il Test innovativo per la valutazione precoce dello sviluppo dell embrione. Merck Serono You. Us. We re the parents of fertility. Il vostro viaggio

Dettagli

D.ssa Tiziana Marsella. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Policlinico di Modena (Dir. Prof. A.Volpe)

D.ssa Tiziana Marsella. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Policlinico di Modena (Dir. Prof. A.Volpe) D.ssa Tiziana Marsella Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Policlinico di Modena (Dir. Prof. A.Volpe) Cryopreservation......Is at present the only possible way to STOP and RESTART the human

Dettagli

PROCEDURA di II LIVELLO FIVET- ICSI

PROCEDURA di II LIVELLO FIVET- ICSI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA PROCEDURA di II LIVELLO FIVET- ICSI ISTRUZIONI PER LA COPPIA Agoaspirazione dei follicoli Embrio transfer FIV-ICSI Aggiornamento 15.01.2013 Pagina 1 di 14 Prelievo ovocitario

Dettagli

Caratterizzazione Molecolare di Cellule Staminali di Leucemia Mieloide Acuta

Caratterizzazione Molecolare di Cellule Staminali di Leucemia Mieloide Acuta 2 Workshop Nazionale SIES Ematologia Traslazionale Verona, 21-22 Maggio 2009 Caratterizzazione Molecolare di Cellule Staminali di Leucemia Mieloide Acuta Simona Salati Universita di Modena and Reggio Emilia

Dettagli

Dr. Nunzio Minniti Centro A.S.T.E.R. Clinica del Mediterraneo - Ragusa

Dr. Nunzio Minniti Centro A.S.T.E.R. Clinica del Mediterraneo - Ragusa Dr. Nunzio Minniti Centro A.S.T.E.R. Clinica del Mediterraneo - Ragusa ASPETTI NORMATIVI Prevenzione delle infezioni tra partner Sistema gestione qualità Responsabilità e competenza del personale Notifica

Dettagli

AUTOLOGHE, ALLOGENICHE, SINGENICHE.

AUTOLOGHE, ALLOGENICHE, SINGENICHE. CELLULE STAMINALI Il termine trapianto di midollo osseo è oggi sostituito da trapianto di cellule staminali. Queste possono essere AUTOLOGHE, ALLOGENICHE, SINGENICHE. Il trapianto di celule staminali è

Dettagli

Lettori: 2.540.000 Diffusione: 477.910. Dir. Resp.: Ferruccio de Bortoli. 09-GEN-2015 da pag. 25

Lettori: 2.540.000 Diffusione: 477.910. Dir. Resp.: Ferruccio de Bortoli. 09-GEN-2015 da pag. 25 Lettori: 2.540.000 Diffusione: 477.910 Dir. Resp.: Ferruccio de Bortoli 09-GEN-2015 da pag. 25 Lettori: 1.971.000 Diffusione: 291.489 Dir. Resp.: Luigi Vicinanza 15-GEN-2015 da pag. 87 Crisi e sanità.

Dettagli

Gentile Signora, Gentile Signore,

Gentile Signora, Gentile Signore, Biotech PMA Centro di Procreazione Medicalmente Assistita Numero 050040 del Reg. Naz. PMA presso l Istituto Superiore di Sanità Direttore Sanitario: Dott.ssa Giuliana Bruno Spec. in Ginecologia e ostetricia

Dettagli

BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIA DELLA RIPRODUZIONE UMANA

BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIA DELLA RIPRODUZIONE UMANA BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIA DELLA RIPRODUZIONE UMANA http://www.unimib.it/open/news/master- Biologia- e- biotecnologie- della- riproduzione/3232239554291049328 Modulo denominazione insegnamenti di didattica

Dettagli

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA. casa di cura san rossore

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA. casa di cura san rossore PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA casa di cura san rossore casa di cura san rossore qualche buona ragione per saperne di più L infertilità è una malattia a carico dell apparato riproduttivo che può riguardare

Dettagli

X CICLO DI CONFERENZE

X CICLO DI CONFERENZE X CICLO DI CONFERENZE Professione Biologo Biologo della Fecondazione Assistita Giovedì 27 settembre 2012 Alessandro Miceli Promea S.p.A. - Torino alessandro.miceli@promea.net Dipartimento di Biologia Animale

Dettagli

LA LEGGE 1514 E LE SCELTE RIPRODUTTIVE DELLE COPPIE DI PORTATORI FC, DEI SOGGETTI MASCHI E FEMMINE AFFETTI DA FC.

LA LEGGE 1514 E LE SCELTE RIPRODUTTIVE DELLE COPPIE DI PORTATORI FC, DEI SOGGETTI MASCHI E FEMMINE AFFETTI DA FC. LA LEGGE 1514 E LE SCELTE RIPRODUTTIVE DELLE COPPIE DI PORTATORI FC, DEI SOGGETTI MASCHI E FEMMINE AFFETTI DA FC. Per necessità l esposizione è schematica. Si rimanda alla consultazione del genetista il

Dettagli

MANIPOLAZIONE IN VITRO ED IMPIEGO PER L AUTOTRAPIANTO DEI PROGENITORI EMOPOIETICI CIRCOLANTI

MANIPOLAZIONE IN VITRO ED IMPIEGO PER L AUTOTRAPIANTO DEI PROGENITORI EMOPOIETICI CIRCOLANTI Università degli Studi di Torino Facoltà di Medicina e Chirurgia MANIPOLAZIONE IN VITRO ED IMPIEGO PER L AUTOTRAPIANTO DEI PROGENITORI EMOPOIETICI CIRCOLANTI esperienza in linfomi indolenti (follicolari

Dettagli

collaborazione internazionale

collaborazione internazionale Giorn. It. Ost. Gin. Vol. XXXII - n. 1 Gennaio-Febbraio 2010 collaborazione internazionale Trasferimento di embrioni scongelati. Risultati di un sondaggio A. WEISSMAN La crioconservazione post-ivf (In

Dettagli

indagini diagnostiche in ginecologia, la contraccezione

indagini diagnostiche in ginecologia, la contraccezione indagini diagnostiche in ginecologia, la contraccezione Indagini diagnostiche in ginecologia Visita ginecologica (speculum e visita bimanuale) Pap test (striscio di depistaggio) Colposcopia Ecografia Dosaggi

Dettagli

Conservazione della fertilità in pazienti oncologici ed a rischio di infertilità iatrogena. Guida al counseling del paziente

Conservazione della fertilità in pazienti oncologici ed a rischio di infertilità iatrogena. Guida al counseling del paziente Conservazione della fertilità in pazienti oncologici ed a rischio di infertilità iatrogena Guida al counseling del paziente La presente è stata prodotta nell ambito di un progetto di ricerca finanziato

Dettagli

La Fertilizzazione in-vitro: Procedure Cliniche ed Aspetti Normativi. www.gynepro.it

La Fertilizzazione in-vitro: Procedure Cliniche ed Aspetti Normativi. www.gynepro.it La Fertilizzazione in-vitro: Procedure Cliniche ed Aspetti Normativi Prof. Marco FILICORI GynePro Riproduzione Centri Medici GynePro www.gynepro.it Tecniche di procreazione medicalmente assistita primo

Dettagli

Università degli Studi di Milano-Bicocca FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA

Università degli Studi di Milano-Bicocca FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA Seduta del 16 ottobre 2008 - h. 14:00 Membri della Commissione Prof. Renato GAINI ( Presidente) Prof. Andrea BIONDI Prof. Gianfranco PARATI Prof. Giovanni ZATTI Prof. Alberto PESCI Prof. Marco BIGONI Prof.

Dettagli

11.15 Quali protocolli di induzione dell ovulazione nelle pazienti oncologiche F. Tomei 11.45 Discussione

11.15 Quali protocolli di induzione dell ovulazione nelle pazienti oncologiche F. Tomei 11.45 Discussione CORSO DI FORMAZIONE PER LA PRESERVAZIONE DELLA FERTILITÀ NELLE PAZIENTI ONCOLOGICHE 28 Maggio 2014 organizzato da Registro Nazionale della PMA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA in collaborazione con SOC di

Dettagli

PMA: PRINCIPALI ATTI E PRONUNCE GIUDIZIALI; ILLUSTRAZIONE ATTIVITÀ DELLA REGIONE TOSCANA

PMA: PRINCIPALI ATTI E PRONUNCE GIUDIZIALI; ILLUSTRAZIONE ATTIVITÀ DELLA REGIONE TOSCANA Allegato A PMA: PRINCIPALI ATTI E PRONUNCE GIUDIZIALI; ILLUSTRAZIONE ATTIVITÀ DELLA REGIONE TOSCANA 1. RICOGNIZIONE PRINCIPALI ATTI PRONUNCE GIUDIZIALI SULLA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA 1.1 Direttive

Dettagli

Consenso Informato alla Fecondazione in Vitro Id /

Consenso Informato alla Fecondazione in Vitro Id / Ai sensi di: Legge del 19 febbraio 2004 n. 40/2004 (G.U. n. 45 del 24/02/2004) Decreto 16 dicembre 2004 n.336 (G.U. n. 42 del 21/02/2005) Sentenza della Corte Costituzionale del 31 marzo 2009 n.151/2009

Dettagli

'&(&) '*%%&$'%&'+&!$&#,$'%$

'&(&) '*%%&$'%&'+&!$&#,$'%$ !"#$! %&%' '&(&) '*%%&$'%&'+&!$&#,$'%$ Visti: - la Legge 19 febbraio 2004, n. 40 recante Norme in materia di procreazione medicalmente assistita; - la Direttiva 2004/23/CE del Parlamento Europeo e del

Dettagli

- 97 - XVII LEGISLATURA - DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI - DOCUMENTI - DOC. CXLII, N. 3

- 97 - XVII LEGISLATURA - DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI - DOCUMENTI - DOC. CXLII, N. 3 - 97 - La quota di cicli fresco effettuati in centri pubblici o privati convenzionati (a carico del SSN) nel 2103 è stata del 66,4%, 2% in più rispetto al 2012, incremento quasi interamente dovuto all'aumento

Dettagli

CONSENSO FIVET CON SEME DI DONATORE

CONSENSO FIVET CON SEME DI DONATORE CONSENSO ALLA PROCEDURA DI FECONDAZIONE IN VITRO CON SPERMA DI DONATORE (ICSI-D) Redatto secondo la legge 40/2004 del 19 febbraio 2004 e il documento della Conferenza delle Regioni e delle Provincie Autonome

Dettagli

I centri di procreazione medicalmente assistita in Italia

I centri di procreazione medicalmente assistita in Italia I centri di procreazione medicalmente assistita in Italia L Italia offre un gran numero di centri di procreazione medicalmente assistita (358 centri in base ai dati aggiornati al 31 gennaio 2014), con

Dettagli